Contratto Di Locazione di Strumento di Diagnosi per la riprogrammazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Contratto Di Locazione di Strumento di Diagnosi per la riprogrammazione"

Transcript

1 Contratto Di Locazione di Strumento di Diagnosi per la riprogrammazione Tra: FERRARI S.p.A., con sede in Maranello (MO), Via Abetone inf., 4, in persona del sig., procuratore, a seguito anche Locatore; e la ditta :, con sede in, in persona del sig., nella qualità di, a seguito anche Locatario Premessa a) il locatore è proprietario dello strumento tecnico (tool) di seguito denominato Tester: DEIS Diagnostic Easy Integrated System, composto dagli elementi di cui al seguente articolo n. 2; b) che il locatario ha richiesto a Ferrari di poter utilizzare il Tester per effettuare operazioni di riprogrammazione delle centraline di una vettura FERRARI ed, in particolare, delle operazioni di diagnostica; c) che il locatario è disposto a pagare un corrispettivo per l uso del Tester; d) che altresì il locatario disposto, a garanzia della puntuale restituzione del Tester, a costituire un deposito cauzionale; e) che il Tester è conforme alla normativa comunitaria ed è provvisto di marchio CE ; Tutto ciò premesso, si conviene e stipula Articolo 1 Il contenuto della Premessa è parte integrale del contratto. Articolo 2 La locazione ha per oggetto la seguente apparecchiatura n 1 Tough book Panasonic con applicazione diagnostiche completo di alimentatore n 1 Router Cisco 851 per connessione a Server Ferrari completo di alimentatore n 1 interfaccia elettronica di vettura MDI completa di cavo OBD e cavo di cross over n 1 valigetta di contenimento kit n 1 smart card intestata SAT Servizio Assistenza Tecnica 1

2 Articolo 3 Il Locatore consegna presso la sede del Locatario o nel luogo diverso da questi indicato, quanto prima possibile, il Tester;il Locatario sottoscrive apposito verbale di consegna oltre al documento di trasporto, consegnandolo all incaricato che esegue la consegna; Articolo 4 Il Locatario prende in consegna il Tester e si impegna a custodirlo ed ad usarlo con la massima cura. Esso dovrà essere riconsegnato al Locatore entro il quarto giorno lavorativo dal ricevimento (farà fede in proposito la data di consegna tracciata su siti degli incaricati alla consegna), perfettamente funzionante, nello stato d uso nel quale è stato consegnato e senza danni ai sistemi hardware e software. Nel caso in cui vengano riscontrati danneggiamenti ai sistemi hardware e/o software al rientro del tester di diagnosi, Ferrari addebiterà al locatario i costi di ripristino e riparazione. E responsabilità del locatario verificare, a pena di decadenza e comunicare al locatore, entro un ora dal ricevimento del tester (fa fede la data e ora del sistema di tracciabilità del corriere), eventuali danni e/o malfunzionamenti. Sono vietate operazioni volte ad utilizzare le informazioni (software) contenute nel Tester prima di effettuare la denuncia di vizi/malfunzionamento. L invio in restituzione del Tester a Ferrari S.p.A. dovrà essere comunicato via all indirizzo specificando il codice di riferimento di tracciabilità spedizione. Il Tester non deve essere modificato e deve essere utilizzato esclusivamente per l uso convenuto. Può essere conservato ed utilizzato in luoghi diversi da quello indicato, solo previa autorizzazione del Locatore. Il Locatario consente fin d ora, a che gli incaricati del Locatore, possano accedere nei locali ove si trova la macchina, durante gli orari di lavoro. Articolo 5 La locazione comprende anche la licenza d uso, negli stretti limiti della sua durata, del software, di proprietà esclusiva di Ferrari. Articolo 6 I requisiti minimi da rispettare per l utilizzo del sistema DEIS sono indicati nell allegato 1 E vietata la sublocazione. Articolo 7 Articolo 8 A titolo di cauzione, a garanzia della restituzione della macchina in perfetto stato, il locatario costituisce nelle mani del locatore la somma di (a mezzo consegna di assegno circolare non trasferibile; come modalità alternativa potrà essere fornito il n. della Carta di credito, ove il servizio sia stato attivato, salvo il buon fine delle verifiche). La somma verrà restituita al locatario all atto della riconsegna del Tester. Sarà applicata una penale per il ritardo della spedizione di rientro (fa testo la data di spedizione del corriere). Gli importi della penale sono i seguenti : per un ritardo fino al 5 giorno lavorativo: 200 per un ritardo fino al 6 giorno lavorativo: 400 per un ritardo fino al 7 giorno lavorativo: 800 SAT Servizio Assistenza Tecnica 2

3 per ogni giorno lavorativo successivo al 7 la penale sarà di ,00, oltre ad 800,00. In ogni caso, alla scadenza del quarto giorno di ritardo, Ferrari S.p.A si riserva la possibilità di disattivare le funzionalità del Tester. Articolo 9 Il canone pattuito per la locazione è di 300 forfait, da pagarsi anticipatamente. Il canone per le operazioni di riprogrammazione è a seguito indicato, da pagarsi anticipatamente: Centraline Motore 200 Centralina Cambio 200 Altre centraline disponibili 100 Le spese di spedizione al locatario sono a carico del locatore, le spese do spedizione per il rientro del tester in Ferrari S.p.A. sono a carico del locatario. Le spese per sdoganamenti della merce a destinazione sono a carico del locatario. Articolo 10 Unitamente all invio del presente contratto dovrà essere compilata, la domanda allegata (Allegato 1). Il documento compilato dovrà essere inviato al locatore via fax al numero e via all indirizzo A tale inoltro deve seguire quello cartaceo a mezzo raccomandata. Articolo 11 Il presente accordo è esecutivo di quanto previsto nel sito web di Ferrari; in tale sito verranno indicate eventuali modifiche al servizio, valide per operazioni successive. Per usufruire del servizio è necessario accreditarsi effettuando l operazione di login. Articolo 12 In caso di controversia in ordine all interpretazione ed all applicazione del presente atto, il Foro competente è quello di Modena.Le parti accettano di sottoporsi alla giurisdizione italiana. La legge applicabile, sostanziale e processuale, sarà quella italiana. Articolo 13 Per quanto non previsto nel presente atto, si rinvia agli articoli 1571 e seguenti del Codice Civile. Articolo 14 I prezzi/corrispettivi indicati saranno maggiorati di IVA se e in quanto dovuta Il Locatore Il Locatario ALLEGATO 1: Modulo di richiesta locazione e apertura attività di riprogrammazione SAT Servizio Assistenza Tecnica 3

4 ALLEGATO 1: Modulo di richiesta locazione e apertura attività di riprogrammazione Requisiti minimi per l utilizzo del router in collegamento a Server Ferrari La banda di comunicazione minima richiesta per la connettività Internet è di 4 Mbs in download e 500 Kbs per l upload dei dati, con una velocità minima garantita di almeno 256 Kbs, sia in upload che in download. E opportuno che su questa connessione sia attivo un server DHCP che passi ai client gli opportuni parametri di configurazione (indirizzo IP, subnet mask, default gateway, DNS). Non è determinante che il piano di indirizzamento IP su queste connettività sia su indirizzi pubblici o privati, è fondamentale che in caso di IP privati non siano utilizzate le subnet , , , , ). Sulla connessione Internet dedicata a questo servizio non dovranno essere impostate restrizioni alla navigazione Internet (le impostazioni sono già attive sugli strumenti da noi forniti); ad esempio è sconsigliato l utlizzo di proxy server e software di URL filtering. La connessione del router alla linea esterna avverrà via cavo RJ45 (rame) e non wireless. Dati identificativi richiedente Informazioni Ditta richiedente Nome Username portale ww.techinfo.ferrari.com Nome ditta Via Cod. Postale Città Nazione Partita IVA Indirizzo di destinazione del tester di diagnosi Nome ditta Via Cod. Postale Città Nazione Partita IVA All att. Sig. Dati del Responsabile ditta richiedente Nome Cognome Telefono ufficio Cellulare FAX Dati dell operatore che gestirà le attività di telecaricamento Nome Cognome Telefono diretto Cellulare FAX SAT Servizio Assistenza Tecnica 4

5 Dati obbligatori per apertura attività riprogrammazione: 1 VIN vettura Centraline da telecaricare NCM centralina motore SI NO NCR centralina cambio SI NO ION centralina ionizzante SI NO NQS centralina quadro strumenti SI NO NSP centralina sensori parcheggio SI NO NVO centralina nodo volante SI NO NCS centralina sospensioni SI NO NCL centralina climatizzazione SI NO 2 VIN vettura Centraline da telecaricare NCM centralina motore SI NO NCR centralina cambio SI NO ION centralina ionizzante SI NO NQS centralina quadro strumenti SI NO NSP centralina sensori parcheggio SI NO NVO centralina nodo volante SI NO NCS centralina sospensioni SI NO NCL centralina climatizzazione SI NO 3 VIN vettura Centraline da telecaricare NCM centralina motore SI NO NCR centralina cambio SI NO ION centralina ionizzante SI NO NQS centralina quadro strumenti SI NO NSP centralina sensori parcheggio SI NO NVO centralina nodo volante SI NO NCS centralina sospensioni SI NO NCL centralina climatizzazione SI NO Dati identificativi del Locatore Indirizzo per la spedizione di ritorno a Ferrari S.p.A. Nome ditta Ferrari S.p.A. Via Abetone Inf., 4 Cod. Postale Città Maranello (MO) Nazione Italia All att. Sig. Bendazzoli Massimo Borghi Mirko Telefono SAT Servizio Assistenza Tecnica 5

6 PREGO ALLEGARE I SEGUENTI DOCUMENTI: 1. copia della carta d identità del titolare 2. copia della carta d identità del tecnico che eseguirà l operazione 3. copia della fedina penale pulita del titolare 4. copia della fedina penale pulita del tecnico che eseguirà l operazione 5. certificazione della validità del codice fiscale della società richiedente Informazioni riguardante carta di credito per il pagamento Tipo di carta di credito Numero di Carta Data fine validità Codice sicurezza CVC Titolare carta Nome -Cognome Via e numero civico CAP e Città -nazione Inviare tutto il materiale all indirizzo mail: e al fax SAT Servizio Assistenza Tecnica 6

Comune di San Salvo Provincia di Chieti REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI PUBBLICO

Comune di San Salvo Provincia di Chieti REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI PUBBLICO Comune di San Salvo Provincia di Chieti REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI PUBBLICO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n 20 del 30/04/2013 INDICE Premessa Art. 1 - Finalità

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431 A) LOCATORE CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431 COGNOME E NOME, nato a Luogo (CO) in data data e residente in Luogo(CO), Indirizzo e n. civico, C.F. Se società:

Dettagli

RICHIESTA ADESIONE SERVIZI

RICHIESTA ADESIONE SERVIZI RICHIESTA ADESIONE SERVIZI AZIENDA COD: CODICE RIVENDITORE DATA / / *Denominazione Sociale *Indirizzo *Città *Pr *CAP *P.Iva *E-Mail *Cell. *Tel / Fax Indirizzo di consegna Kit: La spedizione del Kit è

Dettagli

VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO

VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO CONTRATTO TIPO di VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO 1 CONTRATTO DI VENDITA DI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO La Società...., con sede legale in, partita IVA. ed iscritta nel Registro delle Imprese

Dettagli

CONTRATTO DI NOLEGGIO NOTEBOOK

CONTRATTO DI NOLEGGIO NOTEBOOK CONTRATTO DI NOLEGGIO NOTEBOOK MAYDAY PC, con sede in Monza (MB), Via Bellinzona, 16/A - P.IVA 07403180966 (di seguito Il Locatore ), con sede in, CAP ( ), all indirizzo, numero civico, P.IVA/C.F., (di

Dettagli

Condizioni generali di Noleggio

Condizioni generali di Noleggio Condizioni generali di Noleggio 1. Oggetto del contratto Il Contratto ha per oggetto la fornitura del servizio di noleggio di articoli di puericultura e relativi accessori (di seguito Bene o Beni ) tra

Dettagli

Tiscali HDSL FULL. Offerta commerciale

Tiscali HDSL FULL. Offerta commerciale Tiscali HDSL FULL Offerta commerciale 09123 Cagliari pagina - 1 di 1- INDICE 1 LA RETE DI TISCALI S.P.A... 3 2 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO TISCALI HDSL... 4 2.1 I VANTAGGI... 4 2.2 CARATTERISTICHE STANDARD

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE OGGETTO: Contratto estimatorio per la fornitura di dispositivi medici occorrenti al servizio di radiologia interventistica e vascolare

Dettagli

Capitolato tecnico Supporto tecnico Hardware su apparecchiature Cisco

Capitolato tecnico Supporto tecnico Hardware su apparecchiature Cisco Capitolato tecnico Supporto tecnico Hardware su apparecchiature Cisco codice: rev.: 00001 data: 03 Giugno 2009 INDICE 1. Introduzione...3 1.1 Scopo...3 2. Descrizione...4 2.1 Oggetto del Servizio...4 2.2

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO A INTERNET ED AL SERVIZIO WIFI IN BIBLIOTECA

REGOLAMENTO PER L ACCESSO A INTERNET ED AL SERVIZIO WIFI IN BIBLIOTECA REGOLAMENTO PER L ACCESSO A INTERNET ED AL SERVIZIO WIFI IN BIBLIOTECA Art. 1 Obiettivi del servizio Art. 2 Modalità di accesso al servizio Art. 3 Servizi disponibili Parte prima REGOLAMENTO DI ACCESSO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Contratto d appalto per l affidamento del servizio di gestione dell albo fornitori telematico e delle gare on-line da parte

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA INTRODUZIONE: Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito solo Condizioni Generali ) disciplinano la vendita dei prodotti commercializzati da Colmegna Srl tramite

Dettagli

Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n 11 del 25.03.2014 REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI

Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n 11 del 25.03.2014 REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n 11 del 25.03.2014 REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI INDICE Premessa Art. 1 - Finalità del servizio Art. 2 Aventi diritto Art. 3 Requisiti

Dettagli

5. PROCEDURE. 5.1 Presentazione della domanda

5. PROCEDURE. 5.1 Presentazione della domanda 5. PROCEDURE 5.1 Presentazione della domanda Le domande di contributo dovranno essere predisposte e presentate esclusivamente utilizzando gli appositi servizi on-line ad accesso riservato, integrati nel

Dettagli

6. invieremo 2 originali del contratto da noi compilato e firmato a mezzo posta

6. invieremo 2 originali del contratto da noi compilato e firmato a mezzo posta Istruzioni: 1. prendere visione del contratto (fac simile allegato) 2. leggere e compilare il presente documento a: pagina n.2 con indicato il numero di automezzi da parcheggiare (x); pagina n.3 inserire

Dettagli

Servizio di gestione dominio e posta elettronica certificata PEC

Servizio di gestione dominio e posta elettronica certificata PEC Servizio di gestione dominio e posta elettronica certificata PEC Costo del servizio di registrazione/mantenimento dominio e 1 casella di posta elettronica certificata 69,00 /anno Condizioni Tutti i costi

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO

REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO INDICE DEI CONTENUTI: Regolamento del servizio internet della biblioteca Modulo per la richiesta di accesso alla rete internet Modulo di autorizzazione

Dettagli

Gilbarco si riserva la facoltà di risolvere immediatamente il presente contratto:

Gilbarco si riserva la facoltà di risolvere immediatamente il presente contratto: Gilbarco S.r.l. Via de' Cattani 220/G 50145 Firenze ITALIA Tel: +39 055 30941 Fax: +39 055 318603 www.gilbarco.it HELP DESK TELEFONICO PER DITTE CONDIZIONI CONTRATTUALI 1 OGGETTO DEL SERVIZIO L Help Desk

Dettagli

Osnago parking Prezzi e condizioni parcheggio automezzi 2007

Osnago parking Prezzi e condizioni parcheggio automezzi 2007 Osnago parking Prezzi e condizioni parcheggio automezzi 2007 Prezzi: Numero posto automezzi Costo mese I.V.A. 20% Totale mese 3 mesi 12 mesi Barrare con X la Vs scelta 1 80,00 16,00 96,00 288,00 1.152,00

Dettagli

CONTRATTO DI VENDITA (CON RISERVA DELLA PROPRIETA') DI APPARECCHIATURE PER L ELABORAZIONE ELETTRONICA DEI DATI

CONTRATTO DI VENDITA (CON RISERVA DELLA PROPRIETA') DI APPARECCHIATURE PER L ELABORAZIONE ELETTRONICA DEI DATI Ent 1 CONTRATTO DI VENDITA (CON RISERVA DELLA PROPRIETA') DI APPARECCHIATURE PER L ELABORAZIONE ELETTRONICA DEI DATI... (Ragione Sociale dell Azienda) 1) Compravendita. La... (qui di seguito denominata

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici CAPITOLATO SPECIALE Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ammonta ad. 10250 oltre IVA al

Dettagli

COME ORDINARE UN PRODOTTO: Inviare un FAX al numero (+39) 091 8991350. Nell' ORDINE dovranno essere riportati i seguenti dati:

COME ORDINARE UN PRODOTTO: Inviare un FAX al numero (+39) 091 8991350. Nell' ORDINE dovranno essere riportati i seguenti dati: COME ORDINARE UN PRODOTTO: Inviare un FAX al numero (+39) 091 8991350 Nell' ORDINE dovranno essere riportati i seguenti dati: Oggetto: ORDINE Codice o descrizione del prodotto che si intende acquistare

Dettagli

REGOLAMENTO ASTA TELEMATICA ESECUZIONI MOBILIARI DEL TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA

REGOLAMENTO ASTA TELEMATICA ESECUZIONI MOBILIARI DEL TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA REGOLAMENTO ASTA TELEMATICA ESECUZIONI MOBILIARI DEL TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA Il presente regolamento si applica alle vendite telematiche promosse dalla Sezione Esecuzioni Mobiliari del Tribunale Ordinario

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. nato/a prov. residente a prov. in Via n. cod. fiscale C H I E D E

Il/La sottoscritto/a. nato/a prov. residente a prov. in Via n. cod. fiscale C H I E D E AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI ARCEVIA - SEDE - OGGETTO: FONDO SOCIALE PER IL SOSTEGNO ALLE LOCAZIONI PRIVATE ANNO 2015. Il/La sottoscritto/a nato/a prov. residente a prov. in Via n cod. fiscale C H I E

Dettagli

Servizio abbonamento TIM - Proposta di Attivazione

Servizio abbonamento TIM - Proposta di Attivazione Servizio abbonamento TIM - Proposta di Attivazione OFFERTA: TUTTO COMPRESO INTERNET Data e ora: Progressivo operazione : Codice Punto Vendita: Con * sono indicati i dati obbligatori PERSONA FISICA O DITTA

Dettagli

ING DIRECT N.V. SUCCURSALE ITALIANA CONCORSO A PREMI. ING DIRECT - Vinci con VoceArancio 2012 Media World

ING DIRECT N.V. SUCCURSALE ITALIANA CONCORSO A PREMI. ING DIRECT - Vinci con VoceArancio 2012 Media World ING DIRECT N.V. SUCCURSALE ITALIANA CONCORSO A PREMI ING DIRECT - Vinci con VoceArancio 2012 Media World SOCIETÀ PROMOTRICE La presente iniziativa, denominata ING DIRECT Vinci con VoceArancio 2012 Media

Dettagli

AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA. Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575

AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA. Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575 AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575 SCHEMA di CONTRATTO PER LA FORNITURA DI N..AUTOBUS LOTTO..N..AUTOBUS LOTTO.

Dettagli

CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI

CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI CONTRATTO DI VENDITA DI BENI STIPULATO FUORI DEI LOCALI COMMERCIALI DELL IMPRESA. 1. CONTRAENTI: VENDITORE: DENOMINAZIONE... INDIRIZZO SEDE LEGALE: VIA...

Dettagli

PROCEDURA DI ASSISTENZA

PROCEDURA DI ASSISTENZA PROCEDURA DI ASSISTENZA Procedura resi per riparazione in garanzia In vigore dal 1 Luglio 2010. INTERVENTO IN GARANZIA: Spedizione in PORTO ASSEGNATO, solo ed esclusivamente tramite nostro corriere convenzionato

Dettagli

Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione. Versione 1.0

Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione. Versione 1.0 Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione Versione 1.0 ANNO 2007 INDICE INTRODUZIONE... 3 CAP 1. REQUISITI E MODALITA DI ACCESSO... 4 CAP 1.1 MODALITA

Dettagli

COMUNE DI CASAL VELINO PROV. SALERNO

COMUNE DI CASAL VELINO PROV. SALERNO COMUNE DI CASAL VELINO PROV. SALERNO Servizio Demanio ***** Tel.0974/908832 23 33 Fax 800 250797 Prot. n. 5913 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTI BARCA PRESSO LE BANCHINE, PONTILI E SPECCHI ACQUEI COMUNALI

Dettagli

TRA. - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede

TRA. - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede CONTRATTO DI LOCAZIONE L anno duemila e questo dì del mese di in Firenze CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA FATTA IN TRE ORIGINALI TRA - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice

Dettagli

Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile

Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile Versione C-MOD16-nov13 di nascita Fiscale* * Residenza (via, P.zza) Comune CAP Nazione *In caso di Ditta Individuale è obbligatorio compilare

Dettagli

ALLEGATO D SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE

ALLEGATO D SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE ALLEGATO D SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE 1) OGGETTO DELLA LOCAZIONE Il locatore concede in locazione al conduttore, che accetta, l immobile di sua proprietà

Dettagli

COMUNE DI LIMONE PIEMONTE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL COMODATO D USO DELLE ATTREZZATURE

COMUNE DI LIMONE PIEMONTE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL COMODATO D USO DELLE ATTREZZATURE COMUNE DI LIMONE PIEMONTE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL COMODATO D USO DELLE ATTREZZATURE Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 8 del 31-01-2012 1 L amministrazione Comunale può locare

Dettagli

nome.cognome@asmepec.it

nome.cognome@asmepec.it C O M U N E D I O L I V A D I Provincia di Catanzaro C.F.850000330796 P.I. 00362830796 E-mail: comuneolivadi@comune.olivadi.cz.it E.mail: comune.olivadi@asmepec.it info@asmepec.it www.comune.olivadi.cz.it

Dettagli

SCHEDA RACCOLTA DATI CONTRATTO DI LOCAZIONE REGISTRAZIONE

SCHEDA RACCOLTA DATI CONTRATTO DI LOCAZIONE REGISTRAZIONE SCHEDA RACCOLTA DATI CONTRATTO DI LOCAZIONE REGISTRAZIONE Dati Studio: Studio Persona di riferimento Indirizzo CAP Comune PR Partita IVA Codice fiscale Telefono Cellulare Fax E-mail Indirizzo PEC Dati

Dettagli

ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO. Rep. n /Atti Privati del 2011

ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO. Rep. n /Atti Privati del 2011 Filiale Emilia Romagna ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO Rep. n /Atti Privati del 2011 L anno 2011 addì del mese di, presso la sede dell Agenzia del Demanio Filiale Emilia Romagna

Dettagli

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10.

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10. CONTRATTO DI LICENZA D USO DI SOFTWARE ddaattaa Hyphen-Italia srl sede legale ed amministrativa: Verona > Via Marconi, 14 > 37010 Affi > Tel. +39 045.62.03.200 > Fax +39 045 62.03.250 Codice fiscale 04334860485

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE OGGETTO: Contratto estimatorio per la fornitura di presidi chirurgici e protesi per il Servizio di Radiologia Interventistica cardiologica

Dettagli

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK TELEPASS (di seguito TLP) offre ai propri Clienti che abbiano sottoscritto il contratto TELEPASS collegato ad un contratto VIACARD di conto corrente (di seguito

Dettagli

Assitech.Net S.r.l. Assistenza Tecnica Aziendale

Assitech.Net S.r.l. Assistenza Tecnica Aziendale Contratto d assistenza e manutenzione D apparecchiature informatiche tra e la Contratto d assistenza e manutenzione n : Data d inizio del servizio: Ubicazione delle apparecchiature presso: L s impegna

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA Azienda Unità Sanitaria Locale Latina con sede legale in V.le P.L. Nervi Centro Direzionale Latinafiori/torre G2 04100 Latina codice fiscale

Dettagli

Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l.

Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l. Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l. N del Tra la PANTAREI INFORMATICA S.r.l. - Via degli Innocenti,

Dettagli

Il/la sottoscritto/a residente in. della Ditta quale TITOLARE. in seguito denominato CEDENTE

Il/la sottoscritto/a residente in. della Ditta quale TITOLARE. in seguito denominato CEDENTE www.house4all.it Via C. Ferrari, 2 20841 Carate B.za Tel. 0362.1482371 info@house4all.it Il/la sottoscritto/a residente in alla via n. nato/a a il cod fisc in qualità di della Ditta quale TITOLARE EFFETTIVO

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA TRA

CONTRATTO DI FORNITURA TRA REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Contratto d appalto per l affidamento del servizio di manutenzione ed assistenza del sistema informatico contabile dell Istituto

Dettagli

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO TIPO di AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO D AFFITTO D AZIENDA Tra i signori: A..., di seguito concedente, nato a..., il..., codice fiscale..., partita IVA..., residente in..., via..., nella sua qualità

Dettagli

COMUNE DI AZZATE Provincia di Varese

COMUNE DI AZZATE Provincia di Varese COMUNE DI AZZATE Provincia di Varese MODALITA PER IL CORRETTO UTILIZZO DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE Approvato con delib. G.C. n. 9 del 21.01.2006 - esecutiva Per l utilizzo corretto del sistema informatico,

Dettagli

Servizio ricaricabile TIM - Proposta di Attivazione

Servizio ricaricabile TIM - Proposta di Attivazione Servizio ricaricabile TIM - Proposta di Attivazione OFFERTA: TUTTO COMPRESO INTERNET Data e ora: Progressivo operazione : Codice Punto Vendita: Con * sono indicati i dati obbligatori PERSONA FISICA O DITTA

Dettagli

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL Indice ART. 1 (FINALITÀ).......... 2 ART. 2 (INTERVENTI AMMISSIBILI)...... 2 ART. 3 (DESTINATARI)........ 2 ART. 4 (MODALITÀ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE)...... 2 ART. 5 (COSTI AMMISSIBILI).........

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO E L ACCESSO AL SERVIZIO DEL SISTEMA MI MUOVO IN BICI NEL COMUNE DI FERRARA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO E L ACCESSO AL SERVIZIO DEL SISTEMA MI MUOVO IN BICI NEL COMUNE DI FERRARA Servizio Mobilità e Traffico REGOLAMENTO PER L UTILIZZO E L ACCESSO AL SERVIZIO DEL SISTEMA MI MUOVO IN BICI NEL COMUNE DI FERRARA Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 7/20543/13 dell'8 aprile

Dettagli

C I T T À D I C O N E G L I A N O

C I T T À D I C O N E G L I A N O Prot. n. 47660/AEP del 15/09/06 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE L ALLACCIAMENTO ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE DEL GAS METANO PER LA TRASFORMAZIONE A GAS NATURALE DEGLI IMPIANTI PER RISCALDAMENTO

Dettagli

L anno duemila e questo dì del TRA. Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede

L anno duemila e questo dì del TRA. Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede CONTRATTO DI LOCAZIONE L anno duemila e questo dì del mese di in Firenze CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA FATTA IN TRE ORIGINALI TRA - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice

Dettagli

Servizio SestoWiFi CONDIZIONI D USO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET CON CONNESSIONE WIRELESS

Servizio SestoWiFi CONDIZIONI D USO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET CON CONNESSIONE WIRELESS Servizio SestoWiFi CONDIZIONI D USO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET CON CONNESSIONE WIRELESS 1. FINALITA' Il Comune di Sesto San Giovanni ha attivato la copertura in WiFi (Wireless Fidelity), ovvero

Dettagli

Lavastoviglie Siemens: 100% soddisfatti o rimborsati

Lavastoviglie Siemens: 100% soddisfatti o rimborsati REGOLAMENTO INTEGRALE DELL INIZIATIVA SODDISFATTI O RIMBORSATI Lavastoviglie Siemens: 100% soddisfatti o rimborsati 1. DENOMINAZIONE DELL INIZIATIVA PROMOZIONALE Lavastoviglie Siemens: 100% soddisfatti

Dettagli

BT WiFi Easy. Soluzione integrata per offrire l accesso Wi-Fi pubblico. Allegato Tecnico Commerciale VERSIONE 1.0 - FEBBRAIO 15

BT WiFi Easy. Soluzione integrata per offrire l accesso Wi-Fi pubblico. Allegato Tecnico Commerciale VERSIONE 1.0 - FEBBRAIO 15 Soluzione integrata per offrire l accesso Wi-Fi pubblico Allegato Tecnico Commerciale Mondo BT Soluzioni dedicate alle piccole, medie e grandi aziende per ogni tipo di esigenza PERCHÉ SCEGLIERE BT BT è

Dettagli

Associazione della Proprietà Edilizia della Provincia di Savona. Sindacato Inquilini Casa e Territorio aderente alla. aderente a:

Associazione della Proprietà Edilizia della Provincia di Savona. Sindacato Inquilini Casa e Territorio aderente alla. aderente a: Associazione della Proprietà Edilizia della Provincia di Savona Sindacato Inquilini Casa e Territorio aderente alla aderente a:! 1 CONTRATTO TIPO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE TURISTICO E PER USO VACANZA Ai

Dettagli

1 INTRODUZIONE 1.1 OFFERTA SISTEMA WI4SPOT BREVE DESCRIZIONE

1 INTRODUZIONE 1.1 OFFERTA SISTEMA WI4SPOT BREVE DESCRIZIONE 1 INTRODUZIONE 1.1 OFFERTA SISTEMA WI4SPOT La presente offerta si occupa di descrivere i servizi compresi nel servizio di Wi4spot proposto a Servizio ed incluse nelle prestazioni offerte dallo stesso.

Dettagli

Ragione Sociale: Nome e Cognome (referente): Partita Iva: Indirizzo sede legale: Città: Provincia: Cap: Telefono: Email: (registrazione):

Ragione Sociale: Nome e Cognome (referente): Partita Iva: Indirizzo sede legale: Città: Provincia: Cap: Telefono: Email: (registrazione): ID AZIENDA # Da Rispedire tramite mail / FAX: commerciale@preventivami.it Fax +39 080.9692345 oppure raccomandata A/R: Spett.le Preventivami.it GIDA Srl Via Fratelli Philips, 9 70132 Bari DATI DELL'AZIENDA:

Dettagli

REGOLAMENTO ASTE TELEMATICHE BENI DI VARIA NATURA VENDITE PRIVATE

REGOLAMENTO ASTE TELEMATICHE BENI DI VARIA NATURA VENDITE PRIVATE REGOLAMENTO ASTE TELEMATICHE BENI DI VARIA NATURA VENDITE PRIVATE Il presente regolamento si applica alle vendite telematiche mobiliari relative a vendite private sulla piattaforma www.astetelematiche.it.

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER FINALITA' TURISTICA. TRA: il Sig. nato a il residente a, codice fiscale, di seguito denominato locatore,

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER FINALITA' TURISTICA. TRA: il Sig. nato a il residente a, codice fiscale, di seguito denominato locatore, CONTRATTO DI LOCAZIONE PER FINALITA' TURISTICA TRA: il Sig. nato a il residente a, codice fiscale, di seguito denominato locatore, assistito (2) dell'associazione territoriale della , di , in

Dettagli

Condizioni di vendita - Agotherapy - Aghi e prodotti per agopuntura e apparecchiature elettromedicali

Condizioni di vendita - Agotherapy - Aghi e prodotti per agopuntura e apparecchiature elettromedicali - Oggetto del contratto Le presenti Condizioni Generali hanno per oggetto l acquisto di prodotti, effettuato a distanza tramite rete telematica, da Agotherapy, con sede legale in Torino (TO) - 10155 -

Dettagli

Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile

Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile Versione C-MOD16-nov12 di nascita Fiscale* * *In caso di Ditta Individuale è obbligatorio compilare sia il campo sia il campo Fiscale.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E PRIVACY

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E PRIVACY CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E PRIVACY Agofilo di Frascari Claudio, con sede legale in Via Modena, 40, San Giovanni in Persiceto (BO), iscritta al Registro Imprese di Bologna (n. 1996/336374), è titolare

Dettagli

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 BANDO DI GARA NOLEGGIO FOTOCOPIATRICI Alle ditte RCO - l.bassotti@rcoonline.it Vema Copy info@vemacopy.it BASCO BAZAR info@basco-bazar2.it FASTREND

Dettagli

OGGETTO: Regolamento per richiesta tessera a scalare da parte di soggetti autorizzati all attività di noleggio con conducente.

OGGETTO: Regolamento per richiesta tessera a scalare da parte di soggetti autorizzati all attività di noleggio con conducente. OGGETTO: Regolamento per richiesta tessera a scalare da parte di soggetti autorizzati all attività di noleggio con conducente. La tessera a scalare permette l accesso alla viabilità aeroportuale e l accesso

Dettagli

Timbro e Firma del Cliente

Timbro e Firma del Cliente Condizioni Generali di Fornitura Tra con sede in P. IVA di seguito indicata e... con sede in... P. IVA... di seguito indicato Cliente, si conviene e si stipula quanto segue: Conclusione ed Efficacia degli

Dettagli

COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO

COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO 1 COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO OGGETTO: Fornitura di punto luce su palo relativi al progetto di "Riqualificazione della viabilità del centro antico di Martignano:

Dettagli

CONTRATTO PER L IMPIEGO DI SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DENOMINATO FATTURA SEMPLICE

CONTRATTO PER L IMPIEGO DI SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DENOMINATO FATTURA SEMPLICE CONTRATTO PER L IMPIEGO DI SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DENOMINATO FATTURA SEMPLICE ANCE Verona con sede legale in Verona, via Teatro Filarmonico 5, Codice Fiscale

Dettagli

COMUNE DI BREMBILLA BIBLIOTECA COMUNALE

COMUNE DI BREMBILLA BIBLIOTECA COMUNALE COMUNE DI BREMBILLA BIBLIOTECA COMUNALE REGOLAMENTO DI ACCESSO A INTERNET ART.1 OBIETTIVI DEL SERVIZIO Il servizio Internet consente al Servizio Bibliotecario del comune di soddisfare i bisogni informativi

Dettagli

Acquista Online Auto Km 0

Acquista Online Auto Km 0 Acquista Online Auto Km 0 Prezzo trasparente. Pagamento sicuro. Nessuna sorpresa! Scopri Come: Prezzo Trasparente Tutto Compreso Siamo tra i primi operatori del settore Automotive a presentarti un prezzo

Dettagli

Per poter partecipare al Bando Inail la Sua Azienda ha due alternative per usufruire della nostra consulenza gratuita:

Per poter partecipare al Bando Inail la Sua Azienda ha due alternative per usufruire della nostra consulenza gratuita: Buongiorno, Le ricordo che l impresa per poter partecipare al bando Inail deve soddisfare, a pena di esclusione dalla partecipazione al bando, i seguenti requisiti: - avere attiva nel territorio della

Dettagli

Manuale imagic. Manuale Utente imagic

Manuale imagic. Manuale Utente imagic Manuale Utente imagic 0 INDICE Introduzione... 2 Contenuto della scatola... 3 Capitolo 1 Procedura di accensione... 4 Capitolo 2 Procedura di configurazione... 5 2.1 Individuazione IP... 5 3.2 Wizard...

Dettagli

- REGOLAMENTO DI CONCESSIONE IN USO DELLA SALA CONFERENZE DELL ORDINE- Revisione n. 1. Allegato alla DELIBERA N. 520 del 24.10.2006. Art.

- REGOLAMENTO DI CONCESSIONE IN USO DELLA SALA CONFERENZE DELL ORDINE- Revisione n. 1. Allegato alla DELIBERA N. 520 del 24.10.2006. Art. - REGOLAMENTO DI CONCESSIONE IN USO DELLA SALA CONFERENZE DELL ORDINE- Revisione n. 1 Allegato alla DELIBERA N. 520 del 24.10.2006 Art. 1 La Sala Conferenze dell Ordine dei Medici chirurghi e Odontoiatri

Dettagli

Spettabile. c.a. Sig. RingraziandoVi per la Vs. gentile richiesta, vi formuliamo la nostra migliore offerta.

Spettabile. c.a. Sig. RingraziandoVi per la Vs. gentile richiesta, vi formuliamo la nostra migliore offerta. Milano (MI) -07-2012 OFFERTA N MR01202 PROT: Spettabile c.a. Sig. RingraziandoVi per la Vs. gentile richiesta, vi formuliamo la nostra migliore offerta. Oggetto: CONTRATTO DI ASSISTENZA SISTEMISTICA Condizioni

Dettagli

APPROVATO con deliberazione n 11 adottata dal Consiglio comunale in seduta 29.02.2016. GrandateWiFi

APPROVATO con deliberazione n 11 adottata dal Consiglio comunale in seduta 29.02.2016. GrandateWiFi APPROVATO con deliberazione n 11 adottata dal Consiglio comunale in seduta 29.02.2016. GrandateWiFi 1 Comune di Grandate REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEL SERVIZIO GRANDATEWIFI Art. 1 FINALITA' Il Comune di

Dettagli

BANDO DI GARA AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA DELL ISTITUTO TECNICO DEI TRASPORTI E LOGISTICA NAUTICO SAN GIORGIO CALATA DARSENA - GENOVA

BANDO DI GARA AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA DELL ISTITUTO TECNICO DEI TRASPORTI E LOGISTICA NAUTICO SAN GIORGIO CALATA DARSENA - GENOVA BANDO DI GARA AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA DELL ISTITUTO TECNICO DEI TRASPORTI E LOGISTICA NAUTICO SAN GIORGIO CALATA DARSENA - GENOVA 1. Oggetto e finalità utilizzo palestra scolastica. a)

Dettagli

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di FIRENZE

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di FIRENZE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI SALE E LOCALI APPROVATO DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE N. 38 DEL 29 LUGLIO 2002 \\Srv2\Ufficio\REGOLAMENTI E CONVENZIONI\regolamenti per sito\reg. USO

Dettagli

Carta della Qualità CST LOGISTICA SRL unipersonale

Carta della Qualità CST LOGISTICA SRL unipersonale Carta della Qualità CST LOGISTICA SRL unipersonale FONDAMENTI E OBIETTIVI DELLA CARTA DEI SERVIZI Questo documento,redatto in conformità dei dettami di cui al D.Lgs. 261/1999 nel tempo più volte aggiornato

Dettagli

AVVISO D ASTA N... DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL ASTA DELL UNITÀ IMMOBILIARE A DESTINAZIONE NON RESIDENZIALE DI PROPRIETÀ DELL INPDAP

AVVISO D ASTA N... DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL ASTA DELL UNITÀ IMMOBILIARE A DESTINAZIONE NON RESIDENZIALE DI PROPRIETÀ DELL INPDAP AVVISO D ASTA N... Allegato 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL ASTA DELL UNITÀ IMMOBILIARE A DESTINAZIONE NON RESIDENZIALE DI PROPRIETÀ DELL INPDAP Il/la sottoscritto/a Cognome Nome Comune di nascita Provincia

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE E L UTILIZZO DEGLI APPARATI DI TELEFONIA MOBILE

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE E L UTILIZZO DEGLI APPARATI DI TELEFONIA MOBILE PROVINCIA DI LIVORNO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE E L UTILIZZO DEGLI APPARATI DI TELEFONIA MOBILE Approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 215/20.12.2012 In vigore dal 1 febbraio 2013

Dettagli

Progetto dipendenti 2015 BORSE DI STUDIO CAV. STENO MARCEGAGLIA

Progetto dipendenti 2015 BORSE DI STUDIO CAV. STENO MARCEGAGLIA Progetto dipendenti 2015 BORSE DI STUDIO CAV. STENO MARCEGAGLIA - Bando di concorso - 1. CHE COS E LA BORSA DI STUDIO STENO MARCEGAGLIA? Fondazione Marcegaglia Onlus offre per il 2015 un bando per l assegnazione

Dettagli

Modulo richiesta assistenza tecnica (autorizzazione al rientro del materiale)

Modulo richiesta assistenza tecnica (autorizzazione al rientro del materiale) Modulo richiesta assistenza tecnica (autorizzazione al rientro del materiale) Questo modulo è utile per la richiesta di assistenza tecnica sui prodotti forniti da, sia per la richiesta d intervento di

Dettagli

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante)

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante) DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODULO I Procedura ristretta accelerata per l affidamento delle prestazioni relative all allestimento della mostra temporanea dal titolo provvisorio

Dettagli

Condizioni Generali. GARANZIA LIMITATA PER IL KOBO AURA ereader REGNO UNITO

Condizioni Generali. GARANZIA LIMITATA PER IL KOBO AURA ereader REGNO UNITO Condizioni Generali GARANZIA LIMITATA PER IL KOBO AURA ereader REGNO UNITO La presente Garanzia Limitata viene concessa da Kobo Inc. ("Kobo") e conferisce diritti specifici in relazione al Kobo ereader

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Modulo Z2 : Domanda di certificazione attestante il possesso di requisiti per lavoro autonomo ai sensi dell'art. 26 T.U. Immigrazione e dell'art. 39, comma 9, del D.P.R. n. 394/99 e successive modifiche

Dettagli

OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal.

OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal. SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub E) OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal. IMPRESA: (denominazione e codice

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER L USO TEMPORANEO DI SPAZI DI REGIONE LOMBARDIA

SCHEMA DI CONTRATTO PER L USO TEMPORANEO DI SPAZI DI REGIONE LOMBARDIA SCHEMA DI CONTRATTO PER L USO TEMPORANEO DI SPAZI DI REGIONE LOMBARDIA TRA Infrastrutture Lombarde S.p.A. (P.I. 04119220962) con sede in Milano, via Pola n.12/14, qui rappresentata da [ ], in qualità di

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA L offerta e la vendita di prodotti sul sito web www.emminailitalia.it sono regolate dalle seguenti Condizioni Generali

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA L offerta e la vendita di prodotti sul sito web www.emminailitalia.it sono regolate dalle seguenti Condizioni Generali CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA L offerta e la vendita di prodotti sul sito web www.emminailitalia.it sono regolate dalle seguenti Condizioni Generali di Vendita. I prodotti acquistati sul Sito sono realizzati

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze SAX. SAX Sistemi avanzati di connettività sociale. Progetto ISP

Ministero dell Economia e delle Finanze SAX. SAX Sistemi avanzati di connettività sociale. Progetto ISP SAX Progetto ISP REGOLAMENTO ATTUATIVO PER LA REALIZZAZIONE DI INTERNET SOCIAL POINT DA PARTE DI ORGANIZZAZIONI PRIVE DI FINALITA LUCRATIVE OPERANTI NELLA REGIONE BASILICATA Il presente regolamento definisce

Dettagli

Guida alla configurazione

Guida alla configurazione NovaSun Log Guida alla configurazione Revisione 3.1 28/06/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 16 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 2 di 16 Contenuti Il presente documento

Dettagli

Presidenza. Circolare N. 007/2014/P del 22/09/2014 Rinnovo tesseramenti 2015 Inviata a Compagnie e Comitati Regionali.

Presidenza. Circolare N. 007/2014/P del 22/09/2014 Rinnovo tesseramenti 2015 Inviata a Compagnie e Comitati Regionali. Presidenza Circolare N. 007/2014/P del 22/09/2014 Rinnovo tesseramenti 2015 Inviata a Compagnie e Comitati Regionali. Gentile Presidente, Il 15 novembre p.v. scadrà il termine utile per il rinnovo del

Dettagli

All. 3 Termini per l utilizzo del servizio web e Allegato Tecnico per l accesso al Mercato Elettronico e suo utilizzo

All. 3 Termini per l utilizzo del servizio web e Allegato Tecnico per l accesso al Mercato Elettronico e suo utilizzo All. 3 Termini per l utilizzo del servizio web e Allegato Tecnico per l accesso al Mercato Elettronico e suo utilizzo Termini e condizioni per l utilizzo del servizio A. Accettazione dei Termini e Condizioni

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO Art.1 Oggetto dell accordo a- Le parti stipulano alle condizioni descritte un contratto della durata di un anno per i servizi espressamente scelti dal CLIENTE,

Dettagli

CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DEL LOGO DELLA SFOGLIATELLA DI LAMA DEI PELIGNI

CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DEL LOGO DELLA SFOGLIATELLA DI LAMA DEI PELIGNI Pagina 1 di 7 CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DEL LOGO DELLA SFOGLIATELLA DI LAMA DEI PELIGNI (Delibera G.C. n. 22 del 14/03/2013 Determina I Settore A.G. n. 23 del 18/04/2013) Articolo 1: Oggetto del

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI ATTREZZATURE DIDATTICHE FORMAPER CCIAA di Milano VIA SANTA MARTA 18 20123 MILANO

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI ATTREZZATURE DIDATTICHE FORMAPER CCIAA di Milano VIA SANTA MARTA 18 20123 MILANO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI ATTREZZATURE DIDATTICHE FORMAPER CCIAA di Milano VIA SANTA MARTA 18 20123 MILANO PREMESSA ACCESSO E NORME DI COMPORTAMENTO GESTIONE ATTREZZATURE DIDATTICHE SPAZI ADIBITI AD

Dettagli

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Le presenti condizioni generali di vendita si applicano a tutti i contratti stipulati dalla società Ghibli Design srl (d ora innanzi Ghibli)

Dettagli

MEDIAZIONE N. / COMUNICAZIONE PARTECIPAZIONE AL PRIMO INCONTRO

MEDIAZIONE N. / COMUNICAZIONE PARTECIPAZIONE AL PRIMO INCONTRO Alla Segreteria del della Camera di d commercio di Torino Organismo iscritto al n. 122 del Registro degli organismi di mediazione MEDIAZIONE N. / COMUNICAZIONE PARTECIPAZIONE AL PRIMO INCONTRO Persona

Dettagli

Contratto Assistenza remota.

Contratto Assistenza remota. Oggetto: Contratto Assistenza remota. Con questo tipo di contratto la DataCorp S.r.l. Si impegna a fornirvi assistenza su tutti i suoi prodotti installati e non utilizzando sia la metodologia di collegamento

Dettagli

CONVENZIONE DI SERVIZIO DELLA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI RELATIVI AI SERVIZI DI tra

CONVENZIONE DI SERVIZIO DELLA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI RELATIVI AI SERVIZI DI tra COMUNE DI CUNEO SETTORE ELABORAZIONE DATI ED ATTIVITA PRODUTTIVE Via Roma 28, 12100 CUNEO CONVENZIONE DI SERVIZIO DELLA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI RELATIVI AI SERVIZI DI tra Il Comune di Cuneo,

Dettagli