Cari parrocchiani. e amici tutti La saggezza dei cristiani, i criteri di valutazione. Una finestra sul quartiere. Il paradiso in pericolo?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cari parrocchiani. e amici tutti La saggezza dei cristiani, i criteri di valutazione. Una finestra sul quartiere. Il paradiso in pericolo?"

Transcript

1 GIORNALE DELLA PARROCCHIA S. MARIA GORETTI - VIA ACTIS, 18 - TORINO TEL N. 70 SETTEMBRE Cari parrocchiani e amici tutti La saggezza dei cristiani, i criteri di valutazione della realtà in cui sono immersi, quella luce che li renda capaci di individuare ogni opportunità o ambivalenza terrena, può forse venire loro unicamente dal libero dibattito o dalla buona abitudine di raccogliere informazioni e opinioni messe a disposizione dagli altri, siano essi esperti, o colleghi, o amici? Se infatti così fosse, cosa avrebbero essi di più e di diverso da dire rispetto a tutti gli altri, specialmente in merito alle questioni maggiormente delicate dell esistenza? Ebbene, quest anno la Chiesa ci aiuta a capire dove sta la risposta, stimolandoci a cercare nella giusta direzione. Cade infatti (ed è stato da pochi mesi inaugurato) l anno paolino, a circa 2000 anni dalla nascita del grande santo, per mezzo del quale la Provvidenza diede enorme impulso al cristianesimo degli inizi e pose le basi per una corretta comprensione teologica del mistero cristiano. E, dato che si tratta di un predicatore, un annunciatore del Vangelo, risulta chiaro il motivo per cui questo sia anche l anno della Parola, l anno, cioè, in cui i cattolici sono invitati a prendere coscienza maggiormente di che cosa significhi avere ricevuto in eredità quel tesoro che va sotto il nome di Sacra Scrittura, del fatto che, particolarmente per mezzo di Essa, è il Signore stesso a rivolgersi alla sua Chiesa e a guidarla nel tempo. Il credente riceve e interpreta questo dono sempre alla luce del magistero del papa e dei vescovi, per evitare il rischio di trovarmi ad avere corso invano, come dichiarava lo stesso San Paolo in proposito, perché anche lui annunciava ciò che aveva ricevuto e si preoccupava di approfondirne il Mistero, mentre ammoniva i suoi di badare alle false interpretazioni e di guardarsi dalle favole insane. Infatti, senza questa docilità agli orientamenti dei pastori, senza questa disponibilità a ragionare in seno alla Chiesa e, oserei anche dire, senza questa prudenza nei confronti di se stessi, non è possibile quella intelligenza della fede, quel comprendere con chiarezza la realtà alla luce del Vangelo, così da poterla orientare e addirittura trasformare, che Dio dona ai puri di cuore. Vi saluto con affetto, don Emilio Una finestra sul quartiere Il paradiso in pericolo? L Alta Parella è stata ed è una zona di periferia, ma la presenza di alcune caratteristiche morfologiche hanno determinato un insieme piacevole da abitare: i parchi della Pellerina e del lungo Dora, vaste aree ancora destinate all uso agricolo, una memoria storica del passato, un edilizia costituita da case basse con giardini privati e pubblici, campi sportivi, una piscina, un plesso scolastico raggiungibile a piedi senza troppi pericoli nell attraversamento delle strade, traffico veicolare prevalentemente locale, ecc. Una zona tranquilla e silenziosa, con tanto verde, una struttura urbanistica che ha favorito la crescita di relazioni sociali spontanee, reali, consolidatesi nel tempo, più simili alla realtà di paese. L Associazione Alta Parella-Pellerina si è costituita proprio con l intento di conservare e arricchire questa miscela di funzioni essenziali per trasformare una periferia anonima in un luogo dove si voglia abitare, incontrarsi, passeggiare, ritrovarsi al mercato, praticare dello Giardino Madame Curie Segue a pag. 2

2 Segue da pag. 1 sport e se possibile divertirsi; un luogo al quale le persone riconoscono di appartenere e collaborano volentieri per mantenere viva questa socialità positiva. Ma le ipotesi di alcuni progetti futuri del Comune su Corso Marche e zone limitrofe (nuovi supermercati, grattacieli, tangenziali, riduzione delle aree Alenia e Campo volo, TAV...) sembrano poter intaccare questa realtà. L apertura, tre anni fa, del nuovo collegamento stradale con la Certosa di Collegno ha già prodotto effetti negativi sul quartiere e sul tratto di Corso Marche: aumento del traffico di transito con conseguenti code agli incroci, inquinamento acustico ed atmosferico, in Via A. Mosso, 8 (ang. Via P. Cossa, 45) - Torino Tel Parco della Pellerina pratica un deterioramento delle condizioni di vivibilità. Sarebbe un vero peccato perdere le caratteristiche positive che hanno fatto del nostro territorio una zona tranquilla da abitare. L Associazione sta operando, in collaborazione con la Circoscrizione e il Comune, perché in questa zona siano tenute in considerazione le aspettative dei residenti, sicuri che sarà possibile conciliarle con i nuovi progetti. La collaborazione di tutti è senza dubbio indispensabile. A questo riguardo segnaliamo il dibattito che, nell ambito delle attività previste per la festa patronale, si svolgerà giovedì 9 ottobre alle ore 21, dove la comunità potrà conoscere dalla viva voce dei politici la realtà del progetto. A. P. GRAZIE DON FRANCESCO Nei mesi di luglio e agosto don Emilio è stato sostituito da don Francesco, giovane sacerdote indonesiano a cui va il nostro ringraziamento più sentito e cordiale per aver condiviso gioie e dolori dei parrocchiani che erano presenti in questi due mesi. Via P. Cossa, 77/b - Tel TORINO GRAZIE! - a nome degli ammalati che tu hai voluto incontrare personalmente recandoti nelle loro case. GRAZIE! - per avere condiviso con semplicità e amicizia momenti di vita familiare. Alcuni di noi ti hanno fatto scoprire e conoscere qualcosa di Torino e dintorni, i monasteri, le basiliche, le chiese ricche di storia e opere d arte, la campagna, le montagne e ogni volta hai dimostrato il tuo vivo interesse. GRAZIE! - per aver concluso il tuo servizio con il canto: Panis angelicum eseguito con il fascino della tua robusta voce tenorile. E. C. LAMPOGAS PIEMONTESE srl Via Cebrosa 95 - Settimo T.se (TO) Tel Fax

3 ARTE E MESSAGGI PELLEGRINAGGIO e non solo... Il due giugno: al termine dell anno pastorale, grande pellegrinaggio diocesano a Roma, per rinnovare il nostro impegno di fede cattolica sulla tomba dell Apostolo Pietro. Redditio Fidei: restituzione della fede alla comunità che ce l ha comunicata. Il tesoro della fede va restituito, offerto, condiviso con tutti, credenti e non. Il nostro credo è nuova occasione di annuncio. Questo il tema che ha sostenuto e spinto un gruppo di parrocchiani ad affrontare il viaggio a Roma, accompagnati da Don Emilio. 24 parrocchiani, che portavano il loro entusiasmo e la loro testimonianza a nome di tutta la parrocchia! Al di là della stanchezza, l emozione dell impatto con Roma è stata grande. Aspettando che il Papa si affacciasse dagli appartamenti vaticani per l Angelus, il nostro sguardo spaziava tra le colonne del porticato, mentre la folla si assiepava in attesa dei rintocchi solenni del mezzogiorno. E poi via, per le strade verso il Tevere, che, scorrendo, creava una leggera graditissima brezza, facilitando il passo di noi pellegrini. Trastevere: antico borgo romano, con tutto il suo fascino delle strette vie, dei negozi e delle trattorie! Tante volte visto come sfondo nei film, ma sempre nuovo ed emozionante. Roma, dove si respira la storia! Dopo una meritata e sospirata sosta in trattoria, la visione meravigliosa dei mosaici nell abside di Santa Maria in Trastevere. Autore Pietro Cavallini del 1291; vera Bibbia illustrata, che toglie il fiato con la sua bellezza! E ancora san Crisogono, s.agata, s. Cecilia il tempo stringe e la fatica aumenta. Il gruppo si frammenta, ma il Cardinale Poletto ci attende a s. Paolo fuori le Mura. Ci sono sei-settemila persone, la chiesa è affollata fino all inverosimile e l indomani ancora con il Cardinale per la S. Messa in Basilica di primo mattino. Nuovamente visioni mozzafiato, intorno a noi opere dei più grandi artisti del passato. Uno fra tutti Michelangelo, con la sua Pietà! Vergine madre, figlia del tuo figlio, scriveva Dante; e davvero Maria sembra una giovinetta, mentre sorregge il corpo di Cristo, abbandonato sul suo grembo! Siamo così tanti che l altare, là in fondo, sembra minuscolo. La Tomba di San Pietro! Qui giace l Apostolo su cui Gesù ha fondato la Chiesa sono momenti in cui la testa gira presa da un vortice di emozione troppo grande da sostenere tra i pellegrini tanti visi noti: Don Mauro, Don Osvaldo, Don Silvio una grande famiglia, riunita intorno al suo Pastore nella città cuore del Cristianesimo! Dalla Basilica ci spostiamo alla Sala Nervi. Qui ci aspetta l udienza con il Papa, secondo momento importante del pellegrinaggio. Il Cardinale presenta la sua comunità diocesana: in sei-settemila salutiamo il Pontefice sventolando il fazzoletto giallo e blu dell Opera Diocesana Pellegrinaggi, mentre risuona la voce del Papa benedicente e la sua immagine viene diffusa dal grande schermo. Alle sue parole relative alla prossima Ostensione della Sindone, tutta la sala applaude, esultando commossa. Che cosa portiamo con noi nel viaggio di ritorno? La bellezza in tutti i suoi aspetti, materiali e spirituali e la sensazione di un arricchimento personale e comunitario! Non è poco È un altro dono gratuito del Padre: sforziamoci di non chiuderlo nel nostro cuore, ma di riuscire a comunicarlo a tutti. Redditio Fidei. S. F

4 Calendario d Sabato 4 Pellegrinaggio. Marcia a piedi al Santuario della Consolata, partenza ore 4,3 può raggiungerci in macchina, così alle 7,00 aiuta a ripo dalle ore 16,00 alle ore 20,00 Pozzo di San Patrizio... - g Domenica Sante Messe ore 8,30 - Pozzo di Sa Martedì 7 ore 17,00 Inizio cat Mercoledì ore 17,00 Inizio catec Giovedì 9 ore 17,00 Inizio catec ore 21,00 ALTrA PARELLA : dibattito tra cittadinanza e politici sul futuro de il Consigliere Regionale GIANPIERO LEO, l urbanista Prof. Arc Venerdì 1 ore 15,30 S. Messa dei malati e Unzione degli infe ore 21,00 LA MUSICA CHE GIRA INTORNO Cabare Sabato 1 ore 15,00 Spettacolo teatrale Per naso e per caso per bam ore 21,00 Solenne fiaccolata in onore di S. Maria Goretti per le vie della Pa è gradita l illumina Percorso: Scuola Materna Parrocchiale (Via Servais, 135) - Via Servais - Vi Via Buffa di Perrero - Chiesa Parrocchiale - (in caso La festa continua c Domenica ore 8,30 S. Messa - ore 10,30 Sole ore 12,30 Pranzo comunitario (è necessar ore 16,00 Benedizione dei bambini e de ore 17,00 Estrazione premi lotteria - ore 19,30 S. Messa alla Tutto il programma della festa si farà all o SOLENNE FES

5 elle iniziative ottobre 0 - ore 6,15 inizio S. Messa. Chi non può o non si sente di fare la camminata rtare a casa i pellegrini. - ore 18,00 Santa Messa festiva rigliata per giovani e famiglie (anche in caso di maltempo) 5 ottobre 10,30-19,30 (Chantal) n Patrizio... ottobre echismo 1 media 8 ottobre hismo 5 elementare ottobre hismo 4 elementare l nostro quartiere; intervengono: il Presidente della Provincia ANTONIO SAITTA, h. MARIO FADDA; moderatore il giornalista BEPPE GANDOLFO. 0 ottobre rmi - ore 17,00 Inizio catechismo 3 elementare t musicale con il gruppo Tedacà - Pub e crêperie VIGILIA ottobre bini, ragazzi e famiglie in oratorio - ore 18,00 S. Messa festiva rrocchia con partenza dalla Scuola Materna Parrocchiale (Via Servais, 135); zione delle case. a Bianco - S. Antica di Collegno - Via Berruti - Via Carrera - Via Sostegno di pioggia la fiaccolata si svolgerà in Chiesa Parrocchiale) on pub e crêperie. TA 12 ottobre nne Concelebrazione Eucaristica a la preventiva adesione in ufficio parrocchiale) li zainetti di scuola: lancio dei palloncini Chiesa Chantal - Sotto il tendone fino a sera: danze e ristoro ratorio con ingresso in Via Sostegno,

6 CAMBIO DELLA GUARDIA Animatori e ragazzi salutano e ringraziano DAVIDE FONSATI per il suo lavoro in oratorio e danno il benvenuto alla nuova educatrice SARA MARTINELLI. Caffetteria Cossa Dalla colazione all aperitivo... Catering a domicilio... Via Pietro Cossa, 68 - Torino - Tel PROGRAMMA 2008 SETTEMBRE 12 Ben tornati!!! Raccontiamoci l'estate trascorsa 19 Giochi e divertimento 26 Festa dei compleanni (luglio agosto settembre): I festeggiati raccontano un ricordo della loro vita OTTOBRE 3 Liturgia della parola: La Bibbia "ci parla" 10 Funzione liturgica in preparazione della Festa Patronale 17 Gita alla Venaria Reale 24 Festa d'autunno: uva e Incontro culturale sulla sicurezza NOVEMBRE 7 Liturgia della parola: La Bibbia "ci parla" 14 Giochi e divertimento (tombolata) 21 Polentata 28 Incontro culturale sulla sicurezza domestica DICEMBRE 5 Liturgia della parola: La Bibbia "ci parla" 12 Festa dei compleanni (ottobre novembre dicembre): I festeggiati raccontano un ricordo della loro vita. Confessioni 19 Festa di saluti e Auguri di Natale. PER INFORMAZIONI rivolgersi in segreteria parrocchiale via Actis, 18; tel venerdì ; ISCRIZIONI ALLE GITE Le iscrizioni sono aperte a tutti e si ricevono in segreteria parrocchiale fino ad esaurimento dei posti disponibili. Al momento dell'iscrizione è necessario fornire: Cognome e nome, indirizzo, telefono e pagamento quota

7 ANNO PAOLINO IL BIMILLENARIO DELLA NASCITA DI SAN PAOLO Il 28 giugno sono iniziate le celebrazioni in onore dell apostolo Paolo. Ma chi era Paolo? Nato a Tarso di Cilicia, nell odierna Turchia, Paolo non conobbe direttamente Gesù, anzi, in gioventù ricevette un insegnamento rigoroso della Legge mosaica presso il rabbino Gamaliele e divenne un attivo fariseo, tanto da ricevere il compito di andare a Damasco per arrestare i cristiani di quella città. La sua conversione avvenne su quella strada e cambiò radicalmente la sua vita e il suo modo di pensare riguardo al cristianesimo nascente. Decise di ritirarsi nel deserto, per porre ordine nei suoi pensieri e meditare più a fondo il dono ricevuto, e qui trascorse tre anni in assoluto raccoglimento. Tornato a Damasco, si mise a predicare con entusiasmo, suscitando l ira dei pagani e dei farisei. Rifugiatosi a Gerusalemme, si fermò qui una quindicina di giorni incontrando Pietro il capo degli Apostoli e Giacomo, ai quali espose la sua nuova vita. La comunità cristiana di Gerusalemme, dapprima diffidente per il passato di Paolo, lo accettò grazie all intervento di Barnaba, un ex levita di grande autorità. Dal 39 al 43 non vi sono notizie sulla sua attività; fu proprio Barnaba, inviato dagli apostoli ad organizzare la nascente comunità cristiana di Antiochia, che lo invitò a seguirlo; qui Paolo abbandonò per sempre il nome di Saulo, perché si convinse che la sua missione non era tanto fra i giudei, ma fra gli altri popoli che gli ebrei chiamavano gentili. Con Paolo, in pochi anni ed in modo ardente, l annuncio della risurrezione di Gesù ed il suo messaggio si diffuse oltre mare. Fondò e seguì, anche con scritti epistolari, numerose comunità cristiane. Incarcerato e portato a Roma, subì il martirio nel 63 d.c. Quale significato ha questo anno paolino? Innanzi tutto avrà una particolare dimensione ecumenica, e vuole indicare in modo particolare che l azione della Chiesa è credibile ed efficace solo nella misura in cui coloro che ne fanno parte sono disposti a pagare di persona la loro fedeltà a Cristo, in ogni situazione. E la testimonianza che unì Paolo e Pietro fino al martirio e che il Papa ha richiamato, nella basilica romana dedicata all apostolo delle genti, nel corso della celebrazione dei primi vespri della solennità dei Santi Pietro e Paolo. L anno paolino verrà celebrato attraverso una serie di eventi liturgici, culturali ed ecumenici, come pure con varie iniziative pastorali e sociali, convegni di studio e speciali pubblicazioni sui testi paolini, per far conoscere sempre meglio il patrimonio spirituale lasciatoci da questo apostolo anche attraverso le lettere che indirizzò alle varie comunità cristiane da lui visitate. Come ha detto il Papa nel discorso di apertura, l apostolo delle genti, particolarmente impegnato a portare la Buona Novella a tutti i popoli, si è totalmente prodigato per l unità e la concordia di tutti i cristiani. Voglia egli guidarci e proteggerci in questa celebrazione bimillenaria, aiutandoci a progredire nella ricerca umile e sincera della piena unità di tutte le membra del Corpo mistico di Cristo. S. Z

8 NUOVO ORARIO Ss. MESSE FERIALI RINATI DALL ACQUA E DALLO SPIRITO SANTO Benvenuti piccoli amici... SARCINELLA Emma ( ) BORTOS Francesco ( ) GIOIA Noemi, GIOIA Sofia, ALESSI Gabriele, POTENZA Alberto, DE CILLIS Davide, SPAGNUOLO Dario, PROVENZANO Diego, CIAMPOLINI Sara, FAVRETTO Lorenzo, STABILIN Kevin, VACCA Carlo, COSTANZO Federica, IOFRIDA Ginevra ( ) FABRETTO Gabriele ( ) BERTOLUSSO Margherita ( ) LIGORIO Ilenia, CAPOSIENA Luigi, GATTI Arianna, RIZZETTO Gabriel, GHIO Sofia, CHIADÒ Piat Lucia ( ) TENACE Aurora ( ) TORASSO Jacopo ( ) AUTERI Aurora ( ) RASO Sophie ( ) MONTICONE Riccardo Domenico ( ) SPOSI IN CRISTO E NELLA CHIESA Cari auguri di ogni felicità a... COBIANCHI Umberto e VOLONTÀ Silvia ( ) DI GENNARO Gianfranco e VACCARO Elisa ( ) FATINÒ Giuseppe e MONTALBANO Antonella ( ) BARBERO Alberto e NATALI Sara ( ) PICOTTI Andrea e SCAROINA Anna ( ) DEMARIE Giacomo e RABBIA Manuela ( ) ROSSI Davide e GRAZIANO Daniela ( ) ATTENDONO LA RESURREZIONE Ci hanno lasciato per raggiungere la casa del Padre... ELIA Giuseppe, anni 84, Via Carrera 111 MUSSO Virginia ved. Bochicchio, anni 84, Via Sostegno 67 CORRADO Giuseppina in Nosengo, anni 63, Corso Orbassano 267/B CASSETTA Ivana ved. Penzo, anni 69, Via Bellardi 11/2 BERNARDINI Ugo, anni 77, Str. Ant. Collegno 180/11 BOLLATTO Mario, anni 72, Via Servais 200/E/3 SCIORTINO Giovanni, anni 78, Str. Ant. Collegno 193 CASTELNUOVO Umberto, anni 87, Via Timermans 7 POGGIO Giuseppe, anni 80, Via Carrera 109 VALIANTE Elisabetta in Vertino, anni 51, Via P. Cossa 84 GIORDANO Anna in Scaglia, anni 79, Via Asinari di B. 119/5 TUROLLA Galileo, anni 76, Via Servais 126/A MASCARELLO Giuseppina ved. Bertone, anni 88, Corso S. e Vanzetti 11 BORRUTO Giovanni, anni 92, Via Mosso 8 CHIARBONELLO Giovanna, anni 74, Via Rueglio 11 BOLOGNA Albertina ved. Motolese, anni 86, Via Casaleggio 6 REMONDINO Natalina ved. Strocco, anni 98, Via Servais 134/C TREVISIOL Bruna ved. Spano, anni 85, Via Servais 200/E/27 CAVALLO Maria ved. Bernocco, anni 88, Via P. Cossa 115/26 MARRA Paola, anni 40, Str. Ant. Collegno 190/2 CANTÙ Annamaria ved. Rosazza, anni 85, Corso Francia 334 CAGLIANDRO Vito, anni 84, Corso Telesio 59 BELLEMO Felice, anni 77, Via Passoni 18 CRUPI Giuseppina ved. Angelino, anni 83, Via P. Cossa 71 CASELLI Lucia ved. Robotti, anni 86, Via Valgioie 123/4 PALMIERI Paolo, anni 36, Via Carrera 177 DE VECCHI Paolo, anni 95, Via Servais 200/E/23 NEIROTTI Carlo, anni 84, Via Carrera 113 ADRAGNA Francesca in Giangreco, anni 61, Corso Telesio 34/4 PIRONE Giuseppe, anni 73, Via Asinari di Bernezzo 140 SCAGLIA Sergio, anni 86, Via Asinari di Bernezzo 119/5 SETTE Riccardina ved. Sorrenti, anni 80, Via Casaleggio 7 RETEUNA Contin Elvira ved. Cibrario, anni 94, Via P. Cossa 109 BOAROLO Gabriella in Pipino, anni 79, Via Asinari di B. 134 OCONE Anna in D'Agostino, anni 71, Corso Francia 360 D'AGOSTINI Lino, anni 76, Via Carrera 65/Bis Dal lunedì al sabato alle ore 8.30 sarà celebrata la S. Messa in Parrocchia. Mercoledì e Venerdì ore Chiesa Chantal (Gli orari delle S. Messe festive e prefestive non variano). GITA A VENARIA REALE VENERDÌ 17 OTTOBRE 2008 PROGRAMMA ore 08,30 partenza da via Actis 18 ore 09,30 visita guidata alla Reggia ore 12,30 pranzo al ristorante: Lucio dla Venaria ore 15,30 visita ai giardini della Reggia ore 17,30 circa, partenza per Torino ore 18,30 arrivo a Torino in via Actis 18 QUOTA DI PARTECIPAZIONE 38,00 Iscrizione entro 10 OTTOBRE presso l ufficio parrocchiale

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO GRUPPOPRIMAMEDIA Scheda 03 CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO Nella chiesa generosita e condivisione Leggiamo negli Atti degli Apostoli come è nata la comunità cristiana di Antiochia. Ad Antiochia svolgono

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7 NOSTROSIGNORE Is45,1 7 Sal146(145) At2,29 36 Gv21,5 7 Tra gli elementi costitutivi dell'esistenza umana, la dipendenza dell'uomo daun'autoritàè unfattoincontrovertibile. L'aggettivosostantivatokyriossignifica:

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma ANNO PASTORALE 2014/2015 N 7 - VIA DEL CROCIFISSO, 17 - RIMINI - TEL. 0541 770187 www.crocifisso.rimini.it SS. MESSE IN PARROCCHIA ORARIO (in vigore dal 29 Marzo) Feriali: ore 8 Venerdì ore 8-18 Prefestiva:

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen PREGHIERE DEL MATTINO Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Ti adoro Ti adoro, mio Dio e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi

Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi Lettera pastorale per la Quaresima 2012 di Mons. Dr. Vito Huonder Vescovo di Coira Questa Lettera pastorale va letta in chiesa

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit.

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit. OTTOBRE: Giornata del Carisma Introduzione TEMA: Fede e missione La mia intenzione è solamente questa: che [le suore] mi aiutino a salvare anime. (Corrispondenza, p. 7) Questa lapidaria intenzione, che

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Diocesi di Nicosia Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Largo Duomo,10 94014 Nicosia (EN) cod. fisc.: 90000980863 tel./fax 0935/646040 e-mail: cancelleria@diocesinicosia.it Ai

Dettagli

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Venga il Tuo Regno! COMISSIONE CENTRALE PER LA REVISIONE DEGLI STATUTI DEL REGNUM CHRISTI Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Cari promotori

Dettagli

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo:

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo: universale viva in ogni popolo. Ogni giorno, da soli, in famiglia o in comunità, insieme con Maria, la Madre di Dio e dell umanità, percorriamo i continenti per seminarvi la preghiera e il sacrificio,

Dettagli

Pastorale. Iniziative E proposte alla diocesi 2015/16. Arcidiocesi di Torino

Pastorale. Iniziative E proposte alla diocesi 2015/16. Arcidiocesi di Torino Arcidiocesi di Torino Curia Metropolitana via Val della Torre, 3 10149 Torino (To) Tel. 011 5156300 www.diocesi.torino.it Arcidiocesi di Torino Curia Metropolitana via Val della Torre, 3 10149 Torino (To)

Dettagli

VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO

VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO I frati non predichino nella diocesi di alcun vescovo qualora dallo stesso vescovo sia stato loro proibito. E nessun frate osi

Dettagli

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Tante volte mi è stato chiesto come si recita l Ufficio delle Ore (Lodi, Vespri, ecc.). Quindi credo di fare cosa gradita a tutti, nel pubblicare questa spiegazione

Dettagli

Dicembre 1995 - Dicembre 2005. Parrocchia Santi Gervaso e Protaso Novate Milanese. Don Ugo Proserpio. da anni Parroco a Novate.

Dicembre 1995 - Dicembre 2005. Parrocchia Santi Gervaso e Protaso Novate Milanese. Don Ugo Proserpio. da anni Parroco a Novate. Parrocchia Santi Gervaso e Protaso Novate Milanese Dicembre 1995 - Dicembre 2005 Don Ugo Proserpio 10 da anni Parroco a Novate Dicembre 2005 10 anni tra noi di don Ugo 11 La comunità delle suore Serve

Dettagli

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Modo di recitare il Santo Rosario Segno della Croce Credo Si annuncia il primo Mistero del giorno Padre Nostro Dieci Ave Maria Gloria Si continua fino a completare i 5 misteri del giorno Preghiera finale

Dettagli

Parrocchia S. Michele Arc. e S. Sebastiano M. Maria donna dell annuncio

Parrocchia S. Michele Arc. e S. Sebastiano M. Maria donna dell annuncio Parrocchia S. Michele Arc. e S. Sebastiano M. Maria donna dell annuncio Castel Madama, 8 novembre 2013 Il racconto In quei giorni Maria si alzò e andò in fretta verso la regione montuosa, in una città

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Incontrare il Signore in famiglia.

Incontrare il Signore in famiglia. temi pastorali Incontrare il Signore in famiglia. GIAMPAOLO DIANIN* Padova Se la fede è la storia di un grande amore, è nella famiglia - in cui oggi si vive una sorta di indifferenza - che essa deve essere

Dettagli

Guai a me se non predicassi il Vangelo

Guai a me se non predicassi il Vangelo Guai a me se non predicassi il Vangelo (1 Cor 9,16) Io dunque corro 1 Cor 9,26 La missione del catechista come passione per il Vangelo Viaggio Esperienza L esperienza di Paolo è stata accompagnata da un

Dettagli

AMALFI, 27 MARZO 2013 MESSA CRISMALE

AMALFI, 27 MARZO 2013 MESSA CRISMALE AMALFI, 27 MARZO 2013 MESSA CRISMALE 1 Reverendissimo P. Abate, Reverendi Presbiteri, Diaconi, Religiosi, Reverende Religiose, cari Seminaristi, amati fedeli Laici, siamo convocati nella Chiesa Cattedrale,

Dettagli

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano 1) Camminiamo incontro al Signore 2) Se oggi la sua voce Rit, Camminiamo incontro al Signore Camminiamo con gioia Egli viene non tarderà Egli viene ci salverà.

