Un meccanismo grazie al quale i cittadini decidono COME SPENDERE una parte delle risorse pubbliche

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Un meccanismo grazie al quale i cittadini decidono COME SPENDERE una parte delle risorse pubbliche"

Transcript

1 Un meccanismo grazie al quale i cittadini decidono COME SPENDERE una parte delle risorse pubbliche Un nuovo canale per il DIALOGO tra cittadini e amministrazione

2 Le RISORSE da destinare Ai cittadini è stato chiesto di esprimersi su come impiegare COMPLESSIVAMENTE: ,00 della spesa corrente relativa a beni e servizi culturali e turismo ,00 della spesa pubblica per investimenti in materia di parchi e servizi per la tutela ambientale del verde, illuminazione pubblica, viabilità e circolazione stradali Al capoluogo (Castiglione della Pescaia) e alle 4 Frazioni (Buriano, Punta Ala, Tirli e Vetulonia) è stato assegnato rispettivamente un budget di Euro da spendere in: SPESA CORRENTE per TURISMO + CULTURA = SPESA IN INVESTIMENTI per PARCHI E VERDE PUBBLICO + ILLUMINAZIONE + VIABILITÀ = Il Comune ha ascoltato i bisogni, le aspettative e le proposte della comunità e, valutata la fattibilità (economico-finanziaria, politica, sociale, ambientale) ha sottoposto a votazione pubblica le azioni.

3 LE VOTAZIONI Nella settimana dal 15 al 22 marzo sono avvenute le votazioni sulle 101 azioni che avevano superato la valutazione di fattibilità. 355 cittadini Castiglionesi, pari al 5,2% dei residenti, hanno votato di cui: 154 su sito internet 201 su schedine cartacee Schede annullate: 19

4 CASTIGLIONE DELLA PESCAIA

5 I risultati delle votazioni - CASTIGLIONE Azioni n. voti Voce di spesa 8. CdP_EVENTO TURISTICO DA ORGANIZZARE DURANTE LA BASSA STAGIONE 32 TURISMO 15. CdP_RIPRISTINO ACCESSI AL MARE di Castiglione 22 PARCHI e VERDE 22. CdP_SISTEMAZIONECICLABILE CASTIGLIONE/RIVA DEL SOLE 19 VIABILITÀ 12. CdP_PERCORSI NATURALISTICI STORICO CULTURALI 17 TURISMO 1. CdP_EVENTO CULTURALE (es. mostre, cinema, concerto) 16 CULTURA 14. CdP_VALORIZZARE LA SENTIERISTICA di Castiglione 14 PARCHI e VERDE 17. CdP_PALESTRA AMBIENTALE NELLA PINETA COMUNALE 12 PARCHI e VERDE 7. CdP_MATERIALE CARTACEO PER INFORMAZIONI TURISTICHE 11 TURISMO 3. CdP_ EVENTO CULTURALE PER I GIOVANI 10 CULTURA 4. CdP_EVENTI NEI PERIODI DI NATALE/CARNEVALE 9 CULTURA 6. CdP_FINANZIAMENTO PROGETTI DI SCAMBI INTERCULTURALI 9 CULTURA 27. CdP_PENSILINA ATTESA BUS A PIAN DI ROCCA 9 VIABILITÀ 9.CdP_SPETTACOLI DI INTRATTENIMENTO PER I TURISTI NELLA STAGIONE ESTIVA 8 TURISMO 16. CdP_PARCO GIOCHI BAMBINI 8 PARCHI e VERDE 21. CdP_SOSTITUZIONE DEI CORPI ILLUMINANTI CON LAMPADE A LED 6 ILLUMINAZIONE 24. CdP_SISTEMAZIONE MARCIAPIEDI 6 VIABILITÀ 11. CdP_GAZEBO PER INFORMAZIONI TURISTICHE 5 TURISMO 20. CdP_ILLUMINAZIONE PUBBLICA PISTA CICLABILE 5 ILLUMINAZIONE 18. CdP_PICCOLE INFRASTRUTTURE PER VALORIZZARE GIARDINO VIAGGIO DI RITORNO 4 PARCHI e VERDE 25. CdP_SISTEMAZIONE SCALINI E FACCIATA BASSA DELLA ex-scuola PIAN DI ROCCA 4 VIABILITÀ 2. CdP_EVENTO TRADIZIONE POPOLARE 3 CULTURA 5. CdP_CARTELLONISTICA PER SEGNALARE LA BIBLIOTECA COMUNALE 3 CULTURA 19. CdP_ILLUMINAZIONE PUBBLICA INCROCI Castiglione 3 ILLUMINAZIONE 13. CdP_RENDERE PIÙ FIORITO IL PAESE 2 TURISMO 10. CdP_SEGNALETICA INFORMATIVA PER I SERVIZI TURISTICI 1 TURISMO 23. CdP_SISTEMAZIONE BUCHE IMBOCCO VIA SOCCI 0 VIABILITÀ 26. CdP_SEGNALETICA STRADALE A PIAN DI ROCCA 0 VIABILITÀ

6 Matrice degli investimenti - CASTIGLIONE Matrice degli investimenti Castiglione TURISMO PARCHI e VERDE totale 8. CdP_EVENTO TURISTICO DA ORGANIZZARE DURANTE LA BASSA STAGIONE CdP_RIPRISTINO ACCESSI AL MARE di Castiglione totale Durante il laboratorio di progettazione partecipata i cittadini presenti hanno definito insieme ai tecnici: AZIONE TURISMO: stanziare per l evento che si terrà dal 19 al 23 settembre Fiera del Libro per Ragazzi stanziare per organizzazione in OTTOBRE di: o una mostra di opere d arte di pittori e scultori italiani e stranieri o Workshop Site-specific di artisti contemporanei AZIONE PARCHI E VERDE: stanziare per sistemazione accesso in Via Roma tra bagno Vela e bagno Balena con accessibilità per disabili fino al mare (preferibilmente con passerella semi-movibile in legno)

7 BURIANO BURIANO BILANCIO PARTECIPATIVO 2012

8 I risultati delle votazioni - BURIANO Azioni n.voti voce di spesa 69. Buriano_PAVIMENTAZIONE IN PIAZZA INDIPENDENZA 25 VIABILITÀ 68. Buriano_PAVIMENTAZIONE VIA DEL CORSO 24 VIABILITÀ 60. Buriano_INIZIATIVE CULTURALI NEL PERIODO ESTIVO 16 CULTURA 63. Buriano_VALORIZZARE LA SENTIERISTICA di Buriano 13 TURISMO 70. Buriano_PAVIMENTAZIONE DAVANTI ALLA CHIESA 13 VIABILITÀ 66. Buriano_COMPLETAMENTO DELL ARREDO URBANO VIA SIENA 12 ILLUMINAZIONE 67. Buriano_ILLUMINAZIONE DI VIA ROCCA E CASALONE 11 ILLUMINAZIONE 58. Buriano_EVENTO CULTURALE PER I GIOVANI 10 CULTURA 65. Buriano_SISTEMAZIONE DEL PARCO GIOCHI BIMBI 10 PARCHI E VERDE 59. Buriano_EVENTO TRADIZIONE STORICA/POPOLARE 5 CULTURA 61. Buriano_MANIFESTAZIONI ESTIVE PER TURISTI 5 TURISMO 64. Buriano_SEGNALETICA INFORMATIVA (CASTELLO, FONTE DI SAN GUGLIELMO, ) 5 TURISMO 62. Buriano_INIZIATIVE SPORTIVE PER ALLUNGARE LA STAGIONE 2 TURISMO

9 Matrice degli investimenti - BURIANO Matrice degli investimenti Buriano VIABILITÀ CULTURA totale 69. Buriano_PAVIMENTAZIONE IN PIAZZA INDIPENDENZA Buriano_INIZIATIVE CULTURALI NEL PERIODO ESTIVO totale Durante il laboratorio di progettazione partecipata è stato definito: AZIONE VIABILITÀ: stanziare per rifacimento parziale piazza indipendenza con lastre in pietra Quadro economico di massima Importo lavori piazza mq. 60 circa ,00 Sicurezza 500,00 Progettazione D.L. RUP interno 280,00 Assicurazione 200,00 IVA 10% 1.430,00 Totale ,00 AZIONE CULTURA: stanziare per: Sabato 4 Agosto: Concerto di Bossa Nova e Samba In trattativa: Concerti di musica classica nel periodo estivo

10 PUNTA ALA BILANCIO PARTECIPATIVO 2012

11 I risultati delle votazioni PUNTA ALA Azioni n.voti voce di spesa 56. P.Ala_PISTA CICLABILE P.Ala 53 VIABILITÀ 41. P.Ala_RIPRISTINO ACCESSI AL MARE 27 PARCHI e VERDE 44. P.Ala_ILLUMINAZIONE PUBBLICA incroci 17 ILLUMINAZIONE 35. P.Ala_VALORIZZARE LA SENTIERISTICA di P.Ala 15 TURISMO 40. P.Ala_PARCO GIOCHI BAMBINI GUALDO (ombra e aumentare giochi) 15 PARCHI e VERDE 57. P.Ala_MARCIAPIEDI P.Ala 14 VIABILITÀ 51. P.Ala_RIFACIMENTO STRADA POZZINO 12 VIABILITÀ 53. P.Ala_RIFACIMENTO STRADA MOLLETTA 12 VIABILITÀ 52. P.Ala_RIFACIMENTO STRADA FORNINO 11 VIABILITÀ 29. P.Ala_RASSEGNA CINEMA 9 CULTURA 45. P.Ala_ILLUMINAZIONE VIA BREVE CENTRO COMMERCIALE GUALDO CON ALBERGHI 7 ILLUMINAZIONE 43. P.Ala_ILLUMINAZIONE PARCHEGGIO DAVANTI AL BAR PINGUINO 6 ILLUMINAZIONE 49. P.Ala_SISTEMAZIONE ASFALTO NEL PARCHEGGIO DAVANTI AL BAR PINGUINO 6 VIABILITÀ 31. P.Ala_MERCATO ANTIQUARIATO 4 CULTURA 32. P.Ala_MERCATINI/DEGUSTAZIONI 4 CULTURA 55. P.Ala_RIFARE STACCIONATA DEI PARCHEGGI PUBBLICI 4 VIABILITÀ 37. P.Ala_RADUNO AUTO E MOTO D'EPOCA 3 TURISMO 39. P.Ala_GARE INTERNAZIONALE GOLF 3 TURISMO 42. P.Ala_ILLUMINAZIONE VIA DELLE MANDRIE 3 ILLUMINAZIONE 28. P.Ala_EVENTO PER BAMBINI 2 CULTURA 30. P.Ala_PREMIO CAMPIELLO 2 CULTURA 33. P.Ala_CONCERTI DI MUSICA CLASSICA 2 CULTURA 38. P.Ala_DEGUSTAZIONE PRODOTTI TIPICI E VINI 2 TURISMO 47. P.Ala_ILLUMINAZIONE VIA MOLLETTA 2 ILLUMINAZIONE 34. P.Ala_EVENTO SULLA E-DEMOCRACY 1 CULTURA 46. P.Ala_ILLUMINAZIONE VIA POSTINO 1 ILLUMINAZIONE 48. P.Ala_ILLUMINAZIONE POGGIO BARBIERE 1 ILLUMINAZIONE 50. P.Ala_RATTOPPI STRADA POGGIO ALLE MANDRIE 1 VIABILITÀ

12 Matrice degli investimenti PUNTA ALA Matrice degli investimenti P.Ala VIABILITÀ TURIMO totale 56. P.Ala_PISTA CICLABILE P.Ala P.Ala_VALORIZZARE LA SENTIERISTICA di P.Ala totale Durante il laboratorio di progettazione partecipata è stato definito: AZIONE VIABILITÀ: stanziare per sistemazione pista ciclabile di Via della Dogana per il tratto finale che arriva alla rotatoria del Porto (interventi di sistemazione del fondo, che sarà mantenuto sterrato, e ripristino dell ultimo tratto) Quadro economico di massima Importo lavori ripristino strada imbrecciata ,00 Sicurezza 500,00 Progettazione D.L. RUP interno 280,00 Assicurazione 200,00 IVA 10% 1.400,00 Totale ,00 AZIONE TURISMO: stanziare per valorizzare la sentieristica di P.Ala e in particolare: installazione, all ingresso di Punta Ala, di un cartellone sul quale saranno segnalati i punti di interesse ed i percorsi di trekking (sullo stesso dovranno essere indicati grado di difficoltà del percorso, durata prevedibile e ogni altra informazione utile per la sicurezza) lungo i percorsi individuati dovrà essere prevista segnaletica che agevoli l orientamento realizzazione di un accurata divulgazione tramite web di tutte le informazioni utili collegamento con le strutture ricettive del luogo quali alberghi, agenzie, agriturismo, campeggi, Marina di Punta Ala, Golf Club, stabilimenti balneari, stimolo da parte dell amministrazione per la formazione di guide turistiche che organizzino tour guidati

13 TIRLI BILANCIO PARTECIPATIVO 2012

14 I risultati delle votazioni - TIRLI Azioni n.voti voce di spesa 95. Tirli_CREARE UN PARCO GIOCHI PER BAMBINI 28 PARCHI E VERDE 94. Tirli_RIPRISTINO VECCHIE FONTANELLE E VECCHI LAVATOI 27 PARCHI E VERDE 88. Tirli_SERATA CON BANDA Zastava Orkestra 20 CULTURA 89. Tirli_CINEMA ALL APERTO 18 CULTURA 97. Tirli_ILLUMINAZIONE TRA LA 167 E IL PAESE 17 ILLUMINAZIONE 91. Tirli_SPETTACOLI CULTURALI PER SERATE ESTIVE 15 CULTURA 87. Tirli_EVENTO TRADIZIONE STORICA/POPOLARE 13 CULTURA 96. Tirli_ILLUMINAZIONE DALLA CHIESA AL CIMITERO 8 ILLUMINAZIONE 92. Tirli_VALORIZZARE LA SENTIERISTICA 7 TURISMO 93. Tirli_EVENTI GASTRONOMICI A TEMA (NO SAGRE) 5 TURISMO 98. Tirli_ILLUMINAZIONE IN VIA DEGLI ORZALI 5 ILLUMINAZIONE 101. Tirli_SISTEMAZIONE BUCHE IN VIA DEL POGGIOLO 4 VIABILITÀ 99. Tirli_ILLUMINAZIONE IN PIAZZA 3 ILLUMINAZIONE 90. Tirli_MOSTRA RURALE ANCHE TEMPORANEA ALLE CARBONARIE 1 CULTURA 100. Tirli_ASFALTARE VIA DELLA GHIACCERA 0 VIABILITÀ

15 Matrice degli investimenti - TIRLI Matrice degli investimenti Tirli PARCHI E VERDE CULTURA totale 95. Tirli_CREARE UN PARCO GIOCHI PER BAMBINI Tirli_SERATA CON BANDA Zastava Orkestra totale Durante il laboratorio di progettazione partecipata è stato definito: AZIONE PARCHI E VERDE: stanziare per realizzare un parco giochi per bambini nel cortile della ex scuola al posto del bocciodromo Quadro economico di massima Fornitura attrezzature e posa in opera con tappeto smorza cadute ,00 Sicurezza 500,00 Progettazione D.L. RUP interno 260,00 Assicurazione 200,00 IVA 21% 2.619,00 Totale ,00 AZIONE CULTURA: stanziare per concerti di musica dal vivo: 21 Luglio: Concerto di musica popolare Music Box 15 Agosto: Olivelli Band in concerto data da definire: Nada e Max in concerto (A causa di problemi organizzativi non è possibile fissare per quest anno un appuntamento con la Zastava Orkestra)

16 VETULONIA BILANCIO PARTECIPATIVO 2012

17 I risultati delle votazioni - VETULONIA Azioni n.voti voce di spesa 84. Vetulonia_PAVIMENTAZIONE PIAZZE 37 VIABILITÀ 75. Vetulonia_VALORIZZARE LA SENTIERISTICA di Vetulonia 32 TURISMO 82. Vetulonia_PAVIMENTAZIONE VIA GARIBALDI 26 VIABILITÀ 83. Vetulonia_PAVIMENTAZIONE BORGO 20 VIABILITÀ 81. Vetulonia_PROLUNGARE ILLUMINAZIONE PIAZZA DEL POPOLO CONVENTO 11 ILLUMINAZIONE 76. Vetulonia_PARCO GIOCHI BIMBI 10 PARCHI E VERDE 77. Vetulonia_ILLUMINAZIONE VIA DEI CASTAGNI 8 ILLUMINAZIONE 72. Vetulonia_EVENTO TRADIZIONE STORICA/POPOLARE 7 CULTURA 79. Vetulonia_ILLUMINAZIONE CIRCONVALLAZIONE CASE DI SIENA 6 ILLUMINAZIONE 80. Vetulonia_ILLUMINAZIONE SCALA SANTA 6 ILLUMINAZIONE 85. Vetulonia_RIFACIMENTO STRADA CAMPI SPORTIVI 6 VIABILITÀ 73. Vetulonia_RAPPRESENTAZIONI TEATRALI IN PIAZZA 4 CULTURA 74. Vetulonia_CONVEGNI E ASSEMBLEE SU TEMATICHE DEL TERRITORIO 4 CULTURA 71. Vetulonia_MOSTRE TEMATICHE AL MUSEO 2 CULTURA 78. Vetulonia_ILLUMINAZIONE VIA DEL CIMITERO 2 ILLUMINAZIONE 86. Vetulonia_CARTELLONISTICA STRADA DELLA VALLE 2 VIABILITA

18 Matrice degli investimenti - VETULONIA Matrice degli investimenti Vetulonia VIABILITÀ TURISMO totale 84. Vetulonia_PAVIMENTAZIONE PIAZZE Vetulonia_VALORIZZARE LA SENTIERISTICA di Vetulonia Quadro economico di massima Importo lavori ,00 sicurezza 500,00 Progettazione D.L. RUP interno 280,00 assicurazione 200,00 IVA 10% 1.400,00 Totale ,00 totale Durante il laboratorio di progettazione partecipata è stato definito: AZIONE VIABILITÀ: stanziare per rifacimento tappetino piazze Stefani e Piazza della Chiesa AZIONE TURISMO: destinare per azioni mirate a valorizzare la sentieristica di Vetulonia attraverso: installazione in piazza a Vetulonia di un pannello in ferro battuto inciso che descriva la sentieristica dell intero comune i cartelli all inizio dei sentieri dovranno riportare: nome del sentiero, lunghezza (km) e tempo di percorrenza, difficoltà inaugurazione con gita guidata sentieri e rinfresco descrizione della sentieristica su supporto cartaceo (brochure) e multimediale

19 COMITATO DI MONITORAGGIO Il progetto prevede la costituzione di un Comitato di Monitoraggio, composto da 3 persone che hanno seguito il percorso, che avrà il compito di verificare l attuazione e lo stato di avanzamento dei progetti e il rispetto degli impegni assunti. L amministrazione ha deciso di richiedere la disponibilità a 3 persone che hanno partecipato attivamente al Comitato di Garanzia e agli incontri del progetto. - Andrea Cecchinelli (rappresentante ordini professionali) - Walter Massetti (consigliere con delega alle Frazioni) - Valentina Menoni (rappresentante del campione dei cittadini)

Progetti in votazione suddivisi per zona di attinenza

Progetti in votazione suddivisi per zona di attinenza Progetti in votazione suddivisi per zona di attinenza ALBERESE E RISPESCIA Maremma cultura Creazione di un programma di attività culturali a livello locale quali: cinema sotto le stelle, mostre fotografiche,

Dettagli

COMUNITA MONTANA DELL APPENNINO MODENA EST Via M. Tesi, 1209 41059 ZOCCA (MO) Tel. 059/987270 Fax 059/986432

COMUNITA MONTANA DELL APPENNINO MODENA EST Via M. Tesi, 1209 41059 ZOCCA (MO) Tel. 059/987270 Fax 059/986432 COMUNITA MONTANA DELL APPENNINO MODENA EST Via M. Tesi, 1209 41059 ZOCCA (MO) Tel. 059/987270 Fax 059/986432 SCHEDA RILEVAMENTO PROGETTO (in attuazione della Legge regionale del 20 gennaio 2004 n. 2 Legge

Dettagli

QUESTIONARIO. Turismo individuale Turismo di gruppo Turismo delle famiglie Turismo giovanile Turismo senior/terza età Turismo sociale

QUESTIONARIO. Turismo individuale Turismo di gruppo Turismo delle famiglie Turismo giovanile Turismo senior/terza età Turismo sociale QUESTIONARIO Allo scopo di fotografare la Destinazione Turistica di Fiesole ed elaborare una analisi Swot che consenta di focalizzare i punti di forza, di debolezza, le opportunità e le minacce Le chiediamo

Dettagli

PROGETTO DI ACCOMPAGNAMENTO PER LA PROMOZIONE DEL BILANCIO PARTECIPATIVO

PROGETTO DI ACCOMPAGNAMENTO PER LA PROMOZIONE DEL BILANCIO PARTECIPATIVO PROGETTO DI ACCOMPAGNAMENTO PER LA PROMOZIONE DEL BILANCIO PARTECIPATIVO CITTA DI PADERNO DUGNANO Report Fase n.1 "Emersione del Bisogno" A cura di ABCittà società cooperativa sociale ONLUS Via Pinamonte

Dettagli

La Ciclabile Adriatica

La Ciclabile Adriatica a Porto S.Giorgio un percorso ad ostacoli o un opportunità per il territorio? AP 10/2015 L associazione FIAB Ascoli Piceno ha realizzato questo dossier per sollecitare le istituzioni (Regione Marche, Provincia

Dettagli

Dal tracciato alla fruizione turistica.

Dal tracciato alla fruizione turistica. Progetto Turismo Equestre Ippovie del Veneto Dal tracciato alla fruizione turistica. Franco Norido Settore Divulgazione Tecnica, Formazione Professionale ed Educazione Naturalistica. Cos è una Ippovia

Dettagli

LAVORI PUBBLICI - EFFETTUATI DAL 2006 AL 2009 2006/2007

LAVORI PUBBLICI - EFFETTUATI DAL 2006 AL 2009 2006/2007 LAVORI PUBBLICI - EFFETTUATI DAL 2006 AL 2009 Nr. DESCRIZIONE IMPORTO LAVORI DESCRIZIONE AGGIUNTIVA ATTUAZIONE 2006/2007 Bonifica alberi alto fusto - Cimitero Comunale 11.136,00 a carico del Comune 11.136,00

Dettagli

CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE Indagine sul profilo e soddisfazione dei visitatori

CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE Indagine sul profilo e soddisfazione dei visitatori CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE Indagine sul profilo e soddisfazione dei visitatori Gentile Visitatore, attraverso l adesione alla Carta Europea per il Turismo sostenibile

Dettagli

INDAGINE SUL CICLOTURISMO IN TRENTINO. - estate 2009 -

INDAGINE SUL CICLOTURISMO IN TRENTINO. - estate 2009 - Osservatorio Provinciale per il Turismo Servizio Turismo - Provincia Autonoma Trento www.turismo.provincia.tn.it/osservatorio/ Ufficio Piste ciclopedonali Servizio Conservazione della natura e valorizzazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE. - Esame di Stato sostenuto presso Università degli Studi di Genova Facoltà di Architettura 1 sessione anno 1987

CURRICULUM VITAE. - Esame di Stato sostenuto presso Università degli Studi di Genova Facoltà di Architettura 1 sessione anno 1987 Dott. Arch. Walter Riani, nato ad Aulla (Ms) il 13.11.1957 residente in Via Aldo Moro 139 - Villafranca in Lunigiana (Ms) recapiti: 0187/4988220- cell.3663735761 - mail: arch.riani@libero.it CURRICULUM

Dettagli

Elaborato n 1 RELAZIONE TECNICA

Elaborato n 1 RELAZIONE TECNICA COMUNE DI TURRIACO PROVINCIA DI GORIZIA LAVORI DI SISTEMAZIONE VIABILITA PER REALIZZAZIONE DI UN PERCORSO CICLABILE - PEDONALE E SUPERAMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE IN VIA AQUILEIA, VIA ROMA, VIA MEITNER,

Dettagli

Presentazione Programma Amministrativo. Valle Talloria 23 marzo 2010 Ricca 25 marzo 2010 Diano Capoluogo 26 marzo 2010

Presentazione Programma Amministrativo. Valle Talloria 23 marzo 2010 Ricca 25 marzo 2010 Diano Capoluogo 26 marzo 2010 Presentazione Programma Amministrativo Valle Talloria 23 marzo 2010 Ricca 25 marzo 2010 Diano Capoluogo 26 marzo 2010 FILOSOFIA E PRINCIPI ISPIRATORI DELLA LISTA N.1 INSIEME PER DIANO - al servizio della

Dettagli

Indice. Cosa è stato fatto fino ad oggi pag. 2. La fase di votazione: come si votano i progetti pag. 8. I progetti in votazione pag.

Indice. Cosa è stato fatto fino ad oggi pag. 2. La fase di votazione: come si votano i progetti pag. 8. I progetti in votazione pag. GUIDA AL VOTO Indice Cosa è stato fatto fino ad oggi pag. 2 La fase di votazione: come si votano i progetti pag. 8 I progetti in votazione pag. 11 Cosa è stato fatto fino ad oggi Grosseto Partecipa. Costruiamo

Dettagli

Articolo 4 Oggetto Sociale

Articolo 4 Oggetto Sociale Articolo 4 Oggetto Sociale La Cooperativa, con riferimento ai requisiti e agli interessi dei soci, ha per oggetto: 1. Istituire o gestire comunità alloggio, a carattere residenziale o semiresidenziale,

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I. Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011

DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I. Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011 DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I Obiettivi specifici del Piano turistico triennale 2011/2013 Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011 Risorse stanziate nel

Dettagli

STATO DI ATTUAZIONE al 15 SETTEMBRE 2011 BILANCIO DI PREVISIONE INVESTIMENTI ANNO 2011

STATO DI ATTUAZIONE al 15 SETTEMBRE 2011 BILANCIO DI PREVISIONE INVESTIMENTI ANNO 2011 STATO DI ATTUAZIONE al 15 SETTEMBRE 2011 BILANCIO DI PREVISIONE INVESTIMENTI ANNO 2011 (Approvato dal Consiglio comunale con delibera n. 108 del 27 maggio 2011) Anno 2011 Protezione e valorizzazione dell

Dettagli

Totale programma 1 - servizi generali 813.500,00 220.500,00 220.500,00

Totale programma 1 - servizi generali 813.500,00 220.500,00 220.500,00 PROGRAMMA DI INVESTIMENTO 2008-2010 Intervento Cap. descrizione 2008 2009 2010 Programma 1: Servizi generali 2010501 7260 Manutenzione straordinaria immobili di proprietà comunale 40.000,00 40.000,00 40.000,00

Dettagli

REPORT WORLD CAFÈ 07 E 14 MARZO 2015

REPORT WORLD CAFÈ 07 E 14 MARZO 2015 REPORT WORLD CAFÈ 07 E 14 MARZO 2015 Facciamo Centro è un percorso partecipativo promosso dal Comune di Reggiolo per costruire con i cittadini una decisione condivisa sulla rigenerazione e sul rilancio

Dettagli

IMPORTO BILANCIO DI OPERA / INTERVENTO DESCRIZIONE ALIENAZIONI FRONTALIERI PREVISIONE 2012 PROGRAMMA 1- RISORSE. progetto - politiche sul patrimonio

IMPORTO BILANCIO DI OPERA / INTERVENTO DESCRIZIONE ALIENAZIONI FRONTALIERI PREVISIONE 2012 PROGRAMMA 1- RISORSE. progetto - politiche sul patrimonio ANNO 2012 IMPORTO BILANCIO DI OPERA / INTERVENTO DESCRIZIONE ALIENAZIONI FRONTALIERI PREVISIONE 2012 CONTRIBUTI REGIONE, PROVINCIA E ALTRI ENTI PROVENTI DA ATTIVITA' TITOLO 4 TITOLO 4 TITOLO 4 TITOLO 4

Dettagli

Cittadini e Amministrazione insieme per progettare il nuovo volto del Centro Storico. Sala della Giostra 19/09/2015

Cittadini e Amministrazione insieme per progettare il nuovo volto del Centro Storico. Sala della Giostra 19/09/2015 Cittadini e Amministrazione insieme per progettare il nuovo volto del Centro Storico Sala della Giostra 19/09/2015 Presentazione Risultati - Il programma Accoglienza partecipanti e caffè di benvenuto Presentazione

Dettagli

SCHEDE RIASSUNTIVE DEL PIANO DEI SERVIZI - (A) (B) (C)

SCHEDE RIASSUNTIVE DEL PIANO DEI SERVIZI - (A) (B) (C) SCHEDE RIASSUNTIVE DEL - (A) (B) (C) Numero: 11B Tipo servizio: (A) - AREE PER IL VERDE E PER LA S Tipo servizio: (a) - PARCHI PUBBLICI Denominazione: PARCO ATTREZZATO VIA RUDIANA Indirizzo: VIA RUDIANA

Dettagli

Sintesi degli incontri di ascolto pubblici. Terzo incontro di ascolto in Zona 2. Casa delle Associazioni, via Miramare 9.

Sintesi degli incontri di ascolto pubblici. Terzo incontro di ascolto in Zona 2. Casa delle Associazioni, via Miramare 9. Sintesi degli incontri di ascolto pubblici Terzo incontro di ascolto in Zona 2 Casa delle Associazioni, via Miramare 9 16 Settembre 2015 Il terzo incontro di ascolto con i cittadini della zona 2 ha avuto

Dettagli

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ Parco della Maremma CENTRO VISITE ALBERESE Il Centro ubicato in frazione Alberese a Grosseto, si articola su due piani e dispone di due ingressi. Dall ingresso principale è possibile

Dettagli

Programmi Integrati di Agevolazione PIA TURISMO (Art. 50 Reg. Regionale 17/2014)

Programmi Integrati di Agevolazione PIA TURISMO (Art. 50 Reg. Regionale 17/2014) Programmi Integrati di Agevolazione PIA TURISMO (Art. 50 Reg. Regionale 17/2014) Avviso a sportello a partire dal 03 giugno 2015 La gestione del presente strumento è di competenza della Regione Puglia

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 2 DEL 11-02-2010 REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA

LEGGE REGIONALE N. 2 DEL 11-02-2010 REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA LEGGE REGIONALE N. 2 DEL 11-02-2010 REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA Modifiche alla legge regionale 2/2002 in materia di turismo e alla legge regionale 4/2005 recante interventi per il sostegno e lo sviluppo

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DEL BILANCIO PARTECIPATO 2015. Capo I - Disposizioni generali

REGOLAMENTO COMUNALE DEL BILANCIO PARTECIPATO 2015. Capo I - Disposizioni generali Comune di c Caronno Pertusella Provincia di Varese Iniziativa del Sindaco di Caronno Pertusella coordinata da Marco Giudici: Assessore Bilancio, Tributi, Attività Economiche Produttive, Tempo Libero. REGOLAMENTO

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO. Piano dei Servizi. Comune di Torre de Busi Provincia di Lecco

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO. Piano dei Servizi. Comune di Torre de Busi Provincia di Lecco PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO Comune di Torre de Busi Provincia di Lecco Piano dei Servizi ZONA E Allegato alla tav. S6 (PdS) ( le previsioni contenute nel Piano dei Servizi e concernenti le aree necessarie

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Acquisto arredamenti e attrezzature reinvestimento quote ammort. 0004 Magnani Fabrizio 500,00 avanzo 500,00 avanzo 13

Acquisto arredamenti e attrezzature reinvestimento quote ammort. 0004 Magnani Fabrizio 500,00 avanzo 500,00 avanzo 13 Funzione 01 - FUNZIONI GENERALI DI AMMINISTRAZIONE GESTIONE E DI CONTROLLO Servizio 101 - Organi Istituzionali Acquisto arredamenti e attrezzature 0001 Moretti Antonella 500,00 avanzo 500,00 avanzo 13

Dettagli

Carta dei Servizi degli uffici IAT della PUGLIA

Carta dei Servizi degli uffici IAT della PUGLIA Carta dei Servizi degli uffici IAT della PUGLIA 1. Premessa La Carta dei Servizi ha lo scopo di chiarire e rendere manifesti gli aspetti strategicooperativi che dovranno essere condivisi e applicati dai

Dettagli

HOTEL *** San Martino di Castrozza

HOTEL *** San Martino di Castrozza HOTEL *** San Martino di Castrozza Listino prezzi per gruppi min. 40 persone, mezza pensione inclusa e i servizi dell hotel: piscina, idromassaggio, centro benessere, skibus, free Wi-Fi, baby club, parcheggio

Dettagli

PROGRAMMA. Giovedì 11 giugno. Venerdì 12 giugno

PROGRAMMA. Giovedì 11 giugno. Venerdì 12 giugno PROGRAMMA Giovedì 11 giugno Ore 18,00 - Palazzo Sforza Cesarini - Sala delle Armi Presentazione del libro di Mirko e Alessandro Gallenzi Genzano racconta, storie, aneddoti, racconti e favole del paese

Dettagli

Programma amministrativo elezioni 2011

Programma amministrativo elezioni 2011 Candidato Sindaco: Mauro Bordin Liste collegate: Lega Nord Bossi - Ieri Oggi Domani per Palazzolo - Alleanza per Bordin Programma amministrativo elezioni 2011 Per la famiglia Al centro dell azione amministrativa

Dettagli

ESITO DEL FORUM TEMATICO SINERGIE DELLA FILIERA TURISMO AMBIENTE AGRICOLTURA: TRA SPECIFICITÀ LOCALI E OPPORTUNITÀ

ESITO DEL FORUM TEMATICO SINERGIE DELLA FILIERA TURISMO AMBIENTE AGRICOLTURA: TRA SPECIFICITÀ LOCALI E OPPORTUNITÀ Agenda 21 della Comunità Montana Valtellina di Tirano ESITO DEL FORUM TEMATICO SINERGIE DELLA FILIERA TURISMO AMBIENTE AGRICOLTURA: TRA SPECIFICITÀ LOCALI E OPPORTUNITÀ Tirano, 15 Novembre 25 ore 2.15

Dettagli

LA PAROLA AI TURISTI. Dipartimento di Scienze Aziendali INDAGINE SULLA DESTINAZIONE TURISTICA: MONSUMMANO TERME INTERVISTE. Comune di Monsummano Terme

LA PAROLA AI TURISTI. Dipartimento di Scienze Aziendali INDAGINE SULLA DESTINAZIONE TURISTICA: MONSUMMANO TERME INTERVISTE. Comune di Monsummano Terme Dipartimento di Scienze Aziendali Comune di Monsummano Terme LA PAROLA AI TURISTI INDAGINE SULLA DESTINAZIONE TURISTICA: MONSUMMANO TERME INTERVISTE Marzo 2012 dott.ssa Ilaria Ferrati dott.ssa Eva Accardo

Dettagli

DOCUMENTO DSW Analisi SWOT del SISTEMA TURISTICO DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA

DOCUMENTO DSW Analisi SWOT del SISTEMA TURISTICO DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA DOCUMENTO DSW Analisi SWOT del SISTEMA TURISTICO DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA documento elaborato da Indice 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 2. L ANALISI SWOT... 2. METODOLOGIA IMPIEGATE PER L ANALISI

Dettagli

c. MIGLIORAMENTO ED ESPANSIONE DELLE INFRASTRUTTURE E CON- SEGUENTE VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO

c. MIGLIORAMENTO ED ESPANSIONE DELLE INFRASTRUTTURE E CON- SEGUENTE VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO INFRASTRUTTURE E TERRITORIO Pag. 51 c. MIGLIORAMENTO ED ESPANSIONE DELLE INFRASTRUTTURE E CON- SEGUENTE VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO Quadro di riferimento Le infrastrutture sono lo scheletro del territorio,

Dettagli

Eventi&Turismo è un Free Press diffuso in provincia di Arezzo. e anche nei territori di Siena, Firenze e Perugia.

Eventi&Turismo è un Free Press diffuso in provincia di Arezzo. e anche nei territori di Siena, Firenze e Perugia. E venti &Turismo un free-press del territorio di Arezzo un free-press per conoscere gli eventi un free-press per il turismo completamente tradotto in inglese Profilo Eventi&Turismo è un Free Press diffuso

Dettagli

Cose in Comune. Capralba 2004-2014: DIECI ANNI DI FATTI. Cose in Comune

Cose in Comune. Capralba 2004-2014: DIECI ANNI DI FATTI. Cose in Comune Cari cittadini di Capralba, il prossimo Maggio terminerà il mandato di questa Amministrazione, in questi ultimi 10 anni, mossi da passione e senso civico, abbiamo trasformato Capralba; vogliamo, continuando

Dettagli

PREVISIONI DI INVESTIMENTO E PRIORITA

PREVISIONI DI INVESTIMENTO E PRIORITA PREVISIONI DI INVESTIMENTO E PRIORITA In questo paragrafo sono state quantificate le prime necessità di investimento ed i costi di avviamento e gestione, per un arco temporale contenuto in cinque anni.

Dettagli

ASOLA IMPEGNO COMUNE PROGRAMMA PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2014

ASOLA IMPEGNO COMUNE PROGRAMMA PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2014 ASOLA IMPEGNO COMUNE PROGRAMMA PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2014 La situazione economico e sociale dalla quale partiamo per la elaborazione del nostro programma elettorale è completamente variata rispetto

Dettagli

PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD

PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD SINOSSI Dal mare alle terre del Sud. Il programma nasce come naturale evoluzione di BUON VENTO NEL MARE DEL SUD, dedicato alla promozione e alla valorizzazione

Dettagli

PARCO DEI POGGI IN VIA DONNE PARTIGIANE (lettera A) VOTAZIONI NEL PARCO IL 10 SETTEMBRE DALLE 20:30 ALLE 22:30 IN OCCASIONE DELL EVENTO DI KARAOKE

PARCO DEI POGGI IN VIA DONNE PARTIGIANE (lettera A) VOTAZIONI NEL PARCO IL 10 SETTEMBRE DALLE 20:30 ALLE 22:30 IN OCCASIONE DELL EVENTO DI KARAOKE PARCO DEI POGGI IN VIA DONNE PARTIGIANE (lettera A) VOTAZIONI NEL PARCO IL 10 SETTEMBRE DALLE 20:30 ALLE 22:30 IN OCCASIONE DELL EVENTO DI KARAOKE Per un parco più vivibile per ragazzi e ragazze, bambini

Dettagli

VALUTAZIONE IMPATTO ECONOMICO (V.I.E.)

VALUTAZIONE IMPATTO ECONOMICO (V.I.E.) (Modello V.I.E, vedi art. 6 dell articolato recante le disposizioni) VALUTAZIONE IMPATTO ECONOMICO (V.I.E.) DELLA SEGUENTE NUOVA REALIZZAZIONE (breve descrizione dell attività proposta): L area oggetto

Dettagli

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it 1 Il progetto Short Travel è in continuo e costante miglioramento. I contenuti di questo documento sono ricavati da informazioni di pubblico dominio e in quanto tali possono contenere inesattezze o non

Dettagli

Sintesi degli incontri di ascolto pubblici Terzo Incontro di ascolto in Zona 5 ARCI Conca Fallata 15 settembre 2015

Sintesi degli incontri di ascolto pubblici Terzo Incontro di ascolto in Zona 5 ARCI Conca Fallata 15 settembre 2015 Sintesi degli incontri di ascolto pubblici Terzo Incontro di ascolto in Zona 5 ARCI Conca Fallata 15 settembre 2015 All incontro hanno preso parte 31 persone, di cui 15 donne e 16 uomini, tutti molto coinvolti

Dettagli

MODALITA DI ACCESSO Per poter partecipare alla manifestazione è necessario accreditarsi. L accredito può avvenire nelle seguenti modalità:

MODALITA DI ACCESSO Per poter partecipare alla manifestazione è necessario accreditarsi. L accredito può avvenire nelle seguenti modalità: BENVENUTI AL FESTIVAL DEL GIOCO Il Festival del Gioco è una settimana di attività per bambini e ragazzi che si terrà dal 27 luglio al 2 agosto 2014 nel territorio dell Alpe Cimbra e più precisamente nei

Dettagli

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ Parco delle Madonie INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ C.E.A. LA TERRA DEI NOSTRI PADRI A CASTELLANA SICULA Il Centro di Educazione Ambientale è ospitato all interno di un edificio di due piani a Castellana Sicula.

Dettagli

ARQUA PETRARCA BAONE

ARQUA PETRARCA BAONE ARQUA PETRARCA PARCHEGGIO VIA VALLI Posta su un pendio in prossimità del parcheggio ai piedi delle mura del comune di Arquà Petrarca dove si trova un percorso pedonale pavimentato in trachite con alberature

Dettagli

Comune di Galzignano Terme (Prov. Pd)

Comune di Galzignano Terme (Prov. Pd) ELEZIONE DEL SINDACO E DEL CONSIGLIO COMUNALE (Art. 71, comma 2, D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267) (Comuni sino a 15.000 abitanti) Comune di Galzignano Terme (Prov. Pd) Votazioni del giorno 26 e 27 maggio

Dettagli

CMAPAM1EM Concorso d idee per la riqualificazione e sviluppo del sito minerario di Balangero e Corio

CMAPAM1EM Concorso d idee per la riqualificazione e sviluppo del sito minerario di Balangero e Corio CMAPAM1EM Concorso d idee per la riqualificazione e sviluppo del sito minerario di Balangero e Corio PIANO DI GESTIONE Il Piano di gestione per la proposta progettuale di riqualificazione dell Amiantifera

Dettagli

via Calzolai via Malpasso

via Calzolai via Malpasso Nel corso del 2015 il Comune di Ferrara ha realizzato un grosso intervento di ricucitura di un percorso ciclo-pedonale che nel suo complesso attraversa i centri abitati di Francolino, Malborghetto di Boara,

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

I BORGHI DELLA VALNERINA

I BORGHI DELLA VALNERINA CASTELDILAGO E VALNERINA 1 I BORGHI DELLA VALNERINA PROGETTO DI VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO E RIQUALIFICAZIONE DELL OFFERTA TURISTICA La Cooperativa Ergon, attuale proprietaria di un consistente patrimonio

Dettagli

Progetto Albergo Verde Parco dell Adamello: resoconto riunione del Gruppo di Lavoro del 24 maggio 2006

Progetto Albergo Verde Parco dell Adamello: resoconto riunione del Gruppo di Lavoro del 24 maggio 2006 Progetto Albergo Verde Parco dell Adamello: resoconto riunione del Gruppo di Lavoro del 24 maggio 2006 Si riportano alcune considerazioni emerse dall incontro del Gruppo di Lavoro, tenutosi il 24 maggio

Dettagli

LINEE PROGRAMMATICHE

LINEE PROGRAMMATICHE LINEE PROGRAMMATICHE SVILUPPO E LAVORO VALORIZZAZIONE AMBIENTE E TURISMO LAVORI PUBBLICI ED URBANISTICA SERVIZI SOCIALI E SANITARI ISTRUZIONE CULTURA E TEMPO LIBERO SERVIZI VARI SVILUPPO E LAVORO Agricoltura,

Dettagli

ITINERARIO 1. Sito UNESCO Orto Botanico dell Università di Padova ; Centro storico di Padova; Anello fluviale di Padova e Mura storiche.

ITINERARIO 1. Sito UNESCO Orto Botanico dell Università di Padova ; Centro storico di Padova; Anello fluviale di Padova e Mura storiche. ITINERARIO 1. Sito UNESCO Orto Botanico dell Università di Padova ; Centro storico di Padova; Anello fluviale di Padova e Mura storiche. Elaborazione su immagine tratta dal sito www.padovanavigazione.it

Dettagli

PGT. 16 PdS. Piano dei Servizi. Fascicolo SCHEDE DI VALUTAZIONE DEI SERVIZI ESISTENTI COMUNE DI GERENZAGO PROVINCIA DI PAVIA

PGT. 16 PdS. Piano dei Servizi. Fascicolo SCHEDE DI VALUTAZIONE DEI SERVIZI ESISTENTI COMUNE DI GERENZAGO PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI GERENZAGO PROVINCIA DI PAVIA PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12 16 PdS Piano dei Servizi Fascicolo SCHEDE DI VALUTAZIONE DEI SERVIZI ESISTENTI

Dettagli

Sintesi degli incontri di ascolto di. Zona 4. Il quartiere Molise-Calvairate ha fatto emergere la necessità di uno

Sintesi degli incontri di ascolto di. Zona 4. Il quartiere Molise-Calvairate ha fatto emergere la necessità di uno Sintesi degli incontri di ascolto di Zona 4 Molise Calvairate, Ortomercato Il quartiere Molise-Calvairate ha fatto emergere la necessità di uno spazio di aggregazione, di promozione culturale e di documentazione,

Dettagli

SCHEDA 2 Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2015/2017 COMUNE DI PRATO Articolazione della copertura finanziaria

SCHEDA 2 Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2015/2017 COMUNE DI PRATO Articolazione della copertura finanziaria 1 100005 6 A05-8 Manutenzione straordinaria Nidi 1 100.000,00 100.000,00 100.000,00 300.000,00 N 2 100005 1 A05-8 3 100005 1 A05-8 Realizzazione della nuova palestra a servizio della scuola media Don Bosco

Dettagli

LINEE PROGRAMMATICHE DI GOVERNO rese dal Sindaco dott. Mario Battistuta nella seduta del 6 luglio 2011

LINEE PROGRAMMATICHE DI GOVERNO rese dal Sindaco dott. Mario Battistuta nella seduta del 6 luglio 2011 LINEE PROGRAMMATICHE DI GOVERNO rese dal Sindaco dott. Mario Battistuta nella seduta del 6 luglio 2011 Il sociale continuare l'associazione con gli altri Comuni del Distretto di Codroipo; sostenere l'operato

Dettagli

1 > FINIBUS TERRAE ITINERARY Verso Sud, dal Borgo di Specchia al Capo di Leuca

1 > FINIBUS TERRAE ITINERARY Verso Sud, dal Borgo di Specchia al Capo di Leuca Stato/Italy > Area/Provincia di Lecce > Tappe/ Finibus Terrae 1 > FINIBUS TERRAE ITINERARY Verso Sud, dal Borgo di Specchia al Capo di Leuca Posti da visitare > 1.1 Specchia > 1.2 Santa Maria di Leuca

Dettagli

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE PROGRAMMAZIONE TRIENNALE /2005 Scheda 1 QUADRO DI NTE PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA DI INTERVENTO (TABELLA 1) Codice CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) Codice FINALITA' E RISULTATI ATTE Fabbisogno espresso

Dettagli

Sintesi degli incontri di ascolto pubblici. Terzo incontro di ascolto in Zona 6. Ex Fornace Naviglio Pavese, Alzaia Naviglio Pavese 16

Sintesi degli incontri di ascolto pubblici. Terzo incontro di ascolto in Zona 6. Ex Fornace Naviglio Pavese, Alzaia Naviglio Pavese 16 Sintesi degli incontri di ascolto pubblici Terzo incontro di ascolto in Zona 6 Ex Fornace Naviglio Pavese, Alzaia Naviglio Pavese 16 15 Settembre 2015 Il terzo incontro di ascolto con i cittadini della

Dettagli

PAESI D IRPINIA: IL TERRITORIO INTERNO VERSO IL TURISMO

PAESI D IRPINIA: IL TERRITORIO INTERNO VERSO IL TURISMO PAESI D IRPINIA PAESI D IRPINIA: IL TERRITORIO INTERNO VERSO IL TURISMO STRATEGIE DI SVILUPPO LOCALE PER I COMUNI DELLA PROVINCIA DI AVELLINO Regione Campania GLI OBIETTIVI DI SVILUPPO Il progetto di valorizzazione

Dettagli

dicembre2012 L età dello sviluppo Strumenti finanziari a sostegno delle imprese.

dicembre2012 L età dello sviluppo Strumenti finanziari a sostegno delle imprese. dicembre2012 L età dello sviluppo Strumenti finanziari a sostegno delle imprese. 1. LʼOGGETTO PO FESR 2007-2013 Asse VI. Linea 6.1, azione 6.1.10, Titolo III Medie imprese ed ai Consorzi di PMI per Programmi

Dettagli

[REPORT 2012] Attività di Marketing APT Val di Non. Attività di Marketing APT Val di Non

[REPORT 2012] Attività di Marketing APT Val di Non. Attività di Marketing APT Val di Non AZIENDA AZIENDA PER PER IL IL TURISMO TURISMO VAL VAL DI DI NON NON [REPORT 2012] Attività di Marketing APT Val di Non Attività di Marketing APT Val di Non INDICE AREA COMUNICAZIONE REPORT 2012 MERCATO

Dettagli

Da Brescia a Paratico Km.30

Da Brescia a Paratico Km.30 Da Brescia a Paratico Km.30 Lunghezza: Km 30 Tempo di percorrenza: Circa due ore e trenta Andamento: Aperto Fondo: Asfalto e sterrato Tipo di bicicletta:: City bike, da strada, Mtb Grado di difficoltà:

Dettagli

TREVISOCULTURECITY TREVISOBUSINESSCITY TREVISOGREENCITY PROGRAMMA INTEGRATO DI COMPETITIVITÀ TERRITORIALE PEDONALIZZAZIONE DEL CENTRO STORICO

TREVISOCULTURECITY TREVISOBUSINESSCITY TREVISOGREENCITY PROGRAMMA INTEGRATO DI COMPETITIVITÀ TERRITORIALE PEDONALIZZAZIONE DEL CENTRO STORICO Città di MOBILITÀ SICUREZZA AMBIENTE CULTURA TURISMO SPETTACOLO TERRITORIO ATTIVITÀ PRODUTTIVE PROGRAMMA INTEGRATO DI COMPETITIVITÀ TERRITORIALE DEL CENTRO STORICO PROCESSO PARTECIPATO TREVISO COMMUNITY

Dettagli

Relazione Descrittiva

Relazione Descrittiva PROGETTO PRELIMINARE Realizzazione di rete sentieristica PSR 2007/2013 misura 313 azione 3 Relazione Descrittiva R.T.P rr.architetti&co. capogruppo Arch Michele Roberto Lapenna Arch. Rosita Vinella Ing.

Dettagli

LA CITTA DEI GIOVANI

LA CITTA DEI GIOVANI LA CITTA DEI GIOVANI Provincia di Cuneo Comune di Bra Area tematica Informagiovani Minori/politiche giovanili/educativa territoriale Cultura/Biblioteca/Scuola di pace Turismo/manifestazioni/Cultura Numero

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

Programma di Sviluppo Locale 2007-2013 (PSL) Il GAL incontra il territorio Presentazione dei bandi 2012

Programma di Sviluppo Locale 2007-2013 (PSL) Il GAL incontra il territorio Presentazione dei bandi 2012 PSR 2007-2013 Asse 4 Leader Programma di Sviluppo Locale 2007-2013 (PSL) Il GAL incontra il territorio Presentazione dei bandi 2012 Lusia, 15 novembre 2011 Il PSL del GAL Polesine Adige PERCORSI RURALI

Dettagli

NEST. TI DÀ IL MEGLIO PERCHÉ TU DIA IL MEGLIO.

NEST. TI DÀ IL MEGLIO PERCHÉ TU DIA IL MEGLIO. NEST. TI DÀ IL MEGLIO PERCHÉ TU DIA IL MEGLIO. NEST. TI DÀ IL MEGLIO PERCHÉ TU DIA IL MEGLIO. Tutto compreso: vita e alloggio. Per i tuoi studi universitari a Trento, una residenza nuova, ospitale e, soprattutto,

Dettagli

ALCUNE IDEE PER UN PARCO DA VIVERE

ALCUNE IDEE PER UN PARCO DA VIVERE ALCUNE IDEE PER UN PARCO DA VIVERE A 25 anni dall istituzione del Parco e 10 dalla Legge Regionale sulle Aree Protette, Legambiente propone al Parco e agli enti locali alcune di iniziative per rafforzare

Dettagli

Report partecipazione alla

Report partecipazione alla Report partecipazione alla Provincia dell Aquila Presidenza Università degli Studi dell Aquila Facoltà di Economia - corso di laurea in Economia e Gestione dei Sevizi Turistici, sede di Sulmona Direzione

Dettagli

ISTRUZIONI USO REGISTRO DELLE SEGNALAZIONI SCHERMATA 1

ISTRUZIONI USO REGISTRO DELLE SEGNALAZIONI SCHERMATA 1 - Inserire Utente e Password ISTRUZIONI USO REGISTRO DELLE SEGNALAZIONI SCHERMATA 1 N.B. Prima di inserire una segnalazione verificare che non sia già registrata. E possibile fare una ricerca cliccando

Dettagli

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO DOCUMENTAZIONE DELLE IMBARCAZIONI DELLE ACQUE INTERNE

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO DOCUMENTAZIONE DELLE IMBARCAZIONI DELLE ACQUE INTERNE Parco del Lago Trasimeno INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO DOCUMENTAZIONE DELLE IMBARCAZIONI DELLE ACQUE INTERNE Il Museo, ubicato a Passignano sul Trasimeno, è costituito da due ambienti espositivi distribuiti

Dettagli

Allegato B LOCALI E STRUMENTI

Allegato B LOCALI E STRUMENTI Allegato B LOCALI E STRUMENTI OBIETTIVO DEL : Creare un sistema di comunicazione In e Out che, attraverso il sito web istituzionale, sia utilizzabile dai cittadini per ottenere tutte le informazioni istituzionali,

Dettagli

Un nuovo modello di sviluppo LA CENTRALITA DELLA PICCOLA E MEDIA IMPRESA CASTAGNETO CARDUCCI

Un nuovo modello di sviluppo LA CENTRALITA DELLA PICCOLA E MEDIA IMPRESA CASTAGNETO CARDUCCI Un nuovo modello di sviluppo LA CENTRALITA DELLA PICCOLA E MEDIA IMPRESA CASTAGNETO CARDUCCI AGRICOLTURA COMMERCIO TURISMO ARTIGIANATO In questi anni l Amministrazione Comunale ha portato avanti l azione

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA RELAZIONE ILLUSTRATIVA Il progetto per la riqualificazione di Piazza dei Martiri e Piazza Vittorio Emanuele II si sviluppa intorno all idea centrale di realizzare un grande spazio urbano con continuità

Dettagli

PROGRAMMA DI INTERVENTO PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE ED URBANISTICHE

PROGRAMMA DI INTERVENTO PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE ED URBANISTICHE COMUNE DI ROSIGNANO MARITTIMO (Provincia di Livorno) PROGRAMMA DI INTERVENTO PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE ED URBANISTICHE Volume III Schedatura parcheggi/aree a verde/edifici COMUNE

Dettagli

Linea: Roma Viterbo Tratta in esame: tra la fermata Valle Aurelia - Anastasio II e la stazione di Monte Mario Lunghezza del tratto in esame: 5 km

Linea: Roma Viterbo Tratta in esame: tra la fermata Valle Aurelia - Anastasio II e la stazione di Monte Mario Lunghezza del tratto in esame: 5 km 1. CARATTERISTICHE DELLA LINEA Linea: Roma Viterbo Tratta in esame: tra la fermata Valle Aurelia - Anastasio II e la stazione di Monte Mario Lunghezza del tratto in esame: 5 km 2. IL RUOLO DELLE GREENWAYS

Dettagli

COMITATO PROMOTORE DEL GRUPPO DI AZIONE LOCALE COLLINE JONICHE QUESTIONARIO E SCHEDA PER LA RACCOLTA PROPOSTE

COMITATO PROMOTORE DEL GRUPPO DI AZIONE LOCALE COLLINE JONICHE QUESTIONARIO E SCHEDA PER LA RACCOLTA PROPOSTE Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Commissione Europea Regione Puglia COMITATO PROMOTORE DEL GRUPPO DI AZIONE LOCALE COLLINE JONICHE QUESTIONARIO E SCHEDA PER LA RACCOLTA PROPOSTE

Dettagli

BILANCIO PARTECIPATIVO: ECCO I RISULTATI Gettonati soprattutto parchi e piste ciclabili

BILANCIO PARTECIPATIVO: ECCO I RISULTATI Gettonati soprattutto parchi e piste ciclabili BILANCIO PARTECIPATIVO: ECCO I RISULTATI Gettonati soprattutto parchi e piste ciclabili Si è chiusa lo scorso 30 settembre la prima fase del bilancio partecipativo. Nelle righe che seguono diamo conto

Dettagli

Analisi degli investimenti settore 1 - amministrazione generale stanziamento impegni pagamenti % di realizzazione

Analisi degli investimenti settore 1 - amministrazione generale stanziamento impegni pagamenti % di realizzazione Analisi degli investimenti settore 1 - amministrazione generale Segreteria manutenzione straordinaria palazzo municipale 8.000,00 8.000,00 2.500,00 100% acquisto mobili,macchine,attrezzature ecc 13.000,00

Dettagli

PREMESSA Piano Strutturale

PREMESSA Piano Strutturale PREMESSA il Comune ha avviato la procedura di revisione ed aggiornamento del Piano Strutturale, il documento che disegna il futuro del territorio, sia per il suo sviluppo, sia per la sua tutela. Per permettere

Dettagli

ENTE PARCO NAZIONALE GRAN PARADISO

ENTE PARCO NAZIONALE GRAN PARADISO 1 ENTE PARCO NAZIONALE GRAN PARADISO Direzione: Via della Rocca, n 47-10123 Torino - tel. 011/8606211 Amministrazione: Via Losanna, n 5-11100 Aosta - tel. 0165/44126 Procedura aperta per la fornitura e

Dettagli

29 MAGGIO 2012-30 MAGGIO 2013 A UN ANNO DAL TERREMOTO

29 MAGGIO 2012-30 MAGGIO 2013 A UN ANNO DAL TERREMOTO 29 MAGGIO 2012-30 MAGGIO 2013 A UN ANNO DAL TERREMOTO I NUMERI Gli edifici inagibili ORDINANZE INAGIBILITA' EMESSE ORDINANZE REVOCATE AD OGGI ORDINANZA PARZIALMENTE REVOCATE ANCORA ATTIVE EDIFICI PRIVATI

Dettagli

CONVENTO DI SANDETOLE VILLA POGGIOREALE

CONVENTO DI SANDETOLE VILLA POGGIOREALE CONVENTO DI SANDETOLE VILLA POGGIOREALE Convento di Sandetole Situato nelle verdi colline della Toscana tra la Val di Sieve e il Mugello, il Convento di Sandetole ( www.sandetole.it) sorge sui resti di

Dettagli

RELAZIONE SOMMARIA INTEGRATIVA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO SUB AMBITO 4 FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P.

RELAZIONE SOMMARIA INTEGRATIVA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO SUB AMBITO 4 FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P. RELAZIONE SOMMARIA INTEGRATIVA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO SUB AMBITO 4 FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P.R.G. 1. PREMESSA La presente relazione eseguirà una valutazione

Dettagli

RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA

RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA L'Amministrazione Comunale di Brienza nell ambito del suo programma di sviluppo del Comune ha individuato, quale punto di forza, la valorizzazione del patrimonio architettonico

Dettagli

Comune di Calliano Provincia di Trento

Comune di Calliano Provincia di Trento Comune di Calliano Provincia di Trento Ufficio Tecnico Comunale Edilizia Pubblica Calliano, lì 13 febbraio 2015 n prot. Spett. le Agenzia del Lavoro della Provincia Autonoma di Trento Via R.Guardini, 75

Dettagli

GIS Turistico della Valdaso Venerdì 23 gennaio 2015 - Ortezzano - Sala Savini

GIS Turistico della Valdaso Venerdì 23 gennaio 2015 - Ortezzano - Sala Savini GIS Turistico della Valdaso Venerdì 23 gennaio 2015 - Ortezzano - Sala Savini Ing. Roberto Capancioni GEOSERVICE srl PORTALE TERRITORIALE TURISTICO PER LA PROMOZIONE DEL PATRIMONIO: storico-culturale enogastronomico

Dettagli

Venice Convention Centre

Venice Convention Centre Venice Convention Centre VeniceConvention Eccellenza nel servizio Venice Convention è la società partecipata dal Comune di Venezia che gestisce il Centro Congressi del Palazzo del Cinema e il Palazzo del

Dettagli

PROGRAMMA AMMINISTRATIVE 2014

PROGRAMMA AMMINISTRATIVE 2014 PROGRAMMA AMMINISTRATIVE 2014 TERRITORIO Potenziamento delle strutture sul territorio : Realizzazione di progetti ex novo e di ristrutturazione affiancati da richieste di assegnazione di fondi europei,

Dettagli

STRUTTURE RICETTIVE SISTEMA TERRITORIALE COMUNICAZIONE PROMO-COMMERCIALIZZAZIONE. Gestione musei e escursioni

STRUTTURE RICETTIVE SISTEMA TERRITORIALE COMUNICAZIONE PROMO-COMMERCIALIZZAZIONE. Gestione musei e escursioni Aumentare capacità attrattiva del sistema ricettivo attuale e futuro attraverso la razionalizzazione e il potenziamento del sistema territoriale Promo-commercializzazione dell'insieme Ricettivo - sistema

Dettagli

CITTA DI PIAZZOLA SUL BRENTA

CITTA DI PIAZZOLA SUL BRENTA CITTA DI PIAZZOLA SUL BRENTA INVESTIMENTI SULLE OPERE PUBBLICHE I contenuti qui esposti sono stati presentati alla cittadinanza nelle serate: Tremignon 9 DICEMBRE 2014 Presina 10 DICEMBRE 2014 Vaccarino

Dettagli

Vogliamo una Bergamo sempre più di qualità

Vogliamo una Bergamo sempre più di qualità Vogliamo una Bergamo sempre più di qualità Cara amica bergamasca, caro amico bergamasco, sono Franco Tentorio, Sindaco di Bergamo. Ho deciso di ricandidarmi alla guida della coalizione che comprende Forza

Dettagli

BRIANZA EXPO LINEA MILANO BOVISA SEVESO ASSO

BRIANZA EXPO LINEA MILANO BOVISA SEVESO ASSO BRIANZA EXPO LINEA MILANO BOVISA SEVESO ASSO NUOVA FERMATA DI BRUZZANO/BRUSUGLIO 1. spostamento della fermata di circa 500 m verso nord; 2. realizzazione di due banchine di 250 m, alte 55 cm sul p.f.,

Dettagli