Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis"

Transcript

1 Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis SAP BusinessObjects Process Analysis XI3.1 Service Pack 3 windows

2 Copyright 2010 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge, ByDesign, SAP Business ByDesign e altri prodotti e servizi SAP qui menzionati, come anche i relativi logo, sono marchi o marchi depositati di SAP AG in Germania e in altri paesi. Business Objects e il logo Business Objects, BusinessObjects, Crystal Reports, Crystal Decisions, Web Intelligence, Xcelsius e altri prodotti e servizi Business Objects menzionati nel presente documento nonché i rispettivi logo sono marchi o marchi registrati di Business Objects S.A. negli Stati Uniti e in altri paesi. Business Objects è una società SAP. Tutti gli altri nomi di prodotti e servizi qui menzionati sono marchi di proprietà dei rispettivi titolari. Questo documento ha finalità prettamente informative. Le specifiche nazionali dei prodotti possono variare di caso in caso. SAP si riserva il diritto di modificare tutti i materiali senza preavviso. I materiali sono forniti da SAP AG e dalle affiliate ( Gruppo SAP ) a solo scopo informativo, senza alcun fine illustrativo o di garanzia di qualsiasi natura; il Gruppo SAP si astiene da una qualsiasi responsabilità conseguente ad eventuali errori od omissioni riscontrati nei materiali. Le uniche garanzie applicabili ai prodotti e ai servizi del Gruppo SAP sono quelle espressamente menzionate nelle apposite garanzie rilasciate per i singoli prodotti o servizi. Nessuna parte della presente nota scritta è da interpretarsi quale garanzia accessoria

3 Sommario Capitolo 1 Process Analysis 9 Capitolo 2 Grafici di controllo 11 Creazione di un grafico di controllo in Process Analysis...12 Configurazione del nome e del tipo di un grafico di controllo di Process Analysis...13 Configurazione della raccolta di dati di un grafico di controllo di Process Analysis...15 Configurazione dei limiti di un grafico di controllo di Process Analysis.18 Configurazione di un allarme per un grafico di controllo di Process Analysis...20 Modifica di un grafico di controllo di Process Analysis...23 Uso di un report Web Intelligence come punto di accesso ai grafici di controllo di Process Analysis...24 Visualizzazione dei grafici di controllo per tipo in Process Analysis...24 Eliminazione dei dati in un grafico di controllo di Process Analysis...25 Aggiornamento di un grafico di controllo di Process Analysis...25 Eliminazione di un grafico di controllo di Process Analysis...26 Configurazione di un'analitica con grafico di controllo...26 Visualizzazione degli allarmi in un grafico di controllo di Process Analysis...28 Suggerimenti per l'esplorazione dei grafici di controllo...28 Panoramica di un grafico di controllo di Process Analysis...28 Stampa di un grafico di controllo di Process Analysis...29 Ingrandimento di un grafico di controllo di Process Analysis...29 Rilevamento di modelli non casuali nei grafici di controllo di Process Analysis...29 Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis 3

4 Sommario Definizione di avvicinamento alla linea centrale in un grafico di controllo...30 Definizione di sovradispersione in un grafico di controllo...30 Definizione di variazione sistematica in un grafico di controllo...31 Definizione di trend verso l'alto in un grafico di controllo...31 Definizione di regola Western Electric nei grafici di controllo...32 Analitica Grafico di controllo basata su un grafico di controllo di Process Analysis...32 Capitolo 3 Analitiche controllo di processo nel Catalogo di analitiche 35 Analitiche del controllo di processo (esempi)...36 Grafico c...37 Cosomma su errori...37 Somma cumulativa su individui...37 Somma cumulativa su barra X...38 EWMA su Rifiuti...38 EWMA su Individui...38 EWMA su barra X...39 Individui & intervallo mobile...39 Mediana e intervallo...39 Media mobile e intervallo mobile...40 Grafico np...40 Grafico p...40 Grafico P standardizzato...40 Grafico u...41 Grafico U standardizzato...41 Barra X e intervallo...41 Barra X e deviazione standard...42 Analitiche del controllo di processo...42 Grafico SPC ACF...42 Grafico attesa SPC Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis

5 Sommario Capitolo 4 Risoluzione dei problemi relativi ai grafici di controllo di Process Analysis 45 Il grafico inferiore del grafico di controllo è una linea piatta di valore zero.46 L'elenco dei campionamenti nel grafico di controllo è vuoto...46 Nel grafico di controllo non sono visualizzati i limiti e la linea centrale...46 Nel grafico di controllo la linea di esecuzione mostra costantemente lo stesso valore...47 Il grafico di controllo non mostra un nuovo membro nel gruppo esistente.47 Process Analysis avverte di non lavorare sul nuovo repository...48 Nel grafico di controllo non vengono riportati i decimali...48 I numeri grandi superano il bordo del grafico di controllo...49 L'esecuzione EWMA è identica all'esecuzione Shewhart nel grafico di controllo...49 Creazione di un cruscotto con troppi grafici di controllo...49 Il primo aggiornamento del grafico di controllo richiede molto tempo...50 Visualizzazione dei periodi di tempo sull'asse X del grafico di controllo...50 I limiti di specifica non vengono riportati sul grafico di controllo...51 Capitolo 5 Termini di Process Analysis 53 A-C...54 Definizione di zona ABC...54 Funzioni di aggregazione...55 Cosa sono le regole di avvisi?...61 Cos'è un avviso?...61 Definizione di grafico di controllo degli attributi...61 Definizione dei dati di attributo...62 Definizione di suddivisione...63 Definizione di avvicinamento alla linea centrale in un grafico di controllo...63 Definizione di grafico di controllo...64 Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis 5

6 Sommario Definizione di regola dei limiti di controllo...64 Definizione di grafico di controllo CUSUM...65 Definizione di CUSUM target...65 D-P...66 Definizione di distribuzione di dati...66 Definizione di intervallo di decisione...66 Definizione di grafico errori (c)...66 Definizione di grafico errori per unità (u)...67 Definizione di campioni scartati...67 Definizione di EWMA...67 Definizione di EWMAo...67 Definizione di valore di headstart...68 Definizione di grafico Individui & intervallo mobile...68 Definizione di mediana...68 Definizione di grafico Mediana e intervallo...69 Descrizione delle medie mobili...69 Definizione di grafico Media mobile e intervallo mobile...73 Definizione di controllo non statistico...74 Definizione di grafico Numero rifiutato (np)...74 Definizione di sovradispersione in un grafico di controllo...74 Definizione di grafico Percentuale rifiutata (p)...75 Q-Z...75 Definizione di intervallo...75 Definizione di motore delle regole...76 Definizione di campionamento...76 Definizione di grafico di controllo di Shewhart...76 Definizione di margine...77 Definizione di limiti di specifica...77 Definizione di grafico di controllo standardizzato...77 Definizione di controllo statistico...78 Definizione di variazione sistematica in un grafico di controllo Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis

7 Sommario Definizione di regola di trend...79 Definizione di trend verso l'alto in un grafico di controllo...80 Definizione di variabile...80 Definizione di grafico di controllo variabile...80 Definizione di dati della variabile...82 Definizione di fattore di ponderazione...82 Definizione di regola Western Electric nei grafici di controllo...82 Definizione di grafico Barra X e intervallo...83 Definizione di grafico Barra X e deviazione standard...83 Definizione di regole di zona...83 Appendice A Ulteriori informazioni 85 Indice 89 Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis 7

8 Sommario 8 Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis

9 Process Analysis 1

10 1 Process Analysis BusinessObjects Process Analysis consente di creare grafici di controllo e utilizzarli come analitiche. Process Analysis è un potente motore di analitiche che automatizza i meccanismi di controllo della qualità. I grafici di controllo mostrano processi aziendali specifici contenenti variazioni e identificano le opportunità di miglioramento, consentendo: Potente gestione della qualità basata su Web Grafici di controllo e allarmi automatici Integrazione con BusinessObjects Enterprise Come lavora Process Analysis? Quando si creano grafici di controllo in Process Analysis, si verifica quanto segue: 1. La regola pianificata impostata su un calendario specifico avvia un'azione di aggiornamento nel motore di Process Analysis. 2. Il motore di Process Analysis: raccoglie e campiona i dati dalle origini dati calcola le statistiche di riepilogo mediante Process Analysis nel tempo valuta gli allarmi invia un evento in caso di attivazione di un allarme e invia dati di evento e contesto al Motore delle regole. 3. Il Motore delle regole notifica gli utenti mediante un pannello di allarme o un messaggio di posta elettronica e aggiorna i grafici di controllo presenti nei cruscotti. 10 Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis

11 Grafici di controllo 2

12 Grafici di controllo 2 Creazione di un grafico di controllo in Process Analysis Nel pannello Grafici di controllo in Process Analysis è possibile: Creare, modificare, aggiornare, svuotare ed eliminare i grafici Eliminare i dati nei grafici di controllo Mostrare gli allarmi nei grafici di controllo Creazione di un grafico di controllo in Process Analysis È necessario creare un grafico di controllo mediante Process Analysis prima di poterlo rendere utilizzabile come analitica nei cruscotti presenti nella scheda "Nuova analitica" di Dashboard Builder. 1. Accedere a Cruscotti e Analitiche > Process Analysis > Grafico di controllo. 2. Nel riquadro "Grafici di controllo disponibili", fare clic su Aggiungi. Viene visualizzato l'assistente "Nuovo grafico di controllo". Nota: Nell'assistente "Nuovo grafico di controllo", non è necessario eseguire i passaggi in un ordine specifico ed è possibile andare avanti o tornare indietro, a seconda delle necessità, utilizzando i pulsanti Avanti>> e <<Indietro oppure facendo clic sul nome della fase. 3. In "Nome e tipo", configurare gli attributi del grafico di controllo, inclusi il nome e il tipo di grafico. 4. In "Raccolta di dati", configurare i metodi di raccolta di dati del grafico di controllo. 5. In "Limite", configurare i limiti di controllo e di specifica. 6. In "Allarme", configurare un allarme. 7. Fare clic su Fine. È stata definita la struttura del grafico ma non il contenuto. 8. Per generare i dati per il grafico, fare clic su Aggiorna. Il grafico viene visualizzato nel riquadro di destra. Nota: è possibile pianificare l'aggiornamento di un grafico di controllo in Dashboard Builder > Scheduler. 12 Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis

13 Grafici di controllo Creazione di un grafico di controllo in Process Analysis 2 Configurazione del nome e del tipo di un grafico di controllo di Process Analysis Configurazione della raccolta di dati di un grafico di controllo di Process Analysis Configurazione dei limiti di un grafico di controllo di Process Analysis Configurazione di un allarme per un grafico di controllo di Process Analysis Definizione di grafico di controllo Configurazione del nome e del tipo di un grafico di controllo di Process Analysis 1. Nella fase "Nome e tipo" dell'assistente "Nuovo grafico di controllo", digitare un nome nella casella "Nome". 2. Selezionare uno dei seguenti tipi di grafico di controllo: Grafico di controllo Attributi Grafico di controllo Variabili Se si seleziona il grafico "Individui e limiti mobili" o "Media mobile e intervallo mobile", è necessario impostare l'"intervallo di misura". Nota: Le impostazioni successive non vengono utilizzate con il grafico "Media mobile e intervallo mobile". Se questo è il grafico che si sta creando, fare clic su Avanti per configurare la raccolta dei dati. 3. Selezionare un grafico nell'elenco "Seleziona grafico". 4. Se si sta creando un "grafico di controllo Attributi" e si desidera impostare la linea centrale su zero, fare clic su Standardizzato. 5. Facoltativamente, configurare l'opzione "EWMA". 6. Facoltativamente, configurare l'opzione "Somma cumulativa". 7. Fare clic su Avanti per passare alla fase successiva dell'assistente "Nuovo grafico di controllo". Configurazione della raccolta di dati di un grafico di controllo di Process Analysis Definizione di grafico di controllo degli attributi Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis 13

14 Grafici di controllo 2 Creazione di un grafico di controllo in Process Analysis Definizione di grafico di controllo variabile Definizione di grafico Individui & intervallo mobile Definizione di grafico Media mobile e intervallo mobile Definizione di grafico di controllo standardizzato Definizione di EWMA Definizione di grafico di controllo CUSUM Impostazione di EWMA per un grafico di controllo di Process Analysis 1. Nella fase "Nom e tipo" dell'assistente "Nuovo grafico di controllo", selezionare EWMA. 2. Immettere il parametro fattore di ponderazione. 3. Nella casella "EWMAo" immettere la destinazione del grafico. Nota: Quando si utilizzano insieme le opzioni "EWMA" e "Standardizzato", EWMA si basa sui valori dei grafici di controllo standardizzati. Configurazione del nome e del tipo di un grafico di controllo di Process Analysis Definizione di EWMA Definizione di EWMAo Definizione di grafico di controllo standardizzato Definizione di fattore di ponderazione Impostazione di CUSUM in un grafico di controllo di Process Analysis L'opzione CUSUM (somma cumulativa) è utile nei grafici di controllo Attributi e Variabili. Nella fase "Nome e tipo" dell'assistente "Nuovo grafico di controllo", impostare i seguenti valori per la somma cumulativa superiore e inferiore: "Destinazione" "Headstart" 14 Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis

15 Grafici di controllo Creazione di un grafico di controllo in Process Analysis 2 "Margine" "Intervallo di decisione" Configurazione del nome e del tipo di un grafico di controllo di Process Analysis Definizione di grafico di controllo variabile Definizione di grafico di controllo degli attributi Definizione di CUSUM target Definizione di margine Definizione di intervallo di decisione Definizione di valore di headstart Configurazione della raccolta di dati di un grafico di controllo di Process Analysis 1. Nella fase "Raccolta di dati" dell'assistente "Nuovo grafico di controllo", selezionare Dati aggregati o Dati individuali. Nota: Se si sta creando un grafico Errori (c) oppure un grafico Errori per unità (u), è possibile raccogliere solo i dati aggregati. Pertanto, l'opzione "Dati individuali" non è disponibile. Se si sta creando un grafico di controllo "Variabili", è possibile raccogliere solo i dati individuali, pertanto l'opzione Dati aggregati non è disponibile. L'opzione "Dati individuali" può essere utilizzata per il grafico Percentuale rifiutata (p) o Numero rifiutato (np) quando le misure sono espresse con uno stato superato/non riuscito per ogni singolo controllo. 2. Selezionare un campionamento dall'elenco "Campionamento" oppure fare clic su Aggiungi per impostare i parametri. 3. Selezionare un filtro (facoltativo). 4. Se si crea: un grafico di controllo Variabili, selezionare l'oggetto indicatore dall'elenco "Indicatori". un grafico Dati Individuali - Percentuale rifiutata (p) o Numero rifiutato (np), selezionare un "Indicatore Yes/No" dall'elenco. Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis 15

16 Grafici di controllo 2 Creazione di un grafico di controllo in Process Analysis un grafico Dati aggregati - Percentuale rifiutata (p) o Numero rifiutato (np), selezionare gli oggetti dagli elenchi "Numero rifiutato" e "Numero controllato". un grafico Errori per unità (u), selezionare gli oggetti dagli elenchi "Numero di errori" e "Numero di unità". un grafico Errori (c), selezionare un oggetto dall'elenco "Numero di errori". 5. Se si desidera suddividere i dati all'interno di una dimensione, selezionarli dall'elenco "Suddivisione per". Viene visualizzato un elenco di tutti i possibili valori sui quali il prodotto può essere respinto. 6. Fare clic su Avanti per passare alla fase successiva dell'assistente "Nuovo grafico di controllo". Configurazione del nome e del tipo di un grafico di controllo di Process Analysis L'elenco dei campionamenti nel grafico di controllo è vuoto Configurazione dei limiti di un grafico di controllo di Process Analysis Definizione di grafico errori (c) Definizione di grafico errori per unità (u) Definizione di grafico Percentuale rifiutata (p) Definizione di grafico Numero rifiutato (np) Definizione di campionamento Aggiunta di un campionamento a un grafico di controllo di Process Analysis 1. Nella fase "Raccolta di dati" dell'assistente "Nuovo grafico di controllo", fare clic su Aggiungi. 2. Nel pannello "Crea un nuovo campionamento", digitare un nome nella casella "Nome del campionamento". 3. Selezionare uno dei seguenti tipi di campioni: Sistematico L'opzione imposta l'esecuzione del campionamento a intervalli di tempo regolari. Se si seleziona Sistematico, definire i seguenti parametri: 16 Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis

17 Grafici di controllo Creazione di un grafico di controllo in Process Analysis 2 Dimensioni campione Specificare la dimensione del campione dal quale viene derivata la media. Dimensioni dell'interruzione Dimensioni dell'interruzione è il numero delle misure da ignorare tra due campioni. Il valore predefinito è 0. Indicatore dell'ora L'indicatore dell'ora rappresenta la data e l'ora di avvio del campionamento. Basato sul tempo Se si seleziona Basato sul tempo, è necessario specificare l'intervallo di tempo. Basato sul calendario Selezionare un calendario personalizzato contenente orari e date specifiche che rispondano alle proprie necessità. Ad esempio, se si desidera generare un grafico di controllo per le vendite due giorni prima di una certa data, creare un calendario personalizzato ed utilizzarlo per il campionamento. 4. Impostare l'"ora di inizio" per il campionamento facendo clic sull'icona del calendario. 5. Per definire un'"ora di fine" selezionare la casella e impostare un valore nell'ora di fine facendo clic sull'icona del calendario. 6. Fare clic su OK. Definizione di campionamento Aggiunta di un filtro a un grafico di controllo di Process Analysis 1. Nella fase "Raccolta di dati" dell'assistente "Nuovo grafico di controllo", fare clic su Aggiungi filtro. 2. Digitare un nome nella casella "Nome del filtro". 3. Fare clic su un oggetto nell'elenco "Settore". Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis 17

18 Grafici di controllo 2 Creazione di un grafico di controllo in Process Analysis 4. Selezionare almeno un filtro da utilizzare per generare il grafico di controllo. 5. Fare clic su OK. Configurazione dei limiti di un grafico di controllo di Process Analysis Questa fase dell'assistente "Nuovo grafico di controllo" è facoltativa. È necessario avere impostato già il nome del grafico di controllo, il tipo e la raccolta di dati. 1. Impostare i limiti del grafico di controllo. 2. Impostare i limiti di specifica. 3. Fare clic su Avanti per creare gli allarmi del grafico di controllo. Impostazione dei limiti di specifica di un grafico di controllo di Process Analysis Impostazione dei limiti di controllo di un grafico di controllo di Process Analysis Configurazione di un allarme per un grafico di controllo di Process Analysis Impostazione dei limiti di controllo di un grafico di controllo di Process Analysis Nota: Verificare che i limiti della linea base corrispondano allo span del grafico, altrimenti i limiti e le linee centrali non vengono visualizzati. 1. Per impostare i limiti dei valori, nella fase "Limiti" dell'assistente "Nuovo grafico di controllo", fare clic su Inserisci valori e impostare i seguenti parametri: "Limite controllo superiore" "Linea centro" "Limite controllo inferiore" 2. Per impostare un calcolo automatico, fare clic su Calcolo automatico e impostare i seguenti parametri: 18 Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis

19 Grafici di controllo Creazione di un grafico di controllo in Process Analysis 2 "Finestra linea base dal campione""al campione" Selezionare questa opzione per definire un intervallo di campioni all'interno del quale vengono calcolati i limiti di controllo. Il valore predefinito è 20 punti. Suggerimento: creare il grafico di controllo senza limiti per individuare il campionamento più rappresentativo, quindi modificare il grafico per impostare la linea base sul campionamento preferito. "Distanza della linea del centro" Selezionare questa opzione per calcolare la distanza dalla linea centrale. Il valore predefinito è tre. "Campioni scartati" Immettere campioni specifici separati da un punto e virgola. "p0 target" Se si desidera che la linea centrale venga calcolata automaticamente, lasciare vuoto il valore Target c0. 3. Effettuare una delle operazioni indicate di seguito: Impostare un limite della specifica (facoltativo). Fare clic su Avanti per creare un allarme del grafico di controllo. Impostazione dei limiti di specifica di un grafico di controllo di Process Analysis Configurazione di un allarme per un grafico di controllo di Process Analysis Definizione di avvicinamento alla linea centrale in un grafico di controllo Definizione di campionamento Impostazione dei limiti di specifica di un grafico di controllo di Process Analysis Impostare i limiti di specifica di un grafico di controllo in modo da poter eseguire le seguenti operazioni: Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis 19

20 Grafici di controllo 2 Creazione di un grafico di controllo in Process Analysis definire un allarme che si attiva ogni volta che un punto supera i limiti di specifica. visualizzare i limiti e calcolare gli indici di capacità in base ai limiti di specifica utilizzando un report di Desktop Intelligence. Si consiglia di utilizzare i limiti di specifica solo su un grafico di controllo 'Individuale'. 1. Nella sezione "Limiti di specifica" dell'assistente "Nuovo grafico di controllo", fase "Limiti", immettere i limiti superiore e inferiore dei risultati accettabili. 2. Fare clic su Avanti per passare alla fase successiva dell'assistente "Nuovo grafico di controllo". Configurazione dei limiti di un grafico di controllo di Process Analysis Configurazione di un allarme per un grafico di controllo di Process Analysis Definizione di limiti di specifica Configurazione di un allarme per un grafico di controllo di Process Analysis Facoltativamente, è possibile utilizzare un allarme per notificare quando si verificano modelli non casuali. Nota: Prima di configurare un allarme, è necessario creare una regola in Performance Manager. L'allarme non comunica con il motore delle regole in assenza di regole. Per informazioni sulle regole vedere la documentazione di Performance Manager. È possibile mantenere sempre attivo un allarme selezionato o salvare l'ultimo allarme scattato nel repository. 1. Nella fase "Allarme" dell'assistente "Nuovo grafico di controllo", selezionare un grafico. Nota: Un grafico di controllo Variabile può avere un allarme su qualsiasi tipo di dati. 2. Selezionare un allarme dall'elenco "Nome dell'allarme" oppure fare clic su Aggiungi. 20 Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis

21 Grafici di controllo Creazione di un grafico di controllo in Process Analysis 2 3. Per attivare l'allarme, fare clic su Attivato. 4. Per memorizzare gli allarmi nei file di registro del repository, fare clic su Mantenere l'ultimo allarme attivato nel repository. 5. Effettuare una selezione nell'elenco "Tipo evento": Posta elettronica Avviso Evento nominato Nota: Gli eventi precostruiti che attivano gli eventi sono due, SPMail e SPAlert. In assenza di tali eventi, gli avvisi non possono essere attivati. Se si crea un repository, assicurarsi che gli eventi si trovino anche nel nuovo repository. Se questi eventi non sono contenuti nel nuovo repository, è necessario crearli. 6. Se è stato selezionato: Posta elettronica immettere l'indirizzo di posta elettronica del destinatario dell'avviso Avviso immettere il nome del proprietario di Business Object Evento nominato immettere i parametri Un evento con nome viene costruito a partire da una regola nel motore delle regole registrato nella Central Management Console. 7. Se si imposta un evento di allarme di posta elettronica, è possibile collegare il grafico di controllo facendo clic sulla freccia accanto alla casella Grafico di controllo. 8. Per collegare un documento, fare clic su Sfoglia e selezionare il documento dal repository. Nota: Per ulteriori informazioni sugli avvisi, consultare la documentazione di Dashboard Manager. 9. Fare clic su Fine. È stata definita la struttura del grafico ma non i dati. 10. Per generare i dati per il grafico, fare clic su Aggiorna. Il grafico viene visualizzato nel riquadro di destra. Nota: è possibile pianificare l'aggiornamento di un grafico di controllo in Dashboard Builder > Scheduler. Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis 21

22 Grafici di controllo 2 Creazione di un grafico di controllo in Process Analysis Aggiunta di un allarme a un grafico di controllo di Process Analysis Process Analysis avverte di non lavorare sul nuovo repository Aggiunta di un allarme a un grafico di controllo di Process Analysis 1. Nella fase "Allarme" dell'assistente "Nuovo grafico di controllo", fare clic su Aggiungi. 2. Digitare un nome nella casella "Nome dell'allarme". Viene visualizzata la finestra "Crea un nuovo allarme". 3. Selezionare le regole da utilizzare per far scattare l'allarme: I seguenti allarmi seguono le regole della Western Electric: Un punto al di fuori dei limiti di specifica Un punto al di fuori dei limiti di controllo 2 punti su 3 in una riga nella Zona A (stesso lato) 4 punti su 5 in una riga nella Zona B (stesso lato) Questi allarmi seguono le regole del trend: 8 punti in una riga sullo stesso lato di una linea centrale 6 punti in una riga crescenti o decrescenti 14 punti in una riga che si alternano su e giù 15 punti in una riga nella Zona C, sopra o sotto Questo allarme rileva la sottodispersione (modello di avvicinamento alla linea centrale) che si verifica per un campionamento non corretto o una diminuzione nella variabilità del processo di cui non si è tenuto conto nel calcolo dei limiti del grafico di controllo. 8 punti in una riga su entrambi i lati della linea centrale senza elementi nella Zona C Questo allarme rileva la sovradispersione (modello misto) che si verifica, ad esempio, in un grafico a barra X in cui vengono combinati i campioni di due diversi computer. 4. Fare clic su OK. 22 Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis

23 Grafici di controllo Modifica di un grafico di controllo di Process Analysis 2 La finestra "Crea un nuovo allarme"si chiude. Viene nuovamente visualizzata la fase "Allarme" dell'assistente Grafico di controllo per consentire di configurare il nuovo allarme. Configurazione di un allarme per un grafico di controllo di Process Analysis Definizione di limiti di specifica Definizione di regola Western Electric nei grafici di controllo Definizione di regola di trend Definizione di sovradispersione in un grafico di controllo Definizione di avvicinamento alla linea centrale in un grafico di controllo Modifica di un grafico di controllo di Process Analysis 1. Accedere a Cruscotti e Analitiche > Process Analysis > Grafico di controllo e selezionare il grafico da modificare. 2. Utilizzare le seguenti opzioni sul grafico: Opzione Aggiungi a Cruscotto personale Scarica Modifica Posta elettronica Salva Salva con nome Aggiorna Descrizione Aggiunge il grafico all'elenco Cruscotto personale. Scarica il grafico sul proprio computer. Consente di modificare il grafico di controllo. Invia il grafico di controllo ad altri utenti tramite la posta elettronica. Salva il grafico di controllo. Salva il grafico di controllo in una cartella e in una categoria. Aggiorna il contenuto. Nota: Visualizza le informazioni per un marcatore di dati sul grafico spostando il mouse sul punto del grafico. Per aumentare le dimensioni del grafico di controllo, fare clic con il pulsante destro del mouse sul grafico e Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis 23

24 Grafici di controllo 2 Uso di un report Web Intelligence come punto di accesso ai grafici di controllo di Process Analysis selezionare Zoom avanti. Per diminuire le dimensioni del grafico di controllo, fare clic con il pulsante destro del mouse sul grafico e selezionare Zoom indietro. Creazione di un grafico di controllo in Process Analysis Uso di un report Web Intelligence come punto di accesso ai grafici di controllo di Process Analysis 1. Definire una query Web Intelligence utilizzando un universo 'Grafici di controllo' con almeno il nome di esecuzione e gli oggetti ID di esecuzione. 2. Definire una variabile di report che rappresenta l'url all'analitica del grafico di controllo, ad esempio: (=<a href='/apps/jsp/viewcc.jsp?id=" + [Run Id] + "&alarms=yes'>...</a>") e specificare la proprietà di visualizzazione delle celle come 'leggi contenuto come collegamento'. 3. Aggiornare il documento per verificare che i grafici di controllo appena creati siano contenuti nel report Web Intelligence. Visualizzazione dei grafici di controllo per tipo in Process Analysis Facendo clic sugrafico di controllo in Process Analysis, vengono visualizzati i grafici di controllo. Facendo clic su un'origine dati nell'elenco nella sezione Grafici di controllo disponibili, i grafici di controllo disponibili per l'origine dati vengono visualizzati nel riquadro. È possibile vedere i grafici di controllo visualizzati in tre modi: In base agli indicatori In base ai filtri come elenco semplice 24 Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis

25 Grafici di controllo Eliminazione dei dati in un grafico di controllo di Process Analysis 2 L'elenco semplice visualizza il grafico di controllo in un formato elenco e consente di ordinare, in maniera crescente o decrescente, l'elenco per nome, indicatore, filtro o tipo di grafico. Eliminazione dei dati in un grafico di controllo di Process Analysis Utilizzare Svuota per rimuovere i dati in un grafico di controllo. 1. In Process Analysis, selezionare l'universo contenente il grafico di controllo che si desidera svuotare. 2. Nel riquadro Grafici di controllo disponibili, fare clic sul grafico di controllo i cui dati devono essere eliminati. 3. Fare clic su Svuota. 4. Fare clic su OK per confermare. Aggiornamento di un grafico di controllo di Process Analysis Utilizzare Aggiorna per rigenerare i dati in un grafico esistente oppure aggiungere dati a un nuovo grafico. Questa opzione può essere utilizzata per un singolo grafico o per un gruppo contenente più grafici definiti. 1. In Process Analysis, selezionare l'universo contenente il grafico di controllo che si desidera svuotare. 2. Nel riquadro Grafici di controllo disponibili, fare clic sul grafico di controllo che si desidera aggiornare. 3. Sotto Grafici di controllo disponibili, fare clic su Aggiorna. Viene visualizzato un messaggio che indica il numero di nuovi campioni. Nota: È anche possibile pianificare l'aggiornamento di un grafico di controllo. Questa operazione può essere eseguita utilizzando Scheduler in Dashboard Manager. Per ulteriori informazioni sulla pianificazione dell'aggiornamento di un grafico di controllo vedere la documentazione di Dashboard Builder. Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis 25

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 SISTEMA A SUPPORTO DEI PROCESSI DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE NELLE ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 Copyright 2010 CSIO Società di Informatica

Dettagli

Problemi risolti in Xcelsius 2008 Service Pack 3

Problemi risolti in Xcelsius 2008 Service Pack 3 Problemi risolti in Xcelsius 2008 Service Pack 3 Copyright 2009 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge, ByDesign, SAP Business ByDesign e altri prodotti e servizi

Dettagli

Novità di Xcelsius 2008 SP3 Xcelsius 2008 SP3

Novità di Xcelsius 2008 SP3 Xcelsius 2008 SP3 Novità di Xcelsius 2008 SP3 Xcelsius 2008 SP3 2009-11-17 Copyright 2009 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge, ByDesign, SAP Business ByDesign e altri prodotti e

Dettagli

Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Enterprise InfoView

Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Enterprise InfoView Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Enterprise InfoView SAP BusinessObjects Enterprise XI 3.1 Service Pack 3 Copyright 2010 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge,

Dettagli

Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa

Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa Funzionamento La stampa unione è costituita da tre elementi diversi. La stampa unione prevede l'utilizzo di tre elementi diversi: Il

Dettagli

Manuale di installazione di SAP Crystal Reports, versione per Visual Studio 2010 SAP Crystal Reports for Visual Studio 2010 Support Package 01

Manuale di installazione di SAP Crystal Reports, versione per Visual Studio 2010 SAP Crystal Reports for Visual Studio 2010 Support Package 01 Manuale di installazione di SAP Crystal Reports, versione per Visual Studio 2010 SAP Crystal Reports for Visual Studio 2010 Support Package 01 Copyright 2011 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3,

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Guida introduttiva di Business Objects BI Server

Guida introduttiva di Business Objects BI Server Guida introduttiva di Business Objects BI Server Business Objects BI Server Brevetti Marchi Copyright Contributi di terze parti Business Objects possiede i seguenti brevetti negli Stati Uniti, che possono

Dettagli

Informazioni sulla numerazione delle versioni

Informazioni sulla numerazione delle versioni Copyright 2009 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge, ByDesign, SAP Business ByDesign e altri prodotti e servizi SAP qui menzionati, come anche i relativi logo, sono

Dettagli

Conferencing. Novell. Conferencing 1.0. novdocx (it) 6 April 2007 AVVIARE IL CLIENT CONFERENCING: ACCESSO. Luglio 2007

Conferencing. Novell. Conferencing 1.0. novdocx (it) 6 April 2007 AVVIARE IL CLIENT CONFERENCING: ACCESSO. Luglio 2007 Guida di riferimento rapido per Conferencing Novell Conferencing novdocx (it) 6 April 2007 1.0 Luglio 2007 GUIDA RAPIDA www.novell.com Conferencing Novell Conferencing si basa sulla tecnologia Conferencing.

Dettagli

Manuale dello Strumento di conversione dei report SAP BusinessObjects Business Intelligence (BI) platform 4.1, Support Package 1

Manuale dello Strumento di conversione dei report SAP BusinessObjects Business Intelligence (BI) platform 4.1, Support Package 1 Manuale dello Strumento di conversione dei report SAP BusinessObjects Business Intelligence (BI) platform 4.1, Support Package 1 Copyright 2013 SAP AG o una sua affiliata. Tutti i diritti riservati.non

Dettagli

STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente. Samsung IPP1.1 Software

STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente. Samsung IPP1.1 Software STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente Samsung IPP1.1 Software SOMMARIO Introduzione... 1 Definizione di IPP?... 1 Definizione di Samsung IPP Software?... 1 Installazione... 2 Requisiti di sistema...

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a: Lab 3.1 Preferiti & Cronologia LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA In questa lezione imparerete a: Aprire l'elenco Preferiti, Espandere e comprimere le cartelle dell'elenco Preferiti, Aggiungere una pagina

Dettagli

Utilizzo del telefono Nokia 3650 con l'hub senza fili Logitech

Utilizzo del telefono Nokia 3650 con l'hub senza fili Logitech Utilizzo del telefono Nokia 3650 con l'hub senza fili Logitech 2003 Logitech, Inc. Sommario Introduction 3 Compatibilità del prodotto 3 Informazioni sulla presente guida 4 Connessione 6 Connessione del

Dettagli

Manuale dell'applicazione SMS

Manuale dell'applicazione SMS Manuale dell'applicazione SMS Copyright 1998-2002 Palm, Inc. Tutti i diritti riservati. Graffiti, HotSync e Palm OS sono marchi registrati di Palm, Inc.. Il logo HotSync, Palm e il logo Palm sono marchi

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

CORSO PRATICO WinWord

CORSO PRATICO WinWord CORSO PRATICO WinWord AUTORE: Renato Avato 1. Strumenti Principali di Word Il piano di lavoro di Word comprende: La Barra del Titolo, dove sono posizionate le icone di ridimensionamento: riduci finestra

Dettagli

Creazione di query con SAP BusinessObjects Web Intelligence Query - HTML

Creazione di query con SAP BusinessObjects Web Intelligence Query - HTML Creazione di query con SAP BusinessObjects Web Intelligence Query - HTML SAP BusinessObjects XI 3.1 Service Pack 4 Copyright 2011 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge,

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale Introduzione Introduzione a NTI Shadow Benvenuti in NTI Shadow! Il nostro software consente agli utenti di pianificare dei processi di backup continui che copiano una o più cartelle ( origine del backup

Dettagli

Sommario. Utilizzo di Xcelsius 2008...15

Sommario. Utilizzo di Xcelsius 2008...15 2009-11-24 Copyright 2009 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge, ByDesign, SAP Business ByDesign e altri prodotti e servizi SAP qui menzionati, come anche i relativi

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente

Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente 2 Appendice alla Guida per l'utente di Retrospect 10 www.retrospect.com 2012 Retrospect Inc. Tutti i diritti riservati. Guida per l'utente di Retrospect

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software Guida introduttiva Versione 7.0.0 Software Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Windows Cluster - Virtual Server Abilitatore SNMP CommNet

Dettagli

BlackBerry Desktop Software. Versione: 7.1. Manuale dell'utente

BlackBerry Desktop Software. Versione: 7.1. Manuale dell'utente BlackBerry Desktop Software Versione: 7.1 Manuale dell'utente Pubblicato: 2012-06-05 SWD-20120605130923628 Indice Informazioni di base... 7 Informazioni su BlackBerry Desktop Software... 7 Configurazione

Dettagli

Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser

Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Sommario Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Sommario Accesso alla pianificazione per tutti i

Dettagli

Manuale dell'applicazione SMS

Manuale dell'applicazione SMS Manuale dell'applicazione SMS Copyright 1998-2002 Palm, Inc. Tutti i diritti riservati. Graffiti, HotSync, il logo Palm e Palm OS sono marchi registrati di Palm, Inc. Il logo HotSync e Palm sono marchi

Dettagli

bla bla Documents Manuale utente

bla bla Documents Manuale utente bla bla Documents Manuale utente Documents Documents: Manuale utente Data di pubblicazione lunedì, 14. settembre 2015 Version 7.8.0 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente 2 Retrospect 9 Manuale dell'utente Appendice www.retrospect.com 2011 Retrospect, Inc. Tutti i diritti riservati. Manuale per l'utente Retrospect 9,

Dettagli

GFI Product Manual. ReportPack

GFI Product Manual. ReportPack GFI Product Manual ReportPack http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se indicato diversamente, le società, i nomi

Dettagli

Manuale dell'utente della piattaforma Business Intelligence SAP BusinessObjects Business Intelligence platform 4.0 Feature Pack 3

Manuale dell'utente della piattaforma Business Intelligence SAP BusinessObjects Business Intelligence platform 4.0 Feature Pack 3 Manuale dell'utente della piattaforma Business Intelligence SAP BusinessObjects Business Intelligence platform 4.0 Feature Pack 3 Copyright 2012 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver,

Dettagli

Nozioni di base per il docente di Moodlerooms

Nozioni di base per il docente di Moodlerooms Nozioni di base per il docente di Moodlerooms [Digitare l'indirizzo dell'azienda] 2015 Moodlerooms Sommario PANORAMICA REGISTRO VOTI DI JOULE... 4 Vantaggi del Registro voti di Joule... 4 Documentazione

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

Guida in linea dell'applicazione Cisco Unified Intelligence Center

Guida in linea dell'applicazione Cisco Unified Intelligence Center Prima pubblicazione: December 12, 2013 Americas Headquarters Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA 95134-1706 USA http://www.cisco.com Tel: 408 526-4000 800 553-NETS (6387) Fax: 408 527-0883

Dettagli

SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione

SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione Grazie per il vostro recente acquisto di SartoCollect. Il software SartoCollect vi consentirà di importare direttamente i dati del vostro

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

Installazione del software - Sommario

Installazione del software - Sommario Guida introduttiva Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Cluster Windows - Virtual Server CommNet Agent Windows Cluster Windows - Virtual

Dettagli

Gmail: invio, risposta, allegati e stampa

Gmail: invio, risposta, allegati e stampa Gmail ha un aspetto diverso da quello illustrato qui? Per risolvere il problema, passa al nuovo look! Gmail: invio, risposta, allegati e stampa La tua posta in arrivo Accedi a Gmail. Viene visualizzato

Dettagli

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro,

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro, EXCEL PER WINDOWS95 1.Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area

Dettagli

Esecuzione di analisi sui report con SAP BusinessObjects Web Intelligence

Esecuzione di analisi sui report con SAP BusinessObjects Web Intelligence Esecuzione di analisi sui report con SAP BusinessObjects Web Intelligence SAP BusinessObjects XI 3.1 Service Pack 4 Copyright 2011 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge,

Dettagli

Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo Nozioni fondamentali della progettazione di database.

Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo Nozioni fondamentali della progettazione di database. 1 di 13 22/04/2012 250 Supporto / Access / Guida e procedure di Access 2007 / Tabelle Guida alle relazioni tra tabelle Si applica a: Microsoft Office Access 2007 Uno degli obiettivi di una buona strutturazione

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Gli strumenti di presentazione servono a creare presentazioni informatiche

Dettagli

Guida di Active System Console

Guida di Active System Console Guida di Active System Console Panoramica... 1 Installazione... 2 Visualizzazione delle informazioni di sistema... 4 Soglie di monitoraggio del sistema... 5 Impostazioni di notifica tramite e-mail... 5

Dettagli

Sistema operativo. Sommario. Sistema operativo...1 Browser...1. Convenzioni adottate

Sistema operativo. Sommario. Sistema operativo...1 Browser...1. Convenzioni adottate MODULO BASE Quanto segue deve essere rispettato se si vuole che le immagini presentate nei vari moduli corrispondano, con buona probabilità, a quanto apparirà nello schermo del proprio computer nel momento

Dettagli

Gmail: invio, risposte, allegati e stampa

Gmail: invio, risposte, allegati e stampa Gmail: invio, risposte, allegati e stampa Benvenuto in Gmail. Questo documento offre una rapida panoramica di come Gmail collabora con te per semplificarti la vita. Cominciamo! La tua Posta in arrivo Quando

Dettagli

Novell ZENworks 10 Asset Management SP2

Novell ZENworks 10 Asset Management SP2 Guida di riferimento all'inventario risorse Novell ZENworks 10 Asset Management SP2 10.2 27 maggio 2009 www.novell.com Riferimento per Inventario risorse di ZENworks 10 Note legali Novell, Inc. non rilascia

Dettagli

Introduzione a Outlook

Introduzione a Outlook Introduzione a Outlook Outlook è uno strumento potente per la gestione della posta elettronica, dei contatti, del calendario e delle attività. Per utilizzarlo nel modo più efficace, è necessario innanzitutto

Dettagli

Ci sono molti vantaggi nel mettere in relazione le

Ci sono molti vantaggi nel mettere in relazione le Capitolo 4 Relazioni tra tabelle 4.1 Definizione di una relazione 4.2 Visualizzazione e modifica delle relazioni 4.3 Stampa delle relazioni Ci sono molti vantaggi nel mettere in relazione le tabelle di

Dettagli

Accesso e-mail tramite Internet

Accesso e-mail tramite Internet IDENTIFICATIVO VERSIONE Ed.01 Rev.B/29-07-2005 ATTENZIONE I documenti sono disponibili in copia magnetica originale sul Server della rete interna. Ogni copia cartacea si ritiene copia non controllata.

Dettagli

Suite OmniTouch 8400 Instant Communications My Instant Communicator Desktop

Suite OmniTouch 8400 Instant Communications My Instant Communicator Desktop Suite OmniTouch 8400 Instant Communications Guida rapida di riferimento - R6.1 My Instant Communicator per personal computer My Instant Communicator per personal computer offre servizi voce, dati e video

Dettagli

GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2

GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2 GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2 INFORMAZIONI SUL DISPOSITIVO READER...2 OPERAZIONI DI BASE...2 APPLICAZIONI E SCHERMATA [HOME]...2 Barra di stato...3 Finestra di notifica...4 OPERAZIONI DEL

Dettagli

Manuale utente. http://www.lexicool.com/lingo4.asp

Manuale utente. http://www.lexicool.com/lingo4.asp Sistema di gestione della terminologia Per Microsoft Windows 2000, XP, 2003 Server, Vista, 2008 Server, 7 Copyright 1994-2011 lexicool.com Manuale utente Per ulteriori informazioni su Lingo 4.0 visitare

Dettagli

Manuale dell'utente di Crystal Reports. Installazione di Crystal Reports XI

Manuale dell'utente di Crystal Reports. Installazione di Crystal Reports XI Manuale dell'utente di Crystal Reports Installazione di Crystal Reports XI Installazione di Crystal Reports XI Installazione di Crystal Reports XI L Installazione guidata di Crystal Reports funziona in

Dettagli

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 fornisce una protezione all'avanguardia per il computer contro codici dannosi. Basato sul motore di scansione ThreatSense

Dettagli

Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424

Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424 Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424 Scan to PC Desktop comprende Image Retriever, progettato per monitorare una specifica cartella su un file server in rete o sull'unità

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL)

MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL) MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL) 1. Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei Personal computer. Essi

Dettagli

PERSONALIZZAZIONE FUNZIONE AVANZATE. Sommario Indietro << >>

PERSONALIZZAZIONE FUNZIONE AVANZATE. Sommario Indietro << >> PERSONALIZZAZIONE Apertura del pannello di controllo Funzioni del pannello di controllo Schede Elenchi del Pannello di controllo Pulsanti del pannello di controllo Personalizzazione degli strumenti 9 Schede

Dettagli

Supporto lingua ImageNow Guida introduttiva

Supporto lingua ImageNow Guida introduttiva Supporto lingua ImageNow Guida introduttiva Versione: 6.6.x Scritto da: Product Documentation, R&D Data: ottobre 2011 ImageNow e CaptureNow sono marchi registrati di Perceptive Software. Tutti gli altri

Dettagli

Personalizzazione del PC

Personalizzazione del PC È la prima volta che utilizzi Windows 7? Anche se questa versione di Windows è molto simile a quella precedente, potrebbero tornarti utili alcune informazioni per partire a razzo. Questa Guida contiene

Dettagli

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/ MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http:///ecdl/powerpoint/ INTERFACCIA UTENTE TIPICA DI UN SOFTWARE DI PRESENTAZIONE APERTURA E SALVATAGGIO DI UNA PRESENTAZIONE

Dettagli

bla bla Documenti Manuale utente

bla bla Documenti Manuale utente bla bla Documenti Manuale utente Documenti Documenti: Manuale utente Data di pubblicazione mercoledì, 25. febbraio 2015 Version 7.6.2 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

Manuale utente del Programma per l'installazione delle telecamere Avigilon

Manuale utente del Programma per l'installazione delle telecamere Avigilon Manuale utente del Programma per l'installazione delle telecamere Avigilon Versione 4.12 PDF-CIT-E-Rev1_IT Copyright 2012 Avigilon. Tutti i diritti riservati. Le informazioni qui presenti sono soggette

Dettagli

Manuale utente di Avigilon Gateway Web Client. Versione 5.6

Manuale utente di Avigilon Gateway Web Client. Versione 5.6 Manuale utente di Avigilon Gateway Web Client Versione 5.6 2006-2015 Avigilon Corporation. Tutti i diritti riservati. Salvo quando espressamente concesso per iscritto, nessuna licenza viene concessa in

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE Si tratta di un software appartenente alla categoria dei fogli di calcolo: con essi si intendono veri e propri fogli elettronici, ciascuno dei quali è diviso in righe e colonne,

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Il Windows di sempre, semplicemente migliorato. Guida rapida di Windows 8.1 Update

Il Windows di sempre, semplicemente migliorato. Guida rapida di Windows 8.1 Update Il Windows di sempre, semplicemente migliorato. Guida rapida di Windows 8.1 Update Alla scoperta della schermata Start La schermata Start contiene tutte le informazioni più importanti per te. Con i riquadri

Dettagli

Manuale di Palm Reader

Manuale di Palm Reader Manuale di Palm Reader Copyright 2000-2002 Palm, Inc. Tutti i diritti riservati. Graffiti, HotSync, il logo Palm e Palm OS sono marchi registrati di Palm, Inc. Il logo HotSync e Palm sono marchi di Palm,

Dettagli

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Scopo: Windows, creare cartelle, creare e modificare file di testo, usare il cestino, spostare e copiare file, creare collegamenti. A

Dettagli

Riferimento rapido dell'applicazione desktop Novell Filr 1.0.2 per Windows

Riferimento rapido dell'applicazione desktop Novell Filr 1.0.2 per Windows Riferimento rapido dell'applicazione desktop Novell Filr 1.0.2 per Windows Febbraio 2014 Novell Riferimento rapido In Novell Filr è possibile accedere facilmente a tutti i propri file e cartelle dal desktop,

Dettagli

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento:

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento: Introduzione a Word Word è una potente applicazione di elaborazione testi e layout, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario comprenderne gli elementi di base. Questa esercitazione illustra

Dettagli

Alcatel-Lucent OpenTouch Connection per Microsoft Lync. Guida dell'utente. v2.0

Alcatel-Lucent OpenTouch Connection per Microsoft Lync. Guida dell'utente. v2.0 Alcatel-Lucent OpenTouch Connection per Microsoft Lync Guida dell'utente v2.0 March 2014 Indice 1 OPENTOUCH CONNECTION PER MICROSOFT LYNC... 3 2 AVVIO/CHIUSURA DI OPENTOUCH CONNECTION... 3 3 RIQUADRO DI

Dettagli

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel Il Foglio Elettronico 1 Parte I Concetti generali Celle e fogli di lavoro.xls Inserimento dati e tipi di dati Importazione di dati Modifica e formattazione di fogli di lavoro FOGLIO ELETTRONICO. I fogli

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

PERSONALIZZAZIONE. Sommario Indietro << >>

PERSONALIZZAZIONE. Sommario Indietro << >> PERSONALIZZAZIONE Apertura del pannello di controllo Funzioni del pannello di controllo Schede Elenchi del Pannello di controllo Pulsanti del pannello di controllo Personalizzazione degli strumenti Schede

Dettagli

Copyright 1999 Canon Inc. Tutti i diritti riservati.

Copyright 1999 Canon Inc. Tutti i diritti riservati. Note Le informazioni contenute in questo manuale sono soggette a modifiche senza preavviso. Tutto il materiale contenuto nel presente manuale viene fornito così com è senza garanzie da parte di Canon,

Dettagli

MediCap USB300 Guida alla rete

MediCap USB300 Guida alla rete MediCap USB300 Guida alla rete Valevole per firmware 110701 e superiori 1 Introduzione... 2 Attività iniziali... 2 Come configurare l'accesso di rete al disco rigido dell'usb300... 3 Passaggio 1. Configurare

Dettagli

Software della stampante

Software della stampante Software della stampante Informazioni sul software della stampante Il software Epson comprende il software del driver per stampanti ed EPSON Status Monitor 3. Il driver per stampanti è un software che

Dettagli

TouchPad e tastiera. Numero di parte del documento: 409918-061. Questa guida descrive il TouchPad e la tastiera. Maggio 2006

TouchPad e tastiera. Numero di parte del documento: 409918-061. Questa guida descrive il TouchPad e la tastiera. Maggio 2006 TouchPad e tastiera Numero di parte del documento: 409918-061 Maggio 2006 Questa guida descrive il TouchPad e la tastiera. Sommario 1 TouchPad Uso del TouchPad.............................. 1 1 Uso di

Dettagli

Manuale dello Strumento di conversione dei report di BusinessObjects XI 3.1

Manuale dello Strumento di conversione dei report di BusinessObjects XI 3.1 Manuale dello Strumento di conversione dei report di BusinessObjects XI 3.1 BusinessObjects Enterprise XI 3.1 windows Copyright 2008 Business Objects, società del gruppo SAP. Tutti i diritti riservati.

Dettagli

Manuale di istruzioni per gli amministratori

Manuale di istruzioni per gli amministratori Manuale di istruzioni per gli amministratori Versione: 2.0 Data: August 2010 Riferimento: expense Admin, V2 First Data Commercial Services. 52 Upper Mount Street, Dublino 2, Irlanda Tel.: + 353-1-676-2700

Dettagli

Manuale LIM Hitachi FX77- PARTE 1

Manuale LIM Hitachi FX77- PARTE 1 Manuale LIM Hitachi FX77- PARTE 1 Sommario Che cos'è StarBoard Software?... 2 Elementi dello schermo... 2 Guida rapida all'avvio... 3 Selezione di una modalità... 5 Disegno... 6 Disegno con gli strumenti

Dettagli

Rilevazione e analisi. Qlik Sense 1.0.3 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati.

Rilevazione e analisi. Qlik Sense 1.0.3 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Rilevazione e analisi Qlik Sense 1.0.3 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik, QlikTech,

Dettagli

Manuale per l'utente del software KODAK Create@Home. Versione software 9.0

Manuale per l'utente del software KODAK Create@Home. Versione software 9.0 Manuale per l'utente del software KODAK Create@Home Versione software 9.0 Sommario 1 Benvenuti nel software KODAK Create@Home Caratteristiche... 1-1 Formati di file supportati... 1-1 Requisiti di sistema...

Dettagli

Avviso per il prodotto

Avviso per il prodotto Inizia qui Copyright 2013 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

Dimostrazione interattiva Better Lender

Dimostrazione interattiva Better Lender Dimostrazione interattiva Better Lender ii Dimostrazione interattiva Better Lender Indice Capitolo 1. Introduzione........ 1 Benvenuto in Better Lender......... 1 Azienda in breve............. 2 Capitolo

Dettagli

Funzioni per documenti lunghi

Funzioni per documenti lunghi 8 Funzioni per documenti lunghi In questo capitolo: Creare e personalizzare intestazioni e piè di pagina Organizzare le informazioni Riorganizzare un documento Creare un documento master Inserire un frontespizio

Dettagli

CA Business Service Insight

CA Business Service Insight CA Business Service Insight Guida alla Visualizzazione delle relazioni di business 8.2 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

LAB 1.1 - AVVIARE WINDOWS XP

LAB 1.1 - AVVIARE WINDOWS XP Lab 1.1 Avviare Windows Xp LAB 1.1 - AVVIARE WINDOWS XP In questa lezione imparerete a: Inizializzare il personal computer con Windows XP, Lavorare con il desktop, Utilizzare la barra delle applicazioni,

Dettagli

Guida all'amministrazione. BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange. Versione: 4.1 Service Pack: 4

Guida all'amministrazione. BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange. Versione: 4.1 Service Pack: 4 BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange Versione: 4.1 Service Pack: 4 SWD-313211-0911044452-004 Indice 1 Gestione degli account utente... 7 Aggiunta di un account utente... 7 Aggiunta manuale

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-16 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-16 "Altri metodi

Dettagli

Access Lezione 01. Basi di dati. Parte prima. (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante)

Access Lezione 01. Basi di dati. Parte prima. (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante) Access Lezione 01 Basi di dati Parte prima (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante) 1.0 Access e le basi di dati 1.1 Primi passi 1.2 Aprire programma

Dettagli

Symantec Enterprise Vault

Symantec Enterprise Vault Symantec Enterprise Vault Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2003/2007 9.0 Symantec Enterprise Vault: Guida per gli utenti di Microsoft Outlook 2003/2007 Il software descritto nel presente documento

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli