CA Process Automation

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CA Process Automation"

Transcript

1 CA Process Automation Glossario Release

2 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata come "Documentazione"), viene fornita all'utente finale a scopo puramente informativo e può essere modificata o ritirata da CA in qualsiasi momento. Questa Documentazione non può essere copiata, trasmessa, riprodotta, divulgata, modificata o duplicata per intero o in parte, senza la preventiva autorizzazione scritta di CA. Questa Documentazione è di proprietà di CA e non potrà essere divulgata o utilizzata se non per gli scopi previsti in (i) uno specifico contratto tra l'utente e CA in merito all'uso del software CA cui la Documentazione attiene o in (ii) un determinato accordo di confidenzialità tra l'utente e CA. Fermo restando quanto enunciato sopra, se l'utente dispone di una licenza per l'utilizzo dei software a cui fa riferimento la Documentazione avrà diritto ad effettuare copie della suddetta Documentazione in un numero ragionevole per uso personale e dei propri impiegati, a condizione che su ogni copia riprodotta siano apposti tutti gli avvisi e le note sul copyright di CA. Il diritto a stampare copie della presente Documentazione è limitato al periodo di validità della licenza per il prodotto. Qualora e per qualunque motivo la licenza dovesse cessare o giungere a scadenza, l'utente avrà la responsabilità di certificare a CA per iscritto che tutte le copie anche parziali del prodotto sono state restituite a CA o distrutte. NEI LIMITI CONSENTITI DALLA LEGGE VIGENTE, LA DOCUMENTAZIONE VIENE FORNITA "COSÌ COM'È" SENZA GARANZIE DI ALCUN TIPO, INCLUSE, IN VIA ESEMPLIFICATIVA, LE GARANZIE IMPLICITE DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ A UN DETERMINATO SCOPO O DI NON VIOLAZIONE DEI DIRITTI ALTRUI. IN NESSUN CASO CA SARÀ RITENUTA RESPONSABILE DA PARTE DELL'UTENTE FINALE O DA TERZE PARTI PER PERDITE O DANNI, DIRETTI O INDIRETTI, DERIVANTI DALL'UTILIZZO DELLA DOCUMENTAZIONE, INCLUSI, IN VIA ESEMPLICATIVA E NON ESAUSTIVA, PERDITE DI PROFITTI, INTERRUZIONI DELL'ATTIVITÀ, PERDITA DEL GOODWILL O DI DATI, ANCHE NEL CASO IN CUI CA VENGA ESPRESSAMENTE INFORMATA IN ANTICIPO DI TALI PERDITE O DANNI. L'utilizzo di qualsiasi altro prodotto software citato nella Documentazione è soggetto ai termini di cui al contratto di licenza applicabile, il quale non viene in alcun modo modificato dalle previsioni del presente avviso. Il produttore di questa Documentazione è CA. Questa Documentazione è fornita con "Diritti limitati". L'uso, la duplicazione o la divulgazione da parte del governo degli Stati Uniti è soggetto alle restrizioni elencate nella normativa FAR, sezioni , e (c)(1) - (2) e nella normativa DFARS, sezione (b)(3), se applicabile, o successive. Copyright 2013 CA. Tutti i diritti riservati. Tutti i marchi, i nomi commerciali, i marchi di servizio e i loghi citati nel presente documento sono di proprietà delle rispettive aziende.

3 Contattare il servizio di Supporto tecnico Per l'assistenza tecnica in linea e un elenco completo delle sedi, degli orari del servizio di assistenza e dei numeri di telefono, contattare il Supporto tecnico visitando il sito Web all'indirizzo

4

5 Sommario Glossario 7 Sommario 5

6

7 Glossario Agente alta disponibilità ambiente Un agente è un componente di CA Process Automation installato dagli amministratori su host utilizzati come destinazione dagli operatori in un processo. Gli amministratori installano agenti su host negli ambienti di progettazione e di produzione. Gli operatori in genere utilizzano come destinazione un'entità logica definita touchpoint. Un touchpoint è il mapping di un ambiente con un agente. Per facilitare la transizione di un processo da un ambiente a un altro, vengono utilizzati gli stessi nomi di touchpoint per eseguire il mapping di agenti differenti nei due ambienti. Per utilizzare un host remoto come destinazione, è necessario creare una connessione SSH tra l'host agente e l'host remoto. L'alta disponibilità assicura che l'elaborazione non sia interrotta nel remoto caso in cui uno o più nodi di un orchestrator cluster non esegua correttamente le operazioni. Quando si implementa un orchestrator cluster, il sistema continua a essere disponibile finché uno o più dei nodi sono disponibili. Un ambiente è una partizione logica del dominio che è possibile utilizzare per funzioni organizzative di segmento. È possibile utilizzare ambienti separati per le fasi del ciclo di vita di sviluppo dei processi. Ad esempio, è possibile utilizzare l'ambiente predefinito per la progettazione e aggiungere un ambiente separato per l'uso in produzione. È possibile utilizzare ambienti distinti in funzione delle aree geografiche di esecuzione dei processi. In fase di installazione, il dominio di CA Process Automation contiene l'ambiente denominato Ambiente predefinito. amministratore del contenuto L'amministratore del contenuto è un ruolo di CA Process Automation. Gli amministratori del contenuto utilizzano CA EEM per definire utenti, gruppi e norme che abilitano l'accesso al contenuto di CA Process Automation. Gli amministratori del contenuto configurano e amministrano CA Process Automation. Gli amministratori del contenuto sono generalmente definiti con il gruppo PAMAdmins. Amministratore del contenuto di ambiente L'Amministratore del contenuto di ambiente viene associato con diritti di accesso. Con tali diritti, è possibile creare qualsiasi oggetto in qualsiasi cartella nella libreria. È anche possibile selezionare l'opzione Esegui come titolare su un processo di cui non si è proprietari, disabilitare la protezione runtime e importare oggetti con la protezione runtime disabilitata. Amministratore della configurazione di ambiente L'Amministratore della configurazione di ambiente viene associato con diritti di accesso. Con tali diritti, è possibile sovrascrivere a livello di dominio le configurazioni a livello di ambiente. Con norme di ambiente personalizzati, è possibile specificare l'ambiente a cui si applica un diritto. Glossario 7

8 Amministratore di dominio L'Amministratore di dominio viene associato con diritti di accesso. Con tali diritti, è possibile bloccare il dominio e aggiungere ambienti al dominio. È possibile configurare anche protezione, proprietà, categorie operatore e trigger a livello di dominio. audit trail Un audit trail è un record di attività dell'utente sul dominio, sugli ambienti, sugli orchestrator, sugli agenti, sulle cartelle e sugli oggetti di automazione. automazione dei processi IT L'automazione dei processi IT è la possibilità di automatizzare i processi operativi all'interno e attraverso la propria organizzazione IT. L'automazione dei processi IT favorisce la coordinazione nel business per supportare i requisiti di legge e di conformità. cartella categoria operatore cestino compatibilità FIPS Una cartella è un contenitore di oggetti di automazione all'interno della libreria di CA Process Automation. È possibile eseguire ricerche e navigare nelle cartelle tramite la libreria. È possibile esportare e importare una cartella per copiare gli oggetti modificabili da un orchestrator a un altro. È possibile esportare una cartella come pacchetto di contenuto e, quindi, importarla per copiare la versione di rilascio non modificabile degli oggetti da un orchestrator a un altro. Una categoria operatore è composta da un set di operatori correlati che dividono una configurazione comune. Gli operatori in una categoria particolare sono raggruppati per fornire ai responsabili di progettazione dei contenuti un set di funzionalità uniformi. CA Process Automation contiene categorie operatore integrate che non interagiscono con programmi software esterni. Le categorie operatore possono essere configurate, abilitate o disabilitate a livelli di dominio, ambiente, orchestrator e agente. Il cestino è un repository temporaneo per cartelle e oggetti rimossi dalla libreria. Quando si apre il cestino, è possibile eliminare o ripristinare cartelle o oggetti selezionati. L'eliminazione di un oggetto lo rimuove definitivamente; non è possibile ripristinare un oggetto eliminato. Ripristinando un oggetto contenuto in una cartella eliminata si ripristinano l'oggetto e la struttura della cartella nel browser di libreria. La compatibilità FIPS designa un prodotto che eventualmente può utilizzare librerie e algoritmi crittografici conformi allo standard FIPS per crittografare e decrittografare i dati sensibili. 8 Glossario

9 comunicazione non più in uso La comunicazione non più in uso richiede una connessione separata per ciascuna comunicazione da un agente a un orchestrator e da un orchestrator a un agente. La comunicazione non più in uso utilizza le porte 7001 e 7003 per impostazione predefinita. La comunicazione non più in uso era l'unica comunicazione supportata dal rilascio di CA Process Automation. È possibile configurare gli agenti esistenti per fare in modo che utilizzino la comunicazione semplificata quando si esegue l'aggiornamento al rilascio di CA Process Automation. comunicazione semplificata La comunicazione semplificata è la comunicazione avviata dall'agente a un orchestrator che utilizza una connessione con socket Web persistente di cui l'orchestrator può servirsi per inviare richieste all'agente. La comunicazione semplificata, configurata per gli agenti, è introdotta nel rilascio di CA Process Automation. È intesa per sostituire la comunicazione non più in uso. conformità FIPS connettore corsie database Database di reporting La conformità FIPS designa un prodotto che per impostazione predefinita utilizza solo algoritmi crittografici certificati da un laboratorio di test del modulo crittografico (Cryptographic Module Testing, CMT). Un connettore è una categoria di operatore contenente operatori che consentono l'integrazione tra CA Process Automation e un programma di software esterno. Gli swim lane sono aree verticali o orizzontali di un diagramma di processo che rappresentano parti funzionalmente differenti di un processo automatizzato. I database utilizzati da CA Process Automation includono un database per le informazioni (stato) di runtime e un database per le definizioni. Le definizioni vengono create quando un responsabile di progettazione dei contenuti definisce oggetti di automazione come un nuovo processo, una nuova risorsa o un nuovo set di dati. I rapporti vengono archiviati in un ulteriore database. Il database di reporting generalmente è un database sull'orchestrator di dominio, condiviso da tutti gli orchestrator nel dominio. Il database di reporting archivia i dati della cronologia per le istanze degli oggetti di automazione, inclusi processi, risorse, pianificazioni e visualizzazioni di processo. Nella scheda Report, gli amministratori possono generare report quasi in tempo reale con questi dati, utilizzando le definizioni predefinite e personalizzate dei report. Glossario 9

10 Database di runtime Il database di runtime è un database specifico dell'orchestrator che archivia dati relativi alle istanze dei processi per un singolo orchestrator. I dati archiviati riguardano le istanze di processo attualmente in esecuzione, le istanze terminate ma non ancora spostate nella tabella di archivio e le istanze archiviate. È possibile accedere ai dati correnti e a quelli archiviati dalla scheda Operazioni. Ciascun record di runtime include lo stato, il set di dati, il titolare e le informazioni di pianificazione. Database repository (libreria) Il database repository, o database libreria, è un database che archivia gli oggetti di automazione creati nelle cartelle nella scheda Libreria in CA Process Automation. Gli orchestrator multipli possono condividere il database repository sull'orchestrator di dominio o ciascun orchestrator può avere il proprio. I dati archiviati includono la struttura ad albero della libreria, la definizione completa di ciascun oggetto, la titolarità e le informazioni di gestione delle versioni. destinazione Dominio La destinazione, che è un'impostazione di esecuzione per tutti gli operatori, in genere specifica i touchpoint in cui eseguire l'operatore. Gli operatori possono anche avere come destinazione un host remoto a cui fa riferimento un gruppo host con il nome di dominio completo (FQDN) o l'indirizzo IP. Il Dominio è il costrutto che comprende tutto in CA Process Automation per una determinata organizzazione. Il dominio è rappresentato come nodo superiore nella visualizzazione ad albero di un sistema di CA Process Automation. Nella prima installazione di CA Process Automation, il dominio include l'ambiente predefinito con l'orchestrator di dominio. Esportazione / importazione Il processo di esportazione / importazione permette di condividere le definizioni di oggetto nei vari orchestrator. È possibile esportare una cartella in due modi: È possibile esportare gli oggetti contenuti in una cartella in modo da poterli modificare nell'ambiente di importazione una volta esportata la cartella. È possibile esportare gli oggetti in modo da non poterli modificare nell'ambiente di importazione una volta esportata la cartella come pacchetto di contenuto. È possibile eseguire il processo di esportazione / importazione all'interno di un dominio o in domini diversi. Le password sono crittografate. Con il processo di esportazione / importazione in domini diversi le password vengono rimosse perché i vari domini utilizzano chiavi di crittografia differenti. Per utilizzare il processo di esportazione / importazione ai fini di un backup della libreria dell'ambiente di progettazione, esportare la cartella principale, quindi importarla nel dominio di backup. 10 Glossario

11 FIPS FIPS è il numero di pubblicazione per i requisiti di sicurezza per i moduli crittografici di maggio Il National Institute of Standards and Technology (NIST), agenzia del Dipartimento del Commercio statunitense, redige le pubblicazioni FIPS. Lo standard federale FIPS specifica i requisiti di sicurezza per i moduli crittografici utilizzati in un sistema di sicurezza per proteggere le informazioni sensibili ma non classificate. funzioni di sistema di CA Process Automation Le funzioni di sistema sono funzioni che è possibile utilizzare in script JavaScript personalizzati. Gli script JavaScript personalizzati includono gli script progettati come codice di pre-esecuzione, codice di post-esecuzione o codice di inizializzazione del set di dati per un operatore in un processo di CA Process Automation. gestore cambio di corsia gestore eccezioni Un gestore cambio di corsia è parte di una definizione del processo. Il gestore cambio di corsia specifica l'elaborazione che si produce durante la transizione tra swim lane. Un gestore eccezioni fa parte di un processo che definisce le modalità con cui vengono gestite le eccezioni rispetto al flusso atteso. Quando si verifica un'eccezione, il gestore eccezioni valuta le eccezioni in quest'ordine: eccezione di sistema, risultato imprevisto, interruzione di operatore, e timeout. Dopo la valutazione, il gestore eccezioni avvia la sequenza di operatori specifici per l'eccezione trovata. gruppo di applicazioni (CA EEM) Un gruppo di applicazioni è un gruppo specifico del prodotto che può essere assegnato a un utente globale. I gruppi di applicazioni standard predefiniti per CA Process Automation sono PAMAdmins, Designers, Production Users e PAMUsers. I gruppi di applicazione definiti dall'utente devono essere aggiunti alle norme di accesso appropriate e autorizzati ad eseguire le azioni appropriate. gruppo host gruppo touchpoint Un gruppo host è un gruppo di host remoti con un modello di nome host comune o una subnet di indirizzo IP comune. I membri validi di un gruppo host sono gli host per i quali l'agente configurato dispone di accesso SSH. Gli operatori possono indirizzare un host remoto a cui fa riferimento un gruppo host con il relativo nome di dominio completo (FQDN) o indirizzo IP. Un gruppo touchpoint è costituito da due o più touchpoint su cui eseguire contemporaneamente operazioni. I gruppi touchpoint sono in genere utilizzati per l'esecuzione di operazioni su computer configurati in maniera simile. Glossario 11

12 gruppo utente dinamico (CA EEM) Un gruppo utente dinamico è composto da utenti globali che condividono uno o più attributi comuni. Un gruppo utenti dinamico viene creato attraverso una norma di gruppo utenti dinamico particolare. Nella norma di gruppo utenti dinamico, il nome di risorsa è il nome del gruppo utenti dinamico. L'appartenenza dipende da un insieme di filtri configurati su attributi di utente e gruppo. Host remoto Intervallo di mirroring Libreria matrice modello auto-admit Un host remoto è un host in cui nessun agente è installato, ma che può eseguire operatori. Una connessione SSH viene stabilita da un agente verso l'host remoto. Gli host remoti sono mappati singolarmente su touchpoint proxy e con il nome o il modello di indirizzo IP corrispondente ai gruppi host. L'intervallo di mirroring è una configurazione che specifica la frequenza con cui gli orchestrator e gli agenti contattano l'orchestrator di dominio per aggiornare le informazioni di mirroring. La libreria consente agli utenti di visualizzare, modificare e salvare gli oggetti di automazione o utilizzare funzioni di ricerca e filtri per individuare gli oggetti di automazione da modificare. Gli oggetti di automazione possono essere raggruppati in cartelle. È possibile navigare all'interno delle cartelle della libreria. Una matrice è un tipo di set di dati composto di elementi che sono identici in termini di tipo di dati e struttura. Si fa riferimento agli elementi individuali mediante un indice con valori interi (elemento var = array[n]). Un modello di ammissione automatica è un modello di nome host o modello di indirizzo IP che abilita l'assegnazione automatica di touchpoint a host agenti. I touchpoint vengono creati e assegnati a host che corrispondono ai modelli di ammissione automatica. I modelli di ammissione automatica sono specifici dell'ambiente. Un modello di nome host viene espresso come espressione regolare. Un modello di subnet di indirizzo IP viene espresso mediante notazione CIDR. Modello unificato servizi (USM) Il Modello unificato servizi (USM) è uno schema dei tipi di oggetto comuni e delle proprietà in cui vengono convertiti i dati da tutti i connettori. Lo schema USM consente l'analisi dei dati da tutti i gestori di dominio in un'interfaccia comune con formattazione identica. modulo di richiesta di avvio Un modulo di richiesta di avvio è un oggetto di automazione che consente di inserire i valori di parametro che si desidera vengano utilizzati da un processo durante l'esecuzione. 12 Glossario

13 modulo di richiesta interazione Un modulo di richiesta interazione è un oggetto di automazione che i responsabili di progettazione dei contenuti utilizzano per acquisire informazioni fornite dall'utente in fase di runtime. Un'istanza di modulo di richiesta interazione viene utilizzato con l'operatore di richiesta interazione utente per creare attività per gli utenti finali. Nome utente EiamAdmin (CA EEM) EiamAdmin è il nome predefinito del super utente assegnato al programma di installazione di Embedded Entitlements Manager (CA EEM). L'utente EiamAdmin può eseguire qualsiasi operazione in CA EEM, inclusa la creazione di account utente, l'assegnazione di un gruppo di applicazioni per utenti globali e la personalizzazione delle norme. oggetti di automazione oggetto calendario Gli oggetti di automazione sono gli oggetti di CA Process Automation con cui i responsabili di progettazione dei contenuti creano contenuti. Le opzioni includono Calendario, Icona personalizzata, Operatore personalizzato, Set di dati, Modulo di richiesta interazione, Pacchetto, Processo, Visualizzazione processo, Risorse, Pianificazione e Modulo di richiesta di avvio. Un calendario è un oggetto di automazione che definisce regole di date e viene utilizzato con oggetti agenda per definire la pianificazione in CA Process Automation. Un calendario viene utilizzato anche nell'operatore Verifica calendario. oggetto icona personalizzata Un'icona personalizzata è un oggetto di automazione che i responsabili di progettazione dei contenuti utilizzano per definire gli elementi grafici per un operatore. Un'icona personalizzata è composta da un'icona di base e un modificatore. I responsabili di progettazione dei contenuti possono associare un'icona personalizzata con un operatore personalizzato. I responsabili di progettazione dei contenuti possono sostituire l'icona visualizzata per un operatore in un processo con un'icona personalizzata. oggetto operatore personalizzato Un operatore personalizzato è una versione personalizzata di un operatore di CA Process Automation. I responsabili di progettazione dei contenuti utilizzano operatori personalizzati per presentare interfacce alternative e set di dati durante la progettazione del processo. oggetto Pianificazione oggetto set di dati Una pianificazione è un oggetto di automazione che, quando archiviato e attivato, avvia il processo o l'operatore specificati con la frequenza specificata. È possibile creare una pianificazione che utilizzi le date e gli orari configurati nei calendari di inclusione ed esclusione. Un oggetto set di dati è un oggetto di automazione di CA Process Automation che definisce e archivia dati che possono essere condivisi con più processi o operatori. Un oggetto di set di dati fa inoltre riferimento a un oggetto del set di dati. Glossario 13

14 operatore Operatori File Un operatore è un'unità di lavoro riutilizzabile che può essere trascinata su un processo per comporre le azioni che eseguite dal processo. Gli operatori File gestiscono directory, file e i relativi contenuti nei processi di CA Process Automation. Operatori Trasferimento file Gli operatori Trasferimento file gestiscono le directory e i file sul protocollo FTP. Orchestrator orchestrator cluster Orchestrator di dominio pacchetto Un orchestrator è il componente motore di CA Process Automation che guida l'esecuzione di processi. È possibile aggiungere più orchestrator a qualsiasi ambiente nel dominio. Gli orchestrator possono essere raggruppati in cluster per scalabilità e disponibilità elevata. Un orchestrator cluster è un insieme di nodi che vengono visualizzati e agiscono come un orchestrator singolo e che utilizzano una libreria condivisa. I nodi di un cluster possono esistere su diversi host. L'aggiunta di nodi a un orchestrator aumenta la loro capacità di automazione e abilita il bilanciamento del carico di lavoro computazionale tra i nodi. Se un nodo diventa inattivo, viene automaticamente redistribuito su nodi attivi per elevata disponibilità. L'orchestrator di dominio è l'orchestrator installato sul primo host in cui viene installato CA Process Automation. L'orchestrator di dominio esegue tutte le funzioni di altri orchestrator e funzioni uniche quali il mirroring, l'heartbeat e gli aggiornamenti di configurazione con agenti. In un orchestrator di dominio in cluster, la prima installazione di CA Process Automation crea l'orchestrator di dominio primario. Un pacchetto è un tipo di oggetto obsoleto utilizzato in precedenza per esportare gli oggetti nelle diverse cartelle che componevano il rilascio di un processo automatizzato. Adesso, tutti gli oggetti da esportare deve trovarsi nella stessa cartella. È possibile esportare la cartella come pacchetto di contenuto dopo aver etichettato la cartella e ciascun oggetto contenuto con lo stesso valore di versione di rilascio. 14 Glossario

15 pacchetto di contenuto (itpam) Un pacchetto di contenuto è il mezzo utilizzato per rilasciare la prima versione e quelle successive di un processo dall'ambiente di progettazione all'ambiente di produzione. Un pacchetto di contenuto è una cartella che contiene una versione di rilascio specifica di un processo e degli oggetti di automazione correlati. Prima di poter esportare una cartella come pacchetto di contenuto, è necessario etichettare la cartella e gli oggetti al suo interno con la stessa versione di rilascio. Una volta importato un pacchetto di contenuto, la cartella e i relativi oggetti sono visualizzati nella libreria dell'ambiente di importazione. Il processo di importazione imposta come riferimento tutti gli oggetti. È possibile utilizzare la versione di riferimento degli oggetti ma non modificarla. Non è possibile modificare i valori della versione di rilascio. È possibile visualizzare i contenuti di un pacchetto di contenuto importato dalla scheda Operazioni. PAMAdmins PAMUsers PAMAdmins è un gruppo utenti di applicazione con diritti di accesso completi a tutto ciò che è compreso nel dominio di CA Process Automation. Gli utenti che appartengono a questo gruppo hanno accesso a qualsiasi funzionalità e oggetto in CA Process Automation PAMUsers è un gruppo utenti di applicazione in CA EEM con diritti di accesso limitati in CA Process Automation. Questo gruppo viene assegnato in maniera adeguata agli utenti che accedono a CA Process Automation per visualizzare i report. porta su un diagramma di processo Una porta su un diagramma di processo è una posizione su un'icona di operatore in cui è possibile connettere un collegamento. Un collegamento inizia su una porta di output di operatore e termina su un altro operatore. Generalmente, l'endpoint per il collegamento è nell'operatore successivo nella sequenza di elaborazione. Le porte predefinite possono avere un risultato positivo o negativo. È possibile definire porte personalizzate per risultati gestiti da gestori eccezioni. process Un processo è una sequenza organizzata di operatori che automatizzano e orchestrano sistemi in un'applicazione. Un processo generalmente include set di dati e gestione delle eccezioni. Process Automation (CA EEM) Process Automation è il nome dell'istanza di applicazione che CA EEM utilizza per CA Process Automation. Per accedere a funzionalità di CA Process Automation in Embedded Entitlements Manager, prima immettere l'url, https://ip_address:5250/spin/eiam/ per visualizzare la schermata di accesso. Quindi, selezionare Process Automation come nome dell'applicazione e immettere la password dell'utente di EiamAdmin. Glossario 15

16 Protezione runtime Protezione touchpoint Punto di interruzione La Protezione runtime determina se un processo o processo secondario viene eseguito dall'utente che lo avvia o dal titolare di processo. Durante la progettazione del processo, vengono impostate le proprietà per Protezione runtime e Esegui come titolare. È possibile sostituire le impostazioni di proprietà del processo a livello di Operatore in fase di runtime. La Protezione touchpoint è un obiettivo di protezione che viene soddisfatto con le norme Protezione touchpoint di CA EEM. I touchpoint protetti sono generalmente associati con agenti che vengono eseguiti su host sensibili o che si connettono a risorse sensibili. È possibile proteggere dati su host di destinazione di un operatore all'interno di un processo. Le norme limitano chi può eseguire script o programmi su host sensibili. Un punto di interruzione è uno strumento di debug che permette la sospensione dell'esecuzione di un processo negli operatori impostati con un punto di interruzione. Un punto di interruzione consente ai responsabili di progettazione dei contenuti di esaminare i dati e il flusso di un processo per convalidare il comportamento corretto prima di finalizzarne le modifiche. responsabile di progettazione dei contenuti Il responsabile di progettazione dei contenuti è un ruolo di CA Process Automation. I responsabili di progettazione dei contenuti creano analisi, riutilizzo, verifiche, esecuzioni, manutenzione e progetti di automazione. Le finestre di progettazione del contenuto vengono configurate in CA EEM con il gruppo dei responsabili per la progettazione del contenuto. Responsabili di progettazione (CA EEM) Responsabili di progettazione è un gruppo utenti di applicazione in CA EEM dotati dei diritti di accesso necessari per progettare i processi automatizzati e gli oggetti di automazione associati. Gli utenti che appartengono a questo gruppo possono accedere alla maggior parte delle funzioni contenute nella scheda Libreria e a tutte le funzioni contenute nelle schede Progettazione e Operazioni. riferimento Un riferimento è una versione statica di un oggetto di automazione. Non è possibile modificare o salvare le modifiche in una versione di riferimento. È possibile salvare una versione di riferimento come nuova versione e modificare così la nuova versione. Non è possibile utilizzare più versioni di riferimento, ma solo una versione corrente. Prima di eseguire l'esportazione come pacchetto di contenuto, il responsabile di progettazione dei contenuti archivia ed eventualmente imposta come riferimento le versioni di rilascio di ciascun oggetto. L'impostazione come riferimento permette di salvare la versione di rilascio di ciascun oggetto poiché esistente in fase di esportazione. Il processo di importazione imposta automaticamente come riferimento la versione importata di ciascun oggetto, in modo che l'utente dell'ambiente di produzione non possa modificare la versione di rilascio di nessun oggetto. 16 Glossario

17 risorsa gestita servizi Web set di dati Una risorsa gestita è un agente o un orchestrator su cui eseguono gli operatori di un processo. I servizi Web sono interfacce API (Application Programming Interface). I metodi dei servizi Web consentono alle applicazioni esterne di sospendere, riprendere e interrompere le istanze di processo in CA Process Automation. I set di dati definiscono variabili e dati di archivio in CA Process Automation. I tre tipi di set di dati sono set di dati di processo, set di dati dell'operatore e set di dati denominati. set di dati dell'operatore Un set di dati dell'operatore contiene i dati che vengono associati con ciascuna istanza di un operatore. Un set di dati dell'operatore è generalmente composto tanto dagli input quanto dagli output dell'operatore. set di dati denominato set di dati di processo touchpoint touchpoint proxy trigger Un oggetto del set di dati è un oggetto di automazione di CA Process Automation che definisce e archivia i dati che è possibile condividere con più processi o operatori. Un set di dati denominato può definire le variabili fornite di un ambito della libreria. Un set di dati denominato fa inoltre riferimento a un oggetto di set di dati. Un set di dati di processo è un set di dati che contiene le variabili e i dati associati a ogni istanza di un processo. Il set di dati di processo generalmente comprende input e output del processo e altri dati che frequentemente vengono divisi attraverso gli operatori nel processo. Un touchpoint è una rappresentazione logica specifica dell'ambiente di una o più risorse gestite. Una risorsa gestita è un agente o un orchestrator su cui eseguono gli operatori di un processo. Per eseguire un operatore su un determinato agente o sul relativo failover, è necessario specificare la destinazione come il touchpoint mappato su tali agenti. Un touchpoint proxy è un touchpoint che mappa un agente su un host remoto tramite Secure Shell (SSH). Un touchpoint proxy consente l'esecuzione degli operatori su un host remoto privo di agenti installati. Un trigger è un modo in cui un sistema o un'applicazione esterna possono avviare un'istanza di processo. CA Process Automation supporta un trigger di notifica via posta elettronica, un trigger del file, un trigger di SNMP e un trigger Catalyst. Glossario 17

18 UTC (Coordinated Universal Time) Il fuso orario UTC (Coordinated Universal Time, Tempo Coordinato Universale) è uno standard internazionale per il fuso orario civile. I fusi orari vengono espressi come offset positivi o negativi rispetto all'utc. L'UTC è preciso a un nanosecondo al giorno. Tuttavia, equivale a grandi linee all'ora di Greenwich (GMT) che ha sostituito. utente dell'ambiente di produzione L'utente dell'ambiente di produzione è un ruolo di CA Process Automation. L'utente dell'ambiente di produzione include qualsiasi utente di CA Process Automation nell'ambiente di produzione. Gli utenti dell'ambiente di produzione eseguono processi, forniscono input per determinati processi, monitorano processi ed eseguono rapporti. Gli utenti di produzione vengono configurati in CA EEM con il gruppo Utenti di produzione. Utente di ambiente L'Utente di ambiente viene associato con diritti di accesso. Con tali diritti, si dispone di diritti limitati nella libreria. È possibile aprire il browser di libreria ma non è possibile visualizzarne cartelle o creare nuovi oggetti. Questo diritto di accesso è uno dei prerequisiti per i diritti di accesso a cartelle e oggetti di automazione. Utenti dell'ambiente di produzione (CA EEM) Utenti dell'ambiente di produzione è un gruppo utenti di applicazione in CA EEM dotati dei diritti di accesso necessari per utilizzare i processi automatizzati dopo che sono stati trasferiti in un ambiente di produzione. Gli utenti che appartengono a questo gruppo possono accedere quasi a tutte le funzioni contenute nella scheda Operazioni. ValueMap visualizzazione processo Un oggetto ValueMap è un tipo di set di dati complesso che contiene variabili correlate. Gli oggetti ValueMap possono contenere campi di tipi di dati differenti. Si fa riferimento ai valori di ValueMap con il nome del campo (valore var = vmap.field_name). Molti linguaggi di programmazione e scripting includono un tipo di set di dati che è equivalente a ValueMap di CA Technologies. Una visualizzazione processo è una visualizzazione delle istanze di contenuto sviluppato con oggetti di automazione che possono essere monitorati per modifiche di stato. Un'istanza può essere una risorsa, un set di dati, o un processo in diversi stati, inclusi In esecuzione, In attesa e Completato. 18 Glossario

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP FileMaker Server 13 Pubblicazione Web personalizzata con PHP 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker

Dettagli

CA RC/Update for DB2 for z/os

CA RC/Update for DB2 for z/os SCHEDA PRODOTTO CA RC/Update for DB2 for z/os CA RC/Update for DB2 for z/os CA RC/Update for DB2 for z/os (CA RC/Update) è uno strumento di gestione di dati e oggetti DB2 che consente agli amministratori

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Note di rilascio Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come SI) è titolare del sito PRIVACY POLICY Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito www.stonexsmart.com ( Sito ) e tratta i tuoi dati personali nel rispetto della normativa

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Art. 1 Oggetto Il presente modulo di assunzione di responsabilità (di seguito

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0

Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0 Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0 LICENZA E GARANZIE INCLUSE Sede U.S.A. Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello del sistema 4 2.1 Requisiti hardware........................ 4 2.2 Requisiti software.........................

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono: +41-526320-411 Fax+41-52672-2010 Copyright 1999-2011

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Introduzione I destinatari di questa guida sono gli amministratori di sistema che configurano IBM SPSS Modeler Entity Analytics (EA) in modo

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012)

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) Guida del prodotto McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) COPYRIGHT Copyright 2012 McAfee, Inc. Copia non consentita senza autorizzazione. ATTRIBUZIONI DEI MARCHI McAfee, il logo McAfee,

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti Micro Focus Benvenuti nell'assistenza clienti Contenuti Benvenuti nell'assistenza clienti di Micro Focus... 2 I nostri servizi... 3 Informazioni preliminari... 3 Consegna del prodotto per via elettronica...

Dettagli

NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale

NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale Hosting di più siti web e abilitazione del servizio DDNS A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe essere

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda

Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda mailto:beable@beable.it http://www.beable.it 1 / 33 Questo tutorial è rilasciato con la licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-non

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli