Allegato B - dotazione organica.xls. criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Allegato B - dotazione organica.xls. criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa)"

Transcript

1 rideterminazione della dotazione organica ALLEGATO 1 ALLEGATO 2 ALLEGATO 3 struttura organizzativa criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa) riepilogo per macrostruttura ALLEGATO 4 confronto con gli standard delle linee guida ALLEGATO 5 dotazione organica ASP Palermo e confronto con il personale in servizio ALLEGATO 6 scheda economica

2 rideterminazione della dotazione organica ALLEGATO 1 ALLEGATO 2 ALLEGATO 3 struttura organizzativa criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa) riepilogo per macrostruttura ALLEGATO 4 confronto con gli standard delle linee guida ALLEGATO 5 dotazione organica ASP Palermo e confronto con il personale in servizio ALLEGATO 6 scheda economica

3 struttura organizzativa (elenco delle unità operative complesse e semplici) INDICE staff e DIPARTIMENTI Staff Direzione aziendale 1 Dipartimento della programmazione e della organizzazione delle attività territoriali e dell'integrazione socio-sanitaria 2 Dipartimento di medicina, di emergenza e accettazione 2 Dipartimento della programmazione, organizzazione e controllo delle attività ospedaliere 2 Dipartimento di prevenzione 3 Dipartimento di prevenzione veterinario 3 Dipartimento di salute mentale, dipendenze patologiche e neuropsichiatria infantile e adolescenziale 4/5 Dipartimento della salute della donna e del bambino 6 Dipartimento di medicina riabilitativa 7 Dipartimento farmaceutico 8 Dipartimento di diagnostica di laboratorio 8 Dipartimento di diagnostica per immagini 8 Dipartimento delle anestesie, delle terapie intensive e della terapia del dolore 8 Dipartimento risorse umane e sviluppo organizzativo 14 Dipartimento risorse economiche finanziarie e patrimoniali 14 Dipartimento provveditorato e tecnico 14 DISTRETTI Distretto sanitario 33 di Cefalù Distretto sanitario 34 di Carini Distretto sanitario 35 di Petralia Sottana Distretto sanitario 36 di Misilmeri Distretto sanitario 37 di Termini Imerese 9/10 Distretto sanitario 38 di Lercara Friddi Distretto sanitario 39 di Bagheria Distretto sanitario 40 di Corleone Distretto sanitario 41 di Partinico Distretto sanitario 42 di Palermo STRUTTURE OSPEDALIERE P.O. "Civico" di Partinico 11 P.O. "Dei Bianchi" di Corleone P.O. "Salvatore Cimino" di Termini Imerese 12 P.O. "Madonna SS. dell'alto" di Petralia Sottana P.O. "G.F. Ingrassia" di Palermo 13 Centro riabilitativo di alta specializzazione "Villa delle Ginestre" di Palermo 13 pag. C:\Documents and Settings\io\Documenti\VARIE\Atto az e Dot Organica 2011\Indice (1)

4 Struttura organizzativa Struttura organizzativa UU.OO. della Direzione Aziendale 17 Coordinamento staff strategico () Programmazione controllo di gestione - sistema informativo e statistico () Qualità e progettazione () Risk management () Formazione () Comunicazione e informazione () Ufficio Relazioni con il Pubblico (attività) Ufficio Stampa (attività) Educazione alla salute aziendale - UOESA () Coordinamento screening () Legale () Gestione contenzioso () Contenzioso del lavoro () Psicologia () Psiconcologia e psicologia delle emergenze () Psicologia del lavoro () Servizio prevenzione e protezione () Sorveglianza Sanitaria () Professioni sanitarie infermieristiche ed ostetriche () Professioni sanitarie di riabilitazione () Professioni sanitarie tecnico-sanitarie () Professioni sanitarie tecniche di prevenzione, vigilanza ed ispezione () Servizio sociale professionale () 1/89

5 Struttura organizzativa I Dipartimenti Sanitari funzionali 14 DIPARTIMENTO DELLA PROGRAMMAZIONE E DELLA ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITÀ TERRITORIALI E DELL INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA DIP Coordinamento amministrativo () Coordinamento assistenza pazienti critici-speciali, nutrizione artificiale e telemedicina () Coordinamento attività socio-sanitarie L.328/00 () Programmazione e organizzazione delle attività di cure primarie () Medicina di base e anagrafe assistiti () PTE - emergenza territoriale () Specialistica ambulatoriale interna ed esterna () Day-service oculistica () Medicina legale e fiscale () Integrazione socio-sanitaria () Coordinamento strutture residenziali e semiresidenziali () Coordinamento unità valutative () N.B.: Il Dipartimento, altresì, coordina funzionalmente le distrettuali di competenza DIPARTIMENTO DI MEDICINA, DI EMERGENZA E ACCETTAZIONE DIP N.B.:.: Il Dipartimento cura il raccordo tra le attività di emergenza territoriale e ospedaliere. Vi afferiscono funzionalmente le UU.OO di Medicina, le UU.OO. di Medicina d'urgenza e pronto soccorso, le OBI (osservazione breve intensiva) e la di Gastroenterologia ed endoscopia del P.O. "G.F. Ingrassia" di Palermo (che effettua prestazioni in regime di emergenza). Il Direttore viene individuato fra i Direttori delle di Medicina. Il Dipartimento, altresì, si interfaccia con le attività dei PTE e, limitatamente alle funzioni di competenza aziendale, con le postazioni ambulanze 118, ferme restando le competenze del responsabile della centrale operativa 118, come da linee guida assessoriali. DIPARTIMENTO DELLA PROGRAMMAZIONE, ORGANIZZAZIONE E CONTROLLO DELLE ATTIVITÀ OSPEDALIERE DIP Coordinamento ed implementazione dei processi di revisione continua dell'attività assistenziale () Ospedalità pubblica () Controllo SDO ospedali classificati e Fondazione "S Raffaele-G.Giglio" () Controllo SDO PP.OO. a gestione diretta () Ospedalità privata () Controllo SDO strutture private accreditate () Monitoraggio permanente requisiti accreditamento strutture private accreditate () N.B.: Il Dipartimento, altresì, coordina funzionalmente le UO ospedaliere di Direzione sanitaria 2/89

6 Struttura organizzativa I Dipartimenti Sanitari strutturali 170 DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DIP Coordinamento amministrativo () Accreditamento () Radioprotezione () Gestione emergenze () Medicina dello sport () Programmazione verifica e controllo () HACCP - RSO () Sanità pubblica, epidemiologia e medicina preventiva () Coperture vaccinali () Malattie cronico degenerative e ReNCaM () Profilassi delle malattie infettive () Igiene degli ambienti di vita () Abitato e collettività () Progetti opere pubbliche () Lavorazioni insalubri () Professioni e arti sanitarie () Igiene degli alimenti, sorveglianza e prevenzione nutrizionale () Acque e bevande () DIA imprese alimentari e nutrizione () Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro () Controllo e vigilanza () Pareri preventivi e autorizzazioni () Prevenzione sanitaria ed epidemiologia occupazionale () Assistenza, informazione e formazione () Impiantistica ed antinfortunistica () Sicurezza di impianti e macchine () Controllo combustioni () Laboratorio medico di sanità pubblica () Microbiologia, parassitologia e virologia () Tossicologia e biochimica () Biofisica negli ambienti di vita e di lavoro () Unità operative territoriali di prevenzione: Unità operativa di Cefalù () DS 33 di Cefalù Unità operativa di Carini () DS 34 di Carini Unità operativa di Petralia Sottana () DS 35 di Petralia Sottana Unità operativa di Misilmeri () DS 36 di Misilmeri Unità operativa di Termini Imerese () DS 37 di Termini Imerese Unità operativa di Lercara Friddi () DS 38 di Lercara Friddi Unità operativa di Bagheria () DS 39 di Bagheria Unità operativa di Corleone () DS 40 di Corleone Unità operativa di Partinico () DS 41 di Partinico Unità operativa di Palermo 1 () DS 42 di Palermo Unità operativa di Palermo 2 () DS 42 di Palermo Unità operativa di Palermo 3 () DS 42 di Palermo DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE VETERINARIO DIP Coordinamento e servizi ispettivi () Anagrafe animale () Igiene e sanità degli allevamenti equini () Igiene urbana e lotta al randagismo () Unità operativa Presidi veterinari di igiene urbana (canile) () Sanità animale Area A () Igiene della produzione degli alimenti di origine animale e loro derivati Area B () Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche Area C () Unità operative territoriali di prevenzione veterinaria: Unità operativa 1 di Cefalù () Unità operativa 2 di Petralia Sottana () Unità operativa 3 di Termini Imerese () Unità operativa 4 di Bagheria () Unità operativa 5 di Corleone () Unità operativa 6 di Lercara Friddi () Unità operativa 7 di Partinico() Unità operativa 8 di Carini () Unità operativa 9 di Misilmeri () Unità operativa Palermo extraurbana () Unità operativa Palermo urbana () 3/89

7 Struttura organizzativa DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE, DIPENDENZE PATOLOGICHE E NEUROPSICHIATRIA DELL INFANZIA E DELL ADOLESCENZA Coordinamento Amministrativo () Psichiatria di collegamento e farmacovigilanza () Salute mentale donna () CEDIAL () Inclusione sociale ed inserimento lavorativo () Psicogeriatria () Coordinamento attività riabilitative () Modulo 1 () Misilmeri-Palermo CSM () CD () CTA () SPDC () Modulo 2 () Palermo CSM () CD () CTA 2/B () CTA 2/C () SPDC () Modulo 3 () Palermo CSM () CD () CTA () SPDC () Modulo 4 () Palermo CSM () CD () CTA () SPDC () Modulo 5 () Palermo CSM () CD () CTA () CTA Guadagna () Modulo 6 () Termini Imerese-Bagheria CSM () CD Bagheria () SPDC () Modulo 7 () Cefalù-Petraia Sottana CSM () CD Cefalù () CTA Petralia () SPDC () Modulo 8 () Corleone-Lercara Friddi CSM () CD Lercara () CTA Palazzo Adriano () SPDC () Modulo 9 () Partinico-Carini CSM () CD Partinico () SPDC () Dipendenze patologiche () Psicoterapia per le dipendenze (gioco, internet, etc.) (attività) SERT Cefalù () DS 33 di Cefalù SERT Termini Imerese () DS 35 di Petralia Sottana e DS 37 di Termini Imerese SERT Lercara Friddi () DS 38 di Lercara Friddi SERT Bagheria () DS 36 di Misilmeri e DS 39 di Bagheria SERT Corleone () DS 40 di Corleone SERT Montelepre () DS 34 di Carini e DS 41 di Partinico SERT PA 1 () DS 42 di Palermo SERT PA 2 () DS 42 di Palermo SERT PA 3 () DS 42 di Palermo Coordinamento a favore dei detenuti tossicodipendenti () DIP 4/89

8 Struttura organizzativa Neuropsichiatria dell infanzia e dell adolescenza territoriale () Diagnosi e trattamento dei disturbi dello spettro autistico (attività) Neurofisiopatologia e diagnosi e trattamento delle epilessie e delle celalee (attività) Psicoterapia dell'età pediatrica (attività) Centro diurno adolescenti (attività) Prevenzione e trattamento del disagio psichico adolescenziale (attività) Diagnosi precoce e trattamento dell'esordio psicotico (attività) Unità operativa NPI Cefalù-Petralia Sottana-Termini Imerese () DS 33 di Cefalù, DS 35 di Petralia Sottana e DS 37 di Termini NPI DS 33 (attività) NPI DS 35 (attività) NPI DS 37 (attività) Unità operativa NPI Bagheria-Misilmeri () DS 39 di Bagheria e DS 36 di Misilmeri NPI DS 39 (attività) NPI DS 36 (attività) Unità operativa NPI Corleone-Lercara Friddi () DS 40 di Corleone e DS 38 di Lercara Friddi NPI DS 40 (attività) NPI DS 38 (attività) Unità operativa NPI Partinico-Carini () DS 41 di Partinico e DS 34 di Carini NPI DS 41 (attività) NPI DS 34 (attività) Unità operativa NPI Palermo 1 () DS 42 di Palermo NPI Centro (attività) NPI Biondo (attività) NPI Guadagna (attività) Unità operativa NPI Palermo 2 () DS 42 di Palermo NPI Albanese (attività) NPI Casa del Sole (attività) N.B.: Il Dipartimento, altresì, coordina funzionalmente gli ambulatori degli specialisti convenzionati interni delle discipline di competenza. 5/89

9 Struttura organizzativa DIPARTIMENTO DELLA SALUTE DELLA DONNA E DEL BAMBINO DIP Psicologia della cura della genitorialità fragile e dei traumi da abuso e maltrattamento () Psicologia dell'adozione e dell'affido familiare () Prevenzione talassemia () Salute della donna e del bambino territoriale () Citologia e pap-test () Consultorio familiare di Lampedusa () Salute della donna e del bambino territoriale PA-Biondo () Cf PA - Danisinni (attività) Cf PA - Cesalpino (attività) Cf PA - Pietratagliata (attività) Cf Monreale (attività) Cf PA - Boccadifalco (attività) Cf PA - Noviziato (attività) Salute della donna e del bambino territoriale PA-Casa del Sole () Cf PA - Cruillas (attività) Cf PA - Tommaso Natale (attività) Cf PA - Borgo Nuovo (attività) Cf PA - Noce (attività) Salute della donna e del bambino territoriale PA-E. Albanese () Cf PA - Arenella (attività) Cf PA - Liberta` (attività) Cf PA - Villaggio Ruffini (attività) Cf PA - Zen (attività) Salute della donna e del bambino territoriale PA-Guadagna () Cf PA - Settecannoli (attività) Cf PA - Villagrazia (attività) Cf PA - Oreto (attività) Cf Villabate(attività) Cf Piana Albanesi (attività) Cf PA - Parisi (attività) Salute della donna e del bambino territoriale Petralia () Cf Castelbuono (attività) Cf Cefalu` (attività) Cf Gangi (attività) Cf Petralia Sottana (attività) Cf Polizzi Generosa (attività) Salute della donna e del bambino territoriale Bagheria () Cf Cerda (attività) Cf Termini Imerese (attività) Cf Santa Flavia (attività) Cf Bagheria (attività) Cf Misilmeri (attività) Salute della donna e del bambino territoriale Corleone () Cf Marineo (attività) Cf Corleone (attività) Cf S. Giuseppe Jato (attività) Salute della donna e del bambino territoriale Palazzo Adriano - Lercara Friddi () Cf Lercara Friddi (attività) Cf Ciminna (attività) Cf Bisacquino (attività) Salute della donna e del bambino territoriale Ovest (Partinico-Terrasini-Carini) () Cf Partinico (attività) Cf Terrasini (attività) Cf Carini (attività) Cf Montelepre (attività) DO 1 P.O. Civico di Partinico - Ginecologia e ostetricia () DO 1 P.O. Dei Bianchi di Corleone - Ginecologia e ostetricia () [afferente alla del P.O. di Partinico] DO 1 P.O. Civico di Partinico - Pediatria () DO 1 P.O. Dei Bianchi di Corleone - Pediatria () [afferente alla del P.O. di Partinico] DO 2 P.O. S. Cimino di Termini Imerese - Ginecologia e ostetricia () DO 2 P.O. Madonna SS. dell Alto di Petralia Sottana - Ginecologia e ostetricia () [afferente alla del P.O. di Termini Imer DO 2 P.O. S. Cimino di Termini Imerese - Pediatria () DO 2 P.O. Madonna SS. dell Alto di Petralia Sottana - Pediatria () [afferente alla del P.O. di Termini Imerese] DO 3 P.O. G.F. Ingrassia di Palermo - Ginecologia e ostetricia () DO 3 P.O. G.F. Ingrassia di Palermo - Fisiopatologia della riproduzione () [afferente alla Ginecologia e ostetricia] DO 3 P.O. G.F. Ingrassia di Palermo - Isteroscopia () [afferente alla Ginecologia e ostetricia] DO 3P.O. G.F. Ingrassia di Palermo - Neonatologia () DO 3 P.O. G.F. Ingrassia di Palermo - UTIN () [afferente alla Neonatologia] DO 3 P.O. G.F. Ingrassia di Palermo - Nido () [afferente alla Neonatologia] N.B.: Il Dipartimento, altresì, coordina funzionalmente gli ambulatori degli specialisti convenzionati interni delle discipline di competenza. 6/89

10 DIPARTIMENTO DI MEDICINA RIABILITATIVA RSA 1 riabilitativa adulti () RSA 2 riabilitativa adulti () Coordinamento assistenza riabilitativa ambulatoriale e domiciliare () Riabilitazione logopedica e psicomotoria () Accettazione rendicontazione assistenza protesica, presidi e ausili centrale - UCARPA() Controllo dei centri di riabilitazione () Coordinamento assistenza protesica, presidi e ausili () Ambulatorio con ufficio handicap (attività) DS 33 di Cefalù Ambulatorio con ufficio handicap (attività) DS 34 di Carini Ambulatorio con ufficio handicap (attività) DS 35 di Petralia Sottana Ambulatorio con ufficio handicap (attività) DS 36 di Misilmeri Ambulatorio con ufficio handicap (attività) DS 37 di Termini Imerese Ambulatorio con ufficio handicap (attività) DS 38 di Lercara Friddi Ambulatorio con ufficio handicap (attività) DS 39 di Bagheria Ambulatorio con ufficio handicap (attività) DS 40 di Corleone Ambulatorio con ufficio handicap (attività) DS 41 di Partinico Ambulatorio con ufficio handicap (attività) DS 42 di Palermo PTA Biondo Ambulatorio con ufficio handicap (attività) DS 42 di Palermo PTA Casa del Sole Ambulatorio con ufficio handicap (attività) DS 42 di Palermo PTA Albanese Ambulatorio con ufficio handicap (attività) DS 42 di Palermo PTA Guadagna DO 1 P.O. Civico di Partinico - Medicina fisica e riabilitazione () DO 1 P.O. Dei Bianchi di Corleone - Medicina fisica e riabilitazione () DO 2 P.O. S. Cimino di Termini Imerese - Medicina fisica e riabilitazione () DO 2 P.O. Madonna SS. dell Alto di Petralia Sottana - Medicina fisica e riabilitazione () Struttura organizzativa Centro riabilitativo di alta specializzazione "Villa delle Ginestre" di Palermo - Medicina fisica e riabilitazione intensiva () Urologia () Patologie internistiche () Centro riabilitativo di alta specializzazione "Villa delle Ginestre" di Palermo - Medicina fisica e riabilitazione ambulatoriale () N.B.: Il Dipartimento, altresì, coordina funzionalmente le attività ambulatoriali della disciplina di competenza al fine di armonizzare le stesse mediante protocolli e procedure. Il Dipartimento gestisce direttamente le attività degli uffici allocati strutturalmente nei PTA e nei Distretti (Ufficio Handicap, Ufficio per l autorizzazione e l erogazione di protesi, presidi ed ausili) e le attività dei Presidi Ospedalieri (Partinico, Corleone, Termini Imerese, Petralia Sottana ). DIP 7/89

11 Struttura organizzativa DIPARTIMENTO FARMACEUTICO DIP Informazione sanitaria e farmacovigilanza () Farmacie () Vigilanza farmacie pubbliche e private, sui distributori all'ingrosso e sui farmaci stupefacenti all'ingrosso () Laboratorio tecnico di ricerca sul farmaco () Farmacia territoriale () Capitolati tecnici e banca dati farmaceutica () Farmaco e farmacoepidemiologia () Centro Lettura Ottica e Valutazioni prescrizioni mediche e flussi informativi () Farmacoepidemiologia () Distretto farmaceutico PA 1 () con sede al P.O. "Civico" di Partinico Farmaceutica Partinico () Farmacia P.O. Civico di Partinico DO 1 (attività) polo distribuzione DS 41 di Partinico (attività) polo distribuzione DS 34 di Carini (attività) Farmaceutica Corleone () Farmacia P.O. Dei Bianchi di Corleone DO 1 (attività) polo distribuzione DS 40 di Corleone (attività) polo distribuzione DS 38 di Lercara Friddi (attività) Distretto farmaceutico PA 2 () con sede al P.O. "S. Cimino" di Termini Imerese Farmaceutica Bagheria () polo distribuzione DS 36 di Misilmeri (attività) polo distribuzione DS 39 di Bagheria (attività) Farmaceutica Termini Imerese () polo distribuzione DS 33 di Cefalù (attività) polo distribuzione DS 35 di Petralia Sottana (attività) Farmacia P.O. Madonna SS. dell Alto di Petralia Sottana DO 2 (attività) polo distribuzione DS 37 di Termini Imerese (attività) Farmacia P.O. S. Cimino di Termini Imerese DO 2 (attività) Distretto farmaceutico PA 3 () con sede al P.O. "G.F. Ingrassia" di Palermo Farmacia P.O. Ingrassia DO 3 () Farmacia Centro riabilitativo di alta specializzazione "Villa delle Ginestre" di Palermo (attività) Farmaceutica DS 42 di Palermo PTA Biondo () polo distribuzione Turrisi Colonna (attività) Farmaceutica DS 42 di Palermo PTA Albanese () Farmaceutica DS 42 di Palermo PTA Casa del Sole () polo distribuzione Guadagna (attività) DIPARTIMENTO DI DIAGNOSTICA DI LABORATORIO DIP DO 1 P.O. Civico di Partinico - Patologia clinica () [lab. core] DO 1 P.O. Civico di Partinico - Coordinamento POCT () [afferente alla Patologia clinica] DO 1 P.O. Dei Bianchi di Corleone - Patologia clinica () [lab. base] DO 2 P.O. S. Cimino di Termini Imerese - Patologia clinica () [lab. core] DO 2 P.O. Madonna SS. dell Alto di Petralia Sottana - Patologia clinica () [lab. base] DO 3 P.O. G.F. Ingrassia di Palermo - Patologia clinica () [lab. core + s] DO 3 P.O. G.F. Ingrassia di Palermo - Patologia clinica territoriale () [afferente alla Patologia clinica] DO 3 P.O. G.F. Ingrassia di Palermo - Anatomia Patologica () Centro riabilitativo di alta specializzazione "Villa delle Ginestre" di Palermo - punto prelievo/poct (attività) P.O. "Nuovo" di Cefalù - Medicina trasfusionale () N.B.: Il Dipartimento, altresì, coordina funzionalmente le attività dei laboratori di base, dei punti prelievo e dei punti prelievo/poct territoriali. e integra in modo transmurale le attività e le prestazioni erogate dal Laboratori di sanità pubblica e dal laboratorio HACCP strutturalmente dipendenti dal Dipartimento di prevenzione. DIPARTIMENTO DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DIP Fisica sanitaria () DO 1 P.O. Civico di Partinico - Radiodiagnostica + TAC () DO 1 P.O. Dei Bianchi di Corleone - Radiodiagnostica + TAC () DO 2 P.O. S. Cimino di Termini Imerese - Radiodiagnostica + TAC () DO 2 P.O. Madonna SS. dell Alto di Petralia Sottana - Radiodiagnostica () DO 3 P.O. G.F. Ingrassia di Palermo - Radiodiagnostica + TAC e RMN () Centro riabilitativo di alta specializzazione "Villa delle Ginestre" di Palermo - Radiodiagnostica + TAC e RMN () N.B.: Il Dipartimento, altresì, coordina funzionalmente le attività dei punti territoriali di radiodiagnostica. DIPARTIMENTO DELLE ANESTESIE, DELLE TERAPIE INTENSIVE E DELLA TERAPIA DEL DOLORE DIP DO 1 P.O. Civico di Partinico - Anestesia e rianimazione () DO 1 P.O. Civico di Partinico - camera iperbarica (attività) [afferente alla Anestesia e rianimazione] DO 1 P.O. Dei Bianchi di Corleone - Anestesia e rianimazione () DO 2 P.O. S. Cimino di Termini Imerese - Anestesia e rianimazione () DO 2 P.O. S. Cimino di Termini Imerese - Terapia del dolore () [afferente alla Anestesia e rianimazione] DO 2 P.O. Madonna SS. dell Alto di Petralia Sottana - Anestesia e rianimazione () DO 3 P.O. G.F. Ingrassia di Palermo - Anestesia e rianimazione () DO 3 P.O. G.F. Ingrassia di Palermo - Terapia del dolore () [afferente a Anestesia e rianimazione] Centro riabilitativo di alta specializzazione "Villa delle Ginestre" di Palermo - Anestesia e rianimazione () N.B.: Il Dipartimento, altresì, coordina funzionalmente le UTIC, la UTIN e la TIR aziendali e le attività delle camere iperbariche (Partinico, Ustica e Lampedusa). 8/89

12 L'Area Territoriale e i Distretti Sanitari Distretto Sanitario n.33 di Cefalù () Assistenza sanitaria di base e Medicina legale e fiscale() Assistenza specialistica ambulatoriale interna ed esterna () Socio-sanitaria () Educazione alla salute - UOESD () Distretto Sanitario n.34 di Carini () PTE Carini (attività) Assistenza sanitaria di base e Medicina legale e fiscale() Assistenza specialistica ambulatoriale interna ed esterna () Socio-sanitaria e riabilitazione territoriale() Educazione alla salute - UOESD () Distretto Sanitario n.35 di Petralia Sottana () PTA "Petralia Sottana" Assistenza sanitaria di base e Medicina legale e fiscale() Assistenza specialistica ambulatoriale interna ed esterna () Socio-sanitaria () Educazione alla salute - UOESD () RSA Petralia Sottana () Distretto Sanitario n.36 di Misilmeri () Assistenza sanitaria di base e Medicina legale e fiscale() Assistenza specialistica ambulatoriale interna ed esterna () Socio-sanitaria () Educazione alla salute - UOESD () Distretto Sanitario n.37 di Termini Imerese () Assistenza sanitaria di base e Medicina legale e fiscale() Assistenza specialistica ambulatoriale interna ed esterna () Socio-sanitaria () Educazione alla salute - UOESD () Distretto Sanitario n.38 di Lercara Friddi () Laboratorio analisi (attività) PTE Lercara Friddi (attività) PTE Palazzo Adriano (attività) PTA "Palazzo Adriano" Assistenza sanitaria di base e Medicina legale e fiscale() Assistenza specialistica ambulatoriale interna ed esterna () Socio-sanitaria () Educazione alla salute - UOESD () RSA Palazzo Adriano () Distretto Sanitario n.39 di Bagheria () PTE Bagheria (attività) PTA "Bagheria" Assistenza sanitaria di base e Medicina legale e fiscale() Assistenza specialistica ambulatoriale interna ed esterna () Socio-sanitaria () Educazione alla salute - UOESD () Distretto Sanitario n.40 di Corleone () PTA "Corleone" Assistenza sanitaria di base e Medicina legale e fiscale() Assistenza specialistica ambulatoriale interna ed esterna () Socio-sanitaria () Educazione alla salute - UOESD () Distretto Sanitario n.41 di Partinico () Assistenza sanitaria di base e Medicina legale e fiscale() Assistenza specialistica ambulatoriale interna ed esterna () Socio-sanitaria () Educazione alla salute - UOESD () Struttura organizzativa 65 9/89

13 Distretto Sanitario n.42 Palermo () Cure primarie Lampedusa e Linosa () Cure primarie Ustica () Promozione della salute immigrati () RSA 1 centro di riferimento regionale demenze senili e Alzheimer () RSA 2 Sindromi da immobilizzazioni () RSA Piana degli Albanesi () Hospice () PTA "Biondo" () Assistenza sanitaria di base () Assistenza specialistica ambulatoriale interna ed esterna () Medicina legale e fiscale () Socio-sanitaria () Educazione alla salute - UOESD () PTA "Casa del Sole" () Assistenza sanitaria di base () Assistenza specialistica ambulatoriale interna ed esterna () Medicina legale e fiscale () Socio-sanitaria () Educazione alla salute - UOESD () PTA "E. Albanese" () Assistenza sanitaria di base () Assistenza specialistica ambulatoriale interna ed esterna () Medicina legale e fiscale () Socio-sanitaria () Educazione alla salute - UOESD () PTA "Guadagna" () Assistenza sanitaria di base () Assistenza specialistica ambulatoriale interna ed esterna () Medicina legale e fiscale () Socio-sanitaria () Educazione alla salute - UOESD () Struttura organizzativa 10/89

14 Struttura organizzativa I Distretti Ospedalieri 27 Distretto Ospedaliero n.1 PP.OO. integrati Civico di Partinico e Dei Bianchi di Corleone Direzione Sanitaria () - [interospedaliera] con sede al P.O. "Civico" di Partinico Coordinamento amministrativo () - [interospedaliero] con sede al P.O. "Civico" di Partinico P.O. Civico di Partinico Area medica inter-ospedaliera Medicina fisica e riabilitazione () Medicina interna () Lungodegenza () Medicina d'urgenza e Pronto Soccorso () Cardiologia-UTIC () UTIC () Malattie metaboliche () Pediatria () Area chirurgica inter-ospedaliera Chirurgia generale () Ortopedia e traumatologia () Urologia () Ginecologia e ostetricia () Area dei servizi Farmacia (attività) Anestesia e rianimazione () camera iperbarica (attività) Patologia clinica () Coordinamento POCT () Radiodiagnostica + TAC () salute mentale SPDC () P.O. Dei Bianchi di Corleone Coordinamento amministrativo (attività) Funzioni igienico-organizzative () Area medica inter-ospedaliera Pediatria () [afferente alla del P.O. di Partinico] Medicina fisica e riabilitazione () Medicina interna () Medicina d'urgenza e Pronto Soccorso () Lungodegenza () Area chirurgica inter-ospedaliera Ginecologia e ostetricia () [afferente alla del P.O. di Partinico] Chirurgia generale () Area dei servizi Farmacia (attività) Anestesia e rianimazione () Patologia clinica () Radiodiagnostica + TAC () salute mentale SPDC () 11/89

15 Distretto Ospedaliero n.2 PP.OO. integrati S. Cimino di Termini Imerese e Madonna SS. dell Alto di Petralia Sottana Direzione Sanitaria () - [interospedaliera] con sede al P.O. S. Cimino di Termini Imerese Coordinamento amministrativo () - [interospedaliero] con sede al P.O. S. Cimino di Termini Imerese P.O. S. Cimino di Termini Imerese Area medica inter-ospedaliera Medicina fisica e riabilitazione () Medicina interna () Cardiologia () Lungodegenza () Medicina d'urgenza e Pronto Soccorso () Pediatria () Area chirurgica inter-ospedaliera Chirurgia generale () Otorinolaringoiatria () Ortopedia e traumatologia () Ginecologia e ostetricia () Area dei servizi Farmacia (attività) Anestesia e rianiamazione () Terapia del dolore () Patologia clinica () Radiodiagnostica + TAC () salute mentale SPDC () P.O. Madonna SS. dell Alto di Petralia Sottana Coordinamento amministrativo (attività) Funzioni igienico-organizzative () Area medica inter-ospedaliera Pediatria () [afferente alla del P.O. di Termini Imerese] Medicina fisica e riabilitazione () Medicina interna () Lungodegenza () Medicina d'urgenza e pronto soccorso () Area chirurgica inter-ospedaliera Chirurgia generale () [afferente alla del P.O. di Termini Imerese] Ginecologia e ostetricia () [afferente alla del P.O. di Termini Imerese] Ortopedia e traumatologia () da trasformare in RSA Area dei servizi Farmacia (attività) Anestesia e rianimazione () Patologia clinica () Radiodiagnostica () Struttura organizzativa 12/89

