Prot. n 3812 / B 32 PON Nocera Superiore, 17/12/2013

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prot. n 3812 / B 32 PON Nocera Superiore, 17/12/2013"

Transcript

1 Prot. n 812 / B 2 PON Nocera Superiore, 17/12/201 Al MEPA (Mercato Elettronico Pubblica Amministrazione) All Albo - Sedi Al Sito web dell Istituto ( CIG: CUP: C4J Bando per la fornitura di attrezzature FESR attraverso MEPA (Mercato Elettronico Pubblica Amministrazione) PROGETTO TUTTI IN RETE, OGGETTO: PROGETTO FESR - PON AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO 2007IT161PO004,, ANNUALITA 2012, 201 E 2014 BANDO PER LA FORNITURA DI ATTREZZATURE IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007/201 - Obiettivo Convergenza - Programmazione Fondi Strutturali Europei 2007/201 ; VISTE le Disposizioni e Istruzioni per l attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei 2007/201 - Edizione 2009; VISTA la Circolare Prot. n AOODGAI / del 5 luglio 2012, avente come Oggetto: Programmazione dei Fondi Strutturali Europei 2007 / Avviso per la presentazione delle proposte relative all Asse I Società dell informazione e della conoscenza Obiettivo A Dotazioni tecnologiche e reti delle istituzioni scolastiche e Obiettivo B Laboratori per migliorare l apprendimento delle competenze chiave del Programma Operativo Nazionale: Ambienti per l apprendimento - FESR 2007IT161PO004. Annualità 2012, 201 e Attuazione POR FESR Ob. Convergenza - Procedura straordinaria Piano di Azione Coesione - Attuazione dell Agenda digitale; VISTO il Progetto Tutti in rete approvato dal Collegio dei Docenti in data 2/10/2012, con Delibera n, e inoltrato in data 1/11/2012, con Prot. n 620 / B 2 PON VISTA la Nota Prot. n AOODGAI / 780 del 2/07/201, con la quale veniva comunicata l assegnazione dei fondi, con relativo elenco delle Istituzioni Scolastiche; VISTA la Nota Prot. n AOODGAI / 9441 del 24/09/201, con la quale veniva comunicata l AUTORIZZAZIONE all avvio delle attività, con relativo elenco delle Istituzioni Scolastiche; VISTO che il Progetto Tutti in rete presentato da questa Istituzione Scolastica:, Asse I Società dell informazione e della conoscenza, Obiettivo A Promuovere e sviluppare la Società 1

2 dell informazione e della conoscenza nel sistema scolastico, Azione A.1 Dotazioni tecnologiche e laboratori multimediali per le scuole del primo ciclo è stato autorizzato per la somma di 74909,65 (Settantaquattromilanovecentonove/65); VISTO il Decreto del Dirigente Scolastico n 160 del 2/09/201, Prot. n 214/ B 2 PON del 2/09/201, con il quale si assumeva a bilancio la somma autorizzata, Programma Annuale, Esercizio Finanziario 201; VISTA la Delibera n 18 del Consiglio di Circolo del 4/09/201 di iscrizione a bilancio della somma autorizzata, Programma Annuale, Esercizio Finanziario 201; VISTO il Regolamento per l acquisizione in economia di lavori, servizi e forniture, approvato dal Consiglio di Circolo in data 28/11/201, con Delibera n 40; VISTI l art. e l art. 40 del D.I. n 44/2001; VISTO il Regolamento (CE) n 1080/2006, relativo al FESR, e ss.mm.ii.; VISTO il Regolamento (CE) n 108/2006, recante disposizioni generali sui Fondi Strutturali e ss.mm.ii.; VISTO il Regolamento (CE) n 1828/2006, che stabilisce modalità di applicazione del Regolamento (CE) 1080/2006 e s.m.i e del Regolamento (CE) 108/2006 e ss.mm.ii.; VISTI gli articoli 55, 82, 8, 124 e 125 del D. Lgs n 16/2006 sulle norme dei contratti pubblici; VISTA la Determina a Contrarre (Decreto n 170 del 16/12/201, Prot. n 800 / B 2 PON del 16/12/201); ATTESO il carattere di urgenza che riveste l'intero procedimento; EMANA il seguente BANDO DI GARA per l acquisizione in economia, mediante cottimo fiduciario, per la fornitura di attrezzature e apparecchiature, attraverso MEPA (Mercato Elettronico Pubblica Amministrazione), ai fini del cablaggio, la messa in rete e l allestimento di aule multimediali, tramite il PROGETTO TUTTI IN RETE, CODICE NAZIONALE A1 FESR 06 POR CAMPANIA Articolo 1 - Oggetto della fornitura Acquisto di attrezzature per la messa in rete e l allestimento di aule multimediali, per un importo complessivo pari a ,69 (Sessantasettemilaquattrocentodiciotto/69), IVA inclusa. Tale invito sarà esteso esplicitamente a tutte le Ditte della Regione Campania registrate alla piattaforma (MEPA). Articolo 2 - Modalità di presentazione dell offerta Le Ditte interessate dovranno rispondere alla RDO (Richiesta di Offerta) sul portale (MEPA), entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 15 gennaio La Ditta fornitrice dovrà compilare la RDO nella sua totalità, inserendo per ogni prodotto tutte le informazioni tecniche richieste. Nel caso di richiesta non completa, l Istituzione Scolastica potrà considerare l offerta non valida. Inoltre, dovranno essere sottoscritti i seguenti documenti allegati alla RDO: Documentazione sostitutiva (ALLEGATO A) Documentazione sostitutiva cumulativa (ALLEGATO B), contenente: a) Condizioni di fornitura b) Condizioni di pagamento c) Accettazione di clausole contrattuali 2

3 Articolo - Documentazione auto dichiarativa L Azienda dovrà sottoscrivere e allegare alla piattaforma un documento di autocertificazione comprendente: Dichiarazione Estremi Conto Dedicato (Art., Legge n 16 del 16/08/2010) Certificato di Regolarità Contributiva (DURC) Certificato di iscrizione al Registro delle Imprese della C.C.I.A.A (autocertificazione - ALLEGATO A) non anteriore a sei mesi rispetto alla data di pubblicazione del presente avviso, con l indicazione che a carico della Ditta non risultano pervenute, negli ultimi 5 anni, dichiarazioni di fallimento, liquidazione amministrativa coatta, ammissione di concordato preventivo e di amministrazione controllata. Dichiarazione sostitutiva cumulativa (ex art. 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445) (ALLEGATO B ) rilasciata a firma del legale rappresentante (allegare copia del documento di riconoscimento del firmatario) da cui si evinca: dichiarazione di accettazione di tutte le condizioni previste dagli articoli, 4, 5, 7 e 8 del seguente Bando; di aver preso visione del capitolato e di accettarlo senza riserva alcuna; dichiarazione di avvenuta presa visione dei luoghi oppure di non aver bisogno della presa visione dei luoghi per la presentazione dell offerta economica; di non trovarsi in nessuna delle clausole di esclusione ai sensi dell art. 11, commi 2-, del D.Lgs. 24/07/1992 n. 58 e dell art. 8 del D. Lgs. n 16/2006; di essere costituiti da almeno 2 anni; di essere in regola con gli obblighi di cui alla Legge n. 68/1999; la non sussistenza delle cause ostative di cui all art. 10 della Legge n. 575/1965; di aver avuto modo di valutare tutte le circostanze che hanno portato alla determinazione del prezzo e delle condizioni contrattuali influenti sulla esecuzione delle opere in oggetto e che ha considerato lo stesso congruo e remunerativo; di non trovarsi nelle condizioni previste dall Art. 48 bis del D.P.R. 29/9/197, n 602, e successive modificazioni (D.L. n. 262 del ; Legge n.286 del e DM. 40 del 18/1/2008), per importi pari o superiori ad ,00, importo comprensivo di IVA; di accettare le condizioni di pagamento stabilite e riportate all Art. 17 del Bando; il pagamento, comunque, potrà essere effettuato previa verifica di eventuali inadempienze di cui al citato Art. 48/bis del D.P.R. 29/9/197, n 602; esso avverrà dietro presentazione di fattura, e sarà effettuato in base alla disponibilità degli accreditamenti da parte dell Ente preposto e, quindi, potrà avvenire in più soluzioni ed in tempi diversi; si specifica, inoltre, che il pagamento sarà effettuato a consegna avvenuta e con esito favorevole del collaudo; di non essere in presenza di procedimenti per l applicazione di misure di prevenzione coatta; di non essere in presenza di cause ostative in materia di criminalità organizzata (antimafia); di non trovarsi in presenza di sentenze penali definitive di condanna passate in giudicato; di non trovarsi in presenza di decreti penali divenuti irrevocabili; di non trovarsi in presenza di sentenze di applicazione della pena su richiesta (patteggiamento); che, pur essendosi trovata in presenza di sentenze penali, ha ottenuto il provvedimento di riabilitazione o di estinzione del reato; che non abbia in corso un procedimento per la dichiarazione di una delle situazioni predette; di non trovarsi in stato di sospensione dell attività commerciale;

4 di non aver riportato condanne, con sentenza passata in giudicato, per qualsiasi reato che incida sulla propria moralità professionale o per delitti finanziari; di non aver commesso, nell esercizio della propria attività professionale, gravi errori accertati con qualsiasi mezzo di prova addotto dall amministrazione aggiudicatrice; di adottare, durante le fasi di lavoro, tutte le misure di sicurezza e garanzie previste dal D.Lgs. n 81/2008 e successive modifiche e integrazioni. Articolo 4 - Condizioni di fornitura L Azienda, partecipando alla RDO, si impegna a rispettare i seguenti punti contrattuali: 1) I componenti hardware dovranno essere tutti di marche primarie internazionali. 2) Tutti i componenti esterni dovranno essere compatibili con la versione del S.O. proposto (64-2 bit) ) Tutta la fornitura, compresa l installazione, dovrà essere conforme al D. Lgs. n 81/2008 alla Legge n 242/1996 e a tutta la normativa vigente sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (CEI 20-5: cavi non propaganti la fiamma; CEI 20-22: cavi non propaganti l incendio; CEI 20-7: cavi non sviluppanti gas tossici; ISO-IEC 11801: norme per la realizzazione di un cablaggio generico; EIA/TIA 568A: norme per la realizzazione di un cablaggio generico). 4) La fornitura, l installazione, la configurazione delle apparecchiature in oggetto dovranno essere assicurati presso i locali di questa Istituzione Scolastica, nelle date previste nella RDO. Il termine è da considerarsi essenziale e il suo eventuale mancato rispetto comporta la risoluzione di diritto del contratto, senza che l'aggiudicatario possa vantare alcun diritto al risarcimento di eventuali danni. 5) I prezzi offerti nella presente gara devono essere comprensivi di tutte le spese necessarie per la consegna, l'installazione e quanto altro necessario per rendere funzionale tutta la fornitura. 6) Le quantità esposte sono indicative e il committente si riserva il diritto di aumentarle o diminuirle fino alla capienza del finanziamento ricevuto dall autorità di gestione del PON. 7) L offerta dovrà riportare le migliori condizioni di garanzia per tutti gli articoli della fornitura, almeno 24 mesi on site per i monitor e gli elaboratori e dovranno essere espressamente dichiarate. 8) Il fornitore dovrà garantire la disponibilità dei pezzi di ricambio per i calcolatori e per le altre attrezzature per almeno 5 anni. 9) Sempre a carico della Ditta fornitrice, senza aggravio per il committente, resta la fornitura e l applicazione di apposite targhe su tutte le apparecchiature, aventi: 4

5 10) Nome identificativo della macchina assegnato in fase d istallazione Logo dell Unione Europea L indicazione che l acquisto è stato effettuato col sostegno del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), facendo riferimento all obiettivo, all azione e al codice progetto 11) La società aggiudicataria dell'appalto espressamente si obbliga all'osservanza delle disposizioni in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro di cui al Decreto Legislativo n. 81/ ) Fatte salve le cause di risoluzione previste dalla legislazione vigente, l'istituto potrà procedere alla risoluzione del contratto ex articolo 1456 Codice Civile, nei seguenti casi, fermo restando il risarcimento dell'eventuale maggiore danno: a. mancata e/o ritardata consegna e/o installazione e configurazione della fornitura nel termine indicato all'art. 5; b. mancata realizzazione delle attività susseguenti al collaudo negativo (sostituzione delle apparecchiature difettose); c. violazione delle norme sulla garanzia di cui ai precedenti articoli 9 e 10; d. esito negativo delle operazioni susseguenti alla verifica di regolare esecuzione (collaudo) ripetute una seconda volta; e. violazione delle norme in materia di subappalto; f. violazione di brevetti, diritti d'autore ed in genere di privativa altrui. 1) Nel caso non si riesca a configurare il cablaggio come da richiesta, ci si aspetta una relazione tecnica con eventuali motivazioni e/o soluzioni alternative Articolo - 5 Condizioni di Pagamento Questo istituto provvederà al pagamento del materiale quanto tutte le seguenti attività si concluderanno positivamente. Accredito del sovvenzionamento da parte del ministero. Effettuazione del collaudo con esito positivo. Emissione di fattura da parte della ditta fornitrice. A tale proposito, l Azienda fornitrice deve rinunciare sin da ora alla richiesta di eventuali interessi legali e/o oneri di alcun tipo per eventuali ritardi del pagamento indipendenti dalla volontà di questa Istituzione Scolastica. Prima di effettuare il pagamento questa Scuola verificherà, tramite il sistema informatico Equitalia S.p.A., eventuali inadempimenti relativi al pagamento di cartelle esattoriali, ai sensi dell art. 48-bis del D.P.R. n 602 del 29/09/197, sistema introdotto dall art. 2, comma 9, del D.L. n 262 del /10/2006, convertito con modificazione dalla Legge n 286 del 24/11/2006, e dal D.M. n 40 del 18/01/

6 Il punteggio attribuito alla ditte sarà cosi ripartito: Articolo 6 - Metrica di valutazione dell offerta Punteggio Tecnico assegnato dalla piattaforma = 0% Punteggio Tecnico assegnato dalla commissione = 5% Punteggio Economico assegnato dalla piattaforma = 65% Come si evince dalla piattaforma La valutazione del punteggio sarà generato automaticamente dalla piattaforma. Il punteggio sarà attribuito direttamente dalla piattaforma, lasciando alla commissione la facoltà di attribuire ulteriori 5 punti in base alla marca e alla tipologia di servizio offerto. L algoritmo utilizzato è NON LINEARE A PROPORZIONE INVERSA; è possibile visionare sul documento MEPA maggiori chiarimenti su tale algoritmo. 6

