Tubi scaldanti e accessori I.5

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tubi scaldanti e accessori I.5"

Transcript

1 La qualità dei sistemi di riscaldamento a pavimento dipende anche dalla bontà dei tubi scaldanti. Devono essere resistenti contro la formazione di fessure per tensioni interne, resistenti alla diffusione dell ossigeno e alla corrosione. Attraverso continui controlli qualitativi sottoforma di verifiche in proprio durante la produzione e verifiche esterne tramite il centro SKZ di Würzburg, anche per i tubi scaldanti la SCHÜTZ offre il massimo grado qualitativo e con questo garantisce che i tubi scaldanti anche dopo anni di esercizio abbiano un perfetto funzionamento. Per l impiego in impianti di riscaldamento e di raffreddamento di superfici sono disponibili tre tipi di tubi scaldanti. Il primo è il tubo scaldante duo-flex PE-X in polietilene reticolato ad alta densità, segue il polietilene non reticolata ad alta densità PE-RT e infine il tubo scaldante multistrato tri-o-flex. I tre tipi di tubi si contraddistinguono per es. per la durata, assenza di corrosioni e incrostazioni, resistenza agli agenti chimici come pure flessibilità e sono particolarmente facili da posare. La sicurezza 04/07 SCHÜTZ 1

2 I.5 Tubi scaldanti e accessori Tubi scaldanti in polietilene La SCHÜTZ offre nel settore del riscaldamento e raffreddamento di superfici due diversi tipi di tubi in polietilene reticolato. Per riconoscere il polietilene reticolato viene usata l abbreviazione PE-X. I procedimenti più usati per la reticolazione sono quelli chimici e fisici. Il tipo di reticolazione è riconoscibile alla base della lettera dell alfabeto che segue l abbreviazione del materiale. Per i tubi scaldanti prodotti con procedimento chimico viene usata l abbreviazione PE-Xa. In questo tipo di reticolazione, al materiale base vengono miscelati stabilizzatori e perossido. I tubi prodotti con il procedimento ad estrusione vengono reticolati in un procedimento successivo e di seguito calibrati. Il grado di cristallinità e con questo la densità dei tubi reticolati rispetto ad altri procedimenti di reticolazione e chiaramente più bassa che il materiale base PE, dove però i tubi scaldanti in PE-Xa sono molto flessibili e con questo facili da posare. Secondo le norme DIN il grado minimo di reticolazione per i tubi in PE-Xa e del 70%. I tubi scaldanti prodotti con il procedimento fisico sono riconoscibili dalla lettera dell alfabeto c che segue l abbreviazione del materiale. Questo tipo di reticolazione viene effettuato dopo il procedimenti di estrusione dei tubi. Per la reticolazione i tubi attraversano più volte ad alta velocità la finestra per il bombardamento elettronico. Contrariamente alla reticolazione con perossido la reticolazione elettronica avviene sottoforma solida e allo stesso modo rimane invariato il grado di cristallizzazione e con questo anche la massa in relazione al materiale base PE. Il grado minimo di reticolazione dei tubi PE-Xc secondo le norme DIN corrisponde al 60%. Oltre a questo la SCHÜTZ per l impiego in sistemi di riscaldamento e raffreddamento a pavimento offre il tubo scaldante in polietilene ad alta densità (PE-RT). RT sta per indicare i tubi in polietilene resistenti alle alte temperature. Il materiale base è conforme alle norme DIN Vantaggi dei tubi in polietilene reticolato Nei confronti dei tubi scaldanti in PE non reticolati, i tubi scaldanti in PE reticolato hanno una maggiore durata a lungo termine con freddo e una superiore resistenza contro la formazione di fessure. Oltre a questo un tubo scaldante in PE-X non cola più ma perde la sua rigidità come un elastomero e pertanto da punto di vista termico può essere sollecitato costantemente e per un breve periodo di tempo anche in maniera molto elevata. 2 SCHÜTZ 04/07

3 Tubi scaldanti duo-flex PE-Xa I tubi scaldanti PE-Xa a tre strati in polietilene ad alta densità reticolato con perossido, sono prodotti secondo le norme DIN EN 15875, con barriera antiossigeno secondo le norme DIN Tutti i tubi scaldanti duo-flex in PE-Xa sono prodotti sotto il controllo del centro SKZ di Würzburg e hanno quindi la certificazione SKZ. I tubi scaldanti sono disponibili in rotoli da 120 m, 240 m come pure 600 m, nelle dimensioni di 14x 2, 16 x 2, 17 x 2 mm e 20 x 2 mm. Per facilitare l impiego dei rotoli da 600 m mediante lo srotolatore Orion, i rotoli possano essere confezionati anche con la lunghezza di 300 m. I rotoli da 600 m sono avvolti da un foglio in materiale plastico resistente ai raggi U.V. Tutti i rotoli da 120 m e da 240 m sono confezionati in cartone ondulato resistente ai raggi UV, questo per garantire un trasporto sicuro e un immagazzinamento senza problemi. Costruzione dei tubi scaldanti Tubo base a norma in polietilene (PE-Xa) reticolato Inibitori Con barriere resistente alla diffusione dell ossigeno Dati tecnici Colore: neutro Coefficiente di dilatazione lineare: 1,4 x 10-4 K -1 Temperatura max. di esercizio 95 C Pressione max. di esercizio 6 bar Raggio di curvatura minimo: 5 x d Conduttività termica: λ = 0,41 W/m K Barriera antiossigeno secondo DIN 4726: < 0,1 g/m 3 x d Grado di reticolazione: 70% Contenuto d acqua Dimensione 14x2 mm: 0,079 l/m Dimensione 16x2 mm: 0,113 l/m Dimensione 17x2 mm: 0,133 l/m Dimensione 20x2 mm: 0,201 l/m Dimensioni dei rotoli (in mm) duo-flex PE-Xa 14x2 mm duo-flex PE-Xa 16x2 mm duo-flex PE-Xa 17x2 mm duo-flex PE-Xa 20x2 mm A B C /07 SCHÜTZ 3

4 I.5 Tubi scaldanti e accessori Tubi scaldanti duo-flex PE-Xc I tubi scaldanti PE-Xc a tre strati in polietilene ad alta densità reticolato mediante bombardamento elettronico, sono prodotti secondo le norme DIN EN 15875, con barriera antiossigeno secondo le norme DIN Tutti i tubi scaldanti in PE-Xc sono prodotti sotto il controllo del centro SKZ di Würzburg e hanno quindi la certificazione SKZ. I tubi scaldanti sono disponibili in rotoli da 120 m, 240 m come pure 600 m e nelle dimensioni di 14 x 2 mm, 16 x 2 mm, 17 x 2 mm e 20 x 2 mm. Per facilitare l impiego dei rotoli da 600 m mediante lo srotolatore Orion, i rotoli possono essere confezionati anche con la lunghezza di 300 m. Tutti i rotoli da 120 m e 240 m sono confezionati in cartone ondulato resistente ai raggi U.V., questo per garantire un trasporto sicuro e un immagazzinamento senza problemi. I rotoli da 600 m sono avvolti da un foglio in materiale plastico resistente ai raggi U.V. Costruzione dei tubi scaldanti Tubo base a norma in polietilene (PE-Xc) reticolato Inibitori Con barriera resistente alla diffusione dell ossigeno Dati tecnici Colore: neutro Coefficiente di dilatazione lineare: 2,0 x 10-4 K -1 Temperatura max. di esercizio 95 C Pressione max. di esercizio 6 bar Raggio di curvatura minimo: 5 x d Conduttività termica: λ = 0,35 W/m K Barriera antiossigeno secondo DIN 4726: < 0,1 g/m 3 x d Grado di reticolazione: 60% Contenuto d acqua Dimensione 14x2 mm: 0,079 l/m Dimensione 16x2 mm: 0,113 l/m Dimensione 17x2 mm: 0,133 l/m Dimensione 20x2 mm: 0,201 l/m Dimensioni dei rotoli (in mm) duo-flex PE-Xc 14x2 mm duo-flex PE-Xc 16x2 mm duo-flex PE-Xc 17x2 mm duo-flex PE-Xc 20x2 mm duo-flex PE-Xc 25x2,3 mm 200 m/rotolo A B 560 C SCHÜTZ 04/07

