COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO PROVINCIA DI VITERBO DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO PROVINCIA DI VITERBO DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE"

Transcript

1 ORIGINALE.., EMAS COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO PROVINCIA DI VITERBO DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE n. 95 del OGGETTO: D.L. N.35/ RICHIESTA SPAZI FINANZIARI ED ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITÀ' ALLA CASSA DD.PP. L'anno Duemilatredici e questo giorno Ventinove del mese di Aprile, alle ore 13:30, nella Sala delle adunanze della Sede Comunale, si è riunita la Giunta Comunale, convocata nelle forme di legge. Risultano rispettivamente presenti ed assenti i seguenti Signori: Presenti: CACI SERGIO BENNI LUCA CARMIGNANI MATTEO SACCONI ELEONORA Assenti: MEZZETTI TITO Totale Presenti: 4 Totale Assenti: 1 Presiede l'adunanza il Sindaco, Sig. Sergio Caci. Assiste il Segretario Dott. Maurizio Di Fiordo.

2 ORIGINALE v EMAS LA GIUNTA Esaminata l'allegata proposta di delibera recante ad oggetto: "D.L. N.35/ RICHIESTA SPAZI FINANZIARI ED ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITÀ" ALLA CASSA DD.PP. " Ravvisato di dover approvare la suddetta proposta; Dato atto che sulla proposta sono stati acquisiti i pareri favorevoli in ordine alla regolarità tecnica ed alla regolarità contabile espressi ai sensi dell"art. 49 del Testo Unico n. 267/2000; Ad unanimità dei voti espressi nei modi di legge; DELIBERA Approvare, l'allegata proposta di deliberazione recante ad oggetto: "D.L. N.35/2013 RICHIESTA SPAZI FINANZIARI ED ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITÀ" ALLA CASSA DD.PP. " Successivamente, con apposita separata votazione, la Giunta Comunale delibera di dichiarare la presente deliberazione immediatamente esecutiva ai sensi dell'art. 134, comma 4, del T.U. delle Leggi sull"ordinamento degli EE.LL. approvato con D.Lgs n. 267/2000.

3 Oggetto: D.L. N.35/ RICHIESTA SPAZI FINANZIARI ED ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITÀ' ALLA CASSA DD. PP. LA GIUNTA COMUNALE VISTO il D.L. n. 35 del 8 aprile 2013, pubblicato nella G.U. dell'8 aprile 2013 n.82, "Disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della pubblica amministrazione, per il riequilibrio finanziario degli enti territoriali, nonché in materia di versamento di tributi degli enti locali"; ATTESO che la ratio del legislatore è quella di sbloccare i pagamenti di somme che hanno già maturato il diritto di essere riscosse da parte di soggetti terzi, in quanto esigibili; PREMESSO che: Il D.L. n. 35 del 8 aprile 2013 prevede all'articolo 1, comma 1, l'esclusione dai vincoli del patto di stabilità interno per l'anno 2013 dei pagamenti dei debiti di parte capitale certi liquidi ed esigibili alla data del 31 dicembre 2012, ovvero dei debiti di parte capitale per i quali sia stata emessa fattura o richiesta equivalente di pagamento entro il predetto termine; Ai fini della distribuzione della predetta esclusione si deve comunicare entro il termine del 30 aprile 2013 alla Ragioneria generale dello Stato, gli spazi finanziari di cui si necessita per sostenere i pagamenti; PREMESSO altres1 che: Il D.L. n. 35 del 8 aprile 2013 all'articolo 1, comma 10, istituisce presso il Ministero dell'economia e delle Finanze un fondo distinto in tre Sezioni, di cui una denominata "Sezione per assicurare la liquidità per pagamenti dei debiti certi, liquidi ed esigibili degli Enti Locali" con una dotazione di milioni di euro per ciascuno degli anni 2013 e 2014; Il D.L. n. 35 del 8 aprile 2013 all'articolo 1, comma 13, prevede che gli Enti Locali che per carenza di liquidità non possono far fronte ai pagamenti dei debiti certi liquidi ed esigibili maturati alla data del 31 dicembre 2012, ovvero dei debiti per i quali sia stata emessa fattura o richiesta equivalente di pagamento entro il predetto termine, possono chiedere alla Cassa Depositi e Prestiti spa entro il 30 aprile 2013 l'anticipazione di liquidità da destinare ai predetti pagamenti a valere sulla citata Sezione, in deroga agli articoli 42, 203 e 204 del D.lgs 267 /2000; L'anticipazione è concessa entro il 15 maggio 2013 ed è restituita con un piano di ammortamento a rate costanti, comprensive di quota capitale e quota interessi, con durata fino a un massimo di 30 anni; Il tasso di interesse è stato determinato dalla Cassa Depositi e Prestiti nella misura del 3,302%; La restituzione dell'anticipazione avverrà in rate annuali costanti e la scadenza della prima rata sarà al 31 maggio 2014; All'atto di erogazione dell'anticipazione occorrerà provvedere all'immediata estinzione dei debiti e dell'avvenuto pagamento dovrà essere fornita entro 45 giorni certificazione alla Cassa Depositi e Prestiti spa. RITENUTO necessario, pertanto, effettuare la ricognizione dei debiti certi liquidi ed esigibili al 31/12/2012 di cui al Decreto Legge sopra citato;

4 PRESO ATIO che l 'ufficio ragioneria ha provveduto ai sensi dell'art. 1, comma 1, del D. L. 35/2013 alla ricognizione del debito di parte capitale certo, liquido ed esigibile maturato alla data del 31 dicembre 2012, per un importo complessivo di euro ,33 di cui euro ,63 per la parte da pagare al 09/04/2013 ed euro ,70 per la parte pagata al 08/04/2013; RITENUTO di richiedere l ' esclusione dai vincoli del patto di stabilità per l'anno 2013 per il debito di conto capitale come sopra accertato, attivando le procedure di cui al citato D.L. n. 35/2013; PRESO A TIO che l' ufficio ragioneria ha provveduto ai sensi dell'art. 1, comma 13, del D.L. 35/2013 alla ricognizione del debito certo, liquido ed esigibile maturato alla data del 31 dicembre 2012 e nei confronti del quale non si è ancora proweduto al pagamento pari ad euro ,34; RITENUTO di richiedere l'anticipazione alla Cassa Depositi e Prestiti per il debito come sopra accertato attivando le procedure di cui al citato D.L. n. 35/2013; DATO ATIO che l 'importo dell'anticipazione concessa verrà comunicato dall' Istituto di credito entro il 15 maggio 2013 e si dovrà prowedere all'immediata estinzione dei debiti e quindi alla rendicontazione entro 45 giorni; VISTI: il D.L. 35 dell' 8 aprile 2013 ; i pareri favorevoli del Responsabile del Servizio Ragioneria-Personale-Tributi in ordine alla regolarità tecnica e contabile espressi ai sensi dell'art. 49 del D.Lgs n. 267; il parere favorevole espresso dall'organo di Revisione ai sensi dell'art. 49 del D.Lgs , nr. 267; A voti unanimi espressi nelle forme di legge DELIBERA Per i motivi espressi in premessa e che di seguito si intendono integralmente riportati: 1) di attivare la procedura di richiesta di esclusione dal vincolo del patto di stabilità interno per l'anno 2013 ai sensi dell'art. 1, comma 1, del D.L. 35/2013 dei debiti di conto capitale certi, liquidi ed esigibili maturati alla data del 31 dicembre 2012 per l'importo complessivo di euro ,33 di cui euro ,63 per la parte da pagare al 09/04/2013 ed euro ,70 per la parte pagata al 08/04/2013; 2) di attivare la procedura di anticipazione presso la Cassa Depositi e Prestiti spa ai sensi dell'articolo 1, comma 13, del Decreto Legge 35/2013 per far fronte al pagamento dei debiti certi, liquidi ed esigibili maturati alla data del 31 dicembre 2012 per un importo di ,34; 3) di disporre che, ad avvenuta erogazione dell'anticipazione concessa, i pagamenti dovranno essere effettuati immediatamente e rendicontati entro 45 giorni;

5 4) la presente delibera costituisce atto di indirizzo amministrativo per la cui esecuzione è incaricato il Responsabile del Servizio Ragioneria-Personale-Tributi; Successivamente, con voti unanimi espressi nelle forme di legge LA GIUNTA MUNICIPALE RAWISATA la necessità di dare immediata esecuzione al presente atto DELIBERA Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente esecutiva ai sensi e per gli effetti dell'art. 134, 4 "comma, del D.Lgs n. 267.

6 COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO PROVINCIA DI VITERBO Proposta di Delibera di Giunta del Servizio Ragioneria-Personale-Tributi n. 113/2013 OGGETIO: "D.L. N.35/ RICHIESTA SPAZI FINANZIARI ED ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITÀ' ALLA CASSA DD.PP." Ai sensi dell'art. 49 del D.Lgs , il Responsabile del Servizio Finanziario, sulla presente proposta in ordine alla sola regolarità contabile esprime parere Favorevole Montalto di Castro, l Il Responsabile del Servizio Ragioneria~~~~tnate-Tributi ~ E~

7 OGGE l l 0: "D.L. N.35/2013 RICHIESTA SPAZI FINANZIARI ED ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITÀ' ALLA CASSA DD.PP. " Ai sensi dell'art. 49 del D.Lgs , il Responsabile dei Servizi Ragioneria Personale-Tributi, sulla presente proposta in ordine alla sola regolarità tecnica esprime parere Favorevole Montalto di Castro, lì

8 OGGETTO:"D.L. N.35/ RICHIESTA SPAZI FINANZIARI ED ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITÀ' ALLA CASSA DD. PP.". IL PRESIDENTE ~--~ CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Certifico che copia di questa deliberazione della Giunta dell'ente viene pubblicata nell'albo pretorio on-line dell'ente oggi _j 1! APR 2013 e vi rimarrà per quindici giorni consecutivi ai sensi dell'art. 124, primo comma del T.U.' approvato con D.Lgs. 18 agosto 2000, n Il R"~- onsabile del Servizio urestina cvcc~~ari c. l..,\~~~ COMUNICAZIONE Al CAPIGRUPPO Contestualmente all'affissione all'albo pretorio online gli estremi di questa deliberazione sono stati inclusi nell'elenco trasmesso ai Consiglieri Capigruppo in conformità all'art. 125 del T.U. approvato con D.Lgs. 18 agosto 2000, n ATTESTATO DI ESECUTIVITA' Il Rl\sponsabile del Servizio \P'restinatCucchiari \L" <.).-b\).a-'-a., E' esecutiva trascorso il decimo giorno dalla sua pubblicazione, senza reclami, all'albo Pretorio ai x- E' eseguibile dalla data della sua adozione ai sensi dell'art. 134, comma 4 del D.Lgs. 267/2000. sensi dell'art. 134, comma 3 del D.Lgs. 267/2000. ORIGINALE della deliberazione. l Il Responsabile del Servizio b.rèstina Ctjcchiari \---<~~

copia n 146 del 16.05.2013

copia n 146 del 16.05.2013 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 146 del 16.05.2013 OGGETTO : ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA PER ASSICURARE IL PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI

Dettagli

DELLA GIUNTA COMUNALE

DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI FAUGLIA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.75 25.05.2013 OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITA' AI SENSI DELL'ARTICOLO 1, COMMA 13 DEL D.L. 08.04.2013,

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 68 del 22.05.2014 OGGETTO: Disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della Pubblica Amministrazione,

Dettagli

DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE Ratificata con delibera di N. del Rettificata con delibera di N. del Modificata e/o integrata con delibera di N. del Revocata con delibera di N. del Annullata con delibera di N. del COMUNE DI MELITO DI

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 151 del 03.12.2015 Oggetto: ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA PER ASSICURARE IL PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI

Dettagli

COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO Provincia di Viterbo

COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO Provincia di Viterbo 1/5 COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO Provincia di Viterbo CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE COPIA n. 49 del 28-11-2014 OGGETTO: RINEGOZIAZIONE DEI PRESTITI ORDINARI DELLA CASSA DEPOSITI E PRESTITI S.P.A. L'anno

Dettagli

CITTA' DI CALIMERA PROVINCIA DI LECCE

CITTA' DI CALIMERA PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE Deliberazione della Giunta Comunale N. 118 del 26/11/2015 CITTA' DI CALIMERA PROVINCIA DI LECCE Atto n. 118 /GC del 26/11/2015 OGGETTO: SOTTOSCRIZIONE CONTRATTO DI ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITA

Dettagli

CITTÀ DI AGROPOLI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. copia n 340 del 26.11.2015 OGGETTO :

CITTÀ DI AGROPOLI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. copia n 340 del 26.11.2015 OGGETTO : CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 340 del 26.11.2015 OGGETTO : ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA' PER ASSICURARE IL PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI

Dettagli

DECRETO LEGGE 8 APRILE 2013, n. 35

DECRETO LEGGE 8 APRILE 2013, n. 35 DECRETO LEGGE 8 APRILE 2013, n. 35 (pubblicato sulla G.U. n. 82 dell 8 aprile 2013) DISPOSIZIONI URGENTI PER IL PAGAMENTO DEI DEBITI SCADUTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, PER IL RIEQUILIBRIO FINANZIARIO

Dettagli

N. 107 DEL26/11/2015

N. 107 DEL26/11/2015 COMUNE DI SAN FELICE A CANCELLO PROVINCIA DI CASERTA Prot. n. 11247 Del 30/11/2015 COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 107 DEL26/11/2015 OGGETTO: Anticipazione di liquidità Cassa DD. PP. S.p.A.

Dettagli

COMUNE DI MINEO PROVINCIA DI CATANIA

COMUNE DI MINEO PROVINCIA DI CATANIA COMUNE DI MINEO PROVINCIA DI CATANIA del Reg. Data della deliberazione.11 - O f-lo./ 4 DELIBERA DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: AUTORIZZAZIONE PER LA RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITA' ALLA CASSA

Dettagli

Direzione Finanza 2014 03633/024 Area Bilancio FE 1C CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. 1 agosto 2014

Direzione Finanza 2014 03633/024 Area Bilancio FE 1C CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. 1 agosto 2014 Direzione Finanza 2014 03633/024 Area Bilancio FE 1C CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 1 agosto 2014 Convocata la Giunta presieduta dal Sindaco Piero Franco Rodolfo FASSINO, sono presenti

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO ORIGINALE COMUNE DI SANTA MARIA A VICO PROVINCIA DI CASERTA Data Delibera: 25/06/2014 N Delibera: 70 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA' PER ASSICURARE

Dettagli

COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO Provincia di Viterbo

COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO Provincia di Viterbo 1/6 COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO Provincia di Viterbo CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE COPIA n. 19 del 22-05-2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE IMU PER L'ANNO 2014 L'anno duemilaquattordici il giorno

Dettagli

COMUNE DI CURINGA PROVINCIA DI CATANZARO *******

COMUNE DI CURINGA PROVINCIA DI CATANZARO ******* COMUNE DI CURINGA PROVINCIA DI CATANZARO ******* Reg.Gen. N. 484 Del 30 OTT. 2014 DETERMINAZIONE DELL AREA FINANZIARIA n. 26 del 24/10/2014 OGGETTO: Anticipazione di liquidità, ai sensi dell art.32 del

Dettagli

C O M U N E D I C U R I N G A

C O M U N E D I C U R I N G A C O M U N E D I C U R I N G A (Provincia di Catanzaro) R.G. n. 277 del 01/07/2014 AREA FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 19 del 30.06.2014 OGGETTO : Anticipazioni di liquidità, ai sensi dell art. 13, comma

Dettagli

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e COPIA D E L I B E R A 1 2 7 D E L 2 8 / 1 1 / 2 0 1 4 V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e Oggetto: ESTINZIONE ANTICIPATA PARZIALE MUTUO ISTITUTO CREDITO SPORTIVO. L anno duemilaquattordici,

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015 Oggetto: ISTITUZIONE DEL DIRITTO FISSO PER GLI ACCORDI DI SEPARAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CARISOLO Provincia di Trento. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 31 della Giunta Comunale

COMUNE DI CARISOLO Provincia di Trento. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 31 della Giunta Comunale COMUNE DI CARISOLO Provincia di Trento 0465 501176 Fax 0465 501335 sito: www.comune.carisolo.tn.it e mail comune@pec.comune.carisolo.tn.it C.F. e P.IVA: 00288090228 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 31 della

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 30 DATA 17/06/2014 OGGETTO: ART. 222 D.LGS N. 267/2000- ANTICIPAZIONE DI

Dettagli

Città di Portogruaro

Città di Portogruaro Città di Portogruaro Provincia di Venezia ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta N 16 Delibera N 47 del 03/04/2013 OGGETTO: Presa d atto del mancato pagamento della rata del mutuo

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 145 del 23/12/2009

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 145 del 23/12/2009 COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 145 del 23/12/2009 ================================================================= OGGETTO: LAVORI DI CONSOLIDAMENTO

Dettagli

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli)

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) COPIA SETTORE II C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 277 del 10.9.2014 OGGETTO: Assunzione anticipazione di liquidità con la Cassa DD.PP. ai sensi dell art.

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 93 del 22/10/2014 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: ART. 32, D.L. 24 APRILE, N. 66 E DEL DECRETO DEL MEF DEL 17 LUGLI 2014. ANTICIPAZIONE

Dettagli

ORIGINALE E MAS COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO PROVINCIA DI VITERBO DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO. n. 43 del 27-08-2013

ORIGINALE E MAS COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO PROVINCIA DI VITERBO DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO. n. 43 del 27-08-2013 ORIGINALE " E MAS COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO PROVINCIA DI VITERBO DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO n. 43 del 27-08-2013 OGGETTO: RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA TRIENNIO 2013-2015, BILANCIO ANNUALE

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE *** COPIA *** numero 1 del 22-01-2015 OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI TESORERIA - UTILIZZO ENTRATE A SPECIFICA DESTINAZIONE - AI SENSI

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE - COPIA - N. 92 del 15/11/2012 OGGETTO: ART.

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto

COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto N 44 del Registro Deliberazioni COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto REGISTRO ORIGINALE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: Estinzione anticipata mutui contratti con la Cassa Depositi e Prestiti

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FAX 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it urp@comuneriomarina.li.it

Dettagli

OGGETTO: Estinzione anticipata mutui in ammortamento al 31.12.2014.

OGGETTO: Estinzione anticipata mutui in ammortamento al 31.12.2014. OGGETTO: Estinzione anticipata mutui in ammortamento al 31.12.2014. Relazione: La Giunta provinciale con provvedimento n. 708 di data 4 maggio 2015 ha definito i criteri e le modalità per l operazione

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 46 DEL 15.11.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - seduta pubblica COPIA OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA

Dettagli

COMUNE DI SAMONE PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI SAMONE PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI SAMONE PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 80 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: LAVORI PER LA RISTRUTTURAZIONE DI PARTE DELLA RETE ACQUEDOTTISTICA COMUNALE. ASSUNZIONE DI UN MUTUO CON

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COPIA VERBALE N. 47 DEL 18.10.2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - seduta pubblica OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 19/12/2012

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 19/12/2012 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 506 del 19/12/2012 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 48 del 19/12/2012 OGGETTO: ESTINZIONE

Dettagli

C O M U N E D I S A N N I C O L A M A N F R E D I PROVINCIA DI BENEVENTO

C O M U N E D I S A N N I C O L A M A N F R E D I PROVINCIA DI BENEVENTO C O M U N E D I S A N N I C O L A M A N F R E D I PROVINCIA DI BENEVENTO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 45 DEL 24-06-2014 COPIA OGGETTO ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITÀ AI SENSI DELL'ART.13,COMMA 9 DEL

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione N. 133 OGGETTO: Contratto di Tesoreria modifica delle condizioni ai sensi dell art. 35 D.L. n. 1 del 24/01/2012

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015 Oggetto: PROPOSTA DI SCHEMA DI BILANCIO PER L'ANNO FINANZIARIO 2015

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 18 del 10/03/2014

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 18 del 10/03/2014 COMUNE DI USSANA rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 18 del 10/03/2014 COIA Oggetto: roposta di compensazione debiti e crediti reciproci pervenuta da Abbanoa Spa. Approvazione

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 163 Seduta del 06/10/2014 All. 1 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FAX 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it urp@comuneriomarina.li.it

Dettagli

COMUNE DI GIARDINELLO PROVINCIA DI PALERMO SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO

COMUNE DI GIARDINELLO PROVINCIA DI PALERMO SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO COMUNE DI GIARDINELLO PROVINCIA DI PALERMO SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO REPERTORIO GENERALE N.460 DEL 28.05.2013 DETERMINAZIONE N.255 DEL 28.05.2013 OGGETTO: determina a contrarre inerente l anticipazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 40 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 40 della Giunta Comunale COMUNE DI CLOZ Originale Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 40 della Giunta Comunale OGGETTO: Autorizzazione all estinzione anticipata mutui (delibera G.P. n.708, dd.04.05.2015). L anno duemilaquindici

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 51

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 51 O R I G I N A L E VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 51 SESSIONE STRAORDINARIA - SEDUTA PUBBLICA Verbale letto, approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE Lobascio Giuseppe dr.ssa M. Rosaria

Dettagli

COMUNE DI SAN SALVO. Provincia di Chieti VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COMUNE DI SAN SALVO. Provincia di Chieti VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COMUNE DI SAN SALVO Provincia di Chieti UNO DEI 100 COMUNI DELLA PICCOLA GRANDE ITALIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Data 13/01/2014 N. 2 OGGETTO: INCENTIVI PER LA RISTRUTTURAZIONE DELLE

Dettagli

COMUNE DI BERBENNO Provincia di Bergamo

COMUNE DI BERBENNO Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE Codice Ente 10024 DELIBERAZIONE NUMERO 2 DEL 05-03-2013 Adunanza straordinaria di Prima convocazione, seduta pubblica Oggetto: ESAME E APPROVAZIONE

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Atto n. 75 DEL 31/10/2013 Approvazione fabbisogno di personale per il triennio 2013/2015 e annuale 2013. L'anno DUEMILATREDICI il giorno TRENTUNO del

Dettagli

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA COPIA Deliberazione n 82 in data 12/09/2012 COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: L anno duemiladodici, addì dodici del mese di settembre nella Residenza

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 96 del 14.07.2015 Oggetto: Delibera di G.C. n. 68 del 26/05/2015 ad oggetto: Riaccertarnento straordinario dei residui

Dettagli

COMUNE DI CARINARO AREA TECNICA

COMUNE DI CARINARO AREA TECNICA COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2013-30 Data 25-03-2013 OGGETTO: PROPOSTA DI CLASSIFICAZIONE DI INDUSTRIA INSALUBRE I ^ CLASSE - LETTERA B PUNTO

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 67 del 05-10-15

COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 67 del 05-10-15 COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 67 del 05-10-15 Oggetto: ISTITUZIONE AOO (AREA ORGANIZZATIVA OMOGENEA) E NOMINA DEL RESPONSABILE DELLA GESTIONE DOCUMENTALE (DPCM 03/12/2013 E DPCM 13/11/2014)

Dettagli

COPIA COMUNE di S. PIETRO in GUARANO

COPIA COMUNE di S. PIETRO in GUARANO COPIA COMUNE di S. PIETRO in GUARANO Provincia di Cosenza VERBALE DELIBERAZIONE CONSILIARE N. 23 Data: 21.11.2015 OGGETTO: Rinegoziazione mutui contratti con la Cassa Depositi e Prestiti. II semestre 2015.

Dettagli

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 83 del 28/11/2012 Oggetto: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUI IN ESSERE CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI L anno duemiladodici

Dettagli

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e COPIA D E L I B E R A 1 1 6 D E L 2 0 / 1 0 / 2 0 1 5 V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e Oggetto: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUO ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO. L anno duemilaquindici,

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FA 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it Verbale di deliberazione

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 69 del 08/05/2015 OGGETTO: Decreto Sblocca cantieri. Approvazione della richiesta di finanziamento. L

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 22 del 18/11/2015 OGGETTO: RINEGOZIAZIONE MUTUI CON CASSA DEPOSITI E

Dettagli

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO ROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COIA N. 219 del 26.11.2014 OGGETTO RINEGOZIAZIONE DETERMINAZIONI. MUTUI CONCESSI DALLA CASSA DD.. L anno duemilaquattordici

Dettagli

Comune di Cevo. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Comune di Cevo. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di Cevo Provincia di Brescia Originale CODICE ENTE 10301 DELIBERAZIONE N 38 del22/06/2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO ALL ASSOCIAZIONE CULTURALE

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO CHIETINO Provincia di Chieti

COMUNE DI SAN VITO CHIETINO Provincia di Chieti COMUNE DI SAN VITO CHIETINO Provincia di Chieti ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 37 Del 05-06-2013 ATTO DI INDIRIZZO AL SETTORE ATTIVITÀ PRODUTTIVE PER L'INSTALLAZIONE DI

Dettagli

COMUNE DI TRESCORE CREMASCO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI TRESCORE CREMASCO PROVINCIA DI CREMONA COPIA COMUNE DI TRESCORE CREMASCO PROVINCIA DI CREMONA DELIBERAZIONE N. 80 Adunanza del 30.10.2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PARTECIPAZIONE AL'INIZIATIVA DELLA REGIONE LOMBARDIA

Dettagli

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO di concerto con IL DIRETTORE GENERALE DEL TESORO

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO di concerto con IL DIRETTORE GENERALE DEL TESORO Decreto 10 febbraio 2014 Riparto dell'incremento del «Fondo per assicurare la liquidità per pagamenti dei debiti certi, liquidi ed esigibili» di cui all'articolo 13, commi 8 e 9, del decretolegge 31 agosto

Dettagli

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI ORIGINALE Protocollo n. 2540 del 19/03/2013 COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI Data Delibera: 14/03/2013 N Delibera: 31 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: RINUNCIA ALL'ESECUZIONE

Dettagli

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 551 Del 20/08/2014

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 551 Del 20/08/2014 COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA M.d.g." d'or 1Mor~o Chili. COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 551 Del 20/08/2014 Oggetto: RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DI L1QUIDITA' PER IL PAGAMENTO

Dettagli

DEL CONSIGLIO COMUNALE

DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA COMUNE DI MONTECATINI VAL DI CECINA PROVINCIA DI PISA DELIBERAZIONE N. 72 in data: 09.08.2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SERVIZI (TARES).

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 120 del 25/09/2014 OGGETTO: Deliberazione Giunta Regionale del Lazio n. 538 del 05/08/2014. Ripartizione

Dettagli

copia n 083 del 05.04.2013

copia n 083 del 05.04.2013 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 083 del 05.04.2013 OGGETTO : RESISTENZA NEL GIUDIZIO PROMOSSO DA BENINCASA RAFFAELE PER RISARCIMENTO DANNI DA DISSESTO

Dettagli

N. 52/2012 Seduta del 23.11.2012 ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI

N. 52/2012 Seduta del 23.11.2012 ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 52/2012 Seduta del 23.11.2012 OGGETTO ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI L anno 2012 addì 23 del mese di novembre alle ore 18.55 nella Residenza

Dettagli

Comune di Marliana (Provincia di Pistoia)

Comune di Marliana (Provincia di Pistoia) Per copia conforme all'originale - Comune di Marliana (Provincia di Pistoia) COPIA DELLA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE NUMERO 121 DEL 28 dicembre 2015 OGGETTO: L'anno DUEMILAQUINDICI, il giorno VENTOTTO

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 078 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Autorizzazione estinzione anticipata mutui L'anno duemilaquindici, addì ventuno

Dettagli

COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO SERVIZIO CIVILE NAZIONALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO SERVIZIO CIVILE NAZIONALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi Prot.N. G.C. n. 47 DEL 21.07.2014 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO SERVIZIO CIVILE NAZIONALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L'anno DUEMILAQUATTORDICI

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015 Oggetto: VARIAZIONI AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - PEG - ANNO 2015

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI AZZANELLO Provincia di Cremona Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N 53 del 14082014 OGGETTO: DIVERSO UTILIZZO RESIDUO MUTO DELLA CASSA DEPOSITI E PRESTITI DA DESTINARE AL FINANZIAMENTO

Dettagli

COMUNE DI SASSUOLO Provincia di Modena

COMUNE DI SASSUOLO Provincia di Modena COMUNE DI SASSUOLO Provincia di Modena DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 240 del 26/10/2004 OGGETTO: UTILIZZO RESIDUO CAPITALE DA SOMMINISTARE ACCERTATO SUI MUTUI DIVERSI PER IL FINANZIAMENTO DI NUOVI

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CISLIANO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CISLIANO Codice Ente 10966 DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Oggetto: Delibera numero 126 Adunanza del 17/12/2015 ADOZIONE DELLO SCHEMA DEL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016-2018

Dettagli

COMUNE DI SOSPIROLO Provincia di Belluno

COMUNE DI SOSPIROLO Provincia di Belluno COPIA COMUNE DI SOSPIROLO Provincia di Belluno n. 6 Reg. Delib. in data 27.01.2015 Prot. n. 632 / 5-II-6.1 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Rendiconto anno 2014 Economo Comunale e Agenti Contabili.

Dettagli

COMUNE DI CASTRIGNANO DEL CAPO

COMUNE DI CASTRIGNANO DEL CAPO COMUNE DI CASTRIGNANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 180 Del 14-12-2006 Oggetto: CRITERI PER L'AMMISSIONE DI CITTADINI DEL COMUNE A PRESTAZIONIO SOCIALI

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

CITTA di PONTIDA. Via Lega Lombarda n. 30-24030 - Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N 90 del 01/12/2014

CITTA di PONTIDA. Via Lega Lombarda n. 30-24030 - Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N 90 del 01/12/2014 CITTA di PONTIDA Via Lega Lombarda n. 30-24030 - Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 90 del 01/12/2014 OGGETTO: ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE IMPOSTA COMUNALE SULA PUBBLICITA'

Dettagli

Deliberazione Giunta Comunale

Deliberazione Giunta Comunale Copia Numero Data CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di Pavia 81 10/06/2015 Deliberazione Giunta Comunale Oggetto: UTILIZZO DI FONDI VINCOLATI A SPECIFICA DESTINAZIONE AI SENSI DELL'ART. 195 DEL D.LGS 267/2000

Dettagli

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 142 del Reg. DATA: 21/11/2012 OGGETTO: Estinzione anticipata mutui contratti con la cassa depositi e prestiti.

Dettagli

COMUNE DI BRUSAPORTO PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI BRUSAPORTO PROVINCIA DI BERGAMO Deliberazione di Giunta Comunale N. 2 del 16/01/2014 C O P I A Codice Ente: 10043 OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL COSTO ORARIO PER L UTILIZZO DELLE PALESTRE COMUNALI. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

COMUNE DI PIOLTELLO. PROVINCIA DI MILANO Codice ente Protocollo n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI PIOLTELLO. PROVINCIA DI MILANO Codice ente Protocollo n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ad COMUNE DI PIOLTELLO PROVINCIA DI MILANO Codice ente Protocollo n. 11063 DELIBERAZIONE N. 58 DEL 23/10/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: BANDI PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI

Dettagli

COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626

COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626 COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE C O P I A Numero 15 Del 05-08-14 Oggetto: Determinazione aliquote IMU - anno 2014. L'anno

Dettagli

COMUNE DI TREVISO BRESCIANO

COMUNE DI TREVISO BRESCIANO COMUNE DI TREVISO BRESCIANO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria ANNO 2015 DELIBERAZIONE n. 12 del 25.07.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - Seduta

Dettagli

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 154 del 10-12-2014 della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ISTITUZIONE DEL DIRITTO FISSO PER GLI ACCORDI DI SEPARAZIONE CONSENSUALE, RICHIESTA

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI MONTE RINALDO COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 9 DEL 23-04-13 OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE RENDICONTO DI GESTIONE ANNO 2012 L'anno duemilatredici il giorno

Dettagli

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 106 del 27/08/2013 Oggetto: AUTORIZZAZIONE RICHIESTA ANTICIPAZIONE DI TESORERIA PER L'ANNO 2013. PROVVEDIMENTI. L anno

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 96 Del 06-08-2012 C O P I A Oggetto: Assunzione, ai sensi della legge n.68/99, del signor Petruzziello Luigi. L'anno

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 68 DEL 18/06/2015 OGGETTO: COMUNE DI ALLISTE C/ SERVIZI LOCALI SPA -

Dettagli

COMUNE DI STIGLIANO. Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI STIGLIANO. Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE COMUNE DI STIGLIANO Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 93 Reg. del 11.08.2015 Oggetto: N. Prot. D.G.R. n. 855 del 30.6.2015 di approvazione dell Avviso Pubblico Promozione

Dettagli

COMUNE DI SAN CRISTOFORO 0 Originale 0 Copia Provincia di Alessandria VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI SAN CRISTOFORO 0 Originale 0 Copia Provincia di Alessandria VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI SAN CRISTOFORO 0 Originale 0 Copia Provincia di Alessandria DELIBERAZIONE N. 36 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI TESORERIA. L'anno duemilaquattordici addì

Dettagli

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA COPIA Deliberazione n 29 in data 07/03/2012 COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: L anno duemiladodici, addì sette del mese di marzo nella Residenza

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Nr. 9 del 29/05/2015

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Nr. 9 del 29/05/2015 VÉÅâÇx w UÉàÜ vxääé (Provincia di Catanzaro) Via Nazionale, 365 C.A.P. 88070 Tel. 0961/966817 - Fax 0961/966840 e-mail: affarigenerali.botricello@asmepec.it COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Nr.

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 217 del 15.11.2012 Oggetto: Istituzione Servizio Gestione Risorse Umane. Ambito di Settore: Amministrativo e Servizi

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini IL PRESIDENTE Piero Cecchini VERBALE APPROVATO E SOTTOSCRITTO IL SEGRETARIO GENERALE dott.ssa Mara Minardi Copia della presente deliberazione nr. 84 del 17/06/2015 è pubblicata, ai sensi dell'art. 124

Dettagli

COMUNE DI RE PROVINCIA DEL VERBANO-CUSIO-OSSOLA

COMUNE DI RE PROVINCIA DEL VERBANO-CUSIO-OSSOLA COMUNE DI RE PROVINCIA DEL VERBANO-CUSIO-OSSOLA Deliberazione n 70 del 13.10.2014 Soggetta comunicazione ai capigruppo consiliari Con elenco n. 1795 del 24.10.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 64 DEL 18/06/2015 OGGETTO: ATTIVITA' LEGALE NELLA PROCEDURA DI RECUPERO

Dettagli

CITTA DI FELTRE. Verbale di Deliberazione della Giunta

CITTA DI FELTRE. Verbale di Deliberazione della Giunta COPIA CITTA DI FELTRE Deliberazione n. 98 in data 04/06/2013 Verbale di Deliberazione della Giunta Prot. nr. Data Prot. 06/06/2013 Oggetto: Fondo per lo sviluppo della pratica sportiva - Impianto Foro

Dettagli

copia n 067 del 21.03.2013 OGGETTO : OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO PROPOSTO DA METALMARANO SNC C/COMUNE DI AGROPOLI. NOMINA LEGALE.

copia n 067 del 21.03.2013 OGGETTO : OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO PROPOSTO DA METALMARANO SNC C/COMUNE DI AGROPOLI. NOMINA LEGALE. CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 067 del 21.03.2013 OGGETTO : OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO PROPOSTO DA METALMARANO SNC C/COMUNE DI AGROPOLI. NOMINA

Dettagli