LIBRETTO INFORMATIVO PER L INTALLAZIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LIBRETTO INFORMATIVO PER L INTALLAZIONE"

Transcript

1 LIBRETTO INFORMATIVO PER L INTALLAZIONE

2 Modelli Serie S150 ALIMENTATORE SWITCHING Questa serie di alimentatori è stata studiata per le applicazioni che hanno bisogno di un prodotto versatile e di semplice installazione, a cura di personale tecnico abilitato e competente. A T T E N Z I O N E!!! PRIMA DI INSTALLARE QUESTO ALIMENTATORE E NECESSARIO LEGGERE ATTENTAMENTE LE SEGUENTI INFORMAZIONI E' precisa responsabilità dell'installatore e dell' utilizzatore, assicurarsi che tutte le regole e le normative siano rispettate, prima della prova e messa in servizio di apparecchi elettrici/elettronici PRECAUZIONI DI SICUREZZA 1. Non mettere in corto circuito i terminali della morsettiera Terminal Pin 2. Assicurarsi dei corretti voltaggi di alimentazione. Un voltaggio diverso può danneggiare la vostra apparecchiatura. 3. Non usare questo alimentatore con applicazioni che assorbono più di 150W. 4. Non tentare di aprire il contenitore dell alimentatore, all'interno non vi sono parti che necessitano manutenzione da parte dell'utilizzatore. 5. Quando si effettuano le connessioni ad un qualsiasi apparecchio, controllare sempre e molto attentamente la polarità. Invertire le polarità potrebbe danneggiare sia all alimentatore che alla vostra apparecchiatura. 6. Collegare il cavo di messa a terra dell alimentatore, altrimenti in caso di malfunzionamenti, i circuiti di sicurezza e protezione non sono in grado di svolgere correttamente le loro funzioni e quindi potrebbero verificarsi seri danni ed ingiurie alle persone e/o cose. 7. L alimentatore non contiene parti sottoposte a manutenzione periodica. All insorgere di anomalie spegnere immediatamente l alimentatore e rivolgersi al vostro centro di assistenza tecnica, o al punto vendita dove avete acquistato il prodotto. CARATTERISTICHE TECNICHE Vedere la Tabella a pagina 4 ISTRUZIONI D USO 1. Controllate che il voltaggio d uscita sia appropriato per la vostra apparecchiatura; 2. Collegate l alimentatore al vostro apparecchio facendo molta attenzione alla polarità; 3. Collegate prima i cavi all uscita della morsettiera dell'alimentatore e dopo alla rete elettrica di alimentazione. Prima di eseguire questa operazione verificare che l impianto sia stato eseguito correttamente 4. Dare corrente all alimentazione ; 5. Il LED posto sull alimentatore si accenderà immediatamente; 6. Accendete la vostra apparecchiatura. Questi alimentatori permettono di regolare in maniera precisa la tensione di uscita. Nel caso occorresse, agire sul trimmer denominato V ADJ con un cacciavite di adatte dimensioni, ed isolato, verificando la tensione di uscita con un voltmetro digitale di precisione. Per le condizioni di smaltimento del prodotto consultare la RAEE policy nelle pagine web : AlcaPower Serie S150_Libretto V2 R2 [ ] Proprietà ed Utilizzo Riservati pag.2 di 4

3 AlcaPower Serie S150_Libretto V2 R2 [ ] Proprietà ed Utilizzo Riservati pag. 3 di 4

4 AlcaPower Serie S150_Libretto V2 R2 [ ] Proprietà ed Utilizzo Riservati pag. 4 di 4

5 Gli Alimentatori Switching Mode di AlcaPower sono progettati per ridurre al minimo il rischio di incendi o di scosse elettriche. Questi alimentatori sono stati sottoposti ad un completo controllo meccanico ed elettrico prima della spedizione. Tuttavia, devono essere osservate alcune precauzioni di sicurezza. Solo il personale tecnico competente che abbia familiarità con i principi della sicurezza elettrica dovrebbe operare con questo tipo di alimentatore. Per prevenire incendi o pericolo di scossa, l'alimentazione non deve essere esposto ad acqua o umidità. La sicurezza elettrica deve essere mantenuta in ogni momento. Tensioni letali sono sviluppate all'interno dell'involucro dell'alimentatore. Pertanto, l energia di alimentazione deve sempre essere scollegata prima di rimuovere il coperchio. In particolare deve essere assicurato che all'interruttore non giunga energia e, sulla linea elettrica il fusibile deve essere rimosso. Naturalmente, i pericoli sono inerenti alle apparecchiature connesse all energia elettrica. Tuttavia, un dispositivo elettronico con uscita a bassa tensione è anche potenzialmente pericoloso considerando la quantità di energia (corrente) che è in grado di erogare. Oltre all'energia, in genere i dispositivi come gli alimentatori terminano con condensatori, in grado di fornire correnti impulsive che sono in grado di vaporizzare oggetti metallici come cacciaviti o gioielli. *Per cui, molta attenzione e un adeguato giudizio, devono sempre essere rispettati.* 1) Assicurarsi che tutti i coperchi siano fissati sicuramente e la messa a terra che è sempre richiesta, sia collegata prima di fornire l energia all alimentatore. 2) La corretta messa a terra dalla rete elettrica all ingresso AC è necessaria per ridurre il rischio di scosse elettriche. Assicurare che il collegamento di terra abbia almeno la stessa sezione dei cavi di alimentazione. 3) Usare la massima cautela quando si collega la rete elettrica e, non applicare mai un errato voltaggio all'ingresso. Fare riferimento alle etichette dei valori nominali di targa. 4) Usare la massima cautela quando si collega il cavo di uscita dell'alimentazione al carico, ivi compresa la connessione separata della terra. 5) Assicurarsi che tutti i condensatori di carico siano completamente scarichi prima della connessione. Non connettere il cavo all uscita quando l'alimentazione è già in funzione. 6) Sostituire sempre i fusibili con lo stesso tipo di valore Volt/Amp. 7) Non tentare di attivare l'alimentazione in qualsiasi modo che non è descritto nel Libretto per l Installazione. 8) Non rimuovere mai le etichette ove è presente una AVVERTENZA di PERICOLO, e sostituire immediatamente le etichette perse o danneggiate. 9) L'installazione deve essere eseguita solo da personale tecnico qualificato a norma di legge, e la manutenzione a cura dei centri di assistenza abilitati. AlcaPower Alimentatori Professionali Misure di Sicurezza Dichiarazione del Fabbricante V1R0 [ ]

