TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM"

Transcript

1 MANUALE ISTALLAZIONE TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE E CONSERVARLO PER SUCCESSIVE CONSULTAZIONI

2

3 PREMESSA Il combinatore telefonico TF/16/2 è un dispositivo in grado di inviare un messaggio di allarme su linea telefonica commutata o tramite il sistema GSM integrato fino ad un massimo di 14 numeri su telefoni fissi o cellulari. (sette numeri per ogni canale). In caso di allarme il combinatore prima di effettuare una chiamata verifica la presenza della linea telefonica, (Telecom ), verifica anche che sia libera e invia la chiamata; se invece la linea è assente, occupata, o comunque non idonea per la chiamata l apparecchio commuta sulla linea cellulare, e invia le chiamate tramite gestore GSM.(il Gestore dipende dalla SIM che si inserirà sul Modulo GSM). Tutte le programmazioni che si effettueranno sul combinatore vengono gestite da una memoria non volatile in modo da conservare i dati anche in mancanza di alimentazione. Le chiamate possono essere bloccate tramite comando sulla morsettiera, tramite la tastiera del combinatore o digitando un codice dal telefono che riceve la chiamata. IMPORTANTE: Nel caso sia presente una borchia ISDN (solitamente NT1 Plus),bisogna verificare che le impostazioni della stessa siano tali da non pregiudicare il funzionamento del combinatore. In dettaglio : 1. La tensione dell uscita analogica deve essere compresa tra i 35 e i 48 volt. 2. Impostare il tono di linea generato dalla borchia su ALTO (vedere istruzioni della borchia) 3. Verificare che i toni di linea siano presenti appena si alza la cornetta e non arrivino dopo 2/3 secondi 4. Verificare che nel caso venisse a mancare la linea digitale d ingresso, la borchia non continui ad auto-generare i toni di linea cosi da ingannare il combinatore. Nel caso non si disponga delle istruzioni della borchia e non si possa quindi impostarla nel modo dovuto si consiglia di non collegare affatto la linea telefonica al combinatore e farlo lavorare solo in modalità GSM. N.B. Per un corretto funzionamento del modulo G.S.M. inserire una batteria da 12V 2Ah INDICE 1.0 CARATTERISTICHE ISTALLAZIONE COLLEGAMENTI Esempi di collegamento con le centrali SERAI FUNZIONAMENTO PROGRAMMAZIONE Entrare in programmazione Variare l ora e la data Programmazione dei numeri telefonici Registrazione dei messaggi di allarme Come registrare i messaggi Esempi di messaggi da registrare Come ascoltare i messaggi registrati Come variare il codice d accesso Ripetizione dei messaggi di allarme Selezione delle uscite U1 e U2 in modalità PASSO-PASSO o IMPULSIVO Impostazione del numero di squilli alla risposta (solo per linea fissa) FUNZIONAMENTO DEL COMBINATORE TF/16/ Procedura di allarme Blocco delle chiamate Gestione delle uscite U1 e U2 per la telegestione Gestione degli ingressi R1 e R2 per la telegestione Uso del modulo GSM e sua attivazione Visualizzazione memoria eventi GUIDA ALLA RISOLUZIONE DEI PROBLEMI...16 Pag.3/16

4 L istallazione di quest apparecchiatura deve essere effettuata a regola d arte, in accordo con le norme vigenti. Si declina ogni responsabilità nel caso in cui quest apparecchiatura venga manomessa da personale non autorizzato. Quest apparecchiatura è conforme alle seguenti norme: Bassa Tensione: EN / A4/1997 Emissioni: EN /1992 Immunità: EN / A1/1999 Antifurto: CEI 79/2 Ed Terminale di comunicazione: TBR 21-1/1998 Pag.4/16

5 1.0 CARATTERISTICHE Alimentazione 9-15 volt c.c. Consumo in stand by: 35mA Consumo in comunicazione: 250mA Gestione automatica della linea telefonica TELECOM/GSM. Modulo GSM dual band professionale. Due ingressi di allarme. Due uscite telegestibili con conferma dello stato uscite con comando positivo 12V 100mA Uscite telegestibili programmabili separatamente con funzione PASSO- PASSO o IMPULSIVO Due messaggi differenti. Memoria eventi per allarme e disattivazione da remoto. Possibilità di blocco a distanza delle chiamate. Tre differenti possibilità di blocco (da morsetto, da tastiera,da remoto). Sensibilità degli ingressi 500 ms. Conferma acustica alla pressione dei tasti. Sette numeri telefonici memorizzabili per ogni canale d allarme. Riconoscimento dei segnali provenienti dalla linea filare (libero- occupato). Protezione sulla linea d ingresso tramite scaricatori a gas + trisil. Temperatura di lavoro da + 5 a +50 C. Alloggiamento per batteria da 12 V 2 Ah. (nostra BT/15) Dimensioni 180X240X 65mm. Peso 750g. 2.0 ISTALLAZIONE Nell effettuare l istallazione del combinatore occorre tener presente alcuni semplici aspetti; il più ovvio è che, nel luogo dove si deve installare l apparecchio, deve esserci il segnale GSM. Il TF/16/2 ci facilita in questo in quanto prevede un antenna (fornita in dotazione). Istallare il combinatore in un luogo dove ci sia una buona copertura GSM. Per verificare la quantità di segnale il combinatore prevede una procedura per attivare questa funzione vedi paragrafo 6.5, si evidenzierà per un periodo di due minuti sul display l intensità del campo. 3.0 COLLEGAMENTI I morsetti hanno il seguente significato: Morsetti Descrizione -/ + Alimentazione da 9 15 volt c.c. C 1 Morsetto di comando canale 1 parte con mancanza positivo. C 2 Morsetto di comando canale 2 parte con mancanza positivo. BK Morsetto di blocco a distanza tramite comando positivo. AM Guasto linea uscita positiva 12V 100mA U1 Uscita positiva per la telegestione 12 Vcc 100mA U2 Uscita positiva per la telegestione 12 Vcc 100mA R1 Ingresso risposta telegestione U1 R2 Ingresso risposta telegestione U2 GND Terra LINE Linea telefonica (TELECOM) TEL Linea verso altri apparecchi telefonici Pag.5/16

