Un meccanismo grazie al quale i cittadini decidono COME SPENDERE una parte delle risorse pubbliche

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Un meccanismo grazie al quale i cittadini decidono COME SPENDERE una parte delle risorse pubbliche"

Transcript

1 Un meccanismo grazie al quale i cittadini decidono COME SPENDERE una parte delle risorse pubbliche Un nuovo canale per il DIALOGO tra cittadini e amministrazione

2 Le RISORSE da destinare Ai cittadini è stato chiesto di esprimersi su come impiegare COMPLESSIVAMENTE: ,00 della spesa corrente relativa a beni e servizi culturali e turismo ,00 della spesa pubblica per investimenti in materia di parchi e servizi per la tutela ambientale del verde, illuminazione pubblica, viabilità e circolazione stradali Al capoluogo (Castiglione della Pescaia) e alle 4 Frazioni (Buriano, Punta Ala, Tirli e Vetulonia) è stato assegnato rispettivamente un budget di Euro da spendere in: SPESA CORRENTE per TURISMO + CULTURA = SPESA IN INVESTIMENTI per PARCHI E VERDE PUBBLICO + ILLUMINAZIONE + VIABILITÀ = Il Comune ha ascoltato i bisogni, le aspettative e le proposte della comunità e, valutata la fattibilità (economico-finanziaria, politica, sociale, ambientale) ha sottoposto a votazione pubblica le azioni.

3 LE VOTAZIONI Nella settimana dal 15 al 22 marzo sono avvenute le votazioni sulle 101 azioni che avevano superato la valutazione di fattibilità. 355 cittadini Castiglionesi, pari al 5,2% dei residenti, hanno votato di cui: 154 su sito internet 201 su schedine cartacee Schede annullate: 19

4 CASTIGLIONE DELLA PESCAIA

5 I risultati delle votazioni - CASTIGLIONE Azioni n. voti Voce di spesa 8. CdP_EVENTO TURISTICO DA ORGANIZZARE DURANTE LA BASSA STAGIONE 32 TURISMO 15. CdP_RIPRISTINO ACCESSI AL MARE di Castiglione 22 PARCHI e VERDE 22. CdP_SISTEMAZIONECICLABILE CASTIGLIONE/RIVA DEL SOLE 19 VIABILITÀ 12. CdP_PERCORSI NATURALISTICI STORICO CULTURALI 17 TURISMO 1. CdP_EVENTO CULTURALE (es. mostre, cinema, concerto) 16 CULTURA 14. CdP_VALORIZZARE LA SENTIERISTICA di Castiglione 14 PARCHI e VERDE 17. CdP_PALESTRA AMBIENTALE NELLA PINETA COMUNALE 12 PARCHI e VERDE 7. CdP_MATERIALE CARTACEO PER INFORMAZIONI TURISTICHE 11 TURISMO 3. CdP_ EVENTO CULTURALE PER I GIOVANI 10 CULTURA 4. CdP_EVENTI NEI PERIODI DI NATALE/CARNEVALE 9 CULTURA 6. CdP_FINANZIAMENTO PROGETTI DI SCAMBI INTERCULTURALI 9 CULTURA 27. CdP_PENSILINA ATTESA BUS A PIAN DI ROCCA 9 VIABILITÀ 9.CdP_SPETTACOLI DI INTRATTENIMENTO PER I TURISTI NELLA STAGIONE ESTIVA 8 TURISMO 16. CdP_PARCO GIOCHI BAMBINI 8 PARCHI e VERDE 21. CdP_SOSTITUZIONE DEI CORPI ILLUMINANTI CON LAMPADE A LED 6 ILLUMINAZIONE 24. CdP_SISTEMAZIONE MARCIAPIEDI 6 VIABILITÀ 11. CdP_GAZEBO PER INFORMAZIONI TURISTICHE 5 TURISMO 20. CdP_ILLUMINAZIONE PUBBLICA PISTA CICLABILE 5 ILLUMINAZIONE 18. CdP_PICCOLE INFRASTRUTTURE PER VALORIZZARE GIARDINO VIAGGIO DI RITORNO 4 PARCHI e VERDE 25. CdP_SISTEMAZIONE SCALINI E FACCIATA BASSA DELLA ex-scuola PIAN DI ROCCA 4 VIABILITÀ 2. CdP_EVENTO TRADIZIONE POPOLARE 3 CULTURA 5. CdP_CARTELLONISTICA PER SEGNALARE LA BIBLIOTECA COMUNALE 3 CULTURA 19. CdP_ILLUMINAZIONE PUBBLICA INCROCI Castiglione 3 ILLUMINAZIONE 13. CdP_RENDERE PIÙ FIORITO IL PAESE 2 TURISMO 10. CdP_SEGNALETICA INFORMATIVA PER I SERVIZI TURISTICI 1 TURISMO 23. CdP_SISTEMAZIONE BUCHE IMBOCCO VIA SOCCI 0 VIABILITÀ 26. CdP_SEGNALETICA STRADALE A PIAN DI ROCCA 0 VIABILITÀ

6 Matrice degli investimenti - CASTIGLIONE Matrice degli investimenti Castiglione TURISMO PARCHI e VERDE totale 8. CdP_EVENTO TURISTICO DA ORGANIZZARE DURANTE LA BASSA STAGIONE CdP_RIPRISTINO ACCESSI AL MARE di Castiglione totale Durante il laboratorio di progettazione partecipata i cittadini presenti hanno definito insieme ai tecnici: AZIONE TURISMO: stanziare per l evento che si terrà dal 19 al 23 settembre Fiera del Libro per Ragazzi stanziare per organizzazione in OTTOBRE di: o una mostra di opere d arte di pittori e scultori italiani e stranieri o Workshop Site-specific di artisti contemporanei AZIONE PARCHI E VERDE: stanziare per sistemazione accesso in Via Roma tra bagno Vela e bagno Balena con accessibilità per disabili fino al mare (preferibilmente con passerella semi-movibile in legno)

7 BURIANO BURIANO BILANCIO PARTECIPATIVO 2012

8 I risultati delle votazioni - BURIANO Azioni n.voti voce di spesa 69. Buriano_PAVIMENTAZIONE IN PIAZZA INDIPENDENZA 25 VIABILITÀ 68. Buriano_PAVIMENTAZIONE VIA DEL CORSO 24 VIABILITÀ 60. Buriano_INIZIATIVE CULTURALI NEL PERIODO ESTIVO 16 CULTURA 63. Buriano_VALORIZZARE LA SENTIERISTICA di Buriano 13 TURISMO 70. Buriano_PAVIMENTAZIONE DAVANTI ALLA CHIESA 13 VIABILITÀ 66. Buriano_COMPLETAMENTO DELL ARREDO URBANO VIA SIENA 12 ILLUMINAZIONE 67. Buriano_ILLUMINAZIONE DI VIA ROCCA E CASALONE 11 ILLUMINAZIONE 58. Buriano_EVENTO CULTURALE PER I GIOVANI 10 CULTURA 65. Buriano_SISTEMAZIONE DEL PARCO GIOCHI BIMBI 10 PARCHI E VERDE 59. Buriano_EVENTO TRADIZIONE STORICA/POPOLARE 5 CULTURA 61. Buriano_MANIFESTAZIONI ESTIVE PER TURISTI 5 TURISMO 64. Buriano_SEGNALETICA INFORMATIVA (CASTELLO, FONTE DI SAN GUGLIELMO, ) 5 TURISMO 62. Buriano_INIZIATIVE SPORTIVE PER ALLUNGARE LA STAGIONE 2 TURISMO

9 Matrice degli investimenti - BURIANO Matrice degli investimenti Buriano VIABILITÀ CULTURA totale 69. Buriano_PAVIMENTAZIONE IN PIAZZA INDIPENDENZA Buriano_INIZIATIVE CULTURALI NEL PERIODO ESTIVO totale Durante il laboratorio di progettazione partecipata è stato definito: AZIONE VIABILITÀ: stanziare per rifacimento parziale piazza indipendenza con lastre in pietra Quadro economico di massima Importo lavori piazza mq. 60 circa ,00 Sicurezza 500,00 Progettazione D.L. RUP interno 280,00 Assicurazione 200,00 IVA 10% 1.430,00 Totale ,00 AZIONE CULTURA: stanziare per: Sabato 4 Agosto: Concerto di Bossa Nova e Samba In trattativa: Concerti di musica classica nel periodo estivo

10 PUNTA ALA BILANCIO PARTECIPATIVO 2012

11 I risultati delle votazioni PUNTA ALA Azioni n.voti voce di spesa 56. P.Ala_PISTA CICLABILE P.Ala 53 VIABILITÀ 41. P.Ala_RIPRISTINO ACCESSI AL MARE 27 PARCHI e VERDE 44. P.Ala_ILLUMINAZIONE PUBBLICA incroci 17 ILLUMINAZIONE 35. P.Ala_VALORIZZARE LA SENTIERISTICA di P.Ala 15 TURISMO 40. P.Ala_PARCO GIOCHI BAMBINI GUALDO (ombra e aumentare giochi) 15 PARCHI e VERDE 57. P.Ala_MARCIAPIEDI P.Ala 14 VIABILITÀ 51. P.Ala_RIFACIMENTO STRADA POZZINO 12 VIABILITÀ 53. P.Ala_RIFACIMENTO STRADA MOLLETTA 12 VIABILITÀ 52. P.Ala_RIFACIMENTO STRADA FORNINO 11 VIABILITÀ 29. P.Ala_RASSEGNA CINEMA 9 CULTURA 45. P.Ala_ILLUMINAZIONE VIA BREVE CENTRO COMMERCIALE GUALDO CON ALBERGHI 7 ILLUMINAZIONE 43. P.Ala_ILLUMINAZIONE PARCHEGGIO DAVANTI AL BAR PINGUINO 6 ILLUMINAZIONE 49. P.Ala_SISTEMAZIONE ASFALTO NEL PARCHEGGIO DAVANTI AL BAR PINGUINO 6 VIABILITÀ 31. P.Ala_MERCATO ANTIQUARIATO 4 CULTURA 32. P.Ala_MERCATINI/DEGUSTAZIONI 4 CULTURA 55. P.Ala_RIFARE STACCIONATA DEI PARCHEGGI PUBBLICI 4 VIABILITÀ 37. P.Ala_RADUNO AUTO E MOTO D'EPOCA 3 TURISMO 39. P.Ala_GARE INTERNAZIONALE GOLF 3 TURISMO 42. P.Ala_ILLUMINAZIONE VIA DELLE MANDRIE 3 ILLUMINAZIONE 28. P.Ala_EVENTO PER BAMBINI 2 CULTURA 30. P.Ala_PREMIO CAMPIELLO 2 CULTURA 33. P.Ala_CONCERTI DI MUSICA CLASSICA 2 CULTURA 38. P.Ala_DEGUSTAZIONE PRODOTTI TIPICI E VINI 2 TURISMO 47. P.Ala_ILLUMINAZIONE VIA MOLLETTA 2 ILLUMINAZIONE 34. P.Ala_EVENTO SULLA E-DEMOCRACY 1 CULTURA 46. P.Ala_ILLUMINAZIONE VIA POSTINO 1 ILLUMINAZIONE 48. P.Ala_ILLUMINAZIONE POGGIO BARBIERE 1 ILLUMINAZIONE 50. P.Ala_RATTOPPI STRADA POGGIO ALLE MANDRIE 1 VIABILITÀ

12 Matrice degli investimenti PUNTA ALA Matrice degli investimenti P.Ala VIABILITÀ TURIMO totale 56. P.Ala_PISTA CICLABILE P.Ala P.Ala_VALORIZZARE LA SENTIERISTICA di P.Ala totale Durante il laboratorio di progettazione partecipata è stato definito: AZIONE VIABILITÀ: stanziare per sistemazione pista ciclabile di Via della Dogana per il tratto finale che arriva alla rotatoria del Porto (interventi di sistemazione del fondo, che sarà mantenuto sterrato, e ripristino dell ultimo tratto) Quadro economico di massima Importo lavori ripristino strada imbrecciata ,00 Sicurezza 500,00 Progettazione D.L. RUP interno 280,00 Assicurazione 200,00 IVA 10% 1.400,00 Totale ,00 AZIONE TURISMO: stanziare per valorizzare la sentieristica di P.Ala e in particolare: installazione, all ingresso di Punta Ala, di un cartellone sul quale saranno segnalati i punti di interesse ed i percorsi di trekking (sullo stesso dovranno essere indicati grado di difficoltà del percorso, durata prevedibile e ogni altra informazione utile per la sicurezza) lungo i percorsi individuati dovrà essere prevista segnaletica che agevoli l orientamento realizzazione di un accurata divulgazione tramite web di tutte le informazioni utili collegamento con le strutture ricettive del luogo quali alberghi, agenzie, agriturismo, campeggi, Marina di Punta Ala, Golf Club, stabilimenti balneari, stimolo da parte dell amministrazione per la formazione di guide turistiche che organizzino tour guidati

13 TIRLI BILANCIO PARTECIPATIVO 2012

14 I risultati delle votazioni - TIRLI Azioni n.voti voce di spesa 95. Tirli_CREARE UN PARCO GIOCHI PER BAMBINI 28 PARCHI E VERDE 94. Tirli_RIPRISTINO VECCHIE FONTANELLE E VECCHI LAVATOI 27 PARCHI E VERDE 88. Tirli_SERATA CON BANDA Zastava Orkestra 20 CULTURA 89. Tirli_CINEMA ALL APERTO 18 CULTURA 97. Tirli_ILLUMINAZIONE TRA LA 167 E IL PAESE 17 ILLUMINAZIONE 91. Tirli_SPETTACOLI CULTURALI PER SERATE ESTIVE 15 CULTURA 87. Tirli_EVENTO TRADIZIONE STORICA/POPOLARE 13 CULTURA 96. Tirli_ILLUMINAZIONE DALLA CHIESA AL CIMITERO 8 ILLUMINAZIONE 92. Tirli_VALORIZZARE LA SENTIERISTICA 7 TURISMO 93. Tirli_EVENTI GASTRONOMICI A TEMA (NO SAGRE) 5 TURISMO 98. Tirli_ILLUMINAZIONE IN VIA DEGLI ORZALI 5 ILLUMINAZIONE 101. Tirli_SISTEMAZIONE BUCHE IN VIA DEL POGGIOLO 4 VIABILITÀ 99. Tirli_ILLUMINAZIONE IN PIAZZA 3 ILLUMINAZIONE 90. Tirli_MOSTRA RURALE ANCHE TEMPORANEA ALLE CARBONARIE 1 CULTURA 100. Tirli_ASFALTARE VIA DELLA GHIACCERA 0 VIABILITÀ

15 Matrice degli investimenti - TIRLI Matrice degli investimenti Tirli PARCHI E VERDE CULTURA totale 95. Tirli_CREARE UN PARCO GIOCHI PER BAMBINI Tirli_SERATA CON BANDA Zastava Orkestra totale Durante il laboratorio di progettazione partecipata è stato definito: AZIONE PARCHI E VERDE: stanziare per realizzare un parco giochi per bambini nel cortile della ex scuola al posto del bocciodromo Quadro economico di massima Fornitura attrezzature e posa in opera con tappeto smorza cadute ,00 Sicurezza 500,00 Progettazione D.L. RUP interno 260,00 Assicurazione 200,00 IVA 21% 2.619,00 Totale ,00 AZIONE CULTURA: stanziare per concerti di musica dal vivo: 21 Luglio: Concerto di musica popolare Music Box 15 Agosto: Olivelli Band in concerto data da definire: Nada e Max in concerto (A causa di problemi organizzativi non è possibile fissare per quest anno un appuntamento con la Zastava Orkestra)

16 VETULONIA BILANCIO PARTECIPATIVO 2012

17 I risultati delle votazioni - VETULONIA Azioni n.voti voce di spesa 84. Vetulonia_PAVIMENTAZIONE PIAZZE 37 VIABILITÀ 75. Vetulonia_VALORIZZARE LA SENTIERISTICA di Vetulonia 32 TURISMO 82. Vetulonia_PAVIMENTAZIONE VIA GARIBALDI 26 VIABILITÀ 83. Vetulonia_PAVIMENTAZIONE BORGO 20 VIABILITÀ 81. Vetulonia_PROLUNGARE ILLUMINAZIONE PIAZZA DEL POPOLO CONVENTO 11 ILLUMINAZIONE 76. Vetulonia_PARCO GIOCHI BIMBI 10 PARCHI E VERDE 77. Vetulonia_ILLUMINAZIONE VIA DEI CASTAGNI 8 ILLUMINAZIONE 72. Vetulonia_EVENTO TRADIZIONE STORICA/POPOLARE 7 CULTURA 79. Vetulonia_ILLUMINAZIONE CIRCONVALLAZIONE CASE DI SIENA 6 ILLUMINAZIONE 80. Vetulonia_ILLUMINAZIONE SCALA SANTA 6 ILLUMINAZIONE 85. Vetulonia_RIFACIMENTO STRADA CAMPI SPORTIVI 6 VIABILITÀ 73. Vetulonia_RAPPRESENTAZIONI TEATRALI IN PIAZZA 4 CULTURA 74. Vetulonia_CONVEGNI E ASSEMBLEE SU TEMATICHE DEL TERRITORIO 4 CULTURA 71. Vetulonia_MOSTRE TEMATICHE AL MUSEO 2 CULTURA 78. Vetulonia_ILLUMINAZIONE VIA DEL CIMITERO 2 ILLUMINAZIONE 86. Vetulonia_CARTELLONISTICA STRADA DELLA VALLE 2 VIABILITA

18 Matrice degli investimenti - VETULONIA Matrice degli investimenti Vetulonia VIABILITÀ TURISMO totale 84. Vetulonia_PAVIMENTAZIONE PIAZZE Vetulonia_VALORIZZARE LA SENTIERISTICA di Vetulonia Quadro economico di massima Importo lavori ,00 sicurezza 500,00 Progettazione D.L. RUP interno 280,00 assicurazione 200,00 IVA 10% 1.400,00 Totale ,00 totale Durante il laboratorio di progettazione partecipata è stato definito: AZIONE VIABILITÀ: stanziare per rifacimento tappetino piazze Stefani e Piazza della Chiesa AZIONE TURISMO: destinare per azioni mirate a valorizzare la sentieristica di Vetulonia attraverso: installazione in piazza a Vetulonia di un pannello in ferro battuto inciso che descriva la sentieristica dell intero comune i cartelli all inizio dei sentieri dovranno riportare: nome del sentiero, lunghezza (km) e tempo di percorrenza, difficoltà inaugurazione con gita guidata sentieri e rinfresco descrizione della sentieristica su supporto cartaceo (brochure) e multimediale

19 COMITATO DI MONITORAGGIO Il progetto prevede la costituzione di un Comitato di Monitoraggio, composto da 3 persone che hanno seguito il percorso, che avrà il compito di verificare l attuazione e lo stato di avanzamento dei progetti e il rispetto degli impegni assunti. L amministrazione ha deciso di richiedere la disponibilità a 3 persone che hanno partecipato attivamente al Comitato di Garanzia e agli incontri del progetto. - Andrea Cecchinelli (rappresentante ordini professionali) - Walter Massetti (consigliere con delega alle Frazioni) - Valentina Menoni (rappresentante del campione dei cittadini)

Cosa faremo. Programma legislatura 2010-2015 TURISMO

Cosa faremo. Programma legislatura 2010-2015 TURISMO Cosa faremo Programma legislatura 2010-2015 TURISMO INFRASTRUTTURE Utilizzo e valorizzazione delle infrastrutture già in opera, studio di fattibilità per adeguamento e abbattimento delle barriere architettoniche

Dettagli

Antonio Marrazzo. Assessore al patrimonio, opere pubbliche e decoro urbano IL SINDACO E LA GIUNTA INCONTRANO I CITTADINI

Antonio Marrazzo. Assessore al patrimonio, opere pubbliche e decoro urbano IL SINDACO E LA GIUNTA INCONTRANO I CITTADINI Antonio Marrazzo Assessore al patrimonio, opere pubbliche e decoro urbano Attività dei diversi settori PROGETTI - N 101 - EDILIZIA SCOLASTICA tot 21.000.402,38 24% STRADE tot 12.155.500 23% ALLOGGI COMUNALI

Dettagli

Progetti in votazione suddivisi per zona di attinenza

Progetti in votazione suddivisi per zona di attinenza Progetti in votazione suddivisi per zona di attinenza ALBERESE E RISPESCIA Maremma cultura Creazione di un programma di attività culturali a livello locale quali: cinema sotto le stelle, mostre fotografiche,

Dettagli

REGIONE LAZIO Assessorato Ambiente e Cooperazione tra i Popoli PROGETTI INTEGRATI TERRITORIALI DELLE AREE PROTETTE

REGIONE LAZIO Assessorato Ambiente e Cooperazione tra i Popoli PROGETTI INTEGRATI TERRITORIALI DELLE AREE PROTETTE REGIONE LAZIO Assessorato Ambiente e Cooperazione tra i Popoli PROGETTI INTEGRATI TERRITORIALI DELLE AREE PROTETTE Agenzia Regionale Parchi Fabio Brini PIT aree protette Condizioni e opportunità per la

Dettagli

QUESTIONARIO. Turismo individuale Turismo di gruppo Turismo delle famiglie Turismo giovanile Turismo senior/terza età Turismo sociale

QUESTIONARIO. Turismo individuale Turismo di gruppo Turismo delle famiglie Turismo giovanile Turismo senior/terza età Turismo sociale QUESTIONARIO Allo scopo di fotografare la Destinazione Turistica di Fiesole ed elaborare una analisi Swot che consenta di focalizzare i punti di forza, di debolezza, le opportunità e le minacce Le chiediamo

Dettagli

MISURA 312 MISURA 312 MISURA 312 - C

MISURA 312 MISURA 312 MISURA 312 - C MISURA 312 I BANDI Sostegno allo sviluppo di attività economiche Le opportunità disponibili da Lunedì 11 Ottobre 1 Beneficiari: : Microimprese (Partita iva e Registro Imprese Camera Commercio) Obiettivi:

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Comune di Valentano Provincia (VT) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Categoria

Comune di Valentano Provincia (VT) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Categoria per Categoria Altra edilizia pubblica 5 - Completamento museo 420.000,00 0,00 0,00 8 - Museo, messa a norma e antincendio 0,00 103.550,00 0,00 22 - Museo, riscaldamento 0,00 0,00 60.000,00 37 - Ristrutturazione

Dettagli

Totale programma 1 - servizi generali 813.500,00 220.500,00 220.500,00

Totale programma 1 - servizi generali 813.500,00 220.500,00 220.500,00 PROGRAMMA DI INVESTIMENTO 2008-2010 Intervento Cap. descrizione 2008 2009 2010 Programma 1: Servizi generali 2010501 7260 Manutenzione straordinaria immobili di proprietà comunale 40.000,00 40.000,00 40.000,00

Dettagli

TANTI QUARTIERI, UNA CITTÀ MADDALENE

TANTI QUARTIERI, UNA CITTÀ MADDALENE TANTI QUARTIERI, UNA CITTÀ MADDALENE INDICAZIONI UTILI PER LA LETTURA DELLE SCHEDE La scheda è divisa in due parti. Nella prima parte sono elencati gli interventi realizzati nei quartieri interessati tra

Dettagli

'Ez año BU 5. Comune di Inverigo LINEE PROGRAMMATICHE DI GOVERNO 2011-2016 25 OTTOBRE 2011

'Ez año BU 5. Comune di Inverigo LINEE PROGRAMMATICHE DI GOVERNO 2011-2016 25 OTTOBRE 2011 L_ 1 `_ -F ' f. _ L/ 1 I BU 5 'Ez año Comune di Inverigo LINEE PROGRAMMATICHE DI GOVERNO 2011-2016 ELEZIONI DEL 15 E 16 MAGGIQ 2011 25 OTTOBRE 2011 ai. H/ úiscúíü"'7.7 i ÈL É' i ceurnonssrnn RIBOLDI SINDACO

Dettagli

PROPOSTE PER IL CONSIGLIO COMUNALE RAGAZZI

PROPOSTE PER IL CONSIGLIO COMUNALE RAGAZZI PROPOSTE PER IL CONSIGLIO COMUNALE RAGAZZI Anno Sc. 2006/ 07 Classe 4^ A Migliorare la scuola (giardino, fontana ) Ambiente a San Vito (verde, traffico, pulizia) Venire a scuola a piedi o in bicicletta

Dettagli

Acquisto arredamenti e attrezzature reinvestimento quote ammort. 0004 Magnani Fabrizio 500,00 avanzo 500,00 avanzo 13

Acquisto arredamenti e attrezzature reinvestimento quote ammort. 0004 Magnani Fabrizio 500,00 avanzo 500,00 avanzo 13 Funzione 01 - FUNZIONI GENERALI DI AMMINISTRAZIONE GESTIONE E DI CONTROLLO Servizio 101 - Organi Istituzionali Acquisto arredamenti e attrezzature 0001 Moretti Antonella 500,00 avanzo 500,00 avanzo 13

Dettagli

STATO DI ATTUAZIONE al 15 SETTEMBRE 2011 BILANCIO DI PREVISIONE INVESTIMENTI ANNO 2011

STATO DI ATTUAZIONE al 15 SETTEMBRE 2011 BILANCIO DI PREVISIONE INVESTIMENTI ANNO 2011 STATO DI ATTUAZIONE al 15 SETTEMBRE 2011 BILANCIO DI PREVISIONE INVESTIMENTI ANNO 2011 (Approvato dal Consiglio comunale con delibera n. 108 del 27 maggio 2011) Anno 2011 Protezione e valorizzazione dell

Dettagli

''DIRO' LA MIA! DECIDIAMO INSIEME PER LA NOSTRA CITTÀ'' - INDIRIZZI E MODALITÀ DI REALIZZAZIONE DEL PRIMO BILANCIO PARTECIPATIVO DEL COMUNE DI RHO.

''DIRO' LA MIA! DECIDIAMO INSIEME PER LA NOSTRA CITTÀ'' - INDIRIZZI E MODALITÀ DI REALIZZAZIONE DEL PRIMO BILANCIO PARTECIPATIVO DEL COMUNE DI RHO. N.118 DEL ''DIRO' LA MIA! DECIDIAMO INSIEME PER LA NOSTRA CITTÀ'' - INDIRIZZI E MODALITÀ DI REALIZZAZIONE DEL PRIMO BILANCIO PARTECIPATIVO DEL COMUNE DI RHO. Relazione l Assessore al Bilancio, Patrimonio

Dettagli

Provincia di Modena. Deliberazione della Giunta Comunale

Provincia di Modena. Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO Provincia di Modena Deliberazione della Giunta Comunale N. 121 del 05/12/2011 OGGETTO: APPROVAZIONE DEGLI INTERVENTI PRESENTATI DALLE CONSULTE DI FRAZIONE DEL COMUNE DI SAVIGNANO

Dettagli

PROGETTO DI ACCOMPAGNAMENTO PER LA PROMOZIONE DEL BILANCIO PARTECIPATIVO

PROGETTO DI ACCOMPAGNAMENTO PER LA PROMOZIONE DEL BILANCIO PARTECIPATIVO PROGETTO DI ACCOMPAGNAMENTO PER LA PROMOZIONE DEL BILANCIO PARTECIPATIVO CITTA DI PADERNO DUGNANO Report Fase n.1 "Emersione del Bisogno" A cura di ABCittà società cooperativa sociale ONLUS Via Pinamonte

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I. Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011

DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I. Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011 DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I Obiettivi specifici del Piano turistico triennale 2011/2013 Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011 Risorse stanziate nel

Dettagli

COMUNE DI COSIO VALTELLINO RILEVAMENTO DEI SERVIZI

COMUNE DI COSIO VALTELLINO RILEVAMENTO DEI SERVIZI Servizi per l istruzione Scuola Materna Raggio di Sole Regoledo, via Roma, 27 n. S1 - Numero bambini 101 - Numero assistenti educatrici 10 - Numero personale assistente 3 B - CONSISTENZA EDILIZIA - Superficie

Dettagli

INDAGINE SUL CICLOTURISMO IN TRENTINO. - estate 2009 -

INDAGINE SUL CICLOTURISMO IN TRENTINO. - estate 2009 - Osservatorio Provinciale per il Turismo Servizio Turismo - Provincia Autonoma Trento www.turismo.provincia.tn.it/osservatorio/ Ufficio Piste ciclopedonali Servizio Conservazione della natura e valorizzazione

Dettagli

Comune di Calliano Provincia di Trento

Comune di Calliano Provincia di Trento Comune di Calliano Provincia di Trento Ufficio Tecnico Comunale Edilizia Pubblica Calliano, lì 13 febbraio 2015 n prot. Spett. le Agenzia del Lavoro della Provincia Autonoma di Trento Via R.Guardini, 75

Dettagli

Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gina Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gin

Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gina Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gin Pro getto g r af i co Roman Ceroni Photo by Marco & G i na La Pro Loco ringrazia tutti coloro che hanno contribuito e collaborato all organizzazione delle iniziative per l inverno 2015-2016 e augura a

Dettagli

Le opere pubbliche. Scala mobile o altro dal parcheggio da Docciola al centro tipo piazza XX Settembre.

Le opere pubbliche. Scala mobile o altro dal parcheggio da Docciola al centro tipo piazza XX Settembre. Le opere pubbliche Complessivamente la rotatoria in via Pisana risulta l opera pubblica maggiormente indicata come priorità. Seguono l adeguamento degli impianti sportivi, il nuovo museo dell alabastro,

Dettagli

Telefono 0363901455 Fax 0363902393 E-mail info@parcodelserio.it

Telefono 0363901455 Fax 0363902393 E-mail info@parcodelserio.it PROGETTO Un nuovo modo di vivere e scoprire il territorio e i suoi beni culturali nel parco cicloturistico della Media Pianura Lombarda TITOLO L ABC del Parco del Serio (Alimentazione, biodiversita e cultura)

Dettagli

29 MAGGIO 2012-30 MAGGIO 2013 A UN ANNO DAL TERREMOTO

29 MAGGIO 2012-30 MAGGIO 2013 A UN ANNO DAL TERREMOTO 29 MAGGIO 2012-30 MAGGIO 2013 A UN ANNO DAL TERREMOTO I NUMERI Gli edifici inagibili ORDINANZE INAGIBILITA' EMESSE ORDINANZE REVOCATE AD OGGI ORDINANZA PARZIALMENTE REVOCATE ANCORA ATTIVE EDIFICI PRIVATI

Dettagli

ENTE PARCO NAZIONALE GRAN PARADISO

ENTE PARCO NAZIONALE GRAN PARADISO 1 ENTE PARCO NAZIONALE GRAN PARADISO Direzione: Via della Rocca, n 47-10123 Torino - tel. 011/8606211 Amministrazione: Via Losanna, n 5-11100 Aosta - tel. 0165/44126 Procedura aperta per la fornitura e

Dettagli

Sintesi degli incontri di ascolto pubblici IV Incontro di ascolto in Zona 5 Casa delle Associazioni, via Saponaro 20 24 settembre 2015

Sintesi degli incontri di ascolto pubblici IV Incontro di ascolto in Zona 5 Casa delle Associazioni, via Saponaro 20 24 settembre 2015 Sintesi degli incontri di ascolto pubblici IV Incontro di ascolto in Zona 5 Casa delle Associazioni, via Saponaro 20 24 settembre 2015 All incontro hanno preso parte 30 persone, di cui 14 donne. Si è trattato

Dettagli

DOSSIER L impatto della Legge di stabilità su servizi e funzioni. Assemblea Presidenti Province Roma, 29 Ottobre 2014

DOSSIER L impatto della Legge di stabilità su servizi e funzioni. Assemblea Presidenti Province Roma, 29 Ottobre 2014 DOSSIER L impatto della Legge di stabilità su servizi e funzioni Assemblea Presidenti Province Roma, 29 Ottobre 2014 Le funzioni delle Province oggi Fino al 31 dicembre 2014 le Province sono tenute ad

