INTERNET BANKING GUIDA UTENTE. Guida Servizio Internet Banking Versione 1.0 Novembre 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INTERNET BANKING GUIDA UTENTE. Guida Servizio Internet Banking Versione 1.0 Novembre 2012"

Transcript

1 INTERNET BANKING GUIDA UTENTE 1

2 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti Unipol Banca. Riproduzione ed uso riservati 2

3 Sommario PROFILO BASE... 5 PROFILO TRADING... 6 PROFILO TRADING TOP... 6 IL MENU IL MIO CONTO Il sottomenu Conti correnti Lista Movimenti Assegni Italia Estratto conto estero Elenco Utenze Depositi a risparmio Il sottomenu Depositi Il sottomenu Comunicazioni Comunicazioni Variazione Canale Comunicazioni Il sottomenu Carte Unicard Prepagata Sottosopra Carte IL MENU PAGAMENTI Il sottomenu Bonifici Bonifico Italia BONIFICO EUROPA Il sottomenu Pagamenti Vari Pagamenti F Pagamenti M.AV Pagamento R.AV Pagamento Bollettini Freccia Pagamento Bollettini Postali Ricarica cellulare Domiciliazione utenze Effetti in scadenza Canone rai

4 IL MENU FINANZIAMENTI IL MENU FINANZA Il sottomenu Situazione Situazione titoli Titoli in scadenza Il sottomenu Trading QUOTAZIONI IL MENU UTILITA Il sottomenu Dati personali Dati personali Rapporti Anagrafiche Il sottomenu Sicurezza Limiti operativi Alert SMS Gestione credenziali Il sottomenu Servizi accessori Mappa sito Messaggi

5 Il servizio Internet Banking di Unipol Banca è disponibile in tre versioni: Base, Trading e Trading Top PROFILO BASE Il servizio è dedicato a chi desidera accedere a una vasta gamma di servizi in qualsiasi momento e luogo. Il servizio infatti ti offre la possibilità di gestire funzionalità informative e dispositive: Funzioni Informative Visualizzare il saldo e movimenti dei conti correnti Italia e Estero Consultare i time deposit - vincoli Avere informazioni sullo stato degli assegni (data di rilascio e stato) Consultare lo storico dei bonifici inviati Consultare le utenze domiciliate Consultare le situazione dei finanziamenti Conoscere la situazione dei tuoi dossier titoli e dei titoli in scadenza Collegarsi in modo diretto e sicuro (senza digitare ulteriori codici di accesso) al portale Titolari CartaSì per la gestione delle proprie carte di credito (CartaSì). Consultare le comunicazioni prodotta dalla Banca in formato PDF. Funzioni Dispositive Bonifico Italia Bonifici Europeo Pagamento F24 Pagamento Bollettino Postale Pagamento MAV Pagamento RAV Ricarica Cellulari Pagamento Canone RAI Pagamento Bollettini Bancari Pagamento RIBA Domiciliazione delle utenze Ricarica carta prepagata Sottosopra Unicard Attivazione/variazione SMS Alert 5

6 PROFILO TRADING E dedicato a chi desidera operare nei mercati finanziari e utilizza correntemente gli strumenti informatici; alle funzioni presenti nel profilo BASE si aggiungono quelle tipiche del trading. E importante precisare inoltre che la piattaforma di negoziazione è quella di E-Class MILANO FINANZA Consente l inserimento ordini sui seguenti mercati: Mercato Azionario Italiano Mercato Obbligazionario Telematico Euro Mot Euro TLX Extra Mot Trading After Hours MTA International Mercato dei Covered Warrant NYSE Azioni NASDAQ Azioni XETRA Azioni Parigi Azioni Amsterdam Azioni Bruxelles Azioni Offre inoltre: Quotazioni mercato azionario/obbligazionario Italiano in tempo reale in modalità push Quotazioni mercati azionari Esteri differito di 15 minuti in modalità push Valorizzazione portafoglio in tempo reale Watch List in tempo reale News Finanziarie PROFILO TRADING TOP E un profilo dedicato alla clientela trading con esigenze più evolute, perché offre la possibilità di visualizzare in tempo reale, per ciascun titolo, il book a cinque livelli, vale a dire le cinque migliori offerte di acquisto e di vendita presenti sul mercato, in ordine di prezzo. Rispetto alle funzionalità già presenti profilo TRADING, però in modalità pull, si aggiungono quelle di : Analisi tecnica Book a 5 livelli. 6

