FACOLTA DI STUDI UMANISTICI EX FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Corso di laurea in LINGUE E COMUNICAZIONE TEST D INGRESSO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FACOLTA DI STUDI UMANISTICI EX FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Corso di laurea in LINGUE E COMUNICAZIONE TEST D INGRESSO"

Transcript

1 FACOLTA DI STUDI UMANISTICI EX FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Corso di laurea in LINGUE E COMUNICAZIONE TEST D INGRESSO LINGUA ITALIANA 1. Quale delle seguenti sillabazioni non è corretta? A) a-mo-re B) ax-io-lo-gia C) an-di-to D) a-dre-na-li-na 2. Quale delle seguenti sillabazioni non è corretta? A) tren-ta B) ant-ro-po-lo-go C) an-ni-chi-li-to D) can-di-da-to 3. Quale delle seguenti grafie non è corretta? A) trentatré B) sci C) dopo scì D) lì 4. Quale delle seguenti grafie non è corretta? A) vent anni B) buon segno C) un altra D) un altro 5. Quale delle seguenti grafie è corretta? A) non ce n è B) non c è ne C) non ce ne D) non ce né 6. Il congiuntivo presente di andare alla prima persona singolare è: A) che io vado B) che io vada C) che io vadi D) che io andassi 7. Il condizionale presente di vincere alla terza persona plurale è: A) vinceranno B) vincano C) vincerebbero D) avrebbero perso

2 8. Il congiuntivo passato di avere alla prima persona singolare è: A) che io abbia B) che io abbia avuto C) che io avessi D) che io avessi avuto 9. Il congiuntivo trapassato di essere alla seconda persona singolare è: A) che tu sia B) che tu sia stato C) che tu fossi stato D) che tu fossi 10. La terza persona singolare del passato remoto di redigere è: A) redisse B) redasse C) redassi D) redò 11. Quale dei seguenti verbi ha una coniugazione regolare: A) andare B) tornare C) venire D) fare 12. Nella frase penso che pioverà la forma che è: A) una congiunzione dichiarativa B) un pronome relativo con funzione di complemento oggetto C) un pronome relativo con funzione di soggetto D) una congiunzione causale 13. Nella frase il film che ha vinto il festival la forma che è: A) una congiunzione dichiarativa B) una pronome relativo con funzione di soggetto C) una pronome relativo con funzione di oggetto D) una congiunzione causale 14. Nella frase l ultimo libro che ho letto la forma che è: A) una congiunzione temporale B) una pronome relativo con funzione di oggetto indiretto C) un pronome relativo con funzione di soggetto D) una pronome relativo con funzione di oggetto 15. Nella frase è andata via la forma via è: A) una preposizione B) un avverbio C) una congiunzione D) un nome

3 16. Nella frase aspetto da ore la forma da è: A) un avverbio B) una preposizione C) un verbo D) una particella 17. Nella frase arrivò così in ritardo da perdere l aereo la forma da ha funzione: A) finale B) temporale C) dichiarativa D) consecutiva 18. Nella frase mi ha giurato che è vero la forma mi è : A) un pronome personale tonico con funzione di complemento oggetto B) un pronome personale tonico con funzione di complemento di termine C) un pronome personale atono con funzione di complemento oggetto D) un pronome personale atono con funzione di complemento di termine 19. In quale frase compare il complemento d agente? A) La giuria ha esaminato tutti i film B) Ogni giorno vengono proiettati molti film C) Il film fu osannato dalla critica D) Da Maria, i film non si vedono tanto bene. 20. Quale dei seguenti esempi contiene una frase incidentale? A) Mi sembra che nessuno abbia avanzato obiezioni B) Nessuno, mi sembra, ha avanzato obiezioni C) Si accordarono in precedenza e non furono avanzate obiezioni D) Nessuno avanzò obiezioni 21. I sinonimi sono parole che: A) Hanno significato simmetrico B) Hanno significato contrario a un altra C) hanno un significato fondamentalmente uguale D) hanno etimologia e significato diversi ma hanno il medesimo suono (omofone) o la medesima grafia (omografe) 22. Quale delle seguenti frasi è un esempio di discorso indiretto libero? A) Vattene, adesso! B) Mi ha detto: Vattene, adesso! C) Mi disse di andarmene immediatamente D) Mi diede un ordine secco: dovevo andarmene immediatamente! 23. Quale tra le seguenti è una frase ipotetica dell irrealtà? A) Se hai sbagliato, devi correggerti B) Se sbaglierai, dovrai correggerti C) Se sbagli, correggiti D) Se i topi volassero,assomiglierebbero a pipistrelli

4 24. Quale tra i seguenti esempi contiene una frase concessiva? A) Dato che glielo chiedeva, raccontò tutto B) Se lo chiedesse, racconterei tutto C) Chiese con tale insistenza, che raccontò tutto D) Benché fosse curioso, non chiese nulla 25. Quale tra le seguenti definizioni (tratte dal Dizionario Treccani online) si riferisce al concetto di metafora? A) Processo linguistico espressivo, e figura della retorica tradizionale, basato su una similitudine sottintesa, ossia su un rapporto analogico, per cui un vocabolo o una locuzione sono usati per esprimere un concetto diverso da quello che normalmente esprimono [ ] ; B) Procedimento linguistico espressivo, e figura della retorica tradizionale, che consiste nel trasferimento di significato da una parola a un altra in base a una relazione di contiguità spaziale, temporale o causale, usando, per es., il nome del contenente per il contenuto («bere un bicchiere», «finire una bottiglia») [ ] ecc.; C) Procedimento linguistico espressivo, e figura della retorica tradizionale, che consiste nel trasferimento di significato da una parola a un altra in base a una relazione di contiguità intesa come maggiore o minore estensione, usando per es. il nome della parte per quello del tutto o viceversa [ ] ; D) Traslato che consiste nell indicare una persona o una cosa, anziché col suo proprio nome, con uno più generico e comune, con una locuzione che ne indichi una qualità caratteristica, o con l appellativo derivato dal luogo di nascita [ ].

5 STORIA EDUCAZIONE CIVICA 26. Dopo Torino quale città è diventata capitale del regno d'italia? A) Bologna B) Firenze C) Roma D) Cagliari 27. In quale anno l'italia è entrata nella prima guerra mondiale? A) 1914 B) 1915 C) 1918 D) non è entrata in guerra e rimase neutrale 28. In quale anno è scoppiata la rivoluzione in Russia? A) 1916 B) 1917 C) 1919 D) Quale re nominò Mussolini presidente del consiglio? A) Umberto I B) Vittorio Emanuele II C) Vittorio Emanuele III D) Umberto II 30. In quale partito militava Mussolini prima di diventare fascista? A) nazionalista B) moderato C) comunista D) socialista 31. L'Italia dopo la II guerra mondiale è diventata A) una democrazia assembleare B) una repubblica presidenziale C) una democrazia popolare D) una repubblica parlamentare 32. La costituzione italiana è A) interessante, sana e robusta B) scritta, lunga e rigida C) scritta, breve e flessibile D) concessa e non scritta

6 33. Dopo la II guerra mondiale in quanti parti era divisa la Germania A) una B) due C) tre D) quattro 34. In quale anno è stato concesso il voto alle donne in Italia? A) 1945 B) 1946 C) 1947 D) Nel 1981 in l'italia si è votato per un importante referendum A) contro e a favore dell'interruzione della gravidanza B) contro l'istituto del divorzio C) contro il finanziamento pubblico ai partiti D) a favore della responsabilità civile dei giudici

7 LINGUA INGLESE 36. We re students at the University of Cagliari. Faculty is in the city centre. A) Her B) Our C) Their D) Its 37. Sarah and Sebastian have got three. All of them are students. A) child B) childs C) childrens D) children 38. I all over the world when I graduate in foreign languages. A) travel B) travels C) travelling D) am going to travel 39. We come to the library this afternoon, but we aren t sure. A) might B) will C) won t D) are coming 40. I can t see you tomorrow morning because I to a lesson. A) go B) will go C) am going D) went 41. We re half an hour late! The class has started! A) already B) yet C) ever D) still 42. This article is the other articles in the exam programme. A) easier than B) the easiest C) easyer than D) the easy 43. Do you enjoy books and novels? A) readed B) read C) reads D) reading

8 44. speak English well? A) Juliette can B) Does Juliette can C) Can Juliette D) Can Juliette to 45. Did you buy any books for your exam? Well, we some ebooks. A) did bought B) bought C) didn t bought D) buyed 46. When university? A) she start B) started she C) did she start D) she did start 47. What in the classroom? A) does the lecturer doing B) is the lecturer doing C) doing the lecturer D) the lecturer is doing 48. There aren t students in the library in the evenings. A) much B) some C) many D) lot of 49. She like history. A) not B) hasn t C) don t D) doesn t 50. Does James attend your faculty? No, he A) do B) does C) don t D) doesn t

Il Present Continuous per il futuro e to have to

Il Present Continuous per il futuro e to have to Beginner - Lesson 10 Il Present Continuous per il futuro e to have to Come abbiamo visto nella lezione precedente, il Present Continuous è usato per esprimere azioni che avvengono nel momento in cui si

Dettagli

Il Present Simple nella forma interrogativa. Ausiliare do/does + soggetto + verbo principale (all infinito senza to ) + ulteriori determinazioni +?

Il Present Simple nella forma interrogativa. Ausiliare do/does + soggetto + verbo principale (all infinito senza to ) + ulteriori determinazioni +? Beginner - Lesson 6 Il Present Simple nella forma interrogativa Domande che richiedono risposte brevi La forma interrogativa del Present Simple (presente indicativo) si costruisce con l ausiliare do (

Dettagli

Grammatica inglese Milia INGLESE. davanti a parole che iniziano per consonante e con suono iu : a dog, a european car

Grammatica inglese Milia INGLESE. davanti a parole che iniziano per consonante e con suono iu : a dog, a european car INGLESE ARTICOLO DETERMINATIVO (il, lo, la, i, gli, le) The INDETERMINATIVO (un, uno, una) A An davanti a parole che iniziano per consonante e con suono iu : a dog, a european car davanti a parole che

Dettagli

Lesson 16 (A1/A2) Present continuous / Be going to / Future simple

Lesson 16 (A1/A2) Present continuous / Be going to / Future simple Lesson 16 (A1/A2) Present continuous / Be going to / Future simple In inglese per esprimere il futuro si utilizzano tre diverse costruzioni di base: il present continuous accompagnato da un espressione

Dettagli

INDICATIVO/PRESENTE VERBO ESSERE TO BE I am io sono you are tu sei he/she/it is egli/ella/esso è we are noi siamo you are voi siete they are essi sono

INDICATIVO/PRESENTE VERBO ESSERE TO BE I am io sono you are tu sei he/she/it is egli/ella/esso è we are noi siamo you are voi siete they are essi sono Appunti Inglese INDICATIVO/PRESENTE VERBO ESSERE TO BE I am io sono you are tu sei he/she/it is egli/ella/esso è we are noi siamo you are voi siete they are essi sono INDICATIVO/PRESENTE VERBO AVERE TO

Dettagli

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato STRUTTURE GRAMMATICALI VOCABOLI FUNZIONI COMUNICATIVE Presente del verbo be: tutte le forme Pronomi Personali Soggetto: tutte le forme

Dettagli

Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -PRONOMI RELATIVI-

Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -PRONOMI RELATIVI- RICHIAMI DI GRAMMATICA: Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -PRONOMI RELATIVI- I pronomi relativi sono utilizzati per mettere in relazione tra loro due frasi, e possono riferirsi sia a cose

Dettagli

IL GIOVANE HOLDEN FRANNY E ZOOEY NOVE RACCONTI ALZATE LARCHITRAVE CARPENTIERI E SEYMOUR INTRODUZIONE BY JD SALINGER

IL GIOVANE HOLDEN FRANNY E ZOOEY NOVE RACCONTI ALZATE LARCHITRAVE CARPENTIERI E SEYMOUR INTRODUZIONE BY JD SALINGER IL GIOVANE HOLDEN FRANNY E ZOOEY NOVE RACCONTI ALZATE LARCHITRAVE CARPENTIERI E SEYMOUR INTRODUZIONE BY JD SALINGER READ ONLINE AND DOWNLOAD EBOOK : IL GIOVANE HOLDEN FRANNY E ZOOEY NOVE RACCONTI ALZATE

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

PASSIVE VOICE. Costruzione attiva e costruzione passiva

PASSIVE VOICE. Costruzione attiva e costruzione passiva PASSIVE VOICE Costruzione attiva e costruzione passiva In una frase attiva (active voice), il soggetto compie attivamente l azione espressa dal verbo: Mark reads a book. Nella frase passiva (passive voice)

Dettagli

Grammatica: QUANTITÁ

Grammatica: QUANTITÁ Grammatica: QUANTITÁ Ancora non ho ben capito perché, ma le espressioni che esprimo le quantità danno agli italiani un mare di problemi. Forse il punto è che diversi argomenti ruotano intorno alla quantità,

Dettagli

AVERE 30 ANNI E VIVERE CON LA MAMMA BIBLIOTECA BIETTI ITALIAN EDITION

AVERE 30 ANNI E VIVERE CON LA MAMMA BIBLIOTECA BIETTI ITALIAN EDITION AVERE 30 ANNI E VIVERE CON LA MAMMA BIBLIOTECA BIETTI ITALIAN EDITION READ ONLINE AND DOWNLOAD EBOOK : AVERE 30 ANNI E VIVERE CON LA MAMMA BIBLIOTECA BIETTI ITALIAN EDITION PDF Click button to download

Dettagli

Reading (Lettura) I come from Austria. Last summer, I went from Korea to Japan by plane. I went to the gym. I have never been to Australia.

Reading (Lettura) I come from Austria. Last summer, I went from Korea to Japan by plane. I went to the gym. I have never been to Australia. Lesson 27: Prepositions of Direction (from, to, into, onto, away from) Lezione 27: Preposizioni di direzione (moto da/a luogo) Come utilizzare le preposizioni di direzione. Reading (Lettura) I come from

Dettagli

Strutture grammaticali. Insegnante: Paola Piccinato Libri di testo: Venture 1 ed Oxford, Get inside grammar MacMillan MODULO 1

Strutture grammaticali. Insegnante: Paola Piccinato Libri di testo: Venture 1 ed Oxford, Get inside grammar MacMillan MODULO 1 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA www.abba-ballini.gov.it tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quattordici

U Corso di italiano, Lezione Quattordici 1 U Corso di italiano, Lezione Quattordici F Hi. A bit of grammar today Do you remember? In Italian, there are two ways to address people. You can either talk to someone in an informal way, for example

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventuno

U Corso di italiano, Lezione Ventuno 1 U Corso di italiano, Lezione Ventuno U Oggi, facciamo un esercizio M Today we do an exercise U Oggi, facciamo un esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare a come dirla in italiano:

Dettagli

Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Docente: Federica Marcianò

Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Docente: Federica Marcianò Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Units 1-2 Pronomi personali soggetto be: Present simple, forma affermativa Aggettivi possessivi Articoli: a /an, the Paesi e nazionalità Unit

Dettagli

ISTITUTO MAGISTRALE STATALE LEONARDO DA VINCI ALBA (CN) a.s

ISTITUTO MAGISTRALE STATALE LEONARDO DA VINCI ALBA (CN) a.s ISTITUTO MAGISTRALE STATALE LEONARDO DA VINCI ALBA (CN) a.s. 2015-2016 PROGRAMMA DI LINGUA E LETTERATURA STRANIERA: INGLESE insegnante BALOCCO SILVANA libro di testo; OPEN MIND PRE-INTERMEDIATE DI M.Rogers,

Dettagli

PRESENT SIMPLE VERB TO BE (essere)

PRESENT SIMPLE VERB TO BE (essere) PRESENT SIMPLE VERB TO BE (essere) AFFIRMATIVE FULL FORMS SHORT FORMS I AM Io sono I'M Io sono YOU ARE Tu sei YOU'RE Tu sei HE IS Egli è HE'S Egli è SHE IS Ella è SHE'S Ella è IT IS Esso/a è IT'S Esso/a

Dettagli

LESSON NUMBER 24: QUESTIONS LEZIONE NUMERO 24: DOMANDE

LESSON NUMBER 24: QUESTIONS LEZIONE NUMERO 24: DOMANDE Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ LESSON NUMBER 24: QUESTIONS LEZIONE NUMERO 24: DOMANDE In inglese i pronomi/aggettivi e gli avverbi interrogativi iniziano quasi sempre per WH. Una domanda

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Tre

U Corso di italiano, Lezione Tre 1 U Corso di italiano, Lezione Tre U Ciao Paola, come va? M Hi Paola, how are you? U Ciao Paola, come va? D Benissimo, grazie, e tu? F Very well, thank you, and you? D Benissimo, grazie, e tu? U Buongiorno

Dettagli

Lesson 32: Future tense expressed by be going to, not going to. Lezione 32: Tempo future espresso con be going to, not going to

Lesson 32: Future tense expressed by be going to, not going to. Lezione 32: Tempo future espresso con be going to, not going to Lesson 32: Future tense expressed by be going to, not going to be verb~ing, not + be verb~ing Lezione 32: Tempo future espresso con be going to, not going to be verb~ing, not + be verb~ing Reading (Lettura)

Dettagli

affermativa sogg. + have ( ve) / has ( s) + participio passato interrogativa have/has + sogg. + participio passato?

affermativa sogg. + have ( ve) / has ( s) + participio passato interrogativa have/has + sogg. + participio passato? Il present perfect simple si costruisce con: have/has + participio passato del verbo Forma affermativa sogg. + have ( ve) / has ( s) + participio passato interrogativa have/has + sogg. + participio passato?

Dettagli

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE CLASSE IG ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Prof.ssa Rossella Mariani Testo in adozione: THINK ENGLISH 1 STUDENT S BOOK, corredato da un fascicoletto introduttivo al corso, LANGUAGE

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Sedici

U Corso di italiano, Lezione Sedici 1 U Corso di italiano, Lezione Sedici U Dove abiti? M Where do you live? U Dove abiti? D Abito nella città vecchia, davanti alla chiesa. F I live in the old town, in front of the church. D Abito nella

Dettagli

ALLEGATO AL CURRICOLO DI ISTITUTO ITALIANO L2. Dalle linee guida CILS Livello A1

ALLEGATO AL CURRICOLO DI ISTITUTO ITALIANO L2. Dalle linee guida CILS Livello A1 ALLEGATO AL CURRICOLO DI ISTITUTO ITALIANO L2 Dalle linee guida CILS Livello A1 È il livello di avvio del processo di apprendimento dell italiano. Verifica la capacità di comprendere brevi testi e utilizzare

Dettagli

I.I.S. G.B.BENEDETTI-N.TOMMASEO CLASSE 1^

I.I.S. G.B.BENEDETTI-N.TOMMASEO CLASSE 1^ STANDARD MINIMI DI RIFERIMENTO PER ESAMI INTEGRATIVI, DI IDONEITA E PER LA VALUTAZIONE DELL ANNO FREQUENTATO ALL ESTERO DISCIPLINA: LINGUA STRANIERA - INGLESE I.I.S. G.B.BENEDETTI-N.TOMMASEO LICEO SCIENTIFICO

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Trenta

U Corso di italiano, Lezione Trenta 1 U Corso di italiano, Lezione Trenta M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada F Hi Osman, what are you

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventidue

U Corso di italiano, Lezione Ventidue 1 U Corso di italiano, Lezione Ventidue U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare a

Dettagli

Nome Data. A. Rispondete alle domande in una frase completa usando inglese! Respond in a complete sentence in English.

Nome Data. A. Rispondete alle domande in una frase completa usando inglese! Respond in a complete sentence in English. Nome Data Il Dizionario Italiano II A. Rispondete alle domande in una frase completa usando inglese! Respond in a complete sentence in English. 1. What is a dictionary? 2. Do you use a dictionary rarely,

Dettagli

CURRICOLO INGLESE CLASSE 1^ Comprende Vocaboli - Saluti - Presentazioni. Istruzioni. Espressioni e frasi di uso quotidiano riferite a se stesso.

CURRICOLO INGLESE CLASSE 1^ Comprende Vocaboli - Saluti - Presentazioni. Istruzioni. Espressioni e frasi di uso quotidiano riferite a se stesso. CLASSE 1^ interazione re vocaboli, istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano, Produrre frasi significative riferite a oggetti e situazioni note. interazione lessico Conoscenze Vocaboli - Saluti

Dettagli

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale 20 quesiti ripartiti nelle aree: storia e cultura politico-istituzionale, ragionamento logico, lingua italiana, lingua inglese. 5 quesiti supplementari nell area matematica per chi volesse iscriversi in

Dettagli

Capire meglio il Grammar Focus

Capire meglio il Grammar Focus 1 Soggetto Pronome personale soggetto Il SOGGETTO è chi fa l AZIONE. Osserva gli esempi: il soggetto è sottolineato. John is happy. Luke and Paul are at home. My mother likes books. 1 Sottolinea il soggetto.

Dettagli

Il verbo To be è talvolta utilizzato in Inglese in espressioni in cui in Italiano si usano altri verbi.

Il verbo To be è talvolta utilizzato in Inglese in espressioni in cui in Italiano si usano altri verbi. Quali tra le seguenti frasi italiane, presenta il verbo essere? 1. Io vado al mercato 2. Loro cantano le canzoni di natale. 3. Lei è alta. 4. Lui porta gli occhiali. 5. Noi siamo in anticipo. 6. Hai la

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO

I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO READ ONLINE AND DOWNLOAD EBOOK : I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO

Dettagli

ESERCIZIO N. 2: SVOLGIMENTO DELL ANALISI LOGICA E GRAMMATICALE

ESERCIZIO N. 2: SVOLGIMENTO DELL ANALISI LOGICA E GRAMMATICALE ESERCIZIO N. 2: SVOLGIMENTO DELL E GRAMMATICALE Fai l analisi logica e grammaticale delle seguenti frasi. 1) Ieri Enea è andato al lavoro in scooter per lo sciopero degli autobus ma è stato multato di

Dettagli

UNITÀ DIDATTICA 27 IL DISCORSO INDIRETTO. FUTURE IN THE PAST

UNITÀ DIDATTICA 27 IL DISCORSO INDIRETTO. FUTURE IN THE PAST UNITÀ DIDATTICA 27 IL DISCORSO INDIRETTO. FUTURE IN THE PAST DISCORSO INDIRETTO Il discorso indiretto si usa per riferire qualcosa che è stato detto in precedenza in forma di dialogo (discorso diretto).quando

Dettagli

Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei Catania. Test d ingresso Classi Prime 2015-16 Potenziamento Inglese. Cognome... Nome...

Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei Catania. Test d ingresso Classi Prime 2015-16 Potenziamento Inglese. Cognome... Nome... Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei Catania Test d ingresso Classi Prime 2015-16 Potenziamento Inglese Cognome... Nome... Punteggio della prova Domande di Inglese Punti... Domande di Matematica Punti...

Dettagli

Ever e Never pag.2. Futuro:.Pag. 3. Comparativo di maggioranza...pag. 4. Comparativo di minoranza...pag. 5. Comparativo di uguaglianza...pag.

Ever e Never pag.2. Futuro:.Pag. 3. Comparativo di maggioranza...pag. 4. Comparativo di minoranza...pag. 5. Comparativo di uguaglianza...pag. Indice: Ever e Never pag.2 Present perfect + for / since. Pag. 2 Futuro:.Pag. 3 Comparativi degli aggettivi Comparativo di maggioranza...pag. 4 Comparativo di minoranza...pag. 5 Comparativo di uguaglianza...pag.5

Dettagli

ESERCIZIO N. 1: SVOLGIMENTO DELL ANALISI LOGICA E GRAMMATICALE. 1) Il mio vicino di casa ha fatto i bagagli ed è partito per Parigi.

ESERCIZIO N. 1: SVOLGIMENTO DELL ANALISI LOGICA E GRAMMATICALE. 1) Il mio vicino di casa ha fatto i bagagli ed è partito per Parigi. ESERCIZIO N. 1: SVOLGIMENTO DELL E GRAMMATICALE Fai l analisi logica delle seguenti frasi. 1) Il mio vicino di casa ha fatto i bagagli ed è partito per Parigi. Il mio vicino: soggetto + attributo. Di casa:

Dettagli

VIII. Indice. Unità 2 La semantica 20

VIII. Indice. Unità 2 La semantica 20 Presentazione Metodo e menti Struttura dell 0pera Percorso A Il lessico: parole, suoni, segni e significati Unità 1 Il lessico 2 2 1. Che cos è il lessico 3 2. La forma delle parole: il significante 3

Dettagli

CAN. Sapere, nel senso di saper fare qualche cosa. Potere, quando la possibilità di compiere un azione dipende dal soggetto: ho la possibilità di

CAN. Sapere, nel senso di saper fare qualche cosa. Potere, quando la possibilità di compiere un azione dipende dal soggetto: ho la possibilità di CAN Can significa Sapere, nel senso di saper fare qualche cosa. Potere, quando la possibilità di compiere un azione dipende dal soggetto: ho la possibilità di Potere, quando si chiede il permesso di fare

Dettagli

PIANO DELLE UNITÀ DI APPRENDIMENTO

PIANO DELLE UNITÀ DI APPRENDIMENTO PIANO DELLE UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola Primaria di Vestreno Classe IV a.s. 2014/15 Insegnante:Sabrina Rabbiosi DISCIPLINA : Italiano TITOLO ASCOLTO E RACCONTO UDA 1 Comprendere e produrre testi orali

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Nove

U Corso di italiano, Lezione Nove 1 U Corso di italiano, Lezione Nove U Cosa ti piace fare nel tempo libero? M What do you like to do in the spare time? U Cosa ti piace fare nel tempo libero? D Mi piace leggere. F I like to read. D Mi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI BUSALLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI BUSALLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Programmazione di lingua inglese Anno scolastico 2010-2011 CLASSI SECONDE ISTITUTO COMPRENSIVO DI BUSALLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO TESTO IN ADOZIONE: N. Whitney, A. Maris, English Stars, Student

Dettagli

GRAMMAR HIGHLIGHTS. Comparativo e superlativo relativo di maggioranza

GRAMMAR HIGHLIGHTS. Comparativo e superlativo relativo di maggioranza GRAMMAR HIGHLIGHTS e superlativo relativo di maggioranza Primo gruppo: 1) aggettivi monosillabici 2) aggettivi bisillabici terminamti in -y, -e, -er, -ow 3) avverbi che hanno la stessa forma degli aggettivi

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2015/16 PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA DIDATTICA DI INGLESE OBIETTIVI DISCIPLINARI. Inglese

ANNO SCOLASTICO 2015/16 PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA DIDATTICA DI INGLESE OBIETTIVI DISCIPLINARI. Inglese ANNO SCOLASTICO 2015/16 CLASSE I PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA DIDATTICA DI INGLESE OBIETTIVI DISCIPLINARI Inglese UdA N 1 CONTENUTI Conoscenze OBIETTIVI Abilità TRAGUARDI per lo sviluppo delle competenze It

Dettagli

-IL VERBO AVERE- -TO HAVE (GOT)-

-IL VERBO AVERE- -TO HAVE (GOT)- Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -IL VERBO AVERE- -TO HAVE (GOT)- Il verbo avere (to have oppure to have got) è un verbo irregolare ausiliario. Al presente la sua coniugazione è la seguente:

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE I.T.I. L. DA VINCI E I.T.N. M. TORRE

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE I.T.I. L. DA VINCI E I.T.N. M. TORRE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE I.T.I. L. DA VINCI E I.T.N. M. TORRE I S T I T U T O T E C N I C O I N D U S T R I A L E "Leonardo da Vinci" P.za XXI Aprile - 91100 TRAPANI tel.0923/29498 fax 0923/23982

Dettagli

-LE DOMANDE- (QUESTIONS)

-LE DOMANDE- (QUESTIONS) Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -LE DOMANDE- (QUESTIONS) Abbiamo già avuto modo di parlare riguardo come rendere interrogativa una frase affermativa. Se il verbo della frase è un verbo

Dettagli

LATINO A COLORI MATERIALI PER IL DOCENTE

LATINO A COLORI MATERIALI PER IL DOCENTE Gian Biagio Conte LATINO A COLORI MATERIALI PER IL DOCENTE a cura di Laura Perrotta 2009 by Mondadori Education S.p.A., Milano Tutti i diritti riservati Progettazione e redazione Impaginazione Rilettura

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico 2014-2015 DOCENTE: Prof.ssa Antonella Di Giannantonio Disciplina: Lingua Inglese Classe: 1 Sez.: D A) Strumenti di verifica e di

Dettagli

GESU UNTO FIGLIO DI DIO APPUNTI PDF

GESU UNTO FIGLIO DI DIO APPUNTI PDF GESU UNTO FIGLIO DI DIO APPUNTI PDF ==> Download: GESU UNTO FIGLIO DI DIO APPUNTI PDF GESU UNTO FIGLIO DI DIO APPUNTI PDF - Are you searching for Gesu Unto Figlio Di Dio Appunti Books? Now, you will be

Dettagli

Tessere per giocare al gioco dell'oca oppure per domanda e rispost a a punti

Tessere per giocare al gioco dell'oca oppure per domanda e rispost a a punti Tessere per giocare al gioco dell'oca oppure per domanda e rispost a a punti Ci sono: Domande in inglese e relativa risposta Istruzioni Prima di tirare il dado è necessario pescare una di queste tessere

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciannove

U Corso di italiano, Lezione Diciannove 1 U Corso di italiano, Lezione Diciannove U Al telefono: M On the phone: U Al telefono: U Pronto Elena, come stai? M Hello Elena, how are you? U Pronto Elena, come stai? D Ciao Paolo, molto bene, grazie.

Dettagli

Lingua e Cultura inglese

Lingua e Cultura inglese Lingua e Cultura inglese Prof.ssa Fabiana Loparco Michael Vince - Grazia Cerulli New Inside Grammar Oxford, Macmillan, 2009 Università degli Studi di Macerata Dipartimento di Scienze della Formazione,

Dettagli

Curricolo di lingua inglese

Curricolo di lingua inglese Curricolo di lingua inglese Classe 1 media PREREQUISITI: Riconoscere parole inglesi usate quotidianamente nella lingua italiana. Numeri fino a 20. Colori. Saluti. Giorni, settimane e mesi. OBIETTIVO COMUNICATIVO

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE

CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE Istituto Comprensivo "E. Fermi " Siliqua Anno Scolastico 2016/2017 Scuola Primaria e Secondaria di I grado Tabelle elaborate in verticale dagli insegnanti sulla base

Dettagli

TO BE - SIMPLE PRESENT

TO BE - SIMPLE PRESENT TO BE - SIMPLE PRESENT A differenza degli altri verbi inglesi il cui uso del Simple Present non coincide sempre con ilpresente Indicativo italiano, il Simple Present del verbo To be traduce generalmente

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INGLESE CLASSE PRIMA SEZIONE TECNICO

PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INGLESE CLASSE PRIMA SEZIONE TECNICO PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INGLESE CLASSE PRIMA INDIRIZZO TURISMO SEZIONE TECNICO MODULO 1 COMPETENZE DI CITTADINANZA COMPETENZE ASSE LINGUISTICO COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE Sa parlare di possesso.*

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo : LICEO SCIENTIFICO MATERIA: INGLESE ANNO SCOLASTICO 2015-2016 Prof.ssa GABRIELLA NOVATI

Dettagli

Alda Baldaccini Patrizia Pugliese Maria Cristina Zanti IL MIO LIBRO DI ITALIANO

Alda Baldaccini Patrizia Pugliese Maria Cristina Zanti IL MIO LIBRO DI ITALIANO Alda Baldaccini Patrizia Pugliese Maria Cristina Zanti IL MIO LIBRO DI ITALIANO 1998 by G. B. Palumbo & C. Editore S.p.A. progetto grafico e coordinamento tecnico Federica Giovannini videoimpaginazione

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventotto

U Corso di italiano, Lezione Ventotto 1 U Corso di italiano, Lezione Ventotto M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione di spaghetti M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione

Dettagli

Carlo: nome proprio di persona, maschile, singolare, primitivo, concreto.

Carlo: nome proprio di persona, maschile, singolare, primitivo, concreto. ESERCIZIO N. 4: SVOLGIMENTO DELL ANALISI GRAMMATICALE Carlo e Francesca desidererebbero frequentare un corso di matematica ma i posti sono occupati. Carlo: nome proprio di persona, maschile, singolare,

Dettagli

EURO IN FORMAZIONE ON LINE ANNO III MATERIA: INGLESE LEZIONE 4. Conditional Tense

EURO IN FORMAZIONE ON LINE ANNO III MATERIA: INGLESE LEZIONE 4. Conditional Tense Conditional Tense Forma affermativa Soggetto + would ( d) / should + infinito senza to Forma interrogativa Would / should + soggetto + infinito senza to Forma negativa Soggetto + would not (wouldn t) /

Dettagli

PROVA DI INGLESE PER STUDENTI DI MADRELINGUA NON ITALIANA

PROVA DI INGLESE PER STUDENTI DI MADRELINGUA NON ITALIANA Ministero della Pubblica Istruzione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2006-2007 PROVA DI INGLESE PER STUDENTI DI MADRELINGUA NON ITALIANA Scuola Secondaria di II grado Classe Prima inglese_prima

Dettagli

INDICE GENERALE Capitolo 1 - preliminari... 3 Capitolo 2 - Morfologia: preliminari... 12

INDICE GENERALE Capitolo 1 - preliminari... 3 Capitolo 2 - Morfologia: preliminari... 12 INDICE GENERALE Capitolo 1 - Preliminari... 3 1. L alfabeto latino...3 2. La pronunzia del latino...4 3. Vocali e semivocali...5 4. Dittonghi...6 5. La dieresi...7 6. L apofonia...7 7. Consonanti...7 8.

Dettagli

Nome. Articolo. Aggettivo. Variabili. Pronome. Parti del discorso. Verbo. Avverbio. Preposizione. Invariabili. Congiunzione.

Nome. Articolo. Aggettivo. Variabili. Pronome. Parti del discorso. Verbo. Avverbio. Preposizione. Invariabili. Congiunzione. Nome Articolo Variabili Aggettivo Pronome Parti del discorso Verbo Avverbio Invariabili Preposizione Congiunzione Interiezione IL VERBO (dal latino verbum = parola) Parte variabile del discorso Esprime

Dettagli

CORSO BASE DI INGLESE

CORSO BASE DI INGLESE CORSO BASE DI INGLESE Lezione 14 Docente: Dott.ssa Sara Livio WWW.LEZIONE-ONLINE.IT Forma passiva Forma passiva (Passive form) - Monet painted this picture. = Monet dipinse questo quadro. - This picture

Dettagli

DIPARTIMENTO LETTERE CLASSICO LINGUISTICO DISCIPLINA: ITALIANO (Biennio Classico e Linguistico)

DIPARTIMENTO LETTERE CLASSICO LINGUISTICO DISCIPLINA: ITALIANO (Biennio Classico e Linguistico) Educazione linguistica: Educazione letteraria: Produzione scritta: DISCIPLINA: ITALIANO (Biennio Classico e Linguistico) morfologia: il verbo. Sintassi: gli elementi fondamentali di analisi della proposizione.

Dettagli

I.I.S. G.B.BENEDETTI-N.TOMMASEO CLASSE 1^

I.I.S. G.B.BENEDETTI-N.TOMMASEO CLASSE 1^ STANDARD MINIMI DI RIFERIMENTO PER ESAMI INTEGRATIVI, DI IDONEITA E PER LA VALUTAZIONE DELL ANNO FREQUENTATO ALL ESTERO DISCIPLINA: LINGUA STRANIERA - INGLESE I.I.S. G.B.BENEDETTI-N.TOMMASEO LICEO SCIENTIFICO

Dettagli

Essential Grammar in Use Grammatica

Essential Grammar in Use Grammatica Essential Grammar in Use Grammatica di base della lingua inglese Essential Grammar in Use Grammatica di base della lingua inglese con soluzioni TERZA EDIZIONE Raymond Murphy con Lelio Pallini CAMBRIDGE

Dettagli

UNITÀ DIDATTICA 4 VERBO ESSERE E VERBO AVERE HAVE GOT ESPRESSIONI IDIOMATICHE

UNITÀ DIDATTICA 4 VERBO ESSERE E VERBO AVERE HAVE GOT ESPRESSIONI IDIOMATICHE UNITÀ DIDATTICA 4 VERBO ESSERE E VERBO AVERE HAVE GOT ESPRESSIONI IDIOMATICHE Verbi ESSERE e AVERE. TO BE e TO HAVE (TO indica l infinito). Sono verbi ausiliari (aiutano gli altri verbi a formare modi

Dettagli

TEST DI VALUTAZIONE INGLESE

TEST DI VALUTAZIONE INGLESE TEST DI VALUTAZIONE INGLESE 1) What's name? Jane Pitt. a) you b) your c) yours 2) How old are you? a) I have 30 b) 30 years c) I m 30 3) name is Nicholas Ray a) His b) He's c) He 4) is a Fox Terrier. a)

Dettagli

UNIT 2 PRESENT PERFECT SIMPLE - PRESENT PERFECT CONTINUOUS

UNIT 2 PRESENT PERFECT SIMPLE - PRESENT PERFECT CONTINUOUS UIT 2 RESET ERFECT SIMLE - RESET ERFECT COTIUOUS er definire le situazioni espresse attraverso l uso del present perfect simple utilizzeremo la seguente terminologia: duration + stative verb duration +

Dettagli

Lower intermediate - Lesson 1

Lower intermediate - Lesson 1 Lower intermediate - Lesson 1 Gli Ausiliari Be, Have e Do In inglese si distinguono tre diversi tipi di verbi: gli ausiliari, i modali e tutti gli altri verbi. In questa lezione studieremo i verbi ausiliari

Dettagli

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti)

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) La seguente scansione dei saperi è da considerare come indicazione di massima. Può essere utilizzata in modo flessibile in riferimento ai diversi libri di testo

Dettagli

Upper intermediate - Lesson 4

Upper intermediate - Lesson 4 Upper intermediate - Lesson 4 Phrasal verbs I phrasal verbs sono una categoria specifica di verbi molto utilizzati nella lingua inglese. Essi si differenziano dagli altri verbi in quanto sono composti

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015

PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ISTITUTO:SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO CLASSE: I MATERIA: INGLESE Modulo n 1 Start Up! Unit 1 Welcome to the camp! Unit 2 Uncle Brian s so fun! Unit 3 Your bedroom

Dettagli

INGLESE REVISION UNIT HELLO!

INGLESE REVISION UNIT HELLO! INGLESE REVISION UNIT HELLO! Funzioni per salutare, esprimere il proprio parere e confrontarsi con quello degli altri, descrivere le proprie e altrui abilità, identificare una persona dall abbigliamento,

Dettagli

MORFOLOGIA ITALIANA seconda edizione riveduta ed aggiornata I N D I C E

MORFOLOGIA ITALIANA seconda edizione riveduta ed aggiornata I N D I C E I N D I C E Introduzione... 1. Il verbo... 1.1. Classificazione... 1.1.1. Il significato e la funzione dei verbi... 1.1.2. Il genere dei verbi: verbi transitivi e verbi intransitivi... 1.1.3. La forma

Dettagli

Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA. Anno scolastico 2014-2015

Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA. Anno scolastico 2014-2015 Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico

Dettagli

CURRICOLO DI ITALIANO CLASSE PRIMA

CURRICOLO DI ITALIANO CLASSE PRIMA CURRICOLO DI ITALIANO CLASSE PRIMA Conoscere l ordine alfabetico; Riconoscere le vocali dal punto di vista grafico e fonico; Riconoscere e isolare le vocali nelle parole che le contengono; Riconoscere

Dettagli

TABELLA DELLE PROPOSIZIONI SUBORDINATE

TABELLA DELLE PROPOSIZIONI SUBORDINATE TABELLA DELLE PROPOSIZIONI SUBORDINATE TIPO DI OGGETTIVA ha, per così dire, la funzione di complemento oggetto rispetto alla (che è provvista di soggetto) che è introdotta dalla congiunzione che; è introdotta

Dettagli

184 Il dialetto arzaghese

184 Il dialetto arzaghese INDICE PREFAZIONE...3 Prefazione alla seconda edizione...8 FONOLOGIA E ORTOGRAFIA...9 Fonemi...9 Alfabeto IPA...10 Alfabeto arzaghese e sua corrispondenza col sistema fonologico...17 Ortografia...18 Scrittura

Dettagli

Interface. Grammar for All 2. Ripasso sommativo per l Esame di Stato. 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro

Interface. Grammar for All 2. Ripasso sommativo per l Esame di Stato. 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro Interface Grammar for All 2 Ripasso sommativo per l Esame di Stato 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro traduzione. 1 w A contento 2 x d B imbarazzato 3 p s C

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Programmazione didattica annuale classi prime Disciplina Lingua Inglese

Programmazione didattica annuale classi prime Disciplina Lingua Inglese brevi e relativi ad ambiti familiari o di studio Espone studio contesti familiari e su argomenti noti testi scopo Comprensione orale: Mettere in relazione grafemi e fonemi, associando parole e frasi al

Dettagli

Tempi verbali. present simple

Tempi verbali. present simple Tempi verbali present simple I Am I Am not Am I? not? He Is He Is not Is He? She Is She Is not Is She? It Is It Is not Is It? not? not? not? Si usa per: Fatti che risultano sempre veri; I like pizza. Leggi

Dettagli

CORSO BASE DI INGLESE

CORSO BASE DI INGLESE CORSO BASE DI INGLESE Lezione 10 Docente: Dott.ssa Sara Livio WWW.LEZIONE-ONLINE.IT Passato semplice: verbo essere Passato semplice verbo essere (past simple of to be) Passato semplice: verbo essere Il

Dettagli

S.M.S. GRAMSCI ANNO SCOLASTICO PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSE I SEZ. A OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO ASCOLTO PARLATO LETTURA

S.M.S. GRAMSCI ANNO SCOLASTICO PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSE I SEZ. A OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO ASCOLTO PARLATO LETTURA S.M.S. GRAMSCI ANNO SCOLASTICO 2016-2017 PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE CLASSE I SEZ. A LIBRO DI TESTO: Game on vol. 1, Petrini Linwood, Guglielmino, Kennedy, ed. De Agostini/ LESSICO CONOSCENZE OBIETTIVI

Dettagli

PRESENT SIMPLE AND PRESENT CONTINUOUS

PRESENT SIMPLE AND PRESENT CONTINUOUS PRESENT SIMPLE AND PRESENT CONTINUOUS PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS FORMA AFFERMATIVA: Si forma aggiungendo una s alla terza persona singolare. I speak English. (Parlo inglese) He/She CATCHES the bus.

Dettagli

Verbi regolari. Esempi: ( nella traduzione ci sono 2 verbi) Look I looked ( ho guardato) We wanted ( abbiamo voluto) They played ( hanno giocato)

Verbi regolari. Esempi: ( nella traduzione ci sono 2 verbi) Look I looked ( ho guardato) We wanted ( abbiamo voluto) They played ( hanno giocato) TEMPI: Past simple Il past simple si forma aggiungendo ED Alla forma base del verbo, Ma ci sono dei verbi irregolari( Pag.127) che hanno una forma tutta personale. Verbi regolari Esempi: ( nella traduzione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PRIMA DELLA SCUOLA SECONDARIA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA L alunno comprende oralmente e per iscritto i punti essenziali di testi in lingua standard su argomenti familiari o di studio che

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2012-2013 Scuola Sec. di 1 grado Classe 2 - sez. A - 30 ore Disciplina Inglese Ins. Giuseppina Coppola N di alunni 17, di cui 7 maschi e

Dettagli

Alda Baldaccini Maria Cristina Zanti. Alla scoperta dell italiano

Alda Baldaccini Maria Cristina Zanti. Alla scoperta dell italiano Alda Baldaccini Maria Cristina Zanti Alla scoperta dell italiano 2003 by G.B. Palumbo & C. Editore S.P.A. PROGETTO GRAFICO Vincenzo Marineo COPERTINA Federica Giovannini ILLUSTRAZIONI Francesca Speziale

Dettagli

che cosa sai fare Prova a misurare la tua consapevolezza sulla lingua parlata 4 Prova a misurare la tua consapevolezza sulla lingua scritta 5

che cosa sai fare Prova a misurare la tua consapevolezza sulla lingua parlata 4 Prova a misurare la tua consapevolezza sulla lingua scritta 5 Percorso 1 La fonortografia mappa del percorso 2 Prova a misurare la tua consapevolezza sulla lingua parlata 4 Prova a misurare la tua consapevolezza sulla lingua scritta 5 Come si parla e come si scrive

Dettagli