6 Gli Alimentatori Switching Mode sono descritti dal Laboratorio EMI di AlcaPower nel loro specifico Libretto per l Installazione come un dispositivo professionale da utilizzare nella composizione di un apparato o sistema, ben definito all'articolo 3 2 della Direttiva EM( UE). Questi alimentatori professionali, come i singoli dispositivi o singola unità funzionale indipendente, non eseguono in sé una diretta funzione destinata all utilizzatore finale, per usi domestici. Questi Alimentatori non sono destinati ad essere immessi sul mercato con una funzione diretta per l utilizzo domestico, a cura di un utente finale! I prodotti come descritti nel loro specifico Libretto per l Installazione sono destinati ad essere incorporati da un assemblatore professionale, in un apparato o sistema finale. È responsabilità dell'assemblatore di garantire che il sistema o apparato finale che incorpora gli Alimentatori Switching Mode di AlcaPower, sia conforme a tutte le norme (EMC / LVD) rilevanti per tale prodotto finale. AMBIENTE OPERATIVO INDUSTRIALE. L'ambiente operativo come definito dal EMI Lab di AlcaPower, per i dispositivi descritti nel loro specifico Libretto per l installazione viene indicato come segue: Gli Alimentatori Switching Mode (SMPS) sono destinati per essere utilizzati in un ambiente industriale protetto o in prossimità di impianti elettrici industriali. Queste posizioni sono spesso indicate come siti industriali, contenenti strutture che non sono allacciate alla rete pubblica di bassa tensione. Località industriali sono caratterizzate dalla presenza di uno o più delle seguenti condizioni: 1)sono presenti apparecchiature scientifiche industriale (ISM); 2) carichi induttivi o capacitivi pesanti, sono spesso accesi ; 3) correnti e campi magnetici associati sono elevati ; 4) posizione nella quale l energia è fornita dal proprio trasformatore. Questi Alimentatori di AlcaPower, sono adatti per l'uso in tutti i siti diversi da quello domestico, e comunque non utilizzabili a fini domestici. NOTA: Ogni Libretto per l Installazione degli Alimentatori di AlcaPower, contiene informazioni, istruzioni e schemi generici che possono riguardare una varietà di installazioni professionali standard. Se installazioni speciali o modifiche sono apportate, le specifiche informazioni riferite a quelle particolari modifiche o mutamenti apportati, devono essere annotati ed elencati in una relazione tecnica di sintesi, per cui le annotazioni avranno la precedenza in una specifica verifica, nel caso in cui insorgono o esistono conflitti. E imperativo fare attenzione e riferimento alle corrette informazioni dell'unità, gli Alimentatori di AlcaPower, contenute nel loro specifico Libretto per l Installazione.. AlcaPower Alimentatori Professionali Misure di Sicurezza Dichiarazione del Fabbricante V1R0 [ ]

S140UPS-24. SWITCHING POWER SUPPLY e CARICABATTERIA U.P.S. LIBRETTO PER L UTILIZZATORE

S140UPS-24. SWITCHING POWER SUPPLY e CARICABATTERIA U.P.S. LIBRETTO PER L UTILIZZATORE S140UPS-24 SWITCHING POWER SUPPLY e CARICABATTERIA U.P.S. LIBRETTO PER L UTILIZZATORE AVVERTENZE / MINIME PRECAUZIONI DI SICUREZA 1. Non mettere in corto circuito i terminali della morsettiera sia input

Dettagli

S70UPS SWITCHING POWER SUPPLY & CARICABATTERIA U.P.S. LIBRETTO PER L UTILIZZATORE

S70UPS SWITCHING POWER SUPPLY & CARICABATTERIA U.P.S. LIBRETTO PER L UTILIZZATORE S70UPS SWITCHING POWER SUPPLY & CARICABATTERIA U.P.S. LIBRETTO PER L UTILIZZATORE INTRODUZIONE Grazie per aver scelto un prodotto AlcaPower. S70UPS è un alimentatore switching con funzione caricabatteria.

Dettagli

INSTALLAZIONE HARDWARE IDP106C Ver. 1.3 BLUE DIMMER INSTALLAZIONE HARDWARE

INSTALLAZIONE HARDWARE IDP106C Ver. 1.3 BLUE DIMMER INSTALLAZIONE HARDWARE INSTALLAZIONE HARDWARE IDP106C Ver. 1.3 BLUE DIMMER INSTALLAZIONE HARDWARE Di seguito vengono forniti gli elementi di base per l installazione e l utilizzo del modulo BLUE DIMMER (modello IDP106C). Il

Dettagli

Manuale d istruzioni per uso Alimentatore di rete a sicurezza intrinseca

Manuale d istruzioni per uso Alimentatore di rete a sicurezza intrinseca KERN & Sohn GmbH Ziegelei 1 D-72336 Balingen E-mail: info@kern-sohn.com Telefon: +49-[0]7433-9933-0 Fax: +49-[0]7433-9933-149 Internet: www.kern-sohn.com Manuale d istruzioni per uso Alimentatore di rete

Dettagli

Rilevatore DOPPIA TECNOLOGIA PIR e MW da esterno PET-IMMUNE

Rilevatore DOPPIA TECNOLOGIA PIR e MW da esterno PET-IMMUNE Rilevatore DOPPIA TECNOLOGIA PIR e MW da esterno PET-IMMUNE Informazioni Generali Il rilevatore ha un ottica interna che copre fino a 90 dell area in cui è esposto. Fig. 1: Esterno del rilevatore Skynet

Dettagli

1 Sicurezza... 5 1.1 Spiegazione delle avvertenze di sicurezza... 5 1.2 Disposizioni di sicurezza... 5

1 Sicurezza... 5 1.1 Spiegazione delle avvertenze di sicurezza... 5 1.2 Disposizioni di sicurezza... 5 www.reinhausen.com Indicazione remota della posizione di funzionamento (analogica) per segnale tramite trasduttore di misura (4...20 ma) Istruzioni di servizio 2220015/01 AVVERTENZA! Al termine della stesura

