LINEE GUIDA PER ESPORTARE FOOD & WINE IN GIAPPONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LINEE GUIDA PER ESPORTARE FOOD & WINE IN GIAPPONE"

Transcript

1 LINEE GUIDA PER ESPORTARE FOOD & WINE IN GIAPPONE 1 DHL Express (Italy) s.r.l. Marketing

2 LINEE GUIDA PER ESPORTARE FOOD & WINE IN GIAPPONE Tra i Paesi dell Asia orientale, dopo la Cina, il Giappone è il principale partner commerciale dell Italia Nel 2013, il Giappone è stato la 14 destinazione delle esportazioni italiane, registrando una crescita del 7% rispetto al Le principali categorie di prodotti esportati dall Italia fanno parte dei settori: fashion (+ 3%), farmaceutico (+ 40%) ed alimentare (+ 2%) 1. Come primo corriere espresso nel mercato giapponese, DHL Express è in grado di unire alla capillarità del network, la conoscenza approfondita del mercato locale, delle procedure doganali e delle caratteristiche di trasporto e Per, DHL gestisce elettronicamente la documentazione durante il transito, individuando e risolvendo l approvazione doganale per molte spedizioni ancor prima del loro arrivo. Per la trasmissione elettronica dei dati, è condivisa con la Dogana giapponese una piattaforma EDI grazie alla quale le performance di sdoganamento delle spedizioni all arrivo si attestano al 90%. Per questo è molto importante preparare tutta la documentazione necessaria in maniera chiara e precisa. La guida DHL Express per esportare in Giappone ti fornirà tutte le informazioni di base di cui hai bisogno. 1 Fonte: Dati ISTAT, aggiornamento marzo DHL Express (Italy) s.r.l. Marketing

3 SDOGANAMENTO IN GIAPPONE ESISTONO 3 TIPOLOGIE DI SDOGANAMENTO IN GIAPPONE DE MINIMIS : per spedizioni con valore dichiarato CIF 2 (costo della merce + costo del nolo internazionale + assicurazione) 3, in questo caso non sono previsti dazi doganali SDOGANAMENTO INFORMALE: per spedizioni con valore dichiarato CIF tra e SDOGANAMENTO FORMALE: per spedizioni con valore dichiarato CIF superiore a Per spedizioni la tipologia di sdoganamento dipende dal valore della merce dichiarato CIF. Spedizioni : il Carnet ATA 4 (che consente di non pagare dazi e IVA alla dogana, purché le merci siano pagina di Importazione in Giappone, sia nella pagina di Esportazione (se l esportazione è fatta con DHL Express). (Le spese aggiuntive per la gestione all arrivo di spedizioni con Carnet ATA saranno addebitate al destinatario). Gli sono esenti dai dazi doganali se hanno un valore inferiore a JPY una copia della Carta d Identità (o del Passaporto) del destinatario. Tutte le spedizioni in Giappone sono soggette ad ispezione dalla Dogana prima di essere consegnate al destinatario. L attività di ispezione può comportare ritardi nel rilascio della merce da parte delle autorità. 2 CIF (Incoterms ) - Cost, Insurance and Freight (named port of destination) - costo, assicurazione e nolo. La sigla fa parte degli Incoterms resa usati nelle vendite internazionali. Gli Incoterms indicano regole e condizioni commerciali standard tra compratore e venditore e si applicano al contratto di vendita, non al contratto di trasporto. Per approfondimenti: 3 JPY: Yen giapponese 4 Carnet ATA - documento doganale internazionale che può essere utilizzato per l esportazione temporanea e la re-importazione di merci verso i Paesi non facenti parte della Comunità Europea e aderenti alla convenzione A.T.A. Per maggiori informazioni visita: DHL Express (Italy) s.r.l. Marketing

4 ALIMENTARI ACCETTATI PER IL TRASPORTO - COSA SPEDIAMO: DHL Express Italy può trasportare prodotti alimentari non deperibili, ad esempio: cioccolato, biscotti, pasta, olio, aceto mandorle, etc. DHL Express è in grado di trasportare nel mondo l eccellenza del Made in Italy alimentare, nel rispetto delle normative in vigore che regolano il trasporto di questi prodotti. Non è possibile inviare tramite il network DHL Express alimenti deperibili, come latte e prodotti freschi a base di latte, carni fresche, uova e prodotti ittici freschi. ESPORTARE PRODOTTI ALIMENTARI E BEVANDE IN GIAPPONE Sono ammessi solo i prodotti non deperibili e adeguatamente imballati In generale, il processo di sdoganamento per prodotti alimentari può subire ritardi potenziali di 2-3 giorni, in funzione tipologia di merce Sdoganamento - i prodotti alimentari sono: Esenti dai dazi doganali se il valore della spedizione è inferiore a JPY Soggetti a dazi doganali se il valore della spedizione è superiore a JPY Documentazione: Il destinatario deve essere in possesso della Licenza per prodotti alimentari (Food License), in caso di: - spedizioni destinate a privati superiori a 10 kg - spedizioni destinate alla vendita (indipendentemente dal peso e dal valore) La Licenza non viene invece richiesta nel caso di prodotti alimentari destinati a privati, solo per uso personale, inferiori a 10kg (ad es. regali). 4 DHL Express (Italy) s.r.l. Marketing

5 Qualora si renda necessaria la licenza di importazione per spedizioni di alimentari, è previsto un costo di gestione (license handling fee), a carico del destinatario. INDICAZIONI SU PRODOTTI SPECIFICI CAFFÈ, CAMPIONI DI CAFFÈ: TÈ: accettato in bustina; non sono accettate le foglie di tè CAVIALE: peso), a cura del mittente NOCCIOLE, MANDORLE, PISTACCHI: devono essere tostati (non sono ammessi se crudi) LIQUIDI - BEVANDE: devono essere debitamente imballate così da prevenire il rischio di danneggiamento (sono raccomandate l integrità delle bottiglie) CONSERVE: sono accettate conserve di frutta e verdura pronte per il consumo (ad es. sott olio, sott aceto, marmellate, sughi etc.), se non contengono carne e sono adeguatamente imballate. Alcuni prodotti alimentari non sono ammessi perchè soggetti a quarantena (spedizioni di merce non accettata per il trasporto saranno ritornate al mittente), ad esempio: frutta e verdura (fresca o surgelata), semi di soia, fave di cacao e polvere di cacao, malto, semi (ad es. semi di girasole, semi di zucca, etc.), carni di origine bovina, suina e pollame (sia freschi, congelati che stagionati ad es. carne essiccata di bovino, prosciutto e salumi, pancetta, salsiccia, foie gras etc.), formaggio, di tutte le informazioni aggiornate. DHL Express (Italy) s.r.l. Marketing

6 ESPORTARE IL VINO IN GIAPPONE Le spedizioni di campioni non devono superare il peso di 10 KG Le spedizioni destinate a privati devono essere solo per consumo personale e non superare i 10 kg È consigliabile che l etichetta del vino sia in lingua giapponese All interno dell imballaggio, ogni bottiglia di vino deve essere confezionata in modo separato, così da prevenire il rischio di danneggiamento SDOGANAMENTO Per fare un esempio, in caso di importazione di vino sono applicabili i seguenti oneri doganali 5 : Dazi doganali: 15% oppure JPY 125,8/ litro (viene applicata la tassa più bassa delle due) Tassa di importazione: 8% di CIF Valore dichiarato CIF 6 Tassa su vino Tassa di consumo Dazi doganali inferiore a JPY esenzione esenzione tra JPY e superiore a JPY JPY /KL (= JPY 80/L) 8% JPY 70/L 15% oppure JPY 125,8/L (minimo JPY 67/L) Per altre informazioni su questo tipo di spedizioni potete contattare il Servizio Clienti. Il processo di sdoganamento per questa tipologia di merce può impiegare 1-3 giorni, anche in funzione della velocità del destinatario nel presentare la licenza necessaria. DOCUMENTAZIONE (a carico del mittente): Per le spedizioni di vino, la fattura (proforma o commerciale) deve contenere: numero di bottiglie, quantità/volume della bottiglia (cl, ml, cc etc.), % di alcol, tipologia di vino (ad es. spumante), valore. Spedizioni di vino destinate a privati (devono essere inferiori a 10kg e solo per consumo personale): la fattura - a destino in generale, non è richiesta la Licenza (Food License), ma rimangono soggette a valutazione della Dogana Alimentari Sito della Dogana giapponese: CIF (Incoterms ) - Cost, Insurance and Freight (named port of destination) - costo, assicurazione e nolo. 6 DHL Express (Italy) s.r.l. Marketing

7 DOCUMENTAZIONE (a carico del destinatario): Per importazioni di vino destinato alla vendita (indipendentemente dalla quantità) sono richiesti: - una Licenza per vendere liquori (Food License, come per gli alimentari), rilasciata dal Ministero della Sanità in Giappone - è necessario apporre sulle bottiglie importate un sigillo con informazioni dettagliate sul contenuto alcolico, preferibilmente in lingua giapponese presentare: giurisdizionale la Licenza (Food License) La Licenza (Food License) in generale non è richiesta per spedizioni di vino inferiore a 10 kg: - non destinate alla vendita o distribuzione (ad es. per analisi, test della qualità etc.) sulla merce in arrivo. DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER SPEDIRE CON DHL EXPRESS Per tutte le spedizioni con DHL Express, il mittente deve: visita: Preparare la fattura originale, in inglese + 1 copia Allegare il Packing List (se disponibile) Le spedizioni che contengono imballi in legno devono essere trattate termicamente oppure sottoposte a fumigazione, in conformità con le Regolamentazioni del Materiale da Imballaggio in Legno nel Commercio Internazionale - lo Standard ISPM Allegare la dichiarazione di libera esportazione In caso di fattura commerciale è necessario riportare: Nome, cognome, indirizzo completo e dati di contatto del - mittente - destinatario - l importatore se diverso dal destinatario Partita Iva valida o Codice Fiscale del destinatario Il Codice doganale del prodotto (HS Code) Descrizione dettagliata e completa della merce (incluso: marchio, tipologia, indicazioni, etc.) che deve coincidere con Numero dei pezzi per articolo (quantità) e dimensioni Valore totale per articolo (si raccomanda di evitare sotto o sopravalutazione dei prezzi dichiarati) Valore totale della fattura Paese di origine Peso (netto e lordo per ogni articolo) Motivo dell esportazione (vendita, campionatura, etc.) Valore del trasporto DHL Express (Italy) s.r.l. Marketing

8 È il documento, a cura del mittente, che elenca il dettaglio del contenuto della spedizione (articoli/prodotti, quantità, descrizione, peso, etc.) e facilita il riconoscimento della merce, sia per il destinatario sia per gli enti che curano il trasporto e la movimentazione. Per prodotti soggetti a (Convenzione sul Commercio Internazionale delle Specie di Fauna e Flora minacciate, allegarlo in originale alla spedizione ed apporre lo sticker previsto per il Per maggiori approfondimenti, consultare il sito: LINK UTILI Per tenerti sempre aggiornato su normative e disposizioni qui di seguito alcuni link utili. Camera di Commercio Milano - Carnet ATA: Camera di Commercio e Industria Giapponese in Italia: Informazioni ulteriori sullo Standard ISPM n o 15: Sito della Dogana giapponese: Per maggiori approfondimenti e assistenza contattare il nostro Servizio Clienti al numero * massimo è di 48,8 centesimi al minuto, con uno scatto alla risposta di 15,75 centesimi SEGUI LIVE SEMPRE CONNESSI CON DHL DHL Live è il portale di news, idee e per piccole e grandi imprese. È un sito d pensato per chi fa, dove è sempre possibile trovare sui principali trend topic della community DHL Express. medie imprese, sele zionando in tempo reale notizie di più, settore nel quale il gruppo DHL si sta sempre più impegnando con l obiet tivo di abbattere le emissioni di CO 2 del 30% entro il DHL Live è un 8 DHL Express (Italy) s.r.l. Marketing

LINEE GUIDA PER ESPORTARE IN BRASILE

LINEE GUIDA PER ESPORTARE IN BRASILE Il Brasile è il quinto Paese più grande al mondo e il principale partner commerciale dell Italia tra i Paesi dell America Latina H O N D URA S N I C ARA G U A Il Brasile è un Paese in continua crescita

Dettagli

LINEE GUIDA PER ESPORTARE IN RUSSIA

LINEE GUIDA PER ESPORTARE IN RUSSIA LINEE GUIDA PER ESPORTARE IN RUSSIA Per tutte le esportazioni dall Italia alla Russia, i documenti accompagnatori richiesti sono: AWB (lettera di vettura), Fattura (originale + 1 copia) in lingua inglese,

Dettagli

DHL EXPRESS FOR FOOD IL MADE IN ITALY SULLE TAVOLE DI TUTTO IL MONDO

DHL EXPRESS FOR FOOD IL MADE IN ITALY SULLE TAVOLE DI TUTTO IL MONDO DHL EXPRESS FOR FOOD IL MADE IN ITALY SULLE TAVOLE DI TUTTO IL MONDO GLI INGREDIENTI FONDAMENTALI DI OGNI SPEDIZIONE Grazie alla propria gamma di servizi ad orario, DHL Express è in grado di esportare

Dettagli

Tecniche doganali e dei trasporti internazionali. Presentazione a cura di Paola Carniglia

Tecniche doganali e dei trasporti internazionali. Presentazione a cura di Paola Carniglia Tecniche doganali e dei trasporti internazionali Presentazione a cura di Paola Carniglia Introduzione Obiettivo della presentazione: Fornire dei cenni sulle problematiche doganali all esportazione Chiarire

Dettagli

Linee guida per esportare in Russia

Linee guida per esportare in Russia Linee guida per esportare in Russia Il documento include i requisiti per: 1. Spedizioni Commerciali (per vendita) 2. Spedizioni Inter-Company 3. Spedizioni Non Commerciali (campioni non destinati alla

Dettagli

SPEDIRE PRODOTTI FOOD & WINE?

