modulo 3 Word Prerequisiti Disporre delle nozioni di base circa il funzionamento del PC Conoscere il funzionamento del sistema operativo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "modulo 3 Word Prerequisiti Disporre delle nozioni di base circa il funzionamento del PC Conoscere il funzionamento del sistema operativo"

Transcript

1 modulo 3 Word ud1 Utilizzo dell applicazione ud2 Creazione ed editing di base di un documento ud3 Formattazione ud4 Gli oggetti ud5 La stampa unione ud6 Preparazione della stampa e stampa dei documenti Prerequisiti Disporre delle nozioni di base circa il funzionamento del PC Conoscere il funzionamento del sistema operativo Obiettivi Saper creare, formattare e rifinire un documento Saper copiare e spostare testo all interno di un documento e fra documenti Saper far uso delle principali funzioni di Word (gestione delle tabelle, inserimento di elementi grafici, stampa e stampa unione ecc.)

2 unità didattica 1 Utilizzo dell applicazione prerequisiti Nessuna conoscenza particolare obiettivi Aprire e chiudere Word Aprire e chiudere un documento Creare un nuovo documento Salvare un documento Visualizzare e modificare le impostazioni di base del programma Usare la Guida in linea 1. Primi passi con Word Apri (syllabus ) Fig. 1 L icona di Microsoft Word sul desktop 12 Modulo 3 Word Per aprire Microsoft Word possiamo utilizzare diverse strade. Possiamo innanzitutto fare doppio clic sull icona presente sul desktop (figura 1). Se questa non dovesse esserci, possiamo allora utilizzare il menu di Avvio. Se l applicazione è già stata aperta in precedenza, troveremo la voce Microsoft Office Word 2007 nell elenco dei programmi utilizzati di recente (figura 2), altrimenti dovremo spostare il mouse su Tutti i programmi, quindi scorrere la lista dei programmi installati fino a raggiungere la cartella Microsoft Office. Cliccando su quest ultima potremo vedere l elenco dei programmi della suite Office installati: un clic su Microsoft Office Word 2007 apre l applicazione (figura 3). Una volta dato il comando con uno dei modi visti in precedenza l applicazione verrà aperta e verrà mostrata l interfaccia del programma (figura 4). Per chiudere l applicazione cliccare sulla voce Esci da Word nel menu di Office (figura 5). Se vi sono documenti modificati e non ancora salvati, verrà visualizzata una finestra di avviso con la richiesta di salvataggio del documento. Ora che abbiamo visto come aprire il programma, vediamo come aprire un documento esistente. Anche in Microsoft Office Word 2007 Fig. 2 La voce Microsoft Office Word 2007 nell elenco dei programmi utilizzati di recente

3 questo caso possiamo seguire più di una strada. Possiamo ad esempio cliccare sul pulsante di Office e scegliere la voce di menu Apri (figura 5). Microsoft Office Word 2007 Fig. 3 La voce di menu Tutti i programmi Microsoft Office Microsoft Office Word 2007 Fig. 4 L interfaccia di Microsoft Word UD1 Utilizzo dell applicazione 13

4 Il pulsante Office Il comando Apri I documenti aperti di recente Il comando Esci da Word Fig. 5 Aprire un documento utilizzando il pulsante Office seguimi Se il documento che vogliamo aprire è stato utilizzato di recente, questo comparirà nella lista dei Documenti recenti che compare quando clicchiamo sul pulsante Office (figura 5). È sufficiente cliccare sul nome del documento nella lista per aprirlo. Fig. 6 La Barra di accesso rapido Per aprire un documento possiamo anche utilizzare la Barra di accesso rapido, posta a destra del pulsante di Office (figura 6). Se il pulsante Apri non è presente, è sufficiente cliccare sul pulsante per personalizzare la Barra e selezionare Apri tra le voci che vogliamo mostrare (figura 7); un segno di spunta comparirà a sinistra della voce e il relativo pulsante verrà mostrato in Barra. Aggiungere il comando Apri alla Barra di accesso rapido Fig. 7 Personalizzare la Barra di accesso rapido 14 Modulo 3 Word

5 Infine, per aprire un documento esistente possiamo utilizzare uno shortcut da tastiera, battendo la combinazione di tasti CTRL + F12. Qualunque sia il metodo che abbiamo utilizzato per aprire il nostro documento, il risultato sarà la comparsa a video della finestra Apri (figura 8). capiamo le parole Shortcut: letteralmente, scorciatoia. Si tratta di una combinazione di tasti da battere sulla tastiera per attivare un comando. Queste scorciatoie possono risultare molto comode da usare mentre si scrive in quanto non bisogna spostare le mani dalla tastiera al mouse per attivare il comando. La Barra di navigazione I Collegamenti preferiti Il pulsante Apri Fig. 8 La finestra Apri All interno di questa finestra possiamo navigare tra le unità e tra le cartelle fino a raggiungere il documento che ci interessa (utilizzando i Collegamenti preferiti, la Barra di navigazione, le cartelle presenti nella parte destra delle finestre o, anche, digitando direttamente il percorso e il nome del file nella casella Nome file). Una volta raggiunto il documento che vogliamo aprire, fare doppio clic su di esso oppure selezionarlo e cliccare sul pulsante Apri, posto nella parte inferiore della finestra. seguimi Microsoft Word ci permette di tenere aperti più documenti contemporaneamente. Quindi, ad esempio, mentre stiamo lavorando su un documento possiamo aprirne un altro per prelevare delle parti di testo e riportarle nel nostro file. Per chiudere un documento è sufficiente selezionare la voce Chiudi del menu di Office. Anche in questo caso, come quando usciamo dal programma, se c è un documento non salvato verrà mostrato un avviso con la richiesta di salvataggio. 2. Creare un nuovo documento Nuovo (syllabus ) Abbiamo visto nel paragrafo precedente come aprire un documento esistente. Vedremo ora come «partire da zero» creando un nuovo documento. Anche in questo caso possiamo seguire diverse strade: 1) possiamo cliccare sul pulsante di Office e selezionare il comando Nuovo (figura 9); 2) possiamo utilizzare la Barra di accesso rapido, come mostrato in figura 10 (si veda il paragrafo precedente per imparare a visualizzare un comando su questa barra qualora esso non dovesse essere presente); 3) possiamo utilizzare lo shortcut CTRL + N. UD1 Utilizzo dell applicazione 15

6 Il comando Nuovo Il comando Nuovo Fig. 9 Aprire un nuovo documento mediante il pulsante di Office Fig. 10 Aprire un nuovo documento mediante la Barra di accesso rapido In questo caso, il comportamento del programma è diverso a seconda del metodo che usiamo. Se seguiamo i punti 2 e 3 dell elenco precedente, verrà visualizzato direttamente un foglio bianco sul quale possiamo iniziare a scrivere. In pratica, Word apre un documento basato sul modello Documento vuoto, senza permettere all utente ulteriori scelte. Se invece vogliamo utilizzare modelli diversi, allora dobbiamo passare per il comando di cui al punto 1 del precedente elenco (Pulsante office Nuovo). Si aprirà la finestra Nuovo documento (figura 11), che appare abbastanza articolata. Nella parte sinistra della finestra troviamo le categorie dei modelli. capiamo le parole Modello: un modello non è altro che un file (con estensione.dotx) che contiene le informazioni relative agli stili di paragrafo e di carattere, all impostazione di pagina, alle barre degli strumenti da visualizzare ecc. Ogni documento di Word si basa su un modello. Ogni modello può essere utilizzato per creare un tipo di documento specifico, ad esempio lettera, fax, busta ecc., e a tale scopo Word include un largo numero di modelli predefiniti fra cui l utente, quando crea nuovi documenti, può scegliere. I modelli sono utilizzati per assicurare coerenza di formato tra documenti simili. Selezionando una categoria, compaiono nella parte centrale della finestra i modelli utilizzabili. Nella figura 11 è selezionata la categoria Vuoto e recente e, nella parte centrale della finestra, sono visualizzati i modelli disponibili per quella determinata categoria (tra i quali troviamo Documento vuoto). Vediamo ora le principali categorie disponibili: Modelli installati permette di scegliere tra i modelli che sono stati installati al momento dell installazione di Word o in un momento successivo. L elenco quindi può variare a seconda delle situazioni. In figura 12 è riportato un esempio di modelli installati; Nuovo da esistente permette di selezionare un file Word e di utilizzarne le caratteristiche come se fosse un vero e proprio modello; 16 Modulo 3 Word

7 I modelli utilizzabili per una determinata categoria Fig. 11 La finestra Nuovo documento troviamo poi l ampia sezione Microsoft Office Online, nella quale abbiamo una vastissima scelta di categorie, che ci permettono di utilizzare i modelli per soddisfare praticamente qualsiasi esigenza. Nelle figure 13, 14 e 15 possiamo vedere i modelli disponibili online per creare memo, fax e agende. Fig. 13 I modelli Memo presenti su Office online Fig. 12 I modelli installati Fig. 14 I modelli Fax presenti su Office online Fig. 15 I modelli Agenda presenti su Office online UD1 Utilizzo dell applicazione 17

8 Una volta individuato il modello che ci interessa cliccare sul pulsate Crea (o Download, se si tratta di modelli online da scaricare) per creare il documento. Si noti che, quando si seleziona un modello, nella parte destra della finestra compare un anteprima di dimensioni sufficienti a darci un idea del layout utilizzato. 3. Salvare un documento Salva (syllabus ) Una volta creato o modificato un documento, questo va ovviamente memorizzato su un supporto. Ancora una volta possiamo seguire le consuete strade: 1) cliccare sul pulsante di Office e scegliere Salva o Salva con nome (tra breve vedremo le differenze tra i due comandi), come mostrato in figura 16; 2) cliccare sul pulsante Salva sulla Barra di accesso rapido (figura 17); 3) utilizzare lo shortcut MAIUSC + F12 da tastiera. Il comando Salva Comando di salvataggio Fig. 17 Salvare un documento per la prima volta utilizzando la Barra di accesso rapido Fig. 16 Salvare un documento per la prima volta utilizzando il pulsante Office Ipotizziamo di avere creato un nuovo documento, di avere scritto del testo e di voler salvare il documento per la prima volta. Qualunque sia il metodo utilizzato tra quelli elencati in precedenza ai punti 1, 2 e 3 si aprirà la finestra Salva con nome (figura 18). All interno di questa finestra possiamo decidere la posizione in cui salvare il file (utilizzando i Collegamenti preferiti e navigando nelle cartelle presenti nella parte destra della finestra) ed assegnare il nome al documento, da digitare nella casella di testo Nome file. Una volta decisi posizione e nome possiamo cliccare sul pulsante Salva per completare l operazione. Ad esempio, in figura 18 stiamo salvando un file nella posizione C:\esercizi\informatica (come si può vedere dalla barra dell indirizzo) con nome word.docx (l estensione.docx è quella tipica dei documenti in formato Word 2007, a differenza delle versioni precedenti dell applicazioni che salvavano i documenti con estensione.doc). Facciamo ora un caso diverso, e cioè ipotizziamo di stare lavorando su un file già esistente (a cui sono stati quindi già assegnati un nome e una posizione) e di volerlo salvare dopo aver apportato delle modifiche. In questo caso abbiamo due opportunità: 1) salvare il file con lo stesso nome e nella stessa posizione (limitandoci quindi a registrare le modifiche apportate); 2) salvare il file con un nome o in una posizione diversa (creando quindi di fatto un nuovo file, diverso da quello su cui stavamo lavorando). Nel caso di cui al punto 1 possiamo semplicemente utilizzare il comando Salva del menu Office, oppure cliccare sul pulsante Salva della Barra di accesso rapido o ancora battere MAIUSC + F12 da tastiera: il programma si limiterà a registrare le modifiche apportate al file (nome e posizione sono già stati registrati in precedenza, quindi l applicazione non necessita di queste informazioni, delle quali già dispone). 18 Modulo 3 Word

9 Il percorso di salvataggio Il nome assegnato al file Il pulsante Salva Fig. 18 La finestra Salva con nome Se invece vogliamo operare come descritto al punto 2, dobbiamo necessariamente utilizzare il comando Salva con nome cui si accede tramite il pulsante di Office: nella finestra Salva con nome descritta in precedenza possiamo modificare nome e posizione del documento. 4. Salvare un documento in particolari formati o come modello (syllabus ) Ancora in tema di salvataggio di un documento, Word ci mette a disposizione altre alternative molto interessanti. Innanzitutto possiamo scegliere di salvare un documento in un formato diverso rispetto a quello di default (che, come abbiamo detto, è caratterizzato dall estensione.docx). Clicchiamo sul pulsante di Office e spostiamo (senza cliccare) il puntatore del mouse sulla voce Salva con nome. Si aprirà una lista di opzioni che è possibile vedere in figura 19. Le opzioni sono le seguenti: Documento di Word. Questa voce permette di salvare il documento nel formato predefinito (esaminato in precedenza, quindi non c è altro da dire al riguardo); Fig. 19 Le opzioni disponibili per la finestra Salva con nome Modello di Word. Questa voce permette di salvare il file come modello. Ci occuperemo di questo concetto tra breve; Documento di Word Questo comando è di estremo interesse in quanto uno dei problemi che più spesso capitano quando più persone devono lavorare su uno stesso documento o quando una stessa persona utilizza computer diversi con diverse versioni di Office è quello della compatibilità. In pratica, può capitare che Tizio lavori su un documento e lo salvi nella versione Word 2007, e poi passi il documento a UD1 Utilizzo dell applicazione 19

10 Caio che invece dispone di una versione precedente di Word: egli non potrà lavorare sul file a meno di scaricare ed installare particolari plug-in. In casi come questo, la voce che stiamo esaminando torna molto utile in quanto permette di salvare il documento in un formato compatibile con precedenti versioni di Word, risolvendo di fatto i problemi di compatibilità. In questo caso il file generato avrà estensione.doc; Altri formati. Dando questo comando si apre la finestra Salva con nome. Cliccando su Salva come (figura 20) è possibile scegliere uno specifico formato di file tra quelli disponibili. Tra i vari formati segnaliamo l RTF e il TXT. Il formato RTF (Rich Text Format) garantisce un ottima compatibilità al costo della perdita di alcune possibilità di formattazione. Il formato TXT invece è il formato testo (per intenderci, quello utilizzato dal Blocco Note di Windows) che viene utilizzato per semplici testi senza praticamente alcuna possibilità di personalizzazione della formattazione. Fig. 20 Il menu Salva come nella finestra Salva con nome seguimi In realtà per accedere al menu Salva come non è necessario cliccare su Altri formati, ma si può cliccare direttamente su Salva con nome per aprire la finestra omonima, quindi accedere al menu. Abbiamo accennato alla possibilità di salvare un documento come modello cliccando sulla voce Modello di Word tra le opzioni di salvataggio. Innanzitutto, perché dovremmo voler salvare un file come modello? Potremmo decidere di farlo per diversi motivi: ad esempio per utilizzare determinati contenuti quale testo, stili e formattazione, layout di pagina (ad esempio margini e interlinea) ecc. Se, ad esempio, si deve partecipare a riunioni di lavoro settimanali per le quali è necessario creare sempre la stessa agenda che si differenzia ogni volta solo per piccoli dettagli, iniziare con numerose informazioni già inserite può sveltire il lavoro. Un file salvato come modello ha estensione.dotx. Per salvare un file come modello, come abbiamo accennato in precedenza, bisogna cliccare sul pulsante di Office, spostare il puntatore del mouse (senza cliccare) sulla voce Salva con nome, quindi selezionare la voce Modello di Word. seguimi Un altro modo per salvare un file come modello consiste nell aprire la finestra Salva con nome con uno dei metodi visti in precedenza e selezionare, nel menu Salva come, la voce Modello di Word. 5. Spostarsi tra documenti aperti (syllabus ) Abbiamo in precedenza accennato alla possibilità di tenere aperti contemporaneamente due o più documenti. Per sfruttare al massimo questa opportunità dobbiamo però sapere come spostarci da un documento all altro (ad esempio per copiare del testo da un documento ed incollarlo in un altro). Una prima possibilità ci è offerta dalla Barra delle applicazioni. A ciascun documento aperto corrisponde un pulsante sulla Barra (figura 21). Fig. 21 I pulsanti corrispondenti ai documenti sulla Barra delle applicazioni 20 Modulo 3 Word

11 Un clic sul pulsante porta in primo piano il documento, un altro clic e il documento viene ridotto a icona. Il pulsante corrispondente al documento in primo piano è caratterizzato da un aspetto diverso rispetto agli altri (il suo aspetto varia a seconda delle impostazioni grafiche del desktop di Windows). Un altro metodo per navigare tra i documenti prevede l utilizzo della combinazione di tasti ALT e TAB. Tenendo premuto il tasto ALT e battendo TAB vengono visualizzate al centro dello schermo le anteprime dei documenti (e ovviamente di altri programmi o file) aperti (figura 22). Continuando a battere TAB senza rilasciare ALT si può passare da una miniatura all altra, fino a raggiungere quella che si vuol portare in primo piano (caratterizzata da un riquadro più chiaro rispetto alle altre). A questo punto, è possibile rilasciare i tasti per completare l operazione. Il documento selezionato è circondato da un riquadro più chiaro Fig. 22 Passare da un documento all altro utilizzando la combinazione di tasti ALT + TAB Infine, e cominciamo così a prendere confidenza con l interfaccia di Word, molto diversa rispetto alle versioni precedenti, possiamo utilizzare la Barra multifunzione. Clicchiamo sull etichetta Visualizza, quindi, nel gruppo Finestra clicchiamo sul comando Cambia finestra. Si aprirà un menu con l elenco dei documenti correntemente Fig. 23 Passare da un documento all altro utilizzando la Barra multifunzione Fig. 24 La finestra Confronta documenti affiancati aperti (figura 23); un clic su quello che vogliamo portare in primo piano è sufficiente per completare l operazione (il documento correntemente visualizzato è caratterizzato da un segno di spunta alla sua sinistra). Sempre all interno del gruppo Finestra troviamo altri comandi che ci facilitano la gestione di più documenti contemporaneamente. Così, ad esempio, Disponi tutto affianca tutte le finestre correntemente aperte, mentre Affianca visualizza due documenti affiancati (se i documenti correntemente aperti sono più di due, comparirà la finestra di figura 24 per consentire la scelta del documento da affiancare a quello correntemente visualizzato). seguimi Molto interessante è il comando attivabile quando sono presenti due documenti affiancati Scorrimento sincrono (figura 25). Quando questo è attivo, scorrendo un documento l altro scorre in maniera sincrona con il primo, permettendo un comodo raffronto. Fig. 25 Il comando Scorrimento sincrono si attiva quando ci sono due finestre affiancate UD1 Utilizzo dell applicazione 21

12 6. Personalizzare Word (syllabus ) Per migliorare la propria produttività è possibile personalizzare alcune opzioni di Word in modo tale da risparmiare del tempo nelle operazioni ripetitive (ad esempio, se salvo i miei documenti prevalentemente in una determinata cartella, mi converrà impostare quest ultima come cartella predefinita per il salvataggio, piuttosto che andarla a cercare ogniqualvolta voglio salvare un documento). Per modificare le opzioni di Word cliccare sul pulsante Office e, nel menu che si apre, cliccare sul pulsante Opzioni di Word posto in basso a destra (figura 26). Si aprirà la finestra Opzioni di Word (figura 27). Il pulsante Opzioni di Word Fig. 26 Aprire la finestra delle opzioni Questa finestra permette di personalizzare un enorme numero di opzioni: ci limiteremo ad esaminare le principali. Innanzitutto, nella parte sinistra della finestra possiamo vedere un elenco di categorie. Selezionandone una, nella parte destra della finestra potremo vederne il contenuto. Nell esempio di figura 27 è selezionata la categoria Impostazioni generali. Qui possiamo, tra le altre cose, personalizzare la nostra copia di Microsoft Office inserendo i nostri dati e definire la combinazione dei colori che preferiamo. In particolare, nella sezione Personalizzazione della copia di Microsoft Office in uso possiamo inserire o modificare il Nome Fig. 27 La finestra Opzioni di Word utente semplicemente digitandolo nell apposita casella. Vediamo ora un altra categoria, e precisamente Salvataggio (figura 28). Qui possiamo impostare la cartella predefinita per il salvataggio dei file: per fare ciò abbiamo due opzioni: digitare direttamente nella casella di testo Percorso predefinito il percorso, oppure cliccare sul pulsante Sfoglia per navigare tra le cartelle e selezionare quella che desideriamo. Si noti che, anche se 22 Modulo 3 Word

13 l opzione non appare palesemente, la modifica del percorso di salvataggio si rifletterà automaticamente anche su quello di apertura. In altri termini, se impostiamo come cartella di salvataggio predefinita C:\Documenti, anche quando apriremo un file il percorso di default proposto sarà il medesimo. Fig. 28 La finestra Opzioni di Word (categoria Salvataggio) 7. Utilizzare la Guida in linea (syllabus ) Per aprire la Guida in linea del programma possiamo cliccare sull icona a destra della Barra multifunzione o battere F1 da tastiera. In entrambi i casi si aprirà la finestra di figura 29. Fig. 29 La Guida di Word La voce Connesso a Office Online Iniziamo ad esaminare la finestra partendo dall alto, e cioè dalla Barra di navigazione e da quella degli strumenti (figura 30). Da sinistra a destra troviamo i seguenti pulsanti: Indietro. Va alla pagina precedente; Avanti. Va alla pagina successiva; Interrompi. Interrompe il caricamento della pagina; Fig. 30 La Barra di navigazione e la Barra degli strumenti della finestra della Guida UD1 Utilizzo dell applicazione 23

14 Aggiorna. Aggiorna il contenuto della pagina; Home. Torna alla pagina iniziale della Guida; Stampa. Stampa l argomento correntemente visualizzato; Cambia dimensione carattere. Permette di aumentare o ridurre la dimensione del carattere per migliorarne la leggibilità; Nascondi/Mostra sommario. Mostra o nasconde il sommario presente nella parte sinistra della Guida; Mantieni in primo piano. Mantiene la finestra della Guida sempre sovrapposta alle altre finestre aperte. Fig. 31 La casella di ricerca. Nell esempio stiamo cercando notizie sulle macro di Word Subito sotto le barre appena esaminate troviamo la casella di ricerca (figura 31), che ci permette di cercare argomenti specifici presenti nella Guida. Per utilizzare questa funzionalità, digitare l argomento e battere Invio da tastiera o cliccare sul pulsante Cerca. Veniamo ora ai veri e propri contenuti della Guida. Nella parte sinistra troviamo il Sommario, con un elenco di categorie espandibili. Possiamo navigare tra le categorie fino a raggiungere l argomento che ci interessa; una volta selezionato quest ultimo i contenuti verranno mostrati nella parte destra della finestra. Prima di concludere il discorso sulla guida, segnaliamo, nella Barra di stato della finestra, la voce Connesso a Office Online (si veda sopra, figura 29). Se questa voce è presente, i contenuti della Guida saranno integrati con quelli proposti dalla Guida Online di Office. Viceversa, se visualizziamo lo stato Non in linea, i contenuti della Guida saranno solo quelli presenti sul computer locale. Si può passare da uno stato all altro cliccando sulla notifica e scegliendo la voce che interessa (figura 32). Fig. 32 Connettersi o disconnettersi da Office Online 8. Usare le funzioni di zoom Zoom (syllabus ) Fig. 33 Il gruppo Zoom della scheda Visualizza Esaminiamo i vari comandi a disposizione. Il comando Zoom apre la finestra di figura 34, tramite la quale possiamo determinare a piacimento il fattore di ingrandimento. Più nel dettaglio possiamo: scegliere uno degli ingrandimenti predeterminati (200%, 100%, 75%, larghezza pagina ecc.); definire esattamente il fattore di zoom desiderato, digitandolo nella casella Percentuale o agendo sulle frecce poste a destra della casella medesima; cliccare sul pulsante Più pagine (figura 35) per definire il numero di pagine da mostrare contemporaneamente a video (ovviamente più sono le pagine mostrate, più piccole queste appariranno). Nella parte inferiore della finestra possiamo vedere l anteprima del tipo di zoom prescelto. Una volta scelto il fattore di zoom, cliccare su OK per completare l operazione. 24 Modulo 3 Word Una delle cose più importanti quando si lavora al PC è il poter disporre di una visione confortevole, che non affatichi la vista, soprattutto quando si passano molte ore davanti al monitor. Word mette a disposizione gli strumenti adatti per personalizzare la visualizzazione dei documenti al fine di adattarla alle proprie esigenze. Attivando la scheda Visualizza della Barra multifunzione troviamo il gruppo Zoom (figura 33) tramite il quale possiamo modificare la grandezza con la quale il testo viene visualizzato. Fig. 34 La finestra Zoom

15 Proseguendo nell analisi del gruppo Zoom troviamo il pulsante 100%: esso serve a ritornare alla visualizzazione di default, cioè il 100% appunto delle dimensioni normali. Infine, troviamo tre pulsanti: Una pagina modifica le dimensioni di visualizzazione del documento in modo che un intera pagina rientri nella finestra; Due pagine modifica le dimensioni di visualizzazione del documento in modo da far rientrare due pagine nella finestra; Larghezza pagina modifica le dimensioni di visualizzazione del documento in modo che la larghezza della pagina corrisponda alla larghezza della finestra. Fig. 36 Il cursore per modificare il fattore di zoom Infine, per completare il discorso, segnaliamo la presenza, nella Barra di stato della finestra di Word, di un comodissimo cursore che ci permette di modificare rapidamente il fattore di zoom (figura 36). Per modificare lo zoom utilizzando questo strumento è possibile agganciare con il puntatore del mouse l indicatore e trascinarlo verso sinistra o destra, o agire sui tasti + e posti ai lati. fai attenzione Fig. 35 Il pulsante Più pagine ci permette di definire il numero di pagine da mostrare contemporaneamente a video Sia chiaro che quando parliamo di «ingrandire» o «rimpicciolire» mediante lo zoom parliamo sempre di una modalità di visualizzazione. Cioè, se un testo è scritto in corpo 12, la sua grandezza rimarrà la stessa sia che noi aumentiamo sia che diminuiamo lo zoom. Ciò che varia, è appunto solo la visualizzazione. Ciò può essere testato stampando una pagina, modificandone lo zoom, e ristampandola: su carta, la dimensione dei caratteri rimarrà invariata. 9. Personalizzare l interfaccia di Word Interfaccia (syllabus ) Fig. 37 La finestra Opzioni di Word, sezione Personalizzazione Per concludere la parte dedicata all utilizzo dei comandi principali dell applicazione, e prima di passare al «cuore» dell argomento, cioè la scrittura e la formattazione di un documento, vediamo come personalizzare ulteriormente l interfaccia, aggiungendo, eliminando, mostrando e nascondendo barre e comandi. Abbiamo accennato sopra alla presenza della Barra di accesso rapido che contiene, di default, i comandi utilizzati più di frequente (Salva, Annulla ecc., si veda la figura 6). Questa barra può essere personalizzata in vari modi. In primo luogo è possibile cliccare sul pulsante Personalizza barra di accesso rapido e selezionare, nell elenco proposto, il comando o i comandi che si vogliono mostrare o nascondere. I comandi visualizzati sono caratterizzati dalla presenza di un segno di spunta alla loro sinistra, segno che invece manca ai comandi nascosti. Se i comandi proposti di default non ci soddisfano, possiamo allora cliccare sulla voce Altri comandi per aprire la finestra delle opzioni di Word alla categoria Personalizzazione (figura 37). UD1 Utilizzo dell applicazione 25

16 Qui possiamo operare nel modo seguente: 1) cliccare sul menu a tendina Scegli comandi da per selezionare la categoria dei comandi; 2) selezionare il comando che vogliamo aggiungere alla Barra di accesso rapido; 3) cliccare sul pulsante Aggiungi. Per rimuovere un comando agiremo nel modo opposto, selezionando il comando da rimuovere nella parte destra della finestra e cliccando sul pulsante Rimuovi. seguimi Per rimuovere un comando dalla Barra di accesso rapido possiamo anche cliccare su di esso, direttamente dalla Barra, con il tasto destro del mouse e selezionare la voce Rimuovi dalla barra di accesso rapido (figura 38). Fig. 38 Rimuovere un comando dalla Barra di accesso rapido Possiamo aggiungere alla Barra di accesso rapido, oltre che singoli comandi come abbiamo appena visto, anche interi gruppi di comandi (ad esempio il gruppo Carattere della scheda Home). Farlo è molto semplice: cliccare con il tasto destro del mouse sul gruppo e selezionare, dal menu contestuale, la voce Aggiungi alla barra di accesso rapido. Il gruppo comparirà nella barra sotto forma di pulsante e sarà sufficiente un clic per aprirlo (figura 39). Fig. 39 Abbiamo aggiunto la scheda Carattere alla Barra di accesso rapido. Un clic sul pulsante apre il gruppo Cliccando sul pulsante Personalizza barra di accesso rapido o cliccando con il tasto destro del mouse sulla Barra multifunzione compare, tra gli altri, il comando Riduci a icona barra multifunzione. Selezionando questo comando la barra in questione viene appunto iconizzata, e restano visibili solo le etichette; cliccando su ciascuna di esse vengono visualizzati i gruppi relativi. Per minimizzare la Barra multifunzione è anche possibile fare doppio clic sul nome della scheda correntemente visualizzata. Un ulteriore doppio clic riporta la Barra al suo stato precedente. Nascondere la Barra multifunzione può servire, soprattutto se si dispone di monitor piccoli, ad avere maggior spazio per la visualizzazione del documento. Per ripristinare la barra è sufficiente cliccare con il tasto destro del mouse sulla barra delle etichette e cliccare nuovamente sulla voce Riduci a icona barra multifunzione. Il segno di spunta scomparirà dalla voce di menu e la barra verrà nuovamente visualizzata. Infine, possiamo scegliere di mostrare la Barra di accesso rapido sotto la Barra multifunzione: cliccare sul pulsante Personalizza barra di accesso rapido e selezionare Mostra sotto la barra multifunzione oppure; cliccare con il tasto destro del mouse sulla Barra di accesso rapido e selezionare la voce Mostra la barra di accesso rapido sotto la barra multifunzione oppure; cliccare con il tasto destro del mouse sulla Barra multifunzione e selezionare la voce di menu Mostra la barra di accesso rapido sotto la barra multifunzione. 26 Modulo 3 Word

17 Verifiche ed esercizi unità didattica 1 domande vero/falso Per ciascuna delle seguenti affermazioni, indicare se è vera o falsa v f 1) Per aprire un nuovo documento è possibile battere CTRL + N da tastiera 2) Per salvare un documento è possibile battere CTRL + F12 da tastiera 3) Nella casella Tipo file della finestra Salva con nome è possibile digitare il nome da assegnare al documento 4) È possibile modificare lo zoom di un documento direttamente dalla Barra di stato 5) Di default, in Word la Barra di accesso rapido si trova sotto la Barra multifunzione 6) Per salvare un documento è possibile battere MAIUSC + F12 da tastiera 7) Barra di accesso rapido e Barra multifunzione sono sinonimi 8) Quando si chiude un documento senza averlo salvato, Word ci chiede se vogliamo salvare il documento prima di chiuderlo 9) Cliccando sul pulsante Nuovo del menu Office si apre la finestra Nuovo documento 10) Non è possibile salvare un file come modello di Word domande a risposta multipla Per ciascuna delle seguenti domande indicare la risposta scegliendo una fra quelle proposte 1) Per aggiungere un gruppo di comandi alla Barra di accesso rapido: a) Cliccare con il tasto destro del mouse sul gruppo e selezionare Aggiungi alla barra di accesso rapido b) Cliccare con il tasto sinistro del mouse sul gruppo e selezionare Aggiungi alla barra di accesso rapido c) Non è possibile aggiungere un gruppo di comandi alla Barra di accesso rapido 2) Microsoft Word: a) Viene fornito col Windows b) Fa parte del pacchetto Office c) Può essere scaricato gratuitamente da Internet 3) Per avviare Word bisogna utilizzare la sequenza di comandi: a) Start Tutti i programmi Microsoft Office Microsoft Office Word 2007 b) Start Impostazioni Microsoft Office Microsoft Office Word 2007 c) Start Esegui Microsoft Office Word ) L estensione dei documenti di Word 2007 è: a).bmpx b).wrdx c).docx UD1 Utilizzo dell applicazione 27

18 5) I modelli di Word 2007 hanno estensione: a).dotx b).docx c).wrdx 6) Per salvare un file su una penna USB bisogna selezionare la voce del menu Office: a) Salva su supporto esterno b) Salva su porta USB c) Salva con nome 7) Per salvare un documento con un nome diverso, bisogna selezionare la voce del menu Office: a) Salva con nome b) Modifica nome c) Salva 8) In Word: a) È possibile aprire più documenti contemporaneamente b) Non è possibile aprire più documenti contemporaneamente c) È possibile aprire più documenti contemporaneamente, ma non più di tre alla volta 9) Se modifichiamo lo zoom di un documento, in stampa quest ultimo: a) Verrà stampato con il fattore di zoom impostato b) Non subirà modifiche c) Non è possibile stampare un documento dopo averne modificato il fattore di zoom 10) In Word: a) È possibile creare modelli personalizzati b) È possibile utilizzare solo i modelli offerti di default dal programma c) È possibile utilizzare solo i modelli offerti dal programma, ed eventualmente scaricarne altri a pagamento da Internet domande a risposta libera Per ciascuna delle seguenti domande, fornire una risposta sintetica 1) Descrivi la procedura per avviare Microsoft Word. 2) Descrivi brevemente le funzioni generali della Barra multifunzione. 3) Cosa è uno shortcut? Dopo averlo definito, elenca quelli che ricordi. 28 Modulo 3 Word

19 4) Descrivi la procedura (o le procedure) per chiudere un documento. 5) Descrivi le modalità per modificare lo zoom di un documento. 6) Descrivi la procedura per mostrare e nascondere la Barra multifunzione. 7) Descrivi la procedura per aggiungere un comando alla Barra di accesso rapido. 8) Descrivi la procedura per aggiungere un gruppo alla Barra di accesso rapido. 9) Descrivi l utilità della Guida in linea di Microsoft Word. 10) Descrivi la procedura per aprire un nuovo documento. UD1 Utilizzo dell applicazione 29

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

L interfaccia di Microsoft Word 2007

L interfaccia di Microsoft Word 2007 L interfaccia di Microsoft Word 2007 Microsoft Word 2007 è un Word Processor, ovvero un programma di trattamento testi. La novità di questa versione riguarda la barra multifunzione, nella quale i comandi

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento:

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento: Introduzione a Word Word è una potente applicazione di elaborazione testi e layout, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario comprenderne gli elementi di base. Questa esercitazione illustra

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 INDICE 1 Strumenti di Presentazione... 4 2 Concetti generali di PowerPoint... 5 2.1 APRIRE POWERPOINT... 5 2.2 SELEZIONE DEL LAYOUT... 6 2.3 SALVARE LA PRESENTAZIONE...

Dettagli

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento.

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. Uso del computer e gestione dei file 57 2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. All interno

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro INFORMATICA MICROSOFT WORD Prof. D Agostino Funzioni ed ambiente di lavoro...1 Interfaccia di Word...1 Stesso discorso per i menu a disposizione sulla barra dei menu: posizionando il puntatore del mouse

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 2 Modulo 3 Elaborazione testi Word G. Pettarin ECDL

Dettagli

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata.

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata. Microsoft Word 2007 Microsoft Office Word è il programma di elaborazione testi di Microsoft all interno del pacchetto Office. Oggi Word ha un enorme diffusione, tanto da diventare l editor di testi più

Dettagli

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del testo... 6 Selezione attraverso il mouse... 6 Selezione

Dettagli

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo.

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. II^ lezione IMPARIAMO WORD Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. Oggi prendiamo in esame, uno per uno, i comandi della

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

MODULO3-Microsoft word

MODULO3-Microsoft word MODULO3-Microsoft word I principali elementi della finestra di WORD sono: BARRA MULTIFUNZIONE : contiene tutti i comandi disponibili pulsante OFFICE : consente di aprire un menù, sulla sinistra del quale

Dettagli

Le piccole guide per un facile sapere

Le piccole guide per un facile sapere Le piccole guide per un facile sapere Dario Tenore versione 2 - Syllabus 5.0 Tutto il contenuto di questa guida è proprietà del suo autore, Dario Tenore. E vietata la riproduzione, traduzione, copia (totale

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli

Software applicativi. Videoscrittura:

Software applicativi. Videoscrittura: Software applicativi Videoscrittura: dal Blocco Note a Microsoft Word I programmi di videoscrittura I programmi di videoscrittura sono la categoria di software più utilizzata in assoluto. Tutti hanno bisogno

Dettagli

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/ MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http:///ecdl/powerpoint/ INTERFACCIA UTENTE TIPICA DI UN SOFTWARE DI PRESENTAZIONE APERTURA E SALVATAGGIO DI UNA PRESENTAZIONE

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

Prof. Antonio Sestini

Prof. Antonio Sestini Prof. Antonio Sestini 1 - Formattazione Disposizione del testo intorno ad una tabella Selezionare la tabella Dal menù contestuale scegliere il comando «proprietà» Selezionare lo stile di disposizione del

Dettagli

CORSO PRATICO WinWord

CORSO PRATICO WinWord CORSO PRATICO WinWord AUTORE: Renato Avato 1. Strumenti Principali di Word Il piano di lavoro di Word comprende: La Barra del Titolo, dove sono posizionate le icone di ridimensionamento: riduci finestra

Dettagli

Condividere i documenti

Condividere i documenti Appendice Condividere i documenti Quando si lavora in gruppo su uno stesso documento, spesso succede che ciascun redattore stampi una copia del testo per segnare su di essa, a mano, le proprie annotazioni

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione

Modulo 6 Strumenti di presentazione Modulo 6 Strumenti di presentazione Gli strumenti di presentazione permettono di realizzare documenti ipertestuali composti da oggetti provenienti da media diversi, quali: testo, immagini, video digitali,

Dettagli

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Pagina 1 di 32 USARE WORD - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu pag.

Dettagli

USARE WORD - non solo per scrivere -

USARE WORD - non solo per scrivere - GUIDA WORD USARE WORD - non solo per scrivere - corso Word Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu

Dettagli

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 Esistono molte versioni di Microsoft Word, dalle più vecchie ( Word 97, Word 2000, Word 2003 e infine Word 2010 ). Creazione di documenti Avvio di Word 1. Fare clic sul

Dettagli

Microsoft Word Nozioni di base

Microsoft Word Nozioni di base Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Word Nozioni di base Esercitatore: Fabio Palopoli SOMMARIO Esercitazione n. 1 Introduzione L interfaccia di Word Gli strumenti di Microsoft Draw La guida

Dettagli

Breve guida a WORD per Windows

Breve guida a WORD per Windows 1. COSA È Il Word della Microsoft è pacchetto applicativo commerciale che rientra nella categoria dei word processor (elaboratori di testi). Il Word consente il trattamento avanzato di testi e grafica,

Dettagli

FLAVIO FOGAROLO GUIDA D I D A T T I C A. ALFa READER Ausilio per la Lettura Facilitata

FLAVIO FOGAROLO GUIDA D I D A T T I C A. ALFa READER Ausilio per la Lettura Facilitata FLAVIO FOGAROLO GUIDA D I D A T T I C A ALFa READER Ausilio per la Lettura Facilitata 5 Guida all uso di ALFa Reader Avvio, rimozione e backup Il programma ALFa Reader non prevede un installazione, il

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Sulla barra multifunzione sono disponibili i comandi più utilizzati, per consentire all'utente di averli sempre a portata di mano ed evitare ricerche

Sulla barra multifunzione sono disponibili i comandi più utilizzati, per consentire all'utente di averli sempre a portata di mano ed evitare ricerche Word 2007 nozioni di base Word 2007 barra multifunzione Sulla barra multifunzione sono disponibili i comandi più utilizzati, per consentire all'utente di averli sempre a portata di mano ed evitare ricerche

Dettagli

MODULO N. 2 Elaborazione dei testi

MODULO N. 2 Elaborazione dei testi MODULO N. 2 Elaborazione dei testi I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la competenza del corsista nell uso del personal computer come elaboratore di testi. Egli deve essere in grado di effettuare

Dettagli

4. Fondamenti per la produttività informatica

4. Fondamenti per la produttività informatica Pagina 36 di 47 4. Fondamenti per la produttività informatica In questo modulo saranno compiuti i primi passi con i software applicativi più diffusi (elaboratore testi, elaboratore presentazioni ed elaboratore

Dettagli

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD SCRIVERE TESTO Per scrivere del semplice testo con il computer, si può tranquillamente usare i programmi che vengono installati insieme al sistema operativo. Su Windows troviamo BLOCCO NOTE e WORDPAD.

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Le principali novità di Word XP

Le principali novità di Word XP Le principali novità di Word XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina Il programma può essere aperto in diversi modi, per esempio con l uso dei pulsanti di seguito riportati. In alternativa

Dettagli

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access 1) Introduzione a Microsoft Access Microsoft Access è un programma della suite Microsoft Office utilizzato per la creazione e gestione di database relazionali. Cosa è un database? Un database, o una base

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Comandi per i primi passi con Word Tasti di scelta rapida

Comandi per i primi passi con Word Tasti di scelta rapida 2.1 Primi Passi con Word 2.1.1 Cenni storici e versioni di Word Uno dei word processor più diffusi è Microsoft Word. Qui illustriamo in particolare la versione 2000, ma vi sono anche versioni successive

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

L interfaccia. La barra delle applicazioni. MS Windows Barra delle Applicazioni

L interfaccia. La barra delle applicazioni. MS Windows Barra delle Applicazioni Windows XP In questa sezione, si desidero evidenziare le caratteristiche principali di Windows cercando possibilmente di suggerire, per quanto possibile, le strategie migliori per lavorare velocemente

Dettagli

Videoscrittura: Microsoft Word

Videoscrittura: Microsoft Word I programmi di videoscrittura Software applicativi Videoscrittura: Microsoft Word I programmi di videoscrittura sono la categoria di software più utilizzata in assoluto. Tutti hanno bisogno di scrivere,

Dettagli

Manuale. Outlook. Outlook 2000

Manuale. Outlook. Outlook 2000 Manuale di Outlook Outlook 2000 SOMMARIO Premessa... 4 Lettura posta... 5 Invio posta... 5 Composizione posta mediante inserimento testo...6 Stampa posta... 6 Indirizzamento posta mediante inserimento

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA 1

CORSO DI INFORMATICA 1 CORSO DI INFORMATICA 1 All interno del computer ci sono dei dispositivi che permettono di memorizzare i lavori che vengono creati. Questi dispositivi sono l HARD-DISK (o DISCO FISSO) e il LETTORE E MASTERIZZATORE

Dettagli

Capitolo3. Si apre la seguente finestra. Figura 29. Proprietà immagine di sfondo. - Università degli Studi della Repubblica di San Marino -

Capitolo3. Si apre la seguente finestra. Figura 29. Proprietà immagine di sfondo. - Università degli Studi della Repubblica di San Marino - Capitolo3 LAVORARE CON LE IMMAGINI E certo che l impatto visivo in un sito internet è molto importante ma è bene tenere presente che immagini e fotografie, pur arricchendo la struttura grafica di un web,

Dettagli

La pagina di Explorer

La pagina di Explorer G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 11 A seconda della configurazione dell accesso alla rete, potrebbe apparire una o più finestre per l autenticazione della connessione remota alla rete. In linea generale

Dettagli

SCRIVERE TESTI CON WORD

SCRIVERE TESTI CON WORD SCRIVERE TESTI CON WORD Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello occorre un programma di elaborazione testo. Queste lezioni fanno riferimento al programma più conosciuto: Microsoft

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

Breve guida ai principale comandi di Microsoft Word 2010. Corso PON " I Pitagorici Digitali"

Breve guida ai principale comandi di Microsoft Word 2010. Corso PON  I Pitagorici Digitali Breve guida ai principale comandi di Microsoft Word 2010 Corso PON " I Pitagorici Digitali" 1 In questa breve guida saranno raccolti le principale funzionalità attivabili su Word 2010 in funzione degli

Dettagli

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 1. Novità di Excel 2003 MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 CAPITOLO 1 Microsoft Office Excel 2003 ha introdotto alcune novità ed ha apportato miglioramenti ad alcune funzioni già esistenti nelle precedenti versioni

Dettagli

x Free.intershop.it Manuali Informatica Gratis Corso di Microsoft Word Office Microsoft word

x Free.intershop.it Manuali Informatica Gratis Corso di Microsoft Word Office Microsoft word x Free.intershop.it Manuali Informatica Gratis Corso di Microsoft Word Office Microsoft word Per lanciarlo: start- tutti i programmi- word (o mcrosoft office-word) si apre la finestra di word TERMINARE

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 6 Powerpoint A cura di Mimmo Corrado MODULO 6 - STRUMENTI DI PRESENTAZIONE 2 FINALITÁ Il Modulo 6 - Strumenti di presentazione, richiede che il candidato dimostri

Dettagli

L interfaccia di P.P.07

L interfaccia di P.P.07 1 L interfaccia di P.P.07 Barra Multifunzione Anteprima delle slide Corpo della Slide Qui sotto vediamo la barra multifunzione della scheda Home. Ogni barra è divisa in sezioni: la barra Home ha le sezioni

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera WORD per WINDOWS95 1.Introduzione Un word processor e` come una macchina da scrivere ma con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera ed appare sullo schermo. Per scrivere delle maiuscole

Dettagli

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere 3.3 Formattazione Formattare un testo Modificare la formattazione del carattere Cambiare il font di un testo selezionato Modificare la dimensione e il tipo di carattere Formattazione del carattere In Word,

Dettagli

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti.

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file DESKTOP All accensione del nostro PC, il BIOS (Basic Input Output System) si occupa di verificare, attraverso una serie di test, che il nostro hardware

Dettagli

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1 Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea 1-1 Introduzione Microsoft Word 2000 è un programma di trattamento testi, in inglese Word Processor, che può essere installato nel proprio computer o come singolo

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione. Studio Elfra sas Via F.lli Ruffini 9 17031 Albenga SV 0182596058

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione. Studio Elfra sas Via F.lli Ruffini 9 17031 Albenga SV 0182596058 by Studio Elfra sas Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione Aggiornato a Aprile 2009 Informatica di base 1 Elaborazione testi I word processor, o programmi per l'elaborazione

Dettagli

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Sommario Indietro >> Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Personalizzazione Apertura del pannello di controllo Funzioni del pannello di controllo Schede Elenchi del pannello di controllo

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 2012 A COSA SERVE POWER POINT? IL PROGRAMMA NASCE PER LA CREAZIONE DI PRESENTAZIONI BASATE SU DIAPOSITIVE (O LUCIDI) O MEGLIO PER PRESENTARE INFORMAZIONI IN MODO EFFICACE

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 2 DESKTOP, FINESTRE, CARTELLE E FILE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 DESKTOP E FINESTRE LA CARTELLA HOME : Dispositivi, Computer

Dettagli

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE Quando una parola non è presente nel dizionario di Word, oppure nello scrivere una frase si commettono errori grammaticali, allora si può eseguire una delle seguenti

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Il computer 3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Identificazione con nome utente e password Premere il pulsante di accensione del computer e attendere il caricamento del sistema

Dettagli

roberto.albiero@cnr.it

roberto.albiero@cnr.it (Word processing) Syllabus 5.0 Roberto Albiero Modulo 3 Elaborazione testi L apprendimento di questo modulo permetterà al discente di acquisire la capacità di usare un programma di elaborazione testi

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

Scrivere con Ms WordPad

Scrivere con Ms WordPad Scrivere con Ms WordPad E un programma di videoscrittura attraverso cui, oltre che scrivere un documento, possiamo abbellire il testo con strumenti di formattazione (dare forma) che ci permettono di scegliere

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

tommaso.iacomino@gmail.com INTERNET EXPLORER Guida introduttiva CAPITOLO 1 Fig. 1

tommaso.iacomino@gmail.com INTERNET EXPLORER Guida introduttiva CAPITOLO 1 Fig. 1 INTERNET EXPLORER Guida introduttiva CAPITOLO 1 Fig. 1 IMPORTANTE: forse non visualizzate questa barra, se così fosse usiamo questa procedura: posizioniamo il cursore sulla parte vuota tasto destro del

Dettagli

Talento LAB 5.1 - GLI ACCESSORI LA CALCOLATRICE. In questa lezione imparerete a: Procedura. Attività

Talento LAB 5.1 - GLI ACCESSORI LA CALCOLATRICE. In questa lezione imparerete a: Procedura. Attività Lab 5.1 Gli accessori LAB 5.1 - GLI ACCESSORI In questa lezione imparerete a: Utilizzare la calcolatrice, Eseguire un semplice calcolo, Utilizzare il programma Paint, Avviare un elaboratore di testi, Aprire

Dettagli

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 Osservazione La finestra di Risorse del Computer può visualizzare i file e le cartelle come la finestra di Gestione Risorse, basta selezionare il menu

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Attività di Terza Area Corso ECDL a.s. 2009-2010 MODULO 3 ECDL. Elaboratore di testi Microsoft Word ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Attività di Terza Area Corso ECDL a.s. 2009-2010 MODULO 3 ECDL. Elaboratore di testi Microsoft Word ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Attività di Terza Area Corso ECDL a.s. 2009-2010 MODULO 3 ECDL Elaboratore di testi Microsoft Word ECDL Microsoft Word consente di creare in modo rapido lettere, promemoria,

Dettagli

Impaginazione e stampa

Impaginazione e stampa 8 Impaginazione e stampa In questa lezione trovate informazioni su come configurare un'interlinea, inserire i margini, inserire intestazioni e piè di pagina, inserire elenchi puntati e numerati e su come

Dettagli

Word Elaborazione testi

Word Elaborazione testi I seguenti appunti sono tratti da : Consiglio Nazionale delle ricerche ECDL Test Center modulo 3 Syllabus 5.0 Roberto Albiero Dispense di MS Word 2003 a cura di Paolo PAVAN - pavan@netlink.it Word Elaborazione

Dettagli

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Lezione 1 di 3 Introduzione a Word 2007 e all elaborazione testi Menù Office Scheda Home Impostazioni di Stampa e stampa Righello Intestazione e piè di pagina

Dettagli

WINDOWS: uso della tastiera e del mouse

WINDOWS: uso della tastiera e del mouse WINDOWS: uso della tastiera e del mouse a cura di: Francesca Chiarelli ultimo aggiornamento: settembre 2015 http://internet.fchiarelli.it La tastiera FUNZIONE DI EDIZIONE TAST. NUMERICO Tasti principali

Dettagli

Pratica 3 Creare e salvare un documento. Creare e salvare un file di testo

Pratica 3 Creare e salvare un documento. Creare e salvare un file di testo Pratica 3 Creare e salvare un documento Creare e salvare un file di testo Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani, Grazia Guermandi Luglio 2015 Realizzato da RTI Ismo

Dettagli

Word è un elaboratore di testi in grado di combinare il testo con immagini, fogli di lavoro e

Word è un elaboratore di testi in grado di combinare il testo con immagini, fogli di lavoro e Word è un elaboratore di testi in grado di combinare il testo con immagini, fogli di lavoro e grafici, tutto nello stesso file di documento. Durante il lavoro testo e illustrazioni appaiono sullo schermo

Dettagli

Stampare e digitalizzare

Stampare e digitalizzare Stampare e digitalizzare In questa sezione: Stampare un file Specificare una stampante predefinita Controllare la stampa Stampare fotografie Stampare pagine Web Creare un documento XPS Acquisire un immagine

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1 Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Avviare il pc Il tasto da premere per avviare il computer è frequentemente contraddistinto dall etichetta Power ed è comunque il più grande posto sul case.

Dettagli

Basi di dati Microsoft Access

Basi di dati Microsoft Access Basi di dati Microsoft Access Importare dati esterni Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli via Leopardi 132 Sesto San Giovanni Breve Introduzione a Microsoft Access 2007 Microsoft Access 2007 è

Dettagli

Capitolo 1 GESTIONE DEL SOFTWARE APPLICATIVO:

Capitolo 1 GESTIONE DEL SOFTWARE APPLICATIVO: Capitolo 1 GESTIONE DEL SOFTWARE APPLICATIVO: IL WORD PROCESSOR SOMMARIO 1. Introduzione. - 2. Requisiti di base per le operazioni di Word Processing. - 3. La creazione di un documento di testo. - 4. La

Dettagli

Word Libre Office. Barra degli strumenti standard Area di testo Barra di formattazione

Word Libre Office. Barra degli strumenti standard Area di testo Barra di formattazione SK 1 Word Libre Office Se sul video non compare la barra degli strumenti di formattazione o la barra standard Aprite il menu Visualizza Barre degli strumenti e selezionate le barre che volete visualizzare

Dettagli

Il mago delle presentazioni: PowerPoint

Il mago delle presentazioni: PowerPoint Informatica 2 livello/2ªb 21-02-2006 10:46 Pagina 48 Il mago delle presentazioni: è un programma di Microsoft che ti permette di creare presentazioni multimediali per mostrare, a chi vuoi, un tuo lavoro,

Dettagli

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER.

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. Windows 7 e 8 strumenti per l ipovisione. Windows Seven/8 offrono ottimi strumenti per personalizzare la visualizzazione in caso di ipovisione: - una lente di

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

MODULO 4 PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO

MODULO 4 PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO MODULO 4 PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO MICROSOFT EXCEL Indice 1 Introduzione a Microsoft Excel... 4 Dati e Relazioni... 5 Gli elementi che caratterizzano un foglio elettronico non sono tanto i dati che

Dettagli

ECDL - Modulo 3 Elaborazione testi (Word processing)

ECDL - Modulo 3 Elaborazione testi (Word processing) ECDL - Modulo 3 Elaborazione testi (Word processing) Roberto Albiero 1 Concetti generali Microsoft Word è un software di elaborazione testi che fa parte della suite di Office prodotto da Microsoft. È

Dettagli

Modulo 4 Strumenti di presentazione

Modulo 4 Strumenti di presentazione Modulo 4 Strumenti di presentazione Scopo del modulo è mettere l allievo in grado di: o descrivere le funzionalità di un software per generare presentazioni. o utilizzare gli strumenti standard per creare

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Leonardo da VINCI FASANO (BR) P.O.N. ANNUALITÀ 2013 - Obiettivo C1 MODULO ECDL4 MODULO 4

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Leonardo da VINCI FASANO (BR) P.O.N. ANNUALITÀ 2013 - Obiettivo C1 MODULO ECDL4 MODULO 4 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Leonardo da VINCI FASANO (BR) P.O.N. ANNUALITÀ 2013 - Obiettivo C1 MODULO ECDL4 MODULO 4 Il Foglio elettronico: Excel 2010 Lisa Donnaloia - lisa.donnaloia@libero.it

Dettagli