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO ISTRUZIONI PER L USO LAVATRICE PORTATILE CON CENTRIFUGA MODELLO LP435C Leggere attentamente il presente manuale e conservarlo come riferimento futuro, assieme al nr. di serie che trovate sulla targhetta

Dettagli

Blocco d alimentazione BRP 12V 1.5A. Il passaporto. Il numero di riferimento del dispositivo. Firmware: QA specialist: Date of check: Signature:

Blocco d alimentazione BRP 12V 1.5A. Il passaporto. Il numero di riferimento del dispositivo. Firmware: QA specialist: Date of check: Signature: Blocco d alimentazione BRP 12V 1.5A Il passaporto Il numero di riferimento del dispositivo Firmware: QA specialist: Date of check: Signature: 1. Designazione dell articolo Il blocco d alimentazione BRP

Dettagli

Energi Savr NodeT. Figura in dimensioni reali. Esempio di sistema. SPECIFICHE Pagina Codici modelli: Nome progetto: Numero del progetto:

Energi Savr NodeT. Figura in dimensioni reali. Esempio di sistema. SPECIFICHE Pagina Codici modelli: Nome progetto: Numero del progetto: Energi Energi M L interfaccia è progettata per l uso con le unità Energi. È compatibile con tutti i prodotti della famiglia Energi (codici dei modelli che iniziano con QSN e QSNE-), e funziona con un applicazione

Dettagli

BA10 Caricabatteria Per batterie al piombo-acido

BA10 Caricabatteria Per batterie al piombo-acido BA10 Caricabatteria Per batterie al piombo-acido Manuale di utilizzo per caricare batterie d avviamento e a scarica profonda. QUESTO MANUALE CONTIENE IMPORTANTI ISTRUZIONI SULLA SICUREZZA E PER L'USO DEL

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Dispositivo antincendio. Avvertenze sulla sicurezza. al personale specializzato. per Vitoligno 300-H

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Dispositivo antincendio. Avvertenze sulla sicurezza. al personale specializzato. per Vitoligno 300-H Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Dispositivo antincendio per Vitoligno 300-H Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze

Dettagli

Moduli di misura per corrente 0...25 ma per corrente 4...20 ma

Moduli di misura per corrente 0...25 ma per corrente 4...20 ma s Agosto 1996 8 129 UNIGYR Moduli di misura per corrente 0...25 ma per corrente 4...20 ma PTM1. 2I25/020 Scala 1 : 2 Moduli di misura per il P-bus per due ingressi indipendenti (modulo doppio) in due versioni

Dettagli

ISTRUZIONI USO E MONTAGGIO

ISTRUZIONI USO E MONTAGGIO ISTRUZIONI USO E MONTAGGIO SISTEMA DI TRASMISSIONE DATI A MEZZO GSM PER DATALOGGER SERIE DL Leggere assolutamente le istruzioni d uso e di montaggio prima di procedere al posizionamento, all installazione

Dettagli

TECNOLOGIA, DISEGNO E PROGETTAZIONE STRUMENTI DI MISURA

TECNOLOGIA, DISEGNO E PROGETTAZIONE STRUMENTI DI MISURA TECNOLOGIA, DISEGNO E PROGETTAZIONE STRUMENTI DI MISURA CLASSIFICAZIONE DEGLI STRUMENTI TIPO DI IMPIEGO Strumenti da quadro Strumenti da laboratorio Strumenti portatili. PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO Elettronici

Dettagli

Foto istruzioni per l autocostruzione

Foto istruzioni per l autocostruzione www.wutel.net - Solar Energy Way - Gruppo di volontariato per le energie rinnovabili e l'ambiente Foto istruzioni per l autocostruzione del circuito elettronico per collegare direttamente 90 LED a luce

Dettagli

ELLISSE AL VOSTRO FIANCO PER LA SICUREZZA

ELLISSE AL VOSTRO FIANCO PER LA SICUREZZA Organismo Abilitato Il primo organismo abilitato dal Ministero delle Attività Produttive ad effettuare le verifiche di legge degli impianti ai sensi del DPR 462/01 AL VOSTRO FIANCO PER LA SICUREZZA Abilitazione

Dettagli

Installazione della sezione di ricircolo dell'aria TCBR/TCBRS GOLD/SILVER C, misure

Installazione della sezione di ricircolo dell'aria TCBR/TCBRS GOLD/SILVER C, misure Installazione della sezione di ricircolo dell'aria TCBR/TCBRS GOLD/SILVER C, misure 11-120 1. Generalità La sezione di ricircolo dell'aria viene utilizzata per due condizioni di funzionamento distinte.

Dettagli

E+S. 4.1.1 Misura di protezione: interruzione automatica dell'alimentazione. Fig. 4.1.1.3.1.2.1 Collegamento equipotenziale di protezione.

E+S. 4.1.1 Misura di protezione: interruzione automatica dell'alimentazione. Fig. 4.1.1.3.1.2.1 Collegamento equipotenziale di protezione. Fig. 4.1.1.3.1.2.1 Collegamento equipotenziale di protezione Legenda 1 Linea di allacciamento 2 Conduttore di protezione per il collegamento alla sbarra principale di terra (conduttore di terra) 2.1 Dispersore

Dettagli

Moduli di memoria. Numero di parte del documento: 393521-062. Questa guida descrive come espandere la memoria del computer.

Moduli di memoria. Numero di parte del documento: 393521-062. Questa guida descrive come espandere la memoria del computer. Moduli di memoria Numero di parte del documento: 393521-062 Dicembre 2005 Questa guida descrive come espandere la memoria del computer. Sommario 1 Aggiunta o sostituzione di moduli di memoria 2 Effetti

Dettagli

Serie MEGA. Quadri mobili stagni di grossa potenza da cantiere secondo la norma EN 60439-4

Serie MEGA. Quadri mobili stagni di grossa potenza da cantiere secondo la norma EN 60439-4 Serie MEGA Quadri mobili stagni di grossa potenza da cantiere secondo la norma EN 60439-4 Serie MEGA QUADRI DELLA SERIE MEGA NORME DI RIFERIMENTO Norma Europea EN 60439-1 CEI 17-13/1 conforme alla IEC

Dettagli

Elenco e situazione delle norme CEI 81 aggiornato 2014

Elenco e situazione delle norme CEI 81 aggiornato 2014 Elenco e situazione delle norme CEI 81 aggiornato 2014 30.01.2013 / 8028_I_1 Normativa per la protezione da fulminazione IEC CLC CEI (2010 2013) IEC 62305 II a edizione 12-2010 CLC EN 62305-1, -3 e -4

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI

MANUALE D ISTRUZIONI MANUALE D ISTRUZIONI www.peavey.it KB2/KB3 Amplificatore per tastiera Grazie di aver scelto l amplificatore per tastiera KB2/KB3. Una volta ancora, gli ingegneri Peavey hanno ascoltato i consigli dei

Dettagli

Note applicative per contatori di energia Oggetto: disturbi di rete. Pascal Hurni / Dicembre 2013

Note applicative per contatori di energia Oggetto: disturbi di rete. Pascal Hurni / Dicembre 2013 Note applicative per contatori di energia Oggetto: disturbi di rete Pascal Hurni / Dicembre 2013 Utilizzo / Ambiente / Norme Collegamenti interfaccia Comunicazione E' possibile effettuare la lettura dei

Dettagli

PALL GASKLEEN FILTRO PRECONDIZIONATO PER GAS ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE /SOSTITUZIONE

PALL GASKLEEN FILTRO PRECONDIZIONATO PER GAS ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE /SOSTITUZIONE PALL GASKLEEN FILTRO PRECONDIZIONATO PER GAS ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE /SOSTITUZIONE 1. INSTALLAZIONE SUGGERITA Figure 1 2. INSTALLAZIONE E SOSTITUZIONE DEL FILTRO È raccomandata la seguente procedura

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione Guida all installazione DSL37242440_guida V-MOS.indd 1 02/12/14 09:52 INTRODUZIONE Questa guida descrive le azioni utili per la rapida e autonoma installazione del Modem e il collegamento del tuo computer

Dettagli

!!!"! ARTECO MOTION TECH SpA - Via Mengolina, 22 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546 645777 Fax +39 0546 645750 info@arteco.it - www.arteco-cnc.

!!!! ARTECO MOTION TECH SpA - Via Mengolina, 22 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546 645777 Fax +39 0546 645750 info@arteco.it - www.arteco-cnc. !!!"! #$% &'() (*+,$---'() *))) # Copyright Arteco Motion Tech S.p.A. 2003 Le informazioni contenute in questo manuale sono di proprietà della Arteco Motion Tech SpA e non possono essere riprodotte né

Dettagli

Manuale installazione Termostato aggiuntivo

Manuale installazione Termostato aggiuntivo Manuale installazione Termostato aggiuntivo Avvertenze di sicurezza Tutti i collegamenti hardware devono essere effettuati da personale qualificato o consapevole dei rischi di un installazione tenendo

Dettagli

Note applicative per contatori di energia Oggetto: trasformatori di corrente. Pascal Hurni / Dicembre 2013

Note applicative per contatori di energia Oggetto: trasformatori di corrente. Pascal Hurni / Dicembre 2013 Note applicative per contatori di energia Oggetto: trasformatori di corrente Pascal Hurni / Dicembre 2013 Trasformatori: tecniche e tipi Trasformatore di corrente Vantaggi: Molti produttori Economico Struttura

Dettagli

CE-5700A Manuale d uso

CE-5700A Manuale d uso CE-5700A Manuale d uso 0 Indice Pag 2 Introduzione Pag 2 Avvertenze Pag 3 Descrizione Pag 4 Istruzioni per l uso Pag 4 Specifiche Pag 5 Processi di pulizia Pag 6 Cura e manutenzione Pag 6 Smaltimento dei

Dettagli

Sonde di temperatura ambiente

Sonde di temperatura ambiente 1 749 1749P01 QAA20..1 Symaro Sonde di temperatura ambiente QAA20..1.. Sonde attive per la misura della temperatura ambiente Tensione di alimentazione 24 V AC o 13.5 35 V DC Segnale d uscita 0...10 V DC

Dettagli

Installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante PCL per Windows

Installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante PCL per Windows Installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante PCL per Windows Questo file Leggimi contiene le istruzioni per l'installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante

Dettagli

STARLIGHT BULLET Manuale d uso

STARLIGHT BULLET Manuale d uso STARLIGHT BULLET Manuale d uso SOMMARIO Precauzioni......... pag. 1 Avvertenze e Note... pag. 2 Funzioni dell apparecchio.....pag. 3 Caratteristiche.. pag. 3 Connessioni.. pag. 4 Dichiarazione Conformità...

Dettagli

Installazione della macchina per anestesia

Installazione della macchina per anestesia Installazione della macchina per anestesia Valido per i modelli: Matrx VME da banco Matrx VME2 Nota Per le unità montate a parete è necessario l'uso del kit di montaggio 91800103. Manometro Valvola di

Dettagli

MANUALE SENSORE SOLE/VENTO/PIOGGIA MTSENWLR-3

MANUALE SENSORE SOLE/VENTO/PIOGGIA MTSENWLR-3 MANUALE SENSORE SOLE/VENTO/PIOGGIA MTSENWLR-3 1 AVVERTENZE GENERALI Prima di installare e utilizzare il motore, è obbligatorio che l installatore e l utilizzatore leggano e comprendano il presente manuale

Dettagli

1.2 Sezione ADATTATORI E PRESE MULTIPLE. La ricerca. Serie SICURA Serie BLUELINE Serie SALVAFULMINE Serie PRESE MULTIPLE

1.2 Sezione ADATTATORI E PRESE MULTIPLE. La ricerca. Serie SICURA Serie BLUELINE Serie SALVAFULMINE Serie PRESE MULTIPLE ADATTATORI E PRESE MULTIPLE La ricerca Serve a darvi il meglio......sempre! Serie SICURA Serie BLUELINE Serie SALVAFULMINE Serie PRESE MULTIPLE 32 33 Serie SALVAFULMINE ADATTATORI NORME DI RIFERIMENTO

Dettagli

SafeLine GL1. Manual Istruzioni sul funzionamento. Un alternativa GSM per tutti i nostri telefoni da ascensore. (GSM-Line)

SafeLine GL1. Manual Istruzioni sul funzionamento. Un alternativa GSM per tutti i nostri telefoni da ascensore. (GSM-Line) SafeLine GL1 (GSM-Line) Manual Istruzioni sul funzionamento Un alternativa GSM per tutti i nostri telefoni da ascensore. SafeLine GL1 (GSM-Line) Istruzioni sul funzionamento safeline.eu Contenuti Sicurezza

Dettagli

Lampade LED con attacco G5 e G13. Rischi e responsabilità IMQ ASSIL

Lampade LED con attacco G5 e G13. Rischi e responsabilità IMQ ASSIL Lampade LED con attacco G5 e G13 Rischi e responsabilità IMQ ASSIL Il modo più corretto per incrementare l efficienza energetica di un impianto di illuminazione e la qualità della luce emessa, riducendo

Dettagli

MANUALE UTENTE RIO-42

MANUALE UTENTE RIO-42 MANUALE UTENTE RIO-42 Dispositivo generico di Telecontrollo con 4 ingressi e 2 uscite. Manuale Utente RIO-42 Rev.0 SOMMARIO PRESENTAZIONE... 3 Caratteristiche generali (TODO)... 3 Caratteristiche tecniche...

Dettagli

Valvole rompivuoto VB14 e VB21 Istruzioni di installazione e manutenzione

Valvole rompivuoto VB14 e VB21 Istruzioni di installazione e manutenzione 3.528.5275.100 IM-P019-05 ST Ed. 2 IT - 2005 Valvole rompivuoto VB14 e VB21 Istruzioni di installazione e manutenzione 1. Informazioni generali per la sicurezza 2. Informazioni generali di prodotto 3.

Dettagli

AiM Infotech. Sensore velocità auto. Versione 1.02

AiM Infotech. Sensore velocità auto. Versione 1.02 AiM Infotech Sensore velocità auto Versione 1.02 Questo datasheet spiega come utilizzare il sensore velocità auto AiM. Il codice prodotto di questo sensore è: X05SNVS00 1 Introduzione Gli strumenti AiM

Dettagli

Istruzioni per l uso. Fisso per l acqua potabile. Art. Nr. 62504 74.017.EU1 2/08

Istruzioni per l uso. Fisso per l acqua potabile. Art. Nr. 62504 74.017.EU1 2/08 Istruzioni per l uso Fisso per l acqua potabile Art. Nr. 62504 74.017.EU1 2/08 3 3e 1 2 3 4 3a 3b 3c 3d 1a 1a 1a 5 OFF = Indicazione 2 6 7 4 3 3 1 1 8 9 10 11 12 13 14 15 16 700 ml 4 1.Componenti Componenti

Dettagli

eqs IMPIANTO DI TERRA

eqs IMPIANTO DI TERRA IMPIANTO DI TERRA DA = dispersore intenzionale DN = dispersore di fatto CT = conduttore di terra EQP = conduttore equipotenziale principale EQS = conduttore equipotenziale supplementare PE = conduttore

Dettagli

Guida di installazione

Guida di installazione Il braccio destro per il business. Guida di installazione Il termine Wi-Fi è un marchio registrato della Wi-Fi Alliance. Complimenti per aver acquistato il servizio Wi-Fi Space di Impresa Semplice. Di

Dettagli

SlimCool - Manuale d uso. Manuale d uso

SlimCool - Manuale d uso. Manuale d uso I Manuale d uso 1 Introduzione Grazie per aver scelto l erogatore d acqua SlimCool. Per un corretto utilizzo Vi consigliamo di leggere attentamente il presente manuale prima di procedere all installazione

Dettagli

Manuale d uso Pinza Amperometrica con Multimetro Digitale :

Manuale d uso Pinza Amperometrica con Multimetro Digitale : Manuale d uso Pinza Amperometrica con Multimetro Digitale : EX-3171 85001080 EX-3372 85001090 Pinza Amperometrica AC con Multimetro Digitale CAT II 600V Pinza Amperometrica AC/DC con Multimetro Digitale

Dettagli

Guida all installazione Ingenico ict220 EM/GEM

Guida all installazione Ingenico ict220 EM/GEM Guida all installazione Ingenico ict220 EM/GEM Pagina 1 Funzioni della tastiera Di seguito sono descritte le principali funzioni della tastiera de terminali ict220 EM/GEM. La tastiera è retroilluminata

Dettagli

Backup e ripristino Guida per l'utente

Backup e ripristino Guida per l'utente Backup e ripristino Guida per l'utente Copyright 2008 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni contenute in

Dettagli

Dimensionamento e batterie

Dimensionamento e batterie Guida Europea UPS Dimensionamento e batterie Eugenio Mascagni Eaton Gruppo UPS Dimensionamento UPS La conoscenza di certi parametri ha un ruolo fondamentale nel determinare la taglia dell UPS In primo

Dettagli

Dell Latitude 2110. Informazioni sui messaggi di Avvertenza AVVERTENZA: Un messaggio di AVVISO indica un rischio di

Dell Latitude 2110. Informazioni sui messaggi di Avvertenza AVVERTENZA: Un messaggio di AVVISO indica un rischio di Dell Latitude 2110 Informazioni sull'installazione e sulle funzionalità Informazioni sui messaggi di Avvertenza AVVERTENZA: Un messaggio di AVVISO indica un rischio di danni alla proprietà, lesioni personali

Dettagli

Modem e rete locale (LAN)

Modem e rete locale (LAN) Modem e rete locale (LAN) Guida per l'utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le sole garanzie

Dettagli

Manuale d'istruzioni. A210-71-884 Issue B. Limitatore di coppia compatto a resettaggio manuale

Manuale d'istruzioni. A210-71-884 Issue B. Limitatore di coppia compatto a resettaggio manuale Manuale d'istruzioni A210-71-884 Issue B Questa pagina è stata lasciata intenzionalmente vuota. Sommario Sezione Pagina 1... 1 Sommario 1.1 Introduzione... 1 1.2 Ispezionare e resettare il limitatore di

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED TIPOLOGIA DI INDICAZIONE A luce fissa L luce lampeggiante CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo S saldare su circuito stampato P

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI

PROVINCIA DI GENOVA DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI PROVINCIA DI GENOVA DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SERVIZIO ENERGIA Ufficio Impianti Termici Nota informativa: Scadenza adempimenti di cui all art. 284 del D.Lgs. 3 aprile 2006, n 152

Dettagli

KIT INTERFACCIA PANNELLO REMOTO (Cupra 28 CSI MZ) L'INSTALLAZIONE ISTRUZIONI PER. caldaie

KIT INTERFACCIA PANNELLO REMOTO (Cupra 28 CSI MZ) L'INSTALLAZIONE ISTRUZIONI PER. caldaie ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE KIT INTERFACCIA PANNELLO REMOTO (Cupra 28 CSI MZ) ISTRUZIONI PER L INSTALLATORE Questa istruzione é parte integrante del ibretto dell apparecchio sul quale é stato installato

Dettagli

HQ-CHARGER71 CARICABATTERIE AA/AAA COMPATTO 2-3 ORE HQ CON DISPLAY LCD

HQ-CHARGER71 CARICABATTERIE AA/AAA COMPATTO 2-3 ORE HQ CON DISPLAY LCD ITALIANO MANUALE PER L'UTENTE HQ-CHARGER71 CARICABATTERIE AA/AAA COMPATTO 2-3 ORE HQ CON DISPLAY LCD PRIMA DI EFFETTUARE LA RICARICA, LEGGERE LE ISTRUZIONI Manuale del proprietario Leggere attentamente

Dettagli

Installazione della sezione di ricircolo dell'aria TCBR GOLD, misure 12-120

Installazione della sezione di ricircolo dell'aria TCBR GOLD, misure 12-120 Installazione della sezione di ricircolo dell'aria TCBR GOLD, misure 12-120 1. Generalità La sezione di ricircolo dell'aria viene utilizzata per due condizioni di funzionamento distinte. 1. Per il ricircolo

Dettagli

Monitor Tensione Batteria per Camper

Monitor Tensione Batteria per Camper Monitor Tensione Batteria per Camper Avviso importante: Questo schema è fornito solo ed esclusivamente per scopo di studio e test personale e pertanto non se ne assicura il funzionamento e non si assumono

Dettagli

Opzione manutentore impianti elettrici e automazione

Opzione manutentore impianti elettrici e automazione PROGRAMMAZIONE DI T.T.I.M. (TECNOLOGIE E TECNICHE DELL'INSTALLAZIONE E DELLA MANUTENZIONE) CLASSE III Opzione manutentore impianti elettrici e automazione 1 UNITA' DI MISURA E CONVERSIONI (modulo propedeutico)

Dettagli

KIT TRASFORMAZIONE A GAS G30-G31 (Novella 55-64-71 RAI)

KIT TRASFORMAZIONE A GAS G30-G31 (Novella 55-64-71 RAI) KIT TRASFORMAZIONE A GAS G30-G31 (Novella 55-6-71 RAI) Questa istruzione è parte integrante del libretto dell apparecchio sul quale viene installato il KIT. A tale libretto si rimanda per le AVVERTENZE

Dettagli

Scanner di codici a barre CS1504 Installazione e uso. Sommario. Installare il driver... 2. Collegare lo scanner... 3. Leggere dallo scanner...

Scanner di codici a barre CS1504 Installazione e uso. Sommario. Installare il driver... 2. Collegare lo scanner... 3. Leggere dallo scanner... 1 Scanner di codici a barre CS1504 Installazione e uso Sommario Installare il driver................. 2 Collegare lo scanner............... 3 Collegamento seriale............. 3 Collegamento USB..............

Dettagli

Amplificatore Elettronico per magneti proporzionali

Amplificatore Elettronico per magneti proporzionali Amplificatore Elettronico per magneti proporzionali Amplificatore proporzionale retroazionato in corrente per il controllo di valvole proporzionali. Specifiche Rampe salita e discesa lineari e indipendenti

Dettagli

I circuiti PELV per l'alimentazione dei circuiti di comando delle macchine (1/3)

I circuiti PELV per l'alimentazione dei circuiti di comando delle macchine (1/3) I circuiti PELV per l'alimentazione dei circuiti di comando delle macchine (1/3) La Norma 44-5, all'articolo 9.1.4, richiede per i circuiti di comando che un polo del circuito di alimentazione sia permanentemente

Dettagli

PROGETTO RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA

PROGETTO RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA PROGETTO RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA Donnas : 15/12/2015 Relazione Tecnica di Progetto Impianto Elettrico Illuminazione Pubblica Progetto di riqualificazione energetica

Dettagli

PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio le

PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio le MANUALE USO E MANUTENZIONE Calibro digitale Art. C033/150, C033/200, C033/300 ISTRUZIONI ORIGINALI PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE E. FERMI GARA NAZIONALE DI ELETTROTECNICA PRIMA PROVA

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE E. FERMI GARA NAZIONALE DI ELETTROTECNICA PRIMA PROVA ISTITTO TECNICO INDSTRILE STTLE E. FERMI GR NZIONLE DI ELETTROTECNIC PRIM PROV BSSNO DEL GRPP, 8 9 MGGIO 2014 Prima Prova 8 maggio 2014 TEM DELL PRIM PROV Descrizione generale rete BT LEGEND M S : quadro

Dettagli

Modem e rete locale (LAN) Guida per l'utente

Modem e rete locale (LAN) Guida per l'utente Modem e rete locale (LAN) Guida per l'utente Copyright 2009 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le sole garanzie

Dettagli

Rimozione dei rulli di prelievo

Rimozione dei rulli di prelievo Nel kit di manutenzione è contenuta una confezione di 15 rulli di prelievo. Quando viene visualizzato il messaggio 80 programmata, sostituire tre rulli in ciascun vassoio. Se non si dispone di un alimentatore

Dettagli

Panello di protezione. Contact LAN. Il Passaporto. Il numero di riferimento del dispositivo

Panello di protezione. Contact LAN. Il Passaporto. Il numero di riferimento del dispositivo Panello di protezione Contact LAN Il Passaporto Il numero di riferimento del dispositivo 1. Designazione dell articolo Il panello di protezione Contact LAN è progettato per la trasmissione degli eventi

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 29 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / DISTRIBUTORI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

Tecnologie dei Sistemi di Automazione e Controllo

Tecnologie dei Sistemi di Automazione e Controllo Tecnologie dei Sistemi di Automazione e Controllo Prof. Gianmaria De Tommasi Lezione 8 I Controllori a Logica Programmabile Corso di Laurea Codice insegnamento Email docente Anno accademico N39 N46 M61

Dettagli

LA NORMA UNI Impianti a gas per uso domestico e similari alimentati da rete di distribuzione. Progettazione e installazione

LA NORMA UNI Impianti a gas per uso domestico e similari alimentati da rete di distribuzione. Progettazione e installazione LA NORMA UNI 7129-4 Impianti a gas per uso domestico e similari alimentati da rete di distribuzione Progettazione e installazione Parte 4: MESSA IN SERVIZIO DEGLI ing. Michele Chieregato SI APPLICA PER

Dettagli

Problema Causa possibile Controlli da effettuare Soluzione A Nessuna funzione, nessun segnale di uscita

Problema Causa possibile Controlli da effettuare Soluzione A Nessuna funzione, nessun segnale di uscita Soluzioni problemi Pagina 1 di 7 A Nessuna funzione, nessun segnale di uscita 1 Alimentazione: Tensione di alimentazione troppo bassa, specialmente in applicazioni dove i cavi di prolunga sono lunghi o

Dettagli

Procedura operativa per la gestione della funzione di formazione classi prime

Procedura operativa per la gestione della funzione di formazione classi prime Procedura operativa per la gestione della funzione di formazione classi prime Questa funzione viene fornita allo scopo di effettuare la formazione delle classi prime nel rispetto dei parametri indicati

Dettagli

LE SIGARETTE ELETTRONICHE E LE DIVERSE NORME APPLICABILI

LE SIGARETTE ELETTRONICHE E LE DIVERSE NORME APPLICABILI LE SIGARETTE ELETTRONICHE E LE DIVERSE NORME APPLICABILI Ing. Gabriele MUZIO (Responsabile Servizio Tecnico API Torino Contenuti Il comparto delle sigarette elettroniche Le principali norme applicabili

Dettagli

istruzioni installazione centralina automazione docce e phon

istruzioni installazione centralina automazione docce e phon Oggetto: istruzioni installazione centralina automazione docce e phon La centralina INFORYOU consente l automazione di dispositivi esterni quali: - Elettrovalvole per docce - Asciugacapelli elettrici -

Dettagli

PROTEZIONE CONTRO I FULMINI (CEI 81-10) RELATORE: Dr. Nicola CARRIERO Dr. Carmineraffaele ROSELLI

PROTEZIONE CONTRO I FULMINI (CEI 81-10) RELATORE: Dr. Nicola CARRIERO Dr. Carmineraffaele ROSELLI PROTEZIONE CONTRO I FULMINI (CEI 81-10) RELATORE: Dr. Nicola CARRIERO Dr. Carmineraffaele ROSELLI LE MODIFICHE INTRODOTTE DALLA VARIANTE V1 ALLA NORMA CEI 8I-10 Come noto, 81-10 è la classificazione CEI

Dettagli

Manuale d istruzioni Analizzatore di cavi PCE-180 CBN

Manuale d istruzioni Analizzatore di cavi PCE-180 CBN PCE Italia s.r.l. Via Pesciatina 878 / B-Interno 6 55010 Gragnano - Capannori (LU) Italia Telefono: +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it http://www.pce-instruments.com/italiano/ Manuale

Dettagli

Manuale di istruzioni. Modello FC-33 Multimetro a pinza per misure di corrente AC/DC PAN 120

Manuale di istruzioni. Modello FC-33 Multimetro a pinza per misure di corrente AC/DC PAN 120 Manuale di istruzioni Modello FC-33 Multimetro a pinza per misure di corrente AC/DC PAN 120 Dipl.Ing. Ernst Krystufek GmbH & Co. KG AUSTRIA, A - 1230 Wien, Pfarrgasse 79 Tel.: +43/1/6164010, Fax +43/1/616

Dettagli

Funzionamento generale

Funzionamento generale ISTRUZIONI D USO E MANUTENZIONE MODULO LED D EMERGENZA XISTEMLED Funzionamento generale Il modulo funziona a tensione di rete da 230V e, quando è collegato, carica il pacco batterie interna in dotazione

Dettagli

Alimentatore stabilizzato con tensione di uscita variabile

Alimentatore stabilizzato con tensione di uscita variabile Alimentatore stabilizzato con tensione di uscita variabile Ivancich Stefano Classe 4 EA a.s. 2013/2014 Docenti: E. Minosso R. Bardelle Tecnologia e Progettazione di Sistemi Elettronici ed Elettrotecnici

Dettagli

Impianti Elettrici Definizioni

Impianti Elettrici Definizioni FACOLTÁ DI INGEGNERIA UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA Impianti Elettrici Definizioni Prof. Roberto Mugavero tel/fax 06-72597320 e-mail mugavero@ing.uniroma2.it LA NORMATIVA VIGENTE NORMA CEI

Dettagli

MISIA MANUALE - INSTALLAZIONE - USO - MANUTENZIONE LIMITATORE DI CARICO SERIE

MISIA MANUALE - INSTALLAZIONE - USO - MANUTENZIONE LIMITATORE DI CARICO SERIE MISIA LIMITATORE DI CARICO SERIE OL MANUALE - INSTALLAZIONE - USO - MANUTENZIONE MISIA PARANCHI S.R.L. Sede Via dei Lavoratori, 9/11 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel. 02.61298983 Fax 02.6121769 INTERNET:

Dettagli

CHI È IN REGOLA, SI VEDE! i prodotti elettrici SONO TUTTI UGUALI?

CHI È IN REGOLA, SI VEDE! i prodotti elettrici SONO TUTTI UGUALI? CHI È IN REGOLA, SI VEDE! i prodotti elettrici SONO TUTTI UGUALI? Aspira al prodotto sicuro. 01 Il marchio c è? 02 03 04 05 La confezione riporta la marca? Il libretto d istruzioni è presente? Le parti

Dettagli

Apparecchi di sollevamento. Linee Guida per gli adempimenti di Legge

Apparecchi di sollevamento. Linee Guida per gli adempimenti di Legge SERVIZIO PREVENZIONE E RISCHIO TECNOLOGICO Apparecchi di sollevamento Linee Guida per gli adempimenti di Legge a cura della Direzione Tecnico Scientifica Direttore dott. Eduardo Patroni e per il Servizio

Dettagli

Stampante Xerox Versant 80 Simboli del prodotto

Stampante Xerox Versant 80 Simboli del prodotto Stampante Xerox Versant 80 Simboli del prodotto Consultare la tabella seguente per conoscere i simboli del prodotto e le relative definizioni. Simbolo Attenzione Simbolo che indica un'azione che è obbligatorio

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA SICUREZZA

ISTRUZIONI PER LA SICUREZZA MANUALE D USO 1 ISTRUZIONI PER LA SICUREZZA Pericolo: le istruzioni precedute da questo simbolo devono essere osservate con attenzione particolare dall utente per evitare danni alla propria persona o danni

Dettagli

Installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante PCL per Windows

Installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante PCL per Windows Installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante PCL per Windows Questo file Leggimi contiene istruzioni per l'installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante

Dettagli

Pag. 13-2 Pag. 13-6. Pag. 13-7

Pag. 13-2 Pag. 13-6. Pag. 13-7 Pag. -2 Pag. -6 INTERRUTTORI MAGNETOTERMICI FINO A 63A Versioni: 1P, 1P+N, 2P, 3P, 4P. Corrente nominale In: 1 63A. Potere di interruzione nominale Icn: 10kA (6kA per 1P+N). Curva di intervento: tipo B,

Dettagli

TomTom WEBFLEET Tachograph Manager Installazione

TomTom WEBFLEET Tachograph Manager Installazione TomTom WEBFLEET Tachograph Manager Installazione Benvenuto Benvenuto Utilizzando TomTom WEBFLEET Tachograph Manager insieme al dispositivo TomTom LINK 510 è possibile scaricare in remoto le informazioni

Dettagli

Istruzioni per l installatore

Istruzioni per l installatore ISTRUZIONI PER LA TRASFORMAZIONE QUESTO MANUALE COSTITUISCE PARTE INTEGRANTE DELL APPARECCHIO. OCCORRE CONSERVARLO INTEGRO E A PORTATA DI MANO PER TUTTO IL CICLO DI VITA DEL PRODOTTO. L'INSTALLAZIONE DOVRÀ

Dettagli

Sistema antintrusione Vimar

Sistema antintrusione Vimar 24 V 1 2 3 12 V 12 V 230 V 10 12 16887 PRI 230 V 50 Hz SEC 12-12 - 24 V 18-18 - 24 VA ta 25 C IP40 F Microfono SISTEMA ANTINTRUSIONE 32 Idea Sistema antintrusione Vimar Prodotti al microscopio di Francesco

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 Servizi di public utilities Processo Produzione e distribuzione di energia Sequenza di processo Produzione,

Dettagli

Mercoledì 13 Marzo 2013 Best Western Hotel Piacenza Assemblea Generale Associazione

Mercoledì 13 Marzo 2013 Best Western Hotel Piacenza Assemblea Generale Associazione Mercoledì 13 Marzo 2013 Best Western Hotel Piacenza Assemblea Generale Associazione Novità normative per la prevenzione incendi il D.M. 20/12/12 Impianti di protezione attiva contro l incendio Geom. Luca

Dettagli

TESTER PER CAVI Modello: KT-200 MANUALE D USO

TESTER PER CAVI Modello: KT-200 MANUALE D USO TESTER PER CAVI Modello: KT-200 MANUALE D USO Grazie per avere preferito il nostro prodotto, per un corretto utilizzo dello stesso vi raccomandiamo di leggere attentamente il presente manuale. ATTENZIONE

Dettagli

Trust Predator Manuale dell'utente

Trust Predator Manuale dell'utente Trust Predator Manuale dell'utente IT-1 Copyright Nessuna parte del presente manuale può essere riprodotta o trasmessa con qualsiasi mezzo e in qualsiasi forma (elettronica o meccanica, compresa la fotocopia,

Dettagli

Problemi di stampa. Qualità di stampa. Alimentazione della carta

Problemi di stampa. Qualità di stampa. Alimentazione della carta Alcuni problemi sono di facile risoluzione. Se la stampante non risponde, verificare che: la stampante sia accesa; il cavo di alimentazione sia inserito; gli altri dispositivi elettrici siano collegati

Dettagli

WINDOWS TERMINAL SERVER PER L ACCESSO REMOTO AL SISTEMA DI PROTOCOLLO INFORMATICO

WINDOWS TERMINAL SERVER PER L ACCESSO REMOTO AL SISTEMA DI PROTOCOLLO INFORMATICO Servizi per l e-government nell università Federico II WINDOWS TERMINAL SERVER PER L ACCESSO REMOTO AL SISTEMA DI PROTOCOLLO INFORMATICO CONNESSIONE_TERMINAL_SERVER PAG. 1 DI 13 Indice 1. Premessa...3

Dettagli

Pubblicazione delle nuove Direttive Comunitarie

Pubblicazione delle nuove Direttive Comunitarie Pubblicazione delle nuove Direttive Comunitarie Milano, 21 Ottobre 2014 Gian Paolo Tondetta gianpaolo.tondetta@it.bureauveritas.com Nuovo quadro legislativo Pubblicazione L96 GUCE (Gazzetta Ufficiale Comunità

Dettagli

Attuatori per piccole valvole

Attuatori per piccole valvole Attuatori per piccole valvole con corsa nominale di 5.5 mm 4 891 80130 80117 SSB... senza SSB...1 con Attuatori elettromeccanici per valvole VMP45..., VVP45... e VXP45... Corsa nominale da 5.5 mm Comando

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Ministero dello Sviluppo Economico Decreto Ministeriale 19 maggio 2010 Modifica degli allegati al decreto 22 gennaio 2008, n. 37, concernente il regolamento in materia di attività di installazione degli

Dettagli