6 Figura 1 - Schema di collegamento 3.1 Esempi di collegamento con le centrali SERAI Pag.6/16

7 4.0 FUNZIONAMENTO Il combinatore attiva le chiamate per mancanza di positivo, sia sul morsetto C1 che C2. Dopo l attivazione del canale, il comportamento del combinatore sarà il seguente: Commutazione della linea telefonica esterna (linea fissa TELECOM) Verifica presenza toni di linea, se libera compone il primo numero telefonico programmato,se invece risulta occupata, assente o comunque non idonea viene visualizzato sul display LINE FAULT e commuta sulla linea GSM. Qualunque sia la linea scelta il comportamento sarà: Compone il primo numero programmato sul canale attivato: 1. Sel utente è occupato passa al numero successivo; 2. Se l utente è libero, l apparecchio effettua 8 squilli, se si risponde entro questo tempo, il combinatore dopo aver verificato l effettiva risposta vocale, invia il messaggio. Se non vi è risposta passa al numero successivo; 3. Se l utente risponde non sarà più chiamato. Invio del messaggio per il tempo programmato. Durante la riproduzione del messaggio è possibile bloccare il combinatore, vedere paragrafo 6.2 se s invia il codice di blocco corretto il combinatore termina la sequenza delle chiamate. Il codice di blocco è lo stesso che si usa per entrare in programmazione Completa l invio delle chiamate telefoniche a tutti i numeri programmati Richiama solo gli utenti che non hanno risposto nel ciclo precedente si riporta in stand-by. Gli utenti non raggiunti con numeri GSM es. tutti i numeri che iniziano per 3 viene inviato un messaggio SMS del tipo (-ALLARME CANALE 1- nel caso del canale uno, -ALLARME CANALE 2- nel caso del canale 2) N.B. In caso di mancanza di segnale sulla linea GSM il combinatore effettua due tentativi di chiamata a 30 secondi di distanza l uno dall altro, ed al termine si interrompe l invio delle chiamate. 5.0 PROGRAMMAZIONE 5.1 Entrare in programmazione Per entrare in programmazione è necessario digitare il codice segreto (codice di fabbrica), ad ogni pressione dei tasti sul display apparirà un asterisco ( * ), a conferma del tasto premuto. Alla fine premere il tasto cancelletto ( # ). Sul display apparirà: 00/00 01/09/ Variare l ora e la data In questa parte del menu possiamo introdurre l ora e la data: premere # Sul display non verrà evidenziata nessuna variazione usando il tasto A scorrere e impostare l ora, confermare con il tasto #, il cursore sul display si sposterà nella posizione dei minuti usando sempre il tasto A scorrere e variare il valore dei minuti; di seguito per la data. Con la conferma dell ultimo dato (anno) si uscirà direttamente dal menu. N.B. Non spegnere il combinatore per i due minuti successivi all introduzione della data e l ora altrimenti il combinatore non memorizza l ora introdotta. 00/00 01/09/2002 N.B. Per spostarsi ai menu successivi premere i tasto A per avanzare B per tornare al menu precedente; il tasto # per confermare l operazione eseguita. Per spostarsi al menu precedente o uscire dalla programmazione premere * Nel caso si è dimenticato il codice di accesso, resettare il combinatore procedendo come segue: spegnere il combinatore e accendere nuovamente tenendo premuto il tasto #. Il TF/16/2 porterà i valori del codice di accesso e l ora alle condizioni di fabbrica (codice di accesso di fabbrica ). Pag.7/16

8 5.3 Programmazione dei numeri telefonici Il combinatore ha 2 canali di segnalazione in fonia ai quali possono essere associati fino a 7 numeri di telefono per ciascun canale, con un massimo di 16 cifre per numero. ATTENZIONE: Se si preme il tasto A prima di inserire il numero telefonico, il combinatore invia tale numero solo ed esclusivamente sulla linea GSM. 1 Dal menu DATA /ORA premere il tasto A, passando cosi al menu PROGRAMMAZIONE NUMERI TELEFONCI sul display comparirà la seguente schermata: PROGRAM N. TEL 2 Premere il tasto # entrando nella procedura di INSERIMENTO/MODIFICA dei numeri telefonici canale1. Digitando A si passa al canale 2. Digitare il tasto # per visionare il numero Premere il tasto C. Premere nuovamente il tasto # sul display comparirà un cursore lampeggiante. Digitare il nuovo numero. 3 Dopo avere digitato il nuovo numero confermare con #. Premere il tasto * per uscire dalla locazione di memoria 1 del 1 canale 4 Premere il tasto A per spostarsi nella locazione di memoria n 2 del 1 canale. Digitare il tasto # per visionare il numero. Premere il tasto C. Premere nuovamente il tasto # sul display comparirà un cursore lampeggiante. Digitare sulla tastiera il nuovo numero e confermare con #. Premere il tasto * per uscire dalla locazione di memoria 2 del 1 canale PROGRAM N. TEL CH N. 1 CH N1 POS CH N1 POS Ripetere le stesse operazioni del punto 4 per tutte le locazioni di memoria del 1 e/o del 2 canale in cui si desidera INSERIRE/MODIFICARE i numeri di telefono. Al termine premere il tasto * per uscire dalla programmazione dei numeri di telefono. ATTENZIONE:Oltre al canale 1 e 2 dove vengono inviati i messaggi il combinatore dispone di un terzo canale considerato come canale di servizio. Nel canale n 3 locazione n 1 è possibile programmare un numero telefonico dedicato al gestore della linea GSM; per poter avere il resoconto del credito residuo, nel caso di schede ricaricabili. (Es. TIM 4916, VODAFONE 404) Questi numeri dovranno essere preceduti dalla lettera A. Esempio: per TIM digitare A4916 e sul display del combinatore appare *4916 (informarsi presso il proprio gestore se supporta tale funzione). Sempre sul canale 3 locazione 2 si può introdurre un numero telefonico GSM che sarà dedicato alla supervisione dell ALLARME. A questo numero saranno inviati degli SMS relativi allo stato degli utenti non raggiunti dell avvenuto allarme. Non usare le altre locazioni del canale 3 non sono attive. Pag.8/16

9 5.4 Registrazione dei messaggi di allarme Il combinatore dispone di una memoria non volatile sulla quale è possibile incidere 2 messaggi di segnalazione da 2 sec. ciascuno e di un messaggio comune da 11 sec. Il combinatore assocerà il messaggio comune al messaggio relativo al canale attivato. (es. è in allarme il canale 2 la riproduzione sarà MESSAGGIO COMUNE + MESSAGGIO ALLARME CANALE 2). Nella tabella che segue sono riportati tutti i tipi di messaggi e la loro durata, si consiglia la registrazione di tutti i messaggi. NUMERO DEL MESSAGGIO TIPO MESSAGGIO DURATA MESSAGGIO 1 Messaggio comune 11 secondi 2 Messaggio allarme canale 1 2 secondi 3 Messaggio allarme canale 2 2 secondi 4 Messaggio risponditore 2 secondi 5 Messaggio attesa comando 2 secondi 6 Messaggio telegestione uscita 1 2 secondi 7 Messaggio telegestione uscita 2 2 secondi 8 Messaggio conferma attivazione 2 secondi 9 Messaggio conferma disattivazione 2 secondi 5.5 Come registrare i messaggi 1 Entrare in programmazione (vedi paragrafo 5.1), premere più volte A Sino al menu PROGRAM VOICE 2 Premere il tasto # per entrare nel sottomenu. Premere 1 per attivare la funzione registrazione messaggi. Premere 2 per attivare la funzione ascolto dei messaggi 3 Premere 1 attivando la funzione per la registrazione dei messaggi. Sul display comparirà questo menu. PROGRAM VOICE PROGRAM VOICE REC.=1 PLAY=2 REC MESS N 1 4 Premere # avviando il combinatore alla registrazione del primo REC messaggio: -MESSAGGIO COMUNE- della durata di 11 secondi. Es. di un messaggio tipo Abitazione Mario Rossi Via Garibaldi civico MESS N zona EUR Roma. 5 Premere A per spostarsi al messaggio 2. REC MESS N 2 6 Premere # avviando il combinatore alla registrazione del secondo REC messaggio: -MESSAGGIO ALLARME CANALE 1- della durata di 02 secondi. MESS N 2 02 Es. di un messaggio tipo Allarme furto 7 Premere A per spostarsi al messaggio 3. REC MESS N 3 8 Premere # avviando il combinatore alla registrazione del terzo messaggio: -MESSAGGIO ALLARME CANALE 2- della durata di 02 secondi. Es. di un messaggio tipo Allarme incendio REC MESS N 3 02 Proseguire come dal punto 7 al punto 8 per gli altri messaggi. Di seguito viene riportata una tabella con alcuni esempi di messaggi da registrare nelle varie locazioni. Pag.9/16

10 5.6 Esempi di messaggi da registrare 1 Abitazione Mario Rossi Via Garibaldi civico 10 zona EUR Roma. Messaggio Comune 2 Allarme furto Messaggio Allarme canale1 3 Allarme incendio Messaggio Allarme canale2 4 Digita codice Risponditore 5 Attendo comando Messaggio attesa comando 6 Luci giardino Messaggio telegestione uscita 1 7 Caldaia Messaggio telegestione uscita 2 8 Acceso 9 Spento Messaggio telegestione conferma attivazione Messaggio telegestione conferma disattivazione 5.7 Come ascoltare i messaggi registrati 1 Entrare in programmazione (vedi paragrafo 5.1), premere più volte A Sino al menu -PROGRAM VOICE- 2 Premere il tasto # per entrare nel sottomenu. Premere 1 per attivare la funzione registrazione messaggi. Premere 2 per attivare la funzione ascolto dei messaggi 3 Premere 2 attivando la funzione per l ascolto dei messaggi. Sul display comparirà questo menu. 4 Premere # per l ascolto dei messaggio 1. Sul display comparirà questo menu. 5 Al termine del messaggio premere il tasto A per spostarsi a quello successivo. Premere il tasto # per ascoltare il messaggio 2. 6 Seguire la stessa procedura come da passo 4 e 5 per ascoltare gli altri messaggi. PROGRAM VOICE PROGRAM VOICE REC.=1 PLAY=2 PLAY MESS N 1 PLAY MESS N 1 PLAY MESS N 2 Pag.10/16

11 5.8 Come variare il codice d accesso In programmazione è possibile modificare il codice d accesso (di fabbrica 1 2 3). Il codice può essere composto da 1 a 7 cifre. Con questo codice di accesso si possono eseguire le seguenti operazioni: Blocco delle chiamate se in allarme Entrare in programmazione Accedere e testare il modulo GSM Accedere alla memoria eventi 1 Entrare in programmazione (vedi paragrafo 5.1), premere più volte A Sino al menu CODICE- 2 Premere il tasto # per entrare nel sottomenu. Digitare il nuovo codice composto da 1 a 7 cifre. 3 Premere # per confermarlo, automaticamente il menu si sposterà nella programmazione dei numeri di telefono. Da questo momento il codice da usare per tutte le operazioni sopra elencate sarà: (in riferimento al nostro esempio) CODICE CODICE PROGRAM N. TEL 5.9 Ripetizione dei messaggi di allarme Il combinatore telefonico TF/16/2 ha la possibilità di riprodurre più di una volta i messaggi memorizzati, con un intervallo di tempo da una riproduzione ad un altra di circa 10 secondi. Di seguito viene riportata la procedura per programmare la ripetizione dei messaggi. 1 Entrare in programmazione (vedi paragrafo 5.1), premere più volte A Sino al menu -MESSAGE REPLAY- 2 Premere il tasto # per entrare nel sottomenu. Inserire il numero di volte che si vuole riprodurre il messaggio al telefono (valori validi da 1 a 9). Nel nostro caso il messaggio verrà ripetuto per due volte. 3 Premere # per confermarlo, automaticamente il menu si sposterà alla voce iniziale di questo menu - MESSAGE REPLAY-. MESSAGE REPLAY MESSAGE REPLAY 2 MESSAGE REPLAY 5.10 Selezione delle uscite U1 e U2 in modalità PASSO-PASSO o IMPULSIVO In questa parte della programmazione si può determinare il tipo di attivazione per le uscite della telegestione. La selezione per queste uscite può essere: PASSO-PASSO (Es. accensione di caldaie, luci giardino) o IMPULSIVO (ES. attivazione di centrali antifurto, o altri apparecchi che richiedano un impulso per la loro attivazione). 1 Entrare in programmazione (vedi paragrafo 5.1), premere più volte A Sino al menu OUT P.P. INP.- OUT P. P. INP. 2 Premere il tasto # per entrare nel sottomenu. Viene mostrata la selezione dell uscita 1; in questo caso è settata come PASSO-PASSO. Per variare l uscita digitare 2 se si vuole il funzionamento IMPULSIVO, 1 se PASSO-PASSO OUT 1= 1 P.P.=1 INP.=2 Pag.11/16

12 3 Confermare la selezione con il tasto #. Se si vuole anche variare l uscita U2 premere il tasto A sul display viene visualizzata la selezione dell uscita 2, digitando 1 si setta con funzionamento PASSO-PASSO; 2 l uscita diventa IMPULSIVA. Confermare la selezione con il tasto #. Premere * per uscire dal menu. OUT 2= 1 P.P.=1 INP.= Impostazione del numero di squilli alla risposta (solo per linea fissa) Questa funzione è usata dal combinatore per la telegestione a distanza attraverso la linea fissa. Qui si impostano il numero di squilli che dovranno arrivare al combinatore prima che attivi la procedura di risposta automatica per la telegestione. I valori di questa funzione vanno da 0 a 9. ATTENZIONE: Se si digita il valore 0 la funzione di risposta non è attiva Se si digita il valore 1 viene attivata la funzione salto di segreteria (per il dettaglio vedere alla fine di questo paragrafo) 1 Entrare in programmazione (vedi paragrafo 5.1), premere più volte A Sino al menu N. RING- 2 Premere il tasto # per entrare nel sottomenu. Inserire ora il valore che determinerà la quantità di squilli che il combinatore deve ricevere per attivare la funzione telegestione. Il valore è da 0 a 9 3 Premere # per confermarlo, automaticamente il menu si sposterà alla voce iniziale di questo menu - N.RING.-. N. RING. N. RING. 3 N. RING. La procedura di salto segreteria consente la connessione dall esterno direttamente sul combinatore telefonico, eliminando l inconveniente che altri apparati rispondano in automatico (es. segreterie telefoniche, fax, modem) prima del numero di squilli impostati nel combinatore. Impostando il valore a 1, il combinatore quando chiamato risponderà al primo squillo evitando così l attivazione di altri apparecchi collegati nella stessa linea. 6.0 FUNZIONAMENTO DEL COMBINATORE TF/16/2 Di seguito vengono riportate le informazioni del normale uso del combinatore telefonico 6.1 Procedura di allarme Il combinatore in condizione di vigilanza presenta sul display il logo di fabbrica e le linee collegate GSM e PSTN. Un cambiamento di stato di uno dei due ingressi (C1 o C2) determinerà la partenza della procedura di allarme, sul display viene visualizzato il canale su cui è attivo l allarme ed inizia la procedura di ricerca della linea disponibile. Il combinatore esamina la linea fissa; se tutto è regolare inizia ad inviare le chiamate. Nel caso di anomalie (linea occupata o assente) sul display viene visualizzato il messaggio LINE FAULT- e si sposta sulla linea GSM. Questa procedura non viene eseguita quando in fase di memorizzazione dei numeri si è impostata la funzione selezione diretta su GSM (vedi paragrafo 5.3); la linea fissa non viene controllata e passa immediatamente su linea GSM. I tentativi di chiamata verso ogni utente memorizzato sono 10, salvo risposta dell utente chiamato (il numero di tentativi non può essere variato). Nel caso di mancanza di tutte e due le linee (fissa e GSM) il TF/16/2 eseguirà tutti i tentativi di chiamata verso gli utenti, mediante la linea GSM anche se non disponibile, alla fine visualizzerà sul display per alcuni secondi il messaggio LINE FAULT-. Pag.12/16

13 La procedura se non andata a buon fine verrà archiviata nella memoria eventi con la dicitura ALLARM GSM-. ATTENZIONE: Il TF/16/2 dopo ogni procedura completa di allarme tiene inibita la tastiera per circa 5 minuti Se si devono eseguire operazioni di verifica della memoria allarmi attendere questo tempo prima di eseguire la procedura. 6.2 Blocco delle chiamate Per annullare una sequenza di allarme è possibile procedere in tre modi diversi. 1. In locale cioè digitare direttamente sul combinatore il codice di accesso seguito da # (123 di fabbrica, altro codice se variato in fase di programmazione). 2. Da remoto ovvero di digitare il codice di accesso seguito da # (123 di fabbrica, altro codice se variato in fase di programmazione) direttamente dal telefono su cui e stato ricevuto il messaggio di allarme. 3. Fornendo una tensione positiva al morsetto BK, lo stop delle chiamate è immediato. Se la tensione positiva permane all ingresso (morsetto BK) il combinatore, in caso di allarmi successivi funziona regolarmente; per ripetere il blocco è necessario togliere per qualche secondo la tensione positiva dal morsetto BK e poi ridarla. ATTENZIONE: Nel blocco da remoto il codice deve essere sempre introdotto dopo l ascolto del messaggio e del beep, con una sequenza di digitazione dei numeri del codice lenta. Es. alla ricezione della chiamata di allarme rispondere al telefono ascoltare il messaggio di allarme (Messaggio comune) dopo circa 4 secondi il messaggio relativo al canale in allarme (Messaggio allarme canale 1 o 2); una pausa di qualche secondo e poi il beep, a questo punto digitare il codice di accesso con una pausa da una cifra ad un altra di circa mezzo secondo. Se il codice è corretto e la procedura è stata rispettata il combinatore riaggancia la linea e termina le chiamate. 6.3 Gestione delle uscite U1 e U2 per la telegestione Le uscite U1 e U2 si possono selezionare come funzionamento PASSO-PASSO o IMPULSIVO, consentono il controllo a distanza di uno o due apparecchi (es. accensione luci, caldaia, attivazione centrali antifurto, ecc.) con relativa conferma di avvenuta operazione, sia in accensione che spegnimento (ingressi R1 e R2). Due canali sono disponibili sulla scheda, morsetti U1 e U2; lo stato di funzionamento di tali canali è dato dalla variazione delle tensioni ai capi degli stessi. Limite di utilizzo per il carico di queste uscite è di 100mA. Nella tabella di seguito vengono riportate le operazioni per la telegestione, per l esempio dei messaggi fare riferimento alla tabella del paragrafo 5.6 esempi di messaggi da registrare. 1 Chiamare il numero di telefono al quale è collegato il combinatore (numero di rete fissa o GSM). 2 Attendere il messaggio di risposta del combinatore, (messaggio n 4) -DIGITA CODICE- 3 Attendere il beep 4 Digitare il codice di accesso del combinatore (1 2 3 e al termine #, se variato digitare il nuovo codice sempre con il # al termine) 5 Attendere il secondo tono di conferma del codice e il messaggio n 5 -ATTENDO COMANDO- 6 Procedere con la sequenza comandi per le uscite, premendo il tasto 1 dall apparecchio telefonico da cui si sta eseguendo la chiamata si attiva o disattiva l uscita 1; la stessa cosa vale per l uscita 2 che viene attivata o disattivata dal tasto 2 7 In funzione al tasto premuto il combinatore inviarà un messaggio sullo stato dell uscita selezionata; se selezionato il tasto 1 la voce guida sarà composta dal messaggio per l attivazione -LUCI GIARDINO + ACCESO- e per la disattivazione -LUCI Pag.13/16

14 GIARDINO + SPENTO-. La stessa cosa vale per il tasto 2, in questo caso la voce guida sarà composta dai messaggi per l attivazione e per la disattivazione (vedi tabella paragrafo 5.6). 8 Se non viene premuto nessun tasto il TF/16/2 invia il messaggio n. 5 -ATTENDO COMANDO- 9 Per uscire dalla telegestione premere il tasto 9 per qualche secondo. 6.4 Gestione degli ingressi R1 e R2 per la telegestione Gli ingressi R1 e R2 sono usati per attivare la conferma dello stato dei comandi di telegestione. Un positivo (+12V) portato a uno dei due ingressi attiverà il messaggio di conferma nel caso dell ingresso R1 e per R2 (vedi tabella paragrafo 5.6). Togliendo il positivo dal morsetto R1 si attiverà il messaggio mentre per R Di seguito viene riportato uno schema di collegamento generico per il funzionamento in telegestione. 1 Esempio: Collegamento per la telegestione con comando PASSO-PASSO 2 Esempio: Collegamento per la telegestione con comando IMPULSIVO Pag.14/16

15 6.5 Uso del modulo GSM e sua attivazione Inserire la SIM con richiesta codice PIN all accensione disabilitata. Per disabilitare questa funzione usare un normalissimo telefono cellulare GSM. Alimentare il combinatore telefonico. Digitare il codice di accesso ( se non modificato, altrimenti il nuovo codice introdotto) seguito da *. Il TF/16/2 inizierà una procedura di accensione e ricerca della rete evidenziata sul display del combinatore con la scritta -GSM MODE-, al momento della sua entrata in rete sul display compare una barra di segmenti ad indicare la bontà del segnale GSM. Per avere un buon segnale in ingresso e garantire un corretto funzionamento del TF/16/2 il display deve mostrare almeno 3 segmenti. Nel caso di segnale scarso o intermittente spostare il combinatore o l antenna in un altra posizione. La ricerca del segnale e la sua registrazione durerà per circa 2 minuti, per terminare la procedura digitare il tasto # o attendere l uscita automatica. Scala dei valori di ricezione del segnale GSM 1 3 segmenti -segnale scarso- 4 7 segmenti -segnale medio segmenti -segnale buono ATTENZIONE: se il modulo dopo 3 minuti non visualizza il segnale verificare SIM se protetta (richiesta codice PIN) e disabilitare; la posizione del TF/16/2 non ha una buona ricezione, spostarlo in un altra posizione. 6.6 Visualizzazione memoria eventi Il combinatore tiene in una locazione di memoria non volatile tutti gli eventi degli allarmi avvenuti. Per accedere a questa funzione digitare il codice di accesso (1 2 3 codice di fabbrica, se variato introdurre il nuovo codice) e di seguito il tasto A; a questo punto sul display viene visualizzato lo storico degli allarmi. Per spostarsi agli eventi successivi usare sempre il tasto A, per gli eventi precedenti premere il tasto B per uscire dalla memoria eventi premere il tasto * Il primo evento visualizzato è sempre l ultimo registrato dal TF/16/2. Si tenga presente che la memoria dello storico non può essere cancellata, perciò fare riferimento alla data che compare. Pag.15/16

16 7.0 GUIDA ALLA RISOLUZIONE DEI PROBLEMI INDICAZIONE CAUSA AZIONE Il combinatore non parte al momento dell allarme Il combinatore non è alimentato Verificare la presenza dei 12V ai morsetti + e del combinatore Non sono stati memorizzati i numeri di telefono o il loro formato non è corretto. Manca la linea telefonica. Verificare la presenza dei numeri nel 1 e/o 2 canale e la loro correttezza. Controllare la presenza della linea telefonica. Il combinatore non riproduce i messaggi. Il combinatore non entra in programmazione Compare la scritta LINE FAULT- Sul display Il modulo GSM non ha segnale. La SIM introdotta nel modulo GSM ha la richiesta PIN ancora attiva. Non sono stati registrati i messaggi. Il connettore dell altoparlante è staccato o non inserito correttamente. Non è stato digitato correttamente il codice di accesso Si è dimenticato il codice di accesso La tastiera non funziona correttamente. Il combinatore ha eseguito un ciclo di allarme e la tastiera rimane bloccata. Manca la linea fissa (TELECOM) e la linea GSM Verificare la presenza o non del segnale GSM digitando il codice di accesso seguito da *, deve essere superiore ai tre segmenti sul display. Togliere la carta SIM dal modulo GSM, inserirla in un normalissimo telefono GSM e verificare se all accensione richiede il codice PIN, se si avviare la procedura di disattivazione con lo stesso telefono con cui si sta operando. Verificare la presenza o non dei messaggi, e procedere alla loro registrazione in caso di assenza. Verificare il connettore dell altoparlante interno del combinatore. Ripetere l operazione d introduzione codice di accesso, assicurandosi che ad ogni pressione dei tasti numerici si accenda sul display un asterisco * Spegnere il combinatore e riaccenderlo tenendo premuto il tasto # questa procedura cancellerà il codice di accesso e l ora; riportandoli alle condizioni iniziali (codice di fabbrica ) Verificare il corretto funzionamento della tastiera digitando i numeri da 0 a 9 con relativa accensione degli asterischi sul display ad ogni pressione di una tasto numerico. Attendere circa 5 minuti e introdurre il codice di accesso. Controllare la presenza della linea fissa e il corretto funzionamento della SIM. Pag.16/16

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM w w w. p r o t e x i t a l i a. i t combinatore telefonico GSM + PSTN & combinatore telefonico GSM manuale Skorpion Dual Com (articolo SKRDCM) & manuale Skorpion Gsm (articolo SKRGSM) aggiornato il 1 marzo

Dettagli

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM www.protexitalia.it combinatore telefonico GSM + PSTN & combinatore telefonico GSM manuale Skorpion Dual Com (articolo SKRDCM) & manuale Skorpion Gsm (articolo SKRGSM) versione 30 luglio 2008 PROTEX Italia

Dettagli

Comvox Istruzione per l'installazione e la programmazione

Comvox Istruzione per l'installazione e la programmazione Comvox Istruzione per l'installazione e la programmazione 1. Schema generale Modulo GSM Lato inserimento Sim telefonica 1 2 3 4 5 6 7 8 9 0 Area predisposta per inserimento scheda per linea telefonica

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom Art. 1461 CELL - GSM Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom 2 Art. 1461 CELL - GSM Presentazione CELL - GSM Il combinatore telefonico è un dispositivo in grado di inviare l'allarme

Dettagli

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality GSM Plus Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM 4 canali vocali o sms programmabili 1 teleattivazioni con riconoscimento ID 1 risposta a tele attivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù

Dettagli

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Combinatore telefonico su linea GSM 2 SOMMARIO 10 Introduzione 4 20 Procedura di programmazione4 21 GESTIONE USCITE4 22 PROGRAMMA5 221 - NUMERI DI TELEFONO5

Dettagli

NEW. rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi. VER.040603 rev 2. . Art.

NEW. rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi. VER.040603 rev 2. . Art. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi rev 2. Art. 1589 VER.040603 rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO NEW MADE IN ITALY Questa apparecchiatura è stata sviluppata secondo i

Dettagli

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE SOMMARIO 1.0 Introduzione 4 2.0 Procedura di programmazione 4 2.1 GESTIONE USCITE 4 2.2 PROGRAMMA 5 2.2.1 - NUMERI DITELEFONO 5 2.2.2 - CICLI DI CHIAMATA 6 2.2.3 - RIPETIZIONE MESSAGGIO 6 2.2.4 - ASCOLTO

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

Combinatore Telefonico

Combinatore Telefonico Combinatore Telefonico GSM 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù vocale per guida alla programmazione EC Declaration

Dettagli

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp.

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp. Memorie Allarmi Ad allarme avvenuto lampeggia la spia luminosa rossa ALARM. Premendo sulla tastiera il tasto si accende una delle 2 spie luminose gialle che identificano il canale in allarme e il display

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

GSM Action MANUALE D USO. Cod. 23717 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality. 2 canali vocali 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni

GSM Action MANUALE D USO. Cod. 23717 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality. 2 canali vocali 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni GSM Action Cod. 23717 Combinatore Telefonico GSM 2 canali vocali 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Italian Quality MANUALE D USO SCHEMA GENERALE Morsettiere Serigrafia Descrizione Polarità

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326)

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Vista D insieme.. Visualizzazione

Dettagli

TF/03 SR 09.03 TF/04 SR 09.04

TF/03 SR 09.03 TF/04 SR 09.04 S E R A I DIVISIONE SICUREZZA Divisione Sicurezza MANUALE DI ISTALLAZIONE TF/03 SR 09.03 TF/04 SR 09.04 COMBINATORE TELEFONICO (solo scheda) COMBINATORE TELEFONICO (con contenitore metallico) 02 20 021006

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base TechnologicalSupport S.N.C. di Francesco Pepe & C. Via Alto Adige, 23 04100 LATINA (ITALY) Tel +39.0773621392 www.tsupport1.com Fax +39.07731762095 info@tsupport1.com P. I.V.A. 02302440595 COMBINATORE

Dettagli

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale.

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. NORME DI SICUREZZA PER L UTILIZZO: ATTENZIONE: NON EFFETTUARE

Dettagli

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER COMBINATORE GSM - DIALER Combinatore telefonico GSM con funzione combinatore telefonico a linea fissa.dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature. Invia chiamate vocali

Dettagli

SECURCOMB PSTN. Combinatore telefonico via filo

SECURCOMB PSTN. Combinatore telefonico via filo SECURCOMB PSTN Combinatore telefonico via filo COMPLIMENTI PER L'ACQUISTO DI QUESTO PRODOTTO SECURCOMB è totalmente gestito dal menù vocale e quindi il suo utilizzo è molto semplice ed intuitivo. Si consiglia

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMPOSITORE GSM - DIALER Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri

Dettagli

TF/16/3 SR 09.16/3 MANUALE DI ISTALLAZIONE COMBINATORE TELEFONICO LINEA FISSA + GSM

TF/16/3 SR 09.16/3 MANUALE DI ISTALLAZIONE COMBINATORE TELEFONICO LINEA FISSA + GSM S E R A I DIVISIONE SICUREZZA Divisione Sicurezza MANUALE DI ISTALLAZIONE SR 09.16/3 COMBINATORE TELEFONICO LINEA FISSA + GSM - 01-38 080506 ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE E CONSERVARLO

Dettagli

Combinatore telefonico

Combinatore telefonico SISTEMA ANTINTRUSIONE Manuale utente Combinatore telefonico Microfono 16877 INDICE COMBINATORE TELEFONICO Indice 1. CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 2. PROGRAMMAZIONE... 4 3. COMANDI PARTICOLARI... 6 4.

Dettagli

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente CT10-M Comunicatore telefonico GSM CT11-M Comunicatore telefonico GSM/PSTN DS80CT46-002A LBT80042 Manuale utente Sommario degli argomenti 1.0 Descrizione Leds e tasti... 3 1.1 Descrizione leds... 3 1.2

Dettagli

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 CARATTERISTICHE TECNICHE Assorbimento: Banda GSM: Temperatura di funzionamento: 80 ma (min) / 300 ma (max) Dual Band da 0 a +40 C DESCRIZIONE Il kit XRGSM2_APGSM2

Dettagli

COMBINET 4 Combinatore per rete GSM con modulo industriale cod. 11.711 RoHS COMPLIANT 2002/95/CE Manuale di Installazione ed uso Combivox Srl Via S. M. Arosio, 15-70019 Triggiano (BA), Italy Tel. +39 080

Dettagli

Manuale d installazione e programmazione

Manuale d installazione e programmazione Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. HEINF6GAE) Manuale d installazione

Dettagli

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO MANUALE UTENTE INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO 2.1 Tastiera...2 2.2 Display...3 2.3 Led di segnalazione...4 3. FUNZIONI UTENTE 3.1 Memoria allarmi...5 3.2 Archivio eventi...5

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

GSM Dialer. Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMBINATORE GSM - DIALER Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri apparecchi.

Dettagli

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 MANUALE TECNICO PANDA 4 Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 La Sima dichiara che questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali delle direttive 1999/5/CE 89/336/CEE

Dettagli

VISION 3 COMPACT COMBINATORE TELEFONICO GSM

VISION 3 COMPACT COMBINATORE TELEFONICO GSM VISION 3 COMPACT COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO ITALIANO DESCRIZIONE Vision 3 compact è un combinatore telefonico su linea GSM in grado di inviare chiamate VOCALI e SMS. Il sistema è completamente

Dettagli

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE ifish64gsm Cod. 25735 CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. 868 MHz MANUALE D USO CARATTERISTICHE TECNICHE - Trasmettitore ibrido con filtro SAW 868 MHz. - Alimentazione con batteria al litio da 3,6 V 1Ah con

Dettagli

Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010

Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010 Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010 RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox srl Unipersonale Via Suor Marcella Arosio, 15-70019

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MARY VOX Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Caratteristiche Tecniche Centrale 8 zone parzializzabile i 2 o 3 Aree con modulo GSM integrato Zone ritardate selezionabili

Dettagli

Manuale utente. INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod.

Manuale utente. INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. HEINF6GAE) Manuale utente DT00981HE0908R01

Dettagli

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE DS1033-134B Mod. 1033 LBT8797 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI Sch./Ref. 1033/462 MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE INDICE 1 CARATTERISTICHE E FUNZIONI... 3 2 VIDEATE INFORMATIVE TEST FUNZIONALI... 7

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO SA031

COMBINATORE TELEFONICO SA031 COMBINATORE TELEFONICO SA0 INTRODUZIONE Il binatore telefonico modello SA0 è stato progettato per essere collegato alle più uni centrali d allarme, consentendo all occorrenza l invio di telefonate verso

Dettagli

ALBANO ELETTRONICA S.p.A. PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA AE/GSM 2

ALBANO ELETTRONICA S.p.A. PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA AE/GSM 2 PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 AE/GSM 2 COMBINATORE TELEFONICO GSM DUE CANALI CON FUNZIONE DI RISPONDITORE

Dettagli

Combinatore telefonico monocanale

Combinatore telefonico monocanale ITALIANO Combinatore telefonico monocanale MANUALE PER L'UTENTE Combinatore telefonico monocanale - Manuale per l'utente Indice Capitolo Introduzione. Descrizione del combinatore.... Caratteristiche funzionali....

Dettagli

Manuale utente. INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD)

Manuale utente. INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD) Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD) Manuale utente DT01196DI0908R01 Questa apparecchiatura

Dettagli

MANUALE PRATICO D'USO NORME D' INSTALLAZIONE

MANUALE PRATICO D'USO NORME D' INSTALLAZIONE MANUALE PRATICO D'USO NORME D' INSTALLAZIONE TM80P Display numerico Tastiera tasti Canale di funzionamento per antifurto e in abbinamento a radiocomando per telesoccorso (rapine,malori,etc...) 8 numeri

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE E SMS VOICE 4 e VOICE 4 GSM. Manuale Utente. Voice 4 è conforme alla normativa europea TBR21

COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE E SMS VOICE 4 e VOICE 4 GSM. Manuale Utente. Voice 4 è conforme alla normativa europea TBR21 COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE E SMS VOICE 4 e VOICE 4 GSM Manuale Utente Voice 4 è conforme alla normativa europea TBR21 Edizione 2.1 - Ottobre 2004 Sommario LA GAMMA DEI COMBINATORI TELEFICI

Dettagli

Combinatore telefonico VOXCOM GSM

Combinatore telefonico VOXCOM GSM Combinatore telefonico VOXCOM GSM Manuale di installazione e programmazione 0.01.02 1 Indice Combinatore Telefonico VOXCOMGSM 3 Caratteristiche 4 Connessioni 6 Installazione 8 Programmazione 9 Programmazione

Dettagli

MINI4GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM

MINI4GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM EN50131-1 Grade 2 PD6662 Grade 2 Environmental Class 2 MINI4GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE DELL INSTALLATORE ITALIANO DESCRIZIONE è un combinatore telefonico su linea GSM in grado di inviare chiamate

Dettagli

Manuale d installazione ed uso

Manuale d installazione ed uso Combinatore per rete GSM COMBINET III + Cod. 11.710 Combivox 2004 Manuale d installazione ed uso RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox S.r.l. Via Suor Marcella Arosio, 15 70019 TRIGGIANO - BA Tel. + 39 080/4686111

Dettagli

MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili

MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili I MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili Sul sito www.elkron.com potrebbero essere disponibili eventuali aggiornamenti della documentazione fornita a corredo del prodotto. Manuale

Dettagli

C8 GSM CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO

C8 GSM CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO MANUALE D USO ITALIANO DESCRIZIONE è una centrale a 8 ingressi con un combinatore telefonico su linea GSM integrato in grado di inviare chiamate

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 Combinatore Telefonico MINITRIS PSTN Art. 1799MINITRIS-PSTN MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Generalità... 4

Dettagli

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO.

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO. Guida Rapida Utente Congratulazioni per aver scelto il Sistema di Sicurezza LightSYS di RISCO. Questa Guida Rapida descrive le funzioni utente principali del prodotto. Per consultare il manuale utente

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 504G

Guida rapida Cisco SPA 504G Guida rapida Cisco SPA 504G Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Rispondere a una chiamata 6 Concludere una chiamata 7 Mettere una

Dettagli

Combinatore telefonico.

Combinatore telefonico. 01810 Combinatore telefonico. M a n u a l e i s t r u z i o n i. Indice Installazione... 3 Schema di collegamento alimentazione e canali di allarme... 3 Collegamento dei morsetti... 4 Predisposizione

Dettagli

SE-WIN Combinatore Telefonico GSM

SE-WIN Combinatore Telefonico GSM SE-WIN Combinatore Telefonico GSM 4 canali vocali o sms programmabili 1 teleattivazioni con riconoscimento ID 2 risposte a tele attivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù vocale per guida

Dettagli

Manuale d installazione e programmazione

Manuale d installazione e programmazione Combinatore telefonico per linea urbana e rete GSM Combivox GSM III Combivox 2003 Manuale d installazione e programmazione RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox S.r.l. Via Suor Marcella Arosio, 15 70019 TRIGGIANO

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO GSM 3 CANALI

COMBINATORE TELEFONICO GSM 3 CANALI SYS GSM 3 PLUS COMBINATORE TELEFONICO GSM 3 CANALI MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO Dichiarazione di conformità Questo prodotto è conforme alle direttive applicabili dal Consiglio dell Unione Europea in

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 303

Guida rapida Cisco SPA 303 Giugno 2011 Guida rapida Cisco SPA 303 www.vodafone.it numero breve 42323, gratuito da cellulare Vodafone numero verde 800-227755, dalle 8.00 alle 24.00 Questo materiale è stato realizzato con carta riciclata

Dettagli

BINGO. Manuale di istruzioni Italiano

BINGO. Manuale di istruzioni Italiano BINGO Manuale di istruzioni Italiano DESCRIZIONE DEL TELEFONO DESCRIZIONE TASTI: Tasto Funzione tasto funzione Sinistro / SIM2 Premere questo tasto per accedere al menu principale in modalità standby;

Dettagli

TECNOCELL-PRO PL TRASMETTITORE TELEFONICO GSM PER COMUNICAZIONI DATI, TI, VOCE E SMS

TECNOCELL-PRO PL TRASMETTITORE TELEFONICO GSM PER COMUNICAZIONI DATI, TI, VOCE E SMS 11. COLLEGAMENTO SULLA LINEA SERIALE TECNOCELL-PRO PL TRASMETTITORE TELEFONICO GSM PER COMUNICAZIONI DATI, TI, VOCE E SMS I due connettori per la linea seriale sono intercambiabili. Sono presenti due connettori

Dettagli

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE AVS ELECTRONICS www.avselectronics.com AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE IST0418V3/1-1 - Sommario 4 Accensione rapida 4 Spegnimento rapido 5 Accensione

Dettagli

Combinatore Telefonico su linea GSM ALICE VOX. Manuale Tecnico di Installazione ed Uso

Combinatore Telefonico su linea GSM ALICE VOX. Manuale Tecnico di Installazione ed Uso Combinatore Telefonico su linea GSM ALICE VOX Manuale Tecnico di Installazione ed Uso 2 CARATTERISTICHE GENERALI Alice Vox - è un combinatore telefonico su linea GSM con le seguenti caratteristiche Programmazione

Dettagli

TELEBOX 328 INTERFACCIA TELEFONICA PER SECURBOX 368 MANUALE DI PROGRAMMAZIONE. versione 6.xx

TELEBOX 328 INTERFACCIA TELEFONICA PER SECURBOX 368 MANUALE DI PROGRAMMAZIONE. versione 6.xx TELEBOX 328 INTERFACCIA TELEFONICA PER SECURBOX 368 MANUALE DI PROGRAMMAZIONE versione 6.xx INDICE 1.1 INTRODUZIONE 2.1 STRUTTURA 2.2 CARATTERISTICHE 2.3 INFORMAZIONI PRELIMINARI 3.1 NUMERI TELEFONICI

Dettagli

Manuale di istruzioni Italiano

Manuale di istruzioni Italiano AMICO ELEGANT Manuale di istruzioni Italiano DESCRIZIONE DEL TELEFONO 1.1 vista d assieme DESCRIZIONE TASTI: Tasto Funzioni Tasto opzioni sinistro Tasto opzioni destro Tasto di chiamata Premere questo

Dettagli

MANUALE UTENTE IST0549V2.0

MANUALE UTENTE IST0549V2.0 NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 SINT STAR MANUALE UTENTE IST0549V2.0-1 - Sommario 4 Generale 5 Cancellazione visualizzazioni sul display 6 Variazione data ed ora 7 Memoria Eventi 8

Dettagli

Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce)

Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce) Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce) INFORMA 500E (cod. HEINF5E) e

Dettagli

Togliere completamente la tensione di alimentazione dalla centrale, sia di rete che di batteria e rimuovere la scheda dal contenitore metallico.

Togliere completamente la tensione di alimentazione dalla centrale, sia di rete che di batteria e rimuovere la scheda dal contenitore metallico. APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE AP16 CARATTERISTICHE TECNICHE Assorbimento: Banda GSM: Temperatura di funzionamento: 80 ma (min) / 300 ma (max) Dual Band da 0 a +40 C DESCRIZIONE Il kit APGSM2 permette

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

Sistemi di allarme serie Comfort

Sistemi di allarme serie Comfort Sintesi di programmazione dei Sistemi di allarme serie Comfort A cura dell Ing. Generoso Trisciuzzi Prima attivazione della tastiera 1. Selezionare la lingua : + OK OK Italiano 2. Selezionare il codice

Dettagli

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce Combinatore Telefonico GSMTOUCH GSMTOUCH_QG_r1 Guida Veloce GSMTOUCH Quick Guide 2 Combinatore Telefonico GSMTOUCH Cia Sicurezza Sgn : 100% Ber : 0 Introduzione Questa guida veloce riporta le impostazioni

Dettagli

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 www.sistel-elettronica.it info@sistel-elettronica.it support@sistel-elettronica.it ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE Modulare, semplice

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano AMICO RADIO Manuale istruzioni - Italiano 1 DESCRIZIONE AMICO RADIO 2 1 4 Foro per laccetto Tasto di chiamata 7 Torcia LED 8 10 13 16 Tasto di accensione, FINE chiamata Blocca tastiera Tasti del volume

Dettagli

Aastra 6753i. Guida rapida. Telefono IP

Aastra 6753i. Guida rapida. Telefono IP Aastra 6753i Guida rapida Telefono IP Aastra 6753i - Guida rapida SOMMARIO Tasti del telefono Tasti funzione Personalizzazione del telefono Chiamata base Servizi Modulo di Espansione M670i Codici Servizi

Dettagli

Curtarolo (Padova INSTALLAZIONE VECTOR 2 INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0513V1/1 - 1 -

Curtarolo (Padova INSTALLAZIONE VECTOR 2 INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0513V1/1 - 1 - Curtarolo (Padova MANUALE GENERALE DI INSTALLAZIONE VECTOR 2 INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0513V1/1-1 - Indice GENERALITÀ... PAG. 3 FUNZIONAMENTO... PAG. 3 CARATTERISTICHE TECNICHE... PAG. 3 TELEFONIA COMPATIBILE...

Dettagli

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione Ver. 1.1 Manuale d uso e configurazione Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, Imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

ITALIANO ITALIANO. Sommario. Pagina. Manuale istruzioni STGSM16A. Pag. 2

ITALIANO ITALIANO. Sommario. Pagina. Manuale istruzioni STGSM16A. Pag. 2 0.0. Caratteristiche tecniche Sommario Pagina.0. escrizione...3 2.0. Installazione... 3.0. Collegamenti...5.0. ccensione...6 5.0....6 5.. Principali voci del menù...7 5.2. numeri telefonici per messaggi

Dettagli

G S M C O M M A N D E R Duo S

G S M C O M M A N D E R Duo S Il GSM Commander Duo S permette, di attivare indipendentemente o contemporaneamente due contatti elettrici, Contatto1 (C1) e Contatto2 (C2), attraverso una chiamata telefonica a costo zero al numero della

Dettagli

Manuale di installazione e d uso. Leggere attentamente questo manuale prima dell uso

Manuale di installazione e d uso. Leggere attentamente questo manuale prima dell uso DISPOSITIVO DI GESTIONE APERTURE VARCHI SU RETE GSM MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO Leggere attentamente questo manuale prima dell uso 1 INFORMAZIONI GENERALI Manuale d installazione ed uso Il presente

Dettagli

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM EL35.002 Telecontrollo GSM MANUALE UTENTE Il dispositivo EL35.002 incorpora un engine GSM Dual Band di ultima generazione. Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni

Dettagli

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA Manuale istruzioni 093 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA RADIOCLIMA Indice. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Installazione 2 4. Collegamenti 3 5. Comandi e segnalazioni del comunicatore

Dettagli

MCA 808GSM. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MCA 808GSM. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MCA 808GSM Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Il codice di default è 67890 All accensione La centrale effettua una serie di TEST. Tali Test sono evidenziati dall

Dettagli

Convertitore di linea

Convertitore di linea Convertitore di linea PSTN-GSM. Manuale Installatore Versione 1.1 Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione... 3 2.1. Alimentazione.... 3 2.2. Linea telefonica analogica.... 4 2.3. Led di stato....

Dettagli

ALBANO ELETTRONICA PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA. www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it AE/GSM 4

ALBANO ELETTRONICA PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA. www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it AE/GSM 4 ALBANO ELETTRONICA PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it COMBINATORE

Dettagli

Combinatore telefonico GSM

Combinatore telefonico GSM Combinatore telefonico GSM Manuale certificazioni CE, CEI 79-2 SINTESI elettronica - Via Celli 1 60126 Ancona www.sintesinet.it 2 3 Indice I collegamenti... Introduzione e caratteristiche... Avviare il

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO SU RETE GSM

COMBINATORE TELEFONICO SU RETE GSM COMBINATORE TELEFONICO SU RETE GSM RoHS Compliant 2002/95/EC 1 1 INFO Pagina 2 1.1 Manuale d installazione ed uso 2 1.2 Dichiarazione di conformità 2 1.3 Norme di sicurezza 2 1.4 Procedura di smaltimento

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 5 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 5 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led 1 giallo : se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice Atlantis Utente Attivazioni Utente Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno per vari

Dettagli

Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO

Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO Guida per terminali ANDROID Release 1.1 1 Sommario 1 INTRODUZIONE... 3 2 INSTALLAZIONE DELL APP... 4 3 AVVIO DELL APP... 6 4 EFFETTUARE UNA CHIAMATA... 7 4.1 SERVIZIO

Dettagli

4 SERVIZI TELECOM ITALIA SMS. Scrivi Nuovo. Chi è. Lista Chi è. Manuale d uso

4 SERVIZI TELECOM ITALIA SMS. Scrivi Nuovo. Chi è. Lista Chi è. Manuale d uso SERVIZI TELEOM ITALIA 12 SMS RP Scrivi Nuovo hi è Lista hi è R 25 S RP rivi Nuo è Lista - SERVIZI TELEOM ITALIA.1 Uso del servizio SMS on Sirio. ordless è possibile inviare e ricevere SMS. In particolare

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

MANUALE UTENTE libra

MANUALE UTENTE libra Curtarolo (Padova) Italy MANUALE UTENTE libra LIBRA NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 IST0712V1.0-1 - Indice Descrizione tastiera... pag. 3 Funzioni descritte nel presente manuale...

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO CT951GSM MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE

COMBINATORE TELEFONICO CT951GSM MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE IMQ 2 LIV. COMBINATORE TELEFONICO CT951GSM MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE Foro per passaggio cavo antenna Antenna GSM Dispositivo Anti-Apertura (vista laterale nella fig in basso) Batteria in tampone

Dettagli

Guida rapida Polycom SoundStation IP6000

Guida rapida Polycom SoundStation IP6000 Guida rapida Polycom SoundStation IP6000 Indice Indice Introduzione 4 Panoramica del telefono 5 Gestione delle chiamate 8 Effettuare una chiamata 8 Rispondere a una chiamata 8 Concludere una chiamata 8

Dettagli

Le funzioni di comando remoto sono possibili anche con l invio di messaggi SMS opportunamente impostati.

Le funzioni di comando remoto sono possibili anche con l invio di messaggi SMS opportunamente impostati. APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE AP16 CARATTERISTICHE TECNICHE Assorbimento: Banda GSM: Temperatura di funzionamento: 80 ma (min) / 300 ma (max) Dual Band da 0 a +40 C DESCRIZIONE Il kit APGSM2 permette

Dettagli