7 Di seguito la sintesi del Capitolato Tecnico, con relativi punteggi: Quantità Prodotto Descrizione Server HardDisk interno Server.5 Monitor Server Esterno Server per montaggio a rack 19" Intel Xeon Quad-Core,,10 GHz, E- 1220v2, 0 MB Metrica Valutazione Punti assegnati 4 GB > 4 4 Porte USB > 4 1 Supporto Windows 2012 Hard-disk interno per controller Serial- ATA (SATA) 2000 GB > rpm Mouse + Tastiera Server LOGITECH Splitter USB + prolungamento cavo MONITOR 21'' 5 POLLICI LED 21 pollici >24 1 Adattatore splitter USB Numero porte 4 >6 0,25 Prolunga cavo (metri) 1,5 >1,5 0,25 Gruppo ventole Raffreddamento Rack NAS con montaggio in Rack UPS con montaggio in Rack 14 LIM All Inclusive Gruppo ventole con termostato per Armadi Rack Rack nas Slot > 1 Tipo Case Rack Capacita' di memoria (GB) 1000 > Numero schede di rete 2 Formato case Rack Potenza Erogata Va 2500 >2500 Attonomia Batteira 5 Ore Lim Multimediale 77'' All in One >77 4 touch infrarosso 7

8 Switch con montaggio in Rack Armadi Rack 19'' a Muro Accessori per Rack 19'' HOT SWAP 4 connettori HD Accessori per Rack 19'' PANNELLO PATCH Accessori per Rack 19'' Multipresa 8 posizioni + interruttore 6 Access Point 14 Notebook 10 NetBook 6 Tablet Interazione doppio utente Connessione Wireless SI 2 Switch Rack 24porte >24 0,5 Velocità 10/100/ U Armadio a parete 4 connettori HD 4U Passacavi 19'' 1U Multi presa Per rack 8 allacci + interruttore NETGEAR ProSafe Wireless-N WNAP210 v2 - Punto di accesso wireless b/g/n (draft 2.0) Velocità di trasmissione Wirteless 00 Mps Processore Core i7 2.5 GHz GB 500 >500 1 Ram DDR 4GB >4 RAM 2GB >50 2 Hard Disk [GB] 20 >2GHz 1 Pentium Dual-Core, 1,40 GHz 6 Custodia Tablet Custodia Tablet Licenza microsoft Windows Server 14 Licenza microsoft Cal client 15 Licenza microsoft Office Samsung Galaxy Tab Wi-Fi Porta blindata Porta Blindata Installazione e 1 configurazione Installazione e configurazione HD 16 GB >16 2 8

9 Articolo 7 - Quinto d obbligo La Ditta aggiudicataria assume l onere di sottoporsi, nel corso dell esecuzione del contratto, ad eventuali variazioni in aumento o in diminuzione, fino a una soglia massima consistente nel 20% per cento dell importo previsto per la fornitura, alle stesse condizioni stabilite dal presente contratto. Articolo 8 - Accettazione di clausole contrattuali La mancanza di uno solo dei documenti descritti nell articolo 2 comporterà l automatica ed immediata esclusione dalla gara e conseguentemente la non valutazione dell offerta economica In caso di ritardo sulla data di consegna dichiarata in fase di Offerta Economica il Dirigente Scolastico può sanzionare la Ditta fornitrice per un importo fino a 100 Euro per ogni giorno di ritardo; superati i 10 giorni di ritardo l Istituzione Scolastica potrà richiedere un risarcimento totale o in parte dell importo del FESR. Resta sottointeso che: Il rischio e le conseguenze della mancata consegna dell offerta nei termini su indicati resta a carico dell Azienda proponente. L Istituto non è tenuto a corrispondere compenso alcuno, a qualsiasi titolo, alle Ditte per le offerte presentate. Non sono ammesse offerte condizionate e parziali o espresse in modo indeterminato. L Istituzione Scolastica può decidere di acquistare anche solo blocchi degli articoli qui esposti, provenienti da diverse offerte, per motivi di capienza del finanziamento. È facoltà dell Istituzione Scolastica chiedere prova di quanto offerto o dichiarato in sede di comparazione dei preventivi. Per qualsiasi controversia sarà esclusivamente competente il foro di Salerno. Articolo 9 - Chiarimenti Per eventuali chiarimenti, sugli allegati o per sopralluoghi, rivolgersi presso l Istituto committente, tramite l Ufficio di Segreteria. Il Progettista F.to Dott. Luigi Pontillo Il Dirigente Scolastico F.to Prof. Guglielmo Formisano 9

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Emilia-Romagna

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Emilia-Romagna Prot.n. 2515 /C14 San Lazzaro, 27.05.2014 All albo dell Istituto Al sito della scuola Alle Ditte interessate IL DIRIGENTE SCOLASTICO Visto il D.P.R. n.275/99-regolamento dell autonomia Visto il D.I. 1

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO DI CORNIGLIO Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado Comuni di Corniglio - Monchio Delle Corti Palanzano Tizzano V.P. E-mail : smcornig@provincia.parma.it Via Micheli,15-43021

Dettagli

Decreto n. 569 Colle di Val d Elsa, 08/03/2016 DETERMINA A CONTRARRE

Decreto n. 569 Colle di Val d Elsa, 08/03/2016 DETERMINA A CONTRARRE P.zza Duomo, 1/A - 5303 Colle di Val d'elsa - Tel. 0577/92098 Fax 0577/999218 Decreto n. 569 Colle di Val d Elsa, 08/03/2016 DETERMINA A CONTRARRE Al Consiglio d Istituto Agli Atti All Albo on line della

Dettagli

Istituto Tecnico Economico Statale. Vilfredo Pareto. PON FSE 2007/2013- Competenze per lo sviluppo. Prot.n.2189 /T3 Palermo, 24/4/2015

Istituto Tecnico Economico Statale. Vilfredo Pareto. PON FSE 2007/2013- Competenze per lo sviluppo. Prot.n.2189 /T3 Palermo, 24/4/2015 Con l Europa investiamo nel vostro futuro Programma operativo Nazionale CCI- 2007IT051PO007 Obiettivo C1 Fse 2014-1367 ESTUDIO Y TRABAJO EN EUROPA ANNUALITA 2014 Istituto Tecnico Economico Statale Vilfredo

Dettagli

Istituto Comprensivo C. Lucilio - Distretto N 19. Centro Territoriale Permanente per l educazione e la formazione degli adulti

Istituto Comprensivo C. Lucilio - Distretto N 19. Centro Territoriale Permanente per l educazione e la formazione degli adulti Unione Europea Fondo Europeo di Sviluppo Regionale P.O.N Ambienti per l Apprendimento Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Dipartimento per la Programmazione D. G. per gli Affari Internazionali

Dettagli

PON FSE-2013-2014. Bando per la fornitura di materiale e servizi relativi all azione di pubblicità e sensibilizzazione in ambito PON-FSE

PON FSE-2013-2014. Bando per la fornitura di materiale e servizi relativi all azione di pubblicità e sensibilizzazione in ambito PON-FSE Prot. n _2044/PON2 del 29/10/2013 CIG: ZD90C20E0D PON FSE-2013-2014 Bando per la fornitura di materiale e servizi relativi all azione di pubblicità e sensibilizzazione in ambito PON-FSE Il Dirigente Scolastico

Dettagli

AVVISO PUBBLICO BANDO RECLUTAMENTO PON ANNUALITA 2013. Prot. n. 671-1/C24 Sant Anastasia 05/03/2014

AVVISO PUBBLICO BANDO RECLUTAMENTO PON ANNUALITA 2013. Prot. n. 671-1/C24 Sant Anastasia 05/03/2014 Sede: Via Verdi, 00 tel. fax: 0853648-5308272 Plesso Portali: vico portali tel. Fax: 088982887 AVVISO PUBBLICO BANDO RECLUTAMENTO PON ANNUALITA 203 Prot. n. 67-/C24 Sant Anastasia 05/03/204 - All albo

Dettagli

EMANA Il presente bando di gara per l affidamento della fornitura dei seguenti strumenti:

EMANA Il presente bando di gara per l affidamento della fornitura dei seguenti strumenti: Prot. N. 5228 Trinitapoli, 23 Novembre 2009 All albo di Istituzione Scolastica sito web di Istituto www.scuolagaribaldi.eu Alle Ditte ricadenti nel territorio Al Comune di Trinitapoli Alle ditte inserirete

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ELIO VITTORINI

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ELIO VITTORINI BANDO DI GARA PER L ACQUISTO DI 100 TABLET PC CIG: Z8B0AD6FC1 VISTO Il DPR 275 dell 8/3/1999 Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche, ai sensi dell art 21 della

Dettagli

Modalità e termini di presentazione dell offerta

Modalità e termini di presentazione dell offerta ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado VIA S.CESARIO N. 75-73010 LEQUILE (LE) TEL. 0832/631089 FAX 0832/261132 Cod. Fis. 80012280758 LEIC82700E@ISTRUZIONE.IT

Dettagli

Prot. n. 4284/C22 Tremestieri Etneo, 8 ottobre 2009

Prot. n. 4284/C22 Tremestieri Etneo, 8 ottobre 2009 Scuola Secondaria di grado Statale Raffaello Sanzio Via S. Marco, 3-95030 - Tremestieri Etneo(CT) Cod. Fiscale 8002700879 - Cod. Min. CTMM06700R Indirizzo e-mail ctmm06700r@istruzione.it N. tel/fax 095/496093

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MIGNANO MARZANO Corso Umberto 1, 208 81049 MIGNANO MONTELUNGO (CE) Tel. e Fax: 0823/904424 C.F.: 95005860614 e-mail: ceic8ax00c@istruzione.it PEC: ceic8ax00c@pec.istruzione.it

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Fontanarossa

Istituto Comprensivo Statale Fontanarossa Prot. n. 6270/C10B Catania, 11/12/2014 All'albo Al sito web Agli atti fascicolo PON FESR Alle ditte invitate OGGETTO: Richiesta preventivo materiale pubblicitario progetto: E-1-FESR-2014-1897 Tecnologic@mente,

Dettagli

INDIZIONE BANDO PUBBLICO PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI RICHIESTA PREVENTIVI

INDIZIONE BANDO PUBBLICO PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI RICHIESTA PREVENTIVI Unione Europea Fondo Sociale Europeo Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l istruzione Direzione generale per gli affari internazionali D I R E Z I O N E D I D A T T I C A S T A T A L E

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE II CIRCOLO G. MAZZINI II Trav. via Mazzini, 1 80027 Frattamaggiore (NA) tel. e fax 0818804695

DIREZIONE DIDATTICA STATALE II CIRCOLO G. MAZZINI II Trav. via Mazzini, 1 80027 Frattamaggiore (NA) tel. e fax 0818804695 Prot. 3983/B18 Frattamaggiore, 2 novembre 2012 All Albo Al Sito web dell Istituto SEDE Oggetto: Bando per la fornitura di materiale relativo all azione di pubblicità e sensibilizzazione in ambito PON-FSE

Dettagli

All Albo dell Istituto Al Sito Web dell Istituto

All Albo dell Istituto Al Sito Web dell Istituto Prot. n. 5598 /A22 Alessandria, 29/08/2013 All Albo dell Istituto Al Sito Web dell Istituto OGGETTO : Bando di gara con procedura d urgenza per la fornitura di 41 notebook Tutte le Ditte interessate ed

Dettagli

Prot. n. 5276 C/14 Conversano, 11/10/2013. Oggetto: Richiesta di preventivo di spesa per il noleggio di n. 2 fotocopiatori. CIG: Z520BE482E.

Prot. n. 5276 C/14 Conversano, 11/10/2013. Oggetto: Richiesta di preventivo di spesa per il noleggio di n. 2 fotocopiatori. CIG: Z520BE482E. LICEO STATALE SAN BENEDETTO LICEO LINGUISTICO LICEO SCIENZE UMANE, LICEO SCIENZE UMANE opz. ECONOMICO-SOCIALE LICEO SOCIO-PSICO-PEDAGOGICO, LICEO DELLE SCIENZE SOCIALI Via Positano, n.8 70014 Conversano

Dettagli

Prot. n. 1042/B38 del 08/02/2014

Prot. n. 1042/B38 del 08/02/2014 Prot. n. 1042/B38 del 08/02/2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE (PON) COMPETENZE PER LO SVILUPPO FONDI STRUTTURALI EUROPEI ANNUALITÀ 2013/14 PON FSE Obiettivo C Azione C1, codice autorizzazione nazionale

Dettagli

Programma Operativo Nazionale FESR Ambienti per l apprendimento Obiettivo/Azione E1-FESR-2014-923 Formarsi a 360 gradi, CIG: Z3A1033517

Programma Operativo Nazionale FESR Ambienti per l apprendimento Obiettivo/Azione E1-FESR-2014-923 Formarsi a 360 gradi, CIG: Z3A1033517 Istituto Comprensivo Don F. Tattoli A. De Gasperi con Scuola Secondaria di 1 grado ad indirizzo musicale Via Lago di Viti 19 70033 CORATO C.F.: 93423750723 Tel./fax: 0808724753 - e-mail: baic868002@istruzione.it

Dettagli

GREGORIO RONCA Solofra

GREGORIO RONCA Solofra ISTITUTO STATALE di ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE GREGORIO RONCA Solofra Programma Operativo Nazionale: Competenze per lo Sviluppo - 2007IT051PO007 - finanziato dal FSE. Annualità 2014 Attuazione Programma

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO Eleonora DUSE Via San Girolamo, 38 TEL./FAX 0805341170 0805347575-0805341993 70123 Bari. Prot.n. 3218 c27 Bari, 04/06/2013

ISTITUTO COMPRENSIVO Eleonora DUSE Via San Girolamo, 38 TEL./FAX 0805341170 0805347575-0805341993 70123 Bari. Prot.n. 3218 c27 Bari, 04/06/2013 ISTITUTO COMPRENSIVO Eleonora DUSE Via San Girolamo, 38 TEL./FAX 0805341170 0805347575-0805341993 70123 Bari Prot.n. 3218 c27 Bari, 04/06/2013 ComputerART Via Mazzini 20 70043 Monopoli Tecnolab Group di

Dettagli

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, 2-90040 SAN CIPIRELLO

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, 2-90040 SAN CIPIRELLO ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, 2-90040 SAN CIPIRELLO PAIC81500G C.F. 97030190827 091/8573400 paic81500g@pec.istruzione.it

Dettagli

Prot. n. 2331/C-14 Conversano, 28.04.2015. Oggetto: Richiesta di preventivo di spesa per il noleggio di n. 2 fotocopiatori. CIG:

Prot. n. 2331/C-14 Conversano, 28.04.2015. Oggetto: Richiesta di preventivo di spesa per il noleggio di n. 2 fotocopiatori. CIG: Via Positano, 8 70014 Conversano (BA) Segreteria e fax 080 495.53.38 e-mail: bapm04000r@istruzione.it, bapm04000r@pec.istruzione.it www.sanbenedettoconversano.it Prot. n. 2331/C-14 Conversano, 28.04.2015

Dettagli

Sottoazione Codice identificativo progetto Titolo. 10.8.1 10.8.1.A2-FESRPON-CL-2015-4 Ampliamento rete Lan/Wlan CUP: B66J15001650007 CIG: X1917B2D39

Sottoazione Codice identificativo progetto Titolo. 10.8.1 10.8.1.A2-FESRPON-CL-2015-4 Ampliamento rete Lan/Wlan CUP: B66J15001650007 CIG: X1917B2D39 Prot. N 1955/G14 Catanzaro, 11 Marzo 2016 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE "Per la scuola, competenze e Ambienti per l'apprendimento" 2014-2020. Avviso pubblico prot. N AOODGEFID/30611 del 23/12/2015 Codice

Dettagli

Prot. n. 1146/c13 Ragusa, 05/03/2014

Prot. n. 1146/c13 Ragusa, 05/03/2014 ISTITUTO COMPRENSIVO S. QUASIMODO VIA E. FIERAMOSCA, 39-97100 RAGUSA TEL.: 0932 256856 - FAX: 0932 256833 rgic831008@istruzione.it www.icquasimodoragusa.it Prot. n. 1146/c13 Ragusa, 05/03/2014 Agli Istituti

Dettagli

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE N. 104/13

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE N. 104/13 ISTITUZIONE SCOLASTICA COMPRENSIVA DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO COMUNITÀ MONTANA MONT EMILIUS 2 INSTITUTION SCOLAIRE INCLUANT: ÉCOLE MATERNELLE, PRIMAIRE ET SECONDAIRE

Dettagli

Il Dirigente Scolastico I N D I C E

Il Dirigente Scolastico I N D I C E ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE «GUGLIELMO MARCONI» FORLÌ Viale della Libertà, 14-Tel. 0543-28620 -Fax 0543-26363 - e mail itisfo@itisforli.it SITO www.itisforli.it BANDO DI GARA N. 3240884 Il Dirigente

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Istituto Omnicomprensivo Statale - Filadelfia Scuola Secondaria di I grado Scuola Secondaria di II grado: Liceo Scientifico IPSIA Cap 89814 Viale Europa - Tel. e fax 0968-724044 C. F. : 96013080799 C.

Dettagli

Prot. n. 1493-1494/C12 Filadelfia, 03.03.2014

Prot. n. 1493-1494/C12 Filadelfia, 03.03.2014 Istituto Omnicomprensivo Statale - Filadelfia Scuola Secondaria di I grado Scuola Secondaria di II grado: Liceo Scientifico IPSIA Cap 89814 Viale Europa - Tel. e fax 0968-724044 C. F. : 96013080799 C.

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 055 del 06 maggio 2015 Oggetto:

Dettagli

COFINANZIATO DAL F.E.S.R.

COFINANZIATO DAL F.E.S.R. Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per la Programmazione Direzione Generale per gli Affari Internazionali Ufficio IV - Programmazione e gestione dei fondi strutturali europei e nazionali

Dettagli

DETERMINA A CONTRARRE

DETERMINA A CONTRARRE Fondi Strutturali Europei Programma Operativo Nazionale Per la scuola Competenze e ambienti per l apprendimento 2014-2020 Asse II Infrastrutture per l istruzione Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR)

Dettagli

Prot, 4590/c14 Maniago, 11/09/2013 (CIG. N ZA50B718A4)

Prot, 4590/c14 Maniago, 11/09/2013 (CIG. N ZA50B718A4) ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE Evangelista Torricelli Via Udine, 7 - MANIAGO (PN) (- 0427/731491 Fax 0427/732657 http:// www.torricellimaniago.it email: pnis00300q@istruzione.it Prot, 4590/c14 Maniago,

Dettagli

PROGRAMMI OPERATIVI NAZIONALI 2007-2013- Obiettivo Convergenza. Ambienti per l Apprendimento 2007 IT 16 1 PO 004 F.E.S.R.

PROGRAMMI OPERATIVI NAZIONALI 2007-2013- Obiettivo Convergenza. Ambienti per l Apprendimento 2007 IT 16 1 PO 004 F.E.S.R. UNIONE EUROPEA Fondo Europeo di Sviluppo Regionale PON Ambienti per l Apprendimento MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Dipartimento dell Istruzione Direzione Generale per gli Affari

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA. CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Via Eugenio Leotta, 13 95122 CATANIA(CT) Distr. 13

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA. CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Via Eugenio Leotta, 13 95122 CATANIA(CT) Distr. 13 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA Unione Europea Fondo Sociale Europeo Circolare Prot.n. AOODGAI/824/2008 Bando Piani Integrati FSE e FESR CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Via Eugenio Leotta, 3 9522 CATANIA(CT)

Dettagli

PON-FSE-2007 IT 05 1 PO 007 "Competenze per lo sviluppo" Annualità 2009-2010 (Avviso Prot.n. AOODGAI/2096 del 03/04/2009) PIANO INTEGRATO D INTERVENTO

PON-FSE-2007 IT 05 1 PO 007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2009-2010 (Avviso Prot.n. AOODGAI/2096 del 03/04/2009) PIANO INTEGRATO D INTERVENTO Direzione Didattica Statale Secondo Circolo Don Bosco Cod. mec. NAEE24200V Via Taverna 80024 Cardito (NA) Tel 081 8348455 Fax 081 8348326 naee24200v@istruzione.it - card2@tiscali.it http://www.scuoladonbosco.it

Dettagli

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LICEO "Francesco Crispi" TECNICO "Giovanni XXIII" PROFESSIONALE "A. Miraglia" Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "Francesco Crispi" Via Presti, 2-92016 Ribera (Ag) Tel. 0925 61523 - Fax 0925 62079

Dettagli

Richiesta di preventivo di spesa, finalizzata all affidamento diretto in economia.

Richiesta di preventivo di spesa, finalizzata all affidamento diretto in economia. Prot. n. 2015/0030845 Borgomanero lì, 20 agosto 2015 Tit. 6 Cl. 4 Fasc. 256 C.so Cavour n. 16 28021 Borgomanero (No) DIVISIONE TECNICA tel. 0322 837731 fax 0322 837712 PEC: protocollo@pec.comune.borgomanero.no.it

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 72 del 11 giugno 2015 Oggetto:

Dettagli

Programma Operativo Nazionale 2007 IT 16 1 PO004 FESR

Programma Operativo Nazionale 2007 IT 16 1 PO004 FESR Programma Operativo Nazionale 2007 IT 16 1 PO004 FESR CIRCOLO DIDATTICO STATALE M. RAPISARDI via Aosta n 31 c.a.p. 95127 Catania Tel. 095/506475 - Fax. 095/7160400 E-mail: ctee01700r@istruzione.it - Sito

Dettagli

Con l Europa, investiamo nel vostro futuro

Con l Europa, investiamo nel vostro futuro Con l Europa, investiamo nel vostro futuro ISTITUTO COMPRENSIVO di SAN MARCELLINO CORSO ITALIA N.234-81030 SAN MARCELLINO (CE) Tel. - Fax. 081 8121212 - C.F.90033270613 E-mail:ceic87400l@istruzione.it

Dettagli

ALL ALBO E SITO WEB DELLA SCUOLA

ALL ALBO E SITO WEB DELLA SCUOLA PROGRAMMAZIONE FONDI STRUTTURALI EUROPEI 2007-2013 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Ambienti per l apprendimento FESR 2007-2013-2007 IT 16 1PO 004 Asse I Società dell informazione Obiettivo Operativo E Potenziare

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del 1- Settore Affari Generali e Istituzionali Num. determina: 142 Proposta n. 984 del 25/10/2013 Determina generale num. 924

Dettagli

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO VARIO A DOTAZIONE, PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE, AL CENTRO ELABORAZONE DATI E N. 1 NOTEBOOK

Dettagli

ISTITUTO GLOBALE CARLOFORTE

ISTITUTO GLOBALE CARLOFORTE Sottoazione 10.8.1.A3 Codice identificativo Progetto 10.8.1 A3-FESRPON-SA- 2015-63 Titolo modulo Laboratorio digitale per Flipped classroom CUP J96J15001160007 VEDI SEGNATURA Alle ditte interessate Al

Dettagli

COMUNE DI AURANO Provincia del Verbano Cusio Ossola

COMUNE DI AURANO Provincia del Verbano Cusio Ossola COMUNE DI AURANO Provincia del Verbano Cusio Ossola D E T E R M I N A Z I O N E N. 20 Data: 15/04/2014 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER L ACQUISTO DI FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO PER GLI UFFICI

Dettagli

Prot 1885 c/14 del 18/04/2014 Albo pretorio Sito dell Istituzione Scolastica

Prot 1885 c/14 del 18/04/2014 Albo pretorio Sito dell Istituzione Scolastica Prot 1885 c/14 del 18/04/2014 Albo pretorio Sito dell Istituzione Scolastica Oggetto: Determina Dirigente Scolastico per l indizione della procedura in economia Il Dirigente Scolastico VISTO il R.D 18

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 58 del 06 maggio 2015 Oggetto:

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici CAPITOLATO SPECIALE Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ammonta ad. 10250 oltre IVA al

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n.84 del 14 luglio 2015 Oggetto:

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. LEVA TRAVEDONA MONATE (VA) Largo Don Lorenzo Milani n. 20, 21028 Travedona Monate Tel. 0332/977461 fax 0332/978360

Dettagli

I S T I T U T O C O M P R E NS I V O

I S T I T U T O C O M P R E NS I V O Prot. n. 827/C6f Castelletto, 16 marzo 2016 Agli Atti dell Istituto Al Sito Internet Istituzionale Riferimento: Progetto: Oggetto: Fondi Strutturali Europei - Programma Operativo Nazionale Per la scuola,

Dettagli

Oggetto: riepilogo circolare

Oggetto: riepilogo circolare Oggetto: riepilogo circolare Direzione Generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l istruzione e per l innovazione digitale. Avviso pubblico rivolto

Dettagli

Prot. n 3244 C45/a del 07/10/2011

Prot. n 3244 C45/a del 07/10/2011 Prot. n 3244 C45/a del 07/10/2011 Oggetto: Appalto concorso per l acquisto di dotazioni tecnologiche e laboratori multimediali per le scuole del 1 Ciclo, C.M. AOODGAI 5685 del 20/04/2011. Autorizzazione

Dettagli

Con l Europa, investiamo per il vostro futuro. ISTITUTO COMPRENSIVO C. D. VIA DIETA S.M. V. SOFO 70043 MONOPOLI (Bari) Scuola Primaria e dell Infanzia

Con l Europa, investiamo per il vostro futuro. ISTITUTO COMPRENSIVO C. D. VIA DIETA S.M. V. SOFO 70043 MONOPOLI (Bari) Scuola Primaria e dell Infanzia Con l Europa, investiamo per il vostro futuro ISTITUTO COMPRENSIVO C. D. VIA DIETA S.M. V. SOFO 70043 MONOPOLI (Bari) Scuola Primaria e dell Infanzia Scuola Secondaria di Primo Grado Via Dieta, 2 telefax

Dettagli

Prot. n. 3790/C22a Morozzo, 19.07.2013. Alpi Informatica P.zza Galateri, 9 12038 Savigliano info@alpiinfo.it

Prot. n. 3790/C22a Morozzo, 19.07.2013. Alpi Informatica P.zza Galateri, 9 12038 Savigliano info@alpiinfo.it Istituto Comprensivo di Scuola Materna Elementare e Media di MOROZZO Via L. Eula, 8-12040 Morozzo - tel. 0171772061 - fax 0171772022 e-mail: cnic80200e@istruzione.it, cnic80200e@pec.istruzione.it; indirizzo

Dettagli

Prot.: 0000225 Monza, lì 21/01/2016

Prot.: 0000225 Monza, lì 21/01/2016 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA I.P.S.S.E.C. A. OLIVETTI VIA LECCO 12-20900 MONZA (MB) Tel. 039324627 - Fax. 039323397 - sito web:

Dettagli

COMUNE DI PAGANI. Provincia di Salerno. Originale. Determinazione del responsabile del SETTORE POLIZIA LOCALE. Oggetto:

COMUNE DI PAGANI. Provincia di Salerno. Originale. Determinazione del responsabile del SETTORE POLIZIA LOCALE. Oggetto: COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Originale Determinazione del responsabile del SETTORE POLIZIA LOCALE Num. determina: 46 Proposta n. 1235 del 16/10/2015 Determina generale num. 1162 del 16/10/2015

Dettagli

Primo Circolo Didattico De Luca Picione

Primo Circolo Didattico De Luca Picione Prot. N. 2422/B15 Cercola, 14 maggio 2012 CIG.Z8304ED30A All Albo della Scuola Al sito della scuola Alle Ditte Interessate: - S. Di Luca - Grafico e Fotografo Pubblicitario Via Promiscua Coop. Elisabetta

Dettagli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli Comune di Marigliano Provincia di Napoli DETERMINAZIONE SETTORE VI RESPONSABILE DEL SETTORE: DR. PIER PAOLO MANCANIELLO Registro Generale n. 1938 del 31.12.2013 Registro Settore n. 73 del 27.12.2013 OGGETTO:.Fornitura

Dettagli

Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014. Alle imprese fornitrici di arredo urbano. Sul MEPA. Loro SEDI

Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014. Alle imprese fornitrici di arredo urbano. Sul MEPA. Loro SEDI COMUNE DI POMARANCE Prov. di Pisa Allegato sub. A SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO P.za S. Anna n 1 56045 - Pomarance (PI) - Tel.0588/62311 Fax 0588/65470 Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014 Alle

Dettagli

PROT. 3046/C/34 DEL 30/04/2016 Ai docenti istituto All albo online dell istituto www.isisscastelvolturno.it

PROT. 3046/C/34 DEL 30/04/2016 Ai docenti istituto All albo online dell istituto www.isisscastelvolturno.it PROT. 3046/C/34 DEL 30/04/2016 Ai docenti istituto All albo online dell istituto www.isisscastelvolturno.it BANDO INTERNO RECLUTAMENTO ESPERTO PROGETTISTA/COLLAUDATORE : PON (FESR) Per la realizzazione

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 074 del 16 giugno 2015 Oggetto:

Dettagli

T o m m a s o A I E L L O

T o m m a s o A I E L L O I S T I T U T O C O M P R E N S I V O S T A T A L E T o m m a s o A I E L L O V i a C o n s o l a r e, 2 4 5 9 0 0 1 1 B a g h e r i a ( P A ) / 091943003, 091943004, 091943005 C o d. f i s c. 9 0 0 0

Dettagli

Prot. n. 2369/C14 Arezzo, 17/07/2015

Prot. n. 2369/C14 Arezzo, 17/07/2015 Prot. n. 2369/C14 Arezzo, 17/07/2015 Alle Ditte Interessate Oggetto : Bando di gara previa pubblicazione per il cablaggio Rete LAN del Liceo Classico F. PETRARCA con sede in Via Cavour n 44 52100 Arezzo

Dettagli

ALLEGATO 1 Spett.le COMUNE DI OLGIATE MOLGORA VIA STAZIONE 20 23887 OLGIATE MOLGORA (Lc)

ALLEGATO 1 Spett.le COMUNE DI OLGIATE MOLGORA VIA STAZIONE 20 23887 OLGIATE MOLGORA (Lc) ALLEGATO 1 Spett.le COMUNE DI OLGIATE MOLGORA VIA STAZIONE 20 23887 OLGIATE MOLGORA (Lc) OGGETTO: Richiesta di concessione suolo pubblico per installazione di un distributore automatico di acqua alla spina.

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Campo del Moricino Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado

Istituto Comprensivo Statale Campo del Moricino Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado 1 Prot. n. 1829 /PON-FESR Napoli, 06 giugno 2016 All'albo del sito WEB Agli ATTI Oggetto: Manifestazione di interesse - Progetto 10.8.1.A1-FESRPON-CA-2015-94. Si comunica che questo Istituto, con Circolare

Dettagli

Prot. 1148 CUP J36J15000830007 Vicenza, 11/3/2016 Agli Atti Al Sito Web All Albo

Prot. 1148 CUP J36J15000830007 Vicenza, 11/3/2016 Agli Atti Al Sito Web All Albo Prot. 1148 CUP J36J15000830007 Vicenza, 11/3/2016 Agli Atti Al Sito Web All Albo AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE (FESR) Programma Operativo Nazionale 2014-2020

Dettagli

BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN ESPERTO COLLAUDATORE IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI UN ESPERTO COLLAUDATORE IL DIRIGENTE SCOLASTICO IST PROF ALBERGHIERO MANLIO ROSSI DORIA VIA MORELLI E SILVATI - 83100AVELLINO Codice meccanografico AVRH04000X Telefono08251643141 Fax08251643142 E-mail AVRH04000X@istruzione.it PEC AVRH04000X@pec.istruzione.it

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000) Il sottoscritto, nato a (prov. ) il e residente a in Via

Dettagli

OGGETTO: Bando di gara per la fornitura dello Strumento per analisi chimiche FT-IR. IL DIRIGENTE SCOLASTICO

OGGETTO: Bando di gara per la fornitura dello Strumento per analisi chimiche FT-IR. IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. 3433/C14 CIG Z47147815F Desio 18/05/2015 All'Albo Al Sito Web dell'istituto Alle Istituzioni Scolastiche delle Provincie di Milano e Monza e Brianza OGGETTO: Bando di gara per la fornitura dello

Dettagli

COMUNE DI SAN GIULIANO TERME Provincia di Pisa

COMUNE DI SAN GIULIANO TERME Provincia di Pisa COMUNE DI SAN GIULIANO TERME Provincia di Pisa DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SETTORE: SETTORE 4 PERSONALE - BILANCIO - PARTECIPATE - SPUC - INFORMATICA SERVIZIO : INFORMATIZZAZIONE E SERV. STATISTICI N.

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "L. Fazzini V. Giuliani Loc. Macchia di Mauro - 71019 Vieste (FG) - Tel. 0884 706205 - Fax 0884 701017 FGIS00400G Cod.Fisc. 83002660716 sito web: www.fazzinivieste.it

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI DELL IMPRESA CONCORRENTE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI DELL IMPRESA CONCORRENTE 1 Progetto Città della Scienza 2.0: nuovi prodotti e servizi dell economia della conoscenza finanziato dal MIUR a valere sulle risorse del Fondo Integrativo Speciale per la Ricerca (FISR) Delibera CIPE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B. CITRINITI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B. CITRINITI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B. CITRINITI Via F. Cilea, n. 39 88050 Simeri Crichi (CZ) Cod. Fisc.: 97035300793 Cod. Mecc. CZIC83800C Tel. e Fax: 0961481432 PEC: czic83800c@pec.istruzione.it E-mail: czic83800c@istruzione.it

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO AMOROSI di SCUOLA dell INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA I GRADO

ISTITUTO COMPRENSIVO AMOROSI di SCUOLA dell INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA I GRADO Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania Prot. n. 687/C12PON Amorosi, 24 marzo 2014 L attività oggetto del presente bando, rientra nel Piano Integrato dell Istituto COMPRENSIVO A. MANZONI

Dettagli

Prot. n. 4077/C14 Treviso, 15/10/2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n. 4077/C14 Treviso, 15/10/2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 4077/C14 Treviso, 15/10/2013 OGGETTO: Bando di gara per la messa in opera del sistema wireless IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTA la necessità di provvedere alla messa in opera del sistema wireless

Dettagli

Fondo Sociale Europeo

Fondo Sociale Europeo Il tuo futuro è sotto una buona stella con il Prot. n 73/C18 Ramacca, 10 gennaio 2013 Decreto n 1534 IL DIRIGENTE SCOLASTICO il R.D 18 novembre 1923, n. 2440, concernente l amministrazione del Patrimonio

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE MODELLO DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E DELL ATTO DI NOTORIETÀ (AI SENSI DEGLI ARTT.46 E 47 DEL D.P.R. N.445/2000), DA COMPILARE E SOTTOSCRIVERE DA PARTE DELL

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. PASCOLI TRAMONTI (SA)

ISTITUTO COMPRENSIVO G. PASCOLI TRAMONTI (SA) ALLEGATO B ISTITUTO COMPRENSIVO G. PASCOLI TRAMONTI (SA) OGGETTO: Richiesta di preventivo di speda per la realizzazione di ambienti dedicati per facilitare e promuovere la formazione permanente dei docenti

Dettagli

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale BANDO DI GARA APERTA PER L AFFIDAMENTO FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA ORIZZONTALE E VERTICALE - CIG 39689354C5 - ENTE APPALTANTE Comune di Nettuno, Viale Giacomo Matteotti n 37 00048 Nettuno

Dettagli

in qualità di legale rappresentante della Ditta Partita IVA/Codice fiscale n..

in qualità di legale rappresentante della Ditta Partita IVA/Codice fiscale n.. ALLEGATO 1 Al Dirigente IIS Baronissi 84081 Baronissi (SA) Oggetto: Manifestazione d interesse Il sottoscritto nato a ( ) il.., residente a via, n., telefono email PEC in qualità di legale rappresentante

