Migrazione a OpenOffice.org

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Migrazione a OpenOffice.org"

Transcript

1 Migrazione a OpenOffice.org (e non solo) L esperienza del Comune di Bologna Federica Cenacchi Software Libero e Open Source nella PA Università di Bologna Comune di Bologna

2 Chi? Comune di Bologna Settore Sistemi Informativi (3600 PC, 65 sedi, circa 600 applicazioni) Università di Bologna Dipartimento di Scienze dell'informazione Partner commerciali Pagina 2

3 La struttura del Comune Sindaco Assess. Assess. Assess. Dir. Generale Dirett. Dirett. Dirett. Dirett. Dirett. U.I. U.I. U.I. U.I. U.I. U.I. U.I. U.I. U.I. Pagina 3

4 La struttura ICT del Comune? Sindaco Assess. Assess. Assess. Dir. Generale Dirett. Dirett. Dirett. Dirett. Dirett. U.I. U.I. U.I. U.I. U.I. U.I. U.I. U.I. U.I. Pagina 4

5 La struttura ICT del Comune! Sindaco Assess. Assess. Assess. Dir. Generale Dirett. Dirett. Dirett. Dirett. Dirett. U.I. U.I. U.I. U.I. U.I. U.I. U.I. U.I. U.I. Pagina 5

6 Perché? + Prese di posizione a livello nazionale ed europeo sul software libero e i formati aperti nella PAL (compresa una legge regionale) + Interpellanza in giunta (software libero e formati aperti) + Decreto sul riuso + Risparmio economico sul medio-lungo periodo + Spostamento di finanziamenti sul territorio sul breve periodo + Entrare a far parte di un progetto più ampio attivamente + Durabilità dei dati + Indipendenza dai fornitori + Ci credevamo Pagina 6

7 Perché no? + Complessità + Mancanza di conoscenza della propria struttura + Resistenza al cambiamento + Aree estremamente parcellizzate e di nicchia + Organizzazione del lavoro + Necessità di ripensare i processi + Investimento iniziale Pagina 7

8 Come? + Costruire correttamente un modello ampiamente condiviso + Implementarlo affondando le navi + Dedicare grandi energie ai primi 100 giorni di operatività + Avere un corretto modello di interazione con i fornitori esterni + Comunicare, Comunicare, Comunicare, Comunicare, Comunicare, Comunicare, Comunicare, Comunicare, Comunicare, Pagina 8

9 Cosa? (la base) + Linux (maggioranza dei server, Oracle) + Firefox (browser su tutti i client, 15-20% di utilizzo) + Gimp (elaborazione immagini, alcuni client) + Mrtg, Squid, AwStats (uso interno per la gestione della rete) + Infrastruttura applicazioni web (Apache, Tomcat, Jboss, MySql) Pagina 9

10 Cosa? (in produzione) + Hobbit (monitoraggio rete e sistemi) + CMDBuild (archivio PC e altro) + OCS (inventario PC e software distribution) + Moodle (teamroom, formazione) + OTRS (gestione ticket) + Activecollab (project management) + Alfresco (gestione documentale) + DekiWiki (Wiki Sala Borsa) + Client Linux Biblioteche (conforme Pisanu) + Installazione multilingua OpenOffice (Consulta degli stranieri, biblioteche, associazioni) + (Gara elettrosmog) Pagina 10

11 Cosa? (work in progress) + OpenOffice.org (segue dettaglio) + Liferay (nuovo portale intranet 4Q09) + Jabber (IM integrato nel portale 4Q09) + SMF (Forum utenti, progetto pilota in corso) + UltraVNC (assist. utenti, in fase di deploy) + Orbeon (generazione Form, ipotesi in fase di studio) + Migrazione SAP su piattaforma Linux (2010) + MailMan (gestione mailing list) Pagina 11

12 Pagina 12

13 Situazione precedente/ client + Hardware: 128MB RAM 4GB + Windows 2000 / Windows XP + Microsoft Office 97 Licenze già pagate Impossibile acquistarne nuove Microsoft non fornisce supporto dal Alcune licenze Office 2003/2007 Pagina 13

14 Situazione precedente/2 + Compatibilità applicativi: SAP (ERP, gestione risorse) Sispe (gestione buste paga) Domino (OSP, gare e contratti) PMGU (polizia municipale)... Interazione con Office 97! Pagina 14

15 Formazione + Unità interna che organizza corsi di: Word, Excel, PowerPoint 97 (base e avanzati) Access Lotus Notes Utilizzo base computer + Auto-formazione a casa + Assistenza fornita dalle insegnanti Pagina 15

16 Opzioni possibili VS Pagina 16

17 Opzioni possibili VS + Libertà di utilizzare, distribuire, modificare il software... + Disincentivo alla pirateria + Durabilità dei dati (formati aperti) +... Pagina 17

18 I conti della serva VS conversione documenti formazione licenze help desk utenti comunicazione attività tecniche e organizzative Pagina 18

19 I conti della serva VS formazione attività tecniche e organizzative conversione documenti help desk utenti comunicazione licenze Pagina 19

20 Conversione documenti + Parco documentale vastissimo + OpenOffice.org compatibile ma non al 100%, perdita di formattazione (non di dati) Viewer, postazioni salvataggio + Office 2007 compatibile (?) Problema rimandato: office 2009 sarà compatibile? OOXML: polemiche internazionali, 2007 incompatibile con il suo stesso standard Documenti dal 1970, incompatibili con tutto Pagina 20

21 ATTIVITA 1 Formazione Pagina 21

22 Sondare il terreno + Corsi introduttivi su FLOSS e OpenOffice.org: 1 lezione su FLOSS 4 lezioni su OO.o materiale e manuali (compiti a casa!) + Rivolti ai referenti informatici e ai formatori interni (opinion leader) + Obiettivi: diffondere il verbo del FLOSS familiarizzare con il sw influenza sui colleghi Pagina 22

23 Primi feedback + 70 iscritti (corso senza punteggi) + % abbandoni quasi nulla + Aula viva, contributi e commenti da parte degli utenti + Inizio diffusione OpenOffice.org a macchia di leopardo + Osservazioni e suggerimenti dai singoli settori + Primi rapporti con fornitore Pagina 23

24 Teach 2 Teacher + Corsi di approfondimento rivolti alle sole insegnanti dell'unità Formazione Metodi didattici Risoluzione problemi Gestione studenti Insegnanti pronte per i corsi ai dipendenti! Pagina 24

25 Formazione capillare Corsi rivolti a tutti i dipendenti: Writer Calc Base x x Avanzato x x Differenze Base x x Differenze Avanzato x x Unico Impress x + Introduzione a OO anche nei corsi di uso computer + Aggiornamento manuali, rilasciati alla comunità + Questionari di gradimento Pagina 25

26 ATTIVITA 2 Procedure tecniche Pagina 26

27 Pacchettizzazione pacchetto scaricato da Internet così com'è? NO Compatibilità: - installazione silent, path - versione Java - update automatico - formati di default - componenti (activex) - versionamento interno - generazione log Usabilità: - icone sul desktop - registrazione - quickstart - wizard impress - estensioni (pagination, multidiff) Marketing: - splash screen - modelli comunali - gallery - estensione utilità Pagina 27

28 Distribuzione + OCS Inventory NG Inventario client Software distribution + CMDBuild Asset management Inventario: query complesse su db Pagina 28

29 Rimozione Office + Rimozione completa? Affondare la nave PC con applicativi bloccanti? migrazione parziale (convivenza suite, ma OO è il predefinito) Pc con applicativi in dubbio? disattivo MSO veloce il ripristino in caso di necessità rimozione completa di Office successiva Pagina 29

30 ATTIVITA 3 Comunicazione Pagina 30

31 Capillare + Area informativa sulla intranet Moodle + Volantino agli utenti Scribus + + Boss 2 boss + Referenti Informatici Pagina 31

32 Differenziata Pagina 32 + Management: Libertà software, risparmio economico, indipendenza da fornitori + Politici: Risparmio economico, spostamento risorse da multinazionali ad aziende locali + Utenti: Rinnovo prodotto (2007 difficile ) Occhio all'argomento risparmio! risparmiano alle mie spalle Gratis = scadente

33 ATTIVITA 4 Help Desk Pagina 33

34 Forum + Area Intranet + Differenziati per applicazione (Writer, Calc, Impress) + Fallimento! Poca dimestichezza all'uso di forum Preferenza per altri canali (referenti informatici, ) Pagina 34

35 Gestore ticket + OTRS (open source) + Accessibile dalla Intranet + Già usato per assistenza hw e sw + Successo! Utenti già abituati Semplice, simile all' Pagina 35

36 Si parte! Sperimentazione Pagina 36

37 I primi 100 giorni + Ottenere successo nei primi settori migrati è fondamentale! + Massa critica di utenti contenti gli altri seguiranno + Si parte dai settori facili : Cultura Referente informatico collaborativo Utenti giovani aperti al cambiamento Pagina 37

38 Esito sperimentazione + Successo! + 75% di pc migrati Picchi del 100% in alcune sedi + Utenti soddisfatti + Feedback utili per migliorare settori successivi Estensioni extra Problemi di conversione ricorrenti Pagina 38

39 Quello che vuole l utente fare le stesse cose che faceva prima nel modo più simile a come le faceva prima Pagina 39

40 Situazione attuale + Settori migrati 34 su 37 Applicazioni bloccanti (SAP, Domino, Sispe) Tasso migrazione: 50% Migrazione intermedia : 25% + Conclusione entro il 2009 Pagina 40

41 Futuro + Passaggio a ODF Migrazione graduale Scambio documentale con esterni Scambio documentale tra interni + Aggiornamento applicazioni bloccanti + Passaggio a OpenOffice.org 3.1 Pagina 41

42 Grazie! Federica Cenacchi Software Libero e Open Source nella PA Università di Bologna Comune di Bologna

Progetto di migrazione ad OpenOffice.org progettoopenoffice@comune.bologna.it

Progetto di migrazione ad OpenOffice.org progettoopenoffice@comune.bologna.it Progetto di migrazione ad OpenOffice.org progettoopenoffice@comune.bologna.it Indice 1 Introduzione...3 1.1 Comune di Bologna - Contesto...3 Formazione interna...4 2 Attività...4 2.1 Formazione...4 Teach2Teacher...5

Dettagli

Il Comune di Modena e l'open Source Mo.Ma 2013

Il Comune di Modena e l'open Source Mo.Ma 2013 Il Comune di Modena e l'open Source Il Comune di Modena e l'open Source A partire dalla seconda metà degli anni '90, inizia l'utilizzo di tecnologie open source: Rete civica, e-mail 1997 nasce la Intranet

Dettagli

Comune di Bologna Settore Tecnologie Informatiche

Comune di Bologna Settore Tecnologie Informatiche GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO BIENNALE DI ASSISTENZA MANUTENTIVA ED EVOLUTIVA DI ALCUNI SOFTWARE OPEN SOURCE INSTALLATI SUI SERVER E SUI CLIENT DEL COMUNE DI BOLOGNA. DETERMINAZIONE A CONTRARRE:

Dettagli

Migrare a OpenOffice.org

Migrare a OpenOffice.org Anteprima a OpenOffice.org 2.0 Migrare a OpenOffice.org Roberto Galoppini rgaloppini@openoffice.org Questa presentazione può essere liberamente distribuita in forma completa, senza modifiche e senza consenso

Dettagli

Software libero nella P. A. Migrazione ad OpenOffice.org

Software libero nella P. A. Migrazione ad OpenOffice.org Software libero nella P. A. Migrazione ad OpenOffice.org L esperienza dell ospedale Galliera Marco De Benedetto Servizi informatici e telecomunicazioni E. O. Ospedali Galliera Seminario Soluzioni Open

Dettagli

Desktop Management Risparmi ottenibili dalla gestione efficiente degli asset informatici.

Desktop Management Risparmi ottenibili dalla gestione efficiente degli asset informatici. Desktop Management Risparmi ottenibili dalla gestione efficiente degli asset informatici. Renato Taglietti Information Technology Azienda Ospedaliera Spedali Civili di Brescia Contesto Geografico/Ambientale

Dettagli

CMDBuild Significato di una soluzione open source per la gestione del CMDB

CMDBuild Significato di una soluzione open source per la gestione del CMDB ITIL e PMBOK Service management and project management a confronto CMDBuild Significato di una soluzione open source per la gestione del CMDB Firenze 1 luglio 2009 Il sistema CMDBuild è una applicazione

Dettagli

Progetto Virtualizzazione

Progetto Virtualizzazione Progetto Virtualizzazione Dipartimento e Facoltà di Scienze Statistiche Orazio Battaglia 25/11/2011 Dipartimento di Scienze Statiche «Paolo Fortunati», Università di Bologna, via Belle Arti 41 1 La nascita

Dettagli

ATLAS Installazione : DISINSTALLAZIONE VERSIONI PRECEDENTI DI ATLAS

ATLAS Installazione : DISINSTALLAZIONE VERSIONI PRECEDENTI DI ATLAS ATLAS Installazione : DISINSTALLAZIONE VERSIONI PRECEDENTI DI ATLAS Disinstallazione e re-installazione di Atlas La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI

Dettagli

Migrazione dell'ambiente di produttività aziendale a strumenti Open Source

Migrazione dell'ambiente di produttività aziendale a strumenti Open Source E. O. Ospedali Galliera Genova Migrazione dell'ambiente di produttività aziendale a Dirigente Responsabile SC Sistemi Informativi E Telecomunicaizoni carlo.berutti@galliera.it www.galliera.it E.O. Ospedali

Dettagli

Presentazione e dimostrazione di utilizzo

Presentazione e dimostrazione di utilizzo L AMBIENTE OPEN SOURCE A SUPPORTO DELLE BEST PRACTICE DI ITIL un progetto open source per la gestione dei processi ICT Presentazione e dimostrazione di utilizzo Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.it MILANO,

Dettagli

Il ruolo del software libero nella strategia regionale per la Società dell'informazione

Il ruolo del software libero nella strategia regionale per la Società dell'informazione Il ruolo del software libero nella strategia regionale per la Società dell'informazione Ing. Antonio Quartu Assessorato affari generali, personale e riforma della Regione Direzione generale degli affari

Dettagli

Assessorato Pubblica Istruzione CENTRO @LL IN VILLACIDRO

Assessorato Pubblica Istruzione CENTRO @LL IN VILLACIDRO COMUNE DI VILLACIDRO Provincia del Medio Campidano ASSESSORATO ALLE POLITICHE CUTURALI Assessorato Pubblica Istruzione CENTRO @LL IN VILLACIDRO CATALOGO CORSI 1. Informatica di base Partendo dalla descrizione

Dettagli

Andrea Sommaruga: Le applicazioni OpenSource per i desktop con windows

Andrea Sommaruga: Le applicazioni OpenSource per i desktop con windows Le Applicazioni per i Desktop: OpenSource Andrea Sommaruga: Le applicazioni OpenSource per i desktop con windows Elaborazione dei Testi, Fogli di Calcolo, Presentazioni, Disegno, Accesso ai Dati Altri

Dettagli

Archiviazione Documentale

Archiviazione Documentale Archiviazione Documentale Il Progetto OPEN SOURCE tutto Italiano per la Gestione Elettronica della documentazione, firma digitale, conservazione sostitutiva, fatturazione elettronica e protocollo informatico.

Dettagli

COMUNE DI ARGENTA. La scelta dell open source come strumento dell e government locale.

COMUNE DI ARGENTA. La scelta dell open source come strumento dell e government locale. COMUNE DI ARGENTA Ferrara 29 Novembre 2003 La scelta dell open source come strumento dell e government locale. Un percorso applicativo di responsabilizzazione e sviluppo delle risorse umane Comune in Provincia

Dettagli

Potenza, 29 Novembre 2003 Linux Day 2003. Progetto Open Office. uso dell informatica individuale in open source nella P.A.

Potenza, 29 Novembre 2003 Linux Day 2003. Progetto Open Office. uso dell informatica individuale in open source nella P.A. Potenza, 29 Novembre 2003 Linux Day 2003 Progetto Open Office uso dell informatica individuale in open source nella P.A. Premessa Direttive Ministero Innovazione Tecnologica Protocollo Informatico nel

Dettagli

Migrare all'open Source

Migrare all'open Source Migrare all'open Source Una scelta tecnica, economica e politica per le PMI e le PA Alessandro Ronchi Che cos'è l'open Source Un software è Open Source quando i clienti possono leggere, modificare, ridistribuire

Dettagli

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS Allegato 1 Sono stati individuati cinque macro-processi e declinati nelle relative funzioni, secondo le schema di seguito riportato: 1. Programmazione e Controllo area ICT 2. Gestione delle funzioni ICT

Dettagli

ALLEGATO TECNICO. Piattaforme supportate dalle Suite DeltaDator P.A.

ALLEGATO TECNICO. Piattaforme supportate dalle Suite DeltaDator P.A. ALLEGATO TECNICO Piattaforme supportate dalle Suite DeltaDator P.A. VERS. DATA 1.1 1/12/2007 Il presente documento annulla e sostituisce le versioni precedenti. Per qualsiasi chiarimento in merito rivolgersi

Dettagli

OPEN SOURCE. Concetti chiave e implicazioni per le scelte aziendali (fornitori e utenti)

OPEN SOURCE. Concetti chiave e implicazioni per le scelte aziendali (fornitori e utenti) OPEN SOURCE Concetti chiave e implicazioni per le scelte aziendali (fornitori e utenti) OBIETTIVI Cosa sono i sw open source? Cosa li distingue dai sofware non open? Quali implicazioni per: I professionisti

Dettagli

Unipi EPrints, l'archivio istituzionale dell'università di Pisa

Unipi EPrints, l'archivio istituzionale dell'università di Pisa DOPO BERLIN 3: POLITICHE DI ACCESSO APERTO ALLA LETTERATURA DI RICERCA Pisa, Aula magna della facoltà di Scienze politiche Giovedì 16 febbraio 2006, h. 15.00 Unipi EPrints, Barbara Pistoia bpistoia@dcci.unipi.it

Dettagli

CRM: fidelizzazione e gratificazione per i vostri clienti

CRM: fidelizzazione e gratificazione per i vostri clienti CRM: fidelizzazione e gratificazione per i vostri clienti I. Il CRM Il Customer Relationship Management (CRM) punta a costruire, estendere ed approfondire le relazioni esistenti tra un'azienda ed i suoi

Dettagli

Corso: Informatica+ Andrea Cremonini. Lezione del 09/02/2015

Corso: Informatica+ Andrea Cremonini. Lezione del 09/02/2015 Corso: Informatica+ Andrea Cremonini Lezione del 09/02/2015 1 Office Automation 1/2 Con la definizione di Office Automation ci riferiamo a computer e software usati per creare digitalmente, raccogliere,

Dettagli

OpenOffice.org Come rendersi indipendenti da MS Office

OpenOffice.org Come rendersi indipendenti da MS Office Pisa - 21/01/2010 Seminari Liberi del GULP OpenOffice.org Come rendersi indipendenti da MS Office Nicola Corti & Alessandra Santi Una strana pubblicità Io sono il nuovo computer che state per acquistare.

Dettagli

Chi è Adiuto. Cultura e tecnologia nella gestione documentale

Chi è Adiuto. Cultura e tecnologia nella gestione documentale Cultura e tecnologia nella gestione documentale Chi è Adiuto Attiva dal 2001, Adiuto affronta e risolve le problematiche di gestione elettronica documentale. Grazie alla sua innovativa suite documentale

Dettagli

Produttività Collaboratività Sicurezza Risparmio LA SOLUZIONE AZIENDALE

Produttività Collaboratività Sicurezza Risparmio LA SOLUZIONE AZIENDALE Produttività Collaboratività Sicurezza Risparmio LA SOLUZIONE AZIENDALE Introduzione PDF Converter Enterprise 7 è progettato per essere la soluzione documentale ideale per multiple installazioni aziendali.

Dettagli

Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT. Paolo Salvaneschi B1_1 V1.0. Strumenti software

Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT. Paolo Salvaneschi B1_1 V1.0. Strumenti software Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi B1_1 V1.0 Strumenti software Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti, per studio personale

Dettagli

La problematica della migrazione. Enrico Gulfi Servizio Organizzazione e Informatica Città di Lugano

La problematica della migrazione. Enrico Gulfi Servizio Organizzazione e Informatica Città di Lugano La problematica della migrazione Enrico Gulfi Servizio Organizzazione e Informatica Trattande Informatica presso l amministrazione cittadina La problematica della migrazione Perché ci interessiamo all

Dettagli

Listino prezzi Office 365 di Swisscom Swisscom (Svizzera) SA

Listino prezzi Office 365 di Swisscom Swisscom (Svizzera) SA Listino prezzi Office 365 di Swisscom Swisscom (Svizzera) SA Valido dal 1 marzo 2014 2 Abbonamento Office 365 Small Business Premium Il pacchetto per i professionisti e le piccole imprese. Prezzo mensile

Dettagli

Lucio Cavalli 4Ti Tecnologie Informatiche. Facciamo chiarezza: Servizi in Cloud Virtualizzazione Server Server Remoti (Hosting / Housing)

Lucio Cavalli 4Ti Tecnologie Informatiche. Facciamo chiarezza: Servizi in Cloud Virtualizzazione Server Server Remoti (Hosting / Housing) Lucio Cavalli 4Ti Tecnologie Informatiche Facciamo chiarezza: Servizi in Cloud Virtualizzazione Server Server Remoti (Hosting / Housing) Servizi in Cloud Caratteristiche Servizio fornito solitamente a

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Elaborazione testi. Foglio elettronico. Strumenti di presentazione

Uso del computer e gestione dei file. Elaborazione testi. Foglio elettronico. Strumenti di presentazione Il è finalizzato a elevare il livello di competenza nell utilizzo del computer, del pacchetto Office e delle principali funzionalità di Internet. Il percorso formativo si struttura in 7 moduli Concetti

Dettagli

Il progetto Fuss TRENTO, 1 ottobre 2011 Paolo Lorenzi

Il progetto Fuss TRENTO, 1 ottobre 2011 Paolo Lorenzi Il progetto Fuss TRENTO, 1 ottobre 2011 Paolo Lorenzi Cos'è Fuss Migrazione a software libero di tutte le postazioni informatiche dedicate alla didattica Introduzione del software libero nella didattica,

Dettagli

CORSO AVANZATO DI GESTIONE SITI WEB

CORSO AVANZATO DI GESTIONE SITI WEB PIANO INTERVENTI A FAVORE DELL ASSOCIAZIONISMO 2010 CORSO AVANZATO DI GESTIONE SITI WEB (Periodo Maggio-Giugno 2011) Modalità e scadenze di iscrizione al corso Per iscriversi al corso è necessario restituire

Dettagli

TERMINE SUPPORTO DA PARTE DI MICROSOFT DEL SITEMA OPERATIVO WINDOWS XP: 8 Aprile 2014

TERMINE SUPPORTO DA PARTE DI MICROSOFT DEL SITEMA OPERATIVO WINDOWS XP: 8 Aprile 2014 TERMINE SUPPORTO DA PARTE DI MICROSOFT DEL SITEMA OPERATIVO WINDOWS XP: 8 Aprile 2014 PERCHE MICROSOFT HA DECISO DI CONCLUDERE IL SUPPORTO A WINDOWS XP? COSA SIGNIFICA PER L UTENTE LA FINE DEL SUPPORTO

Dettagli

L o. Giulio Concas. Romolo Camplani Nicola Serra. Evento del TOSSAD Project. http://www.tossad.org. http://agile.diee.unica.it.

L o. Giulio Concas. Romolo Camplani Nicola Serra. Evento del TOSSAD Project. http://www.tossad.org. http://agile.diee.unica.it. FLOSS Opportunità per PPAA e PMI L o Evento del TOSSAD Project http://www.tossad.org Romolo Camplani Nicola Serra http://agile.diee.unica.it 1 Cosa è il FLOSS (o F/OSS) Free/Libre Open Source Software

Dettagli

ATLAS Installazione : INSTALLAZIONE POSTAZIONE STUDENTE

ATLAS Installazione : INSTALLAZIONE POSTAZIONE STUDENTE ATLAS Installazione : INSTALLAZIONE POSTAZIONE STUDENTE Installazione di Atlas Postazione Studente CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica/Incarico attuale DIRETTORE SERVIZIO INFORMATICO COMUNE DI MONCALIERI Telefono 0116401302 Fax 0116401424

Dettagli

Suite OpenOffice. Introduzione a

Suite OpenOffice. Introduzione a Suite OpenOffice Introduzione a Cosa è OpenOffice.org? OpenOffice.org è una suite per ufficio composta da: elaboratore di testi foglio di calcolo creatore di presentazioni gestore di basi di dati Writer

Dettagli

COMPANY PROFILE. Mediamind srl Rovigo (Italy) www.mediamind.it. Dicembre 2009

COMPANY PROFILE. Mediamind srl Rovigo (Italy) www.mediamind.it. Dicembre 2009 COMPANY PROFILE Dicembre 2009 PRESENTAZIONE è una società di sviluppo software e consulenza informatica, opera a livello nazionale dal 2001 ed è specializzata nel fornire servizi a valore aggiunto basati

Dettagli

ATLAS Installazione : INSTALLAZIONE DI ATLAS 2.x

ATLAS Installazione : INSTALLAZIONE DI ATLAS 2.x ATLAS Installazione : INSTALLAZIONE DI ATLAS 2.x Installazione di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di

Dettagli

Vitaminic: : Il software libero e la new economy. Vittorio Bertola VP, Technology

Vitaminic: : Il software libero e la new economy. Vittorio Bertola VP, Technology Vitaminic: : Il software libero e la new economy Vittorio Bertola VP, Technology Pluto Meeting Terni, 9 Dicembre 2001 La prima domanda Perché una presentazione in Powerpoint su Windows 98 e con un template

Dettagli

COMPA Bologna 7/8/9 novembre 2006. ITIL / CMDBuild: un esempio di progetto di BPR e riuso in ambito ICT

COMPA Bologna 7/8/9 novembre 2006. ITIL / CMDBuild: un esempio di progetto di BPR e riuso in ambito ICT COMPA Bologna 7/8/9 novembre 2006 ITIL / CMDBuild: un esempio di progetto di BPR e riuso in ambito ICT 1 Motivazioni del progetto (1) Il Servizio Sistemi Informativi e Telematici del Comune di Udine è

Dettagli

Una introduzione all'utilizzo di OpenOffice.org. a cura di Piergiovanna Grossi Davide Sabbadin - Flavio Agnoletto

Una introduzione all'utilizzo di OpenOffice.org. a cura di Piergiovanna Grossi Davide Sabbadin - Flavio Agnoletto Una introduzione all'utilizzo di OpenOffice.org a cura di Piergiovanna Grossi Davide Sabbadin - Flavio Agnoletto associazione di promozione sociale Faber libertatis In questa lezione: introduzione storica,

Dettagli

Lo strumento: dalla filosofia di Moodle, ai suoi aspetti tecnico/pratici Bologna, 27 marzo 2014

Lo strumento: dalla filosofia di Moodle, ai suoi aspetti tecnico/pratici Bologna, 27 marzo 2014 Lo strumento: dalla filosofia di Moodle, ai suoi aspetti tecnico/pratici Bologna, 27 marzo 2014 Le piattaforme Il concetto di ambiente di apprendimento riconduce storicamente a termini quali formazione

Dettagli

Corsi base di informatica

Corsi base di informatica Corsi base di informatica Programma dei corsi Il personal computer e Microsoft Windows 7 (15h) NB gli stessi contenuti del corso si possono sviluppare in ambiente Microsoft Windows XP I vari tipi di PC

Dettagli

Organizzano CORSO D INFORMATICA LIVELLO BASE

Organizzano CORSO D INFORMATICA LIVELLO BASE Comune di Stienta Organizzano CORSO D INFORMATICA LIVELLO BASE PRESSO AULA MULTIMEDIALE SCUOLA MEDIA COMUNE DI STIENTA IL MOTORE DI RICERCA CHE TI CERCA VISITA IL SITO HTTP://cerca.gruppo-si.it Premessa:

Dettagli

Corsi di Informatica 2007

Corsi di Informatica 2007 e Oratorio Beato Quagliotti di Galliate Corsi di Informatica 2007 A. Pollastro, D. Bovio, F. Mora e F. Ugazio Corsi di Informatica 2007 Agenda Introduzione 2 Corsi di Informatica 2007 Agenda Introduzione

Dettagli

Please contact ercolani@unitus.it if you have any questions regarding this survey.

Please contact ercolani@unitus.it if you have any questions regarding this survey. Per lo svolgimento, anche parziale del tuo lavoro, utilizzi un elaboratore elettronico o PC? SI NO Quanti/quali tipi di PC hai a disposizione per lo svolgimento normale del tuo lavoro? Non necessito di

Dettagli

L E-LEARNING ENTRA NELLA PA : IL CASO ARPA PUGLIA

L E-LEARNING ENTRA NELLA PA : IL CASO ARPA PUGLIA Luigi Barberini Studiodelta S.r.l. Bari /Italia l.barberini@studiodelta.it FULL PAPER Obiettivo principale del progetto è stato la formazione informatica di base per un numero di circa 0 dipendenti dell

Dettagli

LibreUmbria un anno dopo

LibreUmbria un anno dopo LibreUmbria un anno dopo Andrea Castellani e Alfredo Parisi www.libreumbria.it 1 Chi siamo Andrea Castellani Alfredo Parisi 2 #orgoglioumbro 3 Il progetto Il progetto LibreUmbria ha come obiettivo l'adozione

Dettagli

Servizio di IT Asset Inventory e Management

Servizio di IT Asset Inventory e Management Servizio di IT Asset Inventory e Management Dexit S.r.l. Sede legale: via G. Gilli, 2-38121 Trento (TN) Tel. 0461/020500 Fax 0461/020599 Cap.Soc. Euro 700.000,00 - Codice Fiscale, P.IVA, Registro Imprese

Dettagli

Area: Informatica. Sottocategoria Codice Titolo Crediti PROF Ore. 1ECD348 European Computer Driving Licence - Versione 2007 40

Area: Informatica. Sottocategoria Codice Titolo Crediti PROF Ore. 1ECD348 European Computer Driving Licence - Versione 2007 40 Area: Informatica Categoria: ECDL 1ECD48 European Computer Driving Licence - Versione 2007 40 ECDL 1ECD47 European Computer Driving Licence - Versione XP 40 Categoria: ENTERPRISE DATABASE SYSTEMS 1LOT406

Dettagli

Più sicurezza ICT per migliorare i servizi ai cittadini: il caso del Comune di Milano

Più sicurezza ICT per migliorare i servizi ai cittadini: il caso del Comune di Milano DSSI, Direzione Specialistica Sistemi Informativi Più sicurezza ICT per migliorare i servizi ai cittadini: il caso del Comune di Milano 21 maggio 2007 Forum PA - ROMA Alessandro Musumeci Direttore Centrale

Dettagli

Cloud Teaching: un metodo innovativo per la didattica nella scuola moderna

Cloud Teaching: un metodo innovativo per la didattica nella scuola moderna Cloud Teaching: un metodo innovativo per la didattica nella scuola moderna Valentina Ciriani, Elvinia Riccobene Dipartimento di Tecnologie dell Informazione Università degli Studi di Milano Scenario 1

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Modulo Gestione Interventi Tecnici. Il prezioso assistente che mancava alla tua impresa. www.sit-web.it

Modulo Gestione Interventi Tecnici. Il prezioso assistente che mancava alla tua impresa. www.sit-web.it Modulo Gestione Interventi Tecnici Il prezioso assistente che mancava alla tua impresa via Supporta i seguenti browser: Internet Explorer 6 e seguenti Opera 8 e seguenti Mozilla Firefox 0.8x Mozilla Firefox

Dettagli

Pianificazione di progetto esecutiva: tempi, fasi, risultati. Piero Luisi Project Manager del progetto e-demps - Comune di Pesaro

Pianificazione di progetto esecutiva: tempi, fasi, risultati. Piero Luisi Project Manager del progetto e-demps - Comune di Pesaro Pianificazione di progetto esecutiva: tempi, fasi, risultati Piero Luisi Project Manager del progetto e-demps - Comune di Pesaro Le macro fasi e prodotti del progetto - 1 Fase 1: Analisi e definizione

Dettagli

Piattaforma FaD Formazione a distanza. Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di. formazione a distanza di EFA srl

Piattaforma FaD Formazione a distanza. Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di. formazione a distanza di EFA srl Piattaforma FaD Formazione a distanza Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di formazione a distanza di EFA srl 1 Indice generale 1. Scopo del documento 2. Definizioni e abbreviazioni

Dettagli

La Piattaforma Moodle

La Piattaforma Moodle 5 Luglio 2006 Moodle: Modular Object-Oriented Dinamic Learning Environment LCMS (Learning Content Management System): prodotto software per produrre e gestire corsi distribuiti via Internet Gestire l utente:

Dettagli

Tecnologia utilizzata per l'erogazione di corsi di formazione in modalità classe virtuale

Tecnologia utilizzata per l'erogazione di corsi di formazione in modalità classe virtuale Premessa Il presente documento riporta una descrizione tecnico funzionale del servizio Teleskill Live utilizzato per l'erogazione in modalità classe virtuale di corsi di formazione on line dedicati ai

Dettagli

Analisi del Primo Rapporto ASSINFORM sull ICT nella Pubblica Amministrazione Locale in Italia:

Analisi del Primo Rapporto ASSINFORM sull ICT nella Pubblica Amministrazione Locale in Italia: Analisi del Primo Rapporto ASSINFORM sull ICT nella Pubblica Amministrazione Locale in Italia: Le Province all avanguardia nell innovazione tecnologica! Premesse Lunedì 15 Novembre è stato presentato a

Dettagli

Automatizzazione della procedura cumulativa di Valutazione di Impatto Ambientale

Automatizzazione della procedura cumulativa di Valutazione di Impatto Ambientale Automatizzazione della procedura cumulativa di Valutazione di Impatto Ambientale 10.05.2005 Dario Donati Direttore dell ufficio Informatica tecnica economica dario.donati@provincia.bz.it Storia del progetto

Dettagli

Migrare da Windows XP Come aiutare i clienti. Laura Pin Responsabile Marketing Distributori e Partner Multinazionali Milano, 23 Febbraio 2014

Migrare da Windows XP Come aiutare i clienti. Laura Pin Responsabile Marketing Distributori e Partner Multinazionali Milano, 23 Febbraio 2014 Migrare da Windows XP Come aiutare i clienti Laura Pin Responsabile Marketing Distributori e Partner Multinazionali Milano, 23 Febbraio 2014 Addio XP, benvenuto Windows 8! Agenda Il contesto La ricerca

Dettagli

O.S.A. - OPEN SOURCE IN ATENEO

O.S.A. - OPEN SOURCE IN ATENEO O.S.A. - OPEN SOURCE IN ATENEO Giovanni Michele Bianco Direzione informatica università di verona A QUALI DOMANDE RISPONDERE? Sono varie le questioni quando si parla di software OS: Risparmio? Obblighi?

Dettagli

Strumenti e funzioni per migliorare l accessibilità ai programmi di videoscrittura e presentazione

Strumenti e funzioni per migliorare l accessibilità ai programmi di videoscrittura e presentazione Strumenti e funzioni per migliorare l accessibilità ai programmi di videoscrittura e presentazione e Ins. Antonio Manara "Costruire ambienti favorevoli per l apprendimento - Workshop di presentazione di

Dettagli

Allegato 2: Prospetto informativo generale

Allegato 2: Prospetto informativo generale Gara a procedura ristretta accelerata per l affidamento, mediante l utilizzo dell Accordo Quadro di cui all art. 59 del D.Lgs. n. 163/2006, di Servizi di Supporto in ambito ICT a InnovaPuglia S.p.A. Allegato

Dettagli

Linux e Informatica aziendale:

Linux e Informatica aziendale: Linux Users Group Cremona www.lugcr.it Linux e Informatica aziendale: Uso efficiente e riduzione dei costi Giulio Destri Linux e informatica aziendale - 1 Licenza di Utilizzo Questo documento viene rilasciato

Dettagli

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente Programma Introduzione a Windows XP Professional Esplorazione delle nuove funzionalità e dei miglioramenti Risoluzione dei problemi mediante Guida in linea e supporto tecnico Gruppi di lavoro e domini

Dettagli

ISIS C.Facchinetti Sede: via Azimonti, 5 21053 Castellanza Modulo Gestione Qualità UNI EN ISO 9001 : 2008

ISIS C.Facchinetti Sede: via Azimonti, 5 21053 Castellanza Modulo Gestione Qualità UNI EN ISO 9001 : 2008 PIANO DI STUDIO DELLA DISCIPLINA - TECNOLOGIE INFORMATICHE CLASSI 1 e - PIANO DELLE UDA ANNO SCOLASTICO 2013-2014 UDA COMPETENZE della UDA ABILITA UDA UDA n. 1 Struttura hardware del computer e rappresentazione

Dettagli

ATLAS Installazione : AGGIORNAMENTO ALL ULTIMA VERSIONE DI ATLAS

ATLAS Installazione : AGGIORNAMENTO ALL ULTIMA VERSIONE DI ATLAS ATLAS Installazione : AGGIORNAMENTO ALL ULTIMA VERSIONE DI ATLAS Aggiornamento all ultima versione di Atlas RICHIESTA Atlas deve essere aggiornato all ultima versione disponibile CONTESTO La macchina deve

Dettagli

Introduzione. Parte 1 Scrivere documenti 1

Introduzione. Parte 1 Scrivere documenti 1 Indice Introduzione xiii Parte 1 Scrivere documenti 1 1 Scrivere con Word 3 1.1 Comandi principali e personalizzazioni...... 3 1.1.1 Barradeimenu... 3 1.1.2 BarrastandardeBarradiformattazione... 4 1.1.3

Dettagli

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S.

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S. UFFICIO S. I. R. S. MANUALE DI INSTALLAZIONE Fornitore: Cooperativa EDP LA TRACCIA Prodotto: SIC Sistema Informativo Contabile C.I.G./C.U.P.: - APPROVAZIONI Data Autore Redatto : 30.03.2011 Lobefaro Angelo

Dettagli

Titolo Perché scegliere Alfresco. Titolo1 ECM Alfresco

Titolo Perché scegliere Alfresco. Titolo1 ECM Alfresco Titolo Perché scegliere Alfresco Titolo1 ECM Alfresco 1 «1» Agenda Presentazione ECM Alfresco; Gli Strumenti di Alfresco; Le funzionalità messe a disposizione; Le caratteristiche Tecniche. 2 «2» ECM Alfresco

Dettagli

Progetto della Sovrintendenza scolastica in lingua italiana

Progetto della Sovrintendenza scolastica in lingua italiana Progetto della Sovrintendenza scolastica in lingua italiana Collaboratori: Truelite s.r.l. - partner tecnologico Formazione Professionale partner per il F.S.E. Motivazioni Etico culturali Tecnico-formative

Dettagli

Indice. Indice... 2 1. Premessa e scopo del documento... 3 2. Ambiente operativo... 4 3. Architettura di sistema... 5

Indice. Indice... 2 1. Premessa e scopo del documento... 3 2. Ambiente operativo... 4 3. Architettura di sistema... 5 Realizzazione di un sistema informatico on-line bilingue di gestione, monitoraggio, rendicontazione e controllo del Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Francia Marittimo finanziato dal

Dettagli

catalogo corsi di formazione 2015/2016

catalogo corsi di formazione 2015/2016 L offerta formativa inserita in questo catalogo è stata suddivisa in quattro sezioni tematiche che raggruppano i corsi di formazione sulla base degli argomenti trattati. Organizzazione, progettazione e

Dettagli

Patto per il clima. Città di Imola. le buone pratiche: il software libero. Forlì, 15 Giugno 2007. Ing. Michele Mordenti.

Patto per il clima. Città di Imola. le buone pratiche: il software libero. Forlì, 15 Giugno 2007. Ing. Michele Mordenti. Patto per il clima le buone pratiche: il software libero A cura di: Ing. Michele Mordenti Città di Imola Forlì, 15 Giugno 2007 SOMMARIO Il patto per il clima Il Software Libero Presentazione del FoLUG

Dettagli

Gruppo Apra Informatica. Risultati, ad occhi chiusi.

Gruppo Apra Informatica. Risultati, ad occhi chiusi. Gruppo Apra Informatica.. Il CRM e BRIDGEcrm. Di cosa stiamo parlando? La CRM, Customer Relationship Management, la possiamo definire come una strategia aziendale che si concretizza con un insieme di attività

Dettagli

IL DVD delle RIM. Agenda. il logo. root del DVD. web GUI. le guide alle RIM. gli aggiornamenti. documentazione

IL DVD delle RIM. Agenda. il logo. root del DVD. web GUI. le guide alle RIM. gli aggiornamenti. documentazione Agenda il logo root del DVD IL DVD delle RIM web GUI le licenze d uso le guide alle RIM gli aggiornamenti documentazione ROMA 25 /06/2008 Auditorium CONSIP s.p.a. Sandra Russo Il logo delle RIM La progettazione

Dettagli

Integrazione dei processi aziendali Sistemi ERP e CRM. Alice Pavarani

Integrazione dei processi aziendali Sistemi ERP e CRM. Alice Pavarani Integrazione dei processi aziendali Sistemi ERP e CRM Alice Pavarani Un ERP rappresenta la maggiore espressione dell inseparabilità tra business ed information technology: è un mega-package di applicazioni

Dettagli

Linux@School. un progetto patrocinato da Fondazione IBM e MIUR

Linux@School. un progetto patrocinato da Fondazione IBM e MIUR Linux@School un progetto patrocinato da Fondazione IBM e MIUR Agenda Il progetto Linux@school Contenuti Ipotesi di lavoro Descrizione del progetto Descrizione del progetto 1/2 Obiettivi: diffondere la

Dettagli

Il controllo della tua infrastruttura in palmo di mano, come anticipare i problemi prima che sia troppo tardi

Il controllo della tua infrastruttura in palmo di mano, come anticipare i problemi prima che sia troppo tardi Il controllo della tua infrastruttura in palmo di mano, come anticipare i problemi prima che sia troppo tardi bigblue easy suite Monitoring è composta una serie di moduli software di alto livello selezionati,

Dettagli

Ulteo OVD Open Virtual Desktop (Un Desktop Virtuale Open Source)

Ulteo OVD Open Virtual Desktop (Un Desktop Virtuale Open Source) Ulteo OVD Open Virtual Desktop (Un Desktop Virtuale Open Source) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 Novembre 2010 Ulteo Open Virtual Desktop è un virtual desktop Open Source installabile

Dettagli

Office 365 Education Guida alla registrazione, al download e all installazione

Office 365 Education Guida alla registrazione, al download e all installazione Area IT - Servizio Office Automation e Laboratori Office 365 Education Guida alla registrazione, al download e all installazione Il Politecnico di Torino, all interno della convenzione CRUI, permette,

Dettagli

Moodle al Formez, Imma Citarelli

Moodle al Formez, Imma Citarelli Moodle al Formez Dott.ssa Imma Citarelli Formez - Centro di Formazione e Studi Centro di competenza e-learning e Knowledge management Apprendimento autonomo Libri, riviste, convegni Risorse on line Il

Dettagli

RADAR. Raccolta e Analisi Dati per Attribuzione Rating

RADAR. Raccolta e Analisi Dati per Attribuzione Rating RADAR Raccolta e Analisi Dati per Attribuzione Rating RADAR è un software di supporto alla direzione aziendale e a chiunque voglia tenere sotto controllo l andamento dell azienda con l ausilio di indicatori

Dettagli

Eseguire velocemente operazioni complesse che in altri modi sarebbero lunghe e dispendiose in termini di risorse. Cosa proponiamo

Eseguire velocemente operazioni complesse che in altri modi sarebbero lunghe e dispendiose in termini di risorse. Cosa proponiamo Proponiamo una vasta gamma di software Open Source per la produttività personale. Per esempio, OpenOffice (incontrastato concorrente OpenSource di Microsoft Office ) per la creazione di contenuti quali

Dettagli

L ECDL ECDL. I moduli dell ECDL. I moduli dell ECDL AICA. Il syllabus 24/03/2011

L ECDL ECDL. I moduli dell ECDL. I moduli dell ECDL AICA. Il syllabus 24/03/2011 L ECDL ECDL La Patente Europea del Computer Anno accademico 2010-2011 Lezione introduttiva È un certificato, internazionalmente riconosciuto, che attesta l'insieme minimo di conoscenze e abilità informatiche

Dettagli

CENTRO DI FORMAZIONE CORSI DI INFORMATICA PER TUTTI I LIVELLI

CENTRO DI FORMAZIONE CORSI DI INFORMATICA PER TUTTI I LIVELLI CENTRO DI FORMAZIONE CORSI DI INFORMATICA PER TUTTI I LIVELLI Azienda con Sistema di gestione per la qualità certificata secondo le norme UNI EN ISO 9001:2000 Azienda Accreditata Azienda Associata: CHI

Dettagli

EdiSoftware S.r.l. La Soluzione che stavi cercando EdiSoftware EdiSoftware gruppo di esperti Soluzione Gestionale Soluzione Gestionale

EdiSoftware S.r.l. La Soluzione che stavi cercando EdiSoftware EdiSoftware gruppo di esperti Soluzione Gestionale Soluzione Gestionale EdiSoftware S.r.l. Soluzioni Gestionali dal 1995 Migliaia di utenti utilizzano ogni giorno i nostri applicativi per portare al successo aziende come la tua La Soluzione che stavi cercando Scegli EdiSoftware

Dettagli

ATLAS 2.x : SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI GRATUTI DEL KIT DI FORMAZIONE AULA01

ATLAS 2.x : SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI GRATUTI DEL KIT DI FORMAZIONE AULA01 ATLAS 2.x : SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI GRATUTI DEL KIT DI FORMAZIONE AULA01 1 - Introduzione AULA ZEROUNO è il nome della Palestra Digitale, un ambiente web dedicato alle scuole. Mirata a supportare la diffusione

Dettagli

CRM: Come le PMI possono organizzare la loro attività senza costi di licenza

CRM: Come le PMI possono organizzare la loro attività senza costi di licenza CRM: Come le PMI possono organizzare la loro attività senza costi di licenza Il Customer Relationship Management (CRM) punta a costruire, estendere ed approfondire le relazioni esistenti tra un'azienda

Dettagli

Gestione Operativa e Supporto

Gestione Operativa e Supporto Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi A6_1 V1.0 Gestione Operativa e Supporto Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti, per

Dettagli

BENVENUTI. LINUX AT WORK Come funziona, come ottenerlo e come usarlo. Fabio Lovato (INFO@SCULDASCIALAB.ORG) a cura di

BENVENUTI. LINUX AT WORK Come funziona, come ottenerlo e come usarlo. Fabio Lovato (INFO@SCULDASCIALAB.ORG) a cura di BENVENUTI LINUX AT WORK Come funziona, come ottenerlo e come usarlo a cura di Fabio Lovato (INFO@SCULDASCIALAB.ORG) FUNZIONA COME MOLTI ALTRI S.O. SISTEMA LINUX Kernel SOFTWARE GNU Programmi Ambiente Desktop

Dettagli

LibreOffice. Corsi Linux 2011

LibreOffice. Corsi Linux 2011 LibreOffice Corsi Linux 2011 Nota bene Queste slide non riguardano come far funzionare LibreOffice, ma in particolarità le funzionalità del programma, la storia e l'installazione del programma LibreOffice

Dettagli

L obiettivo che si pone è di operare nei molteplici campi dell informatica aziendale, ponendosi come partner di riferimento per l utenza aziendale.

L obiettivo che si pone è di operare nei molteplici campi dell informatica aziendale, ponendosi come partner di riferimento per l utenza aziendale. E una realtà nelle tecnologie informatiche dal 1990. Dalla nascita del nucleo iniziale, con le attività di assistenza tecnica e di formazione, alla realtà attuale, di specialisti a tutto campo nei servizi

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE Pagina 1 Indice SPECIFICHE TECNICHE...3 TIPOLOGIE DI INSTALLAZIONE...4 INSTALLAZIONE MONO UTENZA (INSTALLAZIONE SEMPLICE)...5 INSTALLAZIONE DI RETE...17 Installazione lato SERVER...17

Dettagli

Gassino t.se, 16 dicembre 2014

Gassino t.se, 16 dicembre 2014 2014_12_mozione_open_sourceopensource - pagina 1 di 6 Gassino t.se, 16 dicembre 2014 Oggetto: Mozione Open Source a: Sindaco della Città di Gassino Torinese Sig. Paolo Cugini Assessore di competenza Il

Dettagli