Battesimo di Chiara Luce Pizzo domenica 13 marzo 2011

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Battesimo di Chiara Luce Pizzo domenica 13 marzo 2011"

Transcript

1 CANTO: LUCE CHIARA (genvita) Hai sempre vissuto nei nostri pensieri accendi da tempo i nostri desideri, fede ed amore in continua danza senza mai perdere la speranza. E gioia piena nel nostro cuore e gratitudine a Dio Amore che ci abbraccia nel tuo miracolo superando ogni ostacolo. Luce Chiara sei per noi viva risposta ai nostri perché cresce in te il disegno di Dio che ti accompagnerà per tutta l eternità. Oggi siamo qui con te membra vive della Chiesa ad accoglierti nel Signore che ti guiderà verso l Unità. Chiara Luce sei per noi viva risposta ai nostri perché cresce in te il disegno di Dio che ti abbraccerà in tutta l umanità. RITI DI ACCOGLIENZA Che nome date alla vostra bambina? Genitori: Chiara Luce. Per Chiara Luce che cosa chiedete alla Chiesa di Dio? Genitori: Il Battesimo. Cari Ilaria e Riccardo, chiedendo il Battesimo per Chiara Luce, vi impegnate a educarla nella fede, perché, nell'osservanza dei comandamenti, impari ad amare Dio e il prossimo, come Cristo ci ha insegnato. Siete consapevoli di questa responsabilità? 1

2 Genitori: Sì. E voi, Claudio e Sara, siete disposti ad aiutare i genitori in questo compito così importante? Padrini: Sì. SEGNO DI CROCE SULLA FRONTE Chiara Luce, con grande gioia la nostra comunità cristiana ti accoglie. In suo nome io ti segno con il segno della croce. E dopo di me anche voi, genitori e padrini, farete su Chiara Luce il segno di Cristo Salvatore. LITURGIA DELLA PAROLA Dal Vangelo secondo Marco (10, 13-16) «Lasciate che i bambini vengano a me». In quel tempo, portavano a Gesù dei bambini perché li toccasse, e i discepoli li sgridavano. Ma Gesù, al vedere questo, s'indignò e disse loro: «Lasciate che i bambini vengano a me, e non glielo impedite, perché il regno dei cieli è per quelli che sono come loro. In verità vi dico: Chi non accoglie il regno di Dio come un bambino, non entrerà in esso». E prendendoli tra le braccia e ponendo le mani sopra di loro li benediceva. Parola del Signore. Assemblea: Lode a te, o Cristo. OMELIA PREGHIERA DEI FEDELI Fratelli carissimi, invochiamo la misericordia di Cristo nostro Signore per Chiara Luce, chiamata alla grazia del Battesimo, per i suoi genitori Riccardo ed Ilaria, per i padrini Claudio e Sara, e per tutti i battezzati. Preghiamo insieme e diciamo: Ascoltaci, o Signore. Accogli, per mezzo del Battesimo, Chiara Luce nella tua Chiesa, preghiamo. 2

3 Fa' che Chiara Luce, segnata col segno della croce, professi apertamente la fede in tutte le circostanze della vita, preghiamo. Rendila partecipe della morte e risurrezione di Cristo, preghiamo. Con la parola e l'esempio dei genitori e dei padrini cresca membro vivo della Chiesa, preghiamo. Ravviva in noi qui presenti la grazia del Battesimo, preghiamo. Custodisci nella stessa fede e nello stesso amore tutti i cristiani che con il Battesimo hai unito in una sola famiglia, preghiamo. INVOCAZIONE DEI SANTI Santa Maria, Madre di Dio, San Giuseppe, San Giovanni Battista, Santi Anna e Gioacchino, Santi Pietro e Paolo, Servo di Dio Giovanni Paolo II, Santa Chiara, San Riccardo, Sant Ilario, Beata Chiara Luce Badano, Santi e Sante tutti di Dio, pregate per noi. pregate per noi. pregate per noi. ORAZIONE DI ESORCISMO E UNZIONE PREBATTESIMALE Dio onnipotente, tu hai mandato il tuo unico Figlio per dare all'uomo, schiavo del peccato, la libertà dei tuoi figli; umilmente ti preghiamo per Chiara Luce, che fra le seduzioni del mondo dovrà lottare contro lo spirito del male: per la potenza della morte e risurrezione del tuo Figlio, liberala dal potere delle tenebre, rendila forte con la grazia di Cristo, e proteggila sempre nel cammino della vita. Per Cristo nostro Signore. 3

4 Ti ungo con l'olio, segno di salvezza: ti fortifichi con la sua potenza Cristo Salvatore, che vive e regna nei secoli dei secoli. LITURGIA DEL BATTESIMO Fratelli carissimi, preghiamo Dio, Padre onnipotente, perché Chiara Luce rinasca alla nuova vita dall'acqua e dallo Spirito Santo. INVOCAZIONE SULL'ACQUA Benedetto sei tu, Dio, Padre onnipotente: hai creato l acqua che purifica e dà vita. Assemblea: Gloria a te, o Signore! Benedetto sei tu, Dio, unico Figlio, Gesù Cristo: hai versato dal tuo fianco acqua e sangue, perché dalla tua morte e risurrezione nascesse la Chiesa. Assemblea: Gloria a te, o Signore! Benedetto sei tu, Dio, Spirito Santo: hai consacrato il Cristo nel battesimo del Giordano, perché noi tutti fossimo in te battezzati. Assemblea: Gloria a te, o Signore! INVOCAZIONE ALLO SPIRITO Per il mistero di quest'acqua santificata dal tuo Spirito, fa' rinascere a vita nuova questa bambina, che tu chiami al Battesimo nella fede della Chiesa, perché abbia la vita eterna. Per Cristo nostro Signore. PROMESSE BATTESIMALI RINUNCIA A SATANA Cari genitori, padrino e madrina, Chiara Luce sta per ricevere il Battesimo. Nel suo amore Dio le darà una vita nuova e rinascerà dall'acqua e dallo Spirito Santo. A voi il compito di educarla nella fede, perché la vita divina che riceve in dono sia preservata dal peccato e cresca di giorno in giorno. Se dunque, in forza della vostra fede, siete pronti ad assumervi questo impegno, memori delle promesse del vostro Battesimo, rinunciate al peccato, e fate la vostra professione di fede in Cristo Gesù: è la fede della Chiesa nella quale Chiara Luce viene battezzata. Rinunciate al peccato, per vivere nella libertà dei figli di Dio? 4

5 Genitori e padrini: Rinuncio. Rinunciate alle seduzioni del male, per non lasciarvi dominare dal peccato? Genitori e padrini: Rinuncio. Rinunciate a satana, origine e causa di ogni peccato? Genitori e padrini: Rinuncio. PROMESSE BATTESIMALI PROFESSIONE DI FEDE Credete in Dio, Padre onnipotente, creatore del cielo e della terra? Genitori e padrini: Credo. Credete in Gesù Cristo, suo unico Figlio, nostro Signore, che nacque da Maria vergine, morì e fu sepolto, è risuscitato dai morti e siede alla destra del Padre? Genitori e padrini: Credo. Credete nello Spirito Santo, la santa Chiesa cattolica, la comunione dei santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne e la vita eterna? Genitori e padrini: Credo. Questa è la nostra fede. Questa è la fede della Chiesa. E noi ci gloriamo di professarla, in Cristo Gesù nostro Signore. BATTESIMO Volete dunque che Chiara Luce riceva il Battesimo nella fede della Chiesa che tutti insieme abbiamo professato? Genitori e padrini: Sì, lo vogliamo. Chiara Luce, io ti battezzo nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. UNZIONE CON IL SACRO CRISMA Dio onnipotente, Padre del nostro Signore Gesù Cristo, ti ha liberato dal peccato e ti ha fatto rinascere dall'acqua e dallo Spirito Santo, unendoti al 5

6 suo popolo; egli stesso ti consacra con il crisma di salvezza, perché inserita in Cristo, sacerdote, re e profeta, sia sempre membro del suo corpo per la vita eterna. CONSEGNA DELLA VESTE BIANCA E DEL CERO ACCESO Chiara Luce, sei diventata nuova creatura, e ti sei rivestita di Cristo. Questa veste bianca sia segno della tua nuova dignità: aiutata dalle parole e dall'esempio dei tuoi cari, portala senza macchia per la vita eterna. Ricevete la luce di Cristo. (Riccardo accende alla fiamma del cero pasquale la candela di Chiara Luce). A voi, genitori, e a voi, padrino e madrina, è affidato questo segno pasquale, fiamma che sempre dovete alimentare. Abbiate cura che la vostra bambina, illuminata da Cristo, viva sempre come figlia della luce; e perseverando nella fede, vada incontro al Signore che viene, con tutti i santi, nel regno dei cieli. RITO DELL' EFFETA Il Signore Gesù, che fece udire i sordi e parlare i muti, ti conceda di ascoltare presto la sua parola, e di professare la tua fede, a lode e gloria di Dio Padre. RITI DI CONCLUSIONE Fratelli carissimi, Chiara Luce, rinata nel Battesimo, viene chiamata ed è realmente figlia di Dio. Nella Confermazione riceverà la pienezza dello Spirito Santo; accostandosi all'altare del Signore parteciperà alla mensa del suo sacrificio, e nell'assemblea dei fratelli potrà rivolgersi a Dio chiamandolo Padre. Ora, in suo nome, nello spirito di figli di Dio che tutti abbiamo ricevuto, preghiamo insieme, come il Signore ci ha insegnato. Tutti: Padre nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano 6

7 e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male. BENEDIZIONE SOLENNE Il Signore onnipotente, che ha inondato di gioia il mondo con la nascita del suo Figlio, benedica Chiara Luce, perché giunga alla perfetta somiglianza con Cristo. Il Signore onnipotente, che dona la vita nel tempo e nell'eternità, benedica voi, Riccardo e Ilaria; e a voi che gli siete riconoscenti per il dono di Chiara Luce, conceda di poterlo ringraziare con lei per tutta la vita. Il Signore onnipotente, che ci ha fatto rinascere alla nuova vita dall'acqua e dallo Spirito Santo, benedica tutti noi qui presenti, perché sempre e dovunque siamo membra vive del suo popolo. E doni a tutti la sua pace Dio onnipotente, Padre e Figlio e Spirito Santo. CANTO: AVE MARIA (genverde) Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con Te, il Signore è con Te. Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con Te, il Signore è con Te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù Santa Maria, Madre di Dio, Santa Maria, Madre di Dio. Prega per noi peccatori, ora e nella nostra morte, amen. Santa Maria, Madre di Dio Prega per noi, 7

8 Alle volte ci prende una nostalgia di Paradiso. Alle volte sentiamo il peso della vita quaggiù e dell'attesa. Ma subito Qualcuno ci chiama dentro a raccoglierci soli con l'eterno ed a dirci e a consolarci ed a rassegnarci a continuare la vita così, finché Lui vorrà. Sono momenti in cui ti senti come un bimbo preso e stretto fra le braccia della madre dove più nulla ormai ti manca ed, in quel ristoro, riprendi forza e senti che no, non è bene andar subito a godere in eterno ciò che la bontà di Dio ci ha preparato, e che, fra il resto, non è nemmeno giusto; che un'eternità beata occorre meritarsela; e rifioriscono, come col sole a primavera i fiori, propositi veri d'eroismo quotidiano, decisioni cristiane di vivere bene, fino alla perfezione, i giorni che rimangono. E cerchi e ricerchi nell'anima i propositi migliori che in passato ti diedero le ali e, presone al volo uno, lo ristampi in cuore come suggello e motto, come ideale da vivere almeno per quel giorno. (dal diario di Chiara Lubich 9 aprile 1968) Io non devo parlare di Gesù, io lo devo dare. (Chiara Luce Badano) Grazie di cuore a tutti voi per aver partecipato alla mia festa Chiara Luce 8

PENTECOSTE Messa del Giorno INTRODUZIONE

PENTECOSTE Messa del Giorno INTRODUZIONE PENTECOSTE Messa del Giorno INTRODUZIONE Nella solennità di Pentecoste che oggi celebriamo, il Padre porta a compimento il Mistero pasquale con il dono dello Spirito Santo. Egli entra nella nostra vita

Dettagli

RICEVI LO SPIRITO SANTO

RICEVI LO SPIRITO SANTO RICEVI LO SPIRITO SANTO SONO DIVENTATO GRANDE... DECIDO DI ESSERE AMICO DI GESÚ FOTO PER DECIDERE DEVO CONOSCERE CONOSCO LA STORIA DI GESÚ: GESÚ E NATO E DIVENTATO GRANDE ED AIUTAVA IL PAPA GIUSEPPE E

Dettagli

PARROCCHIA SANTA MARIA ASSUNTA Fossalto. Preghiera di benedizione della casa

PARROCCHIA SANTA MARIA ASSUNTA Fossalto. Preghiera di benedizione della casa PARROCCHIA SANTA MARIA ASSUNTA Fossalto Preghiera di benedizione della casa Benedizione pasquale della casa La benedizione Pasquale è una tradizione molto antica e ha come scopo di far entrare nella famiglia

Dettagli

1 - RITO DELLA CONFERMAZIONE DURANTE LA MESSA

1 - RITO DELLA CONFERMAZIONE DURANTE LA MESSA 1 - RITO DELLA CONFERMAZIONE DURANTE LA MESSA LITURGIA DEL SACRAMENTO RINNOVAZIONE DELLE PROMESSE BATTESIMALI 26. Dopo l'omelia, tutti si alzano in piedi. Il vescovo allora, rivolto ai cresimandi, dice

Dettagli

RITI DI ACCOGLIENZA. Che nome date al vostro bambino?

RITI DI ACCOGLIENZA. Che nome date al vostro bambino? RITI DI ACCOGLIENZA DIALOGO CON I GENITORI E I PADRINI Celebrante: Genitori:... Che nome date al vostro bambino? Celebrante: Per... che cosa chiedete alla Chiesa di Dio? Genitori: Il Battesimo. Celebrante:

Dettagli

IL SACRAMENTO DELLA CRESIMA a partire dalla sua celebrazione

IL SACRAMENTO DELLA CRESIMA a partire dalla sua celebrazione IL SACRAMENTO DELLA CRESIMA RITO E MISTERO IL MISTERO: La Pentecoste IL RITO: la celebrazione della Cresima L ESPERIENZA DELLA SALVEZZA DALLA CELEBRAZIONE RITO E MISTERO IL MISTERO: La Pentecoste IL

Dettagli

CANTO D ACCOGLIENZA. INIZIO S. MESSA Processione dei celebranti e canto d ingresso:

CANTO D ACCOGLIENZA. INIZIO S. MESSA Processione dei celebranti e canto d ingresso: CANTO D ACCOGLIENZA INIZIO S. MESSA Processione dei celebranti e canto d ingresso: Antifona d ingresso C. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo A. Amen C. Il Signore sia con voi A. E con

Dettagli

Parrocchia San Cataldo Chiesa Santa Maria del Popolo

Parrocchia San Cataldo Chiesa Santa Maria del Popolo Parrocchia San Cataldo Chiesa Santa Maria del Popolo Il Rito del Battesimo Il santo Battesimo è il fondamento di tutta la vita cristiana, il vestibolo d'ingresso alla vita nello Spirito e la porta che

Dettagli

5 novembre COMMEMORAZIONE DI TUTTI I FRATELLI DEFUNTI DELLA PICCOLA OPERA DELLA DIVINA PROVVIDENZA

5 novembre COMMEMORAZIONE DI TUTTI I FRATELLI DEFUNTI DELLA PICCOLA OPERA DELLA DIVINA PROVVIDENZA 1. 5 novembre COMMEMORAZIONE DI TUTTI I FRATELLI DEFUNTI DELLA PICCOLA OPERA DELLA DIVINA PROVVIDENZA ANTIFONA D INGRESSO Gesù è morto ed è risorto; così anche quelli che sono morti in Gesù Dio li radunerà

Dettagli

2. il Rito del Battesimo

2. il Rito del Battesimo 2.a tappa: celebrazione del Battesimo Chiediamo il Battesimo di nostro figlio 2. il Rito del Battesimo Parrocchia di S. Ambrogio - Via G. Di Vittorio, 23 - Mignanego (GE) Introduzione La vostra richiesta

Dettagli

LITURGIA BATTESIMALE NELLA CELEBRAZIONE DELLA VEGLIA PASQUALE. Proseguimento della Veglia Pasquale. Segue la preghiera universale dei fedeli.

LITURGIA BATTESIMALE NELLA CELEBRAZIONE DELLA VEGLIA PASQUALE. Proseguimento della Veglia Pasquale. Segue la preghiera universale dei fedeli. Proseguimento della Veglia Pasquale Segue la preghiera universale dei fedeli. Riti di Comunione Al momento della Comunione i neofiti la ricevono per primi. Possono riceverla sotto le due Specie. LITURGIA

Dettagli

IL BATTESIMO RITO DEL BATTESIMO. Accoglienza della comunità

IL BATTESIMO RITO DEL BATTESIMO. Accoglienza della comunità IL BATTESIMO RITO DEL BATTESIMO Accoglienza della comunità C Che nome date al vostro bambino? G -------------------------------------- C Per... che cosa chiedete alla Chiesa di Dio? G Il battesimo C Cari

Dettagli

RITI di CONCLUSIONE. Padre nostro che sei nei cieli

RITI di CONCLUSIONE. Padre nostro che sei nei cieli BENEDIZIONE Il celebrante benedice le mamme, che tengono in braccio il loro bambino, quindi i papà e tutti i presenti, dicendo: Dio onnipotente, che per mezzo del suo Figlio, nato dalla vergine Maria,

Dettagli

DOMENICA DOPO L EPIFANIA BATTESIMO DEL SIGNORE Grado della Celebrazione: Festa Colore liturgico: Bianco

DOMENICA DOPO L EPIFANIA BATTESIMO DEL SIGNORE Grado della Celebrazione: Festa Colore liturgico: Bianco DOMENICA DOPO L EPIFANIA BATTESIMO DEL SIGNORE Grado della Celebrazione: Festa Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE Nella liturgia odierna, la Chiesa festeggia il Battesimo del Signore, che è l epifania

Dettagli

E voi, padrini e madrine, siete disposti ad aiutare i genitori in questo compito così importante?

E voi, padrini e madrine, siete disposti ad aiutare i genitori in questo compito così importante? RITO DI ACCOGLIENZA Genitori Genitori Genitori Che nome date al vostro bambino? Per i vostri bambini che cosa chiedete alla Chiesa di Dio? Il Battesimo. Cari genitori, chiedendo il Battesimo per i vostri

Dettagli

PREGHIERA DI BENEDETTO XVI PER LE VOCAZIONI. O Padre, fa' sorgere fra i cristiani. numerose e sante vocazioni al sacerdozio,

PREGHIERA DI BENEDETTO XVI PER LE VOCAZIONI. O Padre, fa' sorgere fra i cristiani. numerose e sante vocazioni al sacerdozio, PREGHIERA DI BENEDETTO XVI PER LE VOCAZIONI O Padre, fa' sorgere fra i cristiani numerose e sante vocazioni al sacerdozio, che mantengano viva la fede e custodiscano la grata memoria del tuo Figlio Gesù

Dettagli

RITIRO MIA PRIMA COMUNIONE

RITIRO MIA PRIMA COMUNIONE RITIRO IN PREPARAZIONE ALLA MIA PRIMA COMUNIONE Sono venuto a questo ritiro perché voglio preparare il mio cuore a ricevere Gesù Putignano, 9 maggio 2010 - - PREGHIERA INIZIALE Cat. Il Signore vi hai chiamati

Dettagli

RITO PER IL BATTESIMO DI PIÙ BAMBINI

RITO PER IL BATTESIMO DI PIÙ BAMBINI RITO PER IL BATTESIMO DI PIÙ BAMBINI 32. Il Battesimo si celebri, per quanto è possibile, in domenica, giorno in cui la Chiesa ricorda il mistero pasquale; conviene che la celebrazione sia comunitaria

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA CELEBRAZIONE

INTRODUZIONE ALLA CELEBRAZIONE INTRODUZIONE ALLA CELEBRAZIONE Sorelle e fratelli, la solennità dell Assunzione della Beata Vergine Maria è come un faro luminoso, che rischiara il nostro cammino di fede personale, familiare e comunitario.