SPEDIRE PRODOTTI FOOD & WINE? SPEDIRE PRODOTTI FOOD & WINE? KEATCHEN: IL SISTEMA PIÙ ESCLUSIVO DI TRASPORTO A TEMPERATURA CONTROLLATA! BY KEATCHEN: PACK, SHIP, TASTE. KEATCHEN è il sistema di ultima generazione studiato appositamente

Dettagli

DHL EXPRESS FOR FOOD IL MONDO É IL NOSTRO PIATTO FORTE. Official Partner

DHL EXPRESS FOR FOOD IL MONDO É IL NOSTRO PIATTO FORTE. Official Partner DHL EXPRESS FOR FOOD IL MONDO É IL NOSTRO PIATTO FORTE Official Partner EXCELLENCE. SIMPLY DELIVERED. 2014 GLI INGREDIENTI FONDAMENTALI DI OGNI SPEDIZIONE DHL EXPRESS PORTA L ECCELLENZA DEL MADE IN ITALY

Dettagli

Dogana Svizzera. Disposizioni doganali. Camera di commercio di Ancona - 23 marzo 2012 P. Prada Direzione delle dogane Lugano

Dogana Svizzera. Disposizioni doganali. Camera di commercio di Ancona - 23 marzo 2012 P. Prada Direzione delle dogane Lugano Dogana Svizzera Disposizioni doganali Camera di commercio di Ancona - 23 marzo 2012 P. Prada Direzione delle dogane Lugano Compiti La riscossione dei tributi (dazi, IVA, imposta sugli oli minerali, sugli

Dettagli

il mercato dei prodotti agroalimentari in C O R E A D E L S U D

il mercato dei prodotti agroalimentari in C O R E A D E L S U D (in gestione transitoria - ex Lege 214/2011) il mercato dei prodotti agroalimentari in C O R E A D E L S U D 1 C o r e a d e l S u d G i a p p o n e A u s t r a l i a S t a t i U n i t i C a n a d a B

Dettagli

E-AWB. Manuale utente

E-AWB. Manuale utente E-AWB Manuale utente E-AWB E-AWB è la soluzione ideale per completare la preparazione delle vostre spedizioni DHL, in modo rapido ed efficace, partendo direttamente da un link inviato/ricevuto via email

Dettagli

il mercato dei prodotti agroalimentari negli S T A T I U N I T I

il mercato dei prodotti agroalimentari negli S T A T I U N I T I (in gestione transitoria - ex Lege 214/2011) il mercato dei prodotti agroalimentari negli S T A T I U N I T I 1 R e g n o U n i t o G i a p p o n e G e r m a n i a S t a t i U n i t i S v i z z e r a F

Dettagli

Il mercato dell olio di oliva in Russia Analisi delle opportunità commerciali per le imprese italiane

Il mercato dell olio di oliva in Russia Analisi delle opportunità commerciali per le imprese italiane Il mercato dell olio di oliva in Russia Analisi delle opportunità commerciali per le imprese italiane Roberto Cassanelli - Responsabile Commerciale Corporate Nord Est Verona, 8 aprile 2013 INDICE IL QUADRO

Dettagli

LA NOSTRA MISSIONE: IL TUO SUCCESSO. Guida alla corretta compilazione della lettera di vettura

LA NOSTRA MISSIONE: IL TUO SUCCESSO. Guida alla corretta compilazione della lettera di vettura LA NOSTRA MISSIONE: IL TUO SUCCESSO Guida alla corretta compilazione della lettera di vettura IL SUCCESSO DELLA NOSTRA MISSIONE PARTE DA TE! adempiere alle Le autorità doganali richiedono, infatti, ai

Dettagli

ESPORTAZOINE DALL ITALIA IN NORVEGIA

ESPORTAZOINE DALL ITALIA IN NORVEGIA ESPORTAZOINE DALL ITALIA IN NORVEGIA Settore del vino Gennaio 2013 Ufficio di Oslo Inkognitogata 7 N-0244 Oslo T + 47 23 13 16 30 F +47 23 13 16 31 oslo@ice.it http://www.ice.it/paesi/europa/norvegia/

Dettagli

L innovativo sistema Enopost + Keatchen

L innovativo sistema Enopost + Keatchen L innovativo sistema Enopost + Enopost + Enopost Il Club di Degustatori è dove i tuoi prodotti potranno entrar a far parte ed essere acquistati on-line attraverso un sito e-commerce dedicato a tutti i

Dettagli

ESPORTAZIONE DALL ITALIA IN NORVEGIA

ESPORTAZIONE DALL ITALIA IN NORVEGIA ESPORTAZIONE DALL ITALIA IN NORVEGIA Settore agroalimentare Ottobre 2010 Ufficio di Oslo Henrik Ibsens gate 60A N-0255 Oslo T + 47 22 54 05 40 F +47 22 54 05 41 oslo@ice.it http://www.ice.it/paesi/europa/norvegia/

Dettagli

VADEMECUM NORMATIVO PER L ESPORTATOREL MERCATO ALIMENTARE SVIZZERO

VADEMECUM NORMATIVO PER L ESPORTATOREL MERCATO ALIMENTARE SVIZZERO I regolamenti sul commercio dei prodotti agricoli tra Svizzera e Unione Europea rientrano negli Accordi bilaterali I in vigore dal Giugno 2002 2 principi Mantenimento di un livello minimo di restrizioni

Dettagli

DHL EXPRESS FOR FOOD L ECCELLENZA ALIMENTARE ITALIANA CONQUISTA IL MONDO

DHL EXPRESS FOR FOOD L ECCELLENZA ALIMENTARE ITALIANA CONQUISTA IL MONDO DHL EXPRESS FOR FOOD L ECCELLENZA ALIMENTARE ITALIANA CONQUISTA IL MONDO DHL for Food 1 DHL Express è in grado di esportare nel mondo l eccellenza del MADE IN ITALY alimentare grazie alla propria gamma