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Pubblicazioni del Centro di Spiritualità Sul Monte - Castelplanio (An) Suore Adoratrici del Sangue di Cristo tel. 0731.813408

Pubblicazioni del Centro di Spiritualità Sul Monte - Castelplanio (An) Suore Adoratrici del Sangue di Cristo tel. 0731.813408 Pubblicazioni del Centro di Spiritualità Sul Monte - Castelplanio (An) Suore Adoratrici del Sangue di Cristo tel. 0731.813408 Quaderni di spiritualità 1. Liberare la santità di Piccotti Mariano e Vissani

Dettagli

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio 1 Oleggio, 25/12/2009 NATALE DEL SIGNORE Letture: Isaia 9, 1-6 Salmo 96 Tito 2, 11-14 Vangelo: Luca 2, 1-14 Cantori dell Amore Natività- Dipinto del Ghirlandaio Ci mettiamo alla Presenza del Signore, in

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

Benedetto XVI e i movimenti Il discorso ai vescovi portoghesi

Benedetto XVI e i movimenti Il discorso ai vescovi portoghesi Benedetto XVI e i movimenti Il discorso ai vescovi portoghesi dal Notiziario n. 21/2010 del Pontificio Consiglio per i Laici Negli ultimi mesi il Santo Padre è intervenuto ripetutamente a proposito dei

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 2 L Siamo alla domanda fondamentale, alla provocazione più forte perché va diritta al cuore della mia vita, della tua, di ogni uomo che,

Dettagli

3a domenica di avvento 11 dicembre 2005

3a domenica di avvento 11 dicembre 2005 Mi ha mandato a portare il lieto annuncio ai poveri a promulgare l anno di misericordia del Signore PACE CON GLI UOMINI compassione e giustizia 3a domenica di avvento 11 dicembre 2005 ACCOGLIENZA Nel nome

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Preghiera per le vocazioni. Preghiera per le vocazioni al sacerdozio

Preghiera per le vocazioni. Preghiera per le vocazioni al sacerdozio Preghiera per le vocazioni Ti preghiamo, Signore, perché continui ad assistere e arricchire la tua Chiesa con il dono delle vocazioni. Ti preghiamo perché molti vogliano accogliere la tua voce e rallegrino

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE.

MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE. MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE. Oh Dio, suscita in noi la volontà di andare incontro con le buone opere al tuo Cristo che viene, perchè egli ci chiami

Dettagli

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

GESU' CRISTO E RISORTO possiamo esserne sicuri?

GESU' CRISTO E RISORTO possiamo esserne sicuri? GESU' CRISTO E RISORTO possiamo esserne sicuri? L annuncio della resurrezione di Gesù dai morti è il cuore della buona novella (vangelo) che gli apostoli hanno diffuso attraverso il mondo e per la quale

Dettagli

CREDO DEL POPOLO DI DIO DI SUA SANTITÀ PAOLO VI (30 giugno 1968) Motu proprio Sollemni hac Liturgia

CREDO DEL POPOLO DI DIO DI SUA SANTITÀ PAOLO VI (30 giugno 1968) Motu proprio Sollemni hac Liturgia CREDO DEL POPOLO DI DIO DI SUA SANTITÀ PAOLO VI (30 giugno 1968) Motu proprio Sollemni hac Liturgia Il Credo del Popolo di Dio è una Professione di Fede che Paolo VI ha formulato e presentato il 30 giugno

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Decisamente stimolanti le provocazioni del brano di Matteo (22,1-14) che ci accompagnerà nel corso dell anno associativo 2013-2014: terzo

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

GIUSEPPE PELLEGRINI VESCOVO DI CONCORDIA-PORDENONE PACE E SALUTE NEL SIGNORE GESÙ

GIUSEPPE PELLEGRINI VESCOVO DI CONCORDIA-PORDENONE PACE E SALUTE NEL SIGNORE GESÙ GIUSEPPE PELLEGRINI VESCOVO DI CONCORDIA-PORDENONE AI PRESBITERI E AI DIACONI AI FRATELLI E ALLE SORELLE DI VITA CONSACRATA AI FEDELI LAICI E A TUTTI GLI UOMINI E LE DONNE DI BUONA VOLONTÀ DI QUESTA NOSTRA

Dettagli

Punto Yes Associazione Metanoeite di Foggia

Punto Yes Associazione Metanoeite di Foggia Punto Yes Associazione Metanoeite di Foggia Incontro del 16 Novembre 2014 in viale Ofanto 27 - Foggia dalle ore 17.30 (LETTORE) Introduzione Viviamo le diverse parti della preghiera con calma e tranquillità,

Dettagli

Ma Lo Sai Tu Che...?

Ma Lo Sai Tu Che...? Ma Lo Sai Tu Che...? ...che il battesimo in acqua fatto nei titoli di Padre, Figlio e Spirito Santo (Matteo 28:19) per Dio non è valido? Tu dirai: Perché non è valido?. La risposta è semplice: Non è valido

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

1 - Sulla preghiera apostolica

1 - Sulla preghiera apostolica 1 - Sulla preghiera apostolica Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Do una piccola istruzione di metodo sulla preghiera apostolica. Adesso faccio qualche premessa sulla preghiera apostolica,

Dettagli

Decàpo. Laboratorio Annuale di Formazione al Primo Annuncio. Progetto dell Ufficio Diocesano per la Pastorale Missionaria

Decàpo. Laboratorio Annuale di Formazione al Primo Annuncio. Progetto dell Ufficio Diocesano per la Pastorale Missionaria Decàpoli Progetto dell Ufficio Diocesano per la Pastorale Missionaria Laboratorio Annuale di Formazione al Primo Annuncio Va nella tua casa, dai tuoi, annunzia loro ciò che il Signore ti ha fatto e la

Dettagli

Confessione-Assoluzione censure-decreto 2000

Confessione-Assoluzione censure-decreto 2000 Confessione-Assoluzione censure-decreto 2000 Facoltà di assolvere da tutte le censure non riservate e non dichiarate L.V.D. XCI (2000) pp. 127-131 per tutto l anno Santo L anno giubilare in corso ha come

Dettagli

L'ORDINE SECOLARE DEI SERVI DI MARIA (OSSM)

L'ORDINE SECOLARE DEI SERVI DI MARIA (OSSM) L'ORDINE SECOLARE DEI SERVI DI MARIA (OSSM) Un Ordine Secolare, fin dall inizio, è un gruppo di fedeli cristiani che, inseriti e lavorando nella società, vivono la spiritualità di un Ordine religioso e

Dettagli

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO Annuncio della Pasqua (forma orientale) EIS TO AGHION PASCHA COMUNITÀ MONASTICA DI BOSE, Preghiera dei Giorni, pp.268-270 È la Pasqua la Pasqua del Signore, gridò lo

Dettagli

Roggi lino. Domenica 26 Aprile 2015 C A L E N D A R I O L I T U R G I C O S E T T I M A N A L E

Roggi lino. Domenica 26 Aprile 2015 C A L E N D A R I O L I T U R G I C O S E T T I M A N A L E Roggi lino Domenica 26 Aprile 2015 Anno VII N. 329 Foglio di Informazione, riflessioni, news e avvisi della Parrocchia S. Eusebio Santuario Madonna delle Grazie/ Santuario della Famiglia Parroco: Don Romano

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

DECRETO Inter mirifica SUGLI STRUMENTI DI COMUNICAZIONE SOCIALE INTRODUZIONE

DECRETO Inter mirifica SUGLI STRUMENTI DI COMUNICAZIONE SOCIALE INTRODUZIONE Significato dei termini DECRETO Inter mirifica SUGLI STRUMENTI DI COMUNICAZIONE SOCIALE INTRODUZIONE 1. Tra le meravigliose invenzioni tecniche che, soprattutto nel nostro tempo, l ingegno umano è riuscito,

Dettagli

Il Signore è risorto! È veramente risorto! Alleluia.

Il Signore è risorto! È veramente risorto! Alleluia. Il Signore è risorto! È veramente risorto! Alleluia. 5 aprile 2015 DOMENICA DI PASQUA RISURREZIONE DEL SIGNORE L annuncio pasquale risuona oggi nella Chiesa: Cristo è risorto, egli vive al di là della

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

SINODO DEI VESCOVI III ASSEMBLEA GENERALE STRAORDINARIA LE SFIDE PASTORALI SULLA FAMIGLIA NEL CONTESTO DELL EVANGELIZZAZIONE. Documento preparatorio

SINODO DEI VESCOVI III ASSEMBLEA GENERALE STRAORDINARIA LE SFIDE PASTORALI SULLA FAMIGLIA NEL CONTESTO DELL EVANGELIZZAZIONE. Documento preparatorio SINODO DEI VESCOVI III ASSEMBLEA GENERALE STRAORDINARIA LE SFIDE PASTORALI SULLA FAMIGLIA NEL CONTESTO DELL EVANGELIZZAZIONE Documento preparatorio Città del Vaticano 2013 I Il Sinodo: famiglia ed evangelizzazione

Dettagli

LO ACCOLSE NELLA SUA CASA : LA CASA DI MARTA E LA CASA DI LIDIA

LO ACCOLSE NELLA SUA CASA : LA CASA DI MARTA E LA CASA DI LIDIA Scheda 14 LO ACCOLSE NELLA SUA CASA : LA CASA DI MARTA E LA CASA DI LIDIA Nel contesto della sua predicazione itinerante, Gesù trova ospitalità nella casa di due sorelle, Marta e Maria (Lc 10,38-42). L

Dettagli

SCELTI FIN DAL GREMBO DELLA MADRE

SCELTI FIN DAL GREMBO DELLA MADRE Assemblea Nazionale Missio Giovani Roma, 10 aprile 2011 SCELTI FIN DAL GREMBO DELLA MADRE 1. STORIE DI UOMINI L immagine da cui partiamo è esplicitamente riferita all esperienza di Paolo: 15 Ma quando

Dettagli

1. una fede da far crescere nei vostri figli

1. una fede da far crescere nei vostri figli Chiediamo il Battesimo di nostro figlio 3.a tappa: dopo il Battesimo 1. una fede da far crescere nei vostri figli Parrocchia di S. Ambrogio - Via G. Di Vittorio, 23 - Mignanego (GE) Come far crescere

Dettagli

LA "PASQUA SETTIMANALE" DEGLI EDUCATORI PASQUA DI RISURREZIONE DEL SIGNORE (ANNO A) 1

LA PASQUA SETTIMANALE DEGLI EDUCATORI PASQUA DI RISURREZIONE DEL SIGNORE (ANNO A) 1 LA "PASQUA SETTIMANALE" DEGLI EDUCATORI PASQUA DI RISURREZIONE DEL SIGNORE (ANNO A) 1 Spunti per la meditazione personale e per la riflessione agli alunni Fr. Donato Petti 1. Perché cercate tra i morti

Dettagli

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014 Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita 6 ESSERE GENITORI: TRASMETTERE LA FEDE ED EDUCARE ALLA VITA "I genitori di Paola, 10 anni, sono

Dettagli

Il Regno dato a gente che ne produca i frutti (Mt 21,43)

Il Regno dato a gente che ne produca i frutti (Mt 21,43) Parrocchia S. M. Kolbe Viale Aguggiari 140 - Varese Il Regno dato a gente che ne produca i frutti (Mt 21,43) 1. PREGHIAMO INSIEME Salmo 80 (79) 1 Al maestro del coro. Su «Il giglio della testimonianza».

Dettagli

La nascita di Gesù 6 Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. 7 Diede

La nascita di Gesù 6 Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. 7 Diede Scuola di Preghiera Venerdì 11 dicembre 2010 intervento di don Fabio Soldan La nascita di Gesù 6 Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. 7 Diede alla luce il suo

Dettagli

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA Confesso tutta la mia difficoltà a presentarvi questo brano che ho pregato tante volte. La paura è quella di essere troppo scontata oppure di dare troppe cose per sapute.

Dettagli

L amore più grande I II III. Anno Pastorale 2014-2015

L amore più grande I II III. Anno Pastorale 2014-2015 L amore più grande Anno Pastorale 2014-2015 I II III Arcidiocesi di Torino Curia Metropolitana via Val della Torre, 3 10149 Torino (To) Tel. 011 5156300 www.diocesi.torino.it L amore più grande Anno Pastorale

Dettagli

di Gesù La Missione Riflessione Biblica Esperienze La nostra eredità spirituale Congregazione delle Suore della SS.ma Madre Addolorata

di Gesù La Missione Riflessione Biblica Esperienze La nostra eredità spirituale Congregazione delle Suore della SS.ma Madre Addolorata portare vita piena agli altri Congregazione delle Suore della SS.ma Madre Addolorata del Terz Ordine Regolare di San Francesco d Assisi Luglio 2013 #2 La Missione di Gesù Carissime/i, dopo aver presentato

Dettagli

ANN PASTORALE 2014 2015 LE 100 CASE DEL SIGNORE CONVOCAZIONE DELLA FOLLA EVANGELII GAUDIUM COME FUNZIONA UNA CHIESA IN USCITA

ANN PASTORALE 2014 2015 LE 100 CASE DEL SIGNORE CONVOCAZIONE DELLA FOLLA EVANGELII GAUDIUM COME FUNZIONA UNA CHIESA IN USCITA ANN PASTORALE 2014 2015 LE 100 CASE DEL SIGNORE CONVOCAZIONE DELLA FOLLA EVANGELII GAUDIUM COME FUNZIONA UNA CHIESA IN USCITA La spinta, il coraggio, lo spunto alla Chiesa per vivere in uscita, evangelizzatrice,

Dettagli

Tassi di Assenza e di Maggior presenza del personale in servizio presso COMUNE DI SALERNO dal 01 03 2015 al 31 03 2015 GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE

Tassi di Assenza e di Maggior presenza del personale in servizio presso COMUNE DI SALERNO dal 01 03 2015 al 31 03 2015 GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE GRECO GIUSEPPE Dirigente DIREZIONE/SEGRETERIA (INGGRECO), EDILIZIA SCOLASTICA, MAN.PATRIMONIO ABITATIVO, MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI, PUBBLICA ILLUMINAZIONE UOPI ASSENZA ASSENZA/ PRESENZA PRESENZA/

Dettagli

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corinzi (15,1-11)

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corinzi (15,1-11) QUATTORDICESIMO INCONTRO CRISTO È VERAMENTE RISORTO : QUESTA È LA FEDE DI PAOLO, QUESTA È LA NOSTRA FEDE 1 Cor 15,1-11 ACCOGLIENZA E PRESENTAZIONE DELL INCONTRO PREGHIERA INIZIALE Lettore: Dio nostro,

Dettagli

1. TESTO 2. PER RIFLETTERE

1. TESTO 2. PER RIFLETTERE UNO DEI SOLDATI GLI COLPÌ IL FIANCO CON LA LANCIA E SUBITO NE USCÌ SANGUE ED ACQUA NASCITA DEL SACRAMENTO CHIESA NELLA MOLTEPLICITA DEI SUOI DONI DI SALVEZZA. 1. TESTO

Dettagli

DISCERNIMENTO NEL MEDIOEVO

DISCERNIMENTO NEL MEDIOEVO DISCERNIMENTO NEL MEDIOEVO San Bernardo (1090-1153) Jean Gerson (1363-1429) S. Bernardo (1090-1153) Bernardo ha formato la sua saggezza basandosi principalmente sulla Bibbia e alla scuola della Liturgia.

Dettagli

III incontro SIA FATTA LA TUA VOLONTÀ COME IN CIELO COSÌ IN TERRA Pensare, volere e amare come Cristo

III incontro SIA FATTA LA TUA VOLONTÀ COME IN CIELO COSÌ IN TERRA Pensare, volere e amare come Cristo III incontro SIA FATTA LA TUA VOLONTÀ COME IN CIELO COSÌ IN TERRA Pensare, volere e amare come Cristo Obiettivo generale: L'incontro di questa domenica è incentrato sul cammino del discernimento della

Dettagli

Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione.

Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione. Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione. Eugenio e Chiara Guggi (tramite le parole di Benedetto XVI) Il laico dev essere

Dettagli

IV domenica di Quaresima - Anno A 2014

IV domenica di Quaresima - Anno A 2014 IV domenica di Quaresima - Anno A 2014 Dal Vangelo secondo Giovanni 9, 1.6-9.13-17.34-38 In quel tempo, Gesù passando vide un uomo cieco dalla nascita. Sputò per terra, fece del fango con la saliva, spalmò

Dettagli

TORNIAMO A FAR VISITA AI FRATELLI

TORNIAMO A FAR VISITA AI FRATELLI TORNIAMO A FAR VISITA AI FRATELLI RILEGGIAMO INSIEME UNA STORIA 9. Desidero adesso proporvi una breve lectio su un testo biblico tratto dal libro degli Atti degli Apostoli. Si tratta del racconto della

Dettagli

Uno alla tua destra e uno alla tua sinistra nel tuo regno

Uno alla tua destra e uno alla tua sinistra nel tuo regno Uno alla tua destra e uno alla tua sinistra nel tuo regno Domanda della madre dei figli di Zebedeo Matteo 20, 20-28 Allora gli si avvicinò la madre dei figli di Zebedèo con i suoi figli, e si prostrò per

Dettagli