Dettagli

- 3 LITURGIA DELLA PAROLA. Dalla lettera di San Paolo apostolo ai Galati (3, 26-28)

- 3 LITURGIA DELLA PAROLA. Dalla lettera di San Paolo apostolo ai Galati (3, 26-28) RITO DI ACCOGLIENZA Dialogo con i genitori e i padrini. Che nome date al vostro/a bambino/a? Genitori: N Per...che cosa chiedete alla Chiesa di Dio? Genitori: CHIEDIAMO IL BATTESIMO Cari genitori, chiedendo

Dettagli

La celebrazione del Battesimo

La celebrazione del Battesimo La celebrazione del Battesimo Unità Pastorale di Montelupo Fiorentino Quanto sta per succedere al nostro bambino, ancora incapace di autonomia, è l immagine di quello che continua a succedere anche a noi

Dettagli

LA VERA GIOIA VOLA SOPRA IL MONDO

LA VERA GIOIA VOLA SOPRA IL MONDO ARCIDIOCESI DI MESSINA LIPARI S. LUCIA DEL MELA CONSULTA AGGREGAZIONI LAICALI UFFICIO MIGRANTES VEGLIA DI PENTECOSTE 18 MAGGIO 2013 LA VERA GIOIA VOLA SOPRA IL MONDO I MOMENTO: CON MARIA NEL CENACOLO (ORE

Dettagli

RITI DI ACCOGLIENZA. Nel rivolgere questo primo saluto, il celebrante tenga conto di eventuali situazioni familiari particolarmente delicate.

RITI DI ACCOGLIENZA. Nel rivolgere questo primo saluto, il celebrante tenga conto di eventuali situazioni familiari particolarmente delicate. RITI DI ACCOGLIENZA 36. Il celebrante rivolge un saluto ai presenti, specialmente ai genitori e ai padrini, e accenna brevemente alla gioia con cui i genitori hanno accolto i loro bimbi come un dono di

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA CELEBRAZIONE

INTRODUZIONE ALLA CELEBRAZIONE INTRODUZIONE ALLA CELEBRAZIONE Sorelle e fratelli, oggi noi, qui in terra, riportiamo nel nostro cuore l immagine e il nome delle persone che aiamo amato e che sono passate oltre la morte. In cielo Dio

Dettagli

Corona allo Spirito Santo per una nuova Pentecoste

Corona allo Spirito Santo per una nuova Pentecoste Corona allo Spirito Santo per una nuova Pentecoste Vieni, Santo Spirito, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce. Vieni, padre dei poveri, vieni, datore dei doni, vieni, luce dei cuori. Consolatore

Dettagli

h La Preghiera del mattino Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo..

h La Preghiera del mattino Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.. h La Preghiera del mattino Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.. Istante di silenzio per mettersi alla presenza di Dio. SIMBOLO APOSTOLICO Io credo in Dio, Padre Onnipotente, Creatore

Dettagli

Cammino di preparazione al Battesimo dei bambini

Cammino di preparazione al Battesimo dei bambini Cammino di preparazione al Battesimo dei bambini A CARI GENITORI, VI SIETE PRESENTATI PER CHIEDERE IL BATTESIMO DI VOSTRO/A FIGLIO/A. Cosa continua a significare per voi l evento della nascita? Perché

Dettagli

IN PREGHIERA VERSO L INCONTRO CON PAPA FRANCESCO. Rosario

IN PREGHIERA VERSO L INCONTRO CON PAPA FRANCESCO. Rosario Destinatari del sussidio: Adulti IN PREGHIERA VERSO L INCONTRO CON Rosario Si mantiene lo schema del Rosario e dopo la proclamazione di ogni mistero si legge una riflessione tratta dalle parole di Papa

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ Dio Padre è sempre con noi Non siamo mai soli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Nella fatica sei con noi, Signore Leggi il catechismo

Dettagli

PRIMA PAROLA Dal Vangelo secondo Luca (23, 33-34)

PRIMA PAROLA Dal Vangelo secondo Luca (23, 33-34) PRIMA PAROLA Dal Vangelo secondo Luca (23, 33-34) Quando giunsero al luogo detto Cranio, là crocifissero lui e i due malfattori, uno a destra e l'altro a sinistra. Gesù diceva: «Padre, perdonali, perché

Dettagli

Commemorazione di tutti i Confratelli salesiani defunti

Commemorazione di tutti i Confratelli salesiani defunti 1 febbraio Commemorazione di tutti i Confratelli salesiani defunti Questa commemorazione se coincide con la domenica si omette, né può essere trasferita in altro giorno. Nella celebrazione dell'eucaristia

Dettagli

Rito del Battesimo. Matteo. Parrocchia Santo Curato d Ars. Milano. 14 dicembre 2008

Rito del Battesimo. Matteo. Parrocchia Santo Curato d Ars. Milano. 14 dicembre 2008 Rito del Battesimo di Matteo Parrocchia Santo Curato d Ars Milano 14 dicembre 2008 ACCOGLIENZA Il celebrante domanda ai genitori Cel: Che nome date al vostro bambino? Genitori: [Nome]. Cel: Per [Nome]

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Siamo figli di Dio Dio Padre ci chiama ad essere suoi figli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Ci accoglie una grande famiglia: è

Dettagli

SANTA DOROTEA 2016 UNA PORTA APERTA AL CIELO!

SANTA DOROTEA 2016 UNA PORTA APERTA AL CIELO! SANTA DOROTEA 2016 UNA PORTA APERTA AL CIELO! DALLA STORIA DI S. DOROTEA: FIORI E FRUTTI DAL CIELO! Durante il percorso al luogo del martirio, Dorotea incontra il giovane avvocato Teofilo che prendendola

Dettagli

ATTIVISMO E CATECHESI

ATTIVISMO E CATECHESI ATTIVISMO E CATECHESI Schede operative fotocopiabili per l incontro di catechesi Proposte per una catechesi attiva, visiva e narrativa L uomo è un essere di desiderio. La sete lo definisce. Non solo sete

Dettagli

Recita del Santo Rosario

Recita del Santo Rosario Recita del Santo Rosario 1. Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo Amen 2. O Dio, vieni a salvarmi. Signore, vieni presto in mio aiuto 3. Vieni Santo Spirito Vieni, Santo Spirito, manda a

Dettagli

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora MISTERO DELL INCARNAZIONE lezionario festivo anno C Sabato 14 novembre 2015,

Dettagli

RITO DELLA MESSA. Dio onnipotente abbia misericordia di noi, perdoni i nostri peccati e ci conduca alla vita eterna. Amen.

RITO DELLA MESSA. Dio onnipotente abbia misericordia di noi, perdoni i nostri peccati e ci conduca alla vita eterna. Amen. RITO DELLA MESSA RITI DI INTRODUZIONE Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. La grazia del Signore nostro Gesù Cristo, l'amore di Dio Padre e la comunione dello Spirito Santo sia con tutti

Dettagli

CONSIGLI PRATICI. ERRORI DA EVITARE : Mancanza di continuità Taglio troppo scolastico Tendenza all astrattezza Passività

CONSIGLI PRATICI. ERRORI DA EVITARE : Mancanza di continuità Taglio troppo scolastico Tendenza all astrattezza Passività CONSIGLI PRATICI ERRORI DA EVITARE : Mancanza di continuità Taglio troppo scolastico Tendenza all astrattezza Passività PARTIRE SEMPRE DALLE TRE A 1. Accogliere 2. Ascoltare 3. Accompagnare E importante

Dettagli

I Comandamenti sono la legge della vita che il Signore diede a Mosè sul monte Sinai. Essi sono il segno dell amicizia di Dio con tutti gli uomini.

I Comandamenti sono la legge della vita che il Signore diede a Mosè sul monte Sinai. Essi sono il segno dell amicizia di Dio con tutti gli uomini. I Comandamenti sono la legge della vita che il Signore diede a Mosè sul monte Sinai. Essi sono il segno dell amicizia di Dio con tutti gli uomini. I Comandamenti sono dieci: 1. Io sono il Signore tuo Dio,

Dettagli

Le parti della Messa. (prima parte)

Le parti della Messa. (prima parte) Corso Chierichetti Secondo incontro: Le parti della Messa (prima parte) Cos è la Messa? La messa può essere definita come Memoriale della Pasqua del Signore Con queste parole intendiamo: 1. l ultima Cena;

Dettagli

Oggi... tutta la Chiesa fa festa perché l nostr dolcissim

Oggi... tutta la Chiesa fa festa perché l nostr dolcissim Oggi...... tutta la Chiesa fa festa perché l nostr dolcissim entra a far parte della famiglia di Dio Mamma.. Papà.. La Madrina... Il Padrino... Insieme al parroco l... accompagnano verso la conoscenza

Dettagli

importanti della Settimana Santa e scoprire la risurrezione come vita nuova. -Conoscere il significato di alcuni simboli pasquali.

importanti della Settimana Santa e scoprire la risurrezione come vita nuova. -Conoscere il significato di alcuni simboli pasquali. CLASSI PRIME Dio Creatore e Padre di tutti gli uomini Scoprire nell ambiente i segni che richiamano ai cristiani e a tanti credenti la presenza di Dio Creatore e Padre -Conoscere e farsi conoscere per

Dettagli

INDICE PREGHIERE QUOTIDIANE Preghiere del mattino Invocazioni varie

INDICE PREGHIERE QUOTIDIANE Preghiere del mattino Invocazioni varie INDICE Presentazione pag. 5 Invito» 7 PREGHIERE QUOTIDIANE Preghiere del mattino L'angelo del Signore a Maria» 13 Regina del cielo» 14 Cuore divino di Gesù» 15 Ti adoro, mio Dio (al mattino)» 15 Ti adoro,

Dettagli

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora MISTERO DELLA PASQUA lezionario festivo anno B Giovedì 17 maggio 2012, Ascensione

Dettagli

PREGHIERE www.ruksak.sk IL SEGNO DELLA CROCE. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. BREVIARIO INTRODUZIONE

PREGHIERE www.ruksak.sk IL SEGNO DELLA CROCE. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. BREVIARIO INTRODUZIONE PREGHIERE www.ruksak.sk IL SEGNO DELLA CROCE Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. BREVIARIO INTRODUZIONE O Dio, vieni a salvarmi. Signore, vieni presto in mio aiuto. BREVIARIO BENEDIZIONE

Dettagli

La Messa. in rito ambrosiano. spiegata. ai bambini. e non solo

La Messa. in rito ambrosiano. spiegata. ai bambini. e non solo La Messa in rito ambrosiano spiegata ai bambini e non solo 2 3 RITI DI INTRODUZIONE! Le parti più importanti: Riti di introduzione Accoglienza Canto d ingresso Atto penitenziale Liturgia della parola Inno

Dettagli

4. La celebrazione ha inizio presso una chiesa sussidiaria o un luogo adatto.

4. La celebrazione ha inizio presso una chiesa sussidiaria o un luogo adatto. GIUBILEO DELLA MISERICORDIA RITO DI APERTURA NELLE PARROCCHIE _ PREMESSE 1. L Ufficio Liturgico Diocesano in occasione del Giubileo della Misericordia ha predisposto una celebrazione di apertura per le

Dettagli

DIOCESI DI CONCORDIA-PORDENONE DIARIO UFFICIO CATECHISTICO CARITAS DI VIAGGIO UFFICIO CATECHISTICO CARITAS DI VIAGGIO

DIOCESI DI CONCORDIA-PORDENONE DIARIO UFFICIO CATECHISTICO CARITAS DI VIAGGIO UFFICIO CATECHISTICO CARITAS DI VIAGGIO CARITAS UFFICIO CATECHISTICO DIARIO DI VIAGGIO DIOCESI DI CONCORDIA-PORDENONE DIOCESI DI CONCORDIA-PORDENONE CARITAS UFFICIO CATECHISTICO DIARIO DI VIAGGIO Presentazione L Avvento è il tempo della gioia

Dettagli

PERCORSO LITURGICO (ad experimentum per gli anni 2008-2011)

PERCORSO LITURGICO (ad experimentum per gli anni 2008-2011) ARCIDIOCESI DI UDINE Serviiziio diiocesano per ll Iniiziiaziione Criisttiiana INIZIAZIONE CRISTIANA DEI FANCIULLI PERCORSO LITURGICO (ad experimentum per gli anni 2008-2011) Prriimo grrado RITO DELL AMMISSIONE

Dettagli

Sacramento del. I segni importanti del Battesimo sono:

Sacramento del. I segni importanti del Battesimo sono: Sacramento del Il Battesimo è la purificazione dal peccato originale e il dono della Nuova Vita, come amati e prediletti Figli di Dio, appartenenti alla famiglia della Chiesa per mezzo dello Spirito Santo.

Dettagli

Mandato agli Operatori pastorali parrocchiali

Mandato agli Operatori pastorali parrocchiali Parrocchia Sacro Cuore Capua Mandato agli Operatori pastorali parrocchiali 29 Settembre 2013 Monizione In questa Eucaristia, il nostro parroco consegnerà il mandato a svolgere il servizio nella pastorale

Dettagli

CELEBRAZIONE DELLA PRIMA COMUNIONE. Arcidiocesi di Capua PARROCCHIA SACRO CUORE Forania di Capua

CELEBRAZIONE DELLA PRIMA COMUNIONE. Arcidiocesi di Capua PARROCCHIA SACRO CUORE Forania di Capua Arcidiocesi di Capua PARROCCHIA SACRO CUORE Forania di Capua CELEBRAZIONE DELLA PRIMA COMUNIONE RITI DI INTRODUZIONE S - Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. A - Amen. S - La Grazia e

Dettagli

MISERICORDIAMO Voce del Verbo Gesù. Rito dell adesione durante la celebrazione eucaristica

MISERICORDIAMO Voce del Verbo Gesù. Rito dell adesione durante la celebrazione eucaristica MISERICORDIAMO Voce del Verbo Gesù Rito dell adesione durante la celebrazione eucaristica I testi eucologici e la Liturgia della Parola sono quelli propri della Domenica in cui si celebra la Giornata dell

Dettagli

ORDINARIO DELLA MESSA

ORDINARIO DELLA MESSA RITI DI INTRODUZIONE CANTO D'INGRESSO Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. La grazia del Signore nostro Gesú Cristo, l'amore di Dio Padre e la comunione dello Spirito Santo sia con tutti

Dettagli

Messaggio di Gesù 5 Gennaio 2003

Messaggio di Gesù 5 Gennaio 2003 5 Gennaio 2003 Figli, vi benedico con Amore perché in voi cresca sempre di più la devozione alla Divina Misericordia. Il Mio Messaggio di Amore deve essere percepito come una Grazia di selezione, affinché

Dettagli

Celebrazione domenicale della Parola

Celebrazione domenicale della Parola Celebrazione domenicale della Parola con distribuzione della comunione (in assenza della Celebrazione Eucaristica) Unità pastorale delle Valli Beriche ARCUGNANO - diocesi di VICENZA Canto d inizio Guida:

Dettagli

RELIGIONE: PRIMO BIENNIO CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA

RELIGIONE: PRIMO BIENNIO CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE: PRIMO BIENNIO CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA - RICONOSCERE CHE PER I CRISTIANI E TANTI CREDENTI IL MONDO E LA VITA SONO DONI DI DIO. - OSSERVARE CON STUPORE E MERAVIGLIA IL MONDO. - SCOPRIRE

Dettagli

PROFEZIE SULLE NUOVE SCOPERTE SCIENTIFICHE. estratti di numerosi messaggi del 2005-2012

PROFEZIE SULLE NUOVE SCOPERTE SCIENTIFICHE. estratti di numerosi messaggi del 2005-2012 PROFEZIE SULLE NUOVE SCOPERTE SCIENTIFICHE estratti di numerosi messaggi del 2005-2012 Ciò che vi dico non è per spaventarvi, ma perché possiate essere preparati. (2.476-29.01.2005) Cari figli, gli uomini

Dettagli

Salmo 112 Lodate il nome del Signore Ha rovesciato i potenti dai troni, ha innalzato gli umili (Lc 1,52)

Salmo 112 Lodate il nome del Signore Ha rovesciato i potenti dai troni, ha innalzato gli umili (Lc 1,52) 1 PRIMI VESPRI (dal comune dei pastori, o dei santi religiosi) INNO Gesù, premio e corona dei tuoi servi fedeli, glorifica il tuo nome. Concedi alla tua Chiesa, che venera s.luigi di Montfort, la vittoria

Dettagli

Dagli OSA agli OBIETTIVI FORMATIVI RELIGIONE CATTOLICA CLASSE I

Dagli OSA agli OBIETTIVI FORMATIVI RELIGIONE CATTOLICA CLASSE I CLASSE I Dio creatore e Padre di tutti gli uomini. Gesù di Nazaret, l Emmanuele Dio con noi. La Chiesa, comunità dei cristiani aperta a tutti i popoli. 1) Scoprire nell ambiente i segni che richiamano

Dettagli

Insieme verso Gesù. Parrocchia di San Pietro

Insieme verso Gesù. Parrocchia di San Pietro Parrocchia di San Pietro Carissimo, carissima, questo messalino ti accompagnerà lungo queste domeniche durante le quali cercheremo di capire più a fondo il significato della Messa e delle sue varie parti.

Dettagli

Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia. Festa del Perdono. CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE. 21 novembre 2015

Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia. Festa del Perdono. CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE. 21 novembre 2015 Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia Festa del Perdono CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE 21 novembre 2015 Parrocchia di Madonna in campagna e Santi Nazaro e Celso di Arnate in Gallarate (VA)

Dettagli

IL BATTESIMO DEI BAMBINI INTRODUZIONE

IL BATTESIMO DEI BAMBINI INTRODUZIONE IL BATTESIMO DEI BAMBINI INTRODUZIONE Da sempre la Chiesa battezza i bambini Educazione cristiana dei bambini Comunità locale I genitori I. IMPORTANZA DEL BATTESIMO DEI BAMBINI 1. Con il termine «bambini»

Dettagli

La parola VANGELO significa LIETO ANNUNCIO, BUONA NOVELLA. Il lieto annuncio è:

La parola VANGELO significa LIETO ANNUNCIO, BUONA NOVELLA. Il lieto annuncio è: La parola VANGELO significa LIETO ANNUNCIO, BUONA NOVELLA. Il lieto annuncio è: Dio ha tanto amato il mondo da dare il suo unico figlio perché chiunque crede in lui abbia la vita. Il lieto annuncio è Gesù

Dettagli

INDICAZIONI PER LA CELEBRAZIONE DEL BATTESIMO

INDICAZIONI PER LA CELEBRAZIONE DEL BATTESIMO I C1 INDICAZIONI PER LA CELEBRAZIONE DEL BATTESIMO Per il celebrante e l'équipe battesimale Monizioni Accoglienza Siamo radunati sulla soglia della chiesa è un luogo altamente simbolico, poiché evoca l

Dettagli

VEGLIA DI PENTECOSTE 26.05.2012 O.F.S. PIEDIGROTTA

VEGLIA DI PENTECOSTE 26.05.2012 O.F.S. PIEDIGROTTA VEGLIA DI PENTECOSTE 26.05.2012 O.F.S. PIEDIGROTTA La chiesa è semibuia; l unica luce accesa è quella del cero pasquale posto accanto all ambone. Nel presbiterio viene collocata un icona della Madonna.

Dettagli

14 FEBBRAIO FESTA DEI SANTI CIRILLO E METODIO, CELEBRAZIONE DI BENEDIZIONE DEI FIDANZATI NELLA MEMORIA DI SAN VALENTINO

14 FEBBRAIO FESTA DEI SANTI CIRILLO E METODIO, CELEBRAZIONE DI BENEDIZIONE DEI FIDANZATI NELLA MEMORIA DI SAN VALENTINO 14 FEBBRAIO FESTA DEI SANTI CIRILLO E METODIO, CELEBRAZIONE DI BENEDIZIONE DEI FIDANZATI NELLA MEMORIA DI SAN VALENTINO Grado della Celebrazione: FESTA Colore liturgico: Bianco Introduzione I Santi Cirillo

Dettagli

Introduzione D - LE PREGHIERE EUCARISTICHE DELLA RICONCILIAZIONE

Introduzione D - LE PREGHIERE EUCARISTICHE DELLA RICONCILIAZIONE Introduzione Le preghiere eucaristiche della riconciliazione sono state composte in vista dell Anno Santo del 1975 e poi inserite nella seconda edizione del Messale romano in lingua italiana del 1983.

Dettagli

DOMENICA V DI PASQUA C

DOMENICA V DI PASQUA C DOPO LA COMUNIONE Assisti, Signore, il tuo popolo che hai colmato della grazia di questi santi misteri, e fa che passi dalla decadenza del peccato alla pienezza della vita nuova. Per Cristo nostro Signore.

Dettagli

Qual è il giorno di festa per il popolo ebraico.. Cosa ricorda loro questo giorno?......

Qual è il giorno di festa per il popolo ebraico.. Cosa ricorda loro questo giorno?...... LA DOMENICA GIORNO DEL SIGNORE Per il popolo ebraico, al quale apparteneva Gesù, il giorno di festa e di riposo è il sabato che in ebraico (sabbat) significa riposo e di preghiera nel quale gli Ebrei ancora

Dettagli

Salmi per i più piccoli

Salmi per i più piccoli Il regalo più grande che potete fare ad un bambino è insegnargli l'amore per la Parola di Dio. Molti genitori si chiedono quale sia il momento giusto per insegnare ai loro figli a pregare...i bambini imparano

Dettagli

CRISTO, RE DELL UNIVERSO B

CRISTO, RE DELL UNIVERSO B PREGHIERA DOPO LA COMUNIONE O Dio, nostro Padre, che ci hai nutriti con il pane della vita immortale, fa che obbediamo con gioia a Cristo, Re dell universo, per vivere senza fine con lui nel suo regno

Dettagli

(Consegna del progetto dei lavori eseguiti e breve intervento del parroco)

(Consegna del progetto dei lavori eseguiti e breve intervento del parroco) DEDICAZIONE DELLA CHIESA E DELL ALTARE Luci della chiesa soffuse CANTO DI INGRESSO: Salga a Te, Signore. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. La grazia e la pace nella santa Chiesa

Dettagli

C.E.I. Rito del Battesimo dei Bambini

C.E.I. Rito del Battesimo dei Bambini C.E.I. Rito del Battesimo dei Bambini Le parti costitutive del Rito del Battesimo Il rito del Battesimo si struttura in quattro parti: il rito di accoglienza, la liturgia della parola, la liturgia del

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA

ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA Solennità SALUTO La grazia e la pace nella santa Chiesa di Dio siano con tutti voi. E con il tuo spirito. L. Oggi la nostra comunità è in festa, ricordando

Dettagli

I. Celebrazione del battesimo

I. Celebrazione del battesimo I. Celebrazione del battesimo Obiettivi Siamo al momento culminante della prima fase della pastorale pre e post battesimale. Dopo il cammino che ha coinvolto i genitori e ha interessato la comunità cristiana,

Dettagli

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio Grado della Celebrazione: Solennità' Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE (solo giorno 6) L Epifania è la manifestazione del Cristo nella carne dell uomo

Dettagli

Cenacolo di preghiera dei Discepoli e Apostoli dello Spirito Santo

Cenacolo di preghiera dei Discepoli e Apostoli dello Spirito Santo Cenacolo di preghiera dei Discepoli e Apostoli dello Spirito Santo Novembre 2010 InIzIo O Dio vieni a salvarmi Signore, vieni presto in mio aiuto Gloria al Padre... Lode a te, Eterno Padre, sorgente della

Dettagli

FESTA DEL BATTESIMO DEL SIGNORE SANTA MESSA E CELEBRAZIONE DEL BATTESIMO DEI BAMBINI PRESIEDUTI DAL SANTO PADRE BENEDETTO

FESTA DEL BATTESIMO DEL SIGNORE SANTA MESSA E CELEBRAZIONE DEL BATTESIMO DEI BAMBINI PRESIEDUTI DAL SANTO PADRE BENEDETTO FESTA DEL BATTESIMO DEL SIGNORE SANTA MESSA E CELEBRAZIONE DEL BATTESIMO DEI BAMBINI PRESIEDUTI DAL SANTO PADRE BENEDETTO XVI CAPPELLA SISTINA, 10 GENNAIO 2010 RITI DI INTRODUZIONE Mentre il Santo Padre,

Dettagli

RELIGIONE - CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE

RELIGIONE - CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE ISTITUTO MARIA CONSOLATRICE SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO VERTICALE DI IRC a.s 2014-2015 RELIGIONE - CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA L'alunno riflette su Dio Creatore e Padre,sui dati fondamentali della vita

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO-DIDATTICO CLIC SUL MONDO

PROGETTO EDUCATIVO-DIDATTICO CLIC SUL MONDO PROGETTO EDUCATIVO-DIDATTICO CLIC SUL MONDO Anno scolastico 2013-2014 Perché questo progetto? Per il semplice motivo che l amicizia rimane uno dei valori più nobili dell essere umano. L uomo è per sua

Dettagli

Un incontro fraterno passo-passo (Non tutte le tecnologie vengono per nuocere Parte 2)