5 Tubi scaldanti duo-flex PE-RT I tubi scaldanti PE-RT a tre strati in polietilene ad alta densità non reticolato sono prodotti secondo le norme DIN 16833, con barriera antiossigeno secondo le norme DIN Tutti i tubi scaldanti duo-flex PE-RT sono prodotti sotto il controllo del centro SKZ di Würzburg è hanno quindi la certificazione SKZ. I tubi scaldanti sono disponibili in rotoli da 240 m e 600 m e nelle dimensioni 16 x 2 mm e 17 x 2 mm. Per facilitare l impiego dei rotoli da 600 m mediante lo srotolatore Orion, i rotoli possono essere confezionati anche con la lunghezza di 300 m. I rotoli da 240 m sono confezionati in cartone ondulato resistente ai raggi U.V.. I rotoli da 600 m sono avvolti fa un foglio in materiale plastico resistente ai raggi U.V. Costruzione dei tubi scaldanti Tubo base a norma in polietilene (PE-RT) non reticolato Inibitori Con barriera resistente alla diffusione dell ossigeno Dati tecnici Colore: neutro Coefficiente di dilatazione lineare: 1,95 x 10-4 K -1 Temperatura max. di esercizio 70 C Pressione max. di esercizio 3 bar Raggio di curvatura minimo: 5 x d Conduttività termica: λ = 0,41 W/m K Barriera antiossigeno secondo DIN 4726: < 0,1 g/m 3 x d Contenuto d acqua Dimensione 16x2 mm: 0,113 l/m Dimensione 17x2 mm: 0,133 l/m Dimensioni dei rotoli (in mm) A B C duo-flex PE-RT 16x2 mm duo-flex PE-RT 17x2 mm /07 SCHÜTZ 5

6 I.5 Tubi saldanti e accessori Tubi scaldanti multistrato tri-o-flex Come alternativa pregiata ai tubi scaldanti duo-flex viene offerto il tubo scaldante multistrato tri-o-flex. É composto da un tubo interno PE-RT, pellicola collante, uno strato composto da alluminio saldato, una pellicola colante e nuovamente un tubo di polietilene PE-RT come mantello esterno. Tutti i tubi scaldanti tri-o-flex sono prodotti sotto il controllo del centro SKZ di Würzburg e hanno quindi la certificazione SKZ. Nella pratica i tubi scaldanti tri-o-flex possono essere impiegati per gli impianti di riscaldamento a pavimento come pure, grazie alla loro stabilità e flessibilità, anche per il collegamento di corpi scaldanti. Accanto a questa ottima caratteristica per la posa offrono allo stesso tempo un basso coefficiente di dilatazione. La copertura in alluminio garantisce la barriera antiossigeno del tubo scaldante. Per l impiego in impianti di riscaldamento e raffreddamento a pavimento, come pure per l allacciamento dei radiatori sono disponibili rotoli da 200 m per le dimensioni 14 x 2 mm e 16 x 2 mm. I rotoli sono confezionati in cartone ondulato resistente ai raggi U.V. Costruzione dei tubi scaldanti Tubo interno in polietilene PE-RT Pellicola collante Pellicola di alluminio saldata Pellicola collante Tubo esterno e polietilene PE-RT Dati tecnici Colore: neutro Coefficiente di dilatazione lineare: 2,3 x 10-5 K -1 Temperatura massima di esercizio: 95 o C Pressione massima di esercizio: 10 bar Raggio di curvatura minimo: 3 x d/5 x d Conduttività termica: λ = 0,43 W/m K Barriera antiossigeno Contenuto d acqua Dimensione 14x2 mm: 0,079 l/m Dimensione 16x2 mm: 0,113 l/m Dimensioni dei rotoli (in mm) A B C tri-o-flex 14x2 mm 200 m/rotolo tri-o-flex 16x2 mm 200 m/rotolo SCHÜTZ 04/07

7 Diagramma durata-resistenza alla pressione interna (curve minime) dei tubi in PE-X Secondo le norme DIN EN tubi in polietilene (PE-X) possono essere impiegati per una temperatura massima a piacere e per una durata anche essa a piacere. Questo dato viene ricavato della curva caratteristica delle referenze a una tensione v in N/mm 2. Le pressioni interne massime in p bar per le diverse dimensioni dei tubi scaldanti si possono calcolare impiegando la seguente formula: p = R x 20 x s d s La tensione massima della parete dei tubi scaldanti R in N/mm2 con un grado di sicurezza S 1,5 viene ricavata dalla seguente formula. p R d s = pressione interna massima in bar = tensione massima della parete dei tubi in N/mm 2 = diametro esterno dei tubi in mm = spessore delle pareti dei tubi in mm R = V grado di sicurezza Temperatura massima di esercizio e pressione interna consentita* per tubi PE-X della SCHÜTZ Dimensione 14x2 mm Dimensione 16x2 mm Dimensione 17x2 mm Dimensione 20x2 mm 70 0 C 70 0 C 70 0 C 70 0 C 11,8 bar 10,0 bar 9,3 bar 7,8 bar * con grado di sicurezza S 1,5 04/07 SCHÜTZ 7

8 I.5 Tubi scaldanti e accessori Comportamento nel tempo di tubi in polietilene (PE) ad elevata temperatura e resistenti all invecchiamento. Con la curva caratteristica delle referenze delle norme DIN "Tubi in polietilene per alte temperature e resistenti all invecchiamento puó essere ricavata una tensione comparativa V in N/mm2. La tensione massima sulla parete R in N/mm 2 con grado di sicurezza S 1,5 viene ricavata dalla seguente formula. R = V grado di sicurezza Le pressioni interne massime p in bar per le diverse dimensioni dei tubi scaldanti si possono calcolare impiegando la seguente formula: p d s R p = R x 20 x s d s = pressione interna massima in bar = tensione massima della parete dei tubi in N/mm 2 = diametro esterno dei tubi in mm = spessore della parete dei tubi in mm Temperatura massima di esercizio e pressione interna consentita per tubi PE-RT della SCHÜTZ Dimensione 16x2 mm Dimensione 17x2 mm 70 0 C 70 0 C 6,0 bar 5,6 bar * con un grado di sicurezza S 1,5 8 SCHÜTZ 04/07

9 Diagramma delle perdite di carico dei tubi scaldanti Con la portata calcolata per il circuito del riscaldamento, alla base del diagramma sotto riportato, per ogni dimensione dei tubi scaldanti può essere rilevata la velocità del flusso (in m/s) e le perdite di carico delle tubazioni in [mbar/m]. Portata [kg/h] x2mm 12 Perdita di carico per metro [mbar/m] x2mm 17x2mm 20x2mm v = 1m/s v = 0,9m/s v = 0,8m/s 3 Portata in [m 3 /h] v = 0,7m/s 25x2,3 mm 2 v = 0,6m/s v = 0,5m/s 1 v = 0,4m/s v = 0,3m/s v = 0,2m/s 0 0 0,1 0,2 0,3 0,4 0,5 0,6 0,7 0,8 04/07 SCHÜTZ 9

10 I.5 Tubi scaldanti e accessori Accessori per tubi scaldanti Srotolatore per tubi scaldanti Orion Indicato per i tubi scaldanti duo-flex e tri-o-flex, per la posa senza ritagli. Smontabile Cesoia per tubi scaldanti Per tagliare ad angolo retto e senza bordature i tubi scaldanti Ø 14 fino a 32 mm Calibratore e sbordatore Corpo base in materiale sintetico con manicotti calibratori e sbordatori per le dimensioni dei tubi scaldanti : 14 x 2 mm, 16 x 2 mm, 17 x 2 mm e 20 x 2 mm. Adattatori da 3/4 Composto da dado euroconico con anima di rinforzo, anello stringitubo. Indicati per tubi scaldanti duo-flex PE-Xa, PE-Xc, PE-RT e tubi multistrato tri-o-flex Per i tubi scaldanti duo-flex PE-Xa e PE-Xc delle dimensioni 14 x 2 mm, 16 x 2 mm, 17 x 2 mm e 20 x 2 mm. Per tubi scaldanti multistrato tri-o-flex delle dimensioni 14 x 2 mm e 15 x 2 mm (con O ring), nichelati. 10 SCHÜTZ 04/07

11 Giunto di raccordo con adattatori in ottone, per il collegamento sicuro dei tubi saldanti Per tubi scaldanti duo-flex PE-Xa e PE-Xc delle dimensioni 14x2x 1 /2 FM, 16x2x 1 /2 FM, 17x2x 1 /2 FM e 20x2x 1 /2 FM Per tubi scaldanti trio-o-flex multistrato delle dimensioni 14x2x 1 /2 FM e 16x2x 1 /2 FM (con O ring) nichelato Giunto di raccordo indissolubile a pressare con pressione assiale in ottone, completo di 2 bussole a pressare in acciaio inox per tubi scaldanti PE-Xa e PE-Xc duo-flex e multistrato tri-o-flex delle dimensioni 14 x 2, 16 x 2, 17 x 2 e 20 x 2 mm Curva di sostegno in materiale plastico, per la protezione dei tubi scaldanti nell attraversamento di solette e nel collegamento ai collettori dei tubi scaldanti nei ø14-17 mm oppure 20 mm 04/07 SCHÜTZ 11

12 I.5 Tubi scaldanti e accessori Montaggio Il montaggio dei tubi scaldanti viene effettuato con l osservanza delle progettazione eseguita secondo le norme DIN EN I passi di posa risultanti possono essere ricavati dalla distinta tabellare del cantiere. I tubi scaldanti duo-flex e tri-o-flex della SCHÜTZ possono essere montati su un sottofondo indicato allo scopo. Nel passaggio di pareti, solette come pure nel caso di curvature particolarmente strette devono essere protetti con le guaine 25/20 con scanalatura longitudinale. Nella posa dei tubi scaldanti duo-flex deve essere mantenuto il raggio minimo di curvatura di 5 x d (d = diametro esterno medio), secondo quanto prescritto dalle norme DIN Per i tubi scaldanti multistrato tri-o-flex, il raggio minimo di curvatura può essere di 3 x d se viene impiegata la molla per curvature e 5 x d se quest ultima non viene impiegata. La posa dei singoli circuiti inizia dal blocco delle mandate del collettore. I tubi scaldanti devono essere tagliati ad angolo retto impiegando l apposita cesoia vengono quindi calibrati e sbordati. Per una regolare posa delle tubazioni dovrebbero essere impiegate le curve di sostegno. Il collegamento al collettore viene effettuato impiegando gli adattatori da 3 /4 per i tubi duoflex, oppure gli adattatori con da 3 /4 nichelati con O ring per i tubi multistrato tri-o-flex. A Nella posa a meandri (fig. A), normalmente si inizia con la mandata accanto alle pareti esterne dei locali, quindi il circuito viene completato con il passo previsto. B Nella posa a chiocciola (fig. B), sia nel sistema a clips che a nocche il tubo viene posato con passo doppio fino al centro del circuito. Dopo aver invertito il senso di posa il ritorno viene posato tra i due tubi della mandata fino al collettore. Con il sistema di posa descritto viene raggiunto il passo previsto dal calcolo del circuito. I tubi scaldanti devono essere posati ad una distanza maggiore di 50 mm da parti verticali della costruzione e 200 mm da camini e caminetti, pozzi aperti oppure chiusi, come pure da trombe dell ascensore, come prescritto dalle norme»din EN «12 SCHÜTZ 04/07

13 Per un efficiente utilizzazione dei rotoli i quali riportano segnati i metri utilizzati, la posa deve iniziare dai collettori della mandata con il contrassegno dei 120 m e 240 m (solo per tri-o-flex) oppure 600 m e dopo aver tagliati i tubi presso il collettore del ritorno, viene letta la quantità rimanente sui rotoli. La lunghezza di un circuito non dovrebbe superare i 120 m con una perdita di carico di 250 mbar. I rotoli dovrebbero essere scelti in modo tale da evitare aggiunte sotto il pavimento. Se per riparare un circuito dovessero essere impiegati giunti di raccordo a pressare occorre fare attenzione che questi possono essere installati solo su parti della tubazione diritte. Tutti i punti di unione nel pavimento dovrebbero essere esattamente posizionati nel disegno definitivo dell impianto, vedi quanto prescritto dalla normativa»din EN «. I singoli circuiti dovrebbero essere posati in modo tale da evitare un incrocio di tubi scaldanti mediante fughe di dilatazione. Tubi di collegamento ai singoli circuiti che incrociano una fuga di dilatazione, devono essere ricoperti con guaine di protezione flessibili della lunghezza di 300 mm. 04/07 SCHÜTZ 13

Tubazioni multistrato

Tubazioni multistrato TUBAZIONI Tubazioni multistrato Polietilene ad alta densità PE-HD Strato di collante Alluminio PRINCIPALI CARATTERISTICHE TECNICHE ALPEX-DUO XS (ROTOLI) Diametro del tubo e spessore (mm) 16 x 2 18 x 2

Dettagli

ROTEX VA : tubo multistrato. ROTEX VA : il sistema d'adduzione per impianti sanitari e di riscaldamento. Il riscaldamento!

ROTEX VA : tubo multistrato. ROTEX VA : il sistema d'adduzione per impianti sanitari e di riscaldamento. Il riscaldamento! ROTEX VA : tubo multistrato. ROTEX VA : il sistema d'adduzione per impianti sanitari e di riscaldamento. Il riscaldamento! Tecnologia del futuro con materiali sintetici: sicura, pulita, veloce. Sistema

Dettagli

SCHEDA TECNICA TUBO MULTISTRATO

SCHEDA TECNICA TUBO MULTISTRATO SCHEDA TECNICA TUBO CARATTERISTICHE GENERALI TIPOLOGIA PRODOTTO Tubo multistrato metallo-plastico (multilayer M-pipe) FUNZIONE Impianti di adduzione acqua sanitaria Impianti di adduzione aria compressa

Dettagli

SISTEMI SCHÜTZ PER IL RISCALDAMENTO A PAVIMENTO.

