Financial Trend Analysis

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Financial Trend Analysis"

Transcript

1 Financial Trend Analysis Analisi relativa a MIB Elaborata il giorno 25/01/2013 Financial Trend Analysis srl L'autorizzazione all'accesso alle presenti informazioni è strettamente riservata ad uso personale con il tassativo divieto di usi e applicazioni professionali, operative, pubbliche o commerciali. Di seguito vengono elencati livelli tecnici di resistenza e di supporto che a nostro avviso potrebbero risultare significativi se approcciati dai prezzi nel corso delle prossime sedute: R1 17, ; R2 17, ; R3 18, ; R4 18, ; R5 18, ; R6 18, ; S1 17, ; S2 17, ; S3 17, ; S4 17, ; S5 17, ; S6 17, Precedenti 3 massimi rilevanti 1: 17, realizzato da 9 giorni (lavorativi). 2: 16, da 32 giorni. 3: 15, da 38 giorni. Precedenti 3 minimi rilevanti 1: 15, realizzato da 29 giorni (lavorativi). 2: 15, da 37 giorni. 3: 14, da 45 giorni. L'approccio FTA direzionale, basato sulla volatilità e sul trend, al trading di opzioni 200 giorni. 90 giorni. 30 giorni. Un'analisi della tendenza sottostante MIB lo classifica come: Molto Bullish. Considerare la possibilità di avviare strategie di acquisto, magari tramite acquisto di opzioni call. Gli obiettivi per la fase di rialzo in corso calcolati da FTA Analyser sono situati a 17, , 17, e 17, L' approccio FTA non direzionale, basato sulla volatilità, al trading di opzioni La volatilità storica relativa all' ultimo mese (calcolata su 21 giorni) è a 16.76%. Mentre la volatilità storica relativa agli ultimi 12 mesi è a 27.57%. Le misure attuali di volatilità di breve termine(a 6 ed a 10 giorni) sono estremamente basse se paragonate alla volatilità sperimentata nel recente passato (negli ultimi 5 mesi). descrittivo ed in relazione ai quali si declina ogni responsabilità legata ad un uso diverso da questo. 1

2 Financial Trend Analysis srl La volatilità storica a 6 giorni è scesa a 9.20% e quella a 10 giorni è scesa a 11.38%. Entrambe sono inferiori al valore attuale della volatilità a 100 giorni, che è 21.39%. Questo è un buon segnale che la volatilità storica di breve è destinata a crescere nuovamente verso il 21.39%. Questo significa che le strategie di opzioni disegnate per trarre profitto da un aumento della volatilità (storica nel nostro caso) sono appropriate. Quindi... I trader di opzioni dovrebbero guardare a strategie di acquisto di opzioni, come ad esempio l'at-the-money straddle. Lo straddle è l'acquisto simultaneo di una put e di una call con lo stesso strike price e la stessa scadenza. At-the-money significa che lo strike price dell'opzione ed il prezzo del sottostante sono equivalenti. Nel caso di MIB, per acquistare uno straddle sarebbe necessario comprare il call ed il put il cui prezzo di esercizio sia il più vicino possibile a 17, I trader di opzioni più sofisticati potrebbero voler considerare strategie come i backspreads, l'acquisto di strangle, e butterfly spreads dove l'opzione atthe-money viene venduta. Uno strangle è una strategia di opzioni che implica l'acquisto di una call e di una put che siano entrambe moderatamente out of the money, e con la stessa scadenza, oltre che ovviamente sullo stesso strumento. Questa strategia viene montata quando si attende un forte incremento della volatilità, ma si è incerti sulla direzione che prenderà il mercato. La differenza tra straddle e strangle risiede nel fatto che nel secondo caso esiste come già detto una differenza dei prezzi di esercizio, entrambi scelti leggermente out of the money. Nel caso il prezzo a scadenza sia invariato, il minor costo iniziale farebbe preferire lo strangle allo straddle. Al contempo tuttavia il prezzo del sottostante deve muoversi in modo più significativo perché la posizione diventi profittevole. Il butterfly spread è una strategia (neutrale, nel senso di non direzionale) di opzioni che solitamente riguarda opzioni call a tre prezzi di esercizio differenti. Una call è comprata al prezzo di esercizio più basso, due call sono vendute al prezzo di esercizio intermedio ed infine una call è comprata al prezzo di esercizio più elevato. L' investitore dovrebbe utilizzare questa strategia se ritiene che la volatilità si manterrà ridotta e che a scadenza il valore del sottostante non sarà troppo distante da quello in essere in quel momento. Sia il rischio che il profitto potenziali sono limitati, mentre i costi sono relativamente elevati. Un fattore da considerare è che il prezzo a pronti al momento dell'operazione dovrebbe essere prossimo al prezzo di esercizio al quale sono vendute le opzioni call. È anche importante ricordare che questa strategia è più efficace quando applicata a mercati molto volatili e quindi costosi dal punto di vista della operatività in opzioni. descrittivo ed in relazione ai quali si declina ogni responsabilità legata ad un uso diverso da questo. 2

3 Financial Trend Analysis Analisi relativa a S&P 500 INDEX Elaborata il giorno 25/01/2013 Financial Trend Analysis srl L'autorizzazione all'accesso alle presenti informazioni è strettamente riservata ad uso personale con il tassativo divieto di usi e applicazioni professionali, operative, pubbliche o commerciali. Di seguito vengono elencati livelli tecnici di resistenza e di supporto che a nostro avviso potrebbero risultare significativi se approcciati dai prezzi nel corso delle prossime sedute: R1 1, ; R2 1, ; R3 1, ; R4 1, ; R5 1, ; R6 1, ; S1 1, ; S2 1, ; S3 1, ; S4 1, ; S5 1, ; S6 1, Precedenti 3 massimi rilevanti 1: 1, realizzato da 25 giorni (lavorativi). 2: 1, da 29 giorni. 3: 1, da 56 giorni. Precedenti 3 minimi rilevanti 1: 1, realizzato da 17 giorni (lavorativi). 2: 1, da 27 giorni. 3: 1, da 46 giorni. L'approccio FTA direzionale, basato sulla volatilità e sul trend, al trading di opzioni 200 giorni. 90 giorni. 30 giorni. Un'analisi della tendenza sottostante S&P 500 INDEX lo classifica come: Molto Bullish. Considerare la possibilità di avviare strategie di acquisto, magari tramite acquisto di opzioni call. Gli obiettivi per la fase di rialzo in corso calcolati da FTA Analyser sono situati a 1, , 1, e 1, L' approccio FTA non direzionale, basato sulla volatilità, al trading di opzioni La volatilità storica relativa all' ultimo mese (calcolata su 21 giorni) è a 11.76%. Mentre la volatilità storica relativa agli ultimi 12 mesi è a 12.80%. Le misure attuali di volatilità di breve termine(a 6 ed a 10 giorni) sono estremamente basse se paragonate alla volatilità sperimentata nel recente passato (negli ultimi 5 mesi). descrittivo ed in relazione ai quali si declina ogni responsabilità legata ad un uso diverso da questo. 3

4 Financial Trend Analysis srl La volatilità storica a 6 giorni è scesa a 3.27% e quella a 10 giorni è scesa a 3.70%. Entrambe sono inferiori al valore attuale della volatilità a 100 giorni, che è 12.15%. Questo è un buon segnale che la volatilità storica di breve è destinata a crescere nuovamente verso il 12.15%. Questo significa che le strategie di opzioni disegnate per trarre profitto da un aumento della volatilità (storica nel nostro caso) sono appropriate. Quindi... I trader di opzioni dovrebbero guardare a strategie di acquisto di opzioni, come ad esempio l'at-the-money straddle. Lo straddle è l'acquisto simultaneo di una put e di una call con lo stesso strike price e la stessa scadenza. At-the-money significa che lo strike price dell'opzione ed il prezzo del sottostante sono equivalenti. Nel caso di S&P 500 INDEX, per acquistare uno straddle sarebbe necessario comprare il call ed il put il cui prezzo di esercizio sia il più vicino possibile a 1, I trader di opzioni più sofisticati potrebbero voler considerare strategie come i backspreads, l'acquisto di strangle, e butterfly spreads dove l'opzione atthe-money viene venduta. Uno strangle è una strategia di opzioni che implica l'acquisto di una call e di una put che siano entrambe moderatamente out of the money, e con la stessa scadenza, oltre che ovviamente sullo stesso strumento. Questa strategia viene montata quando si attende un forte incremento della volatilità, ma si è incerti sulla direzione che prenderà il mercato. La differenza tra straddle e strangle risiede nel fatto che nel secondo caso esiste come già detto una differenza dei prezzi di esercizio, entrambi scelti leggermente out of the money. Nel caso il prezzo a scadenza sia invariato, il minor costo iniziale farebbe preferire lo strangle allo straddle. Al contempo tuttavia il prezzo del sottostante deve muoversi in modo più significativo perché la posizione diventi profittevole. Il butterfly spread è una strategia (neutrale, nel senso di non direzionale) di opzioni che solitamente riguarda opzioni call a tre prezzi di esercizio differenti. Una call è comprata al prezzo di esercizio più basso, due call sono vendute al prezzo di esercizio intermedio ed infine una call è comprata al prezzo di esercizio più elevato. L' investitore dovrebbe utilizzare questa strategia se ritiene che la volatilità si manterrà ridotta e che a scadenza il valore del sottostante non sarà troppo distante da quello in essere in quel momento. Sia il rischio che il profitto potenziali sono limitati, mentre i costi sono relativamente elevati. Un fattore da considerare è che il prezzo a pronti al momento dell' operazione dovrebbe essere prossimo al prezzo di esercizio al quale sono vendute le opzioni call. È anche importante ricordare che questa strategia è più efficace quando applicata a mercati molto volatili e quindi costosi dal punto di vista della operatività in opzioni. descrittivo ed in relazione ai quali si declina ogni responsabilità legata ad un uso diverso da questo. 4

5 Financial Trend Analysis Analisi relativa a DAX - DEUTSCHER Elaborata il giorno 25/01/2013 Financial Trend Analysis srl L'autorizzazione all'accesso alle presenti informazioni è strettamente riservata ad uso personale con il tassativo divieto di usi e applicazioni professionali, operative, pubbliche o commerciali. Di seguito vengono elencati livelli tecnici di resistenza e di supporto che a nostro avviso potrebbero risultare significativi se approcciati dai prezzi nel corso delle prossime sedute: R1 ; R2 ; R3 ; R4 7, ; R5 7, ; R6 7, ; S1 7, ; S2 7, ; S3 7, ; S4 7, ; S5 7, ; S6 Precedenti 3 massimi rilevanti 1: 7, realizzato da 17 giorni (lavorativi). 2: 7, da 52 giorni. 3: 7, da 66 giorni. Precedenti 3 minimi rilevanti 1: 7, realizzato da 3 giorni (lavorativi). 2: 7, da 8 giorni. 3: 6, da 45 giorni. L'approccio FTA direzionale, basato sulla volatilità e sul trend, al trading di opzioni 200 giorni. 90 giorni. 30 giorni. Un'analisi della tendenza sottostante DAX - DEUTSCHER lo classifica come: Molto Bullish. Considerare la possibilità di avviare strategie di acquisto, magari tramite acquisto di opzioni call. Gli obiettivi per la fase di rialzo in corso calcolati da FTA Analyser sono situati a 7, , 7, e 8, L' approccio FTA non direzionale, basato sulla volatilità, al trading di opzioni La volatilità storica relativa all' ultimo mese (calcolata su 21 giorni) è a 11.03%. Mentre la volatilità storica relativa agli ultimi 12 mesi è a 18.48%. Le misure attuali di volatilità di breve termine(a 6 ed a 10 giorni) sono estremamente basse se paragonate alla volatilità sperimentata nel recente passato (negli ultimi 5 mesi). descrittivo ed in relazione ai quali si declina ogni responsabilità legata ad un uso diverso da questo. 5

6 Financial Trend Analysis srl La volatilità storica a 6 giorni è scesa a 11.07% e quella a 10 giorni è scesa a 9.90%. Entrambe sono inferiori al valore attuale della volatilità a 100 giorni, che è 13.48%. Questo è un buon segnale che la volatilità storica di breve è destinata a crescere nuovamente verso il 13.48%. Questo significa che le strategie di opzioni disegnate per trarre profitto da un aumento della volatilità (storica nel nostro caso) sono appropriate. Quindi... I trader di opzioni dovrebbero guardare a strategie di acquisto di opzioni, come ad esempio l'at-the-money straddle. Lo straddle è l'acquisto simultaneo di una put e di una call con lo stesso strike price e la stessa scadenza. At-the-money significa che lo strike price dell'opzione ed il prezzo del sottostante sono equivalenti. Nel caso di DAX - DEUTSCHER, per acquistare uno straddle sarebbe necessario comprare il call ed il put il cui prezzo di esercizio sia il più vicino possibile a 7, I trader di opzioni più sofisticati potrebbero voler considerare strategie come i backspreads, l'acquisto di strangle, e butterfly spreads dove l'opzione atthe-money viene venduta. Uno strangle è una strategia di opzioni che implica l'acquisto di una call e di una put che siano entrambe moderatamente out of the money, e con la stessa scadenza, oltre che ovviamente sullo stesso strumento. Questa strategia viene montata quando si attende un forte incremento della volatilità, ma si è incerti sulla direzione che prenderà il mercato. La differenza tra straddle e strangle risiede nel fatto che nel secondo caso esiste come già detto una differenza dei prezzi di esercizio, entrambi scelti leggermente out of the money. Nel caso il prezzo a scadenza sia invariato, il minor costo iniziale farebbe preferire lo strangle allo straddle. Al contempo tuttavia il prezzo del sottostante deve muoversi in modo più significativo perché la posizione diventi profittevole. Il butterfly spread è una strategia (neutrale, nel senso di non direzionale) di opzioni che solitamente riguarda opzioni call a tre prezzi di esercizio differenti. Una call è comprata al prezzo di esercizio più basso, due call sono vendute al prezzo di esercizio intermedio ed infine una call è comprata al prezzo di esercizio più elevato. L' investitore dovrebbe utilizzare questa strategia se ritiene che la volatilità si manterrà ridotta e che a scadenza il valore del sottostante non sarà troppo distante da quello in essere in quel momento. Sia il rischio che il profitto potenziali sono limitati, mentre i costi sono relativamente elevati. Un fattore da considerare è che il prezzo a pronti al momento dell' operazione dovrebbe essere prossimo al prezzo di esercizio al quale sono vendute le opzioni call. È anche importante ricordare che questa strategia è più efficace quando applicata a mercati molto volatili e quindi costosi dal punto di vista della operatività in opzioni. descrittivo ed in relazione ai quali si declina ogni responsabilità legata ad un uso diverso da questo. 6

Financial Trend Analysis

Financial Trend Analysis Financial Trend Analysis Analisi relativa a S&P 500 INDEX Elaborata il giorno 22/02/2013 L'autorizzazione all'accesso alle presenti informazioni è strettamente riservata ad uso personale con il tassativo

Dettagli

Financial Trend Analysis

Financial Trend Analysis Analisi relativa a S&P 500 INDEX R1 1,518.3101; R2 1,520.6097; R3 1,524.4369; S1 1,501.6420; S2 1,498.2026; S3 1,500.7203; 1: 1,448.0000 realizzato da 35 giorni (lavorativi). 2: 1,438.5900 da 39 giorni.

Dettagli

Strategie Operative mediante Opzioni

Strategie Operative mediante Opzioni Strategie Operative mediante Opzioni Una posizione su: l opzione e il sottostante è detta hedge 2 o più opzioni dello stesso tipo è detta spread una miscela di calls e puts è detta combinazione Posizioni

Dettagli

STRATEGIE DI TRADING CON LE OPZIONI. 8 maggio 2002

STRATEGIE DI TRADING CON LE OPZIONI. 8 maggio 2002 STRATEGIE DI TRADING CON LE OPZIONI 8 maggio 2002 LE STRATEGIE... Strategie di trading utilizzando: un opzione e l azione sottostante due o più opzioni sulla stessa azione Nelle tabelle che seguono verranno

Dettagli

Dalle strategie direzionali allo Spread Trading. Milano 1 Dicembre 2007

Dalle strategie direzionali allo Spread Trading. Milano 1 Dicembre 2007 Dalle strategie direzionali allo Spread Trading Milano 1 Dicembre 2007 Disclaimer/Note Legali Le opinioni espresse in questa presentazione e seminario non intendono in alcun modo costituire un invito a

Dettagli

IL TRADING CON LE OPZIONI RESO SEMPLICE

IL TRADING CON LE OPZIONI RESO SEMPLICE 1 WWW.CALMAIL.IT Stefano Calicchio IL TRADING IN OPZIONI RESO SEMPLICE La guida introduttiva al trading in opzioni e alle principali strategie di option trading. www.calmail.it 2 Tutti i diritti riservati.

Dettagli

Strategie con le opzioni

Strategie con le opzioni 1 Strategie con le opzioni Maria Letizia Guerra 2 Aprile 2008 Strategie con le opzioni 3 1 Strategie con le opzioni 1.1 Hedge Si chiama copertura una qualsiasi transazione volta alla rimozione totale o

Dettagli

Derivati: principali vantaggi e utilizzi

Derivati: principali vantaggi e utilizzi Derivati: principali vantaggi e utilizzi Ugo Pomante, Università Commerciale Luigi Bocconi Trading Online Expo Milano 28, Marzo 2003 CONTENUTI In un mondo senza derivati I futures Le opzioni Strategie

Dettagli

WHS opzioni FX. La guida per iniziare con le opzioni FX. Predire il trend dei mercati valutari e coprire le posizioni con le opzioni FX.

WHS opzioni FX. La guida per iniziare con le opzioni FX. Predire il trend dei mercati valutari e coprire le posizioni con le opzioni FX. La guida per iniziare con le opzioni FX WHS opzioni FX Predire il trend dei mercati valutari e coprire le posizioni con le opzioni FX. Affina il tuo stile di trading e la visione dei mercati. Impara ad

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 24 ottobre)

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 24 ottobre) Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 24 ottobre) VALUTE: - L Euro/Dollaro resta mediamente debole, ma dai minimi del 3 ottobre è in recupero- ha chiuso a 1,267 - Il cambio

Dettagli

Greche. Fondamenti dei Mercati di Futures e Opzioni, 5 a Edizione, Copyright John C. Hull 2004 15.1

Greche. Fondamenti dei Mercati di Futures e Opzioni, 5 a Edizione, Copyright John C. Hull 2004 15.1 Greche Problema per i trader è di gestire il rischio di posizioni su mercati over the counter e in borsa Ogni greca corrisponde a una misura di rischio Quindi i traders dovranno gestire le greche per gestire

Dettagli

Cosa sono le Butterfly

Cosa sono le Butterfly MAX SEVERI 2 INTRODUZIONE Dopo aver affrontato i primi basilari aspetti del mondo delle opzioni, iniziamo ad andare nel dettaglio con una prima struttura molto semplice, sia da capire che soprattutto da

Dettagli

OptionCube Educational

OptionCube Educational OptionCube Educational Derivatives & Consulting Srl Via Martiri della Libertà 244 30174 Mestre (VE) Sommario Sommario... 2 La descrizione di OptionCube... 3 OptionCube Educational... 3 OptionCube Educational

Dettagli

GLI STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI

GLI STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI GLI STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI ABSTRACT PRINCIPI SULLE OPZIONI!A cura di Mauro Liguori!Seminario del 7 giugno 2003!V. delle Botteghe Oscure, 54 -Roma DEFINIZIONE DI OPZIONE OPZIONE DIRITTO DI ACQUISTARE

Dettagli

studi e analisi finanziarie Put ladder

studi e analisi finanziarie Put ladder Put ladder ( guadagniamo con i forti ribassi di mercato ) In questo articolo ci accingiamo ad esporre l analisi di un Put ladder, affronteremo prima la parte teorica poi, in successivo articolo, esporremo

Dettagli

Introduzione alle opzioni

Introduzione alle opzioni QUIZ CAPITOLO 19 Introduzione alle opzioni 1. La Figura 19.13a rappresenta un venditore dell opzione call; la Figura 19.13b un acquirente dell opzione call. 2. a. Il prezzo di esercizio dell opzione put

Dettagli

Guida al rischio del portafoglio d investimento DEGIRO

Guida al rischio del portafoglio d investimento DEGIRO Guida al rischio del portafoglio d investimento DEGIRO Indice 1. Introduzione... 5 2. Riepilogo del portafoglio... 6 2.1 Riepilogo margine... 7 2.1.1 Valore del portafoglio... 7 2.1.2 Saldo di cassa...

Dettagli

Volumi e Prezzi 23800 23600. Ftse-Mib 23400 23200 23000 22800 22600 22400 22200

Volumi e Prezzi 23800 23600. Ftse-Mib 23400 23200 23000 22800 22600 22400 22200 Aggiorniamo l Analisi Volumetrica alla luce dei recenti movimenti di mercato. Ricordo che questo tipo di analisi (che ho personalmente messo a punto), presuppone che i Volumi abbiano maggior rilevanza

Dettagli

Strategie e tecniche d investimento con le opzioni

Strategie e tecniche d investimento con le opzioni FINANZA OPERATIVA Strategie e tecniche d investimento con le opzioni Dario Daolio FRANCOANGELI Am - La prima collana di management in Italia Testi advanced, approfonditi e originali, sulle esperienze più

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura 9 maggio)

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura 9 maggio) Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura 9 maggio) VALUTE: - L Euro/Dollaro dopo i massimi annuali (1,3995) ha corretto con decisione- ha chiuso a 1,3762 - Il cambio Usd/Yen è in

Dettagli

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

Partiamo dall Eurostoxx future e vediamo il Ciclo Trimestrale partito il 24 giugno (dati ad 1 ora):

Partiamo dall Eurostoxx future e vediamo il Ciclo Trimestrale partito il 24 giugno (dati ad 1 ora): Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale - l Euro/Dollaro resta forte ed ha chiuso come la scorsa settimana intorno a 1,352 - l Oro ha leggermente recuperato chiudendo a 1338 dollari, resta comunque

Dettagli

DERIVATI REGOLAMENTATI OPZIONI E FUTURES ORARIO DI NEGOZIAZIONE : 9,00 17,40

DERIVATI REGOLAMENTATI OPZIONI E FUTURES ORARIO DI NEGOZIAZIONE : 9,00 17,40 DERIVATI REGOLAMENTATI OPZIONI E FUTURES ORARIO DI NEGOZIAZIONE : 9,00 17,40 LE OPZIONI - Definizione Le opzioni sono contratti finanziari che danno al compratore il diritto, ma non il dovere, di comprare,

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

Vediamo l Indice Ftse-Mib (dati giornalieri aggiornati alla chiusura del 28 agosto): Volumi e Prezzi 17800 17600

Vediamo l Indice Ftse-Mib (dati giornalieri aggiornati alla chiusura del 28 agosto): Volumi e Prezzi 17800 17600 Vediamo cosa ci dice l Analisi Volumetrica alla luce dei recenti movimenti di mercato. Ricordo che questo tipo di analisi (che ho personalmente messo a punto), presuppone che i Volumi abbiano maggior rilevanza

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 19 dicembre)

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 19 dicembre) Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 19 dicembre) VALUTE: - L Euro/Dollaro resta in tendenza ribassista ed ha fatto nuovi minimi annuali- ha chiuso a 1,223 - Il cambio Usd/Yen

Dettagli

QuantOptions: la scienza del trading in opzioni

QuantOptions: la scienza del trading in opzioni QuantOptions: la scienza del trading in opzioni Il PerCorso da zero fino alle strategie sistematiche con Backtesterlab.it Oltre 50 ore di didattica, esercitazioni e backtesting di strategie sistematiche.

Dettagli

(I GRAFICI sono mancanti per problemi tecnici del sito e verranno aggiunti successivamente)

(I GRAFICI sono mancanti per problemi tecnici del sito e verranno aggiunti successivamente) (I GRAFICI sono mancanti per problemi tecnici del sito e verranno aggiunti successivamente) Aggiornamento Operativo successivo (ore 12:40) Aggiorno le tabelle operative sui vari mercati che restano in

Dettagli

Introduzione alle opzioni

Introduzione alle opzioni PROGRAMMA 1) Nozioni di base di finanza aziendale 2) Opzioni 3) Valutazione delle aziende 4) Finanziamento tramite debiti 5) Risk management Introduzione alle opzioni 6) Temi speciali di finanza aziendale

Dettagli

- La Volatilità Implicita in Usa (Vix) è anch essa scesa- valore 15%.

- La Volatilità Implicita in Usa (Vix) è anch essa scesa- valore 15%. Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale VALUTE: - L Euro/Dollaro ha corretto con decisione- ha chiuso a 1,3794 - Il cambio Usd/Yen è in fase di incertezza- ha chiuso a 102,264 COMMODITIES: - l Indice

Dettagli

Futures e Opzioni: un Portafoglio Non Direzionale

Futures e Opzioni: un Portafoglio Non Direzionale Corso di Laurea magistrale (ordinamento ex D.M. 270/2004) in Economia e Finanza Tesi di Laurea Futures e Opzioni: un Portafoglio Non Direzionale Relatore Ch. Prof.ssa Diana Barro Laureando Daniel Miatello

Dettagli

Facciamo un analisi di tutti i vari Cicli a partire dall attuale Intermedio iniziato l 8 giugno.

Facciamo un analisi di tutti i vari Cicli a partire dall attuale Intermedio iniziato l 8 giugno. CICLI Facciamo un analisi di tutti i vari Cicli a partire dall attuale Intermedio iniziato l 8 giugno. Partiamo dal Dax future (dati a 15 minuti): Questa sembra la situazione più probabile, con una durata

Dettagli

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni OPZIONI FORMAZIONE INDICE Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni 3 5 6 8 9 10 16 ATTENZIONE AI RISCHI: Prima di

Dettagli

Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit.

Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit. Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit. http://www.borsaitaliana.it/borsa/azioni/scheda.html?isin=it0004781412&lang=en http://www.borsaitaliana.it/borsa/derivati/idem-stock-futures/lista.html?underlyingid=ucg&lang=en

Dettagli

INDICE PREFAZIONE 3 1. COSA SONO I COVERED WARRANT? 4 2. GLI ELEMENTI STANDARD DEL CONTRATTO 4 4. VALUTAZIONE DI UN COVERED WARRANT 6

INDICE PREFAZIONE 3 1. COSA SONO I COVERED WARRANT? 4 2. GLI ELEMENTI STANDARD DEL CONTRATTO 4 4. VALUTAZIONE DI UN COVERED WARRANT 6 GUIDA ALLA NEGOZIAZIONE INDICE PREFAZIONE 3 1. COSA SONO I COVERED WARRANT? 4 2. GLI ELEMENTI STANDARD DEL CONTRATTO 4 3. EFFETTO LEVA 6 4. VALUTAZIONE DI UN COVERED WARRANT 6 5. I FATTORI CHE INFLUENZANO

Dettagli

Nuove strategie di trading con le opzioni del mercato IDEM

Nuove strategie di trading con le opzioni del mercato IDEM Nuove strategie di trading con le opzioni del mercato IDEM Gabriele VILLA Responsabile Business Development Investitori Privati Stefania FAIELLA Derivatives Markets Products and Indices Borsa Italiana

Dettagli

E-BOOK A CURA DI: DOTT. DOMENICO DALL OLIO

E-BOOK A CURA DI: DOTT. DOMENICO DALL OLIO DENTRO GLI IRON CONDOR: LA VERITA SU UNA DELLE PIU DIFFUSE STRATEGIE NON DIREZIONALI SULLE OPZIONI UNA ANALISI STATISTICA DI LUNGO PERIODO SU TRE MERCATI EUROPEI SVELA LA LORO REALE PROFITTABILITA E-BOOK

Dettagli

Per ora i prezzi dei mercati Asiatici danno un Sentiment Neutrale per l apertura dell Europa.

Per ora i prezzi dei mercati Asiatici danno un Sentiment Neutrale per l apertura dell Europa. 24-nov-2015 Oggi sarò impegnato in un convegno e pertanto posso solo fare il solito report prima dell apertura dei mercati. Poiché scrivo i livelli di trading a mercati chiusi, questi sono da considerarsi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Corso di Risk Management

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Corso di Risk Management UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Corso di Prof. Filippo Stefanini A.A. Corso 60012 Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Edile Opzioni Le opzioni offrono agli investitori la possibilità di creare

Dettagli

Iniziamo con l Analisi Ciclica sull S&P500 future (dati a 1 ora):

Iniziamo con l Analisi Ciclica sull S&P500 future (dati a 1 ora): Iniziamo con l Analisi Ciclica sull S&P500 future (dati a 1 ora): Ricordo che non sempre i cicli sull S&P500 coincidono con quelli dei mercati Europei- attualmente i cicli sono in fase, anche se con forze

Dettagli

Operatività intraday e in realtime sui futures con uno strumento a rischio limitato: i Turbo Giorno. Milano - 8 Febbraio 2008

Operatività intraday e in realtime sui futures con uno strumento a rischio limitato: i Turbo Giorno. Milano - 8 Febbraio 2008 Operatività intraday e in realtime sui futures con uno strumento a rischio limitato: i Turbo Giorno Milano - 8 Febbraio 2008 Disclaimer/Note Legali Le opinioni espresse in questa presentazione e seminario

Dettagli

Iniziamo dal Ciclo Trimestrale sull Eurostoxx future partito il 26 febbraio (dati a 1 ora):

Iniziamo dal Ciclo Trimestrale sull Eurostoxx future partito il 26 febbraio (dati a 1 ora): Iniziamo dal Ciclo Trimestrale sull Eurostoxx future partito il 26 febbraio (dati a 1 ora): Questa settimana l Eurostoxx ha avuto un ulteriore rialzo con nuovi massimi annuali a 2787 e chiusura in forza

Dettagli

Iniziamo con l Indice Eurostoxx che, al momento di calcolo, valeva circa 3595 (indicato dalla freccia in figura):

Iniziamo con l Indice Eurostoxx che, al momento di calcolo, valeva circa 3595 (indicato dalla freccia in figura): (24-giu-2015) Vediamo la consueta Analisi legata al mercato delle Opzioni, che serve soprattutto per comprendere meglio cosa pensano i grossi Operatori in Opzioni sui Sottostanti per i prossimi giorni

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI SCIENZE STATISTICHE CORSO DI LAUREA IN STATISTICA ECONOMIA E FINANZA IL TRADING DI STRUMENTI DERIVATI. RELAZIONE DI STAGE PRESSO LA T4T. RELATORE: CH.MO PROF.

Dettagli

27-mag-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

27-mag-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 27-mag-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): +0,17% Australia (Asx All Ordinaries): -0,80% Hong Kong (Hang Seng): +0,63% Cina (Shangai) -1,22% Singapore (Straits Times) -0,39%

Dettagli

GUIDA E STRATEGIE DI TRADING SULLE OPZIONI BINARIE

GUIDA E STRATEGIE DI TRADING SULLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA E STRATEGIE DI TRADING SULLE OPZIONI BINARIE Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.24option.com/it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

Opzioni. Futures, forwards e opzioni

Opzioni. Futures, forwards e opzioni Opzioni Le calls sono opzioni Le puts sono opzioni per acquistare per vendere una certa attività a* una certa attività a* (o entro**) una certa data (o entro**) una certa data ad un certo prezzo ad un

Dettagli

Corso di Economia degli Intermediari Finanziari

Corso di Economia degli Intermediari Finanziari Corso di Economia degli Intermediari Finanziari Alcuni strumenti finanziari particolari Alcuni strumenti proposti nel panorama internazionale Gli strumenti ai quali faremo riferimento sono: i financial

Dettagli

Analisi delle strutture dei Certificati IL PUNTO TECNICO. di Stefano Cenna [Certificate Journal]

Analisi delle strutture dei Certificati IL PUNTO TECNICO. di Stefano Cenna [Certificate Journal] Analisi delle strutture dei Certificati IL PUNTO TECNICO di Stefano Cenna [Certificate Journal] Analisi delle strutture dei Certificati IL PUNTO TECNICO Introduzione; Idem vs Sedex; Breve introduzione

Dettagli

Trading Non Direzionale con i Calendar Spread. La direzione

Trading Non Direzionale con i Calendar Spread. La direzione Trading Non Direzionale con i Calendar Spread Luca Giusti www.additiva.it www.lucagiusti.it La direzione Se sono sicuro che il mercato sale, compro un future Con questa operatività cerco di svincolarmi

Dettagli

Introduzione. Per cominciare. Conoscere i propri obiettivi. Raggiungere i propri obiettivi. Idoneità al trading. Preparazione al trading.

Introduzione. Per cominciare. Conoscere i propri obiettivi. Raggiungere i propri obiettivi. Idoneità al trading. Preparazione al trading. 1/ 33 Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Per cominciare... 3 Conoscere i propri obiettivi... 3 Raggiungere i propri obiettivi... 3 Idoneità al trading... 3 Preparazione al trading... 3 I margini... 3

Dettagli

Analisi Tecnica Indici

Analisi Tecnica Indici Analisi Tecnica Indici FTSEMIB.In settimana l indice (21515) si muove in maniera confusa rimanendo sempre all interno del range 22450-21350. I livelli tecnici non cambiano rispetto il report della scorsa

Dettagli

Le opzioni. (1 parte) A cura di Stefano Zanchetta

Le opzioni. (1 parte) A cura di Stefano Zanchetta Le opzioni (1 parte) A cura di Stefano Zanchetta 1 Disclaimer La pubblicazione del presente documento non costituisce attività di sollecitazione del pubblico risparmio da parte di Borsa Italiana S.p.A.

Dettagli

17-giu-2014. Borse Asia/Pacifico (ore 09:00)

17-giu-2014. Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) 17-giu-2014 Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Giappone (Nikkei225): +0,29% Australia (Asx All Ordinaries): -0,18% Hong Kong (Hang Seng): -0,53% Cina (Shangai) -0,92% Singapore (Straits Times) -0,57% Korea

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale - l Euro/Dollaro si è rafforzato ulteriormente ed ha chiuso intorno a 1,373 - l Oro è salito ulteriormente ed ha chiuso intorno a 1326 dollari - l Indice delle

Dettagli

Jacopo Ceccatelli Partner JC Associati L uso dei derivati nella gestione del Portafoglio. Milano, 12 aprile 2008

Jacopo Ceccatelli Partner JC Associati L uso dei derivati nella gestione del Portafoglio. Milano, 12 aprile 2008 Jacopo Ceccatelli Partner JC Associati L uso dei derivati nella gestione del Portafoglio Milano, 12 aprile 2008 Operare con strumenti derivati per la copertura dei rischi di portafoglio Gli strumenti derivati

Dettagli

Le opzioni come strumento di copertura del portafoglio

Le opzioni come strumento di copertura del portafoglio Le opzioni come strumento di copertura del portafoglio BORSA ITALIANA S.p.A. Derivatives Markets Private Investors Business Development Relatore: Gabriele Villa Disclaimer La pubblicazione del presente

Dettagli

Osservare il Giappone

Osservare il Giappone Osservare il Giappone Troppo scontato parlare di Renzi e della politica italiana. Cerco di guardare più avanti. Parliamo quindi di Giappone. Qualcosa nel Sol Levante non sta funzionando. L Abenomics al

Dettagli

I CONTRATTI DI OPZIONE

I CONTRATTI DI OPZIONE I CONTRATTI DI OPZIONE INDICE Capitolo 1 - Definizione e terminologia...2 Capitolo 2 - Funzionamento e payout...4 Capitolo 3 - Elementi di valutazione delle opzioni...8 Capitolo 4 A cosa servono le opzioni?...15

Dettagli

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 24 luglio)

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 24 luglio) (26-lug-2015) Facciamo prima un breve quadro Intermarket: Valute: Eur/Usd (1,0977) resta in fase di debolezza dai massimi del 18 giugno, ma sta tentando un recupero- Usd/Yen (123,826) è in ripresa dall

Dettagli

Covered Warrant di UniCredit, soluzioni per mercati in movimento.

Covered Warrant di UniCredit, soluzioni per mercati in movimento. Covered Warrant di UniCredit, soluzioni per mercati in movimento. I Certificate descritti in questa pubblicazione sono strumenti finanziari strutturati complessi a capitale non protetto. Non è garantito

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 15 maggio)

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 15 maggio) Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 15 maggio) VALUTE: - L Euro/Dollaro resta in rialzo dai minimi del 13 aprile- ha chiuso a 1,1447 - Il cambio Usd/Yen resta elevato, ma

Dettagli

Covered Warrants ABN AMRO su Commodity.

Covered Warrants ABN AMRO su Commodity. Covered Warrants ABN AMRO su Commodity. Covered Warrants ABN AMRO su Commodity. 4 Definizione. 5 Valutazione dei Covered Warrants. 7 Parametri che influiscono sul prezzo. 8 Le Greche: coefficienti di

Dettagli

Prova scritta del 10/09/2009

Prova scritta del 10/09/2009 Università degli Studi di Bergamo Corso di Laurea in Ingegneria Edile Corso di Risk Management Prof. Filippo Stefanini Prova scritta del 10/09/2009 Rispondere alle seguenti domande in due ore. 1. Un fondo

Dettagli

987-88-386-6495-3 Saunders, Cornett, Anolli, Alemanni, Economia degli intermediari finanziari 3e McGraw-Hill, 2011 SOLUZIONI ESERCIZI CAPITOLO 9

987-88-386-6495-3 Saunders, Cornett, Anolli, Alemanni, Economia degli intermediari finanziari 3e McGraw-Hill, 2011 SOLUZIONI ESERCIZI CAPITOLO 9 987-88-386-6495-3 Saunders, Cornett, Anolli, Alemanni, Economia degli intermediari finanziari 3e McGraw-Hill, 211 SOLUZIONI ESERCIZI CAPITOLO 9 1. Un derivato è uno strumento finanziario il cui rendimento

Dettagli

Prefazione. Capitolo 1 Introduzione ai contratti derivati 1 1.1 I derivati 1

Prefazione. Capitolo 1 Introduzione ai contratti derivati 1 1.1 I derivati 1 Prefazione XV Capitolo 1 Introduzione ai contratti derivati 1 1.1 I derivati 1 Capitolo 2 Il mercato delle opzioni azionarie 11 2.1 Le opzioni sui singoli titoli azionari 11 2.2 Il mercato telematico delle

Dettagli

Iniziamo a conoscere da vicino la nostra arma vincente. Le Opzioni Call e Put.

Iniziamo a conoscere da vicino la nostra arma vincente. Le Opzioni Call e Put. INTRODUZIONE Le opzioni occupano una parte determinante nel panorama degli investimenti finanziari. Strumento molto tecnico, un tempo utilizzato solo dagli addetti ai lavori, e considerato erroneamente

Dettagli

In questo report volevo affrontare una opportunità di Trading di attualità sul mercato azionario, del tipo Long-Short, detto anche spread trading.

In questo report volevo affrontare una opportunità di Trading di attualità sul mercato azionario, del tipo Long-Short, detto anche spread trading. In questo report volevo affrontare una opportunità di Trading di attualità sul mercato azionario, del tipo Long-Short, detto anche spread trading. Andiamo direttamente a spiegare quale è l idea di fondo.

Dettagli

Fare Trading sulle Opzioni Binarie

Fare Trading sulle Opzioni Binarie Fare Trading sulle Opzioni Binarie Autore Come Investire Oggi Sito internet www.comeinvestireoggi.com ATTENZIONE: tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Le strategie riportate in questo libro

Dettagli

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Titolo SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.24option.com/it ATTENZIONE: tutti i diritti sono riservati

Dettagli

Strumenti derivati. Strumenti finanziari il cui valore dipende dall andamento del prezzo di un attività sottostante Attività sottostanti:

Strumenti derivati. Strumenti finanziari il cui valore dipende dall andamento del prezzo di un attività sottostante Attività sottostanti: Strumenti derivati Strumenti finanziari il cui valore dipende dall andamento del prezzo di un attività sottostante Attività sottostanti: attività finanziarie (tassi d interesse, indici azionari, valute,

Dettagli

Per la nostra analisi iniziamo con il solito sguardo Intermarket (dati ad 1 ora a partire da fine dicembre- aggiornati alle 09:10 di oggi 6 marzo):

Per la nostra analisi iniziamo con il solito sguardo Intermarket (dati ad 1 ora a partire da fine dicembre- aggiornati alle 09:10 di oggi 6 marzo): Chiusura Borse Asia/Pacifico - Australia (Asx All Ordinaries): +0,84% - Giappone (Nikkei225): +2,13% - Hong Kong (Hang Seng): +0,96% - Cina (Shangai): +0,90% - Korea (Kospi):+0,20% - India (Bse Sensex):

Dettagli

ESERCITAZIONE MATEMATICA FINANZIARIA OPZIONI. Matematica finanziaria Dott. Andrea Erdas Anno Accademico 2011/2012

ESERCITAZIONE MATEMATICA FINANZIARIA OPZIONI. Matematica finanziaria Dott. Andrea Erdas Anno Accademico 2011/2012 ESERCITAZIONE MATEMATICA FINANZIARIA 1 OPZIONI 2 LE OPZIONI Le opzioni sono contratti che forniscono al detentore il diritto di acquistare o vendere una certa quantità del bene sottostante a una certa

Dettagli

DANTON INVESTMENT SA. Equilibrium. Il futuro non si prevede SI COSTRUISCE

DANTON INVESTMENT SA. Equilibrium. Il futuro non si prevede SI COSTRUISCE Equilibrium Il futuro non si prevede SI COSTRUISCE 2 Gestioni Patrimoniali Computerizzate Grazie ai notevoli investimenti realizzati negli anni, la DANTON INVESTMENT SA può oggi vantare di possedere uno

Dettagli

Bande di Bollinger. 7 - I prezzi possono letteralmente "camminare sulle bande", sia su quella superiore che su quella inferiore.

Bande di Bollinger. 7 - I prezzi possono letteralmente camminare sulle bande, sia su quella superiore che su quella inferiore. Bande di Bollinger Per prima cosa occorre tenere presente, sia per il loro utilizzo che per capirne i limiti, alcune delle regole più importanti espresse dallo stesso J. Bollinger dopo la creazione delle

Dettagli

DPD Defence Point Distribution

DPD Defence Point Distribution Pubblicazioni PlayOptions DPD Defence Point Distribution Strategist Cagalli Tiziano Disclaimer I pensieri e le analisi qui esposte non sono un servizio di consulenza o sollecitazione al pubblico risparmio.

Dettagli

Guida ai Covered Warrants

Guida ai Covered Warrants Guida ai Covered Warrants Per qualunque Vostra domanda o eventuale approfondimento contattate il numero verde 800 550 350 dove, nell orario d ufficio, troverete un operatore a Vostra disposizione. EQUITY

Dettagli

PILLOLE DI OPZIONI. 02/10/2014 Cenni sulle equivalenze

PILLOLE DI OPZIONI. 02/10/2014 Cenni sulle equivalenze PILLOLE DI OPZIONI 02/10/2014 Cenni sulle equivalenze Introduzione ai concetti di equivalenze operative DISPENSA N. 01/2014 Gli eventuali errori o imprecisioni presenti nella pubblicazione non comportano

Dettagli

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 7 agosto)

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 7 agosto) (9-ago-2015) Iniziamo con un breve quadro Intermarket: Valute: Eur/Usd (1,0963) è in fase di incertezza anche se sta tentando una ripresa dai minimi del 21 luglio- Usd/Yen (124,229) resta forte ed in ripresa

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 3 Marzo 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi;

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi; Capitolo 3 Prodotti derivati: forward, futures ed opzioni Per poter affrontare lo studio dei prodotti derivati occorre fare delle ipotesi sul mercato finanziario che permettono di semplificare dal punto

Dettagli

SHEEP ONE ANALYSIS. Là dove volano le pecore. 28 Ottobre 2010

SHEEP ONE ANALYSIS. Là dove volano le pecore. 28 Ottobre 2010 SHEEP ONE ANALYSIS Là dove volano le pecore 28 Ottobre 2010 CFO Solutions S.r.l. Sede Operativa: Via A. Diaz, 18 37121 VR Sede Legale: Via Dominutti, 20 37135 VR www.cieffeo.com - info@cieffeo.com Tel

Dettagli

REPORT DI ANALISI TECNICA DI AZIONI FUTURES FOREX COMMODITIES

REPORT DI ANALISI TECNICA DI AZIONI FUTURES FOREX COMMODITIES Realizzato da : Sante PELLEGRINO TRADER REPORT DI ANALISI TECNICA DI AZIONI FUTURES FOREX COMMODITIES PERIODICO SETTIMANALE N 18 DEL 11 APRILE 2011 Grafici analisi e videoreport realizzati con : INSEGNA

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A.

BANCA ALETTI & C. S.p.A. BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di Emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o quotazione dei certificates BORSA PROTETTA e BORSA PROTETTA con CAP e BORSA PROTETTA

Dettagli

Le opzioni: strumenti derivati per gestire e sfruttare la volatilità

Le opzioni: strumenti derivati per gestire e sfruttare la volatilità Le opzioni: strumenti derivati per gestire e sfruttare la volatilità Andrea Berardi Università di Verona e GRETA Loriana Pelizzon London Business School e GRETA 1. Introduzione Le opzioni hanno una funzione

Dettagli

24.000 OPZIONI. Marcello Minenna. Covered. 24.000 premio. 8.000 Diritto di OPzione. Marcello Minenna. Investitori. Marcello Minenna.

24.000 OPZIONI. Marcello Minenna. Covered. 24.000 premio. 8.000 Diritto di OPzione. Marcello Minenna. Investitori. Marcello Minenna. Volumi Scambiati Le Digressione Diritti di opzione 32.000 Controvalori Scambiati (milioni di euro) 28.000 Volatilità Implicita, e Scelta degli 24.000 OPZIONI 20.000 16.000 8.000 Premi 12.000 Idem 4.000

Dettagli

ESERCIZI OPZIONI CALCOLO VALORE

ESERCIZI OPZIONI CALCOLO VALORE ESERCIZI OPZIONI CALCOLO VALORE Si consideri un opzione CALL Europea con prezzo di esercizio (strike) pari a X = 170 Euro e scadenza T = 1 trimestre su uno stock di valore iniziale pari a 175 Euro che

Dettagli

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 10 luglio)

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 10 luglio) (12-lug-2015) Facciamo prima un breve quadro Intermarket: Valute: L Eur/Usd (1,1157) resta in fase di indecisione- l Usd/Yen (122,75) è in correzione dal 5 giugno. Commodities: il Crb Index (218,25) è

Dettagli

La gestione dell incertezza e del rischio

La gestione dell incertezza e del rischio 4.2 La gestione dell incertezza e del rischio 4.2.1 Introduzione La crescita della domanda energetica da parte del mondo industrializzato e dei paesi emergenti pone a tutti gli operatori dei vari settori

Dettagli

OptionCube Platinum Descrizione e condizioni economiche 2011

OptionCube Platinum Descrizione e condizioni economiche 2011 OptionCube Platinum Descrizione e condizioni economiche 2011 Derivatives & Consulting Srl Via Martiri della Libertà 244/D 30174 Mestre (VE) Sommario Sommario...2 La descrizione di OptionCube...3 OptionCube

Dettagli

SOLUZIONI ESERCIZI CAPITOLO 9

SOLUZIONI ESERCIZI CAPITOLO 9 SOLUZIONI ESERCIZI CAPITOLO 9 1. Un derivato e uno strumento finanziario il cui rendimento e legato al rendimento di un altro strumento finanziario emesso in precedenza e separatamente negoziato. Un esempio

Dettagli

Relatore: Pietro Paciello. Email: info@uptrend.it. Rimini, 17 Maggio 2012

Relatore: Pietro Paciello. Email: info@uptrend.it. Rimini, 17 Maggio 2012 Relatore: Pietro Paciello Email: info@uptrend.it Rimini, 17 Maggio 2012 Supertrend Il concetto di supporto e resistenza costituisce uno dei principi più importanti in assoluto per l'analisi tecnica e

Dettagli

FINANZA AZIENDALE AVANZATO. Le opzioni e l option theory. Lezioni 14 e 15

FINANZA AZIENDALE AVANZATO. Le opzioni e l option theory. Lezioni 14 e 15 FINANZA AZIENDALE AVANZATO Le opzioni e l option theory Lezioni 14 e 15 I derivati asimmetrici ono contratti/prodotti che fissano le condizioni a cui POTRA aver luogo la compravendita futura dell attività

Dettagli

CAC40 16.12.2005 DOW JONES 16.12.2005 EUROSTOXX50 16.12.2005 MIB30 16.12.2005 NIKKEI225

CAC40 16.12.2005 DOW JONES 16.12.2005 EUROSTOXX50 16.12.2005 MIB30 16.12.2005 NIKKEI225 Avviso integrativo di emissione della Nota integrativa al documento informativo sull Emittente depositato presso la Consob in data 03.07.2002, a seguito di nullaosta n. 2045403 del 27.06.2002 relativa

Dettagli

TRADINGONLINE EXPO. Milano, 25 e 26 ottobre 2007. Definizione dei take-profit e degli stop-loss. in base base alla volatilità

TRADINGONLINE EXPO. Milano, 25 e 26 ottobre 2007. Definizione dei take-profit e degli stop-loss. in base base alla volatilità TRADINGONLINE EXPO Milano, 25 e 26 ottobre 2007 Definizione dei take-profit e degli stop-loss in base base alla volatilità Relatore: Maurizio Milano, docente SIAT resp. Analisi tecnica Gruppo Banca Sella

Dettagli

Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo:

Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo: Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo: ore 10:00: PMI (Indice dei Direttori agli Acquisti) Europa per novembre ore 11:00: Vendite al dettaglio Europa per ottobre ore 14:15: Nuovi Occupati Provati

Dettagli

The Weekly Report. Analisi Settimanale - 18 Luglio. http://smalltrading.net

The Weekly Report. Analisi Settimanale - 18 Luglio. http://smalltrading.net The Weekly Report Analisi Settimanale - 18 Luglio http://smalltrading.net 2 MIB Settimana di passione per il Mib. Il mercato italiano tra il tracollo in borsa e la speculazione selvaggia sullo spread tra

Dettagli

Operare in Spread: dal Mercato Valutario, ai Futures sulle Commodities Luca Giusti www.qtlab.ch

Operare in Spread: dal Mercato Valutario, ai Futures sulle Commodities Luca Giusti www.qtlab.ch Operare in Spread: dal Mercato Valutario, ai Futures sulle Commodities Luca Giusti www.qtlab.ch 1 Il Mercato Valutario Regolamentato o Non Regolamentato ci sono vantaggi ad operare sul Forex? 2 Ci sono

Dettagli

Gli strumenti derivati: opzioni

Gli strumenti derivati: opzioni Gli strumenti derivati: opzioni Definizione (1) L opzione è un contratto che conferisce al suo sottoscrittore un diritto e non un obbligo, ad acquistare (per una call) o a vendere (per una put) al venditore

Dettagli