16 Distretto Ospedaliero n.3 P.O. G.F. Ingrassia di Palermo Coordinamento amministrativo () Direzione Sanitaria () Area medica Gastroenterologia ed endoscopia () Medicina interna () Medicina d'urgenza e Pronto Soccorso () Terapia semintensiva () Cardiologia-UTIC con emodinamica () UTIC () Emodinamica diagnostica e cardiologia interventistica () Elettrofisiologia e cardiostimolazione cardiaca () Geriatria () Malattie dell'apparato respiratorio + TIR () Fisiopatologia Respiratoria () Lungodegenza () Neonatologia + UTIN () UTIN () Nido () Area chirurgica Chirurgia generale () Ortopedia e traumatologia () Ginecologia e ostetricia () Fisiopatologia della riproduzione () Isteroscopia () Area dei servizi Farmacia () Anestesia e rianimazione () Terapia del dolore () Patologia clinica () Patologia clinica territoriale () Anatomia patologica () Pap-tes () Radiodiagnostica + TAC e RMN () salute mentale SPDC () Centro riabilitativo di alta specializzazione "Villa delle Ginestre" di Palermo Coordinamento amministrativo (attività) Direzione Sanitaria () ambulatorio infermieristico (attività) Area riabilitativa multidisciplinare Medicina fisica e riabilitazione intensiva () Urologia () Patologie internistiche () Medicina fisica e riabilitazione ambulatoriale () Area dei servizi Farmacia (attività) punto prelievo/poct (attività) Anestesia e rianimazione () Struttura organizzativa Radiodiagnostica + TAC e RMN () Strutture al di fuori della competenza dei Distretti Ospedalieri: SPDC del Dipartimento di Salute Mentale, Dipendenze Patologiche e Neuropsichiatria dell infanzia e dell adolescenza ricompresi in Aziende Ospedaliere SPDC () c/o ARNAS PA [afferente alla Modulo 1] SPDC () c/o AO "Villa Sofia-Cervello" [afferente alla Modulo 4] SPDC () c/o Azienda Policlinico PA da trasferire dalla AO "villa Sofia-Cervello" [afferente alla Modulo 5 attualmente al Modulo 3] SPDC () Cefalù [afferente alla Modulo 7] 13/89

17 Struttura organizzativa I Dipartimenti Amministrativi 26 DIPARTIMENTO RISORSE UMANE, SVILUPPO ORGANIZZATIVO E AFFARI GENERALI DIP Valutazione e valorizzazione risorse umane () Relazioni sindacali () Gestione giuridica e sviluppo organizzativo () Acquisizione e amministrazione risorse umane () Vertenze, procedimenti disciplinari ed autorizzazioni extraufficium () Gestione sinistri del personale () Programmazione, organizzazione e monitoraggio risorse umane () Affari generali e convenzioni () Gestione economica e previdenziale () Gestione trattamento economico () Gestione fondi, budget e applicazioni contrattuali () Quiescenza e previdenza pensioni e TFR - contributi e riscatti () Personale convenzionato () Medici di medicina generale, Pediatri di libera scelta, specialisti ambulatoriali interni e medici continuità assistenziale e 118 () Personale Multiservizi e altro personale non dipendente ( consulenti, borsisti, tirocinanti, stagisti, servizio civile, etc) () DIPARTIMENTO RISORSE ECONOMICO-FINANZIARIE E PATRIMONIALE DIP Bilancio e programmazione () Bilancio e consuntivi e previsionali () Ordini e prenotazioni di spesa () Contabilità analitica e patrimonio () Contabilità per centri di costo e budget () Gestione amministrativa patrimonio mobiliare e immobiliare () Contabilità generale e gestione tesoreria () Adempimenti fiscali e previdenziali () Fatturazione attiva e contabilità separata ALPI () Registrazione e liquidazione fatture, mandati () DIPARTIMENTO PROVVEDITORATO E TECNICO DIP Informatica aziendale e gestione collegamenti () Progettazione e manutenzioni () Manutenzione impianti e attrezzature () Manutenzione patrimonio mobiliare e immobiliare () Ingegneria clinica () Provveditorato () Farmaci, sieri, vaccini, prodotti di laboratorio, materiale sanitario, presidi e ausili () Generi di casermaggio e acquisizione servizi () Acquisti in economia e contratti () Facility management () n. dipartimenti 15 n. 101 n /89

18 rideterminazione della dotazione organica ALLEGATO 1 ALLEGATO 2 ALLEGATO 3 struttura organizzativa criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa) riepilogo per macrostruttura ALLEGATO 4 confronto con gli standard delle linee guida ALLEGATO 5 dotazione organica ASP Palermo e confronto con il personale in servizio ALLEGATO 6 scheda economica

19 criteri di costruzione della dotazione organica INDICE staff e DIPARTIMENTI Staff Direzione aziendale 1/2 Dipartimento della programmazione e della organizzazione delle attività territoriali e dell'integrazione socio-sanitaria 3 Dipartimento di medicina, di emergenza e accettazione 4 Dipartimento della programmazione, organizzazione e controllo delle attività ospedaliere 5 Dipartimento di prevenzione 6 Dipartimento di prevenzione veterinario 7 Dipartimento di salute mentale, dipendenze patologiche e neuropsichiatria infantile e adolescenziale 8/9 Dipartimento della salute della donna e del bambino 10/11 Dipartimento di medicina riabilitativa 12 Dipartimento farmaceutico 13 Dipartimento di diagnostica di laboratorio 14 Dipartimento di diagnostica per immagini 15 Dipartimento delle anestesie, delle terapie intensive e della terapia del dolore 16 Dipartimento risorse umane e sviluppo organizzativo 17 Dipartimento risorse economiche finanziarie e patrimoniali 17 Dipartimento provveditorato e tecnico 17 DISTRETTI Distretto sanitario 33 di Cefalù Distretto sanitario 34 di Carini Distretto sanitario 35 di Petralia Sottana Distretto sanitario 36 di Misilmeri Distretto sanitario 37 di Termini Imerese 18/20 Distretto sanitario 38 di Lercara Friddi Distretto sanitario 39 di Bagheria Distretto sanitario 40 di Corleone Distretto sanitario 41 di Partinico Distretto sanitario 42 di Palermo STRUTTURE OSPEDALIERE P.O. "Civico" di Partinico P.O. "Dei Bianchi" di Corleone P.O. "Salvatore Cimino" di Termini Imerese 21/30 P.O. "Madonna SS. dell'alto" di Petralia Sottana P.O. "G.F. Ingrassia" di Palermo Centro riabilitativo di alta specializzazione "Villa delle Ginestre" di Palermo pag. RUOLO AMMINISTRATIVO E RUOLO PROFESSIONALE 31 RUOLO TECNICO 32 C:\Documents and Settings\io\Documenti\VARIE\Atto az e Dot Organica 2011\Indice (2)

20 UU.OO. della Direzione Aziendale Direttore (**) indistinto 57 Coordinamento staff strategico () Programmazione controllo di gestione - sistema informativo e statistico () Qualità e progettazione () Risk management () Direttore Psicologo Formazione () Comunicazione e informazione () Ufficio Relazioni con il Pubblico (attività) Ufficio Stampa (attività) [3] [1] Educazione alla salute aziendale () Coordinamento screening () [4] Legale () Gestione contenzioso () 7 Contenzioso del lavoro () Psicologia () 2 Psicologia, psiconcologia e psicologia delle emergenze () 1 2 Psicologia del lavoro () 3 Servizio prevenzione e protezione () [2] Sorveglianza Sanitaria () 9 2 Professioni sanitarie infermieristiche ed ostetriche () 1 Professioni sanitarie di riabilitazione () 1 Professioni sanitarie tecnico-sanitarie () 1 Professioni sanitarie tecniche di prevenzione, vigilanza ed ispezione () 1 Servizio sociale professionale () 1 TOTALE ruolo amministrativo e tecnico: vedi schema complessivo (*) vedi pagina seguente (**) non inserito perché non èstata identificata una figura specifica [1] n.1 collaboratore amministrativo professionale iscritto all'albo dei giornalisti per l'ufficio Stampa. [2] la dotazione organica prevista per la Prevenzione e Protezione è stata integrata in conformità alla circolare n.1273 del 26/07/2010 dell'assessorato alla Salute. [3] lla dotazione organica dei punti informativi periferici è inserita nei rispettivi Distretti sanitari e PP.OO. fermo restando che l attività di indirizzo e coordinamento rimane in capo all URP centrale. Il personale già in servizio presso gli URP, se appositamente formato come operatore della comunicazione secondo le previsioni della L.150/200, recepita dalla regione siciliana con L.R. 2 del 26/03/2002 art.127 comma 6, verrà di norma confermato nell ambito di detta attività indipendentemente dal fatto che la presente dotazione organica faccia riferimento a profili professionali diversi. Eventuale nuovo personale dovrà essere adeguatamente formato nei limiti previsti dalla vigente normativa in materia. [4] n.1 programmatore per la Coordinamento screening N.B. art 47 comma 6 dell'atto Aziendale : "In relazione alle competenze possedute, per realizzare specifici progetti ovvero per assolvere a specifiche funzioni, in staff può essere collocato personale appartenente ad altre strutture aziendali. Tali operatori mantengono le funzioni proprie di ciascuna Unità Operativa semplice o complessa di appartenenza; qualora i progetti da sviluppare siano di particolare complessità, possono essere sostituiti nelle unità operative di appartenenza per il periodo dell incarico assegnato " Dirigente Medico Igiene Dirigente Medico Medicina del lavoro Dirigente Medico OSSB Medico Ginecologia Dirigente Chimico Dirigente Pedagogista Dirigente Psicologo Dirigente delle professioni sanitarie Tecnico di radiologia D Infermiere D Assistente sanitario D TPALL D Dirigente Amministrativo Dirigente Avvocato Dirigente Ingegnere Dirigente Statistico Dirigente Sociologo Dirigente del servizio sociale comparto amministrativo tecnico e profesionale (*) 17/89

UU.OO. IN STAFF ALLA DIREZIONE GENERALE DIREZIONE AZIENDALE

UU.OO. IN STAFF ALLA DIREZIONE GENERALE DIREZIONE AZIENDALE DIREZIONE AZIENDALE UU.OO. in staff Dipartimenti sanitari funzionali Dipartimenti sanitari strutturali Dipartimenti amministrativi Area territoriale e Distretti sanitari Distretti Ospedalieri e Presidi

Dettagli

Allegato B. Azienda Sanitaria Locale di Cuneo, Mondovì e Savigliano ORGANIGRAMMA

Allegato B. Azienda Sanitaria Locale di Cuneo, Mondovì e Savigliano ORGANIGRAMMA Allegato B Azienda Sanitaria Locale di Cuneo, Mondovì e Savigliano ORGANIGRAMMA ORGANIGRAMMA GENERALE Direttore Generale SC Legale SC Servizio Prevenzione Protezione dei Percorsi cardio respiratori dei

Dettagli

PIANO DEI CENTRI DI COSTO

PIANO DEI CENTRI DI COSTO REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA Via Dante Alighieri 89900 Vibo Valentia Partita IVA n 02866420793 Allegato A alla delibera n. 109/CS del 8.2.2012 PIANO DEI CENTRI DI COSTO

Dettagli

L'organizzazione aziendale

L'organizzazione aziendale L'organizzazione aziendale Organigrammi: - struttura organizzativa dell'azienda - unità operative in staff alla direzione generale - dipartimento di prevenzione - distretto socio-sanitario unico - ospedale

Dettagli

ATTO AZIENDALE STRUTTURA ORGANIZZATIVA

ATTO AZIENDALE STRUTTURA ORGANIZZATIVA ATTO AZIENDALE Allegato n. 1 STRUTTURA ORGANIZZATIVA REGIONE SICILIANA Ufficio Programmazione e Controllo di gestione- All.1 Atto Az.le def. appr.to da Ass..to 1 Ufficio Programmazione e Controllo di gestione-

Dettagli

ALLEGATO N. 2. L'organizzazione aziendale

ALLEGATO N. 2. L'organizzazione aziendale Azienda ULSS n. 8 - Piano triennale di prevenzione della corruzione 2014-2016 ALLEGATO N. 2 L'organizzazione aziendale Organigrammi: - struttura organizzativa dell'azienda - unità operative in staff alla

Dettagli

23/04/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 33 - Supplemento n. 1 Pag. 244 di 259 ORGANIGRAMMA AZIENDALE 23/02/2015 1

23/04/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 33 - Supplemento n. 1 Pag. 244 di 259 ORGANIGRAMMA AZIENDALE 23/02/2015 1 23/04/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 33 - Supplemento n. 1 Pag. 244 di 259 ORGANIGRAMMA AZIENDALE 23/02/2015 1 23/04/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 33 - Supplemento

Dettagli

DOTAZIONE ORGANICA ASL AL

DOTAZIONE ORGANICA ASL AL DOTAZIONE ORGANICA ASL AL DIRIGENZA DIRIGENTE MEDICO CON INCARICO S.C. MEDICO S.C. ANATOMIA PATOLOGICA 1 MEDICO S.C. ANESTESIA E RIANIMAZIONE 2 MEDICO S.C. CARDIOLOGIA 2 MEDICO S.C. CHIRURGIA GENERALE

Dettagli

Personale laureato del ruolo sanitario

Personale laureato del ruolo sanitario TABELLA DI SUPPORTO per la compilazione della Sezione 3: Professionalità e Tipologia di rapporto della Scheda anagrafica Personale laureato del ruolo sanitario 1. MEDICI 1.01. Odontoiatria 1.02. Allergologia

Dettagli

ANNO 2010. Bandi. Delibera D.G. n. 3580 del 02/08/2010 : Indizione avviso pubblico per la formulazione di graduatorie

ANNO 2010. Bandi. Delibera D.G. n. 3580 del 02/08/2010 : Indizione avviso pubblico per la formulazione di graduatorie ANNO 2010 Bandi Delibera D.G. n. 1534 del 13/04/2010 : Indizione avviso pubblico per la formulazione di graduatorie triennali per assunzioni a tempo determinato di Dirigente Medico di : 1. Anatomia Patologica

Dettagli

Rilevazione posti vacanti ed eccedenze ASP Agrigento. Disciplina di inquadramento / Profilo gestionale 1/16. Posti previsti in Dotazione Organica

Rilevazione posti vacanti ed eccedenze ASP Agrigento. Disciplina di inquadramento / Profilo gestionale 1/16. Posti previsti in Dotazione Organica Rilevazione posti vacanti ed eccedenze ASP Agrigento 201 3.667 771 - Medico 940 313 I003 Cardiologia 65 33 I005 Ematologia 4 3 I012 Malattie infettive 6 6 I013 Medicina e Chirurgia di accettazione e di

Dettagli

ATTO AZIENDALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO 2013 ALLEGATO A

ATTO AZIENDALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO 2013 ALLEGATO A ATTO AZIENDALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO 2013 ALLEGATO A DIREZIONE GENERALE Dipartimento dei Servizi Strategici Prevenzione e Protezione Prevenzione e Infortuni DIREZIONE SANITARIA DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

32 Chirurgia pediatrica Medico chirurgo 33 Chirurgia plastica e ricostruttiva Medico chirurgo 34 Chirurgia toracica Medico chirurgo 35 Chirurgia

32 Chirurgia pediatrica Medico chirurgo 33 Chirurgia plastica e ricostruttiva Medico chirurgo 34 Chirurgia toracica Medico chirurgo 35 Chirurgia ALLEGATO F Codice DA UTILIZZARE Professione 1 Medico chirurgo si 2 Odontoiatra si 3 Farmacista 4 Veterinario 5 Psicologo si 6 Biologo si 7 Chimico si 8 Fisico 9 Assistente sanitario 10 Dietista 11 Educatore

Dettagli

Allegato E. Allegato F. Allegato G. Ruolo del partecipante Partecipante Relatore

Allegato E. Allegato F. Allegato G. Ruolo del partecipante Partecipante Relatore Allegato E Ruolo del partecipante Partecipante Relatore Codice P R Allegato F Professione Codice Medico chirurgo 1 Odontoiatra 2 Farmacista 3 Veterinario 4 Psicologo 5 Biologo 6 Chimico 7 Fisico 8 Assistente

Dettagli

Regione Lazio. ORGANIGRAMMA ATTO AZIENDALE 2008 - Rappresentazione grafica -

Regione Lazio. ORGANIGRAMMA ATTO AZIENDALE 2008 - Rappresentazione grafica - Regione Lazio ORGANIGRAMMA ATTO AZIENDALE 2008 - Rappresentazione grafica - DIPARTIMENTO EMERGENZA E ACCETTAZIONE ATTO 2008 UOSD TERAPIA DEL DOLORE E DELLE CURE PALLIATIVE UOSD EMODINAMICA INTERVENTISTICA

Dettagli

Legenda centri di responsabilità: CdR centri di costo: cdc centri di rilevazione per l'acquisto di prestazioni finali da terzi soggetti erogatori: cda

Legenda centri di responsabilità: CdR centri di costo: cdc centri di rilevazione per l'acquisto di prestazioni finali da terzi soggetti erogatori: cda REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA Via Dante Alighieri 89900 Vibo Partita IVA no 0286642079 PIANO AZIENDALE DEI CENTRI DI RILEVAZIONE (allegato delibera n. del ) Legenda centri

Dettagli

PIANTA ORGANICA DIRIGENZA MEDICA E ODONTOIATRICA UOC UOSD TOTALE DIP 91.00.00 DIPARTIMENTO DI MEDICINA 7 2 40 55 4 7 - - 44 62

PIANTA ORGANICA DIRIGENZA MEDICA E ODONTOIATRICA UOC UOSD TOTALE DIP 91.00.00 DIPARTIMENTO DI MEDICINA 7 2 40 55 4 7 - - 44 62 DIP 91.00.00 DIPARTIMENTO DI MEDICINA 7 2 40 55 4 7 - - 44 62 UOC 26.01.00 Medicina Interna I 1 3 8 1 1 - - 4 9 UOC 26.02.00 Medicina Interna II 1 6 6 1 1 - - 7 7 UOC 58.01.00 Gastroenterologia 1 9 10

Dettagli

Qualità e progettazione (UOS) UOS 2287 MONTEROSSO FRANCESCO FULVIO Dirigente Sociologo

Qualità e progettazione (UOS) UOS 2287 MONTEROSSO FRANCESCO FULVIO Dirigente Sociologo ASP Palermo Proroga dei Responsabili f.f. di, conferiti con la deliberazione n.722 del 31/08/2011 e con le variazioni successive ALLEGATO 1 Struttura organizzativa di cui all'atto aziendale delibera 840

Dettagli

DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE

DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE Organigramma DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE AREA DI SUPPORTO DIREZIONALE PER L ORGANIZZAZIONE E LO SVILUPPO (ASDOS) INGEGNERIA CLINICA DIREZIONE

Dettagli

ASL TO2 "Torino Nord" Piano di organizzazione DIREZIONE GENERALE. Direzione Sanitaria Aziendale. Dipendenze 1. Dipendenze 2

ASL TO2 Torino Nord Piano di organizzazione DIREZIONE GENERALE. Direzione Sanitaria Aziendale. Dipendenze 1. Dipendenze 2 ASL TO2 "Torino Nord" Piano di organizzazione DIREZIONE GENERALE Direzione Sanitaria Macro livello Distretti Circ. 4,5,6,7 Direzione distretto 4 Circoscr. 4 Direzione distretto 5 Circoscr. 5 Direzione

Dettagli

Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome. Via N CAP. Comune Provincia. Email* Tel. Cell. Fax

Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome. Via N CAP. Comune Provincia. Email* Tel. Cell. Fax Iscrizione Generale Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome Via N CAP Comune Provincia Email Tel. Cell. Fax Desidero partecipare alle giornate del 25 26 27 28 Novembre 2014 Iscrizione ECM (L iscrizione è obbligatoria

Dettagli

Iscrizione partecipante (ECM)

Iscrizione partecipante (ECM) Promosso da Iscrizione partecipante (ECM) AUDITORIUM SALA TESTORI palazzo lombardia MILANO 1-3 LUGLIO 2015 Dati Generali Azienda/Ente Uff./Dip. Nome* Cognome* Via* N * CAP* Comune* Provincia* Email* Tel.*

Dettagli

Mediterraneo in Sanità

Mediterraneo in Sanità Forum 2012 Mediterraneo in Sanità SOSTENIBILITÀ E DIRITTO ALLA SALUTE SICUREZZA EQUITÀ APPROPRIATEZZA 6 7 8 giugno Palermo - Teatro Politeama Piazza Ruggero Settimo, 15 LA PIAZZA DELLA SALUTE Modalità

Dettagli

TABELLE. Presidi di ricovero a ciclo continuo e diurno per acuti di classe B

TABELLE. Presidi di ricovero a ciclo continuo e diurno per acuti di classe B ALLEGATO 1 TABELLE 1. Tipologie di presidi B1.a TIPOLOGIA PRESIDIO Presidi ambulatoriali: prestazioni di specialistica e diagnostica - classe 1 (extraospedaliero) B1.b Presidi ambulatoriali: prestazioni

Dettagli

AZIENDA USL DI IMOLA - MISSION - ORGANI - ASSETTO ORGANIZZATIVO

AZIENDA USL DI IMOLA - MISSION - ORGANI - ASSETTO ORGANIZZATIVO AZIENDA USL DI IMOLA - MISSION - ORGANI - ASSETTO ORGANIZZATIVO MISSION DELL AUSL DI IMOLA L Azienda Sanitaria di Imola è precipuamente impegnata nel governo della domanda di servizi e prestazioni sanitarie

Dettagli

AUDIT CIVICO SICILIA 2011 ASP di PALERMO RAPPORTO LOCALE

AUDIT CIVICO SICILIA 2011 ASP di PALERMO RAPPORTO LOCALE AUDIT CIVICO SICILIA 2011 ASP di PALERMO RAPPORTO LOCALE Premessa Le attività di implementazione progettuale si sono svolte secondo i tempi previsti dal cronoprogramma di attuazione e coinvolgendo le strutture

Dettagli

MiMS. Master in Management Sanitario. Il territorio

MiMS. Master in Management Sanitario. Il territorio 1 Il territorio 2 Il territorio: tendenze evolutive Aumentata l aspettativa di vita: U = 76 anni D = 82,4 anni Patologie croniche prevalgono su quelle acute Possibilità di eseguire piccoli interventi chirurgici

Dettagli

D I C H I A R A. Di aver svolto attività di ricerca non pianificate da un Provider ma che hanno dato esito a pubblicazione scientifica.

D I C H I A R A. Di aver svolto attività di ricerca non pianificate da un Provider ma che hanno dato esito a pubblicazione scientifica. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (ai sensi dell art. 47 D.P.R. 28/12/2000, n. 445) Per il riconoscimento dei crediti ECM per attività formative individuali per Pubblicazioni Scientifiche

Dettagli

PROFESSIONI SANITARIE

PROFESSIONI SANITARIE PROFESSIONI SANITARIE Le Professioni Sanitarie e le Arti Ausiliarie riconosciute dal Ministero della Salute. Farmacista Medico chirurgo Odontoiatra Veterinario Altri riferimenti normativi: D. Lgs. 08.08.1991,

Dettagli

ALLEGATO E FABBISOGNO DELL ISTITUTO PER LA SICUREZZA SOCIALE (ISS)

ALLEGATO E FABBISOGNO DELL ISTITUTO PER LA SICUREZZA SOCIALE (ISS) ALLEGATO E FABBISOGNO DELL ISTITUTO PER LA SICUREZZA SOCIALE (ISS) TITOLO I STAFF E SERVIZI COMUNI CAPO I Ufficio Controllo di Gestione Servizio Informativo 1 Esperto Tecnico (ESPTEC) CAPO II Ufficio Informatico

Dettagli

ALLEGATO 2. 1. Scheda Presidio. Istruzioni per la compilazione. 1.1 Fac simile scheda presidio

ALLEGATO 2. 1. Scheda Presidio. Istruzioni per la compilazione. 1.1 Fac simile scheda presidio ALLEGATO 2 1. Scheda Presidio Istruzioni per la compilazione Al punto 1.1 è riportato il fac simile della scheda; al punto 1.2 sono riportate le tabelle da utilizzare per la compilazione delle voci,,.

Dettagli

EMERGENZA PRENOTAZIONI DISTRETTO SOCIO SANITARIO DI BASE SERVIZI SOCIO SANITARI TERRITORIALI OSPEDALI DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE AMMINISTRAZIONE

EMERGENZA PRENOTAZIONI DISTRETTO SOCIO SANITARIO DI BASE SERVIZI SOCIO SANITARI TERRITORIALI OSPEDALI DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE AMMINISTRAZIONE l EMERGENZA PRENOTAZIONI DISTRETTO SOCIO SANITARIO DI BASE SOCIO SANITARI TERRITORIALI OSPEDALI @ By Renzo Girelli numeri utili DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE AMMINISTRAZIONE EMERGENZA TELEFONARE AL 118 RECARSI

Dettagli

informa@pec.polime.it

informa@pec.polime.it Direzione Direttore Generale A.O.U. direttore.generale@pec.polime.it Segreteria Direzione Generale A.O.U. segr.direzionegenerale@pec.polime.it Direzione Staff Direzione Generale dir.staffdg@pec.polime.it

Dettagli

Schema di riferimento per la dotazione di personale minimo per le attività ospedaliere e le case di cura

Schema di riferimento per la dotazione di personale minimo per le attività ospedaliere e le case di cura Allegato 3 requisiti organizzativi di personale minimi per le attività ospedaliere Schema di riferimento per la dotazione di personale minimo per le attività ospedaliere e le case di cura 1 Gli schemi

Dettagli

SCHEDA CON L INDICAZIONE DELLE CATEGORIE PROFESSIONALI INTERESSATE ALLA LINEA GUIDA/INDIRIZZO DIAGNOSTICO TERAPEUTICO IDT PERCORSI RIABILITATIVI

SCHEDA CON L INDICAZIONE DELLE CATEGORIE PROFESSIONALI INTERESSATE ALLA LINEA GUIDA/INDIRIZZO DIAGNOSTICO TERAPEUTICO IDT PERCORSI RIABILITATIVI SCHEDA CON L INDICAZIONE DELLE CATEGORIE PROFESSIONALI INTERESSATE ALLA LINEA GUIDA/INDIRIZZO DIAGNOSTICO TERAPEUTICO IDT PERCORSI RIABILITATIVI Premessa Il materiale documentale relativo alla presente

Dettagli

(2) Il presente provvedimento è anche citato, per coordinamento, in nota all'art. 10, D.P.R. 10 dicembre 1997, n. 484. IL MINISTRO DELLA SANITÀ

(2) Il presente provvedimento è anche citato, per coordinamento, in nota all'art. 10, D.P.R. 10 dicembre 1997, n. 484. IL MINISTRO DELLA SANITÀ Pagina 1 di 25 Leggi d'italia D.M. 31-1-1998 Tabella relativa alle specializzazioni affini previste dalla disciplina concorsuale per il personale dirigenziale del Servizio sanitario nazionale. Pubblicato

Dettagli

MINISTERO DELLA SANITÀ

MINISTERO DELLA SANITÀ DECRETO MINISTERIALE 31 gennaio 1998 MINISTERO DELLA SANITÀ Tabella relativa alle specializzazioni affini previste dalla disciplina concorsuale per il personale dirigenziale del Servizio sanitario nazionale.

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE 6 PALERMO. ISSOS Servizi Global Consulting

AZIENDA SANITARIA LOCALE 6 PALERMO. ISSOS Servizi Global Consulting AZIENDA SANITARIA LOCALE 6 PALERMO ISSOS Servizi Global Consulting RELAZIONE CONCLUSIVA ATTIVITÀ SUPPORTO PER L IMPLEMENTAZIONE DEL SISTEMA GRADUAZIONE DEGLI INCARICHI RIGENZIALI Indice Impianto Sistema

Dettagli

Elenco Unità Operative

Elenco Unità Operative Sistemi Direzionali Inc Prof Coordinamento tecnico di supporto OIV Inc Prof Risk Management Inc Prof Controllo di Gestione e CO.AN. Sistema Qualità e Sistema Informativo Sanitario Monitoraggio Spesa Farmaceutica

Dettagli

Nota metodologica. Avvertenze

Nota metodologica. Avvertenze 1 Nota metodologica Le informazioni sulla struttura e l attività degli istituti di cura sono elaborate dall Istat a partire dai dati rilevati dal Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali.

Dettagli

TABELLA B VALEVOLE PER LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE DELLE SPECIALIZZAZIONI

TABELLA B VALEVOLE PER LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE DELLE SPECIALIZZAZIONI TABELLA RELATIVA ALLE PREVISTE DALLA DISCIPLINA CONCORSUALE PER IL PERSONALE DIRIGENZIALE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - D.Lgs. 502/92 COSI' COME MODIFICATO DAL D.Lgs. 254/2000 (MINISTERO DELLA SALUTE

Dettagli

exz ÉÇx TâàÉÇÉÅt YÜ âä ixçxé t Z âä t

exz ÉÇx TâàÉÇÉÅt YÜ âä ixçxé t Z âä t exz ÉÇx TâàÉÇÉÅt YÜ âä ixçxé t Z âä t AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N. 4 MEDIO FRIULI SISTEMA DI GRADUAZIONE DELLE POSIZIONI DELLA DIRIGENZA MEDICO-VETERINARIA Quadro organizzativo gestionale Tab. A 1/5

Dettagli

A.O. Ordine Mauriziano di Torino BOZZA ORGANIGRAMMA

A.O. Ordine Mauriziano di Torino BOZZA ORGANIGRAMMA A.O. Ordine Mauriziano di Torino BOZZA ORGANIGRAMMA Bozza di discussione Settembre 2015 1 Direzione Generale Collegio Sindacale DIREZIONE GENERALE Collegio di Direzione Organismo Indipendente di Valutazione

Dettagli

Rappresentazione organigramma e legenda

Rappresentazione organigramma e legenda Organigramma aziendale Rappresentazione organigramma e legenda Area integrata Area Integrata Gruppo di Progetto Gruppo di Progetto Struttura Complessa D Struttura Semplice Struttura Semplice Dipartimentale

Dettagli

Strutture complesse della rete dei servizi di assistenza ospedaliera

Strutture complesse della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Allegato 2 della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Di seguito sono elencate le schede dei seguenti presidi ospedalieri Istituto di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico Burlo Garofolo di Trieste

Dettagli

Struttura organizzativa professionale. (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005)

Struttura organizzativa professionale. (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005) Allegato 1 Funzione operativa (art.2, comma1, lett l l.r. 40/2005) Struttura organizzativa professionale (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005) Dipartimento interaziendale di Area Vasta Allergologia ed immunologia

Dettagli

(MINISTERO DELLA SALUTE: DECRETI 30.01.1988-05.08.1999-02.08.2000-27.12.2000-31.07.2002-26.08.2004-18.01.2006(due)-19.06.2006)

(MINISTERO DELLA SALUTE: DECRETI 30.01.1988-05.08.1999-02.08.2000-27.12.2000-31.07.2002-26.08.2004-18.01.2006(due)-19.06.2006) AREA MEDICA E DELLE SPECIALITA' MEDICHE ALLERGOLOGIA ED IMMUNOLOGIA CLINICA ANGIOLOGIA CARDIOLOGIA DERMATOLOGIA E VENEROLOGIA EMATOLOGIA ENDOCRINOLOGIA SCUOLE EQUIPOLLENTI ALLERGOLOGIA REUMATOLOGIA ANGIOLOGIA

Dettagli

NUMERI UTILI ASL NO 0322 516300 0322 516227 FAX 0322 516322 CAP STUDIO MEDICI 0322 516258 118 SERVIZIO 118 118 LABORATORIO ANALISI

NUMERI UTILI ASL NO 0322 516300 0322 516227 FAX 0322 516322 CAP STUDIO MEDICI 0322 516258 118 SERVIZIO 118 118 LABORATORIO ANALISI PRENOTAZIONE TELEFONICA ESAMI E VISITE SPECIALISTICHE AL NUMERO VERDE 800 51 85 00 DALLE 9.00 ALLE 17.00 DA LUNEDÌ A VENERDÌ PRESIDIO TERRITORIALE DI ARONA VIA S. CARLO, 11 28041 ARONA SERVIZIO DI CONTINUITA

Dettagli

Piano Formazione Aziendale Anno 2016

Piano Formazione Aziendale Anno 2016 ALLEGATO N. 2 DETTAGLIO PERCORSI FORMATIVI DIPARTIMENTO PROPONENETE TITOLO Il Presidio Ospedaliero unico del Sulcis Iglesiente: un modello organizzativo gestionale (politiche formative di indirizzo regionale)

Dettagli

Direttiva 2005/36/CE recepita con D. Lgs. 206/2007

Direttiva 2005/36/CE recepita con D. Lgs. 206/2007 Allegato 6 - Elenco delle principali professioni regolamentate Direttiva 2005/36/CE recepita con D. Lgs. 206/2007 PROFESSIONE ACCONCIATORE ACCOMPAGNATORE TURISTICO Presidenza del Consiglio dei Ministri

Dettagli

L ULSS n.7 è dotata di indirizzi di Posta Elettronica Certificata.

L ULSS n.7 è dotata di indirizzi di Posta Elettronica Certificata. Posta ellettroniica certiifiicata Le informazioni contenute in questo documento, sono da state curate da: Sevizio per l Informatica ULSS n.7 Pieve di Soligo info 0438 663485 informatica@ulss7.it L ULSS

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

Presidenza. Presidenza. Direzione

Presidenza. Presidenza. Direzione Presidenza Presidenza Ufficio Segreteria Generale Generale Generale di Staff Comitato Scientifico Farmacia Galliera Comitato unico di garanzia (CUG) Uffici: Coordinatore Scientifico Stampa Sicurezza app.

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

Il Distretto che vuole la Regione Veneto

Il Distretto che vuole la Regione Veneto IL NUOVO PIANO SOCIO-SANITARIO REGIONALE Il Distretto che vuole la Regione Veneto Este, 13 aprile 2012 Dott.ssa M.Cristina Ghiotto LA STORIA La DGR n.3242/2001 ha sancito l importanza del Distretto nel

Dettagli

(MINISTERO DELLA SALUTE: DECRETI 30.01.1988-05.08.1999-02.08.2000-27.12.2000-31.07.2002-26.08.2004-18.01.2006(due)-19.06.2006)

(MINISTERO DELLA SALUTE: DECRETI 30.01.1988-05.08.1999-02.08.2000-27.12.2000-31.07.2002-26.08.2004-18.01.2006(due)-19.06.2006) AREA MEDICA E DELLE SPECIALITA' MEDICHE ALLERGOLOGIA ED IMMUNOLOGIA CLINICA ANGIOLOGIA CARDIOLOGIA DERMATOLOGIA E VENEROLOGIA EMATOLOGIA ENDOCRINOLOGIA SCUOLE EQUIPOLLENTI ALLERGOLOGIA REUMATOLOGIA ANGIOLOGIA

Dettagli

ASP Palermo Organizzazione UOC ospedaliere: confronto tra l organizzazione di cui all Atto Aziendale delibera n.840/2010 e quella precedentemente vigente (ex AUSL 6) ALLEGATO A UOC nuova struttura organizzativa

Dettagli

Posti letto per tipo di disciplina negli ospedali a gestione diretta della provincia di Vicenza. Anni 2011 2013.

Posti letto per tipo di disciplina negli ospedali a gestione diretta della provincia di Vicenza. Anni 2011 2013. Posti letto per tipo di disciplina negli ospedali a gestione diretta della provincia di Vicenza. Anni 2011 2013. Anno 2011 2012 2013 104 ULSS 4 Alto Vicentino 105 ULSS 5 Arzignano 106 ULSS 6 Vicenza Acuti

Dettagli

Allegato 3 Tabella di raccordo Centri di costo

Allegato 3 Tabella di raccordo Centri di costo Linee guida per il Controllo di gestione della ASL e delle Aziende Ospedaliere Allegato 3 Tabella di raccordo Centri di costo Presidi ospedalieri ASL PRESIDIO OSPEDALIERO AZIENDALE NTRO DI COSTO DENOMINAZIONE

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 439 DEL 05/05/2014

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 439 DEL 05/05/2014 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 439 DEL 05/05/2014 OGGETTO: MODIFICA DELIBERA N. 2851 DEL 25/11/2013 RECANTE L'APPROVAZIONE DEL

Dettagli

PRESIDIO OSPEDALIERO DI SONDRIO

PRESIDIO OSPEDALIERO DI SONDRIO PRESIDIO OSPEDALIERO DI SONDRIO Centralino tel 0342.521111 Ufficio Protocollo fax 0342.521024 Direzione Medica tel 0342.521030 fax 0342.521368 Ufficio Cartelle Cliniche tel 0342.521366 direzionemedica.so@aovv.it

Dettagli

SSR Campania - Contratti di tipo flessibile

SSR Campania - Contratti di tipo flessibile SSR Campania Contratti di tipo flessibile Raggruppati per area, ruolo. Dirigenza 9 53 59 9 5 Ruolo Professionale 7 3 8 9 Ruolo Amministrativo Ruolo Ruolo Indefinito 3 3 6 Totale Dirigenza 95 67 8 8 57

Dettagli

A L L E G A T O. Garanzie di Qualità per il cittadino. anno 2009 verifica

A L L E G A T O. Garanzie di Qualità per il cittadino. anno 2009 verifica A L L E G A T O 1 Garanzie di Qualità per il cittadino anno 2009 verifica GARANZIE DI QUALITÀ PER IL CITTADINO Garanzie di qualità per il cittadini anno 2009 L Azienda Usl di Piacenza promuove il miglioramento

Dettagli

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. ..Tornando a casa

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. ..Tornando a casa Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a..tornando a casa Gentile Sig. / Sig.ra, sta per tornare a casa dopo un periodo di ricovero presso la nostra Struttura

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE: ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA: TRA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E PROMOZIONE DELLA TRASPARENZA DOCENTE: DOTT.

CORSO DI FORMAZIONE: ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA: TRA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E PROMOZIONE DELLA TRASPARENZA DOCENTE: DOTT. CORSO DI FORMAZIONE: ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA: TRA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E PROMOZIONE DELLA TRASPARENZA DOCENTE: DOTT. MASSIMO DI RIENZO EDIZIONE DEL 24 APRILE 2015 PRESSO LA SEDE DI SAVIGLIANO

Dettagli

PIANO OPERATIVO DELLA FORMAZIONE AZIENDALE 2015 OBIETTIVO SPECIFICO: FORMAZIONE AREA DIPARTIMENTALE

PIANO OPERATIVO DELLA FORMAZIONE AZIENDALE 2015 OBIETTIVO SPECIFICO: FORMAZIONE AREA DIPARTIMENTALE OBIETTIVO SPECIFICO: FORMAZIONE AREA DIPARTIMENTALE FORMAZIONE INTERDIPARTIMENTALE Economico-Finanziario Tecnologico Emergenza Anestesia e Rianimazione Ortopedia Immagini, Patologia Clinica, Medicina,

Dettagli

SCUOLA DI MEDICINA INSEGNAMENTI CORSI DI STUDIO A.A. 2013-2014 - PERSONALE DIRIGENTE -

SCUOLA DI MEDICINA INSEGNAMENTI CORSI DI STUDIO A.A. 2013-2014 - PERSONALE DIRIGENTE - INFERMIERISTICA sede Torino - A.O. Città della Salute e della Scienza di Torino Classe delle Lauree in professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrico/a L/SNT1 Funzionamento del

Dettagli

Elenco delle professioni regolamentate

Elenco delle professioni regolamentate Elenco delle professioni regolamentate Direttiva 2005/36/CE recepita con D.Lgs. 206/2007 PROFESSIONE ACCOMPAGNATORE TURISTICO AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERICIO AGROTECNICO AGRONOMO FORESTALE JUNIOR

Dettagli

altre attività strutture sanitarie e studi professionali modello 5_13_01

altre attività strutture sanitarie e studi professionali modello 5_13_01 Apertura struttura sanitaria N. identificativo marca da bollo: (La marca da bollo deve essere annullata e conservata in originale a cura del soggetto interessato) AL COMUNE DI MONTE SAN SAVINO U Sportello

Dettagli

TABELLA ALLEGATA. Ancona - Firenze

TABELLA ALLEGATA. Ancona - Firenze TABELLA ALLEGATA Ancona - Firenze A N C O N A Borse 1997/98 Borse riservate a cittadini Allergologia ed Immunologia Clinica 1 Anestesia e rianimazione 10 Cardiologia 3 Chirurgia generale 2 Chirurgia plastica

Dettagli

CORSO DI LAUREA A.A. 2014/2015. 1 B19 Scienze umane, politiche della salute e management sanitario

CORSO DI LAUREA A.A. 2014/2015. 1 B19 Scienze umane, politiche della salute e management sanitario I ANNO - I SEMESTRE CORSO DI LAUREA A.A. 2014/2015 CHIMICA APPLICATA ALLE SCIENZE BIOMEDICHE FISICA INFORMATICA E STATISTICA BIOLOGIA E GENETICA 8 SCIENZE UMANE I ANNO- I SEMESTRE AMBITI DISCIPLINARI 6

Dettagli

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza organigramma aziendale dipartimento emergenza accettazione Denominazione Strutture Complesse 1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza 2. chirurgia di

Dettagli

Dott.ssa Laura Calcara Dott.ssa Julie Lidia Citarrella U.O.C. Integrazione Socio-Sanitaria ASP PALERMO. Le dimissioni protette: esperienze sul campo

Dott.ssa Laura Calcara Dott.ssa Julie Lidia Citarrella U.O.C. Integrazione Socio-Sanitaria ASP PALERMO. Le dimissioni protette: esperienze sul campo Dott.ssa Laura Calcara Dott.ssa Julie Lidia Citarrella U.O.C. Integrazione Socio-Sanitaria ASP PALERMO Le dimissioni protette: esperienze sul campo Il territorio dell ASP Palermo Comprende la provincia

Dettagli

Allegato 2 Strutture e standard organizzativi della rete dei servizi di assistenza ospedaliera

Allegato 2 Strutture e standard organizzativi della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Allegato 2 Strutture e standard organizzativi della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Di seguito sono elencate le schede dei seguenti presidi ospedalieri Istituto di Ricerca e Cura a Carattere

Dettagli

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE... 1 PROFILO SINTETICO DELLA SANITÁ PROVINCIALE... 5 TABELLE RIASSUNTIVE DEGLI INDICATORI... 23 1. POPOLAZIONE...

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE... 1 PROFILO SINTETICO DELLA SANITÁ PROVINCIALE... 5 TABELLE RIASSUNTIVE DEGLI INDICATORI... 23 1. POPOLAZIONE... Indice I INDICE GUIDA ALLA CONSULTAZIONE... 1 PROFILO SINTETICO DELLA SANITÁ PROVINCIALE... 5 TABELLE RIASSUNTIVE DEGLI INDICATORI... 23 PARTE PRIMA: POPOLAZIONE E SALUTE 1. POPOLAZIONE... 43 1.1. STRUTTURA

Dettagli

Operazione Trasparenza Valutazione e Merito: Rilevamento presenze/assenze - Mese di Gennaio 2010

Operazione Trasparenza Valutazione e Merito: Rilevamento presenze/assenze - Mese di Gennaio 2010 Operazione Trasparenza Valutazione e Merito: Rilevamento presenze/assenze - Mese di Gennaio 2010 escluse Area famiglia 513 452 88,11% 61 11,89% 33 6,43% Area Gestione Relazioni 228 212 92,98% 16 7,02%

Dettagli

SCUOLA di MEDICINA - INSEGNAMENTI CORSI DI STUDIO - A.A. 2014/2015 INFERMIERISTICA sede TORINO - CANALI A - B - C

SCUOLA di MEDICINA - INSEGNAMENTI CORSI DI STUDIO - A.A. 2014/2015 INFERMIERISTICA sede TORINO - CANALI A - B - C INFERMIERISTICA sede TORINO - CANALI A - B - C Classe L/SNT1 (Classe delle lauree in professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica/o) Infermieristica generale PSICOLOGIA DELLE

Dettagli

ELEZIONI RSU 2015 ELENCO REPARTI PER SEGGIO ELETTORALE

ELEZIONI RSU 2015 ELENCO REPARTI PER SEGGIO ELETTORALE ELEZIONI RSU 2015 ELENCO REPARTI PER SEGGIO ELETTORALE SEGGIO 1 - Ospedale Borgo Trento - ATRIO PORTINERIA CENTRALE ANATOMIA ED ISTOLOGIA PATOLOGICA BTR DAI CARDIOVASC.E TORAC.- PERS.ADD.SOST. DAI DI CHIRURGIA

Dettagli

Ospedale M.O. A. Locatelli di Piario: presente e futuro Piario, 14 aprile 2016

Ospedale M.O. A. Locatelli di Piario: presente e futuro Piario, 14 aprile 2016 Ospedale M.O. A. Locatelli di Piario: presente e futuro Piario, 14 aprile 2016 ASST Bergamo Est 1 Ambito Valle Seriana Superiore e valle di Scalve OSPEDALE M.O. A. LOCATELLI DI PIARIO 2 STRUTTURA dell

Dettagli

Facsimile di domande per tipologia di autorizzazione : Dichiarazione di assunzione di incarico da parte del Direttore sanitario:

Facsimile di domande per tipologia di autorizzazione : Dichiarazione di assunzione di incarico da parte del Direttore sanitario: Allegato 1 Facsimile di domande per tipologia di autorizzazione : Modello 1:apertura ed esercizio di strutture sanitarie Modello 2:ampliamento, riduzione e trasformazione dell attività Modello 3:ampliamento

Dettagli

ALLEGATO AL REGOLAMENTO DIDATTICO D ATENEO TABELLE DEGLI ORDINAMENTI DEGLI STUDI TABELLA - A - CORSI DI DIPLOMA UNIVERSITARI E DI LAUREA

ALLEGATO AL REGOLAMENTO DIDATTICO D ATENEO TABELLE DEGLI ORDINAMENTI DEGLI STUDI TABELLA - A - CORSI DI DIPLOMA UNIVERSITARI E DI LAUREA ALLEGATO AL REGOLAMENTO DIDATTICO D ATENEO TABELLE DEGLI ORDINAMENTI DEGLI STUDI TABELLA - A - CORSI DI DIPLOMA UNIVERSITARI E DI LAUREA TABELLA I Facoltà di Architettura Diploma universitario in Disegno

Dettagli

DISCIPLINE CORSI DI LAUREA A.A. 2008-2009 PERSONALE DIRIGENTE CLASSE N 3 lauree in professioni sanitarie tecniche

DISCIPLINE CORSI DI LAUREA A.A. 2008-2009 PERSONALE DIRIGENTE CLASSE N 3 lauree in professioni sanitarie tecniche DISCIPLINE CORSI DI LAUREA A.A. 2008-2009 PERSONALE DIRIGENTE CLASSE N 3 lauree in professioni sanitarie tecniche CORSO INTEGRATO INSEGNAMENTO NOTE TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (SEDE TORINO) STATISTICA

Dettagli

Casa della Salute. Portomaggiore e Ostellato. Portomaggiore. Via De Amicis 22. Casa della Salute. Casa della Salute

Casa della Salute. Portomaggiore e Ostellato. Portomaggiore. Via De Amicis 22. Casa della Salute. Casa della Salute Casa della Salute Casa della Salute Azienda Unità Sanitaria Locale di Ferrara Casa della Salute Portomaggiore e Ostellato Via De Amicis 22 Portomaggiore Cos è la Casa della Salute La Casa della Salute

Dettagli

ORGANIGRAMMA ASL 2 OLBIA

ORGANIGRAMMA ASL 2 OLBIA ORGANIGRAMMA ASL 2 OLBIA DIRETTORE AMMINISTRATIVO (Dott. Gianfranco Casu) DIREZIONE AZIENDALE 1 DIRETTORE GENERALE (Dott. Giovanni Antonio Fadda) DIRETTORE SANITARIO (D.ssa Maria Serena Fenu) B - DIPARTIMENTO

Dettagli

Note metodologiche. Avvertenze

Note metodologiche. Avvertenze Note metodologiche Le informazioni sulla struttura e l attività degli istituti di cura sono elaborate dall Istat a partire dai dati rilevati dal Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali.

Dettagli

Organizzazione dei servizi sanitari. Dr. Silvio Tafuri

Organizzazione dei servizi sanitari. Dr. Silvio Tafuri Organizzazione dei servizi sanitari Dr. Silvio Tafuri Premessa metodologica Classificazione dei sistemi sanitari in base alle fonti di finanziamento: n n n n Sistemi assicurativi Sistemi finanziati dalla

Dettagli

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI TRAPANI

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI TRAPANI RUOLO SANITARIO : IRIGENZA SANITARIA OTAZIONE POSTI OPERTI POSTI VAANTI irigente Farmacista di Struttura omplessa irigente Psicologo di Struttura omplessa irigente Farmacista 6 6 irigente Psicologo 46

Dettagli

VALUTAZIONE DELLA DIDATTICA A.A. 2011/12 D.D. 10 giugno 2008 n.61 - Requisiti di trasparenza. Facoltà di Medicina e Chirurgia

VALUTAZIONE DELLA DIDATTICA A.A. 2011/12 D.D. 10 giugno 2008 n.61 - Requisiti di trasparenza. Facoltà di Medicina e Chirurgia VALUTAZIONE DELLA DIDATTICA A.A. 2011/12 D.D. 10 giugno 2008 n.61 - Requisiti di trasparenza ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (Classe LM 46) FARMACOLOGIA 9,8 6 MALATTIE INFETTIVE 8,6 6 ANATOMIA PATOLOGICA

Dettagli

SCUOLA DI MEDICINA INSEGNAMENTI CORSI DI STUDIO A.A. 2013-2014 - PERSONALE PROFESSIONALE - Insegnamento Modulo Anno Sem Canale Ore Note

SCUOLA DI MEDICINA INSEGNAMENTI CORSI DI STUDIO A.A. 2013-2014 - PERSONALE PROFESSIONALE - Insegnamento Modulo Anno Sem Canale Ore Note INFERMIERISTICA sede Torino A.O. Città della Salute e della Scienza di Torino Classe delle Lauree in professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica/o L/SNT1 Infermieristica generale

Dettagli

DATI ANAGRAFICI DELLE STRUTTURE SANITARIE

DATI ANAGRAFICI DELLE STRUTTURE SANITARIE DATI ANAGRAFICI DELLE STRUTTURE SANITARIE Con il modello si intende costituire, al 1 gennaio 2007, l anagrafe delle strutture sanitarie pubbliche e private accreditate e delle strutture sociosanitarie

Dettagli

Regolamento di Programmazione e controllo

Regolamento di Programmazione e controllo Azienda USL 6 di Palermo Regolamento di Programmazione e controllo Versione 1.1 del 19 dicembre 2007 *connectedthinking Il Regolamento di Programmazione e Controllo *connectedthinking 2 REGOLAMENTO DI

Dettagli

Proposta di PSIM (Piano Sanitario Isole Minori) Regione Siciliana

Proposta di PSIM (Piano Sanitario Isole Minori) Regione Siciliana 1 Proposta di PSIM (Piano Sanitario Isole Minori) Regione Siciliana contesto Il particolare contesto orogeografico della Regione Siciliana è costituito anche dagli arcipelaghi delle Eolie (o Lipari), delle

Dettagli

OPESSAN ANAGRAFE DEGLI OPERATORI SANITARI. Allegato Tecnico

OPESSAN ANAGRAFE DEGLI OPERATORI SANITARI. Allegato Tecnico Pag. 1 di 61 OPESSAN ANAGRAFE DEGLI Novembre 2011 Pag. 2 di 61 STATO DELLE VARIAZIONI VERSIONE PARAGRAFO O DESCRIZIONE DELLA VARIAZIONE PAGINA V05 Tabelle di riconduzione CAN - OpeSSan Attualizzazione

Dettagli

CORSO INTEGRATO INSEGNAMENTO NOTE TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (SEDE TORINO)

CORSO INTEGRATO INSEGNAMENTO NOTE TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (SEDE TORINO) FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA TORINO INSEGNAMENTI CORSI DI LAUREA A.A. 2010-2011 PERSONALE DIRIGENTE CLASSE N 3 lauree in professioni sanitarie tecniche CORSO INTEGRATO INSEGNAMENTO NOTE TECNICHE DI

Dettagli

TABELLA ALLEGATA. Genova - Napoli

TABELLA ALLEGATA. Genova - Napoli TABELLA ALLEGATA Genova - Napoli G E N O V A Borse 1997/98 Borse riservate a cittadini Allergologia ed immunologia clinica 2 Anatomia patologica 2 Anestesia e rianimazione 15 Cardiologia 4 Chirurgia generale

Dettagli

Ruolo e prospettive delle società scientifiche

Ruolo e prospettive delle società scientifiche Ruolo e prospettive delle società scientifiche Dott. Nino Basaglia PastPresidentSIMFER Gorgo al Monticano (TV), 18 settembre 2015 RUOLO E PROSPETTIVE DELLE SOCIETÀ SCIENTIFICHE Motta di Livenza, 18 settembre

Dettagli

Autorizzazione all esercizio di attività sanitarie in Emilia Romagna

Autorizzazione all esercizio di attività sanitarie in Emilia Romagna Autorizzazione all esercizio di attività sanitarie in Emilia Romagna Normativa di riferimento Art. 43 della legge n. 833 del 23.12.78 istitutiva del Servizio Sanitario Nazionale; D. Lgs 502/92 e successive

Dettagli