Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel G3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1G3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit"

Transcript

1 KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel G3 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

2 - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO Per completare l aggiornamento: Update Comune ARCHIVI E GENERALI Menù Dichiarazioni: modifica voci IVA PASSAGGIO DATI DICHIARAZIONI COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA Stampa di controllo Comunicazione Dati IVA nella procedura gestionale Attività separate Ripresa dati nella procedura fiscale Ripresa da Procedura Contabile Ripresa da singolo quadro DICHIARAZIONE IVA Novità Collegamenti Iva Stampa di controllo Dichiarazione Iva nella procedura gestionale Preparazione dei dati per i quadri da riprendere Quadro VA Quadro VC Quadro VE Quadro VF Ripresa dati relativi alla Bolletta Doganale (rigo VF26) Ripresa dati per il rigovf26 nel dichiarativo Arrotondamenti Iva (righi VE25 e VF23) Quadro VL Quadro VT Quadro VT: Controllo di congruità Codice Fiscale e Partita IVA Operazioni di Ripresa nella Procedura Fiscale IVA Ripresa dati per le agenzie di viaggio Ripresa dati beni usati... 37

3 Bollettino G3-3 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO L aggiornamento è disponibile tramite il sistema di aggiornamento automatico in remoto. 1. Per effettuare l aggiornamento, dal Desktop entrare nella funzione Da Avvio (Start) Programmi King 5.30 Aggiornamenti Aggiorna da Web 2. Appare la seguente maschera: 3. Scegliere la voce nel riquadro giallo. Per effettuare l aggiornamento è necessario aver installato il DVD KING 5.30 e successivi aggiornamenti Gli aggiornamenti sono in ordine progressivo: la scelta dipende dalla versione di partenza: Se avete la versione compresa tra fino alla versione G2 esclusa effettuare l aggiornamento selezionando la voce G3 Aggiornamento storico.

4 - 4 - Manuale di Aggiornamento Se avete la versione G2 effettuare l aggiornamento selezionando la voce numero I passaggi successivi sono automatici, e cambiano in base alla configurazione adottata: nel caso i dettagli non fossero noti, potete richiedere all assistenza l invio della documentazione specifica (che varia secondo si aggiorni il programma in rete e/o in client). 1.1 Per completare l aggiornamento: Update Comune Per completare l aggiornamento, effettuare la seguente operazione, andando in: Da Avvio (Start) Programmi King 5.30 Aggiornamenti Aggiorna Comune da StdCom Cliccare quindi sulla voce : partirà una procedura di aggiornamento automatico, al termine della quale sarà automaticamente aperto il programma. L operazione deve essere eseguita prima di entrare nel programma, oppure nel caso siate già entrati chiudendo la procedura quindi eseguendo questa funzione.

5 Bollettino G3-5 2 ARCHIVI E GENERALI 2.1 Menù Dichiarazioni: modifica voci IVA Con l attuale release sono state aggiornate alcune voci, variando la vecchia denominazione IVA11 in quella più attuale Annuale Nota Bene: per visualizzare le funzioni con la nuova denominazione, è necessario effettuare un Allinea con il menù standard della toolbar del programma. Si ricorda che potrebbe essere necessario reinserire eventuali voci di menù personalizzate.

6 - 6 - Manuale di Aggiornamento 3 PASSAGGIO DATI DICHIARAZIONI Prima di descrivere le impostazioni e la logica per il passaggio dei dati, si ricorda che è necessario disporre della versione aggiornata sia del software contabile che dei software dichiarativi, ovvero: Versione Aggiornamento CONTABILITA rel G3 (e successive) Versione Aggiornamento COMUNICAZIONE DATI IVA rel (e successive) Versione Aggiornamento DICHIARAZIONE IVA rel (e successive) Nelle prossime pagine vengono sintetizzate le operazioni per l impostazione corretta dei dati ai fini della compilazione e del trasferimento dei dati ai programmi dichiarativi; verranno analizzate quindi le caratteristiche dei collegamenti ai quadri IVA. 3.1 COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA Stampa di controllo Comunicazione Dati IVA nella procedura gestionale Dalla procedura gestionale si ottiene una stampa di anteprima dei dati che verranno poi trasferiti nel dichiarativo, dalla funzione Dichiarazioni Stampa Comunicazione Annuale Dati IVA. È possibile scegliere di stampare, per ogni rigo della Comunicazione Annuale Dati IVA, il dettaglio composto dai corrispondenti righi della Dichiarazione IVA, rispondendo al messaggio seguente: Stampa Comunicazione Annuale Dati IVA SENZA dettagli delle singole voci

7 Bollettino G3-7 Stampa Comunicazione Annuale Dati IVA CON dettagli delle singole voci I dettagli visualizzati sono riferiti ai righi che compongono la Dichiarazione IVA; pertanto, se si vuole analizzare il dettaglio, è possibile stampare la stessa con i relativi codici iva che formano i valori. Dopo aver scelto se stampare o meno i dettagli delle singole voci, viene proposta la maschera di Dettaglio righi VJ15 e VJ16, relativi all inversione contabile sugli acquisti di telefoni cellulari e microprocessori:

8 - 8 - Manuale di Aggiornamento Attività separate Qualora una società gestisca più attività, in fase di stampa dell anteprima dal menù Dichiarazioni Stampa Comunicazione Annuale Dati IVA, è possibile scegliere se effettuare la stampa di controllo: riepilogativa dei dati relativi a tutte le attività dell attività standard di una delle altre attività secondarie Nota Bene: nella procedura fiscale verranno ripresi solamente i dati relativi alla Stampa riepilogativa per tutte le attività.

9 Bollettino G Ripresa dati nella procedura fiscale La ripresa dei dati nel modello dichiarativo viene effettuata come sempre dalla procedura fiscale in due modalità: ripresa esterna dalla procedura contabile ripresa da singolo quadro Ripresa da Procedura Contabile All interno della procedura fiscale relativa alla Comunicazione Annuale Dati IVA 2013, dalla funzione Ripresa Ripresa da Procedura Contabile si apre la maschera di selezione delle società da selezionare vengono ripresi i dati anagrafici per il frontespizio e i dati specifici per la Comunicazione. Per visualizzare la Comunicazione, selezionarla dalla funzione Dichiarazioni Apri

10 Manuale di Aggiornamento Esempio di Ripresa da Procedura Contabile: Frontespizio Esempio di Ripresa da Procedura Contabile: dati del quadro CD

11 Bollettino G3-11 Qualora non si abbia ancora provveduto all aggiornamento della procedura fiscale, in fase di Ripresa da Procedura Contabile e Ripresa Singolo Quadro verrà visualizzato il seguente messaggio: Il messaggio, seguito da un file di log come il seguente potrebbe iconizzarsi immediatamente sulla barra delle applicazioni di Windows e quindi non essere subito visibile. Pertanto per visualizzarlo è necessario cliccare sull icona come in figura: Ripresa da singolo quadro Cliccando sul tasto vengono importati solo i dati relativi al quadro in elaborazione

