La riclassificazione del Conto Economico Criterio Costi e Ricavi del Venduto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La riclassificazione del Conto Economico Criterio Costi e Ricavi del Venduto"

Transcript

1 Corso di Economia Aziendale Prof. Alberto Kunz a.a La riclassificazione del Conto Economico Criterio Costi e Ricavi del Venduto 15 Marzo 2016 Dott.ssa Fabrizia Sarto

2 LA RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO Il Prospetto di Conto Economico Riclassificato presenta una forma scalare; Consente di: a. Evidenziare le logiche di formazione del risultato di esercizio attraverso risultati intermedi rappresentativi dl contributo di ciascuna area della gestione b. Rappresentare i valori in termini percentuali rispetto alle vendite 2

3 Prospetti di CE Riclassificato Logica Comune: separazione della gestione caratteristica da quella extra-caratteristica Principale differenza: rappresentazione della modalità di formazione del reddito operativo della gestione caratteristica 3

4 Le aree Gestionali e la Natura delle Operazioni Aziendali 4

5 LA RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO: AREE DI GESTIONE LA GESTIONE CARATTERISTICA ACCOGLIE: i costi sostenuti e i ricavi conseguiti a seguito del processo di acquisto, trasformazione e vendita REDDITO OPERATIVO LA GESTIONE EXTRA- CARATTERISTICA SI ARTICOLA IN: Gestione Finanziaria: Accoglie i risultati delle operazioni di reperimento del capitale necessario e dell investimento di risorse liquide; Gestione Accessoria: Accoglie i risultati delle attività eseguite con continuità che non costituiscono il focus principale della gestione aziendale; Gestione Straordinaria: Accoglie gli elementi di carattere eccezionale (fatti inusuali, riprese da esercizi precedenti, sopravvenienze, insussistenze, modifica dei criteri di valutazione); Gestione Fiscale: Accoglie gli elementi di natura fiscale 5

6 LA RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO SECONDO IL CRITERIO RICAVI E COSTI DEL VENDUTO Consente di visualizzare il contributo delle diverse funzioni di impresa al risultato economico complessivo. I componenti di reddito sono classificati secondo la destinazione produttiva Le attività di gestione di un impresa industriale si dividono in: Area gestione produttiva Area finanziaria Area straordinaria Area accessoria/patrimoniale Area tributaria L area della gestione produttiva include i componenti positivi direttamente connessi alla vendita dei prodotti e i componenti di costo legati all acquisizione dei fattori. La gestione ordinaria si divide in: (i) area industriale: componenti relativi alle operazioni necessarie a svolgere il processo produttivo (ii) area commerciale: costi relativi alle operazioni necessarie per collocare i prodotti sul mercato (iii) area amministrativa: costi relativi alle operazioni economiche-finanziarie della gestione di impresa, quali a rilevazione e la registrazione dei dati contabili 6

7 IL CONTO ECONOMICO CIVILISTICO Corso di Economia Aziendale Prof. Alberto Kunz a.a. 7

8 CE a Ricavi e Costi del Venduto A) RICAVI NETTI DI VENDITA Vendite - Resi su Vendite Altri Ricavi operativi B) COSTO PIENO INDUSTRIALE DEI PRODOTTI VENDUTI CONSUMO MATERIE Rimanenze Iniziali Acquisti Materie - Resi su Acquisti Rimanenze Finali - Vendite di Materie COSTO PRODOTTI FINITI Spese generali (Industriali) Salari (industriali) Oneri person e tfr industriali Ammortamenti/Accantonamenti/Svalutazioni (Industriali) Costruzioni in Economia Rimanenze Iniziali - Rimanenze Finali Ricavi Netti di Vendità Costi legati al processo di trasformazione industriale [A-B] = Margine lordo industriale o risultato lordo Costo non Industriale - Spese Amministrative - Salari com e amm - Oneri person e tfr com e amm - Ammortamento com e amm - Spese Commerciali = Reddito operativo Saldo area extracaratteristica Proventi Finanziari Oneri Finanziari Bancari Saldo area finanziaria Saldo area straordinaria =Risultato al lordo di imposte - Oneri Fiscali Saldo area tributaria =Risultato netto Classificazione dei costi secondo il criterio della destinazione funzionale Gli elementi del reddito sono suddivisi e ordinati in relazione al tipo di operazione secondo le caratteristiche di partecipazione al processo produttivo (ES: COSTI INDUSTRIALI, COSTI DI AMMINISTRAZIONE, COSTI DI COMMERCIALIZZAZIONE ) 8

9 Conto Economico a Ricavi e Costi del Venduto Consente di apprezzare l economicità della gestione caratteristica attraverso l esame dei sottosistemi industriale, amministrativo e commerciale Evidenzia il MARGINE LORDO INDUSTRIALE inteso come: Il risultato dell attività industriale in senso stretto; La differenza fra ricavi della gestione caratteristica ed i costi sostenuti a fronte del processo di trasformazione industriale Questa configurazione di conto economico può essere predisposta solo se si è a conoscenza della ripartizione dei costi e dei ricavi per destinazione che deriva dalla contabilità industriale (e non generale) 9

10 Corso di Economia Aziendale Prof. Alberto Kunz a.a Esempio Riclassificazione del CE Criterio Ricavi e Costi del venduto 19 Febbraio 2015 Dott.ssa Fabrizia Sarto

11 Conto Economico Civilistico CONTO ECONOMICO 31/12/n A) VALORE DELLA PRODUZIONE 1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni (al netto dei res di cui Vendite prodotti Resi su vendite prodotti -170 Vendite materie 150 2) Variaz. delle rimanenze di prodotti e semilavorati ) Incrementi di immobiliz.ni per lavori interni 500 5) Altri ricavi e proventi 45 TOT. VALORE DELLA PRODUZ. (A) B) COSTI DELLA PRODUZIONE 6) Acquisto materie di cui Acquisti materie 9350 Resi su acquisti materie ) Servizi a) operativi 1250 b) amministrativi 260 c) commerciali 470 9) Per il personale a) salari e stipendi operativi amministrativi e commerciali 1000 b) oneri sociali operativi amministrativi e commerciali 700 c) trattamento di fine rapporto operativi amministrativi e commerciali 100 Totale per il personale ) Ammortamenti e svalutazioni: b) ammortam. delle immobilizz. materiali operativi amministrativi e commerciali 500 Totale ammortamenti e svalutazioni ) Variazioni Rimanenze Materie prime ) Accantonamento per rischi (anticipaz. Colturali) 0 13) Altri accantonamenti 0 14) Oneri diversi di gestione riferiti alla gestione caratteristica TOT. COSTI DELLA PRODUZ. (B) DIFF. VAL. E COSTI D. PROD. (A-B) 7235 C) PROVENTI E ONERI FINANZIARI 16) Altri proventi finanziari: d) altri proventi 75 Totale altri proventi finanziari 75 17) Interessi e altri oneri finanziari: e) altri Totale Interessi e altri oneri finanziari TOT. PROV. E ONERI FIN. (16-17) D) RETTIF. DI VALORE DI ATT. FIN. 0 E) PROVENTI E ONERI STRAORD. 0 RISULT. PRIMA DELLE IMPOSTE ) Imposte sul reddito di esercizio: ) UTILE (PERDITA) DELL'ESERC. 2010

12 A) RICAVI NETTI DI VENDITA Vendite Resi su Vendite -170 Altri Ricavi operativi 45 Ricavi Netti di Vendità B) COSTO PIENO INDUSTRIALE DEI PRODOTTI VENDUTI CONSUMO MATERIE Acquisti Materie Resi su Acquisti Variazione Rimanenze Materie Vendite di Materie -150 Totale Consumo Materie 8530 COSTO PRODOTTI FINITI Spese generali (Industriali) Salari (industriali) Oneri person e tfr industriali Ammortamenti/Accantonamenti/Svalutazioni (Industriali) Costruzioni in Economia -500 Totale Costo Prodotti finiti Variazione i Rimanenze Iniziali di Prodotti Rimanenze di Prodotti Costo pieno industriale dei prodotti venduti [A-B] = Margine lordo industriale o risultato lordo Spese Amministrative Salari com e amm Oneri person e tfr com e amm Ammortamento com e amm Spese Commerciali 260 Totale Costi non industriali 3030 = Reddito operativo 7235 Saldo area extracaratteristica Proventi Finanziari 75 Oneri Finanziari Bancari Saldo area finanziaria Saldo area straordinaria 0 =Risultato al lordo di imposte Oneri Fiscali Saldo area tributaria =Risultato netto 2010

13 Ricavi Netti di Vendita CONTO ECONOMICO 31/12/n A) VALORE DELLA PRODUZIONE 1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni (al netto dei res di cui Vendite prodotti Resi su vendite prodotti -170 Vendite materie 150 2) Variaz. delle rimanenze di prodotti e semilavorati ) Incrementi di immobiliz.ni per lavori interni 500 5) Altri ricavi e proventi 45 TOT. VALORE DELLA PRODUZ. (A) B) COSTI DELLA PRODUZIONE 6) Acquisto materie di cui Acquisti materie 9350 Resi su acquisti materie ) Servizi a) operativi 1250 b) amministrativi 260 c) commerciali 470 9) Per il personale a) salari e stipendi operativi amministrativi e commerciali 1000 b) oneri sociali operativi amministrativi e commerciali 700 c) trattamento di fine rapporto operativi amministrativi e commerciali 100 Totale per il personale ) Ammortamenti e svalutazioni: b) ammortam. delle immobilizz. materiali operativi amministrativi e commerciali 500 Totale ammortamenti e svalutazioni ) Variazioni Rimanenze Materie prime ) Accantonamento per rischi (anticipaz. Colturali) 0 13) Altri accantonamenti 0 14) Oneri diversi di gestione riferiti alla gestione caratteristica TOT. COSTI DELLA PRODUZ. (B) DIFF. VAL. E COSTI D. PROD. (A-B) 7235 C) PROVENTI E ONERI FINANZIARI 16) Altri proventi finanziari: d) altri proventi 75 Totale altri proventi finanziari 75 17) Interessi e altri oneri finanziari: e) altri Totale Interessi e altri oneri finanziari TOT. PROV. E ONERI FIN. (16-17) D) RETTIF. DI VALORE DI ATT. FIN. 0 E) PROVENTI E ONERI STRAORD. 0 RISULT. PRIMA DELLE IMPOSTE ) Imposte sul reddito di esercizio: ) UTILE (PERDITA) DELL'ESERC. 2010

14 Ricavi Netti di Vendita A) RICAVI NETTI DI VENDITA Vendite Resi su Vendite -170 Altri Ricavi operativi 45 Ricavi Netti di Vendità B) COSTO PIENO INDUSTRIALE DEI PRODOTTI VENDUTI CONSUMO MATERIE Acquisti Materie Resi su Acquisti Variazione Rimanenze Materie -100 Vendite - Vendite di di Materie Materie -150 Totale Consumo Materie 8530 COSTO PRODOTTI FINITI Spese generali (Industriali) Salari (industriali) Oneri person e tfr industriali Ammortamenti/Accantonamenti/Svalutazioni (Industriali) Costruzioni in Economia -500 Totale Costo Prodotti finiti Variazione Rimanenze Iniziali Rimanenze di Prodotti Costo pieno industriale dei prodotti venduti [A-B] = Margine lordo industriale o risultato lordo Spese Amministrative Salari com e amm Oneri person e tfr com e amm Ammortamento com e amm Spese Commerciali 260 Totale Costi non industriali 3030 = Reddito operativo 7235 Saldo area extracaratteristica Proventi Finanziari 75 Oneri Finanziari Bancari Saldo area finanziaria Saldo area straordinaria 0 =Risultato al lordo di imposte Oneri Fiscali Saldo area tributaria =Risultato netto 2010

15 Consumi di Materie CONTO ECONOMICO 31/12/n A) VALORE DELLA PRODUZIONE 1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni (al netto dei res di cui Vendite prodotti Resi su vendite prodotti -170 Vendite materie 150 2) Variaz. delle rimanenze di prodotti e semilavorati ) Incrementi di immobiliz.ni per lavori interni 500 5) Altri ricavi e proventi 45 TOT. VALORE DELLA PRODUZ. (A) B) COSTI DELLA PRODUZIONE 6) Acquisto materie di cui Acquisti materie 9350 Resi su acquisti materie ) Servizi a) operativi 1250 b) amministrativi 260 c) commerciali 470 9) Per il personale a) salari e stipendi operativi amministrativi e commerciali 1000 b) oneri sociali operativi amministrativi e commerciali 700 c) trattamento di fine rapporto operativi amministrativi e commerciali 100 Totale per il personale ) Ammortamenti e svalutazioni: b) ammortam. delle immobilizz. materiali operativi amministrativi e commerciali 500 Totale ammortamenti e svalutazioni ) Variazioni Rimanenze Materie prime ) Accantonamento per rischi (anticipaz. Colturali) 0 13) Altri accantonamenti 0 14) Oneri diversi di gestione riferiti alla gestione caratteristica TOT. COSTI DELLA PRODUZ. (B) DIFF. VAL. E COSTI D. PROD. (A-B) 7235 C) PROVENTI E ONERI FINANZIARI 16) Altri proventi finanziari: d) altri proventi 75 Totale altri proventi finanziari 75 17) Interessi e altri oneri finanziari: e) altri Totale Interessi e altri oneri finanziari TOT. PROV. E ONERI FIN. (16-17) D) RETTIF. DI VALORE DI ATT. FIN. 0 E) PROVENTI E ONERI STRAORD. 0 RISULT. PRIMA DELLE IMPOSTE ) Imposte sul reddito di esercizio: ) UTILE (PERDITA) DELL'ESERC. 2010

16 Consumi di Materie A) RICAVI NETTI DI VENDITA Vendite Resi su Vendite -170 Altri Ricavi operativi 45 Ricavi Netti di Vendità B) COSTO PIENO INDUSTRIALE DEI PRODOTTI VENDUTI CONSUMO MATERIE Acquisti Materie Resi su Acquisti Variazione Rimanenze Materie -100 Vendite - Vendite di di Materie Materie -150 Totale Consumo Materie 8530 COSTO PRODOTTI FINITI Spese generali (Industriali) Salari (industriali) Oneri person e tfr industriali Ammortamenti/Accantonamenti/Svalutazioni (Industriali) Costruzioni in Economia -500 Totale Costo Prodotti finiti Variazione Rimanenze Iniziali Rimanenze di Prodotti Costo pieno industriale dei prodotti venduti [A-B] = Margine lordo industriale o risultato lordo Spese Amministrative Salari com e amm Oneri person e tfr com e amm Ammortamento com e amm Spese Commerciali 260 Totale Costi non industriali 3030 = Reddito operativo 7235 Saldo area extracaratteristica Proventi Finanziari 75 Oneri Finanziari Bancari Saldo area finanziaria Saldo area straordinaria 0 =Risultato al lordo di imposte Oneri Fiscali Saldo area tributaria =Risultato netto 2010

17 Costo Prodotti Finiti CONTO ECONOMICO 31/12/n A) VALORE DELLA PRODUZIONE 1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni (al netto dei res di cui Vendite prodotti Resi su vendite prodotti -170 Vendite materie 150 2) Variaz. delle rimanenze di prodotti e semilavorati ) Incrementi di immobiliz.ni per lavori interni 500 5) Altri ricavi e proventi 45 TOT. VALORE DELLA PRODUZ. (A) B) COSTI DELLA PRODUZIONE 6) Acquisto materie di cui Acquisti materie 9350 Resi su acquisti materie ) Servizi a) operativi 1250 b) amministrativi 260 c) commerciali 470 9) Per il personale a) salari e stipendi operativi amministrativi e commerciali 1000 b) oneri sociali operativi amministrativi e commerciali 700 c) trattamento di fine rapporto operativi amministrativi e commerciali 100 Totale per il personale ) Ammortamenti e svalutazioni: b) ammortam. delle immobilizz. materiali operativi amministrativi e commerciali 500 Totale ammortamenti e svalutazioni ) Variazioni Rimanenze Materie prime ) Accantonamento per rischi (anticipaz. Colturali) 0 13) Altri accantonamenti 0 14) Oneri diversi di gestione riferiti alla gestione caratteristica TOT. COSTI DELLA PRODUZ. (B) DIFF. VAL. E COSTI D. PROD. (A-B) 7235 C) PROVENTI E ONERI FINANZIARI 16) Altri proventi finanziari: d) altri proventi 75 Totale altri proventi finanziari 75 17) Interessi e altri oneri finanziari: e) altri Totale Interessi e altri oneri finanziari TOT. PROV. E ONERI FIN. (16-17) D) RETTIF. DI VALORE DI ATT. FIN. 0 E) PROVENTI E ONERI STRAORD. 0 RISULT. PRIMA DELLE IMPOSTE ) Imposte sul reddito di esercizio: ) UTILE (PERDITA) DELL'ESERC. 2010

18 Costo dei Prodotti Finiti A) RICAVI NETTI DI VENDITA Vendite Resi su Vendite -170 Altri Ricavi operativi 45 Ricavi Netti di Vendità B) COSTO PIENO INDUSTRIALE DEI PRODOTTI VENDUTI CONSUMO MATERIE Acquisti Materie Resi su Acquisti Variazione Rimanenze Materie Vendite di Materie -150 Totale Consumo Materie 8530 COSTO PRODOTTI FINITI Spese generali (Industriali) Salari (industriali) Oneri person e tfr industriali Ammortamenti/Accantonamenti/Svalutazioni (Industriali) Costruzioni in Economia -500 Totale Costo Prodotti finiti Variazione Rimanenze Iniziali Rimanenze di Prodotti Costo pieno industriale dei prodotti venduti [A-B] = Margine lordo industriale o risultato lordo Spese Amministrative Salari com e amm Oneri person e tfr com e amm Ammortamento com e amm Spese Commerciali 260 Totale Costi non industriali 3030 = Reddito operativo 7235 Saldo area extracaratteristica Proventi Finanziari 75 Oneri Finanziari Bancari Saldo area finanziaria Saldo area straordinaria 0 =Risultato al lordo di imposte Oneri Fiscali Saldo area tributaria =Risultato netto 2010

19 Costo Prodotti Finiti CONTO ECONOMICO 31/12/n A) VALORE DELLA PRODUZIONE 1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni (al netto dei res di cui Vendite prodotti Resi su vendite prodotti -170 Vendite materie 150 2) Variaz. delle rimanenze di prodotti e semilavorati ) Incrementi di immobiliz.ni per lavori interni 500 5) Altri ricavi e proventi 45 TOT. VALORE DELLA PRODUZ. (A) B) COSTI DELLA PRODUZIONE 6) Acquisto materie di cui Acquisti materie 9350 Resi su acquisti materie ) Servizi a) operativi 1250 b) amministrativi 260 c) commerciali 470 9) Per il personale a) salari e stipendi operativi amministrativi e commerciali 1000 b) oneri sociali operativi amministrativi e commerciali 700 c) trattamento di fine rapporto operativi amministrativi e commerciali 100 Totale per il personale ) Ammortamenti e svalutazioni: b) ammortam. delle immobilizz. materiali operativi amministrativi e commerciali 500 Totale ammortamenti e svalutazioni ) Variazioni Rimanenze Materie prime ) Accantonamento per rischi (anticipaz. Colturali) 0 13) Altri accantonamenti 0 14) Oneri diversi di gestione riferiti alla gestione caratteristica TOT. COSTI DELLA PRODUZ. (B) DIFF. VAL. E COSTI D. PROD. (A-B) 7235 C) PROVENTI E ONERI FINANZIARI 16) Altri proventi finanziari: d) altri proventi 75 Totale altri proventi finanziari 75 17) Interessi e altri oneri finanziari: e) altri Totale Interessi e altri oneri finanziari TOT. PROV. E ONERI FIN. (16-17) D) RETTIF. DI VALORE DI ATT. FIN. 0 E) PROVENTI E ONERI STRAORD. 0 RISULT. PRIMA DELLE IMPOSTE ) Imposte sul reddito di esercizio: ) UTILE (PERDITA) DELL'ESERC. 2010

20 Costo Pieno Industriale dei Prodotti Finiti CONTO ECONOMICO 31/12/n A) VALORE DELLA PRODUZIONE 1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni (al netto dei res di cui Vendite prodotti Resi su vendite prodotti -170 Vendite materie 150 2) Variaz. delle rimanenze di prodotti e semilavorati ) Incrementi di immobiliz.ni per lavori interni 500 5) Altri ricavi e proventi 45 TOT. VALORE DELLA PRODUZ. (A) B) COSTI DELLA PRODUZIONE 6) Acquisto materie di cui Acquisti materie 9350 Resi su acquisti materie ) Servizi a) operativi 1250 b) amministrativi 260 c) commerciali 470 9) Per il personale a) salari e stipendi operativi amministrativi e commerciali 1000 b) oneri sociali operativi amministrativi e commerciali 700 c) trattamento di fine rapporto operativi amministrativi e commerciali 100 Totale per il personale ) Ammortamenti e svalutazioni: b) ammortam. delle immobilizz. materiali operativi amministrativi e commerciali 500 Totale ammortamenti e svalutazioni ) Variazioni Rimanenze Materie prime ) Accantonamento per rischi (anticipaz. Colturali) 0 13) Altri accantonamenti 0 14) Oneri diversi di gestione riferiti alla gestione caratteristica TOT. COSTI DELLA PRODUZ. (B) DIFF. VAL. E COSTI D. PROD. (A-B) 7235 C) PROVENTI E ONERI FINANZIARI 16) Altri proventi finanziari: d) altri proventi 75 Totale altri proventi finanziari 75 17) Interessi e altri oneri finanziari: e) altri Totale Interessi e altri oneri finanziari TOT. PROV. E ONERI FIN. (16-17) D) RETTIF. DI VALORE DI ATT. FIN. 0 E) PROVENTI E ONERI STRAORD. 0 RISULT. PRIMA DELLE IMPOSTE ) Imposte sul reddito di esercizio: ) UTILE (PERDITA) DELL'ESERC. 2010

21 Costo Pieno Industriale dei Prodotti Finiti A) RICAVI NETTI DI VENDITA Vendite Resi su Vendite -170 Altri Ricavi operativi 45 Ricavi Netti di Vendità B) COSTO PIENO INDUSTRIALE DEI PRODOTTI VENDUTI CONSUMO MATERIE Acquisti Materie Resi su Acquisti Variazione Rimanenze Materie -100 Vendite di Materie Vendite di Materie Totale Consumo Materie 8530 COSTO PRODOTTI FINITI Spese generali (Industriali) Salari (industriali) Oneri person e tfr industriali Ammortamenti/Accantonamenti/Svalutazioni (Industriali) Costruzioni in Economia -500 Totale Costo Prodotti finiti Variazione Rimanenze Iniziali Rimanenze di Prodotti Costo pieno industriale dei prodotti venduti [A-B] = Margine lordo industriale o risultato lordo Spese Amministrative Salari com e amm Oneri person e tfr com e amm Ammortamento com e amm Spese Commerciali 260 Totale Costi non industriali 3030 = Reddito operativo 7235 Saldo area extracaratteristica Proventi Finanziari 75 Oneri Finanziari Bancari Saldo area finanziaria Saldo area straordinaria 0 =Risultato al lordo di imposte Oneri Fiscali Saldo area tributaria =Risultato netto 2010

22 Costi non industriali CONTO ECONOMICO 31/12/n A) VALORE DELLA PRODUZIONE 1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni (al netto dei res di cui Vendite prodotti Resi su vendite prodotti -170 Vendite materie 150 2) Variaz. delle rimanenze di prodotti e semilavorati ) Incrementi di immobiliz.ni per lavori interni 500 5) Altri ricavi e proventi 45 TOT. VALORE DELLA PRODUZ. (A) B) COSTI DELLA PRODUZIONE 6) Acquisto materie di cui Acquisti materie 9350 Resi su acquisti materie ) Servizi a) operativi 1250 b) amministrativi 260 c) commerciali 470 9) Per il personale a) salari e stipendi operativi amministrativi e commerciali 1000 b) oneri sociali operativi amministrativi e commerciali 700 c) trattamento di fine rapporto operativi amministrativi e commerciali 100 Totale per il personale ) Ammortamenti e svalutazioni: b) ammortam. delle immobilizz. materiali operativi amministrativi e commerciali 500 Totale ammortamenti e svalutazioni ) Variazioni Rimanenze Materie prime ) Accantonamento per rischi (anticipaz. Colturali) 0 13) Altri accantonamenti 0 14) Oneri diversi di gestione riferiti alla gestione caratteristica TOT. COSTI DELLA PRODUZ. (B) DIFF. VAL. E COSTI D. PROD. (A-B) 7235 C) PROVENTI E ONERI FINANZIARI 16) Altri proventi finanziari: d) altri proventi 75 Totale altri proventi finanziari 75 17) Interessi e altri oneri finanziari: e) altri Totale Interessi e altri oneri finanziari TOT. PROV. E ONERI FIN. (16-17) D) RETTIF. DI VALORE DI ATT. FIN. 0 E) PROVENTI E ONERI STRAORD. 0 RISULT. PRIMA DELLE IMPOSTE ) Imposte sul reddito di esercizio: ) UTILE (PERDITA) DELL'ESERC. 2010

23 Costi non industriali A) RICAVI NETTI DI VENDITA Vendite Resi su Vendite -170 Altri Ricavi operativi 45 Ricavi Netti di Vendità B) COSTO PIENO INDUSTRIALE DEI PRODOTTI VENDUTI CONSUMO MATERIE Acquisti Materie Resi su Acquisti Variazione Rimanenze Materie Vendite di di Materie -150 Totale Consumo Materie COSTO PRODOTTI FINITI Spese generali (Industriali) Salari (industriali) Oneri person e tfr industriali Ammortamenti/Accantonamenti/Svalutazioni (Industriali) Costruzioni in Economia -500 Totale Costo Prodotti finiti Variazione Rimanenze Iniziali Rimanenze di Prodotti Costo pieno industriale dei prodotti venduti [A-B] = Margine lordo industriale o risultato lordo Spese Amministrative Salari com e amm Oneri person e tfr com e amm Ammortamento com e amm Spese Commerciali 470 Totale Costi non industriali = Reddito operativo Saldo area extracaratteristica Proventi Finanziari 75 Oneri Finanziari Bancari Saldo area finanziaria Saldo area straordinaria 0 =Risultato al lordo di imposte 3 910

