Microsoft OneNote 2010 Guida al prodotto

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Microsoft OneNote 2010 Guida al prodotto"

Transcript

1 Microsoft OneNote 2010 Guida al prodotto

2 Introduzione... 1 Utenti che non conoscono OneNote... 2 OneNote 2010: in breve... 5 Ridefinire il concetto di collaborazione... 5 Produttivi ovunque e in qualunque momento... 6 Trovare e organizzare le informazioni... 6 Acquisire e archiviare le informazioni con facilità... 7 Accesso semplificato agli strumenti giusti al momento opportuno... 7 OneNote 2010: in dettaglio... 8 Blocchi appunti condivisi Miglioramento... 8 Evidenziazione automatica delle modifiche non lette Novità... 8 Mostrare o nascondere gli autori e trovare le modifiche in base all autore Novità... 9 Versioni di pagina Novità Cestino del blocco appunti Novità Protezione IRM Miglioramento OneNote Web App Novità OneNote Mobile Strumenti di organizzazione dei blocchi appunti Novità e miglioramenti Esperienza di ricerca Miglioramento Collegamenti wiki Novità Strumenti per la formattazione del testo Novità Note collegate Novità Archiviazione rapida Novità Barra multifunzione Novità Visualizzazione Microsoft Office Backstage Novità Strumenti di traduzione Novità e miglioramenti... 25

3 Strumenti della lingua Miglioramento Strumenti equazione Novità Orientarsi nell interfaccia...28 Versioni a confronto...36 Domande frequenti...42 Requisiti e note legali...50

4 Microsoft OneNote 2010 offre un unica posizione centralizzata in cui raccogliere appunti, idee e informazioni, più affidabile della propria memoria e più facile da consultare di una pila di fogli e cartelline. Si possono acquisire note con testo, immagini, video e audio per mantenere facilmente accessibili tutti i contenuti importanti. Ricerche immediate in tutti i blocchi appunti. OneNote consente di trovare i termini di ricerca persino nelle immagini e nelle note audio. Consolidamento rapido del contenuto da più applicazioni per facilitarne l utilizzo e l organizzazione. Le informazioni importanti non vanno perse: il contenuto aggiunto ai blocchi appunti in OneNote viene salvato automaticamente. Brainstorming e collaborazione quando e dove necessario. È possibile modificare lo stesso blocco appunti in contemporanea con altri utenti a scelta, anche se non dispongono di OneNote Pianificare un discorso, un progetto o la prossima vacanza. Fare ricerche per l acquisto di una nuova auto, lo sviluppo di un nuovo mercato o la stesura di una tesina. Prendere appunti durante una riunione, a scuola o per una ricetta. Sempre aggiornati e con le informazioni cruciali subito a disposizione, sia che si tratti di materiale per i clienti, il team di lavoro o l hobby preferito. OneNote 2010: uno spazio centralizzato facile, flessibile e ben organizzato per tutte le idee. 1

5 Gli utenti che non conoscono OneNote o coloro che desiderano esplorare le nuove caratteristiche principali che potrebbero essere una novità anche per chi già conosce OneNote, possono continuare con la lettura di questa sezione. In questa sezione è disponibile una breve introduzione ad alcune delle principali caratteristiche di OneNote che fanno di questo programma un centro risorse personale espandibile e accessibile. Altrimenti, è possibile passare direttamente alla prossima sezione ed esplorare le novità di OneNote Con OneNote, il concetto di blocco appunti digitale raggiunge nuovi livelli di efficienza. Si tratta infatti di uno spazio centralizzato, personalizzabile e di facile utilizzo in cui raccogliere, organizzare e visualizzare tutte le informazioni che è necessario tenere a portata di mano. È possibile creare più blocchi appunti e aggiungere tutte le sezioni, le pagine e le pagine secondarie necessarie in ogni blocco appunti. Si possono aprire contemporaneamente più blocchi appunti e anche eseguire ricerche simultanee in tutti i blocchi appunti. In OneNote, il contenuto viene salvato e indicizzato automaticamente man mano che lo si aggiunge al blocco appunti, quindi le informazioni necessarie sono sempre a portata di mano. È possibile condividere i blocchi appunti con altri utenti e persino aggiungere note contemporaneamente nello stesso blocco appunti, addirittura nella stessa pagina. Con l archiviazione dei blocchi appunti in una posizione condivisa si ottiene uno strumento immediato per la collaborazione in team e il brainstorming. I blocchi appunti di OneNote possono essere personalizzati per lavorare nei modi preferiti. È possibile contraddistinguere pagine e sezioni con colori diversi, utilizzare il trascinamento della selezione per ridisporre le pagine e le sezioni, nonché scegliere se utilizzare righe o quadretti nelle pagine, personalizzando anche il tipo di righe o quadretti. È sufficiente un clic per digitare o inserire contenuto in qualsiasi punto della pagina, sopra, sotto o accanto ad altre note. Se serve altro spazio nella pagina basta fare clic e trascinare per aggiungere spazio in orizzontale o in verticale. Nelle pagine di OneNote lo spazio non finisce mai e questo significa avere la possibilità di tenere facilmente sempre assieme le informazioni correlate. 2

6 In genere si prendono appunti durante una riunione o una lezione, quando si eseguono ricerche o per organizzare idee e pensieri. Gli appunti di testo, però, non sono di certo l unico tipo di informazioni che può essere necessario archiviare e consultare. In OneNote è possibile raccogliere molti altri tipi di contenuto, per potervi accedere con facilità all occorrenza. Grazie alle note rapide di OneNote è finalmente possibile disfarsi di tutti i bigliettini adesivi sparsi sulla scrivania e sul monitor. È possibile creare rapidamente una nota rapida indipendentemente dal programma attivo e le note vengono salvate automaticamente in OneNote, dove potranno essere archiviate e incluse nelle ricerche in seguito. Inserire ritagli di schermata dalle altre finestre aperte, ad esempio per catturare una schermata di un articolo di giornale a cui è necessario fare riferimento per la stesura di un documento. OneNote inserisce la schermata nella pagina insieme a data e ora di acquisizione. Se si crea una schermata da una pagina Web, in OneNote vengono inclusi automaticamente anche l indirizzo Web e il titolo della pagina. Inviare una copia del contenuto praticamente da qualsiasi programma a OneNote tramite la stampante virtuale Invia a OneNote. Inserire immagini digitali di file, foto e registrazioni audio e video. Quando si esegue una ricerca di parole chiave in OneNote, il testo viene cercato anche nei file inviati a OneNote, nelle immagini digitali, nelle schermate, nelle immagini inserite da file e nelle tracce audio dei file video e audio. Registrare audio e video da OneNote. 1 Quando si registrano contenuti audio o video mentre si prendono appunti, ad esempio durante una lezione, una riunione o una presentazione, in OneNote viene aggiunta un icona nel margine della nota. È possibile fare clic sull icona accanto a qualsiasi nota in seguito per riprodurre il contenuto audio o video registrato al momento dell aggiunta della nota specifica. (Naturalmente, è importante ricordarsi sempre di chiedere il permesso dei presenti prima di effettuare una registrazione.) Se si dispone di un Tablet PC o un altro dispositivo che supporta l input penna, è possibile utilizzare OneNote come un blocco appunti tradizionale e scrivere con input penna. 1 Funzionalità disponibile per i computer che includono dispositivi di registrazione audio o video appropriati o sono collegati a tali dispositivi. 3

7 OneNote include funzionalità di apprendimento della grafia in modo da poter eseguire ricerche nelle note a penna come nel testo digitato e consente di convertire l input penna in testo con un solo clic. Dato che il contenuto viene salvato e indicizzato automaticamente in OneNote durante l aggiunta ai blocchi appunti, la ricerca nelle note è praticamente immediata. OneNote include inoltre un ampia gamma di caratteristiche progettate per semplificare l organizzazione e la consultazione delle informazioni, nei momenti e con le modalità preferiti. Ad esempio: Identificare le note con i contrassegni note, come Da fare, Importante, Domanda o Idea. Quando si applica un contrassegno, accanto alla nota viene visualizzata un icona. È possibile creare contrassegni personali o personalizzare quelli esistenti, nonché cercare le note contrassegnate. I contrassegni possono anche essere utilizzati in modo interattivo, ad esempio inserendo un segno di spunta in un contrassegno Da fare al completamento dell attività. Creare attività di Microsoft Outlook da note di OneNote oppure inserire dettagli del calendario di Outlook nelle note per mantenere facilmente le informazioni sulle riunioni assieme alle note aggiunte in merito. Vedere la sezione Orientarsi nell interfaccia in questa guida per informazioni su come accedere alle caratteristiche e funzionalità descritte in questa sezione. Per scoprire altro sulle potenzialità di OneNote 2010, continuare con la lettura per informazioni sulle caratteristiche nuove e migliorate di OneNote, dalla possibilità di accedere ai blocchi appunti nel Web e condividerli ai miglioramenti degli strumenti di ricerca, organizzazione e personalizzazione, e altro ancora. 4

8 Per lavorare insieme ad altre persone, è importante condividere informazioni e materiale con efficienza. OneNote 2010 offre strumenti migliori per il lavoro in team, grazie alla possibilità di creare e collaborare facilmente quasi in tempo reale. Ridefinire il concetto di collaborazione OneNote 2010 consente di rimuovere varie barriere, per poter condividere idee e lavorare insieme ad altre persone con maggiore efficacia ed efficienza. È possibile modificare blocchi appunti condivisi in contemporanea con altri utenti in diverse posizioni, indipendentemente dal fatto che siano connessi o meno alla propria rete di computer personale o aziendale. 2 Rimanere aggiornati con facilità quando si condividono blocchi appunti con altri utenti. All apertura di un blocco appunti condiviso in OneNote 2010, è possibile controllare le modifiche recenti evidenziate automaticamente insieme agli indicatori di autore che identificano gli utenti che hanno apportato le varie modifiche. È inoltre possibile cercare le modifiche in base all autore per scoprire rapidamente l autore di contributi specifici. Non sarà più necessario preoccuparsi che qualcuno modifichi note ancora utili, grazie alla possibilità di ripristinare versioni di pagina precedenti. Si può inoltre utilizzare il Cestino del blocco appunti per recuperare contenuto rimosso inavvertitamente. 2 Per la modifica in contemporanea di blocchi appunti condivisi con persone all'esterno della propria rete sono necessari un dispositivo appropriato, una connessione Internet e Microsoft SharePoint Foundation 2010 (per uso aziendale) o un Windows Live TM ID gratuito (per uso personale). La possibilità di utilizzare questa funzionalità tramite Windows Live sarà disponibile nella seconda metà del

9 Non sempre le idee o le scadenze si presentano quando si è comodamente seduti alla propria scrivania. Fortunatamente, con OneNote 2010 è possibile svolgere le proprie attività dove e quando si desidera. Produttivi ovunque e in qualunque momento È semplice portare i blocchi appunti con sé e avere il controllo del contenuto necessario anche in viaggio o quando si è fuori sede. Microsoft OneNote Web App consente di archiviare le note online e modificarle da un browser Web. È possibile visualizzare, condividere e copiare le note in modo rapido e semplice. Si possono anche modificare blocchi appunti condivisi in contemporanea con altri utenti che utilizzano OneNote Web App o OneNote Microsoft OneNote Mobile 2010 è un editor semplificato per le note progettato appositamente per il facile utilizzo in Windows Phone. 4 Al giorno d oggi, sono sempre di più le informazioni di cui è importante tenere conto. Sia che l esigenza sia quella di gestire un attività professionale oppure un progetto personale o scolastico, esistono svariati formati e fonti per le informazioni ed è fondamentale averne il controllo. Con OneNote 2010 è facile mantenere il contatto con tutti i dettagli importanti. Trovare e organizzare le informazioni È più facile gestire le informazioni se si può lavorare nel modo preferito. 3 Per l'utilizzo di Microsoft Office Web Apps sono necessari un dispositivo appropriato, una connessione Internet, un browser supportato Windows Internet Explorer, Safari o Firefox e SharePoint Foundation 2010 (per uso aziendale) o un Windows Live ID gratuito (per uso personale). Per quanto riguarda Office Web Apps su Windows Live, OneNote Web App sarà disponibile nella seconda metà del Esistono alcune differenze tra le caratteristiche di Office Web Apps e quelle delle applicazioni di Office È necessario un dispositivo appropriato. Per alcune funzionalità di dispositivi mobili è necessario disporre di una connessione Internet. Office Mobile 2010 non è incluso nelle famiglie di prodotti o nelle applicazioni di Office 2010 o in Office Web Apps. Verrà rilasciato nei telefoni Windows Phone (Windows Mobile 6.5 o versioni successive) in contemporanea con la commercializzazione di Microsoft Office Esistono alcune differenze tra le caratteristiche di Office Mobile 2010 e delle applicazioni di Office

10 È possibile esplorare e organizzare i blocchi appunti in modo più efficace con una barra di spostamento nel blocco appunti efficiente, strumenti migliorati per la gestione delle sezioni e nuovi gruppi di pagine a più livelli. L esperienza di ricerca avanzata consente di risparmiare tempo visualizzando i risultati già mentre si digitano i termini di ricerca. OneNote 2010 impara dalle ricerche eseguite e individua i risultati prioritari, in modo da visualizzare velocemente le informazioni necessarie. Aggiungere collegamenti wiki alle pagine, alle sezioni e ai gruppi di sezioni nel blocco appunti, per garantire l immediata accessibilità del contenuto correlato. Utilizzare i nuovi stili di testo per applicare facilmente elementi di formattazione utili per dare una struttura alle informazioni. Utilizzare lo strumento Copia formato, ora disponibile anche in OneNote, per ottenere un organizzazione coerente del contenuto grazie alla possibilità di copiare rapidamente la formattazione tra pagine, sezioni e blocchi appunti. Acquisire e archiviare le informazioni con facilità È semplice raccogliere e organizzare il contenuto necessario, praticamente da qualsiasi fonte. Con la nuova caratteristica Note collegate si possono prendere appunti mentre si lavora in Microsoft Word 2010, Microsoft PowerPoint 2010 o Windows Internet Explorer. OneNote inserisce un collegamento alla posizione attiva nel documento di origine al momento dell aggiunta della nota. Con la nuova funzionalità di archiviazione rapida è possibile inviare una copia del contenuto da documenti, pagine Web, messaggi di posta elettronica o praticamente qualsiasi programma alla posizione esatta desiderata nei blocchi appunti di OneNote. Accesso semplificato agli strumenti giusti al momento opportuno Le caratteristiche nuove e migliorate possono contribuire a potenziare la produttività, a patto però che siano sempre a portata di mano al momento giusto. Con la barra multifunzione personalizzabile, una novità di OneNote 2010, è facile scoprire ulteriori comandi e potersi così concentrare sulle informazioni e non su come visualizzarle. La nuova visualizzazione Microsoft Office Backstage, inoltre, consente di stampare, condividere e gestire i blocchi appunti con maggiore facilità, oltre a personalizzare l esperienza di utilizzo di OneNote 2010, il tutto da un unica e comoda posizione. 7

11 Ridefinire il concetto di collaborazione I blocchi appunti condivisi consentono di modificare lo stesso blocco appunti in contemporanea con altre persone in posizioni diverse. OneNote 2010 include varie caratteristiche nuove e migliorate progettate per incrementare le potenzialità e la flessibilità dei blocchi appunti condivisi, in modo che il brainstorming e la collaborazione siano più semplici che mai. Blocchi appunti condivisi Miglioramento È ora possibile condividere i blocchi appunti con altre persone, indipendentemente dal fatto che si condivida un percorso di rete comune, come un unità di rete condivisa o una cartella condivisa in una rete domestica. È sufficiente salvare i blocchi appunti in un sito di Microsoft SharePoint Foundation 2010 o una cartella di Windows Live SkyDrive per poterli visualizzare, condividere e modificare in contemporanea con altre persone, praticamente ovunque. 5 Evidenziazione automatica delle modifiche non lette Novità Quando si apre un blocco appunti condiviso, le modifiche recenti apportate dagli altri autori sono evidenziate automaticamente per poter individuare facilmente le novità. In OneNote 2010 vengono anche aggiunte le iniziali dell autore di ogni modifica, in modo da poter scoprire rapidamente chi ha scritto cosa. È sufficiente posizionare il puntatore del mouse sulle iniziali dell autore per visualizzare una descrizione comando con il nome completo dell autore e data/ora della modifica. 5 Per la modifica in contemporanea (operazione nota anche come creazione condivisa) di blocchi appunti condivisi con persone all'esterno della propria rete sono necessari un dispositivo appropriato, una connessione Internet e SharePoint Foundation 2010 (per uso aziendale) o un Windows Live ID gratuito (per uso personale). La funzionalità di creazione condivisa tramite Windows Live sarà disponibile nella seconda metà del

12 Suggerimento rapido: dopo aver individuato le modifiche recenti, è ancora possibile trovare rapidamente le modifiche che si desidera rivedere. Nella scheda Condividi, nel gruppo Blocco appunti condiviso, fare clic su Modifiche recenti e quindi selezionare il periodo di tempo per cui si desidera visualizzare le modifiche (gli intervalli di tempo disponibili variano dalla data corrente agli ultimi 6 mesi). È inoltre possibile contrassegnare qualsiasi testo come da leggere per semplificarne la revisione. A tale scopo, premere semplicemente CTRL+Q. In alternativa, questa opzione è disponibile nella scheda Condividi, nel gruppo Da leggere, nell elenco delle opzioni Segna come già letto. Figura 1: all apertura di un blocco appunti condiviso, le nuove modifiche sono evidenziate automaticamente insieme alle iniziali dell autore che le ha apportate. Mostrare o nascondere gli autori e trovare le modifiche in base all autore Novità Quando si utilizza un blocco appunti condiviso, in OneNote 2010 vengono visualizzate automaticamente le iniziali degli altri autori che hanno apportato modifiche, in modo da poter individuare facilmente l autore di ogni contributo. È inoltre possibile trovare tutte le modifiche apportate da un autore specifico nel blocco appunti attivo, nella sezione attiva o in tutti i blocchi appunti condivisi aperti, come illustrato nella Figura 2. 9

13 Figura 2: individuare immediatamente gli autori delle modifiche nella pagina attiva. Oppure trovare rapidamente tutte le modifiche apportate da un autore specifico. Suggerimento rapido: le iniziali degli autori rimangono visualizzate nelle pagine dei blocchi appunti condivisi per facilità di riferimento. Se si preferisce che le iniziali non siano visibili, fare clic su Nascondi autori nella scheda Condividi. Versioni di pagina Novità È possibile condividere i blocchi appunti in tutta tranquillità, con la certezza di non doversi preoccupare di eventuali modifiche indesiderate a note ancora necessarie. OneNote conserva le versioni precedenti di ogni pagina, mano a mano che diverse persone apportano modifiche. Quindi, se qualcuno modifica inavvertitamente il contenuto, sono sufficienti un paio di clic per visualizzare la cronologia delle modifiche e ripristinare una versione precedente. 10

14 Figura 3: le versioni di pagina precedenti sono identificate tramite una barra delle informazioni visualizzata nella parte superiore della pagina. La data di ogni versione e il nome della persona che ha apportato le modifiche sono visualizzati nella linguetta di pagina per ogni versione precedente. Suggerimento: fare clic con il pulsante destro del mouse su una linguetta di pagina per accedere rapidamente al comando Mostra versioni pagina. Nel menu accessibile tramite il pulsante Versioni pagina nella scheda Condividi sono inoltre disponibili i comandi per eliminare rapidamente tutte le versioni di pagina precedenti per la sezione attiva, il gruppo di sezioni attivo o il blocco appunti attivo. È inoltre possibile disattivare la cronologia per uno specifico blocco appunti, in modo da non salvare le versioni di pagina precedenti. 11

15 Cestino del blocco appunti Novità Può capitare di rimuovere una pagina che serve ancora oppure di eliminare un intera sezione per poi ricordarsi che conteneva informazioni necessarie. Con OneNote 2010 è possibile cambiare idea senza problemi o ripristinare facilmente contenuto eliminato da altri autori. Per ogni blocco appunti è disponibile un Cestino del blocco appunti nel quale vengono archiviate le pagine e le sezioni eliminate per 60 giorni. Suggerimento rapido: il menu accessibile tramite il comando Cestino blocco appunti nella scheda Condividi include i comandi per svuotare il cestino e per disattivare la cronologia per il blocco appunti attivo. Quando si disattiva la cronologia da questa posizione o dal menu Versioni pagina indicato in precedenza, vengono disattivati sia le versioni che il cestino. Protezione IRM Miglioramento Se è necessario includere nel contenuto di un blocco appunti condiviso informazioni che non dovrebbero essere accessibili per chiunque, utilizzare la protezione IRM (Information Rights Management) per limitare l accesso al contenuto riservato. Con OneNote 2010 è un operazione facile, grazie alla possibilità di inserire documenti XPS protetti tramite IRM nei blocchi appunti in forma di immagini. Suggerimento rapido: quando si crea una versione XPS di un documento protetto tramite IRM in qualsiasi applicazione di Office 2010, le impostazioni di protezione IRM vengono mantenute per impostazione predefinita. Per modificare questa impostazione, fare clic su Opzioni nella finestra di dialogo Pubblica come PDF o XPS. Per inserire il documento XPS protetto tramite IRM in OneNote come immagine, nella scheda Inserisci fare clic su Immagine file nel gruppo File. 12

16 Produttivi ovunque e in qualunque momento OneNote Web App Novità Se non si desidera portarsi sempre dietro il computer o si è alla ricerca di strumenti semplici e condivisibili per collaborare con altre persone, da oggi è possibile disporre di tutto ciò che serve per completare le proprie attività anche quando non si è seduti alla propria scrivania. È sufficiente salvare i blocchi appunti di OneNote online e quindi visualizzarli, modificarli e condividerli praticamente da qualsiasi computer con una connessione Internet. 6 Figura 4: collaborare praticamente con chiunque e ovunque mediante OneNote Web App. 6 Sono necessari un dispositivo appropriato, una connessione Internet, un browser supportato Internet Explorer, Safari o Firefox e SharePoint Foundation 2010 (per uso aziendale) o un Windows Live ID gratuito (per uso personale). Per quanto riguarda Office Web Apps su Windows Live, OneNote Web App sarà disponibile nella seconda metà del Esistono alcune differenze tra le caratteristiche di Office Web Apps e quelle delle applicazioni di Office

17 Modificare lo stesso blocco appunti condiviso in contemporanea con altri utenti che utilizzano OneNote Web App o OneNote Creare nuove pagine e sezioni, nonché utilizzare altre caratteristiche note di OneNote, tra le quali la correzione automatica, il controllo ortografico durante la digitazione, la formattazione di carattere e paragrafo, gli stili di testo, i contrassegni e altro ancora. Individuare gli autori di contenuto specifico in un blocco appunti condiviso e accedere a versioni precedenti delle pagine. Inserire immagini, tabelle e anche ClipArt da Office.com. Office Web Apps, che include OneNote Web App, Microsoft Excel Web App, Microsoft PowerPoint Web App e Microsoft Word Web App, offre flessibilità di accesso, un ambiente di modifica familiare e una selezione di caratteristiche già note per svolgere le attività necessarie nei modi preferiti. Suggerimento rapido: con OneNote Web App è semplice condividere file con persone che utilizzano versioni precedenti di Microsoft Office per Windows o Mac e persino con coloro che non dispongono di Microsoft Office nel computer in uso. OneNote Mobile 2010 A volte può essere necessario lavorare anche in movimento. Fortunatamente, OneNote Mobile 2010 consente di agire facilmente anche mentre si è in viaggio o fuori sede. 7 Creare un elenco veloce, inserire messaggi vocali o immagini. È persino possibile acquisire immagini nelle note al volo con la fotocamera del telefono. Un esperienza familiare per la creazione o la modifica di note nel dispositivo mobile. Utilizzare la correzione automatica e altre funzionalità fondamentali per la modifica, come i punti elenco, la numerazione dei paragrafi e la formattazione di carattere. 7 Office Mobile 2010 include OneNote Mobile 2010 e Word Mobile 2010, Excel Mobile 2010, PowerPoint Mobile 2010 e SharePoint Workspace Mobile Outlook Mobile 2010 viene fornito preinstallato nei telefoni Windows Phone come client di posta elettronica predefinito. Office Mobile 2010 non è incluso nelle famiglie di prodotti o nelle applicazioni di Office 2010 o in Office Web Apps. Verrà rilasciato nei telefoni Windows Phone (Windows Mobile 6.5 o versioni successive) in contemporanea con la commercializzazione di Microsoft Office Vi sono alcune differenze tra le caratteristiche di Office Web Apps e quelle delle applicazioni di Office

18 Visualizzare a schermo intero elementi grafici elaborati acquisiti nelle note. Eseguire facilmente una panoramica e utilizzare lo zoom oppure esportare l immagine per inserirla in altre applicazioni. Figura 5: note sempre a disposizione ovunque ci si trovi con OneNote Mobile Suggerimento rapido: note sempre organizzate e sincronizzate. È possibile sincronizzare le note con OneNote 2010 nel PC tramite Centro gestione dispositivi Windows Mobile, disponibile in Windows Centro gestione dispositivi Windows Mobile è compatibile con Windows 7 e Windows Vista. 15

19 Trovare e organizzare le informazioni Strumenti di organizzazione dei blocchi appunti Novità e miglioramenti Le informazioni sono più facilmente accessibili ed è possibile organizzarle proprio nei modi preferiti. OneNote 2010 offre un ambiente di lavoro flessibile e semplice, con maggiori possibilità di lavorare nei modi desiderati. Le linguette di pagina più flessibili nuove e migliorate, illustrate nella Figura 6, includono due livelli di pagine secondarie, consentono di utilizzare il trascinamento della selezione per creare pagine secondarie, visualizzano i nomi delle pagine secondarie rientrati da sinistra per facilitare l organizzazione e offrono un icona Nuova pagina mobile che viene visualizzata automaticamente dove si posiziona il puntatore del mouse, in modo da poter creare nuove pagine esattamente dove servono. Figura 6: linguette di pagina più flessibili per ottenere esattamente l organizzazione del contenuto necessaria, senza operazioni aggiuntive. Suggerimento rapido: OneNote 2010 semplifica inoltre la modifica delle note, indipendentemente dallo spazio disponibile sullo schermo. In una pagina di note con un singolo contenitore in una finestra stretta, come quando si utilizza la nuova caratteristica Ancora al desktop descritta più avanti in questa guida, adesso il testo ritorna a capo automaticamente nella visualizzazione. Gli strumenti di spostamento nel blocco appunti migliorati offrono icone ed elementi che facilitano la visualizzazione e l utilizzo di tutti i blocchi appunti o tutte le sezioni in un blocco appunti. 16

20 Figura 7: i miglioramenti degli strumenti di spostamento consentono l accesso facile e immediato a tutte le sezioni del blocco appunti aperto. Strumenti per la gestione delle sezioni migliorati, che consentono di copiare o unire una sezione in un altra. Figura 8: fare clic con il pulsante destro del mouse su una linguetta di sezione per accedere alle nuove opzioni per la copia o l unione delle sezioni. Esperienza di ricerca Miglioramento Con OneNote 2010, l esperienza di ricerca già ottimale diventa ancora migliore con la visualizzazione dei risultati di ricerca durante la digitazione. Le scelte precedenti vengono inoltre memorizzate, in modo da risparmiare tempo grazie alla disposizione automatica dei risultati di ricerca in ordine di priorità. È possibile eseguire la ricerca in tutti i blocchi appunti contemporaneamente oppure in pagine, sezioni o blocchi appunti specifici. La ricerca viene eseguita non solo nel testo, ma anche nel 17

21 testo all interno di immagini nelle note. OneNote 2010 consente inoltre di cercare eventuali elementi audio per le parole chiave nelle registrazioni audio e video incluse nei blocchi appunti. Figura 9: visualizzazione dei risultati di ricerca in ordine di priorità durante la digitazione. Suggerimenti rapidi: È possibile utilizzare la tastiera per accedere rapidamente alle note necessarie utilizzando la ricerca. È sufficiente premere CTRL+E per iniziare una ricerca e quindi digitare alcuni caratteri per individuare la pagina desiderata. Utilizzare i tasti di direzione per spostarsi verso l alto o il basso nell elenco dei risultati di ricerca e quindi premere INVIO per selezionare la pagina desiderata. Dato che OneNote memorizza le scelte precedenti, questi comandi da tastiera possono diventare velocemente scelte rapide per accedere alle pagine necessarie più di frequente. OneNote 2010 supporta ora il riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) a 64 bit. Ciò significa che, indipendentemente dal fatto che si utilizzi un PC a 32 bit o a 64 bit, OneNote 2010 supporta la ricerca nel testo delle immagini incluse nei blocchi appunti. 18

22 Collegamenti wiki Novità È possibile generare e personalizzare rapidamente collegamenti al nuovo contenuto dei blocchi appunti, in modo che chiunque utilizzi lo stesso blocco appunti venga automaticamente indirizzato alla posizione corretta. Con i collegamenti wiki è facile esplorare e fare riferimento a contenuto correlato, come pagine di note, sezioni e gruppi di sezioni all interno di un blocco appunti. Figura 10: la nuova opzione In alternativa selezionare un percorso in OneNote nella finestra di dialogo Collegamento consente di creare facilmente un wiki personalizzato all interno dei blocchi appunti di OneNote. Suggerimenti rapidi: Fare clic con il pulsante destro del mouse su un paragrafo, una linguetta di pagina, una linguetta di sezione o un blocco appunti per visualizzare il comando per la copia di un collegamento a tale posizione. È quindi possibile utilizzare il comando Incolla (ad esempio premere CTRL+V) per incollare il collegamento nella pagina in cui si decide di creare i collegamenti wiki. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul collegamento incollato per visualizzare il comando Modifica collegamento che consente di personalizzare facilmente il testo da visualizzare, come illustrato nella Figura 10. Per creare rapidamente un collegamento wiki direttamente nella pagina, digitare il nome di una pagina, una sezione o un blocco appunti racchiuso tra parentesi quadre doppie. Il testo verrà convertito automaticamente in un collegamento. Se il nome digitato non viene riconosciuto, verrà creata una nuova pagina con tale nome nella sezione attiva. 19

23 Strumenti per la formattazione del testo Novità La formattazione può essere di grande aiuto per strutturare e organizzare le informazioni. Adesso, è più semplice che mai formattare le note con i nuovi stili di testo applicabili con un solo clic. Per applicare gli stili al testo, è inoltre possibile utilizzare molti degli stessi tasti di scelta rapida già noti di Microsoft Word. Figura 11: applicare rapidamente stili e formattazione al testo nei blocchi appunti. Suggerimenti rapidi: Applicare gli stili dalla scheda Home, come illustrato nella Figura 11 oppure utilizzare i tasti di scelta rapida CTRL+ALT+1, 2 o 3 per applicare gli stili Titolo 1-3 e CTRL+MAIUSC+N per applicare lo stile Normale. Anche la formattazione degli elenchi è ora più semplice e rapida. Quando si inizia un elenco puntato o numerato in OneNote 2010, il primo livello dell elenco è rientrato automaticamente. Per qualsiasi tipo di formattazione applicata al testo in OneNote 2010, è ora possibile utilizzare lo strumento Copia formato, già noto da altre applicazioni di Microsoft Office, per riutilizzare facilmente la formattazione e ottenere così un organizzazione coerente del contenuto in tutti i blocchi appunti. Copia formato è accessibile dalla scheda Home nel gruppo Appunti, come illustrato nella Figura

24 Acquisire e archiviare le informazioni con facilità Note collegate Novità Normalmente si prendono appunti o si raccolgono dati durante la preparazione di un documento o una presentazione oppure mentre si fanno ricerche sul Web. Per questo tipo di esigenze è anche molto importante mantenere collegate tutte le informazioni e trovare facilmente quelle che servono, quando servono. Con OneNote 2010 è facile creare collegamenti non solo al file attivo durante la creazione delle note, ma anche alla posizione nel file al momento dell aggiunta di una nota specifica. È possibile ancorare OneNote sul lato del desktop e creare note mentre si lavora a un documento di Word 2010 o a una presentazione di PowerPoint 2010 oppure durante l esplorazione di pagine Web in Internet Explorer. Come illustrato nella Figura 12, in OneNote viene aggiunta un icona nel margine accanto alle note. È sufficiente fare clic su tale icona durante la consultazione delle note in seguito per aprire il file di origine e passare direttamente al paragrafo, alla diapositiva o alla pagina Web attivi al momento della creazione della nota. Figura 12: la caratteristica Note collegate di OneNote aggiunge un icona nel margine di ogni paragrafo quando si creano note nella finestra di OneNote ancorata sul lato dello schermo, indicando il programma di origine e aggiungendo un collegamento alla posizione nel file di origine. 21

25 Suggerimenti rapidi: È possibile attivare la caratteristica Note collegate di OneNote dalla scheda Revisione in Word 2010 o PowerPoint 2010 oppure dal menu Strumenti in Internet Explorer 6 o versioni successive. La caratteristica Note collegate è disponibile durante l utilizzo di blocchi appunti di OneNote 2010 ed è attiva in Word e PowerPoint per documenti o presentazioni di Microsoft Office 2010 salvati in precedenza. Se è necessario condividere le note collegate con altri utenti, ad esempio tramite l invio di note per posta elettronica, e si desidera evitare di includere collegamenti, è possibile rimuovere rapidamente tutti i collegamenti dalle note collegate nel blocco appunti attivo. A tale scopo, fare clic sulla scheda File per aprire la visualizzazione Backstage, fare clic su Opzioni e quindi fare clic su Impostazioni avanzate. In Note collegate utilizzare il pulsante Rimuovi collegamenti da note collegate. Se è necessario prendere appunti durante l utilizzo di altri programmi, fare clic su Ancora al desktop nella scheda Visualizza per mantenere OneNote 2010 ancorato sul lato destro dello schermo mentre si lavora in qualsiasi programma. Le note create vengono collegate automaticamente se si utilizza un tipo di file supportato per questa caratteristica, come sopra indicato. Indipendentemente dal programma in uso, comunque, è così possibile avere sempre OneNote a disposizione. Archiviazione rapida Novità Si supponga di lavorare a un progetto composto da diversi elementi, ad esempio documenti, pagine Web, file di grafica e così via. In questa situazione è fondamentale disporre di strumenti comodi per raccogliere e organizzare le informazioni acquisite nei vari programmi. Un altro esempio potrebbe essere l esigenza di conservare una copia della pagina di conferma per un acquisto online. Per qualsiasi tipo di informazioni da salvare, la nuova funzionalità di archiviazione rapida in OneNote 2010 consente di conservare facilmente il contenuto nella posizione corretta senza operazioni aggiuntive. Quando si crea un ritaglio di schermata da OneNote 2010, si invia un messaggio di posta elettronica di Outlook 2010 a OneNote, si inizia una sessione di creazione di note collegate o si stampa un documento sulla stampante virtuale Invia a OneNote 2010, viene visualizzata una finestra di dialogo nella quale è possibile selezionare la posizione esatta nei blocchi appunti di OneNote in cui aggiungere il contenuto. 22

26 Figura 13: risparmiare tempo utilizzando l archiviazione rapida per selezionare la posizione in cui inviare contenuto a OneNote, creare un ritaglio di schermata o iniziare ad aggiungere note collegate. Suggerimento rapido: è ora possibile utilizzare la stampante virtuale Invia a OneNote sia nei PC a 32 bit che a 64 bit. OneNote 2010 include un driver di stampante a 64 bit per la stampante virtuale Invia a OneNote Accesso semplificato agli strumenti giusti al momento opportuno Barra multifunzione Novità È possibile individuare facilmente i comandi necessari, quando e dove servono. La barra multifunzione personalizzabile, una novità per OneNote 2010, è disponibile in tutte le applicazioni di Office La barra multifunzione sostituisce i menu e le barre degli strumenti tradizionali e offre un esperienza di utilizzo personalizzata in base a esigenze specifiche. È progettata per facilitare l individuazione e l utilizzo dell intera gamma di caratteristiche offerte da OneNote, in modo da risparmiare tempo ed essere contemporaneamente più produttivi. È possibile creare schede personali o personalizzare quelle predefinite nella barra multifunzione per adattare l esperienza di utilizzo di OneNote 2010 al proprio stile di lavoro. 23

27 Per consentire un individuazione più rapida dei comandi necessari, nelle schede standard della barra multifunzione sono disponibili i comandi pertinenti per una determinata attività. La barra multifunzione include inoltre schede contestuali per avere a disposizione esattamente gli strumenti necessari, proprio quando servono. Quando si fa clic in una tabella, ad esempio, viene visualizzata la scheda Layout di Strumenti tabella, nella quale sono inclusi tutti gli strumenti necessari per utilizzare la tabella. Figura 14: la barra multifunzione personalizzabile in OneNote 2010 consente di accedere alle caratteristiche necessarie più rapidamente. Visualizzazione Microsoft Office Backstage Novità Sul lato sinistro della barra multifunzione è presente la scheda File. È sufficiente fare clic su tale scheda per accedere a un area ricca di funzioni, che semplifica ulteriormente la personalizzazione dell esperienza di utilizzo di OneNote La nuova visualizzazione Backstage sostituisce il menu File tradizionale per offrire una posizione unica da cui gestire i blocchi appunti, nonché la condivisione, la stampa e la pubblicazione delle note. Quando si apre la visualizzazione Backstage per la prima volta, viene visualizzata la scheda Informazioni, illustrata nella Figura 15. Da questa posizione è possibile gestire le impostazioni e le proprietà per tutti i blocchi appunti aperti, condividere un blocco appunti e gestire la sincronizzazione dei blocchi appunti. 24

28 Figura 15: la nuova visualizzazione Backstage rappresenta una comoda posizione centralizzata per tutte le attività di gestione dei blocchi appunti. Strumenti di traduzione Novità e miglioramenti Con OneNote 2010 è più semplice che mai comunicare in varie lingue. Tramite la scheda Revisione in OneNote 2010 è possibile accedere facilmente agli strumenti di traduzione, per tradurre il testo selezionato o utilizzare il nuovo Mini-traduttore per traduzioni immediate durante il lavoro. Figura 16: abilitare la caratteristica Mini-traduttore dalle opzioni di traduzione nella scheda Revisione. Suggerimento rapido: Dalla barra degli strumenti nella parte inferiore della finestra di Mini-traduttore sono disponibili Assistente scrittura in inglese e la sintesi vocale in inglese di Windows (nonché ulteriori lingue per la sintesi vocale che è possibile scaricare), come illustrato nella Figura Le lingue aggiuntive per la sintesi vocale del testo sono gratuite e disponibili per il download dall'area download Microsoft: (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese). 25

29 Strumenti della lingua Miglioramento Oggi chi lavora con più lingue può avvalersi di opzioni decisamente più flessibili, che consentono di semplificare e personalizzare l esperienza multilingue offrendo la possibilità di impostare lingue diverse per la modifica dei documenti, l interfaccia utente, la Guida e le descrizioni comandi. Suggerimenti rapidi: Se si aggiunge una lingua per la quale non sono installati gli strumenti di correzione o il layout di tastiera, verrà visualizzata una notifica con collegamenti per facilitare la risoluzione del problema, come illustrato nella Figura 17. È possibile accedere alle preferenze di lingua nella finestra di dialogo Opzioni di OneNote dal gruppo Lingua nella scheda Revisione o dalla visualizzazione Backstage. Le preferenze di lingua impostate in OneNote 2010 diventano valide per tutte le applicazioni di Office 2010 applicabili, inclusi Microsoft Word, Excel, PowerPoint, Outlook, Publisher e (con l eccezione delle impostazioni per le descrizioni comandi) Access e SharePoint Workspace. Figura 17: impostare facilmente lingue separate per la modifica, la Guida, la visualizzazione e le descrizioni comandi. Strumenti equazione Novità Sia gli studenti che devono preparare un esame di trigonometria che gli ingegneri professionisti possono utilizzare i nuovi strumenti per le equazioni per creare e visualizzare facilmente equazioni nelle note. Per iniziare è possibile selezionare tra i vari tipi di equazione pronti, da un 26

30 semplice teorema come a costrutti matematici più complessi, come illustrato nella Figura 18. Si possono inoltre creare equazioni partendo da zero utilizzando il set completo di strumenti intuitivi disponibili nella scheda Progettazione in Strumenti equazione. Figura 18: utilizzare un set completo di strumenti per la modifica di equazioni, per creare qualsiasi formula matematica necessaria. Suggerimento rapido: se si utilizza un computer con Windows 7 e un dispositivo di input penna, come un Tablet PC, è inoltre possibile scrivere operazioni matematiche nelle note e convertirle in equazioni tramite il comando Da input penna a testo matematico nella scheda Disegno. 27

31 Caratteristiche e vantaggi Posizione Creare un blocco appunti Fare clic sulla scheda File per aprire la visualizzazione Backstage e quindi fare clic su Nuovo. Creare una sezione Fare clic sull icona Crea una nuova sezione visualizzata alla fine dell insieme di linguette di sezione per il blocco appunti attivo, come illustrato di seguito. Creare una pagina Fare clic sul comando Nuova pagina visualizzato all inizio delle linguette di pagina nella sezione attiva oppure premere CTRL+N. In alternativa, utilizzare l icona di nuova pagina visualizzata automaticamente nelle posizioni in cui è possibile aggiungere una nuova pagina, che rappresenta una novità di OneNote Nota: il testo aggiunto nell area del titolo nella parte superiore della pagina diventa automaticamente il nome della linguetta di pagina. Creare una pagina secondaria È sufficiente trascinare il nome visualizzato nella linguetta di pagina verso destra per trasformare una pagina in pagina secondaria. In OneNote 2010 sono supportati due livelli di pagine secondarie. Nota: è inoltre possibile fare clic con il pulsante destro del mouse su una linguetta di pagina per accedere ai comandi per alzare di livello, abbassare di livello o comprimere le pagine secondarie. Eseguire una ricerca Individuare la casella di ricerca all estrema destra delle linguette di sezione visualizzate nella parte superiore della finestra di una pagina di note. Fare clic sulla freccia dell elenco a discesa nella casella di ricerca per selezionare l ambito di ricerca, che può variare dalla pagina corrente a tutti i blocchi appunti. 28

32 Caratteristiche e vantaggi Posizione Condividere un blocco appunti I blocchi appunti salvati in una posizione condivisa sono condivisi automaticamente con gli utenti autorizzati ad accedere a tale posizione. È possibile modificare i blocchi appunti condivisi in contemporanea con chiunque abbia accesso a tali blocchi appunti. Per condividere un blocco appunti che non si trova in una posizione condivisa, fare clic sulla scheda File per aprire la visualizzazione Backstage e quindi fare clic su Condividi. Ridisporre sezioni o pagine È sufficiente trascinare una linguetta di sezione per spostarla nel blocco appunti corrente o trascinare una linguetta di pagina per spostarla nella sezione corrente. Per ridisporre sezioni o pagine al di fuori dell ambio corrente, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla linguetta di sezione o di pagina e quindi scegliere Sposta o copia. Modificare il colore di una sezione Fare clic con il pulsante destro del mouse su una linguetta di sezione per accedere a vari strumenti per la gestione delle sezioni, tra i quali il comando Colore sezione. Nota: i colori di sezioni e pagine non vengono riprodotti nella stampa. Modificare il colore di una pagina Nella scheda Visualizza fare clic su Colore pagina nel gruppo Imposta pagina. Aggiungere o personalizzare righe o quadretti Nella scheda Visualizza fare clic su Righe o quadretti nel gruppo Imposta pagina per accedere alle opzioni disponibili. 29

33 Caratteristiche e vantaggi Posizione Aggiungere spazio in una pagina Nella scheda Inserisci fare clic su Inserisci spazio nel gruppo Inserisci. Quando si sposta il punto di inserimento sulla pagina viene visualizzata una linea che indica la posizione in cui inizierà il nuovo spazio. Quando la linea si trova nella posizione in cui si desidera inserire il nuovo spazio, fare clic e trascinare per creare lo spazio desiderato. Nota: se il punto di inserimento viene avvicinato al bordo sinistro o destro della pagina, viene visualizzata una linea verticale per aggiungere spazio nel lato sinistro o destro della pagina. Quando il punto di inserimento si trova sulla pagina, invece, viene visualizzata una linea orizzontale per l aggiunta di spazio sopra o sotto il punto di inserimento. Creare una nota rapida Per impostazione predefinita, quando si fa clic sull icona di OneNote nella barra delle applicazioni di Windows viene aperta una nuova nota rapida. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull icona di OneNote nella barra delle applicazioni per accedere ai comandi per le note rapide. Inserire un ritaglio di schermata In OneNote, nella scheda Inserisci fare clic su Ritaglio schermata nel gruppo Immagini. Quando l icona di OneNote è visualizzata nella barra delle applicazioni di Windows, è possibile creare un ritaglio di schermata di OneNote da qualsiasi finestra aperta premendo Tasto WINDOWS+S. Inviare contenuto a OneNote Per inviare una copia del contenuto praticamente da qualsiasi applicazione a OneNote, stampare tale contenuto sulla stampante virtuale Invia a OneNote È sufficiente selezionare Invia a OneNote 2010 come stampante nell interfaccia di stampa dell applicazione di origine. Inserire un immagine file In OneNote, nella scheda Inserisci fare clic su Immagine file nel gruppo File. Inserire un immagine In OneNote, nella scheda Inserisci fare clic su Immagine nel gruppo Immagini. 30

34 Caratteristiche e vantaggi Posizione Inserire file audio o video Per inserire un oggetto audio o video esistente nella pagina, nella scheda Inserisci fare clic su Allega file nel gruppo File. Registrare audio o video Nella scheda Inserisci fare clic su Registra audio o Registra video nel gruppo Registrazione. Utilizzare note audio o video contestuali Quando si eseguono registrazioni audio o video durante la creazione di note, in OneNote viene aggiunta un icona accanto a ogni paragrafo su cui è possibile fare clic per riprodurre la registrazione effettuata in contemporanea con la creazione della nota specifica. Utilizzare i contrassegni note Nella scheda Home espandere la raccolta di contrassegni nel gruppo Categorie per selezionare un contrassegno o visualizzare le opzioni per la personalizzazione dei contrassegni. È inoltre possibile fare clic su Trova contrassegni nel gruppo Categorie per cercare contrassegni nei blocchi appunti. Creare un attività di Outlook Nella scheda Home fare clic su Attività di Outlook nel gruppo Outlook. Inserire dettagli di riunioni di Outlook Nella scheda Home fare clic su Dettagli riunione nel gruppo Outlook. 31

35 Caratteristiche e vantaggi Posizione Miglioramento Blocchi appunti condivisi Per creare un blocco appunti condiviso, nella scheda Condividi della barra multifunzione fare clic su Nuovo blocco appunti condiviso nel gruppo Blocco appunti condiviso. Nota: per condividere un blocco appunti esistente, fare clic sulla scheda File per aprire la visualizzazione Backstage. Fare quindi clic sulla scheda Condividi per accedere all opzione per il salvataggio del blocco appunti in una posizione condivisa. Novità Vedere aggiunte e modifiche All apertura di un blocco appunti condiviso, il nuovo contenuto aggiunto è evidenziato automaticamente e sono visualizzate le iniziali dell autore che ha apportato le modifiche. Nota: posizionare il puntatore del mouse sulle iniziali dell autore per visualizzare il nome completo dell autore e data/ora della modifica. Novità Ricerca per autore Nella scheda Condividi utilizzare i comandi Nascondi autori e Trova per autore nel gruppo Blocco appunti condiviso. Novità Versioni di pagina Nella scheda Condividi fare clic su Versioni pagina nel gruppo Cronologia. Novità Cestino del blocco appunti Nella scheda Condividi fare clic su Cestino blocco appunti nel gruppo Cronologia. Miglioramento Protezione IRM Nella scheda Inserisci fare clic su Immagine file nel gruppo File e selezionare un documento XPS protetto tramite IRM. 32

Guida introduttiva. Gestire i file Aprire, creare, condividere e stampare le note. Qui si possono anche modificare le impostazioni dell'account.

Guida introduttiva. Gestire i file Aprire, creare, condividere e stampare le note. Qui si possono anche modificare le impostazioni dell'account. Guida introduttiva Questa guida è stata creata con lo scopo di ridurre al minimo la curva di apprendimento di Microsoft OneNote 2013, che presenta numerose differenze rispetto alle versioni precedenti.

Dettagli

OneNote consente di prendere appunti al lavoro, a casa o a scuola

OneNote consente di prendere appunti al lavoro, a casa o a scuola OneNote consente di prendere appunti al lavoro, a casa o a scuola Caratteristiche esclusive delle pagine di OneNote È possibile digitare il testo in qualsiasi punto della pagina, ad esempio in questo punto:

Dettagli

DOCUMENTO ESERCITAZIONE ONENOTE. Utilizzare Microsoft Offi ce OneNote 2003: esercitazione rapida

DOCUMENTO ESERCITAZIONE ONENOTE. Utilizzare Microsoft Offi ce OneNote 2003: esercitazione rapida Utilizzare Microsoft Offi ce OneNote 2003: esercitazione rapida MICROSOFT OFFICE ONENOTE 2003 AUMENTA LA PRODUTTIVITÀ CONSENTENDO AGLI UTENTI L ACQUISIZIONE COMPLETA, L ORGANIZZAZIONE EFFICIENTE E IL RIUTILIZZO

Dettagli

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo.

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo. Guida introduttiva Questa guida è stata creata con lo scopo di ridurre al minimo la curva di apprendimento di Microsoft PowerPoint 2013, che presenta numerose differenze rispetto alle versioni precedenti.

Dettagli

Scopri il nuovo Office

Scopri il nuovo Office Scopri il nuovo Office Sommario Scopri il nuovo Office... 4 Scegli la versione di Office più adatta a te...9 Confronta le versioni...14 Domande frequenti...16 Applicazioni di Office: Novità...19 3 Scopri

Dettagli

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido I comandi di questa barra sono sempre visibili. Fare clic su un comando per aggiungerlo.

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido I comandi di questa barra sono sempre visibili. Fare clic su un comando per aggiungerlo. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Word 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

Guida introduttiva. Aprire una finestra di dialogo Facendo clic sull'icona di avvio vengono visualizzate ulteriori opzioni per un gruppo.

Guida introduttiva. Aprire una finestra di dialogo Facendo clic sull'icona di avvio vengono visualizzate ulteriori opzioni per un gruppo. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Excel 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

A proposito di A colpo d occhio 1. Per iniziare 7. Dedica... xiii Ringraziamenti... xv Autori... xvii

A proposito di A colpo d occhio 1. Per iniziare 7. Dedica... xiii Ringraziamenti... xv Autori... xvii Sommario Dedica................................................ xiii Ringraziamenti.......................................... xv Autori................................................. xvii 1 2 A proposito

Dettagli

Le principali novità di Word XP

Le principali novità di Word XP Le principali novità di Word XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina Il programma può essere aperto in diversi modi, per esempio con l uso dei pulsanti di seguito riportati. In alternativa

Dettagli

Introduzione a Outlook

Introduzione a Outlook Introduzione a Outlook Outlook è uno strumento potente per la gestione della posta elettronica, dei contatti, del calendario e delle attività. Per utilizzarlo nel modo più efficace, è necessario innanzitutto

Dettagli

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento:

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento: Introduzione a Word Word è una potente applicazione di elaborazione testi e layout, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario comprenderne gli elementi di base. Questa esercitazione illustra

Dettagli

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido Personalizzare quest'area in modo che i comandi preferiti siano sempre visibili.

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido Personalizzare quest'area in modo che i comandi preferiti siano sempre visibili. Guida introduttiva Questa guida è stata creata con lo scopo di ridurre al minimo la curva di apprendimento di Microsoft Project 2013, che presenta numerose differenze rispetto alle versioni precedenti.

Dettagli

Microsoft Word 2010 Guida al prodotto

Microsoft Word 2010 Guida al prodotto Microsoft Word 2010 Guida al prodotto Introduzione... 1 Word 2010 a colpo d occhio... 2 Massima efficacia del testo... 2 Creazione di documenti di grande impatto visivo... 2 Accesso semplificato agli strumenti

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Informativa sui cookie secondo la normativa europea

Informativa sui cookie secondo la normativa europea Informativa sui cookie secondo la normativa europea Il sito web che state navigando è conforme alla normativa europea sull'uso dei cookie. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo

Dettagli

Le principali novità di PowerPoint XP

Le principali novità di PowerPoint XP Le principali novità di PowerPoint XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina Quest applicazione contenuta nel pacchetto applicativo Office XP è stata creata per la realizzazione di file che

Dettagli

Microsoft PowerPoint 2010 Guida del prodotto

Microsoft PowerPoint 2010 Guida del prodotto Microsoft PowerPoint 2010 Guida del prodotto Introduzione... 1 PowerPoint 2010: In breve... 2 Adattare il mezzo al messaggio... 2 Creare presentazioni straordinarie... 2 Accedere in modo più semplice agli

Dettagli

Sulla barra multifunzione sono disponibili i comandi più utilizzati, per consentire all'utente di averli sempre a portata di mano ed evitare ricerche

Sulla barra multifunzione sono disponibili i comandi più utilizzati, per consentire all'utente di averli sempre a portata di mano ed evitare ricerche Word 2007 nozioni di base Word 2007 barra multifunzione Sulla barra multifunzione sono disponibili i comandi più utilizzati, per consentire all'utente di averli sempre a portata di mano ed evitare ricerche

Dettagli

Guida introduttiva. Zoom Usare questo dispositivo di scorrimento per ingrandire e ridurre la visualizzazione delle pagine della pubblicazione.

Guida introduttiva. Zoom Usare questo dispositivo di scorrimento per ingrandire e ridurre la visualizzazione delle pagine della pubblicazione. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Publisher 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1 Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea 1-1 Introduzione Microsoft Word 2000 è un programma di trattamento testi, in inglese Word Processor, che può essere installato nel proprio computer o come singolo

Dettagli

PROGRAMMA FINALE SVOLTO CLASSE 1 BT A.S. 2014/15

PROGRAMMA FINALE SVOLTO CLASSE 1 BT A.S. 2014/15 Istituto di Istruzione Superiore V. Bachelet Istituto Tecnico Commerciale - Liceo Linguistico Liceo Scientifico Liceo Scienze Umane Via Stignani, 63/65 20081 Abbiategrasso Mi PROGRAMMA FINALE SVOLTO CLASSE

Dettagli

Microsoft Outlook 2010 Guida al prodotto

Microsoft Outlook 2010 Guida al prodotto Microsoft Outlook 2010 Guida al prodotto Microsoft Outlook 2010: panoramica... 1 Outlook 2010: in breve... 2 Accedere in modo più semplice agli strumenti appropriati nel momento giusto.... 2 Visualizzazione,

Dettagli

Da Google Apps a Office 365 per le aziende

Da Google Apps a Office 365 per le aziende Da Google Apps a Office 365 per le aziende Passaggio L'interfaccia di Office 365 per le aziende è diversa da quella di Google Apps. Al primo accesso viene visualizzata la schermata seguente, ma dopo poche

Dettagli

Access 2010: panoramica... 1. Access 2010: panoramica generale... 2. Accedere in modo più semplice agli strumenti appropriati nel momento giusto...

Access 2010: panoramica... 1. Access 2010: panoramica generale... 2. Accedere in modo più semplice agli strumenti appropriati nel momento giusto... Guida al prodotto Microsoft Access 2010 Access 2010: panoramica... 1 Access 2010: panoramica generale... 2 Accedere in modo più semplice agli strumenti appropriati nel momento giusto.... 2 Compilare i

Dettagli

Office 2010 e Office 365: il tuo ufficio sempre con te

Office 2010 e Office 365: il tuo ufficio sempre con te Office 2010 e Office 365: il tuo ufficio sempre con te Accedi ai tuoi documenti e messaggi di posta ovunque sei, sia online che offline, sul PC, sul telefono o sul browser. Usi Office, Excel, Word in ufficio

Dettagli

Piano didattico. Disporre il testo in colonne. Modificare l aspetto di un grafico

Piano didattico. Disporre il testo in colonne. Modificare l aspetto di un grafico Piano didattico Word Specialist Creare un documento Iniziare con Word Creare un documento Salvare un file per utilizzarlo in un altro programma Lavorare con un documento esistente Modificare un documento

Dettagli

Microsoft Publisher 2010 Guida al prodotto

Microsoft Publisher 2010 Guida al prodotto Microsoft Publisher 2010 Guida al prodotto Introduzione... 1 Publisher 2010: in breve... 2 Creare pubblicazioni di alta qualità visiva... 2 Risparmiare tempo e semplificare il lavoro... 3 Accesso semplificato

Dettagli

Usare Office 365 su Windows Phone

Usare Office 365 su Windows Phone Usare Office 365 su Windows Phone Guida introduttiva Controllare la posta elettronica È possibile configurare Windows Phone per l'invio e la ricezione di posta elettronica dall'account di Office 365. Tenere

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014 Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO BASE DI INFORMATICA Il corso di base è indicato per i principianti e per gli autodidatti che vogliono

Dettagli

Usare Office 365 nel telefono Android

Usare Office 365 nel telefono Android Usare Office 365 nel telefono Android Guida introduttiva Controllare la posta elettronica È possibile configurare il telefono Android per l'invio e la ricezione di posta elettronica dall'account di Office

Dettagli

Informativa sui cookie secondo la normativa europea

Informativa sui cookie secondo la normativa europea Informativa sui cookie secondo la normativa europea Il sito web che state navigando è conforme alla normativa europea sull'uso dei cookie. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo

Dettagli

Classe prima sezione e-f Indirizzo Turismo

Classe prima sezione e-f Indirizzo Turismo PROGRAMMA DI INFORMATICA Classe prima sezione e-f Indirizzo Turismo Anno Scolastico 2014-2015 Testo: Flavia Lughezzani-Daniela Princivalle CLIPPY START 1 Corso di informatica per il biennio Edizione HOEPLY

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

The Free Interactive Whiteboard Software

The Free Interactive Whiteboard Software The Free Interactive Whiteboard Software Per eseguire il Download del Software Digita nella barra di Google l indirizzo Una finestra di dialogo ti chiederà di inserire i tuoi dati personali Scegli il sistema

Dettagli

1. Il Client Skype for Business

1. Il Client Skype for Business 1. Il Client Skype for Business 2. Configurare una Periferica Audio 3. Personalizzare una Periferica Audio 4. Gestire gli Stati di Presenza 5. Tabella Stati di Presenza 6. Iniziare una Chiamata 7. Iniziare

Dettagli

Guida al prodottomicrosoft. Office Mobile in Windows Phone 7

Guida al prodottomicrosoft. Office Mobile in Windows Phone 7 Guida al prodottomicrosoft Office Mobile in Windows Phone 7 Microsoft Office Mobile: panoramica... 1 Office Mobile: panoramica generale... 2 Office Mobile: ulteriori informazioni... 3 Visualizzare e aggiornare

Dettagli

Usare Office 365 nel dispositivo iphone o ipad

Usare Office 365 nel dispositivo iphone o ipad Usare Office 365 nel dispositivo iphone o ipad Guida introduttiva Controllare la posta elettronica È possibile configurare il dispositivo iphone or ipad per inviare e ricevere posta elettronica dall'account

Dettagli

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a: Lab 3.1 Preferiti & Cronologia LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA In questa lezione imparerete a: Aprire l'elenco Preferiti, Espandere e comprimere le cartelle dell'elenco Preferiti, Aggiungere una pagina

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio IX Comunicazione. dell Ufficio Scolastico per la Lombardia. riservato ai monitoraggi on line.

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio IX Comunicazione. dell Ufficio Scolastico per la Lombardia. riservato ai monitoraggi on line. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio IX Comunicazione Guida Operativa Utilizzo del Portale Web SharePoint dell Ufficio Scolastico

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 2012 A COSA SERVE POWER POINT? IL PROGRAMMA NASCE PER LA CREAZIONE DI PRESENTAZIONI BASATE SU DIAPOSITIVE (O LUCIDI) O MEGLIO PER PRESENTARE INFORMAZIONI IN MODO EFFICACE

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Gli strumenti di presentazione servono a creare presentazioni informatiche

Dettagli

MANUALE DROPBOX. Sintesi dei passi da seguire per attivare ed utilizzare le cartelle online di Dropbox:

MANUALE DROPBOX. Sintesi dei passi da seguire per attivare ed utilizzare le cartelle online di Dropbox: MANUALE DROPBOX Sintesi dei passi da seguire per attivare ed utilizzare le cartelle online di Dropbox: 1. Attivazione account Dropbox sul sito www.dropbox.com. 2. Utilizzo base di Dropbox via Web con la

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

alessio@alessiosperlinga.it

alessio@alessiosperlinga.it Programma per creare presentazioni Una presentazione è un insieme di diapositive Una diapositiva può contenere: testi e immagini, suoni e filmati file di altri programmi annotazioni collegamenti ipertestuali

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi Fondamenti di informatica Word Elaborazione di testi INTRODUZIONE Cos è Word? u Word è un word processor WYSIWYG (What You See Is What You Get) u Supporta l utente nelle operazioni di: Disposizione del

Dettagli

161 Mercati. 21 Lingue

161 Mercati. 21 Lingue 161 Mercati 21 Lingue Student Consumer Consumer Services 1-10 Commercial Services Prova gratuita di 30 giorni http://office.microsoft.com/it-it/academic/office-365-academic-fx103045755.aspx Piano A2 0

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

PredictiOnDemand Manuale Utente 1. Benvenuti nel mondo della previsione delle parole! Benvenuti in PredictiOnDemand!

PredictiOnDemand Manuale Utente 1. Benvenuti nel mondo della previsione delle parole! Benvenuti in PredictiOnDemand! PredictiOnDemand Manuale Utente 1 PredictiOn Demand for Windows La predizione quando serve! 1. Panoramica Benvenuti nel mondo della previsione delle parole! Benvenuti in PredictiOnDemand! PredictiOnDemand

Dettagli

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 Esistono molte versioni di Microsoft Word, dalle più vecchie ( Word 97, Word 2000, Word 2003 e infine Word 2010 ). Creazione di documenti Avvio di Word 1. Fare clic sul

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

Manuale d'uso del Microsoft Apps for Symbian

Manuale d'uso del Microsoft Apps for Symbian Manuale d'uso del Microsoft Apps for Symbian Edizione 1.0 2 Informazioni su Microsoft Apps Informazioni su Microsoft Apps Microsoft Apps incorpora le applicazioni aziendali di Microsoft nel telefono Nokia

Dettagli

Sommario. Prefazione... 15. Parte 1 - Introduzione

Sommario. Prefazione... 15. Parte 1 - Introduzione Sommario Prefazione... 15 Parte 1 - Introduzione 1.1 L interfaccia utente e le operazioni più comuni... 19 La scheda File...24 Ridurre la barra multifunzione...29 Personalizzare la barra multifunzione...29

Dettagli

IL SISTEMA OPERATIVO

IL SISTEMA OPERATIVO IL SISTEMA OPERATIVO Windows è il programma che coordina l'utilizzo di tutte le componenti hardware che costituiscono il computer (ad esempio la tastiera e il mouse) e che consente di utilizzare applicazioni

Dettagli

Sommario. Introduzione... 11

Sommario. Introduzione... 11 Introduzione... 11 1. Prima di cominciare... 13 Da Windows a Windows 7...13 Le novità di Windows 7...15 La barra delle applicazioni...16 Il menu Start...17 Gli effetti Aero...18 Windows 7 e il Web...19

Dettagli

Microsoft Office 2010. Guida al prodotto

Microsoft Office 2010. Guida al prodotto Microsoft Office 2010 Guida al prodotto Sommario Introduzione... 4 Office 2010 a colpo d occhio... 6 Creare contenuti di grande impatto per trasmettere le proprie idee... 6 Risparmiare tempo e semplificare

Dettagli

Microsoft Excel 2010 Guida del prodotto

Microsoft Excel 2010 Guida del prodotto Microsoft Excel 2010 Guida del prodotto Sommario Microsoft Excel 2010: Panoramica... 1 Excel 2010: In breve... 2 Accedere in modo più semplice agli strumenti appropriati nel momento giusto.... 2 Analizzare

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

bla bla Documenti Manuale utente

bla bla Documenti Manuale utente bla bla Documenti Manuale utente Documenti Documenti: Manuale utente Data di pubblicazione mercoledì, 25. febbraio 2015 Version 7.6.2 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Data la crescente necessità di sicurezza e tutela dei propri dati durante la navigazione in rete, anche gli stessi browser si sono aggiornati,

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine Guida Utente V.0 Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti 7 Risorse 0 Presentazioni Procedura d ordine Cos è aworkbook Prodotti Risorse Presentazione Assortimento aworkbook presenta al

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

CORSO 01: INFORMATICA DI BASE

CORSO 01: INFORMATICA DI BASE CORSO 01: INFORMATICA DI BASE PARTIRE DA ZERO 1.01 Hardware e Software 1.02 Conoscere l'hardware USARE IL PC con WINDOWS VISTA e 7(Seven) 1.03 Usare il sistema operativo Windows 7 e Vista 1.04 Controllare

Dettagli

Indice generale. Introduzione. Parte I Panoramica generale. Capitolo 1 L ambiente di lavoro... 3

Indice generale. Introduzione. Parte I Panoramica generale. Capitolo 1 L ambiente di lavoro... 3 Indice generale Introduzione...xv Tra cronaca e storia...xvi Il ruolo di Microsoft...xvii Le versioni di Excel...xviii Convenzioni usate nel libro...xix Parte I Panoramica generale Capitolo 1 L ambiente

Dettagli

Word è un elaboratore di testi in grado di combinare il testo con immagini, fogli di lavoro e

Word è un elaboratore di testi in grado di combinare il testo con immagini, fogli di lavoro e Word è un elaboratore di testi in grado di combinare il testo con immagini, fogli di lavoro e grafici, tutto nello stesso file di documento. Durante il lavoro testo e illustrazioni appaiono sullo schermo

Dettagli

Operazioni fondamentali

Operazioni fondamentali Elaborazione testi Le seguenti indicazioni valgono per Word 2007, ma le procedure per Word 2010 sono molto simile. In alcuni casi (per esempio, Pulsante Office /File) ci sono indicazioni entrambe le versioni.

Dettagli

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti.

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file DESKTOP All accensione del nostro PC, il BIOS (Basic Input Output System) si occupa di verificare, attraverso una serie di test, che il nostro hardware

Dettagli

Avvio di Internet ed esplorazione di pagine Web.

Avvio di Internet ed esplorazione di pagine Web. Incontro 1: Corso di aggiornamento sull uso di internet Avvio di Internet ed esplorazione di pagine Web. Istituto Alberghiero De Filippi Via Brambilla 15, 21100 Varese www.istitutodefilippi.it Tel: 0332-286367

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Capitolo 1 GESTIONE DEL SOFTWARE APPLICATIVO:

Capitolo 1 GESTIONE DEL SOFTWARE APPLICATIVO: Capitolo 1 GESTIONE DEL SOFTWARE APPLICATIVO: IL WORD PROCESSOR SOMMARIO 1. Introduzione. - 2. Requisiti di base per le operazioni di Word Processing. - 3. La creazione di un documento di testo. - 4. La

Dettagli

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d'uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE...3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file ECDL Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Contenuto del modulo Per iniziare Il desktop Organizzare i file Semplice editing Gestione della stampa Esercitazioni 1 Per iniziare (1) Per iniziare a

Dettagli

GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2

GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2 GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2 INFORMAZIONI SUL DISPOSITIVO READER...2 OPERAZIONI DI BASE...2 APPLICAZIONI E SCHERMATA [HOME]...2 Barra di stato...3 Finestra di notifica...4 OPERAZIONI DEL

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Welcome to the world of

Welcome to the world of Welcome to the world of 2013 Ma le caratteristiche di sempre sono ancora lì, insieme a tante altre che consentono di risparmiare tempo. Il nuovo Office funziona anche con smartphone, tablet e nel cloud,

Dettagli

Microsoft PowerPoint

Microsoft PowerPoint Microsoft introduzione a E' un programma che si utilizza per creare presentazioni grafiche con estrema semplicità e rapidità. Si possono realizzare presentazioni aziendali diapositive per riunioni di marketing

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

Microsoft Word. Nozioni di base

Microsoft Word. Nozioni di base Microsoft Word Nozioni di base FORMATTARE UN DOCUMENTO Gli stili Determinano l aspetto dei vari elementi di testo di un documento Consistono in una serie di opzioni (predefinite o personalizzate) salvate

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione. Studio Elfra sas Via F.lli Ruffini 9 17031 Albenga SV 0182596058

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione. Studio Elfra sas Via F.lli Ruffini 9 17031 Albenga SV 0182596058 by Studio Elfra sas Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione Aggiornato a Aprile 2009 Informatica di base 1 Elaborazione testi I word processor, o programmi per l'elaborazione

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice.

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice. LA CALCOLATRICE La Calcolatrice consente di eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. Dispone inoltre delle funzionalità avanzate delle calcolatrici scientifiche e statistiche. È possibile

Dettagli

Toshiba e OneNote IN azione. per uso domestico. per uso domestico. la famiglia in movimento Molteplici possibilità di connessione.

Toshiba e OneNote IN azione. per uso domestico. per uso domestico. la famiglia in movimento Molteplici possibilità di connessione. Toshiba e Onenote in azione per uso domestico Toshiba e OneNote IN azione per uso domestico Microsoft Office OneNote 2003 consente di raccogliere, organizzare e riutilizzare i propri appunti in modo elettronico.

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento.

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. Uso del computer e gestione dei file 57 2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. All interno

Dettagli

L interfaccia di Microsoft Word 2007

L interfaccia di Microsoft Word 2007 L interfaccia di Microsoft Word 2007 Microsoft Word 2007 è un Word Processor, ovvero un programma di trattamento testi. La novità di questa versione riguarda la barra multifunzione, nella quale i comandi

Dettagli

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Scienze Motorie CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO Una tabella che contiene parole e numeri che possono essere elaborati applicando formule matematiche e funzioni statistiche. Esame di Informatica

Dettagli

Guida introduttiva. Ottenere assistenza Fare clic sul punto interrogativo per accedere al contenuto della Guida.

Guida introduttiva. Ottenere assistenza Fare clic sul punto interrogativo per accedere al contenuto della Guida. Guida introduttiva Microsoft Access 2013 ha un aspetto diverso dalle versioni precedenti. Per questo abbiamo creato questa guida per facilitare l'apprendimento. Cambiare le dimensioni dello schermo o chiudere

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione

Modulo 6 Strumenti di presentazione Modulo 6 Strumenti di presentazione Gli strumenti di presentazione permettono di realizzare documenti ipertestuali composti da oggetti provenienti da media diversi, quali: testo, immagini, video digitali,

Dettagli

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a:

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: RELAZIONE E COMUNICAZIONE Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: Microsoft Office System 2007 Windows Vista Microsoft Exchange Server 2007 è ancora più potente ed efficace, grazie

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete )

NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete ) NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete ) 1.1 SE CONOSCIAMO L'INDIRIZZO - 1. ACCEDERE ALLE PAGINE WEB (Web = rete) APRIRE L' URL (Uniform Resource Locator), cioè l'indirizzo

Dettagli