FAQ E RISPOSTE DOMANDA 1 RISPOSTA 1 fatturato globale DOMANDA 2 per tutti i dischi diagrammati: Carta termica per ECG millimetrata in risme:

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FAQ E RISPOSTE DOMANDA 1 RISPOSTA 1 fatturato globale DOMANDA 2 per tutti i dischi diagrammati: Carta termica per ECG millimetrata in risme:"

Transcript

1 FAQ E RISPOSTE DOMANDA 1 In merito alla documentazione richiesta dall art.2 punto 5a del Disciplinare di gara, essendo la società XXXXX costituita dal 14/07/2010, si chiede di conoscere con quale altra documentazione considerata idonea da codesta Amministrazione può essere soddisfatto il requisito della capacità economica e finanziaria? RISPOSTA 1 In alternativa al fatturato globale realizzato negli ultimi tre esercizi finanziari approvati alla data di pubblicazione del presente bando è possibile produrre due idonee dichiarazioni bancarie, ai sensi dell art. 41 c.3 del D. Lgs. 163/06 e s.m.i. È, comunque, necessario dichiarare la motivazione per cui non si produce la documentazione richiesta dal Disciplinare di gara. DOMANDA 2 Lotto n.1a / 1B: servirebbe sapere quali elettrodi attualmente utilizzate la marca / modello, per definire in modo più preciso le caratteristiche tecniche degli stessi, il diametro, ecc. Lotto n.8: serve la marca / modello ed il confezionamento del gel Lotto n.11a / n.11b: serve il modello della piastra Lotto n.12a / n.12b: gradiremmo ci confermaste che per questo lotto non è necessario inviare i campioni, visto che i vostri eventuali ordini sarebbero di n.1 / 2 pezzi Lotto n.12c: servono i modelli delle piastre Lotto n.14a: per tutti i dischi diagrammati: serve il codice/modello del disco (appare sul disco stesso) Carta diagrammata per EEG: serve per tutti le voci la misura dei pacchi Carta termica per EEG: serve per tutti le voci la misura dei pacchi e se bianca o diagrammata Carta per stampante Autoclave sterilizzatrice: serve per tutte le voci la misura dei rotoli, se carta bianca, termica o non termica Carta per stampante Autoclave sterilizzatrice rapida: serve per tutte le voci la misura della carta, se carta bianca, termica o non termica Carta termica per ECG millimetrata in risme: Edan SE 3: serve misura della carta Esaote Biomedica : serve misura della carta Esaote Biomedica C 3 R: serve misura della carta Esaote Biomedica P 80: serve misura della carta Esaote Biomedica P 80 white: serve misura della carta Esoate Biomedica P 8000 Power: servono le misure della carta Esaote Biomedica Personal C 3: servono le misure della carta Cardiette AR 1200: servono le misure della carta Cardioline AR 2100 View: servono le misure della carta Hellige - Marquette Cardiosmart: servono le misure della carta

2 Hellige - Marquette Cardiosys: servono le misure della carta Hellige - Marquette Microsmart: servono le misure della carta Econet Cardio M plus: servono le misure della carta Moretti Dimed LTD4055: servono le misure della carta Nihon Kohden Cardiofax 9620 M: servono le misure della carta Schiller Cardiovit AT 3 SP: servono le misure della carta Schiller Cadiovit AT 6 3: servono le misure della carta Schiller Cardiovit AT 6C RS: servono le misure della carta Carta termica stampante in rotoli per monitor parametri vitali: Per tutte le voci: serve la misura dei rotoli, se carta bianca o diagrammata Carta millimetrata per centrale di monitoraggio in risme: Per tutte le voci: serve la misura della carta Carta termica in rotoli per defibrillatore: Cardiac Powerheart CRM: serve misura del rotolo, se carta bianca o diagrammata Kontron 504 Heartstation: serve misura del rotolo, se carta bianca o diagrammata Medtronic Lifepak LP20: serve misura del rotolo, se carta bianca o diagrammata CU Medical System CU-ERS: serve misura del rotolo, se carta bianca o diagrammata Esaote Biomedica MDF Plus: serve misura del rotolo, se carta bianca o diagrammata Esaote Biomedica MDF VF: serve misura del rotolo, se carta bianca o diagrammata Hellige-Marquette Defiport SCP 913: serve misura del rotolo, se carta bianca o diagrammata Carta termica in rotoli per spirometro: Per tutte le voci: serve la misura dei rotoli, se carta bianca o diagrammata Lotto n.14/b: Per tutte le voci serve tassativamente il modello / codice della carta (avete indicato il modello delle stampanti, ma non il materiale di consumo), e se le carte devono essere originali o compatibili. Nel caso vogliate carte originali, gradiremmo ci confermaste che non servono i campioni. Lotto n.15: gradiremmo sapere la marca / modello del gel utilizzato Lotto n.17: gradiremmo ci confermaste che per questo lotto non è necessario inviare i campioni delle cuffie per EEG, visto che i vostri eventuali ordini sarebbero di n.2 / 3 pezzi e l'elevato costro delle stesse Lotto n.24: Per il 4 pennino, serve la marca ed il codice. Gradiremmo inoltre ci confermaste che per questo lotto non è necessario inviare i campioni, visto che i vostri eventuali ordini sarebbero di n.10 / 20 pezzi RISPOSTA N. 2 Lotto n.1a / 1B: La tipologia di elettrodi da offrire prescinde da quelli attualmente utilizzati in Azienda: ogni ditta partecipante può offrire il tipo di elettrodi ritenuto opportuno. Lotto n.8: Il lotto 8 non prevede la fornitura di gel, ma di piastre per defibrillazione manuale, comunemente denominate gel pad. In ogni caso, anche per queste non si ritiene di dover indicare il modello attualmente utilizzato, anche perché lo stesso varia a seconda della fornitura, che avviene attraverso differenti procedure in economia. Lotto n.11a / n.11b: Vale quanto detto in precedenza.

