Cari parrocchiani. e amici tutti La saggezza dei cristiani, i criteri di valutazione. Una finestra sul quartiere. Il paradiso in pericolo?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cari parrocchiani. e amici tutti La saggezza dei cristiani, i criteri di valutazione. Una finestra sul quartiere. Il paradiso in pericolo?"

Transcript

1 GIORNALE DELLA PARROCCHIA S. MARIA GORETTI - VIA ACTIS, 18 - TORINO TEL N. 70 SETTEMBRE Cari parrocchiani e amici tutti La saggezza dei cristiani, i criteri di valutazione della realtà in cui sono immersi, quella luce che li renda capaci di individuare ogni opportunità o ambivalenza terrena, può forse venire loro unicamente dal libero dibattito o dalla buona abitudine di raccogliere informazioni e opinioni messe a disposizione dagli altri, siano essi esperti, o colleghi, o amici? Se infatti così fosse, cosa avrebbero essi di più e di diverso da dire rispetto a tutti gli altri, specialmente in merito alle questioni maggiormente delicate dell esistenza? Ebbene, quest anno la Chiesa ci aiuta a capire dove sta la risposta, stimolandoci a cercare nella giusta direzione. Cade infatti (ed è stato da pochi mesi inaugurato) l anno paolino, a circa 2000 anni dalla nascita del grande santo, per mezzo del quale la Provvidenza diede enorme impulso al cristianesimo degli inizi e pose le basi per una corretta comprensione teologica del mistero cristiano. E, dato che si tratta di un predicatore, un annunciatore del Vangelo, risulta chiaro il motivo per cui questo sia anche l anno della Parola, l anno, cioè, in cui i cattolici sono invitati a prendere coscienza maggiormente di che cosa significhi avere ricevuto in eredità quel tesoro che va sotto il nome di Sacra Scrittura, del fatto che, particolarmente per mezzo di Essa, è il Signore stesso a rivolgersi alla sua Chiesa e a guidarla nel tempo. Il credente riceve e interpreta questo dono sempre alla luce del magistero del papa e dei vescovi, per evitare il rischio di trovarmi ad avere corso invano, come dichiarava lo stesso San Paolo in proposito, perché anche lui annunciava ciò che aveva ricevuto e si preoccupava di approfondirne il Mistero, mentre ammoniva i suoi di badare alle false interpretazioni e di guardarsi dalle favole insane. Infatti, senza questa docilità agli orientamenti dei pastori, senza questa disponibilità a ragionare in seno alla Chiesa e, oserei anche dire, senza questa prudenza nei confronti di se stessi, non è possibile quella intelligenza della fede, quel comprendere con chiarezza la realtà alla luce del Vangelo, così da poterla orientare e addirittura trasformare, che Dio dona ai puri di cuore. Vi saluto con affetto, don Emilio Una finestra sul quartiere Il paradiso in pericolo? L Alta Parella è stata ed è una zona di periferia, ma la presenza di alcune caratteristiche morfologiche hanno determinato un insieme piacevole da abitare: i parchi della Pellerina e del lungo Dora, vaste aree ancora destinate all uso agricolo, una memoria storica del passato, un edilizia costituita da case basse con giardini privati e pubblici, campi sportivi, una piscina, un plesso scolastico raggiungibile a piedi senza troppi pericoli nell attraversamento delle strade, traffico veicolare prevalentemente locale, ecc. Una zona tranquilla e silenziosa, con tanto verde, una struttura urbanistica che ha favorito la crescita di relazioni sociali spontanee, reali, consolidatesi nel tempo, più simili alla realtà di paese. L Associazione Alta Parella-Pellerina si è costituita proprio con l intento di conservare e arricchire questa miscela di funzioni essenziali per trasformare una periferia anonima in un luogo dove si voglia abitare, incontrarsi, passeggiare, ritrovarsi al mercato, praticare dello Giardino Madame Curie Segue a pag. 2

2 Segue da pag. 1 sport e se possibile divertirsi; un luogo al quale le persone riconoscono di appartenere e collaborano volentieri per mantenere viva questa socialità positiva. Ma le ipotesi di alcuni progetti futuri del Comune su Corso Marche e zone limitrofe (nuovi supermercati, grattacieli, tangenziali, riduzione delle aree Alenia e Campo volo, TAV...) sembrano poter intaccare questa realtà. L apertura, tre anni fa, del nuovo collegamento stradale con la Certosa di Collegno ha già prodotto effetti negativi sul quartiere e sul tratto di Corso Marche: aumento del traffico di transito con conseguenti code agli incroci, inquinamento acustico ed atmosferico, in Via A. Mosso, 8 (ang. Via P. Cossa, 45) - Torino Tel Parco della Pellerina pratica un deterioramento delle condizioni di vivibilità. Sarebbe un vero peccato perdere le caratteristiche positive che hanno fatto del nostro territorio una zona tranquilla da abitare. L Associazione sta operando, in collaborazione con la Circoscrizione e il Comune, perché in questa zona siano tenute in considerazione le aspettative dei residenti, sicuri che sarà possibile conciliarle con i nuovi progetti. La collaborazione di tutti è senza dubbio indispensabile. A questo riguardo segnaliamo il dibattito che, nell ambito delle attività previste per la festa patronale, si svolgerà giovedì 9 ottobre alle ore 21, dove la comunità potrà conoscere dalla viva voce dei politici la realtà del progetto. A. P. GRAZIE DON FRANCESCO Nei mesi di luglio e agosto don Emilio è stato sostituito da don Francesco, giovane sacerdote indonesiano a cui va il nostro ringraziamento più sentito e cordiale per aver condiviso gioie e dolori dei parrocchiani che erano presenti in questi due mesi. Via P. Cossa, 77/b - Tel TORINO GRAZIE! - a nome degli ammalati che tu hai voluto incontrare personalmente recandoti nelle loro case. GRAZIE! - per avere condiviso con semplicità e amicizia momenti di vita familiare. Alcuni di noi ti hanno fatto scoprire e conoscere qualcosa di Torino e dintorni, i monasteri, le basiliche, le chiese ricche di storia e opere d arte, la campagna, le montagne e ogni volta hai dimostrato il tuo vivo interesse. GRAZIE! - per aver concluso il tuo servizio con il canto: Panis angelicum eseguito con il fascino della tua robusta voce tenorile. E. C. LAMPOGAS PIEMONTESE srl Via Cebrosa 95 - Settimo T.se (TO) Tel Fax

3 ARTE E MESSAGGI PELLEGRINAGGIO e non solo... Il due giugno: al termine dell anno pastorale, grande pellegrinaggio diocesano a Roma, per rinnovare il nostro impegno di fede cattolica sulla tomba dell Apostolo Pietro. Redditio Fidei: restituzione della fede alla comunità che ce l ha comunicata. Il tesoro della fede va restituito, offerto, condiviso con tutti, credenti e non. Il nostro credo è nuova occasione di annuncio. Questo il tema che ha sostenuto e spinto un gruppo di parrocchiani ad affrontare il viaggio a Roma, accompagnati da Don Emilio. 24 parrocchiani, che portavano il loro entusiasmo e la loro testimonianza a nome di tutta la parrocchia! Al di là della stanchezza, l emozione dell impatto con Roma è stata grande. Aspettando che il Papa si affacciasse dagli appartamenti vaticani per l Angelus, il nostro sguardo spaziava tra le colonne del porticato, mentre la folla si assiepava in attesa dei rintocchi solenni del mezzogiorno. E poi via, per le strade verso il Tevere, che, scorrendo, creava una leggera graditissima brezza, facilitando il passo di noi pellegrini. Trastevere: antico borgo romano, con tutto il suo fascino delle strette vie, dei negozi e delle trattorie! Tante volte visto come sfondo nei film, ma sempre nuovo ed emozionante. Roma, dove si respira la storia! Dopo una meritata e sospirata sosta in trattoria, la visione meravigliosa dei mosaici nell abside di Santa Maria in Trastevere. Autore Pietro Cavallini del 1291; vera Bibbia illustrata, che toglie il fiato con la sua bellezza! E ancora san Crisogono, s.agata, s. Cecilia il tempo stringe e la fatica aumenta. Il gruppo si frammenta, ma il Cardinale Poletto ci attende a s. Paolo fuori le Mura. Ci sono sei-settemila persone, la chiesa è affollata fino all inverosimile e l indomani ancora con il Cardinale per la S. Messa in Basilica di primo mattino. Nuovamente visioni mozzafiato, intorno a noi opere dei più grandi artisti del passato. Uno fra tutti Michelangelo, con la sua Pietà! Vergine madre, figlia del tuo figlio, scriveva Dante; e davvero Maria sembra una giovinetta, mentre sorregge il corpo di Cristo, abbandonato sul suo grembo! Siamo così tanti che l altare, là in fondo, sembra minuscolo. La Tomba di San Pietro! Qui giace l Apostolo su cui Gesù ha fondato la Chiesa sono momenti in cui la testa gira presa da un vortice di emozione troppo grande da sostenere tra i pellegrini tanti visi noti: Don Mauro, Don Osvaldo, Don Silvio una grande famiglia, riunita intorno al suo Pastore nella città cuore del Cristianesimo! Dalla Basilica ci spostiamo alla Sala Nervi. Qui ci aspetta l udienza con il Papa, secondo momento importante del pellegrinaggio. Il Cardinale presenta la sua comunità diocesana: in sei-settemila salutiamo il Pontefice sventolando il fazzoletto giallo e blu dell Opera Diocesana Pellegrinaggi, mentre risuona la voce del Papa benedicente e la sua immagine viene diffusa dal grande schermo. Alle sue parole relative alla prossima Ostensione della Sindone, tutta la sala applaude, esultando commossa. Che cosa portiamo con noi nel viaggio di ritorno? La bellezza in tutti i suoi aspetti, materiali e spirituali e la sensazione di un arricchimento personale e comunitario! Non è poco È un altro dono gratuito del Padre: sforziamoci di non chiuderlo nel nostro cuore, ma di riuscire a comunicarlo a tutti. Redditio Fidei. S. F

4 Calendario d Sabato 4 Pellegrinaggio. Marcia a piedi al Santuario della Consolata, partenza ore 4,3 può raggiungerci in macchina, così alle 7,00 aiuta a ripo dalle ore 16,00 alle ore 20,00 Pozzo di San Patrizio... - g Domenica Sante Messe ore 8,30 - Pozzo di Sa Martedì 7 ore 17,00 Inizio cat Mercoledì ore 17,00 Inizio catec Giovedì 9 ore 17,00 Inizio catec ore 21,00 ALTrA PARELLA : dibattito tra cittadinanza e politici sul futuro de il Consigliere Regionale GIANPIERO LEO, l urbanista Prof. Arc Venerdì 1 ore 15,30 S. Messa dei malati e Unzione degli infe ore 21,00 LA MUSICA CHE GIRA INTORNO Cabare Sabato 1 ore 15,00 Spettacolo teatrale Per naso e per caso per bam ore 21,00 Solenne fiaccolata in onore di S. Maria Goretti per le vie della Pa è gradita l illumina Percorso: Scuola Materna Parrocchiale (Via Servais, 135) - Via Servais - Vi Via Buffa di Perrero - Chiesa Parrocchiale - (in caso La festa continua c Domenica ore 8,30 S. Messa - ore 10,30 Sole ore 12,30 Pranzo comunitario (è necessar ore 16,00 Benedizione dei bambini e de ore 17,00 Estrazione premi lotteria - ore 19,30 S. Messa alla Tutto il programma della festa si farà all o SOLENNE FES

5 elle iniziative ottobre 0 - ore 6,15 inizio S. Messa. Chi non può o non si sente di fare la camminata rtare a casa i pellegrini. - ore 18,00 Santa Messa festiva rigliata per giovani e famiglie (anche in caso di maltempo) 5 ottobre 10,30-19,30 (Chantal) n Patrizio... ottobre echismo 1 media 8 ottobre hismo 5 elementare ottobre hismo 4 elementare l nostro quartiere; intervengono: il Presidente della Provincia ANTONIO SAITTA, h. MARIO FADDA; moderatore il giornalista BEPPE GANDOLFO. 0 ottobre rmi - ore 17,00 Inizio catechismo 3 elementare t musicale con il gruppo Tedacà - Pub e crêperie VIGILIA ottobre bini, ragazzi e famiglie in oratorio - ore 18,00 S. Messa festiva rrocchia con partenza dalla Scuola Materna Parrocchiale (Via Servais, 135); zione delle case. a Bianco - S. Antica di Collegno - Via Berruti - Via Carrera - Via Sostegno di pioggia la fiaccolata si svolgerà in Chiesa Parrocchiale) on pub e crêperie. TA 12 ottobre nne Concelebrazione Eucaristica a la preventiva adesione in ufficio parrocchiale) li zainetti di scuola: lancio dei palloncini Chiesa Chantal - Sotto il tendone fino a sera: danze e ristoro ratorio con ingresso in Via Sostegno,

6 CAMBIO DELLA GUARDIA Animatori e ragazzi salutano e ringraziano DAVIDE FONSATI per il suo lavoro in oratorio e danno il benvenuto alla nuova educatrice SARA MARTINELLI. Caffetteria Cossa Dalla colazione all aperitivo... Catering a domicilio... Via Pietro Cossa, 68 - Torino - Tel PROGRAMMA 2008 SETTEMBRE 12 Ben tornati!!! Raccontiamoci l'estate trascorsa 19 Giochi e divertimento 26 Festa dei compleanni (luglio agosto settembre): I festeggiati raccontano un ricordo della loro vita OTTOBRE 3 Liturgia della parola: La Bibbia "ci parla" 10 Funzione liturgica in preparazione della Festa Patronale 17 Gita alla Venaria Reale 24 Festa d'autunno: uva e Incontro culturale sulla sicurezza NOVEMBRE 7 Liturgia della parola: La Bibbia "ci parla" 14 Giochi e divertimento (tombolata) 21 Polentata 28 Incontro culturale sulla sicurezza domestica DICEMBRE 5 Liturgia della parola: La Bibbia "ci parla" 12 Festa dei compleanni (ottobre novembre dicembre): I festeggiati raccontano un ricordo della loro vita. Confessioni 19 Festa di saluti e Auguri di Natale. PER INFORMAZIONI rivolgersi in segreteria parrocchiale via Actis, 18; tel venerdì ; ISCRIZIONI ALLE GITE Le iscrizioni sono aperte a tutti e si ricevono in segreteria parrocchiale fino ad esaurimento dei posti disponibili. Al momento dell'iscrizione è necessario fornire: Cognome e nome, indirizzo, telefono e pagamento quota

7 ANNO PAOLINO IL BIMILLENARIO DELLA NASCITA DI SAN PAOLO Il 28 giugno sono iniziate le celebrazioni in onore dell apostolo Paolo. Ma chi era Paolo? Nato a Tarso di Cilicia, nell odierna Turchia, Paolo non conobbe direttamente Gesù, anzi, in gioventù ricevette un insegnamento rigoroso della Legge mosaica presso il rabbino Gamaliele e divenne un attivo fariseo, tanto da ricevere il compito di andare a Damasco per arrestare i cristiani di quella città. La sua conversione avvenne su quella strada e cambiò radicalmente la sua vita e il suo modo di pensare riguardo al cristianesimo nascente. Decise di ritirarsi nel deserto, per porre ordine nei suoi pensieri e meditare più a fondo il dono ricevuto, e qui trascorse tre anni in assoluto raccoglimento. Tornato a Damasco, si mise a predicare con entusiasmo, suscitando l ira dei pagani e dei farisei. Rifugiatosi a Gerusalemme, si fermò qui una quindicina di giorni incontrando Pietro il capo degli Apostoli e Giacomo, ai quali espose la sua nuova vita. La comunità cristiana di Gerusalemme, dapprima diffidente per il passato di Paolo, lo accettò grazie all intervento di Barnaba, un ex levita di grande autorità. Dal 39 al 43 non vi sono notizie sulla sua attività; fu proprio Barnaba, inviato dagli apostoli ad organizzare la nascente comunità cristiana di Antiochia, che lo invitò a seguirlo; qui Paolo abbandonò per sempre il nome di Saulo, perché si convinse che la sua missione non era tanto fra i giudei, ma fra gli altri popoli che gli ebrei chiamavano gentili. Con Paolo, in pochi anni ed in modo ardente, l annuncio della risurrezione di Gesù ed il suo messaggio si diffuse oltre mare. Fondò e seguì, anche con scritti epistolari, numerose comunità cristiane. Incarcerato e portato a Roma, subì il martirio nel 63 d.c. Quale significato ha questo anno paolino? Innanzi tutto avrà una particolare dimensione ecumenica, e vuole indicare in modo particolare che l azione della Chiesa è credibile ed efficace solo nella misura in cui coloro che ne fanno parte sono disposti a pagare di persona la loro fedeltà a Cristo, in ogni situazione. E la testimonianza che unì Paolo e Pietro fino al martirio e che il Papa ha richiamato, nella basilica romana dedicata all apostolo delle genti, nel corso della celebrazione dei primi vespri della solennità dei Santi Pietro e Paolo. L anno paolino verrà celebrato attraverso una serie di eventi liturgici, culturali ed ecumenici, come pure con varie iniziative pastorali e sociali, convegni di studio e speciali pubblicazioni sui testi paolini, per far conoscere sempre meglio il patrimonio spirituale lasciatoci da questo apostolo anche attraverso le lettere che indirizzò alle varie comunità cristiane da lui visitate. Come ha detto il Papa nel discorso di apertura, l apostolo delle genti, particolarmente impegnato a portare la Buona Novella a tutti i popoli, si è totalmente prodigato per l unità e la concordia di tutti i cristiani. Voglia egli guidarci e proteggerci in questa celebrazione bimillenaria, aiutandoci a progredire nella ricerca umile e sincera della piena unità di tutte le membra del Corpo mistico di Cristo. S. Z

8 NUOVO ORARIO Ss. MESSE FERIALI RINATI DALL ACQUA E DALLO SPIRITO SANTO Benvenuti piccoli amici... SARCINELLA Emma ( ) BORTOS Francesco ( ) GIOIA Noemi, GIOIA Sofia, ALESSI Gabriele, POTENZA Alberto, DE CILLIS Davide, SPAGNUOLO Dario, PROVENZANO Diego, CIAMPOLINI Sara, FAVRETTO Lorenzo, STABILIN Kevin, VACCA Carlo, COSTANZO Federica, IOFRIDA Ginevra ( ) FABRETTO Gabriele ( ) BERTOLUSSO Margherita ( ) LIGORIO Ilenia, CAPOSIENA Luigi, GATTI Arianna, RIZZETTO Gabriel, GHIO Sofia, CHIADÒ Piat Lucia ( ) TENACE Aurora ( ) TORASSO Jacopo ( ) AUTERI Aurora ( ) RASO Sophie ( ) MONTICONE Riccardo Domenico ( ) SPOSI IN CRISTO E NELLA CHIESA Cari auguri di ogni felicità a... COBIANCHI Umberto e VOLONTÀ Silvia ( ) DI GENNARO Gianfranco e VACCARO Elisa ( ) FATINÒ Giuseppe e MONTALBANO Antonella ( ) BARBERO Alberto e NATALI Sara ( ) PICOTTI Andrea e SCAROINA Anna ( ) DEMARIE Giacomo e RABBIA Manuela ( ) ROSSI Davide e GRAZIANO Daniela ( ) ATTENDONO LA RESURREZIONE Ci hanno lasciato per raggiungere la casa del Padre... ELIA Giuseppe, anni 84, Via Carrera 111 MUSSO Virginia ved. Bochicchio, anni 84, Via Sostegno 67 CORRADO Giuseppina in Nosengo, anni 63, Corso Orbassano 267/B CASSETTA Ivana ved. Penzo, anni 69, Via Bellardi 11/2 BERNARDINI Ugo, anni 77, Str. Ant. Collegno 180/11 BOLLATTO Mario, anni 72, Via Servais 200/E/3 SCIORTINO Giovanni, anni 78, Str. Ant. Collegno 193 CASTELNUOVO Umberto, anni 87, Via Timermans 7 POGGIO Giuseppe, anni 80, Via Carrera 109 VALIANTE Elisabetta in Vertino, anni 51, Via P. Cossa 84 GIORDANO Anna in Scaglia, anni 79, Via Asinari di B. 119/5 TUROLLA Galileo, anni 76, Via Servais 126/A MASCARELLO Giuseppina ved. Bertone, anni 88, Corso S. e Vanzetti 11 BORRUTO Giovanni, anni 92, Via Mosso 8 CHIARBONELLO Giovanna, anni 74, Via Rueglio 11 BOLOGNA Albertina ved. Motolese, anni 86, Via Casaleggio 6 REMONDINO Natalina ved. Strocco, anni 98, Via Servais 134/C TREVISIOL Bruna ved. Spano, anni 85, Via Servais 200/E/27 CAVALLO Maria ved. Bernocco, anni 88, Via P. Cossa 115/26 MARRA Paola, anni 40, Str. Ant. Collegno 190/2 CANTÙ Annamaria ved. Rosazza, anni 85, Corso Francia 334 CAGLIANDRO Vito, anni 84, Corso Telesio 59 BELLEMO Felice, anni 77, Via Passoni 18 CRUPI Giuseppina ved. Angelino, anni 83, Via P. Cossa 71 CASELLI Lucia ved. Robotti, anni 86, Via Valgioie 123/4 PALMIERI Paolo, anni 36, Via Carrera 177 DE VECCHI Paolo, anni 95, Via Servais 200/E/23 NEIROTTI Carlo, anni 84, Via Carrera 113 ADRAGNA Francesca in Giangreco, anni 61, Corso Telesio 34/4 PIRONE Giuseppe, anni 73, Via Asinari di Bernezzo 140 SCAGLIA Sergio, anni 86, Via Asinari di Bernezzo 119/5 SETTE Riccardina ved. Sorrenti, anni 80, Via Casaleggio 7 RETEUNA Contin Elvira ved. Cibrario, anni 94, Via P. Cossa 109 BOAROLO Gabriella in Pipino, anni 79, Via Asinari di B. 134 OCONE Anna in D'Agostino, anni 71, Corso Francia 360 D'AGOSTINI Lino, anni 76, Via Carrera 65/Bis Dal lunedì al sabato alle ore 8.30 sarà celebrata la S. Messa in Parrocchia. Mercoledì e Venerdì ore Chiesa Chantal (Gli orari delle S. Messe festive e prefestive non variano). GITA A VENARIA REALE VENERDÌ 17 OTTOBRE 2008 PROGRAMMA ore 08,30 partenza da via Actis 18 ore 09,30 visita guidata alla Reggia ore 12,30 pranzo al ristorante: Lucio dla Venaria ore 15,30 visita ai giardini della Reggia ore 17,30 circa, partenza per Torino ore 18,30 arrivo a Torino in via Actis 18 QUOTA DI PARTECIPAZIONE 38,00 Iscrizione entro 10 OTTOBRE presso l ufficio parrocchiale

IL CALENDARIO DELLA COMUNITÀ

IL CALENDARIO DELLA COMUNITÀ Carissimi, A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO SETTEMBRE - OTTOBRE 2015 tutte le nostre feste comunitarie in questo tempo ci invitano a innalzare lo sguardo alla Madonna: al Santuario per

Dettagli

Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano (LE) smdellegrazie.squinzano@virgilio.it CRONACA PARROCCHIALE ANNO 2009

Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano (LE) smdellegrazie.squinzano@virgilio.it CRONACA PARROCCHIALE ANNO 2009 Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano (LE) smdellegrazie.squinzano@virgilio.it CRONACA PARROCCHIALE ANNO 2009 GENNAIO - FEBBRAIO 2009 4 Gennaio: Veglia interparrocchiale in occasione di Dipingi

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI

PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI Diocesi San Marco Argentano-Scalea Parrocchia Santa Maria del Piano VERBICARO Solenni Festeggiamenti in onore di MARIA SANTISSIMA DELLE GRAZIE - PATRONA DI VERBICARO 23 giugno-3 luglio 2013 Cari Verbicaresi,

Dettagli

Apertura della Settimana delle Rogazioni

Apertura della Settimana delle Rogazioni A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO Carissimi, MAGGIO GIUGNO LUGLIO 2015 il Cardinale Arcivescovo della nostra Chiesa bolognese quest anno verrà a sigillare la nostra festa della famiglia

Dettagli

Diocesi di Caserta Santuario di San Michele Arcangelo e Santa Maria del Monte Programma invernale del Santuario 25 Anniversario della Madonna del Monte Anno Mariano 1987-2012 novembre-aprile 2011-2012

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

DICEMBRE IN ORATORIO S. NATALE 2014

DICEMBRE IN ORATORIO S. NATALE 2014 CENTRO PARROCCHIALE OSNAGO PROGRAMMA DICEMBRE IN ORATORIO S. NATALE 2014 È Natale È Natale ogni volta che sorridi a un fratello e gli tendi la mano. È Natale ogni volta che rimani in silenzio per ascoltare

Dettagli

PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA: LE TENTAZIONI QUARESIMA

PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA: LE TENTAZIONI QUARESIMA PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA: LE TENTAZIONI QUARESIMA PREGHIERA DIGIUNO tutto crede, tutto spera, tutto sopporta tutto copre, carita Esercizi spirituali sull Amore che possiamo vivere in famiglia Esercizi

Dettagli

ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica

ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica Carissimi Genitori, il nuovo Anno Catechistico segna

Dettagli

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016 PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016 DOMENICA 10 Gennaio Battesimo di GESU' ore 9,00-11,00 S.MESSA Battesimo : FISCHIETTI Rebecca LUNEDI' 11 Gennaio Non c'è la messa ore

Dettagli

Carissimi Giovani, Ufficio di Pastorale Giovanile. ho pensato di invitarvi a fare sinodo, a camminare insieme per

Carissimi Giovani, Ufficio di Pastorale Giovanile. ho pensato di invitarvi a fare sinodo, a camminare insieme per Carissimi Giovani, ho pensato di invitarvi a fare sinodo, a camminare insieme per rivitalizzare la pastorale giovanile diocesana, confrontarvi su tali problemi, per scambiarci opinioni e suggerire rimedi,

Dettagli

Parrocchie nella città

Parrocchie nella città PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 13 al 20 ottobre 2013 DOMENICA 6 Ottobre ore 9,00-11,00 S. MESSE ore 14,30 CASTAGNATA e CORRIDA LUNEDI' 14 Ottobre NON C'E' LA MESSA ore 20,45 Gruppo Rinnovamento

Dettagli

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA Che cos è l iniziazione cristiana? È l introduzione e l accompagnamento di ogni persona all incontro personale con Cristo all

Dettagli

Un nuovo anno pastorale è iniziato

Un nuovo anno pastorale è iniziato Un nuovo anno pastorale è iniziato Nella lettera pastorale consegnata alla Diocesi all inizio dell anno pastorale il nostro Vescovo Enrico ci ha indicato alcune priorità che concretizzano il tema proposto

Dettagli

A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO

A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO GENNAIO FEBBRAIO 2015 Carissimi, qualcuno sta dicendo che conoscendo bene i dieci comandamenti per tutto quest anno siamo a posto! A dire il vero altri

Dettagli

ISCRIZIONE CATECHESI Cammini di educazione e formazione cristiana per bambini, ragazzi e adolescenti

ISCRIZIONE CATECHESI Cammini di educazione e formazione cristiana per bambini, ragazzi e adolescenti DOMENICA 27 SETTEMBRE Parrocchia SS. Nazario e Celso MM. - Urgnano Oratorio S. Giovanni Bosco FESTA DI INIZIO ANNO PASTORALE Ore 10.30 S. MESSA di apertura del nuovo ANNO PASTORALE In questa occasione

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE a. s. 2014-2015

PROGRAMMAZIONE ANNUALE a. s. 2014-2015 Scuola Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FRATELLI CASETTI CREVOLADOSSOLA (VB) WWW.iccasetti.gov.it PROGRAMMAZIONE ANNUALE a. s. 2014-2015 RELIGIONE CATTOLICA COMPETENZE CHIAVE - competenze sociali

Dettagli

Vorrei avere mille lingue. Settimana di Animazione Missionaria. 10-18 ottobre 2015 PARROCCHIA SAN GASPARE DEL BUFALO

Vorrei avere mille lingue. Settimana di Animazione Missionaria. 10-18 ottobre 2015 PARROCCHIA SAN GASPARE DEL BUFALO Settimana di Animazione Missionaria in occasione dei festeggiamenti in onore di San Gaspare del Bufalo e del Bicentenario di fondazione di Missionari del Preziosissimo Sangue Vorrei avere mille lingue

Dettagli

dal 1 dicembre al 10 gennaio

dal 1 dicembre al 10 gennaio DICEMBRE ORARIO SANTE MESSE dal 1 dicembre al 10 gennaio In Basilica: Prefestiva : ore 18.00 Festive : ore 7.30-9.30-11.00-18.00 ore 17.45 Celebrazione dei Vespri Feriali: ore 7.00-9.00 tutti i giorni

Dettagli

SETTORE ADULTI ! PERCORSO FORMATIVO PER GRUPPI ADULTI. ! anno

SETTORE ADULTI ! PERCORSO FORMATIVO PER GRUPPI ADULTI. ! anno SETTORE ADULTI PERCORSO FORMATIVO PER GRUPPI ADULTI anno PRESENTAZIONE #Viaggiando sull esempio di Maria, per essere uomini e donne che camminano «lungo la vita», luogo teologico in cui Dio si fa presente

Dettagli

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica E chiedere il dono di nuove vocazioni anche nella nostra parrocchia di PARROCCHIA S. GIOVANNI OLTRONA DI SAN MAMETTE Comunità Appiano Gentile 08-03-2015 All ombra dei campanili L Eucaristia, cuore della

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

Domenica 2 novembre. COMMEMORAZIONE DI TUTTI I FEDELI DEFUNTI S. Messe ore 8.30, 10.00; 18.30

Domenica 2 novembre. COMMEMORAZIONE DI TUTTI I FEDELI DEFUNTI S. Messe ore 8.30, 10.00; 18.30 Il Richiamo Parrocchia Ognissanti Milano Sabato 1 novembre - FESTA DI OGNISSANTI Vangelo del giorno: Matteo 5,1-12 In quel tempo. Vedendo le folle, il Signore Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si

Dettagli

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi Unità Pastorale Cristo Salvatore Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi 2 3 Introduzione LE DIMENSIONI DELLA FORMAZIONE CRISTIANA In qualsiasi progetto base di iniziazione

Dettagli

I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO

I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO SHALOM 1 Editrice Shalom - 06.08.2014 Trasfigurazione del Signore 2008 Fondazione di Religione Santi Francesco

Dettagli

PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco. ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'acr

PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco. ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'acr PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'acr - TAPPA MISTAGOGICA (POST-CRESIMA) 1 anno - 2 anno. Testo del Catechismo

Dettagli

22 SETTEMBRE 2013 FESTA DELLA CATECHESI

22 SETTEMBRE 2013 FESTA DELLA CATECHESI 22 SETTEMBRE 2013 FESTA DELLA CATECHESI Parrocchia dei Santi Faustino e Giovita GRUPPO BETLEMME ICFR Primo anno Il percorso del primo anno offre ai genitori la possibilità di scoprire o riscoprire la bellezza

Dettagli

Pro r p o ost s e past s or o a r li l per l'anno 2010/2011

Pro r p o ost s e past s or o a r li l per l'anno 2010/2011 Proposte pastorali per l'anno 2010/2011 LITURGIA A - Settimana Eucaristica: 10-17 ottobre 2010 per tutta la Comunità Pastorale: tema Eucarestia e vita. B - Celebrazioni Comunitarie alle ore 21.00: 1 settembre,

Dettagli

Tema di riflessione del gruppo: la catechesi famigliare precede accompagna e arricchisce ogni altra forma di catechesi

Tema di riflessione del gruppo: la catechesi famigliare precede accompagna e arricchisce ogni altra forma di catechesi Distretto: torino nord - ciriè Tema di riflessione del gruppo: la catechesi famigliare precede accompagna e arricchisce ogni altra forma di catechesi Animatore/trice: verderone daniela -momenti di aggregazione

Dettagli

Padre Temistocle è presente per le confessioni fino a lunedì 6 Aprile.

Padre Temistocle è presente per le confessioni fino a lunedì 6 Aprile. COMUNITÀ PASTORALE S. MARIA MADDALENA PARROCCHIA S. GIULIO CAVENAGO DI BRIANZA TEL FAX 02.950.1010 - cavenago@chiesadimilano.it PROMEMORIA DA LUNEDI 6 A DOMENICA 12APRILE 2015 Domenica 5 SOLENNITA DI PASQUA

Dettagli

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V.

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V. Tre giorni di festa, dal 30 marzo al 1 aprile, hanno animato la Parrocchia di San Pio V che ha vissuto intensamente la propria Missione Cittadina. Una missione che, partendo dall interno della comunità

Dettagli

BUON ANNO PASTORALE A TUTTA LA COMUNITÀ

BUON ANNO PASTORALE A TUTTA LA COMUNITÀ All inizio del nuovo anno pastorale 2014-2015 viene distribuito alla comunità il Calendario Pastorale, segno del cammino comunitario e strumento utile per la programmazione delle diverse attività della

Dettagli

Domenica 4 ottobre 2015 XXVII Tempo Ordinario

Domenica 4 ottobre 2015 XXVII Tempo Ordinario PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 4 al 11 ottobre 2015 DOMENICA 4 Ottobre ore 9,00-11,00 FESTA di SAN BERNARDO ore 9,00- S.MESSA ore 11,00- S.MESSA SOLENNE di San Bernardo PRIME COMUNIONI

Dettagli

20 ottobre 2015. Nell attesa di incontrarci, vi salutiamo cordialmente. don Emanuele e i catechisti del primo annuncio

20 ottobre 2015. Nell attesa di incontrarci, vi salutiamo cordialmente. don Emanuele e i catechisti del primo annuncio 20 ottobre 2015 Carissimi genitori, desideriamo raggiungere i papà e le mamme di tutti i bambini che da quest anno muovono i loro primi passi nel percorso di completamento dell Iniziazione Cristiana. Una

Dettagli

ISCRIZIONE AL CATECHISMO 2014/2015:

ISCRIZIONE AL CATECHISMO 2014/2015: COMUNITÀ PASTORALE MARIA MADRE DELLA SPERANZA, SAMARATE Incontro con i genitori all inizio dell anno oratoriano 2014/2015 Carissimi genitori, all inizio di questo nuovo anno ci lasciamo guidare dalle parole

Dettagli

NON DI SOLO PANE. Tema generale: TENTAZIONE E MISERICORDIA. Brano biblico: LUCA 4,1-13 PRESENTAZIONE

NON DI SOLO PANE. Tema generale: TENTAZIONE E MISERICORDIA. Brano biblico: LUCA 4,1-13 PRESENTAZIONE NON DI SOLO PANE Tema generale: TENTAZIONE E MISERICORDIA Brano biblico: LUCA 4,1-13 PRESENTAZIONE Questo secondo anno pastorale vuole continuare il cammino iniziato in quello precedente e portato avanti

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

La Gazzetta di Emmaus

La Gazzetta di Emmaus E D I T O R E E M M A U S S P A A N N O 2 N U M E R O 1 1 Buone Feste da S O M M A R I O In Prima 1 Luci in sala 2 Eventi 3 Lavelli 4 Tre mesi fa è stata ripresa l attività laboratoriale del giornalino

Dettagli

PREGARE NELL ASSEMBLEA LITURGICA CON LE FAMIGLIE NELL ANNO DELLA SPERANZA

PREGARE NELL ASSEMBLEA LITURGICA CON LE FAMIGLIE NELL ANNO DELLA SPERANZA A R C I D I O C E S I D I U D I N E Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia PREGARE NELL ASSEMBLEA LITURGICA CON LE FAMIGLIE NELL ANNO DELLA SPERANZA CRISTO NOSTRA SPERANZA (1 Tm 1,1) Anno Pastorale

Dettagli

Il Richiamo DEDICAZIONE DEL DUOMO

Il Richiamo DEDICAZIONE DEL DUOMO Il Richiamo Parrocchia Ognissanti Milano Domenica 21 ottobre 2012 DEDICAZIONE DEL DUOMO Vangelo del giorno: Giovanni 10,22-30 In quel tempo. Ricorreva a Gerusalemme la festa della Dedicazione. Era inverno.

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 24 al 31 gennaio 2016

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 24 al 31 gennaio 2016 PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 24 al 31 gennaio 2016 DOMENICA 24 Gennaio ore 9,00-11,00 S. MESSA Presentazione Gruppo Rinnovamento nello Spirito LUNEDI' 25 Gennaio Non c'è la messa ore

Dettagli

Il Convegno Regionale dei Gruppi del

Il Convegno Regionale dei Gruppi del E D I T O D A L L A C O N F R A T E R N I T A D E L S A N T I S S I M O S A C R A M E N T O DI S A N T A M A R I A IN T R A S T E V E R E I miei Gruppi di Preghiera di Roma e del Lazio A N N O V I I I

Dettagli

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda "Andate e fate discepoli tutti i popoli!" Toloto kituruwosi ngitungaangakwapin daadang kgikaswomak kang Venerdì 26 luglio ha preso avvio anche a Moroto

Dettagli

La Santa Sede DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II DURANTE LA VISITA ALLA PARROCCHIA DI SAN LEONE I. Domenica, 17 dicembre 1989

La Santa Sede DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II DURANTE LA VISITA ALLA PARROCCHIA DI SAN LEONE I. Domenica, 17 dicembre 1989 La Santa Sede DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II DURANTE LA VISITA ALLA PARROCCHIA DI SAN LEONE I Domenica, 17 dicembre 1989 Alla popolazione del quartiere Una visita ad un quartiere difficile quella che compie

Dettagli

3ª Domenica di Quaresima

3ª Domenica di Quaresima PARROCCHIA DI SANTA MARIA MAGGIORE CODROIPO VIA BALILLA, 21 - TEL. 0432 906008 www.parrocchiacodroipo.it 8-15 MARZO 2015 3ª Domenica di Quaresima Per la Liturgia delle Ore: 3ª settimana del salterio Tempo

Dettagli

Parrocchie di Villongo CALENDARIO PASTORALE 2013-2014

Parrocchie di Villongo CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 Parrocchie di Villongo CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 OTTOBRE 2013 Martedi 1 Ore 20.45: Preghiera del Gruppo La Casa Mercoledi 2 Giovedi 3 Venerdi 4 Sabato 5 Domenica 6 Lunedi 7 Martedi 8 Mercoledi 9 Adorazione

Dettagli

PARROCCHIA SAN FELICE A EMA

PARROCCHIA SAN FELICE A EMA PARROCCHIA SAN FELICE A EMA CALENDARIO PASTORALE 2015-2016 SETTEMBRE 1 Mar 2 Mer 3 Gio 4 Ven ore 9,30 Incontro della Caritas 5 Sab 6 DOM 7 Lun Incontro di Lecceto 8 Mar Incontro di Lecceto 9 Mer Incontro

Dettagli

Il tuo volto, Signore, io cerco At 1, 12-14; Gv 1, 35-42.

Il tuo volto, Signore, io cerco At 1, 12-14; Gv 1, 35-42. COMUNITÀ PASTORALE S. MARIA MADDALENA PARROCCHIA S. GIULIO CAVENAGO DI BRIANZA TEL FAX 02.950.1010 - cavenago@chiesadimilano.it PROMEMORIA DA LUNEDI 13 A DOMENICA 19 APRILE 2015 Lezionario: Festivo anno

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

OPERA FRANCESCANA DELLA PIETÁ

OPERA FRANCESCANA DELLA PIETÁ OPERA FRANCESCANA DELLA PIETÁ Calendario Liturgico Ottobre 2013 Il mese di ottobre è dedicato alla devozione al SS. Rosario. Inoltre nelle Cappelle del Cuore Immacolato di Maria a Campi Bisenzio e della

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA. CLASSE PRIMA I Macrounità

RELIGIONE CATTOLICA. CLASSE PRIMA I Macrounità Unione Europea Fondo Social Europeo Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria Distretto Scolastico N 15 Istituto Comprensivo III V.Negroni Via

Dettagli

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì PREGHIERA PER LA NASCITA DI UN FIGLIO. Benedetto sei Tu, Signore, per l'amore infinito che nutri per noi. Benedetto sei Tu, Signore, per la tenerezza di cui ci

Dettagli

CALENDARIO PASTORALE ANNO 2013/2014

CALENDARIO PASTORALE ANNO 2013/2014 CALENDARIO PASTORALE ANNO 2013/2014 Settembre 2013 17 martedì Inizio Catechismo, Inizio preghiera Gesù Risorto 18 mercoledì 19 giovedì Incontro Catechisti Ore 17,30 22 domenica Inaugurazione nuovo anno

Dettagli

spettacolo delle luci, dove ciascuno a mostrato la sua abilità roteando fiamme e lanciando in alto palloncini luminosi.

spettacolo delle luci, dove ciascuno a mostrato la sua abilità roteando fiamme e lanciando in alto palloncini luminosi. Cari amici dei Salesiani, all inizio di questo nuovo anno formativo desideriamo presentarvi un breve riassunto delle nostre attività dalla fine del giugno scorso fino a settembre. 1 giugno - Animazione

Dettagli

La Fontana del villaggio

La Fontana del villaggio La Fontana del villaggio Anch io posso attingere alla sorgente! Scuola dell'infanzia Maria Immacolata Monteortone Abano Terme PD PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO RELIGIOSO Anno Scolastico 2013/2014 Premessa

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Giulio Bevilacqua Via Cardinale Giulio Bevilacqua n 8 25046 Cazzago San Martino (Bs) telefono 030 / 72.50.53 - fax 030 /

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

Parrocchia S. Maria Nuova

Parrocchia S. Maria Nuova Parrocchia S. Maria Nuova Piazza Santa Maria Nuova, 4 01100 Viterbo Tel/Fax 0761.340700 - c/c postale n. 79886701 www.santamarianuova-viterbo.it - info@santamarianuova-viterbo.it Recapiti telefonici dei

Dettagli

La Santa Sede CELEBRAZIONE EUCARISTICA A CONCLUSIONE DEL «FAMILYFEST» OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II. Domenica, 6 giugno 1993

La Santa Sede CELEBRAZIONE EUCARISTICA A CONCLUSIONE DEL «FAMILYFEST» OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II. Domenica, 6 giugno 1993 La Santa Sede CELEBRAZIONE EUCARISTICA A CONCLUSIONE DEL «FAMILYFEST» OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II Domenica, 6 giugno 1993 1. Che il Signore cammini in mezzo a noi (Es 34, 9). Così prega Mosè, presentandosi

Dettagli

Settimanale Parrocchia OGNISSANTI Milano Anno pastorale 2011-2012. Domenica 19 febbraio 2012. ULTIMA DOMENICA DOPO L'EPIFANIA "del perdono"

Settimanale Parrocchia OGNISSANTI Milano Anno pastorale 2011-2012. Domenica 19 febbraio 2012. ULTIMA DOMENICA DOPO L'EPIFANIA del perdono IL RICHIAMO Settimanale Parrocchia OGNISSANTI Milano Anno pastorale 2011-2012 Domenica 19 febbraio 2012 ULTIMA DOMENICA DOPO L'EPIFANIA "del perdono" Vangelo del giorno: Luca 18,9-14 In quel tempo. Il

Dettagli

I doni dello SPIRITO SANTO CATECHESI DI PAPA FRANCESCO

I doni dello SPIRITO SANTO CATECHESI DI PAPA FRANCESCO I doni dello SPIRITO SANTO CATECHESI DI PAPA FRANCESCO I doni dello SPIRITO SANTO CATECHESI DI PAPA FRANCESCO SHALOM 1 Editrice Shalom - 06.08.2014 Trasfigurazione del Signore 2008 Fondazione di Religione

Dettagli

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio Anno pastorale 2011-2012 Suggerimenti per l animazione in oratorio Premessa: GIOCO E VANGELO Relazione Don Marco Mori, presidente Forum Oratori Italiani Il gioco può essere vangelo? Giocare può diventare

Dettagli

Natale del Signore - 25 dicembre

Natale del Signore - 25 dicembre Natale del Signore - 25 dicembre La Messa della notte sviluppa il tema di Gesù luce e pace vera donata agli uomini ( colletta); viene commentata attraverso una lettura tipologica la nascita di Gesù con

Dettagli

DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO

DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO Struttura in 3 sezioni: 1. Il Cuore dell oratorio Le idee sintetiche che definiscono in termini essenziali e vitali

Dettagli

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato)

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato) Conclusione dell anno catechistico Elementari e Medie Venerdì 30 maggio 2014 FESTA DEL GRAZIE Saluto e accoglienza (don Giancarlo) Canto: Alleluia, la nostra festa Presentazione dell incontro (Roberta)

Dettagli

uno sguardo che sapeva elevarsi e arrivare lontano

uno sguardo che sapeva elevarsi e arrivare lontano uno sguardo che sapeva elevarsi e arrivare lontano La Casa della Carità, nasce nel 1941 dall intuizione di Don Mario Prandi, Parroco di Fontanaluccia, per rispondere al bisogno di assistenza di alcune

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

MISSIONI PARROCCHIALI:

MISSIONI PARROCCHIALI: MISSIONI PARROCCHIALI: BOSSICO 11 26 OTTOBRE 2008 Spesso i lontani sono gente male impressionata da noi sono spesso più esigenti che cattivi se non vi abbiamo compresi, se non siamo stati capaci di ascoltarvi

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

Leggete le Beatitudini, vi farà bene.

Leggete le Beatitudini, vi farà bene. Il tema della XXXI Giornata Mondiale della gioventù Cracovia 2016 - è racchiuso nelle parole Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia (Mt 5:7). Il Santo Padre Francesco ha scelto la quinta

Dettagli

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO GRUPPOPRIMAMEDIA Scheda 03 CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO Nella chiesa generosita e condivisione Leggiamo negli Atti degli Apostoli come è nata la comunità cristiana di Antiochia. Ad Antiochia svolgono

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA Anno Scolastico 2014/2015 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA

SCUOLA PRIMARIA Anno Scolastico 2014/2015 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale di Calolziocorte Via F. Nullo,6 23801 CALOLZIOCORTE (LC) e.mail: lcic823002@istruzione.it - Tel: 0341/642405/630636

Dettagli

SCHEDA 8.1 CHI È GESÙ? Un itinerario per la prima tappa del discepolato secondo l anno liturgico

SCHEDA 8.1 CHI È GESÙ? Un itinerario per la prima tappa del discepolato secondo l anno liturgico gruppo di lavoro 7 11 anni materiale per la sperimentazione diocesana SCHEDA 8.1 CHI È GESÙ? Un itinerario per la prima tappa del discepolato secondo l anno liturgico Versione aprile 2010 a cura di don

Dettagli

Sant Antonio Abate Veniano - CALENDARIO AVVENIMENTI MAGGIO 2011

Sant Antonio Abate Veniano - CALENDARIO AVVENIMENTI MAGGIO 2011 Sant Antonio Abate Veniano - CALENDARIO AVVENIMENTI MAGGIO 2011 DOMENICA 1 MAGGIO II DI PASQUA In Albis depositis Domenica della Divina Misericordia "Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte

Dettagli

e r i v a c l I www.madremisericordia.it/finestre/3stelle.asp

e r i v a c l I www.madremisericordia.it/finestre/3stelle.asp a c l I s l te lo dei tuoi an n i v e r d i ARCHIVIO www.madremisericordia.it/finestre/3stelle.asp 1 Stai per addentrarti in un affascinante viaggio alla scoperta di 3 Stelle. Come in ogni favola non può

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Siamo figli di Dio Dio Padre ci chiama ad essere suoi figli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Ci accoglie una grande famiglia: è

Dettagli

CAMMINO DI CATECHESI seconda media, anno 2011-2012

CAMMINO DI CATECHESI seconda media, anno 2011-2012 CAMMINO DI CATECHESI seconda media, anno 2011-2012 Obiettivi generali dell anno: - attraverso la conoscenza di come è nata la Chiesa e della propria Parrocchia, cercheremo di leggere l'azione dello Spirito

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Traguardi Obiettivi di apprendimento Contenuti

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Traguardi Obiettivi di apprendimento Contenuti RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Scoprire nell'ambiente i segni che richiamano ai cristiani e a tanti credenti la presenza di Dio Creatore e Padre Descrivere l'ambiente di vita di Gesù nei suoi aspetti

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

da lunedì 9 giugno a venerdì 4 luglio

da lunedì 9 giugno a venerdì 4 luglio COMUNITÀ PASTORALE SAN FRANCESCO D ASSISI PARROCCHIA SACRA FAMIGLIA - ORATORIO P.G. FRASSATI Via Frassati 2-20900 Monza (Mi) Tel. e Fax. 039.831361 Web-site: www.sanfrancescomonza.it e-mail: oratoriofrassati@sacrafamigliamonza.it

Dettagli

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame Cos è una Equipe Notre-Dame 1 - Un progetto Vieni e seguimi : questa chiamata, Cristo la rivolge a ciascuno di noi, a ciascuna

Dettagli

Azione Cattolica Italiana Azione Cattolica dei Ragazzi Diocesi di Torino PROGETTO SINDONE

Azione Cattolica Italiana Azione Cattolica dei Ragazzi Diocesi di Torino PROGETTO SINDONE Azione Cattolica Italiana Azione Cattolica dei Ragazzi Diocesi di Torino PROGETTO SINDONE PROGETTO SINDONE I ragazzi accolgono i ragazzi In occasione dell Ostensione della Sindone indetta dal 10 aprile

Dettagli

Arcidiocesi di Udine Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia. Pregare nell assemblea liturgica con le famiglie nell anno della Carità

Arcidiocesi di Udine Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia. Pregare nell assemblea liturgica con le famiglie nell anno della Carità Arcidiocesi di Udine Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia Pregare nell assemblea liturgica con le famiglie nell anno della Carità IN PREGHIERA PER TUTTE LE FAMIGLIE NELLA FESTA DELLA SANTA

Dettagli

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I NUCLEI FONDANTI Dio e l uomo 1. Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre e che fin dalle origini ha voluto stabilire un alleanza con l uomo. 2. Conoscere Gesù di Nazareth, Emmanuele

Dettagli

3. Rito della benedizione senza la Messa

3. Rito della benedizione senza la Messa 3. Rito della benedizione senza la Messa INIZIO 500. Quando la comunità è già riunita, si può cantare il Salmo 33 (34) o eseguire un altro canto adatto. Terminato il canto, tutti si fanno il segno della

Dettagli

Parrocchia di San Paolo

Parrocchia di San Paolo Parrocchia di San Paolo Consiglio pastorale 27 Novembre 2011 Questa speciale edizione del Consiglio Pastorale prende vita in una soleggiata domenica novembrina: presenti 45 persone che, dopo aver celebrato

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

LA BIBBIA. composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18

LA BIBBIA. composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18 GRUPPOQUINTAELEMENTARE Scheda 02 LA La Parola di Dio scritta per gli uomini di tutti i tempi Antico Testamento composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18 Nuovo

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo quel Gesù lì è il suo Creatore, è il suo Dio

Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo quel Gesù lì è il suo Creatore, è il suo Dio Il Credo Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo, nato da Maria, nato a Betlemme, vissuto a Nazareth, quel Gesù di cui parlano i vangeli di Matteo, Marco, Luca, Giovanni, quel Gesù

Dettagli

Andrea Carlo Ferrari.

Andrea Carlo Ferrari. Per questo ammirabile esercizio di carità tutti vedevano in Lui il santo e lo dichiaravano apertamente.. Il Servo di Dio praticava le opere di misericordia sia spirituali che corporali.. Andrea Carlo Ferrari.

Dettagli

CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE. -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre

CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE. -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE -Scoprire un mondo intorno a sé; un dono stupendo il creato -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre -L alunno/a sa: -riflettere su Dio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO

ISTITUTO COMPRENSIVO RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO VIA ASIGLIANO VERCELLESE Scuola primaria Antonelli VIA VEZZOLANO, 20 - TORINO Anno scolastico 2009/2010 RELIGIONE CATTOLICA classe 1^ Scoprire la grandezza dell

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

laici collaborazione Chiesa

laici collaborazione Chiesa Preghiamo insieme Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà, la mia memoria, il mio intelletto, la mia volontà, tutto quello che possiedo. Tu me lo hai dato; a te, Signore, io lo ridono. Tutto è tuo:

Dettagli

INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO

INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO 1. Inaugurazione ufficiale del nuovo anno di catechismo: Biccari 12 Ottobre ore 10,00. Riportiamo il testo della celebrazione. INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO Inizio: Si esce dalla sagrestia con

Dettagli

SI SON DIVISI TRA DI LORO LE MIE VESTI E SULLA MIA TUNICA HANNO GETTATO LA SORTE PADRE PERDONA LORO PERCHE NON SANNO QUELLO CHE FANNO

SI SON DIVISI TRA DI LORO LE MIE VESTI E SULLA MIA TUNICA HANNO GETTATO LA SORTE PADRE PERDONA LORO PERCHE NON SANNO QUELLO CHE FANNO ARCIPRETURA MARIA SS. ASSUNTA E SAN PIETRO APOSTOLO SAN PIETRO DI CARIDA PROGRAMMA PASQUA 2014 SI SON DIVISI TRA DI LORO LE MIE VESTI E SULLA MIA TUNICA HANNO GETTATO LA SORTE PADRE PERDONA LORO PERCHE

Dettagli