Il Rettore. Decreto n (332) Anno 2016

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Rettore. Decreto n (332) Anno 2016"

Transcript

1 Il Rettore Decreto n (332) Anno 2016 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con decreto rettorale n. 518 (prot. n ) del 6 maggio 2013; VISTO il Regolamento per la istituzione ed il funzionamento dei Corsi di perfezionamento post laurea e dei Corsi di aggiornamento professionale, emanato con decreto rettorale n (166) del 22 febbraio 2011; VISTA la proposta avanzata dal Dipartimento di Architettura (DIDA) con delibera del 16 dicembre 2016, di istituzione del Corso di Aggiornamento professionale in Patrimonio culturale digitale: dal rilievo al 3D ambiente, architettura storia e archeologia virtuale Digital cultural heritage: environment, historical architecture and virtual archaeology per l anno accademico 2015/2016; VISTA la delibera di approvazione del Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo (SAGAS) del 29 Febbraio 2016 e la nota del Direttore del Dipartimento di Ingegneria dell Informazione (DINFO) del 19 aprile 2016; VISTE le delibere adottate dal Senato Accademico del 10 febbraio 2016 e del Consiglio di Amministrazione del 26 febbraio DECRETA Articolo 1 E istituito presso l Università degli Studi di Firenze, per l anno accademico 2015/2016, il Corso di Aggiornamento professionale in Patrimonio culturale digitale: dal rilievo al 3D ambiente, architettura storia e archeologia virtuale Digital cultural heritage: environment, historical architecture and virtual archaeology. Il Corso è diretto dalla Prof.ssa Paola Puma.

2 La sede amministrativa è presso il Dipartimento di Architettura (DIDA) - Via della Mattonaia, 14 - Firenze. Le attività didattiche si terranno presso le sedi del Plesso Didattico di Santa Verdiana - Firenze del Dipartimento di Architettura (DIDA), Piazza Ghiberti, 27/A Firenze e presso il Plesso didattico di Via Laura, 48 Firenze. Articolo 2 L obiettivo del Corso di Aggiornamento professionale è di fornire ai partecipanti competenze applicative di avanzamento sulle recenti innovazioni e tecnologie digitali per la rilevazione, la visualizzazione avanzata e la comunicazione virtuale dei beni e degli interventi relativi alle varie scale del patrimonio esistente: dai contesti ambientali all architettura storica all archeologia virtuale. I profondi e rapidi sviluppi delle più recenti tecnologie di acquisizione e visualizzazione dei dati hanno reso, infatti, il campo del Rilievo e della Rappresentazione visiva, un vero e proprio terreno di incrocio di attività specialistiche che vanno dalla documentazione tramite tecnologie di rilievo no contact, (come il laser scanner, o il drone), ai sistemi di fotomodellazione per la creazione di modelli realistici da ripresa fotografica, alla modellazione 3D speditiva, alla prototipazione di modelli da stampa 3D, alle applicazioni elettroniche per la musealizzazione. Si tratta perciò di molteplici competenze avanzate che facilmente possono sfuggire ad uno sguardo unitario delle potenzialità di questi mezzi rispetto alle esigenze professionali delle figure attive nella conservazione e nel restauro ambientale ed architettonico, degli archeologi, dei curatori museali e di chi, più in generale, lavora nella comunicazione del patrimonio culturale ed architettonico. Articolo 3 Per essere ammessi al Corso occorre essere in possesso di: Edizione in lingua italiana (per entrambi i seguenti moduli): - Modulo I/ Acquisizione dei dati ed elaborazione dei dati - Modulo II/ Output e comunicazione dei dati Diploma di Scuola Media Superiore con iscrizione al collegio dei Geometri Laurea conseguita secondo l'ordinamento ex DM 270/04 (oppure EX DM 509/99 equiparata ai sensi del DI 9 luglio Edizione in lingua inglese: Titoli di diploma superiore equipollenti a quelli indicati per i moduli 1 e 2 oppure Bachelor Degree oppure Master Degree. Articolo 4 Il numero massimo degli iscritti è: 2

3 Edizione in lingua italiana: - Modulo I: 70 - Modulo II: 70 Edizione in lingua inglese: 70 Il numero minimo degli iscritti necessario per l attivazione del Corso è: Edizione in lingua italiana: - Modulo I: 10 - Modulo II: 10 Edizione in lingua inglese: 5 Potranno essere iscritti, in soprannumero ed a titolo gratuito, per l edizione italiana 2 studenti iscritti per ciascun modulo e 5 per l edizione in lingua inglese a corsi di laurea o laurea magistrale dell Ateneo fiorentino, in possesso dei requisiti di accesso richiesti per l iscrizione al Corso. Gli eventuali CFU conseguiti dallo studente a seguito della frequenza al Corso potranno essere riconosciuti nell ambito del Corso di studi al quale lo studente è iscritto tra le attività altre di cui all art. 10 comma 5 lettera d) del DM 270/2004. Resta fermo che l eventuale riconoscimento, nel rispetto della normativa nazionale e di Ateneo, compete esclusivamente al Consiglio di Corso di Studio presso il quale lo studente è iscritto. La selezione delle domande, qualora il numero sia superiore ai posti disponibili, sarà effettuata mediante verifica delle competenze personali acquisite in base al curriculum di studi e professionale del candidato. Le modalità di accesso al corso da parte del personale tecnico amministrativo interessato, saranno definite con apposito provvedimento da parte del Direttore Generale, su proposta della Commissione Paritetica per la formazione. L iscrizione avverrà in ogni caso previa autorizzazione del responsabile della struttura di afferenza, secondo le procedure di legge. Articolo 5 Le lezioni del Corso si svolgeranno nei giorni: Edizione in lingua italiana: - Modulo I/ Acquisizione dei dati ed elaborazione dei dati: 22, 23 e 24 settembre Modulo II/ Output e comunicazione dei dati: 29 e 30 settembre 2016 e 1 ottobre Edizione in lingua inglese: 20, 21, 22, 23, 27, e 28 giugno Il termine di scadenza per la presentazione delle domande di iscrizione, munite di marca da bollo, è fissato per: L Edizione in lingua italiana: 3

4 - Modulo I/ Acquisizione dei dati ed elaborazione dei dati - Modulo II/ Output e comunicazione dei dati al 5 agosto 2016 (per entrambi i moduli). L Edizione in lingua inglese: al 13 giugno Modalità di iscrizione all Edizione in Lingua italiana: Le domande di iscrizione dovranno essere presentate utilizzando il modulo messo a disposizione sul sito web di Ateneo seguendo il percorso di aggiornamento professionale>2015/2016>architettura (DIDA), in corrispondenza del titolo del corso e dovranno pervenire alla Segreteria post-laurea, Via Gino Capponi, Firenze, entro la data stabilita nel comma precedente. Alla domanda di iscrizione, pena esclusione, dovrà essere allegata la copia della quietanza del versamento della quota di iscrizione. Modalità di iscrizione all Edizione in Lingua inglese: Per iscriversi al corso è necessario compilare la domanda di iscrizione, utilizzando il modulo messo a disposizione sul sito web di Ateneo seguendo il percorso di perfezionamento>2015/2016>dipartimento di Architettura (DIDA), in corrispondenza del titolo del corso e provvedere al versamento della quota di iscrizione secondo le modalità indicate al successivo art. 8. La domanda di iscrizione insieme alla copia della quietanza del versamento della quota di cui all art. 8 ed alla copia di un documento di identità in corso di validità, dovrà essere inoltrata tramite (scansione in pdf) entro la data di cui al precedente comma 2 ai seguenti indirizzi: e Nell oggetto dovrà essere riportato: Patrimonio culturale digitale: dal rilievo al 3D ambiente, architettura storia e archeologia virtuale Digital cultural heritage: environment, historical architecture and virtual archaeology Domanda di iscrizione NOME COGNOME. Se il candidato desidera una ricevuta di invio dovrà predisporre il messaggio di posta elettronica con richiesta di conferma di lettura. Tutta la documentazione in originale deve essere consegnata al tutor del corso il giorno di inizio del corso. Il presente decreto, le eventuali successive modifiche e i moduli di iscrizione al corso saranno pubblicati sul sito web indicato nel comma 3 del presente articolo. Articolo 6 Il Corso si svolgerà secondo un sistema di istruzione in presenza. Sono previste 46 ore di didattica frontale: Edizione in lingua italiana: 4

5 - Modulo I/ Acquisizione dei dati ed elaborazione dei dati: 22 ore. - Modulo II/ Output e comunicazione dei dati: 24 ore. Edizione in lingua inglese: 46 ore. Il corso, suddiviso in 4 aree tematiche corrispondenti alle fasi della filiera operativa, illustrate e applicate nel caso studio scelto, è organizzato in 2 moduli (frequentabili anche separatamente), così articolato: Per l Edizione in lingua italiana: 1) Acquisizione dei dati: tecniche e strumenti di rilievo digitale; 2) Elaborazione dei dati: tecniche e strumenti di post produzione del dato; 3) Output dei dati: sistemi per la rappresentazione dei dati in grafici 2D, modelli digitali 3D, stampe 3D, sensorizzazione di prototipi; 4) Comunicazione dei dati: linguaggi e tecniche della comunicazione visiva delle trasformazioni sull architettura storica: il video, ologrammi, Realtà Aumentata e Realtà Virtuale; le app e la comunicazione digitale. L Edizione in lingua inglese Digital Cultural Heritage: Enviroment, Historical Architecture and virtual Archaelogy è organizzata in un unico modulo didattico. Articolo 7 La frequenza alle attività formative è obbligatoria per almeno il 75% delle ore totali del corso. La verifica dell apprendimento consisterà in una prova di simulazione della procedura di: estrazione dati, elaborazione dati, visualizzazione dei dati. Al termine sarà rilasciato dal Direttore del Corso un attestato di frequenza, previo accertamento dell adempimento degli obblighi didattici previsti. La partecipazione al Corso consentirà l acquisizione dei seguenti CFU (crediti formativi universitari): Edizione in lingua italiana: - Modulo I/ Acquisizione dei dati ed elaborazione dei dati: 3 CFU; - Modulo II/ Output e comunicazione dei dati: 4 CFU Edizione in lingua inglese: 7 CFU. Articolo 8 L importo della quota di iscrizione al Corso per l Edizione in lingua italiana: è di: corso intero - 250/cad. modulo I e II 5

6 - Per l Edizione in lingua inglese (corso intero) è di 600. Ai sensi dell art. 5 comma 1 del Regolamento, per entrambi i Moduli è prevista una quota di iscrizione pari a 175 per giovani laureati che non abbiano compiuto il ventottesimo anno di età alla scadenza del termine per le iscrizioni (escluse eventuali proroghe). In caso di iscrizione ad entrambi i moduli la quota è pari a 330. Il 20% delle quote di iscrizione più l assicurazione obbligatoria è destinato al Bilancio universitario e la restante parte al Dipartimento di Architettura (DIDA), fatte salve diverse disposizioni adottate dagli Organi di Governo. Il pagamento dovrà essere effettuato tramite: bollettino di conto corrente postale n , intestato all Università degli Studi di Firenze Tasse Scuole Specializzazione, Piazza S. Marco 4, Firenze, causale obbligatoria: tassa di iscrizione al Corso di perfezionamento/aggiornamento professionale in Patrimonio culturale digitale: dal rilievo al 3D ambiente, architettura storia e archeologia virtuale Digital cultural heritage: environment, historical architecture and virtual archaeology a.a. 2015/2016, con l indicazione del nome del partecipante; oppure tramite bonifico bancario sul c/c presso Unicredit S.p.A., Agenzia Firenze, Via de Vecchietti 11 - codice BIC SWIFT: UNCRITM1F86 - codice Iban per l Italia IT 88 A a favore dell' Università di Firenze, causale obbligatoria: Corso di perfezionamento/aggiornamento professionale in Patrimonio culturale digitale: dal rilievo al 3D ambiente, architettura storia e archeologia virtuale Digital cultural heritage: environment, historical architecture and virtual archaeology a.a. 2015/2016, con l indicazione del nome del partecipante. Articolo 9 L eventuale rinuncia all iscrizione non dà titolo a richiedere il rimborso di quanto versato. Il rimborso della quota di iscrizione potrà essere effettuato, su richiesta dell interessato, solamente in caso di non attivazione del Corso o non ammissione allo stesso. Articolo 10 Responsabile del procedimento, ai sensi della Legge 241/90 e successive modificazioni, è Antonietta Rotella, Segreteria Post-Laurea Via G. Capponi n Firenze. Ai sensi del D.Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 e successive modifiche e integrazioni, l Università si impegna a rispettare il carattere riservato delle informazioni fornite dai candidati: tutti i dati forniti saranno trattati solo per 6

7 le finalità connesse e strumentali alla selezione e all eventuale gestione del rapporto con l Università, nel rispetto delle disposizioni vigenti. Firenze, 22 aprile 2016 Il Dirigente Vistato Dott. Massimo Benedetti IL RETTORE F.to Prof. Luigi Dei 7

8 8

Il Rettore. Decreto n (1169) Anno 2016

Il Rettore. Decreto n (1169) Anno 2016 Il Rettore Decreto n. 170019 (1169) Anno 2016 VISTI gli articoli 16 e 17 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162 e l articolo 6 della Legge 10 novembre 1990, n. 341; VISTO l articolo

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (760) Anno 2013

Il Rettore. Decreto n (760) Anno 2013 Il Rettore Decreto n. 52652 (760) Anno 2013 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (1339) Anno 2014

Il Rettore. Decreto n (1339) Anno 2014 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 9705) dal 24 dicembre 2014 al 27 febbraio 2015 Il Rettore Decreto n. 103292 (1339) Anno 2014 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n.

Dettagli

Il Rettore Decreto n (661) Anno 2016

Il Rettore Decreto n (661) Anno 2016 Il Rettore Decreto n. 111370 (661) Anno 2016 VISTI gli articoli 16 e 17 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162 e l articolo 6 della Legge 10 novembre 1990, n. 341; VISTO l articolo

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (169) Anno 2014

Il Rettore. Decreto n (169) Anno 2014 Il Rettore Decreto n. 18856 (169) Anno 2014 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 703 Anno 2017 Prot. n

Il Rettore. Decreto n. 703 Anno 2017 Prot. n Il Rettore Decreto n. 703 Anno 2017 Prot. n. 118961 VISTI gli articoli 16 e 17 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162 e l articolo 6 della Legge 10 novembre 1990, n. 341; VISTO

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (220) Anno 2017

Il Rettore. Decreto n (220) Anno 2017 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 2567) fino al 31 marzo 2017 Il Rettore Decreto n. 32309 (220) Anno 2017 VISTI gli articoli 16 e 17 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162 e

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (1054) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n (1054) Anno 2015 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 5766) dal 21 settembre 2015 al 29 gennaio 2016 Il Rettore Decreto n. 120001 (1054) Anno 2015 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n.

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (1302) Anno 2014

Il Rettore. Decreto n (1302) Anno 2014 Il Rettore Decreto n. 99780 (1302) Anno 2014 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (896) Anno 2013

Il Rettore. Decreto n (896) Anno 2013 Il Rettore Decreto n. 58500 (896) Anno 2013 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Master e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Master e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Master e Qualità della Didattica Decreto n. 106152 (817) Anno 2012 Il Rettore VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica

Dettagli

Il controllo di qualità in medicina di laboratorio Articolo 1

Il controllo di qualità in medicina di laboratorio Articolo 1 Il Rettore Decreto n. 23067 (395) Anno 2013 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (1344) Anno 2017

Il Rettore. Decreto n (1344) Anno 2017 Il Rettore Decreto n. 188671 (1344) Anno 2017 VISTI gli articoli 16 e 17 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162 e l articolo 6 della Legge 10 novembre 1990, n. 341; VISTO l articolo

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (854) Anno 2017

Il Rettore. Decreto n (854) Anno 2017 Il Rettore Decreto n. 137739 (854) Anno 2017 VISTI gli articoli 16 e 17 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162 e l articolo 6 della Legge 10 novembre 1990, n. 341; VISTO l articolo

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (1167) Anno 2016

Il Rettore. Decreto n (1167) Anno 2016 Il Rettore Decreto n. 170014 (1167) Anno 2016 VISTI gli articoli 16 e 17 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162 e l articolo 6 della Legge 10 novembre 1990, n. 341; VISTO l articolo

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (218) Anno 2017

Il Rettore. Decreto n (218) Anno 2017 Il Rettore Decreto n. 32281 (218) Anno 2017 VISTI gli articoli 16 e 17 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162 e l articolo 6 della Legge 10 novembre 1990, n. 341; VISTO l articolo

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (1176) Anno 2016

Il Rettore. Decreto n (1176) Anno 2016 Il Rettore Decreto n. 170046 (1176) Anno 2016 VISTI gli articoli 16 e 17 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162 e l articolo 6 della Legge 10 novembre 1990, n. 341; VISTO l articolo

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (1274) Anno 2017

Il Rettore. Decreto n (1274) Anno 2017 Il Rettore Decreto n. 179946 (1274) Anno 2017 VISTI gli articoli 16 e 17 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162 e l articolo 6 della Legge 10 novembre 1990, n. 341; VISTO l articolo

Dettagli

Ferite, suture, medicazioni avanzate, ustioni: corso teorico-pratico

Ferite, suture, medicazioni avanzate, ustioni: corso teorico-pratico Il Rettore Decreto n. 23075 (396) Anno 2013 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (888) Anno 2013

Il Rettore. Decreto n (888) Anno 2013 Il Rettore Decreto n. 57936 (888) Anno 2013 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (353) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n (353) Anno 2015 Il Rettore Decreto n. 44412 (353) Anno 2015 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 106285 ( 825) Anno 2012 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (1173) Anno 2016

Il Rettore. Decreto n (1173) Anno 2016 Il Rettore Decreto n. 170032 (1173) Anno 2016 VISTI gli articoli 16 e 17 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162 e l articolo 6 della Legge 10 novembre 1990, n. 341; VISTO l articolo

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (1327) Anno 2014

Il Rettore. Decreto n (1327) Anno 2014 Il Rettore Decreto n. 103015 (1327) Anno 2014 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (1018) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n (1018) Anno 2015 Il Rettore Decreto n. 113374 (1018) Anno 2015 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 35243 (289) Anno 2014

Il Rettore. Decreto n. 35243 (289) Anno 2014 Il Rettore Decreto n. 35243 (289) Anno 2014 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Decreto n. 101416 (697) Il Rettore Anno 2012 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 61283 (950) Anno 2013

Il Rettore. Decreto n. 61283 (950) Anno 2013 Il Rettore Decreto n. 61283 (950) Anno 2013 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio. Il Rettore

Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio. Il Rettore Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Decreto n. 110034 (900) Il Rettore Anno 2012 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Decreto n. 115087 (1013) Il Rettore Anno 2012 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (897) Anno 2013

Il Rettore. Decreto n (897) Anno 2013 Il Rettore Decreto n. 58505 (897) Anno 2013 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio. Il Rettore

Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio. Il Rettore Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Il Rettore Decreto n. 49212 (716) Anno 2011 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (1338) Anno 2014

Il Rettore. Decreto n (1338) Anno 2014 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 9704) dal 24 dicembre 2014 al 13 febbraio 2015 Il Rettore Decreto n. 103290 (1338) Anno 2014 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n.

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (1220) Anno 2016

Il Rettore. Decreto n (1220) Anno 2016 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 11603) dal 20 dicembre 2016 al 28/02/2017 Il Rettore Decreto n. 181592 (1220) Anno 2016 VISTI gli articoli 16 e 17 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo

Dettagli

Decreto n (952) Anno Il Rettore

Decreto n (952) Anno Il Rettore Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Il Rettore Decreto n. 53073 (952) Anno 2009 VISTI gli artt. 16 e 17 del DPR 162/82 e

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (26) Anno 2016

Il Rettore. Decreto n (26) Anno 2016 Il Rettore Decreto n. 5102 (26) Anno 2016 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (1379) Anno 2014

Il Rettore. Decreto n (1379) Anno 2014 Il Rettore Decreto n. 104503 (1379) Anno 2014 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento

Dettagli

Decreto n (791) Il Rettore

Decreto n (791) Il Rettore Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Decreto n. 52865 (791) Il Rettore Anno 2011 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (1338) Anno 2017

Il Rettore. Decreto n (1338) Anno 2017 Il Rettore Decreto n. 187048 (1338) Anno 2017 VISTI gli articoli 16 e 17 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162 e l articolo 6 della Legge 10 novembre 1990, n. 341; VISTO l articolo

Dettagli

Il Rettore. VISTI gli artt. 16 e 17 del DPR 162/82 e l'art. 6 della legge 341/90;

Il Rettore. VISTI gli artt. 16 e 17 del DPR 162/82 e l'art. 6 della legge 341/90; Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Il Rettore Decreto n. 50672 (765 ) VISTI gli artt. 16 e 17 del DPR 162/82 e l'art. 6

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (721) Anno 2016

Il Rettore. Decreto n (721) Anno 2016 Il Rettore Decreto n. 114397 (721) Anno 2016 VISTI gli articoli 16 e 17 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162 e l articolo 6 della Legge 10 novembre 1990, n. 341; VISTO l articolo

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (932) Anno 2013

Il Rettore. Decreto n (932) Anno 2013 Il Rettore Decreto n. 60613 (932) Anno 2013 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (932) Anno 2013

Il Rettore. Decreto n (932) Anno 2013 Il Rettore Decreto n. 60613 (932) Anno 2013 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 8827 (53) Anno 2016

Il Rettore. Decreto n. 8827 (53) Anno 2016 Il Rettore Decreto n. 8827 (53) Anno 2016 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 4597 (23) Anno 2016

Il Rettore. Decreto n. 4597 (23) Anno 2016 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 20) consultabile fino al 18 maggio 2016 Il Rettore Decreto n. 4597 (23) Anno 2016 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l

Dettagli

I L R E T T O R E D E C R E TA

I L R E T T O R E D E C R E TA Segreteria Studenti Area didattica Ingegneria I L R E T T O R E VISTI l art.43 dello Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II gli artt. 2 e 15 del Regolamento didattico di Ateneo emanato

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 129094 (1217) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n. 129094 (1217) Anno 2015 Il Rettore Decreto n. 129094 (1217) Anno 2015 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n.162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI MANAGEMENT E DIRITTO MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ATTIVITA TURISTICHE E CULTURALI ECONOMICS AND MANAGEMENT

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI MANAGEMENT E DIRITTO MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E GESTIONE IMMOBILIARE (MEGIM) (REAL ESTATE ECONOMICS AND MANAGEMENT) (Modalità

Dettagli

Tutor on line. Anno accademico 2017/2018

Tutor on line. Anno accademico 2017/2018 Bando per il Corso di Perfezionamento in Tutor on line Anno accademico 2017/2018 L Università degli Studi di Camerino, VISTO lo Statuto di Ateneo, emanato con decreto rettorale n. 194 del 30 luglio 2012

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (1253) Anno 2016

Il Rettore. Decreto n (1253) Anno 2016 Il Rettore Decreto n. 185202 (1253) Anno 2016 VISTI gli articoli 16 e 17 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162 e l articolo 6 della Legge 10 novembre 1990, n. 341; VISTO l articolo

Dettagli

pubblicato sull'albo ufficiale online dal 26 agosto al 24 settembre n. 4957 Il Rettore Decreto n. 64620 (718) Anno 2014

pubblicato sull'albo ufficiale online dal 26 agosto al 24 settembre n. 4957 Il Rettore Decreto n. 64620 (718) Anno 2014 Il Rettore pubblicato sull'albo ufficiale online dal 26 agosto al 24 settembre n. 4957 Decreto n. 64620 (718) Anno 2014 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82

Dettagli

Bando di selezione per corsi di formazione di lingua inglese a.a. 2016/2017. IL RETTORE

Bando di selezione per corsi di formazione di lingua inglese a.a. 2016/2017. IL RETTORE Protocollo _25586-III/2_ Foggia 06/10/2016 Rep. D.R.n 1224-2016 Area Comunicazione e Rapporti istituzionali Responsabile Dott.ssa Rosa Muscio Centro Linguistico di Ateneo Oggetto Bando di selezione per

Dettagli

Università degli studi di Roma La Sapienza

Università degli studi di Roma La Sapienza D.R. n. 4702 Facoltà di Ingegneria dell informazione, Informatica e Statistica ANNO ACCADEMICO 2011-2012 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale

Dettagli

Master di I Livello in Didattica e PsicoPedagogia per i Disturbi Specifici di Apprendimento I EDIZIONE

Master di I Livello in Didattica e PsicoPedagogia per i Disturbi Specifici di Apprendimento I EDIZIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA D.R. n. 672-2012 Prot.n.13126 Master di I Livello in Didattica e PsicoPedagogia per i Disturbi Specifici di Apprendimento I EDIZIONE IL RETTORE VISTA la Legge 9 maggio

Dettagli

Decreto n (1019) Anno Il Rettore

Decreto n (1019) Anno Il Rettore Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Il Rettore Decreto n. 54454 (1019) Anno 2009 VISTI gli artt. 16 e 17 del DPR 162/82

Dettagli

Centro di servizio di Ateneo per la Formazione e lo sviluppo professionale degli Insegnanti della Scuola secondaria

Centro di servizio di Ateneo per la Formazione e lo sviluppo professionale degli Insegnanti della Scuola secondaria Centro di servizio di Ateneo per la Formazione e lo sviluppo professionale degli Insegnanti della Scuola secondaria Rep. 510/2014 Prot. 16414 del 08/05/2014 Bando di iscrizione ai Percorsi Abilitanti Speciali

Dettagli

SOCIOLOGIA CRITICA. RELAZIONI SOCIALI, FENOMENI POLITICI, CONTESTI CULTURALI

SOCIOLOGIA CRITICA. RELAZIONI SOCIALI, FENOMENI POLITICI, CONTESTI CULTURALI UNIFGCLE - Prot. n. 0033726 - I/7 del 05/12/2017 - Albo Ufficiale di Ateneo - 463/2017 DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI, LETTERE, BENI CULTURALI, SCIENZE DELLA FORMAZIONE BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. AG DR n. 478 IL RETTORE VISTA la legge 19 novembre 1990 n. 341, art. 11 co.1; il decreto ministeriale 22 ottobre 2004 n. 270 ; VISTI VISTA i decreti ministeriali

Dettagli

D.D. n.5158 Anno 2016 (prot ) BANDO BORSE DI STUDIO Master II livello denominato Progettazione e Sicurezza dei luoghi di lavoro a.a.

D.D. n.5158 Anno 2016 (prot ) BANDO BORSE DI STUDIO Master II livello denominato Progettazione e Sicurezza dei luoghi di lavoro a.a. D.D. n.5158 Anno 2016 (prot. 111243) BANDO BORSE DI STUDIO Master II livello denominato Progettazione e Sicurezza dei luoghi di lavoro a.a. 2016-17 Il Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile e

Dettagli

Aspetti economici e giuridici negli enti pubblici

Aspetti economici e giuridici negli enti pubblici Master di I livello in Aspetti economici e giuridici negli enti pubblici In Sigla Master 89 II Edizione Anno Accademico 2009/2010 (1650 ore 66 CFU) TITOLO ASPETTI ECONOMICI E GIURIDICI NEGLI ENTI PUBBLICI

Dettagli

Università degli Studi di Perugia D.R. n. 2030

Università degli Studi di Perugia D.R. n. 2030 Università degli Studi di Perugia D.R. n. 2030 Oggetto: Bando Master di II livello in Acustica Ambientale. A.A. 2007-2008 Il Rettore Visto il D.M. n. 270 del 22/10/04 Modifiche al regolamento recante norme

Dettagli

Università degli studi di Roma La Sapienza

Università degli studi di Roma La Sapienza Su disposizione dei direttori di dipartimento interessati, nelle more della firma del Magnifico Rettore, per consentire un tempestivo avvio delle attività formative aggiuntive nei corsi di laurea magistrale

Dettagli

Marca da bollo da 16,00

Marca da bollo da 16,00 Incollare foto formato tessera firmata a lato sul davanti Marca da bollo da 16,00 AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Ufficio Dottorato di Ricerca Piazza San Marco, 4 50121 Firenze

Dettagli

Bando per il Corso di perfezionamento ed aggiornamento per mediatori

Bando per il Corso di perfezionamento ed aggiornamento per mediatori Bando per il Corso di perfezionamento ed aggiornamento per mediatori Con il patrocinio della Camera di Commercio di Ancona e del Consiglio dell Ordine dei Commercialisti di Ancona Anno accademico 2016/2017

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 120000 (1053) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n. 120000 (1053) Anno 2015 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 5765) dal 21 settembre 2015 al 13 novembre 2015 Il Rettore Decreto n. 120000 (1053) Anno 2015 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n.

Dettagli

TASSE E CONTRIBUTI CORSI ACCADEMICI DI I E II LIVELLO A.A. 2017/2018

TASSE E CONTRIBUTI CORSI ACCADEMICI DI I E II LIVELLO A.A. 2017/2018 Allegato A TASSE E CONTRIBUTI CORSI ACCADEMICI DI I E II LIVELLO A.A. 2017/2018 AMMISSIONI Per accedere ai corsi accademici dell ISIA di Faenza è necessario sostenere un esame di ammissione, previo versamento

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 122264 (1101) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n. 122264 (1101) Anno 2015 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 5870) dal 23 settembre 2015 al 20 novembre 2015 Il Rettore Decreto n. 122264 (1101) Anno 2015 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n.

Dettagli

D. R. n. 162 IL RETTORE DECRETA

D. R. n. 162 IL RETTORE DECRETA D. R. n. 162 Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale ANNO ACCADEMICO 2016-2017 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di Laurea Magistrale in Ingegneria della

Dettagli

D. R. n. 192 IL RETTORE DECRETA

D. R. n. 192 IL RETTORE DECRETA D. R. n. 192 Facoltà di Ingegneria dell'informazione, Informatica e Statistica ANNO ACCADEMICO 2016-2017 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MACERATA Centro Rapporti Internazionali

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MACERATA Centro Rapporti Internazionali UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MACERATA Centro Rapporti Internazionali DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE, DELLA COMUNICAZIONE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI Corso Universitario di Formazione SUMMER SCHOOL

Dettagli

Bando per il Corso di Perfezionamento in

Bando per il Corso di Perfezionamento in Bando per il Corso di Perfezionamento in Nutrizione sportiva: assessment dell atleta, alimentazione ed integrazione Anno accademico 2016/2017 L Università degli Studi di Camerino, VISTO lo Statuto di Ateneo,

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento ;

IL DIRETTORE. VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento ; Decreto n. 10322/17 Prot. n. 140113 VI/5.2 del 3/10/2017 IL DIRETTORE VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento ; VISTA la delibera

Dettagli

Decreto n. 4577 (33) Anno 2014

Decreto n. 4577 (33) Anno 2014 Il Rettore Decreto n. 4577 (33) Anno 2014 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Università degli studi di Roma La Sapienza

Università degli studi di Roma La Sapienza D.R. n. 107 Facoltà di Medicina e Psicologia Anno Accademico 2012-2013 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in Psicologia dello sviluppo,

Dettagli

ASSISTENTE ALLA POLTRONA DI STUDIO DI II LIVELLO - GESTIONE MANAGERIALE DELLO STUDIO MEDICO

ASSISTENTE ALLA POLTRONA DI STUDIO DI II LIVELLO - GESTIONE MANAGERIALE DELLO STUDIO MEDICO UNIFGCLE - Prot. n. 0036740 - I/7 del 22/12/2017 - Albo Ufficiale di Ateneo - 512/2017 DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI PERFEZIONAMENTO ED AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

Dettagli

D. R. n. 357 IL RETTORE DECRETA

D. R. n. 357 IL RETTORE DECRETA D. R. n. 357 Facoltà di Ingegneria civile e industriale ANNO ACCADEMICO 2015-2016 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di Laurea Magistrale in Ingegneria dei

Dettagli

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Scienze Politiche DECRETA

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Scienze Politiche DECRETA UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II; VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo; VISTO il Regolamento di Organizzazione e funzionamento

Dettagli

Studi Giuridici Militari e Peacekeeping

Studi Giuridici Militari e Peacekeeping Master di I livello Studi Giuridici Militari e Peacekeeping (MA 043) Anno Accademico 2011/2012 1950 ore - 78 CFU TITOLO STUDI GIURIDICI MILITARI E PEACEKEEPING FINALITÀ Il Master si propone di formare

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL'INSUBRIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL'INSUBRIA BANDO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI PERFEZIONAMENTO PER TUTOR NELL AMBITO DEI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO I EDIZIONE a.a. 2012/2013-2013/2014 L Università degli Studi dell Insubria con il Patrocinio

Dettagli

SCADENZA 30 SETTEMBRE 2006

SCADENZA 30 SETTEMBRE 2006 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA UFFICIO STAGE E ORIENTAMENTO AL LAVORO Decreto n. 1791/06 del 29/08/2006 Prot. n. 30887 Tit. V/8 SCADENZA 30 SETTEMBRE 2006 OGGETTO: Bando per la partecipazione al Progetto

Dettagli

Filosofia e Storia del Diritto. III Edizione

Filosofia e Storia del Diritto. III Edizione Master di I livello Anno Accademico 2009/2010 (1625 ore 65 CFU) Filosofia e Storia del Diritto III Edizione Master 85 1 Titolo FILOSOFIA E STORIA DEL DIRITTO Finalità Il corso si propone l obiettivo di

Dettagli

Master biennale di II livello Diritto tributario. Procedimenti, tributi e processo (In sigla PLMA05)

Master biennale di II livello Diritto tributario. Procedimenti, tributi e processo (In sigla PLMA05) Master biennale di II livello Diritto tributario. Procedimenti, tributi e processo (In sigla PLMA05) (1500 ore - 60 CFU) Anno Accademico 2013/2014 2014/2015 1 Titolo DIRITTO TRIBUTARIO. TRIBUTI, PROCEDIMENTO

Dettagli

Università degli studi di Roma La Sapienza

Università degli studi di Roma La Sapienza D.R. n. 154 Facoltà di Lettere e Filosofia ANNO ACCADEMICO 2012-2013 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in Scienze del testo (Classe:

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE I EDIZIONE FORM096 - O.S.S. ( Operatore Socio Sanitario ) 1000 ore Anno Accademico 2014/2015 FORM096

CORSO DI FORMAZIONE I EDIZIONE FORM096 - O.S.S. ( Operatore Socio Sanitario ) 1000 ore Anno Accademico 2014/2015 FORM096 CORSO DI FORMAZIONE I EDIZIONE FORM096 - O.S.S. ( Operatore Socio Sanitario ) 1000 ore Anno Accademico 2014/2015 FORM096 www.unipegaso.it Titolo FORM096 - O.S.S. ( Operatore Socio Sanitario ) Area SANITÀ

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN DIAGNOSI E TERAPIA INTEGRATA DELLA MALATTIA DI ALZHEIMER E DELLE ALTRE DEMENZE DIAGNOSIS

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 105954 (912) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n. 105954 (912) Anno 2015 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 5100) dal 7 agosto 2015 al 2 ottobre 2015 Il Rettore Decreto n. 105954 (912) Anno 2015 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82

Dettagli

Riapertura termini per l ammissione al Master di I Livello in Didattica e PsicoPedagogia per i Disturbi Specifici di Apprendimento

Riapertura termini per l ammissione al Master di I Livello in Didattica e PsicoPedagogia per i Disturbi Specifici di Apprendimento UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Area uffici didattica Settore master Rep. n. 941 Prot. n.18370 Allegati / Anno 2012 tit. III cl.5 fasc. 5 Riapertura termini per l ammissione

Dettagli

Bando per il Corso di Perfezionamento in Nutrizione sportiva: assessment dell atleta, alimentazione ed integrazione

Bando per il Corso di Perfezionamento in Nutrizione sportiva: assessment dell atleta, alimentazione ed integrazione Bando per il Corso di Perfezionamento in Nutrizione sportiva: assessment dell atleta, alimentazione ed integrazione Anno accademico 2017/2018 L Università degli Studi di Camerino, VISTO lo Statuto di Ateneo,

Dettagli

Unina.itFacoltà di Medicina Veterinaria Ufficio Segreteria Studenti IL RETTORE. lo Statuto di Ateneo; VISTO

Unina.itFacoltà di Medicina Veterinaria Ufficio Segreteria Studenti IL RETTORE. lo Statuto di Ateneo; VISTO Unina.itFacoltà di Medicina Veterinaria Ufficio Segreteria Studenti lo Statuto di Ateneo; gli artt. 2 e 19 del regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n. 3276 del 15.10.2001; il regolamento di

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE MASTER UNIVERSITARIO. Anno Accademico 20 /20

DOMANDA DI ISCRIZIONE MASTER UNIVERSITARIO. Anno Accademico 20 /20 DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI E LA FORMAZIONE POST LAUREA DIVISIONE MASTER, CORSI DI PERFEZIONAMENTO, ALTA FORMAZIONE AREA MASTER DOMANDA DI ISCRIZIONE MASTER UNIVERSITARIO Anno Accademico 20 /20 MASTER

Dettagli

D. R. n. 233 IL RETTORE DECRETA

D. R. n. 233 IL RETTORE DECRETA D. R. n. 233 Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale ANNO ACCADEMICO 2017-2018 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in Ingegneria Meccanica

Dettagli

UNIFGCLE - Prot. n III/2 del 17/10/ Decreto del Rettore /2017

UNIFGCLE - Prot. n III/2 del 17/10/ Decreto del Rettore /2017 UNIFGCLE - Prot. n. 0027861 - III/2 del 17/10/2017 - Decreto del Rettore - 1158/2017 Prot.n. Foggia, Rep. D.R. n. Il Direttore generale Dott.ssa Teresa Romei Area Servizi agli Studenti, Servizi Sportivi,

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN TERAPISTA DELLO SPORT SPORTS THERAPIST A.A. 2017/2018 Coordinatore: Prof. Manfredi Tesauro

Dettagli

D. R. n. 273 IL RETTORE DECRETA

D. R. n. 273 IL RETTORE DECRETA D. R. n. 273 Facoltà di Scienze politiche, Sociologia, Comunicazione ANNO ACCADEMICO 2017-2018 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in IL

Dettagli

Il Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell Università degli Studi di Firenze

Il Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell Università degli Studi di Firenze D.D. n. 8858 Anno 2017 (prot) 118801 del 11/08/2017 BANDO BORSE DI STUDIO Master II livello denominato Progettazione e Sicurezza dei luoghi di lavoro a.a. 2017-18 Il Direttore del Dipartimento di Ingegneria

Dettagli

D. R. n. 88 IL RETTORE DECRETA

D. R. n. 88 IL RETTORE DECRETA D. R. n. 88 Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale ANNO ACCADEMICO 2017-2018 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea in Ingegneria Meccanica (Classe:

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MACERATA Centro Rapporti Internazionali

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MACERATA Centro Rapporti Internazionali UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MACERATA Centro Rapporti Internazionali FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE Corso Universitario di Formazione WINTER SCHOOL IN LINGUA E CULTURA ITALIANA CON PERCORSI DI APPROFONDIMENTO

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA. > dottore per i corsi di laurea (di primo livello) laurea 3 anni 180 cfu. master di I livello minimo 60 cfu

OFFERTA FORMATIVA. > dottore per i corsi di laurea (di primo livello) laurea 3 anni 180 cfu. master di I livello minimo 60 cfu OFFERTA FORMATIVA laurea 3 anni 180 cfu master di I livello minimo 60 cfu laurea magistrale 2 anni 120 cfu master di II livello minimo 60 cfu dottorato di ricerca 3 anni corsi di laurea triennale (di primo

Dettagli

MASTER di I Livello. Management dei servizi per lo sport. 1ª Edizione 1500 ore 60 CFU Anno accademico 2017/2018 MA648

MASTER di I Livello. Management dei servizi per lo sport. 1ª Edizione 1500 ore 60 CFU Anno accademico 2017/2018 MA648 MASTER di I Livello Management dei servizi per lo sport 1ª Edizione 1500 ore 60 CFU Anno accademico 2017/2018 MA648 Pagina 1/5 Titolo Management dei servizi per lo sport Edizione 1ª Edizione Area MOTORIA

Dettagli