Ente Nazionale di Promozione Sportiva (riconosciuto dal CONI Art.31 DPR n. 530 del 1974)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ente Nazionale di Promozione Sportiva (riconosciuto dal CONI Art.31 DPR n. 530 del 1974)"

Transcript

1 Ente Nazionale di Promozione Sportiva (riconosciuto dal CONI Art.31 DPR n. 530 del 1974) Ente Nazionale con Finalità Assistenziali (Riconoscimento Ministero Interni decreto n.559/c5730/12000/a) Associazione Nazionale di Promozione Sociale (Iscritta al Registro Nazionale n. 44 ai sensi Legge n. 383/2000) CROSSGYM RACE

2 REGOLAMENTO NAZIONALE 1. CrossGym Race Percorso sportivo costituito da una serie di esercizi a corpo libero e con l utilizzo di attrezzature sportive a cui possono prendere parte tutti i soci maggiorenni di ASD con affiliazione ACSI in corso di validità, in regola con la certificazione medica agonistica. Consta di quattro fasi: la prima fase, Open, si svolge nelle sedi delle Associazioni Sportive Dilettantistiche ACSI; la seconda fase, si svolge a livello provinciale, a cui prendono parte massimo i primi 20 atleti qualificati (10 uomini e 10 donne) della prima fase. La terza fase si svolge a livello Regionale, a cui prendono parte massimo i primi 30 atleti qualificati della seconda fase (15 uomini e 15 donne). La quarta fase si svolge a livello Nazionale e vi partecipano massimo i primi 40 atleti (20 uomini e 20 donne) qualificati della fase regionale. Gli esercizi hanno una difficoltà crescente in base alla fase di riferimento (Open, Provinciale, Regionale, Nazionale). Nelle fasi Provinciali ogni ASD dovrà designare due responsabili tecnici, con il compito di interfacciarsi con i giudici di gara a cui forniranno, prima dell inizio di ogni gara, i nominativi degli atleti che costituiscono il proprio Team. Nelle fasi Regionali, ogni Comitato Provinciale dovrà designare due responsabili tecnici, con il compito di interfacciarsi con i giudici di gara a cui forniranno, prima dell inizio di ogni gara, i nominativi degli atleti che costituiscono il proprio Team. Nella fase Nazionale, ogni Comitato Regionale dovrà designare due responsabili tecnici, con il compito di interfacciarsi con i giudici di gara a cui forniranno, prima dell inizio di ogni gara, i nominativi degli atleti che costituiscono il proprio Team. 2. Regolamento tecnico 2.1 PARTECIPANTI Gli atleti partecipanti dovranno aver compiuto il diciottesimo anno di età, essere muniti di certificato medico per l attività sportiva agonistica e dovranno, inoltre, essere in possesso di tessera ACSI valida per l anno in corso, rilasciata da una Associazione Sportiva Dilettantistica affiliata. Gli atleti potranno in ogni momento abbandonare la competizione comunicandolo al giudice di gara. Tutti gli atleti verranno sottoposti alla verifica del peso prima di ogni competizione. 2.2 LUOGHI DI SVOLGIMENTO La fase Open si svolgerà presso le sedi di Associazioni Sportive Dilettantistiche con affiliazione ACSI in corso di validità, dotate di attrezzature necessarie all esecuzione dei vari esercizi previsti dal percorso. Per ogni esercizio occorrono almeno n 3 attrezzi, in quanto gli atleti effettueranno il percorso tre alla volta per agevolare il controllo dei giudici di gara.

3 La seconda fase si svolge a livello provinciale in una sede di ASD scelta dal Comitato provinciale di appartenenza. La terza fase si svolge a livello regionale presso la sede di una ASD scelta dal Comitato regionale di appartenenza. La quarta fase si svolge a livello nazionale in una sede scelta dalla Direzionale Nazionale ACSI. 2.3 MODALITA DI SVOLGIMENTO Prima dell inizio di ogni fase deve essere esposto il calendario con il programma dell evento, contenente l elenco degli atleti in ordine alfabetico e successivamente integrato con i tempi di esecuzione del percorso per ognuno dei partecipanti. 2.4 CATEGORIE Le categorie sono: 1) Individuale uomini 2) Individuale donne (questa categoria non dovrà eseguire l esercizio panca piana ) 3) Team - fase provinciale 6 persone (3 uomini e 3 donne) - fase regionale 8 persone (4 uomini e 4 donne) - fase nazionale 10 Persone (5 uomini e 5 donne) I Team hanno validità esclusivamente per la fase di riferimento in cui sono stati scelti dai responsabili tecnici. I componenti possono variare da una fase all altra a discrezione dei responsabili tecnici. 2.5 PERCORSI I percorsi saranno composti da una serie di esercizi eseguiti in modo consequenziale, con la rilevazione dei tempi di inizio e fine percorso. I livelli di difficoltà saranno 4. La categoria individuale donne non dovrà eseguire l esercizio Panca piana in nessun circuito PERCORSO OPEN - Corsa su tapis roulant per 1 km; - Salti alla corda (n 60 salti consecutivi); - Panca piana (-15 kg rispetto al peso corporeo, 15 ripetizioni) - Addominali crunch (30 addominali eseguiti su piano orizzontale); - Squat (-15 kg rispetto al peso corporeo del partecipante,15 ripetizioni); - Balzi su panca (15 ripetizioni). - Piegamenti con le mani larghezza spalle (petto a terra, n 15 ripetizioni) PERCORSO FASE PROVINCIALE - Corsa su tapis roulant per 1 km;

4 - Salti alla corda (n 60 salti consecutivi); - Panca piana (-15 kg rispetto al peso corporeo, 15 ripetizioni); - Addominali crunch (40 addominali eseguiti su piano orizzontale); - Squat (-15 kg rispetto al peso corporeo del partecipante, 15 ripetizioni); - Piegamenti con le mani - larghezza spalle (petto a terra, n 15 ripetizioni); - Balzi su panca (15 ripetizioni); - Piegamenti con le mani presa stretta (petto a terra, n 15 ripetizioni); - Trazione alla sbarra (n 5 ripetizioni). Per la categoria Individuale donne, in sostituzione delle trazioni alla sbarra, dovrà essere eseguito : - Rematore con bilanciere con carico pari al 50% del peso dell atleta, incluso il peso del bilanciere (10 ripetizioni) PERCORSO FASE REGIONALE - Corsa su tapis roulant per 1 km; - Salti alla corda (n 60 salti consecutivi); - Panca piana (-15 kg rispetto al peso corporeo, 15 ripetizioni); - Addominali crunch (50 addominali eseguiti su piano orizzontale); - Squat (-15 kg rispetto al peso corporeo del partecipante, 15 ripetizioni ); - Piegamenti con le mani - larghezza spalle (petto a terra, n 15 ripetizioni); - Balzi su panca (15 ripetizioni); - Piegamenti con le mani presa stretta (petto a terra, n 15 ripetizioni); - Trazione alla sbarra (n 5 ripetizioni) - Spinta con manubri in piedi (peso dei manubri 12 kg cad. per gli uomini e 4 kg cad. per le donne, n 15 ripetizioni). Per la categoria Individuale donne, in sostituzione delle trazioni alla sbarra, dovrà essere eseguito : - Rematore con bilanciere con carico pari al 50% del peso dell atleta, incluso il peso del bilanciere (10 ripetizioni) PERCORSO FASE NAZIONALE - Corsa su tapis roulant per 2 km; - Salti alla corda (n 80 salti consecutivi); - Panca piana (-15 kg rispetto al peso corporeo, 15 ripetizioni); - Addominali crunch (50 addominali eseguiti su piano orizzontale); - Squat (-15 kg rispetto al peso corporeo del partecipante, 15 ripetizioni ); - Piegamenti con le mani - larghezza spalle (petto a terra, n 15 ripetizioni); - Balzi su panca (20 ripetizioni); - Piegamenti con le mani presa stretta (petto a terra, n 15 ripetizioni); - Trazione alla sbarra (n 10 ripetizioni) - Spinta con manubri in piedi (peso dei manubri 12 kg cad. per gli uomini e 4 kg cad. per le donne, n 20 ripetizioni).

5 Per la categoria Individuale donne, in sostituzione delle trazioni alla sbarra, dovrà essere eseguito : - Rematore con bilanciere con carico pari al 50% del peso dell atleta, incluso il peso del bilanciere (10 ripetizioni). 2.6 PENALITA Per il primo esercizio non svolto o non portato a termine, sarà attribuita una penalità di cinque minuti, che si aggiungeranno al tempo finale realizzato dall atleta. Per il secondo esercizio non svolto o non portato a termine, l atleta sarà squalificato. 2.7 CLASSIFICA FINALE CATEGORIE INDIVIDUALI UOMINI E DONNE La classifica è determinata dal tempo di esecuzione del percorso completo per ogni fase. Dalla fase Provinciale in poi il tempo verrà misurato tramite istallazione di un chip sull atleta a cura dell organizzazione. 2.8 ASSEGNAZIONE PUNTEGGI CATEGORIA TEAM Il punteggio coinciderà con la sommatoria dei tempi conseguiti dai componenti del team, designati dai responsabili tecnici prima dell inizio della gara dal giudice di gara. 2.9 MATERIALE TECNICO E ABBIGLIAMENTO Tutti gli atleti partecipanti dovranno indossare un abbigliamento consono e potranno utilizzare materiale tecnico personale quale: cintura per sollevamento pesi, polsini, ecc 2.10 GIUDICI DI GARA Nella prima fase sarà compito dei Presidenti delle ASD designare i giudici di gara. Nelle fasi seguenti saranno designati dai Comitati ACSI. Nelle fasi regionali i giudici di gara non potranno valutare i percorsi effettuati dagli atleti provenienti dalle provincie di appartenenza. I giudici di gara dovranno verificare la corretta esecuzione di ogni esercizio e conteggiare le ripetizioni valide, segnalando con la mano all atleta le ultime cinque ripetizioni. Dovranno essere muniti di abbigliamento idoneo, del fischietto e di un cronometro al fine di dare lo Start e lo Stop per l esecuzione e la sospensione dell intero percorso. Ogni Giudice di gara dovrà avere il proprio manuale con le informazioni tecniche che descrivono la corretta esecuzione di ogni esercizio del circuito RECLAMI

6 Non possono essere presentati reclami relativamente all aspetto tecnico dell esecuzione dell esercizio né alla tempistica rilevata. Eventuali altri reclami vanno espressi in prima istanza al giudice di gara nell immediato e in seconda istanza su apposito modulo presso l organizzazione entro 30 dalla pubblicazione dei risultati. (cauzione 10,00 euro) RESPONSABILITA Ogni partecipante dichiara di conoscere ed accettare il regolamento CROSSGYM RACE, di essere maggiorenne ed in possesso di idoneo certificato medico per la partecipazione all evento, ai sensi del D. M. 18/05/1982 e 28/02/1983. Dichiara inoltre espressamente sotto la propria personale responsabilità, non solo di aver dichiarato la verità(art. 2 legge 04/01/1978 n. 15 come modificato dall articolo 3 comma 10 legge 15/0557 n. 127), ma anche di esonerare gli organizzatori da ogni responsabilità sia civile che penale per danni a persone o cose da lui derivati. L organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali incidenti di qualunque natura dovessero verificarsi prima, durante e dopo la manifestazione agli atleti. Inoltre, concede l autorizzazione ad utilizzare fotografie, video e qualsiasi cosa relativa alla sua partecipazione, per qualsiasi legittimo utilizzo senza remunerazione. Ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003, si informa che i dati personali raccolti saranno utilizzati per formare l elenco dei partecipanti, la classifica, i servizi presentati, e l invio di eventuale materiale promozionale.

Ente Nazionale di Promozione Sportiva (riconosciuto dal CONI Art.31 DPR n. 530 del 1974)

Ente Nazionale di Promozione Sportiva (riconosciuto dal CONI Art.31 DPR n. 530 del 1974) Ente Nazionale di Promozione Sportiva (riconosciuto dal CONI Art.31 DPR n. 530 del 1974) Ente Nazionale con Finalità Assistenziali (Riconoscimento Ministero Interni decreto n.559/c5730/12000/a) Associazione

Dettagli

Ente Nazionale di Promozione Sportiva (riconosciuto dal CONI Art.31 DPR n. 530 del 1974)

Ente Nazionale di Promozione Sportiva (riconosciuto dal CONI Art.31 DPR n. 530 del 1974) Ente Nazionale di Promozione Sportiva (riconosciuto dal CONI Art.31 DPR n. 530 del 1974) Ente Nazionale con Finalità Assistenziali (Riconoscimento Ministero Interni decreto n.559/c5730/12000/a) Associazione

Dettagli

FITNESS ABILITY CONTEST CSAIN Padova

FITNESS ABILITY CONTEST CSAIN Padova Padova FITNESS ABILITY CONTEST CSAIN Padova Data: SABATO 10 MAGGIO 2014 L ente di promozione sportiva CSAIN Padova e l associazione sportiva dilettantistica SALVAGENTE sono lieti di presentare il contest

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE DI SOCIETA 2012 GARA_3 RIMINI (RN) DOMENICA 28 OTTOBRE 2012

CAMPIONATO NAZIONALE DI SOCIETA 2012 GARA_3 RIMINI (RN) DOMENICA 28 OTTOBRE 2012 CENTRO SPORTIVO EDUCATIVO NAZIONALE ENTE DI PROMOZIONE SPORTIVA RICONOSCIUTO DAL C.O.N.I. D.Lgs. n. 24 del 23-7-19999 (Delibera C.N. CONI n. 1224 del 15-5-2002) ENTE NAZIONALE CON FINALITA ASSISTENZIALI

Dettagli

ATLETICA LEGGERA PORTOO TORRES - Codice F.I.D.A.L. SS-059 Anno di affiliazione 1985 mail:

ATLETICA LEGGERA PORTOO TORRES - Codice F.I.D.A.L. SS-059 Anno di affiliazione 1985 mail: ATLETICA LEGGERA PORTO TORRES ANNO DI FONDAZIONE ED AFFILIAZIONE F.I..D.A.L. 1985 TROFEO MARTIRI TURRITANI Porto Torres Sabato 21 Maggio 2016 La Società Sportiva Dilettantistica ATLETICA LEGGERA PORTO

Dettagli

Organizzazione a cura di: No al doping, Ibla e Csain Rg, AVIS di RAGUSA, AVIS di MODICA, AVIS di SCICLI, Redazione LA SICILIA.

Organizzazione a cura di: No al doping, Ibla e Csain Rg, AVIS di RAGUSA, AVIS di MODICA, AVIS di SCICLI, Redazione LA SICILIA. REGOLAMENTO 7^ edizione Ragusa-Modica-Scicli in linea di km 24 Ragusa Modica Scicli 9 LUGLIO 2017 Organizzazione a cura di: No al doping, Ibla e Csain Rg, AVIS di RAGUSA, AVIS di MODICA, AVIS di SCICLI,

Dettagli

7 A NOTTURNA «CITTÀ DI ARCE»

7 A NOTTURNA «CITTÀ DI ARCE» Frosinone Presidenza Provincia Comune Consiglio di Frosinone di Arce Regionale Lazio 7 A NOTTURNA «CITTÀ DI ARCE» IX TAPPA DEL CIRCUITO CORRENDO IN CIOCIARIA 5 MeMorial antonietta Bove ARCE 28 LUgLIO 2012

Dettagli

REGOLAMENTO CIAPA LA PITA

REGOLAMENTO CIAPA LA PITA REGOLAMENTO CIAPA LA PITA Passeggiata non competitiva di 4 km - 6 km - 11 km Art.1 - Organizzatori Il gruppo genitori della scuola primaria di Libano e della scuola dell infanzia di Bolago, col patrocinio

Dettagli

2. ATLETI AMMESSI: AMMESSI

2. ATLETI AMMESSI: AMMESSI IMPORTANTE: Il Giro della Valdera è una manifestazione a carattere Agonistico/Competitivo. Chiunque durante la Gara, venisse superato dall Auto del Giudice/Direttore di Corsa, deve ritenersi FUORI GARA.

Dettagli

8ª edizione L Aeronautica fa volare lo sport

8ª edizione L Aeronautica fa volare lo sport 8ª edizione L Aeronautica fa volare lo sport ISCRIZIONE GRATUITA con maglia tecnica ai primi 500 PREISCRITTI E ARRIVATI L Aeronautica fa volare lo sport REGOLAMENTO Il 27 maggio 2017 si svolgerà la 8ª

Dettagli

STRAHERAKLEIA HALF MARATHON. 3 Mezza Maratona nella Città D Ercole. 18 Dicembre 2016

STRAHERAKLEIA HALF MARATHON. 3 Mezza Maratona nella Città D Ercole. 18 Dicembre 2016 STRAHERAKLEIA HALF MARATHON 3 Mezza Maratona nella Città D Ercole 18 Dicembre 2016 L A.S.D. PODISTICA AMATORI POLICORO in collaborazione con la FIDAL Basilicata con il patrocinio del Comune di Policoro

Dettagli

1 EDIZIONE MADONNA DELL ARCO GARA PODISTICA 10 KM Mangone, 15/10/2017

1 EDIZIONE MADONNA DELL ARCO GARA PODISTICA 10 KM Mangone, 15/10/2017 1 EDIZIONE MADONNA DELL ARCO GARA PODISTICA 10 KM Mangone, 15/10/2017 Regolamento 1. ORGANIZZATORE E SCOPO La ASD DOJO JUDO RUNNING VALLE DEL SAVUTO, in collaborazione con la Federazione Italiana di Atletica

Dettagli

1^ STRAVILIANUM Avigliano (Pz) 03 SETTEMBRE 2017 Gara di corsa su strada Ore 18,00

1^ STRAVILIANUM Avigliano (Pz) 03 SETTEMBRE 2017 Gara di corsa su strada Ore 18,00 Comune di Avigliano 1^ STRAVILIANUM 2017 Avigliano (Pz) 03 SETTEMBRE 2017 Gara di corsa su strada Ore 18,00 Il comune di Avigliano, in collaborazione con l A.S.D. Podistica Amatori Potenza e con l approvazione

Dettagli

35 Maratonina delle 4 porte Memorial Giuseppe Matteucci GARA COMPETITIVA DI KM 21 PARTENZA ORE 10

35 Maratonina delle 4 porte Memorial Giuseppe Matteucci GARA COMPETITIVA DI KM 21 PARTENZA ORE 10 Pieve di Cento (Bo) IL G. P. I CAGNON DOMENICA 11 MARZO 2018 Con il patrocinio della Città Metropolitana di Bologna,dell Unione Reno Galliera e del Comune di Pieve di Cento e in collaborazione con il C.SS.P.

Dettagli

REGOL AMENTO IV GRANFONDO DEL GALLO NERO OGNI VOL ATA UN TRAGUARDO. Art. 1 - REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE

REGOL AMENTO IV GRANFONDO DEL GALLO NERO OGNI VOL ATA UN TRAGUARDO. Art. 1 - REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE IV GRANFONDO DEL GALLO NERO OGNI VOL ATA UN TRAGUARDO. REGOL AMENTO DATA: domenica 18 settembre 2016 LUOGO DI PARTENZA E ARRIVO: Village Gallo Nero - Piazza IV Novembre, Radda in Chianti (SI) RITROVO:

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE di Ciclismo 2014 Assisi (PG), 18/20 luglio 2014

CAMPIONATO NAZIONALE di Ciclismo 2014 Assisi (PG), 18/20 luglio 2014 REGOLAMENTO - CICLISMO SU STRADA 1 Validità dei regolamenti Il Campionato nazionale di Ciclismo si svolge secondo quanto stabilito dalle Norme per l attività sportiva (NAS) e il Regolamento per la giustizia

Dettagli

Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Judo AICS Loro Sedi

Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Judo AICS Loro Sedi Roma, 08.03.2017 Prot.n. 656 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Judo AICS Loro Sedi Oggetto: Sportinfiore - Campionato Nazionale di Judo Open Cervia (Ra) 30 aprile

Dettagli

Domenica 12 GIUGNO 2016 A.S.D. MARATHON MASSAFRA ORGANIZZA

Domenica 12 GIUGNO 2016 A.S.D. MARATHON MASSAFRA ORGANIZZA Domenica 12 GIUGNO 2016 A.S.D. MARATHON MASSAFRA ORGANIZZA Iª STRAESTATE NEL BIRRIFICIO Gara Provinciale di corsa su strada Km 10 Manifestazione non competitiva di Km. 4 DISPOSITIVO TECNICO 1. L Associazione

Dettagli

C.D.S. PROVINCIALI FIDAL-BARI SU PISTA RAGAZZI CADETTI m/f 18 e 19 aprile BARI BELLAVISTA

C.D.S. PROVINCIALI FIDAL-BARI SU PISTA RAGAZZI CADETTI m/f 18 e 19 aprile BARI BELLAVISTA C.D.S. PROVINCIALI FIDAL-BARI SU PISTA RAGAZZI CADETTI m/f 18 e 19 aprile 2015 - BARI BELLAVISTA REGOLAMENTO E PROGRAMMA DEFINITIVO AL 17/04/2015 1. Il C.P. FIDAL Bari indice ed organizza la Fase Provinciale

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE DI CICLISMO Montecatini Terme (PT) 17/19 luglio 2015

CAMPIONATO NAZIONALE DI CICLISMO Montecatini Terme (PT) 17/19 luglio 2015 Ciclismo su strada Il CSI Nazionale indice e la Commissione Tecnica Nazionale organizza, in collaborazione con il Comitato Provinciale CSI di Pistoia, il Campionato Nazionale di CICLISMO SU STRADA per

Dettagli

Al Comune di Viadana Settore Istruzione Cultura Sport

Al Comune di Viadana Settore Istruzione Cultura Sport ALL. B Istanza Al Comune di Viadana Settore Istruzione Cultura Sport Oggetto : Avviso per l assegnazione di contributi alle Società/Associazioni sportive per l attività sportiva stagione 2016-2017 Il/La

Dettagli

REGOLAMENTO FIREFLY RUN ITALIA settembre Villa Montalvo (Campi Bisenzio, Firenze)

REGOLAMENTO FIREFLY RUN ITALIA settembre Villa Montalvo (Campi Bisenzio, Firenze) REGOLAMENTO FIREFLY RUN ITALIA 2016 17 settembre Villa Montalvo (Campi Bisenzio, Firenze) La Sbb Light Events ASD, affiliata a CSEN-Centro Sportivo Educativo Nazionale (riconosciuto dal CONI), organizza

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE DI CICLISMO Montecatini Terme (PT) 17/19 luglio 2015

CAMPIONATO NAZIONALE DI CICLISMO Montecatini Terme (PT) 17/19 luglio 2015 Ciclismo su strada Il CSI Nazionale indice e la Commissione Tecnica Nazionale organizza, in collaborazione con il Comitato Provinciale CSI di Pistoia, il Campionato Nazionale di CICLISMO SU STRADA per

Dettagli

TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2016 Regolamento Tecnico:

TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2016 Regolamento Tecnico: TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2016 Regolamento Tecnico: Seguendo le linee guida del Trofeo CONI Nazionale 2016, si stila il regolamento tecnico della Federcanoa, al quale si dovranno attenere tutti i Comitati/Delegazioni

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO E CALENDARIO GARE 2011

REGOLAMENTO TECNICO E CALENDARIO GARE 2011 REGOLAMENTO TECNICO E CALENDARIO GARE 2011 Roma lì 22 ottobre 2010 A tutte le società sportive interessate Lo scrivente Comitato Regionale informa tutte le società sportive affiliate al settore nuoto pinnato,

Dettagli

1 o Trofeo Regionale 10 Km ACSI

1 o Trofeo Regionale 10 Km ACSI A.S.D. "Podistica Capo d Orlando" 98071 CAPO D ORLANDO REGOLAMENTO 2016 1 o Trofeo Regionale 10 Km ACSI Capo d Orlando 30 ottobre 2016 ore 17,30 La società A.S.D. "Podistica Orlandina", sotto l egida della

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT BOWLING RTS. REGOLAMENTO TECNICO SPORTIVO 2017 Settore SENIOR. C.I.S. - Commissione Italiana Senior

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT BOWLING RTS. REGOLAMENTO TECNICO SPORTIVO 2017 Settore SENIOR. C.I.S. - Commissione Italiana Senior FEDERAZIONE ITALIANA SPORT BOWLING RTS REGOLAMENTO TECNICO SPORTIVO 2017 Settore SENIOR C.I.S. - Commissione Italiana Senior Consiglio Federale Quadriennio 2017/2020 1 INDICE PAG Art. 1 Qualifica di Atleta

Dettagli

Regolamento Regionale Ginnastica artistica maschile

Regolamento Regionale Ginnastica artistica maschile Regolamento Regionale Ginnastica artistica maschile PROGRAMMA TECNICO REGIONALE 2016-2017 L obiettivo di questo programma è di riuscire a formare il ginnasta portandolo ad affrontare un livello di difficoltà

Dettagli

ALBEROBELLO RUNNING A.S.D. CORSO VITTORIO EMANUELE n ALBEROBELLO (BA) C.F/P.I

ALBEROBELLO RUNNING A.S.D. CORSO VITTORIO EMANUELE n ALBEROBELLO (BA) C.F/P.I ALBEROBELLO RUNNING A.S.D. L Alberobello Running A.S.D., d intesa con la FIDAL PUGLIA e FIDAL BARI con il patrocinio del COMUNE di ALBEROBELLO indice ed organizza per DOMENICA 9 LUGLIO con partenza alle

Dettagli

Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Judo AICS Loro Sedi

Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Judo AICS Loro Sedi Roma, 08.03.2017 Prot.n. 656 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Judo AICS Loro Sedi Oggetto: Sportinfiore - Campionato Nazionale di Judo Open Cervia (Ra) 30 aprile

Dettagli

1 a giornata (100hs alto giavellotto) 2 a giornata (lungo )

1 a giornata (100hs alto giavellotto) 2 a giornata (lungo ) CAMPIONATI REGIONALI DI SOCIETÀ RAGAZZI/E CADETTI/E FASE PROVINCIALE il 26-27/04/2014 (sedi varie) FASE REGIONALE 24-25/05/2014 BARI BELLAVISTA 1. Il C.R. Pugliese FIDAL indice i Campionati Regionali di

Dettagli

COMITATOREGIONALE PIEMONTE Nuoto

COMITATOREGIONALE PIEMONTE Nuoto ATTIVITA REGIONALE DI NUOTO SINCRONIZZATO STAGIONE SPORTIVA 2016-17 PER TUTTE LE CATEGORIE COPPA PIEMONTE NUOTO SINCRONIZZATO U.I.S.P. (rev03 del 20/03/2017) 1. CATEGORIE giovanissime (2008 e successivi)

Dettagli

Domenica 29 Ottobre 2017 (ore 9,00)

Domenica 29 Ottobre 2017 (ore 9,00) L Amatori Atletica Casorate S. organizza: Domenica 29 Ottobre 2017 (ore 9,00) 2^ Mezza Maratona città di Gallarate, manifestazione podistica di km.21,097 omologata Fidal. TUTTO PER LA CORSA - www.pu-ma-sport.it

Dettagli

CIRCUITO GARE REGIONALE NUOTO PINNATO REGOLAMENTO TECNICO E CALENDARIO GARE 2013 (aggiornamento al 15 maggio 2013)

CIRCUITO GARE REGIONALE NUOTO PINNATO REGOLAMENTO TECNICO E CALENDARIO GARE 2013 (aggiornamento al 15 maggio 2013) CIRCUITO GARE REGIONALE NUOTO PINNATO REGOLAMENTO TECNICO E CALENDARIO GARE 2013 (aggiornamento al 15 maggio 2013) Roma lì 31 ottobre 2012 A tutte le società sportive interessate Lo scrivente Comitato

Dettagli

Campionato Provinciale Ginnastica Artistica

Campionato Provinciale Ginnastica Artistica Campionato Provinciale Ginnastica Artistica 2016-2017 Il Comitato Provinciale del CSI Napoli organizza il Campionato provinciale di Ginnastica Artistica per l anno sportivo 2016/2017, secondo il seguente

Dettagli

REGOLAMENTO DEL TORNEO

REGOLAMENTO DEL TORNEO REGOLAMENTO DEL TORNEO L affiliato A.S.D. BEACH TENNIS LATINA in collaborazione con l A.S.D. PRESTIGE BEACH, indìce ed organizza il torneo ( PRESTIGE BEACH INDOOR ) per il giorno 23 NOVEMBRE 2014, presso

Dettagli

I non dipendenti universitari potranno partecipare, esclusivamente alla prova di cicloturismo e senza diritto di punteggio.

I non dipendenti universitari potranno partecipare, esclusivamente alla prova di cicloturismo e senza diritto di punteggio. REGOLAMENTO GENERALE RADUNO CICLOTURISTICO (Approvato dall Assemblea di Trento dell 1-2 dicembre 2006) Ai sensi dell art.4 del Regolamento Generale dell A.N.C.I.U., alla gara possono partecipare i Circoli

Dettagli

1^ Potenza Half Marathon 11 Giugno 2017

1^ Potenza Half Marathon 11 Giugno 2017 1^ Potenza Half Marathon 11 Giugno 2017 Il Comitato Organizzatore costituito dall A.S.D. EOS, dall AICS Comitato Regionale di Basilicata, dall Abarth Club Basilicata, dall ASD Macchia Romana e dal Comitato

Dettagli

Domenica 1 giugno 2014 Regolamento generale

Domenica 1 giugno 2014 Regolamento generale Domenica 1 giugno 2014 Regolamento generale Categorie maschile. femminile. Sono ammessi atleti che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età; è richiesto un documento d identità a certificazione della

Dettagli

REGOLAMENTO. 2. Tutti i partecipanti alle manifestazioni saranno suddivisi per età secondo le seguenti categorie:

REGOLAMENTO. 2. Tutti i partecipanti alle manifestazioni saranno suddivisi per età secondo le seguenti categorie: REGOLAMENTO La MTBIKE EXPERIENCE CUP 2017 si svolgerà in 5 prove, che saranno aperte a tutti i tesserati ACSI settore ciclismo - FCI e a tutti gli Enti promozionali della consulta riconosciuti dal CONI.

Dettagli

Regolamento Foro Italico Facility Trail

Regolamento Foro Italico Facility Trail Regolamento Foro Italico Facility Trail Organizzazione La Federazione Italiana di Atletica Leggera, in occasione della Runfest, organizza il 6 giugno la I ed. del Foro Italico Facility Trail, manifestazione

Dettagli

QUOTE - ANNO SPORTIVO

QUOTE - ANNO SPORTIVO QUOTE - ANNO SPORTIVO 2016 2017 Affiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti) Riaffiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti)

Dettagli

- GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE

- GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE POLISPORTIVE ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI PROMOZIONE SPORTIVA GIOVANILI SALESIANE Sede nazionale. Via Nomentana 175-00161 ROMA Tel. 06/4462179 - Fax 06/491310 - GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE Art. 20 Categorie

Dettagli

Circuito Nazionale UISP 2014 di Pallavolo Sulla Sabbia

Circuito Nazionale UISP 2014 di Pallavolo Sulla Sabbia - Ai Presidenti Regionali Uisp - Ai Presidenti Territoriali Uisp - Ai Presidenti Leghe Pallavolo Regionali - Ai Coordinamenti Leghe Pallavolo Regionali - Ai Presidenti Leghe territoriali - Ai Coordinamenti

Dettagli

TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2017

TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2017 TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2017 Regolamento Tecnico: In base alle linee guida del Trofeo CONI Nazionale 2017, qui di seguito si stila il regolamento tecnico della Federcanoa, al quale si dovranno attenere

Dettagli

CORSA di BABBO NATALE del 3 DICEMBRE 2017 REGOLAMENTO

CORSA di BABBO NATALE del 3 DICEMBRE 2017 REGOLAMENTO CORSA di BABBO NATALE del 3 DICEMBRE 2017 PEDAVENA ORGANIZZAZIONE REGOLAMENTO La corsa e camminata di BABBO NATALE 2016 è un evento organizzato dall Associazione PRO LOCO PEDAVENA sotto l egida del C.S.I.,

Dettagli

L A.S.D. ASTI BLU SUBACQUEA con il patrocinio della Provincia di Asti e del Comune di Asti organizza il 4 TROFEO ASTI BLU

L A.S.D. ASTI BLU SUBACQUEA con il patrocinio della Provincia di Asti e del Comune di Asti organizza il 4 TROFEO ASTI BLU L A.S.D. ASTI BLU SUBACQUEA con il patrocinio della Provincia di Asti e del Comune di Asti organizza il 4 TROFEO ASTI BLU PROVA DI QUALIFICAZIONE NAZIONALE DI APNEA DINAMICA CON E SENZA ATTREZZI Piscina

Dettagli

ATTIVITA REGIONALE DI NUOTO SINCRONIZZATO STAGIONE SPORTIVA PER TUTTE LE CATEGORIE

ATTIVITA REGIONALE DI NUOTO SINCRONIZZATO STAGIONE SPORTIVA PER TUTTE LE CATEGORIE COMITATO REGIONALE PIEMONTE Lega Nuoto ATTIVITA REGIONALE DI NUOTO SINCRONIZZATO STAGIONE SPORTIVA 2016-17 PER TUTTE LE CATEGORIE COPPA PIEMONTE NUOTO SINCRONIZZATO U.I.S.P. (rev03 del 20/03/2017) 1. CATEGORIE

Dettagli

FINAL 8 ITALIAN CUP ENDURANCE & STRENGTH

FINAL 8 ITALIAN CUP ENDURANCE & STRENGTH FINAL 8 ITALIAN CUP ENDURANCE & STRENGTH ENDURANCE STANDARD CUP 15 DIPS 10 PULL UPS X 3 VOLTE 5 PISTOL x gamba TEMPO LIMITE 4' Descrizione gara: Gli atleti dovranno eseguire il triset sopra riportato e

Dettagli

- GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE

- GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE POLISPORTIVE GIOVANILI ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI PROMOZIONE SPORTIVA SALESIANE Sede nazionale. Via Nomentana 175-00161 ROMA Tel. 06/4462179 - Fax 06/491310 - GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE Art. 20 Categorie

Dettagli

L Amatori Atletica Casorate S. organizza: 1^ Mezza Maratona città di Gallarate, manifestazione podistica di km.21,097 omologata Fidal.

L Amatori Atletica Casorate S. organizza: 1^ Mezza Maratona città di Gallarate, manifestazione podistica di km.21,097 omologata Fidal. L Amatori Atletica Casorate S. organizza: 1^ Mezza Maratona città di Gallarate, manifestazione podistica di km.21,097 omologata Fidal. TUTTO PER LA CORSA - www.pu-ma-sport.it 1^ MEZZA MARATONA CITTA DI

Dettagli

- GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE

- GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE POLISPORTIVE GIOVANILI ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI PROMOZIONE SPORTIVA SALESIANE Sede nazionale. Via Nomentana 175-00161 ROMA Tel. 06/4462179 - Fax 06/491310 - GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE Art. 20 Categorie

Dettagli

TORNEO Di KARATE CITTA' DI TORTONA

TORNEO Di KARATE CITTA' DI TORTONA TORNEO Di KARATE CITTA' DI TORTONA Alle Società affiliate loro sedi Kata individuale Kata squadre - Kumite individuale DATA : ------12/11/2017--- LOCALITA : TORTONA (AL) - presso PALAZZETTO DELLO SPORT

Dettagli

COMITATO PROV.LE FIDAL FOGGIA LA LIBERTAS ATLETICA SAN GIOVANNI ROTONDO ORGANIZZA : DELEGAZIONE PROVINCIALE 6 TROFEO DI CAPITANATA 30/03/2014

COMITATO PROV.LE FIDAL FOGGIA LA LIBERTAS ATLETICA SAN GIOVANNI ROTONDO ORGANIZZA : DELEGAZIONE PROVINCIALE 6 TROFEO DI CAPITANATA 30/03/2014 COMITATO PROV.LE FIDAL FOGGIA LA LIBERTAS ATLETICA SAN GIOVANNI ROTONDO ORGANIZZA : DELEGAZIONE PROVINCIALE 1 / 6 CONI DOMENICA 30 MARZO 2014 San Giovanni Rotondo Parco del Papa Ore 9:00 Il Comitato Provinciale

Dettagli

CORRI PER IL VERDE a Edizione CALENDARIO

CORRI PER IL VERDE a Edizione CALENDARIO CORRI PER IL VERDE 2016 45 a Edizione CALENDARIO Prima Tappa: Domenica 6 novembre Seconda Tappa: Domenica 20 novembre Terza Tappa: Domenica 27 novembre Quarta Tappa: Domenica 11 dicembre REGOLAMENTO 1)

Dettagli

Trofeo delle 3 Regioni 2015

Trofeo delle 3 Regioni 2015 Trofeo delle 3 Regioni 2015 Circuito Propaganda 2015 (Treviso Vicenza Trento S. al Tagliamento) REGOLAMENTO PARTICOLARE COMBINATE NUOTO/NUOTO PINNATO: Premessa: La manifestazione, ideata per il settore

Dettagli

REGOLAMENTO DEL TORNEO

REGOLAMENTO DEL TORNEO REGOLAMENTO DEL TORNEO L affiliato A.S.D. BEACH TENNIS LATINA in collaborazione con l HAKUNA MATATA, indìce ed organizza il torneo ( Aspettando i Regionali ) per il giorno 26 LUGLIO 2014, presso la spiaggia

Dettagli

Associazione STRAVERONA ASD - RUNNING TEAM -

Associazione STRAVERONA ASD - RUNNING TEAM - Verona 1 novembre 2016. Associazione STRAVERONA ASD - RUNNING TEAM - Premessa In seguito a delibera del Consiglio Direttivo del 16 luglio 2014, viene costituita la sezione competitiva dell Associazione

Dettagli

Lo Skating Club Gioni di Trieste ha il piacere di invitarvi al

Lo Skating Club Gioni di Trieste ha il piacere di invitarvi al Lo Skating Club Gioni di Trieste ha il piacere di invitarvi al 14 TROFEO INTERNAZIONALE GIONI 2011 F. I. H. P A. C. S. I. - C. E. P. A. PATTINAGGIO ARTISTICO Singoli maschili e Femminili. Trieste, 04-05

Dettagli

DATI PRELIMINARI. Pagina 1 di 9

DATI PRELIMINARI. Pagina 1 di 9 DATI PRELIMINARI 1 di 9 Nome: Cognome: Professione: Email: Numero di cellulare: Data di nascita: Codice Fiscale: Tipo di lavoro: SEDENTARIO IN PARTE SEDENTARIO NON SEDENTARIO Altezza: Peso: % di grasso:

Dettagli

PROGRAMMA DI ALLENAMENTO SPLIT ROUTINE DA 4 GIORNI

PROGRAMMA DI ALLENAMENTO SPLIT ROUTINE DA 4 GIORNI foodspring.de 1 Sviluppo muscolare 4 giorni a settimana 60-75 minuti 4 Se stai già frequentando una palestra da almeno 6-12 mesi e hai acquisito sicurezza nell esecuzione di tutti gli esercizi fondamentali,

Dettagli

REGOLAMENTO GARE NUOTO E STAFFETTA 9/10 LUGLIO 2016 LAGO DI CACCAMO (MC) Aggiornato al 6 Giugno 2016

REGOLAMENTO GARE NUOTO E STAFFETTA 9/10 LUGLIO 2016 LAGO DI CACCAMO (MC) Aggiornato al 6 Giugno 2016 REGOLAMENTO GARE NUOTO E STAFFETTA 9/10 LUGLIO 2016 LAGO DI CACCAMO (MC) Aggiornato al 6 Giugno 2016 Art. 1 - Informazioni generali La società Sport Adventure Team ASD in collaborazione Blu Gallery Team

Dettagli

M O D U L O D I I S C R I Z I O N E A T L E T I C A

M O D U L O D I I S C R I Z I O N E A T L E T I C A M O D U L O D I I S C R I Z I O N E A T L E T I C A 2005-2006 F I N A L E ATLETICA LEGGERA Trasmettere entro il 10 marzo 2006 completo dei nominativi degli alunni FAX MIUR 080/5477309 Fax 080/5021483 Fax

Dettagli

Settore Nuoto Circuito Nuoto ASI VENETO

Settore Nuoto Circuito Nuoto ASI VENETO Settore Nuoto Circuito Nuoto ASI VENETO REGOLAMENTO TECNICO E CALENDARIO GARE 2018 (aggiornamento al 9 ottobre 2017) A tutte le società sportive interessate Verona lì 3 ottobre 2017 Lo scrivente ente di

Dettagli

DATI PRELIMINARI. Pagina 1 di 10

DATI PRELIMINARI. Pagina 1 di 10 DATI PRELIMINARI 1 di 10 Nome: Cognome: Professione: Email: Numero di cellulare: Data di nascita: Codice Fiscale: Tipo di lavoro: SEDENTARIO IN PARTE SEDENTARIO NON SEDENTARIO Altezza: Peso: % di grasso:

Dettagli

QUOTE - ANNO SPORTIVO

QUOTE - ANNO SPORTIVO QUOTE - ANNO SPORTIVO 2016 2017 Affiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti) Riaffiliazione Confsport Italia (comprensiva del tess.to del Presidente e di 2 Dirigenti)

Dettagli

TROFEO CONI 2017 REGOLAMENTO

TROFEO CONI 2017 REGOLAMENTO UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO Ente Pubblico e Federazione Sportiva riconosciuta da TROFEO CONI 2017 REGOLAMENTO Art. 1 Partecipanti Sono ammessi a partecipare al Trofeo CONI

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA KARATE

FEDERAZIONE ITALIANA KARATE Caserta, 10/02/2017 Circ. n. 003/17 OGGETTO: 1 Campionato Regionale Campania 26/02/2017 Con la presente, desidero informarvi su quanto segue. Alle Società/Associazioni Affiliate Agli Ufficiali di Gara

Dettagli

GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE MINI PROPAGANDA OPEN

GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE MINI PROPAGANDA OPEN GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE Art. 20 Categorie e Limiti di età: SUPER MINI (solo programma C) 2010 2011-2012 MINI 2007 2008 2009 2010-2011 PROPAGANDA 2002 2003 2004 2005-2006 OPEN 1998 1999 2000-2001

Dettagli

DATI PRELIMINARI. Pagina 1 di 9

DATI PRELIMINARI. Pagina 1 di 9 DATI PRELIMINARI 1 di 9 Nome: Cognome: Professione: Email: Numero di cellulare: Data di nascita: Codice Fiscale: Tipo di lavoro: SEDENTARIO IN PARTE SEDENTARIO NON SEDENTARIO Altezza: Peso: % di grasso:

Dettagli

REGOLAMENTO 2 EDIZIONE NIGHT RUN, CITTÀ DI MATERA

REGOLAMENTO 2 EDIZIONE NIGHT RUN, CITTÀ DI MATERA REGOLAMENTO 2 EDIZIONE NIGHT RUN, CITTÀ DI MATERA Art. 1 DATA NYX a.s.d in collaborazione con la Pol.Rocco Scotellaro e con il patrocinio dell Amministrazione Comunale di Matera, organizza in data 18 Luglio

Dettagli

Appunti sulle esercitazioni per l incremento della forza muscolare del lottatore

Appunti sulle esercitazioni per l incremento della forza muscolare del lottatore Appunti sulle esercitazioni per l incremento della forza muscolare del lottatore Maestro Carlo Marini 1 Maestro di Sport La forza in generale o di base riveste nell equilibrio tra i vari settori corporei

Dettagli

PROGRAMMA E REGOLAMENTO DELLA MANIFESTAZIONE

PROGRAMMA E REGOLAMENTO DELLA MANIFESTAZIONE V NOTTURNA OLIM PALUS Memorial Roberto Lazzeri GARA AGONISTICA A "CARATTERE REGIONALE" DI CIRCA 9KM GARA SU CIRCUITO ASFALTATO, PIATTO E VELOCE PERCORSO INTERAMENTE CHIUSO AL TRAFFICO SERVIZIO DI CRONOMETRAGGIO

Dettagli

1-2 OTTOBRE PEDEROBBA (TV) 35 CAMPIONATO NAZIONALE DI CORSA IN MONTAGNA A STAFFETTA

1-2 OTTOBRE PEDEROBBA (TV) 35 CAMPIONATO NAZIONALE DI CORSA IN MONTAGNA A STAFFETTA 1-2 OTTOBRE 2011 - PEDEROBBA (TV) 35 CAMPIONATO NAZIONALE DI CORSA IN MONTAGNA A STAFFETTA PERCORSO Tappe varie della corsa: 1 - Partenza da Villa Onigo 2 - Casere prete (310 mt/1km) 3 - Pendente - casera

Dettagli

REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015

REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015 FEDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA COMITATO REGIONALE MOLISE REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015 Alle manifestazioni potranno partecipare le società regolarmente affiliate per l anno 2015. Ogni società

Dettagli

CATEGORIA GRUPPI GARE x100 (cambio libero) Peso gomma 2 kg - Vortex Marcia (solo a titolo individuale) 1500m Ragazze m Ragazzi

CATEGORIA GRUPPI GARE x100 (cambio libero) Peso gomma 2 kg - Vortex Marcia (solo a titolo individuale) 1500m Ragazze m Ragazzi Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio XII Ambito territoriale della provincia di Livorno Ufficio Educazione Fisica Prot. N.1875

Dettagli

Together is better REGOLAMENTO

Together is better REGOLAMENTO Together is better REGOLAMENTO SocialTime onlus, in corrispondenza in corrispondenza della festa della donna, organizza una manifestazione sportiva non competitiva, Run for Life together is better per

Dettagli

CIRCUITO GARE REGIONALE NUOTO PINNATO REGOLAMENTO TECNICO E CALENDARIO GARE 2014 (aggiornamento al 12 marzo 2014)

CIRCUITO GARE REGIONALE NUOTO PINNATO REGOLAMENTO TECNICO E CALENDARIO GARE 2014 (aggiornamento al 12 marzo 2014) CIRCUITO GARE REGIONALE NUOTO PINNATO REGOLAMENTO TECNICO E CALENDARIO GARE 2014 (aggiornamento al 12 marzo 2014) A tutte le società sportive interessate Roma lì 16 ottobre 2013 Lo scrivente Comitato Regionale

Dettagli

REGOLAMENTO TERNI HALF MARATHON 14 GENNAIO 2018

REGOLAMENTO TERNI HALF MARATHON 14 GENNAIO 2018 REGOLAMENTO TERNI HALF MARATHON 14 GENNAIO 2018 Art. 1 INFORMAZIONI L Asd Athletic Terni in collaborazione con il Comune di Terni, organizza la prima edizione della Terni Half Marathon, manifestazione

Dettagli

VII CAMPIONATO ITALIANO DI SCI DELLA PROTEZIONE CIVILE Roccaraso 29, 30, 31 gennaio 2009 REGOLAMENTO. Articolo 1 Organizzazione

VII CAMPIONATO ITALIANO DI SCI DELLA PROTEZIONE CIVILE Roccaraso 29, 30, 31 gennaio 2009 REGOLAMENTO. Articolo 1 Organizzazione VII CAMPIONATO ITALIANO DI SCI DELLA PROTEZIONE CIVILE Roccaraso 29, 30, 31 gennaio 2009 REGOLAMENTO Articolo 1 Organizzazione La Protezione Civile della Regione Abruzzo, in collaborazione con il Dipartimento

Dettagli

AERO CLUB D'ITALIA. REGOLAMENTO TECNICO AEROMODELLISMO Cat. F1A,B,C/P,H,G,Q,S

AERO CLUB D'ITALIA. REGOLAMENTO TECNICO AEROMODELLISMO Cat. F1A,B,C/P,H,G,Q,S AERO CLUB D'ITALIA REGOLAMENTO TECNICO AEROMODELLISMO Cat. F1A,B,C/P,H,G,Q,S Validità 2017 Regolamento Il regolamento delle manifestazioni iscritte a calendario nazionale deve essere conforme a tutte norme

Dettagli

PROGRAMMA DI ALLENAMENTO SPLIT ROUTINE DA 3 GIORNI

PROGRAMMA DI ALLENAMENTO SPLIT ROUTINE DA 3 GIORNI Sviluppo muscolare 3 giorni a settimana 60-75 minuti 3 Se stai già frequentando una palestra da almeno 6-12 mesi e hai acquisito sicurezza nell esecuzione di tutti gli esercizi fondamentali, potresti pensare

Dettagli

MIUR.AOOUSPPD.REGISTRO UFFICIALE(U)

MIUR.AOOUSPPD.REGISTRO UFFICIALE(U) MIUR.AOOUSPPD.REGISTRO UFFICIALE(U).0000141.10-01-2017 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ai Dirigenti Scolastici degli Istituti di Istruzione Secondaria di 1 e 2 grado statali

Dettagli

ANNUARIO SPORTIVO NAZIONALE 2017 REGOLAMENTO DI SETTORE - AUTOSTORICHE CAMPIONATO ITALIANO REGOLARITA.

ANNUARIO SPORTIVO NAZIONALE 2017 REGOLAMENTO DI SETTORE - AUTOSTORICHE CAMPIONATO ITALIANO REGOLARITA. ANNUARIO SPORTIVO NAZIONALE 2017 REGOLAMENTO DI SETTORE - AUTOSTORICHE CAMPIONATO ITALIANO REGOLARITA. CRONOLOGIA MODIFICHE: ARTICOLO MODIFICATO Art. 9.1. DATA DI APPLICAZIONE 19 gennaio 2017 DATA DI PUBBLICAZIONE.

Dettagli

8^ edizione PURO

8^ edizione PURO 8^ edizione PURO 10.000 Zanè (Vi) domenica 9 Aprile 2017 REGOLAMENTO E INFORMAZIONI L A.S.D Fai Zane Runners Team in collaborazione con Puro Sport, Gruppo Alpini Zanè e il patrocino del Comune di Zanè

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI PROMOZIONE SPORTIVA SALESIANE Sede nazionale. Via Nomentana ROMA Tel. 06/ Fax 06/491310

ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI PROMOZIONE SPORTIVA SALESIANE Sede nazionale. Via Nomentana ROMA Tel. 06/ Fax 06/491310 Revisione n. 1 del 18/10/2016 POLISPORTIVE GIOVANILI ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI PROMOZIONE SPORTIVA SALESIANE Sede nazionale. Via Nomentana 175-00161 ROMA Tel. 06/4462179 - Fax 06/491310 - GINNASTICA ARTISTICA

Dettagli

REGOLAMENTO ATLETI AZZURRI E NAZIONALI. Approvato con delibera C.F. n. 290 del 27/11/2014

REGOLAMENTO ATLETI AZZURRI E NAZIONALI. Approvato con delibera C.F. n. 290 del 27/11/2014 REGOLAMENTO ATLETI AZZURRI E NAZIONALI Approvato con delibera C.F. n. 290 del 27/11/2014 INDICE Art. 1 - DEFINIZIONE DI ATLETA "AZZURRO" Art. 2 - COMPOSIZIONE Art. 3 - COMUNICAZIONE Art. 4 - DIVISA Art.

Dettagli

Associazione Sportiva Dilettantistica. Organizza. Presso la Piscina Galilei Via Marradi, PRATO. In data 19 febbraio 2017

Associazione Sportiva Dilettantistica. Organizza. Presso la Piscina Galilei Via Marradi, PRATO. In data 19 febbraio 2017 Associazione Sportiva Dilettantistica Organizza Presso la Piscina Galilei Via Marradi, 23 59100 PRATO In data 19 febbraio 2017 I Trofeo Apnea Dinamica Sub Prato GARA DI APNEA DINAMICA CON ATTREZZI Valevole

Dettagli

Nome...Cognome...Età... Data...Peso...Altezza...

Nome...Cognome...Età... Data...Peso...Altezza... Nome....Cognome.......Età... Data.....Peso...Altezza... X Fase del I Macrociclo /semestrale/ PERIODO PREPARATORIO 2 Mesociclo/ PREPARAZIONE FORZA FREQUENZA TRE SEDUTE SETTIMANALI Lunedì-Mercoledì-Venerdì

Dettagli

CIRCUITO REGNO delle 2 SICILIE I^ EDIZIONE 2015 R d 2 S Circuito granfondistico REGOLAMENTO

CIRCUITO REGNO delle 2 SICILIE I^ EDIZIONE 2015 R d 2 S Circuito granfondistico REGOLAMENTO CIRCUITO REGNO delle 2 SICILIE I^ EDIZIONE 2015 R d 2 S Circuito granfondistico REGOLAMENTO 1) ORGANIZZAZIONE E ORGANIZZATO DALLA ASD SAPRI BUSSENTO BIKE TEAM 27. 2) LE PROVE E COSTITUITO DALLE SEGUENTI

Dettagli

C.S.E.N. Comitato Provinciale di Roma STAGIONE SPORTIVA

C.S.E.N. Comitato Provinciale di Roma STAGIONE SPORTIVA C.S.E.N. Comitato Provinciale di Roma STAGIONE SPORTIVA 2017-2018 Responsabile C.S.E.N pallavolo Provinciale (Roma): VALERIO DI LORENZO Tel. 328.4696464 pallavolo@csenroma.it Responsabile settore giovanile

Dettagli

AFFILIATI CON NOI!

AFFILIATI CON NOI! WWW.ASISAVONA.IT AFFILIATI CON NOI! ASI è un ENTE DI PROMOZIONE SPORTIVA E CULTURALE NAZIONALE riconosciuto dal CONI e dal MINISTERO DELL INTERNO SI POSSONO AFFILIARE AD ASI: Associazioni Sportive Dilettantistiche

Dettagli

6 Ore a staffette Palermo -Mondello

6 Ore a staffette Palermo -Mondello A.S.D. Palermo Running" 90100-Palermo REGOLAMENTO 2017 6 Ore a staffette Palermo -Mondello Palermo-Mondello 8 dicembre 2017 ore 10,00 La società A.S.D. "Palermo Running ", sotto l egida della FIDAL, in

Dettagli

MODULO DI DOMANDA. AL COMUNE DI CISTERNA DI LATINA SETTORE POLITICHE SCOLASTICHE E CULTURALI Piazza 19 Marzo Cisterna di Latina

MODULO DI DOMANDA. AL COMUNE DI CISTERNA DI LATINA SETTORE POLITICHE SCOLASTICHE E CULTURALI Piazza 19 Marzo Cisterna di Latina MODULO DI DOMANDA AL COMUNE DI CISTERNA DI LATINA SETTORE POLITICHE SCOLASTICHE E CULTURALI Piazza 19 Marzo 04012 Cisterna di Latina OGGETTO: Avviso utilizzo degli impianti sportivi scolastici di proprietà

Dettagli

Attività Promozionale Pattinaggio Corsa Giochi di Società

Attività Promozionale Pattinaggio Corsa Giochi di Società U.I.S.P. NAZIONALE PATTINAGGIO Settore Corsa Attività Promozionale Pattinaggio Corsa Giochi di Società E V E N T O Sabato 15 luglio 2017 Castel Maggiore (BO) via Lirone n 46 - (centro sportivo) N O R M

Dettagli

REGOLAMENTO CICLISMO SU STRADA

REGOLAMENTO CICLISMO SU STRADA REGOLAMENTO SU STRADA Il CSI Nazionale indice e la Commissione Tecnica Nazionale organizza il Campionato Nazionale di SU STRADA per l anno 2016, riservato ai tesserati CSI in regola con la certificazione

Dettagli

JUDO Manifestazione interregionale propedeutico sportiva riservata alle classi

JUDO Manifestazione interregionale propedeutico sportiva riservata alle classi 2 MEMORIAL CARMELO SPADA 8 LUNEDI Dicembre 2014 Trofeo di JUDO Manifestazione interregionale propedeutico sportiva riservata alle classi BAMBINI FANCIULLI RAGAZZI VALENZANO (BA) - Palazzetto dello Sport

Dettagli

Lega Nazionale Calcio UISP

Lega Nazionale Calcio UISP Lega Nazionale Calcio UISP CIRCOLARE DEL 31 MAGGIO 2006 La presente Circolare, approvata dal Consiglio Nazionale della Lega Calcio UISP nella seduta del 7 maggio 2006, ha efficacia, sull intero territorio

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI INDIVIDUALI (1)

REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI INDIVIDUALI (1) REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI INDIVIDUALI (1) ( 1 ) modificato integralmente con Atti ufficiali n. 11 del novembre 2007 1 2 TITOLO I DISPOSIZIONI COMUNI Art. 1 Definizione 1. La denominazione di Campionato

Dettagli

Oggetto : Giochi Sportivi Studenteschi 2013 Fase Regionale di ATLETICA LEGGERA Cat. Cadetti/e - Lucca Campo Scuola Martini martedì 7 maggio 2013

Oggetto : Giochi Sportivi Studenteschi 2013 Fase Regionale di ATLETICA LEGGERA Cat. Cadetti/e - Lucca Campo Scuola Martini martedì 7 maggio 2013 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio XIII Ambito territoriale della provincia di Lucca Ufficio Educazione Fisica e Sportiva tel.

Dettagli