24 Saldo Aree Extracaratteristiche CONTO ECONOMICO 31/12/n A) VALORE DELLA PRODUZIONE 1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni (al netto dei res di cui Vendite prodotti Resi su vendite prodotti -170 Vendite materie 150 2) Variaz. delle rimanenze di prodotti e semilavorati ) Incrementi di immobiliz.ni per lavori interni 500 5) Altri ricavi e proventi 45 TOT. VALORE DELLA PRODUZ. (A) B) COSTI DELLA PRODUZIONE 6) Acquisto materie di cui Acquisti materie 9350 Resi su acquisti materie ) Servizi a) operativi 1250 b) amministrativi 260 c) commerciali 470 9) Per il personale a) salari e stipendi operativi amministrativi e commerciali 1000 b) oneri sociali operativi amministrativi e commerciali 700 c) trattamento di fine rapporto operativi amministrativi e commerciali 100 Totale per il personale ) Ammortamenti e svalutazioni: b) ammortam. delle immobilizz. materiali operativi amministrativi e commerciali 500 Totale ammortamenti e svalutazioni ) Variazioni Rimanenze Materie prime ) Accantonamento per rischi (anticipaz. Colturali) 0 13) Altri accantonamenti 0 14) Oneri diversi di gestione riferiti alla gestione caratteristica TOT. COSTI DELLA PRODUZ. (B) DIFF. VAL. E COSTI D. PROD. (A-B) 7235 C) PROVENTI E ONERI FINANZIARI 16) Altri proventi finanziari: d) altri proventi 75 Totale altri proventi finanziari 75 17) Interessi e altri oneri finanziari: e) altri Totale Interessi e altri oneri finanziari TOT. PROV. E ONERI FIN. (16-17) D) RETTIF. DI VALORE DI ATT. FIN. 0 E) PROVENTI E ONERI STRAORD. 0 RISULT. PRIMA DELLE IMPOSTE ) Imposte sul reddito di esercizio: ) UTILE (PERDITA) DELL'ESERC. 2010

25 Saldo Gestione Extracaratteristica A) RICAVI NETTI DI VENDITA Vendite Resi su Vendite -170 Altri Ricavi operativi 45 Ricavi Netti di Vendità B) COSTO PIENO INDUSTRIALE DEI PRODOTTI VENDUTI CONSUMO MATERIE Acquisti Materie Resi su Acquisti Variazione Rimanenze Materie Vendite di di Materie -150 Totale Consumo Materie COSTO PRODOTTI FINITI Spese generali (Industriali) Salari (industriali) Oneri person e tfr industriali Ammortamenti/Accantonamenti/Svalutazioni (Industriali) Costruzioni in Economia -500 Totale Costo Prodotti finiti Variazione Rimanenze Iniziali Rimanenze di Prodotti Costo pieno industriale dei prodotti venduti [A-B] = Margine lordo industriale o risultato lordo Spese Amministrative Salari com e amm Oneri person e tfr com e amm Ammortamento com e amm Spese Commerciali 470 Totale Costi non industriali = Reddito operativo Saldo area extracaratteristica Proventi Finanziari 75 Oneri Finanziari Bancari Saldo area finanziaria Saldo area straordinaria 0 =Risultato al lordo di imposte Oneri Fiscali Saldo area tributaria =Risultato netto 2 010

CONTO ECONOMICO CONTABILE CONTO ECONOMICO CONTABILE

CONTO ECONOMICO CONTABILE CONTO ECONOMICO CONTABILE CONTO ECONOMICO CONTABILE CONTO ECONOMICO CONTABILE Struttura Criterio di di classificazione Costi, ricavi e rimanenze Per natura Per natura Forma A sezioni contrapposte 1 I LIMITI DELLA STRUTTURA A COSTI

Dettagli

Riclassificazione del conto economico

Riclassificazione del conto economico Riclassificazione del conto economico Schema generale comune Ricavi netti di vendita - costi operativi = reddito gestione caratteristica +/- risultato della gestione finanziaria +/- risultato della gestione

Dettagli

La riclassificazione del bilancio d esercizio

La riclassificazione del bilancio d esercizio La riclassificazione del bilancio d esercizio Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani), Mc Graw-Hill 2001, cap. 4 (Prof. A. Ferrari). 1 Riclassificazione del bilancio di esercizio

Dettagli

APPLICAZIONE N. 3 RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO

APPLICAZIONE N. 3 RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO APPLICAZIONE N.3 APPLICAZIONE N. 3 RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO La società BETA s.p.a svolge attività industriale e presenta al 31.12.2011 i seguenti dati di Conto Economico. Riman. Finali semilavorati

Dettagli

CONTO ECONOMICO IV DIRETTIVA

CONTO ECONOMICO IV DIRETTIVA CONTO ECONOMICO IV DIRETTIVA DESCRIZIONE A) Valore della produzione B) Costi della produzione Differenza tra valore e costi della produzione C) Proventi ed oneri finanziari D) Rettifiche di valore di attività

Dettagli

Università degli Studi di Sassari Dipartimento di Scienze economiche e aziendali Corso di laurea in Giurisprudenza

Università degli Studi di Sassari Dipartimento di Scienze economiche e aziendali Corso di laurea in Giurisprudenza IL CONTO ECONOMICO Università degli Studi di Sassari Dipartimento di Scienze economiche e aziendali Corso di laurea in Giurisprudenza Corso di Economia Aziendale Prof.ssa Lucia Giovanelli giovanel@uniss.it

Dettagli

Schema metodologico delle analisi di bilancio

Schema metodologico delle analisi di bilancio GESTIONE Schema metodologico delle analisi di bilancio BILANCIO Lettura e analisi interpretativa riclassificazione determinazione di indici flussi finanziari sistema di coordinamento INFORMAZIONI sintomi

Dettagli

GLI SCHEMI DI BILANCIO Il conto economico. La riclassificazione gestionale del C.E. Struttura e forma del C.E. secondo il codice civile

GLI SCHEMI DI BILANCIO Il conto economico. La riclassificazione gestionale del C.E. Struttura e forma del C.E. secondo il codice civile GLI SCHEMI DI BILANCIO Il conto economico La riclassificazione gestionale del C.E. Struttura e forma del C.E. secondo il codice civile Università degli Studi di Bari Aldo Moro - Dipartimento di Scienze

Dettagli

RICLASSIFICAZIONE DI BILANCIO. Docente: Prof. Massimo Mariani

RICLASSIFICAZIONE DI BILANCIO. Docente: Prof. Massimo Mariani RICLASSIFICAZIONE DI BILANCIO Docente: Prof. Massimo Mariani 1 SOMMARIO Il bilancio L analisi di bilancio La riclassificazione di bilancio Oggetto dell analisi finanziaria Obiettivi dell analisi finanziaria

Dettagli

L equilibrio finanziario. La riclassificazione del bilancio d esercizio

L equilibrio finanziario. La riclassificazione del bilancio d esercizio L equilibrio finanziario La riclassificazione del bilancio d esercizio Il bilancio civilistico Il Bilancio è il logico punto di partenza per conoscere e comprendere la dinamica della gestione aziendale.

Dettagli

L analisi di bilancio. La riclassificazione del Conto economico

L analisi di bilancio. La riclassificazione del Conto economico Dipartimento di Scienze umanistiche e sociali Dumas L analisi di bilancio. La riclassificazione del Conto economico Dott. Federico Rotondo frotondo@uniss.it Economia aziendale: lezioni n. 29-30 Metodi

Dettagli

Conto Economico LEGALE

Conto Economico LEGALE Conto Economico CONTABILE Rende il conto della gestione in forma disorganica ed eterogenea ELENCO VOCI Conto Economico LEGALE Rende il conto della gestione in forma più organica ed omogenea AREE +/- OMOGENEE

Dettagli

Corso di Finanza aziendale

Corso di Finanza aziendale 1 Corso di Finanza aziendale La riclassificazione del bilancio d esercizio Il bilancio pubblico Il Bilancio è il logico punto di partenza per conoscere e comprendere la dinamica della gestione aziendale.

Dettagli

Schema metodologico delle analisi di bilancio

Schema metodologico delle analisi di bilancio Schema metodologico delle analisi di bilancio GESTIONE sistema contabile principi di valutazione BILANCIO Lettura e analisi interpretativa riclassificazione determinazione di indici flussi finanziari sistema

Dettagli

LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO AI FINI DELL ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA

LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO AI FINI DELL ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO AI FINI DELL ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA 1 CONTO ECONOMICO RICLASS. DELLA PRODUZ. E VALORE AGGIUNTO Il conto economico a valore della produzione e valore aggiunto

Dettagli

,00 RIMANENZE SEMILAVORATI

,00 RIMANENZE SEMILAVORATI CONTO ECONOMICO SINTETICO DELLA DIAMANTE SPA ES. B8 pag. 524 RIMANENZE PRODOTTI FINITI 3.810,00 A VALORE DELLA PRODUZIONE 31/12/.. 31/12/.. Rimanenze finali 336.210,00 1) RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI

Dettagli

Il Conto Economico: struttura e contenuto

Il Conto Economico: struttura e contenuto Corso di Bilancio e principi contabili Il Conto Economico: struttura e contenuto Prof. Luigi LEPORE E-mail: luigi.lepore@uniparthenope.it oggetto della lezione Il Conto Economico 2 obiettivo della lezione

Dettagli

Il Conto economico: forma, struttura e contenuti

Il Conto economico: forma, struttura e contenuti Dipartimento di Scienze umanistiche e sociali Dumas Il Conto economico: forma, struttura e contenuti Dott. Federico Rotondo frotondo@uniss.it Economia aziendale: lezione n. 26 Il conto economico: forma

Dettagli

Schema di conto economico. Il conto economico. Conto economico. A) Valore della produzione. 1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni

Schema di conto economico. Il conto economico. Conto economico. A) Valore della produzione. 1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni Il conto economico Silvia Cantele analisi di bilancio Schema di conto economico A) Valore della produzione B) Costi della produzione Differenza tra valore e costi della produzione C) Proventi e oneri finanziari

Dettagli

La riclassificazione dei prospetti di bilancio: il caso Cinque S.p.A.

La riclassificazione dei prospetti di bilancio: il caso Cinque S.p.A. La riclassificazione dei prospetti di bilancio: il caso Cinque S.p.A. Parte I La riclassificazione dello Stato Patrimoniale Si proceda a collocare le voci sotto elencate riprese dal bilancio di esercizio

Dettagli

CONTO ECONOMICO. A. Valore della produzione B. Costi della produzione. Differenza tra valore e costi della produzione. Risultato prima delle imposte

CONTO ECONOMICO. A. Valore della produzione B. Costi della produzione. Differenza tra valore e costi della produzione. Risultato prima delle imposte CONTO ECONOMICO A. Valore della produzione B. Costi della produzione Differenza tra valore e costi della produzione C. Proventi ed oneri finanziari D. Rettifiche di valore di attività finanziarie E. Proventi

Dettagli

Conto Economico A) VALORE DELLA PRODUZIONE bis. Al netto di SCALARE FORMA COSTI E RICAVI INTEGRALI STRUTTURA CLASSIFICAZIONE PER NATURA

Conto Economico A) VALORE DELLA PRODUZIONE bis. Al netto di SCALARE FORMA COSTI E RICAVI INTEGRALI STRUTTURA CLASSIFICAZIONE PER NATURA Conto Economico A Valore della Produzione B Costi della Produzione A-B = Risultato Differenziale C Proventi ed Oneri finanziari D Rettifiche di Valore delle Attività finanziarie E Proventi ed Oneri Straordinari

Dettagli

LA STRUTTURA E IL CONTENUTO DEL CONTO ECONOMICO

LA STRUTTURA E IL CONTENUTO DEL CONTO ECONOMICO LA STRUTTURA E IL CONTENUTO DEL CONTO ECONOMICO 1 SOMMARIO Rigidità dello schema e sua struttura A) Valore della produzione B) Costi della produzione C) Proventi e oneri finanziari D) Rettifiche di valore

Dettagli

ESERCIZIO 1 (Riclassificazione del Conto Economico)

ESERCIZIO 1 (Riclassificazione del Conto Economico) ESERCIZIO 1 (Riclassificazione del Conto Economico) Si riclassifichi il seguente conto economico: - a costi complessivi industriali del venduto - a costi complessivi variabili del venduto CONTO ECONOMICO

Dettagli

Lettura ed Analisi del Bilancio. Analisi dei contenuti del conto economico

Lettura ed Analisi del Bilancio. Analisi dei contenuti del conto economico Analisi dei contenuti del conto economico Schema di conto economico A) VALORE DELLA PRODUZIONE B) COSTI DELLA PRODUZIONE Differenza fra valore e costi della produzione C) PROVENTI E ONERI FINANZIARI D)

Dettagli

Riclassificazione di bilancio

Riclassificazione di bilancio Riclassificazione di bilancio Riclassificazione di bilancio a. Cos è b. Finalità c. Criteri 2 a. Cos è Operazione di predisposizione dei dati di bilancio per l analisi economico-finanziaria e patrimoniale

Dettagli

Situazione Patrimoniale al 30 Giugno 2004 ATTIVO TOTALE ATTIVO Fusione per incorporazione di Data Centro S.p.A.

Situazione Patrimoniale al 30 Giugno 2004 ATTIVO TOTALE ATTIVO Fusione per incorporazione di Data Centro S.p.A. Situazione Patrimoniale al 30 Giugno 2004 ATTIVO Cassa e disponibilità presso banche ed uffici postali 61.373.362 Titoli del tesoro e valori assimilabili al rifinanziamento presso banche centrali 90.784.975

Dettagli

IL CONTO ECONOMICO: LA STRUTTURA A COSTO DEL VENDUTO, LA STRUTTURA CIVILISTICA E LA SUA RICLASSIFICAZIONE AI FINI DELL ANALISI

IL CONTO ECONOMICO: LA STRUTTURA A COSTO DEL VENDUTO, LA STRUTTURA CIVILISTICA E LA SUA RICLASSIFICAZIONE AI FINI DELL ANALISI IL CONTO ECONOMICO: LA STRUTTURA A COSTO DEL VENDUTO, LA STRUTTURA CIVILISTICA E LA SUA RICLASSIFICAZIONE AI FINI DELL ANALISI risultati parziali e progressivi Aree gestionali Risultato parziale Risultato

Dettagli

Esame di Stato di Istituto Tecnico Commerciale

Esame di Stato di Istituto Tecnico Commerciale Esame di Stato di Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo: GIURIDICO ECONOMICO AZIENDALE CORSO DI ORDINAMENTO Tema di: Economia Aziendale Sessione ordinaria 2003 19 giugno 2003 Il candidato, dopo aver brevemente

Dettagli

La dinamica finanziaria in un accezione generale. La dinamica del capitale circolante netto (della gestione corrente) La dinamica monetaria

La dinamica finanziaria in un accezione generale. La dinamica del capitale circolante netto (della gestione corrente) La dinamica monetaria LIVELLI DELL ANALISI FINANZIARIA La dinamica finanziaria in un accezione generale La dinamica del capitale circolante netto (della gestione corrente) La dinamica monetaria INVESTIMENTI (struttura operativa)

Dettagli

ASSOCIAZIONE TEATRO BIONDO STABILE DI PALERMO. Bilancio ordinario al31/12/2015

ASSOCIAZIONE TEATRO BIONDO STABILE DI PALERMO. Bilancio ordinario al31/12/2015 ASSOCIAZIONE TEATRO BIONDO STABILE DI PALERMO Sede Legale: VIA TEATRO BIONDO, 11 PALERMO (PA) C.F. e P.I.: 03514300825 Iscritta al R.E.A. di PALERMO n. 200590 Bilancio ordinario al Stato Patrimoniale Attivo

Dettagli

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE LA DEI CONTI E LA FORMAZIONE DEL BILANCIO DI ESERCIZIO 1 IL PROCESSO DI RILEVAZIONE CONTABILE RILEVAZIONE DELLE OPERAZIONI DI GESTIONE SCRITTURE DI ASSESTAMENTO DEI CONTI

Dettagli

Lo stato patrimoniale

Lo stato patrimoniale Lo stato patrimoniale Criteri di riclassificazione: Finanziario: liquidità ed esigibilità degli elementi del capitale Pertinenza gestionale destinazione e funzione delle attività e delle passività separazione

Dettagli

COOPERATIVA EQUO MERCATO - SOCIETA' COOPERATIVA. Bilancio al 31/12/2010

COOPERATIVA EQUO MERCATO - SOCIETA' COOPERATIVA. Bilancio al 31/12/2010 Sede in CANTU' - VIALE CESARE CATTANEO, 6 Capitale Sociale versato Euro 87.800,00 Capitale Sociale sottoscritto Euro 97.700,00 Iscritto alla C.C.I.A.A. di COMO Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese

Dettagli

Corso di Economia Aziendale Prof. Aldo Pavan Dott.ssa Isabella Fadda. Esercitazione sull autofinanziamento

Corso di Economia Aziendale Prof. Aldo Pavan Dott.ssa Isabella Fadda. Esercitazione sull autofinanziamento Corso di Economia Aziendale Prof. Aldo Pavan Dott.ssa Isabella Fadda Esercitazione sull autofinanziamento 1 Autofinanziamento Creazione interna attraverso i ricavi di vendita di mezzi monetari liquidità

Dettagli

Gli schemi del bilancio di esercizio (parte prima) (lucidi)

Gli schemi del bilancio di esercizio (parte prima) (lucidi) Gli schemi del bilancio di esercizio (parte prima) (lucidi) 1 IL bilancio di esercizio è costituito da: Conto economico Stato patrimoniale Rendiconto finanziario Nota integrativa Il bilancio deve essere

Dettagli

SOMMARIO PRESENTAZIONE...

SOMMARIO PRESENTAZIONE... SOMMARIO PRESENTAZIONE... XI CAPITOLO I INTRODUZIONE ALLA CONTABILITA E AL BILANCIO DI ESERCIZIO (di Renato Camodeca) 1. L azienda e la sua attività economica: considerazioni introduttive... 3 1.1 L attività

Dettagli

Schema di stato patrimoniale ai sensi dell art c.c.

Schema di stato patrimoniale ai sensi dell art c.c. Schema di stato patrimoniale ai sensi dell art. 2424 c.c. ATTIVO PASSIVO A) Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti, con separata indicazione della parte già richiamata. B) Immobilizzazioni, con

Dettagli

LA RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO a cura Giuseppe Polli giuseppe_polli@virgilio.it

LA RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO a cura Giuseppe Polli giuseppe_polli@virgilio.it LA RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO a cura Giuseppe Polli giuseppe_polli@virgilio.it è disponibile un semplice ed utilissimo software sull analisi di bilancio predisposto dall autore in vendita al

Dettagli

L analisi delle condizioni di economicità

L analisi delle condizioni di economicità Università degli Studi di Sassari Dipartimento di Scienze economiche e aziendali Corso di laurea magistrale in Giurisprudenza Corso di Economia Aziendale Prof.ssa Lucia Giovanelli giovanel@uniss.it L analisi

Dettagli

Dal bilancio contabile al Bilancio d esercizio destinato a pubblicazione. Il caso TECNIC S.p.a.

Dal bilancio contabile al Bilancio d esercizio destinato a pubblicazione. Il caso TECNIC S.p.a. Dal bilancio contabile al Bilancio d esercizio destinato a pubblicazione Il caso TECNIC S.p.a. Bilancio d esercizio contabile o Situazione contabile (patrimoniale ed economica) finale della SpA Tecnic

Dettagli

Situazione Patrimoniale-Finanziaria

Situazione Patrimoniale-Finanziaria ARIAFINA CO., LTD - 31 dicembre 2009 Situazione Patrimoniale-Finanziaria Immobilizzazioni materiali 299 Avviamento - Altre attività immateriali 3 Partecipazioni in società collegate - Altre attività finanziarie

Dettagli

FAIRTRADE ITALIA SOCIETA' COOPERATIVA. Bilancio al 31/12/2014

FAIRTRADE ITALIA SOCIETA' COOPERATIVA. Bilancio al 31/12/2014 Sede in PADOVA - via PASSAGGIO ALCIDE DE GASPERI, 3 Capitale Sociale versato Euro 205.000,00 Iscritto alla C.C.I.A.A. di PADOVA Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese 93074710232 Partita IVA:

Dettagli

R.I.A. RISANAMENTO IDRICO AMBIENTALE S.P.A.

R.I.A. RISANAMENTO IDRICO AMBIENTALE S.P.A. R.I.A. RISANAMENTO IDRICO AMBIENTALE S.P.A. Sede in LURANO, LOCALITA' BARBELLINA Capitale sociale euro 12.827.847,72 interamente versato Codice Fiscale Nr.Reg.Imp. 93000910161 Iscritta al Registro delle

Dettagli

ACEA SERVIZI STRUMENTALI TERRITORIALI S.r.l. VIA VIGONE, n PINEROLO, TO Capitale sociale Registro delle imprese di TO n.

ACEA SERVIZI STRUMENTALI TERRITORIALI S.r.l. VIA VIGONE, n PINEROLO, TO Capitale sociale Registro delle imprese di TO n. BILANCIO D ESERCIZIO ANNO 2011 ACEA SERVIZI STRUMENTALI TERRITORIALI S.r.l. VIA VIGONE, n 42 10064 PINEROLO, TO Capitale sociale 100.000 Registro delle imprese di TO n. 10381250017 Bilancio esercizio chiuso

Dettagli

Totale dare (da SP) Totale avere (da SP) 12210

Totale dare (da SP) Totale avere (da SP) 12210 Valutazioni di bilancio e rilevazioni contabili di fine periodo Soluzioni esercitazione XVII Operazioni di assestamento e di chiusura a) Bilancio di verifica (Valori in migliaia di Euro) Dare Avere Cassa

Dettagli

CONTO ECONOMICO PER AREE DI ATTIVITA' - ESERCIZIO 2014

CONTO ECONOMICO PER AREE DI ATTIVITA' - ESERCIZIO 2014 CONTO ECONOMICO PER AREE DI ATTIVITA' - ESERCIZIO 2014 AMMINISTRAZIONE STABILI A) VALORE DELLA PRODUZIONE 1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni a) da cessione interventi edilizi destinati alla vendita

Dettagli

Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA

Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Zignago Vetro S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2010 Il GRUPPO ZIGNAGO VETRO, chiude i primi tre mesi

Dettagli

Dalla situazione contabile a Stato patrimoniale e Conto economico

Dalla situazione contabile a Stato patrimoniale e Conto economico Dalla situazione contabile a Stato patrimoniale e Conto economico di Laura Mottini Destinatari: alunni della classe quarta IGEA e Programmatori Conoscenza Natura dei conti e relativa classificazione Obiettivi

Dettagli

13.30 analisi di bilancio per indici e per flussi ( )

13.30 analisi di bilancio per indici e per flussi ( ) 13.30 analisi di bilancio per indici e per flussi ( ) Stato patrimoniale (riclassificato senza tener conto della delibera di riparto utili) Disponibilità liquide 653 000 181 900 Mutui in scadenza 420 000

Dettagli

STATO PATRIMONIALE E CONTO ECONOMICO DELLE SOCIETA COLLEGATE

STATO PATRIMONIALE E CONTO ECONOMICO DELLE SOCIETA COLLEGATE STATO PATRIMONIALE E CONTO ECONOMICO DELLE SOCIETA COLLEGATE BANCAPERTA S.P.A. 134 STATO PATRIMONIALE (in lire) VOCI DELL ATTIVO 31/12/1999 31/12/1998 10. Cassa e disponibilità presso banche centrali e

Dettagli

SASA SpA-AG - Bilancio d Esercizio 2015 SASA - Bilancio d Esercizio 2015

SASA SpA-AG - Bilancio d Esercizio 2015 SASA - Bilancio d Esercizio 2015 SASA - Bilancio d Esercizio Pag. 1 a 8 1 BILANCIO D ESERCIZIO AL 31.12. Stato patrimoniale Conto economico Relazione e bilancio pag. 2 Bilancio d esercizio al 31.12. BILANCIO D'ESERCIZIO AL 31/12/ Riclassificato

Dettagli

sabato 12 gennaio 2013 VOCI STATO PATRIMONIALE RICLASSIFICATO FINANZIARIAMENTE Ratei e risconti attivi a lungo

sabato 12 gennaio 2013 VOCI STATO PATRIMONIALE RICLASSIFICATO FINANZIARIAMENTE Ratei e risconti attivi a lungo VOCI STATO PATRIMONIALE RICLASSIFICATO FINANZIARIAMENTE 2000 2001 2002 Ratei e risconti attivi a lungo 120 230 70 Ratei e risconti attivi a breve 123 241 50 Ratei e risconti passivi a lungo 0 0 0 Esigibilità

Dettagli

Bilancio di esercizio al 31/12/2011 STATO PATRIMONIALE ATTIVO. Pagina 1 di 5 TOTALE CREDITI VERSO SOCI (A) 0 B) IMMOBILIZZAZIONI

Bilancio di esercizio al 31/12/2011 STATO PATRIMONIALE ATTIVO. Pagina 1 di 5 TOTALE CREDITI VERSO SOCI (A) 0 B) IMMOBILIZZAZIONI Sede legale in: VIALE PIETRO DE COUBERTIN 1 196 ROMA ( RM ) Codice fiscale: 58185216 P.Iva: 58185216 Iscrizione Registro Persone Giuridiche n. 289/24 Bilancio di esercizio al 31/12/211 STATO PATRIMONIALE

Dettagli

BILANCIO D ESERCIZIO DELLA CAPOGRUPPO IL SOLE 24 ORE S.P.A. AL 31 DICEMBRE 2009 Prospetti contabili

BILANCIO D ESERCIZIO DELLA CAPOGRUPPO IL SOLE 24 ORE S.P.A. AL 31 DICEMBRE 2009 Prospetti contabili BILANCIO D ESERCIZIO DELLA CAPOGRUPPO IL SOLE 24 ORE S.P.A. AL 31 DICEMBRE 2009 Prospetti contabili Situazione patrimoniale finanziaria SITUAZIONE PATRIMONIALE FINANZIARIA DELLA CAPOGRUPPO migliaia di

Dettagli

Capitolo 1 La natura e lo scopo della contabilità 1

Capitolo 1 La natura e lo scopo della contabilità 1 Indice Prefazione Ringraziamenti dell Editore Guida alla lettura XV XIX XXI Capitolo 1 La natura e lo scopo della contabilità 1 1.1 La necessità di informazioni 1 1.1.1 Le informazioni motorie operative

Dettagli

CONS.DEGLI ENTI LOCALI DELLA VALLE D'AOSTA soc.coo CONSORTIUM DES COLLECTIVITES LOCALES DE LA VALLEE D'AOSTE. Bilancio al 31/12/2010

CONS.DEGLI ENTI LOCALI DELLA VALLE D'AOSTA soc.coo CONSORTIUM DES COLLECTIVITES LOCALES DE LA VALLEE D'AOSTE. Bilancio al 31/12/2010 CONS.DEGLI ENTI LOCALI DELLA VALLE D'AOSTA soc.coo CONSORTIUM DES COLLECTIVITES LOCALES DE LA VALLEE D'AOSTE Sede in AOSTA - via PIAZZA NARBONNE, 16 Capitale Sociale versato Euro 4.200,00 Iscritto alla

Dettagli

PARTE I LE SCRITTURE CONTABILI

PARTE I LE SCRITTURE CONTABILI 1. LE RILEVAZIONI CONTABILI PARTE I LE SCRITTURE CONTABILI 1.1. Linee di inquadramento pag. 7 1.1.1. L oggetto della contabilità generale e lo scambio monetario pag. 7 1.1.2. I valori originati dallo scambio

Dettagli

FINANZA AZIENDALE. Lezione n. 2

FINANZA AZIENDALE. Lezione n. 2 FINANZA AZIENDALE Lezione n. 2 Dalla contabilità alla finanza aziendale 1 SCOPO DELLA LEZIONE Illustrare come le modalità di gestione dell impresa abbiano impatto diretto sul fabbisogno di risorse finanziarie

Dettagli

ESERCITAZIONE SULLE IMPOSTE. Contabilità e Bilancio Prof. Gianluigi Roberto A.A. 2012/2013

ESERCITAZIONE SULLE IMPOSTE. Contabilità e Bilancio Prof. Gianluigi Roberto A.A. 2012/2013 ESERCITAZIONE SULLE IMPOSTE Contabilità e Bilancio Prof. Gianluigi Roberto A.A. 2012/2013 Risultato prima delle imposte IRES IRAP Materie prime c/acquisti 574.000,00 574.000,00 Oneri bancari 287,50 287,50

Dettagli

AZIENDA DI PROMOZIONE TURISTICA

AZIENDA DI PROMOZIONE TURISTICA AZIENDA DI PROMOZIONE TURISTICA Sede Legale: SAN MARCO 2637 VENEZIA (VE) Iscritta al Registro Imprese di: VENEZIA C.F. e numero iscrizione: 03646550271 Iscritta al R.E.A. di VENEZIA n. 326309 Fondo consortile

Dettagli

Bilancio al 31/12/2011

Bilancio al 31/12/2011 PARMA 80 SOCIETA' COOPERATIVA Numero iscrizione albo societa' cooperative: A115087 Sede Legale P.ZA C. BATTISTI 15 PARMA PR Iscritta al Registro Imprese di PARMA - C.F. e n. iscrizione 00354990343 Iscritta

Dettagli

Capitolo 20 Gli allegati

Capitolo 20 Gli allegati Capitolo 20 Gli allegati Riferimenti: V. Antonelli, G. Liberatore (a cura di), Il bilancio d esercizio. Teoria e casi, Franco Angeli, Milano, capitolo 20 1 Capitolo 4 Capitolo Le valutazioni 20 - Gli civilistiche

Dettagli

La progettazione di un modello alternativo di Leveraged Buy Out

La progettazione di un modello alternativo di Leveraged Buy Out Dipartimento di Ingegneria dell Impresa Corso di Analisi dei Sistemi Finanziari II Prof. N. Levialdi La progettazione di un modello alternativo di Leveraged Buy Out A cura della Dott.ssa F. Di Pillo Conto

Dettagli

SOCIETA INTERCOMUNALE PATRIMONIO IDRICO S.R.L.

SOCIETA INTERCOMUNALE PATRIMONIO IDRICO S.R.L. SOCIETA INTERCOMUNALE PATRIMONIO IDRICO S.R.L. BILANCIO E NOTA INTEGRATIVA AL 31.12.2010 Bilancio di esercizio al 31/12/2010 Pagina 2 di 30 SIPI S.R.L. Codice fiscale 01132540046 Partita IVA 01132540046

Dettagli

PROSPETTI DI BILANCIO: STATO PATRIMONIALE ATTIVO. Esercizio al 31/12/2006

PROSPETTI DI BILANCIO: STATO PATRIMONIALE ATTIVO. Esercizio al 31/12/2006 PROSPETTI DI BILANCIO: STATO PATRIMONIALE ATTIVO Esercizio al 31/12/2006 2006 2005 A) Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti I Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti II (di cui già richiamati)

Dettagli

Analisi dei flussi di capitale circolante netto e dei flussi di cassa: rendiconto finanziario

Analisi dei flussi di capitale circolante netto e dei flussi di cassa: rendiconto finanziario di Sebastiana Chiaramida docente di Economia aziendale Classe ª Strumenti 8 SETTEMBRE/OTTOBRE 2006 Analisi dei flussi di capitale circolante netto e dei flussi di cassa: rendiconto finanziario Gli Stati

Dettagli

INDICE...2 PARTE PRIMA...3 BILANCIO CONSOLIDATO GRUPPO 3

INDICE...2 PARTE PRIMA...3 BILANCIO CONSOLIDATO GRUPPO 3 Prospetti di Bilancio al 30 Giugno 2001 Indice INDICE...2 PARTE PRIMA...3 BILANCIO CONSOLIDATO GRUPPO AISOFTW@RE... 3 STATO PATRIMONIALE CONSOLIDATO AL 30/06/2001...4 CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO AL 30/06/2001...7

Dettagli

Elica PB India Private Ltd. 31 dicembre 2010

Elica PB India Private Ltd. 31 dicembre 2010 Elica PB India Private Ltd. 31 dicembre 2010 Ricavi 3.545 Altri ricavi operativi 13 Variazione rimanenze prodotti finiti e semilavorati 20 Incrementi di immobilizzazioni per lavori interni - Consumi di

Dettagli

Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2008 Redatto in forma abbreviata ai sensi dell'art bis Cod. Civ.

Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2008 Redatto in forma abbreviata ai sensi dell'art bis Cod. Civ. DELLA RAVA E DELLA FAVA Soc. Coop. Sede legale Piazza Porta Torino,14/15 14100 Asti (At) Iscritta al Registro Imprese di Asti C.F. e n. isrizione 00925310054 Iscritta al R.E.A. di Asti al n.67611 Capitale

Dettagli

Aspetto finanziario e aspetto economico della gestione

Aspetto finanziario e aspetto economico della gestione Aspetto finanziario e aspetto economico della gestione di Lidia Sorrentino Prova semistrutturata di economia aziendale per le classi 3ª IGEA e 2ª IPSC 1 Segna con una crocetta la risposta esatta (alcuni

Dettagli

CONSORZIO RADIOLABS. Bilancio al 2014 Gli importi presenti sono espressi in Euro

CONSORZIO RADIOLABS. Bilancio al 2014 Gli importi presenti sono espressi in Euro CONSORZIO RADIOLABS Sede in CORSO ITALIA 19-00198 - ROMA - RM Codice Fiscale 06428501008 - Rea RM 967449 P.I.: 06428501008 Capitale Sociale Euro 258227,76 i.v. Forma giuridica: CONSORZI SENZA PERS. GIURIDICA

Dettagli

Bilancio al 31/12/2013

Bilancio al 31/12/2013 PARMA 80 SOCIETA' COOPERATIVA Numero iscrizione albo societa' cooperative: A115087 Sede Legale P.ZA C. BATTISTI 15 PARMA PR Iscritta al Registro Imprese di PARMA - C.F. e n. iscrizione 00354990343 Iscritta

Dettagli

BILANCIO D ESERCIZIO 2013 dal 01/01/2013 al 31/12/2013

BILANCIO D ESERCIZIO 2013 dal 01/01/2013 al 31/12/2013 BILANCIO D ESERCIZIO 2013 dal 01/01/2013 al 31/12/2013 Redatto in forma estesa Approvato dall Assemblea dei Soci il 28 giugno 2014 Sede in: Sotto il Monte Giovanni XXIII Via Privata Bernasconi, 13 Capitale

Dettagli

STATO PATRIMONIALE FORMA ABBREVIATA D. DEBITI

STATO PATRIMONIALE FORMA ABBREVIATA D. DEBITI STATO PATRIMONIALE FORMA ABBREVIATA A. CREDITI V/SOCI B. IMMOBILIZZAZIONI I IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI II IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI III IMMOBILIZZAZIONI FINANZIARIE C. ATTIVO CIRCOLANTE I RIMANENZE

Dettagli

Bilancio dell'esercizio dal 01/01/2013 al 31/12/2013 Redatto in forma estesa

Bilancio dell'esercizio dal 01/01/2013 al 31/12/2013 Redatto in forma estesa CASA DI CURA SAN FRANCESCO SPA Bilancio dell'esercizio dal 01/01/2013 al 31/12/2013 Redatto in forma estesa Sede in Verona, Via Monte Ortigara, n. 21/B Indirizzo PEC: pec@pec.casadicurasfrancesco.it Società

Dettagli

Bilancio al 31/12/2015 STATO PATRIMONIALE ATTIVO 31/12/ /12/2014. Totale crediti verso soci per versamenti ancora dovuti (A) 0 0

Bilancio al 31/12/2015 STATO PATRIMONIALE ATTIVO 31/12/ /12/2014. Totale crediti verso soci per versamenti ancora dovuti (A) 0 0 COOPERATIVA DI CONSUMO DI PREMARIACCO SOC. COOP. A Sede in Premariacco - Via Fiore Dei Liberi, 32/2 Iscritta alla C.C.I.A.A. di UDINE Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese 00151400306 Partita

Dettagli

Bilancio ordinario al 31/12/2013

Bilancio ordinario al 31/12/2013 CONSORZIO DI BONIFICA N. 8 - RAGUSA (Costituito con D.P.R.S 23 Maggio 1997 pubblicato nella G.U.R.S. n.49 del 6 Settembre 1997) 97100 - RAGUSA - Via Stesicoro n. 54, 56 Telefono e fax: (0932) - 686233-627282

Dettagli

Lo schema di rilevazione. +/- fattori produttivi +/- prodotti/servizi +/- merci

Lo schema di rilevazione. +/- fattori produttivi +/- prodotti/servizi +/- merci Lo schema di rilevazione +/- fattori produttivi +/- prodotti/servizi +/- merci +/- costi acquisto +/- costi acquisto/utilizzo + costi d utilizzo + ricavi della produzione +/- ricavi di vendita/produzione

Dettagli

Allegati del bilancio consolidato

Allegati del bilancio consolidato Allegati del bilancio consolidato Allegati Rendiconto finanziario 267 Prospetti di bilancio in euro 268 Conto economico pro forma Intesa - Comit 276 Prospetti di bilancio raffrontati con quelli non riesposti

Dettagli

Analisi di bilancio - II

Analisi di bilancio - II Lezione n.7 La mappa del Corso: gli argomenti contesto strategie bilancio prospettica Analisi di bilancio - II L di bilancio: la riclassificazione dell area operativa del Conto Economico confini del settore

Dettagli

GRUPPO ZIGNAGO VETRO:

GRUPPO ZIGNAGO VETRO: Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Zignago Vetro S.p.A. approva la Relazione Trimestrale al 31 marzo 2008 GRUPPO ZIGNAGO VETRO: RICAVI IN CRESCITA (+ 7,3%) RISULTATO

Dettagli

La costruzione del bilancio consolidato: esercitazione di sintesi

La costruzione del bilancio consolidato: esercitazione di sintesi Economia dei gruppi e bilancio consolidato La costruzione del bilancio consolidato: esercitazione di sintesi (con applicazione della disciplina Ias/Ifrs) 1 Economia dei gruppi e bilancio consolidato In

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA LETTURA E COMPRENSIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO PER GIURISTI IV INCONTRO

INTRODUZIONE ALLA LETTURA E COMPRENSIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO PER GIURISTI IV INCONTRO INTRODUZIONE ALLA LETTURA E COMPRENSIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO PER GIURISTI IV INCONTRO 1 DAL BILANCIO ECONOMICO AZIENDALE AL BILANCIO CIVILISTICO Necessità di norme che tendano a definire i comportamenti

Dettagli

Riclassificazione Stato Patrimoniale e Conto Economico

Riclassificazione Stato Patrimoniale e Conto Economico Riclassificazione Stato Patrimoniale e Conto Economico Sommario: Riclassificazione SP Finanziario L analisi della liquidità L analisi della solvibilità Riclassificazione SP di Pertinenza Gestionale Riclassificazione

Dettagli

SOCIETA' PER CORNIGLIANO SPA. Bilancio al 31/12/2014

SOCIETA' PER CORNIGLIANO SPA. Bilancio al 31/12/2014 SOCIETA' PER CORNIGLIANO SPA Reg. Imp. 01367680996 Rea 404147 Sede in PIAZZA DE FERRARI 1-16121 GENOVA (GE) Capitale sociale Euro 11.975.277,00 i.v. Bilancio al 31/12/2014 Stato patrimoniale attivo 31/12/2014

Dettagli

COOPERATIVA EQUO MERCATO - SOCIETA' COOPERATIVA. Bilancio al 31/12/2013

COOPERATIVA EQUO MERCATO - SOCIETA' COOPERATIVA. Bilancio al 31/12/2013 Sede in CANTU' - VIALE CESARE CATTANEO, 6 Capitale Sociale versato Euro 96.100,00 Capitale Sociale sottoscritto Euro 98.500,00 Iscritto alla C.C.I.A.A. di COMO Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese

Dettagli

Situazioni contabili delle Società controllate estere extra-ue ai sensi dell art.36 del Regolamento Mercati Consob

Situazioni contabili delle Società controllate estere extra-ue ai sensi dell art.36 del Regolamento Mercati Consob Situazioni contabili delle Società controllate estere extraue ai sensi dell art.36 del Regolamento Mercati Consob 31 Dicembre 2015 2 Indice 1 Premessa... 4 2 Ansaldo STS Australia PTY Ltd... 5 2.1 Stato

Dettagli

Il conto economico secondo i dettami dell art c.c. Conto economico (area caratteristica o ordinaria)

Il conto economico secondo i dettami dell art c.c. Conto economico (area caratteristica o ordinaria) Il conto economico secondo i dettami dell art. 2425 c.c. Il conto economico redatto secondo l art. 2425 del c.c. permette di suddividere le componenti di reddito in 5 aree: area caratteristica o ordinaria:

Dettagli

Ammortamento. Operazione contabile per la gestione di immobilizzazioni materiali di utilità pluriennale. F.Vassallo 1

Ammortamento. Operazione contabile per la gestione di immobilizzazioni materiali di utilità pluriennale. F.Vassallo 1 Ammortamento Operazione contabile per la gestione di immobilizzazioni materiali di utilità pluriennale F.Vassallo 1 Ratei e Risconti Operazioni contabili per la gestione dei disallineamenti tra esercizio

Dettagli

PREMESSA. SITUAZIONI CONTABILI DELLE SOCIETA CONTROLLATE ESTERE EXTRA U.E. Art. 36 del Regolamento Mercati Consob

PREMESSA. SITUAZIONI CONTABILI DELLE SOCIETA CONTROLLATE ESTERE EXTRA U.E. Art. 36 del Regolamento Mercati Consob PREMESSA 1 PREMESSA PREMESSA Ai sensi e per gli effetti dell art. 36, comma 1, lett. a del Regolamento Mercati Consob, I.M.A. Industria Macchine Automatiche S.p.A. mette a disposizione del pubblico, con

Dettagli

Bilancio ordinario al 31/12/2014

Bilancio ordinario al 31/12/2014 TECH -VALUE SPA Sede Legale: CORSO DI PORTA VITTORIA 18 MILANO Iscritta al Registro Imprese di: MILANO C.F. e numero iscrizione: 10504780155 Iscritta al R.E.A. di MILANO n. 1380628 Capitale Sociale sottoscritto

Dettagli

UDINE E GORIZIA FIERE SPA. Bilancio al 31/12/2014

UDINE E GORIZIA FIERE SPA. Bilancio al 31/12/2014 Reg. Imp. 01185490305 Rea 209228 UDINE E GORIZIA FIERE SPA Sede in VIA COTONIFICIO, 96 - FRAZ.TORREANO - 33035 MARTIGNACCO (UD) Capitale sociale Euro 6.090.208,00 I.V. Bilancio al 31/12/2014 Stato patrimoniale

Dettagli

Relazioni tra SP e CE (I)

Relazioni tra SP e CE (I) Relazioni tra SP e CE (I) Sono parti complementari del complessivo prospetto FONTI/IMPIEGHI Conto Economico Impieghi e fonti relativi alla produzione realizzata Stato patrimoniale Impieghi in produzione

Dettagli

UN SEGNO DI PACE - SOCIETA'COOPERATIVA SOCIALE ONLUS

UN SEGNO DI PACE - SOCIETA'COOPERATIVA SOCIALE ONLUS UN SEGNO DI PACE - SOCIETA'COOPERATIVA SOCIALE ONLUS Sede in MAROSTICA, VIA CA' BRUSA' 36 Capitale sociale euro 1.677,70 versato in parte per euro Cod.Fiscale Nr.Reg.Imp. 01735780247 Iscritta al Registro

Dettagli

Parte Organizzazione d Impresa

Parte Organizzazione d Impresa NOME COGNOME MATRICOLA Impianti Industriali e Organizzazione d Impresa Allievi Energetici L- Z - Proff. Federico Frattini e Giovanni Miragliotta Appello del 11 Settembre 2012 Parte Organizzazione d Impresa

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA CORSO DI ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI (A L) LEZIONE 22 IL BILANCIO BANCARIO 1 IL BILANCIO BANCARIO: LO SCHEMA OBBLIGATORIO DELLO STATO PATRIMONIALE Voci dell attivo Voci del passivo 10 Cassa

Dettagli

Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA

Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Zignago Vetro S.p.A. approva la Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2009 In una situazione congiunturale caratterizzata

Dettagli

SOCIETA'ELETTRICA IN MORBEGNO SOC.COOP PER AZIONI. Bilancio al 31/12/2013

SOCIETA'ELETTRICA IN MORBEGNO SOC.COOP PER AZIONI. Bilancio al 31/12/2013 SOCIETA'ELETTRICA IN MORBEGNO SOC.COOP PER AZIONI Sede in MORBEGNO - vicolo SCENAIA, 3 Capitale Sociale versato Euro 809.091,00 Iscritto alla C.C.I.A.A. di SONDRIO Codice Fiscale e N. iscrizione Registro

Dettagli

ASSOCIAZIONE. Bilancio Consuntivo al 31/12/2014

ASSOCIAZIONE. Bilancio Consuntivo al 31/12/2014 ASSOCIAZIONE Associazione iscritta nel Registro Regionale delle Persone Giuridiche ai sensi del D.P.R. n. 361 del 10/02/2000 Sede legale in STRETTA SAN MARTINO 4-33043 CIVIDALE DEL FRIULI (UD) Codice fiscale

Dettagli