L Auto Sintesi Statistica. Il Mercato Italiano negli ultimi 10 anni. La mobilità è in evoluzione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L Auto Sintesi Statistica. Il Mercato Italiano negli ultimi 10 anni. La mobilità è in evoluzione"

Transcript

1 Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri L Auto 2015 Sintesi Statistica Il Mercato Italiano negli ultimi 10 anni La mobilità è in evoluzione

2

3 Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri L Auto 2015 Sintesi Statistica

4

5 presentazione chi siamo L UNRAE, Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri, è l Associazione delle Case automobilistiche estere che operano in Italia nella distribuzione e commercializzazione di autovetture, veicoli commerciali e industriali, rimorchi e semirimorchi, bus, caravan e autocaravan con le relative reti di assistenza tecnica e di ricambi originali. L UNRAE divenuta oggi uno dei più validi interlocutori delle Istituzioni, contribuendo a fornire elementi, statistiche, valutazioni e scenari che siano di supporto al lavoro dei Ministeri e degli Enti competenti nella gestione della mobilità stradale. L UNRAE è la principale fonte di informazioni ed analisi del mercato, costituendo - non solo per i propri Associati - un punto di riferimento per tutti gli operatori del settore. L UNRAE dal 2013 fa parte del SISTAN, il Sistema Statistico Nazionale dell ISTAT. Per l erogazione dei Servizi alle proprie Aziende Associate, l UNRAE si avvale della propria Società di Servizi: RAE 88. L UNRAE è attualmente presieduta da Massimo Nordio e la Direzione Generale dell Associazione è affidata a Romano Valente. Le origini. L UNRAE venne costituita il 24 novembre 1950 da 10 soci imprenditori che appartengono alla storia dell automobile in Italia: Guglielmo Bolla, Paolo Borghese, Renato Bornigia, Frederick L. Cole, Alfredo Fattori, Fernando Martorelli, Andrea A.C. Maxwell, Ernesto Nussbaum, Giorgio Pieroni, Salazar Sarsfield. In quell anno, le vetture di produzione estera vendute sul mercato italiano furono solo 124, pari ad una quota di mercato dello 0,16%. Dodici anni dopo i soci erano diventati 19 e le auto di marca estera immatricolate in Italia furono , con una quota di mercato del 15,26%. Alla fine del 2015 le Aziende associate UNRAE hanno immatricolato vetture, pari al 71,5% dell intero mercato. Le dimensioni del business. Oggi sono 39 le Aziende associate all UNRAE; esse rappresentano una realtà economica che, direttamente o indirettamente, registra un fatturato di 40miliardi di euro e occupati nelle circa Concessionarie, officine autorizzate e nelle 30 strutture delle rispettive Case Madri presenti in Italia. Nel nostro Paese le Case automobilistiche estere investono circa 7,2 miliardi per acquisti di componentistica e, attraverso le sedi italiane di Ricerca, Sviluppo e Design 10,4 miliardi di euro per beni e servizi. l auto 2015 sintesi statistica unrae 3

6 presentazione LE AZIENDE ASSOCIATE E LA GOVERNANCE Adria Italia Antonio Garbari: Carthago BMW Italia Spa: BMW, Mini Bürstner, Dethleffs di Erwin Hymer Group Italia Carrier Transicold Italia Srl: Gruppi Frigoriferi Carrier DAF Veicoli Industriali SpA: DAF Dahiatsu Italia Srl: assistenza e ricambi Daihatsu Erwin, Hymer Group Italia Spa: Bürstner, Dethleffs Eurasia Motor Company SpA: Great Wall, assistenza e ricambi Tata Evobus Italia SpA: Autobus Mercedes, Setra Ford Italia SpA: Ford General Motors Italia Srl: Opel, assistenza e ricambi Chevrolet Goldhofer AG: Rimorchi Goldhofer Gruppo PSA: Citroën, DS, Peugeot Honda Motor Europe Ltd Italia: Honda Hyundai Motor Company Italy Srl: Hyundai Italscania SpA: Autobus e Veicoli Industriali Scania Jaguar Land Rover Italia SpA: Jaguar, Land Rover Kia Motors Company Italy Srl: Kia Lamberet Spa: Rimorchi Lamberet e Kässbohrer Mahindra Europe Srl: Mahindra Man Truck & Bus Italia SpA: Autobus e Veicoli Industriali Man, Autobus Neoplan Mazda Motor Italia Srl: Mazda Mercedes-Benz Italia SpA: Mercedes, Smart, Maybach, Mitsubishi Trucks Midi Europe Srl: Isuzu Mitsubishi Motors Automobili Italia SpA: Mitsubishi Nissan Italia Srl: Nissan Porsche Italia SpA: Porsche Renault Italia SpA: Renault, Dacia Solaris ItaliaSrl: Autobus Solaris Subaru Italia SpA: Subaru Suzuki Italia SpA: Suzuki Symi SpA: Ssangyong Toyota Motor Italia SpA: Toyota, Lexus VDL Bus & Coach Italia Srl: Autobus Bova Volkswagen Group Italia SpA: Audi, Seat, Skoda, Volkswagen, VIC Volvo Bus Corporation Italia: Autobus Volvo Volvo Car Italia SpA: Volvo Volvo Group Trucks Italia: Veicoli Industriali Volvo e Renault Zanotti Transblock Italia: Gruppi frigoriferi Zanotti Assemblea Generale Tutte le Aziende associate Presidente Massimo Nordio - Volkswagen Group Italia Consiglio Direttivo Giuseppe Bitti - Kia Motors Company Italy Andrea Carlucci - Toyota Motor Italia Domenico Chianese - Ford Italia Bernard Chrétien - Renault Italia Giancarlo Codazzi - MAN Truck & Bus Italia Andrea Crespi - Hyundai Motor Company Italy Michele Crisci - Volvo Car Italia Franco Feoglio - Italscania Pietro Innocenti - Porsche Italia Roberto Matteucci - General Motors Italia Bruno Mattucci - Nissan Italia Daniele Maver - Jaguar Land Rover Italia Olivier Mornet - PSA Peugeot Citroën Massimo Nalli - Suzuki Italia Massimo Roserba - Gruppo PSA Alessandro Skerl - Honda Motor Europe - Italia T.b.n. - Mazda Motor Italia Direttore Generale Romano Valente Vice Direttore Generale Antonio Cernicchiaro Collegio dei Revisori dei Conti Presidente: Paolo A. Starace - DAF Italia Membri effettivi: Angelo Comotti - Daihatsu Italia Giorgio Vicenzi - Subaru Italia Collegio dei Probiviri Presidente: Giorgio Binarelli - Zanotti Transblock Italia Membri effettivi: Galdino Colombo - Symi Giovanni Lo Bianco - Volvo Group Trucks Italia 4 l auto 2015 sintesi statistica unrae

