Centrale Regionale Acquisti. Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Centrale Regionale Acquisti. Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti"

Transcript

1 Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti Tutta la documentazione relativa alle Convenzioni è disponibile sul portale nel canale Contratti della Centrale Acquisti > Nome Contratto di interesse È possibile inviare richieste di informazione sulle Convenzioni (condizioni previste, modalità di adesione, modalità di compilazione ed invio degli ordinativi, ecc.) alla casella di posta elettronica oppure chiamando il numero verde

2 Guida alla Convezione Fornitura di Mezzi di contrasto Lotto La presente guida ha l obiettivo di sintetizzare le principali caratteristiche della Convenzione e non sostituisce né integra la documentazione contrattuale sottoscritta fra le parti. Pertanto le informazioni in essa contenute non possono essere motivo di rivalsa da parte degli Enti nei confronti del fornitore e/o della Centrale Regionale Acquisti né possono ritenersi prevalenti rispetto alle disposizioni contrattuali. Data di attivazione della convenzione 29 aprile 2011 Data di scadenza della convenzione 29 aprile 2012 Durata della Convenzione Durata dei contratti di fornitura Prezzo unitario 12 mesi a decorrere dalla data di attivazione della convenzione. Tale durata è prorogabile soltanto da Lombardia Informatica S.p.A. fino ad un massimo di ulteriori 6 mesi, nell ipotesi in cui alla scadenza del termine non sia stato esaurito il massimale della Convenzione. 24 mesi a decorrere dall invio dell ordinativo di fornitura Tale durata non è prorogabile dall Ente. Per i dettagli relativi ai prezzi unitari in Convenzione si prenda visione dell Allegato Allegato F Tabella Prodotti. Covidien Italia S.p.A. Lotto 9: ,77 IVA esclusa Fornitori aggiudicatari e Massimali della convenzione Bracco Imaging S.p.A. Lotto 4: ,56 IVA esclusa Lotto 5: 4.985,10 IVA esclusa Lotto 6: ,02 IVA esclusa Lotto 7: ,79 IVA esclusa Lotto 11: ,63 IVA esclusa Lotto 13: ,32 IVA esclusa Lotto 18: ,21 IVA esclusa Lotto 21: ,00 IVA esclusa - 2 -

3 Prodotti e servizi in convenzione (art. 3 della Convenzione) Oggetto della Convenzione è la fornitura di mezzi di contrasto, nonché la prestazione dei servizi connessi, in favore degli Enti appartenenti al Servizio Sanitario Regionale; per il dettaglio dei singoli Prodotti in Convenzione si rimanda all Allegato F Tabella Prodotti. Servizi aggiuntivi (art. 3 della Convenzione e par. 3 del Capitolato Tecnico) I servizi connessi alla presente fornitura sono: - Trasporto e consegna; - Gestione dei resi; - Gestione dell indisponibilità; - Assistenza alla fornitura. Modalità di acquisto È possibile acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Acquisti tramite negozio elettronico NECA

4 Acquisto tramite Negozio Elettronico - NECA Cos è il NECA Si tratta di un vero e proprio catalogo elettronico delle convenzioni attivate dalla Centrale Regionale Acquisti, in cui i fornitori aggiudicatari di Convenzione che hanno ottenuto l'abilitazione offrono i propri beni e servizi direttamente on-line; gli Enti registrati possono consultare il catalogo delle offerte ed emettere direttamente ordini di acquisto. Per acquistare tramite il NECA, l Ente deve essere registrato alla Centrale Regionale Acquisti oppure, se già registrato a Sintel, deve aver aggiornato i suoi dati: Per registrarsi alla Centrale Regionale Acquisti, sul Portale nella pagina Registrazione alla Centrale Acquisti > Registrazione Enti sono disponibili tutte le informazioni. Per aggiornare i dati, sul portale nella pagina Registrazione alla Centrale Acquisti > enti registrati a Sintel, sono disponibili tutte le informazioni. Una volta effettuata la registrazione, Per accedere al NECA è necessario collegarsi al portale della Centrale Regionale Acquisti e, nel menu accesso rapido situato in alto a destra, cliccare sulla voce NECA ed inserire la username e la password rilasciate all atto della registrazione. Cosa fare per acquistare in convenzione tramite il NECA - 4 -

5 Ordinativi di fornitura (art. 5 della Convenzione) Contratto Nel momento in cui l Ente invia l ordinativo di fornitura al fornitore, da origine al contratto di fornitura, uno specifico contratto tra l Ente ed il fornitore stesso. Tale contratto può essere stipulato dagli enti del servizio sanitario regionale (art.1 della L.R. 30 del 27/12/2006). Gli Ordinativi di Fornitura non possono essere prorogati, hanno durata di 24 mesi decorrenti dalla loro data di emissione e si intendono conclusi: al raggiungimento dell importo massimo della fornitura indicato nell ordinativo di fornitura; a 24 mesi dalla data di emissione dell ordinativo di fornitura. Soltanto a seguito della completa erosione dell importo totale indicato nell ordinativo di fornitura, l Ente può emettere un nuovo ordinativo di fornitura, entro l arco temporale di validità e qualora sia ancora disponibile il massimale della convenzione. Si ricorda che entro la data di validità dell'ordinativo, l'ente ha la possibilità di ridurre l importo dello stesso del 20%, senza che il fornitore possa avanzare alcuna pretesa, inviando comunicazione a mezzo fax al fornitore e a Lombardia Informatica S.p.A.. In tal caso tali importi saranno reinseriti nel massimale di gara e resi disponibili per gli altri Enti. Modello Al fine della corretta compilazione del modello ordinativo di fornitura è necessario che gli Enti indichino: dati identificativi dell Ente cui intestare le future fatture; l importo totale della fornitura espresso in Euro, IVA esclusa, relativo al/ai Lotto/i di interesse; la/le persone appartenenti agli uffici legittimati ad emettere le successive richieste di consegna; il piano indicativo delle consegne, ove disponibile. Il modello sarà compilabile direttamente online, seguendo le istruzioni contenute nella guida al NECA. Importo L importo della fornitura va indicato nell ordinativo di fornitura e rappresenta l impegno di spesa che l Ente assume nei confronti del fornitore

6 Soltanto dopo l invio dell ordinativo di fornitura, e fino alla completa erosione dell importo/del quantitativo indicato nell ordinativo, gli uffici dell Ente legittimati potranno emettere le richieste di consegna per la fornitura che di volta in volta desiderano ricevere. Nel momento in cui l ordinativo di fornitura risulterà completamente eroso, prima di inviare ulteriori richieste di consegna, gli Enti dovranno emettere un nuovo ordinativo di fornitura. L emissione di ulteriori ordinativi di fornitura sarà accettata dal fornitore soltanto se gli ordinativi precedentemente emessi sono stati completamente utilizzati. Richiesta di consegna Le richieste di consegna possono essere inviate entro due anni dalla data di emissione dell ordinativo di fornitura e fino a concorrenza dell importo totale della fornitura indicato dall ordinativo stesso. Tipologie I termini di consegna sono classificati in funzione del livello di priorità: - Livello 1: Consegna ordinaria; - Livello 2: Consegna Urgente. In funzione del livello di priorità prescelto, vengono a modificarsi sia i termini di consegna, sia il costo del servizio; infatti, qualora l Ente richiesta una consegna urgente, è prevista una maggiorazione pari al 5% sul corrispettivo dovuto al Fornitore per la singola richiesta di consegna. La consegna dei prodotti avviene franco magazzino farmaceutico e prevede le seguenti modalità di consegna, senza alcuna maggiorazione dovuta dall Ente: - A livello stradale; - Al piano. La modalità di consegna deve essere comunicata dall Ente al Fornitore al momento di esecuzione della richiesta di consegna stessa. Modelli Al fine della corretta compilazione del modello richiesta di consegna è necessario che gli Enti indichino: i riferimenti dell Ente Contraente; il numero di protocollo e la data dell ordinativo di fornitura cui le richieste si riferiscono; l importo, relative quantità e le tipologie di Prodotti che devono essere consegnate; i tempi e il luogo di consegna; duvri

7 Il modello sarà compilabile direttamente online, seguendo le istruzioni contenute nella guida al NECA. Invio e Revoca (artt. 5 e 6 della Convenzione) L invio e la conferma di invio dell ordinativo di fornitura e/o delle richieste di consegna avverrà direttamente online, seguendo le istruzioni contenute nella guida al Negozio Elettronico. Verbale All atto della consegna il fornitore consegnerà all Ente il verbale di consegna o, in sostituzione, il "Documento di Trasporto"(cfr. prg del Capitolato Tecnico). Il verbale o il documento di trasporto dovranno contenere: Il riferimento alla convenzione; I dati relativi all Ente ricevente; I riferimenti all ordinativo di fornitura e alla richiesta di consegna (protocollo e data invio); avvenuta consegna e modalità di consegna; quantità e tipologia dei prodotti consegnati; l elenco prodotti consegnati; l elenco eventuali prodotti contestati; il codice fiscale/partita IVA del fornitore. La firma dell addetto dell Ente posta su tale documento all atto del ricevimento della merce indica esclusivamente la corrispondenza dei prodotti consegnati rispetto a quanto previsto nella Richiesta di Consegna. L Ente si riserva di accertare l effettiva quantità e qualità dei prodotti consegnati in un successivo momento (cfr. par. 3.2 resi, del Capitolato Tecnico)

8 Condizioni economiche Fatturazione e pagamenti (art. 9 della Convenzione) Il pagamento per il bene/servizio fornito viene effettuato dall Ente sulla base delle fatture emesse dal fornitore. I pagamenti sono effettuati a 30 (trenta) giorni dalla data fine mese di ricevimento della fattura, con accredito sul conto corrente intestato al fornitore: Covidien Italia S.p.A: conto corrente bancario n , IBAN IT64 Q Bracco Imaging Italia S.r.l.: c/c n , IBAN IT 89 A In caso di cessione del credito ai sensi ex art. 117 del D.Lgs. n. 163/2006, qualora la cessione sia notificata e non rifiutata dal singolo Ente Contraente, il pagamento a mezzo bonifico bancario dovrà avvenire sul conto corrente bancario/postale, dedicato anche al presente affidamento, intestato al cessionario FarmaFactoring S.p.A., IBAN IT 67 B Prezzi (art. 8, comma 1 della Convenzione Corrispettivi ) Gli importi dovuti per le consegne effettuate a fronte delle richieste di consegna, sono calcolati sulla base dei prezzi unitari e dei quantitativi consegnati. I prezzi unitari sono iva esclusa, e comprendono il costo di eventuali servizi connessi e prestazioni accessorie alla fornitura (ad esempio: trasporto, consegna, call center e reportistica). Detti prezzi sono riportati nell allegato F Tabella Prodotti. Riferimenti del fornitore (art. 24 della Convenzione) Il fornitore mette a disposizione un Call Center disponibile in tutti i giorni lavorativi dell anno, esclusi sabato, domeniche e festivi, nei seguenti orari: dalle 8.00 alle e dalle alle Per le chiamate ricevute al di fuori della fascia oraria prevista è attivo un servizio di segreteria telefonica al fine di registrare le chiamate che saranno intese come ricevute il giorno lavorativo successivo

9 Il call center del fornitore è a disposizione per: richiedere informazioni sui servizi compresi nella Convenzione; richiedere chiarimenti e informazioni sulle modalità e/o sullo stato delle consegne; inoltrare i reclami. Call Center Covidien Italia S.p.A. Loris Gironi Telefono: Cristina Brambilla Telefono: Fax: Il fornitore al fine di garantire un servizio dedicato agli Enti che aderiscono alla convenzione mette a disposizione i seguenti riferimenti: Responsabile della fornitura: ing.fausto Bombardi cellulare: Collaboratore Scientifico: dott.ssa Vaudagnotto Cellulare: Call Center Bracco Imaging Italia S.r.l. Telefono: Fax: Il fornitore al fine di garantire un servizio dedicato agli Enti che aderiscono alla convenzione mette a disposizione i seguenti riferimenti: Responsabile della fornitura: Sig Moreno Sarcina Telefono: Collaboratore Scientifico: Sig Maurizio Rossi area manager nord Cellulare:

10 Breve glossario Contratto di fornitura: il contratto tra l Ente ed il fornitore originato dall invio da parte dell Ente dell ordinativo di fornitura. Convenzione: l atto nonché i suoi allegati e i documenti in esso richiamati che regolano i rapporti tra il fornitore aggiudicatario e l Ente/Amministrazione che, a seguito dell adesione, ha emesso l Ordinativo di Fornitura. Data di attivazione: data a partire dalla quale la Convenzione è utilizzabile dagli Enti/Amministrazioni. Durata della Convenzione: periodo temporale - intercorrente dalla data di attivazione alla data di scadenza della convenzione - entro il quale l Ente/amministrazione può aderire alla convenzione ed inviare l'ordinativo di Fornitura. Durata del singolo Contratto di fornitura: periodo temporale - intercorrente dalla data di attivazione della fornitura stessa. Tale durata non è prorogabile né estendibile. Massimale della Convenzione: quantitativo/importo massimo entro cui il fornitore si impegna a garantire la fornitura del bene/servizio alle condizioni contrattuali di riferimento. NECA: Negozio Elettronico delle convenzioni attivate dalla Centrale Regionale Acquisti, in cui i fornitori aggiudicatari che hanno ottenuto l'abilitazione offrono i propri beni e servizi direttamente on-line. Sedi di consegna: luoghi indicati nell ordinativo di fornitura presso i quali il fornitore aggiudicatario deve effettuare la consegna richiesta. Sito: lo spazio web all indirizzo in cui è reperibile la documentazione relativa alla Convenzione oggetto della presente guida. Unità Richiedenti: Uffici dell Ente/amministrazione legittimati ad emettere gli Ordinativi di Fornitura

Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dall Agenzia Regionale Centrale Acquisti

Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dall Agenzia Regionale Centrale Acquisti tradizionale ed ecologica e di carta in risme III edizione Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dall Agenzia Regionale Centrale Acquisti Tutta la documentazione relativa alle Convenzioni

Dettagli

Centrale Regionale Acquisti. Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti

Centrale Regionale Acquisti. Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti Tutta la documentazione relativa alle Convenzioni è disponibile sul portale www.centraleacquisti.regione.lombardia.it,

Dettagli

Fornitura di energia elettrica Ed. 3

Fornitura di energia elettrica Ed. 3 Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dall Agenzia Regionale Centrale Acquisti Tutta la documentazione relativa alle Convenzioni è disponibile sul portale www.arca.regione.lombardia.it,

Dettagli

Guida al Contratto Generale per la fornitura di fotocopiatori in noleggio e dei servizi connessi

Guida al Contratto Generale per la fornitura di fotocopiatori in noleggio e dei servizi connessi Guida al Contratto Generale per la fornitura di fotocopiatori in noleggio e dei servizi connessi Guida al Contratto Generale per la fornitura di fotocopiatori in noleggio e dei servizi connessi Pagina

Dettagli

Manuale NECA per i Fornitori Versione R19 NECA V E R S I O N E 1 9. Manuale NECA - Fornitori Pagina 1 di 13

Manuale NECA per i Fornitori Versione R19 NECA V E R S I O N E 1 9. Manuale NECA - Fornitori Pagina 1 di 13 MANUALE DI SUPPORTO ALL UTILIZZO DEL NEGOZIO ELETTRONICO NECA V E R S I O N E 1 9 PER I FORNITORI Pagina 1 di 13 Indice 1. Acronimi... 3 2. Introduzione al Negozio Elettronico NECA... 3 2.1 Cos è il NECA...

Dettagli

CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E DEI SERVIZI CONNESSI GUIDA ALL UTILIZZO DELLA CONVENZIONE PER LE UNITA ORDINANTI

CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E DEI SERVIZI CONNESSI GUIDA ALL UTILIZZO DELLA CONVENZIONE PER LE UNITA ORDINANTI CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E DEI SERVIZI CONNESSI ----- GUIDA ALL UTILIZZO DELLA CONVENZIONE PER LE UNITA ORDINANTI INDICE 1 PREMESSA... 4 2 PARTI COINVOLTE... 5 2.1 COMMITTENTE...5

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA CONVENZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI CONTRAENTI

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA CONVENZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI CONTRAENTI CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E DEI SERVIZI CONNESSI, PER LE STRUTTURE DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO E/O GLI ENTI STRUMENTALI DELLA MEDESIMA, PER LE AMMINISTRAZIONI DELLA PROVINCIA

Dettagli

MANUALE DI SUPPORTO NECA PER I FORNITORI ALL UTILIZZO DEL NEGOZIO ELETTRONICO. Manuale NECA per i Fornitori

MANUALE DI SUPPORTO NECA PER I FORNITORI ALL UTILIZZO DEL NEGOZIO ELETTRONICO. Manuale NECA per i Fornitori MANUALE DI SUPPORTO ALL UTILIZZO DEL NEGOZIO ELETTRONICO NECA PER I FORNITORI Pagina 1 di 18 Indice 1. Utilizzo del Negozio Elettronico - NECA... 3 Cos è il NECA... 3 Cosa fare per utilizzare il NECA...

Dettagli

Guida veloce per i fornitori

Guida veloce per i fornitori Centrale Regionale Acquisti NECA Negozio Elettronico della Centrale Acquisti Guida veloce per i fornitori Centrale Regionale Acquisti N.B. Il NECA sarà oggetto nel corso del prossimo mese di sviluppi e

Dettagli

GUIDA ALLA CONVENZIONE CARTA IN RISME

GUIDA ALLA CONVENZIONE CARTA IN RISME GUIDA ALLA CONVENZIONE CARTA IN RISME GLOSSARIO Ordinativo di Fornitura: è il documento con il quale le Amministrazioni stipulano un contratto con il Fornitore per la fornitura di carta in risme. La durata

Dettagli

Allegato 4 CAPITOLATO TECNICO

Allegato 4 CAPITOLATO TECNICO Allegato 4 CAPITOLATO TECNICO Allegato 4 - Capitolato Tecnico Pag. 1 di 12 INDICE 1. OGGETTO... 3 2. GESTIONE DELLA FORNITURA... 5 3. CERTIFICAZIONE DELL ENERGIA VERDE... 7 4. UTILIZZO DEL MARCHIO PER

Dettagli

GUIDA ALLA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE LOTTO 1, LOTTO 2 E LOTTO 3

GUIDA ALLA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE LOTTO 1, LOTTO 2 E LOTTO 3 GUIDA ALLA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE LOTTO 1, LOTTO 2 E LOTTO 3 1. Premessa...2 2. Durata delle Convenzioni e degli Ordinativi di

Dettagli

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE Domanda n. 1 Siamo con la presente a chiedervi cortesemente di comunicarci l importo del pagamento del contributo all Autorità per la partecipazione alla gara

Dettagli

Allegato A CAPITOLATO TECNICO

Allegato A CAPITOLATO TECNICO Convenzione per la fornitura di energia elettrica ed.3 Allegato A CAPITOLATO TECNICO Pagina 1 di 13 Indice 1. Oggetto... 3 2. Gestione della fornitura... 6 3. Energia verde... 8 3.1 Certificazione dell

Dettagli

ABBONAMENTI A PERIODICI, BANCHE DATI E SERVIZI CONNESSI PER LE BIBLIOTECHE DELLE AMMINISTRAZIONI E AZIENDE SANITARIE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

ABBONAMENTI A PERIODICI, BANCHE DATI E SERVIZI CONNESSI PER LE BIBLIOTECHE DELLE AMMINISTRAZIONI E AZIENDE SANITARIE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA ABBONAMENTI A PERIODICI, BANCHE DATI E SERVIZI CONNESSI PER LE BIBLIOTECHE DELLE AMMINISTRAZIONI E AZIENDE SANITARIE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA GUIDA ALLA CONVENZIONE Premessa La presente Guida contiene

Dettagli

GARA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI CARTA IN RISME NATURALE E RICICLATA, AI SENSI ART. 10 D.P.R. 101/2002 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

GARA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI CARTA IN RISME NATURALE E RICICLATA, AI SENSI ART. 10 D.P.R. 101/2002 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO GARA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI CARTA IN RISME NATURALE E RICICLATA, AI SENSI ART. 10 D.P.R. 101/2002 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1. PREMESSA...3 2. IMPORTO E OGGETTO DELLA GARA...3 3. CARTA

Dettagli

NEGOZIO ELETTRONICO PREMESSE E FUNZIONALITÀ

NEGOZIO ELETTRONICO PREMESSE E FUNZIONALITÀ NEGOZIO ELETTRONICO PREMESSE E FUNZIONALITÀ INTRODUZIONE AL NEGOZIO ELETTRONICO Il Negozio Elettronico è uno strumento informatico che la Provincia Autonoma di Trento, tramite l APAC, mette a disposizione

Dettagli

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE DELEGATO

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE DELEGATO 1 Prot. C.S.n. 483 del 12/12/2014 DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE DELEGATO Oggetto: Affidamento fornitura Buoni Pasto cartacei per un periodo di mesi 15 a far data dal 01/01/2015 e fino a tutto il 31/03/2016

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PAPETTI CARTA S.R.L.

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PAPETTI CARTA S.R.L. PAPETTI CARTA S.R.L. Via Ticino 66-20098 San Giuliano Milanese (Mi) Tel. 02 58318223 - Fax 02 58305198 P.Iva 06396800960 www.papetticarta.it e-mail: info@papetticarta.it - p.e.c.: papetticarta@legalmail.it

Dettagli

AVVISO DI ASTA PUBBLICA per la vendita di n. 2 apparecchiature per la riabilitazione

AVVISO DI ASTA PUBBLICA per la vendita di n. 2 apparecchiature per la riabilitazione U.O. APPROVVIGIONAMENTI ED ECONOMATO Responsabile: dr.ssa Giuseppina Agazzi Tel. 0371/372406 giuseppina.agazzi@ao.lodi.it Referente: dr.ssa Alessia Antoniazzi Tel. 0371/374455 Fax 0371/372507 alessia.antoniazzi@ao.lodi.it

Dettagli

CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARTA IN RISME IV EDIZIONE

CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARTA IN RISME IV EDIZIONE PROT. N.2435/2015 DEL 14/04/2015 CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARTA IN RISME IV EDIZIONE Allegato 3 Schema di Convenzione Pag. 1 di 43 INDICE ARTICOLO 1 NORME REGOLATRICI... 5 ARTICOLO 2 DEFINIZIONI...

Dettagli

Procedura per gli ordini relativi a lavori, forniture e servizi

Procedura per gli ordini relativi a lavori, forniture e servizi Procedura per gli ordini relativi a lavori, forniture e servizi Aggiornamento: 30 settembre 2013 le parte modificate rispetto alla precedente versione della procedura vengono evidenziate 1) Per tutti gli

Dettagli

Condizioni di Vendita

Condizioni di Vendita Disposizioni Generali Condizioni di Vendita Per contratto di compravendita "on line" si intende il contratto a distanza e cioè il negozio giuridico avente per oggetto beni mobili e/o servizi stipulato

Dettagli

Ragione Sociale: Nome e Cognome (referente): Partita Iva: Indirizzo sede legale: Città: Provincia: Cap: Telefono: Email: (registrazione):

Ragione Sociale: Nome e Cognome (referente): Partita Iva: Indirizzo sede legale: Città: Provincia: Cap: Telefono: Email: (registrazione): ID AZIENDA # Da Rispedire tramite mail / FAX: commerciale@preventivami.it Fax +39 080.9692345 oppure raccomandata A/R: Spett.le Preventivami.it GIDA Srl Via Fratelli Philips, 9 70132 Bari DATI DELL'AZIENDA:

Dettagli

GUIDA PER L'UTENTE. Figura 1

GUIDA PER L'UTENTE. Figura 1 GUIDA PER L'UTENTE Di seguito si riportano a titolo esemplificativo alcune videate del motore di calcolo per la richiesta di un preventivo per una polizza di RC oltre alla procedura per l'emissione della

Dettagli

Affidamento del servizio di noleggio di macchine fotocopiatrici digitali

Affidamento del servizio di noleggio di macchine fotocopiatrici digitali CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI MACCHINE FOTOCOPIATRICI DIGITALI TRA Agenzia Regionale Intercent-ER, (di seguito nominata, per brevità, anche Agenzia), con sede legale in Bologna,

Dettagli

http://www.buildingthefuture.eu/it/accesso-servizio-fatturazione-elettronica-pa

http://www.buildingthefuture.eu/it/accesso-servizio-fatturazione-elettronica-pa Gentile Cliente, come comunicato con le nostre precedenti newsletter e seminari, Building The Future S.r.l. in collaborazione con il Partner tecnologico Teamsystem ha realizzato un servizio WEB based che

Dettagli

AZIENDA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI

AZIENDA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI Regione Lombardia CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI PIANIFICAZIONE E ACQUISTO DEGLI SPAZI PUBBLICITARI PER LE AMMINISTRAZIONI AVENTI SEDE NEL TERRITORIO DELLA REGIONE LOMBARDIA Indice 1.

Dettagli

CONDIZIONI DI VENDITA

CONDIZIONI DI VENDITA CONDIZIONI DI VENDITA 1. DEFINIZIONE E OGGETTO DEL CONTRATTO 1.1. Il presente contratto ("Contratto") è un contratto a distanza ai sensi degli artt. 45 e ss. del D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 ("Codice

Dettagli

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale COMUNE DI PISA DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale OGGETTO: Accordo Quadro per la Fornitura di cancelleria e consumabili per gli uffici dell Ente mediante

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2012-846 del 13/12/2012 Oggetto Convenzione INTERCENT-ER per la

Dettagli

GUIDA UTENTE PIATTAFORMA WILLIS

GUIDA UTENTE PIATTAFORMA WILLIS GUIDA UTENTE PIATTAFORMA WILLIS HOME PAGE Tramite la HOMEPAGE è possibile accedere alle pagine WILLIS dedicate agli Avvocati PRODOTTI Nella sezione Prodotti è possibile selezionare i prodotti previsti

Dettagli

PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA E SICUREZZA NELLE SEDI DELLA PROVINCIA OGLIASTRA

PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA E SICUREZZA NELLE SEDI DELLA PROVINCIA OGLIASTRA All. 1C SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA E SICUREZZA NELLE SEDI DELLA PROVINCIA OGLIASTRA L anno duemiladieci, il giorno del mese di, nella Sede provinciale di Lanusei sita

Dettagli

PENTASYSTEM è una società relativamente giovane che opera nella distribuzione di servizi telematici e

PENTASYSTEM è una società relativamente giovane che opera nella distribuzione di servizi telematici e PENTASYSTEM è una società relativamente giovane che opera nella distribuzione di servizi telematici e contrariamente alla giovane età della società, il team di PENTASYSTEM è costituito da un management

Dettagli

Tutti gli usi della parola a tutti, non perché tutti siano artisti, ma perché nessuno sia schiavo (Rodari)

Tutti gli usi della parola a tutti, non perché tutti siano artisti, ma perché nessuno sia schiavo (Rodari) ISTITUTO COMPRENSIVO D AOSTA Tutti gli usi della parola a tutti, non perché tutti siano artisti, ma perché nessuno sia schiavo (Rodari) Prot. 5023/C14 Ottaviano, 27/12/2013 REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L

Dettagli

ALLEGATO 1b. Versione 3.0

ALLEGATO 1b. Versione 3.0 ALLEGATO 1b AL BANDO EVENTI 2010 PER L ABILITAZIONE DI FORNITORI E SERVIZI PER LA PARTECIPAZIONE AL MERCATO ELETTRONICO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER EVENTI E PER LA COMUNICAZIONE Versione 3.0 Giugno

Dettagli

DECRETO n. 359 del 26/06/2014

DECRETO n. 359 del 26/06/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

Gentile Cliente, 1.MODULO SOFTWARE FATTURA ELETTRONICA PA

Gentile Cliente, 1.MODULO SOFTWARE FATTURA ELETTRONICA PA Gentile Cliente, come noto dal 6 giugno è entrato in vigore l obbligo di trasmissione delle in modalità elettronica verso Ministeri, Agenzie Fiscali ed Enti Nazionali di Previdenza. Dal 31 marzo 2015 la

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI SEZIONE I): AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.L.E.R. Milano. Punti di contatto: SETTORE

Dettagli

SERVIZIO SISTEMA INFORMATIVO

SERVIZIO SISTEMA INFORMATIVO AVVISO DI GARA DINAMICA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER ALL-IN-ONE SUPERCOMPATTI PER LA BIBLIOTECA COMUNALE A.LAZZERINI - CIG 0514619507 IL DIRIGENTE DEL SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

COPERTURE AD ADESIONE E MODULI DI ADESIONE

COPERTURE AD ADESIONE E MODULI DI ADESIONE COPERTURE AD ADESIONE E MODULI DI ADESIONE A) PERSONALE NON TESSERATO, ADDETTO E/O PARTECIPANTE A GARE O MANIFESTAZIONI La garanzia Lesioni/Morte di cui alla SEZIONE II della presente Convenzione, e la

Dettagli

Allegato A CAPITOLATO TECNICO

Allegato A CAPITOLATO TECNICO Allegato A CAPITOLATO TECNICO Allegato A Capitolato Tecnico Pag. 1 di 20 INDICE 1. OGGETTO... 3 2. REQUISITI MINIMI E DI CONFORMITA DEI PRODOTTI... 3 2.1. REQUISITI MINIMI... 3 2.2. REQUISITI DI CONFORMITA...

Dettagli

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona COPIA DETERMINAZIONE del 09.02.2015 N Generale : 20 N Settoriale : 10 AREA ECONOMICO FINANZIARIA UFFICIO RAGIONERIA OGGETTO: FORNITURA CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE

Dettagli

7 REGGIMENTO CARABINIERI TRENTINO ALTO ADIGE Ufficio Comando Sezione Logistica CAPITOLATO TECNICO

7 REGGIMENTO CARABINIERI TRENTINO ALTO ADIGE Ufficio Comando Sezione Logistica CAPITOLATO TECNICO 7 REGGIMENTO CARABINIERI TRENTINO ALTO ADIGE Ufficio Comando Sezione Logistica CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DEGLI PNEUMATICI PER I VEICOLI DEL 7 REGGIMENTO CARABINIERI TRENTINO ALTO ADIGE LAIVES

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. Capitolato Tecnico Pagina 1 di 14

CAPITOLATO TECNICO. Capitolato Tecnico Pagina 1 di 14 GARA EUROPEA PER LA FORNITURA DI FARMACI INCLUSI NEL PRONTUARIO PHT, AI FINI DELLA DISTRIBUZIONE DIRETTA IN NOME E PER CONTO E SERVIZI CONNESSI PER LE AZIENDE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE DI CUI ALL

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1920 Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 853 DEL 09/10/2014 OGGETTO: CONVENZIONE

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1/6 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 879001 Descrizione RdO Servizio catering per evento ARUO del 01 e 02/07/2015 - EC CIG Z121521BBB CUP non

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Proposta nr. 29 del 17/02/2014 - Determinazione nr. 448 del 19/02/2014 OGGETTO: Noleggio auto con la società Arval

Dettagli

COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO

COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO 1 COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO OGGETTO: Fornitura di punto luce su palo relativi al progetto di "Riqualificazione della viabilità del centro antico di Martignano:

Dettagli

Aggiungo alla proposta la polizza di Tutela Legale allegando il modulo di adesione Rinuncio alla polizza di Tutela Legale

Aggiungo alla proposta la polizza di Tutela Legale allegando il modulo di adesione Rinuncio alla polizza di Tutela Legale MODULO DI ADESIONE R.C. PROFESSIONALE DEGLI OPERATORI SANITARI - MEDICI Da inviare a mezzo fax allo 0323.51.70.01 per informazioni 0323.40.74.55 Il sottoscritto dichiara di voler aderire all associazione

Dettagli

AMBITO DI APPLICAZIONE

AMBITO DI APPLICAZIONE PROCEDURA OPERATIVA PER L ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO ALTERNATIVO DI FORNITURA DI GAS TRAMITE CARRO BOMBOLAIO PRESSO I PUNTI DI RICONSEGNA ALLACCIATI ALLA RETE NETENERGY SERVICE SRL OGGETTO La presente

Dettagli

DECISIONE n. 047 Modena, 11 febbraio 2015

DECISIONE n. 047 Modena, 11 febbraio 2015 Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 047 Modena, 11 febbraio 2015 OGGETTO: Rettifica della decisione n. 14/2015 Ampliamento dell adesione, di cui alla

Dettagli

ATTO ESECUTIVO DEL CONTRATTO QUADRO PER L AFFIDAMENTO DI UN SERVIZIO EROGATO IN MODALITÀ ASP PER LA CONTABILITÀ ANALITICA, IL

ATTO ESECUTIVO DEL CONTRATTO QUADRO PER L AFFIDAMENTO DI UN SERVIZIO EROGATO IN MODALITÀ ASP PER LA CONTABILITÀ ANALITICA, IL ATTO ESECUTIVO DEL CONTRATTO QUADRO PER L AFFIDAMENTO DI UN SERVIZIO EROGATO IN MODALITÀ ASP PER LA CONTABILITÀ ANALITICA, IL CONTROLLO STRATEGICO ED IL CONTROLLO DI GESTIONE CON CONNESSI SERVIZI PROFESSIONALI

Dettagli

Prot 6961 /2015 Milano, 8 settembre 2015 RICHIESTE DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE AGGIORNATI ALL 8 SETTEMBRE 2015

Prot 6961 /2015 Milano, 8 settembre 2015 RICHIESTE DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE AGGIORNATI ALL 8 SETTEMBRE 2015 Prot 6961 /2015 Milano, 8 settembre 2015 RICHIESTE DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE AGGIORNATI ALL 8 SETTEMBRE 2015 DOMANDE E RISPOSTE AI CHIARIMENTI PERVENUTI 1) Siamo richiedervi i seguenti chiarimenti:

Dettagli

L anno il giorno del mese di, con la presente scrittura privata

L anno il giorno del mese di, con la presente scrittura privata CONTRATTO RELATIVO AL SERVIZIO DI PULIZIA, DI SANIFICAZIONE E SANITIZZAZIONE, DI FACCHINAGGIO, DI LOGISTICA E MOVIMENTAZIONE/DISTRIBUZIONE MERCI PRESSO I MAGAZZINI FARMACEUTICO ED ECONOMALE, DI PORTIERATO

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BOLOGNA ED ATC SPA, PER L ACQUISTO DI ABBONAMENTI PERSONALI ANNUALI AGEVOLATI E JOB TICKET PER I

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BOLOGNA ED ATC SPA, PER L ACQUISTO DI ABBONAMENTI PERSONALI ANNUALI AGEVOLATI E JOB TICKET PER I CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BOLOGNA ED ATC SPA, PER L ACQUISTO DI ABBONAMENTI PERSONALI ANNUALI AGEVOLATI E JOB TICKET PER I DIPENDENTI DEL COMUNE DI BOLOGNA Convenzione tra il Comune di Bologna (CF n

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE N. 214/SAC DEL 19/12/2014

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE N. 214/SAC DEL 19/12/2014 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE N. 214/SAC DEL 19/12/2014 Oggetto: RINNOVO PER 12 MESI DI N. 300 LICENZE ANTIVIRUS MEDIANTE ORDINE DIRETTO SUL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA C O P I A REP. GENERALE N. 320 DEL 20/12/2014 SETTORE SEGRETERIA E AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 116 DEL 20/12/2014 OGGETTO: ORDINE DIRETTO DI ACQUISTO

Dettagli

AVVISO PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO DI SERVIZI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

AVVISO PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO DI SERVIZI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto AVVISO PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO DI SERVIZI SEZIONE I): AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.L.E.R. Milano - Punti di

Dettagli

FORNITURA DEL SERVIZIO DI PRENOTAZIONE ON-LINE AMATRENTINOALTOADIGE.COM

FORNITURA DEL SERVIZIO DI PRENOTAZIONE ON-LINE AMATRENTINOALTOADIGE.COM FORNITURA DEL SERVIZIO DI PRENOTAZIONE ON-LINE AMATRENTINOALTOADIGE.COM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO AMATA S.R.L., in persona del legale rappresentante pro tempore, con sede a Bolzano (BZ) in dell

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI VENDITA CONDIZIONI GENERALI VENDITA Il presente sito è di proprietà della Baiocco S.r.l. (P.IVA IT00700120967 e REA n 00936090158), con sede legale in Via 1 Maggio 81, 20863 Concorezzo MB, ed è dedicato alla vendita

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI SASSARI

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI SASSARI AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Michele Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 375 DEL 01/09/2015 OGGETTO: Adesione alla Convenzione

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIEARA S.MARIA VIA TRISTANO DA JOANNACCIO 51100 TERNI (TR) POLIZZA RCT N (EMITTENDA) ART. 39 : RINUNCIA RIVALSA IN CASO DI COLPA GRAVE

AZIENDA OSPEDALIEARA S.MARIA VIA TRISTANO DA JOANNACCIO 51100 TERNI (TR) POLIZZA RCT N (EMITTENDA) ART. 39 : RINUNCIA RIVALSA IN CASO DI COLPA GRAVE AZIENDA OSPEDALIEARA S.MARIA VIA TRISTANO DA JOANNACCIO 51100 TERNI (TR) POLIZZA RCT N (EMITTENDA) ART. 39 : RINUNCIA RIVALSA IN CASO DI COLPA GRAVE CONDIZIONI DI GARANZIA MODALITÀ DI ADESIONE Pagina 1

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO CATEGORIA MERCEOLOGICA SERVIZI TIPOGRAFICI E STAMPATI IN GENERE

CAPITOLATO TECNICO CATEGORIA MERCEOLOGICA SERVIZI TIPOGRAFICI E STAMPATI IN GENERE CAPITOLATO TECNICO CATEGORIA MERCEOLOGICA SERVIZI TIPOGRAFICI E STAMPATI IN GENERE INDICE 1. PREMESSA...3 2. DEFINIZIONI GENERALI...4 3. REQUITI E CARATTERISTICHE DEI BENI OGGETTO DI ABILITAZIONE...9 3.1.

Dettagli

Fornitura di carta in risme per stampanti, fotocopiatrici e fax ALLEGATO 4. Capitolato Tecnico

Fornitura di carta in risme per stampanti, fotocopiatrici e fax ALLEGATO 4. Capitolato Tecnico Fornitura di carta in risme per ALLEGATO 4 Capitolato Tecnico 1 INDICE 1. TERMINI E DEFINIZIONI... 3 2. OGGETTO... 3 3. CARATTERISTICHE E SPECIFICHE DEI PRODOTTI RICHIESTI... 4 3.1 CARTA NATURALE... 6

Dettagli

MEDICI 2000 http://www.appuntamento.org

MEDICI 2000 http://www.appuntamento.org Alba Service Piccola Società Cooperativa a.r.l. Via Sempione, 21-20014 Nerviano (MI) Tel. 0331/463.570 - Fax: 0331/463.580 Internet: http://www.albaservice.com MEDICI 2000 http://www.appuntamento.org Manuale

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA INFOCERT INFORMAZIONI COMMERCIALI

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA INFOCERT INFORMAZIONI COMMERCIALI CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA INFOCERT INFORMAZIONI COMMERCIALI InfoCert S.p.A. - Società soggetta a direzione e coordinamento di Tecnoinvestimenti S.p.A. - con sede legale in Roma, P.zza Sallustio

Dettagli

Reg. Det. n. 387 del 12/11/2015 DETERMINAZIONE N.

Reg. Det. n. 387 del 12/11/2015 DETERMINAZIONE N. CITTÀ METROPOLITANA Reg. Det. n. 387 del 12/11/2015 DETERMINAZIONE N. DEL Oggetto: Convenzione n. 14424 del 9/6/2014: fornitura e installazione di impianti fotovoltaici sulle coperture di edifici scolastici

Dettagli

CONSIP S.p.A. ALLEGATO 5

CONSIP S.p.A. ALLEGATO 5 ALLEGATO 5 Schema di Convenzione per la fornitura di sistemi per il controllo accessi, il rilevamento presenza, gli allarmi, la videosorveglianza e dei servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni,

Dettagli

AVVISO DI CONCESSIONE DI NUOVI LOCULI CIMITERIALI

AVVISO DI CONCESSIONE DI NUOVI LOCULI CIMITERIALI COMUNE DI SANT AGATA BOLOGNESE Provincia di Bologna AVVISO DI CONCESSIONE DI NUOVI LOCULI CIMITERIALI Si informa che, in attuazione di quanto stabilito con Deliberazione di Giunta Comunale n. 87 del 11/09/2008,

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE N. 484/SAC DEL 10/11/2015

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE N. 484/SAC DEL 10/11/2015 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE N. 484/SAC DEL 10/11/2015 Oggetto: ACQUISTO MEDIANTE ORDINE DIRETTO SUL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DI SOFTWARE PER L INVIO E

Dettagli

Prot.n. 4041/2014 Spedizione via SINTEL Milano, 12 Settembre 2014

Prot.n. 4041/2014 Spedizione via SINTEL Milano, 12 Settembre 2014 Prot.n. 4041/2014 Spedizione via SINTEL Milano, 12 Settembre 2014 ERRATA CORRIGE Con riferimento all Appendice 6 Tariffario Creatività (lotto 1), TARIFFARIO COSTO/UOMO - Lotto 1 e all Appendice 7 Tariffario

Dettagli

Capitolato Speciale di Appalto relativo all affidamento del servizio di Brokeraggio assicurativo del Comune di San Giustino

Capitolato Speciale di Appalto relativo all affidamento del servizio di Brokeraggio assicurativo del Comune di San Giustino Capitolato Speciale di Appalto relativo all affidamento del servizio di Brokeraggio assicurativo del Comune di San Giustino ART.1 - OGGETTO DELL APPALTO E CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO Il Comune di San

Dettagli

Art. 1 Descrizione dei servizi

Art. 1 Descrizione dei servizi Spett. Società Coop. Sociale FUTURA Via Redipuglia snc 20010 Bareggio (MI) Invio mezzo fax al n. 02.90.27.87.84 Pero, 14.06 2013 Protocollo n. 8601/2013 Oggetto: richiesta presentazione di progetto, finalizzata

Dettagli

*** II ERRATA CORRIGE

*** II ERRATA CORRIGE Oggetto: Gara per la prestazione del servizio di noleggio a lungo termine di autoveicoli senza conducente e dei servizi connessi ed opzionali per le pubbliche amministrazioni id 1509 Gli errata corrige

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO IL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO SERVIZI SCOLASTICI E SOCIALI DETERMINA N 412 DEL 13/11/22012. OGGETTO : LIQUIDAZIONE E PAGAMENTO FATT.

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PROVINCIA REGIONALE DI ENNA C.F. 80000810863 Tel. 0935.521111 Fax 0935.500429 I SETTORE AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI DIRIGENTE - Dott.ssa Lucia Antonia Buscemi e-mail: affarigenerali@provincia.enna.it

Dettagli

Procedura Negoziata. Allegato 5: Schema Contrattuale

Procedura Negoziata. Allegato 5: Schema Contrattuale Progetto AGRO-ENVIRONMED Techno-Environmental Platform for the Agro-food Sector in the Mediterranean Progetto cofinanziato dalla UE Fondo FESR attraverso il Programma MED Procedura Negoziata Allegato 5:

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA DI CATANIA

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA DI CATANIA CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 - OGGETTO DELL INCARICO L incarico ha per oggetto lo svolgimento del servizio di brokeraggio assicurativo di cui al D. Lgs n.209/2005. Le

Dettagli

COMUNE DI PALUDI ( Provincia di Cosenza )

COMUNE DI PALUDI ( Provincia di Cosenza ) COMUNE DI PALUDI ( Provincia di Cosenza ) Via Giordano Bruno n. 46 C.F. e Partita I.V.A: 00364800789 0983.62029 Interno 6-0983.62873 www.comunepaludi.it e-mail: utccesario@tiscali.it Posta certificata:

Dettagli

CITTA' DI PIAZZA ARMERINA PROVINCIA DI ENNA

CITTA' DI PIAZZA ARMERINA PROVINCIA DI ENNA CITTA' DI PIAZZA ARMERINA PROVINCIA DI ENNA 1 Settore - Segreteria ed Affari Generali Determina n. 10052 del 12.02.2009 Oggetto: Affidamento del servizio di BROKERAGGIO ASSICURATIVO. Vista la deliberazione

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA TeamSystem ha rilasciato un nuovo modulo software e creato un servizio web per gestire in modo snello, guidato e sicuro l intero processo

Dettagli

Complesso Monumentale La Venaria Reale CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

Complesso Monumentale La Venaria Reale CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Complesso Monumentale La Venaria Reale CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Servizio sostitutivo di mensa mediante erogazione di buoni pasto elettronici al personale dipendente del Consorzio di Valorizzazione

Dettagli

COMUNE DI ZELO BUON PERSICO

COMUNE DI ZELO BUON PERSICO COMUNE DI ZELO BUON PERSICO Provincia di Lodi DETERMINAZIONE DEL SETTORE TECNICO N. 47 / DUT DEL 08/04/2014 REGISTRO GENERALE SEGRETERIA N. 133 Oggetto : IMPEGNO DI SPESA RELATIVO ALLA FORNITURA DEL SERVIZIO

Dettagli

Condizioni generali di vendita per acquisti online sul sito Inox Mare srl

Condizioni generali di vendita per acquisti online sul sito Inox Mare srl Condizioni generali di vendita per acquisti online sul sito Inox Mare srl Inox Mare S.r.l., con sede legale ed amministrativa in Rimini (RN), Via Pomposa n. 51/I, Società a Socio Unico, capitale sociale

Dettagli

POLIZZA LIBERI PROFESSIONISTI emessa da alcuni sottoscrittori dei LLOYD S of LONDON

POLIZZA LIBERI PROFESSIONISTI emessa da alcuni sottoscrittori dei LLOYD S of LONDON POLIZZA LIBERI PROFESSIONISTI emessa da alcuni sottoscrittori dei LLOYD S of LONDON MODULO DI ADESIONE da inviare a mezzo fax allo 02.48.00.94.47 Per informazioni Tel. 02.91.98.33.11 Polizza di Assicurazione

Dettagli

AVVISO PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO DI SERVIZI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

AVVISO PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO DI SERVIZI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto AVVISO PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO DI SERVIZI SEZIONE I): AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.L.E.R. Milano - Punti di

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA 23 febbraio 2015, Bologna Circ. N. 0023/02/2015 Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Gentile Cliente, abbiamo rilasciato un nuovo modulo software e creato un servizio web per

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2013-786 del 21/11/2013 Oggetto Servizio Idro-Meteo-Clima. Adesione

Dettagli

L agenzia nazionale e internazionale: due discipline a confronto Le novità introdotte dal Nuovo AEC per il settore industria Milano, 26 febbraio 2015

L agenzia nazionale e internazionale: due discipline a confronto Le novità introdotte dal Nuovo AEC per il settore industria Milano, 26 febbraio 2015 AGENZIA NAZIONALE: Il nuovo Accordo Economico Collettivo per i rapporti di agenzia e rappresentanza commerciale nei settori industriali e della cooperazione nonché il regolamento relativo agli artt. 12

Dettagli

Guida alla Convenzione. per la fornitura di Gas Naturale 2

Guida alla Convenzione. per la fornitura di Gas Naturale 2 Guida alla Convenzione per la fornitura di Gas Naturale 2 1 Premessa... 2 2 Oggetto della Convenzione... 2 2.1 Durata della Convenzione e dei contratti... 2 2.2 Fornitura di gas naturale... 2 3 Modalità

Dettagli

ALLEGATO 5 Schema di Contratto

ALLEGATO 5 Schema di Contratto ALLEGATO 5 Schema di Contratto Allegato 5: Schema di contratto Pag. 1 SCHEMA DI CONTRATTO GARA A PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. N. 163/06, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE

Dettagli

Manuale d'uso. Manuale d'uso... 1. Primo utilizzo... 2. Generale... 2. Gestione conti... 3. Indici di fatturazione... 3. Aliquote...

Manuale d'uso. Manuale d'uso... 1. Primo utilizzo... 2. Generale... 2. Gestione conti... 3. Indici di fatturazione... 3. Aliquote... Manuale d'uso Sommario Manuale d'uso... 1 Primo utilizzo... 2 Generale... 2 Gestione conti... 3 Indici di fatturazione... 3 Aliquote... 4 Categorie di prodotti... 5 Prodotti... 5 Clienti... 6 Fornitori...

Dettagli

CONDIZIONI DI ACQUISTO

CONDIZIONI DI ACQUISTO CONDIZIONI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI (ai sensi del Capo I, titolo 3, parte 3, del d.lgs. 206/2005 e successive modifiche e integrazioni) 1. Premessa ed efficacia delle Condizioni Generali Le presenti

Dettagli

ALLEGATO 6 FACSIMILE CAUZIONE DEFINITIVA

ALLEGATO 6 FACSIMILE CAUZIONE DEFINITIVA ALLEGATO 6 FACSIMILE CAUZIONE DEFINITIVA Allegato 6 Facsimile Cauzione definitiva Pag. 1 di 5 ALLEGATO 6 FACSIMILE CAUZIONE DEFINITIVA Spett.le Consip S.p.A. Via Isonzo, 19/e 00198 ROMA.., li... Premesso

Dettagli

Allegato 4 Capitolato Tecnico

Allegato 4 Capitolato Tecnico Progetto SICS (Sistema di Informazione e Comunicazione in Sanità) Regione Puglia Gara a procedura aperta per l affidamento del Servizio di somministrazione di lavoro a tempo determinato per il Progetto

Dettagli

Modalità copertura gestione, verifica. ica

Modalità copertura gestione, verifica. ica Modalità operative per il riconoscimento delle tariffe a copertura dei costi sostenuti dal GSE per le attività di gestione, verifica e controllo relative ai meccanismii di incentivazione e sostegno delle

Dettagli

DIOCESI DI CASSANO ALL JONIO

DIOCESI DI CASSANO ALL JONIO Pag. 1 a 5 DIOCESI DI CASSANO ALL JONIO Cassano all Jonio li 19 febbraio 2014 Prot. N 64 RACCOMANDATA ½ posta elettronica certificata LETTERA D INVITO ALL IMPRESA: Oggetto: Invito a partecipare alla gara

Dettagli

CONSIP S.p.A. Convenzione per l affidamento del servizio finanziario di pagamento mediante carte di credito in favore delle Pubbliche Amministrazioni

CONSIP S.p.A. Convenzione per l affidamento del servizio finanziario di pagamento mediante carte di credito in favore delle Pubbliche Amministrazioni Convenzione per l affidamento del servizio finanziario di pagamento mediante carte di credito, ai sensi dell articolo 26, Legge 23 dicembre 1999 n. 488 e s.m.i. e dell articolo 58, Legge 23 dicembre 2000

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Gentile Cliente, Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA l art. 1, commi da 209 a 214, della legge 24 dicembre 2007 n. 244 (legge finanziaria 2008) ha introdotto l obbligo della

Dettagli