Un incontro fraterno passo-passo (Non tutte le tecnologie vengono per nuocere Parte 2) Un incontro fraterno passo-passo (Non tutte le tecnologie vengono per nuocere Parte 2) Faccio mio per un attimo il titolo di un articolo scritto dalla nostra sorella Chiara da Pisa, pubblicato sul Notiziario,

Dettagli

Parrocchia Santa Maria di Loreto. Progetto Catechismo

Parrocchia Santa Maria di Loreto. Progetto Catechismo Parrocchia Santa Maria di Loreto Progetto Catechismo Anno Catechistico 2006-2007 La Chiesa per sua natura è missionaria e risponde al comando del suo Signore di andare e annunciare il vangelo. Missionaria

Dettagli

Chiediamo il Battesimo di nostro figlio

Chiediamo il Battesimo di nostro figlio 1.a tappa: prepar azione al Battesimo Chiediamo il Battesimo di nostro figlio scheda di approffondimento 4.il Sacramento del Battesimo Parrocchia di S. Ambrogio - Via G. Di Vittorio, 23 - Mignanego (GE)

Dettagli

ADESTE FIDELIS. RE LA Adeste fideles RE LA Læti triumphantes SI- LA MI LA7 Venite, venite in Bethlehem RE LA RE LA Natum videte Regem angelorum

ADESTE FIDELIS. RE LA Adeste fideles RE LA Læti triumphantes SI- LA MI LA7 Venite, venite in Bethlehem RE LA RE LA Natum videte Regem angelorum RE LA Adeste fideles RE LA Læti triumphantes SI- LA MI LA7 Venite, venite in Bethlehem RE LA RE LA Natum videte Regem angelorum ADESTE FIDELIS RE RE LA RE RE LA Venite adoremus, Venite adoremus, RE LA

Dettagli

Programmazione Didattica Scuola dell'infanzia

Programmazione Didattica Scuola dell'infanzia Programmazione Didattica Scuola dell'infanzia Istitituti Comprensivi 15 e 17 di Bologna a.s. 2015-2016 Ins. Cice Maria Rosa Le attività in ordine all insegnamento della Religione Cattolica, per coloro

Dettagli

PRIMA TAPPA. CONSEGNA DEL PADRE NOSTRO La preghiera di chi sta con Gesù

PRIMA TAPPA. CONSEGNA DEL PADRE NOSTRO La preghiera di chi sta con Gesù PRIMA TAPPA CONSEGNA DEL PADRE NOSTRO La preghiera di chi sta con Gesù Questa tappa, per gli adolescenti del secondo anno della scuola superiore, è da celebrare all inizio del cammino annuale Con questa

Dettagli

Il Battesimo spiegato ai genitori

Il Battesimo spiegato ai genitori un occasione per avanzare nella fede con il vostro bambino tra le braccia: e Gesu che voi terrete così, completamente unito a vostro figlio battezzato. Il vostro bambino diventa allora portatore della

Dettagli

Catechismo degli adulti

Catechismo degli adulti Istituito da Cristo [669] Il battesimo è il sacramento della fede e della conversione a cristiana. Gli Atti degli apostoli ricordano più volte il battesimo dei nuovi convertiti: i Cornelio e quella di

Dettagli

www.pensieridelcuore.it

www.pensieridelcuore.it "Ora, mentre mangiavano, Gesù prese il pane e, pronunciata la benedizione, lo spezzò e lo diede ai discepoli dicendo: "Prendete e mangiate; questo è il mio Corpo. Poi prese il calice e, dopo aver reso

Dettagli

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it V DOMENICA PRIMA LETTURA Eccomi, manda me! Dal libro del profeta Isaìa 6, 1-2a.3-8 Nell anno in cui morì il re Ozìa, io vidi il Signore seduto su un trono alto ed elevato; i lembi del suo manto riempivano

Dettagli

LA BUONA NOTIZIA. tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio (Romani 3:23)

LA BUONA NOTIZIA. tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio (Romani 3:23) LA BUONA NOTIZIA Passo 1 IL PIANO DI DIO: PACE E VITA Dio ti ama ed è Suo desiderio darti pace e vita abbondante ed eterna. Nella Sua Parola, la Bibbia, troviamo scritto: Giustificati dunque per fede,

Dettagli

Una conversione della mente e del cuore

Una conversione della mente e del cuore Una conversione della mente e del cuore Alla ingiustizia originata dal peccato profondamente penetrato anche nelle strutture del mondo di oggi e che spesso ostacola la famiglia nella piena realizzazione

Dettagli

Parrocchia di San Sebastiano SOLENNITA DI SAN SEBASTIANO MARTIRE

Parrocchia di San Sebastiano SOLENNITA DI SAN SEBASTIANO MARTIRE Parrocchia di San Sebastiano SOLENNITA DI SAN SEBASTIANO MARTIRE TITOLARE DELLA CHIESA PARROCCHIALE CELEBRAZIONE EUCARISTICA Parrocchia di S. Sebastiano Via San Francesco, 26, 57123 Livorno Web: www.sebastianodicatum.it

Dettagli

E natale. Che sorridi a un fratello E gli tendi la mano. E Natale ogni volta. Che rimani in silenzio Per ascoltare l altro. E Natale ogni volta

E natale. Che sorridi a un fratello E gli tendi la mano. E Natale ogni volta. Che rimani in silenzio Per ascoltare l altro. E Natale ogni volta E natale E Natale ogni volta Che sorridi a un fratello E gli tendi la mano. E Natale ogni volta Che rimani in silenzio Per ascoltare l altro. E Natale ogni volta Che riconosci con umiltà I tuoi limiti

Dettagli

Sante Cresime. Domenica 16 maggio Parrocchia San Silvestro - Folzano

Sante Cresime. Domenica 16 maggio Parrocchia San Silvestro - Folzano Sante Cresime Domenica 16 maggio 2010 Parrocchia San Silvestro - Folzano . Riti di introduzione Monizione Gu i d a Con il Sacramento della Confermazione, grazie al dono dello Spirito, i cristiani sono

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

ARCIDIOCESI DI MILANO. Solenne ingresso in Diocesi di Milano di Sua Eminenza Rev.ma il Signor Cardinale Arcivescovo ANGELO SCOLA

ARCIDIOCESI DI MILANO. Solenne ingresso in Diocesi di Milano di Sua Eminenza Rev.ma il Signor Cardinale Arcivescovo ANGELO SCOLA ARCIDIOCESI DI MILANO Solenne ingresso in Diocesi di Milano di Sua Eminenza Rev.ma il Signor Cardinale Arcivescovo ANGELO SCOLA Milano, Basilica di Sant Eustorgio 25 settembre 2011 ARCIDIOCESI DI MILANO

Dettagli