Dettagli

PGT. 16 PdS. Piano dei Servizi. Fascicolo SCHEDE DI VALUTAZIONE DEI SERVIZI ESISTENTI COMUNE DI GERENZAGO PROVINCIA DI PAVIA

PGT. 16 PdS. Piano dei Servizi. Fascicolo SCHEDE DI VALUTAZIONE DEI SERVIZI ESISTENTI COMUNE DI GERENZAGO PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI GERENZAGO PROVINCIA DI PAVIA PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12 16 PdS Piano dei Servizi Fascicolo SCHEDE DI VALUTAZIONE DEI SERVIZI ESISTENTI

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DEL BILANCIO PARTECIPATO 2015. Capo I - Disposizioni generali

REGOLAMENTO COMUNALE DEL BILANCIO PARTECIPATO 2015. Capo I - Disposizioni generali Comune di c Caronno Pertusella Provincia di Varese Iniziativa del Sindaco di Caronno Pertusella coordinata da Marco Giudici: Assessore Bilancio, Tributi, Attività Economiche Produttive, Tempo Libero. REGOLAMENTO

Dettagli

PIA Turismo - Aiuti alle grandi imprese e alle PMI per programmi integrati di investimento

PIA Turismo - Aiuti alle grandi imprese e alle PMI per programmi integrati di investimento PIA Turismo - Aiuti alle grandi imprese e alle PMI per programmi integrati di investimento FINALITÀ Destagionalizzazione dei flussi turistici RISORSE DISPONIBILI Euro 15 milioni BENEFICIARI Grande impresa

Dettagli

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA COMUNE DI SAINT-DENIS

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA COMUNE DI SAINT-DENIS REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA COMUNE DI SAINT-DENIS MISURA 313 INCENTIVAZIONE AD ATTIVITÀ TURISTICHE PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE (P.S.R.) 2007-2013 DELLA REGIONE VALLE D AOSTA RELATIVA ALLA VALORIZZAZIONE

Dettagli

CONCORSO DI PROGETTAZIONE IN DUE GRADI PER LA RIQUALIFICAZIONE

CONCORSO DI PROGETTAZIONE IN DUE GRADI PER LA RIQUALIFICAZIONE SOCIETA PER CORNIGLIANO CONCORSO DI PROGETTAZIONE IN DUE GRADI PER LA RIQUALIFICAZIONE DI VIA CORNIGLIANO GENOVA SCHEDE DESCRITTIVE DEI PRINCIPALI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE AL CONTORNO Società Per

Dettagli

COMUNE DI MONTEFALCO PROVINCIA DI PERUGIA

COMUNE DI MONTEFALCO PROVINCIA DI PERUGIA Sab 30 Marzo Lun 1 Aprile Sab 30 Marzo COMUNE DI MONTEFALCO PROVINCIA DI PERUGIA Assessorato al Turismo e Manifestazioni DATA EVENTO ORGANIZZATORE LOCATION NOTE 1 Aprile dalle 9:00 alle 18:00 M A R Z O

Dettagli

LE TRASFORMAZIONI URBANISTICHE A TORINO

LE TRASFORMAZIONI URBANISTICHE A TORINO LE TRASFORMAZIONI URBANISTICHE A TORINO La percezione del cambiamento della città negli ultimi vent anni IDENTITÀ GRAFICA: NOODLES Copertina: Ottobre 2015 Un progetto a cura di: Indagine realizzata da:

Dettagli

VALUTAZIONE IMPATTO ECONOMICO (V.I.E.)

VALUTAZIONE IMPATTO ECONOMICO (V.I.E.) (Modello V.I.E, vedi art. 6 dell articolato recante le disposizioni) VALUTAZIONE IMPATTO ECONOMICO (V.I.E.) DELLA SEGUENTE NUOVA REALIZZAZIONE (breve descrizione dell attività proposta): L area oggetto

Dettagli

IMPORTO BILANCIO DI OPERA / INTERVENTO DESCRIZIONE ALIENAZIONI FRONTALIERI PREVISIONE 2012 PROGRAMMA 1- RISORSE. progetto - politiche sul patrimonio

IMPORTO BILANCIO DI OPERA / INTERVENTO DESCRIZIONE ALIENAZIONI FRONTALIERI PREVISIONE 2012 PROGRAMMA 1- RISORSE. progetto - politiche sul patrimonio ANNO 2012 IMPORTO BILANCIO DI OPERA / INTERVENTO DESCRIZIONE ALIENAZIONI FRONTALIERI PREVISIONE 2012 CONTRIBUTI REGIONE, PROVINCIA E ALTRI ENTI PROVENTI DA ATTIVITA' TITOLO 4 TITOLO 4 TITOLO 4 TITOLO 4

Dettagli

INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE STRADE CITTADINE E DI MODERAZIONE DEL TRAFFICO

INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE STRADE CITTADINE E DI MODERAZIONE DEL TRAFFICO INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE STRADE CITTADINE E DI MODERAZIONE DEL TRAFFICO ZONE 30 ALTESSANO Progetto: ICIS S.r.l. Società di Ingegneria C.so Einaudi, 8 10128 Torino Direttore Tecnico - ing. Giovanni

Dettagli

CURRICULUM VITAE. - Esame di Stato sostenuto presso Università degli Studi di Genova Facoltà di Architettura 1 sessione anno 1987

CURRICULUM VITAE. - Esame di Stato sostenuto presso Università degli Studi di Genova Facoltà di Architettura 1 sessione anno 1987 Dott. Arch. Walter Riani, nato ad Aulla (Ms) il 13.11.1957 residente in Via Aldo Moro 139 - Villafranca in Lunigiana (Ms) recapiti: 0187/4988220- cell.3663735761 - mail: arch.riani@libero.it CURRICULUM

Dettagli

CITTA DI PIAZZOLA SUL BRENTA

CITTA DI PIAZZOLA SUL BRENTA CITTA DI PIAZZOLA SUL BRENTA INVESTIMENTI SULLE OPERE PUBBLICHE I contenuti qui esposti sono stati presentati alla cittadinanza nelle serate: Tremignon 9 DICEMBRE 2014 Presina 10 DICEMBRE 2014 Vaccarino

Dettagli

dicembre2012 L età dello sviluppo Strumenti finanziari a sostegno delle imprese.

dicembre2012 L età dello sviluppo Strumenti finanziari a sostegno delle imprese. dicembre2012 L età dello sviluppo Strumenti finanziari a sostegno delle imprese. 1. LʼOGGETTO PO FESR 2007-2013 Asse VI. Linea 6.1, azione 6.1.10, Titolo III Medie imprese ed ai Consorzi di PMI per Programmi

Dettagli

COMUNE DI FUCECCHIO. : Quadro generale mutui per ente mutuante : /home2/ascotweb/tmp/ascotweb/fmu75983.ist. Data della stampa : 18/06/2013

COMUNE DI FUCECCHIO. : Quadro generale mutui per ente mutuante : /home2/ascotweb/tmp/ascotweb/fmu75983.ist. Data della stampa : 18/06/2013 COMUNE DI FUCECCHIO Stampa : Quadro generale mutui per ente mutuante Nome file : /home2/ascotweb/tmp/ascotweb/fmu75983.ist Eseguito da : SCHITI Data della stampa : 18/06/2013 +---------------------------------------------------------+

Dettagli

LAVORI PUBBLICI - EFFETTUATI DAL 2006 AL 2009 2006/2007

LAVORI PUBBLICI - EFFETTUATI DAL 2006 AL 2009 2006/2007 LAVORI PUBBLICI - EFFETTUATI DAL 2006 AL 2009 Nr. DESCRIZIONE IMPORTO LAVORI DESCRIZIONE AGGIUNTIVA ATTUAZIONE 2006/2007 Bonifica alberi alto fusto - Cimitero Comunale 11.136,00 a carico del Comune 11.136,00

Dettagli

Programma di Sviluppo Locale 2007-2013 (PSL) Il GAL incontra il territorio Presentazione dei bandi 2012

Programma di Sviluppo Locale 2007-2013 (PSL) Il GAL incontra il territorio Presentazione dei bandi 2012 PSR 2007-2013 Asse 4 Leader Programma di Sviluppo Locale 2007-2013 (PSL) Il GAL incontra il territorio Presentazione dei bandi 2012 Lusia, 15 novembre 2011 Il PSL del GAL Polesine Adige PERCORSI RURALI

Dettagli

STRUTTURA UNICA PER LA GESTIONE ASSOCIATA DEL SERVIZIO POLITICHE COMUNITARIE E PROGRAMMI DI SVILUPPO DEI COMUNI DI

STRUTTURA UNICA PER LA GESTIONE ASSOCIATA DEL SERVIZIO POLITICHE COMUNITARIE E PROGRAMMI DI SVILUPPO DEI COMUNI DI STRUTTURA UNICA PER LA GESTIONE ASSOCIATA DEL SERVIZIO POLITICHE COMUNITARIE E PROGRAMMI DI SVILUPPO DEI COMUNI DI COMUNE DI CINQUEFRONDI Provincia di Reggio Calabria Regione Calabria Assessorato Urbanistica

Dettagli

COMUNITA MONTANA DELL APPENNINO MODENA EST Via M. Tesi, 1209 41059 ZOCCA (MO) Tel. 059/987270 Fax 059/986432

COMUNITA MONTANA DELL APPENNINO MODENA EST Via M. Tesi, 1209 41059 ZOCCA (MO) Tel. 059/987270 Fax 059/986432 COMUNITA MONTANA DELL APPENNINO MODENA EST Via M. Tesi, 1209 41059 ZOCCA (MO) Tel. 059/987270 Fax 059/986432 SCHEDA RILEVAMENTO PROGETTO (in attuazione della Legge regionale del 20 gennaio 2004 n. 2 Legge

Dettagli

Bilancio Partecipativo 2015. Una iniziativa promossa dall Assessorato allo Sviluppo dei Processi Partecipativi

Bilancio Partecipativo 2015. Una iniziativa promossa dall Assessorato allo Sviluppo dei Processi Partecipativi Bilancio Partecipativo 2015 Una iniziativa promossa dall Assessorato allo Sviluppo dei Processi Partecipativi Che cos'è il Bilancio Partecipativo? Che cos'è il Bilancio Partecipativo? Il Bilancio Partecipativo

Dettagli

Piemonte, un Emozione da Vivere per Tutti

Piemonte, un Emozione da Vivere per Tutti CONVEGNO NAZIONALE Piemonte, un Emozione da Vivere per Tutti Novara, 22 Giugno 2011 Valorizzare il proprio territorio in un ottica di fruibilità allargata: l esperienza del G.A.L. Valli di Lanzo, Ceronda

Dettagli

PROGRAMMA. Giovedì 11 giugno. Venerdì 12 giugno

PROGRAMMA. Giovedì 11 giugno. Venerdì 12 giugno PROGRAMMA Giovedì 11 giugno Ore 18,00 - Palazzo Sforza Cesarini - Sala delle Armi Presentazione del libro di Mirko e Alessandro Gallenzi Genzano racconta, storie, aneddoti, racconti e favole del paese

Dettagli

La mappa delle esigenze del territorio

La mappa delle esigenze del territorio La mappa delle esigenze del territorio Settembre - Ottobre 2014 Luoghi di aggregazione Valorizzando strutture già esistenti, serve la creazione di nuovi luoghi di socializzazione e integrazione, per favorire

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DELLA SECONDA EDIZIONE DEL BILANCIO PARTECIPATIVO DEL COMUNE DI LEGNANO

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DELLA SECONDA EDIZIONE DEL BILANCIO PARTECIPATIVO DEL COMUNE DI LEGNANO PREMESSA L Amministrazione Comunale ha indicato nelle LINEE PROGRAMMATICHE RELATIVE ALLE AZIONI E AI PROGETTI DA REALIZZARSI NEL CORSO DEL MANDATO 2012/2017, all interno del capitolo Cittadinanza attiva

Dettagli

IL TERRITORIO, UN ECOSISTEMA FATTO DI NATURA E PERSONE. LE VALLI DEL TARO E DEL CENO, UNA RICCHEZZA UNICA.

IL TERRITORIO, UN ECOSISTEMA FATTO DI NATURA E PERSONE. LE VALLI DEL TARO E DEL CENO, UNA RICCHEZZA UNICA. IL TERRITORIO, UN ECOSISTEMA FATTO DI NATURA E PERSONE. LE VALLI DEL TARO E DEL CENO, UNA RICCHEZZA UNICA. IL NOSTRO PROGETTO, UN NUOVO MODO DI INTERPRETARLA. è un idea che nasce con lo scopo di valorizzare

Dettagli

STRUTTURA EDITORIALE STRUMENTI PROMOZIONALI

STRUTTURA EDITORIALE STRUMENTI PROMOZIONALI STRUTTURA EDITORIALE STRUMENTI PROMOZIONALI Manuale d immagine per la promozione dei territori secondo i criteri di comunicazione del progetto Cammini d Europa 1 Manuale d immagine per la promozione dei

Dettagli

Struttura di Università e Città

Struttura di Università e Città Sine Putimu. Università e città_allegati In occasione del quarto laboratorio tematico Sine Putimu. Università e Città, si inviano tutti i cittadini a partecipare alla costruzione del PUG (Piano Urbanistico

Dettagli

PIANO DEGLI INTERVENTI PER L'ANNO 2013-2015 - 3^ variazione al bilancio - assestamento

PIANO DEGLI INTERVENTI PER L'ANNO 2013-2015 - 3^ variazione al bilancio - assestamento PIANO DEGLI INTERVENTI PER L'ANNO 2013-2015 - 3^ variazione al bilancio - assestamento INVESTIMENTO OGGETTO ANNO 2013 RISORSA ENTRATA CAPITOLO ENTRATA DESCRIZIONE IMPORTO FUNZIONI GENERALI DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Oggetto: Valutazione tecnica-economica progetti del Bilancio Partecipativo.

Oggetto: Valutazione tecnica-economica progetti del Bilancio Partecipativo. Oggetto: Valutazione tecnica-economica progetti del Bilancio Partecipativo. In seguito all informativa prodotta dal Servizio Autonomo Opere Pubbliche n. 3 in data odierna,la GC prende atto che alla data

Dettagli

PROGRAMMA OPERE PUBBLICHE TRIENNALE 2015/2017 ed ELENCO ANNUALE 2015. Approvato con delibera di consiglio comunale n.

PROGRAMMA OPERE PUBBLICHE TRIENNALE 2015/2017 ed ELENCO ANNUALE 2015. Approvato con delibera di consiglio comunale n. COMUNE DI RODENGO SAIANO PROVINCIA DI BRESCIA P.zza Vighenzi n.1 C.A.P. 25050 - Codice Fiscale 00632150173 TEL. 030 6817726 - FAX. 030 6817737 e.mail: tecnico@rodengosaiano.net Area Tecnica - Settore Lavori

Dettagli

UN COMUNE CHE PROGETTA, AGISCE, COMUNICA

UN COMUNE CHE PROGETTA, AGISCE, COMUNICA UN COMUNE CHE PROGETTA, AGISCE, COMUNICA Racconto dei primi 60 giorni di governo 60 GIORNI DI GOVERNO 11 GIUNTE 3 CONSIGLI COMUNALI 23 AZIONI FATTE 80 NOTIZIE PUBBLICATE AREA METROPOLITANA Avviato il tavolo

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA (Allegato 1) SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente proponente il progetto: Comune di Massa 2) Codice di accreditamento: NZ00625 3) Classe di iscrizione all

Dettagli

Risparmio energetico ed edifici in edilizia sostenibile

Risparmio energetico ed edifici in edilizia sostenibile 1 Risparmio energetico ed edifici in edilizia sostenibile 83 2010-2012 Interventi di riqualificazione dell illuminazione pubblica a Granarolo- Viadagola- Quarto per una spesa di.138.000 inverno 2011-2012

Dettagli

via Calzolai via Malpasso

via Calzolai via Malpasso Nel corso del 2015 il Comune di Ferrara ha realizzato un grosso intervento di ricucitura di un percorso ciclo-pedonale che nel suo complesso attraversa i centri abitati di Francolino, Malborghetto di Boara,

Dettagli

Percorsi nella provincia di Latina Musica, sapori, trekking, ambiente e territorio

Percorsi nella provincia di Latina Musica, sapori, trekking, ambiente e territorio Un iniziativa Con il patrocinio PROVINCIA DI LATINA Percorsi nella provincia di Latina Musica, sapori, trekking, ambiente e territorio Settembre - Ottobre 2015 ecosuonifrancigena.it ecosuonisullafrancigena.it

Dettagli

PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2007-2013 - PSR CALABRIA

PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2007-2013 - PSR CALABRIA PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2007-2013 - PSR CALABRIA IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE (PSL) DELL ALTO JONIO COSENTINO FEDERICO II : Un percorso tra storia, profumi e sapori Presentazione risultati di fine programmazione

Dettagli

PROGETTO ADOTTA UN AIUOLA

PROGETTO ADOTTA UN AIUOLA n. rep. int. PROGETTO ADOTTA UN AIUOLA AVVISO PER ADOZIONE DI UN AIUOLA Il Comune di Nembro con D.G. n... del ha approvato lo schema di convenzione relativo al progetto Adotta un aiuola che prevede, da

Dettagli

ISTRUZIONI USO REGISTRO DELLE SEGNALAZIONI SCHERMATA 1

ISTRUZIONI USO REGISTRO DELLE SEGNALAZIONI SCHERMATA 1 - Inserire Utente e Password ISTRUZIONI USO REGISTRO DELLE SEGNALAZIONI SCHERMATA 1 N.B. Prima di inserire una segnalazione verificare che non sia già registrata. E possibile fare una ricerca cliccando

Dettagli

Massa. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. SAPER D ITALIA - Le nostre radici all ombra del tricolore

Massa. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. SAPER D ITALIA - Le nostre radici all ombra del tricolore SAPER D ITALIA - Le nostre radici all ombra del tricolore Il percorso ad anello, con partenza dalla Biblioteca Civica, attraversa via Crispi e prosegue su viale Democrazia, sede del Liceo in cui insegnò

Dettagli

STORIE DI ORDINARIA CUCINA

STORIE DI ORDINARIA CUCINA A Piazza della Chiesa CASTELLO DI PITICCHIO di ARCEVIA (AN) IL TEMPO DELL ARTE presenta STORIE DI ORDINARIA CUCINA lettura di brevi racconti di Andrea Crudo interpretati da: Elena Larocca, Francesca Margognoni,

Dettagli

Sintesi degli incontri di ascolto pubblici IV Incontro di ascolto in Zona 1 CAM Falcone e Borsellino - corso Garibaldi, 27 24 settembre 2015

Sintesi degli incontri di ascolto pubblici IV Incontro di ascolto in Zona 1 CAM Falcone e Borsellino - corso Garibaldi, 27 24 settembre 2015 Sintesi degli incontri di ascolto pubblici IV Incontro di ascolto in Zona 1 CAM Falcone e Borsellino - corso Garibaldi, 27 24 settembre 2015 All incontro hanno preso parte 34 persone, di cui 19 donne e

Dettagli

TANTI QUARTIERI, UNA CITTÀ BERTESINA BERTESINELLA SETTECA STANGA

TANTI QUARTIERI, UNA CITTÀ BERTESINA BERTESINELLA SETTECA STANGA TANTI QUARTIERI, UNA CITTÀ BERTESINA BERTESINELLA SETTECA STANGA INDICAZIONI UTILI PER LA LETTURA DELLE SCHEDE La scheda è divisa in due parti. Nella prima parte sono elencati gli interventi realizzati

Dettagli

PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD

PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD SINOSSI Dal mare alle terre del Sud. Il programma nasce come naturale evoluzione di BUON VENTO NEL MARE DEL SUD, dedicato alla promozione e alla valorizzazione

Dettagli

Primo Incontro di ascolto in Zona 7

Primo Incontro di ascolto in Zona 7 Sintesi degli incontri di ascolto pubblici Primo Incontro di ascolto in Zona 7 Circolo Arci Olmi 23 luglio 2015 All incontro hanno preso parte 28 persone, di cui 19 uomini e 9 donne. Di questi, 7 persone

Dettagli

Manutenzione viabilità comunale, abbattimento barriere architettoniche e adeguamento segnaletica stradale. Stralcio A. Progetto Esecutivo

Manutenzione viabilità comunale, abbattimento barriere architettoniche e adeguamento segnaletica stradale. Stralcio A. Progetto Esecutivo COMUNE DI CAMPIGLIA MARITTIMA (Provincia di Livorno) Via Roma, 5-57021 Campiglia Marittima (LI) Tel. 0565 / 839111 - Fax 0565 / 839259 E-Mail: tecnico@comune.campigliamarittima.li.it C.F. 81000450494 P.IVA

Dettagli

Viaggiare senza limiti

Viaggiare senza limiti Territorio i accessibile: la catena dell accessibilità Viaggiare senza limiti Intervento di: Nadia Bravo Seminario Strumenti e proposte per il turismo accessibile nelle Valli di Lanzo Ceronda e Casternone

Dettagli

Lista Civica CAVALIER GORGO NAVOLE - OBIETTIVO COMUNE

Lista Civica CAVALIER GORGO NAVOLE - OBIETTIVO COMUNE Lista Civica CAVALIER GORGO NAVOLE - OBIETTIVO COMUNE Programma Elettorale Elezioni Amministrative 25 Maggio 2014 1 Presentazione La lista civica OBIETTIVO COMUNE nasce dalla volontà di una numerosa squadra

Dettagli

CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE Indagine sul profilo e soddisfazione dei visitatori

CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE Indagine sul profilo e soddisfazione dei visitatori CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE Indagine sul profilo e soddisfazione dei visitatori Gentile Visitatore, attraverso l adesione alla Carta Europea per il Turismo sostenibile

Dettagli

COMUNE DI EMPOLI. Programma pluriennale degli investimenti 2011-2013

COMUNE DI EMPOLI. Programma pluriennale degli investimenti 2011-2013 COMUNE DI EMPOLI Programma pluriennale degli investimenti 2011-2013 I N D I C E Programma 1 - SERVIZI GENERALI (titolo II uscita)........................... pag. 3 Programma 2 - SERVIZI ALLA PERSONA (titolo

Dettagli

c. MIGLIORAMENTO ED ESPANSIONE DELLE INFRASTRUTTURE E CON- SEGUENTE VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO

c. MIGLIORAMENTO ED ESPANSIONE DELLE INFRASTRUTTURE E CON- SEGUENTE VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO INFRASTRUTTURE E TERRITORIO Pag. 51 c. MIGLIORAMENTO ED ESPANSIONE DELLE INFRASTRUTTURE E CON- SEGUENTE VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO Quadro di riferimento Le infrastrutture sono lo scheletro del territorio,

Dettagli

Montecassiano Bene Comune

Montecassiano Bene Comune Montecassiano Bene Comune Programma per l amministrazione comunale 2014-2019 non abbiamo bisogno di chissà quali grandi cose o chissà quali grandi uomini; abbiamo solo bisogno di più gente onesta (b.c.)

Dettagli

PIU 2015 ONE SMART CITY. Un progetto di rigenerazione urbana per l'inclusione sociale. Comune di Vinci Comune di Cerreto Guidi

PIU 2015 ONE SMART CITY. Un progetto di rigenerazione urbana per l'inclusione sociale. Comune di Vinci Comune di Cerreto Guidi PIU 2015 ONE SMART CITY Un progetto di rigenerazione urbana per l'inclusione sociale Comune di Vinci Comune di Cerreto Guidi FINANZIAMENTO COMPLESSIVO DEL PROGETTO! 5.950.000 euro di investimento complessivo!

Dettagli

multimediali giovanili"

multimediali giovanili REGIONE DEL VENETO Gove': _ ~ _.,,dano ~IW' Ministro.i;llt ~ ~::1 OSSERVATORIO (, r REGIONALE ~ POUTICHESOCIALI BANDO REGIONALE Il Analisi, studio e diffusione di opere culturali e multimediali giovanili"

Dettagli

Vacanze ed eventi a portata di mare.

Vacanze ed eventi a portata di mare. CAMPOFELICE DI ROCCELLA (PALERMO) Vacanze ed eventi a portata di mare. L Hotel Dolcestate è inserito in uno dei paesaggi più suggestivi della costa tirrenica siciliana. Una struttura bassa, leggera, sulla

Dettagli

FACILITATORI: Chiara Pignaris, Damiano Partescano, Francesco Acciai, Elisa Bertagnini

FACILITATORI: Chiara Pignaris, Damiano Partescano, Francesco Acciai, Elisa Bertagnini INCONTRO WORLD CAFÈ - REPORT Gorarella e Barbanella Martedì 30 Giugno ore 18:00-20:00 presso l ex sala circoscrizionale di Barbanella, via Gozzi 22 Grosseto PARTECIPANTI: 36 cittadini di diversa età e

Dettagli

DOCUMENTO del gruppo La città accessibile

DOCUMENTO del gruppo La città accessibile DOCUMENTO del gruppo La città accessibile TITOLO DELLA PROPOSTA: Bella e accessibile Follonica /problemi di ieri e di oggi Fino al 1836 poco più di uno stradello collegava il primo forno fusorio, Forno

Dettagli

Città di CHIERI. Sindaco Francesco LANCIONE LAVORI PUBBLICI - CULTURA E SISTEMA NIDI VIABILITÀ - ORGANIZZAZIONE LAVORI PUBBLICI

Città di CHIERI. Sindaco Francesco LANCIONE LAVORI PUBBLICI - CULTURA E SISTEMA NIDI VIABILITÀ - ORGANIZZAZIONE LAVORI PUBBLICI LAVORI PUBBLICI Interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria dei plessi scolastici: Installazione di un impianto fotovoltaico sulla Scuola Quarini Interventi di manutenzione straordinaria manto

Dettagli

TANTI QUARTIERI, UNA CITTÀ ARACELI SAN FRANCESCO SANT ANDREA

TANTI QUARTIERI, UNA CITTÀ ARACELI SAN FRANCESCO SANT ANDREA TANTI QUARTIERI, UNA CITTÀ ARACELI SAN FRANCESCO SANT ANDREA INDICAZIONI UTILI PER LA LETTURA DELLE SCHEDE La scheda è divisa in due parti. Nella prima parte sono elencati gli interventi realizzati nei

Dettagli

Città di Conegliano CONTO DEL BILANCIO 2005

Città di Conegliano CONTO DEL BILANCIO 2005 Città di Conegliano CONTO DEL BILANCIO 2005 I conti del cittadino: come sono stati spesi i soldi di tutti Ecco le cifre del conto del bilancio 2005 LE ENTRATE ACCERTATE NEL 2005 SONO STATE PARI AD 43.962.251,42

Dettagli

AGRITURISMO CASCINA ROMA

AGRITURISMO CASCINA ROMA AGRITURISMO CASCINA ROMA Categoria: Agriturismo Indirizzo: Cascina Roma - 15060 - Francavilla Bisio Altitudine: 200 Telefono: +39 0143 502.28 Telefono 2: +39 348 7007739 E-mail: info@cascinaroma.com Certificazioni

Dettagli

COMUNE DI GENOVA. Progetto Integrato PRA MARINA

COMUNE DI GENOVA. Progetto Integrato PRA MARINA COMUNE DI GENOVA Progetto Integrato PRA MARINA 1 Obiettivo Restituire agli abitanti di Prà l accesso alla Fascia di Rispetto. A questo si legano le esigenze di alleviare il peso di un traffico eccessivo

Dettagli

Proposte non ammesse alla votazione finale

Proposte non ammesse alla votazione finale Proposte non ammesse alla votazione finale Proposte dei cittadini Motivi dell esclusione Demolizione o riapertura ex centro commerciale Poggio dell'ellera Il Comune non può intervenire perché la proprietà

Dettagli

Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia. Test di ascolto GIUGNO 2012. numero delle prove 2

Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia. Test di ascolto GIUGNO 2012. numero delle prove 2 Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 1 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli

RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA

RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA L'Amministrazione Comunale di Brienza nell ambito del suo programma di sviluppo del Comune ha individuato, quale punto di forza, la valorizzazione del patrimonio architettonico

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

PROGRAMMA AMMINISTRATIVE 2014

PROGRAMMA AMMINISTRATIVE 2014 PROGRAMMA AMMINISTRATIVE 2014 TERRITORIO Potenziamento delle strutture sul territorio : Realizzazione di progetti ex novo e di ristrutturazione affiancati da richieste di assegnazione di fondi europei,

Dettagli

FINANZIAMENTI E INCENTIVI PER LE IMPRESE DEL SETTORE TURISTICO

FINANZIAMENTI E INCENTIVI PER LE IMPRESE DEL SETTORE TURISTICO Incontro informativo su FINANZIAMENTI E INCENTIVI PER LE IMPRESE DEL SETTORE TURISTICO Sede di Nocera Frigor Srl - Via Soleto, Martano (Lecce) 8 novembre 2010 Antonio Nocera Nocera Frigor Srl Salvatore

Dettagli

Région Autonome Vallée d Aoste. Commune d Etroubles. là où force et beauté se conjuguent RILEVANZA ECONOMICO-SOCIALE DEL PROGETTO

Région Autonome Vallée d Aoste. Commune d Etroubles. là où force et beauté se conjuguent RILEVANZA ECONOMICO-SOCIALE DEL PROGETTO Région Autonome Vallée d Aoste Commune d Etroubles là où force et beauté se conjuguent RILEVANZA ECONOMICO-SOCIALE DEL PROGETTO RETOMBÉES ÉCONOMIQUES ET SOCIALES DU PROJET POUR LA COMMUNAUTÉ D ETROUBLES

Dettagli

Residenza al Mare Alassio pochi minuti La struttura familiare vacanze Genova Sanremo Nizza Montecarlo

Residenza al Mare Alassio pochi minuti La struttura familiare vacanze Genova Sanremo Nizza Montecarlo LA RESIDENZA Affacciata sul Golfo di Alassio, nella soleggiata Riviera delle Palme, la Residenza al Mare è situata in una posizione privilegiata tra il suggestivo centro di Alassio, con il suo budello

Dettagli

Carta dei Servizi Servizio Marketing e Turismo

Carta dei Servizi Servizio Marketing e Turismo Promozione Carta dei Servizi Servizio Marketing e Turismo Concessione contributi, finanziamenti e patrocini. Contributi e patrocini possono essere concessi per interventi, opere, iniziative e attività

Dettagli

PANDINO 22 23 MARZO 2015

PANDINO 22 23 MARZO 2015 XV^ Fiera di primavera 2015 PANDINO 22 23 MARZO 2015 Giovedì 19 marzo 2015 - Ore 21.00 Biblioteca Comunale Presentazione del libro Dolci Emozioni in Cucina di Andreini Annalisa Saranno presenti: Renato

Dettagli

SCHEDA 2 Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2015/2017 COMUNE DI PRATO Articolazione della copertura finanziaria

SCHEDA 2 Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2015/2017 COMUNE DI PRATO Articolazione della copertura finanziaria 1 100005 6 A05-8 Manutenzione straordinaria Nidi 1 100.000,00 100.000,00 100.000,00 300.000,00 N 2 100005 1 A05-8 3 100005 1 A05-8 Realizzazione della nuova palestra a servizio della scuola media Don Bosco

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE E EMPLIAMENTO CENTRO SOCIALE/SPORTIVO DI VIA PER PADERNO

RISTRUTTURAZIONE E EMPLIAMENTO CENTRO SOCIALE/SPORTIVO DI VIA PER PADERNO RISTRUTTURAZIONE E EMPLIAMENTO CENTRO SOCIALE/SPORTIVO DI VIA PER PADERNO RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA (ALLEGATO 1) 1. PREMESSA Il presente progetto PRELIMINARE è finalizzato all ampliamento dell edificio

Dettagli