COMUNE DI NOVALEDO Provincia di Trento

Save this PDF as:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI NOVALEDO Provincia di Trento"

Transcript

1 COMUNE DI NOVALEDO Provincia di Trento REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI, ASSOCIAZIONI E SOGGETTI PRIVATI. Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 13 dd

2 ART. 1 Obiettivi Generali 1. Il comune di Novaledo promuove, incoraggia e sostiene le iniziative di persone, enti pubblici e privati finalizzate ad incrementare, diffondere ed organizzare lo sviluppo sociale, civile, culturale ed economico, compatibilmente con le risorse finanziarie disponibili, valorizzando il ruolo sociale del libero associazionismo e del volontariato. 2. Il presente regolamento detta le modalità ed i criteri in base ai quali, per le finalità di cui al comma 1, sono concessi contributi, sovvenzioni e sussidi a norma dell'art.7 della L.R. 31 luglio 1993 n. 13. ART.2 Termini di presentazione delle domande di erogazione di contributi, sovvenzioni, sussidi. 1.Le domande di accesso alle agevolazioni devono essere presentate, secondo i fac simili allegati, in regola con l'imposta di bollo: a) entro il 31 maggio di ciascun anno, per le attività prevedibili e ricorrenti e per contributi a sostegno dell'attività da svolgere ; b) per le iniziative non prevedibili e/o non ricorrenti almeno 30 giorni prima dell'attuazione. 2. E' esclusa ogni agevolazione per iniziative già attuate prima della formale risposta del Comune. Ove tale fatto sia accertato successivamente alla concessione del contributo, lo stesso viene revocato. 3. Le iniziative e le manifestazioni in calendario e le attività che per loro natura debbono essere eseguite nel rispetto di date prefissate possono essere finanziate dalla Giunta Comunale anche dopo la loro conclusione, purchè sia stata preventivamente presentata la domanda completa della documentazione specifica richiesta, e sia stata fatta presente tale circostanza, motivando le cause del mancato rispetto dei tempi normali previsti dal comma 1.

3 ART. 3 Modalità di presentazione delle domande 1. Alle domande di cui al precedente art. 2 comma 1 lettera a) dovranno essere allegati, a pena di inammissibilità delle stesse : a) copia dello statuto o dell'atto costitutivo, ove esista ; b) relazione sull'attività svolta nell'anno precedente, corredata da consuntivo finanziario, debitamente firmati dal presidente e dal responsabile dell'ente, associazione, ecc. ; c)relazione sull'attività programmata per l'anno in corso, corredata da piano finanziario, debitamente firmati dal presidente o dal responsabile dell'ente, associazione, ecc. ; 2. L'Amministrazione Comunale è autorizzata a richiedere qualsiasi ulteriore documentazione necessaria al fine del più oculato accertamento delle specifiche situazioni sia in fatto che in diritto. 3. Alle domande di cui al precedente art. 2, comma 1 lettera b), dovranno essere allegati, a pena di inammissibilità delle stesse : a) relazione sull' iniziativa programmata, sull'acquisto da effettuare o sull'opera da eseguire, debitamente firmata come al comma 1; b) dettagliata previsione dei costi e delle entrate previste, debitamente firmata come al comma 1. ART. 4 Criteri per l'assegnazione dei contributi, sovvenzioni, sussidi. 1. Non sono ammissibili ad alcun beneficio : a) le attività auto riferite, cioè rivolte esclusivamente o principalmente ad un ambito interno al soggetto proponente; b) le attività la cui impostazione non configuri gli obiettivi di cui all'art. 1 comma 1; c)le attività promosse in settori nei quali l'amministrazione ritenga preferibile un intervento diretto ; d)le attività realizzate esclusivamente al di fuori dal territorio Comunale e che comunque non coinvolgono la comunità locale. 2. Per la quantificazione delle agevolazioni valgono i seguenti criteri di riferimento : a) il grado di valorizzazione delle risorse disponibili, inteso come : I)partecipazione, nelle fasi di programmazione, organizzazione e gestione, del maggior numero di persone ; II) capacità di autofinanziamento e diversificazione delle fonti di finanziamento ; III) grado di apporto del volontariato ; IV) grado di utilizzo dei servizi pubblici disponibili ;

4 b) la composizione dell'utenza e l' obiettivo di ampliare la stessa ; c) il grado di innovazione delle proposte ; d) la serietà e la completezza nell'impostazione dell'attività; e) l'entità complessiva delle spese derivanti dallo svolgimento dell'attività o delle iniziative ; f) il rapporto fra entrate e uscite e l'entità del disavanzo presunto ; g) l'eventuale concorrenza di altre agevolazioni pubbliche ; h) la gratuità di accesso alle attività organizzate e la disponibilità a favorire categorie di utenti economicamente svantaggiati in caso di manifestazioni a pagamento. 3. La quantificazione delle agevolazioni viene determinata dalla Giunta Comunale in base ai criteri di cui al presente articolo entro i limiti complessivi di spesa previsti dagli appositi stanziamenti del bilancio di previsione. 4. Ove richiesto la Giunta Comunale, oltre alle agevolazioni finanziarie od in sostituzione delle stesse, potrà concedere gratuitamente alcuni servizi come locali per lo svolgimento dell'attività, fotocopie,ecc. ART. 5 Contributi per promozione turistica 1. La Giunta Comunale è autorizzata a contribuire alle spese correnti di funzionamento e organizzazione delle varie Associazioni, Pro Loco o del suo Consorzio nonché a finanziare iniziative e manifestazioni di promozione turistica che esse intendano realizzare. 2. Per la procedura di presentazione della domanda e della documentazione e per le modalità di concessione ed erogazione dei contributi di cui al presente articolo, si rinvia ai criteri generali di cui al presente regolamento. ART.6 Liquidazione delle agevolazioni 1.Le modalità di liquidazione delle agevolazioni dovranno essere indicate nel provvedimento deliberativo di assegnazione delle stesse. 2.Per quanto concerne le agevolazioni di cui all'art.2, comma 1 lettera a), le stesse saranno liquidate in un unica soluzione successivamente alla avvenuta esecutività del relativo provvedimento di assegnazione. 3.Per quanto concerne le agevolazioni di cui all'art. 2, comma 1 lettera b), le stesse saranno liquidate ad avvenuta realizzazione dell'iniziativa su presentazione della documentazione comprovante le spese sostenute. Per la rendicontazione di spese che per la loro natura (francobolli, telefono, piccola cancelleria, ecc.) non siano agevolmente documentabili è ammessa la presentazione di autocertificazione in forma di dichiarazione sostitutiva di atto notorio. 4.Nel caso di concessione di sovvenzioni fino all'ammontare di euro 250,00 la