Dettagli

il mercato dei prodotti agroalimentari in G I A P P O N E

il mercato dei prodotti agroalimentari in G I A P P O N E (in gestione transitoria - ex Lege 214/2011) il mercato dei prodotti agroalimentari in G I A P P O N E 1 B r a s i l e G i a p p o n e A u s t r a l i a S t a t i U n i t i C a n a d a F r a n c i a m

Dettagli

Spedizioni internazionali: guida alla compilazione della fattura commerciale

Spedizioni internazionali: guida alla compilazione della fattura commerciale Spedizioni internazionali: guida alla compilazione della fattura commerciale Grazie alla nostra esperienza nelle operazioni doganali e alla logistica di UPS, l export non avrà più segreti per voi. Compilare

Dettagli

THAILANDIA NORMATIVA

THAILANDIA NORMATIVA THAILANDIA NORMATIVA In Thailandia può essere liberamente importata la maggior parte delle merci. Ciònonostante, alcune categorie di beni sono soggette a controlli e devono essere importate con una licenza

Dettagli

FCA. FRANCOVETTORE (...luogo convenuto)

FCA. FRANCOVETTORE (...luogo convenuto) 2raccolta provinciale degli usi 21-07-2005 10:15 Pagina 349 FCA FRANCOVETTORE (...luogo convenuto) Nel Franco Vettore il venditore effettua la consegna col rimettere la merce, sdoganata all esportazione,

Dettagli

XIV Convention Nazionale

XIV Convention Nazionale XIV Convention Nazionale LA LOGISTICA ITALIANA, LEVA STRATEGICA PER L ECONOMIA INTERNAZIONALE Riccardo Fuochi, Presidente The International Propeller Club Port of Milan Milano, 23 ottobre 2015 Benvenuti

Dettagli

il mercato dei prodotti agroalimentari in B R A S I L E

il mercato dei prodotti agroalimentari in B R A S I L E (in gestione transitoria - ex Lege 214/2011) il mercato dei prodotti agroalimentari in B R A S I L E 1 B r a s i l e G i a p p o n e A u s t r a l i a S t a t i U n i t i S v i z z e r a F r a n c i a

Dettagli

Scegliete FedEx per le vostre importazioni

Scegliete FedEx per le vostre importazioni Scegliete FedEx per le vostre importazioni 1 Questo documento è protetto da copyright ed il suo marchio è registrato sotto la normativa americana ed internazionale vigente. Tutti i diritti sono riservati.

Dettagli

con sicurezza dei dettagli del codice importexpressonline.dhl.com Vantaggi:

con sicurezza dei dettagli del codice importexpressonline.dhl.com Vantaggi: Spedizioni online Online integrate IMPORT EXPRESS ONLINE GUIDA ALL UTILIZZO importexpressonline.dhl.com Con IMPORT EXPRESS ONLINE può preparare e gestire le proprie spedizioni con sicurezza dei dettagli

Dettagli

LA NUOVA FIERA ENOGASTRONOMICA A VIENNA ESCLUSIVAMENTE PER PRODOTTI ITALIANI. 29 Ottobre - 1 Novembre 2015

LA NUOVA FIERA ENOGASTRONOMICA A VIENNA ESCLUSIVAMENTE PER PRODOTTI ITALIANI. 29 Ottobre - 1 Novembre 2015 DATI ESPOSITORE PER FATTURAZIONE Partita IVA (VAT N ): Codice Fiscale: CONTATTI REFERENTE Nome: Cognome: Incarico: Telefono: Fax: Skype: Email: Sito Web: TIPOLOGIA SOCIETÀ Produttore Associazione/Rete

Dettagli

Il mercato del vino a Hong Kong

Il mercato del vino a Hong Kong Il mercato del vino a Hong Kong Aprile 2012 Battistella A., Dal Bianco A. Mercato del vino imbottigliato a HONG KONG Andamento in MLN di $ delle importazioni a Hong Kong 1400 1200 Mondo 1000 800 Regno

Dettagli

Le etichette alimentari

Le etichette alimentari Le etichette alimentari Le etichette riportate sulle confezioni dei prodotti alimentari aiutano a compiere una scelta informata su ciò che consumeremo L etichettatura dei prodotti alimentari destinati

Dettagli

L INTERSCAMBIO DI PRODOTTI AGROALIMENTARI TRA I PAESI AGRONET : STATO DELL ARTE, TREND E PROSPETTIVE FUTURE

L INTERSCAMBIO DI PRODOTTI AGROALIMENTARI TRA I PAESI AGRONET : STATO DELL ARTE, TREND E PROSPETTIVE FUTURE L INTERSCAMBIO DI PRODOTTI AGROALIMENTARI TRA I PAESI AGRONET : STATO DELL ARTE, TREND E PROSPETTIVE FUTURE Direttore Area Agricoltura e Industria alimentare Nomisma spa I TEMI DI APPROFONDIMENTO Gli scambi

Dettagli

Hong Kong Scheda Paese

Hong Kong Scheda Paese Hong Kong Scheda Paese marzo 2013 Per ogni approfondimento, contattare: ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Area Agroalimentare Linea Agroindustria

Dettagli

EGITTO NORMATIVE. A partire dal 1 gennaio 2007, sono state apportate delle modifiche operative alla compilazione del DAU.

EGITTO NORMATIVE. A partire dal 1 gennaio 2007, sono state apportate delle modifiche operative alla compilazione del DAU. EGITTO NORMATIVE In Egitto sono presenti delle zone franche. Sul piano doganale sono considerate come esterne al paese. Queste zone sono sia pubbliche che private Documenti di spedizione Oltre alla dichiarazione

Dettagli

Il mercato cinese dei prodotti agroalimentari

Il mercato cinese dei prodotti agroalimentari Il mercato cinese dei prodotti agroalimentari Il mercato cinese dei prodotti agroalimentari Il settore alimentare cinese sta progressivamente cambiando grazie all aumento del potere d acquisto e all evoluzione

Dettagli

L agro-alimentare italiano e la sfida dell internazionalizzazione

L agro-alimentare italiano e la sfida dell internazionalizzazione Dies Academicus 2014-2015 in occasione del trentennale della sede di Cremona e della SMEA Lectio L agro-alimentare italiano e la sfida dell internazionalizzazione Prof. SMEA, Alta scuola in economia agro-alimentare

Dettagli

L etichettatura dei prodotti alimentari. Paola Rebufatti Laboratorio Chimico Camera di Commercio Torino

L etichettatura dei prodotti alimentari. Paola Rebufatti Laboratorio Chimico Camera di Commercio Torino L etichettatura dei prodotti alimentari Paola Rebufatti Laboratorio Chimico Camera di Commercio Torino Milano, 6 marzo 2015 ETICHETTATURA qualunque menzione, indicazione, marchio di fabbrica o commerciale,

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI CERTIFICATI DI ORIGINE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI CERTIFICATI DI ORIGINE GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI CERTIFICATI DI ORIGINE Sommario: - 1- Norme di carattere generale. 2. Norme di carattere particolare. 3. Procedure richieste per le esportazioni in Egitto. 3.1. Norme di carattere

Dettagli

Luogo di nascita: Comune.. Provincia (..) Stato... Residenza: Via/Piazza N... C.A.P. Comune Provincia (..)

