Tubi scaldanti e accessori I.5

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tubi scaldanti e accessori I.5"

Transcript

1 La qualità dei sistemi di riscaldamento a pavimento dipende anche dalla bontà dei tubi scaldanti. Devono essere resistenti contro la formazione di fessure per tensioni interne, resistenti alla diffusione dell ossigeno e alla corrosione. Attraverso continui controlli qualitativi sottoforma di verifiche in proprio durante la produzione e verifiche esterne tramite il centro SKZ di Würzburg, anche per i tubi scaldanti la SCHÜTZ offre il massimo grado qualitativo e con questo garantisce che i tubi scaldanti anche dopo anni di esercizio abbiano un perfetto funzionamento. Per l impiego in impianti di riscaldamento e di raffreddamento di superfici sono disponibili tre tipi di tubi scaldanti. Il primo è il tubo scaldante duo-flex PE-X in polietilene reticolato ad alta densità, segue il polietilene non reticolata ad alta densità PE-RT e infine il tubo scaldante multistrato tri-o-flex. I tre tipi di tubi si contraddistinguono per es. per la durata, assenza di corrosioni e incrostazioni, resistenza agli agenti chimici come pure flessibilità e sono particolarmente facili da posare. La sicurezza 04/07 SCHÜTZ 1

2 I.5 Tubi scaldanti e accessori Tubi scaldanti in polietilene La SCHÜTZ offre nel settore del riscaldamento e raffreddamento di superfici due diversi tipi di tubi in polietilene reticolato. Per riconoscere il polietilene reticolato viene usata l abbreviazione PE-X. I procedimenti più usati per la reticolazione sono quelli chimici e fisici. Il tipo di reticolazione è riconoscibile alla base della lettera dell alfabeto che segue l abbreviazione del materiale. Per i tubi scaldanti prodotti con procedimento chimico viene usata l abbreviazione PE-Xa. In questo tipo di reticolazione, al materiale base vengono miscelati stabilizzatori e perossido. I tubi prodotti con il procedimento ad estrusione vengono reticolati in un procedimento successivo e di seguito calibrati. Il grado di cristallinità e con questo la densità dei tubi reticolati rispetto ad altri procedimenti di reticolazione e chiaramente più bassa che il materiale base PE, dove però i tubi scaldanti in PE-Xa sono molto flessibili e con questo facili da posare. Secondo le norme DIN il grado minimo di reticolazione per i tubi in PE-Xa e del 70%. I tubi scaldanti prodotti con il procedimento fisico sono riconoscibili dalla lettera dell alfabeto c che segue l abbreviazione del materiale. Questo tipo di reticolazione viene effettuato dopo il procedimenti di estrusione dei tubi. Per la reticolazione i tubi attraversano più volte ad alta velocità la finestra per il bombardamento elettronico. Contrariamente alla reticolazione con perossido la reticolazione elettronica avviene sottoforma solida e allo stesso modo rimane invariato il grado di cristallizzazione e con questo anche la massa in relazione al materiale base PE. Il grado minimo di reticolazione dei tubi PE-Xc secondo le norme DIN corrisponde al 60%. Oltre a questo la SCHÜTZ per l impiego in sistemi di riscaldamento e raffreddamento a pavimento offre il tubo scaldante in polietilene ad alta densità (PE-RT). RT sta per indicare i tubi in polietilene resistenti alle alte temperature. Il materiale base è conforme alle norme DIN Vantaggi dei tubi in polietilene reticolato Nei confronti dei tubi scaldanti in PE non reticolati, i tubi scaldanti in PE reticolato hanno una maggiore durata a lungo termine con freddo e una superiore resistenza contro la formazione di fessure. Oltre a questo un tubo scaldante in PE-X non cola più ma perde la sua rigidità come un elastomero e pertanto da punto di vista termico può essere sollecitato costantemente e per un breve periodo di tempo anche in maniera molto elevata. 2 SCHÜTZ 04/07

3 Tubi scaldanti duo-flex PE-Xa I tubi scaldanti PE-Xa a tre strati in polietilene ad alta densità reticolato con perossido, sono prodotti secondo le norme DIN EN 15875, con barriera antiossigeno secondo le norme DIN Tutti i tubi scaldanti duo-flex in PE-Xa sono prodotti sotto il controllo del centro SKZ di Würzburg e hanno quindi la certificazione SKZ. I tubi scaldanti sono disponibili in rotoli da 120 m, 240 m come pure 600 m, nelle dimensioni di 14x 2, 16 x 2, 17 x 2 mm e 20 x 2 mm. Per facilitare l impiego dei rotoli da 600 m mediante lo srotolatore Orion, i rotoli possano essere confezionati anche con la lunghezza di 300 m. I rotoli da 600 m sono avvolti da un foglio in materiale plastico resistente ai raggi U.V. Tutti i rotoli da 120 m e da 240 m sono confezionati in cartone ondulato resistente ai raggi UV, questo per garantire un trasporto sicuro e un immagazzinamento senza problemi. Costruzione dei tubi scaldanti Tubo base a norma in polietilene (PE-Xa) reticolato Inibitori Con barriere resistente alla diffusione dell ossigeno Dati tecnici Colore: neutro Coefficiente di dilatazione lineare: 1,4 x 10-4 K -1 Temperatura max. di esercizio 95 C Pressione max. di esercizio 6 bar Raggio di curvatura minimo: 5 x d Conduttività termica: λ = 0,41 W/m K Barriera antiossigeno secondo DIN 4726: < 0,1 g/m 3 x d Grado di reticolazione: 70% Contenuto d acqua Dimensione 14x2 mm: 0,079 l/m Dimensione 16x2 mm: 0,113 l/m Dimensione 17x2 mm: 0,133 l/m Dimensione 20x2 mm: 0,201 l/m Dimensioni dei rotoli (in mm) duo-flex PE-Xa 14x2 mm duo-flex PE-Xa 16x2 mm duo-flex PE-Xa 17x2 mm duo-flex PE-Xa 20x2 mm A B C /07 SCHÜTZ 3

4 I.5 Tubi scaldanti e accessori Tubi scaldanti duo-flex PE-Xc I tubi scaldanti PE-Xc a tre strati in polietilene ad alta densità reticolato mediante bombardamento elettronico, sono prodotti secondo le norme DIN EN 15875, con barriera antiossigeno secondo le norme DIN Tutti i tubi scaldanti in PE-Xc sono prodotti sotto il controllo del centro SKZ di Würzburg e hanno quindi la certificazione SKZ. I tubi scaldanti sono disponibili in rotoli da 120 m, 240 m come pure 600 m e nelle dimensioni di 14 x 2 mm, 16 x 2 mm, 17 x 2 mm e 20 x 2 mm. Per facilitare l impiego dei rotoli da 600 m mediante lo srotolatore Orion, i rotoli possono essere confezionati anche con la lunghezza di 300 m. Tutti i rotoli da 120 m e 240 m sono confezionati in cartone ondulato resistente ai raggi U.V., questo per garantire un trasporto sicuro e un immagazzinamento senza problemi. I rotoli da 600 m sono avvolti da un foglio in materiale plastico resistente ai raggi U.V. Costruzione dei tubi scaldanti Tubo base a norma in polietilene (PE-Xc) reticolato Inibitori Con barriera resistente alla diffusione dell ossigeno Dati tecnici Colore: neutro Coefficiente di dilatazione lineare: 2,0 x 10-4 K -1 Temperatura max. di esercizio 95 C Pressione max. di esercizio 6 bar Raggio di curvatura minimo: 5 x d Conduttività termica: λ = 0,35 W/m K Barriera antiossigeno secondo DIN 4726: < 0,1 g/m 3 x d Grado di reticolazione: 60% Contenuto d acqua Dimensione 14x2 mm: 0,079 l/m Dimensione 16x2 mm: 0,113 l/m Dimensione 17x2 mm: 0,133 l/m Dimensione 20x2 mm: 0,201 l/m Dimensioni dei rotoli (in mm) duo-flex PE-Xc 14x2 mm duo-flex PE-Xc 16x2 mm duo-flex PE-Xc 17x2 mm duo-flex PE-Xc 20x2 mm duo-flex PE-Xc 25x2,3 mm 200 m/rotolo A B 560 C SCHÜTZ 04/07