SISTEMI SCHÜTZ PER IL RISCALDAMENTO A PAVIMENTO. SISTEMI SCHÜTZ PER IL RISCALDAMENTO A PAVIMENTO. Soluzioni e sistemi per l oggi e il domani! Il moderno riscaldamento a pavimento della SCHÜTZ la base per un miglior comfort abitativo. Lo sviluppo del

Dettagli

eurothex ThermoPlus HI-performance Sistema Sistema ad alta efficienza energetica

eurothex ThermoPlus HI-performance Sistema Sistema ad alta efficienza energetica eurothex HI-performance ad alta efficienza energetica Un sistema di riscaldamento e raffrescamento ad alta efficenza energetica Thermoplus è un sistema di riscaldamento e raffrescamento a pavimento ad

Dettagli

SCHEDA TECNICA SISTEMA VERTICAL TOP

SCHEDA TECNICA SISTEMA VERTICAL TOP SISTEMA VERTICAL TOP SOFFITTO/PARETE SISTEMA VERTICAL TOP Struttura Modulo 2000x1200 Modulo 1000x1200 Mandata/Ritorno Raccordi Sistema radiante a soffitto/parete specifico per la climatizzazione degli

Dettagli

Sistema di tubazioni preisolate flessibili

Sistema di tubazioni preisolate flessibili Sistema di tubazioni preisolate flessibili A Division of Watts Water Technologies Inc. Fornitura in rotoli da max 100 metri Disponibile fascicolo tecnico con istruzioni di posa Primo in flessibilità Componenti

Dettagli

SISTEMI RADIANTI PARETE E SOFFITTO DRY CLIMA

SISTEMI RADIANTI PARETE E SOFFITTO DRY CLIMA SISTEMI RADIANTI PARETE E SOFFITTO DRY CLIMA DryClima 1. Profilo seconda orditura 2. Raccordo a T 20/10/10 ad innesto rapido 3. Tubo tondo diametro 20x2 mm multistrato preisolato 6 mm 4. Tubo Pe-x 8-10

Dettagli

TUBO IN POLIETILENE PE-Xa

TUBO IN POLIETILENE PE-Xa TUBO TUBO IN POLIETILENE PE-Xa CODICE PRODOTTO PTR 373 Il tubo in polietilene reticolato Ercos Pe-Xa è ottenuti con il sistema di reticolazione a perossidi, ed è classificato nel gruppo Pe-Xa. Questo processo

Dettagli

LA NUOVA NORMATIVA EUROPEA PER GLI IMPIANTI DI RISCALDAMENTO A PAVIMENTO

LA NUOVA NORMATIVA EUROPEA PER GLI IMPIANTI DI RISCALDAMENTO A PAVIMENTO LA NUOVA NORMATIVA EUROPEA PER GLI IMPIANTI DI RISCALDAMENTO A PAVIMENTO UNI UNI EN EN 1264/1-2-3-4 Presentazione a cura di: RDZ S.p.A. Configurazione della norma Configurazione della norma UNI UNI EN

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO REHAU: SISTEMA RAUTITAN. Edilizia Automotive Industria

CAPITOLATO D APPALTO REHAU: SISTEMA RAUTITAN. Edilizia Automotive Industria CAPITOLATO D APPALTO REHAU: SISTEMA RAUTITAN REHAU S.p.A. Filiale di Milano Via XXV Aprile 54 Cambiago (MI) Telefono 02 9594.11 Fax 02 95941250 www.rehau.com Sede legale: Via XXV Aprile 54 20040 Cambiago

Dettagli

home HOME NUOVI SISTEMI RADIANTI

home HOME NUOVI SISTEMI RADIANTI home HOME NUOVI SISTEMI RADIANTI HOME Il sistemi di riscaldamento e raffrescamento radiante a pavimento LOEX home sono studiati e progettati appositamente per l ottenimento del massimo comfort abitativo

Dettagli

Sistema Multistrato Fluxo Gas. Sistema multistrato in PEX/AL/PEX per distribuzione di gas gpl o metano nelle abitazioni domestiche

Sistema Multistrato Fluxo Gas. Sistema multistrato in PEX/AL/PEX per distribuzione di gas gpl o metano nelle abitazioni domestiche FOGNATURA SANITARIO VENTILAZIONE SCARICO IDROSANITARIO RADIANTE ADDUZIONE RECUPERO Sistema Multistrato Fluxo Gas Sistema multistrato in PEX/AL/PEX per distribuzione di gas gpl o metano nelle abitazioni

Dettagli

K-FLEX SISTEMI SOLARI

K-FLEX SISTEMI SOLARI K-FLEX SISTEMI SOLARI IL SISTEMA COMPLETO PER IMPIANTI SANITARI A PANNELLI SOLARI FACILE E VELOCE DA INSTALLARE RESISTENTE AI RAGGI UV SPECIFICO PER SOLARE TERMICO L'ISOLANTE K-FLEX OFFRE UN AMPIA GAMMA

Dettagli

tec Pratico, Sicuro, Rame! La nuova definizione del tubo di rame. Member of the KME Group [I] KME Italy S.p.A. Q-tec SANCO INSIDE

tec Pratico, Sicuro, Rame! La nuova definizione del tubo di rame. Member of the KME Group [I] KME Italy S.p.A. Q-tec SANCO INSIDE tec SANCO INSIDE Pratico, Sicuro, Rame! La nuova definizione del tubo di rame. KME Italy S.p.A. Q-tec [I] Member of the KME Group Non esiste nulla, nel settore delle tubazioni domestiche, che si possa

Dettagli

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili Sistema Multistrato per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili LISTINO 05/2012 INDICE Pag. Tubo Multistrato in Rotolo (PEX/AL/PEX) 4065 04 Tubo Multistrato in Barre (PEX/AL/PEX)

Dettagli

INDICE. 1. Premessa pag. 2. 2. Riferimenti Legislativi e normativi pag. 2. 3. Tipologia dell impianto pag. 3

INDICE. 1. Premessa pag. 2. 2. Riferimenti Legislativi e normativi pag. 2. 3. Tipologia dell impianto pag. 3 INDICE 1. Premessa pag. 2 2. Riferimenti Legislativi e normativi pag. 2 3. Tipologia dell impianto pag. 3 3.1 Descrizione generale dell impianto di un appartamento tipo pag. 4 3.2 Caratteristiche tecniche

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMA DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO LOEX HOME

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMA DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO LOEX HOME HOME ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMA DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO LOEX HOME RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE INDICE 1. Note per le istruzioni di montaggio 2. Sicurezza

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

Considerazione generali I.1. Perché riscaldamento a pavimento?

Considerazione generali I.1. Perché riscaldamento a pavimento? Considerazione generali I.1 Perché riscaldamento a pavimento? Un riscaldamento a pavimento al giorno d oggi non è un lusso ma una decisione ragionata a favore del comfort e del risparmio energetico. Molti

Dettagli

Impianti di riscaldamento. Prof. Ing. P. Romagnoni Università IUAV di Venezia Dorsoduro 2206 Venezia

Impianti di riscaldamento. Prof. Ing. P. Romagnoni Università IUAV di Venezia Dorsoduro 2206 Venezia Impianti di riscaldamento Prof. Ing. P. Romagnoni Università IUAV di Venezia Dorsoduro 2206 Venezia Sono i sistemi più utilizzati nell edilizia residenziale dove spesso sono di solo riscaldamento, ma possono

Dettagli

+5 * Resistenza collettori solari

+5 * Resistenza collettori solari COLLETTORE SOLARE SKY PRO ADVANCED Codice Descrizione 101010401 Collettore solare SKY PRO 10 ADVANCED 101010402 Collettore solare SKY PRO 12 ADVANCED 101010403 Collettore solare SKY PRO 14 ADVANCED 101010404

Dettagli

Formazione 2013. Progettare un bagno. Facoltà Architettura Firenze 23.05.2013

Formazione 2013. Progettare un bagno. Facoltà Architettura Firenze 23.05.2013 Formazione 2013 Progettare un bagno Facoltà Architettura Firenze 23.05.2013 Un Gruppo internazionale Progettare un bagno Corso Progettare un bagno Corso Geberit Marketing e Distribuzione In Italia da

Dettagli

Sistemi a pavimento radiante 0541IT gennaio 2013

Sistemi a pavimento radiante 0541IT gennaio 2013 Componenti SISTEMA A PAVIMENTO RADIANTE A SECCO Descrizione Sistema a pavimento radiante in esecuzione a secco, senza l impiego di malta cementizia come strato di supporto della finitura superficiale e

Dettagli

Tubazioni in cemento armato ordinario (CAO)

Tubazioni in cemento armato ordinario (CAO) Tubazioni in cemento armato ordinario (CAO) Le tubazioni in cemento armato ordinario utilizzano le caratteristiche di resistenza alla compressione del calcestruzzo ed a trazione per l'acciaio. Le condotte

