PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO"

Transcript

1 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE S.MARTA G. BRANCA Istituto Professionale per i Servizi per l Enogastronomia e l Ospitalità Alberghiera e Istituto Professionale per i Servizi Commerciali Strada delle Marche, Pesaro Tel. 0721/37221 Fax 0721/ C.F. n PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO LABORATORIO TRATTAMENTO TESTI INFORMATICA ANNO SCOLASTICO 2012/2013

2 INDICE INFORMATICA E LABORATORIO TRATTAMENTO TESTI E DATI Classe 1 a Nuovo Ordinamento pag. 4 Classe 2 a Nuovo Ordinamento pag. 8 Classe 3 a Nuovo Ordinamento Operatore dell Impresa Turistica pag. 12 Classe 3 a Nuovo Ordinamento Operatore Amministrativo Segretariale pag. 15 Classe 4 a Vecchio Ordinamento Servizi Commerciali pag. 18 Classe 5 a Vecchio Ordinamento Sevizi Commerciali pag. 21 INFORMATICA Classe 1 a Nuovo Ordinamento (vedi trattamento testi e dati) Classe 4 a Tecnico della Gestione Aziendale pag. 25 Classe 5 a Tecnico della Gestione Aziendale pag. 28 Allegato scheda valutazione pag. 31 Sostegno alla persona pag. 32 2

3 PROFILO DEL DIPLOMATO DI ISTRUZIONE PROFESSIONALE NELL INDIRIZZO SERVIZI COMMERCIALI Il profilo del diplomato di istruzione professionale nell indirizzo Servizi Commerciali si caratterizza per competenze professionali che gli consentono di supportare operativamente le aziende del settore sia nella gestione dei processi amministrativi e commerciali sia nell attività di promozione delle vendite. In tali competenze rientrano anche quelle riguardanti la promozione dell immagine aziendale attraverso l utilizzo delle diverse tipologie di strumenti di comunicazione, compresi quelli pubblicitari. Il dipartimento di Informatica e Laboratorio Trattamento Testi trattando discipline professionali e fondanti di indirizzo si integra pienamente in tale profilo culturale, educativo e professionale. Il piano di lavoro si queste discipline è volto a far acquisire allo studente le competenze professionali che gli consentono di supportare operativamente le aziende del settore sia nella gestione dei processi amministrativi e commerciali sia nell attività di promozione e accoglienza con costante impiego del mezzo informatico. Le competenze acquisite dagli studenti si riferiscono sia a una base comune relativa al sistema aziendale, sia ad approfondimenti orientati a professionalità specifiche in uno dei tre ambiti di riferimento: servizi commerciali, servizi turistici e servizi della comunicazione. Nel corso del quinquennio gli studenti acquisiranno anche competenze operative attraverso la sistematica attività laboratoriale con potenziamento dello strumento informatico e attraverso la fruizione di iniziative didattiche guidate da esperti del settore. Gli studenti parteciperanno inoltre all alternanza scuola-lavoro formativi presso aziende con le quali l Istituto concorderà opportune e mirate convenzioni, poiché la specificità dell indirizzo ha il fine di sviluppare percorsi flessibili sia per rispondere alle esigenze delle filiere di riferimento, sia per favorire l orientamento dei giovani rispetto a le loro personali vocazioni professionali. Tutte le classi hanno accesso ai laboratori di cui è dotato l Istituto, secondo le esigenze dei programmi, dell indirizzo e dell organizzazione. La frequenza ai laboratori è parte integrante delle attività didattiche e mira all acquisizione di manualità e operatività specifica, per favorire negli studenti l analisi critica dei fenomeni e stimolare la riflessione metodologica, i processi logici e deduttivi. In particolare, le nuove tecnologie risultano essenziali ai fini del raggiungimento degli obiettivi previsti dal percorso di studi dell ISIS G. Branca sia per quanto riguarda le conoscenze tecnico applicative, sia per quanto concerne l approccio teorico alla materia. 3

4 CLASSE 1 a BIENNIO NUOVO ORDINAMENTO Informatica ore 2 settimanali Laboratorio Trattamento Testi ore 2 in compresenza con Tecniche Professionali dei Servizi Commerciali Libro di testo in adozione CLIPPY START 1 di Flavia Luchezzani e Daniela Princivalle - Editore Juvenilia CONTENUTI MODULO 1 GLI STRUMENTI DEL PC (settembre - ottobre) Caratteristiche della comunicazione informatica (concetto di algoritmo, sistemi di numerazione binaria e decimale). Conoscenza della struttura del personal computer. Elementi Hardware di un PC: Il monitor e le periferiche di output; Tastiera, mouse e periferiche di input. Software di sistema e software applicativo. Sistema Operativo WINDOWS Gestione dei file, supporti mobili, aprire, salvare e chiudere un file. Il word processing (ambiente, immissione, modifica e stampa). MODULO 2 WINDOWS XP (ottobre novembre) Caratteristiche dell interfaccia grafica di windows. Strumenti di help. Icone, pulsanti, menu e finestre. Gestire file e cartelle. Comprimere e decomprimere file e cartelle. Ricercare file e cartelle. Strutturare e organizzare l archivio. MODULO 3 INTERNET (dicembre) Internet: origini, evoluzione, caratteristiche, requisiti e servizi. Tipologia di reti. Motori di ricerca. Funzioni e strumenti del browser per la navigazione e la ricerca. Tecniche per prelevare testo, immagini e file dal Web. MODULO 4 VIDEOSCRITTURA CON WORD (da ottobre a febbraio) Caratteristiche di editing: Impostazione margini, caratteri e loro attributi, allineamenti, sfondi, inserimento di immagini e di oggetti, selezioni, sillabazione, note, ricerca e sostituzione, rientri vari, bordi, capolettera, elenchi puntati, numerati ordinamento alfabetico, copia formato, oggetti di Word Art, modifica delle dimensioni di elementi grafici, casella di testo, cornici, testo in colonne stile giornale. Creazione di tabelle, formattazione e utilizzo delle formule e funzioni. 4

5 MODULO 5 FOGLIO ELETTRONICO CON EXCEL (da ottobre a giugno) Foglio elettronico con Excel: caratteristiche principali del programma. Operare su celle, righe e colonne. Operare con i numeri formule (addizione, moltiplicazione, percentuali, divisione, sottrazione). Creazione di tabelle relative all indirizzo di studi, formattazione delle stesso ed utilizzo di formule e funzioni quali: SOMMA, MEDIA, MIN, MAX, ARROTONDA, SE, CERCA VERT. Grafici. MODULO 6 POWER POINT (febbraio marzo) Creare una presentazione multimediale sequenziale, modificarla, inserire transizioni ed effetti speciali, immagini, grafica, effetti sonori e musica di sottofondo. Creare ipertesti. MODULO 7 COMPRESENZA ECONOMIA AZIENDALE CON LABORATORIO INFORMATICA (intero anno a.s.) USO DEL PROGRAMMA EXCEL POWER POINT Calcolo proporzionale (diretto e inverso). Calcolo percentuale (semplice, sopra e sotto cento). Riparti proporzionali diretti semplici. La fattura: parte descrittiva e parte tabellare con una e più aliquote IVA, sconti condizionati e non, spese di trasporto documentate e non, imballaggi a perdere o a rendere e interessi per dilazione di pagamento. Calcolo interesse: formule dirette e inverse. Calcolo del montante. Calcolo sconto mercantile: formule dirette e inverse. Calcolo del valore attuale. Presentazione in PowerPoint di un argomento curriculare. 5

6 OBIETTIVI FINALI CONOSCENZE: Sistemi informatici Informazioni, dati e loro codifica Architettura e componenti di un computer Comunicazione uomo-macchina Struttura e funzioni di un sistema operativo Software di utilità e software gestionale Fasi risolutive di un problema, algoritmi e loro rappresentazione Organizzazione logica dei dati Struttura di una rete Funzioni e caratteristiche della rete Internet e della posta elettronica CAPACITA : Riconoscere le caratteristiche logico-funzionali di un computer e il ruolo strumentale svolto nei vari ambiti (calcolo, elaborazione, comunicazione, ecc.) Riconoscere e utilizzare le funzioni di base di un sistema operativo Raccogliere, organizzare e rappresentare dati/informazioni sia di tipo testuale che multimediale Utilizzare programmi di scrittura, di grafica e il foglio elettronico Utilizzare software gestionali per le attività del settore di studio Utilizzare la rete Internet per ricercare fonti e dati di tipo tecnico-economico Riconoscere le principali forme di gestione e controllo dell informazione e della comunicazione specie nell ambito tecnico-economico Utilizzare le funzioni di base dei software più comuni per produrre testi e comunicazioni multimediali, calcolare e rappresentare dati, cercare e rielaborare con i principali software informazioni in rete COMPETENZE Essere consapevole delle potenzialità delle tecnologie rispetto al contesto culturale e sociale in cui vengono applicate OBIETTIVI MINIMI CONOSCENZE Caratteristiche della comunicazione informatica Elementi hardware di un PC Distinguere le funzioni del software di sistema e del software applicativo Utilizzo base dei principali programmi word, Excel, PowerPoint Struttura di Internet e ricerca informazioni Operazioni specifiche di base di alcuni dei programmi applicativi più comuni Uso dei tasti funzione più comuni per ogni programma applicativo usato 6

7 CAPACITA Riconoscere le caratteristiche di base logico-funzionali di un computer Riconoscere e utilizzare le funzioni di base di un sistema operativo Utilizzare la rete Internet per ricercare dati Utilizzare le funzioni di base dei software più comuni per produrre testi e comunicazioni multimediali, calcolare e rappresentare dati, cercare e rielaborare con i principali software informazioni in rete COMPETENZE Essere consapevoli di come i moderni processi tecnologici interagiscono con l azienda Adottare semplici procedure per la risoluzione di comuni problemi pratici Utilizzare le funzioni di base dei software più usati per produrre testi, effettuare comunicazioni multimediali, calcolare e rappresentare dati, cercare informazioni e comunicare in rete Saper scegliere gli applicativi più adatti a risolvere un problema relativo all attività lavorativa METODI E STRUMENTI Anche se è privilegiata la lezione frontale partecipata, si proporranno lavori di gruppo e ricerche individuali, che saranno oggetto di discussione e di confronto in classe. Si farà inoltre uso di: Problem Solving analisi dei casi Nell'insegnamento si utilizzeranno i seguenti strumenti didattici: personal computer in laboratorio di informatica con uso della rete e del proiettore per illustrare contenuti o per correggere gli elaborati libro di testo all occorrenza articoli di giornale e/o riviste specializzate VERIFICHE E VALUTAZIONI Tutte le esercitazioni verranno considerate e valutate con verifiche periodiche delle home personali. Alla fine dei singoli moduli e/o delle unità didattiche si verificherà l'acquisizione delle conoscenze, capacità e competenze attraverso verifiche sommative (anche in base alla programmazione dei contenuti con Tecniche Professionali). Verranno somministrate almeno quattro verifiche a quadrimestre (due teoriche e due pratiche). La tabella di corrispondenza tra livelli di conoscenze, capacità e competenze ed i voti espressi in decimi viene esposta in allegato al presente documento. 7

8 CLASSE 2 a BIENNIO NUOVO ORDINAMENTO Informatica ore 2 settimanali Laboratorio Trattamento Testi ore 2 in compresenza con Tecniche Professionali dei Servizi Commerciali Libro di testo in adozione. CLIPPY START 2 di Flavia Lughezzani e Daniela Princivalle - Editore Juvenilia CONTENUTI MODULO 1 TECNOLOGIA DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE (ICT) (sett-dic) U.D. 1 I servizi internet, l e-learning, il telelavoro, l ergonomia, le forme di comunicazione elettronica, le frodi virtuali, la sicurezza, i virus. U.D. 2 Utilizzo della posta elettronica con out look, g-mail, ecc. MODULO 2 INTERNET (settembre dicembre) U.D. 1 Internet e il WWW: reti informatiche, trasferire dati mediante la rete, principali impieghi di internet, ISP e URL, utilizzo del browser Internet Explorer, la ricerca avanzata, i motori di ricerca, i meta motori. U.D. 2 Utilizzo del browser, i virus informatici. L uso di internet sarà propedeutico alle ricerche disciplinari e interdisciplinari. MODULO 3 PROGRAMMA DI SCRITTURA WORD (gennaio febbraio) Ripasso delle funzioni base di word. Uso avanzato delle funzioni del programma di scrittura. Incolonnare il testo, gestire forme e Smart Art. Caratteristiche di Editing: brani, locandine, lettere commerciali, stampa unione,tabelle, disposizione su più colonne, inserimento e modifica di immagini, Word Art, Organigramma. Creare un frontespizio, modificare uno stille, creare, aggiornare ed eliminare un sommario, inserire segnalibri, creare una relazione, creare un ipertesto. MODULO 4 CALCOLO CON IL FOGLIO ELETTRONICO EXCEL (settembre- giugno) Uso delle principali funzioni del foglio elettronico, uso avanzato delle sue funzioni tramite esercitazioni di vario tipo. Calcoli commerciali e grafici relativi agli esercizi. Fattura con una e due aliquote iva. Valuta adeguata. Scadenza comune. Ottimizzare i fogli di lavoro e operare con i riferimenti. Funzioni e loro applicazioni: matr.somma.prodotto, arrotonda, somma.se, cerca,vert. I registri IVA acquisti e vendite, sintesi e compilazione Mod. F24. MODULO 5 PROGRAMMI DI PRESENTAZIONE POWER POINT (settembre giugno) Creazione di presentazioni interdisciplinari su argomenti studiati. Ipertesti e sequenziali con animazioni e transizioni, ed interazione con programmi quali Excel e Word. MODULO 6 PROGRAMMA PUBLISHER (maggio giugno) Creazione di brochure personalizzate su viaggi d istruzione o di tipo aziendale. 8

9 MODULO 7 ACCESS (maggio giugno) U.D. 1 Il data base elettronico: creare un data base, creare una tabella e definire la chiave primaria, creare una query, gli operatori logici, creare un report, creare una maschera. U.D. 2 Filtrare dati e creare relazioni.: muoversi tra gli oggetti del database, ordinare record e applicare filtri creare un data base relazionale. MODULO 8 COMPRESENZA ECONOMIA AZIENDALE CON LABORATORIO INFORMATICA (intero anno a.s.) - USO DEL PROGRAMMA EXCEL POWER POINT (settembre giugno) U.D 1 Ripasso della fattura: parte descrittiva e parte tabellare con una e più aliquote IVA, sconti condizionati e non, spese di trasporto documentate e non, imballaggi a perdere o a rendere e interessi per dilazione di pagamento. Inserimento archivi clienti, listino prezzi e modalità di pagamento, funzione CERCA.VERT per inserimento automatico dei dati. U.D 2 Calcolo interesse: formule dirette e inverse. Calcolo del montante. Calcolo sconto mercantile: formule dirette e inverse. Calcolo del valore attuale. U.D. 3 Problemi di scadenza comune adeguata e scadenza stabilita. Problemi complessi tra fatture, scadenza adeguata e scadenza comune. Problemi complessi tra scadenza adeguata, scadenza comune e montante. U.D. 4 Compilazione registri IVA vendite. Compilazione registri IVA acquisti. Saldo e compilazione Mod. F24 per versamento IVA. U.D. 5 Prospetto della situazione patrimoniale e calcolo dei rapporti di composizione. Grado di capitalizzazione dell azienda. U.D. 6 Estratto di conto corrente Scheda di magazzino con carico e scarico di quantità e valori. U.D. 7 Presentazione in PowerPoint di un argomento curriculare. 9

10 OBIETTIVI FINALI CONOSCENZE Utilizzo dei principali programmi software, Modulistica, schemi, tabelle e grafici, Input- Output del sistema Diagrammi e schemi logici applicati ai fenomeni osservati Strutture concettuali di base del sapere tecnologico Architettura del computer Struttura di Internet Struttura generale e operazioni comuni ai diversi pacchetti applicativi Operazioni specifiche di base di alcuni dei programmi applicativi più comuni CAPACITA Organizzare e rappresentare i dati raccolti nella compilazione dei documenti originari Individuare, con la guida del docente, una possibile interpretazione dei dati in base a semplici modelli. Rappresentare i risultati dell analisi Utilizzare classificazioni, generalizzazioni e/o schemi logici per riconoscere il modello di riferimento Essere consapevoli del ruolo che i processi tecnologici giocano nella modifica dell ambiente che interagisce con l azienda Riconoscere il ruolo della tecnologia nella vita quotidiana e nell economia della società Saper cogliere le interazioni tra esigenze di vita e processi tecnologici Adottare semplici procedure per la risoluzione di problemi pratici Saper spiegare il funzionamento e la struttura dei principali dispositivi hardware e software Utilizzare le funzioni di avanzate dei software più comuni per produrre testi e comunicazioni multimediali, calcolare e rappresentare dati, catalogare informazioni, cercare informazioni e comunicare in rete COMPETENZE Essere consapevole delle potenzialità delle tecnologie rispetto al contesto culturale e sociale in cui vengono applicate ed essere in grado di risolvere problemi aziendali con l utilizzo del computer scegliendo gli applicativi o gli strumenti informatici più idonei per migliorare la propria attività lavorativa. OBIETTIVI MINIMI CONOSCENZE Utilizzo base dei principali software applicativi, utilizzo Modulistica, schemi, tabelle e grafici. Concetto di Input- Output del sistema Strutture concettuali di base del sapere tecnologico 10

11 Architettura del computer Struttura di Internet Struttura generale e operazioni comuni ai diversi pacchetti applicativi Operazioni specifiche di base di alcuni dei programmi applicativi più comuni CAPACITA Organizzare e rappresentare i dati raccolti nella compilazione dei documenti Individuare, con la guida del docente, una possibile interpretazione dei dati in base a semplici modelli. Rappresentare i risultati dell analisi. Adottare semplici procedure per la risoluzione di problemi pratici Saper spiegare il funzionamento e la struttura dei software applicativi in uso Utilizzare le funzioni di base del software per produrre testi e comunicazioni multimediali, calcolare e rappresentare dati, catalogare informazioni, cercare informazioni e comunicare in rete COMPETENZE Essere in grado di risolvere semplici problemi aziendali con l utilizzo del computer scegliendo gli applicativi o gli strumenti informatici più idonei per migliorare la propria attività lavorativa. METODI E STRUMENTI Anche se è privilegiata la lezione frontale partecipata, si proporranno lavori di gruppo e ricerche individuali, che saranno oggetto di discussione e di confronto in classe. Si farà inoltre uso di: problem solving; analisi dei casi. Nell'insegnamento si utilizzeranno i seguenti strumenti didattici: personal computer in laboratorio di informatica con uso della rete o del proiettore per illustrare contenuti o per correggere gli elaborati libro di testo all occorrenza articoli di giornale e/o riviste specializzate VERIFICHE E VALUTAZIONI Tutte le esercitazioni verranno considerate e valutate con verifiche periodiche delle home personali. Alla fine dei singoli moduli e/o delle unità didattiche si verificherà l'acquisizione delle conoscenze, capacità e competenze attraverso verifiche sommative (anche in base alla programmazione dei contenuti con Tecniche Professionali). Verranno somministrate almeno quattro verifiche a quadrimestre (due teoriche e due pratiche). La tabella di corrispondenza tra livelli di conoscenze, capacità e competenze ed i voti espressi in decimi viene esposta in allegato al presente documento. 11

12 CLASSE 3 a A OPERATORI DELL IMPRESA TURISTICA 2 ore settimanali in compresenza con Economia Turistica Libro di testo in adozione. Clippy Tour di Flavia Lughezzani Nicoletta Orlandi Neumann. CONTENUTI MODULO 1 PROGRAMMA DI SCRITTURA WORD (settembre dicembre) La corrispondenza turistica (uso di word) Principali tipologie di lettere di contenuto turistico Corrispondenza in lingua straniera MODULO 2 PROGRAMMA DI CALCOLO EXCEL (settembre dicembre) Il marketing turistico (uso del programma di calcolo) Indagini di mercato e statistiche Piani di marketing: casi reali MODULO 3 PROGRAMMI WORD, EXCEL E POWERPOINT E PUBLISHER (settembre dicembre) Documentazione riguardante il settore turistico Schede turistiche Itinerari turistici Programmi di viaggio Locandine MODULO 4 PROGRAMMA DI CALCOLO EXCEL (gennaio marzo) Gestione economica di un agenzia di viaggio e turismo (back-office) in compresenza con l insegnante di Tecnica Turistica Preventivi di viaggio Costi e ricavi di un agenzia di viaggi Prezzo di un servizio turistico MODULO 5 PROGRAMMA DI CALCOLO EXCEL (gennaio marzo) Documenti che regolano i rapporti di front-office tra agenzia e albergo (uso del programma di calcolo di Excel) Voucher, Estratto conto Fattura MODULO 6 INTERNET (tutto l anno scolastico) Navigazione in Internet per reperimento immagini, informazioni turistiche e storiche prenotazione hotel. MODULO 7 PROGRAMMA AGENZIE VIAGGI AVES Conoscenza di alcune parti del programma usato dalle Agenzie Viaggi AVES della DATAGEST S.r.l. Il programma verrà proposto ai ragazzi dopo che la DATAGEST avrà aggiornato lo stesso e successivamente al corso di aggiornamento che faremo durante la prima parte dell anno scolastico. I contenuti verranno decisi in corso di anno scolastico in base ai tempi ed ai modi di fruizione del programma stesso. 12

13 OBIETTIVI FINALI CONOSCENZE In questo terzo anno conclusivo per il conseguimento del diploma di qualifica gli allievi affineranno le conoscenze e le abilità acquisite nel corso del biennio fino a giungere ad un abile e competente uso delle moderne strumentazioni di calcolo, videoscrittura e programmi di grafica; apprenderanno il meccanismo di un programma gestionale per l impresa turistica. CAPACITA Gli allievi dovranno saper risolvere con le cognizioni in possesso e validi spunti personali i problemi proposti. COMPETENZE Gli alunni dovranno saper applicare ai documenti e testi proposti le funzioni dei programmi applicativi appresi durante l anno. OBIETTIVI MINIMI CONOSCENZE Conoscere le funzioni principali del programma di scrittura word e presentazione PowerPoint, uso delle formule più semplici nel programma di calcolo Excel e grafici, principali funzioni di AVES. CAPACITA Gli allievi dovranno saper risolvere con le cognizioni in possesso i problemi più semplici con l utilizzo dei programmi applicativi utilizzati. COMPETENZE Gli alunni dovranno saper applicare ai documenti e testi proposti le principali funzioni dei programmi applicativi appresi durante l anno. METODI E STRUMENTI Anche se è privilegiata la lezione frontale partecipata, si proporranno lavori di gruppo e ricerche individuali, che saranno oggetto di discussione e di confronto in classe. Si proporranno esercitazioni con difficoltà graduale; inoltre si cercherà di sviluppare il senso estetico e la creatività nella disposizione dei documenti. Si farà inoltre uso di: problem solving; analisi dei casi. Nell'insegnamento si utilizzeranno i seguenti strumenti didattici: personal computer in laboratorio di informatica con uso della rete o del proiettore per illustrare contenuti o per correggere gli elaborati libro di testo all occorrenza articoli di giornale e/o riviste specializzate 13

14 VERIFICHE E VALUTAZIONI Tutte le esercitazioni verranno considerate e valutate con verifiche periodiche delle home personali. Alla fine dei singoli moduli e/o delle unità didattiche si verificherà l'acquisizione delle conoscenze, capacità e competenze attraverso verifiche sommative anche in base alla programmazione dei contenuti con Tecniche Turistiche. Per questo si farà ricorso a prove pratiche. La tabella di corrispondenza tra livelli di conoscenze, capacità e competenze ed i voti espressi in decimi viene esposta in allegato al presente documento. 14

15 CLASSE 3 a B OPERATORI DELLA GESTIONE AZIENDALE 2 ore di compresenza con l insegnante di Tecniche Professionali Nessun libro di testo in adozione CONTENUTI MODULO 1 PROGRAMMI WORD, EXCEL E POWERPOINT (settembre gennaio) U.D. 1 USO AVANZATO DELLE FUNZIONI DI WORD Esercitazioni su: stesura di tesine con frontespizio e indice relativa anche all alternanza scuola lavoro. Lettere commerciali, stampa unione, tabelle, organigramma, e quant altro sia propedeutico al programma di tecniche professionali riguardo alla pratica aziendale. U.D. 2 USO AVANZATO DELLE FUNZIONI DI EXCEL Esercitazioni su: la fattura: parte descrittiva e parte tabellare con una e più aliquote IVA, sconti condizionati e non, spese di trasporto documentate e non, imballaggi a perdere o a rendere e interessi per dilazione di pagamento. Funzioni e loro applicazioni: matr.somma.prodotto, arrotonda, somma.se, cerca,vert. Ottimizzare i fogli di lavoro e operare con i riferimenti relativi, assoluti e misti. Compilazione dei registri IVA vendite e acquisti. Determinazione dell IVA e compilazione dell F24. U.D. 3 USO AVANZATO DI POWERPOINT Creazione di presentazioni riguardo l alternanza scuola-lavoro o su argomenti studiati. Ipertesti sequenziali o con collegamenti ipertestuali con animazioni e transizioni, ed interazione con programmi quali Excel e Word. MODULO 2 PROGRAMMA GESTIONALE GAMMA della TEAM SYSTEM (gennaio giugno) U.D. 1 PRIMO QUADRIMESTRE Creazione della ditta e degli archivi personali, causali di contabilità, piano dei conti, carico articoli di magazzino Fatturazione immediata e passaggio automatico in contabilità Rilevazioni contabili di vario genere: fatture acquisto, anticipi, acquisto di beni strumentali e registro dei cespiti ammortizzabili, ecc. U.D. 2 SECONDO QUADRIMESTRE Rilevazioni contabili anche complesse Magazzino: carico, scarico, modifica dello storico, scheda articoli Rilevazione contabili di fine esercizio Chiusura d esercizio 15

16 OBIETTIVI FINALI CONOSCENZE In questo terzo anno conclusivo per il conseguimento del diploma di qualifica gli allievi affineranno le conoscenze e le abilità acquisite nel corso del biennio fino a giungere ad un abile e competente uso delle funzioni più avanzate di videoscrittura, di calcolo, di presentazione applicate a documenti stimolanti e interessanti per i ragazzi attingendo da fatti reali, da Internet e da libro di testo. Conoscenza graduale del programma gestionale tramite la creazione personale della ditta, stampa degli archivi e loro illustrazione, fatturazione e proseguimento con le registrazioni in partita doppia precedentemente apprese in Tecnica Professionale. CAPACITA Gli alunni dovranno saper applicare ai documenti proposti le funzioni avanzate dei programmi applicativi appresi nel curriculum scolastico e quindi applicare le proprie abilità di analisi per impostare la mappa concettuale più idonea alla presentazione da realizzare; lo stesso vale per le relazioni o per gli ipertesti. Saper valutare le potenzialità grafiche offerte dal programma per scegliere quelle più adatte al tipo di lavoro da redigere. Saper analizzare il caso aziendale per organizzare la struttura del foglio di lavoro e impostare il percorso più razionale per la risoluzione di un determinato problema. Saper applicare correttamente la sintassi delle varie tipologie di funzioni per consentire l esatta esecuzione dei calcoli. Analizzare i dati del foglio per determinare il tipo di grafico che meglio di visualizza COMPETENZE Saper risolvere con le cognizioni in possesso e validi spunti personali i problemi proposti. Essere in grado di risolvere problemi aziendali con l utilizzo del computer scegliendo gli applicativi o gli strumenti informatici più idonei per migliorare la propria attività lavorativa. OBIETTIVI MINIMI CONOSCENZE Conoscere le funzioni principali del programma di scrittura e presentazione, uso delle formule più semplici nel programma di calcolo, riguardo ai documenti redatti; conoscere le principali funzioni del menu del programma gestionale GAMMA CAPACITA Gli allievi dovranno saper risolvere con le competenze base i problemi proposti COMPETENZE Saper applicare ai lavori proposti le principali funzioni dei pacchetti applicativi in uso, saper immettere le registrazioni più elementari in partita doppia ed eseguire il programma di fatturazione con il programma gestionale GAMMA della TEAM SYSTEM METODI E STRUMENTI Anche se è privilegiata la lezione frontale partecipata, si proporranno lavori di gruppo e ricerche individuali, che saranno oggetto di discussione e di confronto in classe. Si proporranno 16

17 esercitazioni con difficoltà graduale; inoltre si cercherà di sviluppare il senso estetico e la creatività nella disposizione dei documenti. Si farà inoltre uso di: problem solving; analisi dei casi. Nell'insegnamento si utilizzeranno i seguenti strumenti didattici: personal computer in laboratorio di informatica con uso della rete o del proiettore per illustrare contenuti o per correggere gli elaborati libro di testo all occorrenza articoli di giornale e/o riviste specializzate VERIFICHE E VALUTAZIONI Saranno effettuate prove pratiche, test ed esercitazioni in classe. La valutazione finale sarà unitaria e concordata con l insegnante d Economia Aziendale, ai sensi dell O.M. 34 dell 8/2/2000 I criteri di valutazione tenderanno a misurare: La conoscenza e la comprensione globale dei contenuti. L autonomia progettuale ed operativa La capacità d analisi La ricerca e la scelta della soluzione appropriata. La valutazione critica del proprio operato. L individuazione dei possibili collegamenti e sviluppi. L impegno dimostrato durante le esercitazioni. L interesse nei confronti della materia La tabella di corrispondenza tra livelli di conoscenze, capacità e competenze ed i voti espressi in decimi viene esposta in allegato al presente documento. 17

18 CLASSE 4 a B OPERATORI DELLA GESTIONE AZIENDALE Applicazioni gestionali 3 ore di compresenza con l insegnante di Economia Aziendale Nessun libro di testo in adozione CONTENUTI Durante l anno scolastico in corso si procederà all analisi e all approfondimento dei seguenti programmi: Sistema operativo Windows XP (ripasso) Approfondimento di Microsoft Office 2007 (Word, Excel, PowerPoint) Per quanto riguarda i contenuti specifici, si fa riferimento alle unità didattiche del programma d Economia Aziendale con particolare riferimento alla gestione del personale, contabilità generale e dei costi, budget e bilancio. Parecchie ore saranno dedicate ai moduli dell EDCL per poter dar modo agli allievi di esercitarsi sugli argomenti e i test proposti dal libro di testo, per poter affrontare gli esami relativi ai diversi moduli. Le ore saranno funzionali alla realizzazione dei prodotti per tutti quei progetti o concorsi a cui l insegnante di Economia Aziendale riterrà opportuno aderire. In previsione ci sono Conoscere la Borsa della Banca delle Marche e Scuola-Impresa della Confindustria. MODULO 1 ECDL (INTERO ANNO SCOLASTICO) Illustrazione dei vari moduli, ad eccezione di quello relativo ad Access, in quanto sarà argomento del programma di quinta d informatica. Svolgimento degli esercizi on line, ricercando i test nei siti pertinenti. MODULO 2 PROGRAMMA WORD (settembre gennaio) Creazione, memorizzazione, richiamo, stampa di documenti commerciali stampa unione e buste Organigrammi aziendali Creazione di lettere tipo personalizzate. MODULO 3 PROGRAMMA EXCEL (settembre gennaio) Creazione, memorizzazione, richiamo, collegamenti e stampa di fogli elettronici relativi agli indici di bilancio, organigramma sintetico ed analitico; riparto degli utili; creazione di grafici; calcolo del TFRL; registrazioni di contabilità, buste paga MODULO 4 PROGRAMMA POWERPOINT (febbraio marzo) Impostazione diapositive e loro formattazione. Inserimento ed animazione di testi ed oggetti, con effetti e suoni. MODULO 5 IPERTESTO(febbraio marzo) Creazione d ipertesti; collegamenti ipertestuali tra file dei programmi utilizzati. Nei limiti dei tempi a disposizione, si cercherà di dare agli studenti le basi per un primo approccio alla conoscenza e uso di strumenti multimediali (utilizzo del modem, navigazione Internet, uso di suoni ed immagini, utilizzo dello scanner, ecc.). 18

19 MODULO 6 PROGRAMMA GESTIONALE GAMMA DELLA TEAM SYSTEM Ripresa la Ditta dell anno precedente cambiata denominazione sociale e registrati fatti di gestione spesso da documenti originali precedentemente riordinati Rilevazioni contabili di vario genere: fatture acquisto, anticipi, acquisto di beni strumentali e registro dei cespiti ammortizzabili, ecc. Registrazione del carico in magazzino dei prodotti acquistati OBIETTIVI FINALI CONOSCENZE In questo quarto anno gli allievi affineranno le conoscenze e le abilità acquisite fino a giungere ad un competente uso delle funzioni più avanzate di videoscrittura, di calcolo, di presentazione applicate a documenti stimolanti e interessanti per i ragazzi attingendo da fatti reali, da Internet e da libro di testo. Conoscenza graduale del programma gestionale Gamma della Team System, registrazione in partita doppia di fatti di gestione anche complessi precedentemente appresi in Tecnica Professionale, fatturazione e magazzino. CAPACITA Dimostrare una gestione autonoma e razionale dei programmi applicativi e del personal computer in generale COMPETENZE Saper risolvere con le cognizioni in possesso e validi spunti personali i problemi proposti. Saper applicare ai documenti e brani proposti le funzioni dei programmi applicativi appresi durante l anno. Saper operare concretamente utilizzando i programmi Word, Excel e PowerPoint, Publisher, Outlook e Gamma Saper realizzare una chiara e corretta comunicazione scritta, progettando testi, tabelle e diapositive esteticamente valide, usando, in modo appropriato tutte le funzionalità acquisite. Saper risolvere problematiche d'economia Aziendale, utilizzando correttamente i diversi programmi. OBIETTIVI MINIMI CONOSCENZE Conoscere le funzioni principali del programma di scrittura e presentazione, uso delle formule e funzioni più semplici nel programma di calcolo, riguardo ai documenti redatti,conoscere le principali funzioni del menù del programma gestionale GAMMA della TEAM SYSTEM CAPACITA Gli allievi dovranno saper risolvere con le competenze base i problemi proposti COMPETENZE Saper applicare ai lavori proposti le principali funzioni dei pacchetti applicativi in uso, saper immettere le registrazioni più elementari in partita doppia ed eseguire il programma di fatturazione con il programma gestionale GAMMA della TEAM SYSTEM 19

20 METODI E STRUMENTI Le lezioni saranno effettuate in laboratorio con immediata simulazione delle spiegazioni date. Gli argomenti saranno presentati in forma espositiva e con l utilizzo del proiettore; saranno sviluppati attraverso lezioni frontali, esercitazioni guidate, lavori individuali e di gruppo, simulazioni. Tutte le ore di lezione sono in presenza simultanea con Economia Aziendale. pertanto è stata programmata un azione didattica comune e sono stati scelti in collaborazione i contenuti da sviluppare e la loro successione. VERIFICHE E VALUTAZIONI Saranno effettuate prove pratiche, test ed esercitazioni in classe. La valutazione finale sarà unitaria e concordata con l insegnante d Economia Aziendale, ai sensi dell O.M. 34 dell 8/2/2000 I criteri di valutazione tenderanno a misurare: La conoscenza e la comprensione globale dei contenuti. L autonomia progettuale ed operativa La capacità d analisi La ricerca e la scelta della soluzione appropriata. La valutazione critica del proprio operato. L individuazione dei possibili collegamenti e sviluppi. L impegno dimostrato durante le esercitazioni. L interesse nei confronti della materia La tabella di corrispondenza tra livelli di conoscenze, capacità e competenze ed i voti espressi in decimi viene esposta in allegato al presente documento. 20

CLASSE PRIMA INDIRIZZO AFM - TURISTICO DESCRIZIONE Unità di Apprendimento. Competenze attese a livello di UdA

CLASSE PRIMA INDIRIZZO AFM - TURISTICO DESCRIZIONE Unità di Apprendimento. Competenze attese a livello di UdA MATERIA INFORMATICA CLASSE PRIMA INDIRIZZO AFM - TURISTICO DESCRIZIONE Unità di Apprendimento UdA n. 1 Titolo: IL COMPUTER: CONCETTI DI BASE - Saper far funzionare correttamente il computer - Sapersi muovere

Dettagli

PIANO di LAVORO A. S. 2014/ 2015 I.P.I.A. G. PLANA

PIANO di LAVORO A. S. 2014/ 2015 I.P.I.A. G. PLANA Nome docente Vessecchia Laura Materia insegnata T.I.C. Classe I A/B Manutenzione Ore complessive di insegnamento 2 ore sett. ( tot. 66) Clippy extra - Corso di informatica per il primo biennio - Vol.1

Dettagli

Competenze da conseguire alla fine del II anno relativamente all asse culturale:

Competenze da conseguire alla fine del II anno relativamente all asse culturale: 1 di 8 21/11/2013 10.41 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PRIMO BIENNIO DISCIPLINA INFORMATICA DOCENTI : ANDREELLA TERESA,

Dettagli

INFORMATICA CORSI DELL'INDIRIZZO TECNICO CLASSI PRIME AMMINISTRAZIONE - FINANZA E MARKETING

INFORMATICA CORSI DELL'INDIRIZZO TECNICO CLASSI PRIME AMMINISTRAZIONE - FINANZA E MARKETING INFORMATICA CORSI DELL'INDIRIZZO TECNICO CLASSI PRIME AMMINISTRAZIONE - FINANZA E MARKETING Modulo propedeutico Le lezioni teoriche sono sviluppate sui seguenti argomenti: Struttura dell elaboratore: CPU,

Dettagli

Programma svolto di Informatica Anno scolastico 2014/2015

Programma svolto di Informatica Anno scolastico 2014/2015 Programma svolto di Informatica Anno scolastico 2014/2015 Insegnante: Matteo Anastasio Classe: 2^ sezione: B ITT F. Algarotti - Venezia MODULO 1: CONCETTI INFORMATICI DI BASE U.D.1 Ripasso dei principali

Dettagli

MODULO 1 CONCETTI BASE DEL ITC (17 ORE)

MODULO 1 CONCETTI BASE DEL ITC (17 ORE) PIANO DI LAVORO ANNUALE Classe I A Disciplina: Tecnologie informatiche A.S. 2014/2015 Docente: prof. Vidhi Meri, prof. Solazzo Alessandro Ore settimanali: 3 ( di cui 2 di laboratorio) Analisi della situazione

Dettagli

PROGRAMMA FINALE A.S. 14/15 CLASSE 1^ A TUR Prof. FABRIS MARINO INFORMATICA

PROGRAMMA FINALE A.S. 14/15 CLASSE 1^ A TUR Prof. FABRIS MARINO INFORMATICA Istituto d Istruzione Superiore Francesco Algarotti http://www.istitutoalgarotti.it e-mail: algarotti@tin.it -VEISO1600D@istruzione.it - C. F.: 8001224027 Istituto Tecnico Turistico Francesco Algarotti

Dettagli

PROGRAMMA FINALE A.S. 15/16 CLASSE 1^ A TUR Prof. FABRIS MARINO INFORMATICA

PROGRAMMA FINALE A.S. 15/16 CLASSE 1^ A TUR Prof. FABRIS MARINO INFORMATICA PROGRAMMA FINALE A.S. 15/16 CLASSE 1^ A TUR Prof. FABRIS MARINO INFORMATICA MODULO 1: CONCETTI INFORMATICI DI BASE U.D.1 - Concetti generali. Informatica Comunicazione uomo-macchina Informazioni, dati

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale ANNO SCOLASTICO 2014 2015 Piano di lavoro individuale Classe: 2F RIM Materia: Informatica Docente: Piovesan Paola Situazione di partenza della classe Non mi è possibile definire il livello di partenza

Dettagli

PROGRAMMAZIONE INFORMATICA PRIMO BIENNIO. Opzione Scienze Applicate

PROGRAMMAZIONE INFORMATICA PRIMO BIENNIO. Opzione Scienze Applicate PROGRAMMAZIONE INFORMATICA PRIMO BIENNIO Opzione Scienze Applicate Anno scolastico 2015-2016 Programmazione di Informatica pag. 2 / 8 INFORMATICA - PRIMO BIENNIO OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO DELL

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Classe: 2A A.S 2014/2015 ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Classe: 2A A.S 2014/2015 ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO Disciplina: Informatica, applicazioni gestionali Classe: 2A A.S 201/2015 Docente: Prof. Renata Ambrosi ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La classe è composta da 22 alunni; 8 maschi e 1 femmine.

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Classe: 1A A.S 2014/2015

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Classe: 1A A.S 2014/2015 Disciplina: Informatica, applicazioni gestionali Classe: 1A A.S 2014/2015 Docente: Prof. Renata Ambrosi ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La classe è composta da 27alunni; 5 maschi e 22 femmine.

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE Disciplina: Telecomunicazioni Classe: 1BM A.S. 2015/16 Docenti: Lombino Giuseppe Codocente Gianello Annalisa ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La classe è composta da 16 alunni maschi di cui quattro

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DOCENTI DI INFORMATICA E LABORATORIO PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE CLASSI 1 e E 2 e ITC IPC OBIETTIVI GENERALI DEL PROCESSO FORMATIVO: Potenziare la capacità d ascolto Sviluppare le capacità comunicative

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL DIPARTIMENTO DI MATERIA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA INDIRIZZO TECNICO SCIENTIFICO NUCLEI FONDAMENTALI DI CONOSCENZE

PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL DIPARTIMENTO DI MATERIA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA INDIRIZZO TECNICO SCIENTIFICO NUCLEI FONDAMENTALI DI CONOSCENZE Pag. 1 di 3 ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DIPARTIMENTO DI INFORMATICA INDIRIZZO TECNICO SCIENTIFICO CLASSI CORSI AFM, RIM, SIA BIENNIO TRIENNIO DOCENTI: PAGETTI, GOI NUCLEI FONDAMENTALI DI CONOSCENZE I QUADRIMESTRE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INFORMATICA (biennio)

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INFORMATICA (biennio) PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INFORMATICA (biennio) Docente: DI SIMONE PINA Disciplina: INFORMATICA (biennio) Classi PRIME SEZ. A-B-C-D a.s : 2013 14 OBIETTIVI DIDATTICI FINALI Coincidono con l acquisizione

Dettagli

INFORMATICA FINALITA COMPETENZE

INFORMATICA FINALITA COMPETENZE INFORMATICA DOCENTE: CAVALLO Serena Classi: I G A.S.: 2013-2014 FINALITA L insegnamento di INFORMATICA nel primo biennio si propone di: sostenere efavorire il processo di astrazione stimolando la capacità

Dettagli

LINEE GENERALI E COMPETENZE

LINEE GENERALI E COMPETENZE Programmazione disciplinare: INFORMATICA (Liceo Scientifico - Opzione Scienze applicate BIENNIO) ( Anno scolastico 2012/2013) Direttore di Dipartimento: prof.ssa Adriani Emanuela LINEE GENERALI E COMPETENZE

Dettagli

A CURA DEL RESPONSABILE DEL DIPARTIMENTO Donatella Leoni

A CURA DEL RESPONSABILE DEL DIPARTIMENTO Donatella Leoni a.s.2014/2015 INFORMATICA E LABORATORIO TECNOLOGIE INFORMATICHE LAB. TECNICHE PROFESSIONALI A CURA DEL RESPONSABILE DEL DIPARTIMENTO Donatella Leoni L AMBITO DISCIPLINARE DI INFORMATICA E LABORATORIO,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING 1 di 8 26/01/2015 10.42 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING ANNO SCOLASTICO: 2014/2015 1. PRIMO BIENNIO DISCIPLINA: INFORMATICA DOCENTI:

Dettagli

Classi seconde sezioni E F Indirizzo TURISMO Anno Scolastico 2014-2015

Classi seconde sezioni E F Indirizzo TURISMO Anno Scolastico 2014-2015 PROGRAMMA DI INFORMATICA Classi seconde sezioni E F Indirizzo TURISMO Anno Scolastico 2014-2015 Testo: Flavia Lughezzani-Daniela Princivalle CLIPPY START 1-2 Corso di informatica per il biennio Edizione

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DOCENTE PROF. LUCCHI ENEA MATERIA DI INSEGNAMENTO TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE CLASSE 1 A - 1 B - 1 C Competenze di base

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "L. EINAUDI" ALBA ANNO SCOLASTICO 2015/2016

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE L. EINAUDI ALBA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "L. EINAUDI" ALBA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE: 1 G Disciplina: Tecnologia dell Informazione e della Comunicazione. PROGETTAZIONE DIDATTICA ANNUALE Elaborata e sottoscritta

Dettagli

PIANO DI LAVORO (a.s.2010/2011)

PIANO DI LAVORO (a.s.2010/2011) Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it PIANO DI LAVORO (a.s.2010/2011)

Dettagli

PROGRAMMA FINALE A.S. 2015/16 CLASSE 1^ A AFM Prof. FILIPPI PAOLO INFORMATICA

PROGRAMMA FINALE A.S. 2015/16 CLASSE 1^ A AFM Prof. FILIPPI PAOLO INFORMATICA PROGRAMMA FINALE A.S. 2015/16 CLASSE 1^ A AFM Prof. FILIPPI PAOLO INFORMATICA MODULO 1: CONCETTI INFORMATICI DI BASE U.D.1 - Concetti generali. Informatica Comunicazione uomo-macchina Informazioni, dati

Dettagli

INFORMATICA COMPETENZE

INFORMATICA COMPETENZE INFORMATICA Docente: Sandra Frigiolini Finalità L insegnamento di INFORMATICA, nel secondo biennio, si propone di: potenziare l uso degli strumenti multimediali a supporto dello studio e della ricerca

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2015 2016. Piano di lavoro individuale

ANNO SCOLASTICO 2015 2016. Piano di lavoro individuale ANNO SCOLASTICO 2015 2016 Piano di lavoro individuale Classe: 2E TUR Materia: Informatica Docente: Piovesan Paola Situazione di partenza della classe La classe è composta da 20 studenti di cui uno affiancato

Dettagli

PIANO DI LAVORO A.S. 2015/16

PIANO DI LAVORO A.S. 2015/16 Istituto Tecnico Industriale Leonardo Da Vinci con sez. Commerciale annessa Borgomanero (NO) PIANO DI LAVORO A.S. 2015/16 Materia: Informatica Classe: IC (settore economico) data di presentazione: 12 ottobre

Dettagli

IIS D ORIA - UFC PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO SERVIZI COMMERCIALI MATERIA INFORMATICA ANNO DI CORSO 2^ A INDICE DELLE UFC

IIS D ORIA - UFC PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO SERVIZI COMMERCIALI MATERIA INFORMATICA ANNO DI CORSO 2^ A INDICE DELLE UFC INDICE DELLE UFC 1 SCHEDE di ripasso MODULO 3 (WORD) MODULO 4 (EXCEL) 2 BASI DI DATI (ACCESS) 3 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) 4 NAVIGAZIONE WEB E COMUNICAZIONE DETTAGLIO UFC 1 Schede di ripasso

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE DIPARTIMENTO DI INFORMATICA. Anno Scolastico 2015/2016

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE DIPARTIMENTO DI INFORMATICA. Anno Scolastico 2015/2016 Istituto di Istruzione Superiore "Don Lorenzo Milani" - Gragnano (NA) Istituto Tecnico Commerciale e Turistico PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Anno Scolastico 2015/2016

Dettagli

PROGRAMMA CORSI DI INFORMATICA

PROGRAMMA CORSI DI INFORMATICA PROGRAMMA CORSI DI INFORMATICA Kreativa realizza corsi di informatica di base e corsi di office di diversi livelli, per utenti privati, dipendenti e aziende CORSO INFORMATICA DI BASE PER AZIENDE Modulo

Dettagli

PIANO DI LAVORO CLASSI PRIME Indirizzo AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING - SEZIONI A - B MATERIA INFORMATICA DOCENTE MARGHERITA CALISTI

PIANO DI LAVORO CLASSI PRIME Indirizzo AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING - SEZIONI A - B MATERIA INFORMATICA DOCENTE MARGHERITA CALISTI MODULO 1 CONCETTI BASE TEMPI 1 Introduzione all informatica 2 Hardware 3 Software Conoscere le caratteristiche della comunicazione informatica. Conoscere le applicazioni dell informatica nelle diverse

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE Anno Scolastico 2014-2015

PIANO DI LAVORO ANNUALE Anno Scolastico 2014-2015 Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 Sezione Associata: telefono: 025300901 via Karl Marx 4 - Noverasco - 20090 OPERA MI

Dettagli

CONOSCENZE Sapere Riconoscere e descrivere con terminologia

CONOSCENZE Sapere Riconoscere e descrivere con terminologia DISCIPLINA TRATTAMENTO TESTI E DATI Igea-Erica M.1.1 IL PC: STRUMENTO DI LAVORO U.D.1.1. Hardware e Software U.D.1.1.2 Ambienti operativi U.D. 1.1.3 Finestre windows U.D 1.1.4 Gestione di file e cartelle

Dettagli

Programma di INFORMATICA

Programma di INFORMATICA Classe 1 a D Indirizzo AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING MODULO 1: Architettura e componenti di un computer 1.1 Terminologia base e definizioni 1.2 Struttura di un PC 1.3 Componenti Hardware 1.4 Unità

Dettagli

Modulo 1 Concetti generali 4 settimane

Modulo 1 Concetti generali 4 settimane OBIETTIVI SPECIFICI DEL PRIMO BIENNIO - CLASSE PRIMA settore ECONOMICO: NUCLEI FONDANTI, CONOSCENZE E COMPETENZE NB per ciascuno dei moduli di insegnamento/apprendimento viene indicato il tempo di trattazione

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE D ISTITUTO a.s. 2015/2016 PRIMO BIENNIO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE D ISTITUTO a.s. 2015/2016 PRIMO BIENNIO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE ISIS"Giulio Natta" Bergamo pag. 1 di 6 PRIMO BIENNIO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE Disciplina INFORMATICA monte ore annuale previsto (n. ore settimanali per 33 settimane) 2X33 = 66 competenze

Dettagli

PROGRAMMA FINALE A.S. 2014/15 CLASSE 1^ B TUR Prof. FILIPPI PAOLO INFORMATICA

PROGRAMMA FINALE A.S. 2014/15 CLASSE 1^ B TUR Prof. FILIPPI PAOLO INFORMATICA Istituto d Istruzione Superiore Francesco Algarotti http://www.istitutoalgarotti.it e-mail: algarotti@tin.it -VEISO1600D@istruzione.it - C. F.: 8001224027 Istituto Tecnico Turistico Francesco Algarotti

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2013/2014 CLASSE 1^ A AFM DISCIPLINA INFORMATICA. DOCENTE PATANÈ RITA S. N. 65 ore svolte sul totale delle ore previste 66

PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2013/2014 CLASSE 1^ A AFM DISCIPLINA INFORMATICA. DOCENTE PATANÈ RITA S. N. 65 ore svolte sul totale delle ore previste 66 PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2013/2014 CLASSE 1^ A AFM DISCIPLINA INFORMATICA DOCENTE PATANÈ RITA S. N. 65 ore svolte sul totale delle ore previste 66 MODULO E/O UNITA DIDATTICA CONTENUTI OBIETTIVI TIPOLOGIE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE Pag. 1 di 8 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE Disciplina Tecnologie informatiche a.s. 2015/2016 Classe: 1 a Sez. Q,R,S Docente : Prof. Emanuele Ghironi / Prof.Davide Colella Pag. 2 di 8 PERCORSI MULTIDISCIPLINARI/INTERDISCIPLINARI

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DEL GRUPPO DISCIPLINARE DI INFORMATICA. a.s. 2012-13

PROGRAMMAZIONE DEL GRUPPO DISCIPLINARE DI INFORMATICA. a.s. 2012-13 PAG.1 DI 13 PROGRAMMAZIONE DEL GRUPPO DISCIPLINARE DI INFORMATICA a.s. 2012-13 1. FINALITÀ La disciplina Informatica concorre a far conseguire allo studente (al termine di un percorso quinquennale) risultati

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2013/2014 CLASSI 1^ D 1^E AFM DISCIPLINA INFORMATICA

PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2013/2014 CLASSI 1^ D 1^E AFM DISCIPLINA INFORMATICA PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2013/2014 CLASSI 1^ D 1^E AFM DISCIPLINA INFORMATICA DOCENTE Massaro Alfonsina N. 63 ore svolte sul totale delle ore previste 66 MODULO E/O UNITA DIDATTICA CONTENUTI OBIETTIVI TIPOLOGIE

Dettagli

Istituto Tecnico Statale. G. GIRARDI via Kennedy 29, 35013 Cittadella (Pd) 1 biennio. 2 biennio

Istituto Tecnico Statale. G. GIRARDI via Kennedy 29, 35013 Cittadella (Pd) 1 biennio. 2 biennio Istituto Tecnico Statale G. GIRARDI via Kennedy 29, 35013 Cittadella (Pd) DIPARTIMENTO DI INFORMATICA A.S. 2013-2014 INDIRIZZO: AFM RIM SIA TUR 1 biennio CLASSI: AA BA CA DA EA FT 2 biennio PROGRAMMAZIONE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO TECNICO AMM FIN E MARKETING

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO TECNICO AMM FIN E MARKETING 1 di 6 04/12/2013 13.10 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO TECNICO AMM FIN E MARKETING ANNO SCOLASTICO2013/2014 1. SECONDO BIENNIO ANNO SCOLASTICO 2013/2014 DISCIPLINA Tecnologie

Dettagli

I.I.S. "PAOLO FRISI"

I.I.S. PAOLO FRISI I.I.S. "PAOLO FRISI" Via Otranto angolo Cittadini, 1-20157 - MILANO www.ipsfrisi.it PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE DI INFORMATICA E LABORATORIO Anno Scolastico: 2014_-_2015 CLASSI 1 e e 2 e CORSI:

Dettagli

PROGRAMMA DI INFORMATICA CLASSE: 1 C Indirizzo: AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING Anno Scolastico 2014-2015

PROGRAMMA DI INFORMATICA CLASSE: 1 C Indirizzo: AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING Anno Scolastico 2014-2015 CLASSE: 1 C Indirizzo: AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING MODULO HARDWARE 1. Che cos è il PC - Gli elementi del computer- Unità centrale:uc-alu- RAM - La memorizzazione delle informazioni:bit-byte. Sistemi

Dettagli

INFORMATICA. DOCENTE: CAVALLO Serena Classi: III E A.S.: 2013-2014 FINALITA

INFORMATICA. DOCENTE: CAVALLO Serena Classi: III E A.S.: 2013-2014 FINALITA INFORMATICA DOCENTE: CAVALLO Serena Classi: III E A.S.: 2013-2014 FINALITA L insegnamento di INFORMATICA nel secondo biennio si propone di: potenziare l uso degli strumenti multimediali a supporto dello

Dettagli

FINALE SVOLTO CLASSE 2CT

FINALE SVOLTO CLASSE 2CT Istituto di Istruzione Superiore V. Bachelet Istituto Tecnico Commerciale - Liceo Linguistico Liceo Scientifico Liceo Scienze Umane Via Stignani, 63/65 20081 Abbiategrasso Mi PROGRAMMA FINALE SVOLTO CLASSE

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE NEL BIENNIO DELL OBBLIGO DA RIPORTARE SUL P.O.F. A.S.

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE NEL BIENNIO DELL OBBLIGO DA RIPORTARE SUL P.O.F. A.S. SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE NEL BIENNIO DELL OBBLIGO DA RIPORTARE SUL P.O.F. A.S. 2015-2016 ASSE DISCIPLINA DOCENTE MATEMATICO INFORMATICA Francesco Battini

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE PIANO DIDATTICO ANNUALE A.S.

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE PIANO DIDATTICO ANNUALE A.S. ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE PIANO DIDATTICO ANNUALE A.S. 2014/2015 Materia: Informatica Classe (docente) 1^BLSA - Prof. Musumeci

Dettagli

INFORMATICA. Obiettivi Biennio Economico in termini di competenze:

INFORMATICA. Obiettivi Biennio Economico in termini di competenze: INFORMATICA Obiettivi Biennio Economico in termini di competenze: 1. individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi. 2. utilizzare e produrre testi multimediali. 3. analizzare dati ed

Dettagli

CURRICOLO PER LE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INFORMATICA

CURRICOLO PER LE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INFORMATICA CURRICOLO PER LE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INFORMATICA La pervasività dell informatica e il suo essere ormai indispensabile nella vita quotidiana hanno reso necessario l

Dettagli

Dipartimento di informatica ed elettronica. La classe è composta da 12 femmine e 5 maschi per un totale di 17 alunni.

Dipartimento di informatica ed elettronica. La classe è composta da 12 femmine e 5 maschi per un totale di 17 alunni. 1 IISS G. Cigna G. Baruffi F. Garelli Materia: Riferimento programmazione dipartimentale: Informatica Programmazione individuale Piano didattico annuale Dipartimento di informatica ed elettronica Triennio

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT. Formazione informatica di base IC 3 /MOS. http://www.ammega.it

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT. Formazione informatica di base IC 3 /MOS. http://www.ammega.it Formazione informatica di base IC 3 /MOS http://www.ammega.it Formazione informatica di base IC 3 Descrizione sintetica IC 3 è un Programma di Formazione e Certificazione Informatica di base e fornisce

Dettagli

Anno scolastico 2014-2015. Programmazione Classe Seconda Indirizzo Turismo

Anno scolastico 2014-2015. Programmazione Classe Seconda Indirizzo Turismo Anno scolastico 2014-2015 Programmazione Classe Seconda Indirizzo Turismo Profilo Il Diplomato nel Turismo ha competenze specifiche nel comparto delle imprese del settore turistico e competenze generali

Dettagli

CLASSE PRIMA Istruzione Professionale Servizi Commerciali a.s. 2013/14

CLASSE PRIMA Istruzione Professionale Servizi Commerciali a.s. 2013/14 IIS Almerico Da Schio - DISCIPLINA: Informatica e Laboratorio CLASSE PRIMA Istruzione Professionale Servizi Commerciali a.s. 2013/14 COMPETENZE ABILITÀ/ CAPACITÀ CONOSCENZE dei linguaggi L1 Utilizzare

Dettagli

2BI [Stesura a.s.2014/15]

2BI [Stesura a.s.2014/15] Monte ore annuo PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE 99 ore SETTEMBRE Libro di Testo G. Chiavola ECDL Syllabus 5.0 Guida all esame per la patente del computer - Petrini E-book dal sito www.matematicamente.it.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI INFORMATICA a.s.2014/2015

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI INFORMATICA a.s.2014/2015 LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE LICEO CLASSICO G. BODONI 12037 SALUZZO DIPARTIMENTO DI MATEMATICA FISICA E INFORMATICA PROGRAMMAZIONE GENERALE DI INFORMATICA a.s.2014/2015

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (48 ORE)

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (48 ORE) PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (48 ORE) Il programma del corso Office Base è costituito da 5 moduli (Word, Excel, PowerPoint, Access, Internet, Posta elettronica, Teoria e sistemi operativi) di cui elenchiamo

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE Procedura SUPERIORE Pianificazione, erogazione e controllo TUROLDO ZOGNO attività didattiche e formative

ISTITUTO ISTRUZIONE Procedura SUPERIORE Pianificazione, erogazione e controllo TUROLDO ZOGNO attività didattiche e formative ISTITUTO ISTRUZIONE Procedura SUPERIORE Pianificazione, erogazione e controllo TUROLDO ZOGNO attività didattiche e formative Programmazione per la disciplina Informatica PROGRAMMAZIONE DI MATERIA: INFORMATICA

Dettagli

Classe prima sezione e-f Indirizzo Turismo

Classe prima sezione e-f Indirizzo Turismo PROGRAMMA DI INFORMATICA Classe prima sezione e-f Indirizzo Turismo Anno Scolastico 2014-2015 Testo: Flavia Lughezzani-Daniela Princivalle CLIPPY START 1 Corso di informatica per il biennio Edizione HOEPLY

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale ANNO SCOLASTICO 2014 2015 Piano di lavoro individuale Classe: 1E TUR Materia: Informatica Docente: Piovesan Paola Situazione di partenza della classe Non mi è possibile definire il livello di partenza

Dettagli

PIANO DI LAVORO. a.s. 2014 / 2015

PIANO DI LAVORO. a.s. 2014 / 2015 PIANO DI LAVORO a.s. 2014 / 2015 Materia: INFORMATICA Classe: quinta A Data di presentazione: 7/10/2014 DOCENTI FIRMA Cerri Marta Bergamasco Alessandra Posta elettronica: itisleon@tin.it - Url: www.itdavinci.it

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE PRIMO BIENNIO - Anno scolastico: 2013/2014

PIANO DI LAVORO ANNUALE PRIMO BIENNIO - Anno scolastico: 2013/2014 PIANO DI LAVORO ANNUALE PRIMO BIENNIO - Anno scolastico: 2013/2014 Materia: TECNOLOGIE INFORMATICHE Docenti: Riccardo Sara Macrì Maria Teresa Compresenza: Ore in compresenza: 2 Testo in uso: Flavia Lughezzani,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE ANNUALE Prof. ssa Armellini Marina

PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE ANNUALE Prof. ssa Armellini Marina PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE ANNUALE Prof. ssa Armellini Marina Al Dirigente Scolastico dell I.T.S.T. F. Algarotti Venezia Classe: 1^ TUR Materia: INFORMATICA Anno Scolastico 2015-2016 A Situazione iniziale

Dettagli

Associazione Nazionale Docenti

Associazione Nazionale Docenti www.associazionedocenti.it and@associazionedocenti.it Didattica digitale Le nuove tecnologie nella didattica Presentazione del Percorso Formativo Il percorso formativo intende garantire ai Docenti il raggiungimento

Dettagli

Sommario. Copyright 2008 Apogeo

Sommario. Copyright 2008 Apogeo Sommario Prefazione xix Modulo 1 Concetti di base della Tecnologia dell Informazione 1 1.1 Fondamenti 3 Algoritmi...3 Diagramma di flusso...4 Progettare algoritmi non numerici...5 Progettare algoritmi

Dettagli

Anno scolastico 2014-2015. Programmazione Classe Prima Indirizzo Finanza e Marketing

Anno scolastico 2014-2015. Programmazione Classe Prima Indirizzo Finanza e Marketing Anno scolastico 2014-2015 Programmazione Classe Prima Indirizzo Finanza e Marketing Profilo Il Diplomato in Amministrazione, Finanza e Marketing ha competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi)

Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it PIANO DI LAVORO Prof. FERRARA

Dettagli

Sommario. MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1

Sommario. MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1 Sommario MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1 UD 1.1 Algoritmo, 3 L algoritmo, 4 Diagramma di flusso, 4 Progettare algoritmi non numerici, 5 Progettare algoritmi numerici, 5

Dettagli

IIS D ORIA - PROGRAMMAZIONE per UFC INDICE DELLE UFC

IIS D ORIA - PROGRAMMAZIONE per UFC INDICE DELLE UFC INDICE DELLE UFC 1 STRUTTURA E NORMATIVE 2 IL SISTEMA OPERATIVO 3 TESTI, IPERTESTI E PRESENTAZIONI 4 LE RETI TELEMATICHE E INTERNET 5 IL FOGLIO DI CALCOLO EXCEL 6 BASI DI PROGRAMMAZIONE TIPOLOGIA VERIFICHE.

Dettagli

PIANO DI LAVORO (a.s. 2015/2016)

PIANO DI LAVORO (a.s. 2015/2016) Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it PIANO DI LAVORO (a.s. 2015/2016)

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "L. EINAUDI" - ALBA (CN) ANNO SCOLASTICO 2014/2015

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE L. EINAUDI - ALBA (CN) ANNO SCOLASTICO 2014/2015 ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "L. EINAUDI" - ALBA (CN) ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CLASSE: 1 I Disciplina: Tecnologia dell Informazi one e della Comunicazione. PROGETTAZIONE DIDATTICA ANNUALE Elaborata e

Dettagli

PROGRAMMA FINALE SVOLTO CLASSE 1 BT A.S. 2014/15

PROGRAMMA FINALE SVOLTO CLASSE 1 BT A.S. 2014/15 Istituto di Istruzione Superiore V. Bachelet Istituto Tecnico Commerciale - Liceo Linguistico Liceo Scientifico Liceo Scienze Umane Via Stignani, 63/65 20081 Abbiategrasso Mi PROGRAMMA FINALE SVOLTO CLASSE

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE "ENRICO DE NICOLA" 35028 PIOVE DI SACCO Via G. Parini, 10/c Tel. 049/5841692 049/9703995 Fax 049/5841969 e-mail:denicola@scuolanet.pd.it - Codice Fiscale 80024700280

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (36 ORE)

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (36 ORE) PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (36 ORE) Il programma del corso Office Base è costituito da 6 moduli (Word, Excel, PowerPoint, Access, Internet e Posta elettronica, Reti e sistemi operativi) di cui verranno

Dettagli

PIANO DI LAVORO DI TECNOLOGIE INFORMATICHE

PIANO DI LAVORO DI TECNOLOGIE INFORMATICHE PIANO DI LAVORO DI TECNOLOGIE INFORMATICHE LICEO GIOTTO ULIVI CLASSE 1 Costruzioni 2 ANNO SCOLASTICO 2011/2012 Prof. Cosimo Marco Parlangeli Prof. Claudio Santoro ANALISI DELLA SITUAZIONE DI PARTENZA La

Dettagli

Corso di: ECDL Core full 7 moduli

Corso di: ECDL Core full 7 moduli PROGRAMMA Corso di: ECDL Core full 7 moduli MODULO 1 Concetti di base dell ICT Information technology Hardware Introduzione all ICT e definizioni Tipologie e prestazioni di un computer Componenti principali

Dettagli

Riconoscere le caratteristiche funzionali di un Nozioni fondamentali di un sistema operativo.

Riconoscere le caratteristiche funzionali di un Nozioni fondamentali di un sistema operativo. Anno scolastico 2013/2014 PRIMO BIENNIO Corso Diurno Classe : 1 Ai RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE di: INFORMATICA BIENNIO PROF./SSA DI FILIPPO OLGA TESTO/I ADOTTATO: INFORMATICA easy ED. JUVENILIA SCUOLA

Dettagli

Programma Corso Office ECDL

Programma Corso Office ECDL Programma Corso Office ECDL FASE DI AULA PRIMA LEZIONE MICROSOFT WORD Concetti generali: Primi passi Aprire (e chiudere) Microsoft Word. Aprire uno o più documenti. Creare un nuovo documento (predefinito

Dettagli

Anno scolastico 2009/2010. Docente ANTONELLA CADDEO (Classe di concorso C300)

Anno scolastico 2009/2010. Docente ANTONELLA CADDEO (Classe di concorso C300) Classe Indirizzo Denominazione disciplina N ore /sett. Anno scolastico 2009/2010 I SEZ B Amministrazione Finanza e Marketing 2 Docente ANTONELLA CADDEO (Classe di concorso C300) PREMESSA Il computer è

Dettagli

TECNICHE PROFESSIONALI DEI SERVIZI COMMERCIALI

TECNICHE PROFESSIONALI DEI SERVIZI COMMERCIALI TECNICHE PROFESSIONALI DEI SERVIZI COMMERCIALI ANNO SCOLASTICO: 2014-2015 INSEGNANTE: FRECCERO Bruna CLASSE: II B SETTORE: servizi commerciali INDIRIZZO: servizi commerciali PROGRAMMAZIONE INIZIALE FINALITA

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE. QUADRO ORARIO (N. ore settimanali nella classe) 3, di cui 2 in compresenza

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE. QUADRO ORARIO (N. ore settimanali nella classe) 3, di cui 2 in compresenza I.I.S. Fermi Galilei via S. G. Bosco, 17-10073 Cirié (TO) tel. 011.9214575-011.9210546 011.9214590 fax 011.9214267 cod. meccanografico TOIS04900C CF: 92047280018 e-mail: fermi@icip.com email: TOIS04900C@ISTRUZIONE.IT

Dettagli

Disciplina: TECNOLOGIE INFORMATICHE. Classi: IC IE - IF

Disciplina: TECNOLOGIE INFORMATICHE. Classi: IC IE - IF Programmazione modulare Indirizzo: BIENNIO Disciplina: TECNOLOGIE INFORMATICHE Classi: IC IE - IF Ore settimanali previste: 3 (1 ora Teoria - 2 ore Laboratorio) Prerequisiti per l'accesso al 1: conoscenza

Dettagli

Microsoft Office Office 2013 Collana Microsoft Office 2013 Talento Talento ECDL Talento Collana Microsoft Office 2013, Learning Coffee,

Microsoft Office Office 2013 Collana Microsoft Office 2013 Talento Talento ECDL Talento Collana Microsoft Office 2013, Learning Coffee, Microsoft Office è la suite di applicazioni desktop di supporto alle attività professionali più famosa al mondo da quando nel lontano 1988 Bill Gates la presentò come la rivoluzione per l Office Automation.

Dettagli

PIANO DI LAVORO (a.s. 2010/11)

PIANO DI LAVORO (a.s. 2010/11) Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it PIANO DI LAVORO (a.s. 2010/11)

Dettagli

Classi quarta e quinta. Obiettivi specifici di apprendimento. Scuola secondaria

Classi quarta e quinta. Obiettivi specifici di apprendimento. Scuola secondaria ISTITUTO COMPRENSIVO DI VILLONGO COMMISSIONE DIDATTICA CON LE NUOVE TECNOLOGIE Proposta di curriculum per l insegnamento dell informatica nella scuola primaria e secondaria di primo grado Si legge ne I

Dettagli

PROGRAMMAZIONE D AREA DI INFORMATICA. PRIMO BIENNIO (ite) ANNO SCOLASTICO 2015/2016 DOCENTI: IN STAMPATELLO

PROGRAMMAZIONE D AREA DI INFORMATICA. PRIMO BIENNIO (ite) ANNO SCOLASTICO 2015/2016 DOCENTI: IN STAMPATELLO PROGRAMMAZIONE D AREA DI INFORMATICA PRIMO BIENNIO (ite) ANNO SCOLASTICO 2015/2016 DOCENTI: IN STAMPATELLO FIRMA GRAZIELLA LOCATELLI Presezzo, 19 settembre 2015 1 COMPETENZE DI BASE DA RAGGIUNGERE, AI

Dettagli

INFORMATICA APPLICATA AL TESSILE - I

INFORMATICA APPLICATA AL TESSILE - I INFORMATICA APPLICATA AL TESSILE - I prof.ssa Enrichetta GENTILE PRE-REQUISITI Nessuno. OBIETTIVI FORMATIVI La conoscenza delle nozioni fondamentali dell Informatica e le abilità di base nell uso dei computer

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE D ISTITUTO a.s. 2014/2015 SECONDO BIENNIO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE D ISTITUTO a.s. 2014/2015 SECONDO BIENNIO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE ISIS"Giulio Natta" Bergamo pag. 1 di 5 SECONDO BIENNIO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE Disciplina INFORMATICA monte ore annuale previsto (n. ore settimanali per 33 settimane) 2X33 = 66 OBIETTIVI

Dettagli

PIANO DI LAVORO DI INFORMATICA

PIANO DI LAVORO DI INFORMATICA PIANO DI LAVORO DI INFORMATICA LICEO GIOTTO ULIVI CLASSE II G ANNO SCOLASTICO 2011/2012 Prof. Cosimo Marco Parlangeli ANALISI DELLA SITUAZIONE DI PARTENZA La classe II G risulta costituita da 25 alunni

Dettagli

Programmazione per la disciplina Informatica

Programmazione per la disciplina Informatica ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE TUROLDO ZOGNO Procedura Pianificazione, erogazione e controllo attività didattiche e formative Programmazione per la disciplina Informatica PROGRAMMAZIONE DI INFORMATICA PRIMO

Dettagli

Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE

Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE a.s. 2015/16 CLASSE 4^ ASA Indirizzo di studio Liceo scientifico Scienze Applicate Docente Disciplina

Dettagli

TECNICHE PROFESSIONALI DEI SERVIZI COMMERCIALI

TECNICHE PROFESSIONALI DEI SERVIZI COMMERCIALI TECNICHE PROFESSIONALI DEI SERVIZI COMMERCIALI ANNO SCOLASTICO: 2015-2016 INSEGNANTE: ASCHERI Maria Rosa CLASSE: I A c SETTORE: servizi INDIRIZZO: servizi commerciali PROGRAMMAZIONE INIZIALE FINALITA DELLA

Dettagli

PROGRAMMAZIONE PER DISCIPLINE INFORMATICA CLASSE

PROGRAMMAZIONE PER DISCIPLINE INFORMATICA CLASSE Elaborazione testi Il computer e i file La Tecnologia dell Informazione PROGRAMMAZIONE PER DISCIPLINE INFORMATICA CLASSE 5 a SCUOLA PRIMARIA Competenz e Uso di nuove tecnologie e di linguaggi multimediali

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE INDIVIDUALE

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE INDIVIDUALE ANNO SCOLASTICO: 2014-2015 DISCIPLINA: TECNOLOGIE INFORMATICHE CLASSE: 1 CA INDIRIZZO: COSTRUZIONI AMBIENTE E TERRITORIO DOCENTI: TISO EMANUELE SECCHI BARBARA 1 2 3 4 5 6 ELENCO MODULI ARGOMENTI PRINCIPALI

Dettagli

PROGRAMMA DI LABORATORIO TRATTAMENTO TESTI

PROGRAMMA DI LABORATORIO TRATTAMENTO TESTI PROGRAMMA DI LABORATORIO TRATTAMENTO TESTI classi seconde beat ANNO SCOLASTICO 2010/2011 prof. Sergio Sapetti INDICE 1. Conoscenze disciplinari... 3 2. Competenze trasversali... 3 3. Metodi... 3 4. Strumenti...

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: INFORMATICA Classe: 3C AFM A.S. 2014/15 Docente: prof. Alessandra Antoniazzi

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: INFORMATICA Classe: 3C AFM A.S. 2014/15 Docente: prof. Alessandra Antoniazzi Disciplina: INFORMATICA Classe: 3C AFM A.S. 2014/15 Docente: prof. Alessandra Antoniazzi ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La classe è composta da 20 alunni ed è mista. La classe si è presentata

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO MICROSOFT OFFICE - BASE

PROGRAMMA DEL CORSO MICROSOFT OFFICE - BASE PROGRAMMA DEL CORSO MICROSOFT OFFICE - BASE Il programma del corso Office Base è costituito da 6 moduli (Word, Excel, PowerPoint, Access, Internet e Posta elettronica, Reti e sistemi operativi) di cui

Dettagli