Determinazione RG n. 33 del 17/01/2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Determinazione RG n. 33 del 17/01/2014"

Transcript

1 CITTA DI SARONNO - Provincia di Varese UFFICIO EDILIZIA PRIVATA Determinazione RG n. 33 del 17/01/2014 OGGETTO: Aggiornamento costo base di costruzione IL DIRIGENTE PREMESSO CHE: 1. il D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia disciplina, agli art. 16 e seguenti, le modalità di determinazione e corresponsione del contributo di costruzione; 2. in particolare il comma 9 dell art. 16 sopra richiamato (che ha sostituito l art. 6 della legge 28 gennaio 1977 n. 10, già modificato dall art. 7, 2 comma, della legge 24 dicembre 1993 n. 537) demanda alle regioni la determinazione periodica del costo di costruzione, con riferimento ai costi massimi ammissibili per l edilizia agevolata, e dispone, per i periodi intercorrenti fra le determinazioni regionali, a carico dei comuni l adeguamento annuale, ed autonomo, del costo in ragione dell intervenuta variazione dei costi di costruzione accertata dall Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT); 3. la Legge Regionale 11 marzo 2005 n. 12 Legge per il governo del territorio disciplina, all art. 48, le modalità di determinazione e corresponsione del costo di costruzione; 4. in particolare i commi 1 e 2 dell art. 48 sopra richiamato demandano alla Giunta Regionale la determinazione del costo di costruzione per i nuovi edifici con riferimento ai costi massimi ammissibili per l edilizia agevolata, stabilendo che nei periodi intercorrenti tra i provvedimenti della Giunta Regionale, il costo di costruzione venga adeguato annualmente ed autonomamente dai comuni, in ragione dell intervenuta variazione dei costi di costruzione accertata dall Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT), con decorrenza dell importo aggiornato dal 1 gennaio dell anno successivo; 5. con D.G.R. 5/53844 del 31 maggio 1994 Regione Lombardia ha determinato in Lire al metro quadrato il costo di costruzione riferito al contributo afferente al costo di costruzione relativo al rilascio dei permessi di costruire; 6. alla prima determinazione sopra richiamata non ha fatto seguito alcun provvedimento regionale; RICHIAMATE: - la deliberazione n. 26 del 25 febbraio 1998, integrata da successiva deliberazione n. 126 del 29 settembre 1999, con la quale il Consiglio Comunale ha approvato la revisione dei criteri applicativi relativi al contributo commisurato al costo di costruzione; - la deliberazione n. 51 del 8 febbraio 2005 con cui la Giunta Comunale ha aggiornato il costo base di costruzione in base alle intervenute variazioni accertate dall ISTAT, determinando detto costo base in 321,09 euro al metro quadrato; - la propria determinazione n. 45 del 10 gennaio 2006, con la quale il costo di costruzione è stato aggiornato per l'anno 2006 in base alle intervenute variazioni accertate dall ISTAT, in euro 333,18 al metro quadrato, con efficacia fino al 31 dicembre 2006; - la propria determinazione n. 53 del 12 gennaio 2007, con la quale il costo di costruzione è stato aggiornato per l'anno 2007 in base alle intervenute variazioni accertate dall ISTAT, in euro 343,58 al metro quadrato, con efficacia fino al 31 dicembre 2007; - la propria determinazione n. 58 del 10 gennaio 2008, con la quale il costo di costruzione è stato aggiornato per l'anno 2008 in base alle intervenute variazioni accertate dall ISTAT, in euro 357,36 al metro quadrato, con efficacia fino al 31 dicembre 2008; - la propria determinazione n. 61 del 23 gennaio 2009, con la quale il costo di costruzione è stato aggiornato per l'anno 2009 in base alle intervenute variazioni accertate dall ISTAT, in euro 373,95 al metro quadrato, con efficacia fino al 31 dicembre 2009; - la propria determinazione n. 68 del 19 gennaio 2010, con la quale il costo di costruzione è stato aggiornato per l'anno 2010 in base alle intervenute variazioni accertate dall ISTAT, in euro 375,07 al metro quadrato, con efficacia fino al 31 dicembre 2010; - la propria determinazione n. 76 del 19 gennaio 2011, con la quale il costo di costruzione è stato aggiornato per l'anno 2011 in base alle intervenute variazioni accertate dall ISTAT, in euro 378,81 al metro quadrato, con efficacia fino al 31 dicembre 2011;

2 - la propria determinazione n. 277 del 8 marzo 2012, con la quale il costo di costruzione è stato aggiornato per l'anno 2012 in base alle intervenute variazioni accertate dall ISTAT, in euro 392,82 al metro quadrato, con efficacia fino al 31 dicembre la propria determinazione n.167 del 1 febbraio 2013, con la quale il costo di costruzione è stato aggiornato per l'anno 2013 in base alle intervenute variazioni accertate dall ISTAT, in euro 401,49 al metro quadrato, con efficacia fino al 31 dicembre 2013 DATO ATTO che con la sopraccitata deliberazione di Giunta Comunale n. 51/05 sono stati confermati i criteri applicativi del costo di costruzione, già approvati con deliberazione consiliare n. 26 del 25 febbraio 1998, come integrata dalla deliberazione C.C. 126 del 29 settembre 1999, dando mandato al Dirigente del Settore Programmazione del Territorio di provvedere annualmente, prima dell approvazione del bilancio, all adeguamento di detto costo, sulla base delle modalità definite nell allegato al suddetto provvedimento, sino ad eventuali differenti disposizioni di carattere normativo; VERIFICATO CHE: - a partire dal mese di gennaio 2013, come da pubblicazione sui bollettini mensili di statistica pubblicata dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, della provincia di Milano; la stessa ha proceduto al calcolo dell indice del costo di costruzione di un fabbricato residenziale con la nuova base 2010=100, la cui intervenuta variazione ISTAT del costo di costruzione dei fabbricati residenziali nei periodi intercorrenti tra il giugno 2012 e il giugno 2013, è stata rilevata rispettivamente secondo gli indici di 105,5 e 106,1, nonché del coefficiente di raccordo 1, per cui il costo di costruzione base risulta aggiornato ad euro 403,77 al metro quadrato; - pertanto, a decorrere dal 1 gennaio 2014, il costo di costruzione base sul quale calcolare la pertinente quota di contributo di costruzione è stabilito in euro 403,77 al metro quadrato, come risulta dall'allegata relazione dell Ufficio Tecnico. RITENUTO di dover disporre l aggiornamento annuale autonomo del costo base di costruzione; VISTA la deliberazione di Giunta Comunale n. 3 del 09 gennaio 2014 di assegnazione risorse provvisorie ai dirigenti per la regolare gestione di servizi esercizio 2014 VISTO l art. 44 del vigente Regolamento di contabilità, nonché l art. 183 comma 1 e 9 del Decreto Legislativo 267/2001; DATO ATTO che la presente determinazione diverrà esecutiva con il visto di regolarità contabile del Dirigente del Settore Risorse Lavoro e Sviluppo ai sensi dell art. 151 comma 4, legge n. 267/2000; D E T E R M I N A ai sensi dell'articolo 16, comma 9, del D.P.R. n. 380 del 2001 e dell articolo 48, comma 2, della Legge Regionale n. 12 del 2005, l'aggiornamento del costo di costruzione, di cui alla deliberazione regionale citata, da euro 401,49 al metro quadrato a euro 403,77 al metro quadrato, a decorrere dal 1 gennaio 2014, per le ragioni precisate in premessa. di confermare i criteri applicativi del costo di costruzione approvati con deliberazione consiliare n. 26 del 25 febbraio 1998, come integrata da successiva deliberazione consiliare n. 126 del 29 settembre 1999 e da determina dirigenziale n. 45 del 10 gennaio Saronno, 10 Gennaio 2014 IL DIRETTORE DEL SETTORE AMBIENTE TERRITORIO E OPERE PUBBLICHE Arch. Massimo Stevenazzi documento firmato digitalmente Decreto Sindacale n. 10 del il documento informatico, da cui la copia è tratta, è stato predisposto e conservato presso l'amministrazione, in conformità alle regole tecniche di cui all'art. 71 del dlgs. 82/2005

3 Allegato alla determinazione per l aggiornamento del costo di costruzione per l anno 2008 (art. 16 D.P.R. 6 GIUGNO 2001 N art. 48 Legge Regionale 11 marzo 2005 n. 12) DETERMINAZIONE REGIONALE DEL COSTO DI COSTRUZIONE: (D.G.R. n. V/53844 del 31 maggio 1994, pubblicata su B.U.R.L. in data 24 giugno 1994) Lire al metro quadrato (pari a 249,09 euro/mq) COSTO DI COSTRUZIONE DI FABBRICATI RESIDENZIALI: VARIAZIONE INDICI RILEVATI DALL ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA: Giugno 1994: 120,90 (base 1990) riferimento iniziale: pubblicazione D.G.R. V/53844 sul B.U.R.L. (31/5/1994) Giugno 2004: 114,20 (base 2000) - considerati i tempi di pubblicazione degli indici ISTAT si assume a riferimento il mese di giugno ultimo trascorso, per coerenza ed omogeneità con riferimento iniziale Coefficiente di raccordo fra base 1990 e base 2000: 1,3269 VARIAZIONE INDICE ISTAT GIUGNO 1994 GIUGNO 2004: (114,20/120,90 * 1,3269 1) * 100 = 25,34% In seguito all introduzione dell IRAP ed alla soppressione di alcuni contributi sociali, l ISTAT ha elaborato un apposito coefficiente di raccordo (pari a 1,0285) per il calcolo delle variazioni percentuali fra gli indici decorrenti da gennaio 1998 e quelli precedenti. AGGIORNAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE ANNO 2005 /mq 249,09 * 1,2534 = /mq 312,20 /mq 312,20 * 1,0285 = /mq 321,09 AGGIORNAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE ANNO 2006 Indice giugno 2004 = 114,20 Indice giugno 2005 = 118, ,09 x 118,50 / 114,20 = 333,18 /mq AGGIORNAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE ANNO 2007 Indice giugno 2005 = 118,50 Indice giugno 2006 = 122,20 euro 333,18 x 122,20 / 118,50 = euro 343,58 AGGIORNAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE ANNO 2008 Indice giugno 2006 = 122,20 Indice giugno 2007 = 127,10 euro 343,58 x 127,10 / 122,20 = euro 357,36 AGGIORNAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE ANNO 2009 Indice giugno 2007 = 127,10 Indice giugno 2008 = 133,00 euro 357,36 x 133,00 / 127,10 = euro 373,95 AGGIORNAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE ANNO 2010 Indice giugno 2008 = 133,00 Indice giugno 2009 = Coefficiente di raccordo tra base 2005 e base 2000 = 1,186 euro 373,95 x 111,60 /133 x1.186= euro 372,14 AGGIORNAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE ANNO 2011 Indice giugno 2009 = 111,6 Indice giugno 2010 = 113,60

4 euro 372,14 x 113,60 / 111,60 = euro 378,81 AGGIORNAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE ANNO 2012 Indice giugno 2010 = 113,6 Indice giugno 2011 = 117,8 euro 378,81 x 117,80 / 113,60 = euro 392,82 AGGIORNAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE ANNO 2013 Indice giugno 2011 = 117,8 Indice giugno 2012 = 120,4 euro 392,82x 120,40/ 117,80 = 401,49 euro L istituto nazionale di statistica a partire dal mese di gennaio 2013 ha proceduto al calcolo dell indice del costo di costruzione di un fabbricato residenziale con la nuova base 2010=100, e soltanto a partire da questa data la serie dell indice nella nuova base produce gli effetti giuridici che le norme vigenti ricollegano agli specifici indicatori calcolati. AGGIORNAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE ANNO 2014 Indice giugno 2012 = 105,5 Indice giugno 2013 = 106,1 euro 401,49x 106,10/ 105,5= 403,77 euro DETERMINAZIONE N. 33 del 17/01/2014 I \ A Beneficiario\Debitore Numero Data Importo Codice Min. Cap Oggetto: AGGIORNAMENTO COSTO BASE DI COSTRUZIONE Si attesta per il presente atto la regolarità e la correttezza dell azione amministrativa (artt. 49 e 147 bis c. 1 Testo Unico Enti Locali D.lgs. 267/2000) Parere favorevole Saronno, 13/01/2014 Il Dirigente del Settore Arch. Massimo Stevenazzi Parere di regolarità contabile (comportando l atto riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico-finanziaria e sul patrimonio dell Ente (artt. 49 e 147 bis Testo Unico Enti Locali D.lgs 267/2000) Visto attestante la copertura finanziaria (art. 151 c. 4 TUEELL D.lgs 267/2000) Saronno, 17/01/2014 Il Responsabile del Servizio Finanziario

5 Certificato di pubblicazione Dott. Cosimo Caponigro Copia della presente determinazione viene pubblicata mediante affissione all Albo Pretorio del Comune in data odierna, per rimanervi per 15 giorni consecutivi. Saronno, 21/01/2014 Il Segretario Generale Dott. Matteo Bottari

COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi

COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi COPIA Prot.N. G.C. n. 83 DEL 21/12/2015 OGGETTO: PROPOSTA DI AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEGLI EDIFICI RESIDENZIALI PER L ANNO 2016 (ART. 16 COMMA 9 DPR

Dettagli

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEGLI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2015 IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEGLI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2015 IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA COMUNE DI DETERMINA N. 208 AZZANO MELLA ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 208 IN DATA 31/12/2014 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEGLI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2015 IL RESPONSABILE DELL AREA

Dettagli

AREA URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA Servizio URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA

AREA URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA Servizio URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA N. DEL REGISTRO GENERALE DETERMINAZIONE N. 12 DEL 23-12-2015 AREA URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA Servizio URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA OGGETTO: ADEGUAMENTO COSTO UNITARIO DI COSTRUZIONE AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

C I TT A D I F R A T T A M A G G I O R E

C I TT A D I F R A T T A M A G G I O R E C I TT A D I F R A T T A M A G G I O R E ( Provincia di Napoli ) ----------------------------------------------------------------------------------------------------- C.A.P. 80027 Piazza Umberto 1 - Tel.

Dettagli

COMUNE DI GALBIATE. Provincia di Lecco. Area Urbanistica - Edilizia Privata DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA

COMUNE DI GALBIATE. Provincia di Lecco. Area Urbanistica - Edilizia Privata DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA COMUNE DI GALBIATE Provincia di Lecco Area Urbanistica - Edilizia Privata DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA N. 893 Registro Generale N. 24 Area Urbanistica - Edilizia Privata COPIA OGGETTO: AGGIORNAMENTO

Dettagli

COMUNE DI ELLO PROVINCIA DI LECCO N. 8

COMUNE DI ELLO PROVINCIA DI LECCO N. 8 COMUNE DI ELLO PROVINCIA DI LECCO N. 8 Determinazione SERVIZIO TECNICO n. 8 del 09.04.2011 Oggetto: AGGIORNAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE AI SENSI DELL'ART. 16, COMMA 9, D.P.R. N. 380 DEL 2001 E DELL'ART.

Dettagli

Comune di Settala Provincia di Milano

Comune di Settala Provincia di Milano Comune di Settala Provincia di Milano G.C. Nro 91 del 10-12-2015 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L anno duemilaquindici, addì dieci del mese di dicembre, nella consueta sala delle

Dettagli

OGGETTO: Aggiornamento costo di costruzione degli edifici residenziali ai sensi dell'art. 16, comma 9, D.P.R n. 380

OGGETTO: Aggiornamento costo di costruzione degli edifici residenziali ai sensi dell'art. 16, comma 9, D.P.R n. 380 Originale / Copia C O M U N E D I T R O F A R E L L O P R O V I N C I A DI T O R I N O -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE Provincia di Pavia Deliberazione originale della Giunta Comunale N. 154 del Reg. OGGETTO:AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE AI FINI DEL CONTRIBUTO DI CONCESSIONE PER L'ANNO

Dettagli

COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo

COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo COPIA COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 6 del 19/01/2011 Oggetto : Adeguamento del costo di costruzione in adempimento a quanto previsto

Dettagli

Comune di SAN PANCRAZIO SALENTINO (Provincia di BRINDISI)

Comune di SAN PANCRAZIO SALENTINO (Provincia di BRINDISI) Comune di SAN PANCRAZIO SALENTINO (Provincia di BRINDISI) DETERMINAZIONE N. 1236 Data di registrazione 31/12/2015 OGGETTO: Aggiornamento ISTAT del Costo di Costruzione anno 2015, ai sensi dell`art. 16,

Dettagli

Comune di Mentana Provincia di Roma

Comune di Mentana Provincia di Roma Comune di Mentana Provincia di Roma ORIGINALE ATTO N. 89 DEL 22/07/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: ADEGUAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE ANNO 2015 L anno duemilaquindici, il giorno ventidue

Dettagli

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO COMUNE DI VOLVERA Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO RESPONSABILE PERETTO GIANLUIGI SERVIZI PIANIFICAZIONE E GESTIONE TERRITORIO

Dettagli

Comune DI GRASSOBBIO Provincia di Bergamo C.A.P Via Vespucci, 6

Comune DI GRASSOBBIO Provincia di Bergamo C.A.P Via Vespucci, 6 Comune DI GRASSOBBIO Provincia di Bergamo C.A.P. 24050 Via Vespucci, 6 Tel 035 3843411 Fax 035 3843444 C.F. 80027490160 P.Iva 00722500162 COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 220 del 20-09-2010

Dettagli

N. DETERMINA REGISTRO GENERALE 93 IL RESPONSABILE DEL V SETTORE

N. DETERMINA REGISTRO GENERALE 93 IL RESPONSABILE DEL V SETTORE CITTÀ DI RICCIA PROVINCIA DI CAMPOBASSO ----------------------------------------------------------------- C.A.P. 86016 - RICCIA (CB) - Via Zaburri n. 3 - Tel. (0874) 716631-716216 - FAX (0874) 716513 V

Dettagli

Comune di Cinisello Balsamo Città Metropolitana di Milano

Comune di Cinisello Balsamo Città Metropolitana di Milano Comune di Cinisello Balsamo Città Metropolitana di Milano ORIGINALE Data: 16/06/2016 GC N. 115 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADEGUAMENTO ANNUALE DEGLI IMPORTI DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI FERRIERE (Provincia di Piacenza)

COMUNE DI FERRIERE (Provincia di Piacenza) N DATA 34 23/05/2015 COMUNE DI FERRIERE (Provincia di Piacenza) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADEGUAMENTO ISTAT COSTO DI COSTRUZIONE L anno duemilaquindici il giorno 23 del mese

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 5 14 gennaio 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 5 14 gennaio 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 5 14 gennaio 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Adeguamento del contributo del costo di costruzione per annualità

Dettagli

COMUNE DI PRIMALUNA. Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 6 del 08-01-2015

COMUNE DI PRIMALUNA. Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 6 del 08-01-2015 COMUNE DI PRIMALUNA Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 6 del 08-01-2015 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO UNITARIO DI COSTRUZIONE AI SENSI DELL'ART. 48, COMMA 2, DELLA L.R.

Dettagli

CITTA' DI TRICASE PROVINCIA DI LECCE SETTORE ASSETTO DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. F.to:

CITTA' DI TRICASE PROVINCIA DI LECCE SETTORE ASSETTO DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. F.to: CITTA' DI TRICASE Copia PROVINCIA DI LECCE SETTORE ASSETTO DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 3 DEL 08/01/2016 OGGETTO: ADEGUAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE E ONERI

Dettagli

C I TT A D I F R A T T A M A G G I O R E

C I TT A D I F R A T T A M A G G I O R E C I TT A D I F R A T T A M A G G I O R E ( Provincia di Napoli ) ----------------------------------------------------------------------------------------------------- C.A.P. 80027 Piazza Umberto 1 - Tel.

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL gennaio 2016 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL gennaio 2016 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 14 27 gennaio 2016 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Adeguamento del contributo del costo di costruzione per annualità

Dettagli

AGGIORNAMENTO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA, SECONDARIA E DI SMALTIMENTO DEI RIFIUTI. LA GIUNTA COMUNALE

AGGIORNAMENTO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA, SECONDARIA E DI SMALTIMENTO DEI RIFIUTI. LA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 17 del 4 febbraio 2009 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA, SECONDARIA E DI SMALTIMENTO DEI RIFIUTI. LA GIUNTA COMUNALE Premesso e considerato che: i titoli abilitativi

Dettagli

COMUNE DI CARINARO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE. n. 7 del 5 GENNAIO 2010

COMUNE DI CARINARO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE. n. 7 del 5 GENNAIO 2010 Regione Campania Provincia di Caserta COMUNE DI CARINARO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE n. 7 del 5 GENNAIO 2010 Oggetto: Adeguamento costo di costruzione ai sensi dell'art. 16 e 19, comma 2 e 3 del D.P.R.

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 OGGETTO : ADEGUAMENTO DELL' ALIQUOTA RELATIVA AGLI ONERI CONCESSORI PER L' ANNO 2015 L anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 6

COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 6 ORIGINALE COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 6 OGGETTO: Adeguamento costo di costruzione degli edifici residenziali per l'anno 2015 L'anno duemilaquindici,

Dettagli

Aggiornamento dei limiti massimi di costo degli interventi di Edilizia Sociale Agevolata e Sovvenzionata a decorrere dal 30 giugno 2015.

Aggiornamento dei limiti massimi di costo degli interventi di Edilizia Sociale Agevolata e Sovvenzionata a decorrere dal 30 giugno 2015. REGIONE PIEMONTE BU4S1 28/01/2016 Codice A1507A D.D. 21 dicembre 2015, n. 1049 Aggiornamento dei limiti massimi di costo degli interventi di Edilizia Sociale Agevolata e Sovvenzionata a decorrere dal 30

Dettagli

COMUNE DI LUINO Provincia di Varese

COMUNE DI LUINO Provincia di Varese COMUNE DI LUINO Provincia di Varese Sviluppo Sostenibile e Promozione del Territorio Servizio Territorio Il Resp. del Servizio Territorio: arch. Graziella Cusano 18 gennaio 2017 RELAZIONE Oggetto : Proposta

Dettagli

COMUNE DI VILLA CASTELLI

COMUNE DI VILLA CASTELLI N 115 del Reg. Data 30/06/2014 COPIA COMUNE DI VILLA CASTELLI PROVINCIA DI BRINDISI GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: RIDUZIONE DEL CONTRIBUTO SUL COSTO DI COSTRUZIONE- PROPOSTA ALLA REGIONE PUGLIA PER ULTERIORE

Dettagli

CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO)

CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO) CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO) DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE n 234 del 12 novembre 2014 O G G E T T O : APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO LAVORI DI REALIZZAZIONE ROTATORIA NELL INTERSEZIONE

Dettagli

CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO)

CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO) CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO) DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE n 256 del 9 dicembre 2014 O G G E T T O : ART. 222 D.LGS. 267/2000 E SS.MM. E II. D.L. 35\2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale DELIBERAZIONE N 60 DEL 16/12/2014 Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: ADEGUAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE DEGLI EDIFICI RESIDENZIALI PER L'ANNO 2015. L'anno duemilaquattordici addì sedici

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova

Comune di San Giorgio di Mantova Comune di San Giorgio di Mantova Piazz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 p. e.c. c o m u ne. san gio rgi o di m an tova@p e c. regione.lombardia. it C. F. 800 046 102 02

Dettagli

COMUNE DI ALATRI PROVINCIA DI FROSINONE

COMUNE DI ALATRI PROVINCIA DI FROSINONE COMUNE DI ALATRI PROVINCIA DI FROSINONE DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZION LLA IUTA COMUNALE VERBALE N. 082 DEL 09

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 168 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 24 DEL 25/02/2016 OGGETTO: LIQUIDAZIONE QUOTA ASSOCIATIVA ANCI 2016. Copia cartacea della

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO PROVINCIA DI MODENA Deliberazione della Giunta Comunale N. 22 del 12/02/2016 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI PER L'ANNO 2016

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O.

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 57 in data 10/03/2015 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: AGGIORNAMENTO ALIQUOTE ONERI DI URBANIZZAZIONE E

Dettagli

AREA AMMINISTRATIVA. Determinazione n. 210 del

AREA AMMINISTRATIVA. Determinazione n. 210 del Copia COMUNE DI MILETO (Provincia di Vibo Valentia) AREA AMMINISTRATIVA Determinazione n. 210 del 7.11.2013 OGGETTO: Imposta di registro contratto locazione Caserma Carabinieri. Impegno e liquidazione.

Dettagli

N. 105 Del 29/04/2016

N. 105 Del 29/04/2016 Piazza Duomo, 1 C.A.P. 80035 - C.F. 84003330630 - Partita I.V.A. : 01549321212 COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 105 Del 29/04/2016 OGGETTO: Aggiornamento sulla base delle variazioni ISTATdel

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO UFFICIO TECNICO - SETTORE URBANISTICA

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO UFFICIO TECNICO - SETTORE URBANISTICA COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO UFFICIO TECNICO - SETTORE URBANISTICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE DETERMINA N 32 DEL 17/12/2012 OGGETTO: Art. 17, L.R. 16 aprile 2003, n

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli Determinazione n. 299 del 14-04-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 315 del 13-04-2016 Determinazione n. 48 del 12-04-2016

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE di SAN VITTORE OLONA Provincia di Milano Codice Ente - 11089 ORIGINALE DELIBERA N. 27 DEL 25-02-2015 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE - CONFERMA DELL ALIQUOTA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 385 COPIA UFFICIO: PERSONALE N

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 385 COPIA UFFICIO: PERSONALE N Palazzo Comunale Via Tizzoni,2 Telefono 02.92.781 Fax 02.92.78.235 C.A.P. 20063 Codice Fiscale e Partita Iva 01217430154 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 385 COPIA UFFICIO: PERSONALE Data N 41 29-04- IL RESPONSABILE

Dettagli

Unione dei Comuni Valli e Delizie Argenta - Ostellato - Portomaggiore Provincia di Ferrara

Unione dei Comuni Valli e Delizie Argenta - Ostellato - Portomaggiore Provincia di Ferrara Unione dei Comuni Valli e Delizie Argenta - Ostellato - Portomaggiore Provincia di Ferrara Determinazione n. 86 del 30-12-2013 SETTORE Programmazione Territoriale OGGETTO: Adeguamento annuale del costo

Dettagli

AREA ECONOMICO-AMMINISTRATIVA

AREA ECONOMICO-AMMINISTRATIVA COMUNE DI SANT EGIDIO ALLA VIBRATA (Provincia di Teramo) Tel. 0861/846511 Fax 0861/840203 Part. IVA: 00196900674 e-mail: info@comune.santegidioallavibrata.te.it AREA ECONOMICO-AMMINISTRATIVA SERVIZIO:

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale ORIGINALE COMUNE DI COMUNE DI ASCIANO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Adunanza del 25/01/2005 Deliberazione n 12 Oggetto: Adeguamento degli oneri di urvabizzazione e del costo di costruzione

Dettagli

COMUNE DI COLOGNOLA AI COLLI Provincia di Verona

COMUNE DI COLOGNOLA AI COLLI Provincia di Verona COMUNE DI COLOGNOLA AI COLLI Provincia di Verona COPIA N. 14 Reg. Delib. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: URBANISTICA: Adeguamento del costo di costruzione di cui al D.M. 20.06.1990,

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/04/2015 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Servizi Cimiteriali OGGETTO:Affidamento in concessione della gestione dei servizi

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 220 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 18 DEL 09/03/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 220 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 18 DEL 09/03/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 220 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 18 DEL 09/03/2015 OGGETTO: CONCESSIONE DEL DIRITTO D USO DI FREQUENZE

Dettagli

PARCO DEI COLLI DI BERGAMO ( E N T E D I D I R I T T O P U B B L I C O )

PARCO DEI COLLI DI BERGAMO ( E N T E D I D I R I T T O P U B B L I C O ) Deliberazione Numero 23 Del 04-04-2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE Oggetto: Approvazione dello schema di bilancio di previsione relativo all'esercizio finanziario 2012, Bilancio

Dettagli

CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO)

CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO) CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO) DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE n 184 del 10 dicembre 2015 O G G E T T O: ART. 195 D.LGS. N 267/2000 UTILIZZO IN TERMINI DI CASSA DI ENTRATE A SPECIFICA DESTINAZIONE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N. 04793. COLLOCAMENTO A

Dettagli

COMUNE DI PIENZA Provincia di Siena

COMUNE DI PIENZA Provincia di Siena COMUNE DI PIENZA Provincia di Siena VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 55 del Reg. Data 21-04-2016 Oggetto: IMPOSTA DI SOGGIORNO - APPROVAZIONE TARIFFE ANNO 2016 L anno Duemilasedici, addì

Dettagli

CITTÀ DI SETTIMO TORINESE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 8

CITTÀ DI SETTIMO TORINESE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 8 CITTÀ DI SETTIMO TORINESE COPIA -------------------- Provincia di Torino ---------- VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 8 Oggetto: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEGLI EDIFICI RESIDENZIALI

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA. Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO nella competenza della Giunta Comunale N. 327 DEL 18 LUGLIO 2014

COMUNE DI VENEZIA. Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO nella competenza della Giunta Comunale N. 327 DEL 18 LUGLIO 2014 COMUNE DI VENEZIA Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO nella competenza della Giunta Comunale N. 327 DEL 18 LUGLIO 2014 E presente il COMMISSARIO: VITTORIO ZAPPALORTO Partecipa il

Dettagli

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Area Tecnica OGGETTO: LIQUIDAZIONE FATTURE SPESE TELEFONIA MOBILE. DITTA: H3G S.p.a. - SERVIZIO CLIENTI "3" - CIG: ZBC1B01C18 DEL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 321 in data 08/04/2015 OGGETTO: RICONOSCIMENTO CONTRIBUTO PER MANTENIMENTO PERSONA AFFIDATA ANNO 2015 EX ART. 5

Dettagli

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Determinazione Settore UFFICIO TECNICO COMUNALE n. 42 del 12.09.2013 Oggetto: DETERMINAZIONE A CONTRATTARE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA-ESECUTIVA,

Dettagli

COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO Provincia di V E R O N A

COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO Provincia di V E R O N A COMUNE DI MEZZANE DI SOTTO Provincia di V E R O N A N. 90 Reg. Delib. Del 31-12-2015 C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 424 DEL 02/04/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 424 DEL 02/04/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 424 DEL 02/04/2014 SETTORE TERRITORIO SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA OGGETTO: RIVALUTAZIONE TARIFFE PER L ANNO 2014 RELATIVE A CONTRIBUTO PER PERMESSO DI COSTRUIRE, AREE STANDARDS

Dettagli

Provincia di Perugia. Seduta del 09-06-2011 N. 72. Oggetto: AGGIORNAMENTO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE AI SENSI DELLA L.R.N.1/2004 - APPROVAZIONE

Provincia di Perugia. Seduta del 09-06-2011 N. 72. Oggetto: AGGIORNAMENTO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE AI SENSI DELLA L.R.N.1/2004 - APPROVAZIONE Comune di Spello Provincia di Perugia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 09-06- N. 72 Oggetto: AGGIORNAMENTO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE AI SENSI DELLA L.R.N.1/2004 - APPROVAZIONE L'anno duemilaundici

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (nominato con D.P.R. del 24-02-2016) n. 127 del 09-06-2016 OGGETTO: Approvazione del Manuale di Gestione del Protocolllo

Dettagli

AREA SERVIZI ALLA CITTA. Determinazione n. 77 Del 03/02/2014

AREA SERVIZI ALLA CITTA. Determinazione n. 77 Del 03/02/2014 ORIGINALE AREA SERVIZI ALLA CITTA Determinazione n. 77 Del 03/02/2014 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTI VARI CORRELATI ALLA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI PRIMO TRIMESTRE ANNO 2014 Dalla

Dettagli

Il Direttore Emilio Grassi. Bilancio Pluriennale : variazione compensativa n. 1/2016 tra capitoli

Il Direttore Emilio Grassi. Bilancio Pluriennale : variazione compensativa n. 1/2016 tra capitoli Determinazione n 16/2016 AGENZIA per il TRASPORTO PUBBLICO LOCALE del Bacino di Bergamo Via Sora 4, 24121 Bergamo CF e PIVA 04083130163 PEC: agenziatplbergamo@pec.it Tel. 035/387706 Emilio Grassi OGGETTO:

Dettagli

,/ &216,*/,2 &2081$/(

,/ &216,*/,2 &2081$/( Richiamata la propria deliberazione n. 119 del 18.12.2008 con la quale furono aggiornati gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria, il costo di costruzione e la monetizzazione per aree a servizi

Dettagli

COMUNE DI CASTEL D AZZANO Provincia di Verona

COMUNE DI CASTEL D AZZANO Provincia di Verona COMUNE DI CASTEL D AZZANO Provincia di Verona DETERMINAZIONE SETTORE AFFARI GENERALI FINANZIARIO E SOCIALE N. 24 DEL 05-02-2013 Reg. Gen. 40 Ufficio: SERVIZI SOCIALI Oggetto: PROSECUZIONE INSERIMENTO PRESSO

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO CABIAGLIO Provincia di Varese

COMUNE DI CASTELLO CABIAGLIO Provincia di Varese COMUNE DI CASTELLO CABIAGLIO Provincia di Varese DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 2 Del 16-01-2014 COPIA Oggetto: RATEIZZAZIONE SECONDA RATA TARES - PROVVEDIMENTI L'anno duemilaquattordici il

Dettagli

Comune di Dervio Provincia di Lecco

Comune di Dervio Provincia di Lecco DELIBERAZIONE N. 33/2013 Comune di Dervio Provincia di Lecco VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: CONFERMA DELLE ALIQUOTE RELATIVE ALL'ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF E ALL'IMU PER L'ANNO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 784 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 9 DEL 28/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 784 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 9 DEL 28/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 784 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 9 DEL 28/07/2014 OGGETTO: PRESA D ATTO DIMISSIONI DALL INCARICO DI FUNZIONI DIRIGENZIALI

Dettagli

COMUNE DI PALAZZO PIGNANO Provincia di CREMONA

COMUNE DI PALAZZO PIGNANO Provincia di CREMONA COMUNE DI PALAZZO PIGNANO Provincia di CREMONA ORIGINALE SERVIZIO PERSONALE - POLIZIA LOCALE - DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 42 DEL 16-05-2013 (generale n. 201 ) OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Area Tecnica OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ASCENSORI COMUNALI CON INTERVENTO ALL'IMPIANTO PRESSO LA SEDE MUNICIPALE.

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) Settore Servizi Istituzionali Sezione Sviluppo Servizi al Cittadino - Pari Opportunita' proposta n. 434 / 2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 357 / 2016 OGGETTO: FONDO SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE PER GRAVE

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 4 del Registro Deliberazioni OGGETTO: Approvazione tariffe dell'imposta di soggiorno anno 2013. Il giorno 14/01/2013 alle ore 16.00 con la continuazione,

Dettagli

COMUNE DI BRICHERASIO

COMUNE DI BRICHERASIO Copia Albo COMUNE DI BRICHERASIO PROVINCIA DI TO C.A.P. 10060 - TEL. (0121) 59.105 - FAX (0121) 59.80.42 Reg. generale n. 360 DATA 29/09/2014 DETERMINAZIONE N 64 DEL 29/09/2014 IMPEGNO DI SPESA SI (x )

Dettagli

Numero 27 Del

Numero 27 Del C O M U N E DI M O N T E R E A L E Provincia dell'aquila ==================================================================== VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 27 Del 10-03-15 ----------------------------------------------------------------------

Dettagli

CITTA DI RACALE Provincia di Lecce

CITTA DI RACALE Provincia di Lecce CITTA DI RACALE Provincia di Lecce SETTORE 01 Organi Istituzionali e Organizzazione Amministrativa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE ORIGINALE N. 271 data 16/11/2016 del Registro di Settore N.

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: DELIBERAZIONE NUMERO 104 DEL 04-06-15 PROGETTO AVVIATO DA C.N.A., UNIONE COSTRUZIONI IMPIANTI, COMUNE E BANCA SUASA, DENOMINATO "PROGETTO COSTO

Dettagli

Comune di Monteparano Provincia di Taranto

Comune di Monteparano Provincia di Taranto Comune di Monteparano Provincia di Taranto VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: N. 68 del 26/04/2016 APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI RENDICONTO DELLA GESTIONE 2015 E DELLA RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 891 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 20 DEL 18/09/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 891 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 20 DEL 18/09/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 891 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 20 DEL 18/09/2014 OGGETTO: COLLOCAMENTO IN ASPETTATIVA NON RETRIBUITA PER MOTIVI PERSONALI

Dettagli

1) Tinti Fausto Sindaco Presente. 2) Baldazzi Cristina Vice Sindaco Presente. 3) Muzzarelli Anna Rita Assessore Presente

1) Tinti Fausto Sindaco Presente. 2) Baldazzi Cristina Vice Sindaco Presente. 3) Muzzarelli Anna Rita Assessore Presente COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna Deliberazione n. 19 COPIA Cat. 6 Cl. 3 Fasc. 1 Prot. 0003824 del 21/02/2015 /Cg VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: L.R. N. 11/1998

Dettagli

DELIBERA DI GIUNTA COPIA

DELIBERA DI GIUNTA COPIA DELIBERA DI GIUNTA COPIA N. 99 del 16.06.2014 OGGETTO: Revisione tabelle oneri di urbanizzazione e costo di costruzione da applicarsi in sede di rilascio dei permessi di costruire/dia o SCIA ai sensi della

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 295 DEL AREA POLITICHE TERRITORIO CULTURALI SVILUPPO ECONOMICO

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 295 DEL AREA POLITICHE TERRITORIO CULTURALI SVILUPPO ECONOMICO Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 295 DEL 09-06-2016 OGGETTO: RIMBORSO ONERI CONCESSORI VERSATI PER LA P.E. N. 239/16 AREA POLITICHE TERRITORIO CULTURALI SVILUPPO ECONOMICO Oggetto: RIMBORSO

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente Provincia di Lecce REGISTRO DETERMINAZIONE Numero GENERALE 671 DELLE del DEL 12-05-2014 DETERMINAZIONI DIRIGENTE Comune di Galatina PRATICA ROSSETTI del 08-05-2014 N. DT - 681-2014 DATA 08-05-2014 CECILIA

Dettagli

COMUNE DI CASTILENTI Provincia di Teramo Cap Tel. 0861/ Fax 0861/ P.I CCP

COMUNE DI CASTILENTI Provincia di Teramo Cap Tel. 0861/ Fax 0861/ P.I CCP COMUNE DI Provincia di Teramo Cap. 64035 Tel. 0861/999113 Fax 0861/999432 P.I. 00824050678 CCP. 10705648 REGISTRO GENERALE N. 9 D E T E R M I N A Z I O N E N.6 DEL 27-01-14 A R E A : SEGRETERIA Oggetto:

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 447 DEL 10/08/2015 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Politiche Sociali OGGETTO: Interventi di sostegno di natura economica - 4^ erogazione

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Amministrativo Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 375 in data 17/04/2014 OGGETTO: L.R. 12/2011 RIMBORSO A FAVORE DEI TRAPIANTATI DI CUORE, FEGATO, PANCREAS.

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO

COMUNE DI MONTEPULCIANO ALLEGATI N. COPIA COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 307 Adunanza del giorno 09-11-2015 OGGETTO: DPCM 3.12.2013 - SISTEMI DI GESTIONE DOCUMENTALE-

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO IN CASALE

COMUNE DI SAN PIETRO IN CASALE COMUNE DI SAN PIETRO IN CASALE PROVINCIA DI BOLOGNA AREA SERVIZI FINANZIARI DETERMINAZIONE SFIN / 15 Del 21/02/2017 OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI TESORERIA ANNO 2017 - IMPEGNO DI SPESA Documento prodotto in

Dettagli

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra COPIA C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DEL 23-03-2011 n 15 Oggetto: Costituzione del fondo per le politiche di sviluppo delle risorse umane e per la produttivita'

Dettagli

30/03/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

30/03/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Finanziario ABBONAMENTO WEB "MODULISTICA ON LINE ARMONIZZAZIONE CONTABILE". PROVVEDIMENTI. Nr. Progr : Proposta 6 Copertura Finanziaria

Dettagli

DETERMINAZIONE n. 368 del 25/05/2016 IL FUNZIONARIO DELEGATO DEI SERVIZI SOCIALI

DETERMINAZIONE n. 368 del 25/05/2016 IL FUNZIONARIO DELEGATO DEI SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE n. 368 del 25/05/2016 OGGETTO: CONVENZIONE CON LA PROVINCIA PER LA GESTIONE DEI SERVIZI ASSISTENZIALI - INTERVENTI A FAVORE DEI MINORI FIGLI NATURALI - IMPEGNO DI SPESA ANNO 2016. IL FUNZIONARIO

Dettagli

COMUNE DI CASALE SUL SILE

COMUNE DI CASALE SUL SILE COMUNE DI CASALE SUL SILE Provincia di Treviso COPIA Delibera nr. 6 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: AGGIORNAMENTO PIANO ANTICORRUZIONE L anno duemilaquattordici, il giorno trenta

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 93 del 16-02-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 83 del 10-02-2016 Determinazioni n. 26 del 08-02-2016 Settore

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1252 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 320 DEL 09/12/2014 OGGETTO: FORNITURA DI SOFTWERE PRIMUS E RELATIVI SOFTWERE APPLICATIVI AGGIUNTIVI

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO DALL'ARGINE PROVINCIA DI MANTOVA

COMUNE DI SAN MARTINO DALL'ARGINE PROVINCIA DI MANTOVA COMUNE DI SAN MARTINO DALL'ARGINE PROVINCIA DI MANTOVA Codice ente: 10877 COPIA Protocollo n. DELIBERAZIONE N. 19 DEL 27/06/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: REVOCA DELLA DELIBERAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I N E I R O N E CITTA METROPOLITANA DI GENOVA

C O M U N E D I N E I R O N E CITTA METROPOLITANA DI GENOVA C O M U N E D I N E I R O N E CITTA METROPOLITANA DI GENOVA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 26 Registro dei Verbali OGGETTO: NUOVO REGOLAMENTO COMUNALE DI CONTABILITA ESAME ED APPROVAZIONE. L anno

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli Determinazione n. 513 del 06-07-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 523 del 06-07-2016 Determinazioni n. 109 del 28-06-2016

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1171 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 81 DEL 24/11/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1171 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 81 DEL 24/11/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1171 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 81 DEL 24/11/2014 OGGETTO: LEGGE 24/11/99, N. 468 - ART. 26 - COMMA 4 - DOTT.SSA LA

Dettagli

COMUNE DI MONTEGROSSO D'ASTI

COMUNE DI MONTEGROSSO D'ASTI COMUNE DI MONTEGROSSO D'ASTI Copia Albo PROVINCIA DI ASTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE FINANZIARIO N. 73 DEL 30/06/2016 Responsabile: PENNA MONICA OGGETTO: ART. 175 COMMA 5 QUATER. VARIAZIONI

Dettagli

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.36 DEL 09/04/2015

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.36 DEL 09/04/2015 Copia Comune di Golasecca PROVINCIA DI VARESE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.36 DEL 09/04/2015 OGGETTO: Approvazione partecipazione al Bando Regionale di cui alla D.G.R. X/3293 del 16 marzo

Dettagli