Luogo di nascita: Comune.. Provincia (..) Stato... Residenza: Via/Piazza N... C.A.P. Comune Provincia (..) ALLEGATO 1 Spazio per apporre il timbro di protocollo Data Prot. Al Dipartimento di Prevenzione ASL 1 Imperiese I - Oggetto: Notifica di inizio attività ai fini della registrazione (art. 6 Reg. CE 852/2004)

Dettagli

Thai-Italian Chamber of Commerce

Thai-Italian Chamber of Commerce IL MERCATO AGROALIMENTARE IN THAILANDIA Il settore del Food in Thailandia è sicuramente uno dei piu promettenti e in rapida crescita. La concorrenza sta crescendo di pari passo; ogni anno infatti assistiamo

Dettagli

Estensione territoriale: nazionale Numerosità campionaria: 1000

Estensione territoriale: nazionale Numerosità campionaria: 1000 Public Affairs S.r.l. Via Mauro Macchi, 61 20124 MILANO SONDAGGIO IPSOS La spesa alimentare tra sicurezza, qualità e convenienza Risultati Pubblicati sul Messaggero del 24 novembre 2009 e presentati in

Dettagli

SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media)

SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media) Dipartimento Cure Primarie Area Dipartimentale salute donna e bambino UOS Pediatria Territoriale Est SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media) Merenda di metà mattina Latte

Dettagli

agroalimentare I trimestre 2014

agroalimentare I trimestre 2014 AGRItrend Evoluzione e cifre sull agro-alimentare La bilancia commerciale agroalimentare I trimestre 2014 A 8 LA BILANCIA COMMERCIALE AGROALIMENTARE A differenza di quanto riscontrato nel corso del 2013,

Dettagli

Codici ATECO AGRICOLTURA - SILVICOLTURA - PESCA COLTIVAZIONI AGRICOLE - PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI CACCIA E SERVIZI CONNESSI

Codici ATECO AGRICOLTURA - SILVICOLTURA - PESCA COLTIVAZIONI AGRICOLE - PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI CACCIA E SERVIZI CONNESSI Codici ATECO AGRICOLTURA - SILVICOLTURA - PESCA COLTIVAZIONI AGRICOLE - PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI CACCIA E SERVIZI CONNESSI Tipo D.I.A. 01. 11. 10 Coltivazione di cereali (escluso il riso) 01. 11.

Dettagli

I FLUSSI DI ESPORTAZIONE DEL COMPARTO AGROALIMENTARE ITALIANO. Milano, 6 ottobre 2015

I FLUSSI DI ESPORTAZIONE DEL COMPARTO AGROALIMENTARE ITALIANO. Milano, 6 ottobre 2015 I FLUSSI DI ESPORTAZIONE DEL COMPARTO AGROALIMENTARE ITALIANO Milano, 6 ottobre 2015 INFORMAZIONI GENERALI Export Il settore agroalimentare ha continuato a registrare negli ultimi anni una costante crescita

Dettagli

COMAR Scarl. Sommario. COstruzioni Mose ARsenale Scarl IMBALLAGGIO E SPEDIZIONE DELLE FORNITURE. pag. 2 di 14

COMAR Scarl. Sommario. COstruzioni Mose ARsenale Scarl IMBALLAGGIO E SPEDIZIONE DELLE FORNITURE. pag. 2 di 14 pag. 2 di 14 Sommario 1. TERMINI DI CONSEGNA INCOTERMS 2000... 3 1.1. Free Carrier, (FCA)... 3 1.2. Delivered Duty Unpaid (D.D.U.)... 3 1.3. Delivered Duty Paid (D.D.P.)... 3 1.4. Costi che sono a carico

Dettagli

PRODOTTI DA FORNO. Cina Hong Kong

PRODOTTI DA FORNO. Cina Hong Kong DATI GENERALI Lingua ufficiale: cinese e inglese Valuta: dollaro Hong Kong (HKD) Fuso orario (rispetto all Italia): + 7 Prefisso telefonico: + 852 Festività: 5 Aprile, 1 Maggio, 24Maggio, 19 Giugno, 2

Dettagli

CARNET ATA - VADEMECUM PER L OPERATORE

CARNET ATA - VADEMECUM PER L OPERATORE CARNET ATA - VADEMECUM PER L OPERATORE Il Carnet A.T.A. è un documento doganale internazionale che consente di importare temporaneamente le merci destinate a fiere, mostre, ecc. (contemplate dai tre allegati

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti condizioni generali di vendita hanno per oggetto l'acquisto di prodotti sul sito Internet e indirizzi derivati di proprietà di: Raggio Veneziano s.n.c di Urbani

Dettagli

GLOSSARIO UTILE PER L ATTIVITA COMMERCIALE

GLOSSARIO UTILE PER L ATTIVITA COMMERCIALE GLOSSARIO UTILE PER L ATTIVITA COMMERCIALE Norme e regolamenti Contratti Diritto e Giurisdizione Termini di consegna Termini di pagamento, finanziamenti, assicurazioni Documentazione Confezionamento NORME

Dettagli

Patrizia Giuliotti Delegato Commerciale. CNA Roma e Lazio 18 gennaio 2013

Patrizia Giuliotti Delegato Commerciale. CNA Roma e Lazio 18 gennaio 2013 FARE BUSINESS CON IL CANADA Patrizia Giuliotti Delegato Commerciale AMBASCIATA DEL CANADA CNA Roma e Lazio 18 gennaio 2013 Agenda Ambasciata del Canada in Italia Perché il Canada Rapporti commerciali Canada

Dettagli

DHL Express (Switzerland) Ltd. 1 DHL IntraShip User Guide

DHL Express (Switzerland) Ltd. 1 DHL IntraShip User Guide DHL Express (Switzerland) Ltd 1 DHL IntraShip User Guide ACCESSO Usa il tuo nome utente e password per accedere al DHL INTRASHIP a https://www.intraship.ch DHL IntraShip si può accedere anche attraverso

Dettagli

INDIA NORMATIVA. Le regole relative all`emissione e impiego del certificato di origine sono illustrate nell`allegato XI.

INDIA NORMATIVA. Le regole relative all`emissione e impiego del certificato di origine sono illustrate nell`allegato XI. INDIA NORMATIVA L`India appartiene a numerosi accordi regionali,, come la ZLEAS (Zona di libero scambio dell`asia del Sud), l`accordo commerciale per l`asia e il Pacifico ecc. Documenti di spedizione Oltre

Dettagli

INDICAZIONI OBBLIGATORIE PER L'ETICHETTATURA

INDICAZIONI OBBLIGATORIE PER L'ETICHETTATURA INDICAZIONI OBBLIGATORIE PER L'ETICHETTATURA L'etichetta dei prodotti alimentari deve avere tutte le informazioni obbligatorie. Queste informazioni si devono: capire con facilità, vedere bene, leggere

Dettagli

_OTIM. Invio restante documentazione dogana estera a chiara.rossolimo@otim.it / federica.calio@otim.it: 22 settembre

_OTIM. Invio restante documentazione dogana estera a chiara.rossolimo@otim.it / federica.calio@otim.it: 22 settembre BRAND ITALY 2014 dal 10 al 12 Novembre 2014 Doha, Qatar Facciamo riferimento all oggetto e ci permettiamo di contattarvi per la spedizione dei vs. materiali destinati alla manifestazione di cui sopra,

Dettagli

PONY EXPRESS ROMA. Condizioni generali di trasporto

PONY EXPRESS ROMA. Condizioni generali di trasporto PONY EXPRESS ROMA Condizioni generali di trasporto Le presenti Condizioni Generali (di seguito CGS ) che costituiscono attuazione delle condizioni generali per l espletamento del servizio postale universale

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE DELLA SANITA ANIMALE E DEI FARMACI VETERINARI Ufficio VIII DGSAF-Coordinamento PIF-UVAC LINEE GUIDA SUL REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2015/329 RECANTE DEROGA

Dettagli

! " $ #% &' ) * * + ,, -'./.''' # "

!  $ #% &' ) * * + ,, -'./.''' # ! " $ % &' ( ) * * +,, -'./.'''..'' " , 1! " 2 ( 2 3 $ 4 4! 1 5.6 7 $ 2 $ 8, + " + $ + + La piramide alimentare del celiaco 9 + : / Verdure tal quali o conservate sott olio o sott aceto o surgelate Frutta

Dettagli

FAC SIMILE DI PROPOSTA CHECK LIST

FAC SIMILE DI PROPOSTA CHECK LIST ALLEGATO N. 1.6 al Capitolato Speciale d oneri Azienda pubblica di Servizi alla Persona Cordenonese Arcobaleno FAC SIMILE DI PROPOSTA CHECK LIST VERIFICA EFFETTUATA IL GIORNO / / DALLE ORE ALLE ORE TUTTI

Dettagli

IATA - AHM 810 Annex A - Ed. January 2008 (estratto)

IATA - AHM 810 Annex A - Ed. January 2008 (estratto) ALLEGATO E IATA - AHM 810 Annex A - Ed. January 2008 (estratto) Sezione 1 - RAPPRESENTANZA, AMMINISTRAZIONE E SUPERVISIONE 1.1. Generalità 1.1.2 Relazionarsi con le autorità aeroportuali. 1.1.3 Segnalare

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y QATAR DISCIPLINA IMPORT EXPORT IN QATAR di Avv. Francesco Misuraca Regole dell import-export in Qatar Licenza d importazione, iscrizione nel Registro Importatori, altre regole La legge doganale del Qatar,

Dettagli

Norme generali per l esportazione di prodotti alimentari e prodotti alcolici in Germania (Ottobre 2007)

Norme generali per l esportazione di prodotti alimentari e prodotti alcolici in Germania (Ottobre 2007) Norme generali per l esportazione di prodotti alimentari e prodotti alcolici in Germania (Ottobre 2007) 1 Regime d importazione e legislazione Il regime d'importazione in Germania è quello previsto dalla

Dettagli

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro,

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro, I nutrienti I gruppi alimentari NEL NOSTRO VIVER COMUNE, NON RAGIONIAMO CON NUTRIENTI MA CON ALIMENTI: SONO PERTANTO STATI RAGGRUPPATI GLI ALIMENTI SECONDO CARATTERISTICHE NUTRITIVE IN COMUNE. GRUPPO N

Dettagli

3) Contratto d'acquisto Nelle ordinazioni sul sito www.sergiobiciclette.it il cliente stipula il contratto con:

3) Contratto d'acquisto Nelle ordinazioni sul sito www.sergiobiciclette.it il cliente stipula il contratto con: CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ONLINE INFORMAZIONI GENERALI 1) Contatto 2) Coordinate Bancarie 3) Contratto d acquisto 4) Servizio clienti 5) Garanzia 6) Documento d'accompagnamento della merce 7) Contenuti

Dettagli

COMPITI PER LE VACANZE DI ECONOMIA AZIENDALE CLASSE PRIMA

COMPITI PER LE VACANZE DI ECONOMIA AZIENDALE CLASSE PRIMA COMPITI PER LE VACANZE DI ECONOMIA AZIENDALE CLASSE PRIMA 1 Il signor Rossi si reca in un supermercato che espone, tra le altre, le seguenti offerte speciali: a) set per scrivania, prezzo euro 150, sconto

Dettagli

L industria del Made in Italy e la route to market verso l internazionalizzazione. Spunti su come l Europa ci può aiutare

L industria del Made in Italy e la route to market verso l internazionalizzazione. Spunti su come l Europa ci può aiutare Milano, 28 aprile 2014 L industria del Made in Italy e la route to market verso l internazionalizzazione. Spunti su come l Europa ci può aiutare Paolo De Castro Presidente Commissione Agricoltura e Sviluppo

Dettagli

INDUSTRIA INDIANA della TRASFORMAZIONE ALIMENTARE

INDUSTRIA INDIANA della TRASFORMAZIONE ALIMENTARE INDUSTRIA INDIANA della TRASFORMAZIONE ALIMENTARE Novembre 2010 Report realizzato dalla Indo-Italian Chamber of Commerce & Industry Introduzione L industria della trasformazione alimentare in India è una

Dettagli

Condizioni Generali di Vendita

Condizioni Generali di Vendita Condizioni Generali di Vendita L'offerta e la vendita di prodotti sul nostro sito web ("ricambilauricella.it") sono regolate da queste Condizioni Generali di Vendita. I prodotti acquistati su ricambilauricella.it

Dettagli

SPESE DI SPEDIZIONE E CONSEGNA WINE-DIFFUSION

SPESE DI SPEDIZIONE E CONSEGNA WINE-DIFFUSION SPESE DI SPEDIZIONE E CONSEGNA WINE-DIFFUSION SEZIONE DI AIUTO E INFORMAZIONE: Cliccando sulle voci del menu a colonna alla tua sinistra potrai avere tutte le risposte ai tuoi quesiti: cosa fare se è la

Dettagli

Missione imprenditoriale FOOD in Vietnam

Missione imprenditoriale FOOD in Vietnam Missione imprenditoriale FOOD in Vietnam Ho Chi Minh - Hanoi 4-12 giugno 2016 Nell ambito delle attività e progetti di internazionalizzazione di Umbria Export nel primo semestre 2016, sarà organizzata

Dettagli

Pensare globalmente, agire localmente.