Dettagli

REGOLAMENTO ELENCO OPERATORI ECONOMICI PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI

REGOLAMENTO ELENCO OPERATORI ECONOMICI PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI REGOLAMENTO ELENCO OPERATORI ECONOMICI PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI PREMESSE Art. 1 ISCRIZIONE. Art. 2 - MODALITA. Art. 3 CASI DI NON ACCETTAZIONE. Art. 4 CASI DI SOSPENSIONE DELL ISCRIZIONE. Art. 5 CANCELLAZIONE

Dettagli

FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA ELETTRICA CENTRO SERVIZI DI PALMANOVA

FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA ELETTRICA CENTRO SERVIZI DI PALMANOVA C.U.P.: I61B07000340005 C.I.G.: 0438423619 Via V. Locchi, 19-34123 Trieste SCHEDE FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE NUOVA CABINA Scheda 1 - Soggetto concorrente ; Scheda 1 bis - Associazioni

Dettagli

1) Ente Appaltante: ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Marie Curie Piero Sraffa ViaF.lli Zoia, 130 MILANO - sito internet www.curiesraffa.

1) Ente Appaltante: ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Marie Curie Piero Sraffa ViaF.lli Zoia, 130 MILANO - sito internet www.curiesraffa. OGGETTO: Bando di gara per la fornitura ed installazione degli apparati necessari all implementazione di un area WIFI nella scuola Numero di Gara CIG Z910EB074F In esecuzione del Decreto Prot N 1073 del

Dettagli

I.I.S. Niccolò Machiavelli Pioltello

I.I.S. Niccolò Machiavelli Pioltello Prot.n. 3057/C14, 16/09/2013 A DITTE varie OGGETTO: RICHIESTA PREVENTIVO PER CONTRATTO TECNICO ASSICURATIVO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA MACCHINE FOTOCOPIATRICI DI PROPRIETA DELL ISTITUTO - GARA CIG. N.

Dettagli

Prot. n /B28 Taverna, PON F3 Con la scuola è meglio!!! F-3-FSE04_POR_CALABRIA-2013-2 Codice CUP : Codice CIG:

Prot. n /B28 Taverna, PON F3 Con la scuola è meglio!!! F-3-FSE04_POR_CALABRIA-2013-2 Codice CUP : Codice CIG: I S T I T U T O C O M P R E N S I V O S T A T A L E T A V E R N A Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado Piazza Del Popolo s.n.c. Tel. 0961/921356 Fax 0961/924984 Codice meccanografico:

Dettagli

COMUNE DI ORIO LITTA

COMUNE DI ORIO LITTA COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di LODI Piazza Aldo Moro, 2-26863 Orio Litta (Lo) RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Catalano Rag. Giuseppe TITOLARE POSIZIONE ORGANIZZATIVA N. 3 Servizio pubblica istruzione e cultura

Dettagli

Allegato 1 Domanda di partecipazione alla gara da inserire nella busta A Documentazione amministrativa

Allegato 1 Domanda di partecipazione alla gara da inserire nella busta A Documentazione amministrativa Allegato 1 Domanda di partecipazione alla gara da inserire nella busta A Documentazione amministrativa All Istituto Omnicomprensivo Europeo di Arconate e Buscate Via delle Scuole, 20-20020 Arconate (MI)

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania Istituto Superiore E. Fermi (SAIS052008) Sezioni Associate ITI E. Fermi (SATF05201R) ITC G. Dorso (SATD05201E) ITG Sarno (SATL052011) Via Roma

Dettagli

Prot. n. 171 Roma, 13 gennaio 2014. Oggetto: BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI n 5 MACCHINE FOTOCOPIATRICI CIG: X8B0CFA161

Prot. n. 171 Roma, 13 gennaio 2014. Oggetto: BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI n 5 MACCHINE FOTOCOPIATRICI CIG: X8B0CFA161 Prot. n. 171 Roma, 13 gennaio 2014 All Albo dell Istituto Al Sito Web dell Istituto Oggetto: BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI n 5 MACCHINE FOTOCOPIATRICI CIG: X8B0CFA161 - Visto il D.I. 44/2001

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1174 SETTORE Settore Territorio NR. SETTORIALE 157 DEL 22/10/2015 OGGETTO: FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO PER NUOVA POSTAZIONE DI LAVORO E DI UN PC

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 8 Circolo S. Pio X - Foggia

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 8 Circolo S. Pio X - Foggia Prot. N. 1530 /B15 Foggia, 25/06/2015 IL DIRIGENTE SCOLASTICO All Albo dell Istituto Sito web Alle Ditte invitate VISTA la determina dirigenziale prot. 1523/b15 del 23/06/2015, relativa all indizione della

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO EMANA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO EMANA XIII ISTITUTO COMPRENSIVO ARCHIMEDE Via Caduti di Nassiriya, 3 96100 Siracusa Tel. e Fax 0931-493437 e-mail sric81300g@istruzione.it C.F. 80006240891 PEC sric81300g@pec.istruzione.it Prot. n. 6053/C12

Dettagli

Prot. n. 4847C15 Firenze, 07/10/2014 - ATTI - ALBO - AGLI INTERESSATI

Prot. n. 4847C15 Firenze, 07/10/2014 - ATTI - ALBO - AGLI INTERESSATI Prot. n. 4847C15 Firenze, 07/10/2014 - ATTI - ALBO - SITO WEB ISTITUTO - SCUOLE FIRENZE - AGLI INTERESSATI BANDO DI GARA Noleggio di fotocopiatrici e duplicatore digitale per l Istituto Comprensivo a basso

Dettagli

Allegato A 2. Alla S.A.S.I. SpA c.a. Coordinamento Operativo Via Zona Industriale n 5 66034 LANCIANO (CH)

Allegato A 2. Alla S.A.S.I. SpA c.a. Coordinamento Operativo Via Zona Industriale n 5 66034 LANCIANO (CH) Allegato A 2 DOMANDA DICHIARAZIONE PER L ISCRIZIONE NELL ALBO IMPRESE DI FIDUCIA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA OVVERO IN ECONOMIA - CLASSE DI IMPORTO: inferiore a 150.000,00

Dettagli

Avvio procedura di acquisizione con Bando a Procedura Ristretta

Avvio procedura di acquisizione con Bando a Procedura Ristretta Con l Europa investiamo nel vostro futuro! ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Antonio Genovesi SAIC87700C Via Domenico Amato, 2 - c.a.p. 84099 SAN CIPRIANO PICENTINO (SA) Tel. 089 861753 Fax : 089 861753 interno

Dettagli

Prot. 5140 C24 e Catania, 2-10-14

Prot. 5140 C24 e Catania, 2-10-14 Con l Europa investiamo nel vostro futuro Liceo Ginnasio Statale N. Spedalieri Piazza A. Riccò s.n. 95124 Catania tel. 0956136290 - fax 095093173 C.F. 000939075 CTPC070002 info@liceospedalieri.it www.liceospedalieri.it

Dettagli

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Spett.le ACSM-AGAM S.p.A. Via P. Stazzi n. 2 22100 COMO CO Oggetto: Dichiarazione sostitutiva in merito al possesso dei requisiti di ordine generale prescritti dall

Dettagli