PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA UFFICI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA UFFICI"

Transcript

1 PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA UFFICI CIG F BANDO E DISCIPLINARE DI GARA

2 PREMESSA Il presente disciplinare di gara ha per oggetto l affidamento del servizio di pulizia degli uffici occupati da Gesem Srl e SMG srl, nei Comuni ove vengono svolte le relative attività più sotto meglio elencati. Per la definizione del servizio nelle sue componenti di carattere tecnico e giuridico si rimanda al Capitolato d Appalto. Art. 1 - CARATTERISTICHE DELL APPALTO Gesem Srl (società a totale capitale pubblico di proprietà dei Comuni di Arese, Lainate, Nerviano e Pogliano Milanese) per conto anche di Smg srl, intende procedere all affidamento del servizio di cui in premessa per i seguenti periodi: INDIRIZZO CITTA dal al Gesem srl Piazza V Giornate, 20 Arese 01/01/ /12/2016 Via Statuto, 8 Arese 01/03/ /12/2016 Piazza Matteotti, 1 Lainate 19/05/ /12/2016 Smg srl Via Statuto, 8 Arese 01/02/ /12/2016 Largo Vittorio Veneto Lainate 01/02/ /12/2016 Via Caimi, 20 Nerviano 01/02/ /12/2016 Via Roma, 15 Saronno 01/02/ /12/2016 Via Toscanini, 1 Pogliano Milanese 01/02/ /12/2016 Piazza Repubblica, 1 Uboldo 01/02/ /12/2016 mediante indizione di gara ad evidenza pubblica ai sensi dell art. 55 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.. Per eventuali ulteriori uffici che la stazione appaltante dovesse acquisire nel periodo relativo al contratto che verrà sottoscritto, l aggiudicatario si impegna sin d ora ad effettuare i servizi di pulizia. Il costo relativo ai nuovi spazi verrà calcolato a mq sulla base del prezzo offerto/i mq totali delle superfici ad oggi occupate. Procedura di aggiudicazione: criterio di aggiudicazione del prezzo più basso, ai sensi dell art. 82 del D.lgs. 163/2006 e s.m.i.. Importo stimato e base d asta: EURO ,00 (cinquantasettemilacinquecento/00 euro) oltre I.V.A. 22%, stimato per il periodo compreso tra il 01/01/2014 ed il 31/12/2016 (importo comprensivo degli oneri per la sicurezza da rischio specifico - di competenza dell aggiudicatario da indicarsi in percentuale sul modello di offerta allegato B) Per lo svolgimento del servizio in oggetto non sono rilevabili rischi da interferenza per i quali sia necessario adottare misure di sicurezza. Pertanto, non sussistono costi di sicurezza per interferenza. Categoria del servizio: Servizi di Pulizia CPV Oggetto: L oggetto dell appalto consiste nella fornitura del servizio di pulizia degli uffici, di Gesem Srl, e Smg srl, per la descrizione specifica dei singoli servizi si rimanda a quanto contenuto nell art. 2 del Capitolato d Appalto. Durata dell appalto: dal 01/01/2014 al 31/12/2016, anche nelle more della stipulazione del relativo contratto.

3 Al termine dei servizi di in oggetto, l aggiudicatario si impegna sin d ora a proseguire il servizio, nelle more dell espletamento della nuova procedura ad evidenza pubblica, per il tempo strettamente necessario all individuazione di un nuovo appaltatore. Indirizzo presso il quale è possibile ottenere: informazioni tecniche ed amministrative: Gesem Srl, Piazza V Giornate, Arese (MI); Tel. 02/ / ; Fax. 02/ / geom. Luciana Costa mail: Modalità di redazione dell'offerta e disciplinare di gara: tutte le formalità di partecipazione e di redazione dell offerta sono riportate in questo disciplinare di gara e sono richieste a pena d esclusione. Persone ammesse ad interloquire durante le sedute pubbliche di gara: i Rappresentanti Legali delle imprese concorrenti o persone da questi delegate mediante procura speciale. Salvo differente comunicazione, il Calendario di Gara sarà il seguente: 1) Consegna offerte entro il 17/12/2013 ore Piazza V Giornate, ARESE (MI); 2) Apertura plichi e comunicazione dell aggiudicatario in via provvisoria in data 17/12/2013 in seduta pubblica alle ore Piazza V Giornate, 20 Arese (MI) Modalità di pagamento: si rimanda a quanto contenuto nel Capitolato d Appalto art. 7. Offerte non ammissibili: non saranno ammesse offerte che complessivamente superino la base d asta indicata. Presentazione di unica offerta valida: si procederà all'aggiudicazione anche nel caso di presentazione di un unica offerta valida. Uguale punteggio: nell ipotesi in cui due o più offerte presentino uguale punteggio complessivo finale, si procederà mediante sorteggio da effettuarsi nella stessa seduta. Ammissione delle Imprese stabilite in stati diversi dall Italia: alle condizioni previste dalla normativa vigente (art.47 D.Lgs.163/2006). Resta inteso che Gesem Srl si riserva altresì la facoltà, in caso di mancata stipulazione del contratto, di affidare il servizio al concorrente classificato in graduatoria in posizione immediatamente successiva. Art. 2 - SOGGETTI AMMESSI Possono partecipare alla gara i soggetti di cui all art. 34 del D.lgs. 163/06, che presentino apposita istanza e dichiarazione, nel completo rispetto del Fac-simile ALLEGATO A. Nel caso di raggruppamento temporaneo, la documentazione di cui all ALLEGATO A dovrà essere sottoscritta da tutte le imprese raggruppate, dovrà specificare le parti del servizio che saranno eseguite dai singoli partecipanti al raggruppamento e contenere l impegno che, in caso di aggiudicazione della gara, le stesse si conformeranno alla disciplina di cui all art. 37, c. 8 del D.lgs. 163/2006. Nel caso di consorzi l istanza di partecipazione di cui all ALLEGATO A, dovrà indicare i soggetti consorziati che eseguiranno il servizio, indicando le parti dello stesso che saranno eseguite dalle singole società e dovrà essere sottoscritta oltre che dal Consorzio anche dalle imprese che eseguiranno il servizio. 1. I soggetti partecipanti dovranno dichiarare di possedere (come da ALLEGATO A), a pena di esclusione, i seguenti requisiti :

4 a) che non sussistono motivi di esclusione di cui all art. 38 del D.lgs. 163/2006. Le ditte sono tenute a rendere una dichiarazione, redatta nel completo rispetto del fac-simile di cui all ALLEGATO A; b) di essere iscritti alla C.C.I.A.A. o, in caso di società cooperativa sociale o di loro consorzi, di essere iscritti al registro delle cooperative sociali (art. 39, c.1 del D.lgs. 163/2006); 2. Capacità tecnico economica: le ditte sono invitate a rendere una dichiarazione redatta nel completo rispetto del fac-simile ALLEGATO A, dalla quale si evinca che siano state eseguiti servizi analoghi a quelli oggetto della presente procedura, nei confronti di soggetti pubblici o privati, nel periodo , per un importo annuo complessivo non inferiore a ,00 (quarantacinquemila/00), I.V.A. esclusa, con buon esito. Dovranno essere elencati i contraenti, le tipologie di servizi analoghi prestati. Sono previste alcune specifiche deroghe e casistiche per le quali si invita a dare attenta lettura della dichiarazione di cui al fac-simile ALLEGATO A. 3. Capacità finanziaria: le ditte sono invitate a produrre almeno una dichiarazione di istituti bancari in merito all idoneità finanziaria ed economica dell impresa (D.lgs. 163/2006, art.41, c.4). In particolare, l istituto bancario dovrà attestare la solvibilità della ditta partecipante, al momento della presentazione dell offerta. 4. Verbale di sopralluogo Tale attestazione viene rilasciata a seguito di sopralluogo nei luoghi oggetto di intervento. Si comunica che per partecipare al sopralluogo andrà contattato il geom. Luciana Costa all indirizzo mail: I sopralluoghi avverranno nelle seguenti date: - mercoledì 4 dicembre ore lunedì 9 dicembre ore 9.30 con ritrovo presso gli uffici Gesem srl di Piazza Matteotti, 1 a Lainate (MI). 5. Cauzione provvisoria: l offerta dei concorrenti deve essere corredata da una cauzione provvisoria di 1.150,00 (millecentocinquanta/00euro), pari al 2% (due per cento) dell importo del servizio, costituita alternativamente da: a) versamento in contanti o mediante bonifico bancario presso la Banca BCC BARLASSINA Agenzia di Arese c/c intestato a Gesem Srl, IBAN IT20 Z ; b) fideiussione bancaria o assicurativa o da garanzia rilasciata da intermediari finanziari, nella quale deve espressamente risultare: - che l'istituto emittente rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale; - che la garanzia avrà validità per almeno 180 (centottanta) giorni successivi al termine previsto per la scadenza della presentazione delle offerte; - che la garanzia sarà operativa entro 15 giorni a semplice richiesta scritta della stazione appaltante, ogni eccezione rimossa. Nel caso di partecipazione ad una gara di appalto di un raggruppamento temporaneo di imprese costituendo, la polizza fideiussoria mediante la quale viene costituita la cauzione provvisoria deve essere necessariamente intestata, a pena di esclusione, non già alla sola capogruppo designata, ma anche alle mandanti, che durante la gara operano individualmente nell assolvimento degli impegni connessi alla partecipazione alla gara stessa. Analogamente, nel caso di ricorso all istituto dell avvalimento, dovrà essere intestata anche alla/e impresa/e ausiliaria/e, pena l esclusione. Tale cauzione sarà svincolata automaticamente al momento della sottoscrizione del contratto medesimo da parte di Gesem Srl o potrà essere utilizzata per integrare la cauzione definitiva. Ai non aggiudicatari sarà restituita secondo i termini di legge. La cauzione, come sopra descritta, dovrà avere validità per almeno 180 giorni dalla data di presentazione dell offerta. La garanzia dovrà prevedere espressamente la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale, la rinuncia all eccezione di cui all art. 1957,

5 comma 2, del Codice Civile, nonché l operatività della garanzia medesima entro 15 gg., a semplice richiesta scritta della Stazione Appaltante. La garanzia provvisoria potrà essere ridotta del 50% per i concorrenti che siano in possesso, comprovandolo, dei requisiti di cui all art. 75 comma 5 del D.Lgs. 163/2006. Per la riduzione della garanzia per i raggruppamenti di imprese o consorzi di concorrenti ad essi assimilabili tutte le imprese facenti parte del raggruppamento o del consorzio devono presentare la certificazione di cui sopra. In caso di riduzione della garanzia provvisoria, la mancata presentazione della predetta certificazione di qualità, comporta l esclusione dalla gara. 6. Nel caso di raggruppamento temporaneo di Imprese e di consorzi: a) i requisiti di cui ai punti 1a e 1b, cioè i requisiti di ordine generale e l iscrizione alla C.C.I.A.A., dovranno essere dichiarati da ciascuna impresa facente parte del raggruppamento; E fatto divieto ai concorrenti di partecipare alla gara in più di un associazione temporanea o consorzio ovvero di partecipare alla gara anche in forma individuale qualora abbia partecipato alla gara medesima in associazione o consorzio. Non possono partecipare alla gara imprese che si trovino tra loro in una delle situazione di controllo di cui all art del codice civile. La gestione del servizio dovrà essere interamente svolta dall Impresa aggiudicataria, con possibilità di subappaltare esclusivamente nei limiti previsti dall art. 118 del D.lgs. 163/2006. In sede di presentazione dell offerta, ed in particolare nell allegata autocertificazione ( ALLEGATO A), l offerente dovrà indicare dettagliatamente i servizi che intende subappaltare, nei limiti di quanto consentito. L aggiudicatario del servizio dovrà presentare apposita istanza di subappalto a Gesem Srl, corredandola di tutti i dati del subappaltatore e della documentazione attestante il possesso dei requisiti per l esecuzione del servizio. Art. 3 - CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE DEL CONTRATTO L aggiudicazione sarà effettuata in base al criterio del prezzo più basso ai sensi dell art. 82 del D.lgs. 163/2006 e s.m.i.. La percentuale di sconto da offrirsi dovrà essere indicata con un massimo di tre decimali dopo la virgola. La gara verrà provvisoriamente aggiudicata alla Società che avrà offerto l importo totale più basso ai sensi dell art. 82 comma 3bis del DLGS 163/2006 e s.m.i. Il servizio dovrà essere completo e svolto in tutti i suoi dettagli, a totale carico dell impresa aggiudicataria, assumendosi la stessa in toto il rischio imprenditoriale. Art. 4 - ADEMPIMENTI RELATIVI ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE E DELLA DOCUMENTAZIONE RICHIESTA PER L AMMISSIONE ALLA GARA Termine di ricezione delle offerte: i plichi contenenti l offerta e la documentazione di seguito specificata, devono pervenire, pena l esclusione dalla gara, presso la sede di Gesem Srl a mezzo raccomandata del servizio postale ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata, entro il termine perentorio delle ore del giorno 17/12/2013 al seguente indirizzo: Gesem Srl, Piazza V Giornate n Arese (MI). E altresì facoltà dei concorrenti la consegna a mano dei plichi, entro il suddetto termine perentorio, a cui seguirà il rilascio di apposita ricevuta. Il recapito tempestivo dei plichi rimane ad esclusivo rischio dei mittenti. Il termine rimane improrogabile anche in caso di scioperi oppure altre agitazioni sindacali dei vettori. Ai fini del riscontro di tempestività faranno fede esclusivamente gli accertamenti di Gesem Srl. In particolare i concorrenti, pena l esclusione, dovranno far pervenire un plico perfettamente chiuso, sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura recante all esterno:

6 1) intestazione del mittente (nel caso di ATI dovranno essere riportati i nominativi di tutte le imprese costituenti l ATI); 2) indirizzo del mittente; 3) oggetto della gara, riportando la seguente dicitura: Affidamento del servizio di pulizia uffici Gesem Srl e Smg srl - NON APRIRE CONTIENE DOCUMENTI DI OFFERTA ; All interno del plico il concorrente dovrà inserire 2 buste perfettamente chiuse e controfirmate sui lembi di chiusura contenenti rispettivamente: 1^ busta, recante all esterno la dicitura DOCUMENTAZIONE PER AMMISSIONE, la quale dovrà contenere, pena l esclusione: a) Istanza di partecipazione e la dichiarazione sostitutiva di certificazione, redatta come da modello allegato ALLEGATO A ; b) cauzione provvisoria, costituita come precisato nel presente Disciplinare di Gara; c) eventuale documentazione prodotta ai sensi dell art. 2 commi 2 e 3; d) verbale di sopralluogo. Le dichiarazioni verranno controllate ex art. 48 del D.lgs. 163/ ^ busta, recante all esterno la dicitura OFFERTA ECONOMICA la quale dovrà contenere, pena l esclusione, il modello ALLEGATO B compilato e riempito come già indicato nel precedente art 3. L offerta economica dovrà essere predisposta nel completo rispetto dell ALLEGATO B che dovrà essere completo in ogni sua parte, compilato in forma chiara e leggibile, privo di correzioni ed abrasioni, timbrato e sottoscritto con firma leggibile e per esteso dal Legale Rappresentante dell impresa concorrente in ogni foglio. All offerta economica andrà applicata (in modalità non rimovibile ed annullata), marca da bollo dell importo pari ad 16,00. Nel caso di costituendo raggruppamento di prestatori di servizi, l offerta dovrà essere sottoscritta da tutte le imprese che faranno parte del costituendo raggruppamento. Art. 5 - CONCLUSIONE DELLA GARA Al termine della gara Gesem Srl provvederà agli adempimenti occorrenti per addivenire all aggiudicazione ed alla stipulazione del contratto. L impresa aggiudicataria dovrà presentare all atto della stipulazione del contratto, una cauzione definitiva pari al 10% (dieci per cento) dell importo contrattuale, importo eventualmente da adeguarsi ai sensi dell art. 113 del Dlgs 163/2006. La presentazione delle offerte non vincola la stazione appaltante all aggiudicazione del servizio stesso, né è costitutiva di diritti dei concorrenti all espletamento delle procedure di aggiudicazione che la stazione appaltante si riserva di sospendere o annullare in qualsiasi momento in base a valutazioni di propria ed esclusiva convenienza. Agli offerenti in caso di sospensione od annullamento delle procedure, non spetterà alcun risarcimento o indennizzo. Per quanto non disposto dal presente bando e capitolato si rinvia al D.lgs. 163/2006 e alla normativa vigente. IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO Michele Davide Bianchi Bosisio

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ELABORAZIONE, STAMPA, IMBUSTAMENTO E POSTALIZZAZIONE 2015/2016

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ELABORAZIONE, STAMPA, IMBUSTAMENTO E POSTALIZZAZIONE 2015/2016 PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ELABORAZIONE, STAMPA, IMBUSTAMENTO E POSTALIZZAZIONE 2015/2016 CIG 615956382E BANDO E DISCIPLINARE DI GARA PREMESSA Il presente disciplinare di gara ha

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA PER LE SCUOLE PRIMARIE DI PRIMO GRADO SITE NEL COMUNE DI BORZONASCA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2010/2011, 2011/2012 E 2012/2013 Amministrazione

Dettagli

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 COMUNE DI BARLASSINA Prot. 13057 (PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA) BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 1. ENTE LOCATORE Comune di Barlassina

Dettagli

COMUNE DI PEDRENGO Provincia di Bergamo

COMUNE DI PEDRENGO Provincia di Bergamo Prot. n. 12687 Pedrengo, lì 23 Dicembre 2009 PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEL VERDE PUBBLICO: TAGLIO ERBA, POTATURA ALBERI E SIEPI PERIODO 01/01/2010-31/12/2012

Dettagli

Consiglio Superiore della Magistratura

Consiglio Superiore della Magistratura GARA EUROPEA A PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CIG 06449841A2 ****** DISCIPLINARE DI GARA Pag 1

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA CIG. N. 483514470C BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) STAZIONE APPALTANTE: Città di Mesagne Servizio Affari generali Appalti e Contratti - Via Roma n. 4-72023 Mesagne (BR), tel. 0831 732241 0831 732253,

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L.

DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L. DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L. Premessa Il presente Disciplinare di gara, allegato al capitolato di gara di cui costituisce parte integrale e sostanziale,

Dettagli

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA DISCI PLINARE AMMINISTRATIVO ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILI TÀ CIVI LE VERSO TERZI E VERSO I P RESTATORI DI LAVORO Timbro e Firma: 1 INDICE Art. 1 Oggetto pag. 3 Art. 2 Requisiti di partecipazione pag.

Dettagli

Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque

Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque 1 Settore Regolazione delle Acque GARA PER LA FORNITURA CONTINUA DI GAS NATURALE (METANO) A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI DISSALAZIONE E POTABILIZZAZIONE DELL ACQUA

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA I N D I C E Art. 1 Premessa Art. 2 Condizioni di ammissione alla gara Art.

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO:Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA SERVIZIO COPERTURA ASSICURATIVA IMMOBILI IACP CIG 5639276F68 SEZIONE I. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1. Ente appaltante:

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

COMUNE DI GENZANO DI ROMA

COMUNE DI GENZANO DI ROMA Lì, Spett.le OGGETTO: invito a formulare offerta per l affidamento ex art. 125 comma 11,del D.Lgs. 163/2006 del SERVIZIO DI GESTIONE DEI SINISTRI DERIVANTI DA RESPONSABILITÀ CIVILE E VERSO PRESTATORI D

Dettagli

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 BANDO/DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 D&O AMMINISTRATORI RC-AMMINISTRATORI

Dettagli

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç _ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç EX ART. 1 L.R. N. 8 DEL 24/3/2014 già Provincia Regionale di Trapani Settore n. 1 Servizio n. 8 Gare e Contratti A V V I S O Procedura negoziata ad evidenza pubblica

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DISCIPLINARE DI GARA Art 1. OGGETTO Il Consiglio regionale del Veneto ha bandito, in esecuzione

Dettagli

COMUNE DI MONSERRATO

COMUNE DI MONSERRATO COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A al bando di gara 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it E indetta con Determinazione Dirigenziale n.246 del 06/03/2007

Dettagli

AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PESCARA GAS S.P.A. AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO Pescara Gas S.p.A. intende affidare il servizio di brokeraggio assicurativo per tutti gli aspetti riguardanti la gestione delle polizze

Dettagli

PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL ART. 55 COMMA 5 DEL D. LGS. 163/2006 PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI COPERTURA ASSICURATIVA

PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL ART. 55 COMMA 5 DEL D. LGS. 163/2006 PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI COPERTURA ASSICURATIVA PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL ART. 55 COMMA 5 DEL D. LGS. 163/2006 PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI COPERTURA ASSICURATIVA La ASM Aquilana Società Multiservizi, di seguito denominato anche Amministrazione

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA

SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA LAVORI DI MANUTENZIONE EDILIZIA ED IMPIANTISTICA SUGLI IMMOBILI IN POSSESSO DELL ASL N. 2 DI OLBIA 1. Modalità di presentazione

Dettagli

1. STAZIONE APPALTANTE Milanosport S.p.A. viale Tunisia n. 35-20124 Milano - tel. 02-62345110/07 - fax 02/62345191.

1. STAZIONE APPALTANTE Milanosport S.p.A. viale Tunisia n. 35-20124 Milano - tel. 02-62345110/07 - fax 02/62345191. PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE D USO DI IMPIANTI PUBBLICITARI INSISTENTI PRESSO I CENTRI SPORTIVI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI MILANO ED IN GESTIONE A MILANOSPORT S.p.A. - APPALTO REP. 3/2014 - CIG

Dettagli

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord- Ente Pubblico non economico

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord- Ente Pubblico non economico Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord- Ente Pubblico non economico BANDO DI GARA SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO: Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

Pagina 1 di 9 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA GIUNTA PROCEDURA APERTA PER L AGGIUDICAZIONE DELLA FORNITURA DI N.

Pagina 1 di 9 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA GIUNTA PROCEDURA APERTA PER L AGGIUDICAZIONE DELLA FORNITURA DI N. REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA GIUNTA PROCEDURA APERTA PER L AGGIUDICAZIONE DELLA FORNITURA DI N. 3 FUORISTRADA CAPITOLATO D ONERI Pagina 1 di 9 SOMMARIO 1. DEFINIZIONI...3 2. OGGETTO...3 3.

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (SAD) Codice C.I.G. 0469648DC6

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (SAD) Codice C.I.G. 0469648DC6 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (SAD) Codice C.I.G. 0469648DC6 1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Larino Comune capofila dell Ambito Territoriale di Larino Piazza

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA DISCIPLINARE DI GARA SERVIZI ASSICURATIVI PER I RAMI DI RISCHIO: LOTTO 1) INCENDIO (CIG 5885717750);

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA DISCIPLINARE DI GARA SERVIZI ASSICURATIVI PER I RAMI DI RISCHIO: LOTTO 1) INCENDIO (CIG 5885717750); REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA DISCIPLINARE DI GARA SERVIZI ASSICURATIVI PER I RAMI DI RISCHIO: LOTTO 1) INCENDIO (CIG 5885717750); LOTTO 2) FURTO (CIG 58857377D1); LOTTO 3) INFORTUNI (CIG 58857545D9);

Dettagli

Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte

Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. Luogo: Regione Autonoma Valle d Aosta. Esecuzione servizio invernale di caricamento e spargimento dei cloruri e di sgombero neve da effettuarsi sull Autostrada

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSICURAZIONE RELATIVO ALLA COPERTURA ASSICURATIVA DEL RISCHIO INFORTUNI DEI DIPENDENTI DELLA FONDAZIONE ENPAIA. CIG: 6220412E5B DETERMINA A CONTRARRE del

Dettagli

A) OFFERTA TECNICA..PUNTI

A) OFFERTA TECNICA..PUNTI COMUNE DI FOLLO (Provincia della Spezia) Corpo di Polizia Municipale P.zza Matteotti, 9-19020 FOLLO (SP) Tel. 0187 599925/29 Fax 0187 519676 e-mail pm@comunefollo.it DISCIPLINARE DI GARA OFFERTA PER AFFIDAMENTO

Dettagli

STAZIONE UNICA APPALTANTE

STAZIONE UNICA APPALTANTE COMUNITA' MONTANA VALSESIA Corso Roma, n.35-13019 - Varallo (VC) Tel.0163-51.555/53.800 fax 0163-52.405 STAZIONE UNICA APPALTANTE DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO IN GESTIONE, MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Allegato n.1 DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte I plichi contenenti l offerta e le documentazioni, pena l esclusione dalla gara, devono pervenire, a

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso

Dettagli

Lotto Descrizione Codice CIG Importo stimato dell appalto per ciascun lotto e per l intero periodo Lotto 1 Rct /rco 596088778F. 90.

Lotto Descrizione Codice CIG Importo stimato dell appalto per ciascun lotto e per l intero periodo Lotto 1 Rct /rco 596088778F. 90. Prot. n. 19906/201 Malo, 15 Ottobre 201 SPETTABILE SOCIETA ASSICURATRICE OGGETTO: Invito a procedura in economia per affidamento servizi assicurativi In esecuzione della determinazione n. 533 del 1 ottobre

Dettagli

COMUNE di MONGUZZO. (Regione Lombardia - Provincia di Como) Protocollo n. 2604/IM Monguzzo, 01 agosto 2007.

COMUNE di MONGUZZO. (Regione Lombardia - Provincia di Como) Protocollo n. 2604/IM Monguzzo, 01 agosto 2007. Protocollo n. 2604/IM Monguzzo, 01 agosto 2007. Oggetto: Bando di gara per appalto fornitura pasti per refezione scolastica per gli anni scolastici 2007/08 2008/09 2009/2010. BANDO DI GARA Si rende noto

Dettagli

COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073

COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073 COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073 OGGETTO: Lavori di riqualificazione ed arredo urbano Cod. CUP: D17H07000220002 Cod. CIG 0054571967 Importo a base

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER FORNITURA TRIENNALE DI GAS MEDICINALI

DISCIPLINARE DI GARA PER FORNITURA TRIENNALE DI GAS MEDICINALI DISCIPLINARE DI GARA PER FORNITURA TRIENNALE DI GAS MEDICINALI Articolo 1 - SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE ALLA GARA Sono ammessi a presentare offerta i prestatori di servizi singoli o imprese temporaneamente

Dettagli

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica COMUNE DI CINISELLO BALSAMO Piazza Confalonieri,3 20092 Cinisello Balsamo Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO Ufficio Urbanistica BANDO DI GARA A PUBBLICO INCANTO Per l affidamento del

Dettagli

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Servizio Provveditorato TEL.0823/445189 - FAX 0823/279581 AVVISO DI GARA CIG: LOTTO N. 1 CIG 5758272460 LOTTO N. 2 CIG 57582870C2 Questa ASL di Caserta indice procedura

Dettagli

Comune di Gravina in Puglia

Comune di Gravina in Puglia Comune di Gravina in Puglia c.a.p. 70024 Partita Iva 0036498722 Codice Fiscale PROVINCIA DI BARI DISCIPLINARE DI GARA PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO VISITA E DI UNA RETE SENTIERISTICA NEL SIC BOSCO

Dettagli

SERVIZI ASSICURATIVI

SERVIZI ASSICURATIVI Pag. 1 / 8 SERVIZI ASSICURATIVI POLIZZA R.C.A., INCENDIO E FURTO PARCO AUTOMEZZI AZIENDALE (libro matricola) DISCIPLINARE DI GARA Pag. 2 / 8 I N D I C E ART. 1 - OGGETTO DELL APPALTO...3 ART. 2 - DURATA

Dettagli

SETTORE SOCIO-CULTURALE SERVIZIO MENSA SCOLASTICA *****************

SETTORE SOCIO-CULTURALE SERVIZIO MENSA SCOLASTICA ***************** PROT. n. 15424 SETTORE SOCIO-CULTURALE SERVIZIO MENSA SCOLASTICA ***************** (Det. n. 750/Racc. Gen. del 26/09/11) BANDO DI GARA ENTE APPALTANTE: Comune di Noci, via Sansonetti, 15 Ufficio Mensa

Dettagli

BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA (Art. 3 - comma 37, del D.Lgs 163/2006)

BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA (Art. 3 - comma 37, del D.Lgs 163/2006) COMUNE DI BIENTINA Piazza Vittorio Emanuele II, 53 56031 Bientina (PI) Tel. 0587/758411 - Fax 0587/756746 C.F. e P.I. 00188060503 Sito Web www.comune.bientina.pi.it BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA (Art.

Dettagli

Servizio di brokeraggio assicurativo

Servizio di brokeraggio assicurativo Servizio di brokeraggio assicurativo DISCIPLINARE DI GARA CIG Z01092E626 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PREMESSA Molise Acque ha indetto gara a procedura aperta

Dettagli

FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU.

FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU. FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU. (CIG 6282065C06) DISCIPLINARE DI GARA Il RUP Ing. Fabrizio Cioccolo 1. STAZIONE APPALTANTE Consorzio

Dettagli

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3)

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3) 89900 - Vibo Valentia - Piazza Martiri d Ungheria - P.I. 00302030796 Telefono 0963/599111 - Telefax 0963/43877 DISCIPLINARE DI GARA INFORMALE Procedura per l individuazione di una ditta cui affidare il

Dettagli

Azienda Sanitaria di Nuoro Barbagie Baronie Mandrolisai Marghine R e g i o n e A u t o n o m a d e l l a S a r d e g n a

Azienda Sanitaria di Nuoro Barbagie Baronie Mandrolisai Marghine R e g i o n e A u t o n o m a d e l l a S a r d e g n a PROCEDURA RISTRETTA E ACCELERATA EX ART. 54 E ART.55 DEL D. LGS. 163/2006 PER L AFFIDAMENTO DI PARTE DEI SERVIZI ASSICURATIVI DELL AZIENDA UNITARIA LOCALE N.3 DI NUORO AUTORIZZATA CON PROVVEDIMENTO DELIBERATIVO

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA CIG: 4453993F48 DISCIPLINARE DI GARA Fornitura di gas propano liquido e relative opere accessorie da effettuarsi presso la sede della BioGeM Scarl, sita in Via Camporeale Area PIP di Ariano Irpino ART.

Dettagli

BUSTA A OFFERTA TECNICA BUSTA B OFFERTA ECONOMICA La mancanza anche di una sola delle buste comporta l esclusione dalla gara.

BUSTA A OFFERTA TECNICA BUSTA B OFFERTA ECONOMICA La mancanza anche di una sola delle buste comporta l esclusione dalla gara. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE POLO BIOMEDICO E TECNOLOGICO PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA AI FABBRICATI DEL POLO BIOMEDICO E TECNOLOGICO PERIODO 2011-2014 DISCIPLINARE DI

Dettagli

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina PROCEDURA APERTA PER L APPALTO A CORPO DEI LAVORI DI SISTEMAZIONE IDRAULICA DEL FOSSO CISTERNA DISCIPLINARE DI GARA Codice Identificativo

Dettagli

COMUNE DI CESANO BOSCONE

COMUNE DI CESANO BOSCONE COMUNE DI CESANO BOSCONE Provincia di Milano Via Pogliani n.3 tel. 02.486941 fax 02.48694544 BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA (art. 55 comma 5 del D.lgs 163/06 e s.m.i.) GESTIONE CALORE - APPALTO SERVIZIO

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI GAS METANO PER AUTOTRAZIONE CIG. 60347701BF

DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI GAS METANO PER AUTOTRAZIONE CIG. 60347701BF DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI GAS METANO PER AUTOTRAZIONE CIG. 60347701BF 1 1) OGGETTO DELL APPALTO Il presente appalto ha per oggetto la fornitura di gas metano per autotrazione per il fabbisogno

Dettagli

COMUNE DI SANSEPOLCRO (Provincia di Arezzo) SERVIZIO RAGIONERIA

COMUNE DI SANSEPOLCRO (Provincia di Arezzo) SERVIZIO RAGIONERIA Il Comune di Sansepolcro, in esecuzione della Determinazione del Responsabile del Servizio Finanziario n 654 del 30.10.2013, indice una procedura di gara per l affidamento dei servizi assicurativi per

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI MEDIA (M.I.C.C.)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI MEDIA (M.I.C.C.) MEDIA INTEGRATION AND COMMUNICATION CENTRE National Centre of Excellence University of Florence, Italy UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006)

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006) BANDO DI GARA 1. Amministrazione appaltante: Comune di Lanciano Avvocatura Comunale Servizio Appalti Forniture e Servizi P.zza Plebiscito, 1 66034 Lanciano telefono 0872/707602-707227 Fax 0872/717573 sito

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DISCIPLINARE DI GARA Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo - Milano C.F.- P.IVA 11385730152 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DISCIPLINARE DI GARA Le Imprese che intendono

Dettagli

DISCIPLINARE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

DISCIPLINARE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DISCIPLINARE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 STAZIONE APPALTANTE Comune di Scandicci (Provincia di Firenze) Piazzale della Resistenza n. 1 50018 SCANDICCI Tel.

Dettagli

Comune di SAN GIORGIO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

Comune di SAN GIORGIO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA Comune di SAN GIORGIO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA BANDO DI GARA IL COMUNE DI SAN GIORGIO P.NO Indice procedura aperta per APPALTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO A FAVORE DI UTENTI PORTATORI DI HANDICAP

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Reggio Calabria

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Reggio Calabria REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Reggio Calabria Bando di Gara per la Fornitura e Posa in opera di n 2 Impianti Elevatori Montalettighe e n 1 Impianto Elevatore Ascensore

Dettagli

COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE e- mail: utccarosino@libero.it - pec: ufficiotecnico.comune.carosino@pec.rupar.puglia.it - tel: 0995919162 - fax: 0995921028 Prot. 6287 Lì 10.09.2015 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI CUCCARO VETERE

COMUNE DI CUCCARO VETERE COMUNE DI CUCCARO VETERE Comune del Provincia di Salerno Via Convento n 13 - C.A.P. 84050 - Tel e fax 0974.953050 e-mail comune.cuccarovetere@asmecert.it UFFICIO TECNICO ED URBANISTICA BANDO DI GARA PROCEDURA

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB BIELLA Bando di Gara a Procedura Aperta per la contrazione di un mutuo decennale a tasso fisso senza iscrizione di ipoteca.

AUTOMOBILE CLUB BIELLA Bando di Gara a Procedura Aperta per la contrazione di un mutuo decennale a tasso fisso senza iscrizione di ipoteca. AUTOMOBILE CLUB BIELLA Bando di Gara a Procedura Aperta per la contrazione di un mutuo decennale a tasso fisso senza iscrizione di ipoteca. L AUTOMOBILE CLUB BIELLA RENDE NOTO Che, in esecuzione alla deliberazione

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB VARESE Viale Milano 25 211100 VARESE http://www.varese.aci.it - Sezione Bandi di gara

AUTOMOBILE CLUB VARESE Viale Milano 25 211100 VARESE http://www.varese.aci.it - Sezione Bandi di gara AUTOMOBILE CLUB VARESE Viale Milano 25 211100 VARESE http://www.varese.aci.it - Sezione Bandi di gara BANDO DI GARA (scadenza presentazione offerte: 12 novembre 2012- ore 12,00) L Automobile Club Varese,

Dettagli

LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE. Prot. n. Data

LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE. Prot. n. Data LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE Prot. n. Data Oggetto: Procedura di cottimo fiduciario per l affidamento in economia di servizi assicurativi : Polizza ALL RISK Polizza RC PATRIMONIALE - Polizza

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura negoziata per l affidamento in appalto del servizio di copertura assicurativa del rischio di responsabilità civile verso terzi (R.C.T.) e prestatori

Dettagli

COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO ( Provincia di Piacenza )

COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO ( Provincia di Piacenza ) COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO ( Provincia di Piacenza ) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA CON TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA DA INSTALLARE A SERVIZIO DELLA MENSA SCOLASTICA PRESSO

Dettagli

COMUNE di TAGGIA. Prot. n 8964 Taggia, lì 09 aprile 2015

COMUNE di TAGGIA. Prot. n 8964 Taggia, lì 09 aprile 2015 COMUNE di TAGGIA Provincia di Imperia via S.Francesco, 441-18018 ARMA di TAGGIA - tel. 0184/476222 - fax 0184/477200 c.f. 0008946 008 3 ragioneria@comune.taggia.im.it - comune.taggia.im@certificamail.it

Dettagli

Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664

Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664 Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664 DISCIPLINARE DI GARA I.1 Oggetto appalto Affidamento del servizio di conto corrente fruttifero periodo 2010 2011 dedicato

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17 1. Amministrazione aggiudicatrice: denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB indirizzo VIA SUOR ORSOLA

Dettagli

Spett.le Compagnia di Assicurazione OGGETTO: LETTERA DI INVITO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA

Spett.le Compagnia di Assicurazione OGGETTO: LETTERA DI INVITO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA Spett.le Compagnia di Assicurazione OGGETTO: LETTERA DI INVITO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA Fincalabra S.p.A. (di seguito Fincalabra) - società finanziaria a totale capitale

Dettagli

BANDO DI GARA. Sede: via Battistero n 4, 13900 Biella (BI)

BANDO DI GARA. Sede: via Battistero n 4, 13900 Biella (BI) BANDO DI GARA Appalto mediante procedura aperta per l affidamento quinquennale del servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo. Codice CIG: 62817919EA 1) ENTE APPALTANTE Comune di Biella Sede: via

Dettagli

PROCEDURA APERTA - DISCIPLINARE DI GARA SEZIONE 1^ - INFORMAZIONI GENERALI ==================================

PROCEDURA APERTA - DISCIPLINARE DI GARA SEZIONE 1^ - INFORMAZIONI GENERALI ================================== C O M U N E D I B O R D I G H E R A ( I M ) Ufficio legale e contratti Via XX Settembre, 32 - cap 18012 - tel. 0184 272209 - fax 0184 260144 - sito internet www.bordighera.it APPALTO DEI SERVIZI DI MENSA

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (ART. 54 E SEGG. DEL D.LGS N. 163/2006)

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (ART. 54 E SEGG. DEL D.LGS N. 163/2006) Citta di Lomazzo P.zza IV Novembre, 4 22074 Lomazzo (Como) Tel. 029694121 fax 0296779146 info@comune.lomazzo.co.it www.comune.lomazzo.co.it C.F. e P. Iva 00566590139 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (ART.

Dettagli

COMUNE DI PONTE DELL OLIO Provincia di Piacenza Centrale Unica di Committenza Comuni di Ponte dell Olio Bettola Farini Ferriere Gropparello Vigolzone

COMUNE DI PONTE DELL OLIO Provincia di Piacenza Centrale Unica di Committenza Comuni di Ponte dell Olio Bettola Farini Ferriere Gropparello Vigolzone COMUNE DI PONTE DELL OLIO Provincia di Piacenza Centrale Unica di Committenza Comuni di Ponte dell Olio Bettola Farini Ferriere Gropparello Vigolzone DISCIPLINARE GARA procedura aperta per l affidamento

Dettagli

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Torino, 18 febbraio 2015 Spett.le società OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Polizza per la Responsabilità Civile di Amministratori e Responsabilità

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Informazioni Amministrative: Servizio Appalti, Contratti, Assicurazioni, Demanio e Patrimonio Via Irno,63-84135 Salerno tel.089/66.74.31/20 fax.089/66.74.18 089/66.74.51. Informazioni Tecniche: Settore

Dettagli

COMUNE DI MAMOIADA. P r o v i n cia Nuoro

COMUNE DI MAMOIADA. P r o v i n cia Nuoro COMUNE DI MAMOIADA P r o v i n cia Nuoro SERVIZIO AMMINISTRATIVO E AFFARI GENERALI Via Vittorio Emanuele, 50 08024 Mamoiada Telefono: Uffici 0784 56023 Fax 0784 56700 E-Mail: comunedimamoiada@tiscali.it

Dettagli

COMUNE DI PULA. P r o v i n c i a d i C a g l i a r i. C.so Vittorio Emanuele, 28 C.A.P. 09010 Tel. 070-924401 Fax 070-9249051 C.F.

COMUNE DI PULA. P r o v i n c i a d i C a g l i a r i. C.so Vittorio Emanuele, 28 C.A.P. 09010 Tel. 070-924401 Fax 070-9249051 C.F. COMUNE DI PULA P r o v i n c i a d i C a g l i a r i C.so Vittorio Emanuele, 28 C.A.P. 09010 Tel. 070-924401 Fax 070-9249051 C.F. 92010680921 CODICE CIG.09695680D3 BANDO DI GARA PER L'ACQUISTO DI N. 2

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MILANO Corso Italia n. 22-20040 USMATE VELATE Tel. 039.6757039 P.I. 00714670965 - C.F. 01482570155 AREA TERRITORIO E AMBIENTE sito internet: www.comune.usmatevelate.mi.it

Dettagli

a.m.c. s.p.a. azienda per la mobilità della città di - catanzaro

a.m.c. s.p.a. azienda per la mobilità della città di - catanzaro a.m.c. s.p.a. azienda per la mobilità della città di - catanzaro viale magna grecia - tel. 0961 / 781467-781472 -781475 fax. 0961/781478 Prot. n. 6852 del 29.12.2009 OGGETTO: Gara Europea Con Procedura

Dettagli

COMUNE DI NICOLOSI C.A.P. 95030 PROVINCIA DI CATANIA

COMUNE DI NICOLOSI C.A.P. 95030 PROVINCIA DI CATANIA COMUNE DI NICOLOSI C.A.P. 95030 PROVINCIA DI CATANIA AREA 1 SERVIZI SOCIALI, CULTURALI, SCOLASTICI, CONTENZIOSO, CONTRATTI Prot. del OGGETTO: Lettera di invito a procedura negoziata con bando per la gestione

Dettagli

Distretto di Carbonia BANDO DI GARA MEDIANTE ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI UN IMMOBILE DI PROPRIETA DI AREA - DISTRETTO DI CARBONIA

Distretto di Carbonia BANDO DI GARA MEDIANTE ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI UN IMMOBILE DI PROPRIETA DI AREA - DISTRETTO DI CARBONIA BANDO DI GARA MEDIANTE ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI UN IMMOBILE DI PROPRIETA DI AREA - DISTRETTO DI CARBONIA Oggetto: Vendita di un immobile di proprietà dell A.R.E.A - ubicato in Carbonia, nella

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Allegato alla determinazione n. del Prot. Del Alla Ditta Via/Piazza OGGETTO: Invito a procedura negoziata, cottimo fiduciario, per l affidamento dei servizi assicurativi relativi ai seguenti rischi: copertura

Dettagli

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) BANDO DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA. PERIODO: SETTEMBRE 2009 / GIUGNO 2011 (COD. CIG 0336180083) ART. 1 ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

Città di Fossano Dipartimento Finanze

Città di Fossano Dipartimento Finanze Città di Fossano Dipartimento Finanze DISCIPLINARE DI GARA CIG 08385823C1 STAZIONE APPALTANTE: Comune di Fossano, Via Roma 91-12045 Fossano (CN) nella persona del Dirigente del dipartimento Finanze, Dott.

Dettagli

A) ZONA SAN MICHELE/DE GASPERI/C.SO MERIDIONALE/SALICELLE/CINQUE VIE/MIRANDA

A) ZONA SAN MICHELE/DE GASPERI/C.SO MERIDIONALE/SALICELLE/CINQUE VIE/MIRANDA OGGETTO: BANDO/DISCIPLINARE - PROCEDURA APERTA per la fornitura di un servizio di n.4 Punti di ricarica - dislocati uno per ogni zona - per il pagamento della tariffa per il servizio di refezione scolastica.

Dettagli

ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO BANDO PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ORGANIZZAZIONE EVENTI DI PROMOZIONE DELL IMMAGINE DELLA CAMERA DI COMMERCIO IN OCCASIONE DEL BICENTENARIO DALLA FONDAZIONE (CIG 2541477D27)

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO del SERVIZIO DI CONSULENZA, ASSISTENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER LA FONDAZIONE CENTRO

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO del SERVIZIO DI CONSULENZA, ASSISTENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER LA FONDAZIONE CENTRO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO del SERVIZIO DI CONSULENZA, ASSISTENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER LA FONDAZIONE CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA DI ROMA. PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL DECRETO

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA GARA UFFICIOSA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO SENZA ONERI A CARICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO

DISCIPLINARE DI GARA GARA UFFICIOSA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO SENZA ONERI A CARICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO PROVINCIA DI BERGAMO Via Torquato Tasso, 8 24100 BERGAMO Codice Fiscale 80004870160 Partita IVA 00639600162 SETTORE RISORSE FINANZIARIE - Servizio Economato e Patrimonio Via Torquato Tasso, 8 24100 BERGAMO

Dettagli

NUOVA SEDE DELLA S.I.S.S.A. PRESSO L EDIFICIO PRINCIPALE DEL COMPLESSO EDILIZIO DELL EX OSPEDALE SANTORIO DI TRIESTE DI VIA BONOMEA, 265 ARREDO UFFICI

NUOVA SEDE DELLA S.I.S.S.A. PRESSO L EDIFICIO PRINCIPALE DEL COMPLESSO EDILIZIO DELL EX OSPEDALE SANTORIO DI TRIESTE DI VIA BONOMEA, 265 ARREDO UFFICI Via Beirut n.2-4, 34014 Trieste (Italy) tel.: 04037871 - telefax: 0403787259 AREA FINANZA E PATRIMONIO Ufficio Economato - Patrimonio NUOVA SEDE DELLA S.I.S.S.A. PRESSO L EDIFICIO PRINCIPALE DEL COMPLESSO

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Pagina 1 di 8 DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA NOTTURNA E DIURNA PRESSO I COMPLESSI EDILIZI DELL UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE. NUMERO GARA 5502451

Dettagli

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL CONSIGLIO DELL ORDINE NAZIONALE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI PROCEDURA APERTA CON IL CRITERIO DELL

Dettagli

1/9 LA SOCIETA OFFERENTE PER CONOSCENZA ED ACCETTAZIONE Timbro e firma

1/9 LA SOCIETA OFFERENTE PER CONOSCENZA ED ACCETTAZIONE Timbro e firma DISCIPLINARE DI GARA per l affidamento dell incarico del servizio assicurativo RCA Libro Matricola di Asa Tivoli SpA 2016 ed RCA di ASA Servizi srl anno 2016 CIG: (Lotto Unico) 64661156E5 Art. 1 Oggetto

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano. Spett.le

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano. Spett.le COMUNE DI CISLIANO Provincia di Milano Settore Finanziario PROT. 6057 del 07/11/2013 Spett.le Cisliano, 7 novembre 2013 OGGETTO: Invito a partecipare alla procedura di cottimo fiduciario per l'affidamento

Dettagli