IRIS: trovare le informazioni utili agli UTT per rispondere alle esigenze del territorio

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IRIS: trovare le informazioni utili agli UTT per rispondere alle esigenze del territorio"

Transcript

1 Università degli studi di Verona e NETVAL NETwork per la VALorizzazione della Ricerca Universitaria L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014 IRIS: trovare le informazioni utili agli UTT per rispondere alle esigenze del territorio Paola Gargiulo cineca.it OCTOBER 20-26, 2014 EVERYWHERE OPEN ACCESS: GENERATION OPEN

2 Institutional Research Information System CRIS- Current Research Information System un sistema che consente l inserimento, la gestione e la diffusione dei dati dell attività di ricerca di un Ateneo o di un Ente L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

3 Institutional Research Information System raccogliere, gestire, conservare, scoprire, aumentare la consapevolezza, rendere visibile, riutilizzare, misurare, citare, disseminare, aumentare l impatto L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

4 Institutional Research Information System E composto da una suite di servizi applicativi: Modulo Istitutional Repository/Open Archive (IR/OA) Modulo Evaluation & Review (ER) per la valutazione della ricerca Modulo Resource Management (RM) per la gestione delle risorse Modulo Expertise & Skills (ES) per la gestione delle competenze Modulo Activities & Projects (AP) per la raccolta delle attività e progetti scientifici L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

5 Strumenti: IRIS Cineca

6 L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014 IRIS opera in un ecosistema aperto Basato su sw Open Source Conforme a protocolli e standard internazionali: Tra i suoi obiettivi: - circolazione delle informazioni relative alla ricerca, alle sue risorse, attività e output, - diffusione dei risultati e al riuso dei dati - Facilita il progresso della conoscenza

7 Istitutional Repository /Open Archive Istitutional Repository/Open Archive (IR/OA) Archivia, permette la consultazione e valorizza i prodotti scaturiti dalle varie attività di ricerca I contenuti sono liberamente accessibili/ scaricabili/riutilizzabili immediatamente o dopo un periodo di embargo a seconda del copyright pubblicazioni scientifiche peer reviewed, tesi di dottorato, brevetti, capitoli di libri, monografie, atti di conferenze, dataset, software, ecc Dialoga con i sistemi centrali nazionali e internazionali per la gestione della disseminazione dell output scientifico (pubblicazioni, datasets, brevetti, ecc.) Conforme ai requisiti MIUR e della Commissione Europea in ambito OA (Horizon 2020 e accesso aperto alle pubblicazioni) L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

8 Resource Management (RM) Resource Management (RM) per la gestione delle risorse Raccoglie i dati relativi al mondo della ricerca istituzionale Persone Gruppi Competenze Strutture organizzative interne e esterne Laboratori, strumentazioni Comitati scientifici L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

9 Evaluation & Review (ER) Evaluation & Review (ER) per la valutazione della ricerca Supporta la valutazione oggettiva dell attività di ricerca Persone Gruppi Competenze Strutture organizzative interne e esterne Laboratori, strumentazioni Comitati scientifici, ecc. L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati?verona, 23 ottobre 2014

10 Modulo ES Expertise & Skills (ES) per la gestione delle competenze Valorizza le competenze dell ateneo Al servizio di docenti e ricercatori, gli uffici ILO (Industrial Liaison Office) e TTO (Technology Transfer Office) Aperto alla consultazione pubblica in rete Favorisce la collaborazione e lo scambio tra l università e il sistema economico produttivo L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

11 Activities & Projects (AP) Activities & Projects (AP) per la gestione delle attività e dei progetti scientifici Raccolta di informazioni riguardanti Progetti Iniziative Scientifiche (dalle proposte alla realizzazione dei risultati) Inserimento di dati necessari alla valorizzazione degli aspetti scientifici, partnership e collaborazioni collegandoli con i punti di forza della ricerca istituzionale (persone, gruppi, attrezzature) L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

12 IRIS : Modulo IR/AOR Software Open Source: D-Space Integrazione D-Space con il CRIS tramite il modulo D- Space CRIS A Up-to-date Technologies: Spring Framework and Spring MVC Hibernate 4 Apache SOLR 4 Scaricabile gratuitamente: github.com/cineca/dspace-cris/ L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

13 IRIS

14 IRIS: conforme a CERIF Ontologia per la modellazione del dominio della ricerca Entità e attributi Relazioni, semantica, validità temporale Risorse, attività, output Risultati, impatto Metriche L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

15 3 esempi di repository (basati su tecnologia utilizzata da IRIS)

16 Hong Kong University: Scholars Hub! Progettato dall Hong Kong University insieme con CINECA, rilasciato come open source, Modulo Dspace- CRIS Archivia, permette di accedere a informazioni su Ricercatori Pubblicazioni Brevetti Tesi di dottorato Progetti L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

17 Il portale dei ricercatori di HKU hub.hku.hk/ L Università, sistema aperto? 17 Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

18 HKU: The Network! DSpace-CRIS: An Open Source Solution Use Science November 2013 L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

19 HKU: The Researcher! L Università, DSpace-CRIS: sistema aperto? An Open Come Source diffonde Solution i suoi Use risultati? Science Verona, November 23 ottobre

20 HKU: La pubblicazione! DSpace-CRIS: An Open Source Solution Use Science November 2013 L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

21 HKU Visualizzazione e scarico degli articoli L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

22 IRIS - Università statale di Milano : i brevetti L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

23 IRIS Università Statale di Milano: i brevetti L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

24 IRIS AIR- Brevetti

25 IRIS AIR- Il ricercatore L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

26 CE: La diffusione dei risultati della ricerca all industria e al business Communication Towards better access to scientific information: boosting the benefits of public investments (Luglio 2012) 26 L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

27 Reinforced ERA for excellence and growth (2012) L ERA (Spazio Europeo per la Ricerca) è basato sul mercato interno nel quale ricercatori, conoscenza scientifica e tecnologia circolano liberamente Sono 5 le priorità: Sistemi nazionali della ricerca più efficaci Ottimizzazione della cooperazione e competizione transnazionale Mercato del lavoro aperto per i ricercatori Eguaglianza tra i generi e presenza dei generi nella ricerca Ottimizzazione della circolazione e dell accesso e del trasferimento della conoscenza scientifica research_policies/era-communication_en.pdf L Università, sistema aperto? Come diffonde 27 i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

28 Il contesto Ottobre 2013 luglio 2012 Dicembre 2013 Giugno 2013 Ottobre 2013 Gennaio 2014

29 Horizon 2020 e Accesso aperto Ciascun beneficiaro dovra assicurare l accesso aperto a tutte le pubblicazioni relative ai risultati dei progetti e soggette alla revisione dei pari dati della ricerca (Progetto Pilota in alcuni settori) L Università, sistema aperto? Come 29 diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

30 Horizon 2020 e Accesso aperto Open Access : la pratica di fornire gratuitamente l accesso on-line all informazione scientifica e permetterne il riuso L Università, sistema aperto? Come diffonde 30 i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

31 Dissemination and Exploitation 31

32 Horizon 2020 e Accesso aperto Viene presentato e spiegato nelle regole e nei regolamenti della partecipazione nelle disposizioni del grant agreement Articolo 29 Dissemination of results - Open Access - Visibility of EU funding (p ) Accesso Aperto come principio Generale in Horizon 2020 L Università, sistema aperto? Come diffonde 32 i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

33 Che cosa è OpenAIRE E l infrastruttura finanziata dall EU realizzata per per rendere accessibili le pubblicazioni risultanti da progetti finanziati come previsto nel progetto Pilota sull OA del 7PQ ( ) e in Horizon ( ), aggrega risultati accademici e scientifici, inclusi dati e letteratura depositati negli archivi istituzionali o tematici, e dati su progetti, persone, enti, ecc., mantenuti in sistemi informativi per la ricerca. offre servizi integrati diretti ai ricercatori, ai gestori di archivi delle pubblicazioni e i dei dati, ai coordinatori di progetto e ai finanziatori della ai finanziatori della ricerca, per trovare, accedere, analizzare, correlare questa informazione 33

34 OpenAIRE : a chi si rivolge 34

35 ChI sserve cosa è OpenAIRE ( SUPPORTO ZENODO Servizio di Help 24 x 7 Servizio di Desk operante in ciascuno dei 28 paesi. Rivolto ai - Ricercatori - Gestori dei repository PORTALE accesso alle pubblicazioni, ai datasets, alle informazioni sugli autori, sui progetti. Repository per I dati e per gli articolo per gli autori che afferiscono a istituzioni che non non hanno ancora un archivio 35

36 Cosa si trova in OpenAIRE 36

37 Cosa contiene(2014) Datasets Publications Projects Authors Data Providers Organizations 8.4 mi publications 7 mi authors 460+ data providers Linked to 80K projects from 2 funders (EC and Wellcome Trust) Linked to 700 datasets 33K organizations 37 L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

38 Conclusioni IRIS è una soluzione tecnologica che pienamente soddisfa i bisogni di disseminazione e del riuso dell output scientifico Oltre 60 università disporanno di IRIS (ex U-GOV Ricerca e Surplus) entro il 2015 Esistono policy,, raccomandazioni, requisiti OA (Horizon 2020, legge 112, ecc.) Sta alle università cogliere la sfida di implementare l OA L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

39 Documentazione Le linee guida sull'accesso aperto e ai dati in Horizon 2020 Guidelines on Open Access to Scientific Publications and Research Data in Horizon 2020: oa_pilot/h2020-hi-oa-pilot-guide_en.pdf Le linee guida sulla gestione dei dati della ricerca Guidelines on Data Management in Horizon 2020: oa_pilot/h2020-hi-oa-data-mgt_en.pdf Il modello del Grant Agreement di Horizon L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014

ALLEGATO DESCRITTIVO. Da U-GOV a IRIS. Vantaggi

ALLEGATO DESCRITTIVO. Da U-GOV a IRIS. Vantaggi ALLEGATO DESCRITTIVO Da U-GOV a IRIS Vantaggi Codice doc. RI_DAUGOV Premessa Il sistema U-GOV Ricerca è stato, nel corso del 2014, migrato nel sistema IRIS, che ne contiene tutte le funzionalità, più una

Dettagli

Politecnico di Torino. Porto Institutional Repository

Politecnico di Torino. Porto Institutional Repository Politecnico di Torino Porto Institutional Repository [Other] Open Access e anagrafe della ricerca: l esperienza al Politecnico di Torino Original Citation: Morando M. (2010). Open Access e anagrafe della

Dettagli

Open Access e anagrafe della ricerca L esperienza al Politecnico di Torino. Maddalena Morando Sistema Bibliotecario - Politecnico di Torino

Open Access e anagrafe della ricerca L esperienza al Politecnico di Torino. Maddalena Morando Sistema Bibliotecario - Politecnico di Torino Open Access e anagrafe della ricerca L esperienza al Politecnico di Torino Maddalena Morando Sistema Bibliotecario - Politecnico di Torino Torino, 18 novembre 2010 L Anagrafe della ricerca. Il catalogo

Dettagli

Position statement sull'accesso aperto ai risultati della ricerca scientifica in Italia

Position statement sull'accesso aperto ai risultati della ricerca scientifica in Italia Position statement sull'accesso aperto ai risultati della ricerca scientifica in Italia Vista la Dichiarazione di Berlino 1 sull'accesso aperto alla letteratura scientifica dell'ottobre 2003, nella quale

Dettagli

Università Cattolica del Sacro Cuore Direzione Ricerca e Progetti Scientifici e la Biblioteca d Ateneo,

Università Cattolica del Sacro Cuore Direzione Ricerca e Progetti Scientifici e la Biblioteca d Ateneo, Università Cattolica del Sacro Cuore Direzione Ricerca e Progetti Scientifici e la Biblioteca d Ateneo, Pubblicare in Open Access: ricercatori più visibili, atenei più competitivi Le iniziative della Commissione