Dettagli

home X14-X17 X Performance NUOVI SISTEMI RADIANTI

home X14-X17 X Performance NUOVI SISTEMI RADIANTI home X Performance X14-X17 NUOVI SISTEMI RADIANTI X PERFORMANCE I componenti che fanno parte della sezione X Performance, sono realizzati con materiali di elevatissima qualità e studiati per dare il massimo

Dettagli

www.impiantitalia.it

www.impiantitalia.it 1. Impianti a pavimento IL RISCALDAMENTO A PAVIMENTO Il riscaldamento a pavimento rappresenta forse il più antico sistema ideato dall uomo per la distribuzione del calore nelle abitazioni; dall esame di

Dettagli

Salto di quota presso in canale principale. Salto di quota presso l ingresso laterale

Salto di quota presso in canale principale. Salto di quota presso l ingresso laterale SALTI DI QUOTA ESTERNI PFEIFENKOPF Pfeifenkopf, salto di quota esterno al pozzetto in polietilene per pozzetti di canalizzazione e di pompe, è costituito da una camera di raccolta con un muro rinforzato

Dettagli

Sistemi integrati per impianti termici a energia solare. WICU Solar Duo / WICU Solar. Member of the KME Group

Sistemi integrati per impianti termici a energia solare. WICU Solar Duo / WICU Solar. Member of the KME Group WICU Solar Duo WICU Solar Sistemi integrati per impianti termici a energia solare KME Italy S.p.A. WICU Solar Duo / WICU Solar [I] Member of the KME Group wicu Solar Duo / wicu Solar qualità, praticità

Dettagli

Sistema a soffitto. Leonardo. Il rivoluzionario sistema a soffitto. Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA

Sistema a soffitto. Leonardo. Il rivoluzionario sistema a soffitto. Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA IT Sistema a soffitto Il rivoluzionario sistema a soffitto Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA Il rivoluzionario sistema a soffitto Resa certificata Adduzione inserita nella

Dettagli

AKTIVBOARD PANNELLI RADIANTI PER PARETE E SOFFITTO IN CARTONGESSO

AKTIVBOARD PANNELLI RADIANTI PER PARETE E SOFFITTO IN CARTONGESSO AKTIVBOARD PANNELLI RADIANTI PER PARETE E SOFFITTO IN CARTONGESSO SISTEMI RADIANTI Pag. 14 PANNELLO RADIANTE PER PARETI E SOFFITTI COS È AktivBoard è un sistema di riscaldamento e raffrescamento a parete

Dettagli

OSNASOL. Sistema integrato per impianti termici a energia solare. Member of the KME Group OSNASOL [I]

OSNASOL. Sistema integrato per impianti termici a energia solare. Member of the KME Group OSNASOL [I] Sistema integrato per impianti termici a energia solare OSNASOL [I] Member of the KME Group Collettore solare osnasol qualità, praticità e sicurezza Vantaggi Il rame ha da sempre rappresentato il materiale

Dettagli

ImpIantI radianti a pavimento posa e progettazione 09-07

ImpIantI radianti a pavimento posa e progettazione 09-07 Impianti radianti a Pavimento Posa e progettazione 09-07 IMPIANTI GEOTERMICI - GEOTHERMAL PLANTS INDICE Impianti radianti a Pavimento Posa e progettazione Impianti ad uso civile pg. 5 Impianti ad uso

Dettagli

Modell 1256 03.0/2011. www.viega.com. Art.-Nr.

Modell 1256 03.0/2011. www.viega.com. Art.-Nr. Modell 1256 03.0/2011 Art.-Nr. 684112 560725 Fonterra Kleinflächenregelstation A 2 Fonterra Kleinflächenregelstation B C D E F G 3 Istruzioni per l uso della stazione di regolazione per superfici ridotte

Dettagli

Sistema radiante Zehnder NIC

Sistema radiante Zehnder NIC Sistema radiante Zehnder NIC Il sistema di climatizzazione radiante Zehnder NIC è adatto sia per il riscaldamento che per il raffrescamento degli ambienti, ed è applicabile a soffitto o a parete. Altro

Dettagli

SISTEMA TWSD LINEA SISTEMI 2008

SISTEMA TWSD LINEA SISTEMI 2008 SISTEMA TWSD LINEA SISTEMI 2008 L innovativo concetto per le installazioni sanitarie è il Sistema TWSD di Seppelfricke SD. È stato studiato per assicurare la massima qualità, lunga durata, sicurezza ed

Dettagli

Principio di funzionamento dei cavi scaldanti autoregolanti

Principio di funzionamento dei cavi scaldanti autoregolanti 1 Principio di funzionamento dei cavi scaldanti autoregolanti Sfruttando un particolare principio fisico, i cavi scaldanti autoregolanti consentono di mantenere sgelati o in temperatura tubazioni, sili

Dettagli

WÜRTH TERMOTECNICA. Manuale tecnico

WÜRTH TERMOTECNICA. Manuale tecnico WÜRTH TERMOTECNICA Manuale tecnico Würth Srl Via Stazione 51 39044 Egna (BZ) Tel. 0471 828 111 Fax 0471 828 600 www.wuerth.it clienti@wuerth.it Le informazioni contenute in questo manuale sono soggette

Dettagli

WICU Solar WICU Solar Duo. Sistemi integrati per impianti termici a energia solare. Member of the KME Group [I] KME Italy S.p.A.

WICU Solar WICU Solar Duo. Sistemi integrati per impianti termici a energia solare. Member of the KME Group [I] KME Italy S.p.A. WICU Solar Sistemi integrati per impianti termici a energia solare KME Italy S.p.A. WICU Solar/ [I] Member of the KME Group I sistemi integrati WICU Solar e sono sicuri e facili da installare. Rappresentano

Dettagli

Sistema di installazione tubi Roth... più sicurezza grazie al Roth PressCheck

Sistema di installazione tubi Roth... più sicurezza grazie al Roth PressCheck Sistema di installazione tubi Roth... più sicurezza grazie al Roth PressCheck Sistema di installazione tubi Roth... per la protezione delle utenze A causa del cambiamento permanente della qualità dell'acqua

Dettagli

5 * anni garanzia 10* SCHEDA TECNICA COLLETTORE SOLARE SKY CPC 58

5 * anni garanzia 10* SCHEDA TECNICA COLLETTORE SOLARE SKY CPC 58 COLLETTORE SOLARE SKY CPC 58 Codice Descrizione 101064 Collettore solare SKY 8 CPC 58 101065 Collettore solare SKY 12 CPC 58 101054 Collettore solare SKY 18 CPC 58 101069 Collettore solare SKY 21 CPC 58

Dettagli

(IMP) FOGNATURA. e poiché in base alla seconda relazione di Bazin: dato che: si ha che: nel caso di pendenza i = 1% = 0,01 si riduce a:

(IMP) FOGNATURA. e poiché in base alla seconda relazione di Bazin: dato che: si ha che: nel caso di pendenza i = 1% = 0,01 si riduce a: (IMP) FOGNATURA Il tubo PE a.d. è particolarmente indicato per la realizzazione di impianti di scarico in edifici civili ed industriali, oppure in terreni particolarmente instabili dove altri materiali

Dettagli

Listo-Catalogo Henco Radiante 2014-1. SiStemi di climatizzazione radiante

Listo-Catalogo Henco Radiante 2014-1. SiStemi di climatizzazione radiante Listo-Catalogo Henco Radiante 2014-1 SiStemi di climatizzazione radiante Listo-Catalogo Henco Radiante 2014-1 SiStema di distribuzione Henco la moderna distribuzione radiante Il sistema di climatizzazione

Dettagli

FIVPress e FIVPressGAS

FIVPress e FIVPressGAS FIVPress e FIVPressGS Tubo multistrato e raccordi per impianti termosanitari e per impianti domestici di adduzione gas SCHED TECNIC IT 03 azienda La FIV srl è stata fondata nel 1984, fin dall inizio l

Dettagli

riscaldamento a pavimento

riscaldamento a pavimento riscaldamento a pavimento riscaldamento a pavimento fornit. u.m. E 0087949 120 HI-PERFORMANCE PLUS -Tubo a 4 strati per 17 x 2 25171712 mt 1,474 0087950 240 riscaldamento a pavimento, in polietilene a

Dettagli

Significa poter impiegare un corpo di base, in questo caso un raccordo a T, per due diverse misure(16/20).

Significa poter impiegare un corpo di base, in questo caso un raccordo a T, per due diverse misure(16/20). Con ifit abbiamo un sistema completo con miglioramenti decisamente significativi. E a disposizione con tubazioni in multistrato composite, adatto sia per gli impianti sanitari che per quelli di riscaldamento.

Dettagli

RISCALDAMENTO A PAVIMENTO VELTA SPORTBODEN. ... fare sport nel comfort ideale. www.veltaitalia.it

RISCALDAMENTO A PAVIMENTO VELTA SPORTBODEN. ... fare sport nel comfort ideale. www.veltaitalia.it RISCALDAMENTO A PAVIMENTO VELTA SPORTBODEN... fare sport nel comfort ideale www.veltaitalia.it Pesaro Il palazzetto dello sport «vero gioiello» di tecnica e modernità è riscaldato con il sistema di VELTA

Dettagli

Sistema per pavimenti

Sistema per pavimenti Schlüter -BEKOTEC Sistema per pavimenti 9.1 struttura in basso spessore a ridotta deformazione concava e convessa Scheda tecnica Applicazione e funzione Schlüter -BEKOTEC è un sistema sicuro che permette

Dettagli

SISTEMI RADIANTI PAVIMENTO SISTEMI PER IMPIANTI CIVILI

SISTEMI RADIANTI PAVIMENTO SISTEMI PER IMPIANTI CIVILI K 1 SISTEMI RADIANTI PAVIMENTO SISTEMI PER IMPIANTI CIVILI A B C D E Sistema Kilma-Isi, Kilma-Isi-Silent Sistema Kilma-Graf Sistema Kilma-Rete Sistema Kilma-Metal, Kilma-Metal-Bio Sistema Kilma-Bio A B

Dettagli

9.4. Applicazione e funzione. Sistema per pavimenti con funzione di isolamento acustico

9.4. Applicazione e funzione. Sistema per pavimenti con funzione di isolamento acustico Schlüter -BEKOTEC-EN 18 FTS Sistema per pavimenti con funzione di isolamento acustico 9.4 Struttura per massetto di basso spessore privo di tensioni, a ridotta deformazione. Particolarmente indicato per

Dettagli

PROGRAMMI INTEGRATI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE PERIFERIE FONDO PER LO SVILUPPO E COESIONE 2007-2014

PROGRAMMI INTEGRATI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE PERIFERIE FONDO PER LO SVILUPPO E COESIONE 2007-2014 PROGRAMMI INTEGRATI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE PERIFERIE FONDO PER LO SVILUPPO E COESIONE 2007-2014 PROGETTO ESECUTIVO PER LAVORI DI COSTRUZIONE DI UN FABBRICATI DI E.R.P. COMPOSTO DA N. 8 ALLOGGI SITO

Dettagli

SLIMINNOVATION SLIMINNOVATION S CHEDA TECNICA 2 11 SISTEMA CON MASSETTO PER IMPIANTI CIVILI (COSTRUZIONI UMIDE) IMPIANTI CIVILI

SLIMINNOVATION SLIMINNOVATION S CHEDA TECNICA 2 11 SISTEMA CON MASSETTO PER IMPIANTI CIVILI (COSTRUZIONI UMIDE) IMPIANTI CIVILI IMPIANTI DI DI RISCALDAMENTO E E RAFFRESCAMENTO RADIANTE S CHEDA TECNICA 2 11 IMPIANTI CIVILI SLIMINNOVATION SPECIALE RISTRUTTURAZIONI SISTEMA CON MASSETTO a basso spessore PER IMPIANTI CIVILI (COSTRUZIONI

Dettagli

Sistema di rallentamento dell acqua per condotte di scarico a forte pendenza

Sistema di rallentamento dell acqua per condotte di scarico a forte pendenza Sistema di rallentamento dell acqua per condotte di scarico a forte pendenza SYSTEM GROUP 07.2014 1 La velocità della corrente nelle canalizzazioni fognarie deve essere tale da evitare sia la formazione

Dettagli

CALEFFI. Gruppo di circolazione anticondensa. serie 282 01225/11. Completamento codice Taratura 45 C 55 C 60 C 70 C. Funzione

CALEFFI. Gruppo di circolazione anticondensa. serie 282 01225/11. Completamento codice Taratura 45 C 55 C 60 C 70 C. Funzione Gruppo di circolazione anticondensa serie 282 ACCREDITED CALEFFI 01225/11 ISO 9001 FM 21654 ISO 9001 No. 0003 Funzione Il gruppo di circolazione anticondensa svolge la funzione di collegare il generatore

Dettagli

Portate l/h. Perdite di carico lineari Pa/m. 54x2. 16,0 m/s. 14,0 m/s. 42x1,5. 12,0 m/s. 10,0 m/s. 35x1,5. 8,0 m/s. 6,0 m/s. 28x1,5. 5,0 m/s.

Portate l/h. Perdite di carico lineari Pa/m. 54x2. 16,0 m/s. 14,0 m/s. 42x1,5. 12,0 m/s. 10,0 m/s. 35x1,5. 8,0 m/s. 6,0 m/s. 28x1,5. 5,0 m/s. Portate l/h Appendice 1 Diagramma per la determinazione delle perdite di carico lineari OSSIGENO A 15 C Perdite di carico lineari Pa/m 3,0 m/s 4,0 m/s 54x2 5,0 m/s 42x1,5 6,0 m/s 35x1,5 28x1,5 8,0 m/s

Dettagli

92 94 96 98 99 100 101 Componenti ed accessori per sistemi. 102 Collettori premontati - senza cassetta per impianti di riscaldamento

92 94 96 98 99 100 101 Componenti ed accessori per sistemi. 102 Collettori premontati - senza cassetta per impianti di riscaldamento Sistemi di posa - comfort e risparmio energetico Sistemi di posa - Sistema Easy Sistemi di posa - Sistema Easy Tech ribassato Easy 50 - Pannello isolante Easy Tech 50R - Pannello isolante ribassato Tubo

Dettagli

NASTRI ADESIVI DI CARTA TRADIZIONALI PER INTERNI

NASTRI ADESIVI DI CARTA TRADIZIONALI PER INTERNI NASTRI ADESIVI DI CARTA TRADIZIONALI PER INTERNI Il programma carta-nastri adesivi che viene incontro alle vostre necessità. A seconda delle vostre richieste di qualità, capacità collante, resistenza all

Dettagli

TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 SCHEDA TECNICA

TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 SCHEDA TECNICA TUBI DI POLIETILENE ALTA DENSITA PE 100 SCHEDA TECNICA Tubi Unidelta di polietilene alta densità PE 100 per fluidi in pressione I tubi Unidelta di polietilene alta densità PE 100, realizzati con materia

Dettagli

SERBATOI PER IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

SERBATOI PER IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO SERBATOI PER IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 INDICE - Caratteristiche funzionali - costruttive. Pag. 4 - Caratteristiche tecniche coibentazioni. Pag. 5 - Caratteristiche dimensionali. Pag. 6 - Dimensionamento

Dettagli

PLUMBING MODULARI. Uponor Modulari: qualità e praticità, un sistema con infinite soluzioni

PLUMBING MODULARI. Uponor Modulari: qualità e praticità, un sistema con infinite soluzioni PLUMBING MODULARI Uponor Modulari: qualità e praticità, un sistema con infinite soluzioni Il Gruppo Uponor Uponor è una multinazionale finlandese con oltre 90 anni di storia, leader mondiale nella produzione

Dettagli

Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE

Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE TI-P102-01 CH Ed. 4 IT - 2006 Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE Descrizione Le valvole 37D sono dei regolatori di temperatura a pilota per l utilizzo su applicazioni di scambio termico

Dettagli

ATTACCO FLESSIBILE Trecciatura in Similinox a 7 fili. Pressione di esercizio 10 bar. Passaggio acqua ø 7 mm. Temperatura max. 100 C.

ATTACCO FLESSIBILE Trecciatura in Similinox a 7 fili. Pressione di esercizio 10 bar. Passaggio acqua ø 7 mm. Temperatura max. 100 C. 6 TUBI FLESSIBILI ANTIVIBRANTI Adatti per acqua liquidi e non corrosivi. Costruiti con tubo di gomma a base EPDM ricoperto con maglia di filo di acciaio zincato. Raccordi in acciaio zincato bloccati con

Dettagli

Oli Klübersynth GH 6 Oli sintetici per ingranaggi e per alte temperature

Oli Klübersynth GH 6 Oli sintetici per ingranaggi e per alte temperature Descrizione: Gli oli Klübersynth GH 6 sono oli per ingranaggi e per alte temperature a base di poliglicoli. Presentano una elevata resistenza al grippaggio e offrono buona protezione antiusura; nel test

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IMPIANTO ANTINCENDIO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IMPIANTO ANTINCENDIO Comune di Offida Lavori di: Legge 27 dicembre 2002 n. 289, art. 21 comma 80 PIANO STRAORDINARIO PER LA MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI Delibera CIPE n. 143/2006 di approvazione del II programma

Dettagli

Impianti di riscaldamento convenzionali

Impianti di riscaldamento convenzionali Impianti di riscaldamento convenzionali convenzionale Impianti di riscaldamento Schema di un impianto con caldaia Combustibile Generazione regolazione emissione Carichi termici Distribuzione Impianti di

Dettagli

ROTEX Monopex : riscaldamento a pavimento. ROTEX Monopex : piacevolmente in casa.

ROTEX Monopex : riscaldamento a pavimento. ROTEX Monopex : piacevolmente in casa. ROTEX Monopex : riscaldamento a pavimento. ROTEX Monopex : piacevolmente in casa. Riscaldamento a pavimento per un clima accogliente. Una decisione importante La nuova tendenza di costruire case con ambienti

Dettagli

sistema raugeo per lo sfruttamento del calore terrestre

sistema raugeo per lo sfruttamento del calore terrestre sistema raugeo per lo sfruttamento del calore terrestre Informazione tecnica 827600 Valido da marzo 2008 Salvo modifiche tecniche www.rehau.com Edilizia Automotive Industria INDICE Pag. 1......Campo di

Dettagli

Riscaldamento e raffrescamento a pannelli radianti. Guida tecnica. Supporto alla progettazione ed all installazione

Riscaldamento e raffrescamento a pannelli radianti. Guida tecnica. Supporto alla progettazione ed all installazione Riscaldamento e raffrescamento a pannelli radianti Guida tecnica Supporto alla progettazione ed all installazione Indice 1 Caratteristiche tecniche dei componenti... pag.1 1.1 Tubo Al PE RT multicomposito...

Dettagli

Serie 4100 RACCORDI A COMPRESSIONE PER TUBO POLIETILENE AD ALTA (PE-AD) E A BASSA DENSITA (PE-BD) APPLICAZIONI E SETTORI DI IMPIEGO

Serie 4100 RACCORDI A COMPRESSIONE PER TUBO POLIETILENE AD ALTA (PE-AD) E A BASSA DENSITA (PE-BD) APPLICAZIONI E SETTORI DI IMPIEGO SISTEMA APPLICAZIONI E SETTORI DI IMPIEGO Principalmente utilizzati per la realizzazione di impianti irrigazione (bassa densita ) e di distribuzione dell acqua potabile, negli impianti sanitari (alta densita

Dettagli

Approfittate di più di 30 anni d esperienza! JRG Sanipex classic

Approfittate di più di 30 anni d esperienza! JRG Sanipex classic JRG Sanipex classic Il primo sistema d installazione per acqua potabile con tubi sostituibili, qualitativamente afermatosi grazie a più di 25 anni d esperienza acquisita sul campo Approfittate di più di

Dettagli

Riscaldamento e raffrescamento a pavimento

Riscaldamento e raffrescamento a pavimento Riscaldamento e raffrescamento a pavimento Da 35 anni lavoriamo in un clima ideale. Un clima che ci ha portato ad essere leader in Italia nel riscaldamento e raffrescamento radianti e ad ottenere, per

Dettagli

Impianti termotecnici: struttura fondamentale tipologie e criteri di scelta FORMAZIONE

Impianti termotecnici: struttura fondamentale tipologie e criteri di scelta FORMAZIONE FORMAZIONE Impianti termotecnici: struttura fondamentale tipologie e criteri di scelta di Mauro Cappello Prosegue con questo secondo articolo la pubblicazione del corso curato dall Ingegnere Mauro Cappello

Dettagli

COMUNE DI LIZZANO. (Provincia di Taranto) Progetto di ristrutturazione edilizia per la realizzazione di una casa alloggio PROGETTO ETNICAMENTE A.

COMUNE DI LIZZANO. (Provincia di Taranto) Progetto di ristrutturazione edilizia per la realizzazione di una casa alloggio PROGETTO ETNICAMENTE A. COMUNE DI LIZZANO (Provincia di Taranto) Progetto di ristrutturazione edilizia per la realizzazione di una casa alloggio PROGETTO ETNICAMENTE PROGETTO ARCHITETTONICO: ARCH. Vincenzo La Gioia PROGETTO IMPIANTI:

Dettagli

... per un flusso scorrevole del materiale. La nostra qualità + la nostra rapidità + i nostri prezzi = IL VOSTRO PROFITTO

... per un flusso scorrevole del materiale. La nostra qualità + la nostra rapidità + i nostri prezzi = IL VOSTRO PROFITTO ... per un flusso scorrevole del materiale La nostra qualità + la nostra rapidità + i nostri prezzi = IL VOSTRO PROFITTO Curve in acciaio inox Manicotti Tubi in acciaio inox Diramazioni Riduttori Curve

Dettagli

SISTEMI RADIANTI A SOFFITTO

SISTEMI RADIANTI A SOFFITTO SISTEMI RADIANTI A SOFFITTO SISTEMA A CARTONGESSO I RADIANTI_OK 17-10-2007 12:39 Pagina 5 Riscaldamento a soffitto 18 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 31 33 I NOSTRI IMPIANTI Riscaldamento a soffitto 18 20

Dettagli

SISTEMI DI RISCALDAMENTO A PAVIMENTO FLOORTEC.

SISTEMI DI RISCALDAMENTO A PAVIMENTO FLOORTEC. 40 Riscaldamento a pavimento SISTEMI DI RISCALDAMENTO A PAVIMENTO. Sistemi di riscaldamento a pavimento Indice 41 1 ULOW-E2 Radiatori profilati Radiatori a superficie piana Radiatori verticali 2 Noppen

Dettagli

INSUL-TUBE SOLAR NT La nanotecnologia nel solare

INSUL-TUBE SOLAR NT La nanotecnologia nel solare INSUL-TUBE SOLAR NT La nanotecnologia nel solare NMC Italia S.r.l. soggetta a direzione e coordinamento di NMC International Sàrl 20060 PESSANO CON BORNAGO (MI) - Via Volta, 27/29 Tel.: +39 02.955454.1

Dettagli

Classificazione. Le plastiche utilizzate in edilizia sono classificate in: - Resine termoindurenti - Resine termoplastiche

Classificazione. Le plastiche utilizzate in edilizia sono classificate in: - Resine termoindurenti - Resine termoplastiche Classificazione Le plastiche utilizzate in edilizia sono classificate in: - Resine termoindurenti - Resine termoplastiche Entrambe raggruppano altre resine differenti per alcun specificità. Resine termoindurenti.

Dettagli

RETE DI DISTRIBUZIONE

RETE DI DISTRIBUZIONE Impianti centralizzati di riscaldamento ad acqua calda La quasi totalità degli impianti di riscaldamento impiega, come fluido di trasporto del calore dalla generazione all'utenza, acqua calda in circolazione

Dettagli

VOCI DI CAPITOLATO Sunerg Solar S.r.l.

VOCI DI CAPITOLATO Sunerg Solar S.r.l. Codice Tipologia Voce PUMP ACCESSORI POMPETTA manuale per carica del liquido antigelo RB38CS ACCESSORI RUBINETTO D' INTERCETTAZIONE per valvole sfogo aria per impianti a pannelli solari. Attacchi filettati

Dettagli

PARTE TERZA INSTALLAZIONE

PARTE TERZA INSTALLAZIONE PARTE TERZA INSTALLAZIONE 57 58 Lo scopo della presente sezione è di fornire una guida generale all installazione dei cavi elettrici energia ad isolamento minerale; i sistemi d installazione, i materiali

Dettagli

Fornitura e posa in opera di Infissi vetrati esterni

Fornitura e posa in opera di Infissi vetrati esterni Articolo N.P. 1 Fornitura e posa in opera di Infissi vetrati esterni Fornitura e posa in opera di Serramenti fissi con parti apribili costituiti da: reticoli modulari passo cm. 110 circa, eseguiti con

Dettagli

mflor e il riscaldamento a pavimento

mflor e il riscaldamento a pavimento mflor e il riscaldamento a pavimento Gli impianti di riscaldamento a pavimento stanno acquistando sempre più popolarità, poiché oltre ad elevati livelli di comfort offrono numerosi altri vantaggi. Questo

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE EX SCUOLA LEONARDO DA VINCI E RIATTAZIONE A PALAZZO COMUNALE

RISTRUTTURAZIONE EX SCUOLA LEONARDO DA VINCI E RIATTAZIONE A PALAZZO COMUNALE RISTRUTTURAZIONE EX SCUOLA LEONARDO DA VINCI E RIATTAZIONE A PALAZZO COMUNALE IMPIANTO FOGNARIO ACQUE NERE E BIANCHE 1. Oggetto La presente relazione riguarda l impianto di smaltimento delle acque bianche

Dettagli

RISCALDAMENTO A PAVIMENTO

RISCALDAMENTO A PAVIMENTO RISCALDAMENTO A PAVIMENTO IL SISTEMA ELEGANT Sistema Elegant Additivo massetto Rete in fibra di vetro Clip tubo Tubo multistrato Tubo PE-XC Tubo PE-XA Pannello Elegant Nastro perimetrale Graffettatrice

Dettagli

Soluzioni di riscaldamento a pavimento per il massimo risparmio energetico

Soluzioni di riscaldamento a pavimento per il massimo risparmio energetico Distribuzione del calore Pannelli radianti Logafix Roll Logafix Comfort Logafix Fest Soluzioni di riscaldamento a pavimento per il massimo risparmio energetico Il calore è il nostro elemento La chiave

Dettagli

ST1 Un serbatoio contenente azoto liquido saturo a pressione ambiente (temperatura di saturazione -196 C) ha forma sferica ed è realizzato con due gusci metallici concentrici di spessore trascurabile e

Dettagli

VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE SOLARE TERMICO Accumulo con produzione istantanea di acqua calda sanitaria Riello 7200 KombiSolar 3S è un accumulo integrato per la produzione di acqua calda sanitaria istantanea e l integrazione riscaldamento

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. GENERALITA Le condizioni generali di vendita, qui di seguito riportate, si intendono valide per qualsiasi ordine pervenuto alla Assotherm srl e costituiscono parte essenziale

Dettagli

MINITUBI MONOTUBI BITUBI TRITUBI. Tubazioni PE protezione cavi, telefonia e fibra ottica

MINITUBI MONOTUBI BITUBI TRITUBI. Tubazioni PE protezione cavi, telefonia e fibra ottica MINITUBI MONOTUBI BITUBI TRITUBI Tubazioni PE protezione cavi, telefonia e fibra ottica 07.05 SYSTEM GROUP Minitubi MINITUBO IN PE AD I Minitubi SINGOLI in PEAD per posa di minicavi ottici, presentano

Dettagli

Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata

Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata Scheda tecnica WIKA PE 81.25 Applicazioni per ulteriori

Dettagli

Sistemi di Tubi e Raccordi

Sistemi di Tubi e Raccordi Sistemi di Tubi e Raccordi L ' A Z I E N D A Il 1 ottobre 2008, NUPI S.p.A. e GECO System S.p.A., entrambe fondate più di 30 anni fa, si sono unite per formare un unica grande realtà: NUPIGECO S.p.A. Le

Dettagli

Collettore modulare. Collettore modulare verticale Collettore modulare orizzontale

Collettore modulare. Collettore modulare verticale Collettore modulare orizzontale Collettore modulare Collettore modulare verticale Collettore modulare orizzontale Panoramica Sviluppato nell'aspro ambiente montuoso tirolese e utilizzato con successo da 16 anni Il sole è il miglior erogatore

Dettagli

4100 Linea / Line APPLICAZIONI E SETTORI DI IMPIEGO SISTEMA

4100 Linea / Line APPLICAZIONI E SETTORI DI IMPIEGO SISTEMA 40 Linea - Line Raccordi a compressione con anello in acetalico per tubo in polietilene ad alta e bassa densità. Compression fittings for low and high density polyethylene pipe with polyethylene ring.

Dettagli

TUBI 7.1 METALLICI, PLASTICI, GOMMA

TUBI 7.1 METALLICI, PLASTICI, GOMMA TUBI 7.1 METALLICI, PLASTICI, GOMMA 1 1 2 TUBI TUBI/ACCIAIO TUBI DI ACCIAIO SENZA SALDATURA, GAS EN 10255 Pressione di prova: 50 bar. Carico di rottura R = 330-520 N/mm2 Allungamento A = 20%. Tolleranze:

Dettagli

Scambiatore Condensing

Scambiatore Condensing Mynute Green S Caratterizzata da una nuova estetica particolarmente elegante che contraddistingue la nuova family line delle caldaie Beretta, la gamma Mynute Green S si avvale di due versioni combinate

Dettagli

HEVS Kit solare IT 06. Ecoenergia. Idee da installare

HEVS Kit solare IT 06. Ecoenergia. Idee da installare HEVS Kit solare IT 6 Ecoenergia Idee da installare Kit solare HEVS Il Kit solare HEVS è composto da un bollitore solare HEVS, da una stazione solare SSX integrata e premontata sul bollitore completa di

Dettagli

Manuale applicativo. Volume III: Fonterra Superfici scaldanti 2a edizione

Manuale applicativo. Volume III: Fonterra Superfici scaldanti 2a edizione Manuale applicativo Volume III: Fonterra Superfici scaldanti 2a edizione Manuale applicativo Volume III: Fonterra Superfici scaldanti 2a edizione 2a edizione, novembre 2011 - IT - 686 932-11/11 Viega GmbH

Dettagli

Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita

Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita IN GAS DOPPIO IN GAS DOPPIO Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita VALVOLA A SFERA CW 617 N UNI EN 5-4 CESTELLO DI ISPEZIONE Plastica DADI DI FISSAGGIO CW 6 N UNI EN 4 SEDI LATERALI P.T.F.E.

Dettagli