7 I CODICI DI ACCESSO I codici identificativi personali con cui accedere all operatività via Internet sono i seguenti: il codice utente, composto da dieci caratteri, non è segreto e resta invariato nel tempo. Viene inviato da Unipol Banca all indirizzo di posta elettronica indicato nel contratto di attivazione; la password, composta da 8 caratteri, viene consegnata in filiale al momento della sottoscrizione del contratto. Al primo accesso viene richiesta la modifica della password iniziale con una a propria scelta che potrà avere una lunghezza fino a 30 caratteri; Blucode, la chiave elettronica piccola come un portachiavi, che genera una nuova password ogni 30 secondi da inserire: Al primo collegamento, per ragioni di sicurezza, il programma richiede all utente obbligatoriamente di cambiare la password assegnata in occasione dell attivazione del servizio, la lunghezza della nuova password può avere una lunghezza minima di 8 caratteri e massima di 30. Ad ogni collegamento viene poi richiesto, oltre al codice utente ed alla password, l inserimento del codice numerico generato dal BluCode (Otp) Ogni utente può cambiare la propria password d accesso in ogni momento e senza limiti di quantità di variazioni. In ogni caso, per ragioni di sicurezza, dopo 180 giorni ne viene richiesta obbligatoriamente la variazione. Inoltre ad ogni accesso, l utente viene informato in merito al suo ultimo collegamento (precedente a quello in corso) ed al numero totale di collegamenti effettuati. Infine, nel caso di disposizioni di pagamento, è obbligatorio l inserimento del codice BluCode per perfezionare l operazione. Si ricorda che la password e il Blucode sono strettamente personali e vanno custoditi con cura, mantenendoli segreti. Se il Blucode viene smarrito/sottratto o danneggiato, occorre rivolgersi alla Filiale o contattare l'help Desk al numero Nel caso in cui vengano effettuati cinque tentativi di accesso consecutivi (anche attraverso più collegamenti) utilizzando una password errata, il servizio viene bloccato automaticamente. Per sbloccare il servizio è necessario contattare il numero : qualora il cliente non ricordi più la password dovrà chiederne anche il reset completo e potrà successivamente accedere con quella consegnatagli al momento dell attivazione. 7

8 Requisiti minimi di sistema. Per utilizzare i servizi di Internet Banking è necessario rispettare i seguenti requisiti minimi: o connessione analogica o digitale attiva o personal computer con processore 486 o superiore o 12Mbyte di memoria RAM disponibile e 10Mbyte su Hard disk disponibili o sistema operativo Windows (una tra le seguenti versioni: NT-2000-XP) o browser: - Internet Explorer: versione 8 e seguenti - Google Chrome: tutte le versioni - Opera: tutte le versioni - Mozilla Firefox: tutte le versioni - Apple Safari: tutte le versioni o risoluzione video: 1024x768 (consigliata) e superiori. 8

9 Riepilogo delle funzionalità del servizio di Internet Banking in base ai diversi profili Funzione IBR Base IBR Trading IBR Trading Top Gestione credenziali X X X Messaggi X X X Saldo/Movimenti conto corrente X X X Italia Assegni Italia X X X Situazioni titoli X X X Saldo/Movimenti conto corrente X X X estero Saldo/Movimenti deposito X X X risparmio Elenco Time Deposit X X X Elenco utenze X X X Documenti on line X X X Situazioni finanziamenti X X X Bonifico Italia X X X Bonifico Europa X X X Pagamento F24 X X X Pagamento Bollettini postali X X X Pagamento MAV X X X Pagamento RAV X X X Ricarica carta prepagata Sottosopra X X X Unicard Ricariche telefoniche X X X Pagamento bollettino freccia X X X Attivazione/variazione SMS Alert X X X Titoli in scadenza X X Quotazioni mercato azionario X Italia in tempo reale Quotazioni mercati Esteri in tempo differito Valorizzazione portafoglio in tempo reale Valorizzazione "watch list" in X tempo reale News finanziarie X X Negoziazioni titoli azionari,obbligazionari Italiani e azionari esteri X X X X Analisi tecnica Book a 5 livelli X X 9

10 IL MENU IL MIO CONTO Il menu Il mio conto contiene tutte le scelte relative alla interrogazione dei rapporti in essere. Sono disponibili all interno del menu Il mio conto, quattro sottomenu. Conti correnti o Lista Movimenti (conti aperti in Italia) o Assegni (di conti italiani) o Estratto conto Estero o Elenco utenze o Depositi a risparmio Depositi o Elenco Comunicazioni o Comunicazioni o Variazione canale comunicazion Carte Vincoli o o Ricaricaa carta prepagata Unicard Sottosopra CartaSì 10

11 Il sottomenu Conti correnti LISTA MOVIMENTI Tramite la funzione Lista Movimenti è possibile visualizzare tutti i movimenti registrati nel mesee corrente; nella stessa pagina viene riportato anche il saldo contabile iniziale, il saldo contabile finale e quello disponibile. E possibile consultare il dettaglio dei singoli movimenti cliccando con il mouse sulla freccia posta a sinistra della descrizione del singolo movimento. Per effettuare la ricerca di movimenti non compresi nel mese correntee è sufficiente selezionare il rapporto e impostare il periodo temporale desiderato (sia inserendo direttamentee le date nel formato gg/mm/aaaa sia selezionandole dal calendario cliccando sull icona calendario posta al fianco dei campi data iniziale e data finale) e premere il pulsante Ricerca. Le interrogazioni effettuate possono essere visualizzate e cliccando sull icona di esportazione (XLS o Acrobat): salvate in f. formato Microsoft Excel o Adobe PDF 11

12 ASSEGNI ITALIA. Attraverso l opzione Assegni è possibile verificare i carnet assegni rilasciati per il conto corrente selezionato Per ciascun carnet è possibile visualizzare lo stato di corrispondenza al numero del libretto. ogni singoloo assegno, cliccando sulla freccetta il ESTRATTO CONTO ESTERO. Cliccando con il mouse sul menù Estratto Conto Estero, a video compare l elenco movimenti del proprio rapporto estero, relativi al mese corrente; nella stessa pagina viene riportato anche il saldo contabile iniziale, il saldo contabile finale e quello disponibile, in modo del tutto analogo a quanto illustrato per i conti correnti Italia. E possibile evidenziaree ulteriormente il dettaglio dei singoli movimenti cliccando con il mouse sulla freccia posta a sinistra della descrizione del singolo movimento. Per effettuare la ricerca di movimenti non compresi nel mese correntee è sufficiente selezionare il rapporto e impostare il periodo temporale desiderato (sia inserendo direttamentee le date nel formato gg/mm/aaaa sia selezionandole dal calendario cliccando sull icona calendario posta al fianco dei campi data iniziale e data finale) e premere il pulsante Ricerca. Come per i conti correnti Italia è possibile salvare i movimenti anche in formato file, Excel o PDF. 12

13 ELENCO UTENZE Mediante l opzione Elenco Utenze l utente può consultare le utenze (Telefono, Luce, Gas, ecc ) domiciliate su ciascuno dei propri conti correnti. Una volta selezionato il conto da interrogare occorre e cliccare sul pulsante Ricerca.. L elenco visualizzato può essere salvato in formato Microsoft Excel cliccando sull icona di esportazione (XLS) o, in alternativa, in formatoo PDF. DEPOSITI A RISPARMIO Tramite la funzione Depositi Risparmio è possibile visualizzare tutti i movimenti registrati nel proprio deposito a risparmio, selezionandolo dall elenco rapporti. Le modalità di inquiry sul dettaglio movimenti e di eventuale stampa degli stessi sono quelli già descritti per i conti correnti Il sottomenu Depositi Mediante questa funzione è possibile consultare i vincoli (time deposit) in essere o estinti collegati ad un dato conto corrente. 13

14 Il sottomenu Comunicazioni COMUNICAZIONI Si tratta della sezione che permette con estrema facilità di consultare e salvare sul proprio computer, in formato PDF, la documentazionee a lei indirizzata (estratti conto, contabili, quietanza mutuo ecc ). Vengono proposte le cointestatario. comunicazioni associate ai rapporti aperti in capo al cliente e quelli di cui risulta Vengono proposte le comunicazioni prodotte nell ultimo mese. E possibile ricercare la corrispondenza per rapporto di riferimento e naturalmente intervallo temporale di produzione. Cliccando sulla freccia posta alla sinistra di ciascuna occorrenza vienee generato il file in formato PDF relativo alla comunicazione selezionata che sarà possibile visualizzare e salvare sul proprio PC. 14

15 VARIAZIONE CANALE COMUNICAZIONI E possibile variare il canale di ricezione delle comunicazioni, per i rapporti direttamente intestati al titolare del servizio (non di quelli di cui è cointestatario) selezionare il relativo check box presente nelle due colonne Carta e Web. Carta: la comunicazione viene inviata in formato cartaceo. Web: la comunicazione viene messa a disposizione sull applicativo di Internet Banking 15

16 Il sottomenu Carte UNICARD PREPAGATA SOTTOSOPRA E une funzione dedicata alla gestione delle Carte Prepagate Unicard Sottosopra. In particolare è possibile effettuare : o Una nuova ricarica o Un rimborso parziale o Interrogazione del saldo carta Nuova Ricarica Tramite questa funzione è possibile ricaricare una carta prepagata posseduta del titolare del servizio di internet banking o da un terzo. Dopo aver inserito i dati richiesti, in particolare il Numero della carta da ricaricare e l importo, cliccare su Procedi. Viene presentata una videata riepilogativa, per finalizzare l operazione inserire il codice del BluCode e confermare. Rimborso Parziale E possibile trasferire le somme presenti sulla carta prepagata verso il conto corrente. Viene proposto il conto corrente di accredito, eventualmente modificabile, il numero della carta, il saldo residuo. E necessario indicare l importo da trasferire sul conto corrente. Il trasferimento viene inibito se determina un saldo residuo delle carta inferiore a 10,00 euro. 16

17 Cliccare su Procedi e come di consueto viene presentata una videata riepilogativa. Per finalizzare l operazione inserire il codice del BluCode e confermare. Elenco Saldi. Propone l importo disponibile sulla carta CARTE Per i titoli di carta di credito a saldo emessa da CartaSì è possibile collegarsi in automatico al proprio account presente sul Portale Titolari di CartaSì. 17

18 IL MENU PAGAMENTI Il menu Pagamenti contiene tutte le funzionalità relative all esecuzione ed alla consultazione di disposizioni sui conti correnti dell utente abilitati. I sottomenu relativi sono: Bonifici (la cui mappa viene proposta per default) o Bonifico Italia o Bonifico Europeo Pagamenti Vari o F24 o MAV o RAV o Canone Rai o Bollettino Postale o Ricarica Cellulare o Bollettino o Domiciliazione Utenze o Effetti in Scadenza Trattandosi di operazioni dispositive, per finalizzare le funzioni di pagamento disponibili in questa sezione in sicurezza il cliente deve apporre la conferma tramite la one time password (OTP) generata per l occasione dal sistemate, come di seguito spiegato. Il sottomenu Bonifici Da questo sottomenu è possibile eseguire disposizioni di bonifico verso l Italia e verso i Paesi dell area Euro BONIFICO ITALIA Cliccando sulla funzione Bonifici Italia si apre direttamente la schermata di compilazione del bonifico. Con questa funzione è pertanto possibile disporre bonifici in Euro diretti a istituti di credito italiani o giroconti diretti ad altri conti di cui il cliente è intestatario in Unipol Banca. L importo non può superare i Euri ed in ogni caso il limite è dettato dai massimali giornalieri e mensili previsti sul contratto e che il cliente può consultare nella sezione Sicurezza, più avanti illustrata. La data di regolamento minima (che coincide con la data di accredito al beneficiario) è quella lavorativa successiva (in base al calendario nazionale) a quella di inserimento. Qualora il cliente inserisca il bonifico dopo le ore il bonifico avrà data accettazione e data di addebito pari al giorno lavorativo successivo e data regolamento pari al secondo giorno lavorativo successivo a quello di inserimento. L inserimento è consentito 24 ore su 24, fatto salvo eventi straordinari e momentanei connessi alla manutenzione degli archivi. 18

19 Nella parte superiore sono sempre presenti tre pulsanti, il primo dei quali (Elenco bonifici) consentee la visualizzazione dei bonifici disposti in precedenza, il secondo (Nuovo bonifico), che è quello proposto inizialmente, permette l inserimento di una nuova disposizione di bonifico ed il terzo (Nuovo giroconto) deve essere utilizzato per effettuare dei giroconti (cioè disposizioni dirette ad un altro conto Unipol Banca di cui il cliente è intestatario o cointestario Nella finestra visualizzata vanno inseriti tutti i dati obbligatori richiesti che sono contrassegnati dall asterisco (*) (in primis, naturalmente, il codice IBAN del beneficiario). Spuntando la casella Aggiungi in rubrica i dati del beneficiario vengono memorizzati sulla rubrica anagrafica dell Internet Banking. Nella lista proposta nel campo Motivazione Pagamento il cliente ha la possibilità di indicare se si tratta di bonifico ordinario, di giroconto (bonifico diretto a contoo ugualmentee intestato su altro istituto), o di bonifico relativo alla richiesta di agevolazioni fiscali (c.d. bonifici per ristrutturazione, risparmio energetico, ecc ). Al termine, cliccando sul pulsante Procedi, il bonifico passerà alla fase di autorizzazione. Nella schermata di autorizzazione della disposizione è possibile verificare i dati inserite nella fase precedente e autorizzare o annullare la disposizione preparata. Per autorizzare la disposizione è necessario inserire nell apposito box il codice OTP visualizzato sul display del Blucode e cliccare sul pulsante Autorizza. Per annullare la disposizione è sufficiente cliccare sul bottone Annulla. 19

20 Una volta autorizzato il pagamento, la procedura riporta, nella videata successiva, un messaggio di conferma inoltro, che informa anche della notifica via mail dell operazione effettuata. 20

21 Fino a che il bonifico non viene immesso sul circuito interbancario il cliente ha la possibilità di revocarlo, entrando nell Elenco bonifici e cliccando sul pulsante Revoca, a fronte del quale verrà richiesto l inserimento del codice BluCode. La scheda Elenco bonifici espone la lista delle disposizioni eseguite; l arco temporale proposto è l ultimo mese, ma agendo sui campi Data iniziale e Data finale è possibile effettuare un ricerca mirata anche in periodi antecedenti. Cliccando sulla freccia posta alla sinistra dei movimenti selezionati si entra sul dettaglio movimento. Se il movimento è ancora revocabilee il relativo pulsante Revoca è attivo, diversamente non è selezionabile. E invece sempre attivo l utile tasto Copia che consente di copiare una disposizione e, successivamente, di modificarla a piacimento, senza la necessità di digitare nuovamente tutti i dati. BONIFICOO EUROPA Tramite questa funzione il cliente può disporre bonifici in Euro diretti a beneficiari appartenenti a paesi che fanno parte dell area SEPA (Single European Payment Area), vale a dire i paesi dell Unione Europea (inclusi quelli che non hanno ancora adottato l Euro) più Norvegia, Islanda, Liechtenstein e Svizzera. Per poter eseguire il bonifico è necessario oltre all IBAN anche del codice BIC della banca del beneficiario. La data di regolamento minima (che coincide con la data di accredito al beneficiario) è quella lavorativa successiva (secondo il calendario Target 1 ) a quella di inserimento. Qualora il cliente inserisca il bonificoo dopo le ore il bonifico avrà data accettazione e data di addebito pari al giorno lavorativo successivo e data regolamento pari al secondo giorno lavorativo successivo a quello di inserimento. L inserimento è consentito 24 ore su 24, fatto salvo eventi straordinari e momentanei connessi alla manutenzione degli archivi. I limiti di importo sono gli stessi previsti per il Bonifico Italia. 1 ll calendario Target2 si riferisce ai giorni in cui è operativo il sistema di regolamento interbancario europeo Target2. Coincide in linea di massima con il calendario lavorativo nazionale con alcune eccezioni. In particolare, oltre al Sabato e allaa Domenica, sono considerate NON lavorative per Target le giornate del: 1 Gennaio, Venerdì di Pasqua, Pasqua, Lunedì dell Angelo, 1 Maggio, Natale e Santo Stefano. 21

22 Nella parte superiore della mappa sono presenti due sezioni, la prima delle quali (Elenco bonifici) ), analogamente al caso dei bonifici Italia, consente la visualizzazione dei bonifici europei disposti in precedenza, mentre la seconda (Nuovo bonifico) permette l inserimento di un nuovoo bonifico Europa. Selezionando il sottomenu viene proposta per default la sezione di inserimento. Nella finestra visualizzata vanno inseriti tutti i dati richiesti; si noti come il campo Banca destinataria debba essere valorizzato con il codice BIC che il beneficiario del bonifico deve aver fornito all ordinante: a questo proposito cliccando sulla lentina posta alla destra del campo viene aperta una mappa di ricerca BIC filtrabile per codice paese: è però sempre opportuno che questo dato sia già in possesso del cliente. Al termine, cliccando sul pulsante Procedi, il bonifico passa alla fase di autorizzazione. Nella schermata di autorizzazione della disposizione è possibile verificare i dati inserite nella fase precedente e autorizzare o annullare la disposizione preparata. Esattamente come avviene per i bonifici Italia, per autorizzare la disposizione è necessario inserire nell apposito box il codice OTP visualizzato sul display del Blucode e cliccare sul pulsante Autorizza. Per annullare la disposizione è sufficiente cliccare sul bottone Annulla, senza digitare l OTP. Una volta autorizzato il pagamento, la procedura riporta, nella videata successiva, un messaggio di conferma inoltro, che informa anche della notifica via mail dell operazione effettuata. 22

23 Le scheda paragrafo. Elenco bonifici presenta le medesim caratteristiche già descritte per i bonifici Italiaa nel precedente Permette di eseguire un ampia gamma di disposizioni: Il sottomenu Pagamenti Vari PAGAMENTI F24 Questa opzione consente la presentazione in forma telematica dei modelli F24. La delega unica F24 è il modello che va utilizzato per pagare: Imposte sui redditi e ritenutee alla fonte; Iva; Imposte sostitutive delle Imposte sui redditi e dell'iva; Irap; Imu Addizionale Regionale o Comunale all'irpef; Contributi e premi Inps, Inail, Enpals, Inpdai; Interessi in caso di pagamento rateale Va utilizzataa inoltre per pagare tutte le somme dovute (compresi interessi e sanzioni) in caso di: Liquidazione e controllo formale della dichiarazione; Avviso di accertamento; Avviso di irrogazione sanzioni; Accertamento con adesionee (concordato); Conciliazione giudiziale; Ravvedimento. Selezionando F24 dal menù Pagamenti Vari, la procedura si predispone per l inserimento di un nuovo modello. Il cliente deve autorizzare la disposizione F24 entro e non oltre le ore del giorno di scadenza 23

24 La compilazione di un nuovo modulo F24, prevede la digitazione dei campi delle pagine elettroniche corrispondenti alle sezioni del modulo cartaceo F24 e rispondono alle regole del Ministero dell Economia e delle Finanze. Le icone a forma di cannocchiale servono per attivare la ricerca de Terminata la compilazione del modello, premendo sul pulsante Prosegui, la procedura esegue un controllo completo del modulo presentato, come se l utente fosse allo sportello e gli eventuali errori commessi durante la compilazione, saranno evidenziati. Nel caso di errori, non sarà possibile confermaree la delega e portarla allo stato successivo, ma solo ritornare alla compilazione del modulo F24. Nel caso di inserimento corretto, si passerà alla fase di autorizzazione; questa mostra il modulo compilato con il calcolo dei totali parzialii e generale. Cliccando su Annulla, l operazione termina e i dati inseriti cancellati. Cliccando su Modifica, si ritorna allaa videata precedente che permette la modifica di quanto già digitato. 24

25 Se invece il contenuto è corretto e si intende dare corso allaa disposizione, va inserito, nel riquadro in giallo posto vicino all immagine del Blucode, il codice OTP e confermare l operazionee cliccando su Autorizza. Una volta autorizzato il pagamento, la procedura riporta, nella videata successiva, un messaggio di conferma inoltro, che informa anche della notifica via mail dell operazione effettuata. Se si clicca su Chiudi, verrà visualizzata la pagina contenente l elenco dei pagamenti effettuati. La scheda Elenco F24 propone i pagamenti eseguiti dal cliente: come di consueto viene proposto l ultimo mese, ma il cliente può naturalmente effettuare ricerche mirate su uno specifico intervallo temporale agendo sul calendario posta a destra della data iniziale e finale. Deve esseree indicato anche il codice fiscale del contribuente. L eenco riporta, insiemee ai dati principali, anche lo stato della delega, stato che il cliente devee accuratamente monitorare. Cliccando sulla freccia posta a sinistra della riga della singola delega è possibile accedere al dettaglio e alla funzione di stampa (in formato PDF) della stessa. Quando alcuni giorni dopo l avvenuto pagamento, il Ministero delle Finanze invierà la quietanzaa elettronica alla banca, essa verrà messa a disposizione del cliente e potrà essere visualizzata e stampata all interno della stessa sezione F24. 25

26 Dalla funzione di elenco è possibile, tramite pulsante apposito, una vecchia disposizione in modo da poterla poi utilizzare per un diverso pagamento, modificando solo i dati necessari. La funzione di pagamento F24 permette la revoca da parte dell utente delle deleghe disposte: essa è possibile fino alle ore del giorno di scadenza. Il bottone per la revoca della delega singola si trova in fondo alla mappa relativa alla singole disposizione a cui si accede dalla funzione di Elenco F24. PAGAMENTI M.AV. Il M.AV (Pagamento Mediante Avviso) è un bollettino emesso da soggetti quali condomini o enti pubblici devono incassare somme in maniera rateale o frazionata. Il pagamento è consentito fra le ore 1.00 e le Selezionando la voce MAV si può scegliere fra: Elenco MAV Nuovo pagamento MAV che ore 26

27 Tramite il comando Nuovo pagamento MAV è possibile inserire i dati necessari per il pagamento di un nuovo MAV, ed in dettaglio (figura 27): Rapporto addebito prescelto Numero del MAV (è indicato nel bollettino cartaceo in possessoo del clientee ed è composto da 17 o 18 cifre a seconda dei casi) Data di scadenza Importo Al termine dell inserimento dei dati, selezionando il comando Procedi la procedura verifica i dati inseriti (lunghezza e strutturazione del codice del pagamento,l importo e le abilitazioni del rapporto scelto per l addebito); oltre ai dati digitati, la procedura espone la data di valuta e le eventuali commissioni, e se quanto inserito è corretto il sistema chiede l autorizzazione. Per completare il pagamento, va inserito, secondo le modalità già descritte il codice OTP generato dal Blucode.e confermata l operazionee cliccando su Autorizza. Una volta autorizzato il pagamento, la procedura riporta, nella videata successiva, un messaggio di conferma inoltro, che informa anche della notifica via mail dell operazione effettuata. Tramite il pulsante postoo in basso è possibile tornare all elenco dei pagamenti MAV inoltrati. Con la funzione Elenco MAV è possibile visualizzare i MAV pagati nel mese corrente o, agendo come già illustrato, sull icona calendario, in un intervallo temporale prescelto. La data di valuta dell operazione corrisponde al giorno di autorizzazione. La disposizione pagata può esseree poi stampata o salvata in formato PDF. 27

28 PAGAMENTO R.AV Il R.AV (Ruoli Mediantee Avviso) è un tipo di bollettino utilizzato dai concessionari che trattano la riscossione di somme iscritte a ruolo, come ad esempio le sanzioni per violazioni del codice della strada, le tasse sulle concessionii governative, sulla nettezza urbana, l'iscrizione agli albi professionali. Cliccando sulla voce di menu RAV, il sistema visualizza la pagina per l inserimento di un nuovo pagamento. Il pagamento è consentito fra le ore 1.00 e le ore 19.30, fatto salvo eventi straordinari e momentanei legati alla manutenzione degli archivi. Le modalità di pagamento (e di consultazione dell archivio storico delle disposizioni) sono del tutto simili a quelle previste per il MAV. Si ricorda che il codice identificativo è composto da 17 caratteri. PAGAMENTO BOLLETTINI FRECCIA Il bollettino bancario Freccia è uno strumento di incasso pagabile presso qualsiasi sportello bancario. Si tratta di modulo standardizzato inviato al debitore da parte di aziende che, previo accordoo con la loro banca, devono ricevere ad esempio con una certa frequenza pagamenti di -medio importo, come spese condominiali, rette universitarie, ecc L inserimento è consentito 24 ore su 24, fatto salvo eventi straordinari e momentanei connessi alla manutenzione degli archivi. Una volta eseguito il pagamento l importo sarà accreditato sul conto corrente indicato dall azienda creditrice, la quale sarà avvertita dell avvenuto pagamento dalla propria banca. Cliccando sul menù Bollettini Freccia, la procedura presenta la mascheraa per l inserimento di un nuovo bollettino 28

29 Oltre al conto corrente prescelto per l addebito, selezionabile dall apposito menu a tendina, dovranno essere indicati i seguenti dati reperibili dalla materialità del bollettino Freccia (che contiene anche i riferimenti del creditore, del debitore e la motivazione del pagamento) Codice identificativo del pagamento, composto dal codice azienda (5 caratteri alfanumerici) e dal codice riferimento debitore; Importo; Coordinate IBAN del creditore; Carattere di controllo (CIN) dell importo; Cin Intermedio; Cin Complessivo; Carattere esenzione. Una volta inseriti i dati richiesti, cliccando su Procedi si passa alla fase successiva di autorizzazione. La procedura, oltre ai dati inseriti, evidenzia anche il beneficiario e le eventuali commissioni. Per completare il pagamento, va inserito, secondo le modalità già descritte il codice OTP generato dal Blucode.e confermata l operazionee cliccando su Autorizza. Una volta autorizzato il pagamento, la procedura riporta, nella videata successiva, un messaggio di conferma inoltro, che informa anche della notifica via mail dell operazione effettuata. Con la funzione Elenco Bollettini Freccia è possibile visualizzare i Freccia pagati nel mese corrente. Se si desidera effettuare una ricerca su altro c/c collegato o su un altro periodo è sufficiente selezionare, tramite gli appositi filtri, quanto desiderato e cliccare sul tasto Ricerca. 29

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile GUIDA AI SERVIZI DESIOLINE DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile Versione 1.8 del 10/6/2013 Pagina 1 di 96 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti

Dettagli

GUIDA OPERATIVA AI SERVIZI

GUIDA OPERATIVA AI SERVIZI GUIDA OPERATIVA AI SERVIZI I Servizi via internet e tramite cellulare le permettono di operare in modo semplice e diretto con la Banca, dovunque lei sia, a qualsiasi ora del giorno, scegliendo di volta

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcune novità nella tua operatività di trading. Te li riassumiamo

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14 INDICE Carte Prepagate istruzioni per l uso 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10 3. Come acquistare on line Pag. 14 4. Come creare il 3D security Pag. 16 5. Collegamento

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

Il conto corrente in parole semplici

Il conto corrente in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il conto corrente dalla A alla Z conto corrente Il conto corrente bancario

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO. www.bancaetica.it

ISTRUZIONI PER L USO. www.bancaetica.it ISTRUZIONI PER L USO www.bancaetica.it INDICE Introduzione...4 1) Che cos è InBank?...5 2) Quali sono i requisiti tecnici?...6 3) Quali sono i consigli da seguire per navigare in sicurezza?...7 4) Come

Dettagli

Servizi via internet, Servizi via cellulare Servizi via telefono Il presente documento è allegato al contratto di utilizzo dei

Servizi via internet, Servizi via cellulare Servizi via telefono Il presente documento è allegato al contratto di utilizzo dei PREMESSA Questo documento contiene: - la Guida ai Servizi dei Servizi via internet, cellulare e telefono; - la Guida Operativa del Servizio Move and Pay. I Servizi via internet, cellulare e telefono le

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

V1pc Internet Banking

V1pc Internet Banking 2.6 Area Portafoglio In questa area è possibile ottenere informazioni sull'andamento del portafoglio titoli relativa al dossier selezionato tenendo così costantemente aggiornati l utente sul valore degli

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

Manuale RelaxBanking Mobile 1

Manuale RelaxBanking Mobile 1 Manuale RelaxBanking Mobile 1 Sommario ELENCO DELLE MODIFICHE APPORTATE NEI PRECEDENTI AGGIORNAMENTI...3 1. INTRODUZIONE...4 2. REQUISITI PRELIMINARI...7 3. L ACCESSO...9 3.1. IL CODICE UTENTE...10 3.2.

Dettagli

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*)

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*) CONTO CORRENTE WEBANK L offerta commerciale della Banca contempla prodotti, servizi e attività differenti che si contraddistinguono per specifiche caratteristiche (es. i prodotti contraddistinti dal marchio

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

BANCA MULTICANALE... 3 BANCA VIA INTERNET... 6

BANCA MULTICANALE... 3 BANCA VIA INTERNET... 6 Sommario BANCA MULTICANALE... 3 I RIFERIMENTI UTILI... 3 COME ADERIRE AI SERVIZI A DISTANZA DELLA BANCA... 4 BANCA VIA INTERNET... 6 INFORMAZIONI UTILI... 6 COME ACCEDERE ALLA TUA AREA CLIENTI VIA INTERNET...

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Il presente modulo, sottoscritto e corredato della documentazione necessaria, può essere: consegnato in un qualunque Ufficio Postale

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 38/006 Relativo a: Operazioni di pagamento non rientranti in un contratto quadro ai sensi del D.LGS. N.