7 sommario chi siamo 3 le aziende associate e la governance 4 l auto sintesi statistica 8 dati generali nota metodologica 9 immatricolazioni DI autovetture NEI PAESI DELL UNIONE EUROPEA E DELL EFTA NEL 2015 RISPETTO AL lo scenario macroeconomico 11 la sintesi delle misure locali sulla mobilità limitazioni alla circolazione e incentivi 12 mercato italiano IL MERCATO IN ITALIA DEGLI autoveicoli DAL 1928 AL immatricolazioni IN ITALIA DI automotoveicoli 14 autovetture IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI autovetture per marca 15 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI autovetture per marca 16 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture e fuoristrada - top ten 17 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture per provincia e regione immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture per canali di vendita 21 quote di mercato IN ITALIA DI autovetture per canali di vendita 21 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture per marca a privati (proprietari e locatari) 22 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture per marca a società proprietarie 23 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture per marca a società usufruttuarie 23 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture per marca a società di noleggio 24 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture per marca e uso taxi 25 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture per marca vendute ad enti 25 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA - TOP TEN PRIVATI 26 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA - top TEN società ed enti 27 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA - top TEN società di noleggio 28 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA - top TEN società di noleggio a breve termine 29 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA - top TEN società di noleggio a lungo termine 30 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture per mese 31 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI autovetture per mese 31 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture per alimentazione 31 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI autovetture per alimentazione 31 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA - TOP TEN benzina 32 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA - TOP TEN diesel 33 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA - TOP TEN metano 34 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA - TOP TEN GPL 35 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA - TOP TEN ibride 36 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA - TOP TEN elettriche 37 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA per tipo di carrozzeria 38 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA per tipo di carrozzeria 38 immatricolazioni IN ITALIA DI berline - top TEN 39 immatricolazioni IN ITALIA DI crossover - top TEN 40 immatricolazioni IN ITALIA DI fuoristrada - top TEN 41 immatricolazioni IN ITALIA DI station wagon - top TEN 42 immatricolazioni IN ITALIA DI monovolume piccolo - top TEN 43 immatricolazioni IN ITALIA DI monovolume compatto - TOP TEN 44 immatricolazioni IN ITALIA DI multispazio - top TEN 45 immatricolazioni IN ITALIA DI coupé - top TEN 46 immatricolazioni IN ITALIA DI cabrio e spider - top TEN 47 immatricolazioni IN ITALIA DI monovolume grande - top TEN 48 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA per segmento 49 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA per segmento 49 l auto 2015 sintesi statistica unrae 5

8 sommario IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA per segmento e alimentazione 50 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA - SEGMENTO A (CITY CAR) - top TEN 51 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA - SEGMENTO B (UTILITARIE) - top ten 52 immatricolazioni IN ITALIA di autovetture E FUORISTRADA - SEGMENTO C (MEDIE) - top ten 53 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA - SEGMENTO D (MEDIO GRANDI) - top TEN 54 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA - SEGMENTO E (GRANDI) - top TEN 55 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA - SEGMENTO F (LUSSO) - top TEN 56 MEDIA PONDERATA DI EMISSIONI CO 2 SULLE IMMATRICOLAZIONI DI autovetture E FUORISTRADA per regione 57 MEDIA PONDERATA DI EMISSIONI CO 2 SULLE IMMATRICOLAZIONI DI autovetture E FUORISTRADA per segmento 57 immatricolazioni IN ITALIA DI autovetture per direttiva di emissione e alimentazione 58 autocarri e veicoli commerciali immatricolazioni IN ITALIA DI autocarri (con ptt fino a 3,5 t) per marca 59 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI autocarri (con ptt fino a 3,5 t) per marca 60 immatricolazioni IN ITALIA DI autocarri (con ptt fino a 3,5 t) per provincia e regione immatricolazioni IN ITALIA DI VEICOLI COMMERCIALI (con ptt fino a 3,5 t) - TOP TEN 64 immatricolazioni IN ITALIA DI autocarri (con ptt fino a 3,5 t) per carrozzeria 65 immatricolazioni IN ITALIA DI autocarri (con ptt fino a 3,5 t) per uso 65 immatricolazioni IN ITALIA DI autocarri (con ptt fino a 3,5 t) per mese 65 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI autocarri (con ptt fino a 3,5 t) per mese 65 immatricolazioni IN ITALIA DI autocarri (con ptt fino a 3,5 t) per marca e uso privato 66 immatricolazioni IN ITALIA DI autocarri (con ptt fino a 3,5 t) per marca e uso noleggio 66 veicoli industriali immatricolazioni DI VEICOLI INDUSTRIALI (con ptt > 3,5 t) per marca 67 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI VEICOLI INDUSTRIALI (con ptt > 3,5 t) per marca 67 immatricolazioni IN ITALIA DI VEICOLI INDUSTRIALI (con ptt > 3,5 t) per provincia e regione immatricolazioni IN ITALIA DI VEICOLI INDUSTRIALI (con ptt > 3,5 t) per carrozzeria 71 immatricolazioni IN ITALIA DI VEICOLI INDUSTRIALI (con ptt > 3,5 t) per classi di peso 71 immatricolazioni IN ITALIA DI VEICOLI INDUSTRIALI (con ptt > 3,5 t) per mese 71 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI VEICOLI INDUSTRIALI (con ptt > 3,5 t) per mese 71 immatricolazioni IN ITALIA DI VEICOLI INDUSTRIALI (con ptt > 3,5 t) per marca e uso esente licenza e conto proprio 72 immatricolazioni IN ITALIA DI VEICOLI INDUSTRIALI (con ptt > 3,5 t) per marca e uso conto terzi vincolato e libero 73 rimorchi e semirimorchi immatricolazioni IN ITALIA DI rimorchi (con ptt > 3,5 t) per mese 74 immatricolazioni IN ITALIA DI rimorchi (con ptt > 3,5 t) per marca 74 immatricolazioni IN ITALIA DI rimorchi (con ptt > 3,5 t) per provincia e regione immatricolazioni IN ITALIA DI semirimorchi (con ptt > 3,5 t) per mese 78 immatricolazioni IN ITALIA DI semirimorchi (con ptt > 3,5 t) per marca 79 immatricolazioni IN ITALIA DI semirimorchi (con ptt > 3,5 t) per provincia e regione minibus e autobus immatricolazioni IN ITALIA DI MINIBUS (con ptt fino a 8 t) per marca 83 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI MINIBUS (con ptt fino a 8 t) per marca 83 immatricolazioni IN ITALIA DI MINIBUS per provincia e regione immatricolazioni IN ITALIA DI autobus per marca 87 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI autobus per marca 87 immatricolazioni IN ITALIA DI autobus per provincia e regione immatricolazioni IN ITALIA DI autobus per marca e classi di lunghezza - corti, medi, normali, lunghi 91 immatricolazioni IN ITALIA DI autobus per marca e classi di lunghezza - extralunghi e autosnodati 92 immatricolazioni IN ITALIA DI autobus per carrozzeria 92 autocaravan e caravan IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI autocaravan per marca 93 immatricolazioni IN ITALIA DI autocaravan per provincia e regione immatricolazioni IN ITALIA DI CARAVAN per marca 97 6 l auto 2015 sintesi statistica unrae

9 sommario IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI CARAVAN per provincia e regione autovetture usate e veicoli circolanti TRASFERIMENTI DI PROPRIETà IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA per marca 101 TRASFERIMENTI DI PROPRIETà IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA per anzianità 102 TRASFERIMENTI DI PROPRIETÀ IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA per regione 102 TRASFERIMENTI DI PROPRIETà IN ITALIA DI autovetture FUORISTRADA per tipologia di contraente 103 TRASFERIMENTI DI PROPRIETà IN ITALIA DI autovetture E FUORISTRADA riepilogo 103 autovetture E FUORISTRADA ENTRATI NEL MERCATO dell usato PROVENIENTI DAL NOLEGGIO per anzianità 103 totale RADIAZIONI DI autovetture E FUORISTRADA per anzianità 104 RADIAZIONI PER DEMOLIZIONE DI autovetture E FUORISTRADA per anzianità 104 RADIAZIONI PER ESPORTAZIONE DI autovetture E FUORISTRADA per anzianità 104 altre RADIAZIONI DI autovetture E FUORISTRADA per anzianità 104 PARCO CIRCOLANTE AUTOVETTURE al 31/12/ PARCO CIRCOLANTE VEICOLI COMMERCIALI al 31/12/ PARCO CIRCOLANTE VEICOLI industriali al 31/12/ PARCO CIRCOLANTE autobus al 31/12/ repubblica di san marino immatricolazioni di autovetture 106 mercato europeo IMMATRICOLAZIONI IN EUROPA DI autovetture per Paesi 107 EMISSIONI MEDIE DI CO 2 (g/km) autovetture IN EUROPA 108 immatricolazioni IN EUROPA DI autovetture per gruppi 109 immatricolazioni IN EUROPA DI autovetture per segmenti 110 QUOTE DI MERCATO IN EUROPA DI autovetture per segmenti 110 immatricolazioni IN EUROPA DI autovetture - top TEN PER MODELLO 111 PRODUZIONE IN EUROPA DI autovetture per gruppi 112 CIRCOLANTE IN EUROPA DI autovetture per Paesi 113 CIRCOLANTE IN EUROPA DI LIGHT truck (con ptt<=3,5 t) per Paesi 113 mercato mondiale IMMATRICOLAZIONI MONDIALI DI autovetture per gruppi 114 immatricolazioni MONDIALI DI LIGHT truck per gruppi 114 immatricolazioni MONDIALI DI autovetture per Paesi 115 immatricolazioni MONDIALI DI LIGHT truck per Paesi 116 PRODUZIONE MONDIALE DI autovetture per Paesi 117 PRODUZIONE MONDIALE DI LIGHT truck per Paesi 118 mercato italiano IMMATRICOLAZIONI DI AUTOVETTURE A PRIVATI per sesso 119 immatricolazioni DI AUTOVETTURE A PRIVATI per fasce di età 119 immatricolazioni DI AUTOVETTURE A PRIVATI per nazionalità 119 quote su totale immatricolato a stranieri 119 evoluzione del possesso di autovetture per età 120 RETI AUTORIZZATE DI VENDITA autovetture IN italia RETI AUTORIZZATE DI VENDITA autovetture IN italia per 121 regione 121 RETI AUTORIZZATE DI VENDITA VEICOLI COMMERCIALI LEGGERI IN ITALIA 122 RETI AUTORIZZATE DI VENDITA veicoli commerciali leggeri IN ITALIA per regione 122 PREZZO MEDIO PONDERATO IMMATRICOLAZIONI DI autovetture E fuoristrada per segmento 123 credito al consumo flussi finanziati per acquisto auto - anno acquisti di auto a privati sostenuti dal credito al consumo 123 motoveicoli immatricolazioni IN ITALIA DI MOTOCICLI (con cilindrata > 50 cc.) per marca 124 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI MOTOCICLI (con cilindrata > 50 cc.) per marca 125 immatricolazioni IN ITALIA DI MOTOCICLI (con cilindrata > 50 cc.) per provincia e regione immatricolazioni IN ITALIA DI MOTOVEICOLI (con cilindrata > 50 cc.) per categoria 129 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI MOTOVEICOLI (con cilindrata > 50 cc.) per categoria 129 immatricolazioni IN ITALIA DI MOTOCICLI (con cilindrata > 50 cc.) - TOP TEN 130 immatricolazioni IN ITALIA DI CICLOMOTORI (con cilindrata fino a 50 cc.) per marca 131 l auto 2015 sintesi statistica unrae 7

10 presentazione l auto 2015 sintesi statistica L analisi delle dinamiche del mercato degli autoveicoli è da sempre una peculiarità dell UNRAE. Già negli anni 60, lo ricordiamo, la nostra Associazione distribuiva una pubblicazione mirata L Auto Estera in Italia più focalizzata nel dare una dimensione del contributo economico generato dal flusso turistico autoveicolare verso l Italia e dalla connessa attività distributiva creata dai Costruttori esteri. Dal 1997 l UNRAE realizza questa Sintesi Statistica che si è meritatamente conquistata una posizione di riferimento per tutti gli operatori del settore automotive. La veste grafica introdotta lo scorso anno alimenta il desiderio di collezionismo, per conservare e tramandare la storia evolutiva dell auto. L edizione 2015 naturalmente evolve in contenuti; continua a raccontare la storia degli ultimi 10 anni, a partire quindi dal 2006 e, oltre alle novità già introdotte lo scorso anno: -- Immatricolazioni per marca nella Repubblica di San Marino -- Scenario dei principali indicatori macroeconomici -- Prezzo medio ponderato per segmento -- Il numero di auto per famiglia -- Parco Circolante Veicoli Industriali -- Reti di vendita Veicoli Commerciali presenta in questa edizione: -- La suddivisione del noleggio con indicazione del breve e lungo termine -- Le statistiche sul mercato dei rimorchi e semirimorchi -- Il Parco Circolante Autobus -- La distinzione del mercato autobus per carrozzeria -- I dati sul credito al consumo. In questa edizione, infatti, si allarga l attenzione rivolta agli altri comparti associativi, quali Autobus, Rimorchi e Semirimorchi. Vi auguro una interessante e piacevole consultazione. Romano Valente Direttore Generale dell UNRAE 8 l auto 2015 sintesi statistica unrae

11 dati generali nota metodologica Tutti i dati del mercato italiano, elaborati per la realizzazione della Sintesi Statistica, derivano dalle banche dati UNRAE, alimentate con informazioni del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e dell ACI. La metodologia di elaborazione dei dati contenuti nel rapporto è quella Ministeriale, pertanto, segue le modalità utilizzate nella comunicazione ufficiale dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, basate sulla categoria Ministeriale A: autovetture. Per le elaborazioni che dettagliano, invece, i modelli, i segmenti, le carrozzerie l emissione di CO 2 e l analisi del mercato dell usato è stata utilizzata la metodologia UNRAE. Tale metodologia si basa sulla tipologia commerciale del veicolo e, pertanto, considera nel comparto delle autovetture anche quei veicoli immatricolati come autocarro (con più di tre posti a sedere) ma assimilabili commercialmente alle autovetture o ai fuoristrada. Parallelamente, alcuni autocarri immatricolati come autovetture e pertanto inserti nella comunicazione ufficiale del Ministero - sempre per la stessa motivazione commerciale, sono esclusi dal conteggio della metodologia UNRAE. La Sintesi Statistica 2015 può essere consultata anche sul sito UNRAE o tramite tablet e smartphone all indirizzo unrae.it Il presente lavoro è stato realizzato dal Centro Studi e Statistiche UNRAE: Cristiana Petrucci, Federica Lops e Marta Valentini, con la partecipazione di Daniele Brini. Il contributo in materia di legislazione automotive è stato fornito da Antonio Cernicchiaro, Vice Direttore Generale e Direttore Relazioni Istituzionali di UNRAE. l auto 2015 sintesi statistica unrae 9

12 dati generali IMMATRICOLAZIONI DI AUTOVETTURE NEI PAESI DELL UNIONE EUROPEA E DELL EFTA NEL 2015 RISPETTO AL 2014 (variazione percentuale) Svezia +13,5 Finlandia +2,4 Regno Unito +6,3 Danimarca +9,9 Estonia -3,0 Lettonia +10,5 Lituania +17,8 Irlanda +29,8 Paesi Bassi +16,0 Germania +5,6 Polonia +8,3 Belgio +3,8 Lussemburgo -6,7 Rep. Ceca +20,0 Slovacchia +7,9 Austria +1,7 Ungheria +14,4 Francia +6,8 Slovenia +11,5 Croazia +4,2 Romania +15,7 Bulgaria +15,4 Portogallo +25,0 Spagna +20,9 Italia +15,8 Grecia +6,4 Cipro +25 Variazione Unione Europea (UE28)* +9,3% Variazione Totale Europa (UE28*+Efta) +9,2% (Paesi Efta: Svizzera +7,2%, Norvegia +4,5%, Islanda +47,1%) * Dati per Malta non compresi. 10 l auto 2015 sintesi statistica unrae

13 dati generali LO SCENARIO MACROECONOMICO VARIAZIONI % reali Pil consumi finali interni disoccupazione (livello %) inflazione ,1 1,5 6,8 2, ,3 1,1 6,1 1, ,1-1,3 6,8 3, ,5-1,8 7,7 0, ,7 1,3 8,4 1, ,7 0,1 8,4 2, ,9-3,8 10,7 3, ,8-2,3 12,1 1, ,3 0,6 12,6 0, ,6 1,1 11,9 0,0 PIL* consumi finali interni* * Valori concatenati (milioni di euro - anno di riferimento 2010). Fonte: elaborazioni Prometeia su dati Istat l auto 2015 sintesi statistica unrae 11

14 dati generali LA SINTESI DELLE MISURE LOCALI SULLA MOBILITà LIMITAZIONI ALLA CIRCOLANZIONE E INCENTIVI 12 l auto 2015 sintesi statistica unrae

15 IL MERCATO IN ITALIA DEGLI AUTOVEICOLI DAL 1928 AL 2015 anni autovetture autocarri, industriali e autobus , 1944, anni autovetture autocarri, industriali e autobus Elaborazioni UNRAE su dati ACI e Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti l auto 2015 sintesi statistica unrae 13

16 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOMOTOVEICOLI categoria autovetture autocarri (< = 3,5 t di ptt) industriali (> 3,5 t di ptt) rimorchi (> 3,5 t di ptt) semirimorchi (> 3,5 t di ptt) minibus ( < = 8 t di ptt) autobus (> 8 t di ptt) caravan motocicli (cilind. > 50 cc.) quadricicli pesanti trasp. persone quadricicli leggeri trasp. persone (**) ATV pesanti ATV leggeri (**) ciclomotori (cilind. = < 50cc.) (**) TOTALE ** Dati precedenti al 2008 non disponibili. 14 l auto 2015 sintesi statistica unrae

17 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca marca ABARTH alfa ROMEO ASTON MARTIN AUDI BENTLEY BMW CADILLAC CHEVROLET CHRYSLER CITROEN DACia daihatsu DODGE DR DS FERRARI FIAT FORD GREAT WALL HONDA HYUNDAI INFINITI ISUZU IVECO JAGUAR JEEP KIA lada LAMBORGHINI LANCIA LAND ROVER LEXUS LOTUS MAHINDRA MASERATI MAZDA MERCEDES MINI MITSUBISHI MORGAN NISSAN OPEL PEUGEOT PORSCHE RENAULT SAAB SEAT SKoda SMART SSANGYONG SUBARU SUZUKI TATA TESLA TOYOTA VOLKSWAGEN VOLVO altre TOTALE MERCATO l auto 2015 sintesi statistica unrae 15

18 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca marca ABARTH 0,00 0,01 0,22 0,22 0,19 0,21 0,15 0,15 0,15 0,21 alfa ROMEO 3,09 2,95 2,45 2,56 2,65 3,33 3,01 2,43 2,08 1,94 ASTON MARTIN 0,01 0,01 0,01 0,00 0,00 0,01 0,00 0,00 0,00 0,00 AUDI 2,57 2,43 2,84 2,79 3,06 3,47 3,64 3,66 3,67 3,48 BENTLEY 0,01 0,01 0,01 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 BMW 3,21 3,23 3,16 2,56 2,75 2,90 3,03 3,26 3,20 3,16 CADILLAC 0,01 0,01 0,01 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 CHEVROLET 1,62 1,80 2,09 2,45 1,88 1,87 2,22 2,02 0,52 0,02 CHRYSLER 0,39 0,25 0,21 0,06 0,08 0,04 0,00 0,00 0,00 0,00 CITROEN 5,29 5,27 5,37 5,14 5,12 4,23 4,29 3,89 3,57 3,43 DACia 0,05 0,21 0,39 0,97 1,14 1,48 1,86 2,07 2,80 2,79 daihatsu 0,44 0,65 0,72 0,42 0,29 0,18 0,10 0,02 0,00 0,00 DODGE 0,05 0,12 0,24 0,18 0,13 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 DR 0,00 0,00 0,09 0,11 0,25 0,17 0,05 0,04 0,03 0,03 DS 0,00 0,00 0,00 0,00 0,27 0,44 0,66 0,55 0,33 0,29 FERRARI 0,03 0,02 0,03 0,03 0,03 0,03 0,02 0,01 0,02 0,02 FIAT 23,39 24,20 24,87 25,25 22,79 20,56 20,87 21,27 20,55 20,69 FORD 7,71 8,01 7,86 9,76 9,30 8,39 7,06 6,71 6,73 6,94 GREAT WALL 0,00 0,00 0,00 0,00 0,02 0,10 0,00 0,02 0,03 0,00 HONDA 1,03 1,06 0,87 0,86 0,63 0,51 0,38 0,34 0,32 0,31 HYUNDAI 1,52 1,35 0,94 1,80 1,84 2,49 3,10 2,94 3,07 3,01 INFINITI 0,00 0,00 0,00 0,01 0,02 0,03 0,02 0,01 0,01 0,02 ISUZU 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 IVECO 0,00 0,00 0,00 0,01 0,01 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 JAGUAR 0,15 0,08 0,12 0,08 0,08 0,07 0,09 0,08 0,07 0,10 JEEP 0,45 0,47 0,39 0,19 0,18 0,45 0,47 0,45 0,83 1,90 KIA 1,16 1,23 0,96 0,97 0,97 1,11 1,93 2,29 2,41 2,48 lada 0,01 0,01 0,01 0,01 0,01 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 LAMBORGHINI 0,01 0,01 0,01 0,01 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 LANCIA 4,23 4,16 4,32 4,75 4,43 4,85 5,09 4,37 4,08 3,58 LAND ROVER 0,41 0,58 0,55 0,43 0,48 0,52 0,89 0,96 0,95 1,01 LEXUS 0,12 0,08 0,07 0,05 0,05 0,09 0,08 0,08 0,15 0,21 LOTUS 0,00 0,00 0,00 0,00 0,01 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 MAHINDRA 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,02 0,01 0,02 MASERATI 0,02 0,03 0,04 0,03 0,03 0,02 0,01 0,02 0,09 0,09 MAZDA 0,96 0,66 0,85 0,67 0,56 0,38 0,31 0,36 0,40 0,47 MERCEDES 3,50 3,38 3,27 2,57 2,77 2,92 3,02 3,50 3,41 3,41 MINI 0,82 0,85 0,85 0,81 0,92 1,24 1,27 1,33 1,41 1,40 MITSUBISHI 0,54 0,55 0,49 0,22 0,30 0,43 0,25 0,21 0,26 0,29 MORGAN 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 NISSAN 1,65 1,63 2,20 2,46 2,73 3,61 3,50 3,57 3,56 3,65 OPEL 6,99 7,09 6,59 5,88 6,50 6,67 5,63 5,42 5,56 5,65 PEUGEOT 4,47 4,60 4,36 5,26 5,38 4,48 4,93 4,82 5,25 5,36 PORSCHE 0,26 0,25 0,20 0,19 0,20 0,25 0,24 0,21 0,30 0,32 RENAULT 5,29 4,83 4,39 4,26 5,40 4,76 4,27 5,04 5,99 6,02 SAAB 0,19 0,18 0,20 0,09 0,03 0,05 0,00 0,00 0,00 0,00 SEAT 1,34 1,25 1,20 0,91 0,80 0,92 0,75 0,75 0,92 0,95 SKoda 0,57 0,67 0,82 0,65 0,75 0,82 0,74 0,81 0,97 0,97 SMART 1,43 1,28 1,57 1,35 1,33 1,38 1,53 1,57 1,17 1,53 SSANGYONG 0,33 0,19 0,11 0,09 0,05 0,11 0,08 0,09 0,08 0,11 SUBARU 0,18 0,15 0,24 0,24 0,28 0,28 0,26 0,25 0,19 0,20 SUZUKI 1,41 1,49 1,54 1,55 1,44 1,24 1,05 1,07 1,17 1,19 TATA 0,08 0,06 0,10 0,10 0,09 0,06 0,02 0,02 0,01 0,01 TESLA 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,01 TOYOTA 5,77 5,72 5,01 4,39 3,91 3,86 3,94 4,19 4,48 4,17 VOLKSWAGEN 6,47 6,12 6,38 5,84 6,96 7,94 8,10 8,08 8,11 7,56 VOLVO 0,74 0,80 0,77 0,75 0,89 1,06 1,06 1,04 1,04 1,02 altre 0,03 0,02 0,03 0,01 0,01 0,01 0,01 0,01 0,01 0,00 TOTALE MERCATO 100,00 100,00 100,00 100,00 100,00 100,00 100,00 100,00 100,00 100,00 16 l auto 2015 sintesi statistica unrae

19 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA - TOP TEN anno 2006 anno 2007 anno 2008 FIAT PUNTO FIAT PUNTO FIAT PUNTO FIAT PANDA FIAT PANDA FIAT PANDA FORD FIESTA FORD FIESTA FIAT FORDFOCUS TOYOTA Yaris FORD FIESTA TOYOTA Yaris OPEL CORSA TOYOTA Yaris LANCIA YPSILON LANCIA YPSILON LANCIA YPSILON VOLKSWAGEN GOLF FORD FOCUS OPEL CORSA OPEL ASTRA VOLKSWAGEN GOLF VOLKSWAGEN GOLF RENAULT CLIO CITROEN C CITROEN C CITROEN C PEUGEOT FIAT BRAVO anno 2009 anno 2010 anno 2011 FIAT PUNTO FIAT PUNTO FIAT PUNTO FIAT PANDA FIAT PANDA FIAT PANDA FORD FIESTA FORD FIESTA FORD FIESTA FIAT FIAT FIAT CITROEN C CITROEN C LANCIA YPSILON VOLKSWAGEN GOLF VOLKSWAGEN GOLF VOLKSWAGEN GOLF OPEL CORSA OPEL CORSA VOLKSWAGEN POLO LANCIA YPSILON VOLKSWAGEN POLO CITROEN C PEUGEOT LANCIA YPSILON OPEL CORSA TOYOTA Yaris RENAULT CLIO alfa ROMEO GIULIETTA anno 2012 anno 2013 anno 2014 FIAT PANDA FIAT PANDA FIAT PANDA FIAT PUNTO FIAT PUNTO FIAT PUNTO LANCIA YPSILON LANCIA YPSILON FIAT 500L FORD FIESTA FIAT LANCIA YPSILON FIAT FIAT 500L FIAT CITROEN C VOLKSWAGEN GOLF RENAULT CLIO VOLKSWAGEN GOLF RENAULT CLIO VOLKSWAGEN GOLF VOLKSWAGEN POLO FORD FIESTA FORD FIESTA alfa ROMEO GIULIETTA CITROEN C VOLKSWAGEN POLO TOYOTA Yaris VOLKSWAGEN POLO CITROEN C anno anni dal 2006 al 2015 FIAT PANDA FIAT PANDA FIAT PUNTO FIAT PUNTO LANCIA YPSILON FORD FIESTA FIAT 500L LANCIA YPSILON VOLKSWAGEN GOLF FIAT RENAULT CLIO VOLKSWAGEN GOLF FIAT CITROEN C FORD FIESTA TOYOTA Yaris VOLKSWAGEN POLO OPEL CORSA FIAT 500X VOLKSWAGEN POLO l auto 2015 sintesi statistica unrae 17

20 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per provincia e regione provincia e regione ALESSANDRIA ASTI BIELLA CUNEO NOVARA TORINO VERBANO-CUSIO-OSSOLA VERCELLI PIEMONTE AOSTA VALLE D'AOSTA BERGAMO BRESCIA COMO CREMONA LECCO LODI MANTOVA MILANO MONZA E DELLA BRIANZA PAVia SONDRIO VARESE LOMBARDIA BOLZANO TRENTO TRENTINO ALTO ADIGE BELLUNO padova ROVIGO TREVISO VENEZIA VERONA VICENZA VENETO GORIZIA PORDENONE TRIESTE UDINE FRIULI VENEZIA GIULIA GENOVA IMPERIA LA SPEZIA SAVONA LIGURIA l auto 2015 sintesi statistica unrae

21 provincia e regione BOLOGNA FERRARA FORLI - CESENA MODENA parma PIACENZA RAVENNA REGGIO NELL'EMILIA RIMINI EMILIA ROMAGNA AREZZO FIRENZE GROSSETO LIVORNO LUCCA MASSA - CARRARA PISA PISTOIA prato SIENA TOSCANA PERUGIA TERNI UMBRIA ANCONA ASCOLI PICENO FERMO MACERATA PESARO E URBINO MARCHE FROSINONE LATINA RIETI ROMA VITERBO LAZIO CHIETI L'AQUILA PESCARA TERAMO ABRUZZO CAMPOBASSO ISERNIA MOLISE l auto 2015 sintesi statistica unrae 19

22 provincia e regione AVELLINO BENEVENTO CASERTA NAPOLI SALERNO CAMPANIA BARI BARLETTA-ANDRIA-TRANI BRINDISI FOGGIA LECCE TARANTO PUGLIA MATERA POTENZA BASILICATA CATANZARO COSENZA CROTONE REGGIO DI CALABRIA VIBO VALENTIA CALABRIA AGRIGENTO CALTANISSETTA CATANIA ENNA MESSINA palermo ragusa SIRACUSA TRAPANI SICILIA CAGLIARI CARBONIA IGLESIAS MEDIO CAMPIDANO NUORO OGLIASTRA OLBIA-TEMPIO ORISTANO SASSARI SARDEGNA italia Italia settentrionale Italia centrale Italia meridionale Italia insulare l auto 2015 sintesi statistica unrae

23 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per canali di vendita canali di vendita privati proprietari privati locatari privati uso taxi totale privati* società proprietaria società usufruttuaria società uso taxi ente pubblico ente privato riconosciuto e non totale società ed enti società di noleggio a breve termine** società di noleggio a lungo termine società di noleggio totale MERCATO QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI AUTOVETTURE per canali di vendita canali di vendita privati proprietari 69,6 71,1 66,8 76,2 70,5 65,0 62,3 61,9 60,9 62,2 privati locatari 1,9 1,5 1,5 1,0 1,1 1,3 1,5 1,7 1,5 1,5 privati uso taxi 0,2 0,2 0,2 0,2 0,2 0,2 0,2 0,2 0,2 0,2 totale privati* 73,0 71,7 72,8 68,5 77,3 71,7 66,5 64,0 63,8 62,6 società proprietaria 12,6 12,6 14,4 10,1 13,2 15,2 15,9 16,4 16,0 14,4 società usufruttuaria 2,3 1,7 1,9 1,3 1,5 1,9 1,8 1,6 1,7 1,7 società uso taxi 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 ente pubblico 0,1 0,1 0,1 0,1 0,1 0,1 0,1 0,0 0,0 0,0 ente privato riconosciuto e non 0,1 0,1 0,1 0,1 0,2 0,2 0,3 0,2 0,1 0,1 totale società ed enti 15,1 15,2 14,5 16,5 11,7 15,0 17,4 18,0 18,3 17,9 società di noleggio a breve termine** 6,5 6,5 7,2 5,2 7,2 7,5 7,7 7,6 7,6 7,7 società di noleggio a lungo termine 6,6 6,2 7,7 5,8 6,1 8,5 10,3 10,3 11,9 12,1 società di noleggio 13,1 12,7 14,9 11,0 13,3 16,0 18,0 17,9 19,4 19,8 TOTALE 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 * Per privati si intendono i soggetti dotati di codice fiscale alfanumerico: i privati consumatori, gli esercenti arti e professioni, i titolari di ditte individuali e imprese familiari. ** Comprendono le immatricolazioni uso noleggio effettuate dai concessionari. l auto 2015 sintesi statistica unrae 21

24 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca a privati (proprietari e locatari) marca ABARTH alfa ROMEO ASTON MARTIN AUDI BMW CHEVROLET CHRYSLER CITROEN DACia daihatsu DODGE DR DS FERRARI FIAT FORD GREAT WALL HONDA HYUNDAI INFINITI ISUZU JAGUAR JEEP KIA lada LAMBORGHINI LANCIA LAND ROVER LEXUS LOTUS MAHINDRA MASERATI MAZDA MERCEDES MINI MITSUBISHI NISSAN OPEL PEUGEOT PORSCHE RENAULT SAAB SEAT SKoda SMART SSANGYONG SUBARU SUZUKI TATA TESLA TOYOTA VOLKSWAGEN VOLVO altre TOTALE PRIVATI l auto 2015 sintesi statistica unrae

CAPITOLATO D ONERI - ALLEGATO A DISTRIBUZIONE TERRITORIALE DEI PUNTI DI VENDITA DI GIOCO IPPICO

CAPITOLATO D ONERI - ALLEGATO A DISTRIBUZIONE TERRITORIALE DEI PUNTI DI VENDITA DI GIOCO IPPICO CAPITOLATO D ONERI - ALLEGATO A DISTRIBUZIONE TERRITORIALE DEI PUNTI DI VENDITA DI GIOCO IPPICO Procedura di selezione per l affidamento in concessione dell esercizio dei giochi pubblici di cui all articolo

Dettagli

UNITÀ OPERATIVE TERRITORIALI DI CERTIFICAZIONE, VERIFICA E RICERCA

UNITÀ OPERATIVE TERRITORIALI DI CERTIFICAZIONE, VERIFICA E RICERCA UNITÀ OPERATIVE TERRITORIALI DI CERTIFICAZIONE, VERIFICA E RICERCA PIEMONTE ALESSANDRIA Competenza territoriale per le province di Alessandria, Asti 15121 Alessandria, via A. Gramsci 2 Tel. 0131/252653,

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

Numero di Banche in Italia

Numero di Banche in Italia TIDONA COMUNICAZIONE Analisi statistica Anni di riferimento: 2000-2012 Tidona Comunicazione Srl - Via Cesare Battisti, 1-20122 Milano Tel.: 02.7628.0502 - Fax: 02.700.525.125 - Tidonacomunicazione.com

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri Mercato di gennaio più basso da oltre 20 anni: solo 137.119 immatricolazioni (-16,9%) E

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013)

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Consolati Regionali Consolati Provinciali Indirizzo Posta

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri MERCATO DELL AUTO: 4 MESI A DOPPIA CIFRA (+18,6%) IL 2016 TENDE A 1.780.000 IMMATRICOLAZIONI (+13%)

Dettagli

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013 Numero certificati di malattia per settore - Anni 2012 e 2013 2012 2013 Var. % 2012/2013 Settore privato 11.738.081 11.869.521 +1,1 Settore pubblico 5.476.865 5.983.404 +9,2 Totale 17.214.946 17.807.925

Dettagli

L AUTO 2012 SINTESI STATISTICA L AUTO 2012 SINTESI STATISTICA. Anni 2003-2012

L AUTO 2012 SINTESI STATISTICA L AUTO 2012 SINTESI STATISTICA. Anni 2003-2012 L AUTO 2012 Anni 2003-2012 Il mercato in Italia Canali di vendita e alimentazioni Segmenti, nicchie, province e regioni Il parco circolante Le emissioni di CO2 Il mercato dell usato Evoluzione delle reti

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

UFFICI DIREZIONE GENERALE

UFFICI DIREZIONE GENERALE OPERAZIONE TRASPARENZA (LEGGE 18 GIUGNO 2009, N. 69) DATI RELATIVI AI TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE Maggio 2011 Assenze (Ore) 37.475,60 Area Assenze (Ore) ABRUZZO CASA SOGGIORNO PESCARA 252,10

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri SI TROVI UNA SOLUZIONE! 15 mesi consecutivi in calo a doppia cifra, impatti occupazionali

Dettagli

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati Ufficio Statistiche ESITI

Dettagli

Descrizione Distretto Città Indirizzo PEC (posta elettronica certificata) Link Certificato

Descrizione Distretto Città Indirizzo PEC (posta elettronica certificata) Link Certificato Descrizione Distretto Città Indirizzo PEC (posta elettronica certificata) Link Certificato Corte d'appello - Ancona ANCONA Ancona ca.ancona@civile.ptel.giustiziacert.it Scarica certificato Ancona ANCONA

Dettagli

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano A cura dell Area Professionale Statistica L Automobile Club d Italia produce ormai da molti anni la pubblicazione Localizzazione degli Incidenti

Dettagli

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA Degli oltre 74.400 immobili di lusso presenti in Italia che garantiscono alle casse dei Comuni poco più di 91 milioni di euro all anno di Imu, Firenze e Genova sono

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Competenza Sigla CDL di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL TORINO Ancona (Marche) AN CDL MODENA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL TORINO Arezzo

Dettagli

anni 2000-2009 IL MERCATO IN ITALIA SEGMENTI, NICCHIE, PROVINCE E REGIONI IL PARCO CIRCOLANTE ITALIANO LE EMISSIONI MEDIE DI CO 2 IL MERCATO DELL

anni 2000-2009 IL MERCATO IN ITALIA SEGMENTI, NICCHIE, PROVINCE E REGIONI IL PARCO CIRCOLANTE ITALIANO LE EMISSIONI MEDIE DI CO 2 IL MERCATO DELL anni 2000-2009 IL MERCATO IN ITALIA SEGMENTI, NICCHIE, PROVINCE E REGIONI IL PARCO CIRCOLANTE ITALIANO LE EMISSIONI MEDIE DI CO 2 IL MERCATO DELL USATO E LE RADIAZIONI LE ALIMENTAZIONI A MINIMO IMPATTO

Dettagli

AGRIGENTO Ass. Amministrativo 584 561 23 2 ALESSANDRIA Ass. Amministrativo 332 307 25 2 ANCONA Ass. Amministrativo 451 380 71 5 AREZZO Ass. Amministrativo 337 270 67 5 ASCOLI PICENO Ass. Amministrativo

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI REGIONE ABRUZZO Abruzzo SI SI NO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI SI NO SI Teramo SI SI DATI MARZO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI PARZIALI NO

Dettagli

Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri. Il Mercato Italiano negli ultimi 10 anni

Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri. Il Mercato Italiano negli ultimi 10 anni Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri L Auto 2014 Sintesi Statistica Il Mercato Italiano negli ultimi 10 anni Dal picco delle vendite attraverso la crisi fino ai primi segnali di ripresa presentazione

Dettagli

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Complementari 51828 Agrigento/Caltanissetta Totale Alberghiere 286547 Agrigento/Caltanissetta/Enna Totale Complementari 13157 Totale Alberghiere 339585 Alessandria

Dettagli

Parte seconda AVVERTENZE

Parte seconda AVVERTENZE Parte seconda Infortuni sul lavoro e malattie professionali definiti e indennizzati dall INAIL AVVERTENZE In questa sezione sono riportate le statistiche relative ai casi di infortunio avvenuti e le malattie

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale doce ed educativo Provincia Scuola infanzia Scuola primaria Scuola secondari a di I grado Scuola

Dettagli

Elettori e sezioni elettorali

Elettori e sezioni elettorali Cod. ISTAT INT 00003 AREA: Popolazione e società Settore di interesse: Struttura e dinamica della popolazione Elettori e sezioni elettorali Titolare: Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali

Dettagli

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00024 AREA: Mercato del lavoro Settore di interesse: Mercato del lavoro Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico

Dettagli

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano.

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano. -5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano., 43 anni, 27 ore di lavoro a settimana per un totale di 35 dichiarate con

Dettagli

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 SCHEDA N. 1 - MONOPOLI DI STATO Amministrazione Comune Provincia n. dipendenti al 31.12.2002 n. deleghe al 31.12.2002 schede da compilare

Dettagli

TARIFFA AUTO RISCHI DIVERSI

TARIFFA AUTO RISCHI DIVERSI TARIFFA AUTO RISCHI DIVERSI Autotutela A.R.D. MAGGIO 2014 Tutte le indicazioni di tassi e premi devono intendersi imponibili TARIFFA A.R.D. 05/2014 Pagina 1 di 16 UFFICIO R.C. AUTO LIMITI ASSUNTIVI Autovetture

Dettagli

Breve sintesi - 2012

Breve sintesi - 2012 Breve sintesi - 2012 L Italia e l Europa nel 2012 Nel 2010 l Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato un nuovo decennio di iniziative per la Sicurezza Stradale 2011-2020 al fine di ridurre

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) Il monitoraggio di Unioncamere sui Contratti di rete, su dati Infocamere, mette in luce che al 31 dicembre

Dettagli

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia Decreto Direttoriale 16 novembre 2000 Approvazione del piano di distribuzione territoriale delle sale destinate al gioco del Bingo. (G.U. 29 novembre 2000, n. 279, S.O.) Art. 1-1. È approvato l'allegato

Dettagli

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Cod. ISTAT INT 00066 Settore di interesse: Industria, costruzioni e servizi: statistiche settoriali Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Titolare: Dipartimento

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA Le Delegazioni dell Amministrazione e delle sottoscritte Organizzazioni Sindacali, riunitesi il giorno 19 settembre 2007

Dettagli

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione La classifica finale classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione 1 Verbania 85,61% 36 Aosta 54,42% 71 Grosseto 45,88% 2 Belluno 74,49% 37 Bergamo 54,07% 72 Prato 45,51% 3 Bolzano 70,65% 38 Modena

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

SINTESI STATISTICA ANNI 2002 2001-2011

SINTESI STATISTICA ANNI 2002 2001-2011 SINTESI STATISTICA ANNI 2002 2001-2011 Il mercato in Italia Segmenti, nicchie, provincie e regioni Il parco Il parco circolante italiano Le emissioni Le medie co2 di CO 2 Il mercato Il mercato dell usato

Dettagli

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013 D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI ESTIMATIVI AREA OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE UFFICIO GESTIONE BANCA DATI QUOTAZIONI OMI 80,00% 20,00% D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI

Dettagli

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011 GRAFICI STATISTICI Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 211 RAMI VITA - Premi lordi contabilizzati per ramo di attività e per tipologia di premio: 73.869 milioni di euro Malattia,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri In febbraio immatricolate 165.289 nuove auto (-24,5%) PRIMI SEGNALI DI RISVEGLIO DELLA

Dettagli

IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA settembre 2012

IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA settembre 2012 IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA settembre 2012 MARCHE settembre var. percentuali gen./sett. var. percentuali 2012 2011 % 2012 2011 2012 2011 % 2012 2011 FIAT 23.993 31.129-22,92 21,98 21,17

Dettagli

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco http://www.agimeg.it/?p=2768 AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco Giochi 2012, Milano la provincia dove si è giocato di più. In sole 4 province finisce il 25% delle giocate Sul podio anche

Dettagli

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Università degli Studi G. d Annunzio Facoltà di Lingue e Letterature Straniere - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Elaborazioni su dati di fonte

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA FEBBRAIO 2012 A.G. ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44 LA CLASSIFICA REGIONALE Il confronto tra reddito disponibile e i sette indicatori di consumo nel 2008 Posizione REGIONI Reddito disponibile (euro procapite) Consumi alimentari (euro) Consumo energia elettrica

Dettagli

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese 17 giugno 2013 Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese I dati desk sul credito alle imprese Dall avvento della crisi (dal 2008 in poi) l andamento dei prestiti alle imprese italiane

Dettagli

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO ABRUZZO DR ABRUZZO AREA DI STAFF AL DIRETTORE REGIONALE ABRUZZO DR ABRUZZO CENTRO DI ASSISTENZA MULTICANALE DI PESCARA ABRUZZO DR ABRUZZO DIRETTORE REGIONALE AGGIUNTO 1 ABRUZZO DR ABRUZZO UFFICIO ACCERTAMENTO

Dettagli

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia 1 UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le attività d interesse per il turismo

Dettagli

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015)

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015) A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E ) NEL IL COSTO MEDIO DELLA TARI E DI 296 EURO, CON UN AUMENTO DI 10 EURO

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri In ottobre immatricolate in Italia 195.545 auto (+15,7%) IL MERCATO CONFERMA L EFFICACIA DEGLI ECO-INCENTIVI

Dettagli

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 il prezzo medio ora è di 8,4 euro al metro quadro cali generalizzati nei principali centri: bene padova (1,6), tengono meglio roma (0,1%)

Dettagli

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI Roma 27 giugno 2012 Prot. n. All.ti n. 07-12-000181 12 Alle Imprese di assicurazione autorizzate all esercizio del ramo R.C. auto con sede legale in Italia LORO

Dettagli

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA Indaginedell Osservatorioperiodicosullafiscalitàlocale dellauilserviziopoliticheterritoriali IMU:IL17SETTEMBRELA2 RATADELLAPRIMACASA STANGATINAAUTUNNALEDA44EUROMEDICONPUNTEDI154EURO ADOGGI34CITTA CAPOLUOGOHANNOAUMENTATOL

Dettagli

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE Piemonte Parchi in totale 87 Provincia di Torino 30 Provincia di Alessandria 5 Provincia di Asti 6 Provincia di Biella 6 Provincia di Cuneo Provincia di Novara Provincia

Dettagli

Guida agli archivi della Resistenza a cura di ANDREA TORRE

Guida agli archivi della Resistenza a cura di ANDREA TORRE Guida agli archivi della Resistenza a cura di ANDREA TORRE INDICE Introduzione, di Gianni Perona 13 Nota tecnica, di Andrea Torre 16 Tavola delle sigle 23 Istituto nazionale per la storia del movimento

Dettagli

PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO. 2013 Tutti i diritti riservati.

PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO. 2013 Tutti i diritti riservati. PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 2013 Tutti i diritti riservati. i valori scendono in campo È un percorso formativo che unisce e valorizza tante e differenziate attività. Un

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri MARZO: IL MERCATO SEMBRA RALLENTARE LA CADUTA IL NOLEGGIO SOSTIENE LE VENDITE MA IL CONFRONTO

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena SMART CITY INDEX La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena Lo Smart City Index Al fine di misurare il livello di smartness di una città, Between ha creato lo Smart City Index, un ranking delle

Dettagli

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza 2 Rapporto Famiglia-reddito-casa A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali Novembre 2008 1 INDICE Nota introduttiva pag. 3 Dati demografici pag. 4 Tabella

Dettagli

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Dopo un ulteriore incremento dell 1% il prezzo medio in Italia si attesta a 8,5 euro al mese Forti oscillazioni nei centri minori, pressoché

Dettagli

I primi effetti delle misure sul credito: dopo TLTRO e QE una prima inversione di tendenza

I primi effetti delle misure sul credito: dopo TLTRO e QE una prima inversione di tendenza 8 giugno 2015 I primi effetti delle misure sul credito: dopo TLTRO e QE una prima inversione di tendenza Premessa: quadro dei dati desk e andamento del credit crunch Dall avvento della crisi economica

Dettagli

04/06/2014. Consegnato OO.SS. 05 giugno 2014

04/06/2014. Consegnato OO.SS. 05 giugno 2014 Consegnato OO.SS. 05 giugno 2014 Trasferimenti Volontari Individuali - DOMANDE 2013 5.930 Domande presentate 5.810 Domande inserite in graduatoria (120 RISORSE ESCLUSE PER MANCANZA REQUISITI PREVISTI DALL

Dettagli

SUD, SVIMEZ: QUALITA PA MASSIMA IN TOSCANA, MINIMA IN CALABRIA

SUD, SVIMEZ: QUALITA PA MASSIMA IN TOSCANA, MINIMA IN CALABRIA Roma, 13 gennaio 2016 SUD, SVIMEZ: QUALITA PA MASSIMA IN TOSCANA, MINIMA IN CALABRIA Dal 2004 al 2012 Toscana e provincia di Firenze al top in Italia per qualità delle istituzioni La SVIMEZ: riforma PA

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Direzione Generale per gli Studi, la Statistica

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quarta annualità un indagine

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Soggetto che effettua la comunicazione 011 - Consorzi e Gruppi di imprese (art. 31, d.lgs. 276/2003)

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata,

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata, ALESSANDRIA Competenza territoriale per le province di Alessandria, Asti Via A. Gramsci, 2 15121 Alessandria Tel. 0131/316265 e-mail: alessandria.r.dipartimento@inail.it-posta certificata: alessandriaricerca@postacert.inail.it

Dettagli

6 mesi dall'entrata in vigore del presente regolamento

6 mesi dall'entrata in vigore del presente regolamento Allegato 1 Data limite entro cui la Provincia, in assenza del Comune capoluogo di provincia, convoca i Comuni dell ambito per la scelta della stazione appaltante e da cui decorre il tempo per un eventuale

Dettagli

idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare

idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare Nello scenario peggiore tutti i prodotti immobiliari fruttano il doppio dei Btp a 10 anni (2%) In Italia l investimento in immobili è sempre più

Dettagli

Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale. Report Sociale. dell Associazione Nazionale ciofs-fp

Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale. Report Sociale. dell Associazione Nazionale ciofs-fp Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale Report Sociale dell Associazione Nazionale ciofs-fp EDIZIONE 213 1 CIOFS-FP UNA STORIA CHE HA DEI NUMERI Attualmente il CIOFS-FP è presente

Dettagli

Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale. Report Sociale. dell Associazione Nazionale ciofs-fp

Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale. Report Sociale. dell Associazione Nazionale ciofs-fp Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale Report Sociale dell Associazione Nazionale ciofs-fp EDIZIONE 214 1 CIOFS-FP UNA STORIA CHE HA DEI NUMERI Attualmente il CIOFS-FP è presente

Dettagli

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno NOTA PER LA STAMPA Roma, 17 aprile 2009 CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno Le imprese italiane pagano un prezzo sempre più alto per la crisi del credito:

Dettagli

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006 DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel A cura della Camera di commercio di Milano Imprese attive nel settore

Dettagli

La produzione di rifiuti urbani in Italia

La produzione di rifiuti urbani in Italia La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER 1 RIFIUTI OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE APRILE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la terza annualità un indagine

Dettagli

Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva 1. Roma, Settembre 2011

Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva 1. Roma, Settembre 2011 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva 1 1. Premessa Roma, Settembre 2011 Gli asili nido comunali rivestono ormai grande interesse pubblico in quanto

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva. Roma, Giugno 2014

Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva. Roma, Giugno 2014 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva Premessa Roma, Giugno 2014 Gli asili nido comunali rappresentano un servizio rivolto alla prima infanzia (0-3

Dettagli

Ciascun Ufficio Provinciale riceverà copia degli esiti della citata indagine, che sarà utile ai fini della scelta del progetto da realizzare.

Ciascun Ufficio Provinciale riceverà copia degli esiti della citata indagine, che sarà utile ai fini della scelta del progetto da realizzare. In data 18 maggio 2009 l Amministrazione e le Organizzazioni Sindacali Nazionali Rappresentative, al termine di una apposita sessione negoziale convengono su quanto segue: Al fine di potenziare e di incrementare

Dettagli

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali LA MAPPA DELLE CITTA DOVE IL 16 OTTOBRE SI PAGHERA L ACCONTO TASI CITTA CITTA CITTA Agrigento Foggia Ragusa Alessandria Gorizia Ravenna Ascoli Piceno Grosseto Reggio Calabria Asti Imperia Rieti Avellino

Dettagli

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche PRATO Valori medi 21-25 della media 1999-23 e 2-24. (Italia = 1) Umano e le politiche per migliorare il (Siemens-Ambrosetti, 23) Lucca, Siena, PratoArezzo, Livorno Massa Carrara, Pistoia Pisa Grosseto

Dettagli

Rete Tecnica e Commerciale

Rete Tecnica e Commerciale Rete Tecnica e Commerciale Stabilimenti: 43045 Rubbiano di Fornovo (PR) e-mail: lecasistemi.pr@lecablocco.it 86021 Bojano (CB) - Contrada Popolo Tel. 0874 787125 - Fax 0874 787532 e-mail: lecasistemi.cb@lecablocco.it

Dettagli

ABRUZZO. Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l'abruzzo, con sede a L Aquila

ABRUZZO. Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l'abruzzo, con sede a L Aquila ABRUZZO Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l'abruzzo, con sede a L Aquila 2 Soprintendenza unica Archeologia, belle arti e paesaggio per la città

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica PRESSO LE SOCIO-RIABILITATIVE ALLE DATE DEL 31 MARZO E 30 GIUGNO 2002

Dettagli

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Calabria e Crotone maglia nera per il lavoro irregolare Primato positivo per Emilia Romagna e Bolzano L economia sommersa arruola un

Dettagli

MINISTERO DELL' ISTRUZIONE, DELL 'UNIVERSITA ' E DELLA RI CERCA COMPARTO MINISTERI- PERSONALE DELLE AREE FUNZIONALI

MINISTERO DELL' ISTRUZIONE, DELL 'UNIVERSITA ' E DELLA RI CERCA COMPARTO MINISTERI- PERSONALE DELLE AREE FUNZIONALI MINISTERO DELL' ISTRUZIONE, DELL 'UNIVERSITA ' E DELLA RI CERCA COMPARTO MINISTERI- PERSONALE DELLE AREE FUNZIONALI PROTOCOLLO D'INTESA RELATIVO ALLA MAPPATURA PER LA COSTITUZIONE DELLE RAPPRESENTANZE

Dettagli

Per i residenti di Torino: Potete portare l'oggetto Toshiba da riparare presso il nostro laborat orio, enza l'appuntamento nei orari di apertura.

Per i residenti di Torino: Potete portare l'oggetto Toshiba da riparare presso il nostro laborat orio, enza l'appuntamento nei orari di apertura. Riparazioni in garanzia: Per poter usufruire dell'assistenza tecnica in garanzia, il cliente deve contattare la sede Toshiba Italy Srl tramite il numero a pagamento messo a disposizione. 199... Gestione

Dettagli

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato;

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato; Versamenti volontari del settore agricolo - Anno 2005 (Inps, Circolare 29 luglio 2005 n. 98) Si illustrano di seguito le modalità di calcolo, per l anno in corso, dei contributi volontari relative alle

Dettagli

L INDICE DEL RISCHIO DI POVERTA LOCALE. Rapporto concluso sulla base delle informazioni statistiche disponibili al 29-05-2009

L INDICE DEL RISCHIO DI POVERTA LOCALE. Rapporto concluso sulla base delle informazioni statistiche disponibili al 29-05-2009 L INDICE DEL RISCHIO DI POVERTA LOCALE Luglio 2009 Una analisi per i comuni capoluogo di provincia PUBBLICAZIONI Monografia A cura di Rapporto concluso sulla base delle informazioni statistiche disponibili

Dettagli