5 Tubi scaldanti duo-flex PE-RT I tubi scaldanti PE-RT a tre strati in polietilene ad alta densità non reticolato sono prodotti secondo le norme DIN 16833, con barriera antiossigeno secondo le norme DIN Tutti i tubi scaldanti duo-flex PE-RT sono prodotti sotto il controllo del centro SKZ di Würzburg è hanno quindi la certificazione SKZ. I tubi scaldanti sono disponibili in rotoli da 240 m e 600 m e nelle dimensioni 16 x 2 mm e 17 x 2 mm. Per facilitare l impiego dei rotoli da 600 m mediante lo srotolatore Orion, i rotoli possono essere confezionati anche con la lunghezza di 300 m. I rotoli da 240 m sono confezionati in cartone ondulato resistente ai raggi U.V.. I rotoli da 600 m sono avvolti fa un foglio in materiale plastico resistente ai raggi U.V. Costruzione dei tubi scaldanti Tubo base a norma in polietilene (PE-RT) non reticolato Inibitori Con barriera resistente alla diffusione dell ossigeno Dati tecnici Colore: neutro Coefficiente di dilatazione lineare: 1,95 x 10-4 K -1 Temperatura max. di esercizio 70 C Pressione max. di esercizio 3 bar Raggio di curvatura minimo: 5 x d Conduttività termica: λ = 0,41 W/m K Barriera antiossigeno secondo DIN 4726: < 0,1 g/m 3 x d Contenuto d acqua Dimensione 16x2 mm: 0,113 l/m Dimensione 17x2 mm: 0,133 l/m Dimensioni dei rotoli (in mm) A B C duo-flex PE-RT 16x2 mm duo-flex PE-RT 17x2 mm /07 SCHÜTZ 5

6 I.5 Tubi saldanti e accessori Tubi scaldanti multistrato tri-o-flex Come alternativa pregiata ai tubi scaldanti duo-flex viene offerto il tubo scaldante multistrato tri-o-flex. É composto da un tubo interno PE-RT, pellicola collante, uno strato composto da alluminio saldato, una pellicola colante e nuovamente un tubo di polietilene PE-RT come mantello esterno. Tutti i tubi scaldanti tri-o-flex sono prodotti sotto il controllo del centro SKZ di Würzburg e hanno quindi la certificazione SKZ. Nella pratica i tubi scaldanti tri-o-flex possono essere impiegati per gli impianti di riscaldamento a pavimento come pure, grazie alla loro stabilità e flessibilità, anche per il collegamento di corpi scaldanti. Accanto a questa ottima caratteristica per la posa offrono allo stesso tempo un basso coefficiente di dilatazione. La copertura in alluminio garantisce la barriera antiossigeno del tubo scaldante. Per l impiego in impianti di riscaldamento e raffreddamento a pavimento, come pure per l allacciamento dei radiatori sono disponibili rotoli da 200 m per le dimensioni 14 x 2 mm e 16 x 2 mm. I rotoli sono confezionati in cartone ondulato resistente ai raggi U.V. Costruzione dei tubi scaldanti Tubo interno in polietilene PE-RT Pellicola collante Pellicola di alluminio saldata Pellicola collante Tubo esterno e polietilene PE-RT Dati tecnici Colore: neutro Coefficiente di dilatazione lineare: 2,3 x 10-5 K -1 Temperatura massima di esercizio: 95 o C Pressione massima di esercizio: 10 bar Raggio di curvatura minimo: 3 x d/5 x d Conduttività termica: λ = 0,43 W/m K Barriera antiossigeno Contenuto d acqua Dimensione 14x2 mm: 0,079 l/m Dimensione 16x2 mm: 0,113 l/m Dimensioni dei rotoli (in mm) A B C tri-o-flex 14x2 mm 200 m/rotolo tri-o-flex 16x2 mm 200 m/rotolo SCHÜTZ 04/07

7 Diagramma durata-resistenza alla pressione interna (curve minime) dei tubi in PE-X Secondo le norme DIN EN tubi in polietilene (PE-X) possono essere impiegati per una temperatura massima a piacere e per una durata anche essa a piacere. Questo dato viene ricavato della curva caratteristica delle referenze a una tensione v in N/mm 2. Le pressioni interne massime in p bar per le diverse dimensioni dei tubi scaldanti si possono calcolare impiegando la seguente formula: p = R x 20 x s d s La tensione massima della parete dei tubi scaldanti R in N/mm2 con un grado di sicurezza S 1,5 viene ricavata dalla seguente formula. p R d s = pressione interna massima in bar = tensione massima della parete dei tubi in N/mm 2 = diametro esterno dei tubi in mm = spessore delle pareti dei tubi in mm R = V grado di sicurezza Temperatura massima di esercizio e pressione interna consentita* per tubi PE-X della SCHÜTZ Dimensione 14x2 mm Dimensione 16x2 mm Dimensione 17x2 mm Dimensione 20x2 mm 70 0 C 70 0 C 70 0 C 70 0 C 11,8 bar 10,0 bar 9,3 bar 7,8 bar * con grado di sicurezza S 1,5 04/07 SCHÜTZ 7

8 I.5 Tubi scaldanti e accessori Comportamento nel tempo di tubi in polietilene (PE) ad elevata temperatura e resistenti all invecchiamento. Con la curva caratteristica delle referenze delle norme DIN "Tubi in polietilene per alte temperature e resistenti all invecchiamento puó essere ricavata una tensione comparativa V in N/mm2. La tensione massima sulla parete R in N/mm 2 con grado di sicurezza S 1,5 viene ricavata dalla seguente formula. R = V grado di sicurezza Le pressioni interne massime p in bar per le diverse dimensioni dei tubi scaldanti si possono calcolare impiegando la seguente formula: p d s R p = R x 20 x s d s = pressione interna massima in bar = tensione massima della parete dei tubi in N/mm 2 = diametro esterno dei tubi in mm = spessore della parete dei tubi in mm Temperatura massima di esercizio e pressione interna consentita per tubi PE-RT della SCHÜTZ Dimensione 16x2 mm Dimensione 17x2 mm 70 0 C 70 0 C 6,0 bar 5,6 bar * con un grado di sicurezza S 1,5 8 SCHÜTZ 04/07

9 Diagramma delle perdite di carico dei tubi scaldanti Con la portata calcolata per il circuito del riscaldamento, alla base del diagramma sotto riportato, per ogni dimensione dei tubi scaldanti può essere rilevata la velocità del flusso (in m/s) e le perdite di carico delle tubazioni in [mbar/m]. Portata [kg/h] x2mm 12 Perdita di carico per metro [mbar/m] x2mm 17x2mm 20x2mm v = 1m/s v = 0,9m/s v = 0,8m/s 3 Portata in [m 3 /h] v = 0,7m/s 25x2,3 mm 2 v = 0,6m/s v = 0,5m/s 1 v = 0,4m/s v = 0,3m/s v = 0,2m/s 0 0 0,1 0,2 0,3 0,4 0,5 0,6 0,7 0,8 04/07 SCHÜTZ 9

10 I.5 Tubi scaldanti e accessori Accessori per tubi scaldanti Srotolatore per tubi scaldanti Orion Indicato per i tubi scaldanti duo-flex e tri-o-flex, per la posa senza ritagli. Smontabile Cesoia per tubi scaldanti Per tagliare ad angolo retto e senza bordature i tubi scaldanti Ø 14 fino a 32 mm Calibratore e sbordatore Corpo base in materiale sintetico con manicotti calibratori e sbordatori per le dimensioni dei tubi scaldanti : 14 x 2 mm, 16 x 2 mm, 17 x 2 mm e 20 x 2 mm. Adattatori da 3/4 Composto da dado euroconico con anima di rinforzo, anello stringitubo. Indicati per tubi scaldanti duo-flex PE-Xa, PE-Xc, PE-RT e tubi multistrato tri-o-flex Per i tubi scaldanti duo-flex PE-Xa e PE-Xc delle dimensioni 14 x 2 mm, 16 x 2 mm, 17 x 2 mm e 20 x 2 mm. Per tubi scaldanti multistrato tri-o-flex delle dimensioni 14 x 2 mm e 15 x 2 mm (con O ring), nichelati. 10 SCHÜTZ 04/07