3 Lotto n.12a / n.12b: Come indicato dall art. 4 del Disciplinare di gara e dall art. 2.2 del Capitolato Speciale, Sono esclusi dall obbligo di presentazione della campionatura i prodotti offerti per i lotti 7 (7a e 7b), 10 (da 10a a 10f), 19, 25, 27, 33, 38, dunque la fornitura della campionatura per i lotti 12A e 12B è obbligatoria Lotto n.12c: Vale quanto indicato in precedenza. Lotto n.14a: Si ribadisce quanto già espresso rispetto al materiale attualmente utilizzato, Lotto n.14/b: Si ribadisce quanto espresso in precedenza, facendo osservare che è stato volutamente indicato il modello delle stampanti e non quello della carta attualmente utilizzata. L originalità o meno della carta non incide sulla presenza della campionatura, che per questo lotto è obbligatoria. Lotto n.15: Si ribadisce ancora una volta quanto espresso in precedenza, a maggior ragione per una tipologia di materiale che non è legato a modelli di apparecchiature specifiche. Lotto n.17: Per questo lotto la fornitura della campionatura è obbligatoria per tutte le voci. Lotto n.24: Anche per questo lotto la fornitura della campionatura è obbligatoria per tutte le voci. Rispetto alla richiesta di marca e codice del 4 pennino, si fa presente che nella tabella excel sono stati indicati i codici dei pennini originali, non necessariamente utilizzati in Azienda in quanto vengono acquistati attualmente attraverso procedure in economia e dunque non sempre della stessa marca e modello. L indicazione del codice produttore è stata data, ove possibile, per agevolare l individuazione del prodotto da offrire. Per la quarta voce è stato indicato il modello del registratore grafico (TERMAF). DOMANDA 3 Lotto n.17: Cavi EEG: servono maggiori informazioni circa le misure e le caratteristiche tecniche Lotto n.40: CD / DVD medicali: serve sapere il modello delle stampanti, se sono termiche o ad inchiostro, per capire se la parte printable del disco è termica o ad inchiostro RISPOSTA 3 Lotto n.17: Tutte le informazioni ritenute necessarie sono indicate nel file excel allegato al Capitolato di Gara, lasciando facoltà di scelta ai partecipanti riguardo le caratteristiche dei materiali da offrire. Lotto n.40: La stampa delle etichette dei CD e DVD avviene tramite stampanti a getto di inchiostro DOMANDA 4 Lotto 35 Se per Cannula nasale di diametro e larghezza del setto adatti a neonati di peso inferiore a 1 Kg si intende la naso cannula, solitamente in silicone, che si applica tra il generatore (o raccordo) ed il neonato a seconda del peso del neonato.

4 Se per Cuffia neonatale misura piccola adatta a neonati di peso inferiore a 1 Kg si intende il cappellino (o Bonnet), di diverse misure, che serve a fissare il generatore (o raccordo) al neonato durante la nasal CPAP. Se per Tubo nasale di lunghezza adatta a neonati di peso inferiore a 1 Kg si intende il generatore o raccordo che si colloca tra il circuito dell apparecchio di nasal CPAP e la naso cannula collegata al neonato. RISPOSTA 4 La risposta a tutti i 3 quesiti posti è si. DOMANDA 5 Lotto 5 D cosa si intende "Sensori tipologia Oximax"? Essendo Oximax un marchio registrato? Lotto 5 D l'importo presunto annuale di euro ,00(ventiduemila) è da considerarsi corretto? oppure si riferisce solo al costo dei sensori monouso? RISPOSTA 5 La dicitura Oximax identifica la tecnologia dei prodotti richiesti, dedicati ad apparecchiature di pari tecnologia, così come per gli altri (tecnologie Nellcor, Kontron, Masimo, ecc.). Infine, l importo di Euro è riferito a tutto il lotto 5D. DOMANDA 6 Lotto 5D: per quale peso del paziente sono richiesti i sensori pediatrici?; Se è confermato che per i monitor e saturimetri con tecnologia NELLCOR-OXIMAX non sono richiesti sensori OXIMAX. RISPOSTA 6: Si è rilevato che il file excel relativo al lotto 5D contiene delle imprecisioni, motivo per cui sarà pubblicato un nuovo file.xls comprensiva dei sensori monouso destinati a monitor e saturimetri, precedentemente non inseriti, e della suddivisione dei sensori pediatrici sulla base del peso del paziente. L importo del lotto 5D resta invariato. DOMANDA 7 Lotti 3d-5e-6b-9c-10c: Il materiale compatibile dovrà garantire la marcatura CE del sistema medicale nel suo complesso (costituito da monitor e sensore compatibile/apparecchiatura e accessorio non compatibile) ai sensi della 93/42? Specificatamente relativamente all art.12 della 93/42, che prevede che per i sistemi medicali costituiti da più componenti marcati CE (come in questo caso monitor e accessorio non originale) oltre alla certificazione dei singoli componenti del sistema, è necessaria la certificazione della compatibilità reciproca dei dispositivi secondo le istruzioni dei fabbricanti e che attesti che l assemblatore che ha realizzato l operazione lo abbia fatto secondo le istruzioni del fabbricante, è necessario allegare alla

5 documentazione tecnica la certificazione CE del sistema medicale? Ed in caso contrario, in quale sede verrà verificata la certificazione CE del sistema? RISPOSTA 7 Il materiale offerto, originale o compatibile, dovrà ovviamente avere la marcatura CE. Rispetto alla marcatura CE del sistema medicale nel suo complesso, si tratta di una problematica di gestione del Servizio di Ingegneria Clinica, non di competenza del fornitore. La certificazione CE come sistema medicale dovrà essere allegata solo in caso di materiale offerto composto da più componenti singolarmente marcati CE.

TABELLA B AGGIUDICAZIONE PER AZIENDA. ASL TO1 quantità annue TOTALE ANNUO ASLTO

TABELLA B AGGIUDICAZIONE PER AZIENDA. ASL TO1 quantità annue TOTALE ANNUO ASLTO TABELLA B AGGIUDICAZIONE PER AZIENDA LOTTI DESCRIZIONE codici ditte PREZZO Ceracarta PREZZO Biodiagram UNITARIO OFFERTO UNITARIO OFFERTO ASL TO1 ASLTO1 ASLTO3 ASLTO3 ASL TO5 ASLTO5 San Luigi SanLuigi Mauriziano

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. GARA AIC 1 18/2015 GARA ASLTO3 N 43/2016 N. gara SIMOG: CIG Lotti: vd. art. 17 PARTE II - DISCIPLINARE TECNICO

CAPITOLATO SPECIALE. GARA AIC 1 18/2015 GARA ASLTO3 N 43/2016 N. gara SIMOG: CIG Lotti: vd. art. 17 PARTE II - DISCIPLINARE TECNICO CAPITOLATO SPECIALE GARA INTERAZIENDALE PER LA FORNITURA DI PLACCHE MONOUSO PER DEFIBRILLATORI OCCORRENTI ALLE AZIENDE: ASLTO1, ASLTO3, ASLTO5, A.O. ORDINE MAURIZIANO, A.O.U. SAN LUIGI GONZAGA GARA AIC

Dettagli

ELETTRODI MONOUSO PER ECG

ELETTRODI MONOUSO PER ECG MODULO DI OFFERTA (da inserire nella busta n.1) Marca da bollo da Euro 14,62 Al Direttore Generale AZIENDA OSPEDALIERA BOLOGNINI DI SERIATE SERIATE (BG) Il Sottoscritto...... nato a... il...... residente

Dettagli

Rinnovo annuale fornitura sensori, cavi per ECG ecc.

Rinnovo annuale fornitura sensori, cavi per ECG ecc. Ditta Burke & Burke Spa codice n pz./anno Prezzo parziale Via Einstein 32-20090 Assago (MI) P.I. 01059590107 Offerta n 330/07 del 11/06/07 Lotto 11 Sensori neonatale/infante monopaziente per pulsossimetro

Dettagli

Guida alla Convenzione Apparecchiature elettromedicali per il monitoraggio e servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni Allegato Descrizione

Guida alla Convenzione Apparecchiature elettromedicali per il monitoraggio e servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni Allegato Descrizione Guida alla Convenzione monitoraggio e servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni Allegato Descrizione Prodotti - Lotto 3 - INDICE 1. Prodotti... 3 1.1. Caratteristiche del prodotto in configurazione

Dettagli

Guida alla Convenzione Apparecchiature elettromedicali per il monitoraggio e servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni Allegato Descrizione

Guida alla Convenzione Apparecchiature elettromedicali per il monitoraggio e servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni Allegato Descrizione Guida alla Convenzione monitoraggio e servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni Allegato Descrizione Prodotti - Lotto 4 - INDICE 1. Prodotti... 3 1.1. Caratteristiche del prodotto in configurazione

Dettagli

DOMANDA: Che misura devono avere le forbici di cui alla voce 75 del lotto 1? RISPOSTA: La misura delle forbici è di 12 cm.

DOMANDA: Che misura devono avere le forbici di cui alla voce 75 del lotto 1? RISPOSTA: La misura delle forbici è di 12 cm. OGGETTO: Gara, mediante procedura aperta per la fornitura triennale di consumabili e dispositivi medici vari per le attività di varie UU.OO. dell A.O.R. San Carlo di Potenza. Chiarimenti. Chiarimenti relativi

Dettagli

Rinnovo fornitura elettrodi - gel - pellicole - carte diagrammate e altro materiale vario

Rinnovo fornitura elettrodi - gel - pellicole - carte diagrammate e altro materiale vario Ditta Ceracarta Spa Codice Prezzo unitario conf. di vendita Via Secondo Casadei 14-47100 Forlì P.I. 00136740404 tel. 0543/78005 - fax 0543/741404 offerta Prot. n. 213/07/FAF-rl del 02/07/07 CIG 0046064D33

Dettagli

GARA A PROCEDURA APERTA PER LA STIPULA DI UNA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI AGHI E SIRINGHE ID.14PRE025 PRECISAZIONE DEL

GARA A PROCEDURA APERTA PER LA STIPULA DI UNA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI AGHI E SIRINGHE ID.14PRE025 PRECISAZIONE DEL GARA A PROCEDURA APERTA PER LA STIPULA DI UNA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI AGHI E SIRINGHE ID.14PRE025 PRECISAZIONE DEL 21.10.2015 DOMANDE: 1) Vi segnaliamo che troviamo nei Lotti delle

Dettagli

RISPOSTE AI QUESITI DI NATURA TECNICA

RISPOSTE AI QUESITI DI NATURA TECNICA FAQ/12 26 GIUGNO 2017 Gara a procedura aperta per la fornitura di dispositivi medici per Anestesia e Rianimazione occorrenti alle esigenze dell Azienda Policlinico Umberto I. RISPOSTE AI QUESITI DI NATURA

Dettagli

Allegato alla determina A.2 PROSPETTO DI INDIVIDUAZIONE DEL MIGLIOR OFFERENTE

Allegato alla determina A.2 PROSPETTO DI INDIVIDUAZIONE DEL MIGLIOR OFFERENTE Allegato alla determina A.2 PROSPETTO DI INDIVIDUAZIONE DEL MIGLIOR OFFERENTE LOTTO DESCRIZIONE UM CONF. TOTALI MIGLIOR OFFERENTE CODICE PREZZO UNITARIO TOTALE 1 CARTA 108mmx23mt PER ECG ZTC PER ELI 100

Dettagli

PULISCI PUNTE PER ELETTROBISTURI

PULISCI PUNTE PER ELETTROBISTURI partita : RIDUTTORE PER ELETTRODI AD AGO 1 111516 2 111898 3 111906 4 111908 ELETTRODO A PALLINA MIS MEDIA DIAMETRO 4 MM ELETTRODO A LANCETTA PER ELETTROBISTURI CM 12 PIASTRA BIPARTITA MONOUSO PEDIATRICA

Dettagli

Fac-simile istanza di partecipazione procedura in economia (ex art. 125 del D.Lgs. 163/2006). (in carta semplice)

Fac-simile istanza di partecipazione procedura in economia (ex art. 125 del D.Lgs. 163/2006). (in carta semplice) ALLEGATO 2 Fac-simile istanza di partecipazione procedura in economia (ex art. 125 del D.Lgs. 163/2006). (in carta semplice) Spett.le Azienda 35100 PADOVA Oggetto: istanza di partecipazione alla procedura

Dettagli

FORNITURA DI PC COMPRENSIVI DI TASCHE E STAFFE DI FISSAGGIO A MURO

FORNITURA DI PC COMPRENSIVI DI TASCHE E STAFFE DI FISSAGGIO A MURO QUESITO n. 1 Vi richiediamo se l importo della polizza provvisoria puo essere ridotto secondo le modalità di cui all art. 75 comma 7) del D.Lgs 163/2006 e s.m.i..l art. RISPOSTA n. 1 Si conferma l applicabilità

Dettagli

Chiarimenti procedura ristretta per la fornitura quinquennale di dispositivi per drenaggio

Chiarimenti procedura ristretta per la fornitura quinquennale di dispositivi per drenaggio Chiarimenti procedura ristretta per la fornitura quinquennale di dispositivi per drenaggio 1. Oltre all elenco delle forniture presentate suddivise per anno e ospedale con il relativo importo nonché il

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 23 / 2017 del 30/01/2017

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 23 / 2017 del 30/01/2017 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 23 / 2017 del 30/01/2017 Oggetto: INDIZIONE PROCEDURA CONCORSUALE APERTA MEDIANTE PIATTAFORMA DI INTERMEDIAZIONE TELEMATICA SINTEL PER LA FORNITURA IN DUE LOTTI DI MONITOR

Dettagli

Guida alla Convenzione Apparecchiature elettromedicali per il monitoraggio e servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni - edizione 2

Guida alla Convenzione Apparecchiature elettromedicali per il monitoraggio e servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni - edizione 2 Guida alla Convenzione monitoraggio e servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni - edizione 2 Allegato Descrizione Prodotti - Lotto 4 - INDICE 1. Prodotti... 3 1.1. Caratteristiche del prodotto

Dettagli

RISPOSTA QUESITI N Lotto n. 5 - Si chiede di rivedere le tempistiche espresse nel secondo punto (caratteristiche minime tecniche). Risposta.

RISPOSTA QUESITI N Lotto n. 5 - Si chiede di rivedere le tempistiche espresse nel secondo punto (caratteristiche minime tecniche). Risposta. GARA, MEDIANTE, PROCEDURA APERTA CON CONTRATTO PONTE, PER LA FORNITURA ANNUALE DI REAGENTI E CONSUMABILI, PREVIO SERVICE DELLE APPARECCHIATURE, PER L U.O. LABORATORIO ANALISI DELL A.O.R. SAN CARLO DI POTENZA

Dettagli

Gara Guanti sanitari risposte ai chiarimenti

Gara Guanti sanitari risposte ai chiarimenti Gara Guanti sanitari risposte ai chiarimenti Quesito 1 circa la base d asta del lotto 7 guanti in vinile elasticizzato senza polvere, lunghezza 270 mm il prezzo unitario di 0.019 risulta essere troppo

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, Torino Tel Codice Fiscale/Partita Iva

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, Torino Tel Codice Fiscale/Partita Iva AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 S.C. Logistica ALLEGATO SUB 1.1 Prot. n. 0148910/b.04/08 Torino, 11.12.2008 Alla

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA - VERONA (D.Lgs. n. 517/ Art. 3 L.R.Veneto n. 18/2009)

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA - VERONA (D.Lgs. n. 517/ Art. 3 L.R.Veneto n. 18/2009) AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA - VERONA (D.Lgs. n. 517/1999 - Art. 3 L.R.Veneto n. 18/2009) MODELLO DI OFFERTA ECONOMICA Il sottoscritto nato a...... il. Legale rappresentante della Ditta...

Dettagli

Q U E S I T I N. 1. DOMANDA N. 2: Relativamente al lotto n. 4 si evidenzia che manca la quantità annua del materiale di consumo.

Q U E S I T I N. 1. DOMANDA N. 2: Relativamente al lotto n. 4 si evidenzia che manca la quantità annua del materiale di consumo. AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO DI POTENZA Ospedale S.Carlo di Potenza Ospedale S. Francesco di Paola di Pescopagano Via Potito Petrone 85100 Potenza - Tel. 0971-61 11 11 Codice Fiscale e Partita

Dettagli

A chiarimento di quanto esposto si conferma che gli esercizi di riferimento del requisito di cui al punto 6.10 sono il 2008, il 2009 ed il 2010.

A chiarimento di quanto esposto si conferma che gli esercizi di riferimento del requisito di cui al punto 6.10 sono il 2008, il 2009 ed il 2010. QUESITI E RISPOSTE Al punto del disciplinare di gara, 6.10 aver svolto servizi di pulizia di materiale rotabile, impianti fissi, impianti di mobilità alternativa, per conto di amministrazioni/enti pubblici/privati,

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER LE ESIGENZE DELLE UU.UO. DEI PP. OO. DELL ASL DI PESCARA. NUOVI CHIARIMENTI N.

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER LE ESIGENZE DELLE UU.UO. DEI PP. OO. DELL ASL DI PESCARA. NUOVI CHIARIMENTI N. PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER LE ESIGENZE DELLE UU.UO. DEI PP. OO. DELL ASL DI PESCARA. NUOVI CHIARIMENTI N. 8 QUESITO N.1 -A pag.7 del Capitolato Speciale d Appalto vengono

Dettagli

2) Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto nel Capitolato, esse sono alternative e nel caso di possesso di entrambe il punteggio massimo è 6.

2) Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto nel Capitolato, esse sono alternative e nel caso di possesso di entrambe il punteggio massimo è 6. OGGETTO: Gara per la fornitura di accumulatori per autobus di cui: Lotto 1 SHD, Super Heavy Duty e Lotto 2 AGM, Absorbed Glass Mat, di cui alla richiesta d offerta del 16/01/2017 prot.854. QUESITI e RELATIVE

Dettagli

Lista di compatibilità / Compatibility list

Lista di compatibilità / Compatibility list Serie W Pediatriche 87.111.01 87.111.37 87.111.02 87.111.38 Heartstream ForeRunner I AED model E, S,EM Heartstart FR1 AED model 940010XX 940020XX & 940030XX Heartstart FR2 AED model M3840A & M3841A Philips

Dettagli

GARA A PROCEDURA APERTA PER LA STIPULA DI UNA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA PRODOTTI PER CATETERISMO VESCICALE - ID 16PRE004

GARA A PROCEDURA APERTA PER LA STIPULA DI UNA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA PRODOTTI PER CATETERISMO VESCICALE - ID 16PRE004 GARA A PROCEDURA APERTA PER LA STIPULA DI UNA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA PRODOTTI PER CATETERISMO VESCICALE - ID 16PRE004 PRECISAZIONE DEL 07/10/2016 Si precisa che con determinazione

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. n. ID GARA15Q101 PER LA FORNITURA. MEDIANTE ACCORDO QUADRO, DI VALVOLE AORTICHE TRANSCATETERE A POSIZIONAMENTO TRANSAPICALE

CAPITOLATO SPECIALE. n. ID GARA15Q101 PER LA FORNITURA. MEDIANTE ACCORDO QUADRO, DI VALVOLE AORTICHE TRANSCATETERE A POSIZIONAMENTO TRANSAPICALE Regione del Veneto AZIENDA OSPEDALIERA - PADOVA via Giustiniani, 1 35128 PADOVA Cod.Fisc./P.IVA 00349040287 CAPITOLATO SPECIALE n. ID GARA15Q101 PER LA FORNITURA. MEDIANTE ACCORDO QUADRO, DI VALVOLE AORTICHE

Dettagli

S.r.l. Catalogo 2012

S.r.l. Catalogo 2012 S.r.l. Catalogo 2012 Attraverso oltre 40 anni di esperienza nella produzione di carte per registrazione per ECG, EEG, CTG, ANALISI LAB, registratori industriali, poligrafia ecc. e le certificazioni ISO

Dettagli

Italia-Brescia: Ausili medici 2015/S Bando di gara. Forniture

Italia-Brescia: Ausili medici 2015/S Bando di gara. Forniture 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:220331-2015:text:it:html Italia-Brescia: Ausili medici 2015/S 121-220331 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione I: Amministrazione

Dettagli

Numero Gara AVCP

Numero Gara AVCP Numero Gara AVCP 5142281 OGGETTO: PROCEDURA APERTA TELEMATICA, IN FORMA AGGREGATA, PER L AGGIUDICAZIONE DELLA FORNITURA DI AGHI E SIRINGHE OCCORRENTI ALL AZIENDA OSPEDALIERA CARLO POMA DI MANTOVA (CAPOFILA),

Dettagli

FAQ n. 5 del 13/05/2016

FAQ n. 5 del 13/05/2016 FAQ n. 5 del 13/05/2016. 49. Domanda Relativamente alla campionatura è richiesta la presentazione dell'elenco dei lotti per i quali la stessa è stata richiesta. Nel caso di predisposizione di più plichi,

Dettagli

INDICE: Gel conduttore... 8 Pile... 9 Dischi diagrammati... 11

INDICE: Gel conduttore... 8 Pile... 9 Dischi diagrammati... 11 INDICE: Carta termica per ECG... 2 Boccagli per Spirometria... 12 Elettrodi monouso per ECG... 6 Filtri per Spirometria... 13 Accessori per ECG... 7 Guanti monouso... 14 Gel conduttore... 8 Pile... 9 Dischi

Dettagli

S.C. GESTIONE APPROVVIGIONAMENTI

S.C. GESTIONE APPROVVIGIONAMENTI S.C. GESTIONE APPROVVIGIONAMENTI Torino, 04/06/2009 Prot. 0063448/B04 Oggetto: Gara n. 29/B04/09: procedura ristretta per l affidamento del servizio di prenotazione telefonica (Call Center) delle prestazioni

Dettagli

QUESITO 1: All art. 5 Criteri di valutazione pag. 11 del Capitolato speciale d appalto nella parte ELEMENTI DI VALUTAZIONE QUALITATIVA.

