PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI"

Transcript

1 COMUNE di ROE VOLCIANO provincia di Brescia PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO Massimo Ronchi - Sindaco dott. Salvatore Labianca - Segretario comunale arch. Giovanni Cigognetti - Progettista ing. Benedetta Belli, arch. Lorenzo Fezzardi, arch. Laura Pagani- collaboratori Livio Cassa - grafica SERVIZI TECNOLOGICI STATO DI FATTO allegato TE data: giugno 2008 aggiornamenti: : Studio associato arch. Giovanni Cigognetti arch. Michele Piccardi ing. Clara Vitale Lonato d/g (Bs) località San Polo tel fax

2 SERVIZI TECNOLOGICI (TE) - STATO DI FATTO ID NOME SERVIZIO GIUDIZIO QUALITATIVO SUGLI SPAZI NECCESSITA' DI INTERVENTI COSTO TOT NECESSITA' INTERVENTI [ ] POTENZIALITA' E PREVISIONI COSTO TOT POTENZIALITA' E PREVISIONI [ ] 1 cimitero (15-19) CLASSE B rifacimento illuminazione votiva situata nella zona più antica del cimitero restauro lapidi situate nella zona più antica 2 magazzino comunale (20+) CLASSE A ,00 ridistribuzione dei loculi per aumentare la capacità ricettiva senza ampliare l'area adeguamento alle norme di prevenzione sismica ala vecchia creazione percorso di accesso per disabili all'ala vecchia ,00 non preventivabile Pagina 1 di 1

3 Comune di Roè Volciano Provincia di Brescia STATO DI FATTO TE 1 MAGGIO 2007 studio associato arch. G.Cigognetti - arch. M. Piccardi - ing.c. Vitale - località S.Polo - Lonato d/g (Bs) cimitero Indirizzo via san pietro Piano delle Regole vigente zona sp - servizi tecnologici PROPRIETA' Pubblico ente comunale Privato Soggezione FUNZIONE Categoria servizi tecnologici cimitero Punteggio 5-7 classe B Giudizio CLASSE B (6) Funzione secondaria Funzione accessoria DATI DIMENSIONALI Superficie catastale non determinata espressi in mq Superficie reale 6.284,50 Superficie lorda di pavimento totale Superficie pertinenziale esterna PAGINA 1

4 Comune di Roè Volciano Provincia di Brescia STATO DI FATTO TE 2 GENNAIO 2008 studio associato arch. G.Cigognetti - arch. M. Piccardi - ing.c. Vitale - località S.Polo - Lonato d/g (Bs) magazzino comunale Indirizzo via verdi Piano delle Regole vigente sp PROPRIETA' Pubblico ente comunale Privato Soggezione FUNZIONE Categoria servizi tecnologici magazzino / autorimessa Punteggio 5-7 classe B Giudizio CLASSE B (6) Funzione secondaria Funzione accessoria archivio per municipio DATI DIMENSIONALI espressi in mq Superficie catastale 360,00 Superficie reale 407,00 Superficie lorda di pavimento totale 301,00 Superficie pertinenziale esterna 215,00 PAGINA 1

5 Comune di Roè Volciano Provincia di Brescia STATO D FATTO TE 2 GENNAIO 2008 studio associato arch. G.Cigognetti - arch. M. Piccardi - ing.c. Vitale - località S.Polo - Lonato d/g (Bs) VINCOLO FASCIA DI RISPETTO idrogeologico RISCHIO GEOLOGICO ZONIZZAZIONE ACUSTICA Classe di Rischio classe 2 Classe classe 4 PIANO PROTEZIONE CIVILE edificio strategico ACCESSIBILITA' E FRUIZIONE Accessibilità diretta Servizi disponibili parcheggio, servizi amministrativi Punteggio 5-6 classe B Giudizio CLASSE B (3) Fruibilità Bacino di utenza continua comunale CONSERVAZIONE EDILIZIA Punteggio 3 Stato buono GRADO DI SICUREZZA Conformità statica si parz. no Conformità barriere architettoniche Conformità impianto elettrico Conformità impianto idro-termo-sanitario 0+ classe A Punteggio Conformità norme prevenzione incendi Giudizio CLASSE A (12) Conformità altre norme SINTESI QUALITATIVA Necessità interventi Giudizio qualitativo sugli spazi (20+) CLASSE A Potenzialità e previsioni PAGINA 2

6 Comune di Roè Volciano Provincia di Brescia STATO DI FATTO TE 2 GENNAIO 2008 DOTAZIONI studio associato arch. G.Cigognetti - arch. M. Piccardi - ing.c. Vitale - località S.Polo - Lonato d/g (Bs) MAGAZZINO COMUNALE Dotazione minima piazzale/ deposito unica localizzazione Dotazioni aggiuntive struttura organizzata copertura ufficio/ ripostiglio casa del custode servizi igienici NECESSITA' INTERVENTI - POTENZIALITA' E PREVISIONI NECESSITA' INTERVENTI POTENZIALITA' E PREVISIONI opere opere [ ] oneri fiscali, spese tecniche, imprevisti [ ] totale [ ] Costo totale necessità interventi [ ] Costo totale potenzialità e previsioni [ ] PAGINA 3

7

8

9

10 Comune di Roè Volciano Provincia di Brescia STATO D FATTO TE 1 MAGGIO 2007 studio associato arch. G.Cigognetti - arch. M. Piccardi - ing.c. Vitale - località S.Polo - Lonato d/g (Bs) VINCOLO art.10 D.Lgs. 22 gennaio 2004 n.42 FASCIA DI RISPETTO cimiteriale RISCHIO GEOLOGICO ZONIZZAZIONE ACUSTICA PIANO PROTEZIONE CIVILE Classe di Rischio classe 2 Classe classe 3 ACCESSIBILITA' E FRUIZIONE Accessibilità diretta Servizi disponibili parcheggio Punteggio 5-6 classe B Giudizio CLASSE B (3) Fruibilità Bacino di utenza continua comunale CONSERVAZIONE EDILIZIA Stato mediocre GRADO DI SICUREZZA Conformità statica si parz. no Conformità barriere architettoniche Punteggio 0,5 Conformità impianto elettrico Conformità impianto idro-termo-sanitario Punteggio 4-6 classe C Punteggio Conformità norme prevenzione incendi Giudizio CLASSE C (6) Conformità altre norme SINTESI QUALITATIVA Giudizio qualitativo sugli spazi (15-19) CLASSE B Necessità interventi rifacimento illuminazione votiva situata nella zona più antica del cimitero restauro lapidi situate nella zona più antica Potenzialità e previsioni ridistribuzione dei loculi per aumentare la capacità ricettiva senza ampliare l'area adeguamento alle norme di prevenzione sismica ala vecchia creazione percorso di accesso per disabili all'ala vecchia PAGINA 2