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

P.O.R. SARDEGNA 2000-2006 MISURA 3.13 ALLEGATO A. SCHEDA PROGETTO per la creazione di BIBLIOTECA SCIENTIFICA REGIONALE

P.O.R. SARDEGNA 2000-2006 MISURA 3.13 ALLEGATO A. SCHEDA PROGETTO per la creazione di BIBLIOTECA SCIENTIFICA REGIONALE REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA CENTRO REGIONALE DI PROGRAMMAZIONE P.O.R. SARDEGNA 2000-2006 MISURA 3.13 RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO NELLE IMPRESE E TERRITORIO ALLEGATO A SCHEDA PROGETTO per la creazione

Dettagli

APRE Notizie HORIZON 2020 E L ACCESSO APERTO ALLE PUBBLICAZIONI E AI DATI DELLA RICERCA. n. 5 Maggio 2015

APRE Notizie HORIZON 2020 E L ACCESSO APERTO ALLE PUBBLICAZIONI E AI DATI DELLA RICERCA. n. 5 Maggio 2015 APRE Notizie Newsletter mensile d informazione sulla ricerca e l innovazione europea n. 5 Maggio 2015 HORIZON 2020 E L ACCESSO APERTO ALLE PUBBLICAZIONI E AI DATI DELLA RICERCA INSERTO SPECIALE APRE Notizie

Dettagli

Definizione dell OA in Horizon 2020 Open Access : la pratica di fornire gratuitamente l accesso on-line all informazione scientifica e permetterne il

Definizione dell OA in Horizon 2020 Open Access : la pratica di fornire gratuitamente l accesso on-line all informazione scientifica e permetterne il Definizione dell OA in Horizon 2020 Open Access : la pratica di fornire gratuitamente l accesso on-line all informazione scientifica e permetterne il riuso 1 Cosa cambia in Horizon 2020? Aggiornamento

Dettagli

Il progetto OpenAIRE in breve

Il progetto OpenAIRE in breve Il progetto OpenAIRE in breve Ottobre 2010 A cura di Paola Gargiulo e Ilaria Fava OpenAIRE alcuni dati OpenAIRE = Open Access Infrastructure for Research in Europe Programma: FP7 Research Infrastructures

Dettagli

La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source

La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source Dipartimento per l Innovazione e le Tecnologie Paola Tarquini Sommario Iniziative in atto Una possibile strategia per la diffusione del Software

Dettagli

REPOSITORY DEI PRODOTTI DELLA RICERCA SISTEMA PER LA GESTIONE DELLA RICERCA DI ATENEO U-GOV SOLUTION

REPOSITORY DEI PRODOTTI DELLA RICERCA SISTEMA PER LA GESTIONE DELLA RICERCA DI ATENEO U-GOV SOLUTION REPOSITORY DEI PRODOTTI DELLA RICERCA Il modulo oggetto di questo documento è parte integrante della Solution Map Cineca per la Governance di Ateneo (U-Gov) e fa parte per la suite sviluppata per la gestione

Dettagli

Industrial Liaison Office Università di Sassari. Organizzazione dei servizi di Trasferimento Tecnologico e collegamento Università-Imprese

Industrial Liaison Office Università di Sassari. Organizzazione dei servizi di Trasferimento Tecnologico e collegamento Università-Imprese Industrial Liaison Office Università di Sassari Organizzazione dei servizi di Trasferimento Tecnologico e collegamento Università-Imprese In un'economia basata sulla conoscenza l Università, è chiamata

Dettagli

Open Access e ruolo delle University Press

Open Access e ruolo delle University Press WorkShop Bibliosan 2013 Ricerca biomedica e pubblicazione dei risultati: la sostenibilità dell Open Access Open Access e ruolo delle University Press Fulvio Guatelli fulvio.guatelli@unifi.it Firenze University

Dettagli

Il ruolo del repository nei CRIS: il caso SURplus del CILEA

Il ruolo del repository nei CRIS: il caso SURplus del CILEA Il ruolo del repository nei CRIS: il caso SURplus del CILEA Susanna Mornati OA week, 18-24 ottobre 2010 CILEA Consorzio universitario non-profit dal 1974 Calcolo alte prestazioni Promozione e servizi ICT,

Dettagli

Gli OpenData e i Comuni

Gli OpenData e i Comuni Gli OpenData e i Comuni Osservatorio egovernment 2014-15 Milano, 13 marzo 2015 Agenda Significatività statistica del campione di Comuni analizzato Cosa sono gli OpenData - Dimensione del fenomeno Le Linee

Dettagli

Uffici di Trasferimento Tecnologico nelle università italiane ed europee: un confronto dei modelli organizzativi

Uffici di Trasferimento Tecnologico nelle università italiane ed europee: un confronto dei modelli organizzativi Uffici di Trasferimento Tecnologico nelle università italiane ed europee: un confronto dei modelli organizzativi Giuseppe Conti Seminario SISB Milano - 13 giugno 2006 Dicono di noi No soluzioni predefinite

Dettagli

Open Archives e motori di ricerca. di Ilaria Moroni

Open Archives e motori di ricerca. di Ilaria Moroni Open Archives e motori di ricerca di Ilaria Moroni Ultimo aggiornamento: ottobre 2013 Sommario Open archives: Pleiadi SSRN Motori di ricerca: Google Books Google Scholar Scirus Open Archives per cercare

Dettagli

L Open Archive e il suo sviluppo nell Università di Verona. Maria Gabaldo 1 febbraio 2013

L Open Archive e il suo sviluppo nell Università di Verona. Maria Gabaldo 1 febbraio 2013 L Open Archive e il suo sviluppo nell Università di Verona Maria Gabaldo 1 febbraio 2013 Dalla necessità. di assicurare anche ai prodotti delle scienze umane: una maggiore visibilità e quindi ricercabilità

Dettagli

Documentazione e biblioteche per la PA in rete

Documentazione e biblioteche per la PA in rete Documentazione biblioteche e diffusione dei risultati dei progetti Documentazione e biblioteche per la PA in rete Knowledge organization on the Web ISKO-IWA meeting, 5/9/08 Università degli studi di Napoli

Dettagli

Il progetto MINERVA: tra digitalizzazione e qualità dei siti web di contenuto culturale.

Il progetto MINERVA: tra digitalizzazione e qualità dei siti web di contenuto culturale. a cura di Gabriella Guerci di Marzia Piccininno Negli ultimi anni il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha lavorato con grande impegno in ambito europeo, in particolar modo nel settore strategico

Dettagli

ICT 2015 - Information and Communications Technologies

ICT 2015 - Information and Communications Technologies Avviso: ICT-10-2015 Programma Horizon 2020 ICT 2015 - Information and Communications Technologies H2020-ICT-2015 Data di apertura 15-10-2014 Data di pubblicazione 23-07-2014 Data di scadenza Date 14-04-2015

Dettagli

Gli strumenti attivati: il portale web ReteVIA

Gli strumenti attivati: il portale web ReteVIA Formazione ed accompagnamento a supporto del processo di conferimento di funzioni in materia di VIA alle Province avviato con la l.r. 5/2010 Milano, 5 dicembre 2012 SEMINARIO LA VIA A PIU' VOCI. A CHE

Dettagli

Via Orazio Raimondo, 18 00173 Roma http://fondazioneinuit.it/

Via Orazio Raimondo, 18 00173 Roma http://fondazioneinuit.it/ Via Orazio Raimondo, 18 00173 Roma http://fondazioneinuit.it/ Introduzione La Fondazione Universitaria INUIT è la Fondazione dell Università degli Studi di Roma Tor Vergata costituita ai sensi dell art.

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA tra

PROTOCOLLO D INTESA tra PROTOCOLLO D INTESA tra la Regione Piemonte la Regione Sardegna il Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali VISTA la legge 17 maggio 1999 n.144,

Dettagli

White paper. APRE TOSCANA (http://www.apretoscana.org)

White paper. APRE TOSCANA (http://www.apretoscana.org) White paper APRE TOSCANA (http://www.apretoscana.org) APRE è un ente privato di ricerca non profit sostenuto da oltre cento Soci Sostenitori e Ordinari provenienti da Università e Organizzazioni private

Dettagli

PROGETTO USIENA OPEN COSTRUIRE LE COMPETENZE DEL FUTURO IL LIAISON OFFICE A SUPPORTO DELL IMPRENDITORIA GIOVANILE

PROGETTO USIENA OPEN COSTRUIRE LE COMPETENZE DEL FUTURO IL LIAISON OFFICE A SUPPORTO DELL IMPRENDITORIA GIOVANILE PROGETTO USIENA OPEN COSTRUIRE LE COMPETENZE DEL FUTURO IL LIAISON OFFICE A SUPPORTO DELL IMPRENDITORIA GIOVANILE www.unisi.it/liaison Cosa èil Progetto USIENA OPEN? USIENA OPEN èun progetto innovativo

Dettagli

Un piano nazionale per l accesso aperto dopo la dichiarazione di Messina

Un piano nazionale per l accesso aperto dopo la dichiarazione di Messina AIB Convegno di primavera Le biblioteche per la libertà d accesso all informazione Bologna, 18-19 maggio 2006 Un piano nazionale per l accesso aperto dopo la dichiarazione di Messina Susanna Mornati e

Dettagli

Il Catalogo della Ricerca Il progetto, le novità introdotte, i prossimi passi

Il Catalogo della Ricerca Il progetto, le novità introdotte, i prossimi passi Il Catalogo della Ricerca Il progetto, le novità introdotte, i prossimi passi Luglio 2010 Agenda Il progetto: attività, prossimi passi Il Catalogo della Ricerca Cosa cambia Il processo di gestione della

Dettagli

Il Portale dell ARTI: www.arti.puglia.it

Il Portale dell ARTI: www.arti.puglia.it Il Portale dell ARTI: www.arti.puglia.it Il portale è il principale strumento di comunicazione e informazione che l ARTI utilizza per comunicare tanto con l esterno (cittadini e realtà e istituzioni fuori

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

Obiettivi didattici e di ricerca Linee generali del bilancio di previsione anno 2015

Obiettivi didattici e di ricerca Linee generali del bilancio di previsione anno 2015 Obiettivi didattici e di ricerca Linee generali del bilancio di previsione anno 2015 INTRODUZIONE L Ateneo per gestire al meglio la complessità del momento presente e sfruttare le opportunità del futuro,

Dettagli

Soluzioni efficaci di Knowledge Management

Soluzioni efficaci di Knowledge Management S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO 11 MEETING NAZIONALE EVOLUZIONE DEI SERVIZI PROFESSIONALI DELLA CONSULENZA (R)INNOVARE LO STUDIO Soluzioni efficaci di Knowledge Management Dott. STEFANO

Dettagli

SUA-RD Compilazione e Criticità

SUA-RD Compilazione e Criticità SUA-RD Compilazione e Criticità! Assemblea Nazionale ConScienze, Roma, 4 dicembre 20014 PARTE I PARTE II PARTE III Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Sezione A Obietttivi di Ricerca del Dipartimento

Dettagli

Open Access: le ragioni di una scelta

Open Access: le ragioni di una scelta Open Access: le ragioni di una scelta Lucia Monaco Direttore Scientifico Telethon Convegno: Open Access: una nuova opportunità? Università degli Studi di Milano, Biblioteca Centrale di Farmacia 24 febbraio

Dettagli

OA: stato dell arte Paola Gargiulo p.gargiulo@caspur.it CASPUR

OA: stato dell arte Paola Gargiulo p.gargiulo@caspur.it CASPUR SEMINARIO RESIDENZIALE CIBER 10-11 novembre 2005 OA: stato dell arte Paola Gargiulo p.gargiulo@caspur.it CASPUR Definizione OA Cos è l Open Access? la libera disponibilità in rete della letteratura scientifica

Dettagli

RELAZIONE DI SINTESI DELL ATTIVITA SVOLTA Progetto OS4E Università Bocconi Customer & Service Science LAB

RELAZIONE DI SINTESI DELL ATTIVITA SVOLTA Progetto OS4E Università Bocconi Customer & Service Science LAB RELAZIONE DI SINTESI DELL ATTIVITA SVOLTA Progetto OS4E Università Bocconi Customer & Service Science LAB Obiettivi La sezione di ricerca realizzata da CSS-LAB Customer & Service Science LAB dell Università

