D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere"

Transcript

1 aleggio D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere Trenta ricette con il Taleggio D.O.P. con notizie sulle proprietà funzionali di alcuni ingredienti (pillole di salute)

2

3

4

5 Gallette di riso con crema di Taleggio D.O.P. e taccole. Gallette di riso n12, Taccole gr 300, Sale e olio q.b. Pepe nero q.b. Aglio 1 spicchio, Latte dl 2, Parmigiano Reggiano D.O.P gr 50, Taleggio D.O.P. gr 200 Mondare le taccole e tagliarle a losanghe(piccoli rombi), quindi sbianchirle in abbondante acqua salata per circa 5 minuti. Scolarle e asciugarle molto bene. Scaldare in una padella larga un filo d olio con lo spicchio d aglio in camicia (con la pelle) e quando soffrigge aggiungere le taccole e cuocerle a fuoco dolce per circa 10 minuti saltandole di tanto in tanto, salare e pepare. Mondare e tagliare a pezzetti il Taleggio D.O.P. e metterlo in un pentolino con il latte e farlo sciogliere a fuoco lento mescolando continuamente, aggiungere ilparmigiano Reggiano D.O.P. e regolarlo di pepe. Stendere la crema così ottenuta su una teglia da forno e riporre in frigorifero a raffreddare sino a completo inspessimento(se dopo circa 30 minuti risulta ancora liquida aggiungere altro Parmigiano Reggiano D.O.P.).Nappare con un pò di crema il fondo del piatto di servizio e adagiarvi sopra una galletta di riso preventivamente spalmata con un pò di crema di formaggio, quindi con un cucchiaio adagiare sulla crema le taccole calde. Ripetere per tre volte l operazione e terminare la torretta con la crema di Taleggio D.O.P. Le taccole, legume poco conosciuto nella nostra tradizione culinaria, presentano numerose proprietà benefiche grazie al buon contenuto in proteine, ferro, vitamina B9 e caroteni. In particolare le fibre vegetali di cui questo vegetale è ricco, agiscono come rimedio naturale per problemi di intestino pigro.(1)

6 Flan di polentina ripieno di funghi su fonduta al Taleggio D.O.P. Ing redienti per 4 persone Farina per polenta bramata gr 300, Latte dl 2, Acqua dl 1, Sale q.b. Burro gr 70, Parmigiano Reggiano D.O.P. gr 100, Taleggio D.O.P gr 200, Panna l ½, Pepe q.b. Funghi porcini puliti gr 200, Uova 2, Rosmarino q.b. Pan grattato q.b. Mettere l acqua il latte e metà del burro in una pentola e portare a ebollizione. Aggiungere la farina e mescolare energicamente per eliminare i grumi e cuocere secondo istruzioni. A termine cottura aggiungere il burro ed il Parmigiano Reggiano D.O.P. e mantecare la polenta, quindi raffreddarla leggermente ed aggiungere le uova mescolando bene. Imburrare e cospargere di pan grattato, quindi riempirli con la polentina ed infornarli a 200 C per 10 minuti circa (sin quando saranno gratinati in superficie).tritare grossolanamente i funghi e trifolarli in padella con uno spicchio d aglio in camicia e un filo d olio extravergine, quindi regolare di sale e pepe.nel frattempo tagliare a pezzettini il Taleggio D.O.P. e farlo sciogliere insieme alla panna.scoperchiare i flan di polentina e scavarli leggermente quindi riempirli con i funghi e richiuderli.adagiare un pò di fonduta al centro del piatto e sopra un flan, quindi decorare e servire ben caldo. Le prime prove dei benefici legati ad un consumo regolare di funghi arrivano dal Giappone: i coltivatori di alcune specie tipiche della cucina orientale presentano un incidenza di alcuni tumori dell apparato gastrointestinale (stomaco e colon) inferiore del 50% rispetto al resto della popolazione. Gli effetti antitumorali dei funghi dipendono dalla presenza di particolari polisaccaridi, dei quali il più studiato è il lentinano. Il meccanismo d azione di tale polisaccaride non è del tutto noto ma ad oggi si ritiene che tale molecola sia in grado di stimolare il sistema immunitario.(2)

7 Finto cannolo di pasta phyllo con spuma di Taleggio D.O.P. alla curcuma Pasta phyllo 1confezione, Olio q.b. Taleggio D.O.P. gr 200, Latte dl 1, Panna montata 2 dl, Sale e pepe q.b. Curcuma gr 20 Prendere 2 fogli di pasta phyllo ungerli con l ausilio di un pennellino da cucina e sovrapporli, quindi arrotolarli su un cilindro per cannoli e riporli in forno a 180 C sino a quando non prendono un colore ambrato. Sfornarli e farli raffreddare, nel frattempo sciogliere nel latte il Taleggio D.O.P. ridotto precedentemente in cubetti. Porlo in frigorifero.montare la panna montata e aromatizzarla con la curcuma leggermente tostata in padella.estrarre la crema di Taleggio D.O.P. dal frigorifero e ammorbidirla leggermente lavorandola con un mestolo di legno, quindi aggiungervi delicatamente la panna alla curcuma facendo attenzione a non smontarla. Riporre la spuma di Taleggio D.O.P. in un sac-a-poche e riempire i cannoli. Sono ottimi come antipasto, oppure ser viti come aperitivo su un buffet. Le proprietà salutari attribuite alla curcuma dalla tradizione popolare sono le stesse che oggi vengono confermate dalla medicina ufficiale anche alla luce di recenti studi. La curcuma potrebbe essere utile a contrastare l insorgere di alcuni tumori gastroitestinali e non (colon, cavo orale, fegato, prostata, mammelle, reni, cute e leucemie). In India, dove il consumo di curcuma è altissimo, l incidenza di questi tumori è molto bassa. Allo stesso tempo la curcuma viene usata dalla medicina tradizionale orientale come antiinfiammatorio. (3)

8 Cialda di carta di riso con mais, fave e Taleggio D.O.P. marinato al lime. Cialde di riso n 4( reperibili nei negozi alimentari etnici) Mais dolce confezione 1, Fave sgusciate gr 200, Taleggio D.O.P. gr 100, Germogli di soia gr 100, Scorza di 1 lime (parte esterna della buccia senza scorza) Olio extra vergine di oliva taggiasca q.b. Tagliare a cubetti molto piccoli il Taleggio D.O.P. leggermente raffreddato in freezer, quindi porlo in una bacinella con lo zest di lime e un filo d olio, sigillare con la pellicola trasparente e riporre in frigorifero a marinare per almeno 1 ora. Lessare le fave.saltare con un filo d olio extra vergine i germogli ed il mais.far raffreddare tutte le verdurine e condirle con sale e pepe. Aggiungere il Taleggio D.O.P. marinato e mischiare tutti gli ingredienti. Riporre una cialdina di riso su un piatto e riempirla con il composto. Servire a temperatura ambiente. Le fave sono un legume dalle numerose proprietà benefiche: ricche infatti di vitamine del gruppo B, amido, fosforo, fibre, proteine vegetali e ferro, con effetti depurativi, energizzanti e tonificanti. Fornisce inoltre una buona dose di vitamina C, utile non soltanto nel proteggere l organismo ma anche nel favorire l assorbimento del ferro che le fave contengono in quantità importante; rappresentano quindi, un valido aiuto per tutti coloro che soffrono di anemia.le fibre contenute in questo legume sono infine un toccasana per i problemi intestinali, favorendo l attività di transito intestinale,indispensabile per l eliminazione delle tossine prodotte dall organismo.(4)

9 Bocconcini di Taleggio D.O.P. in tempura allo zafferano. Farina di riso gr 800, Zafferano 2 bustine, Farina 00 gr 100, Acqua gasata fredda q.b. Taleggio D.O.P. gr 500, Olio per friggere Far indurire il Taleggio D.O.P. in freezer quindi tagliarlo a cubi di 3 cm per lato, rimettere in freezer a indurire (non deve ghiacciare ma essere piuttosto duro). Mischiare le due farine e lo zafferano, quindi aggiungere l acqua gasata mescolando con una frusta sino a raggiungere una pastella piuttosto densa, riporre in frigorifero. Scaldare l olio e friggere 3 cubi di Taleggio D.O.P. alla volta precedentemente impastellati. Scolarli e asciugarli su della carta assorbente. Servire molto caldi. Noto fin dall antichità per i suoi effetti benefici sull organismo, lo zafferano è stato riscoperto in tempi recenti dalla scienza come uno degli antiossidanti più potenti in natura. Contiene una straordinaria concentrazione di vitamine, sali minerali e oligoelementi preziosi per la salute.è il caso dei caroteni, sostanze che il nostro organismo trasforma in vitamina A, noti per le loro proprietà antitumorali e stimolatrici del sistema immunitario.previene così lo sviluppo di tumori e malattie degenerative, ostacolando l azione distruttiva dei radicali liberi.protegge cuore ed arterie, riducendo i valori di pressione e colesterolemia.protegge l apparato respiratorio, alleviando i sintomi di tosse e asma. Riduce i dolori mestruali, grazie al contenuto di crocetina ed infine facilita la digestione favorendo il buon funzionamento epatico.(5)

10 Fagottino di bruscit di vitello su fonduta di Taleggio D.O.P. al profumo di lavanda PER LA PASTA: Farina gr 500, Vino bianco secco dl1, Olio extravergine di oliva dl 1, Aceto bianco dl 0,5, Burro fuso gr 50, Sale gr 20, Zucchero gr 10, Acqua PER LA SALSA: Latte dl 3, Taleggio D.O.P. gr 100, Fiori di lavanda gr 30, Pecorino Romano D.O.P. gr 50 PER I BRUSCIT: Rosmarino n1rametto, Sale, pepe q.b. (Farina per stendere la pasta sfoglia se necessario)burro chiarificato gr 30, Salsa pomodoro gr 50, Vino bianco dl 1, Aglio 1 spicchio, Olio per friggere 2l, Polpa di vitello gr 350 Tritare tutta la carne a grossolanamente e tenere da par te. Tritare l aglio e sfriggerlo in una padella con il burro, quindi aggiungere la carne e scottarla velocemente. Sfumare col vino bianco e quando l alcool evapora aggiungere la salsa di pomodoro e far cuocere almeno 20 minuti aggiungendo un pò d acqua se il sugo asciuga troppo. A fine cottura far raddensare sul fuoco la salsa facendo evaporare l acqua(attenzione a non bruciare il composto).regolare di sale pepe ed aromatizzare con il rosmarino tritato finemente e far raffreddare completamente.in una bastardella unire alla farina il vino bianco, il burro fuso, l olio extravergine, l aceto, il sale e lo zucchero e impastare avendo cura di aggiungere all occorrenza poca acqua fino ad ottenere una pasta morbida e omogenea; lasciar riposare in frigorifero per 30 minuti circa. Stendere la pasta a ½ cm di spessore, tagliarla a cerchi di 12 cm di diametro con un coppa pasta. Porre al centro del dischetto un po di bruscit e richiudere a mezzaluna sigillando molto bene i lati. Scaldare il latte con i fiori di lavanda, quindi filtrarlo e versarlo sul Taleggio D.O.P. e lasciare che il formaggio si sciolaga nel liquido, quindi aggiungere il pecorino grattugiato.scaldare l olio e friggere i fagottini, scolarli e asciugarli.nappare un piatto con la salsa al taleggio e adagiarvi 2 fagottini per piatto. Servire caldi. Nel Medioevo la lavanda era utilizzata per preparare un medicinale chiamato Sticadore utilizzato grazie alla sua azione antispastica, carminativa per ridurre sintomi gastrointestinali quali nausea, vomito, dolore addominale, flatulenza. L essenza responsabile delle principali proprietà terapeutiche della lavanda è il linelolo che grazie alle innate proprietà antisettiche veniva inoltre utilizzato in caso di gastroenterite.(6)

11 Bicchiere di pappa col pomodoro, Taleggio D.O.P. e sedano. Succo o polpa di pomodoro gr 300 circa Pane rustico raffermo gr 50 Olio extravergine, Spicchio d aglio 1, Basilico o origano, Sale e pepe, Taleggio D.O.P. gr 300 Sedano verde 2 coste tenere Bollire la polpa di pomodoro per 10 minuti; condirla con olio, sale, pepe, basilico spezzettato o origano. Unire il pane raffermo a pezzetti; far intiepidire e frullare.versare in 4 bicchieri. Completare con bastoncini di sedano verde lunghi e sottili e pezzetti di Taleggio D.O.P. Da studi recenti si è scoperto che consumare regolarmente pomodori diminuirebbe drasticamente il rischio di contrarre malattie cronico degenerative quali il tumore delle ovaie per la donna e quello alla prostata per l uomo. Il licopene molecola contenuta nel pomodoro, possiede infatti una marcata azione antiossidante in grado di ostacolare l attività tossica dei radicali liberi.(7)

12 Quiche alle verdure e Taleggio D.O.P. Pasta brisée gr 200, Verdura cotta di stagione a piacere gr 200, Taleggio D.O.P. a cubetti gr 100, Parmigiano Reggiano D.O.P. grattugiato gr 40, Uova n 2, Latte cl 20, Panna cl 20, Noce moscata, Sale, Pepe. S t e n d e r e s o t t i l m e n t e l a p a s t a b r i s é e e f o d e r a r e u n a t o r t i e r a. R i e m p i r e c o n l e v e r d u r e c o t t e e d i formaggi. Ricopr ire con un battuto di uova, latte, panna, sale, pepe e noce moscata (royale). Cuocere immediatamente in forno a 180 C per 30 minuti circa.togliere dal forno, lasciar intiepidire e sformare. Servire. Tra gli ingredienti di questa proposta culinaria c è la noce moscata. A parte le sue innegabili qualità aromatiche, questa spezia agisce molto positivamente sulla digestione. E in grado di ridurre sintomi come nausea e vomito e grazie alla sua proprietà antisettica può essere utile durante infezioni intestinali e diarree croniche. La sua azione carminativa la rende utile inoltre per ridurre il meteorismo addominale. 8

13 Involtini di filetto di vitello alla siciliana, su fonduta di Taleggio D.O.P. Filetto di vitello tagliato in fette da gr 100 circa n 4, Pan grattato gr 400, Pecorino Sardo D.O.P. grattugiato gr 200, Aglio spicchi n 5, Prezzemolo gr 300, Taleggio D.O.P. gr 300, latte 1/2 l Rosso d uovo n 3, Sale e pepe q.b. Uova intere 3, Olio extra vergine q.b. Tagliare il Taleggio D.O.P. a quadrotti e porlo nel latte a macerare per almeno 2 ore. Nel frattempo battere leggermente le fettine di vitello e porle in frigorifero. Tritare l aglio privato del germoglio con il prezzemolo. In una bastardella mischiare il trito con il formaggio grattuggiato e 100 gr di pan grattato.stendere le fettine su un piano e ricoprire la superficie con il composto, quindi arrotolare le fettine su se stesse lasciando il lato pulito all esterno, quindi fermare l involtino con uno stuzzicadenti. Impanare gli involtini con le uova sbattute ed il pan grattato. Far sciogliere il Taleggio D.O.P. nel latte ponendolo su un pentolino pieno d acqua in ebollizione (bagnomaria) e quando questo si è completamente disciolto nel liquido, aggiungere i tuorli uno alla volta continuando a mescolare sino a quando la salsa non incomincia a addensarsi. Scaldare un filo d olio in una padella e cuocere a fiamma viva gli involtini (dovranno solamente caramellizzare cioè prendere un bel colorito dorato) per 2 minuti (la carne deve rimanere cruda). Porre un pò di salsa al Taleggio D.O.P. sul fondo del piatto di presentazione e adagiare un involtino al centro. Servire caldo. Uno studio dell Università di Berlino ha dimostrato che l aglio, che ritroviamo in questa saporita ricetta, è per la sua azione fluidificante del sangue in grado di proteggere le arterie, due volte e mezzo più dell HDL, il cosiddetto colesterolo buono. Ricercatori del Weizmann Institute of Science, in Isralele, assieme ai colleghi del Rehovot s Kaplan Hospital, ne descrivono inoltre le proprietà antisettiche, antielmintiche, anti ulcera gastrica, anti cancerogene, ipotensive, ipoglicemizzanti, antireumatiche, ipotrigliceridizzanti.(9)

14 Bicchierini golosi di spume di taleggio D.O.P. chips di patate e verdurine fritte Taleggio D.O.P. gr 500, Timo gr 20, Paprika forte gr 10, Curry giallo amabile gr 20, Panna dl 3, Olio per friggere l 1 Patate n 2, Carota n1, Zucchine n1, Asparagi n2, Melanzane n1 piccola, Farina bramata q.b. Lavorare in un mixer il Taleggio D.O.P. con la panna sino ad ottenere una spuma soffice, quindi dividerla in tre bacinelle. Aromatizzare la prima col curry, la seconda col timo tritato e la terza con la paprika, metterle in una pellicola e riporle in frigorifero ad insaporirsi per almeno 2 ore.mondare le patate e tagliarle con l ausilio di una affettatrice in chips molto fini e riporle in acqua fredda.mondare le altre verdure e tagliarle in bastoncini, infarinarli e friggerli in abbondante olio bollente (friggere poco alla volta per non far scendere di temperatura l olio). Scolare e asciugare. Scolare molto bene le patate e friggerle. Scolare asciugare e aggiungerle alle verdure. Riportare a temperatura ambiente le spume e riporle in bicchierini da chupito e decorarli, quindi adagiare i bicchieri su un piatto da portata, affiancargli un pò di verdurine fritte. Tradizioni antiche attribuiscono alla paprika, ingrediente delle ricetta proposta, interessanti proprietà toniche stimolanti dell apparato digerente e circolatorio assieme ad incisive proprietà antisettiche probabile effetto dell alto contenuto di antiossidanti quali Vitamina A,C ed E.(10)

15

16 Cannellone freddo ripieno di spuma di Taleggio D.O.P. e ratatuille di verdurine di stagione PER LA PASTA: Uova 4, Farina gr 400, Olio extra vergine q.b. Sale q.b. Pepe nero q.b. PER IL RIPIENO: Taleggio D.O.P. gr 300, Casatella D.O.P. gr 100,Panna da montare non zuccherata 3 dl, Pepe nero e sale q.b. PER LA RATATUILLE: Scalogno n 1, Carota n 1, Melanzana violetta n 1, Zucchina trombetta 2, Olive taggiasche denocciolate gr 20, Basilico fresco 10 gr, Pinoli gr 10, Pomodorini ciliegini gr 30, Olio extra vergine q.b. Disporre la farina a fontana e mettervi al centro tutti gli ingredienti, quindi impastare il tutto energicamente per almeno 10 minuti, impellicolare e riporre a riposare per 1ora a temperatura ambiente. Stendere la pasta in una sfoglia sottile e ricavare dei rettangoli di 20 cm per 15 cm. Lessarli in abbondante acqua salata per circa 2 minuti, quindi scolarli e tuffarli immediatamente in abbondante acqua gelata. Scolarli ed asciugarli per bene su di un canovaccio pulito. Nel frattempo che la pasta riposa, preparare la salsa montando a neve ferma la panna montata. Mischiare il Taleggio D.O.P. tagliato a cubetti piccolissimi(brounoise)alla Casatella D.O.P. formaggio morbido scelto e ricavare una crema (l operazione riesce meglio se i formaggi sono a temperatura ambiente), salare e pepare. Incorporare delicatamente la panna montata alla crema, e riporre il tutto in un sac a poche e mettere in freezer per 10 minuti. Mondare tutte le verdure dalla pelle e tagliarle a brunoise tranne lo scalogno che sarà tritato finemente.soffriggere in una ampia padella lo scalogno con un filo d olio, quindi aggiungere i pinoli e tostarli velocemente. Aggiungere una alla volta le verdurine a secondo del tempo di cottura (carota, melanzana, zucchina, olive e infine i pomodorini ed il basilico) Stendere sui fogli di pasta una striscia di spuma di Taleggio D.O.P:, quindi arrotolarli su se stessi,formando i cannelloni. Mettere su un lato del piatto un pò di ratatouille calda ed al centro un cannellone a temperatura ambiente, irrorare il tutto con un filo d olio extra vergine e servire. PILLOLE DI SALUTE Lo sapevate che... Tra gli ingredienti di questa gustosa ricetta è presente il pepe. La gran parte delle evidenze scientifiche analizzate attribuiscono al pepe proprietà antiossidanti, antisettiche ed antinfiammatorie. Nella sua composizione troviamo la piperina, sostanza che conferisce alla spezia il sapore pungente. Tra gli effetti di tale sostanza vi è quello di determinare un aumento dell assorbimento di alcuni nutrienti contenuti negli alimenti (vitamine e minerali, in particolare Coenzima Q10 e Betacarotene). L altro aspetto interessante della piperina è l azione stimolante sulla termogenesi, fattore chiave nel controllo del peso corporeo.(11)

17 Raviolo aperto di pasta al timo con ripieno di Taleggio D.O.P. e porcini, con olio al tartufo. Pasta fresca aromatizzata al timo gr 500, Taleggio D.O.P. gr 300, Porcini freschi gr 200, Sale e pepe q.b. Olio extra vergine al tartufo q.b. Parmigiano Reggiano D.O.P. gr 100, Prezzemolo gr 30, Latte 1 dl, Spicchio d aglio n 1 Stendere la pasta in una sfoglia sottile quindi tagliarla in quadrati regolari di 10 cm di lato, e cuocerli in abbondante acqua salata. Scolarli piuttosto al dente e farli raffreddare in acqua fredda. Asciugarli su un canovaccio pulito ed oliarli immediatamente.mondare i porcini dalla terra e tagliarli a fettine di 5 mm di spessore. Rivestire con un foglio di carta da forno una teglia e disporvi i porcini tagliati, ungerli con l olio al tartufo e aggiungere l aglio in camicia.riscaldare il forno a 180 C e infornare i porcini per 8 minuti, estrarre e far raffreddare delicatamente.tagliare a fette molto sottili il Taleggio D.O.P. (circa 3 mm, l operazione riesce meglio se il formaggio è molto freddo).mettere su un foglio di pasta due petali di porcino e adagiare sopra di queste una fettina di Taleggio D.O.P. richiudere con un altro foglio di pasta messo in maniera che gli angoli formino una stella. Adagiare il raviolo su una teglia rivestita da carta da forno e riscaldare in forno a vapore (in alternativa si può scaldare tra due fogli di Domopak nel forno a microonde per 20 secondi a potenza media). Servire non appena il Taleggio D.O.P. inizia a fondersi, e decorare il raviolone con altri due petali di porcino, un filo d olio al tartufo e una grattata di Parmigiano Reggiano D.O.P. PILLOLE DI SALUTE Lo sapevate che... Forse non tutti sono a conoscenza delle molteplici proprietà del timo, pianta aromatica usata fin dall antichità per sedare alcune affezioni delle vie respiratorie; sono le sue foglie e le cime fiorite a fornire i principali componenti chimici di questa pianta. Tra le proprietà più comuni che si possono ricordare vi sono quelle antipiretiche, espettoranti, disinfettanti, antiossidanti, spasmolitiche, antibatteriche ed antivirali.(12)

18 Spaghetti grezzi tartare di vitellone e Taleggio D.O.P. in gocce. Spaghetti grezzi gr 350, Filetto di vitellone gr 200, Acciuga sott olio n 2 filetti Taleggio D.O.P. gr 70, Olio extra vergine 1dl, Sale scagliato tipo maldon q.b. Pepe creolo q.b. Pomodorini Pachino gr 300, Erbe aromatiche q.b. Mondare il filetto e tagliarlo a cubetti molto piccoli. Tritare lo scalogno e farlo appassire a fuoco dolce con un filo d olio ed un goccio d acqua se necessario.tritare le acciughe e fare una concassè con i pomodorini. Condire con tutti gli ingredienti la tartare(tenendo da parte metà dei pomodorini e metà dello scalogno) e regolare di sale e pepe. Fare un sughetto con lo scalogno, i pomodorini avanzati e le erbe aromatiche tritate finemente, regolare di sale e pepe.sciogliere con un goccio d acqua il Taleggio D.O.P. Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata in ebollizione, scolarli al dente, quindi saltarli in padella con il sugo di pomodorini freschi. Formare con la tartare una disco sul piatto di portata aiutandosi con un coppa-pasta largo, quindi adagiare con l aiuto di un mestolo ed un forchettone un pò di spaghetti conditi sopra la carne. Finire con qualche goccia di Taleggio D.O.P. fuso. Servire ben caldo. PILLOLE DI SALUTE Lo sapevate che... Questo ricco piatto riporta come condimento l olio d oliva. L attuale ricerca medica, raccomanda l uso dell olio di oliva nell alimentazione per prevenire l invecchiamento e per preservare l organismo dalle malattie cardiocircolatorie. Infatti, gli approfondimenti clinici e terapeutici hanno dimostrato che l elevato livello di acidi grassi monoinsaturi che caratterizzano la composizione dell olio di oliva e la naturale presenza di microcostituenti, quali tocoferoli e polifenoli, fanno sì che esso possegga una serie di preziose proprietà: facile digeribilità, azione ritardante l invecchiamento cellulare, azione preventiva nei confronti della formazione di calcoli biliari, effetto favorevole per lo sviluppo cerebrale, effetto antitrombico ed ipocolesterolemizzante.(13)

19 Risotto mantecato al Taleggio D.O.P. con granella di nocciole tostate, flambato al cognac. Riso carnaroli gr 350, Taleggio D.O.P. gr 100, Parmigiano Reggiano D.O.P. gr 50, Burro gr 40, Granella di nocciole tostate gr 20, Cognac 1 dl, Scalogno 1 piccolo, Brodo di carne ( pollo) 2 l Tritare lo scalogno finemente e farlo appassire dolcemente in una casseruola bassa e ampia con metà del burro, (l altra metà tagliarla a cubetti e riporla in freezer) aggiungere il riso e tostarlo per circa due minuti, quindi coprirlo con il brodo bollente. Portare a cottura il riso aggiungendo di tanto in tanto un mestolo di brodo se necessario, nel frattempo pulire il Taleggio D.O.P. e tagliarlo a mirepoix.versare il cognac in un bicchiere e metterlo vicino al fuoco per scaldarlo. Quando il risotto è cotto e ancora leggermente liquido, spostarlo dal fuoco e farlo riposare 2 minuti, quindi mantecarlo con i formaggi ed il burro gelato mescolando energicamente. Disporre il risotto nei piatti, e poco prima di servire versare un cucchiaio di cognac sul risotto e accenderlo con un accendino. Servire quando il riso è ancora in fiamme. PILLOLE DI SALUTE Lo sapevate che... Quella delle nocciole è una pianta molto antica tanto che Greci e Romani ne apprezzavano già le proprietà terapeutiche. Fonte di vitamina B1, B6, B9 e minerali quali ferro, rame, calcio e manganese, le nocciole sono ottimi antiossidanti. Ma la qualità più apprezzata dei componenti di tale frutto è quella di abbassare il colesterolo cattivo LDL nelle arterie.(14)

20 Sartu di riso alle zucchine su cremoso di Taleggio D.O.P. Riso gr 240, Olio extravergine d oliva gr 40, Burro gr 40, Cipolla tritata gr 50,Vino bianco secco gr 50, Brodo di carne gr 800, Parmigiano Reggiano D.O.P. gr 40,Piselli gr 60, Mozzarella gr 100, Carne trita gr 80, Pane bianco ammollato nel latte gr 40,Uova n1, Zucchine lunghe n 8, Salsa di pomodoro gr 200, Farina 00, Pane grattugiato, Sale, pepe, Taleggio D.O.P. gr 300, Latte dl 2, Panna da montare dl 1, Ricariche per sifone anidride carbonica* n2 Lavare e affettare sottilmente le zucchine e grigliarle.mescolare la carne trita con il pane ammollato, sale e pepe. Formare tante piccole polpettine. Infarinarle e friggerle. Eliminare l unto e salare.tagliare la mozzarella a cubetti. Imburrare e spolverare con il pane grattugiato 4 stampini da crème caramel.preparare un classico risotto alla parmigiana con il soffritto di cipolla, il riso tostato, una sfumata di vino bianco, il brodo bollente e una leggerissima mantecatura con poco burro e Parmigiano Reggiano D.O.P. Durante la cottura aggiungere i piselli. Il riso deve però risultare asciutto e molto al dente. Stendere su una teglia e raffreddare. Una volta freddo incorporare la mozzarella, un uovo sbattuto, le polpette e, se necessario, sale e pepe. Foderare gli stampini con le zucchine. Riempirli con il riso freddo. Passare in forno a 180 C per 10 minuti circa. Far sciogliere il Taleggio D.O.P. nel latte e poi porlo a raffreddare, quindi aggiungere la panna liquida (la salsa deve presentarsi liquida e priva di grumi), frullare rapidamente se necessario. Riporre la salsa dentro un sifone e dargli una doppia ricarica di anidride carbonica*, tenere in luogo caldo. Sifonare la crema su un lato del piatto e adagiarvi a fianco un sartu di riso. *L ANIDRIDE CARBONICA SI PUÒ ACQUISTARE IN QUALSIASI SUPERMERCATO O NEGOZIO CHE ABBIA ATTREZZATURE PER LA CUCINA, SERVE ALL INTERNO DEL SIFONE PER CREARE SALSE E CREME SOFFICI TIPO LA PANNA MONTATA DELLE BOMBOLETTE. PILLOLE DI SALUTE Lo sapevate che... Numerose ricerche hanno dimostrato che il riso contiene peptidi bioattivi (glutenina e prolamina) che potrebbero essere utilizzati a scopo farmacologico per la loro innata attività antipertensiva. Nella crusca del riso inoltre è presente il gamma-oryzanolo che è in grado di ridurre i livelli plasmatici di colesterolo e trigliceridi. Il consumo di riso sarebbe quindi in grado di ridurre il rischio cardiovascolare.(15)

21 Penne di mais cotte in brodo di pollo allo zafferano con cremoso di Taleggio D.O.P. al timo e zucchine croccanti Penne di mais gr 400, Zucchine 2, Zafferano 2 bustine Brodo di pollo filtrato 4 l, Taleggio D.O.P. gr 300, Timo q.b. Olio di semi ½ l, Farina q.b. Portare a bollore il brodo e aromatizzarlo con lo zafferano. Quindi cuocervi la pasta.nel frattempo tagliare a joulienne le zucchine, infarinarle e friggerle in abbondante olio caldo. Ammorbidire in microonde il Taleggio D.O.P. a voltaggio basso per circa un minuto, quindi aggiungervi le foglioline di timo e far intiepidire. Aggiungere la panna e montare leggermente. Scolare la pasta, condirla con il cremoso di Taleggio D.O.P. e le zucchine fritte, e servire caldo. PILLOLE DI SALUTE Lo sapevate che... Pianta originaria dell America, il mais era considerato addirittura una divinità dal popolo Maya che su questa pianta fondò il suo sostentamento nutritivo. Cereale consentito anche ai celiaci in quanto privo di glutine, è buona fonte di vitamine del gruppo A e B, fosforo, sodio, ferro e calcio. Grazie al buon contenuto di fibre vegetali aiuta la motilità intestinale combattendo la stitichezza ed abbassa il colesterolo cattivo LDL che tende ad accumularsi lungo le arterie. Le proprietà benefiche di questa pianta trovano inoltre impiego contro la litiasi urinaria e le più comuni le affezioni delle vie urinarie.(16)

22 Lasagnetta di pasta alle castagne con crema di Taleggio D.O.P. e pere PER LA PASTA: Farina di castagne gr 300, Farina 00 gr 200, Uova 5, Sale q.b. PER LA SALSA: Pere kaiser 4, Taleggio D.O.P. gr 300, Pepe nero gr 20, Sale q.b. Rosmarino gr 10, Panna ½ l, Burro gr 40, Latte ½ l, Farina gr 30, Parmigiano Reggiano D.O.P. grattugiato gr 100 Confezionare le lasagnette con gli ingredienti sopra indicati come si usa per una normale pasta fresca. Tagliare a brunoise le pere e il Taleggio D.O.P. Sciogliere 10 gr di burro in una padella e saltare velocemente le pere aromatizzandole con il rosmarino. Sciogliere in una padella il rimanente burro e aggiungere la farina, cuocere per 1 minuto quindi aggiungere il latte e la panna e far sobbollire per 10 minuti, quindi aggiungere il Taleggio D.O.P. e farlo sciogliere completamente.aggiungere le pere e regolare di sale.nel frattempo scottare le lasagnette in abbondante acqua salata ed asciugarle con l ausilio di un canovaccio pulito.nappare una teglia da forno con un pò di salsa al Taleggio D.O.P. e quindi stendervi sopra uno strato di pasta, ripetere l operazione sino a esaurimento prodotti, cospargendo con abbondante Parmigiano Reggiano D.O.P. lo strato superiore. Cuocere in forno a 200 C per 10 minuti e servire calde, ottime anche tiepide. PILLOLE DI SALUTE Lo sapevate che... Secondo recenti ricerche, l uso regolare del rosmarino, erba aromatica tra gli ingredienti di questa ricetta, mantiene giovani. Grazie ai suoi potenti antiossidanti il rosmarino svolge un ruolo protettivo del fegato, organo che risente più di tutti gli effetti dello stress. Già all epoca romana veniva utilizzato per uso curativo al fine di lenire il mal di denti o slogature e torcicollo; oggi lo si usa in omeopatia come terapia per i problemi digestivi più comuni.(17)

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE Menu MILANO CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE L eventuale attesa è sinonimo di preparazioni espresse e artigianali. Perdonateci! e se avete fretta, ditelo all Oste. L acqua pura microfiltrata è offerta dall

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Conserve: verdure sott'olio e sott'aceto VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Le verdure non possono essere conservate semplicemente sott'olio: infatti, non hanno sufficiente acidità per scongiurare il pericolo

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario CUCINARE SUPERFACILE cucinaresuperfacile.com BioStory: Il mio nome è Antonella. Sono fatta di esperienza e buonsenso, voglia di vivere e tenacia, il buon cibo è la mia

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

Appunti della panificazione rurale

Appunti della panificazione rurale Appunti della panificazione rurale MATERIE PRIME Dal grano duro coltivato nell area del Sarcidano con il metodo di produzione Biologica, alla produzione di farine e semole macinate nel mulino di Nurri,

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile 90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium Essere uno chef non è mai stato così facile Congratulazioni per aver acquistato il forno a microonde con tecnologia 6 SENSO Whirlpool Jet Chef Premium! Da oggi

Dettagli

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!!

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! Kitchen Cri OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! 10 Ricette per aumentare Grassi e Colesterolo Ecco l'indice delle ricette: 1. Cordonbleu di pollo e prosciutto 2. Gamberi in panatura di patate 3. Mozzarella in carrozza

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Mangia con gusto A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Socio fondatore; Comitato Direttivo FIR (Fondazione Italiana del Rene)

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

guida ai metodi per la cottura degli alimenti

guida ai metodi per la cottura degli alimenti guida ai metodi per la cottura degli alimenti Progetto a cura di ANDID - Associazione Nazionale Dietisti Member of andid in breve Il dietista é un professionista sanitario competente per tutte le attivitá

Dettagli

TRECCIA AL BURRO RICETTE

TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO 1 kg di farina bianca 1 cucchiaio di sale (20 g ca.) 1 cubetto di lievito fresco (42 g) 1 cucchiaio di zucchero 120 g di burro 6 dl di latte 1 uovo sbattuto per

Dettagli

Freschezza in Svizzera

Freschezza in Svizzera Freschezza in Svizzera Tutte le sedi nel mondo sono disponibili all indirizzo: marche-restaurants.com AIRPORT ZÜRICH Diventate fan di Marché! facebook.com/marcherestaurantsschweiz BELLINZONA Tempo di spezie

Dettagli

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione Gentile Signora, con questo libro Le proponiamo, insieme alle più note ed apprezzate ricette delle precedenti edizioni, molte nuove idee di dolci da preparare in casa. L ampio ricettario è allo stesso

Dettagli

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro!

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro! 1. A parte questo, possedevo un paio di altre caratteristiche che non facevano propriamente pensare a un cuoco in carriera. Ero soprattutto lento. Ero lento a muovermi, lento a pensare, lento di comprendonio,

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

alimentazione come e di promozione della SALUTE

alimentazione come e di promozione della SALUTE LA SALUTE VIEN MANGIANDO: alimentazione come fattore di rischio e di promozione della SALUTE Dr. Saverio Chilese Resp. Unità Operativa di Nutrizione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione ULSS 4 Referente

Dettagli

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola CATALOGO DEI PRODOTTI Dall orto alla tavola Tutti i prodotti della nostra gamma sono senza coloranti nè conservanti, per preservare la vera natura delle pregiate materie prime utilizzate nella lavorazione

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli FRANCO NOBILE GIORGIA ROMEO LA SALUTE VIEN MANGIANDO La qualità dei cibi per la qualità della vita Prefazione di Francesco Schittulli Agli amici paracadutisti della Brigata Folgore Layout e impaginazione

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa quantità

Dettagli

La corretta alimentazione

La corretta alimentazione La corretta alimentazione www.salute.gov.it 2 Tutta la comunità scientifica è d accordo sul fatto che esista uno stretto legame tra una corretta alimentazione e una vita in buona salute. Per mantenersi

Dettagli

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Questo opuscolo è per chi vuole imparare a cucinare piatti vegan, vale a dire 100% vegetali: spiega in dettaglio quali sono gli

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE Senza le migliaia di persone che hanno contribuito al blog, ai podcast e infine al libro di Robb Wolf, la Paleo Dieta non avrebbe potuto essere d aiuto a così tanta gente. È stato solo interagendo con

Dettagli

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno 2014 Hai chiesto qual è il piatto del giorno? { } (Il maresciallo Carotenuto Vittorio De Sica Che

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO LA SALUTE VIEN MANGIANDO PERCHÉ MANGIAMO? Il nostro organismo per sopravvivere e stare in buona salute, per crescere, per svolgere attività fisica, per riparare le parti del corpo danneggiate e sostituire

Dettagli

Pane 100% farina di grano saraceno

Pane 100% farina di grano saraceno Questa ricetta l'ho elaborata grazie ai preziosi consigli di un grande chef e amico, ovvero il titolare del Ristorante dal Sem ad Albissola Superiore Sv (http://www.ristorantedasem.it/). Uno sguardo al

Dettagli

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie!

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! Family Trancio di Prosciutto 2 kg Trancio di Pancetta Arrotolata 600 gr Zampone 1 kg Lenticchie 500 gr Trentingrana 500 gr Mortadella 500 gr Pasta

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni )

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa

Dettagli

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage da Norda una Novità nel Mondo del Beverage Benessere da Bere una Carica di Energia Prima in Italia, Norda lancia sul mercato, una Linea INNOVATIVA di Bevande Funzionali che è già un Grande Successo negli

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti Gruppo Mangiarsano Germinal Book prodotti Il Gruppo MangiarsanoGerminal opera nel mercato dei prodotti biologici e salutistici con un unica missione: prendersi cura della salute dell uomo e dell ambiente.

Dettagli

antipasto del pescatore insalata di mare tiepida alla catalana piovra tiepida tartare di tonno rosso del Mediterraneo selezione di affettati

antipasto del pescatore insalata di mare tiepida alla catalana piovra tiepida tartare di tonno rosso del Mediterraneo selezione di affettati Quand je n ai rien à faire, et qu à peine un nuage Dans les champs bleus du ciel, flocon de laine, nage, J aime à m écouter vivre, et, libre de soucis, Loin des chemins poudreux, à demeurer assis T. G.

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

Indice. Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti!

Indice. Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti! Ricette ci trovi anche su www.tuttocalabria.com Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti! Indice Promi Piatti Penne Stuzzicanti....

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

Tratto dal libro "Guarire con la nuova medicina integrata".

Tratto dal libro Guarire con la nuova medicina integrata. 1. Mantenersi snelli. Il peso corporeo dev essere un valore da tenere nei ranghi. E a suggerirci i ranghi previsti è un parametro chiamato indice di massa corporea (BMI, da Body Mass Index). Si calcola

Dettagli

10. sicurezza. dei tuoi cibi dipende anche da te. sicurezza

10. sicurezza. dei tuoi cibi dipende anche da te. sicurezza 10. sicurezza La dei tuoi cibi dipende anche da te sicurezza 10. La sicurezza dei tuoi cibi dipende anche da te Oggi i consumatori sono sempre più attenti alle questioni della sicurezza degli alimenti,

Dettagli

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~ Dr Schàr Foodservice ri Chi è affetto da celiachia non deve assolutamente rinunciare a mangiare al ristorante; attenendosi ad alcune regole e suggerimenti è possibile consumare i propri pasti al ristorante,

Dettagli

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori A cura dell U.O.C. Igiene Alimenti e Nutrizione Dipartimento Prevenzione Medica, A.S.L. di Pavia, V.le Indipendenza,3 0382 432451 TROVA L EQUIILIIBRIIO

Dettagli

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita SOMMARIO PRINCIPI DI NUTRIZIONE Pag. 2 I NUTRIENTI Pag. 2 LE VITAMINE Pag. 3 I GRUPPI ALIMENTARI Pag. 6 LA PIRAMIDE ALIMENTARE Pag.

Dettagli

Introduzione. Alessandro Centi

Introduzione. Alessandro Centi Introduzione La PEDIATRICA SPECIALIST nasce nel 2012 e si avvale dell esperienza e del know-how formulativo di Pediatrica, consolidata azienda del settore parafarmaceutico da sempre orientata ai bisogni

Dettagli

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara Prologo Se vi domandate il perchè di questo mio curioso documento è presto detto: il 17 Gennaio è stato festeggiato il Carbonara Day. Quel giorno tutti i ristoranti

Dettagli

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO La mostra è allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale di Milano dal 28 Novembre 2014 al 28 Giugno 2015. Affronta il complesso tema del cibo

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI?

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? Dopo la fecondazione il fiore appassisce e i petali cadono. L ovulo fecondato si trasforma in SEME, mentre l ovario si ingrossa e si trasforma in FRUTTO. Il SEME ha il compito

Dettagli

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà.

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Al Roccolo Fattoria Piolanti A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Ragiungèl, l è facil tè po minga sbaglià. Ocio, sculta che tè spieghi mi Ciapa la strada che la và de là.

Dettagli

Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo

Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo -ricette del contest Raccolta ricette con la pasta fillo del blog Matrioska s Adventures(http://matrioskadventures.com)- Ancutza - http://matrioskadventures.com

Dettagli

o ami la carne o te ne innamorerai Menù

o ami la carne o te ne innamorerai Menù o ami la carne o te ne innamorerai Menù Hanno inventato il matrimonio perché non si può cucinare per una persona sola. Anche per questa ragione amiamo cucinare gli stessi piatti per più persone. Nel caso,

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione Arriva l'estate ed ecco, regolarmente, "spuntare" le solite diete dimagranti. Ne esistono

Dettagli

IL COST CONTROL. Il controllo dei Costi nella Ristorazione. a cura di Marco Comensoli

IL COST CONTROL. Il controllo dei Costi nella Ristorazione. a cura di Marco Comensoli IL COST CONTROL Il controllo dei Costi nella Ristorazione a cura di Marco Comensoli 1 La Ristorazione I Costi I Costi I principali costi delle attività di ristorazione sono: Le risorse umane; Gli alimenti;

Dettagli

Latte & Co. Cucinare senza lattosio. Abitudini alimentari e tendenze. Alimentazione equilibrata. Una guida per più gusto e benessere.

Latte & Co. Cucinare senza lattosio. Abitudini alimentari e tendenze. Alimentazione equilibrata. Una guida per più gusto e benessere. free.salute Alimentazione Benessere Una guida per più gusto e benessere. Latte & Co. Quando il malessere nasce a tavola. Cucinare senza lattosio. Menu leggero di 3 portate. Abitudini alimentari e tendenze.

Dettagli

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA LA COTTURA IN PENTOLA A PRESSIONE La pentola a pressione è uno strumento ancora tutto da scoprire, da conoscere e da valorizzare, sia dal punto di vista

Dettagli

Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno

Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno www.giallozafferano.it Plumciok by marilena1 250 gr mascarpone 250 ml panna fresca montata 1 tubetto latte condensato (quasi tutto) meringhe

Dettagli

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso PINOT GRIGIO : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% : in bianco, solo acciaio NOTE GUSTATIVE : colore giallo paglierino con riflessi dorati. Profumo elegante di frutta matura, fiori di campo e fieno

Dettagli

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Passo numero 1: TESTA LA TUA DIGESTIONE Questo primo breve test ti serve per capire com è adesso la tua digestione, se è ancora buona ed efficiente

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

La Temperatura degli Alimenti

La Temperatura degli Alimenti La Temperatura degli Alimenti L'ATP è la regolamentazione per i trasporti frigoriferi refrigerati a temperatura controllata di alimenti deperibili destinati all'alimentazione umana. A.T.P. = Accord Transport

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI

PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI Dolci PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI Il burro deve esser lasciato ammorbidire a temperatura ambiente prima di essere mescolato all'impasto o alla farina. Se dovete aggiungere delle uvette, o dei canditi,

Dettagli

L esercizio fisico come farmaco

L esercizio fisico come farmaco L esercizio fisico come farmaco L attività motoria come strumento di prevenzione e di terapia In questo breve manuale si fa riferimento a tipo, intensità, durata e frequenza dell attività fisica da soministrare

Dettagli

ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA PERICOLO AVVERTENZA

ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA PERICOLO AVVERTENZA ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA IMPORTANZA DELLA SICUREZZA PER SÉ E PER GLI ALTRI Il presente manuale e l apparecchio stesso sono corredati da importanti messaggi relativi alla sicurezza, da leggere

Dettagli

Valutazione dell incidenza dello scarto sul peso degli ingredienti.

Valutazione dell incidenza dello scarto sul peso degli ingredienti. Valutazione dell incidenza dello scarto sul peso degli ingredienti. Nel calcolo del costo delle merci relative ad un singolo piatto non si possono ignorare le percentuali di scarto degli ingredienti. Se

Dettagli

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae Benessere olistico del viso 100% natura sulla pelle 100% trattamento olistico 100% benessere del viso La natura restituisce......cio che il tempo sottrae BiO-REVITAL il Benessere Olistico del Viso La Natura

Dettagli

Gioco sensoriale stagionale

Gioco sensoriale stagionale Obiettivi Conoscere la frutta e la verdura di stagione grazie all aiuto dei cinque sensi. Allenare l utilizzo isolato dei sensi Età Da 7 anni Luogo In classe Timo Ullmann/WWF Svizzera Il gioco sensoriale

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA. Dott. Francesco Andreoli

IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA. Dott. Francesco Andreoli IL CIBO DALLA TERRA ALLA TAVOLA Dott. Francesco Andreoli CHI PRODUCE? Grande industria Piccole industrie Piccoli produttori LE ETICHETTE Sono la carta d identità del prodotto (dati reali) Il pacchetto

Dettagli

HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI. www.huromitalia.it ITALIA

HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI. www.huromitalia.it ITALIA HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI ITALIA DALLA HUROM A TE Alla Hurom ci impegniamo ad offrire una nutrizione della più alta qualità e dal sapore il più vicino possibile alla forma più pura presente in

Dettagli

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO ndice 1 Fai come fa la Natura 2 Cosa ci metti per fare la terra? 3 Come funziona il Compostaggio 4 Le cose

Dettagli

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione SELEX ACETI AROMATIZZATI - BALSAMICI - CONDIMENTI Crema Classica all'aceto Balsamico

Dettagli

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale 2.1 Vitamine & antiossidanti 2.2 Elementi in traccia ed enzimi STRESS OSSIDATIVO & BILANCIO NUTRIZIONALE R Alimentazione : vitamine e carotenoidi, Antiossidanti : lipofilici Vitamine & antiossidanti ZVIT

Dettagli

Food Cost e gestione informatizzata della cucina. Marco Terrile 2008 ChefMaTe - Software per la Ristorazione 1

Food Cost e gestione informatizzata della cucina. Marco Terrile 2008 ChefMaTe - Software per la Ristorazione 1 Food Cost e gestione informatizzata della cucina 1 Determinazione e controllo dei costi La locuzione economie di scala è usata in economia per indicare la relazione esistente tra aumento della scala di

Dettagli

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità Ogni giorno gettiamo il seme della qualità La qualità scivola tra gesti semplici Una vocazione dalle radici profonde Ieri è già domani La molitura del grano è una preziosa tradizione che si tramanda di

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

Anni d argento, anni di valore. Piccoli consigli per vivere al meglio la terza e quarta età

Anni d argento, anni di valore. Piccoli consigli per vivere al meglio la terza e quarta età Anni d argento, anni di valore. Piccoli consigli per vivere al meglio la terza e quarta età Beata vecchiaia. Nel nostro paese è in corso una grande sfida: trasformare la vecchiaia in un periodo della vita

Dettagli

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani Antibiotici quandosì quandono Lavarsi le mani semplice ma efficace Lavarsi le mani è il modo migliore per arrestare la diffusione delle infezioni respiratorie. L 80% delle più comuni infezioni si diffonde

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Vincenzo Antonina e tutto lo Staff

Vincenzo Antonina e tutto lo Staff Tutti i prodotti che potete assaporare, pane, pasta fresca,dolci e quant'altro sono tutti confezionati dalla nostra cucina. Poniamo particolare attenzione ai prodotti tipici locali e alle materie prime

Dettagli

Il ristorante. Marco Mazzanti

Il ristorante. Marco Mazzanti Il ristorante I colori del mare, i sapori della tradizione la calda accoglienza e la cantina generosa sono le note caratteristiche della Tartana. Benvenuti nel nostro ristorante. Marco Mazzanti Il mare

Dettagli

IL DISCIPLINARE. Art. 1 Descrizione del prodotto.

IL DISCIPLINARE. Art. 1 Descrizione del prodotto. DISCIPLINARE INTERNAZIONALE PER L OTTENIMENTO DEL MARCHIO COLLETTIVO VERACE PIZZA NAPOLETANA (VERA PIZZA NAPOLETANA) IL DISCIPLINARE Aspetti merceologici e legislativi del prodotto Scopo del presente disciplinare

Dettagli

Effetti dell incendio sull uomo

Effetti dell incendio sull uomo Effetti dell incendio sull uomo ANOSSIA (a causa della riduzione del tasso di ossigeno nell aria) AZIONE TOSSICA DEI FUMI RIDUZIONE DELLA VISIBILITÀ AZIONE TERMICA Essi sono determinati dai prodotti della

Dettagli

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA I T A L I A N O EXPO 2015 I marchi DOP e IGP sono marchi di qualità che vengono assegnati dalla Commissione Europea. I requisiti per il riconoscimento

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli