MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO"

Transcript

1 Modello F :40 Pagina 1 (Nero/Process Black pellicola) MINISTERO DELLE FINANZE Mod. F24 MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO CODICE FISCALE DATI ANAGRAFICI cognome, denominazione o ragione sociale data di nascita giorno mese anno DELEGA IRREVOCABILE A: AGENZIA PER L ACCREDITO ALLA TESORERIA COMPETENTE sesso (M o F) comune (o Stato estero) di nascita nome PROV. Barrare in caso di anno d imposta non coincidente con anno solare comune via e numero civico DOMICILIO FISCALE tributo rateazione/ regione/ riferimento IMPOSTE DIRETTE IVA RITENUTE ALLA FONTE ALTRI TRIBUTI ED INTERESSI ufficio atto A B +/ SALDO (A-B) sede regione ente locale INAIL ente FIRMA sede matricola INPS/ INPS/ filiale azienda posizione assicurativa numero sede numero c.c. di riferimento E G M D tributo rateazione riferimento posizione da mm/aaaa a mm/aaaa C F H +/ +/ +/ +/ I L da mm/aaaa a mm/aaaa N +/ SALDO (C-D) SALDO (E-F) SALDO (G-H) SALDO (I-L) SALDO (M-N) + MOD. F /1 LIRE Barrare in caso di versamento da parte di erede, genitore, tutore o curatore fallimentare DATA giorno mese anno CODICE BANCA/POSTE/CONCESSIONARIO Pagamento effettuato con assegno AZIENDA CAB/SPORTELLO n.ro tratto / emesso su cod. ABI 1 COPIA PER LA BANCA/POSTE/CONCESSIONARIO CAB bancario circolare

2 Modello F :40 Pagina 1 (PANTONE 583 CVU pellicola) FIRMA

3 Modello F :40 Pagina 1 (Nero/Process Black pellicola) MINISTERO DELLE FINANZE Mod. F24 MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO CODICE FISCALE DATI ANAGRAFICI cognome, denominazione o ragione sociale data di nascita giorno mese anno DELEGA IRREVOCABILE A: AGENZIA PER L ACCREDITO ALLA TESORERIA COMPETENTE sesso (M o F) comune (o Stato estero) di nascita nome PROV. Barrare in caso di anno d imposta non coincidente con anno solare comune via e numero civico DOMICILIO FISCALE tributo rateazione/ regione/ riferimento IMPOSTE DIRETTE IVA RITENUTE ALLA FONTE ALTRI TRIBUTI ED INTERESSI ufficio atto A B +/ SALDO (A-B) sede regione ente locale INAIL ente sede matricola INPS/ INPS/ filiale azienda posizione assicurativa numero sede numero c.c. di riferimento E G M D tributo rateazione riferimento posizione da mm/aaaa a mm/aaaa C F H +/ +/ +/ +/ I L da mm/aaaa a mm/aaaa N +/ SALDO (C-D) SALDO (E-F) SALDO (G-H) SALDO (I-L) SALDO (M-N) + MOD. F /1 LIRE Barrare in caso di versamento da parte di erede, genitore, tutore o curatore fallimentare DATA giorno mese anno CODICE BANCA/POSTE/CONCESSIONARIO Pagamento effettuato con assegno AZIENDA CAB/SPORTELLO n.ro tratto / emesso su cod. ABI 2 COPIA PER LA BANCA/POSTE/CONCESSIONARIO CAB bancario circolare

4 Modello F :40 Pagina 1 (PANTONE 583 CVU pellicola)

5 Modello F :40 Pagina 1 (Nero/Process Black pellicola) MINISTERO DELLE FINANZE Mod. F24 MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO CODICE FISCALE DATI ANAGRAFICI cognome, denominazione o ragione sociale data di nascita giorno mese anno DELEGA IRREVOCABILE A: AGENZIA PER L ACCREDITO ALLA TESORERIA COMPETENTE sesso (M o F) comune (o Stato estero) di nascita nome PROV. Barrare in caso di anno d imposta non coincidente con anno solare comune via e numero civico DOMICILIO FISCALE tributo rateazione/ regione/ riferimento IMPOSTE DIRETTE IVA RITENUTE ALLA FONTE ALTRI TRIBUTI ED INTERESSI ufficio atto A B +/ SALDO (A-B) sede regione ente locale INAIL ente sede matricola INPS/ INPS/ filiale azienda posizione assicurativa numero sede numero c.c. di riferimento E G M D tributo rateazione riferimento posizione da mm/aaaa a mm/aaaa C F H +/ +/ +/ +/ I L da mm/aaaa a mm/aaaa N +/ SALDO (C-D) SALDO (E-F) SALDO (G-H) SALDO (I-L) SALDO (M-N) + MOD. F /1 LIRE Barrare in caso di versamento da parte di erede, genitore, tutore o curatore fallimentare DATA giorno mese anno CODICE BANCA/POSTE/CONCESSIONARIO Pagamento effettuato con assegno AZIENDA CAB/SPORTELLO n.ro tratto / emesso su cod. ABI COPIA PER IL SOGGETTO CHE EFFETTUA IL VERSAMENTO CAB bancario circolare

6 Modello F :40 Pagina 1 (PANTONE 583 CVU pellicola)

MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO

MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO Modello F24 "accise"1 2-02-2001 10:26 Pagina 1 (Nero/Process Black pellicola) MINISTERO DELLE FINANZE MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO CODICE FISCALE DATI ANAGRAFICI cognome, denominazione o ragione sociale

Dettagli

DELEGA IRREVOCABILE A: comune (o Stato estero) di nascita. sesso (M o F) anno di. riferimento TOTALE. periodo di riferimento: anno di.

DELEGA IRREVOCABILE A: comune (o Stato estero) di nascita. sesso (M o F) anno di. riferimento TOTALE. periodo di riferimento: anno di. genzia ntrate MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO CONTRIBUENTE CODICE FISCALE DATI ANAGRAFICI cognome denominazione o ragione sociale data di nascita giorno mese anno DELEGA IRREVOCABILE A: AGENZIA PER L ACCREDITO

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO

MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO CF Int:03380670962 Invio:16/11/2016 Prot:16111616412850127 Mod. F24 MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO CONTRIBUENTE CODICE FISCALE 05962100961 cognome, denominazione o ragione sociale DELEGA IRREVOCABILE A:

Dettagli

IL COORDINATORE UNICO S.C. TECNICO PATRIMONIALE

IL COORDINATORE UNICO S.C. TECNICO PATRIMONIALE ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2017 Deliberazione n. 0001231 del 21/06/2017 - Atti U.O. Ufficio Tecnico Oggetto: PRESIDIO SAN CARLO E STRUTTURE ESTERNE AFFERENTI - IMPOSTE IMU E TASI ANNO 2017 PAGAMENTO

Dettagli

ALLEGATO 2. (Modello F24 Accise)

ALLEGATO 2. (Modello F24 Accise) ALLEGATO 2 (Modello F24 Accise) genzia ntrate MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO CONTRIBUENTE CODICE FISCALE DATI ANAGRAFICI cognome denominazione o ragione sociale data di nascita sesso (M o F) giorno mese

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE Prot. n. 2012/53906 Approvazione delle modifiche ai modelli di versamento F24 e F24 Accise per l esecuzione dei versamenti unitari di cui all articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997 n. 241 e

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO

MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO Modello F24 euro 27-11-2001 14:17 Pagina 1 (Nero/Process Black pellicola) AGENZIA DELLE ENTRATE MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO CODICE FISCALE DATI ANAGRAFICI cognome denominazione o ragione sociale data

Dettagli

DELEGA IRREVOCABILE A: AGENZIA PER L ACCREDITO ALLA TESORERIA COMPETENTE. comune (o Stato estero) di nascita. anno di riferimento

DELEGA IRREVOCABILE A: AGENZIA PER L ACCREDITO ALLA TESORERIA COMPETENTE. comune (o Stato estero) di nascita. anno di riferimento genzia ntrate MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO CONTRIBUENTE CODICE FISCALE DATI ANAGRAFICI cognome denominazione o ragione sociale data di nascita sesso (M o F) giorno mese anno DELEGA IRREVOILE A: AGENZIA

Dettagli

PRATICA DI REGOLARIZZAZIONE COLF E BADANTI

PRATICA DI REGOLARIZZAZIONE COLF E BADANTI PRATICA DI REGOLARIZZAZIONE COLF E BADANTI Compilare tutti i campi del presente modulo Il modulo è compilabile a video DATI DELLO STUDIO Studio Persona di riferimento Codice Fiscale Partita Iva Telefono

Dettagli

DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE

DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE Prot. 2010/19702 Modifiche al modello F24 Versamenti con elementi identificativi ed alle relative avvertenze adottato con provvedimento del Direttore dell Agenzia delle entrate del 7 agosto 2009 DIRETTORE

Dettagli

Approvazione delle modifiche al modello di quietanza dei versamenti eseguiti con modalità telematiche mediante modello F24 IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Approvazione delle modifiche al modello di quietanza dei versamenti eseguiti con modalità telematiche mediante modello F24 IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2012/61908 Approvazione delle modifiche al modello di quietanza dei versamenti eseguiti con modalità telematiche mediante modello F24 IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE Prot. n. 2012/53906 Approvazione delle modifiche ai modelli di versamento F24 e F24 Accise per l esecuzione dei versamenti unitari di cui all articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997 n. 241 e

Dettagli

La signora Cristina Barbieri è impiegata presso la ditta Palumbo & Figli snc, di cui è l unica dipendente.

La signora Cristina Barbieri è impiegata presso la ditta Palumbo & Figli snc, di cui è l unica dipendente. LA REMUNERAZIONE DEL LAVORO DIPENDENTE La signora Cristina Barbieri è impiegata presso la ditta Palumbo & Figli snc di cui è l unica dipendente. La signora che non ha carichi di famiglia ed ha un reddito

Dettagli

IL COORDINATORE UNICO S.C. TECNICO PATRIMONIALE

IL COORDINATORE UNICO S.C. TECNICO PATRIMONIALE ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2016 Deliberazione n. 01169 del 06/07/2016 - Atti U.O. Ufficio Tecnico Oggetto: PRESIDIO SAN PAOLO E STRUTTURE ESTERNE AFFERENTI - IMPOSTE IMU E TASI ANNO 2016: PAGAMENTO

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE Prot. n. 2013/ 75075 Approvazione delle modifiche ai modelli di versamento F24 F24 Accise e F24 Semplificato per l esecuzione dei versamenti unitari di cui all articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio

Dettagli

STUDIO CASTELLI PROFESSIONISTI ASSOCIATI

STUDIO CASTELLI PROFESSIONISTI ASSOCIATI STUDIO CASTELLI PROFESSIONISTI ASSOCIATI Varese 24 ottobre 2011 OGGETTO : PAGAMENTO ADDIZIONALE ERARIALE TASSA AUTOMOBILISTICA SUPERBOLLO SUI VEICOLI POTENTI Con la presente ricordiamo che l articolo 23

Dettagli

DELEGA IRREVOCABILE A: AGENZIA PER L ACCREDITO ALLA TESORERIA COMPETENTE. comune (o Stato estero) di nascita. anno di. riferimento TOTALE

DELEGA IRREVOCABILE A: AGENZIA PER L ACCREDITO ALLA TESORERIA COMPETENTE. comune (o Stato estero) di nascita. anno di. riferimento TOTALE genzia ntrate MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO CONTRIBUENTE CODICE FISCALE DATI ANAGRAFICI cognome denominazione o ragione sociale data di nascita giorno mese anno DELEGA IRREVOCABILE A: AGENZIA PER L ACCREDITO

Dettagli

C.d.L. Giuseppe Pestrichella VIA BARI n ALTAMURA (BA) Telefono 080/ Telefax 080/

C.d.L. Giuseppe Pestrichella VIA BARI n ALTAMURA (BA) Telefono 080/ Telefax 080/ - Contiene: - Libro Unico Febbraio 2011 - Buste paga Febbraio 2011 - Riepilogo buste paga Febbraio 2011 - Costo del personale Febbraio 2011 - Modelli DM10/M Febbraio 2011 - Modelli F24 Febbraio 2011 -

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA DISPONE Prot. n. 2012/29824 Approvazione delle modifiche al modello di versamento F24 accise per l esecuzione dei versamenti unitari di cui all articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997 n. 241 e successive

Dettagli

ntrate DELEGA IRREVOCABILE A:

ntrate DELEGA IRREVOCABILE A: genzia ntrate DELEGA IRREVOCABILE A: MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO CONTRIBUENTE FISCALE DATI ANAGRAFICI cognome denominazione o ragione sociale FISCALE del coobbligato erede genitore tutore o curatore

Dettagli

DELEGA IRREVOCABILE A: AGENZIA PER L ACCREDITO ALLA TESORERIA COMPETENTE. comune (o Stato estero) di nascita. anno di riferimento

DELEGA IRREVOCABILE A: AGENZIA PER L ACCREDITO ALLA TESORERIA COMPETENTE. comune (o Stato estero) di nascita. anno di riferimento genzia ntrate MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO CONTRIBUENTE CODICE FISCALE DATI ANAGRAFICI cognome denominazione o ragione sociale data di nascita sesso (M o F) giorno mese anno DELEGA IRREVOCABILE A: AGENZIA

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE Prot. n. 2012/53906 Approvazione delle modifiche ai modelli di versamento F24 e F24 Accise per l esecuzione dei versamenti unitari di cui all articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997 n. 241 e

Dettagli

ALLEGATO C. Specifiche tecniche per la trasmissione telematica Modello F24

ALLEGATO C. Specifiche tecniche per la trasmissione telematica Modello F24 ALLEGATO C Specifiche tecniche per la trasmissione telematica Modello F24 CONTENUTO E CARATTERISTICHE TECNICHE DEI DATI DEI VERSAMENTI MODELLO F24 DA TRASMETTERE ALL AGENZIA DELLE ENTRATE IN VIA TELEMATICA

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE Modello F23 euro 27-11-2001 14:14 Pagina 1 (Nero/Process Black pellicola) AGENZIA DELLE ENTRATE Mod. 1. VERSAMENTO DIRETTO AL CONCESSIONARIO DI 2. DELEGA IRREVOCABILE A MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE IMPOSTE

Dettagli

IL COORDINATORE UNICO S.C. TECNICO PATRIMONIALE

IL COORDINATORE UNICO S.C. TECNICO PATRIMONIALE ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2017 Deliberazione n. 01184 del 14/06/2017 - Atti U.O. Ufficio Tecnico Oggetto: PRESIDIO SAN PAOLO E STRUTTURE ESTERNE AFFERENTI - IMPOSTE IMU E TASI ANNO 2017. PAGAMENTO

Dettagli

Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei Modelli F24 da parte dei contribuenti

Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei Modelli F24 da parte dei contribuenti SPECIFICHE TECNICHE PER LA TRASMISSIONE TELEMATICA DEI MODELLI F24 DA PARTE DEI CONTRIBUENTI Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei Modelli F24 da parte dei contribuenti 1. AVVERTENZE GENERALI

Dettagli

Inserimento Manuale F24

Inserimento Manuale F24 Inserimento Manuale F24 Con la funzione F24 potete pagare le Vostre deleghe F24 e revocare deleghe F24 inserite. Il modello Base rappresenta la delega standard, il modello Accise viene utilizzato normalmente

Dettagli

Come si registra un contratto di comodato d uso gratuito

Come si registra un contratto di comodato d uso gratuito Come si registra un contratto di comodato d uso gratuito La registrazione di un contratto di comodato d uso (vedi fac-simile di contratto) di un immobile può essere effettuata presso qualsiasi ufficio

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE Prot. n. 2012/53906 Approvazione delle modifiche ai modelli di versamento F24 e F24 Accise per l esecuzione dei versamenti unitari di cui all articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997 n. 241 e

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE Prot. n. 2013/ 75075 Approvazione delle modifiche ai modelli di versamento F24 F24 Accise e F24 Semplificato per l esecuzione dei versamenti unitari di cui all articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio

Dettagli

ICI - IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI - COMUNE DI MILANO - RIMBORSO

ICI - IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI - COMUNE DI MILANO - RIMBORSO ICI - IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI - COMUNE DI MILANO - RIMBORSO Rimborso Nel caso il contribuente abbia versato un imposta maggiore del dovuto può chiederne il rimborso. Entro quando Compensazione

Dettagli

ALL'INAIL DI PROVINCIA DECORRENZA DELLA VARIAZIONE. CODICE ATECO (inserire se. SEDE LEGALE N. ro COMUNE PROV. SEDE CORRISPONDENZA

ALL'INAIL DI PROVINCIA DECORRENZA DELLA VARIAZIONE. CODICE ATECO (inserire se. SEDE LEGALE N. ro COMUNE PROV. SEDE CORRISPONDENZA I N A I L L'INAIL DI Quadro V - L.O. Premi CODICE FISCE DITTA VIA CAP PROVINCIA RAGIONE SOCIE DENUNCIA DI VARIAZIONE DITTA - DATI ANAGRAFICI NATURA GIURIDICA: TIPO (vedi istruzioni) DATA COSTITUZIONE CODICE

Dettagli

Centro Estetico e Massaggi Lily di Zhang Lifen Via Galliano Padova (PD)

Centro Estetico e Massaggi Lily di Zhang Lifen Via Galliano Padova (PD) DITTA 034-004 D028-00014 DIPENDENTE 00014 Uche Vivian Chidimma Sesso F C.f. CHUVNC91H54Z335Q Nato a: 14/06/1991 Nigeria ( ) Residente: Via Puccini 4/13 Camposampiero (PD) 08/05/2013 1 06/2017 3F00/Estetista

Dettagli

SEZIONE 1 DATI ANAGRAFICI E MODALITA DI PAGAMENTO a.a. 2015_2016. Il/la sottoscritto/a, ai sensi del D.P.R. 28/12/2000, n. 445 dichiara quanto segue:

SEZIONE 1 DATI ANAGRAFICI E MODALITA DI PAGAMENTO a.a. 2015_2016. Il/la sottoscritto/a, ai sensi del D.P.R. 28/12/2000, n. 445 dichiara quanto segue: DICHIARAZIONE DATI ANAGRAFICI, FISCALI E PREVIDENZIALI (da presentare da parte di coloro che svolgono incarichi di insegnamento, moduli didattici, qualificazione e specializzazione e tutorato) SEZIONE

Dettagli

Centro Estetico e Massaggi Lily di Zhang Lifen Via Galliano Padova (PD)

Centro Estetico e Massaggi Lily di Zhang Lifen Via Galliano Padova (PD) DITTA 034-004 D028-00014 DIPENDENTE 00014 Uche Vivian Chidimma Sesso F C.f. CHUVNC91H54Z335Q Nato a: 14/06/1991 Nigeria ( ) Residente: Via Puccini 4/13 Camposampiero (PD) 08/05/2013 06/2015 3F00/Estetista

Dettagli

Articolo 20 comma 1 regolamento delle entrate del comune di Torino.

Articolo 20 comma 1 regolamento delle entrate del comune di Torino. Articolo 20 comma 1 regolamento delle entrate del comune di Torino. Il modello F24 consente ai contribuenti di versare con un unico modello oltre alle imposte erariali (irpef, iva etc) e ai contributi

Dettagli

DATI ANAGRAFICI E MODALITA DI PAGAMENTO

DATI ANAGRAFICI E MODALITA DI PAGAMENTO DICHIARAZIONE DATI ANAGRAFICI, FISCALI E PREVIDENZIALI (da presentare da parte di coloro che svolgono incarichi di collaborazione e/o sono titolari di borse di studio ) SEZIONE 1 DATI ANAGRAFICI E MODALITA

Dettagli

ALLEGATO 1 RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 CONVENZIONE ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO

ALLEGATO 1 RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 CONVENZIONE ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO ALLEGATO 1 RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 CONVENZIONE ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO TRACCIATO FORNITURA RISCOSSIONE CONTRIBUTI FORNITURA TELEMATICA INAIL - DELEGHE

Dettagli

Domanda di pensione per Vecchiaia (Mod. 4886) Rev /11/2008

Domanda di pensione per Vecchiaia (Mod. 4886) Rev /11/2008 Domanda di pensione per Vecchiaia (Mod. 4886) Rev. 2.1 19/11/2008 FONDAZIONE ENASARCO Via Antoniotto Usodimare, 31-00154 Roma, Italia Tel. Contact Center (+39) 199.30.30.33 Codice Fiscale 00763810587 www.enasarco.it

Dettagli

Allegato 1. Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei Modelli F24 da parte dei contribuenti

Allegato 1. Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei Modelli F24 da parte dei contribuenti Allegato 1 Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei Modelli F24 da parte dei contribuenti Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei Modelli F24 da parte dei contribuenti 1. AVVERTENZE

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone Protocollo n. 2015/33665 Aggiornamento delle specifiche tecniche per la trasmissione dei dati relativi ai versamenti unitari effettuati attraverso i servizi telematici dell Agenzia delle entrate IL DIRETTORE

Dettagli

I N A I L CODICE FISCALE DITTA

I N A I L CODICE FISCALE DITTA I N A I L CODICE FISCE DITTA Mod. Quadro A - L.O. Premi L'INAIL DI DATA INIZIO ATTIVITA' VIA CAP PROVINCIA DENUNCIA DI ISCRIZIONE DITTA - DATI ANAGRAFICI RAGIONE SOCIE NATURA GIURIDICA: DATA COSTITUZIONE

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE Prot. n. 2014/13917 Approvazione del modello di versamento F24 Crediti PP.AA. e delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati per l esecuzione dei versamenti unitari di cui all articolo

Dettagli

MODELLI PREVIDENZIALI, FISCALI ED ASSICURATIVI

MODELLI PREVIDENZIALI, FISCALI ED ASSICURATIVI CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Allegato 4 MODELLI PREVIDENZIALI, FISCALI ED ASSICURATIVI PER TITOLARI DI CONTRATTI DI PRESTAZIONE D OPERA IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA ED IN

Dettagli

2. di disporre la pubblicazione della presente determinazione e del predetto Modulo nel Bollettino Ufficiale della Regione.

2. di disporre la pubblicazione della presente determinazione e del predetto Modulo nel Bollettino Ufficiale della Regione. Determinazione del Direttore generale Agricoltura 30 ottobre 2001, n. 11216 - Concessione di contributi per l'estirpazione ed il reimpianto di viti colpite da flavescenza dorata in applicazione del D.M.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA SCHEDA INFORMATIVA DEL COLLABORATORE ESTERNO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA SCHEDA INFORMATIVA DEL COLLABORATORE ESTERNO Cod.. 12621570154 SCHEDA INFORMATIVA DEL COLLABORATORE ESTERNO A) DICHIARAZIONE DEI DATI PERSONALI (AI SENSI DELL ART. 46 DEL D.P.R. N. 445 DEL 28.12.2000) Io sottoscritto/a Tel./e-mail fiscale: o (se

Dettagli

Piattaforma Applicativa Gestionale. Documentazione Fastpatch nr. 140 Release 6.5

Piattaforma Applicativa Gestionale. Documentazione Fastpatch nr. 140 Release 6.5 Piattaforma Applicativa Gestionale Documentazione Fastpatch nr. 140 Release 6.5 D O C U M E N T A Z I O N E F A S T P A T C H - A D H O C R E V O L U T I O N Numero Fastpatch Release Numero 6.5 140 Segnalazione

Dettagli

DOCENTI A CONTRATTO CO.CO.CO

DOCENTI A CONTRATTO CO.CO.CO DOCENTI A CONTRATTO CO.CO.CO Chi deve compilare la dichiarazione. La dichiarazione deve essere compilata dai docenti a contratto che hanno firmato una tipologia di contratto di collaborazione coordinata

Dettagli

DOCENTI A CONTRATTO OCCASIONALI

DOCENTI A CONTRATTO OCCASIONALI DOCENTI A CONTRATTO OCCASIONALI Chi deve compilare la dichiarazione. La dichiarazione deve essere compilata dai docenti a contratto che hanno firmato una tipologia di contratto di lavoro autonomo occasionale.

Dettagli

Domanda di pensione per Invalidita Inabilita (Mod. 4887) Rev /11/2008

Domanda di pensione per Invalidita Inabilita (Mod. 4887) Rev /11/2008 Domanda di pensione per Invalidita Inabilita (Mod. 4887) Rev. 2.1 19/11/2008 Via Antoniotto Usodimare, 31-00154 Roma, Italia Tel. Contact Center (+39) 199.30.30.33 Codice Fiscale 00763810587 www.enasarco.it

Dettagli

Cognome Nome Matricola. Data di nascita (gg/mm/aaaa) Comune (o stato estero) di nascita Provincia

Cognome Nome Matricola. Data di nascita (gg/mm/aaaa) Comune (o stato estero) di nascita Provincia Domanda di affidamento di incarico didattico per l'a.a.2011/12 Al Preside della Scuola di Architettura e Società Il sottoscritto: Cognome Nome Matricola Data di nascita (gg/mm/aaaa) Comune (o stato estero)

Dettagli

SCADENZE PARTICOLARI. Registrazioni contabili associazioni sportive dilettantistiche

SCADENZE PARTICOLARI. Registrazioni contabili associazioni sportive dilettantistiche Circolare n 11 Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2011 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 al 15 dicembre 2011, con il commento

Dettagli

DOMANDA DI PENSIONE IN TOTALIZZAZIONE ANZIANITÀ - VECCHIAIA (ai sensi del Dlgs. n. 42 del 2 febbraio 2006)

DOMANDA DI PENSIONE IN TOTALIZZAZIONE ANZIANITÀ - VECCHIAIA (ai sensi del Dlgs. n. 42 del 2 febbraio 2006) Ufficio Assistenza agli Iscritti Via di Porta Lavernale 12-00153 Roma protocollo@pec.enpab.it; info@enpab.it Il presente modulo deve essere inviato all'ente scegliendo una delle seguenti modalità: PEC;

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA SCHEDA ANAGRAFICA/DICHIARAZIONE LAVORO AUTONOMO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA SCHEDA ANAGRAFICA/DICHIARAZIONE LAVORO AUTONOMO Cod.. 12621570154 SCHEDA ANAGRAFICA/DICHIARAZIONE LAVORO AUTONOMO A) DICHIARAZIONE DEI DATI PERSONALI (AI SENSI DELL ART. 46 DEL D.P.R. N. 445 DEL 28.12.2000) Io sottoscritto/a Tel./e-mail fiscale: o (se

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA DISPONE Prot. n. 2012/74461 Approvazione del modello di versamento F24 Semplificato per l esecuzione dei versamenti unitari di cui all articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997 n. 241 e successive modificazioni

Dettagli

Approvazione delle modifiche al modello F24 IVA immatricolazione auto UE IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Approvazione delle modifiche al modello F24 IVA immatricolazione auto UE IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2009/120128 Approvazione delle modifiche al modello F24 IVA immatricolazione auto UE IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente

Dettagli

RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 TRACCIATO DI FORNITURA DATI

RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 TRACCIATO DI FORNITURA DATI TRACCIATO DI FORNITURA DATI TRACCIATO DI FORNITURA DATI PAG.2 DI 24 INDICE 1. GENERALITÀ 3 2. STRUTTURA DEL FLUSSO INFORMATIVO 4 2.1 FLUSSO INFORMATIVO DEL COMUNE: TIPI RECORD 5 2.2 SCHEMA ESEMPLIFICATIVO

Dettagli

SUGLI IMMOBILI DICHIARAZIONE PER L ANNO 2001. Domicilio fiscale (o Sede legale) Via, piazza, n. civico C.A.P. Comune Prov.

SUGLI IMMOBILI DICHIARAZIONE PER L ANNO 2001. Domicilio fiscale (o Sede legale) Via, piazza, n. civico C.A.P. Comune Prov. COMUNALE SUGLI IMMOBILI DICHIARAZIONE PER L ANNO 00 ICIIMPOSTA ESTREMI DI PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE Riservato all Ufficio LIRE Comune di... CONTRIBUENTE (compilare sempre) PREFISSO NUMERO (obbligatorio)

Dettagli

Manuale operativo cliente. Deleghe F24

Manuale operativo cliente. Deleghe F24 Manuale operativo cliente Deleghe F24 INDICE 1. Premessa...3 1.1 Deleghe da addebitare sui rapporti della Banca Attiva (che ha fornito il prodotto Inbank).. 3 1.2 Deleghe da addebitare sui rapporti della

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA 2015

CERTIFICAZIONE UNICA 2015 CERTIFICAZIONE UNICA 20 CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART., COMMI -ter e -quater DEL D.P.R. 22 LUGLIO 99, N. 322 RELATIVA ALL'ANNO 20 DATI ANAGRAFICI AL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO

Dettagli

Nome Data di nascita / / Comune (o Stato Estero) di nascita: Residenza (o Sede Legale): Via, Piazza, numero civico C.A.P. Comune Prov.

Nome Data di nascita / / Comune (o Stato Estero) di nascita: Residenza (o Sede Legale): Via, Piazza, numero civico C.A.P. Comune Prov. (Spazio riservato all Ufficio Protocollo) Al COMUNE di CALTAVUTURO (PA) UFFICIO TRIBUTI PIAZZA EMANUELA LOI, 2 C.A.P.: 90022 Tel.: 0921 / 547322 Fax.: 0921/ 541585 Istanza di rimborso I.M.U. per gli anni

Dettagli

Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei Modelli F24 da parte degli intermediari

Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei Modelli F24 da parte degli intermediari Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei Modelli F24 da parte degli intermediari 1. AVVERTENZE GENERALI Gli intermediari abilitati ai servizi telematici Entratel che compilano il modello

Dettagli

LE SCADENZE DI LUGLIO 2012

LE SCADENZE DI LUGLIO 2012 LE SCADENZE DI 2012 2 lunedì sa (termine ordinariamente in scadenza il giorno 30 giugno che in questo anno cade di sabato) gli Enti non commerciali, associazioni o altre organizzazioni non commerciali,

Dettagli

DOMANDA DI RIMBORSO. Nome Data di nascita / / Residenza: Via, Piazza, numero civico C.A.P. Comune Prov. Erede (*) Legale rappresentante (*)

DOMANDA DI RIMBORSO. Nome Data di nascita / / Residenza: Via, Piazza, numero civico C.A.P. Comune Prov. Erede (*) Legale rappresentante (*) I M U DOMANDA DI RIMBORSO SPAZIO RISERVATO AL PROTOCOLLO Comune di Rimini Direzione Risorse Finanziarie Settore Tributi Ufficio Tributi sugli immobili Via Ducale, 7-47921 Rimini tel. 0541 704631 - fax

Dettagli

22/2014 Febbraio/07/2014 (*) Napoli 13 Febbraio 2014

22/2014 Febbraio/07/2014 (*) Napoli 13 Febbraio 2014 Redazione a cura della Commissione Comunicazione del CPO di Napoli 22/2014 Febbraio/07/2014 (*) Napoli 13 Febbraio 2014 A partire dal 1 febbraio 2014, con provvedimento del Direttore dell'agenzia dell'entrate

Dettagli

DICHIARAZIONE DI SUCCESSIONE

DICHIARAZIONE DI SUCCESSIONE - DICHIARA- genzia ZIONE ntrate genzia ntrate DICHIARAZIONE DI SUCCESSIONE MOD. Direzione Provinciale Direzione di PALERMO Provinciale di Ufficio Territoriale di Ufficio Territoriale di UFFICIO TERRITORIALE

Dettagli

DICHIARAZIONE ANNO 2016

DICHIARAZIONE ANNO 2016 Università degli Studi di Siena Divisione Trattamenti Economici e Pensioni Ufficio Trattamenti economici Via Banchi di Sotto, 55- Siena S E D E DICHIARAZIONE ANNO 2016 OGGETTO: comunicazione dati anagrafici

Dettagli

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater, DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, n.322, RELATIVA ALL'ANNO 2015

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater, DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, n.322, RELATIVA ALL'ANNO 2015 CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater, DEL D.P.R. LUGLIO 8, n.3, RELATIVA ALL'ANNO 05 DATI ANAGRAFICI AL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO D'IMPOSTA AL DIPENDENTE,

Dettagli

Cognome:... Nome:... Data di nascita.../.../... Cittadinanza... Sesso M F. Via/Piazza... N... C.A.P...

Cognome:... Nome:... Data di nascita.../.../... Cittadinanza... Sesso M F. Via/Piazza... N... C.A.P... Sportello per l Esercizio delle Attività Produttive del Comune di Genova Via di Francia 1-16149 Genova seap@comune.genova.it ANAGRAFICA Il/la sottoscritto/a: Al Sindaco del Comune di Genova Cognome:......

Dettagli

PROVINCIA DI BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE - ANNO SCOLASTICO 2015/2016

PROVINCIA DI BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE - ANNO SCOLASTICO 2015/2016 PROVINCIA DI BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE - ANNO SCOLASTICO 2015/2016 DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO PACCHETTO SCUOLA (D.G.R. n. 803/2015) e Dichiarazione sostitutiva a norma del D.P.R. N. 445/2000

Dettagli

I N A I L CODICE FISCALE DITTA

I N A I L CODICE FISCALE DITTA I N A I L CODICE FISCE DITTA Quadro A L'INAIL DI DATA INIZIO ATTIVITA' VIA CAP PROVINCIA DENUNCIA DI ISCRIZIONE DITTA - DATI ANAGRAFICI RAGIONE SOCIE NATURA GIURIDICA: DATA COSTITUZIONE DITTA (inserire

Dettagli

DOMANDA DI ASSEGNO STRAORDINARIO DENOMINAZIONE CODICE FISCALE CODICE AZIENDA MATRICOLA INPS SEDE INPS DI ISCRIZIONE COGNOME NOME SESSO

DOMANDA DI ASSEGNO STRAORDINARIO DENOMINAZIONE CODICE FISCALE CODICE AZIENDA MATRICOLA INPS SEDE INPS DI ISCRIZIONE COGNOME NOME SESSO Mod ASS/CRED ALL'ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE Sede di.. 1 FONDO DI SOLIDARIETA' PER IL SOSTEGNO DEL REDDITO, DELL'OCCUPAZIONE E DELLA RICONVERSIONE E RIQUALIFICAZIONE DEL PERSONALE DIPENDENTE

Dettagli

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater, DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, n. 322, RELATIVA ALL'ANNO 2015

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater, DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, n. 322, RELATIVA ALL'ANNO 2015 00 000560 05 fil. 0 m. /p. CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART., COMMI 6-ter e 6-quater, DEL D.P.R. LUGLIO 998, n., RELATIVA ALL'ANNO 05 C.L. SYSTEM INFORMATICA SRL - VIA MARCONI - NOVARA CU/06-CERTIFICAZIONE

Dettagli

Cognome o Denominazione COMUNE DI MONTEROTONDO RM 15. Indirizzo di posta elettronica. Cognome o Denominazione

Cognome o Denominazione COMUNE DI MONTEROTONDO RM 15. Indirizzo di posta elettronica. Cognome o Denominazione CERTIFICAZIONE DI CUI ALL ART., COMMI 6-ter e 6-quater, DEL D.P.R. 22 LUGLIO 998, n. 322, RELATIVA ALL ANNO 205 DATI ANAGRAFICI DATI RELATIVI AL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO D'IMPOSTA

Dettagli

Circolare per gli associati del 06/06/2016

Circolare per gli associati del 06/06/2016 Circolare per gli associati del 06/06/2016 OGGETTO: Pagamento imposta successione con Modello F24 Ciao, con questo articolo ti voglio portare a conoscenza che i tributi dovuti in relazione alla presentazione

Dettagli

SCHEDA OPERATIVA FISCALE N del La presente Scheda aggiorna e sostituisce la n del

SCHEDA OPERATIVA FISCALE N del La presente Scheda aggiorna e sostituisce la n del SCHEDA OPERATIVA FISCALE N. 15.01 del 25.11.2014 La presente Scheda aggiorna e sostituisce la n. 15.00 del 9.10.2014 GESTIONE F24 TELEMATICI PER LA RETE SALDO IMU E TASI Nella presente scheda sono illustrate

Dettagli

COLLABORAZIONI COORDINATE E CONTINUATIVE

COLLABORAZIONI COORDINATE E CONTINUATIVE Direzione Finanziaria Settore Co.Co.Co Collaborazioni coordinate e continuative COLLABORAZIONI COORDINATE E CONTINUATIVE Chi deve compilare la dichiarazione. La dichiarazione deve essere compilata dai

Dettagli

Numero di protocollo (a cura della Regione Umbria)

Numero di protocollo (a cura della Regione Umbria) ALLEGATO D - RICHIESTA LIQUIDAZIONE CONTRIBUTO DA PARTE DEL CCN E DI CIASCUNA DELLE IMPRESE ADERENTI. Bando pubblico per la concessione di contributi per le imprese imprese commerciali, artigianali e che

Dettagli

AGENZIA DELLE ENTRATE DIREZIONE CENTRALE RAPPORTI ENTI ESTERNI CONCESSIONE DI...

AGENZIA DELLE ENTRATE DIREZIONE CENTRALE RAPPORTI ENTI ESTERNI CONCESSIONE DI... MODULARIO ENTRATE-05 MOD. G AGENZIA DELLE ENTRATE DIREZIONE CENTRALE RAPPORTI ENTI ESTERNI CONCESSIONE DI... RICHIESTA DI EROGAZIONE DEL RIMBORSO MEDIANTE ai sensi dell art. 78 comma 3 della legge 30 dicembre

Dettagli

66 anni e 6 mesi. 67 anni

66 anni e 6 mesi. 67 anni FONDO DI PREVIDENZA GENERALE (Quota A e Quota B) PRESTAZIONI Istruzioni per la domanda di pensione di vecchiaia 1. Chi può chiedere la pensione? Il medico/odontoiatra che possiede tutti i requisiti seguenti:

Dettagli

MODELLO F24 ELIDE PER LOCAZIONI DAL 2015

MODELLO F24 ELIDE PER LOCAZIONI DAL 2015 IMPOSTE E TASSE IMPOSTA DI REGISTRO MODELLO F24 ELIDE PER LOCAZIONI DAL 2015 SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI ASPETTI OPERATIVI CASI PRATICI Provv. Dir. Ag. Entrate 3.01.2014, n. 554 - Ris. Ag. Entrate 24.01.2014,

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014

MODELLO 730/2015 redditi 2014 Mod. N. MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale genzia ntrate Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONTRIBUENTE Dichiarante

Dettagli

PRINCIPALI ADEMPIMENTI MESE DI NOVEMBRE 2011

PRINCIPALI ADEMPIMENTI MESE DI NOVEMBRE 2011 Circolare n. 28 del 07 Novembre 2011 La presente circolare si propone di dare evidenza ai signori clienti dei PRINCIPALI ADEMPIMENTI MESE DI NOVEMBRE 2011 GIOVEDI 10 NOVEMBRE 2011 Modello 730 termine per

Dettagli

CIRCOLARE 151 Reggio Emilia 22/01/2016

CIRCOLARE 151 Reggio Emilia 22/01/2016 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ANTONIO ZANELLI Sezione Tecnica Agraria (Produzioni e trasformazioni - Gestione ambiente e territorio) Sezione Tecnica Chimica, materiali e biotecnologie sanitarie Sezione

Dettagli

CIRCOLARE SPECIALE DIFFERIMENTO TERMINI SCADENTI DAL 1 AL 20 AGOSTO 2011

CIRCOLARE SPECIALE DIFFERIMENTO TERMINI SCADENTI DAL 1 AL 20 AGOSTO 2011 CIRCOLARE SPECIALE DIFFERIMENTO TERMINI SCADENTI DAL 1 AL 20 AGOSTO 2011 Vicenza, Luglio 2011 Con la presente circolare, lo studio desidera informare e aggiornare i Signori Clienti in merito al differimento

Dettagli

OGGETTO: CONFERMA DI FREQUENZA AL SERVIZIO DI ASILO NIDO AZIENDALE PER L ANNO EDUCATIVO 2015/2016

OGGETTO: CONFERMA DI FREQUENZA AL SERVIZIO DI ASILO NIDO AZIENDALE PER L ANNO EDUCATIVO 2015/2016 Spazio per il Protocollo AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA PIAZZALE ALDO MORO N. 5 00185 R O M A OGGETTO: CONFERMA DI FREQUENZA AL SERVIZIO DI ASILO NIDO AZIENDALE PER

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA2016

CERTIFICAZIONE UNICA2016 CERTIICAZIONE UNICA CERTIICAZIONE DI CUI ALL ART., COMMI -ter e -quater, DEL D.P.R. LUGLIO 8, n., RELATIVA ALL ANNO DATI ANAGRAICI AL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO D IMPOSTA AL

Dettagli

AGENZIA DELLE ENTRATE DIREZIONE CENTRALE RAPPORTI ENTI ESTERNI

AGENZIA DELLE ENTRATE DIREZIONE CENTRALE RAPPORTI ENTI ESTERNI MODULARIO ENTRATE-05 AGENZIA DELLE ENTRATE DIREZIONE CENTRALE RAPPORTI ENTI ESTERNI CONCESSIONE DI MOD. G RICHIESTA DI EROGAZIONE DEL RIMBORSO MEDIANTE ai sensi dell art. 78, comma 3, della legge 30 dicembre

Dettagli

SCADENZARIO TRIBUTARIO: NOVEMBRE Torino, 03/11/2016. Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di novembre 2016.

SCADENZARIO TRIBUTARIO: NOVEMBRE Torino, 03/11/2016. Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di novembre 2016. SCADENZARIO TRIBUTARIO: NOVEMBRE 2016 Torino, 03/11/2016 Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di novembre 2016. 15 Martedì IVA Fatturazione differita: scade il termine per l emissione

Dettagli

Allegato 2. Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei Modelli F24 da parte degli intermediari

Allegato 2. Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei Modelli F24 da parte degli intermediari Allegato 2 Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei Modelli F24 da parte degli intermediari Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei Modelli F24 da parte degli intermediari

Dettagli

Richiesta di rateizzazione del canone di affitto e delle spese di locazione in arretrato per alloggio ERP

Richiesta di rateizzazione del canone di affitto e delle spese di locazione in arretrato per alloggio ERP Al Comune di Codice ISTAT Ufficio destinatario Richiesta di rateizzazione del canone di affitto e delle spese di locazione in arretrato per alloggio ERP Il sottoscritto Cognome Nome Codice Fiscale Data

Dettagli

Locazioni, imposta di registro solo con F24 ELIDE dal 1 gennaio 2015

Locazioni, imposta di registro solo con F24 ELIDE dal 1 gennaio 2015 Numero 13/2015 Pagina 1 di 6 Locazioni, imposta di registro solo con F24 ELIDE dal 1 gennaio 2015 Numero : 13/2015 Gruppo : Oggetto : Norme e prassi : IMMOBILI VERSAMENTO IMPOSTA DI REGISTRO SUI CONTRATTI

Dettagli

I M P O S TA COMUNALE SUGLI IMMOBILI

I M P O S TA COMUNALE SUGLI IMMOBILI ICIComune di... I M P O S TA COMUNALE SUGLI IMMOBILI DICHIARAZIONE PER L A N N O 1 3 Copia per il Contribuente ESTREMI DI PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE Riservato all Ufficio CONTRIBUENTE (compilare

Dettagli

COGNOME, DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE CODICE ATTIVITÀ CODICE 2 4 GIORNO MESE ANNO

COGNOME, DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE CODICE ATTIVITÀ CODICE 2 4 GIORNO MESE ANNO ) quadro VR rich.rimb. 4-0-00 :0 Pagina (Nero/Process Black pellicola) AGENZIA DELLE ENTRATE CONTRIBUENTE Periodo d imposta 00 COGNOME, DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE NOME LIRE DATA DI NASCITA GIORNO

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE Principali scadenze PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2016 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti 16 al 15 dicembre 2016, con il commento dei termini di prossima scadenza. segnala

Dettagli

RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 TRACCIATO DI FORNITURA DATI

RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 TRACCIATO DI FORNITURA DATI RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 TRACCIATO DI FORNITURA DATI TRACCIATO DI FORNITURA DATI PAG.2 DI 23 INDICE 1. GENERALITÀ 3 2. STRUTTURA DEL FLUSSO INFORMATIVO 4 2.1 FLUSSO INFORMATIVO DEL COMUNE: TIPI

Dettagli

RISOLUZIONE N. 16/E. Roma, 25 marzo 2016

RISOLUZIONE N. 16/E. Roma, 25 marzo 2016 RISOLUZIONE N. 16/E Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo Roma, 25 marzo 2016 OGGETTO: Istituzione dei codici tributo per il versamento, tramite modello F24, delle somme dovute

Dettagli

Dichiarazione dei sostituti d imposta che hanno corrisposto somme o valori soggetti a ritenuta alla fonte nell anno 1997

Dichiarazione dei sostituti d imposta che hanno corrisposto somme o valori soggetti a ritenuta alla fonte nell anno 1997 00 0 9 Riservato alla Banca o alle Poste Italiane S.p.A. N. Protocollo Data di presentazione Dichiarazione dei sostituti d imposta che hanno corrisposto somme o valori soggetti a ritenuta alla fonte nell

Dettagli

RENDICONTAZIONE CONTRIBUTI AI GESTORI DEI NIDI D INFANZIA anno scolastico 2015/2016 (da presentare entro il 31 marzo 2017)

RENDICONTAZIONE CONTRIBUTI AI GESTORI DEI NIDI D INFANZIA anno scolastico 2015/2016 (da presentare entro il 31 marzo 2017) RENDICONTAZIONE CONTRIBUTI AI GESTORI DEI NIDI D INFANZIA anno scolastico 2015/2016 (da presentare entro il 31 marzo 2017) Oggetto: Legge regionale 22/2010, articolo 9, commi 18 e 19 trasmissione rendiconto

Dettagli

Il sottoscritto PRESENTA DOMANDA DI RILASCIO CONCESSIONE (art. 36 Cod. Nav.) E DI EVENTUALE CONTESTUALE ANTICIPATA OCCUPAZIONE (art. 38 Cod. Nav.

Il sottoscritto PRESENTA DOMANDA DI RILASCIO CONCESSIONE (art. 36 Cod. Nav.) E DI EVENTUALE CONTESTUALE ANTICIPATA OCCUPAZIONE (art. 38 Cod. Nav. SID Sistema Informativo Demanio Modello Domanda D1 - per la compilazione vedasi Guida alla compilazione del Modello Domanda D1 - AMMINISTRAZIONE COMPETENTE BOLLO Quadro principale Il sottoscritto PRESENTA

Dettagli