12 Manuale di Aggiornamento 3.2 DICHIARAZIONE IVA Novità 2014 In riferimento alle novità introdotte dalla normativa per il periodo d imposta 2013, è stata aggiornata la procedura contabile nella Stampa Dichiarazione IVA Annuale, nei Collegamenti Tabelle IVA a IVA Annuale e nel passaggio dei dati alle procedure fiscali (per la gestione della Comunicazione annuale Dati IVA e della Dichiarazione IVA). Con riferimento al nuovo modello ministeriale della Dichiarazione Iva 2014 sono state apportate modifiche alla procedure fiscale e gestionale. Quadro VE è stato aggiunto il rigo VE23 per l indicazione delle operazioni attive assoggettate a Iva con aliquota del 22%: Dichiarazione Iva 2013 vecchio modello Dichiarazione Iva 2014 nuovo modello il rigo VE39 è ora relativo alle Operazioni non soggette artt. 7 e 7-septies Dichiarazione Iva 2013 vecchio modello Dichiarazione Iva 2014 nuovo modello il rigo VE40 VOLUME D AFFARI comprende anche il rigo VE39 Dichiarazione Iva 2013 vecchio modello Dichiarazione Iva 2014 nuovo modello

13 Bollettino G3-13 Quadro VF è stato aggiunto il rigo VF12 per l indicazione delle operazioni passive assoggettate a Iva con aliquota del 22%: Dichiarazione Iva 2013 vecchio modello Dichiarazione Iva 2014 nuovo modello è stato eliminato il campo 2, per gli acquisti art. 7 del DL 185/2008, del rigo VF20 (ex VF19) Acquisti registrati nell anno ma con detrazione dell imposta differita ad anni successivi (c.d. iva per cassa) Dichiarazione Iva 2013 vecchio modello Dichiarazione Iva 2014 nuovo modello rigo VF34 Dati per il calcolo della percentuale di detrazione: il campo 5 (operazioni non soggette) è alimentato solo dal collegamento IVA Osservazione Si ricorda che la procedura contabile passa solo i righi presenti nella Stampa Dichiarazione IVA Annuale, relativi ai dati ai quadri VA, VE, VF, VJ, VH, VL, VT, VO.

14 Manuale di Aggiornamento Collegamenti Iva La funzione Dichiarazioni Collegamento Tabella IVA a IVA Annuale ha subito le seguenti variazioni in riferimento al nuovo modello Iva 2014: iva 22% vendite VE39 - operazioni non soggette artt. da 7 a 7-septies iva 22% acquisti rigo VF34 Dati per il calcolo della percentuale di detrazione: il campo 5 (operazioni non soggette)

15 Bollettino G Stampa di controllo Dichiarazione Iva nella procedura gestionale Dalla procedura gestionale si ottiene una stampa di anteprima dei dati che verranno poi trasferiti nel dichiarativo, dalla funzione Dichiarazioni Stampa Dichiarazione IVA Annuale. È possibile scegliere di stampare il dettaglio di ciascun rigo della Dichiarazione IVA, rispondendo Sì al messaggio seguente: Stampa Dichiarazione IVA Annuale CON dettagli per i quadri VA, VE, VF, VJ

16 Manuale di Aggiornamento Attivando il flag Stampare il dettaglio per le fatture verso consumatori finali viene riportato il dettaglio del quadro VT relativo alle cessioni verso consumatori finali. Stampa Dichiarazione IVA Annuale CON Dettaglio fatture emesse verso consumatori finali Dopo aver scelto se stampare o meno i dettagli delle singole voci, viene proposta la maschera di Dettaglio righi VJ15 e VJ16, relativi all inversione contabile sugli acquisti di telefoni cellulari e microprocessori:

17 Bollettino G3-17 Nel caso in cui sia stato inserito il dettaglio relativo all acquisto di cellulari (VJ15) o microprocessori (VJ16) e si rilanci la Stampa Dichiarazione IVA Annuale dopo aver inserito o modificato in contabilità operazioni ad essi relative, viene avvertito l utente di aggiornare la ripartizione dei righi VJ15 e VJ16, nei campi ad essi dedicati, attraverso il messaggio seguente Qualora una società gestisca più attività, si fa riferimento a quanto riportato al paragrafo Attività separate.

18 Manuale di Aggiornamento Preparazione dei dati per i quadri da riprendere All interno della procedura contabile è possibile effettuare delle Stampe di Controllo dei dati gestiti, trasferibili successivamente alla procedura fiscale IVA, dal menù Dichiarazioni Stampa Dichiarazione IVA Annuale. Si elencano di seguito le operazioni principali da effettuare per un corretto passaggio dei dati (considerando che per le specifiche funzionali si rimanda al manuale d uso): Anagrafica Società Verificare che siano compilati i campi Codice natura giuridica e Codice Attività. Calcolo IVA e Stampa Registri Ai fini della corretta predisposizione dei dati ai fini IVA nella procedura contabile, devono essere innanzitutto confermate le Liquidazioni IVA dell esercizio in elaborazione. I rispettivi registri possono anche non essere stampati, tranne nel caso in cui si è gestita l IVA in ventilazione. Collegamenti Codici IVA a Quadri IVA Provvedere a collegare ogni codice IVA utilizzato nelle registrazioni contabili ai relativi righi dei quadri VE e VF, per garantire l esatta corrispondenza tra i Codici IVA presenti nelle tabelle contabili e il loro raggruppamento nei righi dei quadri VE ed VF della Dichiarazione IVA. Collegamento Conti di costo a Quadro VA È indispensabile associare i conti di costo relativi alle fatture di acquisto registrate ad uno dei codici riepilogativi IVA del Quadro VA. Nota: i collegamenti impostati tra i codici IVA ai quadri VE/VF ed i conti di acquisto al quadro VA possono essere modificati, per singolo movimento, utilizzando la funzione Manutenzione Movimenti IVA. Stampe di controllo dati IVA Impostati i collegamenti, è possibile procedere con l elaborazione delle stampe di controllo dei dati, che riepilogano i dati IVA così come saranno riportati nei quadri dichiarativi, a seconda dei collegamenti effettuati. Le stampe elaborate sono simili al modello ministeriale, e consentono un controllo dei dati prima della ripresa vera e propria. Si riportano di seguito le principali caratteristiche dei quadri ripresi nella procedura fiscale e le operazioni da effettuare per una corretta ripresa dei dati.

19 Bollettino G Quadro VA Rispetto alla versione precedente, non sono state apportate modifiche al quadro VA. Nel quadro VA vengono riportati i dati in base ai collegamenti effettuati al piano dei conti modello Mode, dalla funzione Bilancio CEE Collegamento Rapido P.D.C. a Voci di Ricl. secondo le impostazioni seguenti: Rigo Descrizione Impostazioni (causali e conti) Coll. Tab. IVA Coll. MODE_ VA5.1 Acquisti apparecchiature VA5.2 Servizi di Gestione VA13 Op. Effett. Vs. Condomini Quadro VE: Esempio di anteprima del quadro VA

20 Manuale di Aggiornamento Quadro VC Si ricordano di seguito le operazioni escluse dal calcolo del quadro VC: - Note di credito e note di debito relative ad operazioni fatturate in anni precedenti - Cessione di beni già inviati in paesi extra CEE - Operazioni triangolari e quelle realizzate tramite commissionari - Casistiche particolari di compilazione della dichiarazione iva: es. operazioni straordinarie - Cessioni di beni in transito o depositati in luoghi soggetti a vigilanza doganale - Operazioni gratuite (es. esportazioni gratuite) Nel calcolo del volume d affari nel quadro VC non si deve tener conto del rigo VE39, relativo alle operazioni non soggette ad imposta ai sensi artt. da 7 a 7-septies Sulle istruzioni ministeriali è riportato infatti che dal volume d affari per il 2013, calcolato nel quadro VC, devono essere escluse tali operazioni, le quali sono invece da considerare nel calcolo del volume d affari del VE40: tale rigo è composto da:

21 Bollettino G Quadro VE Per il quadro VE sono state apportate le seguenti modifiche: - è stato aggiunto il rigo VE23, relativo alle operazioni imponibili al 22%; sono stati quindi aggiunti due nuovi codici nella funzione di Collegamento Tabella IVA a IVA Annuale: Di conseguenza è stata modificata la Stampa Dichiarazione IVA Annuale, aggiungendo il rigo e rinumerando le righe successive: - è stato modificato il calcolo del volume d affari il rigo VE40, includendo le operazioni esposte nel rigo VE39, come riportato sulle istruzioni ministeriali

22 Manuale di Aggiornamento Quadro VF - è stato aggiunto il rigo VF12, relativo alle operazioni imponibili al 22%; è stato quindi aggiunto un nuovo codice nella funzione di Collegamento Tabella IVA a IVA Annuale: Di conseguenza è stata modificata la Stampa Dichiarazione IVA Annuale, aggiungendo il rigo e rinumerando le righe: - è stato eliminato il campo 2 del rigo VF20 (ex VF19), relativo al precedente regine per iva per cassa, sostituito con la nuova normativa n.83/2012 che contiene quindi due campi di dettaglio e non più tre. Dichiarazione Iva 2013 vecchio modello Dichiarazione Iva 2014 nuovo modello - rigo VF34 - Dati per il calcolo della percentuale di detrazione: il campo 5 (operazioni non soggette) è alimentato solo dal collegamento IVA

23 Bollettino G Ripresa dati relativi alla Bolletta Doganale (rigo VF26) In fase di registrazione di una bolletta doganale non è possibile inserire un conto di costo, in quanto viene richiesta solo l iva da assolvere in dogana. Pertanto, non si può definire il collegamento alla relativa voce del piano dei conti modello MODE, ai fini della ripresa dei valori nel rigo VF26 della Dichiarazione IVA. In Prima Nota infatti, inserito il valore dell iva pagata in dogana, viene inserito solo il codice iva per completare il movimento: Operando in questo modo, senza collegamenti al Mode, non si ha la possibilità di riportare il valore dell imponibile relativo alla bolla doganale nei diversi campi del rigo VF26 della Dichiarazione Iva, ripreso automaticamente nel campo 4 Altri acquisti e importazioni / Imponibile conti non collegati che confluiscono in modo residuale in VF26.4

24 Manuale di Aggiornamento Per gli imponibili da bolla doganale è però possibile attribuire un campo di destinazione diverso nel VF26 dalla funzione Dichiarazioni Manutenzione Movimenti IVA Annuale: Dopo aver scelto il mese da estrarre, per la causale di registrazione della bolletta doganale, si può aprire la lista in corrispondenza del campo Colleg. QA bolle doganale per scegliere il campo del rigo VF26 nel quale far confluire il valore dell imponibile relativo all iva assolta in dogana:

25 Bollettino G3-25 Sulla stampa di controllo dei collegamenti iva il valore sarà riportato nel campo scelto, e nel dettaglio del quadro VF viene stampato il riferimento al fornitore e alla registrazione della bolla doganale:

26 Manuale di Aggiornamento Ripresa dati per il rigovf26 nel dichiarativo Ai fini della ripartizione del rigo VF26 - Ripartizione totale acquisti e importazioni è necessario aver effettuato preliminarmente i collegamenti al piano dei conti modello _MODE, come meglio descritto al paragrafo relativo al Quadro VF. Dopo aver effettuato la ripresa dei dati nella Dichiarazione Iva l utente potrebbe aver necessità di modificare i dati in contabilità, variando quindi la ripartizione tra i campi del rigo VF26 Ripartizione totale acquisti e importazioni. Anziché lanciare la funzione di ripresa da contabilità, che aggiorna tutti gli intercalari della Dichiarazione Iva, in questi casi è utile riprendere solo il rigo VF26. Cliccando sul tasto - Riprendi da contabilità solo VF26, presente sulla maschera del quadro VF sarà ripreso dal programma gestionale solo i dati relativi al rigo senza modificare nessun valore dei quadri già compilati. In questo modo verrà aggiornato solo il rigo VF26 lasciando invariati tutti gli altri dati in dichiarazione sulla base dei collegamenti effettuati nel programma gestionale

27 Bollettino G Arrotondamenti Iva (righi VE25 e VF23) Considerato che in fase di registrazione di fatture in Prima Nota IVA l utente può variare manualmente l importo dell iva, per farlo quadrare con quello esposto sul documento, potrebbero verificarsi delle piccole imprecisioni dovute agli arrotondamenti effettuati in dichiarazione iva rispetto a quanto rilevato in contabilità. A tal proposito, nella stampa di controllo Stampa Dichiarazione IVA Annuale, ai righi VE25 e VF23, vengono riportati arrotondamenti effettuati in fase di compilazione della dichiarazione iva, rispetto a quanto registrato in contabilità ed esposto nei dettagli dei quadri VE e VF: Analogamente per il quadro VF: Inoltre, la registrazione di operazioni con aliquota al 21% implica inevitabilmente degli arrotondamenti, che vengono riportati nei corrispondenti righi dichiarativi (VE25 e VF23).

28 Manuale di Aggiornamento Quadro VL Si ricorda che nella procedura dichiarativa Iva viene ripreso automaticamente dal programma gestionale il valore dell acconto nel rigo VL29. Il rigo comprende la somma di tutti i versamenti iva effettuati nell anno e considera anche quanto inserito nel prospetto dichiarativo presente nel quadro VH, nel caso in cui si scelga di riprendere i dati dal quadro VH e non dalla procedura F24, posizionandosi sul campo stesso e premendo F3 Qualora ci sia discordanza tra quanto registrato in contabilità e quanto riportato nel dichiarativo, l utente dovrà verificare che sia stato compilato correttamente il prospetto relativo ai versamenti nel quadro VH, inserendo eventualmente nell apposito campo l importo dell acconto iva versato:

29 Bollettino G Quadro VT Viene effettuata una verifica sul codice fiscale presente nell anagrafica dei clienti: sono considerati consumatori finali i clienti aventi solo il codice fiscale di 16 caratteri e i valori relativi ai corrispettivi. La ripartizione verso i Consumatori Finali avviene solamente se è stata attivata la gestione dei Punti Vendita, con la trasmissione telematica dei corrispettivi. Vengono inoltre incluse le registrazioni verso i clienti Condomini (anche se il codice fiscale è di 11 caratteri) se inserite utilizzando un codice IVA specifico collegato ad una delle seguenti voci della tabella IVA : Quadro VT - con dati completi Nota importante: Il valore del campo VT1 Totale Operazioni imponibili viene ripartito sulle 21 regioni, e successivamente arrotondato per ogni regione. Per effetto di questa operazione matematica, l utente potrebbe rilevare una minima incongruenza tra il totale e la somma dei valori parziali attribuiti ad ogni regione. In fase di passaggio alla procedura fiscale sarà necessario rettificare i valori automaticamente ripresi. Quadro VT - con dati mancanti Se per alcuni clienti consumatori finali non è specificata la provincia, i valori di imponibile e imposta vengono inseriti nella riga Regione non indicata.

30 Manuale di Aggiornamento In fase di ripresa, prima del passaggio dei dati del quadro VT, viene chiesto di confermare i valori del quadro VE, dal quale viene calcolato Totale operazioni imponibili da riportare nel rigo VT1. Eseguendo la Ripresa da procedura contabile all interno della procedura dichiarativa, verrà verificato che per tutti i consumatori finali sia assegnata la regione. Compilando correttamente Anagrafica clienti e Struttura Corrispettivi, in fase di ripresa verranno trasferiti anche i righi da VT2 A VT22:

31 Bollettino G Quadro VT: Controllo di congruità Codice Fiscale e Partita IVA Nella Stampa Dichiarazione IVA Annuale viene stampato un report aggiuntivo con l esito del controllo sulle partite iva e codici fiscali presenti nelle anagrafiche del programma. Viene infatti eseguito un controllo di congruità su: - assenza di partita iva in presenza di C.F. numerici: non inclusi tra i consumatori finali - presenza di partita iva con C.F. numerici che iniziano con 8 o 9 (condomini, enti): non inclusi tra i consumatori finali - assenza di partita iva in presenza di C.F. alfanumerici di 16 caratteri: inclusi tra i consumatori finali. Esempio di Controllo di congruità C.F. e P. IVA In questo caso viene segnalato di: - inserire la partita iva per il cliente Salato Spa, poiché è un soggetto iva con codice fiscale numerico, ma non è stata indicata la relativa partita iva - cancellare la partita iva per il condominio e la Onlus indicati, poiché si tratta di soggetti non iva.

32 Manuale di Aggiornamento Operazioni di Ripresa nella Procedura Fiscale IVA Una volta verificata con la stampa di controllo del programma gestionale la correttezza e completezza dei dati riepilogativi IVA, è opportuno procedere all effettivo passaggio dei dati alle procedure dichiarative della Comunicazione Dati Iva e della Dichiarazione Iva. Si accede alla funzione dal menù Ripresa Ripresa da Procedura Contabile Qualora non si abbia ancora provveduto all aggiornamento della procedura fiscale, in fase di Ripresa da Procedura Contabile e Ripresa Singolo Quadro verrà visualizzato il seguente messaggio: Il messaggio, seguito da un file di log come il seguente potrebbe iconizzarsi immediatamente sulla barra delle applicazioni di Windows e quindi non essere subito visibile. Pertanto per visualizzarlo è necessario cliccare sull icona come in figura:

33 Bollettino G3-33 Per procedere al passaggio dati non è indispensabile che esista già nell archivio della procedura dichiarativa la dichiarazione corrispondente alla società. Nel caso essa non esista sarà creata automaticamente al primo passaggio dei dati. Nel caso in cui la società sia invece già creata nella procedura fiscale IVA (Comunicazione Dati/ Dichiarazione IVA), la stessa dovrà avere lo stesso codice fiscale presente nella cartella del menù Utilità Variazione Società cartella Anagrafica della procedura contabile, al fine di essere riconosciuta dal programma di ripresa (altrimenti, viene creata una nuova anagrafica). Inoltre, se la società elaborata è già presente nell archivio della procedura dichiarativa IVA, gli elementi anagrafici non potranno essere ripresi con la funzione Ripresa da procedura contabile, ma modificati manualmente dall utente. La ripresa dati prevede quindi due casi: 1. L azienda non esiste nella procedura dichiarativa IVA 2. L azienda è già presente nella procedura dichiarativa IVA. 1. L azienda non esiste nella procedura dichiarativa In fase di ripresa sarà creata l anagrafica e riportati i dati contabili nei rispettivi quadri. Quindi una volta scelta la funzione Ripresa da Procedura Contabile viene presentata la lista delle aziende presenti nella contabilità. Dalla lista delle società, selezionare il soggetto interessato al passaggio dati con un click, o effettuare una selezione multipla tenendo premuto il tasto CTRL e cliccando su ogni società da elaborare, quindi cliccare sul pulsante Conferma della maschera di selezione delle società. Verrà eseguita l elaborazione dei dati e la ricostruzione degli indici dell archivio della procedura dichiarativa.

34 Manuale di Aggiornamento 2. L azienda è già presente nella procedura dichiarativa In fase di ripresa l anagrafica non viene modificata e vengono ripresi i dati contabili nei rispettivi quadri. Una volta eseguita la procedura di importazione del dichiarante, i valori contabili possono essere: - modificati manualmente - ripresi con una specifica funzione all interno dei quadri della procedura dichiarativa chiamata Ripresa dati dal programma di Contabilità (ripresa interna ) - ripresi nuovamente dalla funzione Ripresa da Procedura Contabile (ripresa esterna ). Nel caso in cui l azienda sia già presente nella procedura fiscale e sia già stata effettuata la ripresa generale, è possibile effettuare nuovamente la ripresa dei dati esternamente o all interno dei singoli quadri. Si ricorda che per poter effettuare la ripresa dalla procedura fiscale dai quadri, è necessario che le stesse abbiano attiva la gestione dell Anagrafica Comune. Per verificare la correttezza dei dati compilati automaticamente e integrare la compilazione dei quadri, dal menù Dichiarazioni lanciare la funzione Apri Selezionare la dichiarazione da elaborare e confermarne la scelta con il pulsante Conferma Per aggiornare e modificare i valori di ogni singolo quadro, posizionarsi sul quadro da riprendere ed eseguire la funzione Ripresa dati dal Programma di Contabilità cliccando sul tasto

35 Bollettino G Ripresa dati per le agenzie di viaggio Per le agenzie di viaggio, nel quadro VF del modello dichiarativo vengono ripresi i dati relativi alle operazioni passive, distinguendole tra quelle nella UE, fuori UE e miste. Per le agenzie di viaggio, al rigo VF30 viene abilitato il flag agenzie di viaggio e, in base ai dati inseriti in contabilità, riepilogati nella Stampa Dichiarazione IVA Annuale I dati riportati in tabella sono ripresi dalla liquidazione IVA Annuale. viene compilato automaticamente il prospetto abbinato al rigo fiscale, visibile cliccando sulla corrispondente icona

36 Manuale di Aggiornamento Osservazione L utente ha la possibilità di variare manualmente il prospetto nel dichiarativo, in caso di diversa interpretazione della normativa.

37 Bollettino G Ripresa dati beni usati Analogamente a quanto previsto per le agenzie di viaggio, anche per le società che operano in regime speciale dei beni usati vengono riepilogati i dati relativi al rigo VF30 nella Stampa Dichiarazione IVA Annuale: Per le operazioni relative ai beni usati, al rigo VF30 viene abilitato il flag beni usati I dati qui riportati vengono ripresi in automatico nel prospetto abbinato al rigo VF30 nel dichiarativo Iva, visibile cliccando sulla corrispondente icona :

38 Manuale di Aggiornamento

39 Bollettino G3-39 Proprietà letteraria riservata by DATALOG SRL E vietata la riproduzione totale e/o parziale del presente manuale. Datalog potrà apportare, senza effettuare nessuna comunicazione ed in qualsiasi momento, modifiche alle caratteristiche descritte, aggiunta o eliminazione di parti della procedura, per ragioni di natura tecnica o commerciale. Le componenti dei programmi descritti si riferiscono al prodotto completo di tutti i moduli integrabili presenti e futuri, non sempre quindi installati con la procedura di base. Le informazioni contenute nel presente possono essere modificate senza preventivo avviso o comunicazione. La comunicazione di tali informazioni e/o la loro utilizzazione da parte degli utenti non comporta l assunzione, nemmeno in forma implicita, di alcuna obbligazione da parte della DATALOG S.r.l. verso tali utenti. In particolare la DATALOG S.r.l. non si assume nessuna responsabilità per qualsiasi errore che possa apparire in questo documento. Qualsiasi altro utilizzo sarà considerato come una violazione della licenza d uso. Non viene assunta nessuna responsabilità per l uso e l affidabilità del software ovvero il suo utilizzo per uno specifico scopo. Tutti i marchi citati sono registrati dai legittimi proprietari.

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.70.3H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.70.3H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.70.3H6 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Update comune... 4 2 Novità

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1D1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1D1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1D1 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Update comune... 4 2 NOVITÀ

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2H2 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 D.L. 138/2011: Aumento aliquota IVA al 21%... 3 1.1 Tabella Codici Iva... 3 1.1.1

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1G DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA : IVA PER CASSA...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1H2 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 STAMPA DELLA SCHEDA DI TRASPORTO...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H4. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H4. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1H4 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 Comunicazione Operazioni rilevanti IVA per

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1F1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1F1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1F1 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Update comune... 4 2 FONDO IMPOSTE...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1.1 Operazioni Rilevanti ai fini IVA... 3 1.1.1

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2H3 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H7. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H7. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1H7 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 4 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Attività Separate ai fini IVA L art. 36 del DPR 633/72 disciplina la tenuta di contabilità separate per le diverse attività esercitate da parte dei soggetti

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Agenzia Viaggio. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Agenzia Viaggio. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Agenzia Viaggio Il modulo Agenzie Viaggio consente di gestire la contabilità specifica per le agenzie di viaggio: in questo manuale verranno descritte

Dettagli

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate KING Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI DATALOG Soluzioni Integrate - 2 - Domande e Risposte Allegati Clienti e Fornitori Sommario Premessa.... 3 Introduzione... 4 Elenco delle domande...

Dettagli

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Indice degli argomenti Premessa 1. Scenari di utilizzo 2. Parametri 3. Archivi Collegamento 4. Import Dati 5. Export Dati 6. Saldi di bilancio

Dettagli

Manuale Operativo DATALOG EDI. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale Operativo DATALOG EDI. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit EDIFACT Manuale Operativo DATALOG EDI Rel. 4.90 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale Operativo Sommario 1 DATALOG EDI... 3 1.1 EDIFACT... 3 1.1.1 Installazione Componenti... 3 1.1.2 Inserimento

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Di seguito vengono elencate le modalità per gestire l acquisto e la cessione dei beni usati OPERAZIONI PRELIMINARI Per gestire l acquisto e la cessione di beni usati è necessario:

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1H3 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 ARCHIVI E GENERALE... 5 2.1 Gestione

Dettagli

Fatture in Ambito CEE e Modello Intra

Fatture in Ambito CEE e Modello Intra Release 4.90 Manuale Operativo PASSAGGIO DATI INTRA Fatture in Ambito CEE e Modello Intra Il modulo Intra permette il passaggio dei dati di ogni fine periodo delle fatture attive e passive in ambito CEE,

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 14 - Manuale di Aggiornamento 4 VENDITE ORDINI MAGAZZINO 4.1 Definizione e Destinazione Copie: Controllo in stampa

Dettagli

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Funzioni di Esportazione Importazione 1 Indice AIRONE GESTIONE RIFIUTI... 1 FUNZIONI DI ESPORTAZIONE E IMPORTAZIONE... 1 INDICE...

Dettagli

5.8.2 Novità funzionali

5.8.2 Novità funzionali - 176 - Manuale di Aggiornamento 5.8.2 Novità funzionali Le modifiche al programma contabile sono le seguenti: implementazione nei Parametri della procedura implementazione delle tabelle Intra per gestire

Dettagli

In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori.

In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori. Release 5.20 Manuale Operativo ORDINI PLUS Gestione delle richieste di acquisto In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori. La gestione

Dettagli

GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A

GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A Comunicazione Spesometro 2 Attivazione 2 Configurazioni 3 Classificazione delle Aliquote IVA 3 Dati soggetto obbligato 4 Opzioni 5 Nuovo adempimento 6 Gestione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 7 8 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch

Dettagli

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 09/03/2011

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 09/03/2011 Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-86GKJM79678 Data ultima modifica 09/03/2011 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità - Intrastat Oggetto Genera dichiarazione Intrastat * in giallo le modifiche

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.1.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 CONTABILITA... 3 1.1 Consultazione Mastrini: Richiamo movimenti di anni

Dettagli

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Bollettino 5.00-229 5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Per risolvere l esigenza delle aziende di manutenzione (che operano su impianti), che richiedono la fatturazione

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-6LMC5F89155 Data ultima modifica 16/01/2014 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità Oggetto Modalità di esportazione dalla Contabilità alla Comunicazione Annuale

Dettagli

Modalità di esportazione nella Dichiarazione Rimborso IVA Trimestrale

Modalità di esportazione nella Dichiarazione Rimborso IVA Trimestrale Nota Salvatempo Contabilità 13.03 1 APRILE 2015 Modalità di esportazione nella Dichiarazione Rimborso IVA Trimestrale *in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 31/03/2014

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Attività Multipunto. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Attività Multipunto. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Attività Multipunto L art. 10, Legge 8 maggio 1998, n. 146 ha previsto l obbligo di annotazione separata dei costi e dei ricavi relativi alle diverse

Dettagli

2015 PERIODO D IMPOSTA

2015 PERIODO D IMPOSTA Manuale operativo per l installazione dell aggiornamento e per la compilazione della Certificazione Unica 2015 PERIODO D IMPOSTA 2014 società del gruppo Collegarsi al sito www.bitsrl.com 1. Cliccare sul

Dettagli

Elenchi Intrastat. Indice degli argomenti. Premessa. Operazioni preliminari. Inserimento manuale dei movimenti e presentazione

Elenchi Intrastat. Indice degli argomenti. Premessa. Operazioni preliminari. Inserimento manuale dei movimenti e presentazione Elenchi Intrastat Indice degli argomenti Premessa Operazioni preliminari Inserimento manuale dei movimenti e presentazione Collegamento con la Contabilità Collegamento con il ciclo attivo e passivo Generazione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1H6 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA... 5 2.1 Ritenuta 10%

Dettagli

Mon Ami 3000 Centri di costo Contabilità analitica per centri di costo/ricavo e sub-attività

Mon Ami 3000 Centri di costo Contabilità analitica per centri di costo/ricavo e sub-attività Prerequisiti Mon Ami 000 Centri di costo Contabilità analitica per centri di costo/ricavo e sub-attività L opzione Centri di costo è disponibile per le versioni Contabilità o Azienda Pro. Introduzione

Dettagli

Gestione comunicazione operazioni con paesi a fiscalità privilegiata (Black List) Sviluppo #2964

Gestione comunicazione operazioni con paesi a fiscalità privilegiata (Black List) Sviluppo #2964 Gestione comunicazione operazioni con paesi a fiscalità privilegiata (Black List) Sviluppo #2964 Il recepimento della normativa per la presentazione delle operazioni con paesi in regime di Black List è

Dettagli

Gestione e allineamento delle Giacenze

Gestione e allineamento delle Giacenze Release 5.20 Manuale Operativo INVENTARIO Gestione e allineamento delle Giacenze Il modulo permette la contemporanea gestione di più inventari, associando liberamente ad ognuno un nome differente; può

Dettagli

Cambio esercizio CONTABILE Flusso operativo

Cambio esercizio CONTABILE Flusso operativo Cambio esercizio CONTABILE Flusso operativo (ver. 3 07/11/2014) INDICE Sito web:!"#"! Tel. (0423) 23.035 - Fax (0423) 601.587 e-mail istituzionale: "$%!"#"! PEC:!"#%&'(&)("&"! PREMESSA nuovo) contemporaneamente.

Dettagli

Casi particolari. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Casi particolari. Contabilità semplificate. Registrazione costi e ricavi non iva

Casi particolari. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Casi particolari. Contabilità semplificate. Registrazione costi e ricavi non iva Contabilità semplificate 68 Casi particolari Il capitolo espone alcune caratteristiche della procedura e modalità operative in casi particolari di gestione come ad esempio le contabilità semplificate,

Dettagli

6 BILANCI E NOTA INTEGRATIVA

6 BILANCI E NOTA INTEGRATIVA Bollettino 5.00-265 6 BILANCI E NOTA INTEGRATIVA 6.1 [5.00\ 22] Il bilancio in formato XBRL 6.1.1 Normativa Il DPCM del 10 dicembre 2008 - Specifiche tecniche del formato elettronico elaborabile (XBRL)

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare.

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. E stato previsto l utilizzo di uno specifico prodotto informatico (denominato

Dettagli

LA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE IVA ANNUALE 2010

LA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE IVA ANNUALE 2010 LA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE IVA ANNUALE 2010 1) PREMESSA Il software Blustring consente di compilare in modo automatico la dichiarazione IVA generando i quadri fondamentali (dati anagrafici, VA,

Dettagli

Installare i moduli proposti

Installare i moduli proposti Operazioni preliminari per l aggiornamento del gestionale SPRING SQ/SB Aggiornamento Spring SQ/SB Digitare su un browser il seguente indirizzo (rispettare i caratteri maiuscoli e minuscoli): ftp://s3ordini:s3ordini@www.s3web.it\antielusione

Dettagli

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente Prerequisiti Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente L opzione Provvigioni agenti è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione

Dettagli

Dichiarazioni Fiscali 2014

Dichiarazioni Fiscali 2014 Nota Operativa Dichiarazioni Fiscali 2014 18 aprile 2014 PROSPETTO DI LIQUIDAZIONE Il prospetto di liquidazione è costituito da un wizard che permette di gestire l esposizione dei debiti/crediti risultanti

Dettagli

HOTEL MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2012-2013

HOTEL MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2012-2013 HOTEL MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2012-2013 SOMMARIO 1. Introduzione... 3 2. Procedura automatica... 4 3. Procedura manuale... 7 3.1 Front Office... 7 3.2 Ristorante... 9 3.3 Economato... 10 4. Creazione

Dettagli

QUICK GUIDE ALUNNI PLUS

QUICK GUIDE ALUNNI PLUS QUICK GUIDE ALUNNI PLUS Quest applicazione consente di gestire una serie di funzionalità non presenti nel pacchetto standard di gestione anagrafe alunni. All interno della procedura sono presenti funzionalità

Dettagli

Registratori di Cassa

Registratori di Cassa modulo Registratori di Cassa Interfacciamento con Registratore di Cassa RCH Nucleo@light GDO BREVE GUIDA ( su logiche di funzionamento e modalità d uso ) www.impresa24.ilsole24ore.com 1 Sommario Introduzione...

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Rescaldina 26/04/2012 Release AG201208 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Unico Persone Fisiche - fascicolo 2 e 3 Unico Societa di Persone USC: prospetto ACE USC: stampa perdita sistematica Enti non commerciali

Dettagli

Manuale d'uso. Manuale d'uso... 1. Primo utilizzo... 2. Generale... 2. Gestione conti... 3. Indici di fatturazione... 3. Aliquote...

Manuale d'uso. Manuale d'uso... 1. Primo utilizzo... 2. Generale... 2. Gestione conti... 3. Indici di fatturazione... 3. Aliquote... Manuale d'uso Sommario Manuale d'uso... 1 Primo utilizzo... 2 Generale... 2 Gestione conti... 3 Indici di fatturazione... 3 Aliquote... 4 Categorie di prodotti... 5 Prodotti... 5 Clienti... 6 Fornitori...

Dettagli

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo COLLI Gestione dei Colli di Spedizione La funzione Gestione Colli consente di generare i colli di spedizione in cui imballare gli articoli presenti negli Ordini Clienti;

Dettagli

Apertura Contabile 2013. Contabilità Libens

Apertura Contabile 2013. Contabilità Libens Apertura Contabile 2013 Contabilità Libens Apertura contabile 17 dicembre 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE... 1 2 AZZERAMENTO NUMERAZIONE AUTOMATICA DEI DOCUMENTI... 2 3 APERTURA NUOVO ESERCIZIO CONTABILE 2013...

Dettagli

GUIDA OPERATIVA ALLA GESTIONE DEL FASCICOLO DI BILANCIO

GUIDA OPERATIVA ALLA GESTIONE DEL FASCICOLO DI BILANCIO GUIDA OPERATIVA ALLA GESTIONE DEL FASCICOLO DI BILANCIO Questo breve manuale vuole essere una sintetica guida operativa per lo sviluppo delle differenti fasi in cui idealmente si compone un bilancio; per

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE...

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... Sommario SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... 4 INTRODUZIONE ALLE FUNZIONALITÀ DEL PROGRAMMA INTRAWEB... 4 STRUTTURA DEL MANUALE... 4 INSTALLAZIONE INRAWEB VER. 11.0.0.0... 5 1 GESTIONE INTRAWEB VER 11.0.0.0...

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli

GPSTAR Evolution - Aggiornamento del 18 Giugno 2015 Rel. 7.88.0

GPSTAR Evolution - Aggiornamento del 18 Giugno 2015 Rel. 7.88.0 GPSTAR Evolution - Aggiornamento del 18 Giugno 2015 Rel. 7.88.0 Per installare il presente aggiornamento agire come segue: 1. Accedere all area Aggiornamenti presente sul ns. Sito 2. Selezionare l aggiornamento

Dettagli

Scheda operativa Versione rif. 13.01.3c00. Libro Inventari

Scheda operativa Versione rif. 13.01.3c00. Libro Inventari 1 Inventario... 2 Prepara tabelle Inventario... 2 Gestione Inventario... 3 Tabella esistente... 3 Nuova tabella... 4 Stampa Inventario... 8 Procedure collegate... 11 Anagrafiche Archivi ditta Progressivi

Dettagli

AGENZIE DI VIAGGIO. Pagina 13 di 46

AGENZIE DI VIAGGIO. Pagina 13 di 46 AGENZIE DI VIAGGIO Con il presente rilascio è stata completata la gestione dei registri IVA con l implementazione della gestione delle fatture emesse art. 74-ter; sarà possibile utilizzare le nuove causali

Dettagli

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica Bollettino 5.0.1H4-23 6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica E disponibile una nuova gestione dell invio e-mail per le funzioni: - Rubrica - Stampa Estratto Conto - Recupero Crediti.

Dettagli

Note di rilascio. Le principali implementazioni riguardano: Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria: invio telematico

Note di rilascio. Le principali implementazioni riguardano: Comunicazione Sistema Tessera Sanitaria: invio telematico Note di rilascio Aggiornamento disponibile tramite Live Update a partire dal Contabilità Versione 13.11 13/01/2016 SINTESI DEI CONTENUTI Le principali implementazioni riguardano: Comunicazione Sistema

Dettagli

Gestione della vendita al banco

Gestione della vendita al banco Indice degli argomenti Introduzione Operazioni preliminari Inserimento operazioni di vendita al banco Riepiloghi generali Contabilizzazione scontrini Assistenza tecnica Gestionale 1 0371 / 594.2705 loges1@zucchetti.it

Dettagli

Tabella PARAMETRI. Supporto On Line Allegato FAQ. Fig. 1. FAQ n.ro MAN-7AXLJP88862 Data ultima modifica 12/05/2009. Prodotto Sistema Professionista

Tabella PARAMETRI. Supporto On Line Allegato FAQ. Fig. 1. FAQ n.ro MAN-7AXLJP88862 Data ultima modifica 12/05/2009. Prodotto Sistema Professionista Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-7AXLJP88862 Data ultima modifica 12/05/2009 Prodotto Sistema Professionista Modulo Contabilità Oggetto Giroconto IVA * in giallo le modifiche apportate rispetto

Dettagli

Mon Ami 3000 Ratei e Risconti Calcolo automatico di ratei e risconti

Mon Ami 3000 Ratei e Risconti Calcolo automatico di ratei e risconti Prerequisiti Mon Ami 3000 Ratei e Risconti Calcolo automatico di ratei e risconti L opzione Ratei e risconti estende le funzioni contabili già presenti nel modulo di base e può essere attivata solo con

Dettagli

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 PAG. 2 DI 38 INDICE 1. PREMESSA 3 2. SCARICO DEL SOFTWARE 4 2.1 AMBIENTE WINDOWS 5 2.2 AMBIENTE MACINTOSH 6 2.3 AMBIENTE

Dettagli

- DocFinance Manuale utente

- DocFinance Manuale utente Interfaccia - DocFinance Manuale utente Installazione interfaccia. L interfaccia - DocFinance viene installata tramite il pacchetto di Setup, che permette di lanciare la console di configurazione automatica

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

Versioni x.7.9 Note Operative

Versioni x.7.9 Note Operative Versioni x.7.9 Note Operative Le versioni x.7.9 sono state rilasciate per poter predisporre i dati per il cosiddetto spesometro 2013 o per la comunicazione delle operazioni IVA rilevanti utilizzando il

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 TUTTE LE CONTABILITA...2 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00056z)...2 NUOVA ALIQUOTA IVA AL 22%...3 Riferimenti normativi...3 Tabella codici

Dettagli

ISTRUZIONI SULLE OPERAZIONI DI CAMBIO ANNO CONTABILE 2005/2006 LIQUIDAZIONE IVA - STAMPA REGISTRI - CHIUSURA/APERTURA CONTI

ISTRUZIONI SULLE OPERAZIONI DI CAMBIO ANNO CONTABILE 2005/2006 LIQUIDAZIONE IVA - STAMPA REGISTRI - CHIUSURA/APERTURA CONTI ISTRUZIONI SULLE OPERAZIONI DI CAMBIO ANNO CONTABILE 2005/2006 LIQUIDAZIONE IVA - STAMPA REGISTRI - CHIUSURA/APERTURA CONTI PREMESSA La procedura contabile consente la gestione di più anni in linea. Questo

Dettagli

Relazioni tra modello IVA e Conto Fiscale

Relazioni tra modello IVA e Conto Fiscale DESCRIZIONE DELL APPLICATIVO Il programma crea i modelli prelevando i dati dai totali Iva individuati dagli Indici di collegamento. E anche possibile caricare, ex novo, una dichiarazione per le ditte di

Dettagli

Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio

Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Pillola operativa Integrazione Generazione Dettagli Contabili INFORMAZIONI

Dettagli

Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo

Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo Prerequisiti Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo L opzione Conto lavoro è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione L opzione Conto lavoro permette

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015 SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQ PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione

Dettagli

Aggiornamento di NewS Pro

Aggiornamento di NewS Pro Aggiornamento di NewS Pro Per aggiornare NewS Pro è sufficiente scaricare l'ultima versione e rieseguire l'installazione: i dati immessi non vengono cancellati. Per le installazioni di Rete è necessario

Dettagli

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Panoramica delle funzionalità Questa guida contiene le informazioni necessarie per utilizzare il pacchetto TQ Sistema in modo veloce ed efficiente, mediante

Dettagli

Cambio Codice IVA (dal 21% al 22%)

Cambio Codice IVA (dal 21% al 22%) Cambio Codice IVA (dal 21% al 22%) Sommario CAMBIO CODICE IVA (DAL 21% AL 22%) PREMESSA... 2 CREAZIONE NUOVI CODICI IVA... 3 LINEA AZIENDA... 7 Cambio codice iva prodotti... 8 LINEA CONTABILE... 9 Contabilità...

Dettagli

GESTIONE AGENZIE VIAGGIO ART. 74 TER

GESTIONE AGENZIE VIAGGIO ART. 74 TER GESTIONE AGENZIE VIAGGIO ART. 74 TER Di seguito verrà riportata la gestione contabile e fiscale delle Agenzie di viaggio regolata dall articolo 74 ter del DPR 633/1972. In questo regime la base imponibile

Dettagli

GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE

GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE Il riferimento al manuale è il menù Redditi, capitolo Stampe, paragrafo Versamenti F24, sottoparagrafo Generazione Archivio F24 Agenzia Entrate. Questa funzione

Dettagli

FAQ n.ro MAN-82GBT727949 Data ultima modifica 05/02/2013. Prodotto Contabilità. Modulo Contabilità - Intrastat. Oggetto Modulo Intrastat

FAQ n.ro MAN-82GBT727949 Data ultima modifica 05/02/2013. Prodotto Contabilità. Modulo Contabilità - Intrastat. Oggetto Modulo Intrastat Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-82GBT727949 Data ultima modifica 05/02/2013 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità - Intrastat Oggetto Modulo Intrastat * in giallo le modifiche apportate rispetto

Dettagli

VERSIONE MINIMA COMPATIBILE

VERSIONE MINIMA COMPATIBILE Applicativo GIS CONTABILITA Versione 10.00.5c00 Tipo Versione Aggiornamento Data Rilascio 19.03.2010 Gentile cliente, La informiamo che è disponibile un aggiornamento GIS CONTABILITA. COMPATIBILITÀ E INSTALLAZIONE

Dettagli

GESTIONE INTRASTAT PER UTENTI CON CONTABILITA' IPSOA

GESTIONE INTRASTAT PER UTENTI CON CONTABILITA' IPSOA Last update: 04/08/2010 10:37 ipsoa:intrastat http://www.aegsystem.it/doku.php?id=ipsoa:intrastat GESTIONE INTRASTAT PER UTENTI CON CONTABILITA' IPSOA IMPOSTAZIONI DITTA 1. Aprire/creare l azienda in contabilità.

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

OSSERVATORIO REGIONALE CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE

OSSERVATORIO REGIONALE CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE REGIONE LOMBARDIA DIREZIONE GENERALE INFRASTRUTTURE E MOBILITA U.O. INFRASTRUTTURE VIARIE E AEROPORTUALI OSSERVATORIO REGIONALE CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE PROGRAMMI TRIENNALI Manuale

Dettagli

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file.

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file. Archivia Modulo per l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni Il modulo Archivia permette l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni (siano esse un immagine,

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Mon Ami 3000 Produzione base Produzione articoli con distinta base e calcolo dei fabbisogni

Mon Ami 3000 Produzione base Produzione articoli con distinta base e calcolo dei fabbisogni Prerequisiti Mon Ami 3000 Produzione base Produzione articoli con distinta base e calcolo dei fabbisogni L opzione Produzione base è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione

Dettagli

E necessario verificare e/o impostare i seguenti dati:

E necessario verificare e/o impostare i seguenti dati: E stato implementato il programma relativo agli Allegati Clienti e Fornitori in base alla recente Normativa Fiscale Obbligo di comunicazione telematica delle operazioni rilevanti ai fini dell imposta sul

Dettagli

Sistema Ipsoa Professionista

Sistema Ipsoa Professionista Sistema Ipsoa Professionista CONTABILITA RITENUTE CESPITI Competenza e Innovazione al centro del Sistema Un software innovativo Software nativo Windows Interfaccia intuitiva apprendimento immediato Archivi

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT La App Documentale (detta anche Docuvision) permette di attivare il modulo tramite il quale si possono acquisire direttamente i documenti prodotti da Mexal Express

Dettagli

Contabilità: chiusure mensili ed annuali

Contabilità: chiusure mensili ed annuali Contabilità: chiusure mensili ed annuali Indice Report fiscali 2 Registri IVA 2 Liquidazione IVA 2 Riepilogo annuale IVA 3 Elenco clienti e fornitori - SPESOMETRO 3 Giornale Bollato 4 Certificazioni collaboratori

Dettagli

Versioni x.7.8 installazione e aggiornamento

Versioni x.7.8 installazione e aggiornamento Versioni x.7.8 installazione e aggiornamento Che cosa è cambiato Gestione dell IVA per cassa... 2 Causali Contabili... 2 IVA Differita... 4 Liquidazioni IVA... 5 Riepiloghi IVA... 6 Codici Fissi (contabilità)...

Dettagli

Regimi IVA Speciali MULTI. Gestione Beni Usati

Regimi IVA Speciali MULTI. Gestione Beni Usati Gestione Beni Usati Introduzione e Impostazioni Il regime speciale per i rivenditori di Beni Usati, di oggetti d arte, di antiquariato e da collezione, introdotto dalla legislazione italiana con il D.L.

Dettagli