QUESITO 1: All art. 5 Criteri di valutazione pag. 11 del Capitolato speciale d appalto nella parte ELEMENTI DI VALUTAZIONE QUALITATIVA. OGGETTO: PROCEDURA CONCORSUALE APERTA IN FORMA AGGREGATA PER LA FORNITURA DI SISTEMI PER PRELIEVO EMATICO SOTTOVUOTO E PER PRELIEVO CAPILLARE. CHIARIMENTI 1. Si elencano di seguito alcuni quesiti pervenuti

Dettagli

Elenco materiale per apparecchiature (gel - elettrodi - carta termica ecc.) 15/02/2011

Elenco materiale per apparecchiature (gel - elettrodi - carta termica ecc.) 15/02/2011 SCHEDA FABBISOGNO FORNITURA DI ELETTRODI, GEL, PELLICOLE PER STAMPANTI, CARTA TERMICA E ALTRO MATERIALE VARIO. Q.tà richiesta Lotto 1 - CIG 084199329A Chir. P.S. An. Ped. Chir. P.S. An.R. Ost. Chir. Ped.

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA

AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA Bando di gara 032007- Pubblico incanto manutenzione integrata apparecchiature sanitarie SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)

Dettagli

Allegato B/1 CRITERI DI AGGIUDICAZIONE. Lotti

Allegato B/1 CRITERI DI AGGIUDICAZIONE. Lotti Allegato B/1 CRITERI DI AGGIUDICAZIONE Lotti 1-2-3-4-6-7-8-9-10-11-12 La commissione procederà alla valutazione dei requisiti tecnici, assegnando un punteggio complessivo alla qualità che verrà sommato

Dettagli

ACCESSORI LIFEPAK PER IL MONITOR/ DEFIBRILLATORE. Accessori originali Physio-Control

ACCESSORI LIFEPAK PER IL MONITOR/ DEFIBRILLATORE. Accessori originali Physio-Control ACCESSORI PER IL MONITOR/ DEFIBRILLATORE LIFEPAK 15 Accessori originali Physio-Control ACCESSORI PER ALIMENTAZIONE Grazie per aver scelto Physio-Control, il partner sempre al vostro fianco per salvare

Dettagli

ALLEGATO B - Fabbisogni di AVR

ALLEGATO B - Fabbisogni di AVR Pagina 1 ALLEGATO B - Fabbisogni di AVR 1 2883 2 19350054 ROTOLO DI CARTA TERMICA PER FAX MM.210 X MT.30 CON FORO DIAM. 12 MM. CARTA TERMICA PER ECOGRAFO SONY UPP 110 HA ORIGINALE ROTOLO DA 30 M 10,00

Dettagli

Aggiudicazione procedura negoziata fornitura sensori, cavi per ECG ecc.

Aggiudicazione procedura negoziata fornitura sensori, cavi per ECG ecc. Ditta Burke & Burke Spa codice n pz./anno Prezzo parziale Via Einstein 32-20090 Assago (MI) P.I. 01059590107 Offerta n 330/07 del 11/06/07 Lotto 11 Sensori neonatale/infante monopaziente per pulsossimetro

Dettagli

è sufficiente presentare copia dell Allegato 4 Schema di offerta omettendo però qualsiasi indicazione di prezzi.

è sufficiente presentare copia dell Allegato 4 Schema di offerta omettendo però qualsiasi indicazione di prezzi. FORNITURA DI MATERIALE MONOUSO DI LAPAROSCOPIA OCCORRENTE ALLE AA.SS.LL. BI, NO, VCO, VC E ALL'A.O.U. MAGGIORE DELLA CARITÀ DI NOVARA AFFERENTI ALL'AREA INTERAZIENDALE DI COORDINAMENTO N. 3 N. GARA 5549444

Dettagli

CHIARIMENTI. Lotto n. 2 FORNITURA DPI ANTICENDIO II^ CATEGORIA FAZZOLETTI/MASCHERE FACCIALI CIG

CHIARIMENTI. Lotto n. 2 FORNITURA DPI ANTICENDIO II^ CATEGORIA FAZZOLETTI/MASCHERE FACCIALI CIG PROCEDURA APERTA INFORMATIZZATA, SUDDIVISA IN TRE LOTTI, FINALIZZATA ALL ACQUISIZIONE DI DPI ANTINCENDIO conformi ai Criteri Ambientali Minimi di cui al Decreto 11 Gennaio 2017 del Ministero dell Ambiente

Dettagli

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE Determina n. 670 adottata il 11/07/2016. Il periodo di pubblicazione è di quindici giorni interi e consecutivi a partire dal giorno di adozione. Sottoscritta dal Direttore PERTILI

Dettagli

RICHIESTA DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE

RICHIESTA DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE RICHIESTA DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1 Con la presente siamo a richiedere la documentazione di gara completa di capitolato d'oneri per una valutazione più approfondita la partecipazione

Dettagli

****** I quesiti proposti, riferiti alla procedura, sono di seguito riassunti. Agli stessi vengono fornite le relative risposte.

****** I quesiti proposti, riferiti alla procedura, sono di seguito riassunti. Agli stessi vengono fornite le relative risposte. RISPOSTE A QUESITI RELATIVI ALLA GARA N. DAC1.2016.0031 avente ad oggetto Esecuzione delle prestazioni relative alla manutenzione ed alla conduzione di centrali termiche, impianti di riscaldamento, impianti

Dettagli

MATERIALE PER ANESTESIA E OSSIGENOTERAPIA

MATERIALE PER ANESTESIA E OSSIGENOTERAPIA MODULO DI OFFERTA (da inserire nella Busta n.2) Marca da bollo da Euro 14,62 Al Direttore Generale AZIENDA OSPEDALIERA BOLOGNINI DI SERIATE SERIATE (BG) Il Sottoscritto...... nato a... il... residente

Dettagli

SEZIONE A BOZZA CAPITOLATO TECNICO

SEZIONE A BOZZA CAPITOLATO TECNICO SEZIONE A BOZZA CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta, ai sensi dell art. 55 D. Lgs. n. 163/2006 per l affidamento della fornitura di elettrodi per montoraggio cardiaco occorrenti alle AA.SS.LL., EE.OO.

Dettagli

Timbro e firma del legale rappresentante

Timbro e firma del legale rappresentante ALLEGATO F o 1 ROTOLO DI CARTA TERMICA PER FAX MM.210 X MT.30 CON FORO DIAM. 12 MM. ROTOLO 10,00 2 CARTA TERMICA PER ECOGRAFO SONY UPP 110 HA ORIGINALE ROTOLO 100,00 3 CARTA M2483A PER ECG MM. 210X300X200

Dettagli

O Dispositivo Medico O Tecnologia Biomedica O Arredo Attrezzatura

O Dispositivo Medico O Tecnologia Biomedica O Arredo Attrezzatura O Dispositivo Medico O Tecnologia Biomedica O Arredo Attrezzatura NOME del RICHIEDENTE Unità Operativa/struttura tel mail 1. CARATTERISTICHE DELLA TECNOLOGIA PROPOSTA 1.1.descrizione 1 1.2Motivo della

Dettagli

Bando costituito da 10 lotti

Bando costituito da 10 lotti ENTE: Agenzia Regionale Sanitaria - Area Centrale Regionale di Acquisto Codice fiscale: 95113490106 Provincia di Genova, Comune di Genova Indirizzo: P.zza della Vittoria N 15 Cap: 16121 Procedura aperta

Dettagli

D10)E' indicato che la provetta per il prelievo delle feci dovrà essere imbustata in busta separata, che

D10)E' indicato che la provetta per il prelievo delle feci dovrà essere imbustata in busta separata, che ID Riferimento Paragrafo - pagina Domanda Risposta 1.1 Capitolato_1.pdf Specifiche lotto 1 Par1 Pag16 D6) Può essere fornito il dettaglio di calcolo delle quantità annue presunte per le singole tipologie

Dettagli

Q U E S I T I N. 3. DOMANDA N. 2: Relativamente ai sub lotti 3.1 e 3.2 si chiede di conoscere il numero di stativi da offrire per ciascuno di essi.

Q U E S I T I N. 3. DOMANDA N. 2: Relativamente ai sub lotti 3.1 e 3.2 si chiede di conoscere il numero di stativi da offrire per ciascuno di essi. AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO DI POTENZA Ospedale S.Carlo di Potenza Ospedale S. Francesco di Paola di Pescopagano Via Potito Petrone 85100 Potenza - Tel. 0971-61 11 11 Codice Fiscale e Partita

Dettagli

Servizio Acquisti. CND Rif. Descrizione prodotto u.m.

Servizio Acquisti. CND Rif. Descrizione prodotto u.m. ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DELLA FORNITURA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ELETTRODI E GEL A B C ELETTRODI MONOUSO PER ECG A1 Elettrodi monouso per ECG a medio - lungo termine, gel solido, sensori in

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE BASILICATA - ASM - SERVIZIO ASSISTENZA

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE BASILICATA - ASM - SERVIZIO ASSISTENZA SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE BASILICATA - ASM - SERVIZIO ASSISTENZA FUNZIONAMENTO - PROVA UTENTE - CONTROLLO DELLA DEFIBRILLAZIONE CON PIASTRE STANDARD E IN USO PRESSO LE BASI DI ELISOCCORSO DI

Dettagli

Facili da usare, consentono, sia in ambito. di emergenza. sia nell uso elettivo, prestazioni cliniche. semplificate, specifiche ed ottimali.

Facili da usare, consentono, sia in ambito. di emergenza. sia nell uso elettivo, prestazioni cliniche. semplificate, specifiche ed ottimali. 0086 Linea completa di elettrodi multifunzione progettati per defibrillazione, cardioversione sincronizzata, monitoraggio ECG e stimolazione cardiaca esterna. Facili da usare, consentono, sia in ambito

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SOLUZIONI INFUSIONALI PER IRRIGAZIONE DI GRANDI VOLUMI E PER NUTRIZIONE PARENTERALE 2 CHIARIMENTI

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SOLUZIONI INFUSIONALI PER IRRIGAZIONE DI GRANDI VOLUMI E PER NUTRIZIONE PARENTERALE 2 CHIARIMENTI PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SOLUZIONI INFUSIONALI PER IRRIGAZIONE DI GRANDI VOLUMI E PER NUTRIZIONE PARENTERALE 2 CHIARIMENTI (Aggiornato all 1 settembre 2015) DOMANDA 1 Richiesta chiarimento

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO DI FORNITURA DI DISPOSITIVI per Ripristino Funzionalità Respiratoria

CAPITOLATO TECNICO DI FORNITURA DI DISPOSITIVI per Ripristino Funzionalità Respiratoria Allegato V CAPITOLATO TECNICO DI FORNITURA DI DISPOSITIVI per Ripristino Funzionalità Respiratoria Oggetto fornitura: DISPOSITIVI MEDICI per Ripristino Funzionalità Respiratoria Durata fornitura : 48 MESI

Dettagli

Facili da usare, consentono. sia in ambito. di emergenza. sia nell uso elettivo. prestazioni cliniche. semplificate, specifiche ed ottimali.

Facili da usare, consentono. sia in ambito. di emergenza. sia nell uso elettivo. prestazioni cliniche. semplificate, specifiche ed ottimali. Euro Defi Pads 0086 Linea completa di elettrodi multifunzione progettati per defibrillazione, cardioversione sincronizzata, monitoraggio ECG e stimolazione cardiaca esterna. Facili da usare, consentono

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II Gara 562 Fornitura, articolata in lotti, di dispositivi medici di magazzino occorrenti alle esigenze delle strutture assistenziali dell A.O.U. Federico II

Dettagli

CHIARIMENTI 2. Dando seguito alle richieste di chiarimenti pervenute, si specifica quanto segue:

CHIARIMENTI 2. Dando seguito alle richieste di chiarimenti pervenute, si specifica quanto segue: PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICO CHIRURGICI E MATERIALE SANITARIO VARIO PER OFTALMOLOGIA RIGUARDANTE IL FABBISOGNO DELLE AZIENDE UU.SS.LL. ROMA 5, VITERBO e RIETI. Asl Roma 5 t +39.0774.317711

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza Speciale Per I Beni Archeologici Di Roma Piazza S. Maria Nova, Roma

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza Speciale Per I Beni Archeologici Di Roma Piazza S. Maria Nova, Roma OGGETTO: Servizi di accoglienza dei musei e aree archeologiche della città di Roma CODICE CIG 05016338A3 DATA DI PUBBLICAZIONE: venerdì 10 settembre 2010 Quesito cod. 05016338A3-AM-011 1. In riferimento

Dettagli

Servizio Sanitario Nazionale - Regione Veneto AZIENDA ULSS N. 8 BERICA Viale F. Rodolfi n VICENZA DELIBERAZIONE. n.

Servizio Sanitario Nazionale - Regione Veneto AZIENDA ULSS N. 8 BERICA Viale F. Rodolfi n VICENZA DELIBERAZIONE. n. Servizio Sanitario Nazionale - Regione Veneto AZIENDA ULSS N. 8 BERICA Viale F. Rodolfi n. 37 36100 VICENZA DELIBERAZIONE n. 969 del 2-8-2017 O G G E T T O Fornitura di ventilatori e stazioni di anestesia:

Dettagli

RISPOSTE AI QUESITI ( )

RISPOSTE AI QUESITI ( ) GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI UN APPARECCHIO PER RISONANZA MAGNETICA DA 3 T COMPRENSIVA DI PROGETTAZIONE ED OPERE EDILI E IMPIANTISTICHE, PER IL CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO

Dettagli

Di seguito si elencano le risposte ai quesiti posti da alcune ditte partecipanti alla gara in oggetto:

Di seguito si elencano le risposte ai quesiti posti da alcune ditte partecipanti alla gara in oggetto: SERVIZIO SANITARIO REGIONALE Referente: Azienda USL di Modena Via S. Giovanni del Cantone, 23 41100 MODENA Prot. n./pg S^ Modena. 17.12.2012 OGGETTO: Invito a procedura ristretta per la fornitura di materiale

Dettagli

RISPOSTE AI QUESITI. Riportiamo qui di seguito le risposte a domande pervenute sul procedimento di gara in corso

RISPOSTE AI QUESITI. Riportiamo qui di seguito le risposte a domande pervenute sul procedimento di gara in corso RISPOSTE AI QUESITI Riportiamo qui di seguito le risposte a domande pervenute sul procedimento di gara in corso Domanda: CHI GESTISCE IL SERVIZIO OGGETTO DI AFFIDAMENTO E DA QUANTI ANNI : Risposta:benché

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA SARECM Procedura aperta per l affidamento del Progetto SARECM - Sistema Informativo per la gestione dell Educazione Continua in Medicina della Regione Deliberazioni della Giunta Regionale n.49/13 del 28

Dettagli

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile Determinazione del n. del OGGETTO: IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Via Venezia 6 15121 Alessandria Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067

Dettagli

L anno duemiladiciasette il giorno ventiquattro del mese di ottobre in Andria, nella sede dell Azienda Sanitaria Locale BT alla Via Fornaci, n.

L anno duemiladiciasette il giorno ventiquattro del mese di ottobre in Andria, nella sede dell Azienda Sanitaria Locale BT alla Via Fornaci, n. SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 76123 A N D

Dettagli

Spett. le ASSL di Oristano. Fornitura di varie attrezzature sanitarie da destinare al Centro Dialisi ad Assistenza Limitata di Bosa

Spett. le ASSL di Oristano. Fornitura di varie attrezzature sanitarie da destinare al Centro Dialisi ad Assistenza Limitata di Bosa Spett. le ASSL di Oristano Il sottoscritto nato a prov il in qualità di ( in caso di concorrente costituito in forma di impresa specificare se legale rappresentante, procuratore speciale ecc) della ditta

Dettagli

MODULO DI OFFERTA. Il Sottoscritto... nato a... il... residente a...via... in qualità di legale rappresentante della Ditta... con sede in...

MODULO DI OFFERTA. Il Sottoscritto... nato a... il... residente a...via... in qualità di legale rappresentante della Ditta... con sede in... MODULO DI OFFERTA Al Direttore Generale della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico C.Besta di Milano Numero gara assegnato da Autorità Vigilanza: n. 5028357 CIG Codice Identificativo Gara: Lotto 1: n.

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E N del 02/05/2017

D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E N del 02/05/2017 AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI Piazza Ospitale, 10 26900 LODI C.F. e Partita I.V.A. 09322180960 U.S.C. / U.S.S. / SERVIZIO Acquisti e Patrimonio Progressivo Ufficio N. 0211-17 D E T E R M

Dettagli

S.C. GESTIONE APPROVVIGIONAMENTI

S.C. GESTIONE APPROVVIGIONAMENTI S.C. Torino, 02/09/2009 Prot. 0099229/B04 Spett.le Ditta Oggetto: Gara n. 45/B04/09 per l affidamento in economia della fornitura di elettrodi e materiale per monitoraggio occorrenti per trentasei mesi

Dettagli

GARA A PROCEDURA APERTA PER LA STIPULA DI UNA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI MEDICAZIONI AVANZATE E SPECIALI ID.

GARA A PROCEDURA APERTA PER LA STIPULA DI UNA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI MEDICAZIONI AVANZATE E SPECIALI ID. GARA A PROCEDURA APERTA PER LA STIPULA DI UNA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI MEDICAZIONI AVANZATE E SPECIALI ID.15PRE004 DOMANDE: 1. PRECISAZIONE DEL 14/03/2016 2. 3. LOTTO 51: Chiediamo

Dettagli

SISTEMA SANITARIO REGIONALE DEL PIEMONTE *************************************************

SISTEMA SANITARIO REGIONALE DEL PIEMONTE ************************************************* SISTEMA SANITARIO REGIONALE DEL PIEMONTE ************************************************* AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA SAN LUIGI GONZAGA DI ORBASSANO DI ORBASSANO (TO) Regione Gonzole, 10 10043 Orbassano

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE BASILICATA - ASM - SERVIZIO ASSISTENZA ISTRUZIONE OPERATIVA. Cod. IOSAS012000

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE BASILICATA - ASM - SERVIZIO ASSISTENZA ISTRUZIONE OPERATIVA. Cod. IOSAS012000 SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE BASILICATA - ASM - SERVIZIO ASSISTENZA ISTRUZIONE OPERATIVA Cod. IOSAS012000 Elenco emissioni/approvazioni/revisioni Rev. 0.0 Data 14/05/2010 Autorizzazioni Redazione

Dettagli

Copia delle risposte alle richieste di informazioni e chiarimenti pervenute secondo le modalità indicate nella sezione 9 del Disciplinare di Gara

Copia delle risposte alle richieste di informazioni e chiarimenti pervenute secondo le modalità indicate nella sezione 9 del Disciplinare di Gara Nota Il testo delle domande pervenute è riportato in carattere corsivo. Nelle risposte si utilizzata l abbreviazione CSA che indica il Capitolato Speciale di Appalto di Gara. 1 Si chiede gentile conferma

Dettagli

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile Determinazione del n. del OGGETTO: IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Via Venezia 6 15121 Alessandria Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067

Dettagli

(schema offerta economica)

(schema offerta economica) Allegato D al Disciplinare (schema offerta economica) Marca da Bollo da. 14,62 All'Azienda ULSS 18 di Rovigo Ufficio Protocollo c/o Segreteria Viale Tre Martiri, 89 45100 ROVIGO Oggetto: PROCEDURA APERTA

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 150 / 2017 del 16/05/2017

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 150 / 2017 del 16/05/2017 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 150 / 2017 del 16/05/2017 Oggetto: PROCEDURA CONCORSUALE APERTA MEDIANTE PIATTAFORMA DI OGGETTO: PROCEDURA CONCORSUALE APERTA MEDIANTE PIATTAFORMA DI vista la seguente proposta

Dettagli

ACCESSORI LIFEPAK 20. per il defibrillatore/monitor. Accessori originali Physio-Control, divisione di Medtronic.

ACCESSORI LIFEPAK 20. per il defibrillatore/monitor. Accessori originali Physio-Control, divisione di Medtronic. ACCESSORI per il defibrillatore/monitor LIFEPAK 20 Accessori originali Physio-Control, divisione di Medtronic. OPZIONI DI ALIMENTAZIONE Grazie per aver scelto Physio-Control, il partner sempre al vostro

Dettagli

Si dà avviso che con Deliberazione del Commissario Straordinario n del 23/10/2013, si è disposto quanto segue:

Si dà avviso che con Deliberazione del Commissario Straordinario n del 23/10/2013, si è disposto quanto segue: Sede Legale Viale Strasburgo n.233-90146 Palermo Tel 0917801111 - P.I. 05841780827 U.O.C. Approvvigionamenti Tel. 091.7808312 Fax. 091.7808394 Palermo, 28/10/2013 Oggetto: Acquisto, a mezzo Mercato elettronico

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA SACCHI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI URBANI 2017 QUESITI E INTEGRAZIONI

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA SACCHI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI URBANI 2017 QUESITI E INTEGRAZIONI PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA SACCHI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI URBANI 2017 QUESITI E INTEGRAZIONI QUESITO 1 : Viene da Voi richiesta la presentazione di una campionatura pari a N 5

Dettagli

REGIONE DEL VENETO PROVVEDIMENTO

REGIONE DEL VENETO PROVVEDIMENTO REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N, 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

N. 872 DEL 13 DICEMBRE 2016

N. 872 DEL 13 DICEMBRE 2016 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 872 DEL 13 DICEMBRE 2016 Struttura proponente: U.O.C. Gestione Acquisizione Beni e Servizi Oggetto: Gara a procedura aperta per la fornitura in opera, articolata

Dettagli

EAP ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA

EAP ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA EAP ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Procedura aperta per l affidamento dell appalto di servizi di organizzazione di viaggio relativi ai soggiorni estivi in Italia

Dettagli

******* Con riferimento alla procedura di gara di cui all oggetto, e ad integrazione delle precedenti richieste, si chiedono i seguenti chiarimenti:

******* Con riferimento alla procedura di gara di cui all oggetto, e ad integrazione delle precedenti richieste, si chiedono i seguenti chiarimenti: Torino, lì 1/10/2012 Prot. n. 11642 Ai soggetti interessati Oggetto: Gara europea per la fornitura di materiale di medicazione tradizionale e servizi connessi per le Aziende del Servizio Sanitario Regionale

Dettagli

ELENCO DEI CHIARIMENTI a richiesta

ELENCO DEI CHIARIMENTI a richiesta Procedura n 395: gara a procedura aperta ex art. 55 del D.Lgs 163/06 per la fornitura di apparecchiature elettromedicali e da laboratorio di cui al progetto ex art. 19 L.R. 27/06 (pubbl. G.U.R.I. n 67

Dettagli

REGIONE DEL VENETO PROVVEDIMENTO. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO PROVVEDIMENTO. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

DEFIBRILLATORE Scheda tecnica e griglia di valutazione

DEFIBRILLATORE Scheda tecnica e griglia di valutazione DEFIBRILLATORE Scheda tecnica e griglia di valutazione Pag. 1 di 5 SCHEDA TECNICA GRIGLIA DI VALUTAZIONE Defibrillatore Descrizione CND: Codice CND: Permettono di ripristinare la normale attività cardiaca

Dettagli

Italia-Napoli: Apparecchi per ossigenoterapia e apparecchi respiratori 2016/S Bando di gara. Forniture

Italia-Napoli: Apparecchi per ossigenoterapia e apparecchi respiratori 2016/S Bando di gara. Forniture 1 / 17 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:114772-2016:text:it:html Italia-Napoli: Apparecchi per ossigenoterapia e apparecchi respiratori 2016/S 066-114772 Bando di gara Forniture

Dettagli

FORNITURA DI CARROZZINE PIEGHEVOLI STANDARD (lotto1) E CARROZZINE PIEGHEVOLI LEGGERE (lotto2)

FORNITURA DI CARROZZINE PIEGHEVOLI STANDARD (lotto1) E CARROZZINE PIEGHEVOLI LEGGERE (lotto2) CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI CARROZZINE PIEGHEVOLI STANDARD E CARROZZINE PIEGHEVOLI LEGGERE 1. Oggetto FORNITURA DI CARROZZINE PIEGHEVOLI STANDARD (lotto1) E CARROZZINE PIEGHEVOLI

Dettagli

CHIARIMENTI

CHIARIMENTI PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA, MANUTENZIONE, RIPARAZIONE, SANIFICAZIONE, STOCCAGGIO, GESTIONE A MAGAZZINO E DISTRIBUZIONE DEGLI "AUSILI PER ASSISTENZA PROTESICA" DI CUI AL D.M. 332/99 ALLE AZIENDE

Dettagli

ALLEGATO n 1 CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI LENTI INTRAOCULARI

ALLEGATO n 1 CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI LENTI INTRAOCULARI ALLEGATO n 1 CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI LENTI INTRAOCULARI - ART. 1 - OGGETTO DELLA FORNITURA. Il presente Capitolato disciplina la fornitura di LENTI INTRAOCULARI occorrenti all'azienda Ospedaliera

Dettagli

ALLEGATO A2 MATERIALI SOGGETTI AD USURA E MATERIALI DI CONSUMO

ALLEGATO A2 MATERIALI SOGGETTI AD USURA E MATERIALI DI CONSUMO ALLEGATO A2 MATERIALI SOGGETTI AD USURA E MATERIALI DI CONSUMO Pagina 1 di 5 ALLEGATO A2 MATERIALI SOGGETTI AD USURA E MATERIALI DI CONSUMO ELENCO MATERIALI SOGGETTI AD USURA Elementi di connessione paziente

Dettagli

Si precisa inoltre che :

Si precisa inoltre che : ID10SER300 - GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASPORTAZIONE E SMALTIMENTO DI RIFIUTI SANITARI, PERICOLOSI PER RISCHIO INFETTIVO, PERICOLOSI NON PER RISCHIO INFETTIVO E NON PERICOLOSI PRODOTTI DA STRUTTURE

Dettagli

FONDAZIONE CA' D INDUSTRIA O.N.L.U.S. Istituto Geriatrico Via Brambilla Como C.F R.E.A

FONDAZIONE CA' D INDUSTRIA O.N.L.U.S. Istituto Geriatrico Via Brambilla Como C.F R.E.A Modello n. 5a OFFERTA ECONOMICA LOTTO 1: FORNITURA DI PRESIDI SANITARI CIG N. 6973825671 N.B. OGNI PAGINA DEL PRESENTE MODULO DEVE ESSERE CORREDATO DI TIMBRO DELLA SOCIETA E SIGLA DEL SOGGETTO/I FIRMATARIO/I.

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 688 del O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 688 del O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 688 del 14-9-2016 O G G E T T O Sistemi in service per il trattamento delle ferite difficili in ambito acuto Proponente:

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI (FAQ): RIMBORSO DOTE SPORT 2016

DOMANDE FREQUENTI (FAQ): RIMBORSO DOTE SPORT 2016 DOMANDE FREQUENTI (FAQ): RIMBORSO DOTE SPORT 2016 1. Cosa devo fare per ottenere il rimborso della dote sport? Per ottenere il rimborso della dote, è necessario procedere alla rendicontazione on line (collegandosi

Dettagli