Dettagli

Il progetto PASTEUR4OA: note sull efficacia delle policy Open Access e spunti da una prima analisi delle politiche universitarie italiane

Il progetto PASTEUR4OA: note sull efficacia delle policy Open Access e spunti da una prima analisi delle politiche universitarie italiane Il progetto PASTEUR4OA: note sull efficacia delle policy Open Access e spunti da una prima analisi delle politiche universitarie italiane 01/10/2015 Il progetto PASTEUR4OA: note sull efficacia delle policy

Dettagli

Programma di attività Linee Guida

Programma di attività Linee Guida Programma di attività Linee Guida SEZIONE INFORMATION TECHNOLOGY Augusto Coriglioni Il Lazio e Roma : Il nostro contesto Nel Lazio Industria significa in larga misura Manifatturiero; a Roma, Servizi; Complementarietà

Dettagli

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e promozione culturale

Dettagli

BOA: archivio della produzione scientifica dell Ateneo. di Bonaria Biancu

BOA: archivio della produzione scientifica dell Ateneo. di Bonaria Biancu : archivio della produzione scientifica dell Ateneo di Bonaria Biancu Ultimo aggiornamento: giugno 2010 Che cosa è BOA (Bicocca Open Archive) è il repository dell università di Milano-Bicocca per l archiviazione

Dettagli

Gestione efficace del diritto d'autore nell'e learning: modelli di licenze e comunicazione delle informazioni

Gestione efficace del diritto d'autore nell'e learning: modelli di licenze e comunicazione delle informazioni Conoscenza, creatività e fair use nelle università John Cabot University 16 settembre 2011 Gestione efficace del diritto d'autore nell'e learning: modelli di licenze e comunicazione delle informazioni

Dettagli

La cooperazione internazionale nelle attività di ricerca e innovazione

La cooperazione internazionale nelle attività di ricerca e innovazione La cooperazione internazionale nelle attività di ricerca e innovazione Dott.ssa Sabrina De Nardi Dott.ssa Sabrina De Nardi 7 settembre 2012 Servizio Ricerca e Trasferimento Tecnologico L Unione Europea

Dettagli

Perché un nuovo sistema per la Ricerca di Ateneo?

Perché un nuovo sistema per la Ricerca di Ateneo? Perché un nuovo sistema per la Ricerca di Ateneo? ~ Fabrizio Luglio Bologna 10/04/2014 Un po di storia 9 installazioni 30 installazioni 2010 2009 2011 46 installazioni 2014 2013 2012 9 installazioni 8

Dettagli

Centro di ricerca su Marketing e Servizi Centre for Research on Marketing & Services

Centro di ricerca su Marketing e Servizi Centre for Research on Marketing & Services Centro permanente di ricerca Permanent research centre Acronimo Denominazione CERMES Centro di ricerca su Marketing e Servizi Centre for Research on Marketing & Services Oggetto di attività Strategic &

Dettagli

I-LAB Centro di Ricerca sull Economia Digitale

I-LAB Centro di Ricerca sull Economia Digitale I- Centro di Ricerca sull Economia Digitale Un buon marinaio non può cambiare il tempo ma sa capire quando è il momento di cambiare rotta Nel 1999, sulla spinta dei fenomeni di trasformazione indotti dalla

Dettagli

L'archivio aperto dell Università di Tor Vergata

L'archivio aperto dell Università di Tor Vergata L'archivio aperto dell Università di Tor Vergata http://dspace.uniroma2.it/dspace/ Napoli, 11 novembre 2005 Paola Coppola, Maria Teresa De Gregori La storia Ottobre 2004: la commissione per i dottorati

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Avviso relativo alle azioni previste dall Accordo operativo del 18 settembre 2012, tra il Ministero

Dettagli

Unipi EPrints, l'archivio istituzionale dell'università di Pisa

Unipi EPrints, l'archivio istituzionale dell'università di Pisa DOPO BERLIN 3: POLITICHE DI ACCESSO APERTO ALLA LETTERATURA DI RICERCA Pisa, Aula magna della facoltà di Scienze politiche Giovedì 16 febbraio 2006, h. 15.00 Unipi EPrints, Barbara Pistoia bpistoia@dcci.unipi.it

Dettagli

La Cultura del Diritto d'autore

La Cultura del Diritto d'autore La Cultura del Diritto d'autore Realizzazione portale web per la comunità accademica (docenti e studenti) focalizzato al rispetto del diritto d autore SOGGETTO CAPOFILA: Università degli Studi di Padova

Dettagli

La programmazione Europea 2014-2020

La programmazione Europea 2014-2020 La programmazione Europea 2014-2020 Mariachiara Esposito Funzionario Servizi Direzionali - Ufficio di collegamento Regione Toscana con le istituzioni comunitarie a Bruxelles I programmi europei 2014-2020

Dettagli

Unità Finanziamenti per la Ricerca: organizzazione e servizi

Unità Finanziamenti per la Ricerca: organizzazione e servizi Unità Finanziamenti per la Ricerca: organizzazione e servizi Marco Degani FINARIC 22 giugno 2009 area della ricerca organizzazione Produzione FINARIC SSR CRA KTO Finanziamenti per la ricerca Sistema di

Dettagli

CENTRO CORPORATE RICERCA & SVILUPPO

CENTRO CORPORATE RICERCA & SVILUPPO CENTRO CORPORATE RICERCA & SVILUPPO Nell ambito del processo di rinnovamento aziendale avviato negli ultimi anni, si inserisce un sempre maggiore impegno nella Ricerca & Sviluppo (R&S) sia come motore

Dettagli

Smart Data: La liberazione della Conoscenza a supporto delle Politiche di Sviluppo locale (e non solo)

Smart Data: La liberazione della Conoscenza a supporto delle Politiche di Sviluppo locale (e non solo) Smart Data: La liberazione della Conoscenza a supporto delle Politiche di Sviluppo locale (e non solo) L esperienza INPS Luigi Sculco Dirigente Area Business Intelligence e Datawarehouse 1 Le sfide del

Dettagli

CAP 2 Le fonti dell innovazione. Gestione dell innovazione

CAP 2 Le fonti dell innovazione. Gestione dell innovazione CAP 2 Le fonti dell innovazione Gestione dell innovazione 1 La creatività L innovazione può scaturire da molte fonti diverse: Mente degli individui Ricerca universitaria, EPR, incubatori di imprese, fondazioni

Dettagli

INDICE COSA CHI PERCHE' QUANDO COME. Che cos'è uno Spin Off. Gli attori dello Spin Off. Perché creare uno Spin Off. L'idea imprenditoriale

INDICE COSA CHI PERCHE' QUANDO COME. Che cos'è uno Spin Off. Gli attori dello Spin Off. Perché creare uno Spin Off. L'idea imprenditoriale INDICE COSA Che cos'è uno Spin Off CHI Gli attori dello Spin Off PERCHE' Perché creare uno Spin Off QUANDO L'idea imprenditoriale COME La procedura per la creazione e l'avvio di uno spin Off Come realizzare

Dettagli

CARTA SERVIZI del CENTRO per l AGGIORNAMENTO delle PROFESSIONI e per l INNOVAZIONE ed il TRASFERIMENTO TECNOLOGICO C.A.P.I.T.T.

CARTA SERVIZI del CENTRO per l AGGIORNAMENTO delle PROFESSIONI e per l INNOVAZIONE ed il TRASFERIMENTO TECNOLOGICO C.A.P.I.T.T. CARTA SERVIZI del CENTRO per l AGGIORNAMENTO delle PROFESSIONI e per l INNOVAZIONE ed il TRASFERIMENTO TECNOLOGICO C.A.P.I.T.T. La Carta Servizi è uno strumento di trasparenza messo a disposizione dal

Dettagli

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Servizi di connessione Prodotti a supporto del business Per sfruttare al meglio una rete di ricarica per veicoli

Dettagli

Open Access e Open Data in H2020 Access e Open Data in Europa e in

Open Access e Open Data in H2020 Access e Open Data in Europa e in Open Access e Open Data in H2020 Access e Open Data in Europa e in CODAU Ricerca Progetti Nazionali, EU e internazionali, Politecnico di Torino, Venerdì, 18 marzo 2016 Valentina Moscon, Vanessa Ravagni,

Dettagli

Il nuovo portale della Sapienza Integrare comunicazione e servizi. Tiziana Catarci

Il nuovo portale della Sapienza Integrare comunicazione e servizi. Tiziana Catarci Integrare comunicazione e servizi Tiziana Catarci Fase 1: Portale della Comunicazione: reingegnerizzazione portale su CMS Drupal Fase 2: Siti delle strutture: coordinamento tra sito centrale e siti delle

Dettagli

Piano Regionale della Ricerca Biomedica e Sanitaria Ligure

Piano Regionale della Ricerca Biomedica e Sanitaria Ligure Piano Regionale della Ricerca Biomedica e Sanitaria Ligure Estensori: Paolo Bruzzi Giorgio Musso GianMario Sambuceti Del Dipartimento Salute: Cristina Grandi Simonetta Oliveri Laura Paleari Gabriella Paoli

Dettagli

LE POLICY UNIBG. Servizi bibliotecari unibg staff di Aisberg Responsabile: Ennio Ferrante

LE POLICY UNIBG. Servizi bibliotecari unibg staff di Aisberg Responsabile: Ennio Ferrante LE POLICY UNIBG Servizi bibliotecari unibg staff di Aisberg Responsabile: Ennio Ferrante PREMESSE Il nostro IR è nato nel 2009 come strumento per 1. il green OA su base volontaria ==> tour di advocacy

Dettagli

Il Registro Imprese al servizio della legalità

Il Registro Imprese al servizio della legalità Il Registro Imprese al servizio della legalità Click to edit Master subtitle style certezza e trasparenza degli assetti giuridici, economici e finanziari delle imprese Torchiarolo (BR), 09 ottobre 2013

Dettagli

Il Liceo Economico Sociale. IL PORTALE DEI LES E LA COMMUNITY: istruzioni per l uso

Il Liceo Economico Sociale. IL PORTALE DEI LES E LA COMMUNITY: istruzioni per l uso Il Liceo Economico Sociale IL PORTALE DEI LES E LA COMMUNITY: istruzioni per l uso I LES nel progetto nazionale: voi siete parte di questo! 2 I numeri del progetto 360 Licei Economico- sociali coinvolti

Dettagli

ResAcademy. Federico Bonelli. Coordinamento Tecnico Scientifico

ResAcademy. Federico Bonelli. Coordinamento Tecnico Scientifico Federico Bonelli Coordinamento Tecnico Scientifico Sommario Introduzione: il Technology Transfer Framework di metodi statistici per la ResSuite Applicazione a Planning Ricerca universitaria e trasferimento

Dettagli

IRIS IR/OA - Repository dei Prodotti della Ricerca

IRIS IR/OA - Repository dei Prodotti della Ricerca IRIS IR/OA - Repository dei Prodotti della Ricerca Andrea Bollini Bologna 10/04/2014 Perché un CRIS? Perché un catalogo? Supportare i processi di decisione e valutazione di ateneo Rispondere alla mission

Dettagli

proposta di legge n. 316

proposta di legge n. 316 REGIONE MARCHE 1 ASSEMBLEA LEGISLATIVA proposta di legge n. 316 a iniziativa dei Consiglieri ALTOMENI, BRANDONI, AMAGLIANI, BINCI, PETRINI, COMI, MOLLAROLI, ORTENZI, D ISIDORO, CAPPONI presentata in data

Dettagli

Il dottorato e la figura del dottore di ricerca in Italia: quale il ruolo dell impresa?

Il dottorato e la figura del dottore di ricerca in Italia: quale il ruolo dell impresa? Associazione Dottorandi e Dottori di Ricerca Italiani Il dottorato e la figura del dottore di ricerca in Italia: quale il ruolo dell impresa? Presentazione a cura di Alessandro Fraleoni Morgera - Presidente

Dettagli

U-GOV Catalogo e Valutazione Ricerca

U-GOV Catalogo e Valutazione Ricerca U-GOV Research Catalogue and Assessment: Enhancing University results and skills Il sistema dei finanziamenti pubblici alle università italiane si sta indirizzando verso una sempre maggiore dipendenza

Dettagli

Policy La sostenibilità

Policy La sostenibilità Policy La sostenibilità Approvato dal Consiglio di Amministrazione di eni spa il 27 aprile 2011. 1. Il modello di sostenibilità di eni 3 2. La relazione con gli Stakeholder 4 3. I Diritti Umani 5 4. La

Dettagli

PORTALE REGIONALE DELLA SISMICA

PORTALE REGIONALE DELLA SISMICA PORTALE REGIONALE DELLA SISMICA IL SISTEMA DI GESTIONE ELETTRONICA DELLE PRENOTAZIONI Napoli, 4 luglio 2012 Francesco Castagna Coordinatore Commissione Informatica, Ordine Ingegneri della Provincia di

Dettagli

SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016

SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016 SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016 IPRASE propone in collaborazione con la Graduate School of Business del Politecnico di Milano, un percorso per i Dirigenti scolastici

Dettagli

I repository istituzionali di letteratura ad accesso aperto al servizio del monitoraggio e della valutazione della ricerca: il caso SURplus

I repository istituzionali di letteratura ad accesso aperto al servizio del monitoraggio e della valutazione della ricerca: il caso SURplus I repository istituzionali di letteratura ad accesso aperto al servizio del monitoraggio e della valutazione della ricerca: il caso SURplus Open Access, digital preservation e deposito legale CNR Roma,

Dettagli

Strumenti informatici per l'aggiornamento e la formazione a distanza degli operatori del settore

Strumenti informatici per l'aggiornamento e la formazione a distanza degli operatori del settore SEMINARIO Modena 13 dicembre 2012 Ricerca e innovazione per la suinicoltura soluzioni pratiche per l'adeguamento degli allevamenti alle norme in materia di benessere Strumenti informatici per l'aggiornamento

Dettagli

Testo delibera della Giunta Regionale. Lunedì 26 aprile 2004

Testo delibera della Giunta Regionale. Lunedì 26 aprile 2004 Testo delibera della Giunta Regionale Lunedì 26 aprile 2004 Il tema legato alla società dell informazione e della comunicazione sta rivestendo sempre maggiore rilevanza nelle agende degli amministratori

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GABALDO MARIA Indirizzo Area Ricerca, Università di Verona, Via Giardino Giusti 2, 37131 Verona (Italia) Telefono (+39) 045 8028563

Dettagli

Sviluppare, gestire e manutenere soluzioni su stack open source

Sviluppare, gestire e manutenere soluzioni su stack open source Focus Group sull Open source nella PA Sviluppare, gestire e manutenere soluzioni su stack open source ISFOL 22/11/2011 Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Boris

Dettagli

Convegno La biblioteca scientifica e tecnologica

Convegno La biblioteca scientifica e tecnologica Università degli Studi Roma Tre Università degli Studi La Sapienza Convegno La biblioteca scientifica e tecnologica Roma, 17 aprile 2008 Valutazione delle pubblicazioni scientifiche e open access Emanuela

Dettagli

Il CERGAS per le Aziende Associate

Il CERGAS per le Aziende Associate Il CERGAS per le Aziende Associate Il Network delle Aziende Associate CERGAS, costituito dalle aziende fornitrici del SSN, offre un programma completo di iniziative rivolte al management del settore farmaceutico,

Dettagli

Syllabus MODULO I. Periodo Date : 8 Febbraio 2013; 1 marzo 2013 Orari: 8 Febbraio: 15.00-17.30; 1 marzo 2013: 10.30-13.30

Syllabus MODULO I. Periodo Date : 8 Febbraio 2013; 1 marzo 2013 Orari: 8 Febbraio: 15.00-17.30; 1 marzo 2013: 10.30-13.30 Syllabus La ricerca scientifica sulle tematiche del lavoro: strumenti, metodologia e potenzialità dell'open access e dei social network nell'era della editoria digitale. MODULO I L informatica giuridica

Dettagli

Sistemi di biblioteche digitali per la ricerca e la didattica: l esperienza del CNR-ISTI

Sistemi di biblioteche digitali per la ricerca e la didattica: l esperienza del CNR-ISTI Sistemi di biblioteche digitali per la ricerca e la didattica: l esperienza del CNR-ISTI Stefania Biagioni e Donatella Castelli Istituto di Scienza e Tecnologie dell Informazione A Faedo CNR stefania.biagioni@isti.cnr.it

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Avviso relativo alle azioni previste dall Accordo ai sensi dell art. 9 del decreto legislativo 28 agosto

Dettagli

La gestione del materiale didattico e di ricerca: problemi e soluzioni

La gestione del materiale didattico e di ricerca: problemi e soluzioni La gestione del materiale didattico e di ricerca: problemi e soluzioni Susanna Mornati CILEA Verona, 11 novembre 2004 La gestione del materiale didattico e di ricerca: problemi e soluzioni Contenuti dell

Dettagli

Osservatorio sulla mobilità e i trasport. Eurispes Italia SpA. Profilo Costitutivo ed Operativo dell Osservatorio sulla Mobilità ed i Trasporti

Osservatorio sulla mobilità e i trasport. Eurispes Italia SpA. Profilo Costitutivo ed Operativo dell Osservatorio sulla Mobilità ed i Trasporti Eurispes Italia SpA Profilo Costitutivo ed Operativo dell Osservatorio sulla Mobilità ed i Trasporti COSTITUZIONE E SEDE Nell ambito delle sue attività istituzionali, l Eurispes Italia SpA ha deciso di

Dettagli

Open Data: un modello organizzativo e tecnologico per potenziare gli strumenti a supporto del mercato del lavoro L esperienza Piemontese

Open Data: un modello organizzativo e tecnologico per potenziare gli strumenti a supporto del mercato del lavoro L esperienza Piemontese Open Data: un modello organizzativo e tecnologico per potenziare gli strumenti a supporto del mercato del lavoro L esperienza Piemontese Anna Cavallo Direzione Enti Locali La vision 2 Il nuovo paradigma

Dettagli

APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Gli strumenti e le modalità di partecipazione al 7 PQ Antonio Carbone Roma, 8 giugno 2012

APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Gli strumenti e le modalità di partecipazione al 7 PQ Antonio Carbone Roma, 8 giugno 2012 APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Gli strumenti e le modalità di partecipazione al 7 PQ Antonio Carbone L' APRE è un Ente di ricerca non profit con obiettivo, sancito dall articolo 3

Dettagli

Liberare il potenziale dell Economia Sociale per la crescita in Europa: la Strategia di Roma

Liberare il potenziale dell Economia Sociale per la crescita in Europa: la Strategia di Roma Liberare il potenziale dell Economia Sociale per la crescita in Europa: la Strategia di Roma Documento basato sui risultati della Conferenza di Roma, 17 e 18 novembre 2014 In occasione della Presidenza

Dettagli

CONSIP SpA. Gara per l affidamento dei servizi di supporto strategico a Consip nel campo dell Information & Communication Technology (ICT)

CONSIP SpA. Gara per l affidamento dei servizi di supporto strategico a Consip nel campo dell Information & Communication Technology (ICT) CONSIP S.p.A. Allegato 6 Capitolato tecnico Capitolato relativo all affidamento dei servizi di supporto strategico a Consip nel campo dell Information & Communication Technology (ICT) Capitolato Tecnico

Dettagli

ATTIVITÀ CHIAVE 1: MOBILITÀ INDIVIDUALE A FINI DI APPRENDIMENTO - CAPITOLO GIOVENTÙ. Erasmus+

ATTIVITÀ CHIAVE 1: MOBILITÀ INDIVIDUALE A FINI DI APPRENDIMENTO - CAPITOLO GIOVENTÙ. Erasmus+ ATTIVITÀ CHIAVE 1: MOBILITÀ INDIVIDUALE A FINI DI APPRENDIMENTO - CAPITOLO GIOVENTÙ Erasmus+ KA1 Obiettivi Generali Migliorare le competenze chiave e le capacità dei giovani, inclusi quelli con minori

Dettagli

Alto Adige: piattaforma per il Free Software. TIS Free Software Center

Alto Adige: piattaforma per il Free Software. TIS Free Software Center Alto Adige: piattaforma per il Free Software TIS Free Software Center 20 aprile 2007 1 Agenda PER TUTTI I PRESENTI Ore 09.0010.00 Panoramica generale sul TIS Free Software Center Presentazione dell iniziativa

Dettagli

dicembre 2014 - ver.1.0 Indice

dicembre 2014 - ver.1.0 Indice Linee guida strategiche e policy operativa in tema di valorizzazione della ricerca e di diritti di proprietà intellettuale all Università degli Studi di Brescia dicembre 2014 - ver.1.0 Indice 1. Premessa

Dettagli

Le politiche e le strategie nazionali sugli ITS. Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Cagliari, 26 Giugno 2013

Le politiche e le strategie nazionali sugli ITS. Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Cagliari, 26 Giugno 2013 Le politiche e le strategie nazionali sugli ITS Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Cagliari, 26 Giugno 2013 TTS Italia, l Associazione ITS Nazionale fondata nel 1999, rappresenta circa 80 Enti,

Dettagli

Il programma nazionale buone pratiche

Il programma nazionale buone pratiche Il programma nazionale buone pratiche Dott. Giovanni Caracci Dirigente Sezione Qualità e Accreditamento Agenas Il razionale, il mandato, le teorie di riferimento Le fasi, le attività, gli strumenti Attività

Dettagli

PROGRAMMA NAZIONALE DI RICERCHE IN ANTARTIDE

PROGRAMMA NAZIONALE DI RICERCHE IN ANTARTIDE PROGRAMMA NAZIONALE DI RICERCHE IN ANTARTIDE REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA A. ISTITUZIONE E FINALITÀ (artt. 1-2) B. PATRIMONIO E BILANCIO (artt. 3-5) C. ORGANIZZAZIONE FUNZIONALE (artt. 6-20): Accesso (artt.

Dettagli

Netval Summer School 2015

Netval Summer School 2015 Netval Summer School 2015 Sessione 2: Terza Missione e impatto sul territorio in Italia Alberto Scuttari Direttore Generale Università Ca Foscari Venezia Le attività delle Aree ricerca degli Atenei 0%

Dettagli

Elena Giglia Alessandro Leccese

Elena Giglia Alessandro Leccese Verona, 23 ottobre 2013 Elena Giglia Alessandro Leccese Università degli Studi di Torino elena.giglia@unito.it, alessandro.leccese@unito.it Le foto delle slides 3 e 13.3 sono Università di Torino; le altre

Dettagli

1 Open source expo think open

1 Open source expo think open 1 Open source expo think open Incontro nel mondo professionale Open Source con Imprese e Pubblica Amministrazione Rovigo 26-27 - 28 settembre 2007 Presentazione 1 Open Source Expo - Think Open si svolgerà

Dettagli

Sistema di gestione di AQ Ricerca. Dipartimentale. Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche

Sistema di gestione di AQ Ricerca. Dipartimentale. Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche Sistema di gestione di AQ Ricerca Dipartimentale Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche Il presente documento illustra il sistema di gestione dell Assicurazione Qualità (AQ) della Ricerca Dipartimentale

Dettagli

Nuova ECDL NASCE UNA NUOVA COMPETENZA. LA TUA.

Nuova ECDL NASCE UNA NUOVA COMPETENZA. LA TUA. Nuova ECDL NASCE UNA NUOVA COMPETENZA. LA TUA. E una certificazione della formazione informatica rinnovata nei contenuti, adeguata ai cambiamenti dello scenario tecnologico, educativo, professionale e

Dettagli

L E L E C T R O N I C R E S O U R C E S L I B R A R I A N T R A C O M P E T E N Z E V E C C H I E, N U O V E E F U T U R E P.

L E L E C T R O N I C R E S O U R C E S L I B R A R I A N T R A C O M P E T E N Z E V E C C H I E, N U O V E E F U T U R E P. L E L E C T R O N I C R E S O U R C E S L I B R A R I A N T R A C O M P E T E N Z E V E C C H I E, N U O V E E F U T U R E P. G A R G I U L O Sommario Eziologia del bibliotecario responsabile della gestione

Dettagli