11 Comune di Roè Volciano Provincia di Brescia STATO DI FATTO TE 1 MAGGIO 2007 DOTAZIONI studio associato arch. G.Cigognetti - arch. M. Piccardi - ing.c. Vitale - località S.Polo - Lonato d/g (Bs) Dotazione minima dotazioni di legge piazzale per cortei camera mortuaria Dotazioni aggiuntive Impianti tecnologici sala del commiato servizi igienici casa del custode vendita fiori deposito attrezzi parcheggio esclusivo inceneritore Accostamenti chiesa NECESSITA' INTERVENTI - POTENZIALITA' E PREVISIONI NECESSITA' INTERVENTI opere opere [ ] oneri fiscali, spese tecniche, imprevisti [ ] totale [ ] illuminazione votiva lapidi rifacimento illuminazione votiva situata nella zona più antica del cimitero , , ,00 restauro lapidi situate nella zona più antica , , ,00 POTENZIALITA' E PREVISIONI aumento capacità ricettiva opere opere [ ] oneri fiscali, spese tecniche, imprevisti [ ] totale [ ] ridistribuzione dei loculi per aumentare la capacità ricettiva senza ampliare l'area 0,00 0,00 0,00 abbattimento barriere architettoniche piattaforma per disabili , , ,00 conformità norme antisismiche ala vecchia conformità norme antisismiche ala vecchia non preventivabile non preventivabile non preventivabile Costo totale necessità interventi [ ] ,00 Costo totale potenzialità e previsioni [ ] PAGINA ,00 non preventivabile

12

13

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI COMUNE di ROE VOLCIANO provincia di Brescia PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI Massimo Ronchi - Sindaco dott. Salvatore Labianca - Segretario comunale arch. Giovanni Cigognetti - Progettista

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI COMUNE di ROE VOLCIANO provincia di Brescia PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI Massimo Ronchi - Sindaco dott. Salvatore Labianca - Segretario comunale arch. Giovanni Cigognetti - Progettista

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI COMUNE di LIMONE sul GARDA provincia di Brescia PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI Franceschino Risatti - Sindaco dott. ssa Marilena Però - Segretario comunale arch. Giovanni Cigognetti

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI COMUNE di ROE VOLCIANO provincia di Brescia PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI Massimo Ronchi - Sindaco dott. Salvatore Labianca - Segretario comunale arch. Giovanni Cigognetti - Progettista

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI COMUNE di ROE VOLCIANO provincia di Brescia PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI Massimo Ronchi - Sindaco dott. Salvatore Labianca - Segretario comunale arch. Giovanni Cigognetti - Progettista

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI COMUNE di LIMONE sul GARDA provincia di Brescia PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI Franceschino Risatti - Sindaco dott. ssa Marilena Però - Segretario comunale arch. Giovanni Cigognetti

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI COMUNE di LIMONE sul GARDA provincia di Brescia PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI Franceschino Risatti - Sindaco dott. ssa Marilena Però - Segretario comunale arch. Giovanni Cigognetti

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO COMUNE di VIONE provincia di Brescia PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI ing. Mauro Testini - Sindaco dott. Onofrio Caforio - Segretario comunale arch. Giovanni Cigognetti - Progettista arch.

Dettagli

COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena

COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena PROTOCOLLO Settore Tecnico Urbanistica Servizio Edilizia Privata SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA Dati della denuncia di inizio attività/permesso di costruire: (Legge

Dettagli

RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA

RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA SERVIZIO PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI SU STRUTTURE Il Responsabile (Arch.

Dettagli

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti)

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) La zona è destinata ad accogliere attrezzature e servizi pubblici o ad uso pubblico di interesse generale su scala territoriale: uffici pubblici o privati di interesse

Dettagli

DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ELENCO DEI LAVORI PUBBLICI PER L ANNO 2010 APPROVAZIONE PROGETTI.

DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ELENCO DEI LAVORI PUBBLICI PER L ANNO 2010 APPROVAZIONE PROGETTI. Servizio Lavori Pubblici e Progetti Ufficio Lavori Pubblici DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N 044 del 30.03.2010 OGGETTO: ELENCO DEI LAVORI PUBBLICI PER L ANNO 2010 APPROVAZIONE PROGETTI. L anno duemiladieci

Dettagli

Al Responsabile dello Sportello Unico dell Edilizia del Comune di Alfonsine

Al Responsabile dello Sportello Unico dell Edilizia del Comune di Alfonsine Riservato al protocollo Al Responsabile dello Sportello Unico dell Edilizia del Comune di Alfonsine ALLEGATA ALLA : SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA (art. 20 e 21 L.R. 31/2002) RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA

Dettagli

COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA

COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA Sede S. Piero in Bagno Piazza Martiri 25 luglio 1944 n. 1 Provincia Forlì-Cesena Tel. 0543 900411 Fax 0543 903032 e-mail: settoreurbanistica@comune.bagnodiromagna.fc.it SCHEDA

Dettagli

STIMA PER LE OPERE DI ADEGUAMENTO 0,00

STIMA PER LE OPERE DI ADEGUAMENTO 0,00 SP2-5/30 SP2-3/36 SP2-1/AP41 miglioramento della visibilità e riconoscibilità del servizio 10.000,00 con vetrina STIMA PER LE OPERE DI ADEGUAMENTO 10.000,00 SP2-9/42 rifacimento degli intonaci, coperture

Dettagli

SCHEDE RIASSUNTIVE DEL PIANO DEI SERVIZI - (A) (B) (C)

SCHEDE RIASSUNTIVE DEL PIANO DEI SERVIZI - (A) (B) (C) SCHEDE RIASSUNTIVE DEL - (A) (B) (C) Numero: 11B Tipo servizio: (A) - AREE PER IL VERDE E PER LA S Tipo servizio: (a) - PARCHI PUBBLICI Denominazione: PARCO ATTREZZATO VIA RUDIANA Indirizzo: VIA RUDIANA

Dettagli

COMUNE DI ALBESE CON CASSANO Provincia di Como PIANO CIMITERIALE. (art. 6 regolamento Regionale n. 6 del 9 novembre 2004)

COMUNE DI ALBESE CON CASSANO Provincia di Como PIANO CIMITERIALE. (art. 6 regolamento Regionale n. 6 del 9 novembre 2004) COMUNE DI ALBESE CON CASSANO Provincia di Como PIANO CIMITERIALE (art. 6 regolamento Regionale n. 6 del 9 novembre 2004) (titolo XV regolamento comunale Polizia Mortuaria) Approvato con deliberazione di

Dettagli

-!#( " #"!'$ ) * +!"!' - '!# - '!'#, " - '!-#. ) ) - -!#. ) ) - -!#0 1 2

-!#(  #!'$ ) * +!!' - '!# - '!'#,  - '!-#. ) ) - -!#. ) ) - -!#0 1 2 #! % & -!#( #! ) *!!!!' +!!' #!' ) * - '!#!! - '!# - '!'#, - '!-#. ) ) - '!# #!-!!'/ - -!#. ) ) - -!#0 1 2 #! #!' #!- - (!( + - (!1! 34 - (!1!5 + - (!1!15 - (!1!5 11 - (!1!5 ) - (! #, 6+ 7)! #! % & -!#(

Dettagli

Progetto N 8 : ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE EDIFICI E STRADE COMUNALI

Progetto N 8 : ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE EDIFICI E STRADE COMUNALI P23 MODULISTICA MD04 Rev. 2 del 07/03/07 Progetto N 8 : ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE EDIFICI E STRADE COMUNALI Oggetto: Edifici e strade varie Importo quadro economico:. 3.350.000,00 DOCUMENTI

Dettagli

PROCEDIMENTO DI CERTIFICAZIONE DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01)

PROCEDIMENTO DI CERTIFICAZIONE DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) COMUNE DI CASTELBELLINO Sportello Unico per l Edilizia Piazza San Marco, 15 60030 Castelbellino e.mail: urbanistica@castelbellino.pannet.it www.comune.castelbellino.an.it Protocollo Bollo (*) ALLO SPORTELLO

Dettagli

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE DELLA SARDEGNA ARPAS

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE DELLA SARDEGNA ARPAS AVVISO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PRELIMINARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L ACQUISIZIONE IN LOCAZIONE O IN PROPRIETA DI UN IMMOBILE SITO NEL COMUNE DI ORISTANO, DESTINATO AD ACCOGLIERE UFFICI E LABORATORI

Dettagli

Provincia di Venezia Comune di Chioggia 545_Parcheggio Marco Polo Viale Marco Polo DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA

Provincia di Venezia Comune di Chioggia 545_Parcheggio Marco Polo Viale Marco Polo DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA Provincia di Venezia Comune di Chioggia 545_Parcheggio Marco Polo Viale Marco Polo DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA Anagrafica COMPLESSO Codice bene Denominazione bene Comune Provincia Indirizzo Quartiere

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA Art. 145/2 lett. a) LRT 65/2014

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA Art. 145/2 lett. a) LRT 65/2014 Spazio riservato al protocollo: Spazio riservato all Ufficio: Il sottoscritto COGNOME E NOME SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA Art. 145/2 lett. a) LRT 65/2014 LUOGO

Dettagli

Comunità Alto Garda e Ledro Piano stralcio in materia di programmazione urbanistica del settore commerciale

Comunità Alto Garda e Ledro Piano stralcio in materia di programmazione urbanistica del settore commerciale COMUNITA' ALTO GARDA E LEDRO PIANO TERRITORIALE DELLA COMUNITA' PIANO STRALCIO IN MATERIA DI PROGRAMMAZIONE URBANISTICA DEL SETTORE COMMERCIALE art. 25 bis, comma 1 bis l.p.4 marzo 2008, n.1 NORME TECNICHE

Dettagli

VILLA FIGOLI DES GENEYS PROGETTO DEFINITIVO RELAZIONE TECNICA SUPERAMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE 5 AGOSTO 2014

VILLA FIGOLI DES GENEYS PROGETTO DEFINITIVO RELAZIONE TECNICA SUPERAMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE 5 AGOSTO 2014 VILLA FIGOLI DES GENEYS PROGETTO DEFINITIVO RELAZIONE TECNICA SUPERAMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE 5 AGOSTO 2014 AZV_A1_A3_9.004 INDICE - PREMESSA - TIPOLOGIA DELL INTERVENTO - RIFERIMENTI NORMATIVI -

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA

SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA COMUNE DI MONTESE Provincia di Modena Via Panoramica, 60-41055 Montese Sportello Unico Tel. 059 971112 fax 059 971125 C.F. 00273460360 SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA Da presentare entro 15 giorni dalla Comunicazione

Dettagli

C.so Italia, 19 20122 Milano S.C. Gestione Patrimonio e Servizio Tecnico. Allegato 2

C.so Italia, 19 20122 Milano S.C. Gestione Patrimonio e Servizio Tecnico. Allegato 2 C.so Italia, 19 20122 Milano S.C. Gestione Patrimonio e Servizio Tecnico Allegato 2 PROGETTO PRELIMINARE PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLA SEDE DI P.LE ACCURSIO, 7 - PALAZZINA A OPERE DI STRAODINARIA MANUTENZIONE,

Dettagli

RELAZIONE DI STIMA PER IMMOBILI GIÀ EDIFICATI

RELAZIONE DI STIMA PER IMMOBILI GIÀ EDIFICATI Città di Cologno Monzese ALLEGATO C AREA PROGRAMMAZIONE TERRITORIO Servizio Demanio Patrimonio ed Espropri RELAZIONE DI STIMA PER IMMOBILI GIÀ EDIFICATI ESTRATTO CATASTALE FOGLIO 1 -MAPPALE 401 2 ESTRATTO

Dettagli

PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12

PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12 COMUNE DI BASTIDA PANCARANA PROVINCIA DI PAVIA PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12 16 PdS Piano dei Servizi Fascicolo SCHEDE DI VALUTAZIONE DEI SERVIZI

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 5 Adunanza 3 febbraio 2009 OGGETTO: I.I.S. CURIE, GRUGLIASCO (TO) SEZIONE STACCATA DI COL- LEGNO. RISTRUTTURAZIONE DELLA VILLA N. 6. APPROVAZIONE

Dettagli

RELAZIONE DI STIMA PER LA VALUTAZIONE DI UNA EDICOLA CIMITERIALE NEL CIMITERO COMUNALE DEI CAPPUCCINI

RELAZIONE DI STIMA PER LA VALUTAZIONE DI UNA EDICOLA CIMITERIALE NEL CIMITERO COMUNALE DEI CAPPUCCINI COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA PROVINCIA DI ROMA Tel. 06-9015601 Fax. 06-9041991 Piazza C. Leonelli n 15 C.A.P. 00063 www.comunecampagnano.it SETTORE 6 TECNICO - LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE - AMBIENTE

Dettagli

SCHEMA DELIBERA ADOZIONE

SCHEMA DELIBERA ADOZIONE SCHEMA DELIBERA ADOZIONE AREA: Politiche del Territorio DIREZIONE: Pianificazione Urbanistica, E.R.P. e Mobilità Alla Giunta Comunale Sede N Prop. Del. N Prop. Dir. OGGETTO: Adozione del Piano Attuativo

Dettagli

INTERVENTI PER IL SUPERAMENTO E L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE PRESSO IL CIMITERO SAN GIUSEPPE DI CONEGLIANO

INTERVENTI PER IL SUPERAMENTO E L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE PRESSO IL CIMITERO SAN GIUSEPPE DI CONEGLIANO INTERVENTI PER IL SUPERAMENTO E L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE PRESSO IL CIMITERO SAN GIUSEPPE DI CONEGLIANO Relazione illustrativa preliminare Conegliano, 11/06/2014 Premessa Una delle

Dettagli

TABELLE PER CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

TABELLE PER CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE ALLEGATO B Alla Deliberazione di C.C. n. 45 del 02.07.2013 Città di CANOSA DI PUGLIA TABELLE PER CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Cc : Contributo sul costo di costruzione Up : Contributo sul costo delle urbanizzazioni

Dettagli

Provincia di Venezia Comune di Chioggia 552_Edificio ex corderie Via Granatieri di Sardegna DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA

Provincia di Venezia Comune di Chioggia 552_Edificio ex corderie Via Granatieri di Sardegna DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA Provincia di Venezia Comune di Chioggia 552_Edificio ex corderie Via Granatieri di Sardegna DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA Anagrafica COMPLESSO Codice bene Denominazione bene Comune Provincia Indirizzo

Dettagli

Comune di Cenate Sotto PGT Piano dei servizi 6 settembre 2012

Comune di Cenate Sotto PGT Piano dei servizi 6 settembre 2012 INDICE 1. Elementi costitutivi del... 2 2. Zona S1: aree per l'istruzione pubblica... 2 3. Zona S2: aree per servizi pubblici... 2 4. Zona S3: aree per attrezzature religiose... 2 5. Zona S4: aree pubbliche

Dettagli

COMUNE DI PONSACCO Piano attuativo PA 11. - F.lli Testi e Dolfi s.n.c. - R.M. Immobiliare s.r.l - Soc. nome collettivo Parri & C LEGGE 13/89

COMUNE DI PONSACCO Piano attuativo PA 11. - F.lli Testi e Dolfi s.n.c. - R.M. Immobiliare s.r.l - Soc. nome collettivo Parri & C LEGGE 13/89 COMUNE DI PONSACCO Piano attuativo PA 11 Ubicazione: Via Buozzi Proprietà: - F.lli Testi e Dolfi s.n.c. - R.M. Immobiliare s.r.l - Soc. nome collettivo Parri & C LEGGE 13/89 - relazione - dichiarazione

Dettagli

Gli elementi principali che hanno guidato la progettazione sono i seguenti:

Gli elementi principali che hanno guidato la progettazione sono i seguenti: L INTERVENTO Le prime analisi di fattibilità hanno consigliato un radicale rifacimento dell impianto sportivo, considerando che l eventuale modesta incidenza della demolizione (in quanto riguarda per la

Dettagli

P.G.T. PS 06 SERVIZI DI INTERESSE PUBBLICO. Comune di. Villa Biscossi (PV) FASE: Adozione. Sindaco: Rag. Giuseppe Fassardi

P.G.T. PS 06 SERVIZI DI INTERESSE PUBBLICO. Comune di. Villa Biscossi (PV) FASE: Adozione. Sindaco: Rag. Giuseppe Fassardi P.G.T. Comune di PS 06 Villa SERVIZI DI INTERESSE PUBBLICO FASE: Adozione Ing. Riccardo Tacconi Sindaco: Rag. Giuseppe Fassardi Autorità procedente: Rag. Giuseppe Fassardi Autorità competente: Viganò Rino

Dettagli

SERATA INFORMATIVA IN MATERIA URBANISTICO-EDILIZIA: IL CERTIFICATO DI AGIBILITA

SERATA INFORMATIVA IN MATERIA URBANISTICO-EDILIZIA: IL CERTIFICATO DI AGIBILITA COMUNE DI PERGINE VALSUGANA DIREZIONE SERVIZI AI CITTADINI E ALLE IMPRESE UFFICIO EDILIZIA PRIVATA SERATA INFORMATIVA IN MATERIA URBANISTICO-EDILIZIA: IL CERTIFICATO DI AGIBILITA GEOM.FRATTON EMANUELA

Dettagli

( testo attuale e modificato)

( testo attuale e modificato) C O M U N E d i C R E S P I N A Servizi al Territorio Variante al Regolamento Urbanistico - Modifica alle Norme Tecniche di Attuazione relative agli impianti e aree cimiteriali ( articoli 61 e 66 ) ( testo

Dettagli

ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE

ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA CON AMPLIAMENTO E ADEGUAMENTO SISMICO SCUOLA INFANZIA FORO BOARIO - 2 STRALCIO - COMPLETAMENTO - APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO. L'Anno Duemilatredici

Dettagli

- PROGETTO DI PIANO URBANISTICO ATTUATIVO -

- PROGETTO DI PIANO URBANISTICO ATTUATIVO - - PROGETTO DI PIANO URBANISTICO ATTUATIVO - Scheda norma denominata: VIA RAIMONDI Tav. P.O.C. 28 Scheda norma B 21 Scheda PPA/POC 212 Area interessata posta in Parma: (comparto - quartiere - via) VIA RAIMONDI

Dettagli

PROGETTO AMPLIAMENTO C.F.P. ALBERGHIERO DI TREVIGLIO

PROGETTO AMPLIAMENTO C.F.P. ALBERGHIERO DI TREVIGLIO PROGETTO AMPLIAMENTO C.F.P. ALBERGHIERO DI TREVIGLIO VIA CARAVAGGIO 50 RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA BERGAMO 23 maggio 2014 Premesse e cenni storici La città di Treviglio rappresenta storicamente il secondo

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO Provincia di Reggio Emilia VIA VERDI,1 C.A.P. 42028 TEL. 0522/966822 FAX. 0522/966805

COMUNE DI POVIGLIO Provincia di Reggio Emilia VIA VERDI,1 C.A.P. 42028 TEL. 0522/966822 FAX. 0522/966805 COMUNE DI POVIGLIO Provincia di Reggio Emilia VIA VERDI,1 C.A.P. 42028 TEL. 0522/966822 FAX. 0522/966805 SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA (Art. 20 L.R. 31 del 25/11/02) DESCRIZIONE DELL INTERVENTO.. LOCALIZZAZIONE

Dettagli

1. RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PER MOVIMENTI DI TERRENO DOCUMENTAZIONE MINIMA

1. RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PER MOVIMENTI DI TERRENO DOCUMENTAZIONE MINIMA 1. RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PER MOVIMENTI DI TERRENO Domanda in bollo a norma di legge (Euro 14,62) diretta alla Provincia di Savona - Settore Tutela del Territorio e dell'ambiente - Servizio Piani

Dettagli

Relazione tecnico sanitaria Piano Regolatore cimiteriale - Comune di Tempio Pausania Cimitero di San Pasquale

Relazione tecnico sanitaria Piano Regolatore cimiteriale - Comune di Tempio Pausania Cimitero di San Pasquale RELAZIONE TECNICO-SANITARIA (Art. del D.P.R. n 28/9) PREMESSA Nell elaborazione del nuovo P.R.C. del comune di Tempio Pausania, per i cimiteri di Tempio, Nuchis, Bassacutena e San Pasquale, si è tenuto

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DELL INCIDENZA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DELL INCIDENZA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DELL INCIDENZA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE indice Art. 1 Premessa pag 5 Art. 2 Ambito di applicazione pag 5 Art. 3 Incidenza degli oneri di urbanizzazione: tabella parametrica

Dettagli

COMUNE DI POGGIBONSI Provincia di Siena

COMUNE DI POGGIBONSI Provincia di Siena COMUNE DI POGGIBONSI Provincia di Siena SCUOLA PRIMARIA in via aldo moro a poggibonsi DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE RUP: Arch. Adriano Bartoli 1. DESCRIZIONE

Dettagli

Le spese di recupero del patrimonio edilizio - Parte I

Le spese di recupero del patrimonio edilizio - Parte I Le spese di recupero del patrimonio edilizio - Parte I Autore: Dott. P. Pirone La detrazione ai fini IRPEF Le spese sostenute per la ristrutturazione di immobili possono essere portare in detrazione dall

Dettagli

Norme Tecniche di Attuazione Allegato C

Norme Tecniche di Attuazione Allegato C (Aggiornamento 31.03.2004) Variante al P.R.G.C. di adeguamento alla normativa in materia commerciale approvata con delibera di Consiglio Comunale n 145 del 27.11.2003 ART. 1 - DISPOSIZIONI GENERALI Norme

Dettagli

Edilizia e. Valore Aggiunto. Imposta sul. di Matilde Fiammelli

Edilizia e. Valore Aggiunto. Imposta sul. di Matilde Fiammelli Edilizia e Imposta sul Valore Aggiunto di Matilde Fiammelli Formule, esempi e schemi riportati in questo testo sono disponibili online e sono personalizzabili. L elenco completo e le istruzioni per scaricare

Dettagli

PREVISIONI DEL CENTRO DI COSTO 30 GESTIONE DEL TERRITORIO. Esercizio 2014

PREVISIONI DEL CENTRO DI COSTO 30 GESTIONE DEL TERRITORIO. Esercizio 2014 PREVISIONI DEL CENTRO DI COSTO 0 GESTIONE DEL TERRITORIO Esercizio 0 PREVISIONI PER CENTRO DI COSTO ENTRATE - Entrate extratributarie / Risorsa 0 0 000 00 Capitolo Codice 99/0 00 PROVENTI SERVIZIO LAMPADE

Dettagli

Regolamento Nuovi criteri per il rilascio delle autorizzazioni per le medie strutture di vendita e norme sul procedimento

Regolamento Nuovi criteri per il rilascio delle autorizzazioni per le medie strutture di vendita e norme sul procedimento Regolamento Nuovi criteri per il rilascio delle autorizzazioni per le medie strutture di vendita e norme sul procedimento Adottato con atto C.C. n. 3400/192 del 16.06.2000 Modificato con atto C.C. n. 2700/223

Dettagli

Cap. 3 - Parametri urbanistici

Cap. 3 - Parametri urbanistici Prof. Paolo Fusero corso di Fondamenti di urbanistica Facoltà di Architettura Università degli Studi G. D Annunzio - Pescara Cap. 3 - Parametri urbanistici In questa lezione vengono descritti alcuni tra

Dettagli

TABELLA A Modalità di accertamento di compatibilità idraulica ai sensi dell art.4 della Legge Regione Puglia 19 luglio 2013, n. 19

TABELLA A Modalità di accertamento di compatibilità idraulica ai sensi dell art.4 della Legge Regione Puglia 19 luglio 2013, n. 19 Comma 6 Articolo 6 Alveo fluviale in modellamento attivo ed aree golenali a) interventi di demolizione senza ricostruzione; b) interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, di restauro e di risanamento

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 202 del 03/10/2014 OGGETTO: OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E RIQUALIFICAZIONE DI VARI IMMOBILI COMUNALI ATTE A

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO 2010. Piano dei Servizi. SP03 Norme Tecniche d attuazione. 30 agosto 2010

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO 2010. Piano dei Servizi. SP03 Norme Tecniche d attuazione. 30 agosto 2010 Comune di Brivio Provincia di Lecco PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO 2010 Piano dei Servizi SP03 Norme Tecniche d attuazione 30 agosto 2010 Arch. Marco Engel, Arch. Valerio Testa con Dott.ssa Laura Bossi,

Dettagli

PRC-SETTEMBRE 2010 PIANO REGOLATORE CIMITERIALE DI GRUMELLO DEL MONTE. [info@manzoniarchitetti.it +39035463873]

PRC-SETTEMBRE 2010 PIANO REGOLATORE CIMITERIALE DI GRUMELLO DEL MONTE. [info@manzoniarchitetti.it +39035463873] PIANO REGOLATORE CIMITERIALE DI GRUMELLO DEL MONTE PIANO REGOLATORE CIMITERIALE DI GRUMELLO DEL MONTE PREMESSA Il Piano Regolatore Cimiteriale è lo strumento che definisce la programmazione degli spazi

Dettagli

COMUNE DI CREDARO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CREDARO Provincia di Bergamo PIANO DEI SERVIZI: SCHEDA DI SINTESI SERVIZI DI COLLETTIVO: VALUTAZIONE DELLO STATO DI FATTO Studio Dott. Arch. Piergiorgio Tosetti via Paglia 22/A - Bergamo Tipologie di attrezzature valutate: MUNICIPIO

Dettagli

LINEE GUIDA PER IL RILASCIO DEI PERMESSI DI COSTRUIRE RELATIVI AGLI IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE CARBURANTI

LINEE GUIDA PER IL RILASCIO DEI PERMESSI DI COSTRUIRE RELATIVI AGLI IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE CARBURANTI Allegato alla D.D. n... del. LINEE GUIDA PER IL RILASCIO DEI PERMESSI DI COSTRUIRE RELATIVI AGLI IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE CARBURANTI La declaratoria che segue, riguarda le linee guida per il rilascio

Dettagli

IL SOTTOSCRITTO Iscritto all albo della. Legale rappresentante della società Studio: Comune di C.A.P. Provincia. Indirizzo N

IL SOTTOSCRITTO Iscritto all albo della. Legale rappresentante della società Studio: Comune di C.A.P. Provincia. Indirizzo N Spazio per la vidimazione da parte del SUAP ALLEGATO A-5 Dichiarazione di conformità dell impianto alle vigenti norme CONFORMITA ALLE NORME IN MATERIA DI REQUISITI STRUTTURALI, TECNOLOGICI E ORGANIZZATIVI

Dettagli

COMUNE DI MASSAROSA (Provincia di Lucca) Settore C -Ufficio Opere Pubbliche e Gestione del Territorio

COMUNE DI MASSAROSA (Provincia di Lucca) Settore C -Ufficio Opere Pubbliche e Gestione del Territorio PROPOSTA ELENCO COMPLESSIVO DELLE OPERE PUBBLICHE DA REALIZZARSI NEL TRIENNIO 2010-2011-2012 Elenco annuale 2010 1 Mitigazione rischio idraulico-località Montramito I Lotto 1.630.000 2 Mitigazione rischio

Dettagli

OGGETTO: adeguamento del Regolamento per il pagamento dei diritti di segreteria di spettanza totale dell ente.

OGGETTO: adeguamento del Regolamento per il pagamento dei diritti di segreteria di spettanza totale dell ente. OGGETTO: adeguamento del Regolamento per il pagamento dei diritti di segreteria di spettanza totale dell ente. PREMESSO Che con D.C.C. n. 106 del 21.12.1993 modificata con DCC n.17 del 1997 si approvava

Dettagli

GESTIONE DELLE STRUTTURE CIMITERIALI, DELLA CASA SOCIALE E DELLE AREE

GESTIONE DELLE STRUTTURE CIMITERIALI, DELLA CASA SOCIALE E DELLE AREE COMUNE DI VIGO RENDENA PROVINCIA DI TRENTO N. 153 REP. ATTI PRIVATI OGGETTO: CONVENZIONE TRA I COMUNI DI VIGO RENDENA E DI DARE PER LA GESTIONE DELLE STRUTTURE CIMITERIALI, DELLA CASA SOCIALE E DELLE AREE

Dettagli

Comune di SAN TAMMARO Provincia (CE) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Categoria

Comune di SAN TAMMARO Provincia (CE) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Categoria per Categoria Altre infrastrutture per ambiente e territorio 18 - Realizzazione isola ecologica alla Via della centurazione romana 577 145,62 0,00 0,00 Totale 577 145,62 0,00 0,00 Altre infrastrutture

Dettagli

CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE In base al combinato disposto dagli artt. 15, 29 e 30 della L.R. 19/09 e dagli artt. 6 e 7 del relativo Regolamento di Attuazione nonché, con riferimento alla Circolare 1/2012

Dettagli

DISPOSIZIONI NORMATIVE ALLEGATO 1. Schede riassuntive relative alle UTOE. Note comuni alle schede:

DISPOSIZIONI NORMATIVE ALLEGATO 1. Schede riassuntive relative alle UTOE. Note comuni alle schede: Comune di Montecarlo Piano Strutturale DISPOSIZIONI NORMATIVE ALLEGATO 1 Schede riassuntive relative alle UTOE Note comuni alle schede: (1) La numerazione fa riferimento alla tavola grafica Sistema funzionale:

Dettagli

PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI PERIZIA TECNICA ESTIMATIVA SINTETICA

PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI PERIZIA TECNICA ESTIMATIVA SINTETICA Comune di Casalbuttano ed Uniti P r o v i n c i a d i C r e m o n a Servizio Urbanistica ed Edilizia Privata PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI PERIZIA TECNICA ESTIMATIVA SINTETICA relativa

Dettagli

EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO E SPORTELLO

EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO E SPORTELLO EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO E SPORTELLO 1.NATURA DELLA RICERCA Equitalia Centro SpA, società appartenente al Gruppo Equitalia, ricerca in locazione, un immobile ad

Dettagli

PIANO CIMITERIALE NORME DI ATTUAZIONE. COMUNE di ROE VOLCIANO. provincia di Brescia. Massimo Ronchi - Sindaco. arch. Giovanni Cigognetti - Progettista

PIANO CIMITERIALE NORME DI ATTUAZIONE. COMUNE di ROE VOLCIANO. provincia di Brescia. Massimo Ronchi - Sindaco. arch. Giovanni Cigognetti - Progettista COMUNE di ROE VOLCIANO provincia di Brescia PIANO CIMITERIALE Massimo Ronchi - Sindaco arch. Giovanni Cigognetti - Progettista NORME DI ATTUAZIONE data: marzo 2014 aggiornamenti: fase: adozione Studio

Dettagli

OGGETTO: Sottopassaggio ferroviario tra binari e di collegamento tra la piazza XXX Aprile e v. Urbino. Approvazione convenzione con RFI.

OGGETTO: Sottopassaggio ferroviario tra binari e di collegamento tra la piazza XXX Aprile e v. Urbino. Approvazione convenzione con RFI. PAG. 1 OGGETTO: Sottopassaggio ferroviario tra binari e di collegamento tra la piazza XXX Aprile e v. Urbino. Approvazione convenzione con RFI. L anno duemilasette, addì ventisei del mese di settembre

Dettagli

Comune di Bollate. Piano dei Servizi

Comune di Bollate. Piano dei Servizi Comune di Bollate Provincia di Milano Piano di Governo del Territorio 2010 Piano dei Servizi SP04 Norme tecniche di attuazione BOZZA VARIANTE SETTEMBRE 2014 Il Sindaco e Assessore all'urbanistica : Avv.

Dettagli

COMUNE di ROVAGNATE Provincia di Lecco PIANO CIMITERIALE RELAZIONE

COMUNE di ROVAGNATE Provincia di Lecco PIANO CIMITERIALE RELAZIONE COMUNE di ROVAGNATE Provincia di Lecco PIANO CIMITERIALE RELAZIONE 1 PREMESSA Nella elaborazione del presente piano Cimiteriale, redatto ai sensi dell articolo 6 del Regolamento Regionale n.6 in data 09.11.2004

Dettagli

PIANO URBANISTICO COMMERCIALE

PIANO URBANISTICO COMMERCIALE PIA URBANISTICO COMMERCIALE RME DI ATTUAZIONE Definizioni SV Superficie di vendita Per superficie di vendita di un esercizio commerciale si intende, la misura dell'area o delle aree destinate alla vendita,

Dettagli

Relazione tecnico sanitaria Piano Regolatore cimiteriale - Comune di Tempio Pausania Cimitero di Nuchis

Relazione tecnico sanitaria Piano Regolatore cimiteriale - Comune di Tempio Pausania Cimitero di Nuchis RELAZIONE TECNICO-SANITARIA (Art. del D.P.R. n 28/9) PREMESSA Nell elaborazione del nuovo P.R.C. del comune di Tempio Pausania, per i cimiteri di Tempio, Nuchis, Bassacutena e San Pasquale, si è tenuto

Dettagli

Progetto N 7 : ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE EDIFICI E STRADE COMUNALI

Progetto N 7 : ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE EDIFICI E STRADE COMUNALI P23 MODULISTICA MD04 Rev. 2 del 07/03/07 Progetto N 7 : ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE EDIFICI E STRADE COMUNALI Oggetto: Edifici e strade varie Importo quadro economico:. 800.000,00 DOCUMENTI PROGETTO

Dettagli

COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO GOVERNO DEL TERRITORIO

COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO GOVERNO DEL TERRITORIO COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO GOVERNO DEL TERRITORIO TABELLE PER APPLICAZIONE DEL CONTRIBUTO INERENTE GLI ONERI DI URBANIZZAZIONE E IL COSTO DI COSTRUZIONE (L.R. 1/0) Approvato con deliberazione di C.C.

Dettagli

Capo I disposizioni comuni. art. 1 contenuti e finalità. art. 2 struttura competente

Capo I disposizioni comuni. art. 1 contenuti e finalità. art. 2 struttura competente Regolamento per la concessione e l erogazione dei contributi per la realizzazione di alloggi o residenze per studenti universitari, ai sensi della legge regionale 23 gennaio 2007, n. 1, art. 7, comma 18

Dettagli

PARTI COMUNI INTERNO UNITA IMMOBILIARE

PARTI COMUNI INTERNO UNITA IMMOBILIARE PARTI COMUNI INGRESSO VIA DONATELLO CORTE INTERNA INGRESSO /SCALA CONDOMINIALE SCALA CONDOMINIALE INTERNO UNITA IMMOBILIARE FOTO 1 -CORRIDOIO-INGRESSO FOTO 2 CUCINA FOTO 3 -BAGNO 1 FOTO 4 CAMERA 1 FOTO

Dettagli

Adottato con Delibera di Consiglio Comunale n. 22 del14/05/2009 - Il segretario

Adottato con Delibera di Consiglio Comunale n. 22 del14/05/2009 - Il segretario Adottato con Delibera di Consiglio Comunale n. 22 del14/05/2009 - Il segretario Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 39 del 24/10/2009 - Il segretario Documento aggiornato con le modifiche previste

Dettagli

OGGETTO DELL'INTERVENTO (specificare l'immobile interessato - es. chiesa parrocchiale, sussidiaria, canonica,

OGGETTO DELL'INTERVENTO (specificare l'immobile interessato - es. chiesa parrocchiale, sussidiaria, canonica, Parrocchia/Ente Indirizzo Frazione Comune Comunità/Unità Pastorale Legale Rappresentante Referente della Parrocchia/Ente Telefono/mail: Codice * Parr./Ente Provincia A. OGGETTO DELL'INTERVENTO (specificare

Dettagli

PROVINCIA DI GORIZIA SERVIZIO URBANSITICA - EDILIZIA PRIVATA PROGETTO SCHEDA TECNICA. PRATICA EDILIZIA N. / Data: IL PROGETTISTA

PROVINCIA DI GORIZIA SERVIZIO URBANSITICA - EDILIZIA PRIVATA PROGETTO SCHEDA TECNICA. PRATICA EDILIZIA N. / Data: IL PROGETTISTA COMUNE DI CORMÄNS PROVINCIA DI GORIZIA SERVIZIO URBANSITICA - EDILIZIA PRIVATA PROGETTO SCHEDA TECNICA PRATICA EDILIZIA N. / Data: IL PROGETTISTA DATI GENERALI : Intestatari C.F. P.IVA residente a in via

Dettagli

LAVORI DI MANUTENZIONE E RELATIVA STIMA ECONOMICA

LAVORI DI MANUTENZIONE E RELATIVA STIMA ECONOMICA LAVORI DI MANUTENZIONE E RELATIVA ECONOMICA Palazzina ingresso lato ponente Superficie commerciale coperta mq 204 circa Superficie commerciale esterna: mq 85 circa, non accessibile veicolarmente Piani:

Dettagli

STUDIO DINAMI Dottori Commercialisti

STUDIO DINAMI Dottori Commercialisti Circolare di Studio n.2 del 2015 PROROGA DELLE DETRAZIONI FISCALI: RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA E ACQUISTO MOBILI L articolo 1 comma 47 della Legge del 23 dicembre 2014 n.190 (Legge di Stabilità 2015) ha

Dettagli

COMUNE DI PRAMAGGIORE Provincia di Venezia

COMUNE DI PRAMAGGIORE Provincia di Venezia COMUNE DI PRAMAGGIORE Provincia di Venezia Piazza Libertà, 1 C.A.P. 30020 Tel.0421/203680 Fax.0421/203693 - Codice Fiscale 83003010275 Partita IVA 00609690276 E-mail urbanistica.ediliziaprivata@comune.pramaggiore.ve.it

Dettagli

Quadro Generale dei Mutui - Esercizio 2014 del 30/07/2014

Quadro Generale dei Mutui - Esercizio 2014 del 30/07/2014 Pag. 1 / 14 Importo Mutui contratti nel 1996 428,38 6,50000 1996 2015 3010303 3010303-30200/0 35,53 1040206 1040206-11176/0 4,21 39,74 37,87 1491300/1996 PRIMO STRALCIO SCUOLE 0,00 73,40 ELEMENTARI 2 CASSA

Dettagli

G.C. 187 Oggetto: Diritti di segreteria e tariffe del Settore Gestione del Territorio anno 2010. LA GIUNTA COMUNALE

G.C. 187 Oggetto: Diritti di segreteria e tariffe del Settore Gestione del Territorio anno 2010. LA GIUNTA COMUNALE G.C. 187 Oggetto: Diritti di segreteria e tariffe del Settore Gestione del Territorio anno 2010. LA GIUNTA COMUNALE VISTA la nota protocollo atti n. 13498 del 26/10/2009 con la quale, contestualmente alla

Dettagli

Catasto terreni di Marostica, censuario di

Catasto terreni di Marostica, censuario di Aggiornamento 05/12/14 RELAZIONE E DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ relativa ai LIVELLI QUALITATIVI DI PROGETTAZIONE AI FINI DEL SUPERAMENTO E DELL ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE (art. 1 comma

Dettagli

TIPOLOGIA INTERVENTO TITOLO ABILITATIVO RIFERIMENTO NORMATIVO DESCRIZIONE INTERVENTO COSTI. D.P.R. 380/01 art. 6 modificato dall'art. 5 L.

TIPOLOGIA INTERVENTO TITOLO ABILITATIVO RIFERIMENTO NORMATIVO DESCRIZIONE INTERVENTO COSTI. D.P.R. 380/01 art. 6 modificato dall'art. 5 L. TIPOLOGIA INTERVENTO TITOLO ABILITATIVO RIFERIMENTO NORMATIVO DESCRIZIONE INTERVENTO COSTI ordinaria manutenzione D.P.R. 380/01 art. 6 e L.R. 12/05 art. 27 gli interventi edilizi che riguardano le opere

Dettagli

EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO SPORTELLO DI RISCOSSIONE E UFFICI

EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO SPORTELLO DI RISCOSSIONE E UFFICI EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO SPORTELLO DI RISCOSSIONE E UFFICI 1.NATURA DELLA RICERCA Equitalia Centro SpA, società appartenente al Gruppo Equitalia, ricerca in locazione,

Dettagli

Edilizia residenziale normale di tipo plurifamiliare /mc 276,84

Edilizia residenziale normale di tipo plurifamiliare /mc 276,84 Tabella H Costi edilizi di riferimento per il calcolo sommario del costo di costruzione riferito ad interventi su edifici esistenti o di nuova edificazione 1 NUOVA EDIFICAZIONE u.m. valore Edilizia residenziale

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI LORIA Provincia di Treviso

COMUNE DI LORIA Provincia di Treviso Timbro protocollo Marca da bollo COMUNE DI LORIA Provincia di Treviso al Signor SINDACO del Comune di LORIA (TV) ATTESTAZIONE DI AGIBILITA DELL IMMOBILE, con asseverazione di conformità delle opere al

Dettagli

Dato Immobiliare (fabbricato agricolo)

Dato Immobiliare (fabbricato agricolo) Dato Immobiliare (fabbricato agricolo) Il dato immobiliare è costituito anche dalle caratteristiche (qualitative e quantitative) che determinano una variazione del prezzo. Conseguentemente le caratteristiche

Dettagli

studio di fattibilità N.B.: l'iva

studio di fattibilità N.B.: l'iva TEMA L'Amministrazione Comunale ha ricevuto in lascito un immobile composto da un vecchio edificio del primo novecento, isolato e con parco circostante, come da rilievo allegato. La delibera programmatica

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI. (art. 30 del D.Lgs. 163/2006)

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI. (art. 30 del D.Lgs. 163/2006) COMUNE DI IMPRUNETA Provincia di Firenze CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI (art. 30 del D.Lgs. 163/2006) ALLEGATO Interventi sugli impianti elettrici Il Responsabile

Dettagli

Il/ La sottoscritto/a nato/a a. il, residente a. in Via/Piazza n. cap.

Il/ La sottoscritto/a nato/a a. il, residente a. in Via/Piazza n. cap. Comune di Novara RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) (ai sensi dell art. 19 Legge 241/1990 come modificato e integrato dall art. 49 della Legge 122/2010)

Dettagli

RENDICONTO DI GESTIONE PARCO E VILLA REALE DI MONZA - ANNO 2006

RENDICONTO DI GESTIONE PARCO E VILLA REALE DI MONZA - ANNO 2006 RENDICONTO DI GESTIONE PARCO E VILLA REALE DI MONZA - ANNO 2006 ENTRATE CODICE RISORSA DESCRIZIONE RISORSA ACCERTATO 3010440 PROVENTI DIVERSI PARCO E VILLA REALE 6.015,00 3020520 FITTI REALI DI FONDI RUSTICI

Dettagli

PIANO REGOLATORE CIMITERIALE

PIANO REGOLATORE CIMITERIALE IL TECNICO ESTENSORE IL SINDACO IL SEGRETARIO COMUNALE IN ALLEGATO ALLA DELIBERA N DEL PIANO REGOLATORE CIMITERIALE Comune di GENIVOLTA Provincia di Cremona Allegato n. : B Titolo : 1 NORME TECNICHE DI

Dettagli