11 Giunto di raccordo con adattatori in ottone, per il collegamento sicuro dei tubi saldanti Per tubi scaldanti duo-flex PE-Xa e PE-Xc delle dimensioni 14x2x 1 /2 FM, 16x2x 1 /2 FM, 17x2x 1 /2 FM e 20x2x 1 /2 FM Per tubi scaldanti trio-o-flex multistrato delle dimensioni 14x2x 1 /2 FM e 16x2x 1 /2 FM (con O ring) nichelato Giunto di raccordo indissolubile a pressare con pressione assiale in ottone, completo di 2 bussole a pressare in acciaio inox per tubi scaldanti PE-Xa e PE-Xc duo-flex e multistrato tri-o-flex delle dimensioni 14 x 2, 16 x 2, 17 x 2 e 20 x 2 mm Curva di sostegno in materiale plastico, per la protezione dei tubi scaldanti nell attraversamento di solette e nel collegamento ai collettori dei tubi scaldanti nei ø14-17 mm oppure 20 mm 04/07 SCHÜTZ 11

12 I.5 Tubi scaldanti e accessori Montaggio Il montaggio dei tubi scaldanti viene effettuato con l osservanza delle progettazione eseguita secondo le norme DIN EN I passi di posa risultanti possono essere ricavati dalla distinta tabellare del cantiere. I tubi scaldanti duo-flex e tri-o-flex della SCHÜTZ possono essere montati su un sottofondo indicato allo scopo. Nel passaggio di pareti, solette come pure nel caso di curvature particolarmente strette devono essere protetti con le guaine 25/20 con scanalatura longitudinale. Nella posa dei tubi scaldanti duo-flex deve essere mantenuto il raggio minimo di curvatura di 5 x d (d = diametro esterno medio), secondo quanto prescritto dalle norme DIN Per i tubi scaldanti multistrato tri-o-flex, il raggio minimo di curvatura può essere di 3 x d se viene impiegata la molla per curvature e 5 x d se quest ultima non viene impiegata. La posa dei singoli circuiti inizia dal blocco delle mandate del collettore. I tubi scaldanti devono essere tagliati ad angolo retto impiegando l apposita cesoia vengono quindi calibrati e sbordati. Per una regolare posa delle tubazioni dovrebbero essere impiegate le curve di sostegno. Il collegamento al collettore viene effettuato impiegando gli adattatori da 3 /4 per i tubi duoflex, oppure gli adattatori con da 3 /4 nichelati con O ring per i tubi multistrato tri-o-flex. A Nella posa a meandri (fig. A), normalmente si inizia con la mandata accanto alle pareti esterne dei locali, quindi il circuito viene completato con il passo previsto. B Nella posa a chiocciola (fig. B), sia nel sistema a clips che a nocche il tubo viene posato con passo doppio fino al centro del circuito. Dopo aver invertito il senso di posa il ritorno viene posato tra i due tubi della mandata fino al collettore. Con il sistema di posa descritto viene raggiunto il passo previsto dal calcolo del circuito. I tubi scaldanti devono essere posati ad una distanza maggiore di 50 mm da parti verticali della costruzione e 200 mm da camini e caminetti, pozzi aperti oppure chiusi, come pure da trombe dell ascensore, come prescritto dalle norme»din EN «12 SCHÜTZ 04/07

13 Per un efficiente utilizzazione dei rotoli i quali riportano segnati i metri utilizzati, la posa deve iniziare dai collettori della mandata con il contrassegno dei 120 m e 240 m (solo per tri-o-flex) oppure 600 m e dopo aver tagliati i tubi presso il collettore del ritorno, viene letta la quantità rimanente sui rotoli. La lunghezza di un circuito non dovrebbe superare i 120 m con una perdita di carico di 250 mbar. I rotoli dovrebbero essere scelti in modo tale da evitare aggiunte sotto il pavimento. Se per riparare un circuito dovessero essere impiegati giunti di raccordo a pressare occorre fare attenzione che questi possono essere installati solo su parti della tubazione diritte. Tutti i punti di unione nel pavimento dovrebbero essere esattamente posizionati nel disegno definitivo dell impianto, vedi quanto prescritto dalla normativa»din EN «. I singoli circuiti dovrebbero essere posati in modo tale da evitare un incrocio di tubi scaldanti mediante fughe di dilatazione. Tubi di collegamento ai singoli circuiti che incrociano una fuga di dilatazione, devono essere ricoperti con guaine di protezione flessibili della lunghezza di 300 mm. 04/07 SCHÜTZ 13

Rotolo isolante ultra-takk della SCHÜTZ

Rotolo isolante ultra-takk della SCHÜTZ Soluzioni speciali I.2.2 Rotolo isolante ultra-takk della SCHÜTZ L ultra-takk è una valida alternativa nel caso di grandi superfici sulle quali va montato un riscaldamento a pavimento. Srotolare a posare:

Dettagli

Sistema a nocche I.3. In questo tipo di riscaldamento a pavimento i tubi scaldanti vengono posati sulla lastra portante trà le nocche fissatubo

Sistema a nocche I.3. In questo tipo di riscaldamento a pavimento i tubi scaldanti vengono posati sulla lastra portante trà le nocche fissatubo Sistema a nocche I.3 In questo tipo di riscaldamento a pavimento i tubi scaldanti vengono posati sulla lastra portante trà le nocche fissatubo Molti impianti di riscaldamento a pavimento vengono eseguiti

Dettagli

Tubazioni multistrato

Tubazioni multistrato TUBAZIONI Tubazioni multistrato Polietilene ad alta densità PE-HD Strato di collante Alluminio PRINCIPALI CARATTERISTICHE TECNICHE ALPEX-DUO XS (ROTOLI) Diametro del tubo e spessore (mm) 16 x 2 18 x 2

Dettagli

Impianti di riscaldamento

Impianti di riscaldamento Dati tecnici del sistema Raxofix, vedi capitolo "Descrizione del sistema" all'inizio del manuale Impianti di riscaldamento Utilizzo corretto Il sistema Raxofix di tubazioni in plastica esclusivamente in

Dettagli

listino prezzi 2014 Multistrato

listino prezzi 2014 Multistrato listino prezzi 2014 Multistrato Tubi Multistrato PE-Xc/Al/PE-Xc 2 I Raccordi a pinzare 3-4-5-6 N D I C Collettori e cassette 7 Attrezzatura 8-9 Caratteristiche e vantaggi 10-11 E Dati tecnici 12 TUBI

Dettagli

Collettori per circuiti del riscaldamento. Collettori per circuiti del riscaldamento.

Collettori per circuiti del riscaldamento. Collettori per circuiti del riscaldamento. Collettori per circuiti del riscaldamento I.6.2 Collettori per circuiti del riscaldamento. Tutti i componenti dei collettori del riscaldamento della SCHÜTZ sono compatibili nel modo più ottimale agli armadietti

Dettagli

TUBO IN POLIETILENE PE-Xa

TUBO IN POLIETILENE PE-Xa TUBO TUBO IN POLIETILENE PE-Xa CODICE PRODOTTO PTR 373 Il tubo in polietilene reticolato Ercos Pe-Xa è ottenuti con il sistema di reticolazione a perossidi, ed è classificato nel gruppo Pe-Xa. Questo processo

Dettagli

SISTEMI SCHÜTZ PER IL RISCALDAMENTO A PAVIMENTO.

SISTEMI SCHÜTZ PER IL RISCALDAMENTO A PAVIMENTO. SISTEMI SCHÜTZ PER IL RISCALDAMENTO A PAVIMENTO. Soluzioni e sistemi per l oggi e il domani! Il moderno riscaldamento a pavimento della SCHÜTZ la base per un miglior comfort abitativo. Lo sviluppo del

Dettagli

Sistema di tubazioni preisolate flessibili

Sistema di tubazioni preisolate flessibili Sistema di tubazioni preisolate flessibili A Division of Watts Water Technologies Inc. Fornitura in rotoli da max 100 metri Disponibile fascicolo tecnico con istruzioni di posa Primo in flessibilità Componenti

Dettagli

TUBI MULTISTRATO IN PE-X/AL/PE-X PER DISTRIBUZIONE SANITARIA, IMPIANTI DI RISCALDAMENTO E DI RAFFRESCAMENTO

TUBI MULTISTRATO IN PE-X/AL/PE-X PER DISTRIBUZIONE SANITARIA, IMPIANTI DI RISCALDAMENTO E DI RAFFRESCAMENTO TUBI MULTISTRATO IN PE-X/AL/PE-X PER DISTRIBUZIONE SANITARIA, IMPIANTI DI RISCALDAMENTO E DI RAFFRESCAMENTO R999 R999I SOMMARIO R999 1. IMPIEGO 2. CARATTERISTICHE TECNICHE 2. DATI TECNICI 4. CARATTERISTICHE

Dettagli

eurothex ThermoPlus HI-performance Sistema Sistema ad alta efficienza energetica

eurothex ThermoPlus HI-performance Sistema Sistema ad alta efficienza energetica eurothex HI-performance ad alta efficienza energetica Un sistema di riscaldamento e raffrescamento ad alta efficenza energetica Thermoplus è un sistema di riscaldamento e raffrescamento a pavimento ad

Dettagli

SPACE NUOVI SISTEMI RADIANTI. space

SPACE NUOVI SISTEMI RADIANTI. space SPACE NUOVI SISTEMI RADIANTI space SPACE Il sistema di riscaldamento radiante a pavimento LOEX SPACE, è studiato e progettato appositamente per l ottenimento del massimo comfort in stabilimenti produttivi,

Dettagli

ROTEX VA : tubo multistrato. ROTEX VA : il sistema d'adduzione per impianti sanitari e di riscaldamento. Il riscaldamento!

ROTEX VA : tubo multistrato. ROTEX VA : il sistema d'adduzione per impianti sanitari e di riscaldamento. Il riscaldamento! ROTEX VA : tubo multistrato. ROTEX VA : il sistema d'adduzione per impianti sanitari e di riscaldamento. Il riscaldamento! Tecnologia del futuro con materiali sintetici: sicura, pulita, veloce. Sistema

Dettagli

Voci Capitolato. Tubazione con rivestimento/isolamento esterno:

Voci Capitolato. Tubazione con rivestimento/isolamento esterno: Voci Capitolato Tubazione: Descrizione: PE-RT/Alluminio/PE-Xb. Tubazione realizzata mediante procedimento di coestrusione ed incollaggio interno/esterno di uno strato di alluminio saldato testa a testa

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMA DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO LOEX HOME

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMA DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO LOEX HOME HOME ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMA DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO LOEX HOME RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE INDICE 1. Note per le istruzioni di montaggio 2. Sicurezza

Dettagli

SISTEMI RADIANTI PARETE E SOFFITTO DRY CLIMA

SISTEMI RADIANTI PARETE E SOFFITTO DRY CLIMA SISTEMI RADIANTI PARETE E SOFFITTO DRY CLIMA DryClima 1. Profilo seconda orditura 2. Raccordo a T 20/10/10 ad innesto rapido 3. Tubo tondo diametro 20x2 mm multistrato preisolato 6 mm 4. Tubo Pe-x 8-10

Dettagli

Il sistema radiante a soffitto e parete. Climalife

Il sistema radiante a soffitto e parete. Climalife Il sistema radiante a soffitto e parete Info 2014 Pannello Radiante Pannello radiante in sandwich prefabbricato costituito da: - Strato a vista in cartongesso ignifugo, spessore 15 mm; - Circuito radiante

Dettagli

SCHEDA TECNICA SISTEMA VERTICAL TOP

SCHEDA TECNICA SISTEMA VERTICAL TOP SISTEMA VERTICAL TOP SOFFITTO/PARETE SISTEMA VERTICAL TOP Struttura Modulo 2000x1200 Modulo 1000x1200 Mandata/Ritorno Raccordi Sistema radiante a soffitto/parete specifico per la climatizzazione degli

Dettagli

Salto di quota presso in canale principale. Salto di quota presso l ingresso laterale

Salto di quota presso in canale principale. Salto di quota presso l ingresso laterale SALTI DI QUOTA ESTERNI PFEIFENKOPF Pfeifenkopf, salto di quota esterno al pozzetto in polietilene per pozzetti di canalizzazione e di pompe, è costituito da una camera di raccolta con un muro rinforzato

Dettagli

Collettori per impianti di riscaldamento a pavimento Collettori a barra, dimensione 1

Collettori per impianti di riscaldamento a pavimento Collettori a barra, dimensione 1 Collettori per impianti di riscaldamento a pavimento Collettori a barra, dimensione 1 Scheda tecnica per 853X edizione 0207 - Set collettore a barra con gruppi otturatori di intercettazione e gruppi otturatori

Dettagli

AEROLINE T U B E S Y S T E M S. Tecnica di montaggio rapido rapida - semplice - sicura B A U M A N N G M B H

AEROLINE T U B E S Y S T E M S. Tecnica di montaggio rapido rapida - semplice - sicura B A U M A N N G M B H AEROLINE T U B E S Y S T E M S B A U M A N N G M B H Tecnica di montaggio rapido rapida - semplice - sicura AEROLINE Per la Baumann GmbH di Ulm la via è la meta: in continuo sviluppo di prodotti con cui

Dettagli

EuroPex. Sede Commerciale e Stabilimento Via Vicenza, 45 31050 Vedelago (TV) Tel. 0423.400621 Fax 0423.401177

EuroPex. Sede Commerciale e Stabilimento Via Vicenza, 45 31050 Vedelago (TV) Tel. 0423.400621 Fax 0423.401177 EuroPex Ed. 01-15/12/2008 STUDIOVERDE Sede Commerciale e Stabilimento Via Vicenza, 45 31050 Vedelago (TV) Tel. 0423.400621 Fax 0423.401177 Sede Legale Via Barison, 12 35010 Onara (PD) info@zetaesse.it

Dettagli

K-FLEX SISTEMI SOLARI

K-FLEX SISTEMI SOLARI K-FLEX SISTEMI SOLARI IL SISTEMA COMPLETO PER IMPIANTI SANITARI A PANNELLI SOLARI FACILE E VELOCE DA INSTALLARE RESISTENTE AI RAGGI UV SPECIFICO PER SOLARE TERMICO L'ISOLANTE K-FLEX OFFRE UN AMPIA GAMMA

Dettagli

AKTIVBOARD PANNELLI RADIANTI PER PARETE E SOFFITTO IN CARTONGESSO

AKTIVBOARD PANNELLI RADIANTI PER PARETE E SOFFITTO IN CARTONGESSO AKTIVBOARD PANNELLI RADIANTI PER PARETE E SOFFITTO IN CARTONGESSO SISTEMI RADIANTI Pag. 14 PANNELLO RADIANTE PER PARETI E SOFFITTI COS È AktivBoard è un sistema di riscaldamento e raffrescamento a parete

Dettagli

Tubo Multistrato PipeFix FH. per impianti radianti edizione 0711

Tubo Multistrato PipeFix FH. per impianti radianti edizione 0711 Scheda tecnica per Tubo Multistrato PipeFix FH PipeFix FH per impianti radianti edizione 0711 Immagine prodotto Strato protettivo esterno in polietilene HD (High Density) Strato di plastica adesiva per

Dettagli

Il Polim-cryl è il materiale utilizzato per la produzione delle lastre Cover-Life.

Il Polim-cryl è il materiale utilizzato per la produzione delle lastre Cover-Life. Il Polim-cryl è il materiale utilizzato per la produzione delle lastre Cover-Life. Prodotto con una tecnologia tutelata da brevetti internazionali, il Polim-cryl è il risultato della ricerca e dello sviluppo

Dettagli

Corso di Componenti e Impianti Termotecnici LE RETI DI DISTRIBUZIONE PERDITE DI CARICO LOCALIZZATE

Corso di Componenti e Impianti Termotecnici LE RETI DI DISTRIBUZIONE PERDITE DI CARICO LOCALIZZATE LE RETI DI DISTRIBUZIONE PERDITE DI CARICO LOCALIZZATE 1 PERDITE DI CARICO LOCALIZZATE Sono le perdite di carico (o di pressione) che un fluido, in moto attraverso un condotto, subisce a causa delle resistenze

Dettagli

Clima Floor Mai più piedi freddi

Clima Floor Mai più piedi freddi Clima Floor Mai più piedi freddi Perché Clima Floor? Le moderne costruzioni a basso consumo energetico, le costruzioni a secco ed il crescente settore del risanamento e del restauro richiedono sistemi

Dettagli

SCHEDA TECNICA TUBO MULTISTRATO

SCHEDA TECNICA TUBO MULTISTRATO SCHEDA TECNICA TUBO CARATTERISTICHE GENERALI TIPOLOGIA PRODOTTO Tubo multistrato metallo-plastico (multilayer M-pipe) FUNZIONE Impianti di adduzione acqua sanitaria Impianti di adduzione aria compressa

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO REHAU: SISTEMA RAUTITAN. Edilizia Automotive Industria

CAPITOLATO D APPALTO REHAU: SISTEMA RAUTITAN. Edilizia Automotive Industria CAPITOLATO D APPALTO REHAU: SISTEMA RAUTITAN REHAU S.p.A. Filiale di Milano Via XXV Aprile 54 Cambiago (MI) Telefono 02 9594.11 Fax 02 95941250 www.rehau.com Sede legale: Via XXV Aprile 54 20040 Cambiago

Dettagli

SINTESI DELLA NORMATIVA EUROPEA EN 1263-1 RELATIVA AL MONTAGGIO DELLA RETE ANTICADUTA PER APPLICAZIONI ORIZZONTALI E PER APPLICAZIONI VERTICALI.

SINTESI DELLA NORMATIVA EUROPEA EN 1263-1 RELATIVA AL MONTAGGIO DELLA RETE ANTICADUTA PER APPLICAZIONI ORIZZONTALI E PER APPLICAZIONI VERTICALI. SINTESI DELLA NORMATIVA EUROPEA EN 1263-1 RELATIVA AL MONTAGGIO DELLA RETE ANTICADUTA PER APPLICAZIONI ORIZZONTALI E PER APPLICAZIONI VERTICALI. 1. RETE ANTICADUTA CERTIFICATA EN 1263-1, PER APPLICAZIONI

Dettagli

Uno stimolo al lavoro

Uno stimolo al lavoro Un investimento edilizio si basa principalmente su considerazioni di ordine economico, tra cui i costi d esercizio e di manutenzione delle varie infrastrutture. Vanno considerati senz altro i consumi energetici,

Dettagli

Schede tecniche e linee guida per l installazione

Schede tecniche e linee guida per l installazione Schede tecniche e linee guida per l installazione 43 Intumex RS10 - Collare tagliafuoco Generalità Intumex RS10 è un tagliafuoco per tubazioni in plastica realizzato in acciaio inossidabile vericiato a

Dettagli

RELAZIONE TECNICA CALCOLO IMPIANTI

RELAZIONE TECNICA CALCOLO IMPIANTI RELAZIONE TECNICA CALCOLO IMPIANTI OGGETTO: RIFACIMENTO DELLA RETE IDRICA DI VIA P. UMBERTO E CORSO UMBERTO I Acquedotto La rete idrica, è composta da condotte in pressione, poste a 1 m sotto il piano

Dettagli

Tubi di Drenaggio. con flangiatura elicoidale continua sull intera lunghezza.

Tubi di Drenaggio. con flangiatura elicoidale continua sull intera lunghezza. Tubi di Drenaggio DRENAGGIO dei TERRENI L adozione dei tubi Spirodrain è la miglior soluzione per risolvere qualsiasi problema di drenaggio dei terreni e di raccolta delle acque sotterranee. I tubi Spirodrain

Dettagli

SymCAD/C.A.T.S. modulo Antincendio

SymCAD/C.A.T.S. modulo Antincendio SymCAD/C.A.T.S. modulo Antincendio Potente ed aggiornato strumento di progettazione di reti idranti e sprinkler secondo le norme UNI EN 12845, UNI 10779 e NFPA 13 - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dettagli

RAPPORTO DI PROVA Venezia,. Foglio n. 1 di 7. Protocollo: Luogo e Data della prova: Richiedente: Materiale testato:

RAPPORTO DI PROVA Venezia,. Foglio n. 1 di 7. Protocollo: Luogo e Data della prova: Richiedente: Materiale testato: Foglio n. 1 di 7 Protocollo: Luogo e Data della prova: Mestre, Richiedente: Materiale testato: Prova eseguita: Conducibilità termica Riferimento Normativo: UNI EN 12667 DESCRIZIONE DEL CAMPIONE SOTTOPOSTO

Dettagli

GRONDE E PLUVIALI. Materiale tetti. Vantaggi: Utilizzo. Dati tecnici

GRONDE E PLUVIALI. Materiale tetti. Vantaggi: Utilizzo. Dati tecnici Il nuovo sistema di gronde Erre Gross, supera il concetto di mera utilità, che vede la gronda come un semplice dispositivo per l evacuazione delle acque meteoriche. L innovazione si sviluppa su quattro

Dettagli

Deceleratori per Ascensori ADS-ST-26. Tecnica d ammortizzo. CALCOLO on-line e download CAD 2D / 3D. F m. www.weforma.com

Deceleratori per Ascensori ADS-ST-26. Tecnica d ammortizzo. CALCOLO on-line e download CAD 2D / 3D. F m. www.weforma.com Deceleratori per Ascensori ADS-ST-26 Tecnica d ammortizzo CALCOLO on-line e download CAD 2D / 3D F m V S Vantaggi Applicazioni: - Ascensori per persone e per carichi Sicurezza: - Interruttore di posizione

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata

Università di Roma Tor Vergata Università di oma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Industriale Corso di: TEMOTECNIC 1 IMPINTI DI ISCLDMENTO D CQU: DIMENSIONMENTO Ing. G. Bovesecchi gianluigi.bovesecchi@gmail.com

Dettagli

Sistemi a pavimento radiante 0541IT gennaio 2013

Sistemi a pavimento radiante 0541IT gennaio 2013 Componenti SISTEMA A PAVIMENTO RADIANTE A SECCO Descrizione Sistema a pavimento radiante in esecuzione a secco, senza l impiego di malta cementizia come strato di supporto della finitura superficiale e

Dettagli

CHE COSA CAMBIA CON LA NUOVA NORMA EUROPEA PER PROFILI IN PVC UNI EN 12608

CHE COSA CAMBIA CON LA NUOVA NORMA EUROPEA PER PROFILI IN PVC UNI EN 12608 COSTRUIRE SERRAMENTI IN PVC CHE COSA CAMBIA CON LA NUOVA NORMA EUROPEA PER PROFILI IN PVC UNI EN 12608 1 La norma europea rivolta alla definizione delle caratteristiche dei profili in PVC per finestre

Dettagli

PRESSFAR 1. DESCRIZIONE 2. CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE. Certificati N DW - 8511BS0157 DW - 8511BS0155

PRESSFAR 1. DESCRIZIONE 2. CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE. Certificati N DW - 8511BS0157 DW - 8511BS0155 ST.09.01.00 PRESSFAR Certificati N DW - 8511BS0157 DW - 8511BS0155 1. DESCRIZIONE I raccordi a pressare Pressfar per tubi multistrato sono utilizzabili per impianti di riscaldamento, raffrescamento ed

Dettagli

sistema euromax Eurotherm SpA Pillhof 91 I-39010 Frangarto BZ Tel. 0471 63 55 00 Fax 0471 63 55 1 1 mail@eurotherm.info www.eurotherm.

sistema euromax Eurotherm SpA Pillhof 91 I-39010 Frangarto BZ Tel. 0471 63 55 00 Fax 0471 63 55 1 1 mail@eurotherm.info www.eurotherm. sistema euromax Eurotherm SpA Pillhof 91 I-39010 Frangarto BZ Tel. 0471 63 55 00 Fax 0471 63 55 1 1 mail@eurotherm.info www.eurotherm.info sistema euromax Alta resistenza nel minimo spessore Il sistema

Dettagli

IMPIANTI RISCALDAMENTO Descrizione

IMPIANTI RISCALDAMENTO Descrizione Corso di IMPIANTI TECNICI per l EDILIZIA IMPIANTI RISCALDAMENTO Descrizione Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D Annunzio Pescara www.lft.unich.it Impianto termico : Impianto tecnologico

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 0 07/00 IT Per i tecnici specializzati Istruzioni di montaggio Gruppo sfiato aria SKS per collettori piani a partire dalla versione. Prego, leggere attentamente prima del montaggio Volume di fornitura

Dettagli

condizioni per la posa su massetto riscaldante

condizioni per la posa su massetto riscaldante condizioni per la posa su massetto riscaldante Parchettificio Toscano s.r.l. - 56024 Corazzano - S. Miniato (PI) Italia - Tel. (0039) 0571 46.29.26 Fax (0039) 0571 46.29.39 info@parchettificiotoscano.it

Dettagli

SISTEMI DI CANALI PER CONDIZIONAMENTO

SISTEMI DI CANALI PER CONDIZIONAMENTO SISTEMI DI CANALI PER CONDIZIONAMENTO 88 SISTEMI DI CANALIZZAZIONE 4 CARATTERISTICHE TECNICHE COSTRUTTIVE Materiale utilizzato: tecnopolimero a base di PVC rigido autoestinguente V0 (UL94) ad elevata resistenza

Dettagli

Gli impianti per la climatizzazione

Gli impianti per la climatizzazione Università IUAV di Venezia Gli impianti per la climatizzazione 1 Tipologie secondo il fluido termovettore Componenti elementi costruttivi Produzione del calore/ frigorifera Dimensioni dei canali d aria

Dettagli

tec Pratico, Sicuro, Rame! La nuova definizione del tubo di rame. Member of the KME Group [I] KME Italy S.p.A. Q-tec SANCO INSIDE

tec Pratico, Sicuro, Rame! La nuova definizione del tubo di rame. Member of the KME Group [I] KME Italy S.p.A. Q-tec SANCO INSIDE tec SANCO INSIDE Pratico, Sicuro, Rame! La nuova definizione del tubo di rame. KME Italy S.p.A. Q-tec [I] Member of the KME Group Non esiste nulla, nel settore delle tubazioni domestiche, che si possa

Dettagli

Tecnologia della fermentazione

Tecnologia della fermentazione Effettivo riscaldamento del fermentatore BIOFLEX - BRUGG: tubo flessibile inox per fermentazione dalla famiglia NIROFLEX. Il sistema a pacchetto per aumentare l efficienza dei fermentatori BIOFLEX- tubazione

Dettagli

Approfittate di più di 30 anni d esperienza! JRG Sanipex classic

Approfittate di più di 30 anni d esperienza! JRG Sanipex classic JRG Sanipex classic Il primo sistema d installazione per acqua potabile con tubi sostituibili, qualitativamente afermatosi grazie a più di 25 anni d esperienza acquisita sul campo Approfittate di più di

Dettagli

COLLETTORI CON FLUSSIMETRI

COLLETTORI CON FLUSSIMETRI ST.04.03.00 COLLETTORI CON FLUSSIMETRI 3972 3970 Art. 3970 Collettore componibile di mandata in ottone cromato. - Flussimetri e regolatori di portata - Attacchi intercambiabili per tubo rame, plastica

Dettagli

Sistema radiante Zehnder NIC

Sistema radiante Zehnder NIC Sistema radiante Zehnder NIC Il sistema di climatizzazione radiante Zehnder NIC è adatto sia per il riscaldamento che per il raffrescamento degli ambienti, ed è applicabile a soffitto o a parete. Altro

Dettagli

WICU Solar WICU Solar Duo. Sistemi integrati per impianti termici a energia solare. Member of the KME Group [I] KME Italy S.p.A.

WICU Solar WICU Solar Duo. Sistemi integrati per impianti termici a energia solare. Member of the KME Group [I] KME Italy S.p.A. WICU Solar Sistemi integrati per impianti termici a energia solare KME Italy S.p.A. WICU Solar/ [I] Member of the KME Group I sistemi integrati WICU Solar e sono sicuri e facili da installare. Rappresentano

Dettagli

VALVOLE MONOTUBO E BITUBO TERMOSTATIZZABILI

VALVOLE MONOTUBO E BITUBO TERMOSTATIZZABILI ST.07.05.00 VALVOLE MONOTUBO E BITUBO TERMOSTIZZABILI 1. Art.1420 VALVOLA MONOTUBO TERMOSTIZZABILE Le valvole monotubo termostatizzabili permettono una regolazione di tipo manuale, termostatica oppure

Dettagli

Riscaldamento a parete Documentazione tecnica 2-2008 TECNICA

Riscaldamento a parete Documentazione tecnica 2-2008 TECNICA Riscaldamento a parete Documentazione tecnica 2-2008 TECNICA Riscaldamento a parete Indice Introduzione Campo di impiego 3 Comfort 3 Risparmio energetico 3 Tubo Qualità 4 Omologazione 4 Difustop PE-Xa

Dettagli

TECElogo raccordi ad innesto rapido. Ora anche nei diametri da 16 a 50 mm ad innesto rapido

TECElogo raccordi ad innesto rapido. Ora anche nei diametri da 16 a 50 mm ad innesto rapido Ora anche nei diametri da 16 a 50 mm ad innesto rapido TECElogo raccordi ad innesto rapido La nuova generazione di sistemi di installazione per professionisti con tubo di collegamento multistrato TECElogo

Dettagli

Riscaldatori tubolari corazzati

Riscaldatori tubolari corazzati ... Soluzioni infinite... Riscaldatori tubolari corazzati MODELLO Z.72 (SEZ.QUADRA) MODELLO Z.74 (SEZ. TONDA) Modello Z.72 sezione quadrata Dati tecnici Caratteristiche generali Questi riscaldatori vengono

Dettagli

Sistema di installazione tubi Roth... più sicurezza grazie al Roth PressCheck

Sistema di installazione tubi Roth... più sicurezza grazie al Roth PressCheck Sistema di installazione tubi Roth... più sicurezza grazie al Roth PressCheck Sistema di installazione tubi Roth... per la protezione delle utenze A causa del cambiamento permanente della qualità dell'acqua

Dettagli

IL SISTEMA DI ADDUZIONE IDRICA IN PP-R VERDE

IL SISTEMA DI ADDUZIONE IDRICA IN PP-R VERDE www.nicoll.it IL SISTEMA DI ADDUZIONE IDRICA IN PP-R VERDE TUBI E RACCORDI IN POLIPROPILENE RANDOM COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI Materiale Video Documentazione tecnica 87 Principali caratteristiche del sistema

Dettagli

Significa poter impiegare un corpo di base, in questo caso un raccordo a T, per due diverse misure(16/20).

Significa poter impiegare un corpo di base, in questo caso un raccordo a T, per due diverse misure(16/20). Con ifit abbiamo un sistema completo con miglioramenti decisamente significativi. E a disposizione con tubazioni in multistrato composite, adatto sia per gli impianti sanitari che per quelli di riscaldamento.

Dettagli

NOVITÀ IL PRIMO ISOLANTE A MISURA PER I SISTEMI A PRESSARE

NOVITÀ IL PRIMO ISOLANTE A MISURA PER I SISTEMI A PRESSARE NOVITÀ IL PRIMO ISOLANTE A MISURA PER I SISTEMI A PRESSARE Sistemi a pressare in Acciaio Inox AISI 316L Sistemi a pressare in Acciaio al Carbonio Zincato NOVITÀ IL PRIMO ISOLANTE A MISURA PER I SISTEMI

Dettagli

RISCALDAMENTO/RAFFRESCAMENTO RADIANTE REHAU SISTEMI CON SPESSORE RIDOTTO PER PARETE, SOFFITTO E PAVIMENTO www.rehau.com Edilizia Automotive Industria

RISCALDAMENTO/RAFFRESCAMENTO RADIANTE REHAU SISTEMI CON SPESSORE RIDOTTO PER PARETE, SOFFITTO E PAVIMENTO www.rehau.com Edilizia Automotive Industria RISCALDAMENTO/RAFFRESCAMENTO RADIANTE REHAU SISTEMI CON SPESSORE RIDOTTO PER PARETE, SOFFITTO E PAVIMENTO www.rehau.com Edilizia Automotive Industria RISCALDAMENTO/RAFFRESCAMENTO RADIANTE SPESSORE RIDOTTO

Dettagli

building applications TECNO Med

building applications TECNO Med Europa Metalli S.p.A. building applications TECNO Med copper inside tecno Med Campi di utilizzo Medico-ospedaliero Stabilimenti termali nel rispetto e nei limiti previsti dalle normative Tubi di rame per

Dettagli

ACCUMULATORE PER ACQUA DOLCE SANITARIA FS/1R

ACCUMULATORE PER ACQUA DOLCE SANITARIA FS/1R DESCRIZIONE DEL PRODOTTO FS/1R Accumulatore solare per acqua dolce sanitaria con una serpentina Semplice accumulatore combinato in acciaio (S 235 JR) per il riscaldamento e la preparazione dell'acqua sanitaria

Dettagli

5 * anni garanzia 10* SCHEDA TECNICA COLLETTORE SOLARE SKY CPC 58

5 * anni garanzia 10* SCHEDA TECNICA COLLETTORE SOLARE SKY CPC 58 COLLETTORE SOLARE SKY CPC 58 Codice Descrizione 101064 Collettore solare SKY 8 CPC 58 101065 Collettore solare SKY 12 CPC 58 101054 Collettore solare SKY 18 CPC 58 101069 Collettore solare SKY 21 CPC 58

Dettagli

LA NUOVA NORMATIVA EUROPEA PER GLI IMPIANTI DI RISCALDAMENTO A PAVIMENTO

LA NUOVA NORMATIVA EUROPEA PER GLI IMPIANTI DI RISCALDAMENTO A PAVIMENTO LA NUOVA NORMATIVA EUROPEA PER GLI IMPIANTI DI RISCALDAMENTO A PAVIMENTO UNI UNI EN EN 1264/1-2-3-4 Presentazione a cura di: RDZ S.p.A. Configurazione della norma Configurazione della norma UNI UNI EN

Dettagli

SISTEMI DI RISCALDAMENTO/ RAFFRESCAMENTO RADIANTE. Garanzia di comfort e risparmio per i vostri clienti. Fino al 20 %

SISTEMI DI RISCALDAMENTO/ RAFFRESCAMENTO RADIANTE. Garanzia di comfort e risparmio per i vostri clienti. Fino al 20 % SISTEMI DI RISCALDAMENTO/ RAFFRESCAMENTO RADIANTE Garanzia di comfort e risparmio per i vostri clienti Fino al 20 % di risparmio sui costi di riscaldamento COMFORT, RISPARMIO E BENESSERE I motivi per scegliere

Dettagli

ASPIRAZIONE LOCALIZZATA. L'aspirazione ideale per gli usi industriali.

ASPIRAZIONE LOCALIZZATA. L'aspirazione ideale per gli usi industriali. L'aspirazione ideale per gli usi industriali. Una tecnologia innovativa, materiali nuovi e una particolare attenzione al design conferiscono al Fumex PR molti vantaggi nuovi e importanti: - Facilità di

Dettagli

VETROMATTONE ONDULATO CHIARO TERMINALE CURVO

VETROMATTONE ONDULATO CHIARO TERMINALE CURVO INDICE 1. Anagrafica 2. Caratteristiche Tecniche 3. Certificazioni 4. Utilizzo 5. Posa in Opera 5.A. Fase preliminare 5.B. Fase di installazione 5.C. Fase di finitura 6. Disegni 7. Voce di capitolato 1/5

Dettagli

HENCO SOFFITTO RAPID-ALU

HENCO SOFFITTO RAPID-ALU HENCO SOFFITTO RAPID-ALU PSH-RAC Descrizione: Il sistema di riscaldamento e raffrescamento a parete o a soffitto RAPID-ALU è costituito da un pannello in cartongesso, avente spessore 15 mm, il pannello

Dettagli

12 PROGETTAZIONE. internet: www.isoplus.it

12 PROGETTAZIONE. internet: www.isoplus.it 12.1 Sistemi Bonded Tubo doppio 12.1.1 Generalità / Sistemi Bonded / Metodi di posa... 12 / 1-2 12.1.2 Prospetto dei vantaggi e degli svantaggi... 12 / 3 12.1.3 Lunghezze di installazione L max Tubo singolo...

Dettagli

IMPIANTO AUTOMATICO PER LA SALDATURA DI ESTRUSI DI ALLUMINIO PER APPLICAZIONI NAVALI.

IMPIANTO AUTOMATICO PER LA SALDATURA DI ESTRUSI DI ALLUMINIO PER APPLICAZIONI NAVALI. IMPIANTO AUTOMATICO PER LA SALDATURA DI ESTRUSI DI ALLUMINIO PER APPLICAZIONI NAVALI. Tube Tech Machinery Marcello Filippini Il settore dei trasporti, specialmente i trasporti passeggeri con treni e navi,

Dettagli

1. Profili in alluminio Al-Mg-Si resistenti ad elevati carichi di vento e neve.

1. Profili in alluminio Al-Mg-Si resistenti ad elevati carichi di vento e neve. Solarlock Sistemi di montaggio per impianti fotovoltaici Il sistema di montaggio Solarlock completo di profili estrusi in alluminio e viteria inox, consente l installazione di impianti fotovoltaici sia

Dettagli

mflor e il riscaldamento a pavimento

mflor e il riscaldamento a pavimento mflor e il riscaldamento a pavimento Gli impianti di riscaldamento a pavimento stanno acquistando sempre più popolarità, poiché oltre ad elevati livelli di comfort offrono numerosi altri vantaggi. Questo

Dettagli

I sistemi di riscaldamento a pavimento: i motivi della scelta e la soluzione per le ristrutturazioni

I sistemi di riscaldamento a pavimento: i motivi della scelta e la soluzione per le ristrutturazioni Pinerolo, 28 marzo 2008 I sistemi di riscaldamento a pavimento: i motivi della scelta e la soluzione per le ristrutturazioni Per. Ind. Massimo Fabricatore Direttore Generale velta italia Riscaldamento

Dettagli

Istruzioni per l installazione. combinazione frigo-congelatore Pagina 18 7081 401-00. CNes 62 608

Istruzioni per l installazione. combinazione frigo-congelatore Pagina 18 7081 401-00. CNes 62 608 struzioni per l installazione combinazione frigo-congelatore Pagina 18 I 7081 401-00 CNes 62 608 Posizionamento Evitare la posizionatura dell'apparecchio in aree direttamente esposte ai raggi del sole,

Dettagli

Murali Condensing. Sommario. Introduzione 2 Configurazioni di scarico 3 Installazione 10 Gamma condotti fumi 12

Murali Condensing. Sommario. Introduzione 2 Configurazioni di scarico 3 Installazione 10 Gamma condotti fumi 12 Murali Condensing Sommario Introduzione 2 Configurazioni di scarico 3 Installazione 10 Gamma condotti fumi 12 1 Sistemi di scarico in PP Introduzione Sistema per intubamento in PP per caldaie a condensazione

Dettagli

pannelli solari A CURA DELLO S.T.A. KLOBEN

pannelli solari A CURA DELLO S.T.A. KLOBEN PANNELLI SOLARI Codice 101080181 1 Pannello solare 101080182 2 Pannelli solari 101080183 5 Pannelli solari 101080184 9 Pannelli solari - CERTIFICATO EN 12975 - CERTIFICAZIONE SOLAR KEYMARK - 5 ANNI DI

Dettagli

LINEA FIRETECH SOLUZIONI PER LA PROTEZIONE PASSIVA DAL FUOCO STRUTTURE

LINEA FIRETECH SOLUZIONI PER LA PROTEZIONE PASSIVA DAL FUOCO STRUTTURE LINEA FIRETECH SOLUZIONI PER LA PROTEZIONE PASSIVA DAL FUOCO STRUTTURE PROTEZIONE STRUTTURE IN ACCIAIO Le strutture in acciaio sono un sistema costruttivo sempre più utilizzato nelle costruzioni. In particolare

Dettagli

20.18-ITA Assemblaggio valvole AGS a triplo servizio

20.18-ITA Assemblaggio valvole AGS a triplo servizio TM Le valvole a servizio triplo AGS Victaulic sono costituite da una valvola a farfalla Vic-300 AGS Serie W761 e da una valvola Vic-Check AGS serie W715 (componenti spediti singolarmente, non assiemati).

Dettagli

Morsetti a perforazione di isolante 8WH3

Morsetti a perforazione di isolante 8WH3 87 Introduzione 90 Morsetti passanti 8WH 94 Morsetti doppi 8WH 9 Morsetti con sezionatore a coltello 8WH Introduzione Caratteristiche generali Tecnica di connessione Pagina Caratteristiche Morsetti passanti

Dettagli

+5 * Resistenza collettori solari

+5 * Resistenza collettori solari COLLETTORE SOLARE SKY PRO ADVANCED Codice Descrizione 101010401 Collettore solare SKY PRO 10 ADVANCED 101010402 Collettore solare SKY PRO 12 ADVANCED 101010403 Collettore solare SKY PRO 14 ADVANCED 101010404

Dettagli

Cilindri Idraulici. Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto. 23.1 Possibilità di variazioni di ordine tecnico DE-STA-CO

Cilindri Idraulici. Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto. 23.1 Possibilità di variazioni di ordine tecnico DE-STA-CO Cilindri Idraulici Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto Pressione di esercizio max. 350 bar I cilindri idraulici avvitabili sono fondamentali nell industria automobilistica e nelle attrezzature.

Dettagli

Mammuth - Pompe di rilancio

Mammuth - Pompe di rilancio Mammuth - Pompe di rilancio GRUPPO DI DISTRIBUZIONE PER IMPIANTI A ZONA I gruppi di distribuzione e gestione di utenza di impianti a zone MAMMUTH serie 80, sono stati appositamente studiati per poter

Dettagli

Sistema RF 120 PPs. Il sistema specifico per gli impianti in condensazione con fumi fino a 120 0063-CPD- 8848. RF 120 PPs

Sistema RF 120 PPs. Il sistema specifico per gli impianti in condensazione con fumi fino a 120 0063-CPD- 8848. RF 120 PPs Sistema Progasflex R 160 - Progasflex F 160 Il sistema specifico per gli impianti in condensazione con fumi fino a 120 0063-CPD- 8848 Il condotto Schiedel L ultima evoluzione della tecnica per i fumi di

Dettagli

GIUNTI STRUTTURALI 91

GIUNTI STRUTTURALI 91 90 GIUNTI STRUTTURALI 91 INTRODUZIONE Gli edifici di grandi dimensioni aventi cubature superiori ai 3000 m 3 sono generalmente costituiti da più corpi di fabbrica l uno accostato all altro, ma appaiono

Dettagli

Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760)

Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760) s Agosto 1996 8 123 UNIGYR Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760) Scala 1 : 2 Moduli di misura per due ingressi indipendenti di: - resistenze variabili

Dettagli

Tubi, guaine e accessori

Tubi, guaine e accessori Tubi, guaine e accessori Tubo rigido e accessori 157 Guaina Tubaflex e accessori 162 Collari e fascette 164 Tubo rigido e accessori CEI EN 50086-1, CEI EN50086-2-1 Funzioni I tubi rigidi vi permettono

Dettagli

ROMPIGOCCIA A VISTA MEGA NET

ROMPIGOCCIA A VISTA MEGA NET INDICE 1. Anagrafica 2. Caratteristiche Tecniche 3. Certificazioni 4. Utilizzo 5. Posa in Opera 6. Dati Tecnici 7. Voce di capitolato 1/5 1. ANAGRAFICA CODICE PRODOTTO: GRUPPO: FAMIGLIA: NOME: ZIN33-1669RV

Dettagli

Problemi con tubazioni e condotte di scarico all interno della casa si risolvono di solito sostituendo i tubi difettosi in questione.

Problemi con tubazioni e condotte di scarico all interno della casa si risolvono di solito sostituendo i tubi difettosi in questione. Problemi con tubazioni e condotte di scarico all interno della casa si risolvono di solito sostituendo i tubi difettosi in questione. Tali lavori sono molto dispendiosi e invasivi, cioè richiedono l apertura

Dettagli

Riscaldatori a cartuccia

Riscaldatori a cartuccia Riscaldatori a cartuccia Cartuccia Pg01 di 14 2011-01 E.M.P. Srl - Italy - www.emp.it Riscaldatori a cartuccia HD Alta densità di potenza Descrizione La tecnologia costruttiva dei riscaldatori a cartuccia

Dettagli

Regolatori autoazionati serie 45 Regolatore della pressione differenziale con attuatore di chiusura Tipo 45-1 Tipo 45-2 Installazione nella mandata

Regolatori autoazionati serie 45 Regolatore della pressione differenziale con attuatore di chiusura Tipo 45-1 Tipo 45-2 Installazione nella mandata Regolatori autoazionati serie 5 Regolatore della pressione differenziale con attuatore di chiusura Tipo 5-1 Tipo 5-2 Installazione nella mandata Tipo 5-3 Tipo 5- Installazione nel ritorno Applicazione

Dettagli

Oli Klübersynth GH 6 Oli sintetici per ingranaggi e per alte temperature

Oli Klübersynth GH 6 Oli sintetici per ingranaggi e per alte temperature Descrizione: Gli oli Klübersynth GH 6 sono oli per ingranaggi e per alte temperature a base di poliglicoli. Presentano una elevata resistenza al grippaggio e offrono buona protezione antiusura; nel test

Dettagli

Sistemi di Protezione e Coordinamento. Impianti Elettrici in BT. Qualunque linea elettrica è caratterizzata da tre caratteristiche principali:

Sistemi di Protezione e Coordinamento. Impianti Elettrici in BT. Qualunque linea elettrica è caratterizzata da tre caratteristiche principali: Sistemi di Protezione e Coordinamento Impianti Elettrici in BT Qualunque linea elettrica è caratterizzata da tre caratteristiche principali: 1. carico elettrico da alimentare; 2. protezione (interruttore

Dettagli

Foglio Tecnico1/2002 Cocon Valvola di regolazione per impianti di raffrescamento a soffitto

Foglio Tecnico1/2002 Cocon Valvola di regolazione per impianti di raffrescamento a soffitto Das Qualitätsmanagementsystem von Oventrop ist gemäß DIN-EN-ISO 9001 zertifiziert. Foglio Tecnico1/2002 Cocon Valvola di regolazione per impianti di raffrescamento a soffitto Cocon Valvola di regolazione,

Dettagli

Sistemi di scarico in PP

Sistemi di scarico in PP Sistemi di scarico in PP Condensazione / Accessori Residenziale SEZIONE 1 Introduzione 1.1 Sistema per intubamento in PP traslucido per caldaie a condensazione Beretta propone, esclusivamente per le caldaie

Dettagli

home HOME NUOVI SISTEMI RADIANTI

home HOME NUOVI SISTEMI RADIANTI home HOME NUOVI SISTEMI RADIANTI HOME Il sistemi di riscaldamento e raffrescamento radiante a pavimento LOEX home sono studiati e progettati appositamente per l ottenimento del massimo comfort abitativo

Dettagli

con giunzione elettrosaldabile Tubazioni composite PE-ACCIAIO per collettori di scarico interrati attraversamenti rilevati SYSTEM GROUP

con giunzione elettrosaldabile Tubazioni composite PE-ACCIAIO per collettori di scarico interrati attraversamenti rilevati SYSTEM GROUP con giunzione elettrosaldabile Tubazioni composite PE-ACCIAIO per collettori di scarico interrati attraversamenti rilevati SYSTEM GROUP 01.2015 SGS é la tubazione composita PE + acciaio in grandi diametri

Dettagli