5 liquidazione avviene sulle base della dichiarazione da parte del legale rappresentante dell'ente, associazione o comitato dell'avvenuto svolgimento dell'iniziativa e dell'entità complessiva della spesa sostenuta, resa in forma di dichiarazione sostitutiva di atto notorio. 5.In caso di difformità fra l'iniziativa proposta e quella realizzata, la Giunta comunale ridetermina l'assegnazione o se del caso provvede alla revoca dei benefici concessi. ART.7 Contributi al corpo dei vigili del fuoco volontari 1.L'Amministrazione comunale assegna al corpo vigili del fuoco volontari di Novaledo un contributo stabilito in sede di approvazione del bilancio, ai sensi dell'art. 21 L.R ,n 24, sia a carattere ordinario, per le normali esigenze, sia a carattere straordinario, per le spese relative agli acquisti ed attrezzature in dotazione al corpo stesso, tenuto conto delle entrate del corpo medesimo e degli eventuali contributi. 2.L'erogazione di tali contributi, considerato che si tratta di un'istituzione di cui il Consiglio comunale approva sia il bilancio di previsione che il conto consuntivo, viene effettuata prescindendo dalla documentazione richiesta all'art. 4 del presente regolamento. 3.L'amministrazione comunale può intervenire altresì direttamente nell'acquisto e/o manutenzione di attrezzature e strutture assegnate al corpo dei vigili del fuoco volontari, ai sensi della citata normativa.

6 Marca da bollo 14,62 Allegato A ISTANZA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO (PERSONA FISICA) Al Comune di Novaledo Il sottoscritto n. a il nella sua qualità di Presidente e/o legale rappresentante del(1) Codice fiscale con sede in via fa istanza per ottenere la concessione di un contributo da parte del Comune ed a tal fine fa presente quanto segue : 1 il contributo è richiesto a favore di (1) 2 il contributo (2) 3 la spesa prevista per l'intervento ascende a 4 il contributo richiesto al Comune ascende a Allega alla presente : a) autocertificazione relativa ai redditi ed alle proprietà immobiliari dei componenti il nucleo familiare ; b) documentazione relativa all'intervento di cui al punto 2 ed alla spesa per lo stesso occorrente. Novaledo Firma (1)indicare il cognome e nome e codice fiscale del congiunto per il quale viene richiesto il contributo ed il rapporto di parentela ; se il contributo è destinato direttamente al richiedente, precisarlo. (2) Indicare dettagliatamente i motivi per i quali viene richiesto il contributo.

7 Marca da bollo 14,62 Allegato B ISTANZA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO PER L'ATTIVITA' DI ENTI, ASSOCIAZIONI, COMITATI Al Comune di Novaledo Il sottoscritto n. a il nella sua qualità di Presidente e/o legale rappresentante del(1) Codice fiscale con sede in via fa istanza per ottenere la concessione di un contributo a sostegno dell attività che(2) predetto effettuerà in codesto Comune nell anno nel settore (3) secondo il programma allegato alla presente. Il sottoscritto dichiara che (2) 1) non persegue finalità di lucro e non ripartisce utili ai soci; 2) non fa parte dell articolazione politico/amministrativa di alcun partito, secondo quanto previsto dall art. 7 della legge n. 115 e dall art. 14 della legge n. 659; 3) si impegna ad utilizzare il contributo che sarà eventualmente concesso esclusivamente per l attività (2) dallo stesso rappresentata, per l attuazione del programma presentato ; 4)dichiara di aver ricevuto, nel corso dell esercizio, un contributo di Allega alla presente i seguenti documenti: I anno di concessione : (successivo all'entrata in vigore del Regolamento) copia del bilancio preventivo per l anno in corso; copia del programma di attività per l anno in corso; copia dello statuto. Per gli anni successivi : -copia del bilancio preventivo per l'anno in corso ; -copia del programma di attività per l'anno in corso ; -rendiconto della gestione dell'anno precedente. Novaledo Firma (1)Denominazione dell'ente, associazione, comitato. (2) Ente o Associazione o Comitato e denominazione, (3) Secondo l'elencazione effettuata dall'art. 10 del Regolamento Comunale.

8 Marca da Bollo 14,62 Allegato C ISTANZA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO ( Manifestazioni, Iniziative, ecc.) Al Comune di Novaledo Il sottoscritto n. a il nella sua qualità di Presidente e/o legale rappresentante del (1) Codice fiscale con sede in via fa istanza per ottenere la concessione di un contributo per l' effettuazione, in codesto Comune, nel periodo dal al della seguente manifestazione / iniziativa : (2) secondo il programma dettagliato ed il preventivo finanziario, redatto in conformità all'art. 3 del Regolamento Comunale, allegato alla presente. Il sottoscritto dichiara che (3) 1) non persegue finalità di lucro e non ripartisce utili ai soci; 2) non fa parte dell articolazione politico/amministrativa di alcun partito, secondo quanto previsto dall art. 7 della legge n. 115 e dall art. 14 della legge n. 659; 3) si impegna ad utilizzare il contributo che sarà eventualmente concesso esclusivamente per manifestazione/iniziativa sopra illustrata ; 4) ha ricevuto un contributo dal Comune nell esercizio, dell'importo di per manifestazione /iniziativa avente finalità analoghe a quelle cui si riferisce la presente iniziativa ; 5)dichiara che nel preventivo presentato non sono compresi oneri per le prestazioni assicurate dall'importo dei componenti (3) organizzatore e da tutti coloro che, a qualsiasi titolo, volontariamente ad essa collaborano nonché oneri riferiti all'uso di materiale, attrezzature ed impianti dei quali il soggetto organizzatore già dispone o che saranno messi gratuitamente a disposizione dello stesso dal Comune o da altri enti pubblici o privati. Allega alla presente i seguenti documenti: programma dettagliato della manifestazione od iniziativa ; preventivo analitico delle spese e delle entrate con le quali le stesse verranno finanziate ; copia dell'ultimo bilancio ; codice IBAN Novaledo Firma (1) Denominazione dell'ente, associazione, comitato. (2) Illustrare le finalità della manifestazione od iniziativa. (3) Ente o Associazione o Comitato e denominazione.

COMUNE DI SPORMAGGIORE Provincia di Trento

COMUNE DI SPORMAGGIORE Provincia di Trento COMUNE DI SPORMAGGIORE Provincia di Trento APPROVATO CON DELIBERA CONSIGLIARE N. 63 DD. 20/12/2000 REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI ECONOMICI AD ENTI ED ASSOCIAZIONI Modificato

Dettagli

COMUNE DI PONTE DELL OLIO Provincia di Piacenza Concessione contributi ad Associazioni

COMUNE DI PONTE DELL OLIO Provincia di Piacenza Concessione contributi ad Associazioni COMUNE DI PONTE DELL OLIO Provincia di Piacenza Concessione contributi ad Associazioni DESCRIZIONE Il Comune, nell esercizio dei suoi poteri di autonomia ed in armonia con il proprio Statuto, determina

Dettagli

Allegato alla deliberazione consiliare nr. 06 di data 28 aprile IL SEGRETARIO COMUNALE Viviani dr. Diego

Allegato alla deliberazione consiliare nr. 06 di data 28 aprile IL SEGRETARIO COMUNALE Viviani dr. Diego Allegato alla deliberazione consiliare nr. 06 di data 28 aprile 2011 IL SEGRETARIO COMUNALE Viviani dr. Diego COMUNE DI PELUGO PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI

Dettagli

Istanza Concessione Contributi Ambito Culturale

Istanza Concessione Contributi Ambito Culturale A Comune di Cecina Settore Promozione della Città, della Persona e delle Risorse U.O. Attività Culturali e Educative Il sottoscritto _ nato a il residente in Cecina Via nella sua qualità di fa istanza

Dettagli

MAGNIFICA COMUNITA DEGLI ALTIPIANI CIMBRI

MAGNIFICA COMUNITA DEGLI ALTIPIANI CIMBRI MAGNIFICA COMUNITA DEGLI ALTIPIANI CIMBRI Fraz. Gionghi n. 107-38046 LAVARONE - C.F. 96085530226 0464/784170 0464/780899 REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE A SOGGETTI TERZI DI CONTRIBUTI, SOVVENZIONI ED ALTRE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI A ENTI PUBBLICI E PRIVATI, NELLE MATERIE DI COMPETENZA DEL

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI A ENTI PUBBLICI E PRIVATI, NELLE MATERIE DI COMPETENZA DEL REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI A ENTI PUBBLICI E PRIVATI, NELLE MATERIE DI COMPETENZA DEL COMUNE DI ARONA (L. 241/1990 ART. 12) Approvato con delibera

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI ED ASSOCIAZIONI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI ED ASSOCIAZIONI COMUNE DI BIENO PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI ED ASSOCIAZIONI (Art. 7, L.R. 31 luglio 1993, n. 13 Suppl. ord. n. 1 al B.U. 10

Dettagli

COMUNE DI CAMPODARSEGO REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI

COMUNE DI CAMPODARSEGO REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI COMUNE DI CAMPODARSEGO REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 7 in data 22.04.1991

Dettagli

REGOLAMENTO EROGAZIONE CONTRIBUTI

REGOLAMENTO EROGAZIONE CONTRIBUTI COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara REGOLAMENTO EROGAZIONE CONTRIBUTI - Approvato con delibera C.C. n.137 del 21.12.1990. - Modificato ed integrato con delibere C.C. n.16 del 10.4.1992 C.C. n.126

Dettagli

CRITERI, TERMINI E MODALITA PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI AD ENTI ED ASSOCIAZIONI

CRITERI, TERMINI E MODALITA PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI AD ENTI ED ASSOCIAZIONI CRITERI, TERMINI E MODALITA PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI AD ENTI ED ASSOCIAZIONI Approvato con deliberazione della Giunta comunale n. 65 di data 13 agosto 2015 ART. 1 Termini 1. Le domande per la

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI A ENTI PUBBLICI E SOGGETI PRIVATI CAPO 1 OGGETTO E FINALITA' Art. 1

REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI A ENTI PUBBLICI E SOGGETI PRIVATI CAPO 1 OGGETTO E FINALITA' Art. 1 (Approvato con deliberazione di C.C. n. 7 del 27/09/1996) REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI A ENTI PUBBLICI E SOGGETI PRIVATI CAPO 1 OGGETTO E FINALITA' Art. 1 1. Con il presente Regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE EROGAZIONE CONTRIBUTI

REGOLAMENTO COMUNALE EROGAZIONE CONTRIBUTI COMUNEDIRO Provincia di Ferrara Ufficio Segreteria Comunale Piazza Libertà, 1-44030 Ro (Fe) - Te!. 0532/868168 - Fax 0532/869832 REGOLAMENTO COMUNALE EROGAZIONE CONTRIBUTI (Approvato con atto CC n. 63

Dettagli

COMUNE DI ASCIANO - PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI ASCIANO - PROVINCIA DI SIENA COMUNE DI ASCIANO - PROVINCIA DI SIENA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI E DI CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI PER LA PROMOZIONE DI ATTIVITA CULTURALI, DIDATTICO EDUCATIVE, ISTITUZIONALI,

Dettagli

OGGETTO: richiesta di contributo per attività sportiva a carattere dilettantistico

OGGETTO: richiesta di contributo per attività sportiva a carattere dilettantistico + Marca da bollo ( (Legge n. 71 dd. 24.06.2013)) 16,00 Spett.le COMUNE DI NAGO TORBOLE 38069 TORBOLE SUL GARDA comune@comune.nago-torbole.tn.it comunenagotorbole@pec.it OGGETTO: richiesta di contributo

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI E PRIVATI.

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI E PRIVATI. ENTE DI GESTIONE PER I PARCHI E LA BIODIVERSITÀ - ROMAGNA - Sede Legale: Via Saffi, 2-48013 BRISIGHELLA (RA) Parchi e Riserve dell Emilia-Romagna Riserva Naturale Bosco della Frattona Riserva Naturale

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE INDICE

PROVINCIA DI UDINE INDICE PROVINCIA DI UDINE Regolamento provinciale per la concessione dei contributi e l attribuzione di vantaggi economici di qualunque genere a persone ed enti pubblici e privati Testo modificato dal Consiglio

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, SUSSIDI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI, ASSOCIAZIONI E SOGGETTI PRIVATI (ART. 7 L.R. N.

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, SUSSIDI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI, ASSOCIAZIONI E SOGGETTI PRIVATI (ART. 7 L.R. N. Comune di Rovereto Provincia di Trento REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, SUSSIDI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI, ASSOCIAZIONI E SOGGETTI PRIVATI (ART. 7 L.R. N. 13/1993) Approvato con deliberazione

Dettagli

COMUNE DI GREZZANA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, PATROCINIO

COMUNE DI GREZZANA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, PATROCINIO COMUNE DI GREZZANA PROVINCIA DI VERONA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, PATROCINIO (ART. 12 LEGGE 7 AGOSTO 1990, N. 241) INDICE CAPO I - DISPOSIZIONI DI CARATTERE GENERALE

Dettagli

Gazzo Veronese Via Roma, GAZZO VERONESE

Gazzo Veronese Via Roma, GAZZO VERONESE ALL. D RICHIESTA PATROCIINIO ed altri benefici economici Al Sindaco del Comune di Gazzo Veronese Via Roma, 89 37060 GAZZO VERONESE Il sottoscritto nato a il e residente a in via in qualità di legale rappresentante

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, VANTAGGI ECONOMICI AD ENTI E ASSOCIAZIONI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, VANTAGGI ECONOMICI AD ENTI E ASSOCIAZIONI COMUNE DI LAZZATE PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, VANTAGGI ECONOMICI AD ENTI E ASSOCIAZIONI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n...del..

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E ALTRI BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI, ASSOCIAZIONI E ORGANISMI PUBBLICI O PRIVATI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E ALTRI BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI, ASSOCIAZIONI E ORGANISMI PUBBLICI O PRIVATI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E ALTRI BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI, ASSOCIAZIONI E ORGANISMI PUBBLICI O PRIVATI (approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 61 del 22 Dicembre

Dettagli

Comune di Passirano. Provincia di Brescia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI E PER L ATTRIBUZIONE DI PATROCINIO

Comune di Passirano. Provincia di Brescia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI E PER L ATTRIBUZIONE DI PATROCINIO Comune di Passirano Provincia di Brescia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI E PER L ATTRIBUZIONE DI PATROCINIO Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 45 del 25.09.2014 1 Sommario

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E DI BENEFICI ECONOMICI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E DI BENEFICI ECONOMICI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E DI BENEFICI ECONOMICI approvato dal Consiglio Comunale in seduta del 23.11.2001 con deliberazione n.46 integrazione approvata dal Consiglio Comunale in seduta

Dettagli

ISTANZA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO

ISTANZA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO Modello A Istanza per la concessione di contributo ISTANZA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO Al Sindaco del Comune di Russi _I_ sottoscritt nat_ a il residente in via nella sua qualità di Legale Rappresentante

Dettagli

Timbro e firma del legale Rappresentante

Timbro e firma del legale Rappresentante MODULO PER LA DOMANDA DI CONTRIBUTO PER EVENTI / MANIFESTAZIONI TURISTICHE Al Presidente dell Amministrazione Provinciale di Treviso Via Cal di Breda, 116 31100 TREVISO OGGETTO: Richiesta di contributo

Dettagli

COMUNE DI SAN MARCELLINO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI, ECC..

COMUNE DI SAN MARCELLINO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI, ECC.. Pagina 1 di 5 COMUNE DI SAN MARCELLINO Provincia di Caserta REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI, ECC.. Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale 10/06/2000 n 35

Dettagli

COMUNE DI PORTO MANTOVANO. (Provincia di Mantova)

COMUNE DI PORTO MANTOVANO. (Provincia di Mantova) COMUNE DI PORTO MANTOVANO (Provincia di Mantova) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI NEI SETTORI ATTIVITA SPORTIVE, CULTURALI, TUTELA AMBIENTALE, SVILUPPO ECONOMICO

Dettagli

Regolamento comunale per la concessione di finanziamenti e benefici economici

Regolamento comunale per la concessione di finanziamenti e benefici economici C o m u n e di S P I R A N O Cümü de Spirà Provincia di Bergamo Bèrghem REGOLAMENTI Regolamento comunale per la concessione di finanziamenti e benefici economici Approvato con deliberazione Consiglio Comunale

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E DEL PATROCINIO COMUNALE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E DEL PATROCINIO COMUNALE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E DEL PATROCINIO COMUNALE 1 Art. 1 Principi e finalità Art. 2 Oggetto Art. 3 settori di intervento Art. 4 tipologia degli interventi INDICE CAPO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Regolamento per la concessione di finanziamenti e benefici economici a persone ed enti pubblici e privati

Regolamento per la concessione di finanziamenti e benefici economici a persone ed enti pubblici e privati PROVINCIA DI RAVENNA Regolamento per la concessione di finanziamenti e benefici economici a persone ed enti pubblici e privati Pagina - 1 - di 6 Art. 1 - FINALITA DEL REGOLAMENTO 1. La Provincia di Ravenna

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILII FINANZIARI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILII FINANZIARI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILII FINANZIARI ART. 3 - IMPORTO 1- I contributi sono concessi con deliberazione del Consiglio Direttivo tenendo conto dei seguenti

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI Approvato con D.C. n. 50 del 15.07.1991 INDICE Capo 1 Finalità 5 Capo II Procedure 7 Capo

Dettagli

COMUNE DI MEANA SARDO PROVINCIA DI NUORO

COMUNE DI MEANA SARDO PROVINCIA DI NUORO COMUNE DI MEANA SARDO PROVINCIA DI NUORO Regolamento Comunale concessione contributi a Enti e Associazioni Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 del 14/03/2009 1 Art. 1 Oggetto La concessione

Dettagli

- Bando eventi e manifestazioni in territorio montano -

- Bando eventi e manifestazioni in territorio montano - Direzione Regionale Opere Pubbliche, Difesa del Suolo, Montagna, Foreste, Protezione Civile, Trasporti e Logistica SETTORE SVILUPPO DELLA MONTAGNA E COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA D.G.R. n. 57 7318 del

Dettagli

Regolamento per la disciplina e la promozione dell associazionismo nel territorio comunale

Regolamento per la disciplina e la promozione dell associazionismo nel territorio comunale Allegato n. 1 alla deliberazione del Consiglio Comunale n. 03 del 30.01.2007 Regolamento per la disciplina e la promozione dell associazionismo nel territorio comunale ENTRA IN VIGORE DAL _30/01/2007 TITOLO

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO INIZIATIVE PROMOSSE DA TERZI

DOMANDA DI CONTRIBUTO INIZIATIVE PROMOSSE DA TERZI DOMANDA DI CONTRIBUTO INIZIATIVE PROMOSSE DA TERZI Ricevuto il: Protocollo: Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi Via Sardegna, 2 41012 CARPI (MO) Tel: 059/688732 Fax:059/681338 e-mail: segreteria@fondazionecrcarpi.it

Dettagli

COMUNE DI VILLAFALLETTO

COMUNE DI VILLAFALLETTO COMUNE DI VILLAFALLETTO (Provincia di Cuneo) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI ad Enti, Associazioni, e altri Soggetti operanti sul territorio comunale in ambito culturale,

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI INDICE Capo I: Finalità Capo II: Procedure Capo III: Settori d intervento Capo IV: Soggetti

Dettagli

CRITERI PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI E PRIVATI. ART.

CRITERI PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI E PRIVATI. ART. CRITERI PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI E PRIVATI. ART. 12 LEGGE 241/1990 Approvati con Deliberazione della Giunta dell Unione n 2

Dettagli

Allegato A alla deliberazione del Consiglio Comunale n. 41 del

Allegato A alla deliberazione del Consiglio Comunale n. 41 del Allegato A alla deliberazione del Consiglio Comunale n. 41 del 27.11.2015 REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI ad Enti, Associazioni, e altri Soggetti operanti sul territorio

Dettagli

COMUNE di MONTE SAN SAVINO

COMUNE di MONTE SAN SAVINO COMUNE di MONTE SAN SAVINO Provincia di Arezzo REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI PATROCINIO, CONTRIBUTI ECONOMICI E AGEVOLAZIONI FINANZIARIE Approvato con Deliberazione del Commissario Straordinario con

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI COMUNE DI PREZZO Provincia di Trento Via Chiesa 34 38085 Prezzo Tel. 0465/674103 - Fax 0465/670473 E-mail: info@comune.prezzo.tn.it PEC: comune@pec.comune.prezzo.tn.it Codice Fiscale e Partita IVA 00347630220

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI E VANTAGGI ECONOMICI AD ENTI, ASSOCIAZIONI, ISTITUZIONI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI E VANTAGGI ECONOMICI AD ENTI, ASSOCIAZIONI, ISTITUZIONI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI E VANTAGGI ECONOMICI AD ENTI, ASSOCIAZIONI, ISTITUZIONI ARTICOLO 1 Finalità 1. L Amministrazione comunale, in attuazione dei principi generali

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ED ALTRE EROGAZIONI ECONOMICHE A FAVORE DI PERSONE E SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ED ALTRE EROGAZIONI ECONOMICHE A FAVORE DI PERSONE E SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI COMUNE DI STRADELLA Provincia di Pavia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ED ALTRE EROGAZIONI ECONOMICHE A FAVORE DI PERSONE E SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI (articolo 12 della legge 7 agosto 1990,

Dettagli

ISTANZA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO ANNUALE PER L'ATTIVITA' DI ASSOCIAZIONI. Nata/o il residente a

ISTANZA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO ANNUALE PER L'ATTIVITA' DI ASSOCIAZIONI. Nata/o il residente a ALLEGATO B DOMANDA DI CONTRIBUTO UNIFICATA: PER IL PUNTO A PROGETTI PER IL PUNTO B ATTIVITA ORDINARIE Allegato B alla deliberazione ad oggetto Indirizzi applicativi in merito all assegnazione dei contributi

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUZIONI E VANTAGGI ECONOMICI PER FINALITA SOCIALI E CULTURALI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUZIONI E VANTAGGI ECONOMICI PER FINALITA SOCIALI E CULTURALI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUZIONI E VANTAGGI ECONOMICI PER FINALITA SOCIALI E CULTURALI Allegato alla Deliberazione di Consiglio Comunale nr. 46 dell 11 giugno 2003 Capo I NORME GENERALI

Dettagli

COMUNITÀ ROTALIANA KÖNIGSBERG

COMUNITÀ ROTALIANA KÖNIGSBERG COMUNITÀ ROTALIANA KÖNIGSBERG Provincia di Trento UNITÀ ORGANIZZATIVA: SERVIZIO AFFARI GENERALI tel. 0461.601540 fax: 0461.609059 E-MAIL: protocollo@comunitarotaliana.tn.it MARCA DA BOLLO da 16,00 DOMANDA

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO (Provincia di Pesaro e Urbino)

UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO (Provincia di Pesaro e Urbino) UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO (Provincia di Pesaro e Urbino) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI E VANTAGGI ECONOMICI AD ENTI, ASSOCIAZIONI, ISTITUZIONI Approvato con deliberazione

Dettagli

Regolamento Comunale per l'erogazione di Contributi per la Pratica Sportiva

Regolamento Comunale per l'erogazione di Contributi per la Pratica Sportiva Comune di Domus de Maria Regolamento Comunale per l'erogazione di Contributi per la Pratica Sportiva Approvato con deliberazione del C.C. n.29 del 16/09/2003 Modificato con deliberazioni del C.C.n. 8 del

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI LECCE

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI LECCE Regolamento per la concessione dei contributi economici, del logo e del patrocinio per eventi, iniziative, convegni ed altre manifestazioni d'interesse. (Delibera n. 13 del 26 aprile 2017) Art. 1. OGGETTO

Dettagli

COMUNITÀ della PAGANELLA P.zzale Paganella n ANDALO TEL FAX

COMUNITÀ della PAGANELLA P.zzale Paganella n ANDALO TEL FAX COMUNITÀ della PAGANELLA P.zzale Paganella n.3 38010 ANDALO TEL. 0461.585230 FAX 0461.589170 E-MAIL: comunita@comunita.paganella.tn.it MARCA DA BOLLO DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO PER PROGETTI,

Dettagli

IO SOTTOSCRITTO DICHIARO. b) che per la medesima iniziativa non è stato elargito altro finanziamento da parte dell'assemblea legislativa;

IO SOTTOSCRITTO DICHIARO. b) che per la medesima iniziativa non è stato elargito altro finanziamento da parte dell'assemblea legislativa; Modulistica per l'anno 2018 ALLEGATO 3 Dichiarazione sostitutiva di autocertificazione (art. 46, DPR 28 dicembre 2000, n. 445) Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (art. 47, DPR 28 dicembre 2000,

Dettagli

Regolamento interno per la concessione di patrocini e contributi dell Ente Parco Naturale Regionale di Bracciano - Martignano

Regolamento interno per la concessione di patrocini e contributi dell Ente Parco Naturale Regionale di Bracciano - Martignano Regolamento interno per la concessione di patrocini e contributi dell Ente Parco Naturale Regionale di Bracciano - Martignano Art. 1 Finalità Il presente regolamento interno, approvato con deliberazione

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO C.A.P PROVINCIA DI VERONA Tel C.F Fax

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO C.A.P PROVINCIA DI VERONA Tel C.F Fax COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO C.A.P. 37057 PROVINCIA DI VERONA Tel. 045 8290111 C.F. 00360350235 Fax 045 9251163 Prot. n 2249 AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AD EVENTI SPORTIVI PER L

Dettagli

INDICE. Capo I - Disposizioni generali Art. 1 Obiettivi generali Art. 2 Riferimenti normativi Art. 3 Tipologie di contribuzione

INDICE. Capo I - Disposizioni generali Art. 1 Obiettivi generali Art. 2 Riferimenti normativi Art. 3 Tipologie di contribuzione Regolamento recante criteri e modalità per la concessione e l erogazione di contributi ad Enti Pubblici, Associazioni e Gruppi costituiti senza fini di lucro per la realizzazione di manifestazioni e iniziative

Dettagli

COMUNE DI UTA. Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE SOCIETA ED ASSOCIAZIONI PER ATTIVITA SPORTIVE

COMUNE DI UTA. Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE SOCIETA ED ASSOCIAZIONI PER ATTIVITA SPORTIVE COMUNE DI UTA Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE SOCIETA ED ASSOCIAZIONI PER ATTIVITA SPORTIVE (Approvato con deliberazione C.C. n 57 del 21/12/2007) CAPO I Contributi

Dettagli

COMUNE DI CONSELVE Provincia di Padova

COMUNE DI CONSELVE Provincia di Padova COMUNE DI CONSELVE Provincia di Padova Regolamento ex art. n. 13 della legge 241/90 per la concessione di finanziamenti e benefici economici ad enti e ad associazioni pubbliche e private. Approvato con

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI PATROCINI, AGEVOLAZIONI ECONOMICHE E CONTRIBUTI FINANZIARI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI PATROCINI, AGEVOLAZIONI ECONOMICHE E CONTRIBUTI FINANZIARI Comune d Europa Bandiera d Onore REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI PATROCINI, AGEVOLAZIONI ECONOMICHE E CONTRIBUTI FINANZIARI (Approvato con Deliberazione di C.C. n. 54 del 22.12.2014) INDICE

Dettagli

CITTA DI MANIAGO PROVINCIA DI PORDENONE

CITTA DI MANIAGO PROVINCIA DI PORDENONE CITTA DI MANIAGO PROVINCIA DI PORDENONE Regolamento comunale per la concessione di benefici a Istituzioni, Associazioni, Società, Organizzazioni, Enti pubblici e privati operanti in ambito culturale, della

Dettagli

ISTANZA CONCESSIONE (specificare se trattasi di sovvenzione, contributo o patrocinio) PER.

ISTANZA CONCESSIONE (specificare se trattasi di sovvenzione, contributo o patrocinio) PER. Allegato A Al sig. Sindaco del Comune di Acquedolci Area Affari Socio-Culturali Piazza Vittorio Emanuele III 98070 ACQUEDOLCI OGGETTO: ISTANZA CONCESSIONE PER. Art. 13 L.R. n 10/91 e art. 8 del Regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI ORIGINALE Comune di Lastra a Signa Provincia di Firenze REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI Delibera Consiglio Comunale n. 57 del 1.10.2001 esecutiva il 6.11.2001 G:\FabriziolRego/amCONTR/BUT/IREGCONTR/.doc

Dettagli

COMUNE DI OLLASTRA Provincia di Oristano REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI

COMUNE DI OLLASTRA Provincia di Oristano REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI COMUNE DI OLLASTRA Provincia di Oristano REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI Approvato con deliberazione C.C. n. 21 del 28.05.1991 Capo

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI FINANZIARI A SOSTEGNO DI PROGETTI NEL SETTORE SOCIALE E PROTEZIONE CIVILE ANNO 2017

AVVISO PUBBLICO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI FINANZIARI A SOSTEGNO DI PROGETTI NEL SETTORE SOCIALE E PROTEZIONE CIVILE ANNO 2017 Comune di Calcinaia Servizio Segreteria Organizzazione Sezione Servizi ai cittadini AVVISO PUBBLICO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI FINANZIARI A SOSTEGNO DI PROGETTI NEL SETTORE SOCIALE E PROTEZIONE CIVILE

Dettagli

C O M U N E DI S A N L U R I REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI CULTURALI, RICREATIVE E SOCIALI

C O M U N E DI S A N L U R I REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI CULTURALI, RICREATIVE E SOCIALI C O M U N E DI S A N L U R I REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI CULTURALI, RICREATIVE E SOCIALI ART. 1 I Principi L Amministrazione Comunale di Sanluri può concedere contributi

Dettagli

DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO PER PROGETTI, MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE DI ENTI, ASSOCIAZIONI, COMITATI

DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO PER PROGETTI, MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE DI ENTI, ASSOCIAZIONI, COMITATI Modello A MARCA DA BOLLO Spett.le Comunità della Valle dei Laghi DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO PER PROGETTI, MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE DI ENTI, ASSOCIAZIONI, COMITATI IL/LA SOTTOSCRITTO/A

Dettagli

COOPERAZIONE LEGGE REGIONALE 28 LUGLIO 1988, N. 15. Promozione e sviluppo della cooperazione, dell'educazione e dello spirito cooperativi 1

COOPERAZIONE LEGGE REGIONALE 28 LUGLIO 1988, N. 15. Promozione e sviluppo della cooperazione, dell'educazione e dello spirito cooperativi 1 COOPERAZIONE LEGGE REGIONALE 28 LUGLIO 1988, N. 15 Promozione e sviluppo della cooperazione, dell'educazione e dello spirito cooperativi 1 Art. 1 (Finalità della legge) 1. La Regione, in osservanza dell'articolo

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITA' DI CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E PROVVIDENZE SIMILARI AD ENTI ED ASSOCIAZIONI.

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITA' DI CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E PROVVIDENZE SIMILARI AD ENTI ED ASSOCIAZIONI. COMUNE DI MALBORGHETTO-VALBRUNA Provincia di Udine REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITA' DI CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E PROVVIDENZE SIMILARI AD ENTI ED ASSOCIAZIONI. APPROVATO CON DELIBERA

Dettagli

COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO PROVINCIA DI UDINE REGOLAMENTO

COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO PROVINCIA DI UDINE REGOLAMENTO COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO PROVINCIA DI UDINE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE LIBERE FORME ASSOCIATIVE E PER LA CONCESSIONE DEL PATROCINIO COMUNALE TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA MAGGIORE PROVINCIA VERBANO-CUSIO-OSSOLA

COMUNE DI SANTA MARIA MAGGIORE PROVINCIA VERBANO-CUSIO-OSSOLA COMUNE DI SANTA MARIA MAGGIORE PROVINCIA VERBANO-CUSIO-OSSOLA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI E PRIVATI Art. 12 LEGGE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI Approvato con Delibera di C.C. n. 92 del 30.10.1991 CAPO I...4 FINALITA... 4 Art.1... 4 Art.2...

Dettagli

COMUNE DI VALLEFOGLIA

COMUNE DI VALLEFOGLIA COMUNE DI VALLEFOGLIA (Provincia di Pesaro e Urbino) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI, AUSILI FINANZIARI E VANTAGGI ECONOMICI 61022 VALLEFOGLIA (PU), Piazza IV Novembre,

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 9 - Parte prima

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 9 - Parte prima 30-3-2004 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 9 - Parte prima DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 19 marzo 2004, n. 196. Legge regionale n. 35 del 12 agosto 1996. Modalità e criteri per la

Dettagli

ALLEGATO A ALLA DELIBERA del Commissario Prefettizio N 568 del 23/11/90

ALLEGATO A ALLA DELIBERA del Commissario Prefettizio N 568 del 23/11/90 ALLEGATO A ALLA DELIBERA del Commissario Prefettizio N 568 del 23/11/90 CRITERI E MODALITA PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI, AUSILI FINANZIARI E PER L ATTRIBUZIONE DI VANTAGGI ECONOMICI

Dettagli

CONSORZIO SOCIO ASSISTENZIALE ALBA-LANGHE-ROERO

CONSORZIO SOCIO ASSISTENZIALE ALBA-LANGHE-ROERO CONSORZIO SOCIO ASSISTENZIALE ALBA-LANGHE-ROERO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI E PER L ATTRIBUZIONE DI VANTAGGI ECONOMICI DI QUALUNQUE GENERE Approvato

Dettagli

Modulistica per l'anno 2016 OPPURE. Piazza Italia, PERUGIA

Modulistica per l'anno 2016 OPPURE. Piazza Italia, PERUGIA ALLEGATO 3) Dichiarazione sostitutiva di autocertificazione (art. 46, DPR 28 dicembre 2000, n. 445) Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (art. 47, DPR 28 dicembre 2000, n. 445) Segreteria generale

Dettagli

CONTRIBUTIPERLAREALIZZAZIONE DIMANIFESTAZIONISPORTIVE

CONTRIBUTIPERLAREALIZZAZIONE DIMANIFESTAZIONISPORTIVE Al servizio di gente unica CONTRIBUTIPERLAREALIZZAZIONE DIMANIFESTAZIONISPORTIVE legge regionale 3 aprile 2003, n. 8 articolo 11 Pordenone, 15 novembre 2018 Servizio attività ricreative e sportive Direzione

Dettagli

(Delibera UdP n. 34/2014, come modificata dalla delibera UdP n. 80/2014)

(Delibera UdP n. 34/2014, come modificata dalla delibera UdP n. 80/2014) Disciplina dei criteri e delle modalità di erogazione dei contributi concessi, ai sensi della L.R. n. 13/73 e ss.mm.ii., dall Ufficio di Presidenza della Basilicata, nonché del patrocinio gratuito (Delibera

Dettagli

Criteri per la determinazione dei contributi da concedere ad Istituzioni private ex art. 34 della legge provinciale 12 luglio 1991, n 14.

Criteri per la determinazione dei contributi da concedere ad Istituzioni private ex art. 34 della legge provinciale 12 luglio 1991, n 14. Criteri per la determinazione dei contributi da concedere ad Istituzioni private ex art. 34 della legge provinciale 12 luglio 1991, n 14. 1. ATTIVITA OGGETTO DEL CONTRIBUTO E SOGGETTI BENEFICIARI. La presente

Dettagli

C O M U N E D I P E D A R A (PROVINCIA DI CATANIA)

C O M U N E D I P E D A R A (PROVINCIA DI CATANIA) C O M U N E D I P E D A R A (PROVINCIA DI CATANIA) APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N.36 del 31/07/2007 1 C O M U N E D I P E D A R A (PROVINCIA DI CATANIA) REGOLAMENTO COMUNALE CONTRIBUTI

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI TURISTICHE PRO LOCO ISCRITTE NELL APPOSITO ALBO REGIONALE AI SENSI DELLA L.R.

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI TURISTICHE PRO LOCO ISCRITTE NELL APPOSITO ALBO REGIONALE AI SENSI DELLA L.R. PROVINCIA OLBIA - TEMPIO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI TURISTICHE PRO LOCO ISCRITTE NELL APPOSITO ALBO REGIONALE AI SENSI DELLA L.R. 9/2006 (approvato con deliberazione

Dettagli

COMUNE DI PERUGIA REGOLAMENTO CRITERI E MODALITÀ PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI E AUSILI FINANZIARI

COMUNE DI PERUGIA REGOLAMENTO CRITERI E MODALITÀ PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI E AUSILI FINANZIARI COMUNE DI PERUGIA AREA SERVIZI ALLA PERSONA VICE SEGRETARIO GENERALE U.O. ATTIVITÀ CULTURALI, BIBLIOTECHE E TURISMO REGOLAMENTO CRITERI E MODALITÀ PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI. (Ex Art. 12 L. n. 241/1990) Approvato con Deliberazione di Assemblea n. 55 del

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI. (Ex Art. 12 L. n. 241/1990) Approvato con Deliberazione di Assemblea n. 55 del REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI (Ex Art. 12 L. n. 241/1990) Approvato con Deliberazione di Assemblea n. 55 del 26.09.2007 INDICE Art. 1 Oggetto Art. 2 Finalità Art. 3 Beneficiari Art. 4 Patrocinio

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato/a a. in qualità di Presidente e/o Rappresentante Legale dell. Con sede in via n. Codice Fiscale, Tel.

Il/la sottoscritto/a nato/a a. in qualità di Presidente e/o Rappresentante Legale dell. Con sede in via n. Codice Fiscale, Tel. Domanda contributo Straordinario per l organizzazione di manifestazioni Culturali, Folcloristiche e di Spettacolo Nell anno 2010 Al Sig. Sindaco All Assessorato alla Cultura Sport e Spettacolo del Comune

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI CONTRIBUTI E USSIDI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI A

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI CONTRIBUTI E USSIDI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI A REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI CONTRIBUTI E USSIDI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI A SCOPO NON ASSISTENZIALE Regolamento approvato con deliberazione del

Dettagli

Imprese esercitanti attività economica corrispondente a seguenti codici ATECO ISTAT 2007:

Imprese esercitanti attività economica corrispondente a seguenti codici ATECO ISTAT 2007: Allegato 2 alla Delib.G.R. n. 51/19 del 17.11.2017 Modalità di attuazione e criteri di concessione dei contributi per la realizzazione, interpretazione, registrazione e diffusione nell'ambito di manifestazioni

Dettagli

COMUNE DI CASALEONE Provincia di Verona

COMUNE DI CASALEONE Provincia di Verona COMUNE DI CASALEONE Provincia di Verona Regolamento per la concessione di contributi economici ed altri benefici ad Enti ed Associazioni. Disciplina dell'albo Comunale delle Associazioni. Disciplina Allegato

Dettagli

COMUNE DI PRESEGLIE. Provincia di Brescia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI ED AUSILII FINANZIARI AD ENTI ED ASSOCIAZIONI

COMUNE DI PRESEGLIE. Provincia di Brescia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI ED AUSILII FINANZIARI AD ENTI ED ASSOCIAZIONI COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI ED AUSILII FINANZIARI AD ENTI ED ASSOCIAZIONI Allegato A alla delibera di Consiglio Comunale n. 3 del

Dettagli

Articolo 1 Oggetto. Approvato con delibera consiliare del 20/10/2015. Pubblicato sul sito istituzionale del COA il 03/11/15

Articolo 1 Oggetto. Approvato con delibera consiliare del 20/10/2015. Pubblicato sul sito istituzionale del COA il 03/11/15 REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI, PER LA CONCESSIONE DEL LOGO, DEL PATROCINIO GRATUITO IN FAVORE DI EVENTI, INIZIATIVE, CONVEGNI ED ALTRE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE FORENSE Articolo 1 Oggetto

Dettagli

COMUNE DI UBOLDO Piazza S. G. Bosco n Uboldo (Va)

COMUNE DI UBOLDO Piazza S. G. Bosco n Uboldo (Va) COMUNE DI UBOLDO Piazza S. G. Bosco n.10 21040 Uboldo (Va) Regolamento per la concessione di contributi economici ed altri benefici alle Associazioni 1 di 7 Capo I DISCIPLINA GENERALE Art. 1 Finalità 1.L

Dettagli

COMUNE DI CARPINETI. REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI Legge n. 241 art. 12.

COMUNE DI CARPINETI. REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI Legge n. 241 art. 12. COMUNE DI CARPINETI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI Legge 7.8.1990 n. 241 art. 12. APPROVATO CON DELIBERAZIONE CONSIILIARE N. 10 DEL 9.3.1992

Dettagli

COMUNE DI VILLA D ALME. Provincia di Bergamo

COMUNE DI VILLA D ALME. Provincia di Bergamo COMUNE DI VILLA D ALME Provincia di Bergamo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI L.241/90 Approvato con deliberazione del Consiglio

Dettagli

ALLEGATO A DGR nr. 464 del 06 aprile 2017

ALLEGATO A DGR nr. 464 del 06 aprile 2017 pag. 1 di 5 ALLEGATO A Modalità di presentazione e criteri di valutazione di proposte progettuali relative a manifestazioni ed iniziative culturali nell ambito del territorio regionale ai sensi dell art.

Dettagli

AVVISO PUBBLICO - ANNO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI O CONTRIBUTI PER IDEE E PROGETTI DI ASSOCIAZIONI GIOVANILI

AVVISO PUBBLICO - ANNO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI O CONTRIBUTI PER IDEE E PROGETTI DI ASSOCIAZIONI GIOVANILI AVVISO PUBBLICO - ANNO 2013-2014 PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI O CONTRIBUTI PER IDEE E PROGETTI DI ASSOCIAZIONI GIOVANILI (Approvato ai sensi dell art. 12 della L.241/1990, dei Regolamenti approvati

Dettagli

l sottoscritt... nat. a... il... residente:... (indicare via - n. civico - C.A.P. - località di residenza)

l sottoscritt... nat. a... il... residente:... (indicare via - n. civico - C.A.P. - località di residenza) DOMANDA DI CONTRIBUTO ORDINARIO PER L'ATTIVITA' ANNUALE Art. 17 del "Regolamento per la concessione di contributi e di altri benefici di natura economica a associazioni e ad altri organismi o soggetti

Dettagli

MODULO RICHIESTA CONTRIBUTO ORDINARIO

MODULO RICHIESTA CONTRIBUTO ORDINARIO ALLEGATO ALL AVVISO PUBBLICO DEL 06 Ottobre 2015 FAC SIMILE MODULO RICHIESTA CONTRIBUTO ORDINARIO Al Presidente Dell Unione Reno Galliera Via Fariselli 4 40016 San Giorgio di Piano BO Il/la sottoscritto/a...

Dettagli

MODALITÀ DI RENDICONTAZIONE DEI CONTRIBUTI CONCESSI AI SENSI DELLA L.R N. 15. ART. 15

MODALITÀ DI RENDICONTAZIONE DEI CONTRIBUTI CONCESSI AI SENSI DELLA L.R N. 15. ART. 15 MODALITÀ DI RENDICONTAZIONE DEI CONTRIBUTI CONCESSI AI SENSI DELLA L.R. 20.09.2006 N. 15. ART. 15 I criteri di attuazione della L.R. 20 settembre 2006 n. 15, approvati con deliberazioni n. 68/21 del 3/12/2008

Dettagli