Wahoo 15 Wahoo 20 MANUALE DI ASSISTENZA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Wahoo 15 Wahoo 20 MANUALE DI ASSISTENZA"

Transcript

1 Wahoo Wahoo 0 MNULE DI SSISTENZ

2 VVETENZ Questo manuale è stato redatto dalla Selva principalmente per l utilizzo da parte dei concessionari Selva e dei loro tecnici esperti nella manutenzione e nella riparazione di prodotti Selva. E stato concepito per venire incontro alle esigenze di persone in possesso delle nozioni basilari dei principi meccanici ed elettrotecnici e delle procedure di lavoro, in quanto eventuali riparazioni o manutenzioni effettuate senza tali nozioni potrebbero rendere i prodotti non sicuri o inadatti all uso. Poiché la politica della Selva è di migliorare continuamente la qualità dei propri prodotti, si potranno riscontrare delle differenze tra i particolari tecnici dei modelli e le descrizioni e le illustrazioni contenute in questa pubblicazione. Si consiglia pertanto di consultare esclusivamente l edizione più recente di questo manuale. I concessionari autorizzati Selva vengono informati periodicamente delle modifiche e delle variazioni importanti, che vengono inserite di volta in volta nelle edizioni successive del presente manuale. Informazioni importanti Le informazioni particolarmente importanti contenute in questo manuale sono evidenziate come segue: Il simbolo di pericolo significa TTENZIONE! STE TTENTI! È COINVOLT L VOST SICU- EZZ! VVETENZ Il mancato rispetto delle istruzioni del richiamo di VVETENZ può comportare gravi lesioni personali o il decesso dell utente del fuoribordo, di persone presenti nelle vicinanze, o di coloro che controllano o riparano il motore fuoribordo. TTENZIONE: Un richiamo di TTENZIONE indica la necessità di speciali precauzioni da prendersi per evitare danni materiali al motore fuoribordo. Una NOT fornisce informazioni utili per rendere le procedure più facili o più chiare.

3 Indice Informazioni generali GEN INFO Caratteristiche tecniche SPEC Controlli e regolazioni periodici CHK DJ Impianto del carburante FUEL Gruppo motore POW Piede LOW Gruppo supporto piede BKT + Impianti elettrici ELEC Individuazione dei guasti TBL SHTG Indice analitico

4

5 GEN INFO Informazioni generali Come usare questo manuale...- Formato del manuale...- Simboli...- bbreviazione...- Tabella prodotti sigillanti e bloccanti...- Lavorare in sicurezza...- Prevenzione incendi...- Ventilazione...- Protezione dagli infortuni...- Componenti, lubrificanti e sigillanti...- Buone abitudini di lavoro...- Smontaggio e montaggio...- Identificazione...- Modello...- Numero di matricola...- Utensili speciali...- Selezione dell elica...- Dimensioni dell elica...- Selezione...- Controlli prima della consegna...- Controllo dell altezza di montaggio del motore fuoribordo...- imozione del rivestimento di protezione del silenziatore dell aspirazione...- Controllo dell impianto del carburante...- Controllo del livello dell olio motore...- Controllo del livello dell olio per ingranaggi...- Controllo della batteria (modello con starter elettrico)...- Disposizione del cavo del telecomando (modello con telecomando)...- Controllo del funzionamento del cambio e dell acceleratore...- Controllo dell impianto sterzante...- Controllo del sistema di tilt (modello con tilt manuale)...- Controllo del sistema di tilt elettroidraulico (modello con tilt elettroidraulico)...- Controllo del pulsante o dell interruttore di avviamento del motore e dell interrutore di spegnimento di emergenza del motore...- Controllo dell uscita di controllo dell acqua di raffreddamento...- Prova di funzionamento...- odaggio...- Dopo la prova di funzionamento...- Precauzioni in caso di trasporto o rimessaggio del motore fuoribordo...- GJ

6 GEN INFO Informazioni generali Come usare questo manuale Formato del manuale Il formato di questo manuale è stato concepito per rendere le procedure di assistenza chiare e facili da comprendere. Utilizzare le informazioni riportate di seguito come guida per un assistenza efficiente e di qualità. I componenti sono mostrati in figura e dettagliati in un disegno esploso e sono elencati nell elenco dei componenti (vedere il punto nella figura seguente come pagina d esempio). Nell elenco dei componenti sono riportati i nomi dei componenti e la relativa quantità, ed anche le dimensioni dei bulloni e delle viti (vedere il punto nella figura seguente). I simboli sono utilizzati per indicare gli aspetti importanti di una procedura, come la qualità dei lubrificanti e il punto di lubrificazione (vedere il punto nella figura seguente). Le specifiche delle coppie di serraggio sono riportate nei disegni esplosi (vedere il punto nella figura seguente come esempio) e nelle relative istruzioni. lcune specifiche delle coppie di serraggio sono indicate in più fasi come valori di coppia o angoli espressi in gradi. Procedure e figure separate vengono impiegate per spiegare i dettagli di rimozione, controllo e installazione ove necessario (vedere il punto nella figura seguente come pagina d esempio). Per le procedure di ricerca guasti, vedere il Capitolo, icerca guasti. - GJ

7 T Come usare questo manuale Simboli I simboli che seguono servono ad indicare il contenuto di un capitolo. Informazioni generali Impianto del carburante Gruppo supporto piede INFO GEN FUEL BKT Caratteristiche tecniche Gruppo motore Impianti elettrici SPEC POW ELEC + Controlli e regolazioni periodici Piede Individuazione dei guasti CHK DJ LOW TBL SHTG I simboli da a indicano dati specifici. Utensili speciali Olio o fluido secondo specifica egime motore secondo specifica Coppia di serraggio secondo specifica Misurazione secondo specifica Valori elettrici specificati (resistenza, tensione, corrente elettrica) I simboli da a C in un disegno esploso o in una figura indicano la qualità dei lubrificanti e il punto di lubrificazione. 0 B C E G Lubrificare con olio per motori fuoribordo a tempi Lubrificare con olio per ingranaggi Ingrassare con grasso resistente all acqua (grasso Yamaha ) 0 Ingrassare con grasso al bisolfuro di molibdeno M D C I pplicare grasso resistente alla corrosione (grasso Yamaha D) B pplicare grasso resistente alle basse temperature (grasso Yamaha C) C Ingrassare con grasso per iniettori I simboli da D a I in un disegno esploso o in una figura indicano il tipo di prodotto sigillante o bloccante e il punto di applicazione. D E F G H I GM 0J LT LT LT SS D pplicare Gasket Maker E pplicare ThreeBond 0J F pplicare LOCTITE (rosso) G pplicare LOCTITE (blu) H pplicare LOCTITE I pplicare sigillante al silicone GJ -

8 GEN INFO Informazioni generali bbreviazione Nel presente Manuale di assistenza vengono impiegate le seguenti abbreviazioni. bbreviazione PI BOW CC CDI EN EX IEC IN POT SE STBD PMS WD Descrizione merican Petroleum Institute (Istituto americano del petrolio) Prua mpere di avviamento a freddo ccensione elettronica a scarica capacitiva Normativa europea (standard europeo) Scarico International Electrotechnical Commission (Commissione Elettrotecnica Internazionale) spirazione Lato sinistro Society of utomotive Engineers (Società degli ingegneri automobilistici) Lato destro Punto morto superiore Schema elettrico Tabella prodotti sigillanti e bloccanti Nella seguente tabella sono riportati i tipi di sigillante, bloccante e grasso utilizzati nel presente Manuale di assistenza e che non sono elencati a pagina -. Simboli Denominazione pplicazione Costruttore S LOCTITE Sigillante Henkel - GJ

9 Come usare questo manuale / Lavorare in sicurezza Lavorare in sicurezza Seguire le procedure di sicurezza riportate di seguito per prevenire incidenti o infortuni e per assicurare un assistenza di qualità. Prevenzione incendi La benzina è altamente infiammabile. Tenere la benzina e tutti i prodotti infiammabili lontano da fonti di calore, da scintille e da fiamme libere. Ventilazione I vapori di benzina ed i gas di scarico sono più pesanti dell aria e sono estremamente velenosi. Se inalati in grandi quantità, possono provocare perdita di conoscenza e morte in breve tempo. Quando si prova il motore in ambienti chiusi (per esempio, in una vasca), accertarsi che vi sia una ventilazione adeguata. Protezione dagli infortuni Proteggere gli occhi indossando occhiali di sicurezza durante tutte le operazioni che comportano forature e smerigliature o quando si usa un compressore d aria. Proteggere le mani ed i piedi indossando guanti e scarpe di sicurezza quando necessario. Componenti, lubrificanti e sigillanti Per l assistenza o le riparazioni del motore fuoribordo, utilizzare esclusivamente componenti, lubrificanti e sigillanti originali Selva o raccomandati da Selva. In condizioni normali, i lubrificanti citati nel presente manuale non sono nocivi o pericolosi per la pelle. Tuttavia, è opportuno rispettare queste precauzioni per ridurre al minimo qualsiasi rischio quando si lavora con i lubrificanti.. Evitare il contatto con la pelle. Per esempio, non mettere in tasca stracci sporchi.. Lavare a fondo con acqua calda e sapone le mani e qualsiasi altra parte del corpo entrata in contatto con i lubrificanti o con indumenti sporchi di lubrificante.. Cambiare e lavare al più presto possibile gli indumenti, se sono sporchi di lubrificante.. Per proteggere la pelle, si consiglia di applicare sulle mani una crema adatta prima di mettersi al lavoro sul motore fuoribordo.. Tenere a portata di mano una scorta di stracci puliti, non filamentosi per asciugare gli spruzzi, ecc. GJ -

10 GEN INFO Informazioni generali. Mantenere un buon livello di igiene, sia personale, sia dell ambiente di lavoro. Buone abitudini di lavoro Utensili speciali Usare gli utensili speciali consigliati per evitare di danneggiare i componenti. Usare gli utensili appropriati nel modo corretto non improvvisare. Smontaggio e montaggio. Usare aria compressa per rimuovere la polvere e lo sporco durante lo smontaggio.. Lubrificare con olio motore le superfici di contatto delle parti in movimento prima del montaggio. Coppie di serraggio ispettare le specifiche delle coppie di serraggio riportate nel manuale. Serrando dadi, bulloni e viti, iniziare da quelli più grandi, e serrare i dispositivi di fissaggio partendo dal centro e procedendo verso l esterno. Componenti non riutilizzabili Nell installazione o nel montaggio dei componenti, usare sempre guarnizioni, tenute, O-ring, copiglie, anelli elastici ecc. nuovi.. Installare i cuscinetti con il contrassegno identificativo del produttore nella direzione indicata nella procedura di installazione. Inoltre ricordarsi di lubrificare abbondantemente i cuscinetti.. pplicare uno strato sottile di grasso resistente all acqua sul labbro ed all esterno dei paraolio prima dell installazione.. Controllare che le parti in movimento funzionino normalmente dopo il montaggio. - GJ

11 Lavorare in sicurezza / Identificazione Identificazione Modello Questo manuale riguarda i seguenti modelli. Numero di matricola Il numero di matricola del motore fuoribordo è riportato su un etichetta applicata sulla staffa di bloccaggio sinistra. È Wahoo Wahoo 0 Modello pertinente Nome del modello Codice di omologazione del modello ltezza dello specchio di poppa Numero di matricola Nome del modello Codice di omologazione del modello Numero di serie iniziale G H É È Modello con tilt manuale É Modello con tilt elettroidraulico SG00 SG00 GJ -

12 GEN INFO Informazioni generali Utensili speciali Chiave per filtri olio 00-0 ttrezzo di regolazione vite di registro del minimo 00-0 Contagiri digitale Misuratore di compressione Lampada stroboscopica 00-0 ttrezzo per blocco del volano 00-0 Tester di perdite Estrattore volano 00-0 Vacuometro/manometro 00-0 ttrezzo di bloccaggio per albero GJ

13 Utensili speciali Compressore per molle valvole dattatore per compressore per molle valvole Estrattore/inseritore guidavalvole lesatore guidavalvole Supporto per frese per sedi valvole 00-0 Fresa per sedi valvole 00-0, 00-0, 00-0, 00-0, 00-0, 00-0 Boccola per cuscinetti a rullini 00-0, 00-0, 00-0, 00-0, 00-0 Estrattore per cuscinetti L 00-0 ttrezzo per montaggio fasce elastiche 00-0 Piastra guida fermo GJ -

14 GEN INFO Informazioni generali Bullone di centraggio Estrattore per cuscinetti LS Leve per estrattore sedi cuscinetti S 00-0 Installatore/estrattore cuscinetti a sfere 00-0 Gruppo estrattore cuscinetti 00-0 ttrezzo di blocco albero di trasmissione 00-0 Supporto della guida del fermo 00-0 dattatore per inserimento/estrazione bussole 00-0 Estrattore per cuscinetti SS Separatore cuscinetti GJ

15 Utensili speciali Boccola per cuscinetti a rullini 00-0, 00-0 dattatore per anelli esterni cuscinetti 00-0 Estrattore per cuscinetti LL Estrattore per cuscinetti SL Piastra di profondità cuscinetto dattatore per piste interne cuscinetti 00-0 Piastra di spessoramento Calibro digitale Indicatore di gioco Piastra della base magnetica GJ -0

16 GEN INFO Informazioni generali Set del comparatore 00-0 Tester per accensione 00-0 Base magnetica B 00-0 Chiave per ghiere di chiusura cilindri tilt elettroidraulico Tester digitale per circuiti 00-0 dattatore per la tensione di picco B GJ

17 Utensili speciali / Selezione dell elica / Controlli prima della consegna Selezione dell elica Le prestazioni di una barca e di un motore fuoribordo vengono notevolmente influenzate dalle dimensioni e dal tipo di elica scelto. Le eliche hanno un grande influsso sulla velocità della barca, sull accelerazione, sulla durata del motore, sui consumi di carburante e anche sulle possibilità di condurre e manovrare l imbarcazione. Una scelta sbagliata può influire negativamente sulle prestazioni e potrebbe anche danneggiare seriamente il motore. Utilizzare le informazioni riportate di seguito come guida alla selezione dell elica più adatta per le condizioni di impiego della barca e del motore fuoribordo. Dimensioni dell elica Le dimensioni dell elica vengono indicate su una pala dell elica, sull estremità del mozzo dell elica e sul lato del mozzo stesso. a - b c Selezione Quando il motore gira a pieno regime ( giri/min), l elica ideale per la barca è quella che garantisce massime prestazioni in relazione alla velocità della barca ed al consumo di carburante. Dimensioni dell elica (in) / / - J / 0 / - J / - J / - J / 0 - J / - J / - J Materiale lluminio Controlli prima della consegna Per agevolare e rendere efficiente la procedura di consegna, completare i controlli prima della consegna come spiegato qui di seguito. SW00 a - b c SW00 a - b c a Diametro dell elica (in pollici) b Passo dell elica (in pollici) c Modello dell elica (marca elica) SW00 GJ -

18 GEN INFO Informazioni generali Controllo dell altezza di montaggio del motore fuoribordo. Controllare che la piastra anticavitazione si trovi fra il fondo della barca e un massimo di mm ( in) a sotto di essa. Se il motore fuoribordo è montato troppo in alto, si verifica il fenomeno di cavitazione e la propulsione si riduce. Inoltre il regime del motore aumenta in modo anomalo, provocando il surriscaldamento del motore. Se il motore fuoribordo è montato troppo in basso, la resistenza dell acqua aumenta e il rendimento del motore si riduce. TTENZIONE: Quando il motore fuoribordo esce dalla fabbrica, sul silenziatore dell aspirazione è installato un rivestimento di protezione che deve venire rimosso prima di avviare il motore per la prima volta. Controllo dell impianto del carburante. Controllare che i tubi flessibili del carburante siano collegati saldamente e che il serbatoio sia pieno di carburante. a SD00 La combinazione tra barca e motore fuoribordo influisce sull altezza di montaggio ottimale. Per determinare l altezza di montaggio migliore, eseguire prove di funzionamento con il motore fuoribordo montato ad altezze differenti.. Controllare che le staffe di bloccaggio siano fissate con i bulloni di serraggio. imozione del rivestimento di protezione del silenziatore dell aspirazione. imuovere il rivestimento di protezione dal silenziatore dell aspirazione. TTENZIONE: SG00 Questo è un motore tempi. Non utilizzare mai carburante premiscelato o olio per motori fuoribordo a tempi. Controllo del livello dell olio motore. Controllare il livello dell olio motore. b a SG00 SG00 - GJ

19 Se il livello dell olio motore è inferiore al riferimento di livello minimo a, aggiungere olio quanto basta affinché il livello si trovi tra a e b. Olio motore consigliato: Olio per motori fuoribordo a tempi PI: SE, SF, SG, SH, SJ oppure SL SE: W-0, 0W-0 oppure 0W-0 Quantità di olio motore: Senza la sostituzione del filtro dell olio:, L (, US qt,, Imp qt) Controllo del livello dell olio per ingranaggi. Controllare il livello dell olio per ingranaggi. Controlli prima della consegna Disposizione del cavo del telecomando (modello con telecomando) Per regolare il cavo dell acceleratore e il cavo del cambio, vedere egolazione del cavo dell acceleratore (modello con telecomando) (-) oppure Controllo del funzionamento del cambio (modello con telecomando) (-0).. Portare la leva del telecomando in posizione di folle e la leva della valvola a farfalla in posizione di chiusura completa.. Controllare che il fermo a della posizione di chiusura completa sulla camma dell acceleratore sia a contatto con la staffa della camma dell acceleratore. Collegare il cavo dell acceleratore alla camma dell acceleratore e installare la forcella. a Se il livello dell olio è corretto, una piccola quantità di olio dovrebbe fuoriuscire dal foro di controllo quando si rimuove la vite di controllo dell olio per ingranaggi. Controllo della batteria (modello con starter elettrico). Controllare la capacità della batteria e verificare che livello e densità del liquido siano quelli prescritti. Capacità batteria consigliata: CC/EN:,0 0H/IEC: 0,0 h Densità specifica liquido batteria:,0 a 0 C ( F) SG00. Controllare che i cavi positivo e negativo della batteria siano collegati saldamente. SG00 Tirare il cavo dell acceleratore verso il motore per rimuovere il gioco nel cavo prima di collegare il giunto del cavo dell acceleratore. GJ -

20 GEN INFO Informazioni generali. Controllare che il raccordo della leva dell asta del cambio si trovi in posizione di folle come indicato in figura. Collegare il cavo del cambio al raccordo della leva dell asta del cambio e installare la forcella. È N F N F a SG0 É F N SG00 a a VVETENZ b SG00 Il giunto del cavo del cambio/acceleratore deve essere avvitato di almeno,0 mm (0, in) b. Controllo del funzionamento del cambio e dell acceleratore. Controllare che l acceleratore funzioni correttamente quando la manopola dell acceleratore viene ruotata dalla posizione di chiusura completa alla posizione di apertura completa a. (Modello con barra di governo) Controllare che l acceleratore funzioni correttamente quando la leva del telecomando viene spostata dalla posizione di marcia avanti o retromarcia a quella di apertura completa a. (Modello con telecomando) È Modello con barra di governo É Modello con telecomando SG0 La leva del cambio può essere azionata solamente se la manopola dell acceleratore si trova nella posizione di chiusura completa. (Modello con barra di governo) È possibile regolare la resistenza della manopola dell acceleratore (modello con barra di governo) o della leva del telecomando (modello con telecomando) con il registro frizione dell acceleratore.. Controllare che la leva del cambio non possa essere portata in posizione di marcia avanti o di retromarcia se la manopola non si trova in posizione di chiusura completa. (Modello con barra di governo) N. Controllare che il cambio funzioni correttamente quando la leva del cambio o la leva del telecomando viene spostata dalla posizione di folle alla marcia avanti o alla retromarcia. F SG - GJ

21 Controlli prima della consegna. Portare la leva del cambio in posizione di marcia avanti o di retromarcia, quindi controllare che non sia possibile tirare la maniglia dello starter. Se è possibile estrarre la fune di avviamento, regolare il cavo di protezione dall avviamento in marcia. (Modello con starter manuale) È N É ST00 F SG Per regolare il cavo di protezione dall avviamento in marcia, vedere Controllo della protezione dall avviamento in marcia (modello con starter manuale) (-). È Modello con barra di governo É Modello con telecomando SG0 Controllo dell impianto sterzante. Controllare che l attrito del timone sia regolato correttamente. (Modello con barra di governo). Controllare l assenza di interferenze con cavi o tubi flessibili quando si governa il motore fuoribordo. b a SG00 Per aumentare l attrito, spostare la leva di bloccaggio del timone in direzione a. Per ridurre l attrito, spostare la leva di bloccaggio del timone in direzione b.. Controllare che il timone si muova regolarmente. GJ -

22 GEN INFO Informazioni generali Controllo del sistema di tilt (modello con tilt manuale). Portare la leva di bloccaggio tilt in posizione di sbloccaggio a e inclinare il motore fuoribordo completamente verso l alto. Controllare che il motore fuoribordo si alzi regolarmente e si blocchi automaticamente in posizioni quando viene inclinato verso l alto. b SG0 a SG0. Controllare l assenza di interferenze con cavi o tubi flessibili quando si governa il motore fuoribordo sollevato. Controllo del sistema di tilt elettroidraulico (modello con tilt elettroidraulico). Controllare che il motore fuoribordo si alzi ed abbassi regolarmente azionando l interruttore PT. È UP DN É UP DN UP DN SG0. Portare la leva di bloccaggio tilt in posizione di bloccaggio b, inclinare leggermente verso l alto il motore fuoribordo, quindi abbassarlo completamente. Controllare che il motore fuoribordo si abbassi regolarmente e si blocchi automaticamente nella posizione completamente abbassata. È Modello con barra di governo É Modello con telecomando SG0. Controllare l assenza di rumori anomali nel sollevamento e nell abbassamento del motore fuoribordo.. Controllare l assenza di interferenze con cavi o tubi flessibili quando si governa il motore fuoribordo sollevato. - GJ

23 Controllo del pulsante o dell interruttore di avviamento del motore e dell interrutore di spegnimento di emergenza del motore. Controllare che il motore si avvii quando si preme il pulsante di avviamento del motore. (Modello con barra di governo) Controllare che il motore si avvii quando si porta l interruttore di avviamento del motore su STT. (Modello con telecomando) È É È Modello con barra di governo É Modello con telecomando. Controllare che il motore si spenga quando la forcella viene estratta dall interruttore di spegnimento di emergenza del motore. È Controlli prima della consegna S0V00 É SG0 É ST00 È Modello con barra di governo É Modello con telecomando S0V00. Controllare che il motore si spenga quando si preme l interruttore di spegnimento di emergenza del motore. (Modello con barra di governo) Controllare che il motore si spenga quando si porta l interruttore di avviamento del motore su OFF. (Modello con telecomando) È È Modello con barra di governo É Modello con telecomando Controllo dell uscita di controllo dell acqua di raffreddamento. Mettere il piede in acqua, quindi avviare il motore. ST00 GJ -

24 GEN INFO Informazioni generali. Controllare se l acqua fuoriesce dall uscita di controllo dell acqua di raffreddamento.. ore c a qualsiasi regime. Tuttavia, evitare di mantenere il regime massimo per più di minuti alla volta. a b c È 0 0 È Ore SJ0 SG0J Verificare che i tubi flessibili dell acqua di raffreddamento siano collegati saldamente e che l adattatore del giunto del tubo flessibile di lavaggio non sia allentato né danneggiato. Prova di funzionamento. vviare il motore, quindi controllare che il cambio funzioni regolarmente.. Controllare il regime minimo dopo che il motore si è riscaldato.. Fare funzionare il motore a velocità di traino.. zionare il motore fuoribordo per un ora a.000 giri/min o a metà acceleratore, quindi per un altra ora a.000 giri/min o a / di acceleratore.. Controllare che il motore non si inclini verso l alto quando si innesta la retromarcia e che non entri acqua nella barca dallo specchio di poppa. La prova di funzionamento fa parte del rodaggio. odaggio Nella prova di funzionamento, eseguire il rodaggio nelle seguenti tre fasi.. ora a a.000 giri/min o a circa metà acceleratore. Dopo la prova di funzionamento. Controllare che non ci sia acqua nell olio per ingranaggi.. Controllare che non ci siano perdite di carburante nella carenatura.. Sciacquare i condotti dell acqua di raffreddamento con acqua dolce servendosi del kit di lavaggio e con il motore al minimo. TTENZIONE: ccertarsi di fornire acqua e pressione adeguate quando si sciacquano i condotti dell acqua di raffreddamento. Se non si forniscono acqua e pressione adeguate, il motore può surriscaldarsi. Quando si utilizza il dispositivo di lavaggio (adattatore del giunto del tubo flessibile di lavaggio), sciacquare i condotti dell acqua di raffreddamento senza avviare il motore. Precauzioni in caso di trasporto o rimessaggio del motore fuoribordo. Eseguire il trasporto e il rimessaggio del motore fuoribordo attenendosi alle istruzioni riportate sull etichetta di avvertenza. Il mancato rispetto delle istruzioni potrebbe provocare danni al motore dovuti a perdite di olio.. ora b a.000 giri/min o a / di acceleratore e minuto ogni 0 a pieno gas. - GJ

25 Controlli prima della consegna CUTION Transport and store the engine only as shown. Otherwise, engine damage could result from leaking oil. G-- SG0 GJ -0

26 GEN INFO Informazioni generali MEMO - GJ

27 SPEC Caratteristiche tecniche Caratteristiche tecniche generali...- Specifiche di manutenzione...- Gruppo motore...- Impianto del carburante...- Piede...- Impianto elettrico...- Gruppo motore...- Impianto del carburante...- Piede...-0 Impianto elettrico...- Dimensioni...- Coppie di serraggio...-0 Coppie di serraggio secondo specifica...-0 Coppie di serraggio generali...- GJ

28 SPEC Caratteristiche tecniche Caratteristiche tecniche generali Componente Unità Modello M E.B. 0M 0EBT Dimensioni Lunghezza fuori tutto mm (in).0 (,) Larghezza fuori tutto mm (in) 0 (,) ltezza fuori tutto (S) mm (in).0 (,).0 (,) (L) mm (in).0 (,) ltezza dello specchio di poppa (S) mm (in) (,) (,) (L) mm (in) (,) 0 (,) ltezza dello specchio di poppa (S) mm (in) (,0) (,0) (L) mm (in) 0 (0,0) Peso (con elica di alluminio) (S) kg (lb), (), () (L) kg (lb), (), (), () 0, () Prestazioni Potenza massima kw (HP),0 () a.00 giri/min, (0) a.00 giri/min egime massimo giri/min Consumo massimo di carburante L (US gal, Imp gal)/ore, (,,,) a.00 giri/min, (,,,) a.00 giri/min egime minimo giri/min.00 ± 0 Gruppo motore Tipo tempi L Numero di cilindri Cilindrata totale cm (cu. in) (,) lesaggio corsa mm (in),0, (,,) apporto di compressione, Sistema di controllo Barra di governo Impianto di avviamento Manuale Elettrico Manuale Elettrico Impianto del carburante Carburatore Sistema di arricchimento Prime Start Sistema di commando CDI (microcomputer) accensione - GJ

29 Caratteristiche tecniche generali Componente Unità Modello M E.B. 0M 0EBT Tipo anticipato Microcomputer Fasatura accensione a.00 giri/min Gradi PMS ±, Potenza massima alternatore V,, 0,0 Candela DPEB- (NGK) Impianto di raffreddamento cqua Impianto di scarico Mozzo elica Impianto di lubrificazione bagno d olio Carburante ed olio Tipo di carburante Benzina normale senza piombo Tipo di olio motore Olio per motori fuoribordo a tempi Qualità olio motore (*) PI SE, SF, SG, SH, SJ oppure SL SE W-0, 0W-0 oppure 0W-0 Quantità olio motore (senza sostituzione filtro olio) L (US qt,, (,,,) Imp qt) (con sostituzione filtro olio) L (US qt,, (,0,,) Imp qt) Tipo di olio per ingranaggi Olio per ingranaggi ipoidi Qualità olio per ingranaggi (*) PI GL- SE 0 Quantità olio per ingranaggi cm (US oz, 00 (0,, 0,) Imp oz) Gruppo supporto piede ngolo di trim Gradi 0,0,,0,,0,,0 (con specchio di poppa a ) ngolo di sollevamento Gradi ngolo di virata Gradi Sistema di tilt elettroidraulico Tipo di olio TF Dexron II Gruppo trasmissione Posizioni del cambio F-N- (marcia avanti-folle-retromarcia) apporto di riduzione,0 (/) Tipo di ingranaggio di riduzione Ingranaggio conico elicoidale Tipo di frizione Cursore cambio Tipo di albero elica Millerighe Direzione elica (vista posteriore) Senso orario Contrassegno elica J, J (*) Se l olio motore di tipo consigliato non è disponibile, usare un olio motore con classificazione PI SH, SJ o SL e una classificazione SE W-0, 0W-0 o 0W-0. (*) Conforme ai requisiti PI e SE GJ -

30 SPEC Caratteristiche tecniche Componente Unità Modello M E.B. 0M 0EBT Impianto elettrico Capacità minima della batteria CC/EN,0,0 0H/IEC h 0,0 0,0 Densità specifica liquido batteria a 0 C ( F),0,0 - GJ

31 Caratteristiche tecniche generali Componente Unità Modello E 0E 0ET Dimensioni Lunghezza fuori tutto mm (in) (,) Larghezza fuori tutto mm (in) 0 (,) ltezza fuori tutto (S) mm (in).0.0 (,) (,) (L) mm (in).0 (,) ltezza dello specchio di poppa (S) mm (in) (,) (,) (,) (L) mm (in) (,) 0 (,) (,) 0 (,) ltezza dello specchio di poppa (S) mm (in) (,0) (,0) (L) mm (in) 0 (0,0) Peso (con elica di alluminio) (S) kg (lb), (), (), () (L) kg (lb), () 0, (), () 0, () Prestazioni Potenza massima kw (HP),0 () a.00 giri/min, (0) a.00 giri/min egime massimo giri/min Consumo massimo di carburante L (US gal, Imp gal)/ore, (,,,) a.00 giri/min, (,,,) a.00 giri/min egime minimo giri/min.00 ± 0 Gruppo motore Tipo tempi L Numero di cilindri Cilindrata totale cm (cu. in) (,) lesaggio corsa mm (in),0, (,,) apporto di compressione, Sistema di controllo Telecomando Impianto di avviamento Elettrico Impianto del carburante Carburatore Sistema di arricchimento Prime Start Sistema di commando CDI (microcomputer) accensione Tipo anticipato Microcomputer Fasatura accensione a.00 giri/min Gradi PMS ±, GJ -

32 SPEC Caratteristiche tecniche Componente Unità Modello E 0E 0ET Potenza massima alternatore V,, 0,0 Candela DPEB- (NGK) Impianto di raffreddamento cqua Impianto di scarico Mozzo elica Impianto di lubrificazione bagno d olio Carburante ed olio Tipo di carburante Benzina normale senza piombo Tipo di olio motore Olio per motori fuoribordo a tempi Qualità olio motore (*) PI SE, SF, SG, SH, SJ oppure SL SE W-0, 0W-0 oppure 0W-0 Quantità olio motore (senza sostituzione filtro olio) L (US qt,, (,,,) Imp qt) (con sostituzione filtro olio) L (US qt,, (,0,,) Imp qt) Tipo di olio per ingranaggi Olio per ingranaggi ipoidi Qualità olio per ingranaggi (*) PI GL- SE 0 Quantità olio per ingranaggi cm (US oz, 00 (0,, 0,) Imp oz) Gruppo supporto piede ngolo di trim Gradi 0,0,,0,,0,,0 (con specchio di poppa a ) ngolo di sollevamento (S) Gradi (L) Gradi ngolo di virata Gradi Sistema di tilt elettroidraulico Tipo di olio TF Dexron II Gruppo trasmissione Posizioni del cambio TF Dexron II F-N- (marcia avanti-folle-retromarcia) apporto di riduzione,0 (/) Tipo di ingranaggio di riduzione Ingranaggio conico elicoidale Tipo di frizione Cursore cambio Tipo di albero elica Millerighe Direzione elica (vista posteriore) Senso orario Contrassegno elica J, J (*) Se l olio motore di tipo consigliato non è disponibile, usare un olio motore con classificazione PI SH, SJ o SL e una classificazione SE W-0, 0W-0 o 0W-0. (*) Conforme ai requisiti PI e SE. - GJ

Grey Whale 200 EFI Fin Whale 225 EFI MANUALE D'OFFICINA

Grey Whale 200 EFI Fin Whale 225 EFI MANUALE D'OFFICINA Grey Whale 00 EFI Fin Whale EFI MANUALE D'OFFICINA AVVERTENZA Questo manuale è stato redatto dalla Selva principalmente per l utilizzo da parte dei concessionari Selva e dei loro tecnici esperti nella

Dettagli

Dorado 40xs EFI Dorado 50 EFI Dorado 60 EFI MANUALE DI ASSISTENZA

Dorado 40xs EFI Dorado 50 EFI Dorado 60 EFI MANUALE DI ASSISTENZA Dorado 0xs EFI Dorado 0 EFI Dorado 0 EFI MANUALE DI ASSISTENZA AVVERTENZA Questo manuale è stato redatto dalla Selva principalmente per l utilizzo da parte dei concessionari Selva e dei loro tecnici esperti

Dettagli

Renault Clio II 1.2 16V Motore benzina D4F 712 (00 06) Difetto: spia iniezione accesa e funzionamento al minimo irregolare, causa valvole bruciate.

Renault Clio II 1.2 16V Motore benzina D4F 712 (00 06) Difetto: spia iniezione accesa e funzionamento al minimo irregolare, causa valvole bruciate. Renault Clio II 1.2 16V Motore benzina D4F 712 (00 06) Difetto: spia iniezione accesa e funzionamento al minimo irregolare, causa valvole bruciate. Soluzione: sostituzione valvole. Note: La vettura di

Dettagli

GRIDO TNT MOTOR. Acsud si riserva il diritto di modificare i suoi veicoli senza preavviso.

GRIDO TNT MOTOR. Acsud si riserva il diritto di modificare i suoi veicoli senza preavviso. GRIDO TNT MOTOR MANUBRIO 01 STRUMENTAZIONE 19 FORCELLA ANTERIORE 02 FARO ANTERIORE 20 RUOTA ANTERIORE 03 FARO POSTERIORE 21 FRENO ANTERIORE 04 PARTI ELETTRICHE 22 MARMITTA 05 PEDALINA AVVIAMENTO 23 FILTRO

Dettagli

SCHEMA SISTEMA AVVIAMENTO ELETTRICO INTERRUTTORE ACCENSIONE INTERRUTTORE FRIZIONE BATTERIA INTERRUTTORE RELÈ DI AVVIAMENTO INTERRUTTORE FOLLE

SCHEMA SISTEMA AVVIAMENTO ELETTRICO INTERRUTTORE ACCENSIONE INTERRUTTORE FRIZIONE BATTERIA INTERRUTTORE RELÈ DI AVVIAMENTO INTERRUTTORE FOLLE SCHEMA SISTEMA INTERRUTTORE ACCENSIONE INTERRUTTORE FRIZIONE BATTERIA INTERRUTTORE RELÈ DI AVVIAMENTO INTERRUTTORE FOLLE INTERRUTTORE CAVALLETTO LATERALE INTERRUTTORE ACCENSIONE FR/BI R BATTERIA ee INTERRUTTORE

Dettagli

Killer Whale 150 EFI MANUALE D'OFFICINA

Killer Whale 150 EFI MANUALE D'OFFICINA Killer Whale 0 EFI MANUALE D'OFFICINA AVVERTENZA Questo manuale è stato redatto dalla Selva principalmente per l utilizzo da parte dei concessionari Selva e dei loro tecnici esperti nella manutenzione

Dettagli

Codice dei motori. Dati tecnici. 1.2 8v 69 CV 169A4000. 1.4 16v 100CV 169A3000. 1.3 16v Multijet 169A1000

Codice dei motori. Dati tecnici. 1.2 8v 69 CV 169A4000. 1.4 16v 100CV 169A3000. 1.3 16v Multijet 169A1000 Codice dei motori Dati tecnici Versioni Codice motore 1.2 8v 69 CV 169A4000 1.4 16v 100CV 169A3000 1.3 16v Multijet 169A1000 1.2 bz 1.3 Multijet 1.4 bz Carburante benzina diesel benzina Livello ecologia

Dettagli

Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05)

Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05) Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05) Sostituzione guarnizione della testa, rovinata a causa di una perdita dell acqua dal tubo inferiore del radiatore (la vettura ha circolato senza liquido

Dettagli

SIGLA E IDENTIFICAZIONE. Pag. 5 CARATTERISTICHE. CURVE CARATTERISTICHE Di POTENZA, COPPIA MOTRICE, CONSUMO SPECIFICO

SIGLA E IDENTIFICAZIONE. Pag. 5 CARATTERISTICHE. CURVE CARATTERISTICHE Di POTENZA, COPPIA MOTRICE, CONSUMO SPECIFICO SIGLA E IDENTIFICAZIONE CARATTERISTICHE CURVE CARATTERISTICHE Di POTENZA, COPPIA MOTRICE, CONSUMO SPECIFICO MANUTENZIONE - OLIO PRESCRITTO - RIFORNIMENTI ELIMINAZIONE INCONVENIENTI INGOMBRI COPPIE DI SERRAGGIO

Dettagli

INDICE PREMESSA SPECIFICHE 1 INFORMAZIONI PER LA MANUTENZIONE MANUTENZIONE 3 SILENZIATORE 4 AVVIATORE AUTOAVVOLGENTE 5 SISTEMA DI ALIMENTAZIONE 6

INDICE PREMESSA SPECIFICHE 1 INFORMAZIONI PER LA MANUTENZIONE MANUTENZIONE 3 SILENZIATORE 4 AVVIATORE AUTOAVVOLGENTE 5 SISTEMA DI ALIMENTAZIONE 6 PREMESSA Il presente manuale illustra le procedure di costruzione, funzionamento e manutenzione dei motori Honda GCV135 e GCV160. Attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite garantirà migliori prestazioni

Dettagli

Manuale di riparazione

Manuale di riparazione SS70- SN70 Manuale di riparazione INDICE 1.INTRODUZIONE 3 2. NORME DI RIPARAZIONE 3 2.1 RIPARAZIONE DELLA PARTE MECCANICA...3 2.1.1 SMONTAGGIO DELLA PARTE MECCANICA...4 2.1.2 RIMONTAGGIO DELLA PARTE MECCANICA...6

Dettagli

Front cover and inside frontcover.fm Page 1 Friday, February 17, 2006 11:38 AM GCV520 GCV530 GX35NT MANUALE D OFFICINA HONDA MOTOR CO., LTD.

Front cover and inside frontcover.fm Page 1 Friday, February 17, 2006 11:38 AM GCV520 GCV530 GX35NT MANUALE D OFFICINA HONDA MOTOR CO., LTD. Front cover and inside frontcover.fm Page 1 Friday, February 17, 2006 11:38 AM SUPPLEMENT GCV520 MANUALE D OFFICINA HONDA MOTOR CO., LTD. 1998 GX35NT PREMESSA Questo manuale illustra le fasi di costruzione,

Dettagli

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Foto 1 L installazione di un sistema ibrido è ragionevolmente semplice. Seguendo le indicazioni date in questo manuale non si dovrebbero incontrare particolari

Dettagli

COURAGE SERIE SV470-600 ALBERO MOTORE VERTICALE MANUALE DI ASSISTENZA

COURAGE SERIE SV470-600 ALBERO MOTORE VERTICALE MANUALE DI ASSISTENZA COURAGE SERIE SV470-600 ALBERO MOTORE VERTICALE MANUALE DI ASSISTENZA Indice Sezione 1. Norme di sicurezza ed informazioni generali... Sezione 2. Attrezzi speciali... Sezione 3. Ricerca dei guasti... Sezione

Dettagli

Sostituzione della testata (09)

Sostituzione della testata (09) Sostituzione della testata (09) Il motore prodotto dal gruppo PSA, oggetto della riparazione, è siglato WJY ed ha una cilindrata pari a 1868 cm 3. Oltre che sulla Fiat Scudo, è stato utilizzato anche su

Dettagli

YBR125ED MANUALE DI RIPAZIONE SUPPLEMENTARE 3D9-F8197-H1

YBR125ED MANUALE DI RIPAZIONE SUPPLEMENTARE 3D9-F8197-H1 2007 YBR125ED MANUALE DI RIPAZIONE SUPPLEMENTARE 3D9-F8197-H1 PREMESSA Questo Manuale di Riparazione Supplementare è stato preparato per introdurre nuove istruzioni di servizio e nuovi dati relativi al

Dettagli

BMW-Motorrad. Smontaggio della protezione motore

BMW-Motorrad. Smontaggio della protezione motore Smontaggio della protezione motore Smontare le viti (8) e (7) con la rondella (6). Togliere i dadi (9) e rimuovere la protezione del motore (1). Smontare il tampone (3). Smontare il dado (5). Estrarre

Dettagli

Manuale di Riparazione 1

Manuale di Riparazione 1 Manuale di Riparazione 1 EDIZIONE 2006 Manuale di Riparazione 2 Unità Propulsiva ad Idrogetto MANUALE DI RIPARAZIONE Alamarin-Jet Oy ha pubblicato questo Manuale con l intento di aiutare persone e cantieri

Dettagli

FZ1-N(V) FZ1-S(V) MANUALE DI RIPARAZIONE 2D1-28197-H0

FZ1-N(V) FZ1-S(V) MANUALE DI RIPARAZIONE 2D1-28197-H0 2006 FZ1-N(V) FZ1-S(V) MANUALE DI RIPARAZIONE 2D1-28197-H0 HAS20040 FZ1-N (V)/FZ1-S (V) MANUALE DI RIPARAZIONE 2005 di Yamaha Motor Co., Ltd. 1 a edizione, Dicembre 2005 Tutti i diritti riservati. L uso

Dettagli

Parte 2. Manutenzione della motosega. Operazioni e tecniche

Parte 2. Manutenzione della motosega. Operazioni e tecniche Utilizzo in sicurezza e manutenzione delle motoseghe Parte 2 Manutenzione della motosega. Operazioni e tecniche Al termine di questo modulo sarai in grado di: descrivere la struttura e il funzionamento

Dettagli

PIANO DI MANUTENZIONE

PIANO DI MANUTENZIONE 1 PIANO DI MANUTENZIONE rete fognaria Il presente Piano di Manutenzione della rete fognaria è stato redatto ai sensi dell art. 16, comma 5 (Attività di Progettazione) della Legge 109/94 e successive modifiche

Dettagli

Il braccio corto mobile è disponibile in due tipi ( tipo 5-22**-A ; tipo 5-22**- B )

Il braccio corto mobile è disponibile in due tipi ( tipo 5-22**-A ; tipo 5-22**- B ) Questa attrezzatura Meyer soddisfa interamente le norme di sicurezza CE. Il certificato di conformità è spedito con l attrezzatura. Il simbolo CE è riportato sulla targhetta del costruttore. Descrizione

Dettagli

XVS650 MANUALE DI RIPARAZIONE

XVS650 MANUALE DI RIPARAZIONE EB000000 XVS650 MANUALE DI RIPARAZIONE 996 da Yamaha Motor Co. Ltd. Prima edizione, Settembre 996 Tutti i diritti sono riservati. Ogni riproduzione o utilizzazione senza il permesso scritto della Yamaha

Dettagli

GILERA RUNNER 125 200 4T

GILERA RUNNER 125 200 4T GILERA RUNNER 125 200 4T PREMESSA: Questo documento è riservato al sito gilera runner forum.it il quale si declina da ogni responsabilità derivante dal suo contenuto; ricordiamo essere una guida amatoriale

Dettagli

IMPIANTO DI RAFFREDDAMENTO SCHEMA DELL'IMPIANTO RADIATORE SERBATOIO RISERVETTA

IMPIANTO DI RAFFREDDAMENTO SCHEMA DELL'IMPIANTO RADIATORE SERBATOIO RISERVETTA SCHEMA DELL'IMPIANTO RADIATORE SERBATOIO RISERVETTA RADIATORE OLIO POMPA ACQUA 6. IMPIANTO DI RAFFREDDAMENTO SCHEMA DELL'IMPIANTO 6-0 TERMOSTATO INFORMAZIONI DI SERVIZIO 6-1 RADIATORE DIAGNOSTICA 6-2 SERBATOIO

Dettagli

Motore: 15LD 350 Tavola: A

Motore: 15LD 350 Tavola: A Motore: 15LD 350 Tavola: A stampato da LOMBARDINI: 23/03/2007 Motore: 15LD 350 Tavola: B stampato da LOMBARDINI: 23/03/2007 Motore: 15LD 350 Tavola: C stampato da LOMBARDINI: 23/03/2007 Motore: 15LD 350

Dettagli

Volano bimassa GUIDA ALLA DIAGNOSI

Volano bimassa GUIDA ALLA DIAGNOSI Volano bimassa GUIDA ALLA DIAGNOSI Il volano bimassa è ormai montato su quasi tutte le diesel e su molte auto a benzina e a differenza di quello classico talvolta manifesta rumorosamente il suo cattivo

Dettagli

MANUALE DI MANUTENZIONE

MANUALE DI MANUTENZIONE SNAP 100 s MANUALE DI MANUTENZIONE Tutte le informazioni presenti in questo manuale sono basate sulle informazioni del prodotto disponibili al momento della stampa. CISCOMOTORS si riserva il diritto di

Dettagli

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300 CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI.IM 300 INTRODUZIONE CON QUESTA PICCOLA MA ESAURIENTE GUIDA SI VUOLE METTERE A DISPOSIZIONE DELL UTENTE UNO STRUMENTO

Dettagli

MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE

MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE COD. 11131104-11131106 INDICE NORME GENERALI DI SICUREZZA 3 SPECIFICHE 4 PROCEDURA STANDARD PER IL RECUPERO DI FLUIDI/VAPORI 4 PROCEDURA DI SCARICO AUTOMATICO

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

HQ03. pompa singola a palette tipo. 20 a 23 gpm) a 1000 rpm e 7 bar.

HQ03. pompa singola a palette tipo. 20 a 23 gpm) a 1000 rpm e 7 bar. HQ3 Descrizione generale Pompa a palette a cilindrata fissa, idraulicamente bilanciata, con portata determinata dal tipo di cartuccia utilizzato e dalla velocità di rotazione. La pompa è disponibile in

Dettagli

USO E MANUTENZIONE 3LZW5608 000.2008.09 00X3L-ZW5-6080 Printed in France 3LZW5608

USO E MANUTENZIONE 3LZW5608 000.2008.09 00X3L-ZW5-6080 Printed in France 3LZW5608 USO E MANUTENZIONE Il logo e-spec fu creato originariamente per enfatizzare il nostro desiderio di salvaguardare la natura per le future generazioni. Ora esso simboleggia anche le tecnologie rispettose

Dettagli

e) Inconvenienti di funzionamento, possibili cause e rimedi

e) Inconvenienti di funzionamento, possibili cause e rimedi e) Inconvenienti di funzionamento, possibili cause e rimedi Elenco dei più frequenti inconvenienti di funzionamento con le loro possibili cause. Attenzione!! Proponiamo anche alcuni possibili interventi:

Dettagli

Utensili per la riparazione del cambio e differenziale

Utensili per la riparazione del cambio e differenziale -01 KL-0315 KL-0140-2 Mercedes, BMW Differenziale KL-0315 - Asta di fissaggio Per la flangia articolata su di autovetture Mercedes, BMW. Adatta anche per: Peugeot, Ford, GM, Chrysler, Volvo, ecc. KL-0140-2

Dettagli

Cinghia distribuzione

Cinghia distribuzione Cinghia distribuzione 1 CASA COSTRUTTRICE: AUDI MODELLO: A3 1.8 Turbo CODICE MOTORE: APP ANNO: 1999-03 Intervallo di sostituzione raccomandato Ogni 180.000 km - sostituire. Danni al motore ATTENZIONE:

Dettagli

PURIFICATORE DI GASOLIO MECCANICO PER PULIZIA CISTERNE FB 800

PURIFICATORE DI GASOLIO MECCANICO PER PULIZIA CISTERNE FB 800 PURIFICATORE DI GASOLIO MECCANICO PER PULIZIA CISTERNE FB 800 FB 800 SPECIFICHE TECNICHE Alimentazione: 220 V Frequenza: 50 Hz Max. Variazioni: tensione: + / - 5% del valore nominale Frequenza: + / -2%

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO E L INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI PER L USO E L INSTALLAZIONE ASPIRAPOLVERE CENTRALIZZATO ISTRUZIONI PER L USO E L INSTALLAZIONE ZS VV BA IT 0907 INTRODUZIONE Gentile cliente, congratulazioni per l acquisto di questo aspirapolvere centralizzato. Ha scelto un prodotto

Dettagli

F 18 WARRIOR 125-4 T INDICE TAVOLE TELAIO INDICE TAVOLE MOTORE TAV. A TAV. B TAV. C TAV. D TAV. E TAV. F TAV. G TAV. H TAV. I TAV.

F 18 WARRIOR 125-4 T INDICE TAVOLE TELAIO INDICE TAVOLE MOTORE TAV. A TAV. B TAV. C TAV. D TAV. E TAV. F TAV. G TAV. H TAV. I TAV. F 18 WARRIOR 125-4 T INDICE TAVOLE TELAIO TAV. A TAV. B TAV. C TAV. D TAV. E TAV. F TAV. G TAV. H TAV. I TAV. L TAV. M TAV. N TAV. OO TAV. O INDICE TAVOLE MOTORE TAV. R (1) TAV. S (1) TAV. T (1) TAV. U

Dettagli

YZF-R1(W) MANUALE DI RIPARAZIONE 4C8-28197-H0

YZF-R1(W) MANUALE DI RIPARAZIONE 4C8-28197-H0 2007 YZF-R1(W) MANUALE DI RIPARAZIONE 4C8-28197-H0 HAS20040 YZF-R1(W) MANUALE DI RIPARAZIONE 2006 di Yamaha Motor Co., Ltd. Prima edizione, Ottobre 2006 Tutti i diritti sono riservati. È vietata espressamente

Dettagli

Registro di bordo MerCruiser e Mercury Diesel

Registro di bordo MerCruiser e Mercury Diesel Registro di bordo MerCruiser e Mercury Diesel 90-889160F02 04/2015 IMPORTANTE Gli interventi di manutenzione devono essere eseguiti da un concessionario autorizzato Mercury Marine/Brunswick Marine in EMEA.

Dettagli

Istruzioni operative e di montaggio EB 8546 IT. Regolatore della pressione di alimentazione Tipo 4708

Istruzioni operative e di montaggio EB 8546 IT. Regolatore della pressione di alimentazione Tipo 4708 Regolatore della pressione di alimentazione Tipo 4708 Tipo 4708-5352 su posizionatore Tipo 3730 Tipo 4708-52 con filtro a bicchiere Tipo 4708-6252 su attuatore Tipo 3372 Fig. Regolatori della pressione

Dettagli

SOSTITUZIONE VARIATORE CON MALOSSI MULTIVAR 2000 TMAX 04/05/06

SOSTITUZIONE VARIATORE CON MALOSSI MULTIVAR 2000 TMAX 04/05/06 SOSTITUZIONE VARIATORE CON MALOSSI MULTIVAR 2000 TMAX 04/05/06 Di seguito riporterò la procedura completa inerente la sostituzione della semipuleggia primaria mobile (variatore) originale con quella prodotta

Dettagli

G-Prop 77 Elica a Pale Auto-Orientabili Istruzioni

G-Prop 77 Elica a Pale Auto-Orientabili Istruzioni G-Prop 77 Elica a Pale Auto-Orientabili Istruzioni Indice Contenuto della fornitura... 1 Montaggio su asse elica... 2 Montaggio su Saildrive... 3 Note di funzionamento... 4 Manutenzione... 4 Dati Tecnici...

Dettagli

Motori Karting S60 K60 W60 S80 K80 W80 CPP K85 K100 K125 K98. Manuale d uso e manutenzione

Motori Karting S60 K60 W60 S80 K80 W80 CPP K85 K100 K125 K98. Manuale d uso e manutenzione Motori Karting S60 K60 W60 S80 K80 W80 CPP K85 K100 K125 K98 Manuale d uso e manutenzione Comer SpA si riserva il diritto di aggiornare i dati e le immagini contenute nel manuale d uso e manutenzione senza

Dettagli

Il motore viene carburato prima della consegna, se non siete assolutamente certi della vostra competenza, non modificate la carburazione.

Il motore viene carburato prima della consegna, se non siete assolutamente certi della vostra competenza, non modificate la carburazione. CARBURAZIONE Il motore viene carburato prima della consegna, se non siete assolutamente certi della vostra competenza, non modificate la carburazione. Un motore "grasso" vibra e consuma di più, un motore

Dettagli

I Motori Marini 1/2. Motore a Scoppio (2 o 4 tempi) Motori Diesel (2 o 4 tempi)

I Motori Marini 1/2. Motore a Scoppio (2 o 4 tempi) Motori Diesel (2 o 4 tempi) I Motori Marini 1/2 Classificazione Descrizione I motori marini non sono molto diversi da quelli delle auto, con lo stesso principio di cilindri entro cui scorre uno stantuffo, che tramite una biella collegata

Dettagli

Asta motorizzata con testa rotativa di preparazione tubo. MANUALE D USO vers. 10/12/2013

Asta motorizzata con testa rotativa di preparazione tubo. MANUALE D USO vers. 10/12/2013 Asta motorizzata con testa rotativa di preparazione tubo MANUALE D USO vers. 10/12/2013 AVVERTENZE DI SICUREZZA GENERALI PER IL TRAPANO Leggere tutti gli avvisi di sicurezza e tutte le istruzioni. Se

Dettagli

Manuale Operativo Il piacere di fare il bagno e di godersi la vita. Sollevatore da bagno Modello: BLV 5 ARUBA

Manuale Operativo Il piacere di fare il bagno e di godersi la vita. Sollevatore da bagno Modello: BLV 5 ARUBA Manuale Operativo Il piacere di fare il bagno e di godersi la vita Sollevatore da bagno Modello: BLV 5 ARUBA Manuale Operativo Pagina 2 Modello: BLV 5 A tutti gli stimati clienti che hanno scelto di acquistare

Dettagli

Viega Megapress. Il sistema a pressare per tubi di acciaio a parete normale.

Viega Megapress. Il sistema a pressare per tubi di acciaio a parete normale. Viega Megapress Il sistema a pressare per tubi di acciaio a parete normale. Descrizione sistema Impiego previsto Il sistema Megapress è adatto all impiego per impianti di riscaldamento, raffreddamento

Dettagli

MORIN. Attuatori pneumatici Modelli B-C-S Istruzioni di installazione e manutenzione. Figura 1: Modelli B, C e S Alimentazione Alimentazione

MORIN. Attuatori pneumatici Modelli B-C-S Istruzioni di installazione e manutenzione. Figura 1: Modelli B, C e S Alimentazione Alimentazione MORIN Applicazioni generali Gli attuatori Morin sono idonei per servizi on-off o di regolazione su valvole a farfalla o a sfera a un quarto di giro, su valvole a maschio rotative o su valvole di scarico.

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE BM_500B-7 BM_500M-7 Indice 1. Dotazione. 2 2. Funzioni. 3 3. Installazione. 3 4. Programmazione. 9 5. Specifiche tecniche. 13 6. Manutenzione. 13 7.

Dettagli

file://c:\elearn\web\tempcontent5.html

file://c:\elearn\web\tempcontent5.html Page 1 of 10 GRANDE PUNTO 1.3 Multijet GENERALITA'' - CONTROLLO ELETTRONICO POMPA DI PRESSIONE INIEZIONE DIESEL DESCRIZIONE COMPONENTI CENTRALINA DI INIEZIONE (COMMON RAIL MJD 6F3 MAGNETI MARELLI) E montata

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE SISTEMA SEQUENT FASTNESS A GPL SU CHEVROLET TACUMA 1.6i 16V (EURO 4)

MANUALE DI INSTALLAZIONE SISTEMA SEQUENT FASTNESS A GPL SU CHEVROLET TACUMA 1.6i 16V (EURO 4) MANUALE DI INSTALLAZIONE SISTEMA SEQUENT FASTNESS A GPL SU CHEVROLET TACUMA 1.6i 16V (EURO 4) Anno: dal 2005 kw: 79 Sigla Motore: A16DMS Iniezione: elettronica multipoint Accensione: elettronica PRIMA

Dettagli

Manuale d istruzioni. 1 Sommario. 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2.

Manuale d istruzioni. 1 Sommario. 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2. Manuale d istruzioni 1 Sommario 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2 3 Sicurezza 2 4 Trasporto e immagazzinamento 2 4.1 Sollevamento 2 4.2 Immagazzinamento

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO R1 NAZIONALE

REGOLAMENTO TECNICO R1 NAZIONALE Regolamento di Settore REGOLAMENTO TECNICO R1 NAZIONALE 1. Definizione Vetture turismo di grande produzione di serie con almeno 4 posti omologati e rispondente al regolamento di omologazione Gruppo A FIA;

Dettagli

Know-how in pillole. Sostituzione della catena su una Volkswagen Polo

Know-how in pillole. Sostituzione della catena su una Volkswagen Polo Sostituzione della catena su una Volkswagen Polo Attenzione: Non girare il bullone dell albero a camme fino alla fine del processo di sostituzione e dopo aver controllato la fasatura. Solo dopo deve essere

Dettagli

Manutenzione BMW R1150RT 2001 Candele aggiornamento gennaio 2003

Manutenzione BMW R1150RT 2001 Candele aggiornamento gennaio 2003 Manutenzione BMW R1150RT 2001 Candele aggiornamento gennaio 2003 Procedura ispirata all'articolo originale di Carl Kulow riportato nel "Oilheads Maintenance Manual 2002-02- 25.pdf" e dal manuale di riparazione

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI INDICAZIONI SULL USO E LA SICUREZZA

MANUALE DI ISTRUZIONI INDICAZIONI SULL USO E LA SICUREZZA I MANUALE DI ISTRUZIONI INDICAZIONI SULL USO E LA SICUREZZA I PREMESSA Questo manuale è conforme alle disposizioni della direttiva macchine 98/37/CE. Il manuale è da considerarsi parte integrante della

Dettagli

SpA LIBRETTO USO E MANUTENZIONE MOTOZAPPA SERIE BL 30 / BL 35

SpA LIBRETTO USO E MANUTENZIONE MOTOZAPPA SERIE BL 30 / BL 35 SpA LIBRETTO USO E MANUTENZIONE MOTOZAPPA SERIE BL 30 / BL 35 25/11/2002 INDICE PREMESSA IDENTIFICAZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE IMBALLO E TRASPORTO NORME DI SICUREZZA E LIMITI D USO AVVIAMENTO E ARRESTO

Dettagli

CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE "7" Mod. PCEM 70 CFEM 70. Cod. 252.117.00

CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE 7 Mod. PCEM 70 CFEM 70. Cod. 252.117.00 ~ ~ CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE "7" Mod. PCEM 70 CFEM 70 Cod. 252.117.00 INDICE Paragrafo ISTRUZIONI PER L'ISTALLATORE 1 Rispondenza alle direttive CEE 1.1 Schemi di installazione 1.2 Schemi

Dettagli

GUARNITURA 1 - SPECIFICHE TECNICHE 2 - COMPATIBILITA 1.1 - MISURA DELLA LINEA CATENA 53/39-55/42-54/42 LINEA CATENA GUARNITURA BORA ULTRA.

GUARNITURA 1 - SPECIFICHE TECNICHE 2 - COMPATIBILITA 1.1 - MISURA DELLA LINEA CATENA 53/39-55/42-54/42 LINEA CATENA GUARNITURA BORA ULTRA. BORA ULTRA 1 - SPECIFICHE TECNICHE 53/39-55/42-54/42 1.1 - MISURA DELLA LINEA CATENA Linea catena per guarnitura doppia (Fig. 1) LINEA CATENA 1 2 - COMPATIBILITA BORA ULTRA 11s 1 avvitare in senso antiorario

Dettagli

ALL INTERNO DEL MOTORE, QUANDO UN PISTONE VIENE SPINTO VERSO IL BASSO PER COMPRESSIONE, VIENE IMPRESSO IL MOVIMENTO ALTERNATO ALL ALBERO MOTORE CHE VIENE QUINDI MESSO IN ROTAZIONE. PER EVITARE CHE L ALBERO

Dettagli

PARTI DI RICAMBIO DEL MOTORE ENGINE SPARE PARTS MANUAL K9

PARTI DI RICAMBIO DEL MOTORE ENGINE SPARE PARTS MANUAL K9 PARTI DI RICAMBIO DEL MOTORE ENGINE SPARE PARTS MANUAL K9 Tm Racing Spa Via Fano, 6 61100 Pesaro ITALY CODICE QUANTITA DESCRIZIONE CODE QUANTITY DESCRIPTION ATTENZIONE!! PER UN NOSTRO SOLLECITO ED ESATTO

Dettagli

ALZALASTRE ECOLIFT. MANUALE PER L UTILIZZATORE Importante. Leggere integralmente prima del montaggio e dell utilizzo.

ALZALASTRE ECOLIFT. MANUALE PER L UTILIZZATORE Importante. Leggere integralmente prima del montaggio e dell utilizzo. ALZALASTRE ECOLIFT ITW Construction Products Italy Srl Sede Legale: Viale Regione Veneto, 5 35127 Padova Italy Sede commerciale: Via Lombardia, 10 Z.I. Cazzago 30030 Pianiga (VE) Italy Tel. +39 041 5135

Dettagli

Rimessaggio / Messa in acqua

Rimessaggio / Messa in acqua ACCESSORI NAUTICI PER NAVIGARE Rimessaggio / Messa in acqua Stampa questa lista e controlla con noi Ti proponiamo un elenco di lavori da effettuare per il rimessaggio invernale o in alternativa prima della

Dettagli

Funzionamento del motore 4 tempi I componenti fondamentali del motore 4 tempi I componenti ausiliari del motore 4 tempi La trasmissione del moto Le innovazioni motoristiche L influenza dell aerodinamica

Dettagli

10006 MOTOPOMPA PORTATILE WILDFIRE MINI STRIKER / MOSKITO

10006 MOTOPOMPA PORTATILE WILDFIRE MINI STRIKER / MOSKITO 10006 MOTOPOMPA PORTATILE WILDFIRE MINI STRIKER / MOSKITO Pompa Centrifuga mono stadio con corpo e girante in lega leggera Avviamento Manuale a strappo Questa pompa è progettata per un utilizzo dove viene

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MNUL I INSTLLZION 2015 Per gruppi forniti dal ostruttore dopo il Gennaio 2007 MNUL I INSTLLZION 2015 Per gamma di modelli dal P30-R al P1500G esideriamo avere questa opportunità per ringraziare di aver

Dettagli

CONTROLLO MOTORE BOSCH MOTRONIC ME 7.3H4

CONTROLLO MOTORE BOSCH MOTRONIC ME 7.3H4 CONTROLLO MOTORE BOSCH MOTRONIC ME 7.3H4 Schema elettrico TCM00085 1 TCM00085 2 TCM00085 3 Descrizione dei componenti A01 ELETTROPOMPA CARBURANTE Azionare la pompa del carburante per misurarne la portata

Dettagli

Barry Pickthall Il fuoribordo Guida per individuare e risolvere ogni tipo di problema. Traduzione di Stefano Spila

Barry Pickthall Il fuoribordo Guida per individuare e risolvere ogni tipo di problema. Traduzione di Stefano Spila Barry Pickthall Il fuoribordo Guida per individuare e risolvere ogni tipo di problema Traduzione di Stefano Spila INDICE Introduzione pag. 7 1. Tipologie di motori fuoribordo Tipologie di fuoribordo pag.

Dettagli

Istruzioni d uso e di montaggio

Istruzioni d uso e di montaggio Edizione 04.06 Istruzioni d uso e di montaggio Freno a molla FDW Classe di protezione IP 65 - modello protetto contro la polvere zona 22, categoria 3D, T 125 C (polvere non conduttiva) Leggere attentamente

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori Collegamento di tubi Logano G5 con Logalux LT300 Logano G5/GB5 con bruciatore e Logalux LT300 Per l installatore Leggere attentamente prima del montaggio. 6066600-0/00

Dettagli

GUIDA PER L OPERATORE

GUIDA PER L OPERATORE ITALIAN OCTOBER 2013 REGISTRO DI MANUTENZIONE Numero di modello del sollevatore GUIDA PER L OPERATORE SOLLEVATORE PER MURI A SECCO SERIE 2300 Numero di serie del sollevatore Servizio eseguito : 16 US 7514

Dettagli

Poltrona odontoiatrica Elevance

Poltrona odontoiatrica Elevance Poltrona odontoiatrica Elevance Numeri di modello: 153810 Manuale di servizio Lingua di origine: inglese PER LʼUSO ESCLUSIVO DA PARTE DEI TECNICI SPECIALIZZATI MIDMARK 004-0752-07 (Revisione: 23/07/13)

Dettagli

GUIDE RSP Smontaggio motore cina aria

GUIDE RSP Smontaggio motore cina aria GUIDE RSP Smontaggio motore cina aria In questa guida vi mostriamo passo passo come smontare completamente il motore della vostra minimoto cinese ad aria. Dopo aver tolto il carter frizione, il track accensione

Dettagli

Istruzioni di Manutenzione

Istruzioni di Manutenzione Istruzioni di Manutenzione caldaia a condensazione COB COB-CS solo riscaldamento con bollitore a stratificazione Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0 Fax 08751/741600 Internet: www.wolf-heiztechnik.de

Dettagli

LA SCELTA PIU AFFIDABILE PER MOTORI CON PIU DI 1900 Kw

LA SCELTA PIU AFFIDABILE PER MOTORI CON PIU DI 1900 Kw LA SCELTA PIU AFFIDABILE PER MOTORI CON PIU DI 1900 Kw Anglo Belgian Corporation (ABC) è uno dei principali costruttori di motori diesel a media velocità d'europa. L'azienda ha quasi un secolo di esperienza

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE

MANUALE USO E MANUTENZIONE MANUALE USO E MANUTENZIONE Argano manuale con cavo Art. 0070/C ISTRUZIONI ORIGINALI PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione

Dettagli

GENERALITÁ. L impianto può essere diviso in 4 parti:

GENERALITÁ. L impianto può essere diviso in 4 parti: GENERALITÁ L impianto I.A.W. 59F, montato sui motori Fiat / Lancia 1.2 8V Fire, appartiene alla categoria di impianti di iniezione ed accensione integrati. L accensione statica, l iniezione intermittente

Dettagli

PRODOTTI PER MANUTENZIONE INDUSTRIALE STUCCO METALLICO E BLOCCAGGIO ACCOPPIAMENTI

PRODOTTI PER MANUTENZIONE INDUSTRIALE STUCCO METALLICO E BLOCCAGGIO ACCOPPIAMENTI STUCCO METALLICO E BLOCCAGGIO ACCOPPIAMENTI LOC3478 Stucco epossidico bicomponente a base metallica caricato con ferrosilicio per la ricostruzione e riparazione di parti metalliche in acciaio danneggiate

Dettagli

Compatti nelle dimensioni, enormi nelle prestazioni.

Compatti nelle dimensioni, enormi nelle prestazioni. Compatti nelle dimensioni, enormi nelle prestazioni. Se sei alla ricerca della combinazione vincente tra maneggevolezza, fluidità nell'erogazione e grande controllo, allora i motori F15, F20 e F25 sono

Dettagli

ATTUATORE PNEUMATICO A CILINDRO SERIE 1-X-431 con COMANDO MANUALE SERIE 1-X-4006 ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO - MANUTENZIONE

ATTUATORE PNEUMATICO A CILINDRO SERIE 1-X-431 con COMANDO MANUALE SERIE 1-X-4006 ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO - MANUTENZIONE ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO - MANUTENZIONE MAN0059I / Rev.0 LIMITAZIONI D'USO: NTG 76/556 ATTUATORE PNEUMATICO A CILINDRO SERIE 1-X-431 con COMANDO MANUALE SERIE 1-X-4006 - 2 - MAN0059I / Rev.0

Dettagli

Manuale d officina rapido. People S 200i

Manuale d officina rapido. People S 200i Manuale d officina rapido People S 200i Kymco - PEOPLE S 200i PEOPLE S 200i INDICE DATI TECNICI...2 SCHEDA LUBRIFICANTI / INDICATORE DI MANUTENZIONE...4 IMPIANTO DI LUBRIFICAZIONE...5 TESTA E GIOCO VALVOLE...6

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237 Agosto 2002 DKACT.PD.P10.A2.06 520B1237 Introduzione I pressostati della serie CS fanno parte della gamma dei prodotti Danfoss destinati al controllo della pressione. Tutti i pressostati CS sono dotati

Dettagli

Istruzioni di manutenzione

Istruzioni di manutenzione Istruzioni di manutenzione CR, CRN 120 e 150 50/60 Hz 3~ 1. Identificazione del modello... 2 1.1 Targhetta identificativa... 2 1.2 Codice del modello... 2 2. Coppie di serraggio e lubrificanti... 3 3.

Dettagli

Manuale dell operatore

Manuale dell operatore Technical Publications 20 Z-30 20HD Z-30 Manuale dell operatore Modelli precedenti al numero di serie 2214 First Edition, Second Printing Part No. 19052IT Sommario Pagina Norme di sicurezza... 3 Controllo

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

Sega a disco idraulica. HCS14 Pro HCS16 Pro HCS18 Pro. HYCON A/S Juelstrupparken 11 DK-9530 Støvring Danimarca

Sega a disco idraulica. HCS14 Pro HCS16 Pro HCS18 Pro. HYCON A/S Juelstrupparken 11 DK-9530 Støvring Danimarca Sega a disco idraulica HCS14 Pro HCS16 Pro HCS18 Pro HYCON A/S Juelstrupparken 11 DK-9530 Støvring Danimarca Tel: +45 9647 5200 Fax: +45 9647 5201 Mail: hycon@hycon.dk www.hycon.dk Indice Pagina 1. Misure

Dettagli

Manuale d officina. People GTi 300

Manuale d officina. People GTi 300 Manuale d officina People GTi 300 Kymco PEOPLE GTi 300 PEOPLE GTi 300 INDICE DATI TECNICI... 2 SCHEDA LUBRIFICANTI / MANUTENZIONE PROGRAMMATA... 4 IMPIANTO DI LUBRIFICAZIONE... 5 IMPIANTO DI RAFFREDDAMENTO...

Dettagli

ATTENZIONE TABELLA 2-2: REQUISITI DELLA CAPACITÀ DI CARICO DEI SUPPORTI DI MONTAGGIO DELLA CENTRALINA IDRAULICA

ATTENZIONE TABELLA 2-2: REQUISITI DELLA CAPACITÀ DI CARICO DEI SUPPORTI DI MONTAGGIO DELLA CENTRALINA IDRAULICA II. INSTALLAZIONE DELL F9T I INDICE DEI CONTENUTI l sollevatore per sedie a rotelle e persone a mobilità ridotta Mirage Transit F9T di RICON viene fornito all'interno di un cassone montabile in diversi

Dettagli

codice descriz P0010 Circuito Attuatore posizione albero a camme A (Aspiraz.,sinistro o frontale), bancata 1 P0011 Posizione albero a camme A (Aspiraz.,sinistro o frontale), anticipato, bancata 1 P0012

Dettagli

MCH - 36. Compressore ad alta pressione per aria respirabile e gas tecnici CATALOGO RICAMBI - SPARE PARTS LIST R-MCH36-0500

MCH - 36. Compressore ad alta pressione per aria respirabile e gas tecnici CATALOGO RICAMBI - SPARE PARTS LIST R-MCH36-0500 MCH - Compressore ad alta pressione per aria respirabile e gas tecnici CATALOGO RICAMI - SPARE PARTS LIST R-MCH-000 R-MCH-000 INDICE INDEX Tavola Drawing Pag. Carpenteria Frame Corpo compressore Compressor

Dettagli

Prestabo con SC-Contur

Prestabo con SC-Contur Prestabo con SC-Contur Sistema di tubi e raccordi a pressare di acciaio galvanizzato. Tubi e raccordi di acciaio al carbonio galvanizzato Sistema indeformabile e resistente per installazioni facili e veloci

Dettagli

AEROVIT Int. Pat. Pend.

AEROVIT Int. Pat. Pend. AEROVIT DATI TECNICI E MANUALE D USO PER IL FUNZIONAMENTO E LA MANUTENZIONE DEL SOFFIATORE DI FULIGGINE AEROVIT Int. Pat. Pend. AEROVIT A/S Korden 15 ٠DK - 8751 Gedved Tel. +45 86 92 44 22 ٠Fax +45 86

Dettagli

S.p.A. LIBRETTO USO E MANUTENZIONE MOTOZAPPA SERIE BL 250

S.p.A. LIBRETTO USO E MANUTENZIONE MOTOZAPPA SERIE BL 250 S.p.A. LIBRETTO USO E MANUTENZIONE MOTOZAPPA SERIE BL 250 06/02/2009 1. Ruotino di trasferimento 2. Frese 3. Protezione frese 4. Sperone 5. Tappo entrata carburante 6. Leva starter 7. Pomello bloccaggio

Dettagli

E' formato da uno statore (fisso) e da un rotore (mobile) che ruota dentro lo statore, collegato al motore tramite una cinghia.

E' formato da uno statore (fisso) e da un rotore (mobile) che ruota dentro lo statore, collegato al motore tramite una cinghia. ORGANI IMPIANTO ELETTRICO Producono ed accumulano energia elettrica per il funzionamento del motorino di avviamento degli apparecchi di illuminazione e di tutti i sistemi elettrici di bordo. Sono formati

Dettagli

ENGINEERING PERFORMANCE

ENGINEERING PERFORMANCE PERFORMANCE ENGINEERING Tutti i pezzi, i componenti e i sistemi dei nostri motori sono sostenuti dai nostri esclusivi standard di Performance Engineering. Prendete ad esempio la tecnologia del nostro Smart-Choke.

Dettagli

Aria compressa KIT ARIA COMPRESSA KIT ARIA COMPRESSA IN METALLO KIT ARIA COMPRESSA IN NYLON ATTACCO AD INNESTO RAPIDO

Aria compressa KIT ARIA COMPRESSA KIT ARIA COMPRESSA IN METALLO KIT ARIA COMPRESSA IN NYLON ATTACCO AD INNESTO RAPIDO Aria compressa Aria compressa KIT ARIA COMPRESSA KIT ARIA COMPRESSA IN METALLO OR15 2000 OR15 2050 Realizzato in fusione di alluminio e acciaio Contenuto: Pistola soffiaggio Pistola gonfiagomme Pistola

Dettagli