Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Ragioneria

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Ragioneria"

Transcript

1 ORIGINALE C O M U N E D I M E S T R I N O P R O V I N C I A D I P A D O V A Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Ragioneria DETERMINAZIONE NR. 70 DEL 31/12/2014 RIPARTIZIONE DIRITTI ROGITO IV TRIMESTRE 2014 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Visti: - La legge 08/06/1962 n. 604 che disciplina la gestione dei diritti di segreteria; - L art. 10 comma 2 del D.L. 24/06/2014 n. 90 convertito nella Legge 11/08/2014 n. 114 il quale ha sostituito l art. 30, comma 2, della Legge n. 734/1973 con il seguente: Il provento annuale dei diritti di segreteria è attribuito integralmente al Comune o alla Provincia ; - L art. 10 comma 2 bis del sopra citato D.L. 90/2014 convertito nella Legge n. 114/2014 che testualmente recita: Negli enti locali privi di dipendenti con qualifica dirigenziale, e comunque a tutti i segretari comunali che non hanno qualifica dirigenziale, una quota del provento annuale spettante al comune ai sensi dell art. 30, secondo comma, della Legge 15/11/1973 n. 734, come sostituito dal comma 2 del presente articolo, per gli atti di cui ai numeri 1,2,3,4,5 della tabella D allegata alla Legge 08/06/1962 n. 604, e successive modificazioni, è attribuita al segretario comunale rogante, in misura non superiore a un quinto dello stipendio in godimento ; Visto il comunicato dell Unione Nazionale Segretari Comunali e Provinciali del 16/10/2014 con il quale sono state fornite indicazioni in merito all applicazione della suddetta normativa; Richiamato l art. 37, comma 3, del CCNL 16/05/2001 dei Segretari comunali e provinciali in base al quale per il calcolo dei compensi dei diritti di segreteria previsti dalla lettera g) del comma 1 del presente articolo, si prendono a base le voci di cui allo stesso comma 1, con esclusione della lettera f); Dato atto: - che questo Comune è stato in convenzione per il servizio di segreteria con i Comuni di Galliera Veneta e Resana fino al 01/09/2014 Segretario titolare dott.ssa Stella Bagliolid - fascia di inquadramento A ; dal 02/09/2014 al 26/10/2014 con i Comuni di Galliera Veneta e Tombolo - Segretario titolare dott.ssa Stella Bagliolid - fascia di inquadramento A ; dal 01/12/2014 con i Comuni di Maserà di Padova (capofila) e Saonara Segretario titolare dott.ssa Torre Chiara fascia di inquadramento A ; - che in nessuno degli Enti sopra menzionati sono presenti dipendenti con qualifica dirigenziale;

2 Constatato che nel periodo luglio/dicembre 2014 sono stati introitati diritti di segreteria e di rogito per complessivi 1.501,98.= così distinti: - Diritti di segreteria generici 1.486,98 - Diritti di rogito (4 trim. 2014) 15,00 Segretario rogante Bagliolid Stella Ritenuto di dover provvedere alla ripartizione e liquidazione dei diritti di segreteria e di rogito riscossi nel periodo luglio/dicembre 2014; Dato atto che il Vice Segretario dr Miozzo Antonio nominato con decreto del Sindaco n. 7 del 27/02/2004 non ha mai sostituito nel periodo consierato il Segretario Generale titolare, quale ufficiale rogante, e pertanto allo stesso non viene attribuita alcuna quota, non trovando applicazione l art. 11 del CCNL personale Regioni ed Enti Locali del 09/05/2006; Considerato che la quota spettante al Segretario Generale dott.ssa Bagliolid Stella per diritti di rogito di 15,00.= non supera il limite di 1/5 dello stipendio in godimento; Vista la delibera di Giunta Comunale n. 82 del 31/07/2014 con la quale sono state assegnate direttive gestionali e dotazioni finanziarie sulla base del Bilancio di Previsione 2014, Pluriennale 2014/2015/2016 e Relazione Previsionale e Programmatica, approvati con delibera consiliare n. 26 del 31/07/2014 e la delibera di Giunta n. 94 del 18/09/2014 di approvazione del Piano Esecutivo di Gestione e ritenuto che la spesa di cui trattasi rispetti gli indirizzi gestionali stabiliti con le delibere sopra citate; DETERMINA 1. di ripartire, sulla base di quanto in premessa indicato, i diritti di segreteria riscossi nel periodo luglio/dicembre 2014 come segue: - Comune per diritti di 1.486,98 segreteria generici - Bagliolid dr Stella 15,00 Torre dr Chiara 0,00 - Vice Segretario Miozzo dr Antonio 0,00 Totale 1.501,98 2. di impegnare e liquidare a favore del Segretario Generale dott.ssa Stella Bagliolid la somma di 15,00.= (quindici/00), per diritti di rogito, dando atto che non viene superato il limite di 1/5 dello stipendio in godimento, con imputazione al cap voce quota diritti rogito al Segretario intervento del Bilancio di Previsione 2014; 3. di impegnare altresì la somma di complessivi 4,85.= (quattro/85) per oneri riflessi e IRAP a carico Ente sui diritti di rogito, con imputazione ai seguenti capitoli del Bilancio di Previsione 2014:

3 - 3,57.= cap voce Oneri previd. Assist. assic. a carico Ente intervento ; - 1,28.= cap voce IRAP su oneri personale dipendente intervento IL RESPONSABILE DELL 'AREA Sadocco Antonella VISTO DI REGOLARITA CONTABILE ATTESTANTE LA COPERTURA FINANZIARIA Ai sensi dell Art. 151 comma 4 del Decreto Legislativo , n Mestrino, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO SADOCCO ANTONELLA Num. -

4 COPIA C O M U N E D I M E S T R I N O P R O V I N C I A D I P A D O V A Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Ragioneria DETERMINAZIONE NR. 70 DEL 31/12/2014 RIPARTIZIONE DIRITTI ROGITO IV TRIMESTRE 2014 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Visti: - La legge 08/06/1962 n. 604 che disciplina la gestione dei diritti di segreteria; - L art. 10 comma 2 del D.L. 24/06/2014 n. 90 convertito nella Legge 11/08/2014 n. 114 il quale ha sostituito l art. 30, comma 2, della Legge n. 734/1973 con il seguente: Il provento annuale dei diritti di segreteria è attribuito integralmente al Comune o alla Provincia ; - L art. 10 comma 2 bis del sopra citato D.L. 90/2014 convertito nella Legge n. 114/2014 che testualmente recita: Negli enti locali privi di dipendenti con qualifica dirigenziale, e comunque a tutti i segretari comunali che non hanno qualifica dirigenziale, una quota del provento annuale spettante al comune ai sensi dell art. 30, secondo comma, della Legge 15/11/1973 n. 734, come sostituito dal comma 2 del presente articolo, per gli atti di cui ai numeri 1,2,3,4,5 della tabella D allegata alla Legge 08/06/1962 n. 604, e successive modificazioni, è attribuita al segretario comunale rogante, in misura non superiore a un quinto dello stipendio in godimento ; Visto il comunicato dell Unione Nazionale Segretari Comunali e Provinciali del 16/10/2014 con il quale sono state fornite indicazioni in merito all applicazione della suddetta normativa; Richiamato l art. 37, comma 3, del CCNL 16/05/2001 dei Segretari comunali e provinciali in base al quale per il calcolo dei compensi dei diritti di segreteria previsti dalla lettera g) del comma 1 del presente articolo, si prendono a base le voci di cui allo stesso comma 1, con esclusione della lettera f); Dato atto: - che questo Comune è stato in convenzione per il servizio di segreteria con i Comuni di Galliera Veneta e Resana fino al 01/09/2014 Segretario titolare dott.ssa Stella Bagliolid - fascia di inquadramento A ; dal 02/09/2014 al 26/10/2014 con i Comuni di Galliera Veneta e Tombolo - Segretario titolare dott.ssa Stella Bagliolid - fascia di inquadramento A ; dal 01/12/2014 con i Comuni di Maserà di Padova (capofila) e Saonara Segretario titolare dott.ssa Torre Chiara fascia di inquadramento A ; - che in nessuno degli Enti sopra menzionati sono presenti dipendenti con qualifica dirigenziale;

5 Constatato che nel periodo luglio/dicembre 2014 sono stati introitati diritti di segreteria e di rogito per complessivi 1.501,98.= così distinti: - Diritti di segreteria generici 1.486,98 - Diritti di rogito (4 trim. 2014) 15,00 Segretario rogante Bagliolid Stella Ritenuto di dover provvedere alla ripartizione e liquidazione dei diritti di segreteria e di rogito riscossi nel periodo luglio/dicembre 2014; Dato atto che il Vice Segretario dr Miozzo Antonio nominato con decreto del Sindaco n. 7 del 27/02/2004 non ha mai sostituito nel periodo consierato il Segretario Generale titolare, quale ufficiale rogante, e pertanto allo stesso non viene attribuita alcuna quota, non trovando applicazione l art. 11 del CCNL personale Regioni ed Enti Locali del 09/05/2006; Considerato che la quota spettante al Segretario Generale dott.ssa Bagliolid Stella per diritti di rogito di 15,00.= non supera il limite di 1/5 dello stipendio in godimento; Vista la delibera di Giunta Comunale n. 82 del 31/07/2014 con la quale sono state assegnate direttive gestionali e dotazioni finanziarie sulla base del Bilancio di Previsione 2014, Pluriennale 2014/2015/2016 e Relazione Previsionale e Programmatica, approvati con delibera consiliare n. 26 del 31/07/2014 e la delibera di Giunta n. 94 del 18/09/2014 di approvazione del Piano Esecutivo di Gestione e ritenuto che la spesa di cui trattasi rispetti gli indirizzi gestionali stabiliti con le delibere sopra citate; DETERMINA 1. di ripartire, sulla base di quanto in premessa indicato, i diritti di segreteria riscossi nel periodo luglio/dicembre 2014 come segue: - Comune per diritti di 1.486,98 segreteria generici - Bagliolid dr Stella 15,00 Torre dr Chiara 0,00 - Vice Segretario Miozzo dr Antonio 0,00 Totale 1.501,98 2. di impegnare e liquidare a favore del Segretario Generale dott.ssa Stella Bagliolid la somma di 15,00.= (quindici/00), per diritti di rogito, dando atto che non viene superato il limite di 1/5 dello stipendio in godimento, con imputazione al cap voce quota diritti rogito al Segretario intervento del Bilancio di Previsione 2014; 3. di impegnare altresì la somma di complessivi 4,85.= (quattro/85) per oneri riflessi e IRAP a carico Ente sui diritti di rogito, con imputazione ai seguenti capitoli del Bilancio di Previsione 2014:

