CURRICULUM VIT AE EUROPASS. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax Nazionalità Luogo e data di nascita Sesso

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRICULUM VIT AE EUROPASS. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Luogo e data di nascita Sesso"

Transcript

1 CURRICULUM VIT AE EUROPASS INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax Nazionalità Luogo e data di nascita Sesso Alfredo Fortunato Via G. Meazza, Castrolibero (CS)- Italy info - Italiana Praia a Mare (CS) - 29/0 l/1972 M ESPERIENZA PROFESSIONALE ATTIVITA' IN CORSO Luglio in itinere MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO, Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica Ente pubblico Incarico a progetto Responsabile delle attività di assistenza alla progettazione di imprese o di iniziative di sviluppo locale nell'ambito della piattaforma Kublai PON Governance e AT 2007/2013. Febbraio in itinere CALPARK SCPA Parco Scientifico e Tecnologico della Calabria Project manager del Polo di Innovazione Regionale "Tecnologie dei Materiali e della Produzione- POR Calabria FESR 2007/2013- Asse I. Marzo In itinere CONTESTI Srl- Rende Amministratore e Responsabile tecnico-scientifico Amministratore della società con funzioni di responsabile della gestione ordinaria e straordinaria e di direzione dell'attività imprenditoriale. Responsabile Area "Imprese&Innovazione". L'Area è specializzata nella: consulenza tecnico-scientifica alle imprese e ai sistemi produttivi locali volta all'analisi dei fabbisogni tecnologici e di innovazione; realizzazione di studi di fattibilità di progetti di investimento; valutazione dei fattori di competitività di sistemi produttivi; assistenza nella definizione e realizzazione di progetti di R&I; supporto in tema di trasferimento tecnologico ad EPR. Responsabile Area "Studi e Ricerche". Gli studi e le ricerche economicosociali vengono sviluppate da Contesti utilizzando strumenti quantitativi e qualitativi che consentono un'analisi completa dei fenomeni e delle problematiche studiate. L'approccio è di tipo interdisciplinare; frequente è l'assunzione delle metodologie proprie della ricerca-azione, con il coinvolgimento dei soggetti operanti sugli specifici temi di ricerca, progettazione, sviluppo. Pagina 1125

2 ATTIVJTA' PRECEDENTI N ome e indirizzo del Principali mansioni e Settembre Giugno 2013 CONTESTI Srl- Rende Incarico a progetto Responsabile del team di progetto dell'osservatorio ICT del Polo di Innovazione ICT Calabria. Il servizio è finalizzato a realizzare indagini ed analisi su: trend evolutivi delle imprese ICT calabresi (mercati, intemazionalizzazione, innovazione, attività di ricerca, ecc.); tendenze di mercato del settore dell'ict a livello regionale, nazionale e mondiale; domanda di ICT proveniente da specifici settori produttivi e dalla Pubblica Amministrazione regionale. Aprile Settembre 2013 CONTESTI SRL- Rende (CS) Coordinatore gruppo di lavoro del servizio di studi e ricerche dell'osservatorio per l'intemazionalizzazione della Regione Calabria - Programma Calabria Internazionale. Piano Esecutivo (POR Calabria FESR 2007/2013, Asse VII Sistemi Produttivi) Marzo 2013 Dipartimento di Ingegneria Informatica, Modellistica Elettronica e Sistemistica - DIMES dell'università della Calabria Università Attività di ricerca e studio finalizzata all'analisi dei modelli di business, di aggregazione e di govemance delle imprese del settore agro-alimentare operanti nelle regioni Calabria e Puglia. L'attività rientra nell'ambito del Progetto LOGIN - Programma Industria 2015, Bando Nuove Tecnologie per il Made in ltaly. Novembre 2011 COMUNE DI LAMEZIA TERME (CZ) Ente Pubblico Redazione dello Studio di Fattibilità di cui alla legge 144/1999 dell'intervento "Realizzazione del Palazzetto dello Sport" - Intervento inserito nel PISU della Città di Lamezia Terme di cui al POR Calabria FESR 2007/2013. Novembre Gennaio 2012 CALPARK SCP A Parco Scientifico e Tecnologico della Calabria Attività di consulenza nell'ambito delle azioni di avvio del Polo di Innovazione Regionale "Tecnologie dei Materiali e della Produzione - POR Calabria FESR 2007/ Asse I. Novembre Febbraio 2012 NAUTILUS SOC. COOP- Porto Salvo di Vibo Valentia Società di Servizi Pagina 2125

3 Tipo dì impiego Date(da-a) Supporto tecnico-scientifico per la definizione dell'agenda Strategica del Polo di Innovazione "Risorse Acquatiche e Filiere Alimentari della Pesca" con particolare riferimento alla definizione del Programma Annuale del Polo e dei progetti integrati di innovazione delle imprese aderenti, da sottoporre alla Regione Calabria ai fini dell'approvazione POR Calabria FESR 2007/ Asse I. Ottobre Aprile 2012 CONTESTI SRL- Rende (CS) Attività di consulenza e assistenza tecnico-scientifica per la predisposizione dei progetti avanzati dai comuni dell'alto Ionio Cosentino relativi al PlSL Progetto Integrato di Sviluppo Locale "Sistemi Turistici Locali/Destinazioni turistiche locali" denominato "Sybaris Terra d'incanto: Mare, Cultura e Natura" e al PISL "Realizzazione di Servizi Intercomunali per la Qualità della Vita - SBS - Servizi per il Benessere Sociale", ai fini della candidatura alle agevolazioni previste dal POR FESR Calabria 2007/2013 Luglio 20 Il Ottobre 20 li Formez PA- Viale Marx, 15- Roma Associazione riconosciuta con personalità giuridica di diritto privato sottoposta al controllo, alla vigilanza, ai poteri ispettivi della Presidenza del Consiglio dei Ministri- Dipartimento della Funzione Pubblica Supporto consulenziale nell'ambito del progetto "VESPRO Valutazione dell'efficacia delle Strutture e delle Politiche Rivolte all'occupabilità delle autonomie locali - Asse B Obiettivo Convergenza", con particolare riferimento alla definizione di Linee Guida per la programmazione dei servizi per il lavoro nell'ambito delle regioni della Convergenza. Maggio Giugno 2012 CONTESTI SRL- Rende (CS) Attività di coordinamento del progetto Alto Ionio Rurale. Azione di Informazione e Formazione a favore della creazione di impresa finanziato dal PSR Calabria 2007/2013. Marzo Luglio 2012 Formez PA Viale Marx, 15 Roma Associazione riconosciuta con personalità giuridica di diritto privato sottoposta al controllo, alla vigilanza, ai poteri ispettivi della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica Supporto consulenziale per l'attivazione e lo sviluppo Centri di Intermediazione locale per il lavoro nelle regioni dell'obiettivo Convergenza. In tale ambito è stato sviluppato un manuale per l'ìmplementazione dei Centri e svolta un'attività di affiancamento per l'avvio dei servizi nei comuni di Cosenza, Rende, Gioiosa Ionica, Manfredonia, Andria, Canosa e Latiano. Pagina3/25

4 N ome e indirizzo del N ome e indirizzo del Febbraio Aprile 2011 Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica - Università della Calabria Campus di Arcavacata, Rende (CS) Ente Pubblico di ricerca Consulenza tecnica per la elaborazione di uno Studio di Fattibilità di un Distretto Tecnologico nell'ambito della Cyber Security. Bando MIUR PON R&C - Potenziamento di Distretti tecnologici e Laboratori pubblico-privati e loro reti (Avviso n. 713/Ric). Gennaio Aprile 2011 Università della Calabria - Campus di Arcavacata, Rende (CS) Ente Pubblico di ricerca Consulenza tecnica per la elaborazione di due Studi di Fattibilità nel settore tecnologico dei materiali avanzati da presentare nell'ambito dell'avviso pubblico per il Potenziamento e la creazione di nuovi "Distretti ad Alta Tecnologia e/o nuove aggregazioni pubblico-private" del PON R&C 2007/2013- Progetti: - TR.A.CE. - TRacciabilità, Autenticità, CErtificazione; - NOVA MAGNA GRJECIA - NoMaGrre. Novembre 2010 Formez PA- Viale Marx, 15- Roma Associazione riconosciuta, con personalità giuridica di diritto privato sottoposta al controllo, alla vigilanza, ai poteri ispettivi della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica Supporto consulenziale nell'ambito delle attività del progetto "Sostegno all'innovazione dei modelli di partenariato" - finalizzate alla progettazione di Sistemi Turistici Locali nella regione Puglia. Aprile 20 l O - Dicembre 20 l O CONTESTI SRL- Rende (CS) Responsabile Tecnico-Scientifico della Commessa International technical assistance far the Implementation of European Innovation Scoreboard far the Republic of Macedonia - Ministero dell'economia della Repubblica di Macedonia nell'ambito del Programmma BERIS- Business Environment Reform And Institutional Strengthening Project finanziato dalla Banca Mondiale. Febbraio Maggio 2010 Consulenza specialistica Responsabile scientifico della commessa "Il sistema produttivo e l'offerta localizzativa dell'area delle Serre Cosentine" finalizzata ad analizzare il grado di competitività dell'area e a definire adeguate politiche di marketing territoriale. Gennaio -Giugno 2010 Formez, Viale Marx- Roma Pagina 4125

5 Centro Formazione Studi sottoposto al controllo, alla vigilanza, ai poteri ispettivi della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica a progetto Incarico nell'ambito del Progetto Operativo di Assistenza Tecnica alle regioni dell'obiettivo Convergenza - Ambito l - Miglioramento della Governance multilivello e della Cooperazione interistituzionale per le seguenti attività: Realizzazione di un numero della Newsletter "Magazine POAT; Implementazione e trasferimento di modelli e soluzioni di governance al Dipartimento Istruzione, Cultura e Ricerca della Regione Calabria nell'ambito dell'avvio dei Progetti Integrati di Sviluppo Regionale: i) Giovani Talenti, ii) Poli per l'innovazione; iii) Rete regionale per l'innovazione. Agosto - Dicembre 2009 F ormez, Viale Marx - Roma Centro Formazione Studi, sottoposto al controllo, alla vigilanza, ai poteri ispettivi della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica a progetto Incarico nell'ambito del Progetto Operativo di Assistenza Tecnica alle regioni dell'obiettivo Convergenza - Ambito l - Miglioramento della Governance multilivello e della Cooperazione interistituzionale per le seguenti attività: Ricognizione delle pratiche di coinvolgimento partenariale realizzate nelle Regioni obiettivo Convergenza ed elaborazione di modelli partenariali per le intese tra Regioni ed Enti Locali; Supporto tecnico e affiancamento al Dipartimento Istruzione, Cultura e Ricerca della Regione Calabria nell'attuazione degli strumenti e delle procedure di attuazione dell'asse IV del PO FSE Calabria 2007/2013; Supporto tecnico alle strutture regionali preposte alla progettazione e attuazione di azioni di rafforzamento del capitale umano nel quadro della governance multilivello; Implementazione e trasferimento di modelli e soluzioni di governance nell'ambito dell'avvio dei Progetti Integrati di Sviluppo Regionale: Eventi Culturali e Progetti Pilota per una scuola Accogliente, Moderna e Aperta. Giugno- Dicembre 2009 Formez- Viale Marx- Roma Centro Formazione Studi, sottoposto al controllo, alla vigilanza, ai poteri ispettivi della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica a progetto Incarico nell'ambito del Progetto Operativo di Assistenza Tecnica alle regioni dell'obiettivo Convergenza- Ambito 3 Linea l -Ricognizione e monitoraggio dei fabbisogni di A T alle Amministrazioni Regionali "Regione Calabria", per le seguenti attività: Ideazione e impostazione di un sistema di monitoraggio dei progetti di A T rivolti alle regioni dell'obiettivo Convergenza realizzati dalle Amministrazioni Centrali; Rilevazione dei fabbisogni nella fase di start up dei progetti di A T; Affiancamento ai Dipartimenti e Strutture regionali beneficiarie di A T e all'ado del POR FERS nella fase di avvio delle attività del Progetto nella Regione Calabria. Pagina 5/25

6 Date(da-a) Date(da-a) Giugno 2009 Gennaio 2012 Ministero per i Beni e le Attività Culturali Roma Ente Pubblico Contratto di collaborazione professionale Incarico di collaborazione professionale nell'ambito del Progetto Operativo di Assistenza Tecnica - POAT MIBAC a valere sull'oh. Oper. II.4 del PON Governance e Assistenza Tecnica FESR 2007/2013 per le Regioni dell'obiettivo Convergenza a supporto delle seguenti attività: promozione del settore culturale all'interno delle priorità del QSN, con elaborazione di indicazioni metodologiche ed operative volte a massimizzare l'integrazione dei progetti di ambito culturale rispetto alle priorità del QSN, con specifico riferimento a quanto definito nell'ambito della linea di attività ILa del POA T; potenziamento degli strumenti di conoscenza sull'attuazione degli interventi nel settore culturale a valere sui diversi strumenti di programmazione, con specifico riferimento a quanto definito nell'ambito della linea di intervento I.c del POAT; miglioramento dei processi di attuazione e gestione degli interventi riguardanti direttamente il settore culturale, nonché il settore delle attività e infrastrutture del turismo e dei sistemi urbani e territoriali, che saranno promossi nell'ambito del POR FESR Febbraio Luglio 2009 Teatro Pubblico Pugliese- Bari Ente Pubblico Incarico di consulenza specialistica nell'ambito dell'accordo di Programma Quadro tra Regione Puglia e Governo denominato Sensi Contemporanei "Promozione e diffusione dell'arte Contemporanea e Valorizzazione di contesti architettonici e urbanistici nelle regioni del Sud d'italia" - I Atto Integrativo, Linea di Intervento "Attività di accompagnamento, gestione e coordinamento". Gennaio maggio 2009 Formez Viale Marx- Roma Centro Formazione Studi, sottoposto al controllo, alla vigilanza, ai poteri ispettivi della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica a progetto Responsabile task force Calabria per l'attuazione del progetto "Piano di accompagnamento alle regioni del Mezzogiorno per il rafforzamento della capacità amministrativa in preparazione della nuova politica per la competitività, lo sviluppo e la coesione- Dimensione Sovracomunale", per le seguenti attività: Affiancamento al Dipartimento Programmazione Nazionale e Comunitaria della Regione Calabria nell'organizzazione di seminari e workshop e nell'elaborazione di documenti e note tecniche per i Laboratori Territoriali di Progettazione nell'ambito della Progettazione Integrata; Organizzazione e realizzazione di incontri territoriali tra Enti Locali ed altri attori pubblici e privati per favorire l'attivazione di processi e progetti di CTE. Settembre Dicembre 2008 CONTESTI Srl Rende (CS) Consulenza specialistica Pagina6125

7 Date (da a) Date(da-a) Supporto tecnico-scientifico per l'analisi socio-economica e la fattibilità tecnicofinanziaria del PIAR Alto Tirreno Cosentino ai fini della candidatura alle agevolazioni previste dal PSR Calabria 2007/2013. Giugno dicembre 20 l O ECOTER- Roma Privata- Servizi agli Enti locali Consulenza specialistica Consulenza e Assistenza Tecnica relativa all'esecuzione del POR Toscana FESR Attività di assistenza tecnica e consulenza nel settore dell'innovazione, della ricerca e del trasferimento tecnologico, con particolare riferimento alla programmazione e valutazione delle politiche per la R&I - Committente Regione Toscana. Maggio settembre 2009 ECOTER Roma Privata - Servizi agli Enti locali Consulenza specialistica Consulenza e Assistenza Tecnica relativa all'esecuzione del POR Piemonte FESR Attività di assistenza tecnica e consulenza nel settore dell'innovazione, della ricerca e del trasferimento tecnologico- Committente Regione Piemonte. Aprile - settembre 2008 Formez- Viale Marx- Roma Centro Formazione Studi - Dipartimento Funzione Pubblica Presidenza del Consiglio dei Ministri a progetto Coordinatore della task force nell'ambito del progetto "Rafforzare l'azione regionale e locale per lo sviluppo", per le seguenti attività: Supporto all'ufficio regionale della Progettazione Integrata nella definizione e attuazione di un percorso di accompagnamento di alcuni partenariati locali nelle attività di analisi e valutazione della propria esperienza di progettazione integrata 2000/2006, finalizzato alla individuazione di indicazioni strategiche per il riposizionamento dei PIT calabresi nel nuovo ciclo di progettazione integrata 2007/20 l3 Aprile 2008 Marzo 2009 Consulenza specialistica Consulenza scientifica nell'ambito dell'incarico commissionato dal comune DI COSENZA per la realizzazione del sistema di Audit Urbano. Indagine promossa per valutare la qualità della vita dell'area urbana nell'ambito del PSU di Cosenza - Rende. L'indagine è stata realizzata facendo riferimento al progetto europeo "Urban Audit". Il lavoro è consistito, tra l'altro, nella creazione di una banca dati contenente circa 300 indicatori e nella definizione di un Rapporto finale. Settembre Dicembre 2008 FORMEZ- Roma Centro di Formazione e studi- Dipartimento Funzione Pubblica Consiglio dei Ministri Contratto di collaborazione professionale Presidenza del Pagina 7125

8 Coordinatore tecnico-scientifico per la Regione Calabria del Progetto "Azione di sistema per il sostegno della programmazione territoriale e della progettazione integrata", incentrato sull'organizzazione di scambi e confronti tra partner, operatori e responsabili di progetti territoriali di innovazione e cooperazione europea allo scopo di facilitare la messa in rete delle esperienze. Luglio - Dicembre 2008 Consulenza specialistica Responsabile tecnico-scientifico del progetto Piano d'azione del Piano Strategico dei comuni di Cosenza - Rende nell'ambito dell'incarico commissionato dal COMUNE DI COSENZA - Delibera CIPE n. 20/2004. Giugno - dicembre 2008 Consulenza specialistica Consulenza scientifica nell'ambito dell'incarico commissionato dal COMUNE DI CAT AN ZAR O per la realizzazione del Piano di Marketing Urbano. Giugno - Luglio 2008 PIT 4 - Alto Ionio Cosentino Associazione Intercomunale- Comune Capofila Corigliano Calabro (CS) Consulenza specializzata Responsabile tecnico-scientifico per la realizzazione del progetto "Borghi e centri storici dell'alto Jonio Contino" Consulenza per la valutazione degli effetti economici e sociali degli interventi attivati nell'ambito del PIT 4. Febbraio- Settembre 2008 Consulenza specialistica Coordinamento gruppo di lavoro attivato nell'ambito dell'incarico commissionato da Confcoperative Calabria- Fondo Sviluppo per la realizzazione della ricerca - azione Percorsi e modelli virtuosi di imprese Con/cooperative Febbraio- Ottobre 2008 Ministero dello Sviluppo Economico- Dipartimento per le politiche di sviluppo e coesione Ente Pubblico Contratto di collaborazione professionale Assistenza Tecnica nell'ambito del Q.C.S. e del PON ATAS ob. l Misura 1.1, Azione B. - Regione Calabria,. Consulenza tecnico scientifica nell'ambito del settore Ricerca, Istruzione e Alta Formazione per la valutazione dei risultati degli interventi finanziati dal POR Calabria 2000/2006. Settembre Agosto 2008 GRUPPO SOGES CONSULENZA E FORMAZIONE- TORINO Pagina8/25

9 Privata - Consulenza e formazione Consulenza specialistica Consulenza e assistenza tecnica in tema di regimi di aiuto nell'ambito dell'a T alla Regione Calabria- Oggetto: POR Calabria , Misura 4.1 Crescita e competitività delle imprese, Azioni 4.1c "Commercio" - 4.ld "Servizi alle imprese"- 4.1 e "Servizi di ingegneria finanziaria alle imprese". Giugno - Ottobre 2007 FORMEZ - Roma Centro di Formazione e studi- Dipartimento Funzione Pubblica- Presidenza del Consiglio dei Ministri Contratto di collaborazione professionale Consulenza tecnico-scientifica nell'ambito delle attività del progetto "Reti degli Sportelli per lo Sviluppo" finalizzate alla valorizzazione delle esperienza di sviluppo locale sperimentate nelle regioni dell'obiettivo l Marzo - Luglio 2007 Consulenza specialistica Responsabile della Convenzione con l'università della Calabria per l'erogazione di servizi tecnologici (audit, valutazione dei fattori di competitività e Action Pian) ad imprese beneficiarie dei contributi di cui al Bando Voucher Tecnologici della Regione Calabria (POR Calabria 2000/2006- Misura 3.16) Novembre Dicembre 2007 FORMEZ - Roma Centro di Formazione e studi- Dipartimento Funzione Pubblica- Presidenza del Consiglio dei Ministri Contratto di collaborazione professionale Coordinatore tecnico-scientifico per la Regione Calabria del Progetto Nuovo SPRINT "Sostegno alla Progettazione Integrata". In particolare, le attività hanno riguardato il supporto: all'autorità di Gestione del POR Calabria 2000/2006 ed ai Dipartimenti Regionali al completamento della progettazione integrata 2000/2006; alla valutazione delle politiche per lo sviluppo locale realizzate nel 2000/2006; alla programmazione degli interventi integrati di sviluppo territoriale nel 2007/2013. Nell'ambito del progetto ha curato la valutazione dell'esperienza dei progetti integrati territoriali, che si è espressa in particolare nella redazione di: (a) tre studi di caso di Progetti Integrati pubblicati in L 'esperienza dei P/T. Studi di caso (2004), Collana FORMEZ "Azioni di sistema per la Pubblica Amministrazione", (b) un Rapporto sull'autovalutazione del Progetto Integrato PlT 8 Serre Cosentine; (d) un Rapporto di valutazione dei primi risultati dei PIT dell'ob.l. Settembre - Dicembre 2006 FORMEZ - Roma Centro di Formazione e studi- Dipartimento Funzione Pubblica- Presidenza del Consiglio dei Ministri Contratto di collaborazione professionale Coordinatore tecnico-scientifico del gruppo di Assistenza Tecnica al Dipartimento Urbanistica e al Dipartimento Agricoltura della Regione Calabria per l'attuazione dei Programmi di Sviluppo Urbano - PSU e dei PIAR Progetti Pagina 9/25

10 Integrati per le Aree Rurali - Convenzione Formez- Regione Calabria. Giugno - Dicembre 2006 Consulenza specialistica Responsabile scientifico del progetto commissionato da STUDIARE SVILUPPO Srl finalizzato alla realizzazione delle attività di analisi e ricerca e di supporto alla predisposizione, nell'ambito della redazione del QSN, del Documento Strategico Regionale e del Programma Operativo della Regione Calabria, per il periodo di programmazione Tali attività sono finalizzate ad un approfondimento dell'analisi del contesto regionale in relazione al quale individuare gli strumenti più idonei ad accrescere l'efficacia degli interventi e promuovere processi sostenibili e inclusivi di innovazione e sviluppo imprenditoriale. Maggio Gennaio 2008 Consulenza specialistica Coordinatore gruppo di lavoro nell'ambito delle attività svolte dall'a TI Contesti srl, Università Bocconi, NOMISMA Spa e AST Sistemi per la redazione del Piano Strategico Territoriale di Erice. In particolare, la consulenza riguarda: - Analisi competitiva e di posizionamento strategico del territorio; - Definizione possibili scenari di sviluppo; - Individuazione di interventi strategici e progetti operativi; - Gestione dei Forum di partecipazione locale. Maggio - Settembre 2006 FORMEZ - Roma Centro di Formazione e studi- Dipartimento Funzione Pubblica- Presidenza del Consiglio dei Ministri Contratto di collaborazione professionale Coordinatore tecnico-scientifico per la Regione Calabria del Progetto SPRINT III "Sostegno alla Progettazione Integrata". In particolare, le attività si sostanziano in: accompagnamento all'ado del POR Calabria per l'attuazione dei progetti integrati territoriali (stesura bandi, decreti, regolamenti, linee guida, premialità PIT, etc.); definizione di modelli e procedure per la costituzione e l'avvio dell'ufficio di coordinamento e Gestione del PIT; azioni di trasferimento informativo e di accompagnamento ai PIT su modelli di gestione. Febbraio- Dicembre 2006 Responsabile dell'assistenza tecnico-scientifica per l'attuazione, la gestione e il monitoraggio del PSU Città di Corigliano Calabro. Le principali attività realizzate riguardano: Analisi e sviluppo del modello organizzativo e gestionale per l'attuazione Pagina 10125

11 degli interventi previsti dal PSU (analisi organizzativa, modello di gestione, sistema di controllo interno, etc.); Predisposizione dei bandi e degli atti amministrativi consequenziali relativi alle operazioni a regime di aiuto e ai servizi nel rispetto della normativa comunitaria; Istruttoria e valutazione delle proposte progettuali pervenute a seguito della pubblicazione dei bandi di gara relativi alle operazioni a regime di aiuto e ai servizi; Realizzazione delle attività di valutazione e monitoraggio, con particolare riferimento alle attività relative alla organizzazione degli indicatori e dei dati necessari per il controllo e la sorveglianza a norma del Reg. 1260/99. Gennaio - Aprile 2006 Responsabile tecnico-scientifico della Commessa Piano di Azione Locale della Provincia di Crotone su incarico dell'assindustria della Provincia di Crotone. In particolare: definizione di una mappa dettagliata dei progetti di sviluppo realizzati, in itinere e in programma nella provincia di Crotone con l'obiettivo di ricostruire la società locale " in movimento "; realizzazione di interviste ad attori locali finalizzata alla rilevazione dei fabbisogni e delle potenzialità di sviluppo del territorio; individuazìone degli obiettivi, della strategia, delle linee di intervento e delle proposte progettuali del Piano di Azione Locale; redazione Piano di Azione Locale. Ottobre Giugno 2006 CONTESTI SRL- Rende (CS) Consulenza scientifica finalizzata alla realizzazione del Programma di Sviluppo del sistema produttivo locale dei comuni ricadenti nel/ 'area di attuazione del Patto Territoriale della Corsetteria di Lavello (PZ). Luglio Dicembre 2006 Responsabile delle attività di supporto tecnico-scientifico e accompagnamento all'associazione degli Industriali di Cosenza in relazione alla nuova programmazione Fondi Strutturali In particolare: ricognizione dei documenti prodotti dalle principali istituzioni regionali, nazionali e comunitarie interessate dal processo e progressiva creazione di un dossier tematico; supporto alla organizzazione di seminari/workshop sulla nuova programmazione; supporto all'avvio di un tavolo di lavoro settoriali con gli altri attori locali per l'individuazione di obiettivi strategici condivisi; attività di supporto, accompagnamento e consulenza finalizzate alla redazione di materialì, note, proposte e dossier analitici e progettuali nell'ambito della redazione del Documento Strategico Regionale. Pagina 11125

12 Giugno - Ottobre 2005 PIT 8 - Serre Cosentine Associazione Intercomunale- Comune Capofila Rende (CS) Consulenza Project Manager dei progetti finanziati nell'ambito del Programma Regionale di Azioni Innovative "ILSRE" Iniziative Locali per lo Sviluppo Regionale nella Regione Calabria: Definizione del Rapporto sullo stato dei servizi sociali del PIT Serre Cosentine; Studio di Fattibilità sul Sistema Informativo sui Servizi alle Persone dell'area PIT. Giugno - Ottobre 2005 PIT 4 - Alto Ionio Cosentino Associazione Intercomunale- Comune Capofila- Corigliano Calabro (CS) Consulenza Project Manager del progetto Studio di Fattibilità Ufficio di Coordinamento e Gestione del PIT finanziato nell'ambito del Programma Regionale di Azioni Innovative "ILSRE" Iniziative Locali per lo Sviluppo Regionale nella Regione Calabria. N ome e indirizzo del Aprile Maggio 2006 CONTESTI SRL- Rende (CS) Attività finalizzate all'aggiornamento del Piano Pluriennale di Sviluppo Socioeconomico della Comunità Montana Italo-Arbereshe del Pollino. In particolare nell'espletamento dell'incarico sono state svolte le seguenti attività: - Analisi socio-economica dei comuni appartenenti alla Comunità Montana - Definizione possibili scenari di sviluppo Definizione delle linee strategiche del Piano di sviluppo Aprile - Luglio 2005 Comune di Crotone Ente Pubblico Contratto di consulenza Responsabile della redazione di uno studio di fattibilità per l'avvio di un "Centro Servizi alle attività economico del Centro storico del Comune di Crotone" e di un "Punto Informativo Europa" nel Comune di Crotone nell'ambito del Programma di Iniziativa Comunitaria "Urban II". Aprile Maggio 2006 GAL Area Grecanica (RC) Consorzio Pubblico-Privato Consulenza Coordinamento del gruppo di lavoro attivato per la redazione del Rapporto sullo Stato dell'ambiente e l'individuazione dei primi interventi per la definizione del Piano di Azione Locale (PAL) nell'ambito del progetto di Agenda 21 Locale "Capo Sud". Pagina 12125

13 Febbraio - Ottobre 2005 Consulenza scientifica nell'ambito della ricerca svolta dall'associazione degli Industriali di Cosenza sul tema "Investimenti pubblici e sviluppo locale. Le opportunità imprenditoriali di medio periodo nell'area urbana cosentina". Novembre Febbraio 2005 Studio Sechi - Roma Privata Consulenza tecnico-scientifica Consulenza nell'ambito del progetto "L'attivazione di strumenti di ingegneria finanziaria per il consolidamento delle passività delle PMI agricole della Regione Basilicata". L'attività ha riguardato la definizione dello strumento e la notifica alla Commissione europea della proposta di un aiuto per la ristrutturazione delle PMI agricole lucane in difficoltà nell'ambito del POR Basilicata 2000/2006. Aprile - Giugno 2004 Spin Scarl, Cosenza Consorzio di Ricerca in ICT Consulenza a progetto Consulenza specialistica in tema di audit, assistenza negoziale e interscambio domanda offerta di tecnologia nell'ambito del progetto MEDIA "Mediterranea Innovation Array" - 6 Programma Europeo Struttura lo Spazio europeo della Ricerca - Azioni di Sostegno Specifico Marzo - Luglio 2004 FORMEZ - Roma Centro di Formazione e studi- Dipartimento Funzione Pubblica- Presidenza del Consiglio dei Ministri Contratto di collaborazione professionale Consulente tecnico-scientifico per la Regione Calabria del Progetto SPRINT II "Sostegno alla Progettazione Integrata" per la realizzazione di attività finalizzate all'analisi dei fabbisogni dei vari soggetti impegnati nel processo della progettazione integrata, al sostegno all' ADG del POR Calabria. Le attività hanno riguardato la identificazione, elaborazione e implementazione di modelli e strumenti per l'attuazione dei PIT, per il supporto alla definizione dell'ufficio di Coordinamento Provinciale PIT, per la realizzazione di studi di caso sui PIT, per l'accompagnamento dei Responsabili di Progetto e delle UTG nelle attività di programmazione dei PIT Maggio Maggio 2004 Attività di coordinamento nell'ambito delle azioni di assistenza tecnica al Comune di Corigliano Calabro (CS) per la predisposizione del Piano di Sviluppo Urbano (PSU), di cui alla Misura 5.l.b del POR Calabria In particolare: Cu"iculum vitae Pagina 13125

14 - Analisi socio-economica delle specificità del territorio urbano al fine di delineare le possibili ipotesi di sviluppo; - Analisi competitiva e di posizionamento strategico del territorio; - Individuazione di interventi strategici e progetti operativi. Tipo dì impiego Tipo dì azienda o settore Marzo 2003 Settembre 2008 GEIE Meridiana Italia - Napoli Privata- Servizi alle imprese Contratto di consulenza Assistenza Tecnica alle attività di coordinamento del POR Campania ed all'attuazione delle misure cofinanziate dal FESR. In particolare: - Attività di assistenza sul tema dei regimi di aiuto, della normativa comunitaria in materia di concorrenza (infrastrutture generatrici di entrate, partenariato pubblico-privati, etc.) e della promozione dei sistemi produttivi locali. - Attività di valutazione delle politiche in tema di sostegno ai sistemi produttivi e di promozione della R&I ai fini della programmazione 2007/2013. Giugno 2003 e Ottobre 2003 FORMEZ- Roma Centro di Formazione e studi Dipartimento Funzione Pubblica Presidenza del Consiglio dei Ministri Contratto di consulenza Attività di affiancamento e accompagnamento a funzioni Ungheresi nell'ambito del Progetto "Legge 212/MAE Ungheria" sui fondi strutturali europei. Febbraio - Maggio 2003 CCIAA di Vibo Valentia Ente Pubblico Contratto di consulenza Coordinamento del gruppo di ricerca sul tema "Il sistema produttivo agroalimentare della Provincia di Vibo Valentia. Analisi e tendenze evolutive" Agosto Novembre 2002 CONTESTI SRL -Rende (CS) Incarico professionale per la redazione della proposta di un'agenda 21 Locale "La Fabbrica dello Sviluppo Sostenibile" Maggio Maggio 2005 CONTESTI SRL- Rende (CS) Coordinamento del team di progetto nell'ambito delle attività di consulenza alla società di gestione del Patto Territoriale della Corsetteria di Lavello - PATECOR SPA per: valutazione degli effetti economici e sociali degli interventi attivati nell'ambito del Patto; la definizione e implementazione degli iter procedurali connessi alla realizzazione del Patto; Pagina 14125

15 l'attuazione dei protocolli d'intesa sottoscritti dai promotori; il supporto alla definizione di nuove opportunità di investimento nel campo dei Fondi Strutturali 2000/2006; l'assistenza alle imprese beneficiarie. Marzo Giugno 2006 CONTESTI SRL- Rende (CS) Redazione di progetti di ricerca da candidare sulle agevolazioni previste dal PIA Innovazione, dalla legge 297/99 e dalla Misura 3.16 del POR Calabria Aprile - Dicembre 2004 PIT Alto Jonio Cosentino Associazione Intecomunale- Comune Capofila Corigliano Calabro (CS) Contratto di consulenza Redazione della proposta progettuale del PIT «Alto Ionio Cosentino» e, m particolare, per la definizione degli interventi attuati attraverso regimi di aiuto Aprile dicembre 2004 SPIN SCARL, Cosenza Consorzio ricerche e studi a contratto Responsabile delle attività di trasferimento tecnologico nell'ambito delle attività del Liaison Office dell'università della Calabria; Attività di consulenza nel campo dello sfruttamento dei risultati della ricerca e su programmi comunitari, nazionali e regionali a supporto dell'innovazione nell'ambito delle attività dell'innovation Relay Centre IRC-Media Calabria; Consulenza tecnico-scientifica su VI Programma Quadro, Legge 297/99, PON Ricerca, POR Calabria- Asse III. Novembre Gennaio 2002 A TI Nomisma- Banca Nuova Centro Ricerche e studi - Banca Consulente a contratto Componente del gruppo di Assistenza Tecnica della Regione Siciliana per la progettazione e definizione nell'ambito del POR della Regione Siciliana 2000/2006 dei PIT "Ecomuseo del Mediterraneo" e "Hyblon Tukles" della Provincia di Siracusa Aprile- Giugno 2001 FORMEZ- Roma Centro Formazione e Studi a contratto Consulente tecnico-scientifico in materia di politiche comunitarie nell'ambito delle attività di assistenza alle pubbliche amministrazioni nell'attuazione delle operazioni previste dalla Programmazione Operativa Regionale Programma RAP l 00 Luglio Dicembre 2003 FORMEZ- Roma Pagina 15125

16 Centro Formazione e Studi a contratto Consulente tecnico-scientifico in materia di progettazione integrata nell'ambito degli interventi previsti dal Progetto SPRJNT "Sostegno alla progettazione Integrata" nell'ambito dei fondi strutturali 2000/2006 N ome e indirizzo del Aprile 200 l - Aprile 2002 Università della Calabria, Dipartimento di Pianificazione Territoriale, Campus di Arcavacata (CS) Università Consulenza a contratto nell'assistenza Tecnica alla Comunità Montana della Presila Catanzarese sulla progettazione integrata e la valutazione di progetti di investimento; Responsabile del gruppo di lavoro "Sistemi produttivi e artigianato" nell'ambito della redazione del Piano Pluriennale di Sviluppo Socioeconomico della Comunità Montana della Presila Catanzarese. Novembre Novembre 2001 Regione Calabria, Viale Filippis Pubblica Amministrazione Collaborazione coordinata e continuativa Catanzaro -Progetto RIS+ Fondi strutturali Responsabile del supporto ai Dipartimenti regionali Industria, Turismo e Agricoltura per l'elaborazione dei Complementi di Programmazione (analisi degli interventi individuati e verifica della loro coerenza con il POR e con gli strumenti programmati ci in atto a livello regionale; definizione e verifica degli strumenti amministrativi per l'attuazione delle misure; individuazione delle connessioni fra le diverse misure del POR; definizione dei quadri finanziari e degli indicatori di realizzazione, risultato e impatto) Collaborazione alla definizione delle procedure, tecniche ed amministrative, e degli strumenti per l'attuazione, la valutazione e le disposizioni finanziarie del Programma Operativo; Responsabile della redazione dei seguenti Regimi di aiuto a finalità regionale notificati alla DG Concorrenza: i) regime di aiuti a finalità regionale per le PMI, ii) regime dì aiuto per le Grandi Imprese; iii) regime di aiuti per l'occupazione; iv) regime di aiuti alla formazione professionale; v) regime di aiuti alla ricerca e sviluppo; Responsabile della redazione della base giuridica regionale di riferimento dei regimi di aiuti a finalità regionale previsti dal POR Calabria e del Regolamento regionale per la concessione degli aiuti alle imprese operanti nei settori dell'industria, dell'artigianato, del commercio, dei servizi e del turismo; Collaborazione alla definizione delle procedure e delle metodologie di predisposizione dei Progetti Integrati (Territoriali e Settorialì) previsti dal POR Calabria; Collaborazione alla definizione degli indicatori di realizzazione, risultato e impatto per le Misure del settore Industria e Turismo del POR Calabria (l'elaborazione degli indicatori è stata preceduta dall'analisi della documentazione europea -documenti di riferimento e guida MEANS e nazionale sugli indicatori) Coordinamento della redazione delle schede di Misura dell'asse IV Sistemi Locali di Sviluppo; Ricerca &Innovazione Attività di assistenza tecnica per l'attuazione dell'azione l "Coordinamento e dì Alfredo Fortunato Pagina 16125

17 assistenza tecnica per la gestione del l 0 Piano di Azione Regionale per l'innovazione ed elaborazione del 2 Piano di azione regionale per l'innovazione". In particolare: realizzazione di un progetto pilota di Liaison Office presso le tre Università calabresi; messa a punto degli studi preliminari a sostegno dell'attuazione di alcune azioni della misura 3.16 "Sistema Regionale della Ricerca e Innovazione" del POR Calabria (Audit, Centri Tecnologici,Ricerca cooperativa nelle imprese, Cooperazione transnazionale); definizione della base giuridica regionale relativa agli Aiuti alla ricerca, all'innovazione e allo sviluppo tecnologico; elaborazione del bando pubblico, della documentazione tecnica e delle metodologie di valutazione dei progetti di RST. Date (da a) Tipo dì azienda o settore Date(da-a) Date (da a) Marzo- Giugno 2000 Comunità Montana Italo-Arbereshe del Pollino, Castrovillari Ente Pubblico Consulenza per la redazione del Piano Pluriennale di Sviluppo Socioeconomìco della Comunità Montana del Pollino Gennaio - Marzo 2000 NOMISMA SPA, Bologna Centro Ricerche e Studi Consulenza Incarico per la valutazione dei progetti d'investimento pervenuti a valere sulle agevolazioni finanziarie previste dal Patto Territoriale dello Stretto Aprile - Settembre 2000 A TI CRAS WWF, Roma Centro Ricerche e Studi - Associazione ambientalista Consulenza Consulenza tecnico-specialistica nell'ambito dell'iniziativa PASS ID 59 "Ospitalità diffusa: realizzazione del Bed & Breakfast nel sistema dei Parchi Nazionali del Mezzogiorno" Gennaio- Dicembre 2000 Soggetti Privati Manifatturiero e Agricoltura Contratto di consulenza Predisposizione di 7 progetti di investimento da candidare alle agevolazioni previste dal Patto Territoriale per l'agricoltura Protekos-Eusybaris Predisposizione di 3 progetti di investimento da candidare alle agevolazioni previste dal Patto Territoriale per l'agricoltura il Girasole Luglio Settembre 1999 Federazione degli Industriali della Calabria, Catanzaro Associazione imprenditori Consulenza Incarico per la redazione del rapporto di ricerca relativo all'indagine congiunturale sul settore industriale in Calabria a cura dell'osservatorio Banca Impresa di Economia e Finanza Pagina 17125

18 12 9 Date(da-a) Dicembre 1999 Elea Spa, Roma Consulenza e Formazione Consulenza Incarico di consulenza e collaborazione professionale all'interno del progetto "Sistemi Formativi Confindustria: Formazione e Imprenditorialità nel Mezzogiorno"- Coordinatore attività sede Confindustria di Vibo Valentia Gennaio - Luglio 1999 INNO V A Reggio- Reggio Calabria Società di Servizi e riceréa nell'ambito dell'iniziativa comunitaria ADAPT - Progetto "Sistema integrato di formazione continua per le PMI in Calabria" all'interno del gruppo di ricerca "Studio relativo allo sviluppo ed all'ampliamento della base produttiva ed al potenziamento del sistema delle infrastrutture immateriali della Regione Calabria- Fondi Strutturali 2000/2006 (A TI Nomisma-Calpark) Attività di ricerca e consulenza all'interno del Gruppo di Lavoro "Industria manifatturiera" per la definizione del Piano Regionale per l'innovazione - RIS Calabria Gennaio Gennaio 2000 CALPARK- Parco Scientifico e Tecnologico della Calabria, Rende (CS) Parco Scientifico e Tecnologico e ricerca nell'ambito dell'iniziativa comunitaria ADAPT - Progetto "Sistema integrato di formazione continua per le PMI in Calabria" all'interno del gruppo di ricerca "Studio relativo allo sviluppo ed all'ampliamento della base produttiva ed al potenziamento del sistema delle infrastrutture immateriali della Regione Calabria- Fondi Strutturali 2000/2006 (A TI Nomisma-Calpark) Attività di ricerca e consulenza all'interno del Gruppo di Lavoro "Industria manifatturiera" per la definizione del Piano Regionale per l'innovazione - RIS Calabria Luglio - Settembre 2008 MAIN Management e Innovazione srl- Via Mascheroni, 19 MILANO Consulenza gestionale e innovazione e ricerca nell'ambito del rilevamento delle informazioni quantitative sui Fondi Strutturali della Provincia di Cosenza - Dipartimento della Funzione Pubblica- Programma Mirato n.l9. Giugno- Agostol999 Consorzio Area Servizi scarl - Via Milano, Il Lavello (PZ) Consulenza aziendale nell'ambito del Patto Territoriale della Corsetteria di Lavello. Pagina 18/25

19 Gennaio- Febbraio1998 ATI Ancitel S.p.a, Nomisma S.p.a., Elea s.p.a. e Arthur Andersen MBA S.r.l Consulenza Enti Locali Consulenza per attività di consulenza nell'ambito del POM FSE, Sottoprogramma "Formazione dei funzionari della Pubblica Amministrazione. Attività finalizzate al miglioramento delle competenze di gestione di interventi di sviluppo (Calabria, Puglia e Abruzzo)" Aprile Dicembre 2003 CCIAA di Vibo Valentia Camera di Commercio Consulenza a contratto Analisi e studio del processo di natalità imprenditoriale nella provincia di Vibo Valentia (anno 1997) Analisi e studio del processo di natalità imprenditoriale nella provincia di Vibo Valentia (anno 1998) Coordinamento del gruppo di ricerca sul tema "Il sistema produttivo metalmeccanico della Provincia di Vibo Valentia. Analisi e tendenze evolutive" Coordinamento del gruppo di ricerca sul tema "Il sistema produttivo agroalimentare della Provincia di Vibo Valentia. Analisi e tendenze evolutive" Settembre Febbraio 1999 Ente Bilaterale Nazionale Artigianato- EBNA, Roma Ente bilaterale Consulenza Incarico di responsabile del gruppo di ricerca "Indagine sui Fabbisogni Formativi nell'artigianato in Calabria- Settore Metalmeccanico" Novembre Luglio 2000 Studio Ecoteam- C.so d'italia Cosenza Studio di consulenza tecnico-economica a contratto Realizzazione di studi economici e territoriali, studi di fattibilità, analisi di mercato e di settore Assistenza a imprese, enti e istituzioni pubbliche e private nella predisposizione di piani di sviluppo socioeconomici; progetti integrati territoriali, per le aree rurali, di filiera e strategici; accordi di programma Realizzazione di piani di impresa da candidare ad agevolazioni finanziarie regionali, nazionali e comunitarie per la redazione di un Piano di Sviluppo Socioeconomico del Comune di Potenza nell'ambito dello studio della dimensione ottimale degli Enti locali nella Regione Basilicata per la redazione del Piano di Tutela e Sviluppo del Bacino Idrominerario del Vulture Attività di progettazione e assistenza tecnica per la definizione del Patto Territoriale del Casentino, del Patto Territoriale per l'agricoltura Protekos Eusybaris e dal Patto Territoriale per l'agricoltura il Girasole Assistenza tecnica per le attività di gestione del Patto Territoriale Litorale Tirreno Cosentino e Valle dell'esaro Pagina 19125

20 Date (da a) N ome e indirizzo del Date(da-a) Tipo dì impiego ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) Titolo della qualifica rilasciata Principali materie l abilità professionali oggetto dello studio Nome e tipo di istituto di istruzione Laurea Università Anno Accademico di conseguimento Votazione conseguita Giugno 2000 Maggio 2003 Università della Calabria, Dipartimento di Economia e Statistica, Campus di Arcavacata (CS) Università Consulenza a contratto Collaborazione scientifica nell'ambito dello studio su "Valutazione degli impatti occupazionali del POR Calabria " "Studi di casi nell'analisi degli impatti occupazionali degli interventi previsti dal POR" Collaborazione scientifica per la redazione dei rapporti di ricerca sulle aree PIT - Progetti Integrati Territoriali Attività di ricerca e studio nell'ambito del progetto di ricerca denominato "La corsetteria di Lavello: la storia di un quasi distretto" Collaborazione per attività di ricerca sul tema "Il sistema manifatturiero in Calabria" POP 1994/ Privati Privati Incarico di consulenza Predisposizione e la realizzazione di 3 Business Pian da candidare alle agevolazioni previste dalla legge 95/95 (ex lege 44/86) Settembre - Dicembre 1997 SEFIND SRL Impresa Contratto di collaborazione Attività di ricerca sul tema "Costruzione di un modello di valutazione della legge 44" relativamente alla raccolta di informazioni e dati presso alcune aziende localizzate in Calabria e Basilicata Marzo - Maggio 1997 Università della Calabria Università Incarico di collaborazione professionale Attività di ricerca sul tema "Il sistema manifatturiero in Calabria" Ottobre- Dicembre 1997 Attestato di frequenza Programma di incontri su: Sviluppo locale e politica industriale; Elementi per l'analisi, la progettazione, la gestione e lo sviluppo di iniziative di promozione dello sviluppo tecnologico e produttivo del territorio. LAPER, Centro Ricerche e studi- IG, Imprenditoria Giovanile Scienze Economiche e Sociali Università della Calabria Pagina 20125

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE CULTURA e SVILUPPO FESR 2014-2020 Sintesi DICEMBRE 2014 1. Inquadramento e motivazioni Il Ministero dei Beni, delle

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. /.. DELLA COMMISSIONE. del 7.1.2014

REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. /.. DELLA COMMISSIONE. del 7.1.2014 COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 7.1.2014 C(2013) 9651 final REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. /.. DELLA COMMISSIONE del 7.1.2014 recante un codice europeo di condotta sul partenariato nell'ambito dei fondi strutturali

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Avviso Pubblico Giovani Attivi

Avviso Pubblico Giovani Attivi All. A Avviso Pubblico Giovani Attivi P.O.R. Campania FSE 2007-2013 Asse III Obiettivo Specifico: g) Sviluppare percorsi di integrazione e migliorare il (re)inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati

Dettagli

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA FORMAZIONE PER LA PA FINANZIATA DAL FSE PARTE II - CAPITOLO 2 LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA PROGRAMMAZIONE DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME

Dettagli

GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI. Dott. Nicola ZERBONI

GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI. Dott. Nicola ZERBONI GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI Dott. Nicola ZERBONI Dottore Commercialista in Milano Finanziamenti europei 2007/2013 e contrasto alle irregolarità e alle frodi nei fondi Diretta

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 298 del 24/12/2013

Decreto Dirigenziale n. 298 del 24/12/2013 Decreto Dirigenziale n. 298 del 24/12/2013 Dipartimento 51 - Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico Direzione Generale 2 - Direzione Generale Sviluppo Economico e le Attività Produttive

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud capitale umano, formato a misura dei fabbisogni delle imprese possa contribuire alla crescita delle imprese stesse e diventare così un reale fattore di sviluppo per il Mezzogiorno. Occorre, infatti, integrare

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI 1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI La Provincia è un istituzione pubblica territoriale; gli organi di governo sono eletti dalla popolazione residente nel territorio e hanno il compito

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Trattandosi di un semplice strumento di documentazione, esso non impegna la responsabilità delle istituzioni

Trattandosi di un semplice strumento di documentazione, esso non impegna la responsabilità delle istituzioni 2006R1083 IT 25.12.2008 002.001 1 Trattandosi di un semplice strumento di documentazione, esso non impegna la responsabilità delle istituzioni B REGOLAMENTO (CE) N. 1083/2006 DEL CONSIGLIO dell'11 luglio

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Via S. Domenico 93, 80127 Napoli (Italia) Telefono 081 7962009 E-mail dinetti.antonio@tiscali.it Cittadinanza italianaa Data di

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

ACCORDO DI PARTENARIATO 2014 2020 ITALIA

ACCORDO DI PARTENARIATO 2014 2020 ITALIA ITALIA ALLEGATO III ELEMENTI SALIENTI DELLA PROPOSTA DI SI.GE.CO 2014 2020 SOMMARIO 1. Principi generali dei sistemi di gestione e controllo (FESR, FSE, FEAMP)... 3 1.1 Autorità di gestione... 3 1.1.1

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

SOGGETTI AMMISSIBILI E CARATTERISTICHE DEI PROGETTI

SOGGETTI AMMISSIBILI E CARATTERISTICHE DEI PROGETTI BANDO SVILUPPO DI RETI LUNGHE PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE DELLE FILIERE TECNOLOGICHE CAMPANE - FAQ Frequent Asked Question : Azioni di sistema per l internazionalizzazione della filiera tecnologica

Dettagli

LINEE GUIDA. per l'attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei 2007-2013 da parte degli Enti in house del MIUR

LINEE GUIDA. per l'attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei 2007-2013 da parte degli Enti in house del MIUR LINEE GUIDA per l'attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei 2007-2013 da parte degli Enti in house del MIUR Versione 1 Marzo 2011 Prot. n. AOODGAI 4564 del 01.04.2011 v Sito

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE)

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) 71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) di TIZIANA LANG * Finalmente è partita: dal 1 maggio i giovani italiani possono iscriversi on line al programma della Garanzia

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Codice fiscale Russo Elena RSSLNE65H63C573W ESPERIENZA LAVORATIVA 01/2010 - in corso ITALIA LAVORO SPA - Potenza (Potenza) Collaboratore

Dettagli

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO P.G. 58467/2012 Data firma: 13/07/2012 Data esecutività: 20/07/2012

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF www.progettoverde.info - pv@ progettover de.i nfo 1 COS E IL PROGETTO INTEGRATO DI FILIERA (PIF) Il progetto integrato

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Avviso prot. n. AOODGAI/11666 del 31.07.2012 conferenze informative territoriali

Avviso prot. n. AOODGAI/11666 del 31.07.2012 conferenze informative territoriali Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale UFFICIO III - Politiche formative e rete scolastica U.O. 2: Fondi Strutturali dell

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Regione Toscana Giunta Regionale Direzione Generale della Presidenza Area di Coordinamento Programmazione e Controllo

Regione Toscana Giunta Regionale Direzione Generale della Presidenza Area di Coordinamento Programmazione e Controllo Regione Toscana Giunta Regionale Direzione Generale della Presidenza Area di Coordinamento Programmazione e Controllo Programma Attuativo Regionale del Fondo Aree Sottoutilizzate 2007-2013 (PAR FAS) 1

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Direzione Generale dell Industria

Direzione Generale dell Industria PO R FESR 2007-2013 A sse VI C om petitività- Linee di attività 6.2.2.i) e 6.2.3.a) D eliberazione della G iunta Regionale n. 51/25 del 24.09.2008 Interventi per favorire l'innovazione del sistem a delle

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

l'?~/?: /;/UI,"lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ";1

l'?~/?: /;/UI,lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ;1 MIUR - Ministero dell'istruzione dell'untversùà e della Ricerca AOODGPER - Direzione Generale Personale della Scuola REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 0006768-27/0212015 - USCITA g/~)/rir. (" J7rti///Nt4Ik0"i

Dettagli

Il MERCATO. del LAVORO in LOMBARDIA

Il MERCATO. del LAVORO in LOMBARDIA Il MERCATO Dipartimento Mercato del Lavoro del LAVORO in LOMBARDIA Legge Regionale 22 approvata il 19 settembre 2006 dal Consiglio Regionale Lombardo ll nuovo testo è migliore rispetto al precedente su

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

Burc n. 23 del 26 Maggio 2014

Burc n. 23 del 26 Maggio 2014 Burc n. 23 del 26 Maggio 2014 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 6 AGRICOLTURA - FORESTE FORESTAZIONE SETTORE 4 Servizi di sviluppo agricolo fitosanitario e valorizzazione patrimonio ittico

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

PROGRAMMI OPERATIVI NAZIONALI 2007-2013 Obiettivo "Convergenza"

PROGRAMMI OPERATIVI NAZIONALI 2007-2013 Obiettivo Convergenza UNIONE EUROPEA Direzione Generale Occupazione e Affari Sociali e Pari Opportunità Direzione Generale Politiche Regionali MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Dipartimento per la Programmazione

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI OPERAZIONI COFINANZIATE DAL FONDO SOCIALE EUROPEO

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI OPERAZIONI COFINANZIATE DAL FONDO SOCIALE EUROPEO LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI OPERAZIONI COFINANZIATE DAL FONDO SOCIALE EUROPEO Direzione centrale lavoro, formazione, commercio e pari opportunità Servizio programmazione e gestione interventi formativi

Dettagli

L'Università di Scienze Gastronomiche, nel seguito chiamata UNISG, con. sede legale in Frazione Pollenzo - Bra (CN) e rappresentata in questo atto

L'Università di Scienze Gastronomiche, nel seguito chiamata UNISG, con. sede legale in Frazione Pollenzo - Bra (CN) e rappresentata in questo atto " ACCORDO QUADRO DI COLLABORAZIONE TRA L'UNIVERSITA' DI SCIENZE GASTRONOMICHE E L'UNIVERSIT A' DEGLI STUDI DI TORINO. L'Università di Scienze Gastronomiche, nel seguito chiamata UNISG, con sede legale

Dettagli

02/05/2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 35. Regione Lazio

02/05/2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 35. Regione Lazio Regione Lazio DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA PRODUTTIVE Atti dirigenziali di Gestione Determinazione 23 aprile 2014, n. G06045 POR FESR LAZIO 2007-2013 ASSE I - Attività I.1 "Potenziamento e messa

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1.

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1. *** *,. * *** La tua Campania cresce in Europa Via De Turris n.16 "Palazzo S. Anna" Te/. 081 3900565 fax 081 3900592 e-mail: urbanistica@comune.castellanunare-di-stabia.napoli.it pec: urbanistica.stabia@asmepec.it

Dettagli

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI - Manuale Operativo - www.finanziamenti-a-fondo-perduto.it COS E COME FUNZIONA Portale di aggiornamenti su agevolazioni ed incentivi che prevede: Servizio di ricerca online

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personalìl Cognome(intNome(i) Lucia Felice Domicilio(i) 88,viale Augusto,84060,80125 Napoli (Italia) Telefono(i) +39 0811942162 Mobile: +39 3470581853 E-mail felicelucia@yahoo.it,

Dettagli

Lo Sportello Informativo on line La tua Regione a portata di mouse

Lo Sportello Informativo on line La tua Regione a portata di mouse UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA Per favorire il dialogo con i cittadini la Regione Calabria lancia lo sportello informativo, il servizio on line che consente di avere, in tempi certi,

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

Testo non ufficiale. La sola stampa del bollettino ufficiale ha carattere legale

Testo non ufficiale. La sola stampa del bollettino ufficiale ha carattere legale 1 1 LEGGE REGIONALE 24 giugno 2002, n. 12 #LR-ER-2002-12# INTERVENTI REGIONALI PER LA COOPERAZIONE CON I PAESI IN VIA DI SVILUPPO E I PAESI IN VIA DI TRANSIZIONE, LA SOLIDARIETÀ INTERNAZIONALE E LA PROMOZIONE

Dettagli

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico Mario Fabio Polidoro Curriculum vitae analitico Roma, Aprile 2013 1 DATI ANAGRAFICI: Mario Fabio Polidoro Nato a Roma il 30/05/1959 Email: f.polidoro@unimercatorum.it TITOLI ACCADEMICI e FORMAZIONE: Laurea

Dettagli

2013-2018 ROMA CAPITALE

2013-2018 ROMA CAPITALE 2013-2018 ROMA CAPITALE Proposte per il governo della città Sintesi stampa IL VINCOLO DELLE RISORSE ECONOMICO-FINANZIARIE Il debito del Comune di Roma al 31/12/2011 ammonta a 12,1 miliardi di euro; di

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

Provincia di Belluno Attività in materia energetica

Provincia di Belluno Attività in materia energetica Provincia di Belluno Attività in materia energetica - Piano Energetico Ambientale Provinciale - Contributo Energia su PAT/PATI - Progetti europei arch. Paola Agostini Servizio pianificazione e gestione

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

Agenda 21 Locale della Provincia di Novara: progetto di azioni per l avvio del Forum permanente dell Agenda 21 provinciale

Agenda 21 Locale della Provincia di Novara: progetto di azioni per l avvio del Forum permanente dell Agenda 21 provinciale Agenda 21 Locale della Provincia di Novara: progetto di azioni per l avvio del Forum permanente dell Agenda 21 provinciale Verbale tavolo energia/pmi - 19 marzo 2007 Sala Consigliare A cura di: Andrea

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 1. Quale è l indirizzo web per la presentazione della domanda di accreditamento? L indirizzo della

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Viabilità Via Frà Guittone, 10 52100 Arezzo Telefono +39 0575 3354272 Fax +39 0575 3354289 E-Mail rbuffoni@provincia.arezzo.it Sito web www.provincia.arezzo.it C.F. 80000610511 P.IVA 00850580515 AVVISO

Dettagli

PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO

PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO Questo documento descrive le principali fasi del progetto congiuntamente promosso dalla Provincia di Torino e da Forma.Temp nei termini

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli