ESI[tronic] Training

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ESI[tronic] Training"

Transcript

1 Service Training Center Robert Bosch GmbH Automotive Aftermarket Diagnostics

2 ESI[tronic] Addestramento per l'utente Documentazione di lavoro Nome :... Data : da... a... Città :... La presente documentazione è a titolo informativo per scopi di studio. Non deve essere impiegata per la manutenzione di veicoli. Gli interventi di manutenzione devono essere eseguiti in base alla documentazione di officina valida. Tutti i valori qui indicati dipendono dall'applicazione e non hanno quindi validità generale.

3 ESI[tronic] Training Basi 1. Installazione ed aggiornamento - Requisiti di sistema. 4 - Varianti d'installazione Prima installazione su computer monoutente Avviare l installazione Installazione Standard con introduzione I-Key Installazione personalizzata Ripetere l'ultima installazione Modificare l'installazione corrente cancellare i componenti di disinstallazione dal disco fisso Disinstallazione Disinstallare il programma Aggiornamento monoutente Abilitazione dei tipi di informazioni - Richiedere l abilitazione Eseguire l abilitazione Impostazioni e primi passi - Primi passi Impostazioni preliminari Sistema di guida in ESI[tronic] - Sistema di guida in ESI[tronic] Novità e ESI[tronic] Trainer Liste aggiornate di veicoli - Lista veicoli Service - Richiesta tecnica Banca dati conoscenze/trouble ticket system 42 - Servicefax... 45

4 Requisiti di sistema ESI[tronic] Sistemi operativi MS Windows 2000 MS Windows XP MS Windows Vista Business (32 Bit) MS Windows Vista Home Premium (32 Bit) MS Windows 7 Requisiti minimi per PC Processore: Intel Pentium 4, 2 GHz RAM: 512 MB Memoria disco fisso: 40 GB Unità DVD: 8 x Interfacce: 1 parallela, 2 seriali, 2 USB MS Windows ME (non più supportato da 2/2007;. per KTS 650 è disponibile un potenziamento a MS Windows XP con il numero di ordinazione ) Deframmentare il disco fisso dopo l'aggiornamento Dopo l'installazione dei programmi del software, come ad esempio ESI[tronic], i dati presenti sul disco fisso non sempre vengono assegnati a una parte del disco fisso. Di conseguenza, la velocità del computer viene in parte sensibilmente ridotta. Un possibile rimedio è il programma di deframmentazione di Windows. Questo software, che è parte integrante di Windows, è disponibile di solito come accessorio del programma. 4

5 Varianti d'installazione Installazione locale computer monoutente Cosa viene memorizzato sul disco fisso? Memoria richiesta Minima Programma ESI[tronic] Viene standard (con introduzione I-Key) Programma ESI[tronic] Tutte le banche dati del vostro abbonamento ESI [tronic] visualizzato durante l installazione standard (senza introduzione I-Key) personalizzata (con introduzione I-Key) personalizzata (senza introduzione I-Key) Programma ESI[tronic] Equipaggiamento autoveicolo (dati d'identificazione del veicolo e del prodotto) Programma ESI[tronic] Tutte le banche dati del vostro abbonamento ESI [tronic] Programma ESI[tronic] A scelta: - Equipaggiamento autoveicolo - Valori di prova diesel - KTS 5xx/650 - Banche dati Scegliere la variante d'installazione adeguata! Riflettete su quale sia la variante d'installazione più adeguata alle vostre esigenze: Monoutente o rete Velocità di lavoro Memoria sufficiente memoria insufficiente Diverse unità DVD Scheda Bosch KTS Tester di diagnosi KTS 5xx/650 Avete un computer monoutente o una rete con server e computer in rete? Scegliere l'installazione locale o l'installazione in rete. Accedete molto spesso a determinati dati, ad es. ai pezzi di ricambio? In questo caso vi consigliamo di rilocare questi dati sul disco fisso per accelerare la ricerca. Vi disturba dover cambiare i DVD nell'unità DVD? Disponete di memoria sufficiente? In tal caso rilocate i dati dai DVD sul disco fisso. Il programma di installazione vi mostra se la memoria è sufficiente. Disponete solo di poco spazio di memoria? In tal caso si consiglia di installare solo in programma ESI[tronic]. Inserire quindi i rispettivi DVD con i dati nell'apposita unità. Il programma setup mostra la memoria disponibile. Disponete di diverse unità DVD rapide? In tal caso non rilocate i dati sul disco fisso. Inserire i supporti dati nelle unità e non sarà necessario cambiarli. Nel computer è incorporata una scheda Bosch-KTS? Installare quindi il software diagnostico specifico per il tester. Se si utilizza un tester diagnostico KTS 5xx/650, si consiglia vivamente di provvedere subito alla rilocazione dei dati dai supporti dati sul disco fisso del KTS 5xx/650. 5

6 Prima installazione su computer monoutente Nozioni utili: Per poter lavorare con ESI[tronic] occorre semplicemente installare il programma sul disco fisso. I dati dei DVD (ad es. equipaggiamento autoveicoli, unità di lavoro, pezzi di ricambio ecc.) possono essere anche letti dal relativo supporto dati. A partire dalla versione 2003/1 viene introdotta la I-Key (codice di installazione)) per l'esi[tronic]. La I-Key si trova sulla bolla di consegna dell ESI[tronic]. la I-Key semplifica notevolmente l'installazione di ESI[tronic]. La I-Key contiene l'informazione sui tipi di informazioni di ESI[tronic] ordinati. Se c è memoria sufficiente su un unità del disco fisso, con l'aiuto della I-Key si possono copiare automaticamente tutti i file del vostro abbonamento ESI[tronic] sull'unità. In questo modo l'installazione viene adattata esattamente al vostro abbonamento. La I-Key può essere registrata solo alla nuova installazione e alla modifica dell'installazione. Durante l'aggiornamento dell'installazione esistente non è possibile l'introduzione della I-Key. In caso di nuova installazione del kit ESI[tronic], il programma ed i tipi di informazioni vengono completamente installati ex novo. Con i DVD di aggiornamento vengono aggiornati il programma ed i tipi di informazioni rilocati. I tipi di informazioni dei DVD possono essere rilocati anche successivamente sul disco fisso. Per KTS 500 L installazione risulta più semplice se viene eseguita con il mouse. Collegare dunque al KTS 500 un mouse ed una tastiera ed un mouse al PC. Guida all'installazione L installazione avviene in modo guidato, passo per passo. Ciascuna finestra dell'installazione descrive in maniera esauriente la rispettiva fase d'installazione. E' possibile richiamare la guida in ciascuna finestra dell'installazione mediante il pulsante guida o il tasto. 6

7 Prima installazione su computer monoutente Avviare l installazione Procedura: Ricordare assolutamente Terminare tutti i programmi Windows prima di iniziare l installazione! 1. Inserire il DVD setup U1 nell unità DVD-ROM del PC. In occasione della prima pubblicazione dell'anno, il DVD 1/200x o il DVD 2/200x Nelle successive 3 pubblicazioni, il DVD di aggiornamento U 200x/x.. 2. Cliccare su - Esegui. 3. Introdurre il percorso del programma di setup nella forma "X:\Setup", sostituendo X con la lettera dell'unità DVD, nella quale si trova il DVD. Esempio: "D:\Setup". Per l installazione sul tester diagnostico KTS 5xx/650, scegliere il programma "DSA". 4. Cliccare sul pulsante OK. Lingua 5. Il programma viene installato automaticamente nella lingua del vostro sistema operativo Windows. Qualora la lingua impostata in Windows non sia disponibile in ESI[tronic] o se si desidera un'altra lingua, scegliere la lingua nella casella "Seleziona lingua" ed attivarla mediante il pulsante "Applica". L'impostazione corretta della tastiera per una determinata lingua e la stampa linguisticamente corretta sono garantite solo quando la lingua di ESI[tronic] coincide con quella di Windows. 7

8 Verifica di sistema 6. Il programma di installazione esamina i requisiti di sistema. Qualora uno (o più) dei requisiti minimi non sia dato, verrà visualizzato un elenco dei componenti hardware e software rilevati e del loro stato. Qualora un componente presentasse lo stato "Errore" l'installazione viene interrotta. Per poter installare ESI[tronic], è necessario stabilire i requisiti minimi. Qualora una (o più) righe presentasse lo stato "Attenzione" l'installazione può proseguire. L'operatività di ESI[tronic] potrà tuttavia risultare limitata. 7. ESI[tronic] richiede Internet Explorer versione 4.0 o superiore. Il programma di installazione propone automaticamente l installazione della versione inglese dal supporto dati. Se si vuole installare questa versione, selezionare la casella "Ho letto il testo informativo ed eseguire l aggiornamento. Cliccare a tal fine su"avanti". Dopo l aggiornamento di Internet Explorer, l installazione di ESI[tronic] prosegue. Se da internet viene scaricata ed installata una versione in una lingua diversa, si deve successivamente riavviare il setup di ESI[tronic]. Aggiornamento dei componenti di sistema Microsoft 8. Per garantire il funzionamento di ESI[tronic], il programma setup verifica che tutti i componenti di sistema Microsoft necessari siano aggiornati. In caso contrario, viene richiesto l'aggiornamento dei componenti di sistema. Selezionare la casella "Ho letto il testo informativo", "Esegui update" e cliccare su "Avanti". Una volta effettuato con successo l'aggiornamento, il programma setup richiede di riavviare il computer. Dopo il riavvio il programma setup viene avviato automaticamente e si può continuare l installazione ESI[tronic]. Lasciare il DVD U1 inserito nell'unità! Continuazione dell installazione - Istruzione per l installazione standard con inserimento I-Key: Cliccare qui! - Istruzione per l installazione personalizzata: Cliccare qui! 8

9 Prima installazione su computer monoutente Installazione Standard con introduzione I-Key (raccomandata) Esistono due possibilità per una installazione standard: Durante l'installazione standard con l'introduzione della vostra I-Key (raccomandata) il programma e tutti i tipi di informazioni del vostro abbonamento ESI[tronic] vengono copiati automaticamente su un'unità. Ciò presuppone che si dispone di memoria sufficiente su un'unità. La I-Key si trova sulla bolla di consegna ESI[tronic]. Nota: Se non si desidera rilocare tutti i tipi di informazioni del vostro abbonamento, scegliere l'installazione personalizzata. Durante l'installazione standard senza introduzione della I-Key (p. es. I-Key non presente), il programma viene installato ed i tipi di informazioni A vengono rilocati. Il seguente esempio mostra l'installazione con l'introduzione della I-Key: 1. Selezionare la modalità d'installazione installazione locale e il tipo di installazione "Standard (I-Key)". 2. Introdurre la I-Key della bolla di consegna e premere il pulsante "Avanti". se la memoria è insufficiente appare un apposito avviso. In questo caso procedere come per l'installazione personalizzata. 3. Questa fase è valida solo per le versioni Update! Il programma offre automaticamente la rilocazione dei dati di complemento per il vostro abbonamento. In tal modo vengono completati i tipi di informazioni base del vostro abbonamento. I percorsi di una installazione precedente vengono applicati automaticamente. In questo modo la precedente versione di ESI[tronic] viene sovrascritta automaticamente. Si possono rilocare anche ulteriori dati di aggiornamento. Ciò è necessario, se si dispone di un unica unità DVD e non si vogliono rilocare tutti i dati base, ma leggerli direttamente dal DVD. In questo caso il programma leggerà i dati base dal DVD e i relativi dati di aggiornamento dal disco fisso. Rilocazione con il mouse: Tenendo premuto il pulsante sinistro del mouse trascinare il tipo di informazione da rilocare dalla finestra sinistra nella finestra destra sulla relativa unità di destinazione. 9

10 Rilocazione con la tastiera: Con saltare nell elenco a sinistra. Selezionare il tipo di informazione nell elenco sinistro con con. Passare nell elenco destro con. Selezionare l'unità con Archiviare il tipo di informazione con. Controllo delle impostazioni. Confermare la riga evidenziata Il percorso indicato del programma può essere modificato con Indietro nel punto del menu Avanzate. 4. Nella finestra "Avvia copiatura"si può verificare quali tipi di informazioni rilocati e quali vengono aggiornati. 5. Introdurre su richiesta il supporto dati nell'unità. i tipi di informazioni e i dati integrativi vengono copiati sul disco fisso. 6. Riavviare il computer. 10

11 Prima installazione su computer monoutente Installazione personalizzata Esistono due possibilità per una installazione personalizzata: Per l'installazione personalizzata con l'introduzione della vostra I-Key (raccomandata) il programma e tutti i tipi di informazione del vostro abbonamento ESI[tronic] vengono offerti automaticamente su un'unità per la rilocazione. Ciò presuppone che si dispone di memoria sufficiente su un'unità. La I-Key si trova sulla bolla di consegna ESI[tronic]. Per l'installazione personalizzata senza introduzione della vostra I-Key (p. es. I-Key non presente), viene installato automaticamente solo il programma. Tutte le altre impostazioni devono essere eseguite manualmente. Il seguente esempio mostra l'installazione con l'introduzione della I-Key: 1. Selezionare la modalità d'installazione installazione locale e il tipo di installazione "personalizzata". 2. Introdurre la I-Key della bolla di consegna e premere il pulsante "Avanti". 11

12 3. All occorrenza si possono modificare le directory proposte. Nella directory ordini ESI i file degli ordini vengono messi a disposizione per altre applicazioni (ad es. programmi commerciali), che devono accedere a questa directory. I percorsi di una installazione precedente vengono applicati automaticamente. In questo modo la precedente versione di ESI[tronic] viene sovrascritta automaticamente. 4. Con la I-Key vengono selezionati automaticamente i componenti da installare. Potete rimuovere la selezione. Per rilocare tipi di informazioni si deve selezionare la casella "rilocazioni". I componenti possono essere selezionati oppure deselezionati mediante Facendo scorrere la barra di selezione di riga in riga mediante i tasti si ottiene la descrizione di ogni componente. - Programma KTS 5xx/650 (CAS): qualora il computer fosse dotato di una scheda KTS 5xx/650, il programma del tester e il software diagnostico vengono installati. 12

13 Se lo spazio libero sul disco fisso non è sufficiente, i dati che non sono rilocabili vengono contrassegnati. 13

14 5. tutti i tipi di informazioni del vostro abbonamento sono contrassegnate con segni di spunta verdi e vengono proposte per la rilocazione (solo con I-Key). Se non si desidera rilocare determinati tipi di informazioni, trascinarli dall elenco a destra nell elenco a sinistra. Lavorare con la tastiera: Con si passa nell elenco a destra. selezionare i tipi di informazioni con. Confermare la riga evidenziata con. Passare all elenco a sinistra con. Selezionare l'unità con Archiviare i tipi di informazioni con. 6. Il programma offre automaticamente la rilocazione dei dati di complemento per il vostro abbonamento. In tal modo vengono completati i -tipi di informazioni base del vostro abbonamento. Controllo delle impostazioni 7. Controllare quali tipi di informazioni vengono rilocati ed aggiornati. Questa è l'ultima possibilità di eseguire una modifica nelle precedenti finestre. 8. Introdurre su richiesta il supporto dati nell'unità. i tipi di informazioni e i dati integrativi vengono copiati sul disco fisso. 9. Riavviare il computer. 14

15 Ripetere l'ultima installazione Questa procedura è valida sia per i sistemi monoutente che per quelli in rete! Quando è necessario? L installazione successiva della stessa versione ESI[tronic] è necessaria solo se sono cambiati i requisiti di installazione, ad es. nelle reti cui sono state aggiunte delle unità nuove, quando occorre modificare l'assegnazione delle unità all'interno della rete il programma si comporta in modo anomalo, perché ad es. sono state danneggiate, modificate, cancellate alcune sue parti. Per l installazione successiva occorrono gli stessi diritti come per l installazione nuova. Procedura: 1. Inserire l attuale DVD setup U2x/x nell unità (non in caso di installazione stazione di lavoro!). 2. Avviare il programma setup dal disco fisso - Programmi Bosch ESI[tronic] Setup. 3. Il programma di installazione riconosce i componenti installati. 4. Selezionare Ripeti l ultima installazione. L installazione viene eseguita automaticamente. 15

16 Modificare l'installazione corrente Quando è necessario? Questa descrizione è valida per le seguenti situazioni: Avete ricevuto un nuovo abbonamento ampliato e una nuova I-Key sulla bolla di consegna. Nel seguente esempio è presente una installazione in base al vecchio abbonamento con la I- Key (tipi di informazioni A e C). Il nuovo abbonamento con la I-Key 0000B ( tipo di informazione supplementare D) deve essere installato. Avete rilocato nessuno oppure non tutti i tipi di informazioni acquistate sul disco fisso e volete rilocarli in un secondo momento. In questo caso non è necessario registrare la I-Key. Procedura: 1. Avviare il programma setup dal disco fisso: - Programmi Bosch ESI[tronic] Setup. 2. Scegliere l'opzione "Modifica l'installazione corrente". 3. Registrare la nuova I-Key nella rispettiva casella. la I-Key si trova sulla bolla di consegna. Se si dispone di memoria sufficiente su un unità, tutti i tipi di informazioni del vostro abbonamento ESI[tronic] vengono copiati automaticamente sull'unità con l'aiuto della I-Key. In questo modo l'installazione viene semplificata. 16

17 4. Il componente "Rilocazioni" deve essere selezionato. Il percorso indicato del programma può essere modificato nella maschera precedentemente selezionata con Avanzate. 5. Il programma riconosce lo stato dei tipi di informazioni e lo indica con l'aiuto dei simboli. Nella finestra a destra si trovano tutti i tipi di informazionigià rilocati o quelli proposti per la rilocazione. Nella finestra a sinistra si trovano i tipi di informazioni non ancora rilocati. L abbonamento tipo di informazione è già rilocato. L abbonamento-tipo di informazione può essere rilocato (proposta). il tipo di informazione (non nel abbonamento) può essere rilocato. Il tipo di informazione non può essere rilocato (per es. memoria insufficiente). Se è stata registrata una I-Key, le rilocazioni vengono adattate al nuovo abbonamento: - Vengono rilocati ora i tipi di informazioni, che sono subentrati con l'abbonamento. Vengono cancellati i tipi di informazioni, che non sono più compresi nel nuovo - abbonamento. 17

18 6. Per rilocare ulteriori tipi di informazioni, trascinare iltipo di informazione da rilocare dalla casella sinistra o a quella destra sull'unità di destinazione con il tasto del mouse sinistro premuto. Rilocazione con la tastiera: Con saltare nell elenco a sinistra. Selezionare il tipo di informazione nell elenco sinistro con con. Passare nell elenco destro con. Selezionare l'unità con Archiviare il tipo di informazione con.. Confermare la riga evidenziata 7. Il programma riconosce quale tipi di informazioni devono essere aggiornati. 8. Controllare nella seguente finestra quali file vengono cancellati, rilocati e aggiornati. Questa è l'ultima possibilità di eseguire una modifica nelle precedenti finestre. 9. Introdurre su richiesta il supporto dati nell'unità. i tipi di informazioni e i dati integrativi vengono copiati sul disco fisso. 18

19 Disinstallazione - Cancellare componenti dal disco fisso E' possibile rimuovere dal disco fisso i seguenti componenti: Banche dati Programmi KTS Valori di prova Procedura: Ricordare assolutamente: Terminare tutti i programmi Windows prima di iniziare l installazione! 1. Avviare il programma setup dal disco fisso - Programmi Bosch ESI[tronic] Setup. 2. Scegliere l'opzione Modifica l'installazione corrente. 19

20 3. Il programma riconosce quali componenti sono installati sul computer e li spunta. Togliere gli spunti dal componente che si desidera cancellare dal disco fisso. Una lista dei componenti da cancellare viene successivamente visualizzata nella finestra "Avvia copiatura", prima di avviare la cancellazione. Selezionando Programma valori di prova pompe di iniezione, viene cancellato solo il programma di prova, non le banche dati rilocate. Per KTS... viene cancellato tutto. Con Rilocazioni è possibile scegliere le banche dati che si desiderano cancellare. Qualora sia stato selezionato Rilocazioni, procedere come segue:: Cancellare dall unità con il mouse:: Selezionare il simbolo della banca dati desiderato nella finestra a destra, tenere premuto il tasto del mouse e trascinare il simbolo nella finestra a sinistra. La banca dati viene cancellata. Cancellare dall unità con la tastiera: Con saltare nell elenco a sinistra. Selezionare la banca dati nell elenco a sinistra con. Confermare la riga evidenziata con. Passare nell elenco destro con. Archiviare la banca dati con 20

21 4. I relativi dati di aggiornamento vengono automaticamente spostati nell elenco a sinistra, e quindi cancellati. 21

22 Disinstallazione Disinstallare il programma Questa procedura è valida sia per i sistemi monoutente che per quelli in rete. Con la disinstallazione vengono cancellati i seguenti file: Programma ESI[tronic] Componenti del programma ESI[tronic] Rilocazioni delle banche dati locali Registrazioni di configurazione specifiche ESI[tronic] nella Windows-Registry 1. Avviare il programma setup dal disco fisso - Programmi Bosch ESI[tronic] Setup. 2. Selezionare Cancella l installazione. 22

23 Aggiornamento monoutente La procedura di aggiornamento dipende dalla configurazione di installazione sul vostro computer. Il programma di setup riconosce la configurazione presente e propone la variante di aggiornamento più idonea per l'aggiornamento automatico. La I-Key non può essere registrata durante l'aggiornamento. Se lo desiderate, cancellate ESI [tronic] e installatelo di nuovo. Aggiornamento automatico monoutente Consigliamo di eseguire l aggiornamento automatico in quanto è il metodo più semplice. Con l aggiornamento automatico i programmi vengono aggiornati e tutti i dati dei DVD di aggiornamento, ad eccezione dei dati W, vengono rilocati sul disco fisso. Potete tuttavia accedere solo alle banche dati, che avete acquisito come versione completa. Un'eccezione è data dai valori di prova W diesel: essi vengono rilocati automaticamente dal DVD di aggiornamento solo se il componente del programma W valori di prova Diesel sono stati installati da una precedente versione completa. Procedura: 1. Inserire l'attuale DVD U di aggiornamento nell'unità DVD. Dopo aver inserito il nuovo DVD ESI[tronic] avviare il programma ESI[tronic]. In questo modo si avviano automaticamente le operazioni di aggiornamento. Dopo la conferma, la configurazione viene eseguita automaticamente. 2. Avviare il programma setup dal disco fisso: - Programmi Bosch ESI[tronic] Setup. 23

24 3. Selezionare l'aggiornamento automatico. Se lo spazio libero su disco fisso non è sufficiente, questo punto non è selezionabile. Rimedio: Eliminare dati inutili dal disco fisso oppure scegliere l aggiornamento definito dall utente e rilocare quindi solo i dati necessari. 4. Il programma ESI[tronic] viene aggiornato e le banche dati vengono rilocate dai DVD sul disco fisso. Aggiornamento monoutente personalizzato Il programma accerta prima quali dati sono rilocati sul disco fisso. Automaticamente propone solo la rilocazione dei dati integrativi alle banche dati già rilocate. Procedura: Se non sono rilocate né le banche dati da DVD della versione completa, né le rispettive banche dati di aggiornamento sul disco fisso, sono necessari due unità DVD, per poter leggere i dati: una per il DVD con la versione completa, l altra per i DVD di aggiornamento con i dati supplementari Inserire il DVD U1 di aggiornamento nell unità DVD. 2. Avviare il programma setup dal disco fisso: - Programmi Bosch ESI[tronic] Setup. 3. Selezionare l aggiornamento personalizzato. 24

25 4. Per la rilocazione vengono offerti solo i dati integrativi per le banche dati già rilocate. Se le banche dati non sono rilocate, ma vengono lette direttamente dal DVD, è comunque consigliabile rilocare i relativi dati integrativi. Se la memoria sul disco fisso è insufficiente, vengono proposti per la rilocazione solo i dati per i quali la memoria è sufficiente. Tutti i restanti dati vengono contrassegnati come non rilocabili. 5. Il programma ESI[tronic] viene aggiornato e le banche dati da rilocare vengono copiate dai DVD di aggiornamento sul disco fisso. 25

26 Richiedere l abilitazione I vari tipi di informazioni devono essere abilitati affinché ESI[tronic] possa accedere ad essi. Dopo l'installazione del programma ESItronic è possibile eseguire l'abilitazione delle banche dati. Una nuova richiesta di abilitazione si rende necessaria ad es. in seguito a una modifica della configurazione del PC o della memoria, alla formattazione del disco fisso o dopo la sostituzione della scheda di rete, del disco fisso o del sistema operativo.. Esistono 2 possibilità per richiedere un abbonamento: L abbonamento senza limite di tempo sotto richiedi o un abbonamento con limite di tempo sotto richiedi abbonamento di prova. nel menu richiesta FSC 1/3, inserire i propri dati aziendali nelle relative caselle. Le caselle contrassegnate con "*" devono essere compilate obbligatoriamente. 26

27 Nel menu richiesta FSC 2/3 è indicato l indirizzo di destinazione, esiste inoltre la possibilità di richiedere l abilitazione mediante fax o Internet. Se si sceglie l abilitazione mediante Internet l indirizzo di destinazione viene inserito automaticamente. Dopo aver selezionato Avanti viene creato il collegamento Internet se il PC è online. Altrimenti si possono anche inserire i dati manualmente in un altro PC ed utilizzare l abilitazione Internet. Se si seleziona l abilitazione mediante fax il modulo di abilitazione viene creato dopo aver selezionato Stampa. In questo modulo è già inserito il numero fax della serviceline ESI[tronic]. 27

28 Eseguire l'abilitazione Non appena ricevuto il codice di abilitazione, è possibile abilitare i tipi di informazioni a cui si è abbonati. Selezionare il punto del menu Esegui. Inserire il codice di abilitazione nella finestra abilitazione. 28

29 Le Die informazioni abilitate vengono visualizzate dopo "OK". Questa visualizzazione si ottiene anche selezionando il punto del menu mostra info. 29

30 Primi passi Primi passi facilitano l accesso in ESI[tronic] e servono da enciclopedia. Ad ogni avvio di ESI[tronic] è possibile accedere da ESI[tronic] Trainer alla versione attuale del Trainer (A tale scopo inserire nel lettore l'ultimo DVD ESI[tronic]). Si possono trovare guide e consigli per tutti gli argomenti ESI[tronic] quali - spiegazione di termini - informazioni per l utente - guida per la ricerca - occupazione tastiera Sotto opzioni si possono regolare la varie opzioni e visualizzazioni. 30

31 Impostazioni preliminari prima della messa in funzione iniziale si possono eseguire alcune impostazioni preliminari. 31

32 Impostazioni personalizzate: Scheda di lavoro La scheda di lavoro può essere stampata sotto forma di offerta, ordinazione o fattura. Per ciascuno di questi moduli si può impostare un testo diverso del piè di pagina. Per ciascun piè di pagina si possono inserire rispettivamente 3 blocchi di testo con allineamento a sinistra, a destra o centrato. Dati dei clienti e dei fornitori La funzione Rubrica consente di registrare i dati rilevanti riguardo agli indirizzi dei vostri grossisti e dei fornitori di oli e lubrificanti, che servono per i moduli di ordinazione o a livello informativo. La funzione Rubrica consente di registrare i dati rilevanti riguardo agli indirizzi dei vostri clienti, che servono per i moduli del preventivo e dell ordine. Lubrificanti Affinché nell elenco di equipaggiamento compaiano anche gli oli ed i lubrificanti del proprio magazzino, qui si può registrare un elenco dei lubrificanti. Interfacce per l import prezzi Se è stato installato il tipo di informazione dati Tecdoc, i pezzi Tecdoc sono preimpostati con i relativi prezzi di catalogo in Euro. Se i prezzi Tecdoc devono essere sostituiti con i prezzi dei grossisti, si può scegliere qui la fonte dei prezzi. Generalità: Cartella di Accesso simbolo dei veicolo o del prodotto Qui si definisce quale cartella di accesso con la corrispondente barra di navigazione deve essere richiamata all avvio del programma. Impostazioni stampante qui si definisce la stampante standard sulla quale gli elenchi, le offerte, le fatture e le ordinazioni devono essere stampati. Tariffe orarie Qui si definiscono le tariffe orarie o le unità di lavoro standard per le varie aree di lavoro. Indirizzo Inserire i propri dati aziendali nelle relative caselle. Le caselle contrassegnate con "*" devono essere compilate obbligatoriamente ( i dati servono, tra l altro, per l abilitazione). Protocollo di lavoro SIS/CAS Qui si può attivare il protocollo di lavoro per le istruzioni per la ricerca dei guasti con funzioni CAS[plus]-e definire quali dati devono essere memorizzati nel protocollo di lavoro. Servizi aggiuntivi Nel menu Servizi aggiuntivi è possibile inserire o importare imposte, costi di vetture a noleggio, offerte speciali, ecc., con o senza IVA. Unità Vengono qui effettuate le regolazioni delle unità fisiche nel SIS e impostate le istruzioni dei componenti (ad es. se la temperatura deve essere visualizzata in C o in F). Percorso trainer / percorso ToolsCATalogue Se l ESI[tronic] Trainer o il ToolsCATalogue sono stati copiati sul disco fisso locale, è possibile immettere qui i percorsi locali. In tal modo viene facilitato il richiamo di queste applicazioni all interno di ESI[tronic]. Identificazione comune Se viene attivata la casella "Identificazione comune", è possibile applicare le identificazioni dei veicoli di altre apparecchiature diagnostiche Bosch, ad es. l'apparecchio per diagnosi del motore FSA, BEA o ESA. Gli indirizzi dei fornitori possono essere anche registrati nella scheda di lavoro. Gli indirizzi dei clienti possono essere registrati anche durante la stesura dell offerta o della fattura. Le impostazioni di valuta non vengono definite da ESI[tronic], bensì dalle impostazioni del sistema operativo. Tali impostazioni possono essere modificate in Pannello di controllo nella sezione relativa alle impostazioni internazionali. 32

33 Impostazione della lingua Alla voce Guida è possibile richiamare in caso di necessità file di caratteri (Codepages). ESI[tronic] è internazionale. In funzione del sistema operativo varie lingue sono evidenziate e possono essere quindi selezionate. 33

34 Sistema di guida in ESI[tronic] ESI[tronic] comprende un sistema dettagliato di guida. Generalmente esistono 3 possibilità di richiamare la guida di ESI[tronic]: Nella barra del menu si può richiamare mediante "?" la guida generale. Qui si trova il sommario. se nella schermata d avvio appare Primi passi, anche sotto F1 Guida attuale si può trovare il sommario. In ogni altra parte del programma ESI[tronic] (per es. diagnosi guasti sul veicolo), con F1 Guida attuale si trovano informazioni supplementari per la schermata visualizzata. Da ESI[tronic] Trainer è possibile accedere sempre all'ultima versione del Trainer (A tale scopo inserire nel lettore l'ultimo DVD ESI[tronic]). Informazioni sulla versione del programma e sui contatti si trovano sotto Info. 34

35 Con il tasto ESC la seleziona attuale viene annullata e si torna a quella precedente. Se la procedura dovesse risultare poco chiare in una parte del programma, si può utilizzare la guida intuitiva per l utente. Solo se non si riesce a risolvere il problema, premere F1 guida attuale nella barra delle funzioni. 35

36 Novità, dati meccanici attuali e Trainer ESI[tronic] Informazioni importanti per l officina Alle voci ESI[tronic] Trainer e Novità è possibile richiamare, con il DVD ESI[tronic] inserito, il programma di addestramento di ESI[tronic] denominato "ESI[tronic] Trainer" ed informazioni relative alle novità della versione ESI[tronic] attuale. Novità ESI[tronic] Trainer Dati meccanici Novità relative ai dati meccanici Accesso diretto a notizie di giornata sui dati meccanici. 36

37 Liste aggiornate di veicoli Qui si trova un elenco dettagliato di tutti i sistemi diagnosticabili con il tester di diagnosi KTS e la panoramica delle istruzioni per la ricerca dei guasti SIS. Sotto la lista veicoli si può scegliere tra diagnosi centraline e istruzione per la ricerca dei guasti SIS. Dopo aver richiamato la Lista di selezione veicoli è possibile scegliere tra autovetture e veicoli industriali. Finestra di selezione KTS 5xx/650 Nella lista veicoli si possono ora selezionare le singole marche automobilistiche. Sotto Nuovo vengono visualizzate separatamente le informazione aggiunte durante l ultimo aggiornamento. Questi veicoli aggiunti ultimamente vengono anche visualizzati in grassetto nelle seguenti liste veicoli. 37

38 Nella lista veicoli qui rappresentata è stato selezionato il numero di identificazione per la profondità di prova del sistema. La finestra che si apre ora informa sulle funzioni di diagnosi che si possono eseguire sul relativo veicolo. Finestra di selezione istruzione per la ricerca dei guasti SIS Dopo la selezione dell'informazione SIS/CAS riceverà la lista veicoli con i sistemi per i quali sono presenti istruzioni di ricerca guasti. La lista può differire secondo la versione e la lingua. 38

39 Richiesta tecnica Per richiedere comodamente assistenza tecnica! ESi[tronic] memorizza automaticamente le ultime fasi di prova, i valori di misura, i valori reali e gli schemi elettrici. Con queste informazioni è possibile effettuare richieste mirate attraverso la hotline. Questo sistema automatico di raccolta delle informazioni riduce il rischio di malintesi e semplifica la comunicazione. Attraverso la selezione del punto di menu Richiesta tecnica viene creata automaticamente la richiesta tecnica sul veicolo o sul prodotto con il proprio indirizzo. Solo voci del programma come numero di telaio, anno di costruzione/prima immatricolazione possono essere aggiornate manualmente. 39

40 Esempio di richiesta generata automaticamente. Nella sezione Allegati è possibile allegare screenshot di ESI[tronic], immagini dagli appunti o altri file (per ulteriori dettagli vedere "Servicefax"). 40

41 Mittente, dati ESI[tronic] (ad es. numero di versione), dati del veicolo, numero SIS/di istruzioni per la ricerca guasti, descrizione del problema, screenshot con fasi di misurazione e valori reali possono essere stampati o inviati per alla hotline. 41

42 Banca dati conoscenze/trouble ticket system Per richiamare informazioni 24 ore su 24! Nella banca dati delle conoscenze vengono raccolti tutti i casi risolti, ad es. delle richieste tecniche, che vengono messi a disposizione dell'utente tramite Internet a livello internazionale e 24 ore su 24. Il punto di menu Banca dati conoscenze è integrata, anche se non ancora attiva, per la richiesta automatica futura attraverso la hotline in ESI[tronic]. I clienti ESI[tronic] possono farsi attivare la banca dati conoscenze già presente in Internet. In 4 fasi per la risoluzione dei problemi 1.) Login con nome utente e password. 42

43 2.) Inserire i dati del veicolo o del prodotto e cercare proposte di soluzione. 3.) Verificare le proposte di soluzione ed eseguire la riparazione. 43

44 4.) Se non si trova alcuna soluzione corretta, è possibile inviare una richiesta alla hotline tecnica mediante il TTS (Trouble Ticket System). A questo proposito, lo stato corrente della richiesta può essere richiamato online in qualsiasi momento. La banca dati del sapere e il sistema Trouble Ticket vengono abilitati tramite abbonamento della hotline. 44

45 Servicefax Il Servicefax è il vostro filo diretto con la Bosch! Con ESI[tronic] forniamo uno strumento che facilita e supporta il lavoro quotidiano. All interno dell azienda si potrà sperimentare giorno per giorno la qualità del prodotto. Se nonostante ciò si dovessero rilevare dati difettosi, o se si desidera comunicare informazioni importanti, si prega di usare il Servicefax. Selezionando il punto del menu servicefax, il servicefax con il vostro indirizzo verrà creato automaticamente. Preselezione della corrispondente area tematica per trasmettere la richiesta al settore assistenza competente. 45

46 secondo le informazioni che si desiderano comunicare, si possono trasferire con un semplice clic con il mouse i dati veicolo, dati prodotto o i dati SIS. Si prega di effettuare prima una classificazione grossolana dell errore (per garantire che i dati raggiungano il destinatario appropriato). Descrivere nella casella errore/problema il motivo del Servicefax. Nella casella soluzione/proposte si possono inserire suggerimenti che saranno ben accettati. 46

47 Sotto si può prendere visione di informazioni sul programma o sul sistema (queste informazioni vengono inviate automaticamente con il Servicefax). Il Servicefax può essere ora inviato sotto "stampa file ed invia per fax" o con online. Gli allegati non vengono stampati, ma soltanto inviati tramite , con l'eccezione dell'allegato "Protocollo di collegamento SD" (qui è stata riconosciuta una particolarità della diagnosi del veicolo collegato). Solo se gli utenti e le officine in tutto il mondo inviano le loro segnalazioni, ESI[tronic] potrà essere veramente orientato alle esigenze dei clienti. 47

Manuale utente del DS150E per Vista. Dangerfield October 2009 V3.0 Delphi PSS

Manuale utente del DS150E per Vista. Dangerfield October 2009 V3.0 Delphi PSS Manuale utente del DS150E per Vista 1 INDICE Componenti principali....3 Istruzioni di installazione....5 Impostazione della comunicazione con il Bluetooth...30 Programma diagnostico...40 File...42 Impostazioni...44

Dettagli

Versione 2.0. Manuale d uso. Software per la gestione. degli applicativi Bticino. TiManager 03/07-01 PC

Versione 2.0. Manuale d uso. Software per la gestione. degli applicativi Bticino. TiManager 03/07-01 PC Versione 2.0 03/07-01 PC Manuale d uso TiManager Software per la gestione degli applicativi Bticino TiManager INDICE 2 1. Requisiti Hardware e Software Pag. 4 2. Installazione Pag. 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Manuale per l'utente per DS150E. Dangerfield May. 2009 V3.0 Delphi PSS

Manuale per l'utente per DS150E. Dangerfield May. 2009 V3.0 Delphi PSS Manuale per l'utente per DS150E 1 INDICE Componente principale..3 Istruzioni per l'installazione....5 Configurazione Bluetooth...26 Programma diagnostico...39 Scrittura della ECU (OBD)..86 Scansione...89

Dettagli

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Se si aggiorna il PC da Windows XP a Windows 7 è necessario eseguire un'installazione personalizzata che non conserva programmi, file o impostazioni. Per questo

Dettagli

Medical Information System CGM DOCUMENTS. CompuGroup Medical Italia. CGM DOCUMENTS Pagina 1 di 12

Medical Information System CGM DOCUMENTS. CompuGroup Medical Italia. CGM DOCUMENTS Pagina 1 di 12 Medical Information System CGM DOCUMENTS CompuGroup Medical Italia CGM DOCUMENTS Pagina 1 di 12 Indice 1 INSTALLAZIONE... 3 1.1 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 3 1.2 INSTALLAZIONE CGM DOCUMENTS MONOUTENZA

Dettagli

Non sono supportate reti peer to peer, è necessario avere un server dedicato.

Non sono supportate reti peer to peer, è necessario avere un server dedicato. Il software gestionale per le Piccole e Medie Imprese Requisisti hardware e software Sistema operativo Server: NT Server Windows 2000/2003 Server e superiori Novell 3.12 o superiori con supporto nomi lunghi

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

Quaderni di formazione Nuova Informatica

Quaderni di formazione Nuova Informatica Quaderni di formazione Nuova Informatica Airone versione 6 - Funzioni di Utilità e di Impostazione Copyright 1995,2001 Nuova Informatica S.r.l. - Corso del Popolo 411 - Rovigo Introduzione Airone Versione

Dettagli

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso Tutor System SVG Guida all'installazione ed all uso Il contenuto di questa guida è copyright 2010 di SCM GROUP SPA. La guida può essere utilizzata solo al fine di supporto all'uso del software Tutor System

Dettagli

Installazione o aggiornamento di 3CAD Azzurra Arredobagno

Installazione o aggiornamento di 3CAD Azzurra Arredobagno Azzurra S.r.l. Via Codopé, 62-33087 Cecchini di Pasiano (PN) Telefono 0434 611056 - Fax 0434 611066 info@azzurrabagni.com - www.azzurrabagni.com Installazione o aggiornamento di 3CAD Azzurra Arredobagno

Dettagli

1 Requisiti di sistema per Internet Security

1 Requisiti di sistema per Internet Security Requisiti di sistema e istruzioni d installazione per Internet Security Indice 1 Requisiti di sistema per Internet Security...1 2 Istruzioni d installazione per Internet Security su un computer a titolo

Dettagli

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10 Guida per l installazione e la configurazione di Hosted Exchange Professionale con Outlook 2010 per Windows XP Service Pack 3, Windows Vista e Windows 7 Edizione del 20 febbraio 2012 Indice 1 Introduzione...1

Dettagli

CINEMA 4D RELEASE 10. Guida per l Installazione 3D FOR THE REAL WORLD

CINEMA 4D RELEASE 10. Guida per l Installazione 3D FOR THE REAL WORLD CINEMA 4D RELEASE 10 3D FOR THE REAL WORLD Guida per l Installazione 1 Guida per l Installazione di CINEMA 4D R10 1. Prima di installare Vi preghiamo di leggere quanto segue prima di installare il software:

Dettagli

Quantum Blue Reader QB Soft

Quantum Blue Reader QB Soft Quantum Blue Reader QB Soft Manuale dell utente V02; 08/2013 BÜHLMANN LABORATORIES AG Baselstrasse 55 CH - 4124 Schönenbuch, Switzerland Tel.: +41 61 487 1212 Fax: +41 61 487 1234 info@buhlmannlabs.ch

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Motorola Phone Tools. Guida rapida

Motorola Phone Tools. Guida rapida Motorola Phone Tools Guida rapida Contenuto Requisiti minimi... 2 Operazioni preliminari all'installazione Motorola Phone Tools... 3 Installazione Motorola Phone Tools... 4 Installazione e configurazione

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 1 2. Installazione del lettore di smart card... 1 3. Installazione del Dike e Dike Util... 7 1. Premessa... 8 2. Installazione DikeUtil...

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione completa del Software Versione 9.8 Manuale d installazione completa Pagina 1 di 22 INSTALLAZIONE SOFTWARE Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homein.htm

Dettagli

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione 1 GENIUSPRO REQUISITI DI SISTEMA PC con Processore Pentium Dual-Core inside 2 Gb di memoria RAM Porta USB 2 Gb di spazio disponibile su HD Scheda video e monitor da 1280x1024 Sistema operativo: Windows

Dettagli

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP.

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. 4-153-310-42(1) Printer Driver Guida all installazione Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. Prima di usare questo software Prima di usare il driver

Dettagli

Programma per l elaborazione delle buste paga. dei collaboratori domestici VERSIONE 4.0.0 01/07/2010

Programma per l elaborazione delle buste paga. dei collaboratori domestici VERSIONE 4.0.0 01/07/2010 BADANTI & COLF 4 Programma per l elaborazione delle buste paga dei collaboratori domestici MANUALE D INSTALLAZIONE VERSIONE 4.0.0 01/07/2010 LCL srl via G. Bruni, 12-14 25121 Brescia Tel. 030 2807229 Fax

Dettagli

Guida introduttiva di F-Secure PSB

Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Indice generale 3 Sommario Capitolo 1: Introduzione...5 Capitolo 2: Guida introduttiva...7 Creazione di un nuovo account...8 Come

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE...

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE Pagina INTRODUZIONE... Copertina interna INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... COLLEGAMENTO

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER L AGGIORNAMENTO DA WINCODY 2.2 A WINCODY 2.3

NOTE OPERATIVE PER L AGGIORNAMENTO DA WINCODY 2.2 A WINCODY 2.3 NOTE OPERATIVE PER L AGGIORNAMENTO DA WINCODY 2.2 A WINCODY 2.3 Il passaggio dalla versione 2.2.xxx alla versione 2.3.3729 può essere effettuato solo su PC che utilizzano il Sistema Operativo Windows XP,

Dettagli

Motorola Phone Tools. Guida rapida

Motorola Phone Tools. Guida rapida Motorola Phone Tools Guida rapida Sommario Requisiti minimi...2 Operazioni preliminari all'installazione Motorola Phone Tools...3 Installazione Motorola Phone Tools...4 Installazione e configurazione del

Dettagli

INSTALLAZIONE DI TECLOCAL

INSTALLAZIONE DI TECLOCAL INSTALLAZIONE DI TECLOCAL Imparare a conoscere TecCom Installazione e configurazione del software di ordinazione versione 3.0 INDICE I. Tipo d'installazione II. III. Installazione di TecLocal Instaurazione

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

Guida all'installazione di Delphi Diagnostics per Vista.

Guida all'installazione di Delphi Diagnostics per Vista. Guida all'installazione di Delphi Diagnostics per Vista. Delphi Diagnostics Prima di procedere con questa guida, accertarsi di aver spento/disabilitato ogni eventuale dispositivo Bluetooth installato sulla

Dettagli

Manuale Installazione e Configurazione

Manuale Installazione e Configurazione Manuale Installazione e Configurazione INFORMAZIONI UTILI Numeri Telefonici SERVIZIO TECNICO HOYALOG.......02 99071281......02 99071282......02 99071283........02 99071284.....02 99071280 Fax 02 9952981

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito)

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 21 con licenza per sito. Questo documento

Dettagli

1. Avviare il computer

1. Avviare il computer Guida n 1 1. Avviare il computer 2. Spegnere correttamente il computer 3. Riavviare il computer 4. Verificare le caratteristiche di base del computer 5. Verificare le impostazioni del desktop 6. Formattare

Dettagli

UBS PVBR e-list. Per avere sempre sotto controllo le vostre fatture.

UBS PVBR e-list. Per avere sempre sotto controllo le vostre fatture. ab UBS PVBR e-list. Per avere sempre sotto controllo le vostre fatture. Indice Breve descrizione 3 Informazioni generali 1. Basi di UBS PVBR e-list 3 Informazioni dettagliate sull utilizzo del software

Dettagli

Istruzioni per l'installazione dell'aggiornamento di ElsaWin 5.00

Istruzioni per l'installazione dell'aggiornamento di ElsaWin 5.00 Istruzioni per l'installazione dell'aggiornamento di ElsaWin 5.00 Pagina 1 di 21 Sommario 1. Requisiti... 3 2. Aggiornamento 5.00... 4 3. Aggiornamento del client... 19 Pagina 2 di 21 1. Requisiti Installazione

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli)

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli) IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 19 con licenza per utenti

Dettagli

PARAMETRI. Guida all installazione

PARAMETRI. Guida all installazione PARAMETRI Guida all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto Parametri 2009 consente di determinare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice.

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice. LA CALCOLATRICE La Calcolatrice consente di eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. Dispone inoltre delle funzionalità avanzate delle calcolatrici scientifiche e statistiche. È possibile

Dettagli

SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli)

SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli) SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di SPSS Statistics con licenza per utenti singoli. Una

Dettagli

Istruzioni per la configurazione di Internet Explorer

Istruzioni per la configurazione di Internet Explorer Istruzioni per la configurazione di Internet Explorer Introduzione 1. Indice 1. Indice... 1 2. Introduzione... 2 3. Rimozione del blocco popup... 2 3.1 Blocco popup di Internet Explorer... 2 3.2 Blocco

Dettagli

DOCTOR LINER. Sistema di misurazione elettronica USO E MANUTENZIONE

DOCTOR LINER. Sistema di misurazione elettronica USO E MANUTENZIONE DOCTOR LINER Sistema di misurazione elettronica USO E MANUTENZIONE 1 INTRODUZIONE 1.1 Oggetto TERMOMECANICA GL è lieta di proporle questo innovativo Sistema di Misura Digitale, frutto dell'esperienza e

Dettagli

GUIDA RAPIDA A TecLocal

GUIDA RAPIDA A TecLocal GUIDA RAPIDA A TecLocal Applicazione del software di ordinazione versione 3.0 INDICE I. Registrazione II. III. Settori di funzione Selezione di articoli a. Selezione manuale di articoli b. Selezione di

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

Guida all installazione di Easy

Guida all installazione di Easy Guida all installazione di Easy ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE EASY Requisiti di sistema Sistemi operativi supportati: Windows 2000 Service Pack 4; Windows Server 2003 SP2(consigliato per

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

GFI LANguard 9. Guida introduttiva. A cura di GFI Software Ltd.

GFI LANguard 9. Guida introduttiva. A cura di GFI Software Ltd. GFI LANguard 9 Guida introduttiva A cura di GFI Software Ltd. http://www.gfi.com E-mail: info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se

Dettagli

Ripristino di AdmiCash su un nuovo PC o sistema operativo

Ripristino di AdmiCash su un nuovo PC o sistema operativo Ripristino di AdmiCash su un nuovo PC o sistema operativo Prima di cambiare il sistema operativo o il PC, sorge spontanea la domanda di come ripristinare l installazione di AdmiCash e tutti i dati in esso

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE L installazione e successiva configurazione del software complessivamente non richiedono più di 5 minuti. Affinché tutta

Dettagli

Resusci Anne Skills Station

Resusci Anne Skills Station MicroSim Frequently Asked Questions 1 Resusci Anne Skills Station Resusci_anne_skills-station_installation-guide_sp7012_I.indd 1 24/01/08 12:47:50 2 Resusci_anne_skills-station_installation-guide_sp7012_I.indd

Dettagli

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione PARAMETRI 2012 P.I. 2011 Guida all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2012 consente di stimare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o

Dettagli

Manuale. COMPUTER CHEF La Cucina Regionale

Manuale. COMPUTER CHEF La Cucina Regionale Manuale COMPUTER CHEF La Cucina Regionale Indice INTRODUZIONE 3 CONFIGURAZIONE MINIMA 3 INSTALLAZIONE SU HARD DISK 3 IMPOSTAZIONE DELLA RISOLUZIONE 4 INFORMAZIONI GENERALI 6 AVVIO DEL PROGRAMMA 6 L'HELP

Dettagli

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 fornisce una protezione all'avanguardia per il computer contro codici dannosi. Basato sul motore di scansione ThreatSense

Dettagli

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione PARAMETRI 2014 P.I. 2013 Guida all uso ed all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2014 consente di stimare i ricavi o i compensi dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione del lettore di smart card... 3 3. Installazione del Dike... 8 4. Attivazione della smart card... 9 5. PIN per la firma

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE DI VIDA CONTENUTO

ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE DI VIDA CONTENUTO VIDA ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE VIDA 2015 CONTENUTO 1 INTRODUZIONE... 3 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... 4 2.1 Lista di controllo di pre-installazione... 4 2.2 Prodotti delle terze parti... 4 2.2.1 Adobe

Dettagli

User Manual Version 3.6 Manuale dell utente - Versione 2.0.0.0

User Manual Version 3.6 Manuale dell utente - Versione 2.0.0.0 User Manual Version 3.6 Manuale dell utente - Versione 2.0.0.0 User Manuale Manual dell utente I EasyLock Manuale dell utente Sommario 1. Introduzione... 1 2. Requisiti di Sistema... 2 3. Installazione...

Dettagli

Rapido - Contabilità per liberi professionisti Manuale d'installazione

Rapido - Contabilità per liberi professionisti Manuale d'installazione Rapido - Contabilità per liberi professionisti Manuale d'installazione 2002-2007 SABE SOFT snc Sommario I Cenni preliminari 2 II Installazione Rapido 4 1 Installazione... Rapido (server) 4 Benvenuto...

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione del lettore di smart card...4 3. Installazione del Dike...9 4. Attivazione della smart card... 10 5. PIN per la firma

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Maggio 2012 Sommario Capitolo 1: Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook... 5 Presentazione di Conference Manager per Microsoft Outlook...

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. SONY ERICSSON S500I http://it.yourpdfguides.com/dref/452616

Il tuo manuale d'uso. SONY ERICSSON S500I http://it.yourpdfguides.com/dref/452616 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di SONY ERICSSON S500I. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved Versione 2014 Installazione GSL Copyright 2014 All Rights Reserved Indice Indice... 2 Installazione del programma... 3 Licenza d'uso del software... 3 Requisiti minimi postazione lavoro... 3 Requisiti

Dettagli

Guida dettagliata all'aggiornamento di Windows 8.1

Guida dettagliata all'aggiornamento di Windows 8.1 Guida dettagliata all'aggiornamento di Windows 8.1 Installazione e aggiornamento di Windows 8.1 Aggiornare il BIOS, le applicazioni, i driver ed eseguire Windows Update Selezionare il tipo di installazione

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

Guida all'installazione (Italiano) Primi passi

Guida all'installazione (Italiano) Primi passi Primi passi Guida all'installazione (Italiano) Siamo lieti che Lei abbia deciso di acquistare il nostro prodotto e speriamo che resterà pienamente soddisfatto del suo nuovo software. In caso di problemi

Dettagli

Guida di installazione Windows Vista /Windows 7

Guida di installazione Windows Vista /Windows 7 Serie stampanti laser Guida di installazione Windows Vista / 7 Prima di utilizzare la stampante, è necessario impostare l hardware e installare il driver. Per le istruzioni corrette sull installazione

Dettagli

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Importante: le istruzioni all'interno di questa guida sono applicabili solamente nel caso in cui l'archivio di messaggi sia Avaya Message

Dettagli

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali.

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. TACHOSAFE Lite Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. Requisiti di sistema: Prima di iniziare l'installazione assicuratevi che il vostro PC è conforme alle seguenti

Dettagli

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21 GESTIONE INCASSI SAGRA Ver. 2.21 Manuale d installazione e d uso - aggiornamento della struttura del database - gestione delle quantità per ogni singolo articolo, con disattivazione automatica dell articolo,

Dettagli

Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica

Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica Guida utente Scopo del servizio... 2 Prerequisiti hardware e software... 3 Accesso all applicazione... 4 Modifica della password... 7 Struttura

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli)

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli) IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 21 con licenza per utenti

Dettagli

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT In questa piccola guida esamineremo l'installazione di un sistema Windows XP Professional, ma tali operazioni sono del tutto simili se non identiche anche su sistemi Windows 2000 Professional. SELEZIONE

Dettagli

Installazione SQL Server 2005 Express Edition

Installazione SQL Server 2005 Express Edition Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-6S4ALG7637 Data ultima modifica 25/08/2010 Prodotto Tutti Modulo Tutti Oggetto Installazione SQL Server 2005 Express Edition In giallo sono evidenziate le modifiche/integrazioni

Dettagli

Istruzioni di installazione per Internet Security. Indice

Istruzioni di installazione per Internet Security. Indice Istruzioni di installazione per Internet Security Indice 1 Requisiti di sistema per Internet Security...2 2 Installare Internet Security (versione con abbonamento) su un computer...3 3 Installare Internet

Dettagli

Manuale riferito alla versione 1.2.0

Manuale riferito alla versione 1.2.0 Manuale riferito alla versione 1.2.0 1 INDICE Pag. 1 INSTALLAZIONE DI XSTREAMING 3 1.1 AZIONI PRELIMINARI 3 1.1.1 OTTENERE UN FILE DI LICENZA 3 1.2 INSTALLAZIONE 3 1.3 VERSIONI 3 1.4 CONFIGURAZIONE HARDWARE

Dettagli

Guida Installazione Windows 7

Guida Installazione Windows 7 Guida Installazione Windows 7 Cos è Windows 7? Windows 7 è il nuovo Sistema Operativo di casa Microsoft nonchè successore di Windows Vista. Si presenta come uno dei Miglior Sistemi Operativi Microsoft

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

CAPITOLO 1 PREREQUISITI DI INSTALLAZIONE SOFTWARE RICAMBI CAPITOLO 2 PROCEDURA

CAPITOLO 1 PREREQUISITI DI INSTALLAZIONE SOFTWARE RICAMBI CAPITOLO 2 PROCEDURA SOFTWARE RICAMBI CAPITOLO 1 PREREQUISITI DI INSTALLAZIONE SOFTWARE RICAMBI CAPITOLO 2 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE SOFTWARE RICAMBI CAPITOLO 3 ISTRUZIONI PER L USO 1 CAPITOLO 1 PREREQUISITI DI INSTALLAZIONE

Dettagli

MOBS Flussi informativi sanitari regionali

MOBS Flussi informativi sanitari regionali Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione ottobre 2014 MOBS--MUT-01-V03_ConfigurazioneBrowser.docx pag. 1 di 25 Uso: ESTERNO INDICE 1 CRONOLOGIA VARIAZIONI...2 2 SCOPO E CAMPO DI

Dettagli

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare.

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. E stato previsto l utilizzo di uno specifico prodotto informatico (denominato

Dettagli

Manuale dell utente. Ahead Software AG

Manuale dell utente. Ahead Software AG Manuale dell utente Ahead Software AG Indice 1 Informazioni su InCD...3 1.1 Cos è InCD?...3 1.2 Requisiti per l uso di InCD...3 1.3 Aggiornamenti...4 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...4 2

Dettagli

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente Messaggi di N.B., Attenzione e Avvertenza N.B.: Un messaggio di N.B. indica informazioni importanti che contribuiscono a migliorare l'utilizzo del computer.

Dettagli

Novità Principali - 2/2015

Novità Principali - 2/2015 Wolters Kluwer Italia S.r.l. Centro Direzionale Milanofiori Strada 1, Palazzo F6 20090 Assago MI Tel. +39 02 824761 Fax +39 02 82476799 S.r.l. a Socio Unico Dir. Coord. di Wolters Kluwer N.V. Capitale

Dettagli

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28 Magic Wand Manager Guida Utente Rel. 1.1 04/2011 1 di 28 Sommario 1. Setup del Software... 3 2. Convalida della propria licenza software... 8 3. Avvio del software Magic Wand manager... 9 4. Cattura immagini

Dettagli

Manuale dell utente. InCD. ahead

Manuale dell utente. InCD. ahead Manuale dell utente InCD ahead Indice 1 Informazioni su InCD...1 1.1 Cos è InCD?...1 1.2 Requisiti per l uso di InCD...1 1.3 Aggiornamenti...2 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...2 2 Installazione...3

Dettagli

Guida all'installazione Stellar OST to PST Converter 5.0

Guida all'installazione Stellar OST to PST Converter 5.0 Guida all'installazione Stellar OST to PST Converter 5.0 1 Introduzione Stellar OST to PST Converter vi offrirà una soluzione completa alla conversione di file OST in file Microsoft Outlook Personal Storage

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete)

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Client versione 14.2 con licenza di rete. Questo documento è stato

Dettagli

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.04

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.04 Sharpdesk V3.3 Guida all installazione Versione 3.3.04 Copyright 2000-2009 di SHARP CORPORATION. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione, l adattamento o la traduzione senza previa autorizzazione

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE...

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE Pagina SOMMARIO... 1 INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... 2 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 COLLEGAMENTO AD UN

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Programma applicativo di protezione LOCK Manuale per l utente V2.22-T05

Programma applicativo di protezione LOCK Manuale per l utente V2.22-T05 Programma applicativo di protezione LOCK Manuale per l utente V2.22-T05 Sommario A. Introduzione... 2 B. Descrizione generale... 2 C. Caratteristiche... 3 D. Prima di utilizzare il programma applicativo

Dettagli

STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente. Samsung IPP1.1 Software

STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente. Samsung IPP1.1 Software STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente Samsung IPP1.1 Software SOMMARIO Introduzione... 1 Definizione di IPP?... 1 Definizione di Samsung IPP Software?... 1 Installazione... 2 Requisiti di sistema...

Dettagli