6 - 3,57.= cap voce Oneri previd. Assist. assic. a carico Ente intervento ; - 1,28.= cap voce IRAP su oneri personale dipendente intervento IL RESPONSABILE DELL 'AREA Fto Sadocco Antonella VISTO DI REGOLARITA CONTABILE ATTESTANTE LA COPERTURA FINANZIARIA Ai sensi dell Art. 151 comma 4 del Decreto Legislativo , n Mestrino, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO Fto SADOCCO ANTONELLA Num. -

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli Determinazione n. 299 del 14-04-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 315 del 13-04-2016 Determinazione n. 48 del 12-04-2016

Dettagli

COMUNE DI DELIANUOVA (Provincia di Reggio Calabria)

COMUNE DI DELIANUOVA (Provincia di Reggio Calabria) COMUNE DI DELIANUOVA (Provincia di Reggio Calabria) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA ECONOMICO-FINANZIARIA N. 24 /RAG DETERMINA OGGETTO: Liquidazione diritti di segreteria dal 01/01/2016 al 16/05/2016

Dettagli

COMUNE DI BRICHERASIO

COMUNE DI BRICHERASIO Copia COMUNE DI BRICHERASIO PROVINCIA DI TO C.A.P. 10060 - TEL. (0121) 59.105 - FAX (0121) 59.80.42 Reg. generale n. 86 DATA 22/03/2016 DETERMINAZIONE N 14 DEL 10/03/2016 IMPEGNO DI SPESA SI ( X ) NO (

Dettagli

COMUNE DI CASTELFIDARDO Provincia di ANCONA

COMUNE DI CASTELFIDARDO Provincia di ANCONA SETTORE 01: SEGRETERIA COMUNE DI CASTELFIDARDO RACC. UFFICIALE N. 000478/2016 G n. 01/113 del 04/05/2016 OGGETTO: DIRITTI DI ROGITO AL VICE SEGRETARIO COMUNALE - IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE COMPETENZE

Dettagli

Il Responsabile di Area

Il Responsabile di Area COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino DETERMINAZIONE N. 36 / FIN DEL 20/03/2015 OGGETTO: PRESA D'ATTO SOMME INTROITATE. IMPEGNO E LIQUIDAZIONE DIRITTI DI ROGITO SUI CONTRATTI AL SEGRETARIO COMUNALE

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena Class. Uff. n. 7/2015 SERVIZIO DETERMINAZIONE N. 25 del 24/01/2015 C O P I A OGGETTO : RIPARTO E LIQUIDAZIONE DIRITTI DI SEGRETERIA

Dettagli

Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale

Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale ORIGINALE C O M U N E D I M E S T R I N O P R O V I N C I A D I P A D O V A Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale DETERMINAZIONE NR. 37 DEL 29/06/2016 PROROGA ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

CITTA DI MARCIANISE PROVINCIA DI CASERTA

CITTA DI MARCIANISE PROVINCIA DI CASERTA Verb. N. 312 del Registro CITTA DI MARCIANISE PROVINCIA DI CASERTA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Ripartizione diritti di rogito 2 trimestre 2010 Assegnazione risorse finanziarie al Dirigente

Dettagli

Area 3 - Servizi Gestione Territorio- Settore Ambiente, Manutenzione, Lavori Pubblici

Area 3 - Servizi Gestione Territorio- Settore Ambiente, Manutenzione, Lavori Pubblici ORIGINALE COMUNE DI MESTRINO Provincia di Padova Area 3 - Servizi Gestione Territorio- Settore Ambiente, Manutenzione, Lavori Pubblici DETERMINAZIONE NR. 174 DEL 01/12/2015 FORNITURA E INSTALLAZIONE PALI

Dettagli

COMUNE DI ROCCA D'ARAZZO

COMUNE DI ROCCA D'ARAZZO COMUNE DI ROCCA D'ARAZZO Provincia di Asti Piazza Marconi n 8-14030 ROCCA D ARAZZO - Tel 0141/40.81.44 DETERMINAZIONE N.20 OGGETTO: Ripartizione e liquidazione dei diritti di segreteria riscossi durante

Dettagli

D E T E R M I N A N. 93 DEL 3/07/2014

D E T E R M I N A N. 93 DEL 3/07/2014 C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 93 DEL 3/07/2014 OGGETTO: LIQUIDAZIONE INDENNITA DI RISULTATO SEGRETARIO COMUNALE. ANNO 2013. L anno DUEMILAQUATTORDICI il giorno

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari SERVIZIO AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 603 del 13.08.2014 registro generale N. 260 del 13.08.2014 registro del servizio

Dettagli

COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara

COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara C O P I A Delibera n. 143 in data 23/12/2014 V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E OGGETTO: PRELEVAMENTO DAL FONDO

Dettagli

COMUNE DI PORTO CESAREO (Provincia di Lecce)

COMUNE DI PORTO CESAREO (Provincia di Lecce) COMUNE DI PORTO CESAREO (Provincia di Lecce) COPIA DETERMINAZIONE DEL SETTORE VII - TRIBUTI E PERSONALE N. 143 REG. GEN. DEL 28/02/2014 OGGETTO: RICOGNIZIONE DELLA STRUTTURA RETRIBUTIVA DEL SEGRETARIO

Dettagli

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e COPIA D E L I B E R A 8 D E L 0 3 / 0 2 / 2 0 1 5 V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e Oggetto: INDENNITA' DI FUNZIONE AMMINISTRATORI ANNO 2015. L anno duemilaquindici, il giorno tre

Dettagli

DETERMINA DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 2 DEL Riparto diritti di segreteria riscossi nei mesi di ottobre novembre dicembre 2013.

DETERMINA DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 2 DEL Riparto diritti di segreteria riscossi nei mesi di ottobre novembre dicembre 2013. COMUNE DI ROURE PROVINCIA DI TORINO FRAZ. BALMA 1 10060 ROURE TEL. 0121 842613 FAX 0121 842945 E.MAIL ufficiocontabile.roure@reteunitaria.piemonte.it DETERMINA DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 2 DEL 07.01.2014

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 088 della Giunta Comunale. OGGETTO: Ripartizione dei proventi dei diritti di segreteria per il 1 trimestre 2015.

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 088 della Giunta Comunale. OGGETTO: Ripartizione dei proventi dei diritti di segreteria per il 1 trimestre 2015. COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e COPIA D E L I B E R A 2 D E L 1 2 / 0 1 / 2 0 1 6 V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e Oggetto: INDENNITA' DI FUNZIONE AMMINISTRATORI COMUNALI. ESERCIZIO FINANZIARIO 2016. L anno duemilasedici,

Dettagli

Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale

Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale ORIGINALE C O M U N E D I M E S T R I N O P R O V I N C I A D I P A D O V A Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale DETERMINAZIONE NR. 30 DEL 27/05/2016 FORNITURA BUONI PASTO PERSONALE

Dettagli

AREA SERVIZI ALLA CITTA. Determinazione n. 77 Del 03/02/2014

AREA SERVIZI ALLA CITTA. Determinazione n. 77 Del 03/02/2014 ORIGINALE AREA SERVIZI ALLA CITTA Determinazione n. 77 Del 03/02/2014 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTI VARI CORRELATI ALLA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI PRIMO TRIMESTRE ANNO 2014 Dalla

Dettagli

Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale

Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale ORIGINALE COMUNE DI MESTRINO Provincia di Padova Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Personale DETERMINAZIONE NR. 16 DEL 09/04/2015 PARTECIPAZIONE DIPENDENTI COMUNALI A CORSI DI FORMAZIONE

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 552 di data 20 ottobre 2014

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 552 di data 20 ottobre 2014 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 552 di data 20 ottobre 2014 OGGETTO: Ripartizione e liquidazione dei diritti di segreteria riscossi nel

Dettagli

COMUNE DI BRICHERASIO

COMUNE DI BRICHERASIO Copia Albo COMUNE DI BRICHERASIO PROVINCIA DI TO C.A.P. 10060 - TEL. (0121) 59.105 - FAX (0121) 59.80.42 Reg. generale n. 360 DATA 29/09/2014 DETERMINAZIONE N 64 DEL 29/09/2014 IMPEGNO DI SPESA SI (x )

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** SEGRETERIA E STAMPERIA

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** SEGRETERIA E STAMPERIA COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SEGRETERIA E STAMPERIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 57 / 2015 OGGETTO: INDENNITA' AMMINISTRATORI GENNAIO 2015.

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N.628 del 06/05/2015.

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N.628 del 06/05/2015. Città di Manfredonia 4 Settore "Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N.628 del 06/05/2015. Oggetto: Sito di Bonifica di Interesse Nazionale (S.I.N.) Manfredonia. Accordo di collaborazione con C.N.R.

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali CONVENZIONE SEGRETERIA COMUNALE "SESTOLA - FRASSINORO - MONTEFIORINO" RIMBORSO SPESE VIAGGIO ANNI

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.25

PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.25 Copia PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.25 OGGETTO: RISCOSSIONE E RIPARTO DEI DIRITTI DI SEGRETERIA. L anno DUEMILAQUINDICI addì VENTITRE del mese

Dettagli

COMUNE DI SOAVE. DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRATIVA Settore Personale

COMUNE DI SOAVE. DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRATIVA Settore Personale COMUNE DI SOAVE Provincia di Verona ORIGINALE N. Reg. Gen. 3 DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRATIVA Settore Personale Oggetto: IMPEGNO DI SPESA PER LE INDENNITA' MENSILI DEGLI AMMINISTRATORI ANNO 2014. ACCANTONAMENTO

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 1106 in data 14/11/2014 OGGETTO: ATTO DI IMPEGNO E LIQUIDAZIONE - SPESE DI REGISTRAZIONE CONTRATTO PER I LAVORI

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 503 DEL 23-09-2014 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Ammissione al ricovero in pronta accoglienza della sig.ra

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore III Responsabile: Casula Maria Angela DETERMINAZIONE N. 1026 in data 23/10/2014 OGGETTO: LIQUIDAZIONE COMPENSO AL REVISORE UNICO DEI CONTI DOTT. TODDE FRANCESCO

Dettagli

COMUNE DI BEDIZZOLE Provincia di Brescia

COMUNE DI BEDIZZOLE Provincia di Brescia COMUNE DI BEDIZZOLE Provincia di Brescia REGISTRO GENERALE N. 409 DEL 22.11.2013 Determina settoriale N. 92 del 22.11.2013 AREA ECONOMICO FINANZIARIA Oggetto: LIQUIDAZIONE AL PERSONALE DIPENDENTE DEL PREMIO

Dettagli

C O M U N E D I O R I O L I T T A (PROVINCIA DI LODI)

C O M U N E D I O R I O L I T T A (PROVINCIA DI LODI) C O M U N E D I O R I O L I T T A (PROVINCIA DI LODI) SERVIZIO: ECONOMICO FINANZIARIO RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: CATALANO Rag. Giuseppe DETERMINAZIONE: N. 63 DEL 31.12.2012 COPIA OGGETTO: LIQUIDAZIONE

Dettagli

AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 12 marzo 2015, n. 7 - Delibera Giunta Regionale n.14/8 del 8.4.

AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 12 marzo 2015, n. 7 - Delibera Giunta Regionale n.14/8 del 8.4. AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 12 marzo 2015, n. 7 - Delibera Giunta Regionale n.14/8 del 8.4.2015 SETTORE 2 Bilancio, Patrimonio e Contratti D E T E R M I N A

Dettagli

COMUNE DI VILLASANTA

COMUNE DI VILLASANTA COMUNE DI VILLASANTA (Provincia di Monza e Brianza) SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE NUMERO 382 DEL 26/10/2015 OGGETTO: MANIFESTAZIONE 'VILLE APERTE IN BRIANZA - ANNO 2015' COMUNE DI VILLASANTA

Dettagli

SETTORE AMMINISTRATIVO E AFFARI GENERALI NUMERO 165 DEL 10/11/2015

SETTORE AMMINISTRATIVO E AFFARI GENERALI NUMERO 165 DEL 10/11/2015 SETTORE AMMINISTRATIVO E AFFARI GENERALI NUMERO 165 DEL 10/11/2015 COPIA Oggetto : Diritti di segreteria relativi al periodo 1 giugno / 9 ottobre 2015. Riparto e liquidazione. IL RESPONSABILE DEL SETTORE

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 178 DEL 09/02/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 178 DEL 09/02/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 4 SETTORE SERVIZI ALLA CITTÀ DETERMINAZIONE N 178 DEL 09/02/2015 OGGETTO: INIDZIONE PROCEDURA ME.PA. PER FORNITURA BLOCCHETTI RICEVUTE

Dettagli

Città di Enna IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Città di Enna IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO C.F. 00100490861 telefono centralino 0935/40111 Area 5 - Servizi Segreteria/ Direzione Generale Dirigente Dott. ssa Nadia Palma Servizi Demografici Responsabile Dr.ssa Maria Rita Valvo Telefono 0935/40464

Dettagli

CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE I - SERVIZI ALLA PERSONA

CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE I - SERVIZI ALLA PERSONA CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA SEGRETERIA GENERALE Registro Generale delle Determinazioni N. 471 del 08/04/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE I - SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 704 del 24/10/2013 N. registro di area 224 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 24/10/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

Rinnovo adesione ad associazione "Donne di carta" anno 2016 e contestuale liquidazione

Rinnovo adesione ad associazione Donne di carta anno 2016 e contestuale liquidazione DETERMINAZIONE N 300 del 08/04/2016 OGGETTO: Rinnovo adesione ad associazione "Donne di carta" anno 2016 e contestuale liquidazione IMPORTO: Euro 100,00 BENEFICIARIO: Associazione culturale Donne di carta,

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 564 DEL 28/10/2014 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Servizi Cimiteriali OGGETTO: Servizi cimiteriali. Rimborso per rinuncia a concessioni

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 624 DEL 14/11/2014 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Politiche Sociali OGGETTO: Interventi di sostegno di natura economica 8^ erogazione

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014

DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014 COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014 REGISTRO DI SETTORE N. 15 DEL 19/03/2014 Settore: AREA ISTRUZIONE, CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO Firmato digitalmente il Responsabile

Dettagli

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area COPIA Determinazione num. 1070 Data adozione 22/12/2014 COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza Determinazione del Responsabile di Area Oggetto: DESTINAZIONE PROVENTI SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE

Dettagli

COMUNE di PARONA (Prov. di Pavia)

COMUNE di PARONA (Prov. di Pavia) COPIA COMUNE di PARONA (Prov. di Pavia) DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE N.25 Data 18-05-2016 OGGETTO: PROVENTI DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE PER VIOLAZIONI AL CODICE DELLA STRADA

Dettagli

CITTA DI TORREMAGGIORE PROVINCIA DI FOGGIA

CITTA DI TORREMAGGIORE PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 076 del 28 Ottobre 2013 OGGETTO: PRESIDENTE E COMPONENTE NUCLEO DI VALUTAZIONE RIMBORSO SPESE DI VIAGGIO.- Richiamata l allegata proposta; IL DIRIGENTE DI SETTORE Dato atto

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 706 DEL 17-10-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Servizio di sviluppo e stampa e fornitura materiale fotografico.

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 852 del 06/12/2013 N. registro di area 61 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 06/12/2013 da Laura Dordi Responsabile del Settore ECONOMICO

Dettagli

COMUNE DI CAMUGNANO. (Provincia di BOLOGNA) Determinazione n. 82 del 10/12/2015 della Proposta n. 78/IV_SETTORE del 27/11/2015

COMUNE DI CAMUGNANO. (Provincia di BOLOGNA) Determinazione n. 82 del 10/12/2015 della Proposta n. 78/IV_SETTORE del 27/11/2015 COMUNE DI CAMUGNANO (Provincia di BOLOGNA) C O P I A IV Settore Funzionale: Amministrativo, AAGG, Serv. Persona, Imprese, Cimiteri Determinazione n. 82 del 10/12/2015 della Proposta n. 78/IV_SETTORE del

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 485 del 22/07/2013 N. registro di area 90 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 22/07/2013 da Laura Dordi Responsabile del Settore AFFARI GENERALI

Dettagli

COMUNE DI ALAGNA Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO

COMUNE DI ALAGNA Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO COMUNE DI ALAGNA Provincia di Pavia C.A.P. 27020 Tel. 0382/818105 Fax 0382/818141 N. 24 Reg. Del. COPIA del 29/01/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO OGGETTO : RETRIBUZIONE DI RISULTATO AI RESPONSABILI

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA DELLE SPILLE ACCORDO DI COLLABORAZIONE EXPO BIENNIO 2014-2015 PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL VICE SEGRETARIO COMUNALE n. 294 di data 10 giugno 2014

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL VICE SEGRETARIO COMUNALE n. 294 di data 10 giugno 2014 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL VICE SEGRETARIO COMUNALE n. 294 di data 10 giugno 2014 OGGETTO: Determinazione e liquidazione trattamento di fine rapporto all

Dettagli

COMUNE DI OSTIGLIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA ECONOMICO - FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 291 DEL 8/08/2013

COMUNE DI OSTIGLIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA ECONOMICO - FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 291 DEL 8/08/2013 COMUNE DI OSTIGLIA Via Gnocchi Viani, 16 46035 Ostiglia (MN) comune@comune.ostiglia.mn.it Provincia di Mantova DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA ECONOMICO - FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 291 DEL

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 83 DEL 21/07/2015 REPERTORIO GENERALE N. 522 DEL 28/07/2015 OGGETTO: liquidazione fatture Enel Servizio Elettrico 155,07

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 913 Del 29/09/2016 Risorse Umane OGGETTO: MOBILITA' INTERNA VOLONTARIA, AI SENSI DEL REGOLAMENTO DI MOBILITA' INTERNA AL COMPARTO

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIA PER L'EROGAZIONE DI BUONI LAVORO

Dettagli

COMUNE DI MELILLI. Provincia di Siracusa DETERMINA DIRIGENZIALE N 1955 DEL REGISTRO GENERALE * * * * *

COMUNE DI MELILLI. Provincia di Siracusa DETERMINA DIRIGENZIALE N 1955 DEL REGISTRO GENERALE * * * * * COMUNE DI MELILLI Provincia di Siracusa DETERMINA DIRIGENZIALE N 1955 DEL REGISTRO GENERALE * * * * * N 292 DEL 31-12-2014 REGISTRO DEL 1^ SETTORE - AFFARI GENERALI UFFICIO: CONTRATTI CIG: Oggetto: DEFINIZIONE

Dettagli

17/06/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

17/06/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali RINNOVO DEL CANONE DI GESTIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA (P.E.C.). Nr. Progr : Proposta 41 15/06/2016 Copertura

Dettagli

COMUNE DI MIRANO Provincia di Venezia

COMUNE DI MIRANO Provincia di Venezia COMUNE DI MIRANO Provincia di Venezia COPIA DETERMINA n. 664 AREA 2 - SERVIZI ALLA PERSONA E GESTIONE DEL TERRITORIO Interventi Sociali e settore Casa OGGETTO: "FONDO PER IL SOSTEGNO ALL ACCESSO ALLE ABITAZIONI

Dettagli

Provincia dell'ogliastra

Provincia dell'ogliastra COMUNE DI TORTOLI' Provincia dell'ogliastra C O P I A REGISTRO GENERALE Determinazione n. 1401 del 31/12/2015 AREA AMMINISTRATIVA Numero 1298 del 31/12/2015 OGGETTO Cantiere "Manutenzione, recupero e infittimento

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOZZECANE PROVINCIA DI VERONA REG. DEL. N 100 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COFINANZIAMENTO FONDO SOSTEGNO AFFITTO ANNO 2015 (SPESE SOSTENUTE NELL'ANNO 2014) -

Dettagli

COMUNE DI FORCE. (Provincia di Ascoli Piceno)

COMUNE DI FORCE. (Provincia di Ascoli Piceno) COMUNE DI FORCE (Provincia di Ascoli Piceno) ------------------------------------------------------------------------------- COPIA DETERMINAZIONE DEL SINDACO RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 148 DEL 11-09-2014

Dettagli

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI ****************************************** 2 SETTORE AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI ****************************************** 2 SETTORE AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE INVIATA PER COMPETENZA AL SETTORE PROT./INT DEL Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI ****************************************** 2 SETTORE AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE UFFICIO SEGRETERIA AFFARI GENERALI

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Politiche Sociali SETTORE : Locci Lucia. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/12/2014. in data

COMUNE DI SESTU. Politiche Sociali SETTORE : Locci Lucia. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/12/2014. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Politiche Sociali Locci Lucia DETERMINAZIONE N. in data 2334 10/12/2014 OGGETTO: Accertamento e impegno di spesa per la prosecuzione del favore di un beneficiario

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem)

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem) COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem) DIREZIONE SERVIZI STAFF E POLITICHE SOCIALI- SERVIZI SOCIALI SPORT E POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE N. 120-17 del 22-04-2016

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO Provincia di Verona. Determinazione del Responsabile dell Area Servizi alla Persona - Attività Produttive Risorse Umane

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO Provincia di Verona. Determinazione del Responsabile dell Area Servizi alla Persona - Attività Produttive Risorse Umane N. 94/I Reg. Determinazioni Valeggio s/m 12/06/2013 Determinazione del Responsabile dell Area Servizi alla Persona - Attività Produttive Risorse Umane OGGETTO: SISTEMA PREMIANTE LA PRODUTTIVITA' - ANNO

Dettagli

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI ****************************************** 2 SETTORE AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI ****************************************** 2 SETTORE AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE INVIATA PER COMPETENZA AL SETTORE PROT./INT DEL Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI ****************************************** 2 SETTORE AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE UFFICIO SEGRETERIA AFFARI GENERALI

Dettagli

Comune di San Miniato

Comune di San Miniato Comune di San Miniato Provincia di Pisa UFFICIO PERSONALE ASSOCIATO DETERMINAZIONE N. 12 DEL 14/01/2016 REGISTRO N. / 2 / 2016 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLA MISURA DELLA INDENNITA DI FUNZIONE PER GLI AMMINISTRATORI

Dettagli

COMUNE DI PALAZZO PIGNANO

COMUNE DI PALAZZO PIGNANO COMUNE DI PALAZZO PIGNANO Provincia di CREMONA COPIA SERVIZIO PERSONALE - POLIZIA LOCALE - DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 107 DEL 13-12-2013 (generale n. 546 ) OGGETTO: LIQUIDAZIONE

Dettagli

COMUNE DI DERUTA Provincia di Perugia

COMUNE DI DERUTA Provincia di Perugia COMUNE DI DERUTA Provincia di Perugia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA SERVIZI FINANZIARI E PERSONALE REGISTRO GENERALE nr. 499 Del 05/12/2012 OGGETTO: MONETIZZAZIONE FERIE NON GODUTE EX-DIPENDENTE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Amministrativa Lavori Pubblici F U N Z I O N A R I O P.O.

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Amministrativa Lavori Pubblici F U N Z I O N A R I O P.O. REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone Proposta nr. 149 del 04/12/2013 - Determinazione nr. 2890 del 04/12/2013 SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Amministrativa Lavori Pubblici OGGETTO: Lavori di

Dettagli

COMUNE DI GAETA. Provincia di Latina. V Settore. Servizi Sociali Cultura Pubblica Istruzione Turismo e Sport

COMUNE DI GAETA. Provincia di Latina. V Settore. Servizi Sociali Cultura Pubblica Istruzione Turismo e Sport COMUNE DI GAETA Provincia di Latina V Settore Servizi Sociali Cultura Pubblica Istruzione Turismo e Sport Determinazione n. 330 /V del 29/12/2011 Oggetto: Impegno di spesa per pagamento contributo all

Dettagli

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA Copia Albo AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA UFFICIO AFFARI GENERALI ED ORGANIZZATIVI 80D DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 30 DEL 22/02/2016 OGGETTO: SPESE DI FUNZIONAMENTO DELL'AUTORITA' DI BACINO DELLA

Dettagli

Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Ragioneria

Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Ragioneria ORIGINALE C O M U N E D I M E S T R I N O P R O V I N C I A D I P A D O V A Area 2 - Servizi Economico Finanziari - Settore Ragioneria DETERMINAZIONE NR. 34 DEL 01/06/2016 RICLASSIFICAZIONE INVENTARIO

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE GESTIONE DELLE RISORSE SERVIZIO PROVVEDITORATO UFFICIO MEPA/CONSIP DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 51 del 10/03/2015 OGGETTO: Assunzione impegno

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 489 del 22/07/2013 N. registro di area 31 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 22/07/2013 da Riccardo Pietta Responsabile del Settore SPORT

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 48 DEL 28/05/2013 OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 48 DEL 28/05/2013 OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 48 DEL 28/05/2013 Settore: AREA TECNICA Servizio: OGGETTO IMPEGNO DI SPESA IN FAVORE DELLA DITTA COMPAGNONI FIORE S.R.L. DI BOZZOLO (MN)

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 1051 in data 30/10/2015 OGGETTO: INSERIMENTO UTENTE B.L. IN STRUTTURA - DISIMPEGNO SOMME A FAVORE DI G.E.R.S.I.A.

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Settore Amministrativo Determinazione N.329 del 02/10/2014 Oggetto : APPROVAZIONE VERBALI DELLA SELEZIONE PER CURRICULUM E COLLOQUIO PER LA COPERTURA A TEMPO

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova P i azz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l F ax C. F

Comune di San Giorgio di Mantova P i azz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l F ax C. F Comune di San Giorgio di Mantova P i azz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 p. e. c. c o m u n e. s an g io r g i o di m an t o v a@p e c. r e g ione.lombardia. it C. F. 800

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 62 del 10/10/2014 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA:

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 62 del 10/10/2014 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA: COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 05 0500 - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 62 del 10/10/2014 OGGETTO: Rinnovo concessione Ponte Radio A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA: Alla presente

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

DETERMINA DIRIGENZIALE IL DIRIGENTE

DETERMINA DIRIGENZIALE IL DIRIGENTE MODULISTICA P02/c MD01 Rev. 8 del 26/05/2011 DETERMINA DIRIGENZIALE SETTORE/DIREZIONE SEZIONE Direzione Centrale e Controllo di Gestione GESTIONE RISORSE UMANE DETERMINA N 396 Data numerazione STELLA/FP

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 287 / 2014 del 30/12/2014

DETERMINAZIONE N. 287 / 2014 del 30/12/2014 COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DETERMINAZIONE N. 287 / 2014

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Provincia di Bologna DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Anno 2012 n 21 data 10/01/2012 OGGETTO: FONDO PER LO SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE E PRODUTTIVITÀ DESTINATO AL PAGAMENTO DELLE INDENNITÀ STABILI-IMPEGNO

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 400 Del 29/04/2016 Risorse Umane OGGETTO: COMANDO TEMPORANEO DI DIPENDENTE A TEMPO INDETERMINATO AL PROFILO DI "SPECIALISTA COORDINATORE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 01-08-2008 AL 16-08-2008 COPIA REG. GEN. N. 1183 Data 01-08-2008 PRATICA N. DBDIR - 1257-2008 PROVINCIA DI CROTONE IV DIPARTIMENTO SETTORE N. 4 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: LAVORI DI

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia Determinazione Dirigenziale n. 251 del 29/02/2016 Proposta di Determinazione Dirigenziale n. 2 del 25/02/2016 9.11 - STATO CIVILE E STATISTICA OGGETTO: Indagine multiscopo

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 45 DEL 28/04/2014 OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 45 DEL 28/04/2014 OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 45 DEL 28/04/2014 Settore: AREA AMMINISTRATIVA Servizio: OGGETTO QUOTE DI ADESIONE ANNO 2014 ALLE ASSOCIAZIONI: LEGA DELLE AUTONOMIE LOCALI,

Dettagli

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE C O P I A SETTORE: Settore Affari Generali, Istituzionali, Segreteria, Cultura,Turismo, URP DETERMINAZIONE N. 97 DEL 14/11/2014 OGGETTO: LIQUIDAZIONE

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 521 di data 17 novembre 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 521 di data 17 novembre 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 521 di data 17 novembre 2015 OGGETTO: Indennità di progettazione e di direzione lavori: liquidazione importi

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 447 DEL 10/08/2015 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Politiche Sociali OGGETTO: Interventi di sostegno di natura economica - 4^ erogazione

Dettagli

COMUNE DI CERVETERI. Roma DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO

COMUNE DI CERVETERI. Roma DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO COMUNE DI CERVETERI Roma DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1 Del 20/02/2012 OGGETTO: Addizionale comunale all'irpef Approvazione aliquota anno 2012 L'anno 2012, questo giorno venti del mese

Dettagli

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA C O P I A REP. GENERALE N. 81 DEL 08/04/2015 SETTORE SEGRETERIA E AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 29 DEL 08/04/2015 OGGETTO: ELEZIONI REGIONALI DEL 31/05/2015

Dettagli

COMUNE DI SPOTORNO. Provincia di Savona AREA URBANISTICA PATRIMONIO DEMANIO. Settore PATRIMONIO/DEMANIO

COMUNE DI SPOTORNO. Provincia di Savona AREA URBANISTICA PATRIMONIO DEMANIO. Settore PATRIMONIO/DEMANIO DETERMINAZIONE N. 14 DETERMINAZIONE GENERALE N 141 DATA 21/04/2011 PUBBLICATA IL 22.06.2011 OGGETTO: SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO PRESSO L SETTORE PATRIMONIO DEMANIO AFFIDAMENTO DELLA

Dettagli

PROVINCIA DELL OGLIASTRA

PROVINCIA DELL OGLIASTRA PROVINCIA DELL OGLIASTRA GESTIONE COMMISSARIALE (L.R. 15/2013) COPIA Deliberazione del Commissario Straordinario (assunta con i poteri della Giunta) N. 60 Data 11/08/2014 Oggetto: Contributi ordinari alle

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Ec. Finanziario e Politiche Sociali C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 312 del 05/05/2014 del registro

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 49 del 15/07/2013 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA:

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 49 del 15/07/2013 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA: COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 05 0500 - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 49 del 15/07/2013 OGGETTO: Trasporto pubblico locale. Rimborso agevolazioni tariffarie per categorie individuate

Dettagli