FOGLIO INFORMATIVO N. 38/006 Relativo a: Operazioni di pagamento non rientranti in un contratto quadro ai sensi del D.LGS. N. INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO

PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO Pagamento contributo telematico, versione 2.2 del 30/1/2015, SABE SOFT pag. 1 PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE

GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE Tutto quello che c è da sapere per comprendere meglio l estratto di conto corrente. In collaborazione con la Banca MPS e le Associazioni dei Consumatori: Acu Adiconsum

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

GUIDA UTENTE PIATTAFORMA B2B - RIVENDITORE AUTORIZZATO

GUIDA UTENTE PIATTAFORMA B2B - RIVENDITORE AUTORIZZATO GUIDA UTENTE PIATTAFORMA B2B - RIVENDITORE AUTORIZZATO SOMMARIO GUIDA UTENTE PIATTAFORMA B2B RIVENDITORE AUTORIZZATO... 1 SOMMARIO... 1 1. REQUISITI DI SISTEMA DELLA PIATTAFORMA B2B... 2 1.1 REQUISITI

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI E GLI ENTI PUBBLICI Versione 1.1 del 06/12/2013 Sommario Premessa... 3 Passo 1 - Registrazione dell Amministrazione/Ente...

Dettagli

QUANTO PUÒ COSTARE IL FIDO. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto

QUANTO PUÒ COSTARE IL FIDO. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Barlassina Società Cooperativa Via C. Colombo, 1/3 20825 BARLASSINA (MB) Tel.: 036257711 - Fax: 0362564276 Email: info@bccbarlassina.it - Sito internet:

Dettagli

293,10 Non previsto. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto

293,10 Non previsto. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto Questo conto è particolarmente adatto per chi al momento dell apertura del conto pensa di svolgere un numero bassissimo di operazioni o non può stabilire, nemmeno orientativamente, il tipo o il numero

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet Lavoro Occasionale Accessorio Internet 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo del documento... 3 1.2 Normativa... 3 1.3 Attori del Processo... 4 1.4 Accesso Internet... 5 1.4.1 Accesso Internet da Informazioni...

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Partecipazione alle Gare Smaterializzate

Partecipazione alle Gare Smaterializzate Modulo 2 Partecipazione alle Gare Smaterializzate Pagina 1 di 26 INDICE 1. PREMESSA... 3 1. DIAGRAMMA DI FLUSSO... 6 3. PROCEDURA - DESCRIZIONE DI DETTAGLIO... 7 Pagina 2 di 26 1. PREMESSA Se sei un utente

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider Eventi definitivi MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider Eventi definitivi MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua Eventi definitivi MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 18 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3.

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

Guida ai servizi online della Provincia di Milano

Guida ai servizi online della Provincia di Milano Guida ai servizi online della Provincia di Milano - 1 - Il servizio CPI On line consente a tutti gli iscritti ai Centri per l impiego della Provincia di Milano di visualizzare, modificare e stampare alcune

Dettagli

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti:

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: Benvenuto su RLI WEB L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: richieste di registrazione dei contratti di locazione di beni immobili e affitto fondi rustici;

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line Università degli Studi Roma Tre Prenotazione on-line Istruzioni per effettuare la prenotazione on-line degli appelli presenti sul Portale dello Studente Assistenza... 2 Accedi al Portale dello Studente...

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO di VERONA Linee Guida per l invio telematico delle domande di contributo di cui al Regolamento Incentivi alle PMI per l innovazione tecnologica 2013 1 PREMESSA

Dettagli

l agenzia in f orma GUIDA OPERATIVA AL MODELLO F24 ON LINE

l agenzia in f orma GUIDA OPERATIVA AL MODELLO F24 ON LINE 6 l agenzia in f orma 2006 GUIDA OPERATIVA AL MODELLO F24 ON LINE INDICE INTRODUZIONE 2 1. I VERSAMENTI TELEMATICI 3 I vantaggi dei versamenti on line 3 Come si effettuano 3 Il conto su cui addebitare

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

Dal 1 ottobre 2014 nuove regole per i pagamenti con modello F24

Dal 1 ottobre 2014 nuove regole per i pagamenti con modello F24 A cura di Raffaella Pompei, dottore commercialista, funzionario dell Ufficio fiscale Dal 1 ottobre 2014 nuove regole per i pagamenti con modello F24 Il Decreto Renzi ha ampliato i casi in cui è necessario

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Gestione dei Progetti Finanziati del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Gestione Fascicoli Guida Utente

Gestione Fascicoli Guida Utente Gestione Fascicoli Guida Utente Versione 2.3 Guida Utente all uso di Gestione Fascicoli AVVOCATI Sommario Premessa... 4 Struttura... 5 Pagamento fascicoli... 9 Anagrafica Avvocati... 17 1.1 Inserimento

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

La Direttiva Europea sui servizi di pagamento (PSD) e il Credito Cooperativo. Compendio sulle nuove regole dei Servizi di Pagamento

La Direttiva Europea sui servizi di pagamento (PSD) e il Credito Cooperativo. Compendio sulle nuove regole dei Servizi di Pagamento La Direttiva Europea sui servizi di pagamento (PSD) e il Credito Cooperativo Compendio sulle nuove regole dei Servizi di Pagamento Versione 1.0, 16 febbraio 2010 Indice 1 Premessa... 7 1.1 Contenuti di

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli