"LA GARANZIA COME LEVA DI SVILUPPO" Federico Bressan _ Responsabile Marche Ufficio di Pesaro SACE SPA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""LA GARANZIA COME LEVA DI SVILUPPO" Federico Bressan _ Responsabile Marche Ufficio di Pesaro SACE SPA"

Transcript

1 "LA GARANZIA COME LEVA DI SVILUPPO" Federico Bressan _ Responsabile Marche Ufficio di Pesaro SACE SPA

2 Il Gruppo SACE SACE è l Export Credit Agency italiana, parte del Gruppo CdP. SACE è attiva nell export credit, nell assicurazione del credito, nella protezione degli investimenti, nelle garanzie finanziarie, nelle cauzioni e nel factoring, operando con imprese di ogni settore e dimensione in 189 paesi. La mission di SACE è promuovere le esportazioni italiane e gli investimenti all estero, supportando l internazionalizzazione dell economia italiana e i progetti di rilevanza strategica Fondazione di SACE come ente pubblico SACE è trasformata in Società per Azioni con unico azionista il Ministero dell Economia e delle Finanze SACE entra nel mercato a breve termine e delle surety con la fondazione di SACE BT e l acquisizione di Assedile Assicurazione del credito, protezione degli investimenti, garanzie finanziarie, project & structured finance Assicurazione del credito a breve termine, cauzioni e rischi della costruzione Acquisto informazioni commerciali Factoring e sconto crediti verso la Pubblica Amministrazione SACE BT crea SACE SRV, specializzata in business information e recovery solutions SACE entra nel mercato del factoring con la creazione di SACE FCT SACE entra a far parte del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti (CDP) Costituzione del Fondo Sviluppo Export (FSE) 2

3 SACE SpA: i principali dati Highlights (31 dicembre 2013) Nuove garanzie 8,4 Mld Impegni in essere 34,5 Mld Premi Lordi 316,4 Mln Utile netto 277,7 Mln Patrimonio netto 4,9 Mld Rating (Fitch) A- Sinistri liquidati 1) 278,1 Mln Utile netto +8.9% Premi Lordi +5.7% Portafoglio +7.1% Al 31 dicembre 2013, il portafoglio operazioni garantite da SACE (esposizione in essere) ammonta a euro 34,5 mld, con un notevole incremento dell esposizione verso i mercati emergenti (76% dell esposizione su paesi esteri). L attività di SACE è prevalentemente orientata verso i settori Oil&Gas, infrastrutture e costruzioni, banche, utility e crocieristico. Solidità finanziaria in grado di fronteggiare eventuali shock economico-finanziari 1) Dato al 30 settembre

4 Rischi assicurati per area geografica Italia 30% Russia e CIS 16% MENA 10% Central and Eastern Europe 6% Asia Pacific 6% Brasile e Sudamerica 5% Turchia and Near East 5% India and South Asia 4% Messico e Centro-America 4% Sub Saharan Africa 2% Altro 12% Negli ultimi anni è stato registrato un incremento sostanziale dell attività verso i mercati emergenti dell America Latina, Europa Centro Orientale, Asia e Africa subsahariana. Portafoglio SACE in essere: 34,5 Mld 4

5 Come supportiamo le imprese nell accesso al credito GARANZIE FINANZIARIE Agevolare l accesso al credito bancario Le garanzie finanziarie di SACE ti consentono di incrementare le linee di credito accordate dal sistema bancario (sia a breve che a medio-lungo termine) TRADE FINANCE Trasformare i tuoi crediti in liquidità Il Trade Finance ti consente di trasformare in liquidità i tuoi crediti commerciali (sia a breve che a medio-lungo termine), incrementando le fonti disponibili e migliorando il cash-flow FONDO SVILUPPO EXPORT («FSE») Differenziare le fonti di approvvigionamento Con il Fondo Sviluppo Export SACE ti consente di ottenere risorse finanziarie aggiuntive per sostenere i tuoi progetti di crescita 5

6 Le Garanzie Finanziarie per l internazionalizzazione OTTENERE MAGGIORE ACCESSO AL CREDITO Per le PMI: garanzia su finanziamenti per attività connesse alla crescita sui mercati internazionali erogati nell ambito di accordi quadro con i principali intermediari finanziari Per le Grandi Imprese: garanzia su finanziamenti destinati a specifici investimenti all estero o necessità di capitale circolante connessi a commesse internazionali VANTAGGI PER L IMPRESA BENEFICIARIA DEL FINANZIAMENTO Disponibilità di finanziamenti a condizioni vantaggiose Accesso a finanziamenti con durate più lunghe Facilitiamo l accesso al credito, garantendo i finanziamenti erogati alle imprese dal sistema bancario 6

7 Soggetti Finanziabili LA GARANZIA PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI PUO ESSERE RILASCIATA A FAVORE DI IMPRESE CHE: Siano costituite in forma di società di capitali (requisito derogabile a particolari condizioni *) Siano qualificabili come PMI ovvero abbiano un fatturato non superiore a 250 milioni di euro Abbiano sede legale, direzione e parte sostanziale delle attività produttive in Italia Realizzino un fatturato export almeno pari al 10% del fatturato complessivo** Abbiano almeno bilanci relativi a due esercizi completi (no start-up) * Requisito derogabile per Imprese che redigono il bilancio secondo quanto stabilito dalla IV direttiva CEE ** Requisito derogabile per progetti che presentino un chiaro ed univoco carattere di internazionalizzazione 7

8 Attività Finanziabili a. Costi di impianto ed ampliamento b. Costi promozionali e pubblicitari c. Costi di ricerca e sviluppo capitalizzati in bilancio d. Diritti di brevetto industriale e diritti per utilizzo delle opere dell ingegno e. Spese per tutelare il Made in Italy (marchi, brevetti, applicazione D.O.C.) f. Concessioni, licenze, marchi e diritti simili g. Acquisto o ristrutturazione di beni immobili (anche ad uso ufficio) h. Costi relativi all acquisto di terreni i. Acquisto, riqualificazione o rinnovo degli impianti e macchinari j. Acquisto o rinnovo di attrezzature industriali e commerciali k. Spese per partecipare a fiere internazionali tenute in Italia l. Spese per partecipare e fiere e mostre all estero m. Spese per acquisire partecipazioni non finanziarie in imprese estere n. Spese relative a consulenze specialistiche per la predisposizione di accordi di cooperazione e Joint Venture con imprese estere (valutazione fiscale, legale, finanziaria, progettazione ed engineering) o. Spese relative all approntamento di beni e/o servizi o l esecuzione di lavori commissionati da committenti esteri (capitale circolante *) * Il mutuo non potrà essere utilizzato per l approntamento di contratti di fornitura all estero che risultino già presenti nel portafoglio dell impresa beneficiaria alla data di erogazione del finanziamento. La quota di mutuo destinata al finanziamento non potrà eccedere il 20% del totale dell importo mutuato. 8

9 Finanziamenti a medio-lungo termine Mutuo Chirografario Eventuali garanzie personali o reali a discrezione della filiale erogante o a richiesta di SACE Erogazione In un unica soluzione Pre ammortamento Pre-ammortamento tecnico: massimo 90 giorni per allineare la scadenza al primo trimestre solare successivo all erogazione Ammortamento e durata mutui Mutui con durata pari a 36 a 96 mesi Ammortamento trimestrale Importo minimo e massimo Importo da un minimo di euro ad un massimo di euro in ogni caso correlato alla capacita di credito della singola impresa Remunerazione Tasso variabile: Euribor trimestrale Spread: correlato al rating dell impresa 9

10 Finanziamenti a breve termine Scopo del finanziamento Erogazione Durata finanziamenti Tipologia di ammortamento Importo minimo e massimo Remunerazione Finanziamenti del capitale circolante (materie prime, semilavorati) relativo ad operazioni di export Anticipazioni su fatture commerciali export o contratti di export Finanziamenti connessi a: costi promozionali e pubblicitari; costi ricerca e sviluppo; diritti di brevetto industriale e diritti di utilizzazione delle opere dell ingegno; spese per tutelare il Made in Italy, quindi per marchi e brevetti e per l applicazione della denominazione di origine sui prodotti; concessioni, licenze, marchi e diritti simili, spese per partecipare a fiere internazionali tenute in Italia o a fiere e mostre all estero In un unica soluzione Da 6 a 18 mesi Amortising o bullet Importo da un minimo di euro ad un massimo di euro in ogni caso correlato alla capacita di credito della singola impresa Tasso variabile: Euribor trimestrale Spread: correlato al rating dell impresa 10

11 Il Trade Finance 11

12 Credito all esportazione: La Polizza Credito Fornitore 3 Polizza Credito Fornitore 1 Singole operazioni di esportazione di beni e servizi CONTROLLATA/ COLLEGATA ESTERA IMPRESA ITALIANA ACQUIRENTE DEBITORE 4 Sconto pro-soluto dei titoli di credito 2 Pagamento a 5 vista/differito Voltura di Polizza GARANTE SACE FCT 12

13 Polizza Credito Fornitore: rischi assicurati Rischio di Credito: mancato pagamento, parziale o totale Rischio di Produzione: mancato recupero dei costi sostenuti Rischio di Indebita escussione di fideiussioni emesse: - per la partecipazione ad aste od appalti (Bid Bond) - a fronte di pagamenti anticipati (Advance Payment Bond) - a garanzia di buona esecuzione del contratto (Performance Bond) - in sostituzione di trattenute a garanzia (Retention Money Bond) Rischi accessori Rischio di Distruzione, Danneggiamento, Requisizione, Confisca di beni esportati in temporanea 13

14 Polizza Credito Fornitore: applicabilità UE (Grecia esclusa), USA, Canada, Australia, Giappone, Islanda, Norvegia, Nuova Zelanda, Svizzera: operazioni con durata del credito pari o superiore ai 24 mesi Resto del Mondo: senza limitazioni sulla durata del credito e sull importo contrattuale Per le operazioni con durata del credito pari o superiore a 24 mesi dovranno essere rispettati i seguenti parametri: Durata del credito Anticipo contrattuale Durata massima di ciascuna rata Interessi minimi applicabili Valore contrattuale minimo obbligatorio (interessi esclusi) Da 24 a 36 mesi 15% 6 mesi CIRR USD Da 37 a 48 mesi 15% 6 mesi CIRR USD Da 49 a 60 mesi 15% 6 mesi CIRR USD

15 Polizza Credito Fornitore: pricing Parametri per la stima del pricing Caratteristiche controparte: Rating Paese Tipologia controparte (Corporate/Bank/Sovrana) Rating Controparte (rating assegnato da Sace) Caratteristiche temporali: Periodo di esecuzione contrattuale Durata del credito e cadenza rate Ammortamento Copertura Rischi di natura politica: fino al 100% Rischi di natura commerciale: fino al 100% 15

16 Polizza Credito Fornitore: la voltura Trasferimento del contratto di Assicurazione alla Banca, a seguito di cessione pro-soluto dei titoli di credito (promissory notes o bills of exchange) Vantaggi per l Esportatore Consente di rendere più facilmente liquidi i propri crediti e di utilizzare i limiti di affidamento bancari per altre necessità Vantaggi per la Banca Permette di costituire un proprio portafoglio SACE, mediante l acquisto di titoli di credito garantiti, senza effettuare accantonamenti di mezzi propri per la percentuale di rischio coperta con la polizza SACE (zero weighted) 16

17 Il Fondo Sviluppo Export (FSE) Controvalore emissioni 4,3 Mld n. 87 Emissioni Aziende target Mercato titoli di debito 1) FONDO SVILUPPO EXPORT Dotazione euro 350mln Aziende target circa 70 (n.) SGR Amundi Il c.d. decreto «Destinazione Italia» e la Legge 134/2012 hanno creato i presupposti per l accesso al mercato dei capitali anche da parte delle società non quotate Su iniziativa di SACE è stato istituito il Fondo Sviluppo Export che investe in prestiti obbligazionari garantiti da SACE, emessi da imprese italiane con vocazione all internazionalizzazione La dotazione del FSE ammonta ad un massimo di euro 350 mln da erogare nell arco di circa 18 mesi L iniziativa si affianca all operatività SACE a supporto di PMI e Mid-Caps Italiane, che ha visto tra il 2005 e il 2014 il rilascio di circa Garanzie Internazionalizzazione PMI su 3 mld di finanziamenti erogati dal sistema bancario 1) Dati CRIF Ottobre

18 Struttura dell operazione SGR Garanzia 100% Fondo Sviluppo Export Emissione Obbligazionaria Erogazione fondi PMI Caratteristiche Emissione obbligazionaria garantita al 100% da SACE Pricing: composto da cedola più premio della garanzia SACE (upfront) Set documentale standardizzato Benefici Diversificazione fonti di finanziamento, con riduzione della dipendenza dal sistema bancario Nessun impatto sui fidi bancari (emissioni non censite in Centrale Rischi) 18

19 Imprese eleggibili e caratteristiche titoli di debito IMPRESA EMITTENTE Sede legale o direzione generale in Italia Profilo internazionale, R&D intensive, propensione all innovazione, business consolidato Numero dipendenti fino a (su base individuale o consolidata) EBITDA positivo Livello di indebitamento sostenibile No settori Financial e Real Estate TITOLO DI DEBITO Garanzia SACE: 100% 1) Durata: 5 anni Valuta: Euro Profilo di rimborso: bullet o amortizing Tipologia titoli: senior unsecured/secured Quotazione: non necessaria Rating esterno: non richiesto Tasso: fisso o variabile Importo massimo emissione: euro 12,5 mln Importo medio: euro 5 mln (indicativo) 1) Clausole standard della garanzia richiamate nel prospetto informativo 19

20 Processo di emissione titoli FSE Predisposizione Set documentale Presentazione dell opportunità di investimento ad Amundi e approvazione Signing documentazione Settlement dell operazione Documentazione legale Step 2 Step 4 Comitato Amundi Emissione e sottoscrizione Step 5 Step 7 Emissione e sottoscrizione Step 1 Avvio iter SACE Contatto Azienda SACE per richiesta garanzia Step 3 Delibera SACE Processo di delibera per rilascio garanzia SACE Step 6 Emissione Garanzia Sottoscrizione della garanzia SACE e pagamento premio (upfront) 20

21 FAQs «Come si attiva l iter per emissione sottoscritta da FSE?» a. L impresa contatta l ufficio SACE sul territorio per richiedere incontro con l account competente b. SACE verifica la fattibilità formale dell operazione e avvia il processo di valutazione del merito di credito (ovvero la disponibilità di SACE a garantire il 100% dell emissione) e la disponibilità del FSE a sottoscrivere l emissione (ad es. importo, tipo ammortamento, cedola). «È necessario che il titolo emesso abbia un rating o che venga quotato in borsa?» NO, la valutazione di SACE è indipendentemente da eventuali rating esterni, né è necessaria la quotazione del titolo su piattaforma Extramot Pro o altre piattaforme di Borsa «Quale è il costo all-in dell operazione per l emittente?» Il costo effettivo dell emissione, da definirsi caso per caso, è composto da: a. Cedola da pagare al sottoscrittore/i del FSE b. Remunerazione della garanzia SACE (definita in base al merito di credito dell azienda) «L operatività di SACE come garante del FSE esclude l intervento SACE in altre iniziative?» NO, SACE può intervenire parallelamente in due differenti emissioni, ad esempio: a. Un emissione può essere sottoscritta dal FSE fino ad un massimo di euro 12,5 mln (con garanzia SACE al 100%) b. Qualora l emissione abbia un importo superiore a euro 12,5 mln la differenza può essere sottoscritta da un fondo terzo (eventualmente beneficiando di garanzia SACE per un importo da definire caso per caso) 21

22 Come contattarci Direzione Generale Roma Piazza Poli 37/ Tel Fax Rete Domestica SACE Milano Via Aristide de Togni Bari Brescia Firenze Lucca Modena Monza Napoli Pesaro Roma Torino Venezia Verona

Country Presentation Russia Strumenti assicurativi e finanziari SACE Pietro Petrucci Verona, 18/05/2012

Country Presentation Russia Strumenti assicurativi e finanziari SACE Pietro Petrucci Verona, 18/05/2012 Country Presentation Russia Strumenti assicurativi e finanziari SACE Pietro Petrucci Verona, 18/05/2012 IL MADE IN ITALY NON SI FERMA MAI Gruppo SACE: tante soluzioni, un solo gruppo 2 Siamo vicini alle

Dettagli

Garanzia Internazionalizzazione PMI SACE

Garanzia Internazionalizzazione PMI SACE Garanzia Internazionalizzazione PMI SACE Struttura del prodotto Soggetti finanziabili Caratteristiche e benefici della garanzia Struttura dei finanziamenti Attività finanziabili Frequently Asked Questions

Dettagli

Corporate Presentation

Corporate Presentation Corporate Presentation SACE Roma, Aprile 2015 1 Corporate Presentation Sosteniamo la competitività delle imprese SACE è una società del Gruppo Cdp attiva nell export credit, nell assicurazione del credito,

Dettagli

Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015. 1 Corporate Presentation

Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015. 1 Corporate Presentation Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015 1 Corporate Presentation Sosteniamo la competitività delle imprese SACE è una società del Gruppo Cdp attiva nell export credit, nell assicurazione del

Dettagli

Corporate Presentation

Corporate Presentation Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015 1 Corporate Presentation Sosteniamo la competitività delle imprese SACE è una società del Gruppo Cdp attiva nell export credit, nell assicurazione del

Dettagli

Gli strumenti di SACE a supporto dell internazionalizzazione. Pisa, 11 settembre 2015 Livio Mignano, Direttore Ufficio di Roma

Gli strumenti di SACE a supporto dell internazionalizzazione. Pisa, 11 settembre 2015 Livio Mignano, Direttore Ufficio di Roma Gli strumenti di SACE a supporto dell internazionalizzazione Pisa, 11 settembre 2015 Livio Mignano, Direttore Ufficio di Roma Dall Export all Internazionalizzazione Le esigenze delle aziende che Fatturato

Dettagli

Gruppo SACE - Strumenti finanziari per l internazionalizzazione delle imprese

Gruppo SACE - Strumenti finanziari per l internazionalizzazione delle imprese Gruppo SACE - Strumenti finanziari per l internazionalizzazione delle imprese Confindustria Genova 12 aprile 2012 Luis Cuttica Responsabile Sede di Milano Il Gruppo SACE Export credit, assicurazione del

Dettagli

Gli strumenti SACE a supporto dell internazionalizzazione Federico Bressan Senior Account Manager SACE. Fermo 29.11.2012

Gli strumenti SACE a supporto dell internazionalizzazione Federico Bressan Senior Account Manager SACE. Fermo 29.11.2012 Gli strumenti SACE a supporto dell internazionalizzazione Federico Bressan Senior Account Manager SACE Fermo 29.11.2012 Sosteniamo la competitività delle imprese Offriamo soluzioni per la gestione integrale

Dettagli

Export e Internazionalizzazione, gli strumenti SACE. 24.06.2011, San Benedetto del Tronto

Export e Internazionalizzazione, gli strumenti SACE. 24.06.2011, San Benedetto del Tronto Export e Internazionalizzazione, gli strumenti SACE 24.06.2011, San Benedetto del Tronto Sosteniamo la competitività delle imprese Offriamo soluzioni per la gestione integrale dei rischi commerciali e

Dettagli

Gruppo SACE: strumenti assicurativi e finanziari per l internazionalizzazione delle imprese. Forum d area Asia, 19 giugno 2014

Gruppo SACE: strumenti assicurativi e finanziari per l internazionalizzazione delle imprese. Forum d area Asia, 19 giugno 2014 Gruppo : strumenti assicurativi e finanziari per l internazionalizzazione delle imprese Forum d area Asia, 19 giugno 2014 Gruppo Sosteniamo la competitività delle imprese Credito all esportazione Protezione

Dettagli

La Green Economy in Brasile: opportunità di investimento. SACE SpA Maria Luisa Miccolis Sede Territoriale Milano Milano, 10 Giugno 2013

La Green Economy in Brasile: opportunità di investimento. SACE SpA Maria Luisa Miccolis Sede Territoriale Milano Milano, 10 Giugno 2013 La Green Economy in Brasile: opportunità di investimento SACE SpA Maria Luisa Miccolis Sede Territoriale Milano Milano, 10 Giugno 2013 IL GRUPPO Il gruppo SACE Corporate, project & structured finance,

Dettagli

Il ruolo del Gruppo Sace a sostegno dell export e dell internazionalizzazione. Milano, 29 Novembre 2013

Il ruolo del Gruppo Sace a sostegno dell export e dell internazionalizzazione. Milano, 29 Novembre 2013 Il ruolo del Gruppo Sace a sostegno dell export e dell internazionalizzazione Milano, 29 Novembre 2013 Il gruppo SACE Corporate, project & structured finance, export credit, protezione degli investimenti,

Dettagli

La partnership SACE CARIPARMA al servizio dell internazionalizzazione delle imprese di Emilia Romagna e Marche

La partnership SACE CARIPARMA al servizio dell internazionalizzazione delle imprese di Emilia Romagna e Marche requisiti per la voltura Polizza Società Italiana Controllata/ Collegata Pagamento di beni e servizi Esportazioni di Merci o servizi Società estera Verifica dei presupposti per l ottenimento di Reggio

Dettagli

MINI BOND Un nuovo strumento per finanziare la crescita delle Aziende

MINI BOND Un nuovo strumento per finanziare la crescita delle Aziende MINI BOND Un nuovo strumento per finanziare la crescita delle Aziende LO SCENARIO MINI BOND Il Decreto Sviluppo ed il Decreto Sviluppo bis del 2012, hanno introdotto importanti novità a favore delle società

Dettagli

SCHEDE PRODOTTI SACE S.p.A. 2012

SCHEDE PRODOTTI SACE S.p.A. 2012 SACE Point RISPOSTA IN TEMPO REALE VIA E-MAIL / TELEFONO O SU APPUNTAMENTO INOLTRO RICHIESTE DI INFORMAZIONI E SERVIZI ORGANIZZAZIONE CONGIUNTA DI EVENTI PROMOZIONALI SVILUPPO SINERGIE E NETWORKING CON

Dettagli

Export Banca e gli altri strumenti a sostegno della competitività delle imprese

Export Banca e gli altri strumenti a sostegno della competitività delle imprese Export Banca e gli altri strumenti a sostegno della competitività delle imprese Alessandro Castellano, Amministratore Delegato SACE Genova, 8 aprile 2010 Sosteniamo la competitività delle imprese Offriamo

Dettagli

Gli strumenti finanziari e assicurativi a sostegno dell internazionalizzazione delle imprese italiane operanti in Uzbekistan

Gli strumenti finanziari e assicurativi a sostegno dell internazionalizzazione delle imprese italiane operanti in Uzbekistan Gli strumenti finanziari e assicurativi a sostegno dell internazionalizzazione delle imprese italiane operanti in Uzbekistan Milano, 20 novembre 2009 PROTAGONISTA ITALIANO DELLA GESTIONE DEL CREDITO Offriamo

Dettagli

Gli strumenti di supporto all imprenditoria per lo sviluppo nei mercati esteri. Roma, Venerdì 16 marzo 2012 Sede ACER

Gli strumenti di supporto all imprenditoria per lo sviluppo nei mercati esteri. Roma, Venerdì 16 marzo 2012 Sede ACER Gli strumenti di supporto all imprenditoria per lo sviluppo nei mercati esteri Roma, Venerdì 16 marzo 2012 Sede ACER IL GRUPPO Il Gruppo SACE Export credit, assicurazione del credito, protezione degli

Dettagli

Misure per il credito alle PMI

Misure per il credito alle PMI Misure per il credito alle Fondo Italiano di Rafforzamento patrimoniale delle Investimento (MEF -SGR) attraverso l ingresso nel capitale da parte del Fondo. Obiettivo: sostenere aziende con piani di sviluppo

Dettagli

In I t n roduz u i z o i ne n e ai MINI BOND

In I t n roduz u i z o i ne n e ai MINI BOND Introduzione ai MINI BOND AGENDA Mini bond: una nuova opportunità per le imprese Mini bond: inquadramento normativo, definizione, caratteristiche e beneficiari Motivazioni all emissione Vantaggi e svantaggi

Dettagli

PACCHETTO INTERNAZIONALIZZAZIONE

PACCHETTO INTERNAZIONALIZZAZIONE AGGIORNATO AL 21 DICMEBRE 2010 PACCHETTO INTERNAZIONALIZZAZIONE Pag. 1. Internazionalizzazione Credit enhancement Finanziamento con garanzia Sace per spese connesse a progetti di espansione sui mercati

Dettagli

OGGETTO: SIMEST PARTNER D IMPRESA PER PROGETTI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE PROTOCOLLO D INTESA CON CONFIMI INDUSTRIA

OGGETTO: SIMEST PARTNER D IMPRESA PER PROGETTI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE PROTOCOLLO D INTESA CON CONFIMI INDUSTRIA OGGETTO: SIMEST PARTNER D IMPRESA PER PROGETTI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE PROTOCOLLO D INTESA CON CONFIMI INDUSTRIA COS E Finanziaria che sostiene lo sviluppo delle imprese italiane impegnate a realizzare

Dettagli

Gli strumenti di SACE a supporto dell internazionalizzazione. Biella, Gennaio 2014 Raoul Ascari, Chief Operating Officer

Gli strumenti di SACE a supporto dell internazionalizzazione. Biella, Gennaio 2014 Raoul Ascari, Chief Operating Officer Gli strumenti di SACE a supporto dell internazionalizzazione Biella, Gennaio 2014 Raoul Ascari, Chief Operating Officer Cosa serve per stare sui mercati globali? 1 Strategia internazionale 2 Solida patrimonializzazione

Dettagli

SIMEST: Partner d impresa per la competizione globale

SIMEST: Partner d impresa per la competizione globale SIMEST: Partner d impresa per la competizione globale Seminario di preparazione alla Missione Imprenditoriale in Iran Vincenzo Pagano Dipartimento Sviluppo e Advisory Referente SIMEST Area Nord Est Vicenza,

Dettagli

GRUPPO CDP: «one-door» per export e internazionalizzazione. Gli strumenti a disposizione delle aziende

GRUPPO CDP: «one-door» per export e internazionalizzazione. Gli strumenti a disposizione delle aziende GRUPPO CDP: «one-door» per export e internazionalizzazione Gli strumenti a disposizione delle aziende Piano industriale Gruppo CDP 2016-2020: 160 miliardi, di cui 117 dedicati al sostegno delle imprese

Dettagli

Anticipo export. 80% del valore della fattura al netto IVA. Può essere in euro o in moneta estera. Fascia A (RT 1-3) 1,50%

Anticipo export. 80% del valore della fattura al netto IVA. Può essere in euro o in moneta estera. Fascia A (RT 1-3) 1,50% Anticipo export L anticipo all esportazione rende disponibili all azienda i mezzi finanziari necessari per la predisposizione della fornitura da vendere all estero, oppure reintegrare i mezzi finanziari

Dettagli

Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri. Roberto Saporito Referente SIMEST Regione Lazio

Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri. Roberto Saporito Referente SIMEST Regione Lazio Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri Roberto Saporito Referente SIMEST Regione Lazio Roma 3 luglio 2014 SIMEST Partner d impresa per la competizione globale Finanziaria controllata

Dettagli

il tuo business SOLUZIONI PER ASSICURARE I PRODOT TI E I SERVIZI SACE PER FAR CRESCERE LA TUA IMPRESA

il tuo business SOLUZIONI PER ASSICURARE I PRODOT TI E I SERVIZI SACE PER FAR CRESCERE LA TUA IMPRESA I PRODOT TI E I SERVIZI SACE PER FAR CRESCERE LA TUA IMPRESA ESPORTARE in sicurezza e a condizioni vantaggiose Credito all esportazione INVESTIRE in paesi ad alto rischio Protezione degli investimenti

Dettagli

Fiera Milano 7 maggio 2014. Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri

Fiera Milano 7 maggio 2014. Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri IL SISTEMA ITALIA DI SOSTEGNO ALL EXPORT SUI MERCATI EMERGENTI E PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA INDUSTRIALE ITALIANO DELLE RINNOVABILI E DELL EFFICIENZA Fiera Milano 7 maggio 2014 Strumenti di

Dettagli

Corporate Presentation

Corporate Presentation Corporate Presentation Sosteniamo la competitività delle imprese SACE è una società del Gruppo Cdp attiva nell export credit, nell assicurazione del credito, nella protezione degli investimenti, nelle

Dettagli

SACE corporate presentation

SACE corporate presentation SACE corporate presentation Sosteniamo la competitività delle imprese Offriamo soluzioni per la gestione integrale dei rischi commerciali e politici Credito all esportazione e project finance Protezione

Dettagli

Corporate Presentation

Corporate Presentation Corporate Presentation Sosteniamo la competitività delle imprese Offriamo soluzioni per la gestione integrale dei rischi commerciali e politici Credito all esportazione e project finance Protezione degli

Dettagli

Paolo Di Marco Dipartimento Sviluppo & Advisory

Paolo Di Marco Dipartimento Sviluppo & Advisory BUSINESS FOCUS PAESE MAROCCO, UN OPPORTUNITÀ PER LE IMPRESE ITALIANE SALERNO LUNEDÌ 30 MARZO 2015 ORE 15.00 CENTRO CONGRESSI INTERNAZIONALE SALERNO INCONTRA - VIA ROMA, 29 SALERNO INTERTRADE/CAMERA DI

Dettagli

L «Estero»: attività relazionale

L «Estero»: attività relazionale L «Estero»: attività relazionale Consapevoli che l estero si sviluppa sia sul lato domestico, specialmente in una fase iniziale per rafforzare il rapporto banca-cliente, sia sul versante internazionale,

Dettagli

Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI. Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory

Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI. Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory Catania 31 marzo 2014 SIMEST Partner d impresa per la competizione

Dettagli

Driving your ambitions in Romania Strumenti SACE per l internazionalizzazione delle imprese. 21 Settembre 2015

Driving your ambitions in Romania Strumenti SACE per l internazionalizzazione delle imprese. 21 Settembre 2015 Driving your ambitions in Romania Strumenti SACE per l internazionalizzazione delle imprese 21 Settembre 2015 1 Il Gruppo SACE Company Profile SACE, l Export Credit Agency italiana, promuove l export e

Dettagli

Enrica Rubatto Dipartimento Sviluppo & Advisory Funzione Desk Italia Torino 10 giugno 2014

Enrica Rubatto Dipartimento Sviluppo & Advisory Funzione Desk Italia Torino 10 giugno 2014 Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri Enrica Rubatto Dipartimento Sviluppo & Advisory Funzione Desk Italia Torino 10 giugno 2014 MISSIONE SIMEST promuove l internazionalizzazione

Dettagli

BNL GRUPPO BNP PARIBAS

BNL GRUPPO BNP PARIBAS BNL GRUPPO BNP PARIBAS Condizioni valide fino al 31 dicembre 2014 SEGMENTO RETAIL (PMI con fatturato < 5 mln e/o aziende prospect di nuova acquisizione BNL fino a 7,5 mln) Linee di credito di breve termine

Dettagli

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI Si riportano di seguito le schede prodotto con le relative condizioni economiche dedicate a tutte le Aziende associate a Confesercenti con fatturato

Dettagli

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Segmento Corporate : condizioni indicativamente praticabili per il mese di Novembre 2011 Segmento Retail : condizioni valide dal 01.04.2012 sino al 30.06.2012 SEGMENTO CORPORATE

Dettagli

SIMEST: Partner d impresa per la competizione globale. Seminario di preparazione alla Missione Imprenditoriale in Iran

SIMEST: Partner d impresa per la competizione globale. Seminario di preparazione alla Missione Imprenditoriale in Iran SIMEST: Partner d impresa per la competizione globale Seminario di preparazione alla Missione Imprenditoriale in Iran Marco Rosati Responsabile Funzione Desk Italia CONFINDUSTRIA - Roma, 8 ottobre 2015

Dettagli

PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO

PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO AGGIORNATO AL 16 NOVEMBRE 2010 PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO Prodotti e servizi per il consolidamento delle passività a breve Pag. 1. Credimpresa BNL per associati Assolombarda Finanziamento per aziende

Dettagli

Strumenti finanziari e servizi per l internazionalizzazione delle imprese italiane. Maputo, 28-29 ottobre 2012

Strumenti finanziari e servizi per l internazionalizzazione delle imprese italiane. Maputo, 28-29 ottobre 2012 Strumenti finanziari e servizi per l internazionalizzazione delle imprese italiane Maputo, 28-29 ottobre 2012 Missione SIMEST promuove l internazionalizzazione delle imprese italiane mediante: partecipazione

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA

CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA Decorrenza: 17.11.2011 Linee di credito di breve termine Finanziamento a Breve termine Liquidità aziendale Apertura di credito in c/c Importo Max 200.000 Max 18 mesi

Dettagli

SACE: come assicurare il credito all export. GRUPPO SACE: un partner a 360 gradi per l internazionalizzazione delle imprese italiane

SACE: come assicurare il credito all export. GRUPPO SACE: un partner a 360 gradi per l internazionalizzazione delle imprese italiane SACE: come assicurare il credito all export GRUPPO SACE: un partner a 360 gradi per l internazionalizzazione delle imprese italiane Varese, Centro Congressi Ville Ponti 8 maggio 2009 Indice Gruppo SACE

Dettagli

Credito all esportazione e project finance Protezione degli investimenti all estero Garanzie finanziarie Assicurazione del credito

Credito all esportazione e project finance Protezione degli investimenti all estero Garanzie finanziarie Assicurazione del credito Gli strumenti di SACE a supporto dell internazionalizzazione Bari, Febbraio 2014 Giovanni Castellaneta, Presidente Sosteniamo la competitività ità delle imprese SACE è una società del Gruppo Cdp attiva

Dettagli

Il tuo partner innovativo per l estero

Il tuo partner innovativo per l estero Il tuo partner innovativo per l estero Chi siamo Export Trade Solutions Srl è una società di consulenza che opera in ambito nazionale ed internazionale assistendo le aziende nella loro fase di inserimento

Dettagli

NUOVA FINANZA PER PMI. Pafinberg S.r.l Via Taramelli, 50 24121 Bergamo Tel: 035 271974 Fax: 035 224607 www.pafinberg.com info@pafinberg.

NUOVA FINANZA PER PMI. Pafinberg S.r.l Via Taramelli, 50 24121 Bergamo Tel: 035 271974 Fax: 035 224607 www.pafinberg.com info@pafinberg. NUOVA FINANZA PER PMI Credito Adesso La migliore soluzione per anticipare i contratti e finanziare il fabbisogno di capitale circolante CREDITO ADESSO Caratteristiche dell intervento A chi si rivolge?

Dettagli

1. FINANZIAMENTI A LUNGO TERMINE E LEASING IMMOBILIARE (finito o costruendo)

1. FINANZIAMENTI A LUNGO TERMINE E LEASING IMMOBILIARE (finito o costruendo) CREDITO EMILIANO SPA Capogruppo del Gruppo bancario Credito Emiliano - Credem - Capitale versato euro 332.392.107 - Codice Fiscale e Registro Imprese di Reggio Emilia 01806740153 - P. IVA 00766790356 -

Dettagli

PROFESSIONISTI e IMPRESE VERSO NUOVI MERCATI Focus Emirati Arabi Uniti. Carlo de Simone Responsabile Funzione Relazioni Istituzionali e Studi

PROFESSIONISTI e IMPRESE VERSO NUOVI MERCATI Focus Emirati Arabi Uniti. Carlo de Simone Responsabile Funzione Relazioni Istituzionali e Studi PROFESSIONISTI e IMPRESE VERSO NUOVI MERCATI Focus Emirati Arabi Uniti Carlo de Simone Responsabile Funzione Relazioni Istituzionali e Studi Roma, 14 ottobre 2015 SIMEST Partner d impresa per la competizione

Dettagli

SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE

SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE Fra le nuove linee di prodotto proposte dal Cofim per il 2003, sono ancora disponibili i finanziamenti per lo sviluppo della nuova impresa femminile: un iniziativa

Dettagli

Carlo de Simone Responsabile Relazioni Istituzionali e Studi

Carlo de Simone Responsabile Relazioni Istituzionali e Studi Il ruolo di SIMEST nelle operazioni di export credit Carlo de Simone Responsabile Relazioni Istituzionali e Studi Milano, 23 gennaio 2014 SIMEST Partner d impresa per la competizione globale Finanziaria

Dettagli

FRI: Fondo di rotazione per l'internazionalizzazione

FRI: Fondo di rotazione per l'internazionalizzazione FRI: Fondo di rotazione per l'internazionalizzazione Il FRI sostiene investimenti realizzati da imprese lombarde in forma diretta o in joint-venture con altre imprese, finalizzati alla creazione di insediamenti

Dettagli

SACE e le PMI: un rapporto consolidato. 12 Uffici sul territorio italiano. 8 Uffici Internazionali

SACE e le PMI: un rapporto consolidato. 12 Uffici sul territorio italiano. 8 Uffici Internazionali IL SISTEMA ITALIA DI SOSTEGNO ALL EXPORT SUI MERCATI EMERGENTI E PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA INDUSTRIALE ITALIANO DELLE RINNOVABILI E DELL EFFICIENZA Fiera Milano 7 maggio 2014 I processi

Dettagli

CrevalEstero. La tua impresa, senza con ni.

CrevalEstero. La tua impresa, senza con ni. CrevalEstero La tua impresa, senza con ni. 2 CrevalEstero Soluzioni per le imprese globalizzate Indice Il Servizio 4 Le Soluzioni 8 Gli Specialisti 10 3 Il Servizio La globalizzazione delle Piccole e Medie

Dettagli

Fascia Merito creditizio Spread Fascia A (RT 1-3) 3,00% Fascia B (RT 4-5) 3,65% Fascia C (RT 6-7) 4,30%

Fascia Merito creditizio Spread Fascia A (RT 1-3) 3,00% Fascia B (RT 4-5) 3,65% Fascia C (RT 6-7) 4,30% Si riporta, di seguito, l offerta commerciale dedicata alle aziende associate ad Ipe Coop Confidi a valere sull operatività con la CCIAA di Roma. Le condizioni riportate nel presente documento sono valide

Dettagli

LE INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI MILANESI EDIZIONE 2011. 15 giugno 2011

LE INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI MILANESI EDIZIONE 2011. 15 giugno 2011 LE INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI MILANESI EDIZIONE 2011 15 giugno 2011 FINALITA E STANZIAMENTO 2011 Finalità: Agevolare l accesso al credito delle pmi milanesi attraverso l erogazione

Dettagli

STRUMENTI FINANZIARI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE A SUPPORTO DELLE IMPRESE

STRUMENTI FINANZIARI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE A SUPPORTO DELLE IMPRESE STRUMENTI FINANZIARI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE A SUPPORTO DELLE IMPRESE Dr. GIANCARLO BIANCHI Trade & Export Finance BANCA POPOLARE DI VICENZA Vicenza, 23 febbraio 2015 Un recente sondaggio ha evidenziato

Dettagli

Le proposte del Banco Popolare

Le proposte del Banco Popolare Efficienza energetica, finanza agevolata e una nuova forma di alleanza. Per innovare le imprese del settore siderurgico e favorirne la crescita. Le proposte del Banco Popolare Banco Popolare e innovazione

Dettagli

Cassa depositi e prestiti. Sostegno al sistema produttivo

Cassa depositi e prestiti. Sostegno al sistema produttivo Cassa depositi e prestiti Sostegno al sistema produttivo CDP per l economia reale: sostegno alle imprese e sviluppo infrastrutturale Cassa depositi e prestiti è un operatore chiave a sostegno del sistema

Dettagli

Tavola rotonda Comitato Tecnico Corporate Finance

Tavola rotonda Comitato Tecnico Corporate Finance Tavola rotonda Comitato Tecnico Corporate Finance Mario Gabbrielli Paolo Chiappa Davide D Affronto Lucia Fracassi Mini Bond Principali obiettivi La svolta dei mini bond facilitare e rendere più conveniente

Dettagli

ASSICURARE IL CREDITO ALL ESPORTAZIONE 5 giugno 2013. PIETRO PETRUCCI Coordinatore Ufficio SACE di Verona Sede di Venezia Area Nord Est

ASSICURARE IL CREDITO ALL ESPORTAZIONE 5 giugno 2013. PIETRO PETRUCCI Coordinatore Ufficio SACE di Verona Sede di Venezia Area Nord Est ASSICURARE IL CREDITO ALL ESPORTAZIONE 5 giugno 2013 PIETRO PETRUCCI Coordinatore Ufficio SACE di Verona Sede di Venezia Area Nord Est Gruppo SACE: tante soluzioni un solo gruppo Medio e lungo termine

Dettagli

INTERVENTI FINANZIARI A SOSTEGNO DELLA COOPERAZIONE

INTERVENTI FINANZIARI A SOSTEGNO DELLA COOPERAZIONE INTERVENTI FINANZIARI A SOSTEGNO DELLA COOPERAZIONE Roberto Camazzini Vice Direttore Generale di Iccrea Banca Fanzolo di Vedelago, 16 maggio 2009 1 Indice 1. Il Credito Cooperativo e il Gruppo bancario

Dettagli

COME ACCEDERE AI FINANZIAMENTI PUBBLICI

COME ACCEDERE AI FINANZIAMENTI PUBBLICI Progettare l Internazionalizzazione d impresa COME ACCEDERE AI FINANZIAMENTI PUBBLICI 20 21 ottobre 2009 Principali incentivi per l internazionalizzazione: PROGRAMMI DI PENETRAZIONE COMMERCIALE ALL'ESTERO

Dettagli

Gli strumenti finanziari ed assicurativi a disposizione delle imprese italiane

Gli strumenti finanziari ed assicurativi a disposizione delle imprese italiane Gli strumenti finanziari ed assicurativi a disposizione delle imprese italiane La nuova era nelle relazioni commerciali tra Italia e Iran - CCII Brescia, 12 Novembre 2015 1 Sosteniamo la competitività

Dettagli

Cassa depositi e prestiti. Sostegno al sistema produttivo

Cassa depositi e prestiti. Sostegno al sistema produttivo Cassa depositi e prestiti Sostegno al sistema produttivo CDP a sostegno del sistema produttivo e dello sviluppo delle infrastrutture Cassa depositi e prestiti è un operatore chiave a sostegno del sistema

Dettagli

Russia e CSI: gestire i rischi e cogliere le opportunità con SACE. Vicenza, 5 febbraio 2014

Russia e CSI: gestire i rischi e cogliere le opportunità con SACE. Vicenza, 5 febbraio 2014 Russia e CSI: gestire i rischi e cogliere le opportunità con SACE Vicenza, 5 febbraio 2014 Export italiano nel mondo 500,0 450,0 400,0 350,0 300,0 250,0 200,0 150,0 100,0 50,0 0,0 2009 2010 2011 2012 2013

Dettagli

Pillole Informative. I minibond La novità normativa

Pillole Informative. I minibond La novità normativa Pillole Informative I minibond La novità normativa I minibond. La novità normativa Il decreto Destinazione Italia, completa il percorso del Decreto Sviluppo sul tema degli strumenti finanziari a favore

Dettagli

Analisi e valutazione del rischio di credito delle obbligazioni corporate

Analisi e valutazione del rischio di credito delle obbligazioni corporate Analisi e valutazione del rischio di credito delle obbligazioni corporate MiniBond e Rischi di Credito Mario Bottero MiniBond Specialist Milano, 11 Giugno 2014 Analisi e valutazione del rischio di credito

Dettagli

Il ruolo di SACE nel rilanciare la crescita e migliorare la competitività del Sistema Paese. Pietro Petrucci Udine, 21 giugno 2012

Il ruolo di SACE nel rilanciare la crescita e migliorare la competitività del Sistema Paese. Pietro Petrucci Udine, 21 giugno 2012 Il ruolo di SACE nel rilanciare la crescita e migliorare la competitività del Sistema Paese Pietro Petrucci Udine, 21 giugno 2012 Gruppo SACE: tante soluzioni un solo gruppo Medio e lungo termine Assicurazione

Dettagli

Periodo contabile Un periodo di tempo costante, come ad esempio un trimestre o un anno, utilizzato come riferimento per la redazione dei bilanci.

Periodo contabile Un periodo di tempo costante, come ad esempio un trimestre o un anno, utilizzato come riferimento per la redazione dei bilanci. Periodo contabile Un periodo di tempo costante, come ad esempio un trimestre o un anno, utilizzato come riferimento per la redazione dei bilanci. Debiti verso fornitori Importi dovuti ai fornitori. Crediti

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA LINEE GUIDA AI PRODOTTI CDP PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE E LE ESPORTAZIONI

PROTOCOLLO D INTESA LINEE GUIDA AI PRODOTTI CDP PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE E LE ESPORTAZIONI PROTOCOLLO D INTESA LINEE GUIDA AI PRODOTTI CDP PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE E LE ESPORTAZIONI Associazione Bancaria Italiana, con sede legale in Roma, Piazza del Gesù 49, Codice Fiscale

Dettagli

UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria

UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria Mutuo Chirografario a 5 anni Prestito Partecipativo,

Dettagli

Finanziamento agevolato per la realizzazione di programmi di investimento tramite apertura di strutture all estero in paesi extra UE

Finanziamento agevolato per la realizzazione di programmi di investimento tramite apertura di strutture all estero in paesi extra UE Dott. Sandro Guarnieri Dott. Marco Guarnieri Dott. Corrado Baldini A tutti i sigg.ri Clienti Loro sedi Dott. Cristian Ficarelli Dott.ssa Elisabetta Macchioni Dott.ssa Sara Saccani Dott.ssa Monica Pazzini

Dettagli

Finanziamenti con provvista. Finanza Agevolata - Novembre 2015

Finanziamenti con provvista. Finanza Agevolata - Novembre 2015 Finanziamenti con provvista Cassa Depositi e Prestiti Finanza Agevolata - Novembre 2015 Cassa Depositi e Prestiti Identità e missione (1/2) La Cassa Depositi e Prestiti (CDP) è una società per azioni a

Dettagli

FORMA TECNICA RATING SPREAD*

FORMA TECNICA RATING SPREAD* LINEE A BREVE TERMINE FORMA TECNICA RATING SPREAD* Utilizzi di cassa Anticipi contratti Anticipi fatture Anticipi export** Finanziamenti all import** Utilizzi SBF A 5,00 B 6,50 C 8,00 A 5,00 B 6,50 C 8,00

Dettagli

Gli strumenti finanziari e assicurativi a disposizione dell imprese italiane. Raffaele Cordiner Relazioni Internazionali

Gli strumenti finanziari e assicurativi a disposizione dell imprese italiane. Raffaele Cordiner Relazioni Internazionali Gli strumenti finanziari e assicurativi a disposizione dell imprese italiane Raffaele Cordiner Relazioni Internazionali ICC Seminar ITALY-IRAN Roma, 28 Ottobre 2015 1 Sosteniamo la competitività delle

Dettagli

L assicurazione del credito per le PMI Fabio Fritelli. Roma Novembre 2005

L assicurazione del credito per le PMI Fabio Fritelli. Roma Novembre 2005 L assicurazione del credito per le PMI Fabio Fritelli Roma Novembre 2005 Indice Le PMI: l asse portante dell economia italiana Vincoli finanziari per le PMI Il Mercato Europeo dei CDO Il ruolo del settore

Dettagli

Bolzoni SpA Relazione Trimestrale al 31.03.2008 Attività del Gruppo

Bolzoni SpA Relazione Trimestrale al 31.03.2008 Attività del Gruppo Attività del Gruppo Il Gruppo Bolzoni è attivo da oltre sessanta anni nella progettazione, produzione e commercializzazione di attrezzature per carrelli elevatori e per la movimentazione industriale. Lo

Dettagli

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa.

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa. -Idea Credito- FORMA TECNICA - Apertura di credito in c/c, con piano di rimborso programmato: o Per durate fino a 18 mesi: tipo rapporto CC261 IDEA CREDITO BT o Per durate oltre 18 mesi: tipo rapporto

Dettagli

Iccrea BancaImpresa per l Export e l Internazionalizzazione. Settore Agroalimentare

Iccrea BancaImpresa per l Export e l Internazionalizzazione. Settore Agroalimentare Iccrea BancaImpresa per l Export e l Internazionalizzazione Settore Agroalimentare 2 I numeri di Iccrea BancaImpresa Fondata nel 1977 come Agrileasing Banca dal 1999 Dal 10 ottobre 2011 diventa Iccrea

Dettagli

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Limiti di importo Impegni commerciali esclusione del settore armamenti, con fatturato annuo fino a 10 Finanziamento a breve termine,

Dettagli

Gloria Targetti. Responsabile Area Mercato Nord-Ovest

Gloria Targetti. Responsabile Area Mercato Nord-Ovest Gloria Targetti Responsabile Area Mercato Nord-Ovest SIMEST E la finanziaria del Ministero dello Sviluppo Economico, partecipata dalle principali banche italiane e dal sistema Confindustria SIMEST gestisce

Dettagli

Evoluzione dei principali mercati: quali sviluppi si prospettano nell internazionalizzazione delle PMI italiane

Evoluzione dei principali mercati: quali sviluppi si prospettano nell internazionalizzazione delle PMI italiane Evoluzione dei principali mercati: quali sviluppi si prospettano nell internazionalizzazione delle PMI italiane Paolo Di Benedetto Responsabile Dipartimento Valutazione Investimenti e Finanziamenti 21

Dettagli

dal 1953 Una storia a fianco delle imprese. Oggi più di ieri.

dal 1953 Una storia a fianco delle imprese. Oggi più di ieri. dal 1953 Una storia a fianco delle imprese. Oggi più di ieri. INVESTIMENTI, CON LA "NUOVA SABATINI" RISORSE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Mediocredito è attivo nella nuova misura agevolativa Beni strumentali

Dettagli

Gli strumenti finanziari ed assicurativi per la gestione del rischio paese e commerciale

Gli strumenti finanziari ed assicurativi per la gestione del rischio paese e commerciale Gli strumenti finanziari ed assicurativi per la gestione del rischio paese e commerciale Pietro Petrucci - Responsabile Ufficio Verona - SACE Spa Veronafiere, 13 Giugno 2014 Sosteniamo la competitività

Dettagli

FINANZIARE LA PENETRAZIONE COMMERCIALE ALL ESTERO

FINANZIARE LA PENETRAZIONE COMMERCIALE ALL ESTERO FINANZIARE LA PENETRAZIONE COMMERCIALE ALL ESTERO Giancarlo BIANCHI Trade & Export Finance DIREZIONE ESTERO BANCA POPOLARE DI VICENZA Confindustria Vicenza Unindustria Treviso Confindustria Padova Vicenza,

Dettagli

finnova Prodotti e Servizi

finnova Prodotti e Servizi finnova Prodotti e Servizi INDICE 1 Finnova Mission 2. Portafoglio Prodotti & Servizi Portafoglio Prodotti & Servizi 3. Scenario di Riferimento Ritardo di pagamento delle PA Le cause Ritardo di pagamento

Dettagli

Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende

Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende Company Profile Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende Assistenza alle aziende italiane nel pianificare e attuare un percorso

Dettagli

Nuove imprese a tasso zero - finanziamenti agevolati per nuove cooperative di giovani e donne.

Nuove imprese a tasso zero - finanziamenti agevolati per nuove cooperative di giovani e donne. Nuove imprese a tasso zero - finanziamenti agevolati per nuove cooperative di giovani e donne. È entrata nella sua fase operativa il provvedimento del Ministero dello Sviluppo Economico che prevede la

Dettagli

Coperture finanziarie a supporto di energie rinnovabili e infrastrutture strategiche

Coperture finanziarie a supporto di energie rinnovabili e infrastrutture strategiche Coperture finanziarie a supporto di energie rinnovabili e infrastrutture strategiche Divisione Nuovi Mercati Rinnovabili e Infrastrutture Strategiche Roma, 15/09/2010 SACE S.p.A è controllata al 100% dal

Dettagli

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO OPERATIVITÀ A MEDIO/LUNGO TERMINE FINANZIAMENTI PER CONSOLIDAMENTO DI PASSIVITÀ A BREVE TERMINE Finalità: favorire il rafforzamento della struttura finanziaria aziendale attraverso la concessione di finanziamenti

Dettagli

ISA. svolge attività di supporto al Mipaaf nei procedimenti di erogazione delle agevolazioni relative ai contratti di filiera (L. 289/2002).

ISA. svolge attività di supporto al Mipaaf nei procedimenti di erogazione delle agevolazioni relative ai contratti di filiera (L. 289/2002). Commissione Agricoltura Senato - Roma, 25 Luglio 2013 Presentazione ISA è una società di intermediazione finanziaria, partecipata al 100% dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf),

Dettagli

Indagine sugli strumenti fiscali e finanziari a sostegno della crescita

Indagine sugli strumenti fiscali e finanziari a sostegno della crescita Indagine sugli strumenti fiscali e finanziari a sostegno della crescita Camera dei Deputati VI Commissione Finanze Audizione del Direttore Generale Pianificazione, Immobiliare e Diversificate Gruppo Unipol

Dettagli

STRUMENTO DESCRIZIONE ASPETTI BANCARI ASPETTI FISCALI

STRUMENTO DESCRIZIONE ASPETTI BANCARI ASPETTI FISCALI Mutuo ( a medio/lungo termine, utilizzato per gli investimenti di immobilizzazioni) È un per immobilizzazioni, come l acquisto, la costruzione o la ristrutturazione di immobili, impianti e macchinari.

Dettagli

Spese ammissibili: spese per acquisto di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali, hardware, software e tecnologie digitali

Spese ammissibili: spese per acquisto di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali, hardware, software e tecnologie digitali Bando/Agevolazione: Beni strumentali ("Nuova Sabatini") Obiettivo: incrementare la competitività e migliorare l accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese, attraverso l acquisto di nuovi macchinari,

Dettagli

I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE

I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE A cura di Leopoldo Noventa 1 Che cosa sono? I finanziamenti agevolati per le piccole e medie imprese operanti nella Regione Veneto sono finanziamenti erogati

Dettagli

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS Finanziamento a medio lungo termine finalizzato a sostenere ogni tipologia di investimento correlato all attività economica professionale della azienda Small Business.

Dettagli

Cassa depositi e prestiti

Cassa depositi e prestiti Cassa depositi e prestiti Il Gruppo Cassa depositi e prestiti opera a sostegno della crescita del Paese ed impiega le sue risorse, prevalentemente raccolte attraverso il Risparmio Postale (Buoni fruttiferi

Dettagli

Gli strumenti finanziari e assicurativi a disposizione dell imprese italiane. Riccardo Vianello Simoli Responsabile Veneto

Gli strumenti finanziari e assicurativi a disposizione dell imprese italiane. Riccardo Vianello Simoli Responsabile Veneto Gli strumenti finanziari e assicurativi a disposizione dell imprese italiane Riccardo Vianello Simoli Responsabile Veneto Seminario di preparazione alla Missione Imprenditoriale in Iran Confindustria -

Dettagli