La Genitorialità: le famiglie omogenitoriali si presentano

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Genitorialità: le famiglie omogenitoriali si presentano"

Transcript

1 La Genitorialità: le famiglie omogenitoriali si presentano Associazione Famiglie Arcobaleno Gruppo Formazione di Torino Gruppo Formazione (Torino) 1 / 24

2 Outline 1 Le Famiglie omogenitoriali 2 Tra Scienza e Natura 3 Regolamentazione delle unioni omoaffettive Gruppo Formazione (Torino) 2 / 24

3 Le Famiglie omogenitoriali Outline 1 Le Famiglie omogenitoriali 2 Tra Scienza e Natura 3 Regolamentazione delle unioni omoaffettive Gruppo Formazione (Torino) 3 / 24

4 Le Famiglie omogenitoriali Chi sono? quando ci sono i figli famiglie di seconda costituzione - si costituisce un nucleo famigliare intorno a figli nati da precedenti relazioni eterosessuali famiglie di prima costituzione - in cui il progetto di genitorialità nasce all interno di una coppia omosessuale fenomeno più recente dalla paura, attraverso l orgoglio, alla consapevolezza di sé coming out! Gruppo Formazione (Torino) 4 / 24

5 Le Famiglie omogenitoriali Ogni Famiglia è la sua Storia Gruppo Formazione (Torino) 5 / 24

6 Le Famiglie omogenitoriali Breve Storia del Movimento Omosessuale brevissima! dalle barricate Gruppo Formazione (Torino) 6 / 24

7 Le Famiglie omogenitoriali Breve Storia del Movimento Omosessuale brevissima! dalle barricate ai carrozzini! Gruppo Formazione (Torino) 6 / 24

8 Le Famiglie omogenitoriali Come fanno? a fare i figli, in Italia Le lesbiche PMA - Procreazione Medicalmente Assistita, ovvero inseminazione artificiale (più o meno) medicalizzata donatore amico Gruppo Formazione (Torino) 7 / 24

9 Le Famiglie omogenitoriali Come fanno? a fare i figli, in Italia I gay GPA - Gestazione per Altri attraverso una portatrice e una donatrice in paesi in cui esistono contratti e percorsi etici (Canada, Stati Uniti) Gruppo Formazione (Torino) 7 / 24

10 Le Famiglie omogenitoriali La Gestazione per Altri (GPA) o Utero in Affitto? Jamie, su Vanity Fair, 27/01/2016 Sono adulta, una madre, una donna in carriera, non sono una schiava... sono una donna sana che ha scelto di aiutare altri a diventare genitori. Gruppo Formazione (Torino) 8 / 24

11 Le Famiglie omogenitoriali Quante sono? in Italia sono i bambini cresciuti da almeno un genitore omosessuale 1000 sono i soci di Famiglie Arcobaleno, associazione che raccoglie i genitori omosessuali, per un totale di circa 500 bambini l associazionismo generalmente raccoglie il 10% di un fenomeno (in termini numerici) dal 2005 al 2015 siamo passate da 10 persone a 1000! Gruppo Formazione (Torino) 9 / 24

12 Le Famiglie omogenitoriali Lessico Famigliare arcobaleno genitori bio, sociale, di cuore, di pancia ma sempre, entrambi, mamma (o papà) padre biologico? no, donatore madre surrogata? no, portatrice per rispondere ai bambini c è un solo modo per nascere, dall incontro di un ovetto con un semino ma ci sono tanti modi di fare famiglia perché è l amore che fa una famiglia Gruppo Formazione (Torino) 10 / 24

13 Tra Scienza e Natura Outline 1 Le Famiglie omogenitoriali 2 Tra Scienza e Natura 3 Regolamentazione delle unioni omoaffettive Gruppo Formazione (Torino) 11 / 24

14 Tra Scienza e Natura Miti vs Fatti i dubbi del senso comune Omosessualità e Genitorialità 1 la coppia omosessuale è contro natura 2 le persone lesbiche e gay non sono buoni genitori 3 le relazioni omosessuali sono meno stabili Nell interesse dei bambini 4 i figli di omosessuali hanno più problemi psicologici, disturbi di genere e molto probabilmente diventano omosessuali a loro volta 5 i figli devono avere un padre e una madre Gruppo Formazione (Torino) 12 / 24

15 Tra Scienza e Natura Non c è nulla di meno naturale e più culturale della Famiglia Gruppo Formazione (Torino) 13 / 24

16 Tra Scienza e Natura La ricerca scientifica Omosessualità e Genitorialità 1 la coppia omosessuale è contro natura C è sempre una cultura che decide che cosa sia la natura. ricerche antropologiche e sociologiche Pur continuando ad esistere, la cosiddetta famiglia tradizionale questa è lungi dall essere l unica possibile, poiché il dispositivo familiare è stato oggetto di mutazioni e ridefinizioni continue nel corso della Storia e nelle varie Civiltà. Francesco Remotti, Contro natura. Una lettera al Papa, Laterza, 2008 Chiara Saraceno, Coppie e famiglie. Non è questione di natura, Feltrinelli Gruppo Formazione (Torino) 14 / 24

17 Tra Scienza e Natura La ricerca scientifica Omosessualità e Genitorialità 2 le persone lesbiche e gay non sono buoni genitori le ricerche attestano che dal confronto tra genitori omo ed eterosessuali non sono emerse differenze rispetto a genitori eterossessuali per quanto concerne le capacità genitoriali, il concetto di sé e il benessere psicologico American Psycological Association, Lesbian and Gay Parenting (2003) Washington, 2005 ( Gruppo Formazione (Torino) 15 / 24

18 Tra Scienza e Natura La ricerca scientifica Omosessualità e Genitorialità 3 le relazioni omosessuali sono meno stabili non esistono ricerche sociologiche in grado di dimostrare difetti specificamente omosessuali nella continuità e durata delle coppie gay o lesbiche. V. Lingiardi, Citizen Gay. Diritti, famiglie negate, salute mentale, Il Saggiatore, 2007 M. Barbagli, A. Colombo, Omosessuali moderni. Gay e lesbiche in Italia, Il Mulino, 2007 Gruppo Formazione (Torino) 16 / 24

19 Tra Scienza e Natura La ricerca scientifica nell interesse dei bambini 4 i figli di omosessuali hanno più problemi psicologici, disturbi di genere e molto probabilmente diventano omosessuali a loro volta ricerche scientifiche dimostrano che i percorsi di sviluppo e l adattamento psicologico sono del tutto sovrapponibili a quelli mostrati da figli cresciuti da genitori eterosessuali. Nessun dato attesta che i figli di persone gay e lesbiche sviluppino problemi relativi alla definizione del loro orientamento sessuale o crescano ignorando le differenze fra i sessi. Laura Fruggeri, Genitorialità: dalla attribuzione di ruolo all esercizio di una funzione (cit.) Gruppo Formazione (Torino) 17 / 24

20 Tra Scienza e Natura Le ricerca scientifica nell interesse dei bambini 5 i figli devono avere un padre e una madre Nelle famiglie viene sempre più enfatizzata la dimensione affettiva che caratterizza lo scambio tra persone, anziché quella istituzionale che regola il rapporto tra ruoli. Gli attuali genitori tendono a rompere le rigide barriere di ruolo come imposte dai modelli psicologici freudiani. Laura Fruggeri, in A. Gilli Maestra, ma Sara ha due mamme?, Milano, Guerini, 2011 Chiara Bertone, Il complesso panorama delle famiglie omogenitoriali, ibidem Gruppo Formazione (Torino) 18 / 24

21 Tra Scienza e Natura La ricerca scientifica nell interesse dei bambini 5 i figli devono avere un padre e una madre Da Ruolo... MATERNO accudimento cura affettività senso di autostima contenimento PATERNO senso del pericolo razionalità interiorizzazione della norma autonomia e ricerca di sé Gruppo Formazione (Torino) 19 / 24

22 Tra Scienza e Natura La ricerca scientifica nell interesse dei bambini 5 i figli devono avere un padre e una madre... a Funzione! MATERNO accudimento cura affettività senso di autostima contenimento PATERNO senso del pericolo razionalità interiorizzazione della norma autonomia e ricerca di sé Gruppo Formazione (Torino) 19 / 24

23 Tra Scienza e Natura Che cosa è nell interesse dei bambini? American Psycoanalytic Association, 2002 Nell interesse del bambino è sviluppare un attaccamento verso genitori coinvolti, competenti e capaci di cure. La valutazione di queste qualità genitoriali dovrebbe essere determinata senza pregiudizi rispetto all identità sessuale. American Academy of Pediatrics, Pediatric, Vol. 131, 2013 Un riconoscimento legale delle famiglie omogenitoriali avrebbe effetti positivi per la salute del bambino e dei suoi genitori Gruppo Formazione (Torino) 20 / 24

24 Regolamentazione delle unioni omoaffettive Outline 1 Le Famiglie omogenitoriali 2 Tra Scienza e Natura 3 Regolamentazione delle unioni omoaffettive Gruppo Formazione (Torino) 21 / 24

25 Regolamentazione delle unioni omoaffettive Unioni tra persone dello stesso sesso Gruppo Formazione (Torino) 22 / 24

26 Regolamentazione delle unioni omoaffettive I diritti negati in Italia per la coppia con figli al genitore elettivo 1 decisioni sanitarie 2 permessi parentali 3 assegni familiari 4 ritiro e gestione figli a scuola 5 continuità affettiva in caso di morte genitore legale o di separazione 6 dovere di mantenimento 7 dovere di assistenza 8 dovere di istruzione, educazione ai figli 1 a essere mantenuti, assistiti, educati, istruiti dal genitore non biologico, 2 ad avere garantita una continuità affettiva, in caso di perdiata del genitore legale o di separazione della coppia genitoriale 3 a godere del patrimonio del genitore non legale Gruppo Formazione (Torino) 23 / 24

27 Regolamentazione delle unioni omoaffettive E quindi... la battaglia continua per i nostri figli e i figli di tutti! Gruppo Formazione (Torino) 24 / 24

FAMIGLIE NORMALI, FAMIGLIE OMOGENITORIALI!

FAMIGLIE NORMALI, FAMIGLIE OMOGENITORIALI! FAMIGLIE NORMALI, FAMIGLIE OMOGENITORIALI! Genitori dello stesso sesso possono essere pessimi genitori? Sì, certo, come i genitori etero. Con questa semplice battuta di Giacomo Deperu, Presidente di Arcigay

Dettagli

Esperienze di genitorialità oltre l eterosessualità. Chiara Bertone

Esperienze di genitorialità oltre l eterosessualità. Chiara Bertone Esperienze di genitorialità oltre l eterosessualità Chiara Bertone Torino, 27 settembre 2012 Cosa sono le famiglie omogenitoriali? Coppie dello stesso sesso che crescono un figlio insieme Ma le esperienze

Dettagli

La Teoria del Gender

La Teoria del Gender La Mediazione familiare tra Diritto e Psicologia Dialoghi per un approccio congiunto Venerdì, 6 maggio 2016 - Università di Genova Le unioni civili e la mediazione familiare nelle famiglie LGBT. Il punto

Dettagli

Orientamento sessuale

Orientamento sessuale Orientamento sessuale «capacità di ogni persona di provare profonda attrazione emotiva, affettiva e sessuale e di avere rapporti intimi e sessuali con individui di genere diverso o dello stesso genere

Dettagli

Consultori familiari

Consultori familiari Consultori familiari Le prestazioni del consultorio corsi di accompagnamento alla nascita rivolti ad entrambi i genitori assistenza a domicilio a mamma e neonato dopo il parto (Servizio di Dimissione protetta):

Dettagli

Crisi, conflitti, sfide familiari: resilienza e complessità. Laura Fruggeri Corso di Laurea in Psicologia Università di Parma

Crisi, conflitti, sfide familiari: resilienza e complessità. Laura Fruggeri Corso di Laurea in Psicologia Università di Parma Crisi, conflitti, sfide familiari: resilienza e complessità Laura Fruggeri Corso di Laurea in Psicologia Università di Parma Premesse Le famiglie sono unità che si articolano attraverso le differenze (di

Dettagli

Orientamento sessuale e identità di genere: dalla decostruzione del pregiudizio al riconoscimento delle pluralità

Orientamento sessuale e identità di genere: dalla decostruzione del pregiudizio al riconoscimento delle pluralità Università di Ferrara Corso Pluralismo, diversità e identità 2017 Orientamento sessuale e identità di genere: dalla decostruzione del pregiudizio al riconoscimento delle pluralità Chiara Baiamonte Psicoterapeuta

Dettagli

Identità sessuata, identità sessuale,

Identità sessuata, identità sessuale, La teoria del Gender e l identità della famiglia cristiana Identità sessuata, identità sessuale, identità di genere La forma sacramentale del matrimonio Prof. don Ignazio Schinella La posta in gioco: lo

Dettagli

I bisogni indispensabili dei nostri bambini: perché amare non significa viziare

I bisogni indispensabili dei nostri bambini: perché amare non significa viziare 20 novembre 2010: GIORNATA MONDIALE DELL INFANZIA GRUPPO AIUTO ALLATTAMENTO MATERNO GAAM-CARPI I bisogni indispensabili dei nostri bambini: perché amare non significa viziare Alessandra Bortolotti Psicologa

Dettagli

FISM VENEZIA Formazione insegnanti scuola dell'infanzia INSIEME PER EDUCARE. La corresponsabilità educativa tra scuola e famiglia

FISM VENEZIA Formazione insegnanti scuola dell'infanzia INSIEME PER EDUCARE. La corresponsabilità educativa tra scuola e famiglia FISM VENEZIA Formazione insegnanti scuola dell'infanzia INSIEME PER EDUCARE La corresponsabilità educativa tra scuola e famiglia 16 febbraio 2016 Manuela Vanin Per far crescere un bambino ci vuole un villaggio

Dettagli

Sara Orlandini Prof. Vincenzo Calvo

Sara Orlandini Prof. Vincenzo Calvo UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia applicata Corso di Laurea Specialistica in Psicologia Clinico-Dinamica (M4A) Tesi di Laurea Specialistica

Dettagli

Manuale di continenza per giovani omosessuali

Manuale di continenza per giovani omosessuali Manuale di continenza per giovani omosessuali Risale a pochi giorni fa la pubblicazione degli atti di un seminario dell associazione Agesci (l associazione degli scout cattolici) tenutosi nel novembre

Dettagli

ESSERE GENITORI: IL RUOLO PATERNO E MATERNO A CONFRONTO. Dott.ssa Catiuscia Settembri

ESSERE GENITORI: IL RUOLO PATERNO E MATERNO A CONFRONTO. Dott.ssa Catiuscia Settembri ESSERE GENITORI: IL RUOLO PATERNO E MATERNO A CONFRONTO Dott.ssa Catiuscia Settembri psicologa, psicoterapeuta, mediatore familiare www.catiusciasettembri.it tel. 347.8475855 Poche altre esperienze come

Dettagli

MEDICINA DI GENERE LGBT, DALL'INFANZIA ALL'ADOLESCENZA per ridurre efficacemente i suicidi DR. MANLIO CONVERTI PSICHIATRA

MEDICINA DI GENERE LGBT, DALL'INFANZIA ALL'ADOLESCENZA per ridurre efficacemente i suicidi DR. MANLIO CONVERTI PSICHIATRA MEDICINA DI GENERE LGBT, DALL'INFANZIA ALL'ADOLESCENZA per ridurre efficacemente i suicidi DR. MANLIO CONVERTI PSICHIATRA TAVOLA GENERALE DEI PROBLEMI Gruppo di Riferimento Età di Maggior Rischio Responsabili

Dettagli

Gloria Soavi - Centro contro la violenza all infanzia Ausl di Ferrara Vicepresidente CISMAI Firenze 19 dicembre 2012

Gloria Soavi - Centro contro la violenza all infanzia Ausl di Ferrara Vicepresidente CISMAI Firenze 19 dicembre 2012 Gloria Soavi - Centro contro la violenza all infanzia Ausl di Ferrara Vicepresidente CISMAI Firenze 19 dicembre 2012 La comunità:affrontare problemi e obiettivi diversi Mamma e bambino hanno bisogni, tempi

Dettagli

1.1. Il diritto a procreare: la rilevanza costituzionale delle scelte inerenti alla procreazione

1.1. Il diritto a procreare: la rilevanza costituzionale delle scelte inerenti alla procreazione INDICE SOMMARIO Parte I PROCREAZIONE Capitolo I La procreazione (S. ORRUv)................ Pag. 3 1.1. Il diritto a procreare: la rilevanza costituzionale delle scelte inerenti alla procreazione................................»

Dettagli

Il debutto. Partecipazione al Meeting dei Giovani 2010 (un progetto di promozione della salute dello Spazio Giovani) con il cortometraggio

Il debutto. Partecipazione al Meeting dei Giovani 2010 (un progetto di promozione della salute dello Spazio Giovani) con il cortometraggio Il debutto Partecipazione al Meeting dei Giovani 2010 (un progetto di promozione della salute dello Spazio Giovani) con il cortometraggio Ogni incontro è speciale Obiettivi e progetti All inizio l obiettivo

Dettagli

TAVOLA ROTONDA I NUOVI LEGAMI FAMILIARI: VECCHIE BARRIERE E NUOVE FRONTIERE

TAVOLA ROTONDA I NUOVI LEGAMI FAMILIARI: VECCHIE BARRIERE E NUOVE FRONTIERE TAVOLA ROTONDA I NUOVI LEGAMI FAMILIARI: VECCHIE BARRIERE E NUOVE FRONTIERE I NUOVI LEGAMI AFFETTIVI E PARENTALI: IL PUNTO DI VISTA DEL MINORE Prof.ssa Patrizia Patrizi, Ordinaria di Psicologia sociale

Dettagli

Affettività e Sessualità Sessualità, affettività, intimità: perché?

Affettività e Sessualità Sessualità, affettività, intimità: perché? Affettività e Sessualità Sessualità, affettività, intimità: perché? Destinatari principali: Genitori degli alunni delle classi quinte della primaria Zanella Dott.ssa Anna Zanellato 2016 Educazione affettiva

Dettagli

Centro di Intervento per il benessere fisico, psicologico e relazionale del bambino, dell' individuo e della famiglia

Centro di Intervento per il benessere fisico, psicologico e relazionale del bambino, dell' individuo e della famiglia 1 Centro di Intervento per il benessere fisico, psicologico e relazionale del bambino, dell' individuo e della famiglia "L'intervento breve con famiglie in difficoltà: utilizzare le potenzialità terapeutiche

Dettagli

Servizio Educazione Affettiva e Sessuale UOC Area Famiglia. Consultorio Familiare

Servizio Educazione Affettiva e Sessuale UOC Area Famiglia. Consultorio Familiare Servizio Educazione Affettiva e Sessuale UOC Area Famiglia Consultorio Familiare I CONSULTORI FAMILIARI - ULSS 20 Via Poloni 1, Verona Via del Capitel 22, Verona Via Siracusa 4d, Verona Via Volturno 20,

Dettagli

IL RUOLO DELL ASSOCIAZIONISMO

IL RUOLO DELL ASSOCIAZIONISMO IL RUOLO DELL ASSOCIAZIONISMO OPEN DAY LABIOPALATOSCHISI Roma, 24 giugno 2017 Auditorium San Paolo Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Definizione di Associazione: E un organizzazione costituita da un insieme

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO DALLA COSTITUZIONE ALLA RIFORMA DEL 2012/2013

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO DALLA COSTITUZIONE ALLA RIFORMA DEL 2012/2013 INDICE SOMMARIO Presentazione............................................ VII CAPITOLO PRIMO DALLA COSTITUZIONE ALLA RIFORMA DEL 2012/2013 1. Una premessa......................................... 1 2.

Dettagli

C era una volta mater semper certa est - maternità surrogata.

C era una volta mater semper certa est - maternità surrogata. C era una volta mater semper certa est - maternità surrogata. Autore: Pramila Sicuro In: Diritto civile e commerciale Prima di procedere all esame dei controversi aspetti giurisprudenziali che contraddistinguono

Dettagli

Gli effetti sulla salute delle discriminazioni basate sull orientamento sessuale

Gli effetti sulla salute delle discriminazioni basate sull orientamento sessuale Brescia, 25 maggio 2017 Gli effetti sulla salute delle discriminazioni basate sull orientamento sessuale Margherita Graglia Psicoterapeuta, saggista e formatrice. LE COMPONENTI DELL IDENTIT IDENTITÀ SESSUALE

Dettagli

Introduzione. Buoni e cattivi genitori?

Introduzione. Buoni e cattivi genitori? Ruspini_stampa_XP6.qxd 24-02-2010 10:46 Pagina 7 Introduzione. Buoni e cattivi genitori? Quali caratteristiche fanno di un genitore un buon genitore? Alcune sono ampiamente condivisibili: amore, rispetto,

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO FAMIGLIA E RESPONSABILITÀ CIVILE: CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE CAPITOLO SECONDO L ILLECITO SUBITO DAI FAMILIARI

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO FAMIGLIA E RESPONSABILITÀ CIVILE: CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE CAPITOLO SECONDO L ILLECITO SUBITO DAI FAMILIARI INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO FAMIGLIA E RESPONSABILITÀ CIVILE: CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE 1. Verso il quarantennale della Riforma del diritto di famiglia... 1 2. La responsabilità civile nel quadro

Dettagli

Istituzioni di diritto privato. La famiglia. (traccia della lezione) prof. Angelo Venchiarutti IUSLIT Università di Trieste

Istituzioni di diritto privato. La famiglia. (traccia della lezione) prof. Angelo Venchiarutti IUSLIT Università di Trieste Istituzioni di diritto privato La famiglia (traccia della lezione) prof. Angelo Venchiarutti IUSLIT Università di Trieste La famiglia e il diritto di famiglia Art. 29 Cost: «società naturale» Limite del

Dettagli

LA FAMIGLIA, IL PADRE E LA MADRE NELL EDUCAZIONE DEI FIGLI.

LA FAMIGLIA, IL PADRE E LA MADRE NELL EDUCAZIONE DEI FIGLI. Con il passare del tempo la famiglia è sempre di più diventata uno spazio privato centrato sulla cura delle relazioni, rispetto al contesto sociale, oggi percepito lontano da se stessi. Anche la coppia

Dettagli

Jack Drescher I ragazzi stanno bene. Giornale italiano di psicologia (ISSN ) Fascicolo 1-2, marzo-maggio Il Mulino - Rivisteweb

Jack Drescher I ragazzi stanno bene. Giornale italiano di psicologia (ISSN ) Fascicolo 1-2, marzo-maggio Il Mulino - Rivisteweb Il Mulino - Rivisteweb Jack Drescher I ragazzi stanno bene (doi: 10.1421/83627) Giornale italiano di psicologia (ISSN 0390-5349) Fascicolo 1-2, marzo-maggio 2016 Ente di afferenza: Università la Sapienza

Dettagli

Vita e sviluppo In principio c'è la madre

Vita e sviluppo In principio c'è la madre MARIOLINA MIGLIARESE Vita e sviluppo In principio c'è la madre FAMIGLIA 14-11-2016 Costanza Signorelli Se la madre e il padre sono coloro che introducono nel mondo, che danno i criteri per stare nella

Dettagli

Scienze sociali 2017

Scienze sociali 2017 Collana Convegni 35 Scienze sociali La famiglia da concepire Il benessere dei bambini e delle bambine con genitori gay e lesbiche a cura di Roberto Baiocco, Nicola Carone, Vittorio Lingiardi 2017 Copyright

Dettagli

La medicalizzazione della maschilità

La medicalizzazione della maschilità La medicalizzazione della maschilità Chiara Bertone (Università del Piemonte Orientale) Raffaella Ferrero Camoletto (Università di Torino) Francesca Salis (Università di Milano-Bicocca) Seminario Cirsde

Dettagli

PSICOLOGIA CLINICA. dott.ssa Paoletta Florio psicologa-psicoterapeuta

PSICOLOGIA CLINICA. dott.ssa Paoletta Florio psicologa-psicoterapeuta PSICOLOGIA CLINICA dott.ssa Paoletta Florio psicologa-psicoterapeuta CAREGIVER E CAREGIVER BURDEN IL CAREGIVER il caregiver può essere chiamato a rispondere a bisogni fisici, sociali, emotivi ed economici

Dettagli

L indagine sull opinione dei dipendenti del Comune di Bari nei confronti dell omofobia e della transfobia

L indagine sull opinione dei dipendenti del Comune di Bari nei confronti dell omofobia e della transfobia Dipartimento di Scienze della formazione, psicologia, comunicazione Dipartimento di Scienze economiche e metodi matematici L indagine sull opinione dei dipendenti del Comune di Bari nei confronti dell

Dettagli

Mamma, mi spieghi cos è il. bene come si chiama. Laura Varago 26 maggio Associazione La Nostra Famiglia Conegliano

Mamma, mi spieghi cos è il. bene come si chiama. Laura Varago 26 maggio Associazione La Nostra Famiglia Conegliano Mamma, mi spieghi cos è il punto F o G non ricordo bene come si chiama Ogni corpo si presenta al mondo segnato dalla divisione sessuale. Il corpo è ed è percepito sempre come femmina o come maschio e l

Dettagli

Servizi di sostegno alla funzione

Servizi di sostegno alla funzione Servizi di sostegno alla funzione genitoriale Associazione italiana per l educazione demografica Sezione di Roma In molti Paesi del Nord Europa e degli Stati Uniti il sostegno all esercizio della funzione

Dettagli

SEX ORIENTEERING in PSICHIATRIA

SEX ORIENTEERING in PSICHIATRIA SEX ORIENTEERING in PSICHIATRIA Dott. MANLIO CONVERTI In collaborazione con Verde L., Fiorito I., Nappa C. 12 Congresso Nazionale SIMPOSIO S2 Diritti umani e salute mentale Moderatori: A. Bellomo, M. Casacchia

Dettagli

IL RICONOSCIMENTO DEGLI STATUS

IL RICONOSCIMENTO DEGLI STATUS SOMMARIO Gli autori... XI CAPITOLO 1 di CHIARA RAGNI IL RICONOSCIMENTO DEGLI STATUSACQUISITI ALL ESTERO: DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVA- TO, DIRITTO DELL UNIONE EUROPEA E GIURI- SPRUDENZA DELLE CORTI EUROPEE

Dettagli

INDICE. Capitolo primo LA FAMIGLIA E IL DIRITTO

INDICE. Capitolo primo LA FAMIGLIA E IL DIRITTO INDICE Capitolo primo LA FAMIGLIA E IL DIRITTO 1. Premessa... Pag. 1 2. Il diritto di famiglia nella Costituzione...» 7 3. Verso un nuovo diritto di famiglia...» 17 Capitolo secondo IL MATRIMONIO 1. Premessa...

Dettagli

AVV. GIULIA FACCHINI 16/01/2014 LA CAPACITÀ GENITORIALE NELLA PROSPETTIVA INTERDISCIPLINARE

AVV. GIULIA FACCHINI 16/01/2014 LA CAPACITÀ GENITORIALE NELLA PROSPETTIVA INTERDISCIPLINARE LA CAPACITÀ GENITORIALE NELLA PROSPETTIVA INTERDISCIPLINARE Dalla consapevolezza dei diritti alla coniugazione dei doveri nella crisi di coppia EDUCATORIO DELLA PROVVIDENZA Torino - 12 aprile 2013 Le fonti

Dettagli

In secondo luogo, il figlio naturale può essere riconosciuto da uno solo o da entrambi i genitori al momento della nascita:

In secondo luogo, il figlio naturale può essere riconosciuto da uno solo o da entrambi i genitori al momento della nascita: Lo Studio Legale Lunari di Milano offre assistenza e consulenza legale nell ambito del diritto di famiglia e nello specifico per promuovere azioni legali per il riconoscimento giudiziale di paternità o

Dettagli

riguarda le differenze biologiche e anatomiche tra maschi e femmine

riguarda le differenze biologiche e anatomiche tra maschi e femmine riguarda le differenze biologiche e anatomiche tra maschi e femmine è un prodotto della cultura umana, è un concetto appreso: dalla prima infanzia impariamo quali sono i comportamenti consoni al nostro

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO LA RESPONSABILITÀ GENITORIALE

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO LA RESPONSABILITÀ GENITORIALE INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... XI CAPITOLO PRIMO LA RESPONSABILITÀ GENITORIALE Guida bibliografica... 3 1. La definizione del concetto potestà dei genitori... 5 2. La famiglia

Dettagli

Dal coniugale allo spazio generativo del desiderio di un figlio

Dal coniugale allo spazio generativo del desiderio di un figlio Dal coniugale allo spazio generativo del desiderio di un figlio La coniugalità è una dimensione soggetta a molte transizioni per la realizzazione degli obiettivi che di volta in volta è chiamata a raggiungere,

Dettagli

Quando scricchiola un paradigma

Quando scricchiola un paradigma Quando scricchiola un paradigma L orientamento sessuale e il diritto Prof. Paolo Veronesi (UniFe) Paradigma = Modello Orientamento sessuale Carta di Nizza (2000) Indice dei temi La depenalizzazione dei

Dettagli

Cosa sono i consultori? Chi trovi nei consultori? Quali servizi nei consultori? Con sultori familiari

Cosa sono i consultori? Chi trovi nei consultori? Quali servizi nei consultori? Con sultori familiari Cosa sono i consultori? Chi trovi nei consultori? Quali servizi nei consultori? Con sultori familiari Centro Consulenza Giovani Consultori immigrati Funzione di accoglienza Procreazione responsabile Percorso

Dettagli

Il Progetto Cicogna Comunità Sperimentale con Famiglie Accoglienti in Rete. Poli Piera

Il Progetto Cicogna Comunità Sperimentale con Famiglie Accoglienti in Rete. Poli Piera Il Progetto Cicogna Comunità Sperimentale con Famiglie Accoglienti in Rete Poli Piera Il contesto Il progetto nasce nel 2004 a Bologna all interno di un sistema diversificato di servizi rivolti a minori

Dettagli

LE IDENTITA SESSUALI E IL LESSICO LGBT. Venezia Maggio. Margherita Graglia Psicologa e psicoterapeuta.

LE IDENTITA SESSUALI E IL LESSICO LGBT. Venezia Maggio. Margherita Graglia Psicologa e psicoterapeuta. LE IDENTITA SESSUALI E IL LESSICO LGBT Venezia 20-21 Maggio Margherita Graglia Psicologa e psicoterapeuta Le componentidell dell identitàsessuale Sesso biologico: l appartenenza biologica al sesso maschile

Dettagli

La resilienza: una sana sfida per tutto il sistema familiare. 1 Roma 09 luglio 2011 Centro Congressi Hotel Divino Amore Casa del Pellegrino

La resilienza: una sana sfida per tutto il sistema familiare. 1 Roma 09 luglio 2011 Centro Congressi Hotel Divino Amore Casa del Pellegrino 1 HO IMPARATO A SOGNARE E NON SMETTERO LA RESILIENZA: UNA SANA SFIDA PER TUTTO IL SISTEMA FAMILIARE 2 IN PSICOLOGIA LA RESILIENZA CARATTERIZZA LA CAPACITA DELLE PERSONE DI FAR FRONTE AGLI EVENTI STRESSANTI

Dettagli

Università di Ferrara Corso Donne, politica, istituzioni 2012 I costrutti di base: l identità, il genere e l orientamento sessuale

Università di Ferrara Corso Donne, politica, istituzioni 2012 I costrutti di base: l identità, il genere e l orientamento sessuale Università di Ferrara Corso Donne, politica, istituzioni 2012 I costrutti di base: l identità, il genere e l orientamento sessuale Chiara Baiamonte SESSO PSICOLOGICO SESSO BIOLOGICO SESSO SOCIALE DIFFERENZA

Dettagli

Pari dignità sì, ma pari valore?

Pari dignità sì, ma pari valore? A003001, 1 A003001 FONDAZIONE INSIEME onlus. Da psicologia contemporanea del 1-8-2014 di Mauro Fornaro, (vedi nota a fine pezzo). Per la lettura completa del

Dettagli

STEREOTIPI DI GENERE ORIENTAMENTO OMOSESSUALE

STEREOTIPI DI GENERE ORIENTAMENTO OMOSESSUALE STEREOTIPI DI GENERE ORIENTAMENTO OMOSESSUALE Dott.ssa Margherita Graglia Psicoterapeuta e formatrice Le componenti dell identit identità sessuale. Sesso biologico: l appartenenza biologica al sesso maschile

Dettagli

Insegnamento di Psicologia sociale dei gruppi

Insegnamento di Psicologia sociale dei gruppi Università degli Studi di Enna Kore CdL in Scienze e Tecniche Psicologiche Insegnamento di Psicologia sociale dei gruppi Prof.ssa Irene Petruccelli irene.petruccelli@unikore.it Enna, 10 maggio 2016 A.A.

Dettagli

Dott.ssa Monica Bonsangue Presidente dell'associazione Psicologi Liberi Professionisti Lombardia

Dott.ssa Monica Bonsangue Presidente dell'associazione Psicologi Liberi Professionisti Lombardia Dott.ssa Monica Bonsangue Presidente dell'associazione Psicologi Liberi Professionisti Lombardia Dott.ssa Elisa Marchioni Referente Ordine Psicologi Lombardia su Varese e provincia Progetto Benessere in

Dettagli

LE IDENTITA SESSUALI E IL LESSICO LGBT

LE IDENTITA SESSUALI E IL LESSICO LGBT LE IDENTITA SESSUALI E IL LESSICO LGBT Margherita Graglia Psicologa e psicoterapeuta Didatta FISS (Federazione Italiana Sessuologia Scientifica) Le componenti dell identit identità sessuale Sesso biologico:

Dettagli

MARINA MORETTI Dottore in Giurisprudenza

MARINA MORETTI Dottore in Giurisprudenza MARINA MORETTI Dottore in Giurisprudenza DOMANDA DI ADOZIONE DI UNA MINORE PROPOSTA DALLA PARTNER DELLA MADRE BIOLOGICA EX ART. 44, COMMA 1, LETT. D), L. 184/1983 SOMMARIO: 1. Il caso. 2. Le questioni

Dettagli

Giovanna Ferro Psicologa psicoterapeuta TELEFONO DONNA -SAVONA

Giovanna Ferro Psicologa psicoterapeuta TELEFONO DONNA -SAVONA Giovanna Ferro Psicologa psicoterapeuta TELEFONO DONNA -SAVONA Quale tutela è possibile? (quando l amore diventa violenza) Dopo 15 di anni di volontariato come psicologa di Telefono Donna, queste le costanti,

Dettagli

Le tre famiglie dei migranti. Risorse e fragilità di un fenomeno emergente

Le tre famiglie dei migranti. Risorse e fragilità di un fenomeno emergente Le tre famiglie dei migranti. Risorse e fragilità di un fenomeno emergente Maurizio Ambrosini, Università di Milano, direttore della rivista Mondi migranti Alle radici del fenomeno: donne (e uomini) migranti

Dettagli

Genitori e genitori affidatari oggi. Dott.ssa Elaiza Moscatelli Psicologa

Genitori e genitori affidatari oggi. Dott.ssa Elaiza Moscatelli Psicologa Genitori e genitori affidatari oggi Dott.ssa Elaiza Moscatelli Psicologa La genitorialità La genitorialità può esser definita come una funzione autonoma e processuale dell essere umano che si sviluppa

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Dipartimento Strutturale Aziendale Salute della Donna e del Bambino

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Dipartimento Strutturale Aziendale Salute della Donna e del Bambino AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Dipartimento Strutturale Aziendale Salute della Donna e del Bambino UOC Patologia Neonatale UO Assistenza Neonatale Direttore: Prof. Dott. Eugenio Baraldi Il metodo canguro

Dettagli

Unioni Civili, ecco cosa cambia. Le novità previste dalla legge 20 maggio 2016, n. 76 (legge Cirinnà)

Unioni Civili, ecco cosa cambia. Le novità previste dalla legge 20 maggio 2016, n. 76 (legge Cirinnà) Unioni Civili, ecco cosa cambia. Le novità previste dalla legge 20 maggio 2016, n. 76 (legge Cirinnà) Autore: Redazione In: Normativa nazionale LEGGE 20 MAGGIO 2016, N. 76 (LEGGE CIRINNA') SU UNIONI CIVILI

Dettagli

Psicologia sociale A.a Prof.ssa Isabella Quadrelli

Psicologia sociale A.a Prof.ssa Isabella Quadrelli Psicologia sociale A.a. 2013-2014 Prof.ssa Isabella Quadrelli isabella.quadrelli@unipr.it Presentazione del corso Orientamenti teorici della psicologia sociale Le basi sociali del comportamento: conformismo,

Dettagli

Come favorire lo sviluppo del legame d attaccamento

Come favorire lo sviluppo del legame d attaccamento Come favorire lo sviluppo del legame d attaccamento la nascita biologica è una fase della vita, un passaggio obbligato per garantire la sopravvivenza di mamma e bambino. Il piccolo non nasce per maturità,

Dettagli

LA VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE GENITORIALI. 14/2/2007 A CURA DELL A.S.Sara Giacopuzzi

LA VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE GENITORIALI. 14/2/2007 A CURA DELL A.S.Sara Giacopuzzi LA VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE GENITORIALI 14/2/2007 A CURA DELL A.S.Sara Giacopuzzi INDAGINE SOCIALE Si colloca nella fase della rilevazione ma anche nella fase della diagnosi o valutazione, intesa come

Dettagli

La nascita colora la vita. sinergie e collaborazioni fra mondo educativo, sociale e sanitario

La nascita colora la vita. sinergie e collaborazioni fra mondo educativo, sociale e sanitario La nascita colora la vita sinergie e collaborazioni fra mondo educativo, sociale e sanitario Bologna, 15 maggio 2012 L oggetto, i primi protagonisti, la proposta attuale Anni 99/2000: prende corpo l idea

Dettagli

L indagine sull opinione dei dipendenti del Comune di Bari nei confronti dell omofobia e della transfobia

L indagine sull opinione dei dipendenti del Comune di Bari nei confronti dell omofobia e della transfobia Dipartimento di Scienze della formazione, psicologia, comunicazione Dipartimento di Scienze economiche e metodi matematici L indagine sull opinione dei dipendenti del Comune di Bari nei confronti dell

Dettagli

L orientamento sessuale: un argomento da pediatri? Dr.ssa Francesca Ciraolo, Azienda Sanitaria di Firenze

L orientamento sessuale: un argomento da pediatri? Dr.ssa Francesca Ciraolo, Azienda Sanitaria di Firenze L orientamento sessuale: un argomento da pediatri? Dr.ssa Francesca Ciraolo, Azienda Sanitaria di Firenze Risultati di una ricerca sulle conoscenze ed esperienze dei pediatri di libera scelta sulle problematiche

Dettagli

Nome e cognome. Di cosa ci occupiamo. Cosa ci aspettiamo da questo corso

Nome e cognome. Di cosa ci occupiamo. Cosa ci aspettiamo da questo corso Nome e cognome Di cosa ci occupiamo Cosa ci aspettiamo da questo corso Buone prassi d aula In alcune attività verrà richiesto il vs. coinvolgimento, sentitevi liberi/e di raccontare o meno storie personali.

Dettagli

Prevenzione e contrasto delle discriminazioni basate sull orientamento sessuale nei contesti lavorativi

Prevenzione e contrasto delle discriminazioni basate sull orientamento sessuale nei contesti lavorativi Prevenzione e contrasto delle discriminazioni basate sull orientamento sessuale nei contesti lavorativi Margherita Graglia Psicologa e psicoterapeuta Modena, 7 aprile 2016 Le componentidell dell identitàsessuale

Dettagli

Indice analitico. Capitolo I. La Normativa

Indice analitico. Capitolo I. La Normativa 427 Prefazione... p. 9 Capitolo I La Normativa 1. I diritti del minore nelle Convenzioni Internazionali...» 11 2. I diritti del minore nella Costituzione Italiana...» 14 3. I diritti del minore nel Codice

Dettagli

LEZ 5 24/11/2015 IL PAZIENTE ADOLESCENTE

LEZ 5 24/11/2015 IL PAZIENTE ADOLESCENTE LEZ 5 24/11/2015 IL PAZIENTE ADOLESCENTE La pubertà Edvard Munch 1894-1895 Narciso Michelangelo Merisi da Caravaggio 1597-1599 ETA DEL CAMBIAMENTO PUBERTA -trasformazioni -conflitti e contraddizioni -rotture

Dettagli

GAY E VOGLIO ESSERE PADRE>>

GAY E VOGLIO ESSERE PADRE>> A000970, 1 A000970 FONDAZIONE INSIEME onlus. Da IO DONNA del 28/10/06 pag. 163 di Anna Maria Battistin, psicoanalista e scrittrice. Per la lettura completa del pezzo

Dettagli

SPAZIO DEDICATO AI GENITORI: CHE COSA MI ASPETTO?

SPAZIO DEDICATO AI GENITORI: CHE COSA MI ASPETTO? ITC C. Deganutti - Udine SPAZIO DEDICATO AI GENITORI PRIMO INCONTRO ESSERE GENITORI OGGI: AIUTARE I FIGLI NEL LORO PERCORSO DI CRESCITA Programma specifico FSE nr.. 13 Azione B Istituto: ITC C. Deganutti

Dettagli

Margherita Bottino Relazione Gaia Famiglia

Margherita Bottino Relazione Gaia Famiglia Il dibattito sul tema dell omogenitorialità è acceso ma ancora acerbo, quanto meno nel nostro paese. In altri paesi l argomento è affrontato da tempo, per cui l analisi ha raggiunto un diverso livello

Dettagli

INDICE. Capitolo primo

INDICE. Capitolo primo INDICE Capitolo primo Le relazioni familiari e il diritto 1. Premessa... Pag. 1 2. Dalla tutela dell istituzione familiare alla tutela della persona...» 7 3. Il nuovo diritto di famiglia...» 20 Capitolo

Dettagli

Dalla PMA al concepimento naturale: il desiderio di un figlio. Dott.ssa Anna Poletto Psicologa Psicoterapeuta Ipnoterapeuta

Dalla PMA al concepimento naturale: il desiderio di un figlio. Dott.ssa Anna Poletto Psicologa Psicoterapeuta Ipnoterapeuta Dalla PMA al concepimento naturale: il desiderio di un figlio Dott.ssa Anna Poletto Psicologa Psicoterapeuta Ipnoterapeuta Infertilità Una coppia che dopo un anno di rapporti regolari e non protetti non

Dettagli

INDICE. Prefazione alla terza edizione. Prefazione alla seconda edizione XIII. Prefazione alla prima edizione

INDICE. Prefazione alla terza edizione. Prefazione alla seconda edizione XIII. Prefazione alla prima edizione INDICE IX XI XIII Prefazione alla terza edizione Prefazione alla seconda edizione Prefazione alla prima edizione 1 Capitolo 1 La famiglia e il diritto. Linee di tendenza, problemi, prospettive 1 1. La

Dettagli

Cultura dell inclusione e buone prassi professionali: la presa in carico della persona LGBTI

Cultura dell inclusione e buone prassi professionali: la presa in carico della persona LGBTI Cultura dell inclusione e buone prassi professionali: la presa in carico della persona LGBTI La presa in carico di persone che escono dai canoni dominanti dell eteronormatività, che vede nell eterosessualità

Dettagli

Indice. Parte 1 LA NATURA DELLO SVILUPPO INFANTILE 1. Parte 2 PROCESSI BIOLOGICI, SVILUPPO FISICO E SVILUPPO PERCETTIVO 49. Indice delle schede

Indice. Parte 1 LA NATURA DELLO SVILUPPO INFANTILE 1. Parte 2 PROCESSI BIOLOGICI, SVILUPPO FISICO E SVILUPPO PERCETTIVO 49. Indice delle schede Indice delle schede Prefazione dell edizione italiana Ringraziamenti dell editore Guida alla lettura XIII XV XIX XXI Parte 1 LA NATURA DELLO SVILUPPO INFANTILE 1 Capitolo 1 INTRODUZIONE 3 1.1 Sviluppo

Dettagli

INTRODUZIONE UN COLLETTIVO DI STUDIOSI E STUDIOSE PER RISPONDERE ALLA PAURA E ALLE MENZOGNE

INTRODUZIONE UN COLLETTIVO DI STUDIOSI E STUDIOSE PER RISPONDERE ALLA PAURA E ALLE MENZOGNE INTRODUZIONE UN COLLETTIVO DI STUDIOSI E STUDIOSE PER RISPONDERE ALLA PAURA E ALLE MENZOGNE Perché questo volume? Da qualche tempo si sta svolgendo anche in Italia una accesa e confusa discussione su un

Dettagli

Psicologia & Relazioni

Psicologia & Relazioni Psicologia & Relazioni IL CICLO DI VITA DELLA FAMIGLIA Dott.ssa Roberta Schiazza IL CICLO DI VITA DELLA FAMIGLIA Ogni famiglia compie un processo evolutivo, attraverso il passaggio di fasi, che sono caratterizzate

Dettagli

IL DISAGIO GIOVANILE E LA FAMIGLIA

IL DISAGIO GIOVANILE E LA FAMIGLIA IL DISAGIO GIOVANILE E LA FAMIGLIA Mariagrazia Paradiso Psicologa Clinica Residenza Palazzo Francisci IL DISAGIO GIOVANILE IL DISAGIO GIOVANILE IL DISAGIO GIOVANILE CHI SONO IO? LA RISPOSTA: L identità

Dettagli

Università degli Studi di Parma Dipartimento di Psicologia. I mutamenti delle famiglie: dinamiche interpersonali e processi sociali.

Università degli Studi di Parma Dipartimento di Psicologia. I mutamenti delle famiglie: dinamiche interpersonali e processi sociali. Università degli Studi di Parma Dipartimento di Psicologia I mutamenti delle famiglie: dinamiche interpersonali e processi sociali Laura Fruggeri LE FUNZIONI FAMILIARI Garantire cura (protezione) Assicurare

Dettagli

L affido familiare dei bambini piccolissimi

L affido familiare dei bambini piccolissimi Direzione Politiche Sociali Settore Integrazione Sociosanitaria Affido Familiare Minori L affido familiare dei bambini piccolissimi Seminario di Firenze 19 marzo 2015 1 AFFIDO DI NEONATI O NEAR NE.A.R=

Dettagli

PASSI VERSO L AUTONOMIA: consigli per genitori che crescono

PASSI VERSO L AUTONOMIA: consigli per genitori che crescono Spazio equilibrio Spazio equilibrio è un servizio di consulenza psicologica, un allenamento per affrontare tutti quei problemi personali, familiari, evolutivi, pedagogici e professionali che rientrano

Dettagli

Seminario Dott.sa Benvenuto Sabrina. DALL INFANZIA ALL ADOLESCENZA Un percorso di crescita sportiva IO E IL GRUPPO, IO E IL GRUPPO SPORTIVO

Seminario Dott.sa Benvenuto Sabrina. DALL INFANZIA ALL ADOLESCENZA Un percorso di crescita sportiva IO E IL GRUPPO, IO E IL GRUPPO SPORTIVO Seminario Dott.sa Benvenuto Sabrina DALL INFANZIA ALL ADOLESCENZA Un percorso di crescita sportiva - - - IO E IL GRUPPO, IO E IL GRUPPO SPORTIVO SdS Coni Liguria - Genova, 03 dicembre 2011 Dott.sa Sabrina

Dettagli

SCHEDA PRESA IN CARICO PER LA SPERIMENTAZIONE DELLA NUOVA CARTA ACQUISTI

SCHEDA PRESA IN CARICO PER LA SPERIMENTAZIONE DELLA NUOVA CARTA ACQUISTI SCHEDA PRESA IN CARICO PER LA SPERIMENTAZIONE DELLA NUOVA CARTA ACQUISTI a) Sezione I - Anagrafica b) Sezione II - Analisi della domanda c) Sezione III - Progetto personalizzato 1 SEZIONE I - ANAGRAFICA

Dettagli

International Network of Healthealth Promoting Hospitals & Health Services

International Network of Healthealth Promoting Hospitals & Health Services Il progetto, attivato nel 2001, è stato segnalato tra le buone pratiche di promozione della salute dell AOU Pisa ed inserito nel percorso interaziendale di Umanizzazione-Accoglienza (Coord. M. Cristofano

Dettagli

PADOVA 3 OTTOBRE 2017

PADOVA 3 OTTOBRE 2017 PADOVA 3 OTTOBRE 2017 Premessa Gli adolescenti odierni navigano in acque molto diverse da quelle del passato Famiglia affettiva, relazionale, dove spesso entrambi i genitori lavorano: dal padre simbolico

Dettagli

GenerAzioni al lavoro. Prospettive di benessere e conciliazione per la donna che è madre e figlia

GenerAzioni al lavoro. Prospettive di benessere e conciliazione per la donna che è madre e figlia GenerAzioni al lavoro. Prospettive di benessere e conciliazione per la donna che è madre e figlia Il progetto, che la Fondazione Franco Demarchi ha gestito con il contributo dell Agenzia per la famiglia,

Dettagli

PERCORSO NASCITA. Modelli familiari, relazioni e processi familiari. Jutta Bologna, psicologa/psicoterapeuta.

PERCORSO NASCITA. Modelli familiari, relazioni e processi familiari. Jutta Bologna, psicologa/psicoterapeuta. PERCORSO NASCITA Modelli familiari, relazioni e processi familiari. Jutta Bologna, psicologa/psicoterapeuta. Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma. 13 Aprile 2013 Le ricerche degli ultimi anni sulle

Dettagli

INTRODUZIONE INAUGURAZIONE. Giuseppe Di Mauro

INTRODUZIONE INAUGURAZIONE. Giuseppe Di Mauro INTRODUZIONE INAUGURAZIONE Giuseppe Di Mauro Ma è altrettanto vero che molti cambiamenti non coincidono con un radicale, indispensabile e indifferibile cambiamento del ruolo del Pediatra Si è assistito,

Dettagli

Diventare genitori è sempre un avventura, e una

Diventare genitori è sempre un avventura, e una Diventare genitori è sempre un avventura, e una gravidanza è per tutte, in qualche misura, un viaggio verso un mondo di emozioni fortissime e nuove. Quando lungo questa strada si incrocia un compagno di

Dettagli

INDICE. Prefazione alla seconda edizione XIII. Prefazione alla prima edizione

INDICE. Prefazione alla seconda edizione XIII. Prefazione alla prima edizione INDICE XI Prefazione alla seconda edizione XIII Prefazione alla prima edizione 1 Capitolo 1 La famiglia e il diritto. Linee di tenenza, problemi, prospettive 1 1. La famiglia e il diritto. Linee evolutive

Dettagli

La famiglia con un figlio con ASD

La famiglia con un figlio con ASD La famiglia con un figlio con ASD P. Venuti, S. Cainelli, C. Coco Laboratorio di Osservazione, Diagnosi, Formazione - ODFLab Università degli Studi di Trento L investimento sul figlio: il carico di aspettative

Dettagli

Diritti civili e utero in affitto: davvero le due questioni sono così connesse?

Diritti civili e utero in affitto: davvero le due questioni sono così connesse? Il dibattito Diritti civili e utero in affitto: davvero le due questioni sono così connesse? I detrattori dei matrimoni gay si appellano al "pericolo" della stepchild adoption, anticamera della "famiglia

Dettagli

INDICE. Parte prima BIOETICA GENERALE

INDICE. Parte prima BIOETICA GENERALE INDICE Prefazione... v Prefazione alla terza edizione... Introduzione... 1 VII Parte prima BIOETICA GENERALE Capitolo I LE ORIGINI DELLA BIOETICA E IL METODO DEI PRINCIPI 1. Il metodo dei principi nella

Dettagli

Le conseguenze psicologiche dell aborto volontario. Dott.ssa Sara Pagnini

Le conseguenze psicologiche dell aborto volontario. Dott.ssa Sara Pagnini Le conseguenze psicologiche dell aborto volontario Dott.ssa Sara Pagnini L aborto è un fallimento di antichi sentimenti inconsci di maternità Il concepimento costituisce la realizzazione e l appagamento

Dettagli