Borsa Italiana London Stock Exchage Group. Star Conference Londra, 4 Ottobre Vittoria Assicurazioni

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Borsa Italiana London Stock Exchage Group. Star Conference 2012. Londra, 4 Ottobre 2012. Vittoria Assicurazioni"

Transcript

1 0 Borsa Italiana London Stock Exchage Group Star Conference 2012 Londra, 4 Ottobre 2012

2 1 OBIETTIVI STRATEGICI STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA DIPENDENTI E STRUTTURA TERRITORIALE INVESTIMENTI INFORMAZIONI FINANZIARIE

3 OBIETTIVI STRATEGICI 2 SVILUPPO: RETE AGENZIALE AFFINITY GROUP PRIORITA NEL CONSEGUIRE UTILE TECNICO PORTAFOGLIO INVESTIMENTI A BASSO RISCHIO COGLIERE LE OPPORTUNITA NELL AREA IMMOBILIARE RIDUZIONE NELL INCIDENZA DEI COSTI NEL MEDIO TERMINE AUTOFINANZIAMENTO E MANTENIMENTO DEL SOLVENCY RATIO AI LIVELLI ATTUALI (NEL MEDIO PERIODO) DIVIDEND PAY-OUT MEDIO SUPERIORE AL 20%

4 3 OBIETTIVI STRATEGICI STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA DIPENDENTI E STRUTTURA TERRITORIALE INVESTIMENTI INFORMAZIONI FINANZIARIE

5 ORGANIGRAMMA SOCIETARIO % YAFA HOLDING BV (Carlo Acutis) 82% VITTORIA CAPITAL NV 12% MÜNCHENER GROUP 51.15% VITTORIA ASSICURAZIONI SPA REAL ESTATE PRIVATE EQUITY 18.75% YAM INVEST N.V.

6 AZIONISTI VITTORIA CAPITAL N.V. 5 % SUL CAPITALE 1. YAFA HOLDING B.V.- Netherland (Carlo Acutis) 82% 2. MÜNCHENER RÜCK GROUP Germany 12% Münchener Rückversicherungs Gesellschaft 10% Ergo Düsseldorf 2% 3. Altri 6% Pari a 100%

7 6 OBIETTIVI STRATEGICI STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA DIPENDENTI E STRUTTURA TERRITORIALE INVESTIMENTI INFORMAZIONI FINANZIARIE

8 PREMI EMESSI RAMI DANNI 7 Volumi in forte crescita trainati dall apertura di nuove agenzie (25/30 nel 2012) Target: famiglie, piccole / medie imprese e Affinity Group /ML +18,4% Rami Speciali +5% ,8% +24,5% ,8% +16% +20,1% ,2% +15,7% +18,1% ,7% +18,5% +20,0% Rami Elementari* ,2% ,7% Altri Rischi Auto RCA ,8% +6,6% ,7% ,6% ,1% FCT 2012 (*) Rami Elementari: Infortuni, Malattia, R.C.D., Furto, Incendio, Miscellanea

9 COMBINED RATIO TOTALE DANNI 8 CoR 2012 in ulteriore miglioramento 97,6 97,3 94,7 Total Cost Ratio 26,1 26,0 24,4 Loss Ratio 71,5 71,3 70, FCT 2012

10 COMBINED RATIO R.C.AUTO 9 CoR 2012 in diminuzione per il combinato effetto di : riduzione del Total Cost ratio dovuta sia ai maggiori volumi sia ai costi sostanzialmente in linea con il S/P coerente con una mirata politica assuntiva costante negli anni e una riduzione delle frequenze riscontrabile anche a livello di mercato. Total Cost Ratio 101,7 19,2 99,3 98,2 20,6 19,8 Loss Ratio 82,5 78,7 78, FCT 2012

11 10 OBIETTIVI STRATEGICI STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA DIPENDENTI E STRUTTURA TERRITORIALE INVESTIMENTI INFORMAZIONI FINANZIARIE

12 PREMI EMESSI VITA 11 Attività di selezione del nuovo portafoglio e riorganizzazione sia interna che commerciale in corso. /ML Premi Annui +12,9% 129,3 40,7-8,1% +10,8% 143,3 42,5 +4,4% +2,2% -11,2% 127,2 130,0 42,2 41,7-0,7% -1,2% Premi Unici 88,6 +26,2% 100,8 +13,8% 85,0 88,3-15,7% +3,9% FCT 2012

13 SINISTRI SCADENZE - RISCATTI 12 Liquidazioni complessive in diminuzione /ML Riscatti 149,2 39, ,0 120,3 45,0 Scadenze 87,4 75,0 51,5 Sinistri 22,0 22,0 23, FCT 2012

14 13 OBIETTIVI STRATEGICI STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA DIPENDENTI E STRUTTURA TERRITORIALE INVESTIMENTI INFORMAZIONI FINANZIARIE

15 DIPENDENTI 14 Crescita dei dipendenti in particolare nei settori tecnico e commerciale per sostenere lo sviluppo della rete agenziale In sede Sul territorio FCT 2012

16 STRUTTURA TERRITORIALE 15 Obiettivi di crescita delle Agenzie/SubAgenzie conseguiti anche nel 2011 Prevista nel 2012 l apertura di 25/30 nuove agenzie e conseguenti Sub-agenzie Sub-Agenzie Agenzie FCT 2012

17 16 OBIETTIVI STRATEGICI STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA DIPENDENTI E STRUTTURA TERRITORIALE INVESTIMENTI INFORMAZIONI FINANZIARIE

18 COMPOSIZIONE DEGLI INVESTIMENTI (bilancio civilistico) 17 Portafoglio investimenti stabile con bassa propensione al rischio Nucleo centrale investimenti in titoli di stato italiani Ricerca di rendimenti aggiuntivi tramite investimenti satellite (Immobiliare, Private Equity, Yam Invest N.V.) DESCRIZIONE % /ML % /ML % /ML INVESTIMENTI E LIQUIDITA' TITOLI OBBLIGAZIONARI 79, , , IMMOBILIARE 11, , ,5 266 PARTECIPAZIONI 3,5 55 3,3 55 2,7 50 PRIVATE EQUITY 1,9 30 2,1 36 1,7 32 MUTUI E PRESTITI 0,9 14 0,9 16 0,8 15 LIQUIDITA' 2,8 45 3,7 62 3,9 72

19 PRINCIPALI PROGETTI IMMOBILIARI 18 (al ) Nel dettaglio i principali progetti con controllo e gestione diretta Gruppo Vittoria Principali Progetti MQ Anno Previsto completam. Milano Area Portello - Residenziale* Milano Area Portello - Commerciale-Edificio A Milano Area Portello - Commerciale- Edificio C Totale Portello Peschiera Borromeo lotto Peschiera Borromeo lotto Peschiera Borromeo lotto Totale Peschiera San Donato Milanese area ex Acsa San Donato Milanese progetto Jannozzi Genova-Via Orefici Collegno (To) Focus su progetti di sviluppo residenziali in Italia San Donato Milanese-Area ex Acsa: Venduto pari a 89,27% San Donato Milanese-Jannozzi: Venduto pari a 30,65% Peschiera Borromeo lotto 4: Venduto pari a 90,73% Area Portello Residenziale: Venduto pari a 23,94% del commercializzato più ulteriori proposte d acquisto pari a 4,5% Sede Sociale - Portello Edificio B * Di cui in commercializzazione mq

20 PRIVATE EQUITY 19 25,9% Yarpa spa 10% LBO France VITTORIA ASSICURAZIONI SPA 20,13% 21,87% White SARL Sicar Fondo d Investimento Alfa Esposizione massima prevista: 40 ML (al 31/12/2011: 30,1 ML ) Apporto al consolidato impattato dalla crisi dei mercati finanziari Trasferite (Aprile 2012) attività di Laumor Sarl Sicar e GIMA a Fondi Alfa e Beta gestiti da Yarpa Investments SGR 23,35% Fondo d Investimento Beta

21 YAM INVEST N.V. 20 VITTORIA ASSICURAZIONI SPA 18,75% YAM INVEST N.V. Liquidità disponibile al 31/12/2011 pari a 282,7 ML al momento prevalentemente investita in obbligazioni governative francesi / tedesche e depositi bancari. Principali investimenti: Corporate 54,7 ML (Helse, Time) Immobiliare Polonia 38,5 ML Attività in fase di investimento: apporti al consolidato attesi nel medio periodo Valore di carico al 31/12/2011: Consolidato 66,5 ML Civilistico 6,6 ML

22 21 OBIETTIVI STRATEGICI STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA DIPENDENTI E STRUTTURA TERRITORIALE INVESTIMENTI INFORMAZIONI FINANZIARIE

23 PATRIMONIO NETTO 22 E MARGINE DI SOLVIBILITA (SOLVENCY I) Solvency I ratio sopra ai livelli di mercato dei competitors nonostante l incremento del margine richiesto a causa del significativo sviluppo del portafoglio. 305,9 304,8 323,6 120,2 143,5 166, Patrimonio Solvency I richiesto Patrimonio Solvency I disponibile, rettificato della differenza tra valore di carico e valutazione con il metodo del patrimonio netto delle società consolidate SOLVENCY I RATIO (Consolidato) 253% 212% 194%

24 POLITICA DEI DIVIDENDI 23 Nel 2008 aumento gratuito di Capitale (1:1). / Dividendi pagati

25 EMBEDDED VALUE DI GRUPPO 24 CONFRONTO CON VALORE AZIONI /ML Valore di mercato delle azioni 2011 (al 12/03/2012) inferiore rispetto all Embedded Value 5,76 5,58 5,29 3,9 3,6 4, EV per share Market price

26 ROE NETTO CONSOLIDATO 25 ROE in progressivo miglioramento 12,2 10,3 7, FCT 2012

27 26 SVILUPPO RISULTATO NETTO CONSOLIDATO / FCT 2012 : risultato Civilistico (principi contabili italiani) Rettifiche IFRS (1.990) Dividendi da società del Gruppo (eliminati nel bilancio consolidato) (2.224) (1.726) (808) Società Immobiliari Italiane (1.822) Altre Società Italiane (servizi - finanziarie) (195) (1.043) (1.000) Yam Invest N.V. (1.003) 446 (500) Investimenti Private Equity (2.617) (500) Risultato Netto Consolidato ROE CONSOLIDATO 7,9 10,3 12,2

28 LEGENDA 27 PREMI CONTABILIZZATI LAVORO DIRETTO LOSS RATIO LAVORO CONSERVATO SINISTRI DI COMPETENZA / PREMI DI COMPETENZA TOTAL COST RATIO - LAVORO CONSERVATO (SPESE DI GESTIONE + AMMORTAMENTO BENI IMMATERIALI + PARTITE TECNICHE) / PREMI DI COMPETENZA COMBINED RATIO LAVORO CONSERVATO (SINISTRI DI COMPETENZA + SPESE DI GESTIONE + AMMORTAMENTO BENI IMMATERIALI + PARTITE TECNICHE) / PREMI DI COMPETENZA ROE CONSOLIDATO UTILE NETTO CONSOLIDATO D ESERCIZIO / SEMISOMMA (PATRIMONIO NETTO CONSOLIDATO INIZIALE + PATRIMONIO NETTO CONSOLIDATO FINALE). IL PATRIMONIO SI CONSIDERA AL NETTO DELLA RISERVA PER PLUSVALENZE/MINUSVALENZE LATENTI CAGR (Compound Annual Growth Rate) TASSO DI CRESCITA ANNUALE COMPOSTO (VALORE FINALE/VALORE INIZIALE)^(1/n PERIODI CONSIDERATI) 1

29 28

Presentazione finanziaria

Presentazione finanziaria 0 Presentazione finanziaria Milano, 17 Marzo 2010 1 OBIETTIVI STRATEGICI STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA DIPENDENTI E STRUTTURA TERRITORIALE INVESTIMENTI INFORMAZIONI FINANZIARIE OBIETTIVI STRATEGICI

Dettagli

Borsa Italiana London Stock Exchange Group. Star Conference 2013. Londra, 1-2 Ottobre 2013. Vittoria Assicurazioni

Borsa Italiana London Stock Exchange Group. Star Conference 2013. Londra, 1-2 Ottobre 2013. Vittoria Assicurazioni 0 Borsa Italiana London Stock Exchange Group Star Conference 2013 Londra, 1-2 Ottobre 2013 1 OBIETTIVI STRATEGICI STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA DIPENDENTI E STRUTTURA TERRITORIALE INVESTIMENTI

Dettagli

Borsa Italiana London Stock Exchange Group. Star Conference 2014. Londra, 2-3 Ottobre 2014. Vittoria Assicurazioni

Borsa Italiana London Stock Exchange Group. Star Conference 2014. Londra, 2-3 Ottobre 2014. Vittoria Assicurazioni 0 Borsa Italiana London Stock Exchange Group Star Conference 2014 Londra, 2-3 Ottobre 2014 1 I RISULTATI DEL PIANO 2009-2013 LA STRATEGIA STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA INVESTIMENTI INFORMAZIONI

Dettagli

Borsa Italiana London Stock Exchange Group Star Conference 2014

Borsa Italiana London Stock Exchange Group Star Conference 2014 0 Borsa Italiana London Stock Exchange Group Star Conference 2014 Milano, 25 Marzo 2014 1 I RISULTATI DEL PIANO 2009-2013 LA STRATEGIA STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA STRUTTURA TERRITORIALE INVESTIMENTI

Dettagli

Intermonte SIM. Le eccellenze del Made in Italy. Cesenatico, 13 Marzo 2015. Vittoria Assicurazioni

Intermonte SIM. Le eccellenze del Made in Italy. Cesenatico, 13 Marzo 2015. Vittoria Assicurazioni 0 Intermonte SIM Le eccellenze del Made in Italy Cesenatico, 13 Marzo 2015 1 PIANO 2014 2016: ALCUNI NUMERI LA STRATEGIA STRUTTURA SOCIETARIA PREMI EMESSI RAMI DANNI INVESTIMENTI INFORMAZIONI FINANZIARIE

Dettagli

Banca IMI Italian Stock Market Opportunities Conference

Banca IMI Italian Stock Market Opportunities Conference 0 Banca IMI Italian Stock Market Opportunities Conference Milano, 11 Settembre 2012 1 OBIETTIVI STRATEGICI STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA DIPENDENTI E STRUTTURA TERRITORIALE INVESTIMENTI INFORMAZIONI

Dettagli

Banca IMI VIII Italian Stock Market Opportunities Conference

Banca IMI VIII Italian Stock Market Opportunities Conference 0 Banca IMI VIII Italian Stock Market Opportunities Conference Milano, 16 Settembre 2015 1 PIANO 2014 2016: INDICATORI DI SINTESI LA STRATEGIA STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA INVESTIMENTI INFORMAZIONI

Dettagli

Vittoria Assicurazioni

Vittoria Assicurazioni 0 IL GRUPPO VITTORIA 1 ASSICURATORI PER PROFESSIONE E TRADIZIONE SUPPORTATI DALLE SINERGIE DELLE ALTRE COMPAGNIE DEL GRUPPO (IMMOBILIARE- PRIVATE EQUITY-YAM INVEST N.V.) VITTORIA ASSICURAZIONI S. P. A.

Dettagli

Presentazione finanziaria

Presentazione finanziaria 0 Presentazione finanziaria Milano, 23 Marzo 2011 1 OBIETTIVI STRATEGICI STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA DIPENDENTI E STRUTTURA TERRITORIALE INVESTIMENTI INFORMAZIONI FINANZIARIE OBIETTIVI STRATEGICI

Dettagli

Presentazione finanziaria

Presentazione finanziaria 0 Presentazione finanziaria Londra, 5 Ottobre 2011 1 OBIETTIVI STRATEGICI STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA DIPENDENTI E STRUTTURA TERRITORIALE INVESTIMENTI INFORMAZIONI FINANZIARIE OBIETTIVI STRATEGICI

Dettagli

Presentazione finanziaria

Presentazione finanziaria Presentazione finanziaria Milano, 17 Settembre 2009 OBIETTIVI STRATEGICI STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA DIPENDENTI E STRUTTURA TERRITORIALE INVESTIMENTI INFORMAZIONI FINANZIARIE OBIETTIVI STRATEGICI

Dettagli

Presentazione finanziaria

Presentazione finanziaria 0 Presentazione finanziaria Londra, 7 Ottobre 2010 1 OBIETTIVI STRATEGICI STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA DIPENDENTI E STRUTTURA TERRITORIALE INVESTIMENTI INFORMAZIONI FINANZIARIE OBIETTIVI STRATEGICI

Dettagli

Presentazione finanziaria

Presentazione finanziaria 0 Presentazione finanziaria Milano, 25 Maggio 2010 1 OBIETTIVI STRATEGICI STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA DIPENDENTI E STRUTTURA TERRITORIALE INVESTIMENTI INFORMAZIONI FINANZIARIE OBIETTIVI STRATEGICI

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Risultati consolidati al terzo trimestre 2014

COMUNICATO STAMPA. Risultati consolidati al terzo trimestre 2014 COMUNICATO STAMPA Risultati consolidati al terzo trimestre 2014 - Utile netto di Gruppo: 54,7 milioni di euro (+2,9%) - Patrimonio netto di Gruppo: 603,1 milioni di euro (+19,1% rispetto al 31/12/2013)

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Risultati 2013 Obiettivi 2014

COMUNICATO STAMPA Risultati 2013 Obiettivi 2014 COMUNICATO STAMPA Risultati 2013 Obiettivi 2014 Bilancio consolidato (principi contabili IFRS) - Utile netto di Gruppo: 53,5 milioni di euro (+9,5%) (*)- Utile netto di Gruppo normalizzato: 69,8 milioni

Dettagli

Rimborso anticipato prestito subordinato convertibile

Rimborso anticipato prestito subordinato convertibile COMUNICATO STAMPA Risultati al terzo trimestre 21 1 - Utile netto: 16,7 milioni di euro (+85,6%) - Patrimonio netto di Gruppo: 365,1 milioni di euro (+3,4% rispetto al 31/12/29) - Raccolta complessiva

Dettagli

Presentazione finanziaria

Presentazione finanziaria 0 Presentazione finanziaria Londra, 10 Ottobre 2008 ORGANIGRAMMA SOCIETARIO 1 CARLO ACUTIS 71% VITTORIA CAPITAL N.V. 52,46% 9,34% VITTORIA AS S ICURAZIONI S.P.A. 80% VEICOLI IMMOBILIARI (società controllate)

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. - Aggiornati gli elementi di patrimonio netto attribuiti alle gestioni Danni e Vita

COMUNICATO STAMPA. - Aggiornati gli elementi di patrimonio netto attribuiti alle gestioni Danni e Vita COMUNICATO STAMPA Risultati consolidati primo trimestre 2015 - Utile netto di Gruppo: 20,5 milioni di euro (+8,2%) - Patrimonio netto di Gruppo: 665,3 milioni di euro (+8,3%) - Premi Rami Danni lavoro

