La creazione e l apertura dei disegni

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La creazione e l apertura dei disegni"

Transcript

1 Capitolo 3 La creazione e l apertura dei disegni Per lavorare con efficienza è importante memorizzare i documenti in modo da poterli ritrovare facilmente. È indispensabile, inoltre, disporre di modelli di disegno predefiniti che minimizzino la fase di configurazione dei nuovi disegni, garantendone nel contempo l omogeneità. Questo capitolo si pone come obiettivo quello di fornire suggerimenti utili alla memorizzazione di disegni e modelli. Le finestre Apri e Salva con nome AutoCAD offre diversi metodi per accedere ai comandi di apertura, salvataggio e creazione dei disegni, in piena conformità ai diversi standard proposti da Microsoft. Questi strumenti, infatti, possono essere attivati velocemente mediante i pulsanti della barra degli strumenti Accesso rapido, disposta in alto a sinistra della finestra di Auto- CAD, attraverso i comandi disponibili all interno del menu dell applicazione e infine, se sono stati attivati i menu come descritto nel Capitolo 2, tramite il classico menu File (Figura 3.1). La procedura per l apertura e l archiviazione dei documenti prevede, quindi, l utilizzo dei classici comandi Apri, Salva e Salva con nome. NOTA In AutoCAD 2012 il formato di file.dwg è lo stesso della versione In alcuni casi può comunque essere necessario salvare il disegno in un formato precedente per consentire ad altri utenti di aprire il disegno. Nelle finestre di dialogo Salva e Salva con nome scegliete il formato più opportuno dall elenco a discesa Tipo file (Figura 3.10), specialmente se il file deve risultare leggibile anche per utenti che dispongono di vecchie versioni di AutoCAD. In questo capitolo Le finestre Apri e Salva con nome La creazione di nuovi disegni La creazione. di un modello La condivisione. dei modelli La conversione. dei file DWG La funzione etransmit AutoCAD WS Come avviene negli altri programmi, il comando Apri permette di riprendere dal disco un disegno precedentemente memorizzato, mentre i comandi Salva e Salva con nome si utilizzano per memorizzare il disegno su disco. Se il disegno è nuovo e non è mai stato salvato prima, entrambi i comandi attivano la finestra Salva con

2 62 Capitolo 3 Figura 3.1 I comandi Nuovo, Apri, Salva e Salva con nome sono disponibili nel menu dell applicazione, nel menu File e nella barra degli strumenti Accesso rapido. nome. Se invece il documento è stato salvato in precedenza, il comando Salva memorizza le modifiche apportate senza aprire alcuna finestra, mentre Salva con nome attiva la relativa finestra di dialogo: in quest ultimo caso è possibile salvare una copia del disegno in un altra cartella o con un altro nome senza modificare l originale. Le finestre Salva con nome e Seleziona file permettono anche di accedere a un indirizzo FTP (File Transfer Protocol, protocollo di trasferimento file per Internet o intranet). Questa caratteristica risulta interessante quando si desidera collaborare in rete: mantenendo un archivio condiviso, su un server remoto che implementa il protocollo FTP, si permette infatti il collegamento degli utenti tramite una rete che si appoggia a Internet. Il comando Apri attiva la finestra di dialogo Seleziona file, mostrata nella Figura 3.2. Nella parte sinistra della finestra si trova la barra verticale Elenco risorse. Le icone dell elenco sono scorciatoie rapide e personalizzabili per accedere ai percorsi dei file più utilizzati. Per aggiungere una nuova icona occorre trascinare una cartella dall elenco dei file all Elenco risorse, oppure fare clic con il pulsante destro del mouse all interno di Elenco risorse e, dal menu di scelta rapida, scegliere Aggiungi o Aggiungi cartella corrente (Figura 3.3). Nello stesso menu sono presenti le voci per eliminare un icona o ripristinare le eventuali icone standard eliminate.

3 La creazione e l apertura dei disegni 63 Figura 3.2 La finestra Seleziona file attivata dal comando Apri. Figura 3.3 L elenco delle risorse può essere personalizzato tramite il pulsante destro del mouse. È anche possibile ordinare le icone trascinandole in alto o in basso in una nuova posizione. L icona Cronologia permette di accedere all elenco degli ultimi file utilizzati e risulta preziosa quando, lavorando su un progetto, dovete accedere a documenti memorizzati in cartelle o posizioni differenti. Oltre all icona Cronologia dell Elenco risorse, per accedere velocemente all elenco dei file di disegno aperti di recente, potete utilizzare anche il pulsante Documenti recenti disponibile nel menu dell applicazione. I due pulsanti in cima alla lista controllano l aspetto e l ordine dell elenco degli ultimi file utilizzati. Il pulsante a sinistra, Elenco ordinato, attiva il menu illustrato nella Figura 3.4, con il quale potete Suggerimento Nella scheda Apri e salva della finestra di dialogo Opzioni è possibile aumentare fino a 50 il numero degli ultimi file elaborati elencati nel menu dell applicazione.

4 64 Capitolo 3 Figura 3.4 È possibile rappresentare l elenco anche mediante raggruppamenti per data di apertura o per tipo di file. scegliere in che modo raggruppare i file. Può essere particolarmente utile raggrupparli in base alla loro data di apertura o al tipo di file. Con il pulsante a destra, invece, modificate l aspetto dell elenco, selezionando una delle voci del menu mostrato nella Figura 3.5. Tornando alla finestra Seleziona file, l icona Preferiti permette di accedere alla cartella Preferiti di Windows, dove compaiono ulteriori collegamenti a file e cartelle di utilizzo ricorrente che possono essere impostati dall utente e sono, in generale, indipendenti da AutoCAD. Per aggiungere elementi ai Preferiti di Windows dalle finestre Seleziona file e Salva con nome, selezionate la cartella oppure il file nell elenco centrale e utilizzate il menu a discesa Strumenti, nella parte superiore della finestra (Figura 3.6). L icona Buzzsaw consente di accedere a uno strumento di gestione dei progetti che, se si sottoscrive un servizio a pagamento, permette di collegarsi via Internet con un team di progettisti. Se si utilizza il pulsante e non si dispone di un accredito, compare una finestra di dialogo che permette l impostazione del collegamento e l accesso a Internet per la sottoscrizione del servizio. Aggiungendo a Elenco risorse le icone delle cartelle utilizzate più di frequente ed eliminando quelle inutilizzate, potete risparmiare parecchio tempo quando salvate o aprite i file, in particolare se lavorate in rete o comunque non archiviate tutti i disegni in cartelle adiacenti.

5 La creazione e l apertura dei disegni 65 Figura 3.5 Le dimensioni dell anteprima dei documenti recenti possono essere facilmente cambiate. Figura 3.6 Il menu Strumenti permette di aggiungere nuovi elementi ai Preferiti. Per controllare il metodo di visualizzazione adottato nell elenco dei file e la presenza del riquadro Anteprima, si utilizza il menu a discesa Viste, che si trova in alto a destra nelle finestre Seleziona file e Salva con nome (Figura 3.7). Figura 3.7 L aspetto dell elenco può essere cambiato per mostrare gli elementi che interessano. Il menu a discesa Strumenti, nella finestra Salva con nome (Figura 3.8), permette anche di accedere alle opzioni di protezione e apporre così al disegno una password o una firma digitale.

6 66 Capitolo 3 Figura 3.8 Il menu Strumenti permette di impostare la password o apporre una firma digitale. La creazione di nuovi disegni Per creare un nuovo disegno è possibile partire da zero (utilizzando le impostazioni predefinite, in formato metrico o inglese) oppure servirsi di un modello preimpostato. AutoCAD mette a disposizione alcuni modelli di esempio, già dotati di squadratura e con diversi formati di pagina e impostazioni di stampa. Attivando il comando Nuovo dal menu dell applicazione o dalla barra degli strumenti Accesso rapido, AutoCAD propone inizialmente di selezionare, in una finestra simile a quella del comando Apri, un modello per la creazione del nuovo disegno (Figura 3.9). Figura 3.9 Quando create un nuovo disegno, AutoCAD richiede generalmente di scegliere un modello. Nota La scala base dei tratteggi e dei tipi di linea è influenzata dalla scelta di un modello metrico o imperiale. Gli utenti che non conoscono l uso dei modelli di solito utilizzano Apri per caricare un normale disegno di base già impostato, salvandolo poi con un nome diverso ogni volta che desiderano creare un nuovo file. Questo approccio non è concettualmente sbagliato, tuttavia in questo modo si rischia di apportare modifiche accidentali al disegno di base. L impiego dei modelli permette di evitare questo problema.

7 La creazione e l apertura dei disegni 67 Di solito, quindi, il primo obiettivo da raggiungere quando si comincia a lavorare in AutoCAD è aggiungere all elenco mostrato nella Figura 3.9 i propri modelli. Per creare un proprio modello partendo da zero, un approccio possibile consiste nell iniziare dai due modelli base acad.dwt e acadiso. dwt, che contengono disegni completamente vuoti, oppure modelli acad3d.dwt e acadiso3d.dwt, se progettate elementi tridimensionali. I modelli acad.dwt e acad3d.dwt sono impostati per misurazioni in piedi e pollici, mentre acadiso.dwt e acadiso3d.dwt utilizzano i numeri con i decimali per le misure: probabilmente, quindi, sceglierete uno di questi ultimi per cominciare a lavorare. Gli altri modelli di esempio di AutoCAD, invece, non sono in genere direttamente utilizzabili poiché contengono squadrature e impostazioni che probabilmente non corrispondono ai vostri standard di lavoro e richiedono la modifica delle impostazioni di stampa in base al plotter installato. La creazione di un modello Per creare un proprio modello conviene preparare un disegno vuoto che contenga tutte le caratteristiche ricorrenti nei propri progetti: molte di queste saranno chiarite nei successivi capitoli. Di solito nel disegno di partenza è utile impostare l elenco dei layer (livelli su cui posizionare gli oggetti), la squadratura, il formato del foglio nei vari layout e gli stili per testi e quote. Questa operazione può essere effettuata partendo da un disegno vuoto oppure da un disegno già disponibile e dal quale siano stati cancellati gli elementi geometrici inutili. Per salvare un disegno come modello si utilizza il comando Salva con nome, selezionando la voce Modello di disegno di AutoCAD (*.dwt) dall elenco Tipo file (Figura 3.10). I file di modello sono di fatto normali file di disegno, memorizzati però su disco con estensione.dwt anziché.dwg. Quando create un nuovo disegno utilizzando i modelli, Auto- CAD si posiziona automaticamente nella cartella preposta a contenere i file.dwt. Potete cercare il vostro modello personalizzato sul disco locale o in rete, qualora sia stato memorizzato in una cartella diversa da quella predefinita. Negli esercizi che seguono proverete a creare un modello partendo da un disegno già esistente e a riutilizzarlo per la creazione di un nuovo disegno. Seguendo le istruzioni potete sperimentare subito alcune funzionalità che saranno approfondite nei capitoli successivi, come per esempio l uso dei layer e dei layout, l inserimento dei retini, l inserimento dei blocchi con attributi e le tabelle.

8 68 Capitolo 3 Figura 3.10 Scegliendo di salvare il disegno come modello, AutoCAD si posiziona automaticamente nella cartella dei modelli. Esercizio 3.1 Creare un file modello 1. Aprite il file 03_01_Piastra.dwg. Contiene un disegno già impostato e una piastra con dadi e bulloni che non ci interessa includere nel modello. Facendo clic nella parte inferiore dello schermo sulle schede Lista parti A3, Conteggio A4 e Progetto A4 verificate la presenza di varie tavole già pronte nei layout (Figura 3.11). 2. Fate clic, nella parte inferiore dello schermo, sulla scheda Modello per riattivarla. 3. Utilizzate il comando Inizio > Edita > Cancella e selezionate tutti gli oggetti presenti digitando T (abbreviazione di Tutto), quindi premete il tasto Invio. Premete ancora il tasto Invio per terminare la selezione. 4. Nella barra multifunzione, in Inizio > Layer, attivate l elenco dei layer (Figura 3.12). Anche se avete cancellato tutti gli elementi grafici, le impostazioni sono rimaste memorizzate. Verificate che sui vari layout siano rimaste le squadrature e le tabelle. 5. Attivate il comando Salva con nome dal menu dell applicazione e scegliete Modello di disegno di AutoCAD (*.dwt) nell elenco a discesa Tipo file (Figura 3.10).

9 La creazione e l apertura dei disegni Digitate il nome Tavole nella casella di testo Nome file e premete il pulsante Salva. Compare una finestra che vi chiede di immettere una descrizione facoltativa per il modello. Premete il pulsante OK. 7. Chiudete il file con il comando Chiudi dal menu dell applicazione. Ora utilizzerete il modello creato per generare un nuovo disegno, contenente la vista frontale di una piastra e di un dado. Esercizio 3.2 Utilizzare un file modello 1. Selezionate Nuovo dal menu dell applicazione. 2. Scegliete Tavole.dwt nell elenco dei modelli (Figura 3.13) e premete il pulsante Apri. Se non avete completato l esercizio precedente, potete utilizzare il modello 03_02_Tavole.dwt, presente nella cartella degli esercizi. 3. Notate il titolo della finestra di AutoCAD (Figura 3.14): il nome del documento indicato è quello tipico dei disegni vuoti. Ciò significa che non avete aperto direttamente il mo- Figura 3.11 Nel disegno dell esercizio sono presenti varie tavole. Figura 3.12 Cancellando gli oggetti le impostazioni rimangono.

10 70 Capitolo 3 Figura 3.13 Il modello salvato compare ora in elenco. Figura 3.14 Il nome indica che questo è un nuovo disegno. dello, ma lo avete utilizzato per la creazione del nuovo file senza rischiare di modificare il modello inavvertitamente. 4. Nel pannello Disegna della scheda Inizio premete il pulsante Rettangolo per disegnare un rettangolo. 5. Alla richiesta Specificare primo angolo o [Cima/Elevazione/ Raccordo/Altezza/Larghezza]:, digitate -50, Alla richiesta Specificare un altro angolo opposto o [Area/Quote/ Rotazione]:, Avete disegnato una piastra rettangolare con base pari a 100 unità e spessore pari a 20 unità. 7. Nel pannello Blocco della scheda Inizio premete il pulsante Inserisci. Nella finestra di dialogo Inserisci scegliete la voce Dado esagonale - Lato tra quelle dell elenco Nome (Figura 3.15). Premete il pulsante OK. 8. Posizionate il dado vicino alla piastra come mostrato nella Figura 3.16 e fate clic per fissarne la posizione. Vi viene richiesto di compilare l attributo per la numerazione. Premete il tasto Invio per accettare il valore proposto. 9. Selezionate il layer Retini facendo clic sul nome corrispondente dell elenco Layer (Figura 3.17). 10. Nel pannello Disegna della scheda Inizio premete il pulsante Tratteggio: nel pannello Modello scegliete la voce ANSI31, che rappresenta un normale tratteggio a 45 gradi (Figura 3.18).

11 La creazione e l apertura dei disegni 71 Figura 3.15 La finestra di dialogo Inserisci e la scelta dell elemento da inserire. Figura 3.16 Il dado viene posizionato sopra la piastra. Figura 3.17 Selezionate il layer Retini su cui disegnare i tratteggi. Figura 3.18 Il modello di tratteggio ANSI31.

12 72 Capitolo Utilizzate il pulsante Seleziona punti nel pennello Contorni per posizionare il retino (Figura 3.19). 12. Selezionate un punto interno alla piastra (Figura 3.20). Figura 3.19 Premete il pulsante indicato per definire il contorno da tratteggiare. Figura 3.20 Scegliete un punto interno al rettangolo. 13. Premete il tasto Invio per confermare l inserimento del retino. 14. Verificate layout per layout l effetto ottenuto. Potreste addirittura aggiornare in modo automatico le tabelle di conteggio presenti sulle squadrature, per rispecchiare i cambiamenti, ma per ora limitatevi a notare che le varie tavole sono pronte per la stampa e che ciascuna mostra solo gli elementi opportuni (Figura 3.21). Il risultato finale dell esercizio è disponibile nel file 03_03_Nuova- Piastra.dwg della cartella degli esercizi. La condivisione dei modelli Come avete sperimentato negli esercizi precedenti, l utilizzo dei modelli consente di non ridisegnare le squadrature e impostare gli stili ogni volta che si crea un nuovo disegno, ma soprattutto garantisce che i disegni prodotti siano conformi alle impostazioni standard stabilite in azienda. Il percorso predefinito per l archiviazione dei modelli è personalizzabile tramite il pulsante Opzioni del menu dell applicazione, nella scheda File, alla voce Impostazioni del modello (Figura 3.22). Questa funzione è estremamente utile quando si lavora in gruppo e si imposta una cartella di rete condivisa.

13 La creazione e l apertura dei disegni 73 Figura 3.21 Le tavole sono già impostate e pronte per la stampa. Figura 3.22 Potete personalizzare il percorso della cartella contenente i modelli.

14 74 Capitolo 3 Nota Se si modifica un modello, i documenti già creati non subiscono alcuna modifica. Figura 3.23 Il comando CNUOVO crea velocemente un nuovo disegno utilizzando il modello impostato nelle Opzioni. SUGGERIMENTO Chi non possiede AutoCAD o dispone di una versione non recente, può visualizzare e stampare qualsiasi file DWG con il software DWG TrueView, scaricabile gratuitamente da DWG TrueView contiene anche la stessa funzione di conversione dei DWG disponibile in AutoCAD. Personalizzando le varie postazioni di lavoro in modo che la cartella dei modelli sia la medesima, accessibile in rete a tutti i componenti del gruppo, i disegni di ognuno saranno in partenza conformi a un unico modello. Inoltre, a questo punto un eventuale aggiornamento del modello non comporterà la sua redistribuzione sui computer dei progettisti, dato che aggiornando il file in rete tutti accederanno automaticamente alla versione aggiornata. Se poi la cartella è condivisa in sola lettura, i modelli non potranno essere modificati inavvertitamente. Resta comunque sempre possibile selezionare i file di modello da cartelle differenti rispetto a quella predefinita. Nella stessa sezione della finestra Opzioni è anche possibile indicare il nome del modello da utilizzare automaticamente alla pressione del pulsante Nuovo (comando CNUOVO) nella barra degli strumenti Accesso rapido (Figura 3.23): in questo modo verrà creato un nuovo disegno in base al modello più frequentemente utilizzato, senza far comparire la finestra di dialogo per la scelta del modello. L elenco completo dei modelli rimane comunque sempre disponibile, quando si accede alla creazione di un nuovo disegno, se si utilizza il comando Nuovo dal menu dell applicazione anziché dalla barra degli strumenti Accesso rapido. La conversione dei file DWG Quando salvate un disegno, AutoCAD crea per impostazione predefinita un file DWG in formato Abbiamo visto in precedenza (Figura 3.10) che è comunque possibile decidere di utilizzare un formato di file differente con il comando Salva con nome. Tuttavia, può essere necessario in alcuni casi convertire un numero elevato di file in un formato diverso. Per evitare di aprire e salvare ogni singolo file, AutoCAD mette a disposizione la funzione Converti DWG, accessibile dal menu dell applicazione nell elenco Salva con nome (Figura 3.24). Il comando apre la finestra di dialogo Converti DWG (Figura 3.25), divisa sostanzialmente in due aree: nella parte sinistra si definisce l elenco di file DWG da sottoporre alla conversione e nella parte destra si stabilisce con quali impostazioni deve essere effettuata la conversione. Il pulsante Aggiungi file (Figura 3.25), situato nella parte inferiore della finestra accanto ai pulsanti di gestione dell elenco apre la finestra Seleziona file, nella quale potete scegliere i disegni da convertire. Qualora sia necessario modificare le impostazioni di conversione, potete fare clic sul pulsante Impostazioni di conversione per accedere agli insiemi di impostazioni memorizzati. Per esempio, potete scegliere il formato dei file convertiti, selezionare una cartella di des-

15 La creazione e l apertura dei disegni 75 Figura 3.24 Nel menu dell applicazione è disponibile il comando Converti DWG. Figura 3.25 La finestra di dialogo principale per la conversione dei DWG.

16 76 Capitolo 3 tinazione o decidere di impacchettarli in un unico file compresso (ZIP), oltre a una serie di altre impostazioni più avanzate. È bene ricordare che, se si desidera sempre salvare i file direttamente in un formato diverso da quello standard della versione 2010, esiste l opzione Salva con nome nella scheda Apri e salva della finestra Opzioni, che imposta automaticamente il formato del file di disegno predefinito durante le operazioni di salvataggio (Figura 3.26). Figura 3.26 Nella finestra delle opzioni si può impostare il formato predefinito per il salvataggio dei file di disegno. La funzione etransmit Un comando simile a Converti DWG è etransmit, disponibile nell elenco Pubblica del menu dell applicazione (Figura 3.27). Si tratta di uno strumento in grado di raccogliere uno o più file di disegno, insieme a tutti gli eventuali loro file dipendenti, in un pacchetto (cartella, file.exe o file.zip) di trasmissione da archiviare o da spedire, per esempio, a clienti o fornitori. Figura 3.27 Nel menu dell applicazione è disponibile il comando etransmit. Come avviene per il comando Converti DWG, si apre una finestra di dialogo nella quale si identificano i file da inserire nel pacchetto di trasmissione e si definiscono le impostazioni per generarlo (Figura 3.28).

17 La creazione e l apertura dei disegni 77 Figura 3.28 La struttura dei file selezionati per la trasmissione. Dopo aver definito la scelta dei file da trasmettere, potete fare clic sul pulsante Impostazioni di trasmissione e gestire tutte le caratteristiche necessarie per la trasmissione del pacchetto di file (Figura 3.29). Figura 3.29 Le opzioni di controllo sulle impostazioni di trasmissione del comando etransmit.

18 78 Capitolo 3 AutoCAD WS AutoCAD WS è uno strumento gratuito di archiviazione, condivisione e modifica online dei disegni. Autodesk ha sviluppato questo sistema per consentire agli utenti di progettare ovunque sia disponibile una connessione a Internet, adottando dispositivi differenti, dal PC al Mac, dall ipad all iphone, anche senza dover disporre di AutoCAD. Prima di iniziare è necessario creare un account. Accedendo la prima volta a uno dei comandi disponibili nella scheda In linea, AutoCAD mostra la finestra di dialogo rappresentata nella Figura 3.30, che consente di creare un nuovo account o di effettuare l accesso ad AutoCAD WS. Figura 3.30 L accesso ad AutoCAD WS da AutoCAD. SUGGERIMENTO AutoCAD WS rappresenta anche un interessante sistema gratuito di archiviazione dei propri disegni sul Web. Dopo aver effettuato l accesso, è possibile caricare uno o più disegni online per archiviarli sul Web e condividerli con gli utenti che utilizzeranno AutoCAD WS. A tale scopo si usano i comandi In linea > Carica su Web e In linea > Carica più file per eseguire l upload rispettivamente di uno o più file di disegno (Figura 3.31). Tra i comandi disponibili nella scheda In linea mostrata nella Figura 3.31 ricordiamo anche Apri in linea, che accede ad AutoCAD WS sul Web, Timeline, che mostra lo storico delle operazioni sui file di disegno, e Condividi disegno, che consente di operare in tempo reale su uno stesso disegno con uno o più utenti. Le stesse operazioni di accesso e creazione di account sono disponibili anche per coloro che operano direttamente sui disegni via Web, accedendo al sito Dopo aver effettuato il login è infatti possibile effettuare l upload o il download di file.dwg o visionare e modificare i disegni precedentemente caricati direttamente dal browser (Figura 3.32) o dall applicazione per iphone o ipad.

19 La creazione e l apertura dei disegni 79 Figura 3.31 Il caricamento del disegno corrente sul Web. Figura 3.32 Un esempio di modifica via Web di un disegno di AutoCAD. Come si può facilmente immaginare, AutoCAD WS non ha tutte le funzionalità disponibili in AutoCAD, ma gli strumenti accessibili via Web sono in molti casi sufficienti per operare con efficacia sui disegni, lavorando lontano dal proprio ufficio direttamente sul campo.

La creazione e l apertura dei disegni

La creazione e l apertura dei disegni Capitolo 3 La creazione e l apertura dei disegni Per lavorare con efficienza è importante memorizzare i documenti in modo da poterli ritrovare facilmente. È indispensabile, inoltre, disporre di modelli

Dettagli

Uso dei modelli/template

Uso dei modelli/template Uso dei modelli/template Il modello (o template, in inglese) non è altro che un normale file di disegno, generalmente vuoto, cioè senza alcuna geometria disegnata al suo interno, salvato con l estensione.dwt.

Dettagli

Office 2007 Lezione 02. Le operazioni più

Office 2007 Lezione 02. Le operazioni più Le operazioni più comuni Le operazioni più comuni Personalizzare l interfaccia Creare un nuovo file Ieri ci siamo occupati di descrivere l interfaccia del nuovo Office, ma non abbiamo ancora spiegato come

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Data la crescente necessità di sicurezza e tutela dei propri dati durante la navigazione in rete, anche gli stessi browser si sono aggiornati,

Dettagli

Aggiunta di simboli e tratteggi (Retini)

Aggiunta di simboli e tratteggi (Retini) Aggiunta di simboli e tratteggi (Retini) Introduzione ai blocchi............................................1 Inserimento di blocchi.............................................2 Introduzione ai tratteggi...........................................4

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido I comandi di questa barra sono sempre visibili. Fare clic su un comando per aggiungerlo.

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido I comandi di questa barra sono sempre visibili. Fare clic su un comando per aggiungerlo. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Word 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

Layout dell area di lavoro

Layout dell area di lavoro Layout dell area di lavoro In Windows, Dreamweaver fornisce un layout che integra tutti gli elementi in una sola finestra. Nell area di lavoro integrata, tutte le finestre e i pannelli sono integrati in

Dettagli

Informativa sui cookie secondo la normativa europea

Informativa sui cookie secondo la normativa europea Informativa sui cookie secondo la normativa europea Il sito web che state navigando è conforme alla normativa europea sull'uso dei cookie. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo

Dettagli

Capitolo 26: schemi di installazione

Capitolo 26: schemi di installazione Capitolo 26: schemi di installazione Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio vi comunicherà

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016

INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016 INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016 1 FUNZIONI DI UN SISTEMA OPERATIVO TESTO C - UNITÀ DI APPRENDIMENTO 2 2 ALLA SCOPERTA DI RISORSE DEL COMPUTER Cartelle utili: Desktop

Dettagli

Introduzione a Microsoft Word 2007

Introduzione a Microsoft Word 2007 Introduzione a Microsoft Word 2007 Autore: Alessandra Salvaggio Tratto dal libro: Lavorare con Word 2007 Non ostante che Microsoft Office 2007 sia uscito da un po di tempo, molte persone ancora non sono

Dettagli

Office 2007 Lezione 09. Contenuto riutilizzabile

Office 2007 Lezione 09. Contenuto riutilizzabile Word: Contenuto riutilizzabile Contenuto riutilizzabile Già nelle versioni precedenti di Word era possibile salvare dei contenuti pronti per riutilizzarli successivamente, in questa nuova versione questa

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

IL SISTEMA OPERATIVO

IL SISTEMA OPERATIVO IL SISTEMA OPERATIVO Windows è il programma che coordina l'utilizzo di tutte le componenti hardware che costituiscono il computer (ad esempio la tastiera e il mouse) e che consente di utilizzare applicazioni

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Quaderni di formazione Nuova Informatica

Quaderni di formazione Nuova Informatica Quaderni di formazione Nuova Informatica Airone versione 6 - Funzioni di Utilità e di Impostazione Copyright 1995,2001 Nuova Informatica S.r.l. - Corso del Popolo 411 - Rovigo Introduzione Airone Versione

Dettagli

Guida introduttiva all uso di ONYX

Guida introduttiva all uso di ONYX Guida introduttiva all uso di ONYX Questo documento spiega come installare e preparare ONYX Thrive per iniziare a stampare. I. Installazione del software II. Uso del Printer & Profile Download Manager

Dettagli

Apertura, creazione e salvataggio di disegni

Apertura, creazione e salvataggio di disegni 03 Apertura, creazione e salvataggio di disegni In questo terzo capitolo saranno affrontati i concetti ed i passaggi operativi necessari alla apertura, creazione, chiusura e gestione di base un disegno

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

I Preferiti. Elenco dei Preferiti

I Preferiti. Elenco dei Preferiti G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 38 I siti preferiti Navigando nella rete può capitare di trovare dei siti, di cui vogliamo memorizzare l'indirizzo. Magari si vuole organizzarli in categorie. Tutti

Dettagli

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo.

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo. Guida introduttiva Questa guida è stata creata con lo scopo di ridurre al minimo la curva di apprendimento di Microsoft PowerPoint 2013, che presenta numerose differenze rispetto alle versioni precedenti.

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

Le principali novità di Word XP

Le principali novità di Word XP Le principali novità di Word XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina Il programma può essere aperto in diversi modi, per esempio con l uso dei pulsanti di seguito riportati. In alternativa

Dettagli

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a: Lab 3.1 Preferiti & Cronologia LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA In questa lezione imparerete a: Aprire l'elenco Preferiti, Espandere e comprimere le cartelle dell'elenco Preferiti, Aggiungere una pagina

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2014 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

La carta intelligente: l ambiente layout

La carta intelligente: l ambiente layout La carta intelligente: l ambiente layout Un layout di AutoCAD è paragonabile a un foglio di carta e vi consente di impostare alcune opzioni tra cui quelle di stampa. In un disegno avete la possibilità

Dettagli

Manuale di Outlook Express

Manuale di Outlook Express 1. Introduzione 2. Aprire Outlook Express 3. L'account 4. Spedire un messaggio 5. Opzione invia ricevi 6. La rubrica 7. Aggiungere contatto alla rubrica 8. Consultare la rubrica 9. Le cartelle 10. Come

Dettagli

Installazione e attivazione delle licenze

Installazione e attivazione delle licenze Capitolo 1 Installazione e attivazione delle licenze L installazione del software su una singola macchina è di solito un operazione piuttosto semplice, ma quando si deve installare AutoCAD in rete è richiesta

Dettagli

D R O P B O X COS È DROPBOX:

D R O P B O X COS È DROPBOX: D R O P B O X COS È DROPBOX: Dropbox è un applicazione per computer e ipad di condivisione e salvataggio files in un ambiente internet. Consiste fondamentalmente in un disco di rete, utilizzabile da più

Dettagli

POSTA ELETTRONICA Per ricevere ed inviare posta occorrono:

POSTA ELETTRONICA Per ricevere ed inviare posta occorrono: Outlook parte 1 POSTA ELETTRONICA La posta elettronica è un innovazione utilissima offerta da Internet. E possibile infatti al costo di una telefonata urbana (cioè del collegamento telefonico al nostro

Dettagli

La pagina di Explorer

La pagina di Explorer G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 11 A seconda della configurazione dell accesso alla rete, potrebbe apparire una o più finestre per l autenticazione della connessione remota alla rete. In linea generale

Dettagli

Il controllo della visualizzazione

Il controllo della visualizzazione Capitolo 3 Il controllo della visualizzazione Per disegnare in modo preciso è necessario regolare continuamente l inquadratura in modo da vedere la parte di disegno che interessa. Saper utilizzare gli

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

Programma MyHatch. Manuale d'uso

Programma MyHatch. Manuale d'uso Programma MyHatch Manuale d'uso PREMESSE... 2 SCOPO DEL PROGRAMMA... 2 I TRATTEGGI DI AUTOCAD... 2 IL PROGRAMMA MYHATCH... 2 LA DEFINIZIONE DEI MOTIVI... 3 USO DEL PROGRAMMA... 5 INSTALLAZIONE... 5 BARRA

Dettagli

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net Your Detecting Connection Manuale utente support@xchange2.net 4901-0133-4 ii Sommario Sommario Installazione... 4 Termini e condizioni dell applicazione XChange 2...4 Configurazione delle Preferenze utente...

Dettagli

Cominciamo dalla barra multifunzione, ossia la struttura a schede che ha sostituito la barra dei menu e la barra delle icone (Figura 1).

Cominciamo dalla barra multifunzione, ossia la struttura a schede che ha sostituito la barra dei menu e la barra delle icone (Figura 1). La barra multifunzione La barra multifunzione e il pulsante Microsoft Office Se avete lavorato per tanti anni con la suite da ufficio Office, questa nuova versione 2007 può disorientarvi davvero molto.

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di Windows Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 IL DESKTOP Quando si avvia il computer, si apre la seguente schermata che viene

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

teamspace TM Sincronizzazione con Outlook

teamspace TM Sincronizzazione con Outlook teamspace TM Sincronizzazione con Outlook Manuale teamsync Versione 1.4 * teamspace è un marchio registrato di proprietà della 5 POINT AG ** Microsoft Outlook è un marchio registrato della Microsoft Corporation

Dettagli

Office 2007 Lezione 08

Office 2007 Lezione 08 Word: gli stili veloci e i temi Da questa lezione, iniziamo ad occuparci delle innovazioni che riguardano specificamente Word. Cominceremo parlando di stili e temi. Nella filosofia di questo nuovo Word,

Dettagli

MANUALE DROPBOX. Sintesi dei passi da seguire per attivare ed utilizzare le cartelle online di Dropbox:

MANUALE DROPBOX. Sintesi dei passi da seguire per attivare ed utilizzare le cartelle online di Dropbox: MANUALE DROPBOX Sintesi dei passi da seguire per attivare ed utilizzare le cartelle online di Dropbox: 1. Attivazione account Dropbox sul sito www.dropbox.com. 2. Utilizzo base di Dropbox via Web con la

Dettagli

Informativa sui cookie secondo la normativa europea

Informativa sui cookie secondo la normativa europea Informativa sui cookie secondo la normativa europea Il sito web che state navigando è conforme alla normativa europea sull'uso dei cookie. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2015 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI DOCUSOFT integra una procedura software per la creazione e l'archiviazione guidata di documenti in formato elettronico (documenti Microsoft Word,

Dettagli

Guida introduttiva. Aprire una finestra di dialogo Facendo clic sull'icona di avvio vengono visualizzate ulteriori opzioni per un gruppo.

Guida introduttiva. Aprire una finestra di dialogo Facendo clic sull'icona di avvio vengono visualizzate ulteriori opzioni per un gruppo. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Excel 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

Solid Edge 2D Drafting Domande frequenti (FAQ)

Solid Edge 2D Drafting Domande frequenti (FAQ) Solid Edge 2D Drafting Domande frequenti (FAQ) Siemens PLM Software www.siemens.it/plm Domande frequenti Cos è Solid Edge 2D Drafting? Solid Edge 2D Drafting è un pacchetto software per la creazione di

Dettagli

1. Il Client Skype for Business

1. Il Client Skype for Business 1. Il Client Skype for Business 2. Configurare una Periferica Audio 3. Personalizzare una Periferica Audio 4. Gestire gli Stati di Presenza 5. Tabella Stati di Presenza 6. Iniziare una Chiamata 7. Iniziare

Dettagli

Aggiornamento programma da INTERNET

Aggiornamento programma da INTERNET Aggiornamento programma da INTERNET In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per il corretto aggiornamento del ns. programma Metodo. Nel caso si debba aggiornare

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10 Guida per l installazione e la configurazione di Hosted Exchange Professionale con Outlook 2010 per Windows XP Service Pack 3, Windows Vista e Windows 7 Edizione del 20 febbraio 2012 Indice 1 Introduzione...1

Dettagli

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine Guida Utente V.0 Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti 7 Risorse 0 Presentazioni Procedura d ordine Cos è aworkbook Prodotti Risorse Presentazione Assortimento aworkbook presenta al

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Panoramica delle funzionalità Questa guida contiene le informazioni necessarie per utilizzare il pacchetto TQ Sistema in modo veloce ed efficiente, mediante

Dettagli

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Installare il programma... 2 Tasto licenza...

Dettagli

SENSI CONTEMPORANEI ARTEPOLLINO

SENSI CONTEMPORANEI ARTEPOLLINO SENSI CONTEMPORANEI ARTEPOLLINO Guida all'accesso nell'area FTP Per effettuare le operazioni di caricamento e scaricamento di file nell'area condivisa online di ArtePollino, è necessario installare un

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di FrontPage Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo1 CREARE UN NUOVO SITO INTERNET Aprire Microsoft FrontPage facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access sergiopinna@tiscali.it Seconda Parte: Ms Access (lezione #2) CONTENUTI LEZIONE Query Ordinamento Avanzato Maschere Report Query (interrogazioni) Gli strumenti

Dettagli

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28 Magic Wand Manager Guida Utente Rel. 1.1 04/2011 1 di 28 Sommario 1. Setup del Software... 3 2. Convalida della propria licenza software... 8 3. Avvio del software Magic Wand manager... 9 4. Cattura immagini

Dettagli

STRUMENTO PER LA COMPRESSIONE E LA CRIPTAZIONE DI FILE

STRUMENTO PER LA COMPRESSIONE E LA CRIPTAZIONE DI FILE Programma di COMPRESSIONE E CRIPTAZIONE SECRETZIP (solo Windows). Il programma è incluso nell USB Flash Drive. Consultare il manuale contenuto nell USB Flash Drive o visitare il sito: www. integralmemory.com

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 2012 A COSA SERVE POWER POINT? IL PROGRAMMA NASCE PER LA CREAZIONE DI PRESENTAZIONI BASATE SU DIAPOSITIVE (O LUCIDI) O MEGLIO PER PRESENTARE INFORMAZIONI IN MODO EFFICACE

Dettagli

Guida introduttiva. Gestire i file Aprire, creare, condividere e stampare le note. Qui si possono anche modificare le impostazioni dell'account.

Guida introduttiva. Gestire i file Aprire, creare, condividere e stampare le note. Qui si possono anche modificare le impostazioni dell'account. Guida introduttiva Questa guida è stata creata con lo scopo di ridurre al minimo la curva di apprendimento di Microsoft OneNote 2013, che presenta numerose differenze rispetto alle versioni precedenti.

Dettagli

INDICE. IL CENTRO ATTIVITÀ... 3 I MODULI... 6 IL MY CLOUD ANASTASIS... 8 Il menu IMPORTA... 8 I COMANDI DEL DOCUMENTO...

INDICE. IL CENTRO ATTIVITÀ... 3 I MODULI... 6 IL MY CLOUD ANASTASIS... 8 Il menu IMPORTA... 8 I COMANDI DEL DOCUMENTO... MANCA COPERTINA INDICE IL CENTRO ATTIVITÀ... 3 I MODULI... 6 IL MY CLOUD ANASTASIS... 8 Il menu IMPORTA... 8 I COMANDI DEL DOCUMENTO... 12 I marchi registrati sono proprietà dei rispettivi detentori. Bologna

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

Gestione completa delle prestazioni

Gestione completa delle prestazioni Gestione completa delle prestazioni Funziona anche con Windows XP e Windows Vista 2013 Un applicazione agile e potente per la messa a punto e la manutenzione delle prestazioni del vostro computer. Download

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

Operazioni da eseguire su tutti i computer

Operazioni da eseguire su tutti i computer Preparazione Computer per l utilizzo in Server Farm SEAC Reperibilità Software necessario per la configurazione del computer... 2 Verifica prerequisiti... 3 Rimozione vecchie versioni software...4 Operazioni

Dettagli

Gli SmartArt. Office 2007 Lezione 05

Gli SmartArt. Office 2007 Lezione 05 Gli SmartArt SmartArt Gli SmartArt rappresentano una delle principali novità di Microsoft Office 2007: si trattano di grafiche intelligenti che vi permettono di realizzare diagrammi, schemi, diagrammi

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Comando STAMPA. Attiva la finestra di dialogo nella quale vengono impostati i parametri per ottenere tavole stampate:

Comando STAMPA. Attiva la finestra di dialogo nella quale vengono impostati i parametri per ottenere tavole stampate: Stampare disegni Comando STAMPA Attiva la finestra di dialogo nella quale vengono impostati i parametri per ottenere tavole stampate: Su plotter Su stampante In formato elettronico Corso 2D: Stampa Disegni

Dettagli

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011 Installazione di WEBpatente 4.0 in rete Le caratteristiche tecniche di WEBpatente 4.0 offline ne consentono l'uso all'interno di una rete locale. Una sola copia del programma, installata in un PC con particolari

Dettagli

LEZIONE 20. Sommario LEZIONE 20 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI

LEZIONE 20. Sommario LEZIONE 20 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI 1 LEZIONE 20 Sommario VENTESIMA LEZIONE... 2 FILE SYSTEM... 2 Utilizzare file e cartelle... 3 Utilizzare le raccolte per accedere ai file e alle cartelle... 3 Informazioni sugli elementi di una finestra...

Dettagli

Progetto di Formazione in rete. La qualità della professione docente.

Progetto di Formazione in rete. La qualità della professione docente. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. GALILEI Progetto di Formazione in rete. La qualità della professione docente. ESERCITAZIONE PER L UTILIZZO DELLA WEB-INTRANET DI COLLABORAZIONE ASINCRONA SU RETE INTERNET Ing.

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-16 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-16 "Altri metodi

Dettagli

SERVIZI OFFERTI DA INTERNET INTERNET POSTA ELETTRONICA

SERVIZI OFFERTI DA INTERNET INTERNET POSTA ELETTRONICA Reti Informatiche SERVIZI OFFERTI DA INTERNET INTERNET POSTA ELETTRONICA INTERNET Il prototipo della grande rete si chiamava ARPAnet ed alla fine del 1960 collegava i computer dell UCLA, dello Stanford

Dettagli

Impostazione di Scansione su e-mail

Impostazione di Scansione su e-mail Guida rapida all'impostazione delle funzioni di scansione XE3024IT0-2 Questa guida contiene istruzioni per: Impostazione di Scansione su e-mail a pagina 1 Impostazione di Scansione su mailbox a pagina

Dettagli

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice.

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice. LA CALCOLATRICE La Calcolatrice consente di eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. Dispone inoltre delle funzionalità avanzate delle calcolatrici scientifiche e statistiche. È possibile

Dettagli

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione di WinEMTLite...3 3. Descrizione generale del programma...3 4. Impostazione dei parametri di connessione...4 5. Interrogazione tramite protocollo nativo...6

Dettagli

Personalizzazione stampe con strumento Fincati

Personalizzazione stampe con strumento Fincati Personalizzazione stampe con strumento Fincati Indice degli argomenti Introduzione 1. Creazione modelli di stampa da strumento Fincati 2. Layout per modelli di stampa automatici 3. Impostazioni di stampa

Dettagli

F-Series Desktop Manuale Dell utente

F-Series Desktop Manuale Dell utente F-Series Desktop Manuale Dell utente F20 it Italiano Indice dei contenuti Legenda di icone e testo...3 Cos'è F-Series Desktop?...4 Come si installa F-Series Desktop sul computer?...4 Come ci si abbona

Dettagli

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO MANUALE UTENTE Computer Palmare WORKABOUT PRO INDICE PROCEDURA DI INSTALLAZIONE:...3 GUIDA ALL UTILIZZO:...12 PROCEDURA DI AGGIORNAMENTO:...21 2 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE: Per il corretto funzionamento

Dettagli

2 - Modifica. 2.1 - Annulla. 2.2 - Selezione finestra. S.C.S. - survey CAD system FIGURA 2.1

2 - Modifica. 2.1 - Annulla. 2.2 - Selezione finestra. S.C.S. - survey CAD system FIGURA 2.1 2 - Modifica FIGURA 2.1 Il menu a tendina Modifica contiene il gruppo di comandi relativi alla selezione delle entità del disegno, alla gestione dei layer, alla gestione delle proprietà delle varie entità

Dettagli