Pensare globalmente, agire localmente. Pensare globalmente, agire localmente. Consapevolezza alimentare degli studenti del Liceo V. Gioberti di Torino Pensare globalmente, agire localmente. Questo lo slogan del progetto Comenius 2013/2015 che

Dettagli

ESPORTAZIONE VERSO L UE DI PRODOTTI A BASE DI CARNE DESTINATI AL CONSUMO UMANO

ESPORTAZIONE VERSO L UE DI PRODOTTI A BASE DI CARNE DESTINATI AL CONSUMO UMANO ESPORTAZIONE VERSO L UE DI PRODOTTI A BASE DI CARNE DESTINATI AL CONSUMO UMANO ACCORDO BILATERALE SVIZZERA/UE SUI PRODOTTI AGRICOLI L'accordo del 21 giugno 1999, fra la Confederazione Svizzera e la Comunità

Dettagli

DESTINAZIONE CINA. I&C Italy - Territorial Relations Department Territorial Development Programs. Milano, Ottobre 2011

DESTINAZIONE CINA. I&C Italy - Territorial Relations Department Territorial Development Programs. Milano, Ottobre 2011 DESTINAZIONE CINA I&C Italy - Territorial Relations Department Territorial Development Programs Milano, Ottobre 2011 Destinazione Cina nasce con l intento di supportare le imprese che desiderano implementare

Dettagli

SHANGHAI INTERNATIONAL EXHIBITION CENTER 8-10 MARZO, 2013

SHANGHAI INTERNATIONAL EXHIBITION CENTER 8-10 MARZO, 2013 SHANGHAI INTERNATIONAL EXHIBITION CENTER Ente organizzatore I partners di SICEC In collaborazione con Con il Patrocinio della PERCHE ITALY MADE EXPO E UNA GRANDE MANIFESTAZIONE ESCLUSIVAMENTE DEDICATA

Dettagli

ISTRUZIONI DI SPEDIZIONE FIERA EXPORIVASCHUH 2010 - RIVA DEL GARDA 16/19 GENNAIO 2010

ISTRUZIONI DI SPEDIZIONE FIERA EXPORIVASCHUH 2010 - RIVA DEL GARDA 16/19 GENNAIO 2010 ISTRUZIONI DI SPEDIZIONE FIERA EXPORIVASCHUH 2010 - RIVA DEL GARDA 16/19 GENNAIO 2010 INFORMAZIONI GENERALI SPEDIZIONIERE UFFICIALE, BROKER DOGANALE E SERVIZI DI HANDLING : Fairs & Exhibitions Dept Milano

Dettagli

L'EXPORT DELLE IMPRESE AGROALIMENTARI CERTIFICAZIONI PER L'ESPORTAZIONE E PRESENTAZIONE PROGETTO TUTTOFOOD INDIA

L'EXPORT DELLE IMPRESE AGROALIMENTARI CERTIFICAZIONI PER L'ESPORTAZIONE E PRESENTAZIONE PROGETTO TUTTOFOOD INDIA L'EXPORT DELLE IMPRESE AGROALIMENTARI CERTIFICAZIONI PER L'ESPORTAZIONE E PRESENTAZIONE PROGETTO TUTTOFOOD INDIA Lunedì, 4 marzo 2013 CAMERA DI COMMERCIO DI BRESCIA Via Einaudi n.23 Salone Ridotto Sommario

Dettagli

COME E CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE

COME E CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE GLI EFFETTI DELLA CRISI: EROSIONE DEL CETO MEDIO E CRESCITA DELLA POVERTA COLLOCAZIONE SOCIALE DELLE FAMIGLIE IN BASE AL REDDITO, AI COMPORTAMENTI DI CONSUMO E AGLI STILI DI VITA COME E CAMBIATA LA SPESA

Dettagli

Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma

Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma Progetto promosso da: Con il patrocinio di: OSSERVATORIO SANA 2015 OSSERVATORIO SANA 2015 a cura di OBIETTIVI

Dettagli

Nelle etichette devono essere riportati in modo chiaro gli ingredienti e la data di scadenza.

Nelle etichette devono essere riportati in modo chiaro gli ingredienti e la data di scadenza. COME SI PRESENTA IL PRODOTTO: Fare attenzione alle alterazioni visibili: il prodotto alterato può cambiare colore, odore, sapore, aspetto può cambiare consistenza o presentare tracce di muffe la confezione

Dettagli

VADEMECUM HACCP CO MMERCIO ALIMENTI.

VADEMECUM HACCP CO MMERCIO ALIMENTI. VADEMECUM HACCP COMMERCIO ALIMENTI. GUIDA NORMATIVA PER CONSULENTI, TECNICI E RESPONSABILI AZIENDALI di G. Manzone e G. Ventaloro M&M ASSOCIATI Consulenti Aziendali srl edizioni Prezzo 25,00 - Pagg. 320

Dettagli

KENYA NORMATIVA. Le regole relative all emissione e utilizzazione di questi documenti sono precisate nell allegato X.

KENYA NORMATIVA. Le regole relative all emissione e utilizzazione di questi documenti sono precisate nell allegato X. KENYA NORMATIVA Il Kenia è membro del COMESA (Common Market for Eastern and Southern Africa) http://comesa.int che ha messo in pratica una zona di libero scambio tra 11 dei 19 paesi membri che si apprestano

Dettagli

Tariffe per spedire vino con Poste italiane e corriere

Tariffe per spedire vino con Poste italiane e corriere Tariffe per spedire vino con Poste italiane e corriere Normativa e tariffe per spedire vino in italia con Poste italiane e corriere espresso Bartolini e all estero con UPS. Tariffe e restrizioni per spedire

Dettagli

DC COOLING Alternative cooling solutions

DC COOLING Alternative cooling solutions Norma interna di riferimento, per le condizioni di trasporto di materiali DC COOLING SRL da elencare in offerta, conferma d ordine e fattura Per evitare e chiarire malintesi in merito alle responsabilità

Dettagli

Fare Affari in Russia

Fare Affari in Russia Federazione Russa Fare Affari in Russia Agroalimentare e Bevande Mosca Settembre 16 AGROALIMENTARE E BEVANDE Il 2013 si qualifica come un anno sostanzialmente positivo per l export agroalimentare italiano:

Dettagli

I TERMINI DI RESA NELLA VENDITA INTERNAZIONALE

I TERMINI DI RESA NELLA VENDITA INTERNAZIONALE menti (diversi dal documento comprovante la consegna vendita), o dei messaggi elettronici equivalenti, transito della merce, emessi o trasmessi nel paese d imbarco e/o di origine. RISCHI: esportazione

Dettagli

Il mercato del vino italiano in Cina e procedure di importazione

Il mercato del vino italiano in Cina e procedure di importazione Il mercato del vino italiano in Cina e procedure di importazione Il mercato del vino Dal 2013 la Cina è diventata il primo paese al mondo per consumo di vino, superando sia la Francia sia l Italia nella

Dettagli

Tabella 1 - ITALIA - Interscambio commerciale per il totale delle attività economiche 1 (mln di euro)

Tabella 1 - ITALIA - Interscambio commerciale per il totale delle attività economiche 1 (mln di euro) Sommario 1. Interscambio commerciale Italia - Federazione Russa 1 2. Interscambio commerciale agroalimentare Italia - Federazione Russa 3 3. I principali prodotti agroalimentari importati ed esportati

Dettagli

BLIGHIOSTALI E' E SENZA OBBLIGHI

BLIGHIOSTALI E' E SENZA OBBLIGHI BLIGHIOSTALI E' E SENZA OBBLIGHI Nel 2015 4.121 Studi di amministrazione condominiale hanno usato il nostro servizio postale. Nel 2015 67 aziende e 3 associazioni di categoria hanno spedito la loro corrispondenza

Dettagli

A destinazione in piena sicurezza/

A destinazione in piena sicurezza/ Assicurazioni trasporti A destinazione in piena sicurezza/ I flussi di merci a livello globale sono in continua crescita, mentre i tempi di trasporto e di consegna si riducono sempre di più. Per la vostra

Dettagli

L allargamento dell Unione Europea: l abolizione delle frontiere doganali e gli aspetti di carattere transitorio

L allargamento dell Unione Europea: l abolizione delle frontiere doganali e gli aspetti di carattere transitorio Urbana Gaiotto Marzo 2004 L allargamento dell Unione Europea: l abolizione delle frontiere doganali e gli aspetti di carattere transitorio Comunità Europea dei 15: Austria Belgio Danimarca Finlandia Francia

Dettagli

GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico

GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE L approfondimento intende presentare

Dettagli

NUMERI CHIAVE DELLA FILIERA BIOLOGICA dalla produzione al consumatore: il ruolo dell ortofrutta

NUMERI CHIAVE DELLA FILIERA BIOLOGICA dalla produzione al consumatore: il ruolo dell ortofrutta NUMERI CHIAVE DELLA FILIERA BIOLOGICA dalla produzione al consumatore: il ruolo dell ortofrutta Silvia ZUCCONI Coordinatore Area Agroalimentare NOMISMA > SUPERFICI BIO SUPERFICI BIOLOGICHE (milioni di

Dettagli

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA. Cina Hong Kong

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA. Cina Hong Kong DATI GENERALI Lingua ufficiale: cinese e inglese Valuta: dollaro Hong Kong (HKD) Fuso orario (rispetto all Italia): + 7 Prefisso telefonico: + 852 Festività: 5 Aprile, 1 Maggio, 24Maggio, 19 Giugno, 2

Dettagli

FOCUS CINA SPEDIZIONI E SOLUZIONI LOGISTICHE PER IL MERCATO CINESE

FOCUS CINA SPEDIZIONI E SOLUZIONI LOGISTICHE PER IL MERCATO CINESE FOCUS CINA SPEDIZIONI E SOLUZIONI LOGISTICHE PER IL MERCATO CINESE TUVIA IN CINA Il Gruppo TUVIA è presente in Cina dal 2008 con uffici diretti a Shanghai, Pechino e Hong Kong. PECHINO Oltre alle filiali,

Dettagli

Giovanni Peira. Università degli studi di Torino

Giovanni Peira. Università degli studi di Torino Giovanni Peira Università degli studi di Torino L agricoltura dalla parte del consumatore Domanda e offerta di prodotti agroalimentari: il punto di vista del consumatore. 2 dicembre 2008, Torino 1 Evoluzione

Dettagli

Attori coinvolti. Con il coordinamento e la consulenza tecnica dell Istat

Attori coinvolti. Con il coordinamento e la consulenza tecnica dell Istat Osservatorio Regionale Prezzi Spesa consapevole per il benessere dei consumatori Convegno Nazionale Usci Attori coinvolti Dal 2003 la Regione dell Umbria ha promosso la realizzazione di un importante progetto

Dettagli

tntswisspost.com +41 800 55 55 55 2015-03-31 TNT SWISS POST AG SDOGANAMENTO UE Sul mercato in tempi rapidi THE PEOPLE NETWORK 1/6

tntswisspost.com +41 800 55 55 55 2015-03-31 TNT SWISS POST AG SDOGANAMENTO UE Sul mercato in tempi rapidi THE PEOPLE NETWORK 1/6 tntswisspost.com +41 800 55 55 55 2015-03-31 TNT SWISS POST AG Sul mercato in tempi rapidi THE PEOPLE NETWORK 1/6 TNT SWISS POST AG SUL MERCATO IN TEMPI RAPIDI BENEFICIATE DI NUMEROSI VANTAGGI Grazie al

Dettagli

NETWORKING! ITALIA DEL GUSTO: CASE HISTORIES INTERNAZIONALI

NETWORKING! ITALIA DEL GUSTO: CASE HISTORIES INTERNAZIONALI NETWORKING! ITALIA DEL GUSTO: CASE HISTORIES INTERNAZIONALI Alberto Volpe - Direzione Italia del Gusto Bergamo, 24 th October 2013 Italia del Gusto Terzo livello 24 October Bergamo (Italy) 1 1. Cos è Italia

Dettagli

elò ITALIA Going to China

elò ITALIA Going to China elò ITALIA Going to China elò ITALIA: l unione di esperti per il massimo dei risultati Consulvendite Srl Italy Professional Srl SG Consulting Core Business aziendale Società specializzata nella consulenza

Dettagli

Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina

Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina www.confapiexport.org Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina E-mail: info@umbriaproduce.com Un Paese due Sistemi: Hong Kong Tradizionale Modello di Consumo

Dettagli

La disciplina dei contratti di cessione di prodotti agroalimentari

La disciplina dei contratti di cessione di prodotti agroalimentari La disciplina dei contratti di cessione di prodotti agroalimentari L art. 62 del D.L 24 gennaio 2012 n.1, convertito nella L. n. 27 del 24 marzo 2012, ha introdotto una disciplina specifica in materia

Dettagli