Dettagli

Gruppo Unipol Presentazione dei risultati consolidati al 30 giugno 2013. Carlo Cimbri - Amministratore Delegato Bologna, 8 agosto 2013

Gruppo Unipol Presentazione dei risultati consolidati al 30 giugno 2013. Carlo Cimbri - Amministratore Delegato Bologna, 8 agosto 2013 Gruppo Unipol Presentazione dei risultati consolidati al 30 giugno 2013 Carlo Cimbri - Amministratore Delegato Bologna, 8 agosto 2013 PREMESSA E stato completato, entro il termine di un anno previsto dall

Dettagli

STAR CONFERENCE Borsa Italiana London Stock Exchange Group. Milano, 15 Marzo 2016

STAR CONFERENCE Borsa Italiana London Stock Exchange Group. Milano, 15 Marzo 2016 STAR CONFERENCE 2016 Borsa Italiana London Stock Exchange Group Milano, 15 Marzo 2016 LA NOSTRA STRATEGIA IN BREVE PIANO 2014-2016 STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA INVESTIMENTI INFORMAZIONI FINANZIARIE

Dettagli

BANCA IMI. IX Italian Stock Market Opportunities Conference. Milano, 21 Settembre 2016

BANCA IMI. IX Italian Stock Market Opportunities Conference. Milano, 21 Settembre 2016 BANCA IMI IX Italian Stock Market Opportunities Conference Milano, 21 Settembre 2016 LA NOSTRA STRATEGIA IN BREVE PIANO 2014-2016 STRUTTURA SOCIETARIA RAMI DANNI RAMI VITA INVESTIMENTI INFORMAZIONI FINANZIARIE

Dettagli

BORSA ITALIANA LONDON STOCK EXCHANGE GROUP. Star Conference Milano, 22 marzo 2017

BORSA ITALIANA LONDON STOCK EXCHANGE GROUP. Star Conference Milano, 22 marzo 2017 BORSA ITALIANA LONDON STOCK EXCHANGE GROUP Star Conference 2017 Milano, 22 marzo 2017 STRUTTURA SOCIETARIA LA NOSTRA STRATEGIA PIANO 2014-2016 PIANO 2017-2019 RAMI DANNI RAMI VITA INVESTIMENTI INFORMAZIONI

Dettagli

Presentazione dei risultati consolidati al 31 marzo 2014. Carlo Cimbri Amministratore Delegato Bologna, 15 maggio 2014

Presentazione dei risultati consolidati al 31 marzo 2014. Carlo Cimbri Amministratore Delegato Bologna, 15 maggio 2014 Presentazione dei risultati consolidati al 31 marzo 2014 Carlo Cimbri Amministratore Delegato Bologna, 15 maggio 2014 Risultati consolidati Area assicurativa Area assicurativa danni Area assicurativa vita

Dettagli

Primi nove mesi 2014 positivi per il Gruppo Cattolica L UTILE CONSOLIDATO CRESCE DEL 27,7% A 83 MILIONI

Primi nove mesi 2014 positivi per il Gruppo Cattolica L UTILE CONSOLIDATO CRESCE DEL 27,7% A 83 MILIONI Società Cattolica di Assicurazione - Società Cooperativa Sede in Verona, Lungadige Cangrande n.16 C.F. 00320160237 Iscritta al Registro delle Imprese di Verona al n. 00320160237 Società iscritta all'albo

Dettagli

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017. Milano, 25.03.2014

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017. Milano, 25.03.2014 Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017 Milano, 25.03.2014 Agenda I Profilo del Gruppo II Dinamica delle attività III Risultati di esercizio al 31.12.2013

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE CONSOLIDATA AL 30 GIUGNO 2010

COMUNICATO STAMPA APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE CONSOLIDATA AL 30 GIUGNO 2010 COMUNICATO STAMPA APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE CONSOLIDATA AL 30 GIUGNO 2010 Combined Ratio a 103,5%, in miglioramento rispetto al 108% di fine 2009 ed al 105% del primo trimestre 2010 Raccolta Danni

Dettagli

RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2012

RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2012 RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2012 Presentazione alla comunità finanziaria Carlo Cimbri Amministratore Delegato Bologna, 10 Maggio 2012 Risultato consolidato Area assicurativa AGENDA Area assicurativa

Dettagli

Presentazione istituzionale

Presentazione istituzionale Presentazione istituzionale Contenuti Risultati Chi siamo Risultati Risultati consolidati Area assicurativa Area assicurativa Danni Contenuti Area assicurativa Vita Area bancaria Gestione immobiliare e

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO CATTOLICA ASSICURAZIONI: RADDOPPIA L UTILE NETTO (125 MILIONI +98%) FORTE CRESCITA DEI PREMI: +12,89% A 4.

COMUNICATO STAMPA GRUPPO CATTOLICA ASSICURAZIONI: RADDOPPIA L UTILE NETTO (125 MILIONI +98%) FORTE CRESCITA DEI PREMI: +12,89% A 4. Società Cattolica di Assicurazione - Società Cooperativa Sede in Verona, Lungadige Cangrande n.16 C.F. 00320160237 Iscritta al Registro delle Imprese di Verona al n. 00320160237 COMUNICATO STAMPA GRUPPO

Dettagli

Risultati al 30 giugno 2015 Gruppo Cattolica Assicurazioni

Risultati al 30 giugno 2015 Gruppo Cattolica Assicurazioni Risultati al 30 giugno 205 Gruppo Cattolica Assicurazioni Verona, 7 agosto 205 Agenda Risultati al 30 giugno 205 Performance del business danni Performance del business vita Gestione finanziaria 2 Risultati

Dettagli

COMUNICATO STAMPA UNIPOL GRUPPO FINANZIARIO APPROVATI I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 SETTEMBRE 2008

COMUNICATO STAMPA UNIPOL GRUPPO FINANZIARIO APPROVATI I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 SETTEMBRE 2008 COMUNICATO STAMPA UNIPOL GRUPPO FINANZIARIO APPROVATI I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 SETTEMBRE 2008 Confermata la solida posizione di solvibilità del Gruppo, pari a 1,5 volte il capitale regolamentare;

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA 3 MAGGIO 2006

ASSEMBLEA ORDINARIA 3 MAGGIO 2006 ASSEMBLEA ORDINARIA 3 MAGGIO 2006 Agenda 1 Risultati 2005 2005 consolidati del del Gruppo Gruppo Unipol Unipol 2 Risultati 2005 di Unipol Assicurazioni 2 Gruppo Unipol: principali eventi del 2005 Progetto

Dettagli

Presentazione istituzionale

Presentazione istituzionale Presentazione istituzionale Risultati al 31 marzo 2014 Risultati consolidati Area assicurativa Area assicurativa danni Agenda Area assicurativa vita Area bancaria Gestione immobiliare e società diversificate

Dettagli

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012 COMUNICATO STAMPA GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012 UTILE NETTO: Euro 217,5 milioni, +125% MASSE AMMINISTRATE: Euro 49,1 miliardi, +5% RACCOLTA NETTA BANCA MEDIOLANUM: Euro 1.760 milioni CARLO

Dettagli

9.583 6.006 7.463 +24% Premi Diretti. Quota di mercato. Ranking 2.228 6.979. Raccolta Diretta Raccolta Indiretta 15.928 11.461 29,4 +11 % 17,7

9.583 6.006 7.463 +24% Premi Diretti. Quota di mercato. Ranking 2.228 6.979. Raccolta Diretta Raccolta Indiretta 15.928 11.461 29,4 +11 % 17,7 GRUPPO UNIPOL Presentazione Aprile 2005 IL GRUPPO UNIPOL AL 31/12/2004 Eur/mln 2002 2003 2004 Comparto Assicurativo Premi Diretti 6.006 +23% 7.463 +24% 9.583 +28% dei quali Vita 3.717 +34% 4.650 +25 %

Dettagli

Assemblea degli azionisti di UnipolSai

Assemblea degli azionisti di UnipolSai Assemblea degli azionisti di UnipolSai Carlo Cimbri Amministratore Delegato Bologna, 17 giugno 2015 Semplificazione, Solidità, Sostenibilità Il 2014 in sintesi 1 Semplificazione della struttura del gruppo

Dettagli

Primo semestre 2015 in crescita per il Gruppo Cattolica NEL PRIMO SEMESTRE RACCOLTA PREMI OLTRE I 3 MILIARDI E UTILE A 67 MILIONI (+19,6%)

Primo semestre 2015 in crescita per il Gruppo Cattolica NEL PRIMO SEMESTRE RACCOLTA PREMI OLTRE I 3 MILIARDI E UTILE A 67 MILIONI (+19,6%) Società Cattolica di Assicurazione - Società Cooperativa Sede in Verona, Lungadige Cangrande n.16 C.F. 00320160237 Iscritta al Registro delle Imprese di Verona al n. 00320160237 Società iscritta all'albo

Dettagli

Risultati consolidati 1H15. Carlo Cimbri Amministratore Delegato

Risultati consolidati 1H15. Carlo Cimbri Amministratore Delegato Risultati consolidati Carlo Cimbri Amministratore Delegato Bologna, 7 agosto 2015 Contenuti Risultati consolidati Area assicurativa Area assicurativa Danni Area assicurativa Vita Area bancaria Gestione

Dettagli

L Assicurazione italiana in cifre

L Assicurazione italiana in cifre L Assicurazione italiana in cifre Luglio 2010 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei

Dettagli

Risultati al 31 dicembre 2014 Gruppo Cattolica Assicurazioni

Risultati al 31 dicembre 2014 Gruppo Cattolica Assicurazioni Risultati al 3 dicembre 204 Gruppo Cattolica Assicurazioni Verona, 8 marzo 205 Agenda Risultati al 3 dicembre 204 Performance del business danni Performance del business vita Gestione finanziaria 2 Risultati

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO CATTOLICA: ULTERIORE RIALZO DELL UTILE NETTO CONSOLIDATO A 66 MILIONI (+11,9%) E DEI PREMI A 2.768 MILIONI (+14,7%)

COMUNICATO STAMPA GRUPPO CATTOLICA: ULTERIORE RIALZO DELL UTILE NETTO CONSOLIDATO A 66 MILIONI (+11,9%) E DEI PREMI A 2.768 MILIONI (+14,7%) Società Cattolica di Assicurazione - Società Cooperativa Sede in Verona, Lungadige Cangrande n.16 C.F. 00320160237 Iscritta al Registro delle Imprese di Verona al n. 00320160237 COMUNICATO STAMPA GRUPPO

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati consolidati al 30 settembre 2004 del Gruppo Unipol

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati consolidati al 30 settembre 2004 del Gruppo Unipol COMUNICATO STAMPA Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati consolidati al 30 settembre 2004 del Gruppo Unipol I premi consolidati raggiungono 6.782 milioni di euro (in crescita del 22% rispetto

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Focalizzazione su efficienza operativa del Gruppo» Costi amministrativi in calo dell 1,1% a termini omogenei

COMUNICATO STAMPA. Focalizzazione su efficienza operativa del Gruppo» Costi amministrativi in calo dell 1,1% a termini omogenei COMUNICATO STAMPA PRESS OFFICE Tel. +39.040.671180 - Tel. +39.040.671085 press@generali.com INVESTOR RELATIONS Tel. +39.040.671202 - Tel. +39.040.671347 - generali_ir@generali.com www.generali.com RISULTATI

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Milano, 27 agosto 2010

COMUNICATO STAMPA Milano, 27 agosto 2010 COMUNICATO STAMPA Milano, 27 agosto 2010 Il Consiglio di Amministrazione di Cape Listed Investment Vehicle in Equity S.p.A. approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2010 Bilancio consolidato:

Dettagli

Presentazione dei risultati consolidati al 31 marzo 2015. Carlo Cimbri Amministratore Delegato

Presentazione dei risultati consolidati al 31 marzo 2015. Carlo Cimbri Amministratore Delegato Presentazione dei risultati consolidati al 31 marzo 2015 Carlo Cimbri Amministratore Delegato Bologna, 8 maggio 2015 Risultati consolidati Area assicurativa Area assicurativa Danni Area assicurativa Vita

Dettagli

Settore Assicurativo

Settore Assicurativo 28 Gruppo Unipol Bilancio Consolidato 2011 Relazione sulla gestione Settore Assicurativo Premi e prodotti di investimento La raccolta complessiva (premi diretti e indiretti e prodotti di investimento)

Dettagli

L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di

L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei rischi: dall assicurazione auto

Dettagli

I DATI SIGNIFICATIVI IL CONTO TECNICO

I DATI SIGNIFICATIVI IL CONTO TECNICO L ASSICURAZIONE ITALIANA Continua a crescere ad un tasso elevato la raccolta premi complessiva, in particolare nelle assicurazioni vita. L esercizio si chiude in utile soprattutto grazie alla gestione

Dettagli

L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di

L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei rischi: dall assicurazione auto

Dettagli

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2014

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2014 L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE Edizione 2014 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per

Dettagli

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2016

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2016 L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE Edizione 2016 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per

Dettagli

APPROVATI I RISULTATI 2011 DEL GRUPPO CATTOLICA:

APPROVATI I RISULTATI 2011 DEL GRUPPO CATTOLICA: Società Cattolica di Assicurazione - Società Cooperativa Sede in Verona, Lungadige Cangrande n.16 C.F. 00320160237 Iscritta al Registro delle Imprese di Verona al n. 00320160237 Società iscritta all'albo

Dettagli

Assemblea degli azionisti di Unipol Gruppo Finanziario

Assemblea degli azionisti di Unipol Gruppo Finanziario Assemblea degli azionisti di Unipol Gruppo Finanziario Carlo Cimbri Amministratore Delegato Bologna, 18 giugno 2015 Semplificazione, Solidità, Sostenibilità Il 2014 in sintesi 1 Semplificazione della struttura

Dettagli

Risultato operativo oltre 1,3 mld (+8%) con forte crescita del segmento danni (+26,6%) Utile netto sale a 603 mln (+6,3%)

Risultato operativo oltre 1,3 mld (+8%) con forte crescita del segmento danni (+26,6%) Utile netto sale a 603 mln (+6,3%) 10/05/2013 COMUNICATO STAMPA Risultati consolidati al 31 marzo 2013 1 Risultato operativo oltre 1,3 mld (+8%) con forte crescita del segmento danni (+26,6%) Utile netto sale a 603 mln (+6,3%) Vita: solida

Dettagli

l Assicurazione italiana in cifre luglio 2009

l Assicurazione italiana in cifre luglio 2009 l Assicurazione italiana in cifre luglio 29 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2008. NASCE UGF ASSICURAZIONI S.p.A.

COMUNICATO STAMPA APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2008. NASCE UGF ASSICURAZIONI S.p.A. COMUNICATO STAMPA APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2008 NASCE UGF ASSICURAZIONI S.p.A. RACCOLTA DANNI AGGREGATA IN CRESCITA A 2.182 MILIONI DI EURO (+3,4%) COMBINED RATIO DANNI STABILE A

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA ESAMINATI DAL CONSIGLIO I RISULTATI CONSOLIDATI DEL PRIMO TRIMESTRE GRUPPO ITALMOBILIARE: RICAVI: 1.386,4 MILIONI DI EURO (1.452,5 MILIONI NEL PRIMO TRIMESTRE

Dettagli

Allianz, Axa, Le Generali a confronto. Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012

Allianz, Axa, Le Generali a confronto. Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012 Allianz, Axa, Le Generali a confronto Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012 Elaborazioni dai bilanci consolidati dei 3 big assicurativi europei A cura di F. Ierardo Coordinamento di N. Maiolino 2012

Dettagli

Star Conference 2011 Incontro con la Comunità Finanziaria. Milano, 23.03.2011

Star Conference 2011 Incontro con la Comunità Finanziaria. Milano, 23.03.2011 Star Conference 2011 Incontro con la Comunità Finanziaria Milano, 23.03.2011 Presentazione Banca Finnat Dinamica operativa Principali grandezze economiche 2010 Scenario, opportunità e sfide da affrontare

Dettagli

Ritorno agli utili di bilancio

Ritorno agli utili di bilancio Compagnie Ritorno agli utili di bilancio Significativi miglioramenti dei risultati al 30 settembre per le società quotate. Positiva la gestione tipica, buon equilibrio per quella finanziaria. Segnali positivi

Dettagli

I S V A P. Alle Imprese di assicurazione e riassicurazione LORO SEDI

I S V A P. Alle Imprese di assicurazione e riassicurazione LORO SEDI I S V A P Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo SERVIZIO STATISTICA 20 giugno 2003 317543 CIRCOLARE N. 508/S 4 Alle Imprese di assicurazione e riassicurazione

Dettagli

Schede di approfondimento sulle nuove Società del Gruppo

Schede di approfondimento sulle nuove Società del Gruppo Schede di approfondimento sulle nuove Società del Gruppo Il profilo Fondiaria-Sai è una compagnia assicurativa specializzata nel settore Danni, con una posizione di rilievo nei rami Auto. È frutto della

Dettagli

Progetto di integrazione Unipol Fondiaria SAI. Presentazione del Piano Congiunto alla comunità finanziaria

Progetto di integrazione Unipol Fondiaria SAI. Presentazione del Piano Congiunto alla comunità finanziaria Progetto di integrazione Unipol Fondiaria SAI Presentazione del Piano Congiunto alla comunità finanziaria Bologna, 20 Dicembre 2012 Premessa In data odierna i consigli di amministrazione di Unipol Assicurazioni,

Dettagli

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014)

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 marzo 2015 GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) Il risultato beneficia del positivo contributo

Dettagli

Fondi aperti Caratteri

Fondi aperti Caratteri Fondi aperti Caratteri Patrimonio variabile Quota valorizzata giornalmente in base al net asset value (Nav) Investimento in valori mobiliari prevalentemente quotati Divieti e limiti all attività d investimento

Dettagli

GRUPPO BANCO DESIO. al 30 settembre 2006 RELAZIONE TRIMESTRALE CONSOLIDATA

GRUPPO BANCO DESIO. al 30 settembre 2006 RELAZIONE TRIMESTRALE CONSOLIDATA GRUPPO BANCO DESIO RELAZIONE TRIMESTRALE CONSOLIDATA AL 30 SETTEMBRE 2006 1 INDICE Prospetti contabili pag. 03 Note di commento ed osservazioni degli Amministratori pag. 04 Nota informativa pag. 04 La

Dettagli

COMUNICATO STAMPA BANCA FINNAT PRESENTA ALLA COMUNITA FINANZIARIA I RISULTATI ECONOMICI AL 31 DICEMBRE 2014

COMUNICATO STAMPA BANCA FINNAT PRESENTA ALLA COMUNITA FINANZIARIA I RISULTATI ECONOMICI AL 31 DICEMBRE 2014 COMUNICATO STAMPA BANCA FINNAT PRESENTA ALLA COMUNITA FINANZIARIA I RISULTATI ECONOMICI AL 31 DICEMBRE 2014 Milano, 25 marzo 2015 Banca Finnat Euramerica S.p.A., in data odierna alle ore 12:05, nell ambito

Dettagli

Risultati consolidati preliminari FY15

Risultati consolidati preliminari FY15 Risultati consolidati preliminari FY15 Bologna, 12 febbraio 2016 Avviso Il presente documento è stato predisposto da Unipol Gruppo Finanziario S.p.A. e da UnipolSai Assicurazioni S.p.A. esclusivamente

Dettagli

La semestrale 2012 dei gruppi assicurativi italiani quotati in borsa

La semestrale 2012 dei gruppi assicurativi italiani quotati in borsa La semestrale 2012 dei gruppi assicurativi italiani quotati in borsa Roma, 24 ottobre 2012 A cura di F. Ierardo Coordinamento di N. Maiolino L andamento di borsa 30/06/2011-30/06/2012 Problematico l andamento

Dettagli

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 2012

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 2012 COMUNICATO STAMPA GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 2012 UTILE NETTO: Euro 351,0 milioni, +422% MASSE AMMINISTRATE: Euro 51,6 miliardi, +12% RACCOLTA NETTA BANCA MEDIOLANUM: Euro 2.258 milioni ACQUISIZIONE DI

Dettagli

GRUPPO UNIPOL: APPROVATI IL PROGETTO DI BILANCIO E IL BILANCIO CONSOLIDATO 2014

GRUPPO UNIPOL: APPROVATI IL PROGETTO DI BILANCIO E IL BILANCIO CONSOLIDATO 2014 Bologna, 20 marzo 2015 GRUPPO UNIPOL: APPROVATI IL PROGETTO DI BILANCIO E IL BILANCIO CONSOLIDATO 2014 Confermati i risultati preliminari già comunicati lo scorso 11 febbraio 2015. Utile netto consolidato

Dettagli

(290,8 milioni il dato depurato dalle componenti non ricorrenti) Utile netto di periodo: 103,2 milioni (36,1 milioni al 30.6.2007)

(290,8 milioni il dato depurato dalle componenti non ricorrenti) Utile netto di periodo: 103,2 milioni (36,1 milioni al 30.6.2007) CREDITO BERGAMASCO: il Consiglio di Amministrazione approva la relazione finanziaria semestrale. Crescono i ricavi. Continua espansione dei prestiti a piccole e medie imprese e della raccolta diretta complessiva.

Dettagli

Fondi aperti Caratteri

Fondi aperti Caratteri Fondi aperti Caratteri Patrimonio variabile Quota valorizzata giornalmente in base al net asset value (Nav) Investimento in valori mobiliari prevalentemente quotati Divieti e limiti all attività d investimento

Dettagli

Primi nove mesi 2015 in crescita per il Gruppo Cattolica NEI PRIMI NOVE MESI RACCOLTA PREMI OLTRE I 4 MILIARDI E UTILE A 100 MILIONI (+20,5%)

Primi nove mesi 2015 in crescita per il Gruppo Cattolica NEI PRIMI NOVE MESI RACCOLTA PREMI OLTRE I 4 MILIARDI E UTILE A 100 MILIONI (+20,5%) Società Cattolica di Assicurazione - Società Cooperativa Sede in Verona, Lungadige Cangrande n.16 C.F. 00320160237 Iscritta al Registro delle Imprese di Verona al n. 00320160237 Società iscritta all'albo

Dettagli

First Atlantic RE SGR S.p.A. approva il rendiconto di gestione del Fondo Atlantic 1 per il primo semestre 2009

First Atlantic RE SGR S.p.A. approva il rendiconto di gestione del Fondo Atlantic 1 per il primo semestre 2009 COMUNICATO STAMPA First Atlantic RE SGR S.p.A. approva il rendiconto di gestione del Fondo Atlantic 1 per il primo semestre 2009 Milano, 30 luglio 2009 - Il Consiglio di Amministrazione di First Atlantic

Dettagli

Assemblea dei Soci 2014 CATTOLICA ASSICURAZIONI

Assemblea dei Soci 2014 CATTOLICA ASSICURAZIONI Assemblea dei Soci 2014 CATTOLICA ASSICURAZIONI Il Gruppo Cattolica: la struttura societaria 60% ABC Assicura 51% DANNI VITA ALTRO BCC Assicurazioni 51% 100% 60% TUA Assicurazioni 99,99% Duomo Uni One

Dettagli

GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013)

GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 dicembre 2014 GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013) Il risultato è influenzato dagli oneri

Dettagli

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 maggio 2012.

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 maggio 2012. Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 2 maggio 2012. . A)

Dettagli

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012.

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012. Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012. . A)

Dettagli

ROAD SHOW 2008 Company Results

ROAD SHOW 2008 Company Results ROAD SHOW 2008 Company Results Milano, 24 marzo 2009 1 Relatori Luca Bronchi Direttore Generale Ugo Borgheresi Investor Relator 2 Agenda Company Highlights 31 Dicembre 2008 Linee Guida Piano Industriale

Dettagli

UNIPOLSAI: IL CDA HA ESAMINATO I RISULTATI PRECONSUNTIVI DEL 2014. Utile netto consolidato a 783 milioni di euro (+12,9% rispetto al 2013) 1

UNIPOLSAI: IL CDA HA ESAMINATO I RISULTATI PRECONSUNTIVI DEL 2014. Utile netto consolidato a 783 milioni di euro (+12,9% rispetto al 2013) 1 Bologna, 11 febbraio 2015 UNIPOLSAI: IL CDA HA ESAMINATO I RISULTATI PRECONSUNTIVI DEL 2014 Utile netto consolidato a 783 milioni di euro (+12,9% rispetto al 2013) 1 Raccolta assicurativa diretta a 16.008

Dettagli

Esercitazione II. 16.500 per rischi ed oneri) Altre attività (inclusi crediti. Patrimonio netto 10.000. 11.500 commerciali e liquidità)

Esercitazione II. 16.500 per rischi ed oneri) Altre attività (inclusi crediti. Patrimonio netto 10.000. 11.500 commerciali e liquidità) Esercitazione II In data 28 Febbraio X la società Alfa S.p.A. acquista una partecipazione del 75% nella società Beta S.p.A. pagando un prezzo di euro 13.000. Lo stato patrimoniale della società controllata

Dettagli

I dati significativi del mercato assicurativo italiano

I dati significativi del mercato assicurativo italiano I dati significativi del mercato assicurativo italiano Presentazione del rapporto annuale L'ASSICURAZIONE ITALIANA 2014-2015 Sergio Desantis Attuariato, Statistiche e Analisi Banche Dati Milano, 9 luglio

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI IWBANK S.P.A.: APPROVATI I DATI DEL PRIMO SEMESTRE 2008

COMUNICATO STAMPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI IWBANK S.P.A.: APPROVATI I DATI DEL PRIMO SEMESTRE 2008 COMUNICATO STAMPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI IWBANK S.P.A.: APPROVATI I DATI DEL PRIMO SEMESTRE 2008 Confermato l ottimo trend di crescita del Gruppo Utile netto semestrale consolidato a circa 7,0

Dettagli

Approvata la Relazione di gestione al 31 dicembre 2015 del Fondo immobiliare Investietico:

Approvata la Relazione di gestione al 31 dicembre 2015 del Fondo immobiliare Investietico: Comunicato Stampa Press Release Milano, 29 febbraio 2016 Approvata la Relazione di gestione al 31 dicembre 2015 del Fondo immobiliare Investietico: Il valore complessivo netto (NAV) del Fondo è pari ad

Dettagli

Relazione consolidata terzo trimestre 2005

Relazione consolidata terzo trimestre 2005 Relazione consolidata terzo trimestre 2005 2 Riunione di consiglio del 14 novembre 2005 3 4 Indice Stato patrimoniale Consolidato 7 Conto economico Consolidato 11 Prospetto delle variazioni del Patrimonio

Dettagli

Benvenuti in Banca di San Marino. Welcome to Banca di San Marino

Benvenuti in Banca di San Marino. Welcome to Banca di San Marino Benvenuti in Banca di San Marino Welcome to Banca di San Marino INDICE / CONTENTS LE FILIALI / THE BRANCHES IL GRUPPO / THE GROUP N. Azionisti 1.987 9,87% N. Soci 399 90,13% Cap. Sociale 114.616.800

Dettagli

Teoria della Finanza Aziendale La v a v lutazione dei titoli titoli rischiosi : le azioni 4

Teoria della Finanza Aziendale La v a v lutazione dei titoli titoli rischiosi : le azioni 4 Teoria della Finanza Aziendale La valutazione dei titoli rischiosi : le azioni 4 1-2 Argomenti Rendimenti richiesti Prezzi delle azioni e EPS Cash Flows e valore economico d impresa 1-3 Domande chiave

Dettagli

A) Scheda identificativa

A) Scheda identificativa Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 01 marzo 2009 Il presente

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE FONDO PENSIONE APERTO CARIGE INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE I dati e le informazioni riportati sono aggiornati al 31 dicembre 2006. 1 di 8 La SGR è dotata di una funzione di Risk Management

Dettagli

RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2012

RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2012 RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2012 Presentazione alla comunità finanziaria Carlo Cimbri Amministratore Delegato Bologna, 9 Agosto 2012 Risultato consolidato AGENDA Area assicurativa Area assicurativa

Dettagli

CATTOLICA ASSICURAZIONI

CATTOLICA ASSICURAZIONI CATTOLICA ASSICURAZIONI Gruppo Cattolica Risultati 2009 CATTOLICA ASSICURAZIONI Una sana e significativa crescita DANNI e VITA 4,343 Mld VITA 2,812 Mld DANNI 1,531 Mld +20,3% +33,7% +1,7% (*) Premi lavoro

Dettagli

Valutazione delle imprese assicurative

Valutazione delle imprese assicurative Università degli Studi di Perugia Facoltà di Economia Dipartimento di Discipline Giuridiche e Aziendali Corso di Laurea Magistrale in Finanza e Statistica Valutazione delle imprese assicurative V Parte:

Dettagli

il margine di interesse risulta stabile, attestandosi a 30,6 Milioni di Euro

il margine di interesse risulta stabile, attestandosi a 30,6 Milioni di Euro COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni S.p.A. approva il Bilancio consolidato ed il Bilancio d esercizio al 31 dicembre 2012: Raccolta complessiva

Dettagli

Milano, 26 febbraio 2014. Approvato il rendiconto di gestione al 31 dicembre 2013 del fondo immobiliare Investietico:

Milano, 26 febbraio 2014. Approvato il rendiconto di gestione al 31 dicembre 2013 del fondo immobiliare Investietico: AEDES BPM REAL ESTATE SGR Sede in Milano, Bastioni di Porta Nuova n. 21, capitale sociale Euro 5.500.000,00 sottoscritto e versato, R.E.A. Milano n. 239479, Numero Registro delle Imprese di Milano e codice

Dettagli

APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013

APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013 COMUNICATO STAMPA APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013 UTILE NETTO CONSOLIDATO PARI A 171,5 MILIONI DI EURO (24,9 MILIONI AL 30 GIUGNO 2012) RACCOLTA DIRETTA COMPLESSIVA A 5.333 MILIONI DI EURO

Dettagli

Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica

Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica Statistiche relative alla gestione dei rami: 1. Infortuni; 2. Malattia; 8. Incendio ed elementi naturali; 13. Responsabilità civile generale

Dettagli

Gruppi assicurativi quotati in borsa. Analisi di alcune cifre chiave della novestrale 2013

Gruppi assicurativi quotati in borsa. Analisi di alcune cifre chiave della novestrale 2013 Gruppi assicurativi quotati in borsa Analisi di alcune cifre chiave della novestrale 2013 Elaborazioni dai resoconti intermedi dei gruppi assicurativi quotati, dai dati di Borsa Italiana e di quelli di

Dettagli

RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO DEL PATRIMONIO

RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO DEL PATRIMONIO RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO DEL PATRIMONIO Lo schema del conto del patrimonio previsto dal D.P.R 194/96 è strutturato a sezioni divise e contrapposte e presenta un impostazione in cui le attività sono

Dettagli

COMUNICATO STAMPA ALLEANZA ASSICURAZIONI: FORTE CRESCITA NEL PRIMO TRIMESTRE 2006

COMUNICATO STAMPA ALLEANZA ASSICURAZIONI: FORTE CRESCITA NEL PRIMO TRIMESTRE 2006 COMUNICATO STAMPA ALLEANZA ASSICURAZIONI: FORTE CRESCITA NEL PRIMO TRIMESTRE 2006 Milano, 8 maggio 2006 - Il Consiglio di Amministrazione di Alleanza Assicurazioni S.p.A., riunitosi in data odierna sotto

Dettagli