BANDO PER IL SOSTEGNO DEL REDDITO DELLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA A SEGUITO CRISI ECONOMICA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANDO PER IL SOSTEGNO DEL REDDITO DELLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA A SEGUITO CRISI ECONOMICA"

Transcript

1 COMUNE DI CAPPELLA MAGGIORE PROVINCIA DI TREVISO BANDO PER IL SOSTEGNO DEL REDDITO DELLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA A SEGUITO CRISI ECONOMICA

2 Approvato con deliberazione giuntale n. 102 del e determinazione del Responsabile del Servizio n. 627 del MODIFICATO CON DELIBERAZIONE GIUNTALE N.15 DEL MODIFICATO CON DELIBERAZIONE GIUNTALE N.17 DEL MODIFICATO CON DELIBERAZIONE GIUNTALE N. 46 DEL

3 Art. 1 FINALITA Il Comune di Cappella Maggiore ha istituito un fondo di solidarietà per l erogazione di contributi una tantum di 1.000,00 a favore di persone o famiglie residenti a Cappella Maggiore che si trovano in difficoltà a causa della perdita del lavoro o per ristrettezze economiche dovute alla congiuntura economica attuale. Le domande valide saranno accolte fino all esaurimento dei fondi messi a disposizione pari ad ,00. Art. 2 AMBITO DI INTERVENTO I contributi oggetto del presente bando sono interventi di natura economica, una tantum, a fondo perduto, di , non ripetibili nello stesso anno al medesimo nucleo familiare. Gli ambiti di intervento individuati sono i seguenti: 1. Persone o nuclei familiari che hanno perso il lavoro dopo il 1 luglio 2010, che usufruiscano o meno di ammortizzatori sociali; 2. Persone o nuclei familiari che hanno perso il lavoro prima del 1 luglio 2010, che non usufruiscano di ammortizzatori sociali; 3. Nuclei familiari monoparentali con situazioni debitorie. Art. 3 BENEFICIARI Possono partecipare al presente avviso i residenti in Cappella Maggiore. E possibile presentare domanda solo per uno degli ambiti di intervento di cui all art. 2 e solo una domanda per nucleo familiare. Art. 4 REQUISITI D ACCESSO I requisiti di accesso per la presentazione delle domande sono i seguenti: INTERVENTO 1 Perdita del lavoro dopo il 1^ luglio 2010 Essere residente in Cappella Maggiore almeno da un anno dalla data di presentazione della domanda trovarsi, al momento della domanda, in stato di disoccupazione da almeno 3 mesi ed aver perso il lavoro non prima del 1 luglio 2010; aver svolto, alla data della perdita del lavoro, almeno 6 mesi di attività lavorativa, anche se non continuativa, nel biennio precedente (anche a tempo determinato); usufruire o meno dei seguenti ammortizzatori sociali: indennità di mobilità, indennità di disoccupazione ordinaria, trattamento speciale per l edilizia; sono esclusi i percettori di indennità connessa a CIGS e CIGO in quanto il rapporto di lavoro non è ancora cessato; essere iscritti al Centro per l Impiego di Vittorio Veneto; possedere un ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) per i redditi del nucleo familiare, calcolato ai sensi del D.Lgs. 109/1998 non superiore ad ,00. 3

4 INTERVENTO 2 Perdita del lavoro prima del 1^ luglio 2010 Essere residente in Cappella Maggiore almeno da un anno dalla data di presentazione della domanda trovarsi, al momento della domanda, in stato di disoccupazione ed aver perso il lavoro anche prima del 1 luglio 2010; aver svolto, alla data della perdita del lavoro, almeno 6 mesi di attività lavorativa, anche se non continuativa, nel biennio precedente (anche a tempo determinato); non usufruire dei seguenti ammortizzatori sociali: indennità di mobilità, indennità di disoccupazione ordinaria, trattamento speciale per l edilizia; sono esclusi i percettori di indennità connessa a CIGS e CIGO in quanto il rapporto di lavoro non è ancora cessato; essere iscritti al Centro per l Impiego di Vittorio Veneto; possedere un ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) per i redditi del nucleo familiare, calcolato ai sensi del D.Lgs. 109/1998 non superiore ad ,00. INTERVENTO 3 Situazioni debitorie essere residenti in Cappella Maggiore; nucleo familiare monoparentale (un solo genitore) con almeno 1 figlio minore a carico; avere situazioni debitorie documentate quali: - contratto di mutuo per l acquisto della prima casa di abitazione o un contratto di affitto per la prima casa di abitazione (entrambi i contratti devono essere intestati al richiedente o il richiedente deve risultare assegnatario dell alloggio per sentenza di separazione); - spese improvvise per interventi sull alloggio volte a ripristinare normali condizioni di igiene o sicurezza, abitabilità, risanamento (no ristrutturazione); possedere un ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) per i redditi del nucleo familiare, calcolato ai sensi del D.Lgs. 109/2998 non superiore ad ,00. Art. 5 MODALITA DI EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO L erogazione del contributo verrà disposta dopo attenta valutazione della domanda ed esito favorevole dell istruttoria portato a termine dall Ufficio servizi sociali. Ogni domanda verrà valutata in ordine cronologico di arrivo al protocollo dell ente. La concessione del contributo o il diniego verrà comunicato all indirizzo del richiedente indicato nella richiesta del beneficio. L importo verrà erogato entro 15 giorni dalla concessione. Art. 6 MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Le domande di contributo potranno essere presentate dal giorno 20 aprile

5 La domanda di contributo deve essere compilata sotto forma di autocertificazione, ai sensi del DPR 445/2000, secondo il fac-simile all. A), all. B) o all. C) al presente bando (secondo l intervento scelto), e conterrà: a) dati anagrafici del richiedente; b) dati del nucleo familiare; c) valore dell ISEE non superiore al limite indicato all art. 4; d) dati relativi alla situazione lavorativa/ di disoccupazione; e) dati relativi alle situazioni debitorie Alla domanda, debitamente compilata e firmata, come da fac-simile a disposizione, dovrà essere allegata la seguente documentazione: 1. Attestazione ISEE e Dichiarazione Sostitutiva Unica (copia completa); 2. Fotocopia della carta d identità del richiedente; 3. autocertificazione attestante i redditi effettivamente conseguiti al momento di presentazione della domanda (all. D variazione situazione reddituale al presente bando); 4. dichiarazione sostitutiva atto notorio attestante variazione situazione occupazionale - all. E) al presente bando (solo per coloro che presentano la domanda per perdita del lavoro interventi 1 e 2); 5. copia del contratto di mutuo o affitto, documentazione inerente la situazione debitoria intervento 3). Qualora la domanda non sia completa degli allegati o autocertificazioni obbligatori si considera non ammessa a contributo, salva la facoltà di chiedere l integrazione da parte dell ufficio che si occupa dell istruttoria. I moduli di domanda sono in distribuzione presso gli uffici comunali (ufficio informazioni e ufficio servizi sociali) e sono altresì disponibili sul sito internet del Comune di Cappella Maggiore Le domande dovranno essere presentate: - via posta all indirizzo: Comune di Cappella Maggiore Piazza Vittorio Veneto Cappella Maggiore (TV), fa fede la data di arrivo al protocollo dell ente della domanda; - consegnate a mano all ufficio Protocollo del Comune di Cappella Maggiore negli orari di apertura al pubblico (dal lunedì al venerdì dalle alle 13.00, il mercoledì anche dalle alle tel ) che ne lascerà ricevuta attestante la data e l ora di consegna. Il Comune di Cappella Maggiore non assume responsabilità per eventuale dispersione delle domande per eventuali disguidi postali o imputabili a terzi, a caso fortuito o a cause di forza maggiore. Qualora le domande vengano presentate direttamente allo sportello da persona diversa dal richiedente dovranno essere sottoscritte dal richiedente ed allegare copia di un documento di identità valido del richiedente. Le domande presentate prima della data indicata di presentazione o inviate via posta con data dell ufficio postale accettante antecedente il 20 aprile 2012, sono escluse dal presente avviso. Non verranno prese in considerazione le domande che perverranno dopo l esaurimento dei fondi a disposizione del presente bando. 5

6 Art. 7 CONTROLLI E RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Il Comune di Cappella Maggiore effettuerà controlli e accertamenti sulle dichiarazioni rese per beneficiare del contributo. L ente si può avvalere degli uffici della Guardia di Finanza, Agenzia delle Entrate e del Territorio ed altri enti che detengono i dati dichiarati dal richiedente. Ai sensi dell. art. 5 della L. 241/90 in fase di istruttoria il Comune di Cappella Maggiore può richiedere il rilascio di dichiarazioni e la rettifica di dichiarazioni o istanze erronee o incomplete e può esperire accertamenti tecnici ed ispezioni e ordinare esibizioni documentali. Nel caso sia accertata l erogazione di prestazioni indebite, il Comune di Cappella Maggiore provvede alla revoca del beneficio e alle azioni del recupero delle somme. Il beneficio revocato sarà assegnato ad altro richiedente. Responsabile del procedimento è il Responsabile 1^ Unità Organizzativa. Per informazioni è possibile contattare l Ufficio Servizi Sociali al n o mandare una mail agli indirizzi e Art. 8 TUTELA DEI DATI PERSONALI Ai fini di cui all art.13 del D.Lgs n.196, si informa che i dati personali forniti saranno raccolti presso il servizio sociale del Comune di Cappella Maggiore per le finalità di gestione del procedimento inerente la concessione dei contributi in oggetto; saranno trattati presso le banche dati automatizzate o manuali su supporto cartaceo. Il conferimento dei dati non ha natura obbligatoria ma è indispensabile per procedere all istruttoria ed all erogazione del beneficio. I dati raccolti saranno trattati esclusivamente per lo svolgimento delle attività e per l assolvimento degli obblighi previsti dalle leggi e dai regolamenti comunali in materia. L interessato gode dei diritti di cui all art.7 del D.Lgs.196/2003 e potranno essere fatti valere nei confronti del Comune di Cappella Maggiore, Titolare del trattamento, nonché del Responsabile del trattamento, il Responsabile 1^ U.O. del Comune di Cappella Maggiore (TV). 6

COMUNE DI CAORSO Provincia di Piacenza

COMUNE DI CAORSO Provincia di Piacenza COMUNE DI CAORSO Provincia di Piacenza NUOVO REGOLAMENTO PER L ATTUAZIONE DELLE MISURE A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE COINVOLTE IN PROCESSI A RISCHIO OCCUPAZIONALE ART. 1) FINALITA Il Comune di Caorso ha predisposto

Dettagli

Provincia Regionale di Messina

Provincia Regionale di Messina Provincia Regionale di Messina I Dipartimento - IV U.D. Lavoro, Sport e Giovani Unità Operativa Osservatorio Mercato del Lavoro PIANO ANTICRISI Avviso pubblico per il sostegno al reddito dei lavoratori

Dettagli

Avviso pubblico per il sostegno al reddito delle famiglie

Avviso pubblico per il sostegno al reddito delle famiglie COMUNE DI RADICONDOLI Provincia di Siena Tel. 0577-790903 - 790910 Fax 0577-790577 E-Mail: info@comune.radicondoli.siena.it Avviso pubblico per il sostegno al reddito delle famiglie Il Responsabile del

Dettagli

Comune di San Prospero Provincia di Modena Ufficio Servizi Sociali

Comune di San Prospero Provincia di Modena Ufficio Servizi Sociali Comune di San Prospero Provincia di Modena Ufficio Servizi Sociali BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A SOSTEGNO DELL AFFITTO. IL FUNZIONARIO RESPONSABILE In applicazione della Deliberazione

Dettagli

Comune di San Prospero

Comune di San Prospero Comune di San Prospero Provincia di Modena Ufficio Servizi Sociali BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A SOSTEGNO DELL AFFITTO. IL FUNZIONARIO RESPONSABILE In applicazione della Deliberazione

Dettagli

ANNO Fiorano Modenese Formigine Frassinoro Maranello Montefiorino Palagano Prignano sul Secchia Sassuolo

ANNO Fiorano Modenese Formigine Frassinoro Maranello Montefiorino Palagano Prignano sul Secchia Sassuolo BANDO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO E L ATTUAZIONE DEI PATTI SOCIALI PER UNA CITTADINANZA ATTIVA rivolto a cittadini residenti nei Comuni del Distretto Ceramico ANNO 2017 L UNIONE DEI COMUNI DEL DISTRETTO

Dettagli

BANDO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO E L ATTUAZIONE DEI PATTI SOCIALI PER UNA CITTADINANZA ATTIVA rivolto a cittadini residenti nel Comune di FRASSINORO

BANDO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO E L ATTUAZIONE DEI PATTI SOCIALI PER UNA CITTADINANZA ATTIVA rivolto a cittadini residenti nel Comune di FRASSINORO BANDO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO E L ATTUAZIONE DEI PATTI SOCIALI PER UNA CITTADINANZA ATTIVA rivolto a cittadini residenti nel Comune di FRASSINORO ANNO 2017 C.F. 93034060363 marina.medici@comune.frassinoro.mo.it

Dettagli

PROVINCIA DI TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO;

PROVINCIA DI TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO; All. a) DD. n. 612 del 10/07/2012 PROVINCIA DI TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO; AVVISO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER FAMIGLIE COLPITE DA CRISI OCCUPAZIONALE Art.1

Dettagli

BANDO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO E L ATTUAZIONE DEI PATTI SOCIALI PER UNA CITTADINANZA ATTIVA rivolto a cittadini residenti nel Comune di MONTEFIORINO

BANDO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO E L ATTUAZIONE DEI PATTI SOCIALI PER UNA CITTADINANZA ATTIVA rivolto a cittadini residenti nel Comune di MONTEFIORINO BANDO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO E L ATTUAZIONE DEI PATTI SOCIALI PER UNA CITTADINANZA ATTIVA rivolto a cittadini residenti nel Comune di MONTEFIORINO ANNO 2016 L UNIONE DEI COMUNI DEL DISTRETTO CERAMICO

Dettagli

CITTA DI ANGUILLARA SABAZIA (Provincia di ROMA)

CITTA DI ANGUILLARA SABAZIA (Provincia di ROMA) CITTA DI ANGUILLARA SABAZIA (Provincia di ROMA) AVVISO PUBBLICO BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI PER IL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE - Vista la Legge 9 dicembre 1998 n. 431 e s.m.i.

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma Assessorato Sport e Politiche Giovanili INCENTIVAZIONE AVVIAMENTO ALL ATTIVITA SPORTIVA GIOVANILE BANDO PER EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER ISCRIZIONE O MANTENIMENTO

Dettagli

PROVINCIA DI TERNI AVVISO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER FAMIGLIE COLPITE DA CRISI OCCUPAZIONALE. Art.1 FINALITA

PROVINCIA DI TERNI AVVISO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER FAMIGLIE COLPITE DA CRISI OCCUPAZIONALE. Art.1 FINALITA PROVINCIA DI TERNI SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO SERVIZIO SVILUPPO ECONOMICO, POLITICHE SOCIALI ATTIVITÀ TURISTICHE, CULTURALI E SPORTIVE AVVISO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI

Dettagli

BANDO DI CONCORSO Contributi speciali per famiglie disagiate al fine di migliorare le attività familiari e sostenere i canoni di locazione anno 2015.

BANDO DI CONCORSO Contributi speciali per famiglie disagiate al fine di migliorare le attività familiari e sostenere i canoni di locazione anno 2015. BANDO DI CONCORSO Contributi speciali per famiglie disagiate al fine di migliorare le attività familiari e sostenere i canoni di locazione anno 2015. E indetto un bando di concorso per la concessione dei

Dettagli

DGR 859 del 26/11/2018 Decreti 19392/2018 e 345/2019

DGR 859 del 26/11/2018 Decreti 19392/2018 e 345/2019 ATS BRESCIA Incontro Uffici di Piano Consultori pubblici e privati accreditati - CAV DGR 859 del 26/11/2018 Decreti 19392/2018 e 345/2019 Bonus Famiglia 2019 periodo 01/01/2019-30/06/2019 Brescia 30/01/2019

Dettagli

SETTORE POLITICHE SOCIALI E TEMPI DELLA CITTA E ASILI NIDO

SETTORE POLITICHE SOCIALI E TEMPI DELLA CITTA E ASILI NIDO BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI UNA TANTUM A FAVORE DI PERSONE E NUCLEI FAMILIARI A SOSTEGNO DELLE SPESE PER LE UTENZE DOMESTICHE DI LUCE, ACQUA E GAS Deliberazione della Giunta comunale

Dettagli

BANDO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO E L ATTUAZIONE DEI PATTI SOCIALI PER UNA CITTADINANZA ATTIVA rivolto a cittadini residenti nel comune di SASSUOLO

BANDO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO E L ATTUAZIONE DEI PATTI SOCIALI PER UNA CITTADINANZA ATTIVA rivolto a cittadini residenti nel comune di SASSUOLO BANDO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO E L ATTUAZIONE DEI PATTI SOCIALI PER UNA CITTADINANZA ATTIVA rivolto a cittadini residenti nel comune di SASSUOLO ANNO 2015 L UNIONE DEI COMUNI DEL DISTRETTO CERAMICO per

Dettagli

CITTA DI FABRIANO Provincia di Ancona SETTORE SERVIZI AL CITTADINO e alle IMPRESE SERVIZI ALLA PERSONA

CITTA DI FABRIANO Provincia di Ancona SETTORE SERVIZI AL CITTADINO e alle IMPRESE SERVIZI ALLA PERSONA CITTA DI FABRIANO Provincia di Ancona SETTORE SERVIZI AL CITTADINO e alle IMPRESE SERVIZI ALLA PERSONA BANDO PER LA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI PER LA SPESA SOSTENUTA PER IL CANONE DI LOCAZIONE ANNO 2016

Dettagli

COMUNE DI CORIGLIANO CALABRO

COMUNE DI CORIGLIANO CALABRO COMUNE DI CORIGLIANO CALABRO Provincia di COSENZA DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L AFFITTO ANNO 2009 I_ sottoscritt_ nat_ a (Prov. di ) il... residente a.. alla Via...N... CODICE FISCALE Tel. casa... Tel cell.

Dettagli

REGOLAMENTO PER INTERVENTI DI SOSTEGNO ECONOMICO IN FAVORE DI RESIDENTI DISOCCUPATI E/O IN PRECARIE CONDIZIONI ECONOMICHE

REGOLAMENTO PER INTERVENTI DI SOSTEGNO ECONOMICO IN FAVORE DI RESIDENTI DISOCCUPATI E/O IN PRECARIE CONDIZIONI ECONOMICHE C COMUNE di MERONE REGOLAMENTO PER INTERVENTI DI SOSTEGNO ECONOMICO IN FAVORE DI RESIDENTI DISOCCUPATI E/O IN PRECARIE CONDIZIONI ECONOMICHE Approvato con delibera C.C. n. 54 del 30.11.2016 Modificato

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU16 21/04/2011

REGIONE PIEMONTE BU16 21/04/2011 REGIONE PIEMONTE BU16 21/04/2011 Agenzia Piemonte Lavoro Bando Sostegno al Reddito 2011 Sussidi a favore di lavoratori in gravi difficoltà economiche. Anno 2011. Determina n. 178 /2011. Allegato Sussidi

Dettagli

COMUNE DI AMALFI Provincia di Salerno

COMUNE DI AMALFI Provincia di Salerno COMUNE DI AMALFI Provincia di Salerno SERVIZI SOCIALI Legge 9 dicembre 1998, n. 431 art. 11 Fondo Nazionale per il sostegno all accesso alle abitazioni in locazione ANNO 2006 AVVISO E indetto un bando

Dettagli

BANDO PUBBLICO MISURE ANTI CRISI SOSTEGNO ECONOMICO STRAORDINARIO ALLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA

BANDO PUBBLICO MISURE ANTI CRISI SOSTEGNO ECONOMICO STRAORDINARIO ALLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA All.1 BANDO PUBBLICO MISURE ANTI CRISI SOSTEGNO ECONOMICO STRAORDINARIO ALLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA L Amministrazione Comunale di Sarezzo rende noto che con Delibera Giunta Comunale n. 51 del 09/04/2009,

Dettagli

2 - RISORSE E FINALITÀ

2 - RISORSE E FINALITÀ PREMESSA con delibera n. 79 del 12 luglio 2014 la Giunta Comunale ha fornito indirizzi al Responsabile del Servizio Finanziario per l approvazione di un bando per l erogazione di contributi economici a

Dettagli

COMUNE DI COLOGNA VENETA Assessorato alla Pubblica Istruzione e Cultura (Provincia di Verona)

COMUNE DI COLOGNA VENETA Assessorato alla Pubblica Istruzione e Cultura (Provincia di Verona) Allegato A) COMUNE DI COLOGNA VENETA Assessorato alla Pubblica Istruzione e Cultura (Provincia di Verona) Bando di Concorso Borsa di Studio Bernardino Anti Cologna Veneta, lì 07.09.2016 prot. n. 0014669

Dettagli

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA

SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA BANDO CRISI ECONOMICA ANNO 2016 SOSTEGNO ECONOMICO A FAVORE DI CITTADINI DI BUCCINASCO CHE SI TROVANO IN STATO DI DISAGIO ECONOMICO FINALITÀ, DEFINIZIONI E RISORSE FINANZIARE Il Comune di Buccinasco, con

Dettagli

COMUNE DI COLOGNA VENETA Assessorato alla Pubblica Istruzione e Cultura (Provincia di Verona)

COMUNE DI COLOGNA VENETA Assessorato alla Pubblica Istruzione e Cultura (Provincia di Verona) COMUNE DI COLOGNA VENETA Assessorato alla Pubblica Istruzione e Cultura (Provincia di Verona) Bando di Concorso Borsa di Studio Bernardino Anti Cologna Veneta, lì 03.09.2015 prot. n. 0013503 In ottemperanza

Dettagli

COMUNE DI ACQUASANTA TERME PROVINCIA DI ASCOLI PICENO

COMUNE DI ACQUASANTA TERME PROVINCIA DI ASCOLI PICENO 2 BANDO - CONCESSIONE CONTRIBUTI ECONOMICI STRAORDINARI A SOSTEGNO DEI NUCLEI FAMILIARI IN DIFFICOLTA ECONOMICHE E LAVORATIVE ANNUALITA 2016 Richiamati: IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO - la delibera di G.C.

Dettagli

CITTÀ DI CLUSONE Provincia di Bergamo Ambito Territoriale n. 9 - Valle Seriana Superiore e Valle di Scalve

CITTÀ DI CLUSONE Provincia di Bergamo Ambito Territoriale n. 9 - Valle Seriana Superiore e Valle di Scalve CITTÀ DI CLUSONE Provincia di Bergamo Ambito Territoriale n. 9 - Valle Seriana Superiore e Valle di Scalve SECONDO BANDO BANDO PER PER L EROGAZIONE DI BUONI DEI BUONI SOCIALI SOCIALI PER LE FAMIGLIE COLPITE

Dettagli

COMUNE DI CAMPO CALABRO Provincia di Reggio Calabria. DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L AFFITTO ANNO 2010 I_ sottoscritt_. nat_ a (Prov. di ) il...

COMUNE DI CAMPO CALABRO Provincia di Reggio Calabria. DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L AFFITTO ANNO 2010 I_ sottoscritt_. nat_ a (Prov. di ) il... COMUNE DI CAMPO CALABRO Provincia di Reggio Calabria DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L AFFITTO ANNO 2010 I_ sottoscritt_ nat_ a (Prov. di ) il... residente a.. alla Via...N... CODICE FISCALE Tel. casa... Tel

Dettagli

PIANO ANTICRISI EMERGENZA WELFARE ALZIAMO LA TESTA

PIANO ANTICRISI EMERGENZA WELFARE ALZIAMO LA TESTA PIANO ANTICRISI EMERGENZA WELFARE ALZIAMO LA TESTA Avviso pubblico per il sostegno al reddito delle famiglie Asse 1 Aiuti alle famiglie Misura 4 - sostegno ai gruppi di acquisto formati da nuclei familiari

Dettagli

ZONA SOCIALE N.4 AVVISO PUBBLICO AI SENSI DELLA LEGGE 328/2000 PER IL SOSTEGNO AI NUCLEI FAMILIARI ESPOSTI AL DISAGIO E AL RISCHIO POVERTA

ZONA SOCIALE N.4 AVVISO PUBBLICO AI SENSI DELLA LEGGE 328/2000 PER IL SOSTEGNO AI NUCLEI FAMILIARI ESPOSTI AL DISAGIO E AL RISCHIO POVERTA Prot. n. 23893 del 17.9.2015 Albo Pretorio n. 1288 del 17.9.2015 ZONA SOCIALE N.4 AVVISO PUBBLICO AI SENSI DELLA LEGGE 328/2000 PER IL SOSTEGNO AI NUCLEI FAMILIARI ESPOSTI AL DISAGIO E AL RISCHIO POVERTA

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari BANDO DI SELEZIONE CRITERI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE AL PROGRAMMA PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI CONTRASTO DELLE POVERTA ANNUALITA 2013.

Dettagli

COMUNE DI ALSENO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ALSENO PROVINCIA DI PIACENZA FONDO CONTRIBUTO AFFITTI a favore delle famiglie in difficoltà economica Il Responsabile del Servizio Sociale ai sensi della deliberazione della Giunta Comunale n. 47 del 04/05/2015 e determinazione Responsabile

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI BENEFICI ECONOMICI A FAMIGLIE CON UN NUMERO DI FIGLI PARI O SUPERIORE A TRE

BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI BENEFICI ECONOMICI A FAMIGLIE CON UN NUMERO DI FIGLI PARI O SUPERIORE A TRE BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI BENEFICI ECONOMICI A FAMIGLIE CON UN NUMERO DI FIGLI PARI O SUPERIORE A TRE (Deliberazione G. U. nr. 71 del 30.10.2013) PREMESSA nell ambito del Piano di Zona per la

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE AL FONDO COMUNITA SOLIDALE

DOMANDA DI AMMISSIONE AL FONDO COMUNITA SOLIDALE DOMANDA DI AMMISSIONE AL FONDO COMUNITA SOLIDALE Al Comune di VIDIGULFO Ufficio Servizi Sociali P.zza I MAGGIO 4 VIDIGULFO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA (artt. 46 e

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER CONTRIBUTI PER AFFITTI ONEROSI ANNO DI RIFERIMENTO 2011 (ai sensi della Legge n.431 e L.R. 6/2003 art.

BANDO PUBBLICO PER CONTRIBUTI PER AFFITTI ONEROSI ANNO DI RIFERIMENTO 2011 (ai sensi della Legge n.431 e L.R. 6/2003 art. BANDO PUBBLICO PER CONTRIBUTI PER AFFITTI ONEROSI ANNO DI RIFERIMENTO 2011 (ai sensi della Legge 9.12.1998 n.431 e L.R. 6/2003 art. 6) DATA DI APERTURA BANDO 02.04.2012 DATA CHIUSURA BANDO ORE 18.00 DEL

Dettagli

Domanda del contributo ex art. 5 della L.R. n. 29/2012

Domanda del contributo ex art. 5 della L.R. n. 29/2012 giunta regionale 10^ legislatura ALLEGATO B Dgr n. 1317 del 16/08/2017 pag. 1/5 Domanda del contributo ex art. 5 della L.R. n. 29/2012 BANDO AI SENSI DELL ART. 5 DELLA LEGGE REGIONALE DEL 10 AGOSTO 2012,

Dettagli

COMUNE DI CROTONE Settore 5

COMUNE DI CROTONE Settore 5 COMUNE DI CROTONE Settore 5 DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO AL- L ACCESSO ALLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE. ANNO 2018 (Termine perentorio di presentazione entro il 26.02.2018) Io sottoscritt..

Dettagli

COMUNE DI CROTONE Settore 5

COMUNE DI CROTONE Settore 5 COMUNE DI CROTONE Settore 5 DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO ALL ACCESSO ALLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE. ANNO 2019 (Termine perentorio di presentazione entro il 25.02.2019) Io sottoscritt..

Dettagli

Piazza Castello, n GONZAGA (MN) Tel. 0376/ Fax 0376/ P.IVA

Piazza Castello, n GONZAGA (MN) Tel. 0376/ Fax 0376/ P.IVA B A N D O PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI TARIFFARIE PER IL SERVIZIO DI FOGNATURA E DEPURAZIONE ANNO 2009 E indetto il bando per la concessione di agevolazioni tariffarie per il Servizio di Fognatura

Dettagli

COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE Provincia di Salerno AVVISO PER BANCO ALIMENTARE ANNUALITA' 2017 IL RESPONSABILE DEL SETTORE POLITICHE SOCIALI

COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE Provincia di Salerno AVVISO PER BANCO ALIMENTARE ANNUALITA' 2017 IL RESPONSABILE DEL SETTORE POLITICHE SOCIALI COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE Provincia di Salerno AVVISO PER BANCO ALIMENTARE ANNUALITA' 2017 IL RESPONSABILE DEL SETTORE POLITICHE SOCIALI - in esecuzione della delibera di GC n. 64 del 13/10/2016 - in

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEL REDDITO DEI LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEL REDDITO DEI LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEL REDDITO DEI LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA (Delibera di Giunta dell Unione dei Comuni della Bassa Romagna n. 91 del 15/09/2011)

Dettagli

Comune di Sala Bolognese CITTA METROPOLITANA DI BOLOGNA Servizio Sociale

Comune di Sala Bolognese CITTA METROPOLITANA DI BOLOGNA Servizio Sociale INTEGRAZIONE BANDO STRAORDINARIO PER L INTEGRAZIONE DELLE GRADUATORIE RIVOLTO A PERSONE IDONEE A SVOLGERE PER UN BREVE PERIODO PRESTAZIONI DI LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO ex Legge 33/2009 RETRIBUITI

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO. Vista la Delibera di Giunta Comunale n 300 del 14/11/2018; Vista la Determina Dirigenziale n 2510 del 22/11/2018;

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO. Vista la Delibera di Giunta Comunale n 300 del 14/11/2018; Vista la Determina Dirigenziale n 2510 del 22/11/2018; AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DI UN BENEFICIO ECONOMICO PER IL RIMBORSO PARZIALE DEL COSTO DEGLI ABBONAMENTI MENSILI E/O ANNUALI EXTRAURBANI DEL TPL, CON VALIDITÀ COMPRESA TRA IL 01/07/2018 E IL 31/12/2019

Dettagli

Il/La sottoscritt nat_ a. (Prov. ) il e residente a. in Via n. Io sottoscritt, nat_ a. (Prov. ) il e residente a. in Via n.

Il/La sottoscritt nat_ a. (Prov. ) il e residente a. in Via n. Io sottoscritt, nat_ a. (Prov. ) il e residente a. in Via n. Al Sig. Sindaco del Comune di SAN QUIRINO OGGETTO: Domanda di ammissione al contributo economico a sostegno delle locazioni a favore di soggetti pubblici o privati che mettono a disposizione alloggi a

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO ALLE LOCAZIONI PER L ANNO 2015

BANDO DI CONCORSO PER L EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO ALLE LOCAZIONI PER L ANNO 2015 C O M U N E D I C E R R E T O D E S I PROVINCIA DI ANCONA I SETTORE Tel. 0732-679000 - Fax 0732-678318 demografico@comune.cerretodesi.an.it www.comune.cerretodesi.an.it BANDO DI CONCORSO PER L EROGAZIONE

Dettagli

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: ORE 13,00 DEL 16 OTTOBRE 2015.

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: ORE 13,00 DEL 16 OTTOBRE 2015. CITTA DI ARPINO Provincia di Frosinone ========================================================== Ufficio Servizi Sociali BANDO COMUNALE PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE

Dettagli

Oggetto: domanda per la concessione del contributo ad integrazione del pagamento del canone di locazione art. 11 L. n. 431 del 9/12/1998.

Oggetto: domanda per la concessione del contributo ad integrazione del pagamento del canone di locazione art. 11 L. n. 431 del 9/12/1998. Al Sindaco del Comune di Carmignano Oggetto: domanda per la concessione del contributo ad integrazione del pagamento del canone di locazione art. 11 L. n. 431 del 9/12/1998. Il/La sottoscritto/a nato/a

Dettagli

COMUNE DI BOVEZZO Provincia di Brescia

COMUNE DI BOVEZZO Provincia di Brescia COMUNE DI BOVEZZO Provincia di Brescia Prot. n. 8784 del 21/08/2017 BANDO DI CONCORSO PER L ESONERO PARZIALE DAL PAGAMENTO DELLE TARIFFE SERVIZI SCOLASTICI (SCUOLA INFANZIA E MENSA SCUOLA PRIMARIA) A FAVORE

Dettagli

Comune di Senigallia AVVISO PUBBLICO

Comune di Senigallia AVVISO PUBBLICO Comune di Senigallia AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI STRAORDINARI ED URGENTI A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE COLPITE DALL ALLUVIONE DEL 3 MAGGIO 2014 PER IL RIPRISTINO DELLE CONDIZIONI DI FRUIBILITA

Dettagli

COMUNE DI LISCATE FONDO ANTICRISI

COMUNE DI LISCATE FONDO ANTICRISI COMUNE DI LISCATE FONDO ANTICRISI BANDO FINALIZZATO ALL EROGAZIONE DI AIUTI ECONOMICI A SOSTEGNO DEL REDDITO DI NUCLEI FAMILIARI IN SITUAZIONE DI DISAGIO ECONOMICO CORRELATO ALLA CRISI ECONOMICA Premesso

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER IL RICONOSCIMENTO DI CONTRIBUTI ECONOMICI STRAORDINARI ALLE FAMIGLIE DI LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA ANNO 2017

BANDO PUBBLICO PER IL RICONOSCIMENTO DI CONTRIBUTI ECONOMICI STRAORDINARI ALLE FAMIGLIE DI LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA ANNO 2017 Comune di Medicina SERVIZI ALLA PERSONA tel. 051 6979247; fax. 051 6979321 serviziallapersona@comune.medicina.bo.it Prot. 15730 del 31/8/2017 Pratica Clas. 7.12. BANDO PUBBLICO PER IL RICONOSCIMENTO DI

Dettagli

Il sottoscritto nato a prov. di ( ) il giorno residente a in Via tel. C h i e d e

Il sottoscritto nato a prov. di ( ) il giorno residente a in Via tel. C h i e d e AL RESPONSABILE SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE DI SUTRI OGGETTO: RICHIESTA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI PER IL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE ANNUALITA 2014. (DETERMINAZIONE N.587DEL 18.09.2015

Dettagli

COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO

COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO Allegato alla determinazione n 7 del 7.06.206 COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO UFFICIO SERVIZI SOCIALI. BANDO AZIONI DI CONTRASTO ALLE POVERTA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER FAR FRONTE ALL ABBATTIMENTO

Dettagli

COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA

COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA AVVISO PUBBLICO PER AGEVOLAZIONI TARIFFARIE A CARATTERE SOCIALE PER LE UTENZE DEBOLI DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO - ANNO 2017 In attuazione del Regolamento Regionale

Dettagli

ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Ogg : Approvazione Regolamento per la concessione di contributi alle giovani coppie.

ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Ogg : Approvazione Regolamento per la concessione di contributi alle giovani coppie. ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 28 Data 22/12/2010 Ogg : Approvazione Regolamento per la concessione di contributi alle giovani coppie. L anno duemiladieci, il giorno ventidue del

Dettagli

MODULO DI DOMANDA. (dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR n. 445/2000) Nome. Cognome. Nato/a il a prov. Codice Fiscale. Residente a Provincia di

MODULO DI DOMANDA. (dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR n. 445/2000) Nome. Cognome. Nato/a il a prov. Codice Fiscale. Residente a Provincia di Allegato B AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI PER IL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE Annualità 2015 (Periodo di riferimento gennaio 2014 dicembre 2014) MODULO DI DOMANDA (dichiarazione

Dettagli

INTERVENTI VOLTI AL CONTENIMENTO DELL EMERGENZA ABITATIVA E AL MANTENIMENTO DELL ALLOGGIO IN LOCAZIONE DGR N. XI/606 DEL 01/10/2018

INTERVENTI VOLTI AL CONTENIMENTO DELL EMERGENZA ABITATIVA E AL MANTENIMENTO DELL ALLOGGIO IN LOCAZIONE DGR N. XI/606 DEL 01/10/2018 INTERVENTI VOLTI AL CONTENIMENTO DELL EMERGENZA ABITATIVA E AL MANTENIMENTO DELL ALLOGGIO IN LOCAZIONE DGR N. XI/606 DEL 01/10/2018 BANDO PUBBLICO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI

Dettagli

REQUISITI SOGGETTIVI PER L AMMISSIONE AL BANDO. Possono presentare domanda di contributi i cittadini in possesso dei seguenti requisiti :

REQUISITI SOGGETTIVI PER L AMMISSIONE AL BANDO. Possono presentare domanda di contributi i cittadini in possesso dei seguenti requisiti : Prot. 19147 del 03/11/2015 Pratica 17146/2015 Clas. 7.12.01 Comune di Medicina SERVIZI ALLA PERSONA tel. 051 6979247; fax. 051 6979321 serviziallapersona@comune.medicina.bo.it BANDO PUBBLICO PER IL RICONOSCIMENTO

Dettagli

Comune di Mentana Provincia di Roma

Comune di Mentana Provincia di Roma BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI A SOSTEGNO DEL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE ANNUALITA FINANZIARIA 2015 IL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - VISTO l articolo 11 della

Dettagli

COMUNE DI CARBOGNANO

COMUNE DI CARBOGNANO COMUNE DI CARBOGNANO AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI PER IL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE Annualità 2013 Vista la Legge 9 dicembre 1998 n. 431 e s.m.i. ed in particolare

Dettagli

COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI Bando pubblico per la formazione di una graduatoria finalizzata alla concessione di contributi integrativi per il pagamento dei canoni di locazione a valere sul Fondo

Dettagli

Al Comune di. Sostegno alle famiglie colpite dalla crisi economica che hanno ricevuto un provvedimento di sfratto per morosità

Al Comune di. Sostegno alle famiglie colpite dalla crisi economica che hanno ricevuto un provvedimento di sfratto per morosità Al Comune di Sostegno alle famiglie colpite dalla crisi economica che hanno ricevuto un provvedimento di sfratto per morosità Il sottoscritto (occupante dell immobile ad uso abitativo ) - DOMANDA DI CONTRIBUTO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLA LOCAZIONE

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLA LOCAZIONE COMUNE DI PIEVE A NIEVOLE Provincia di Pistoia AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLA LOCAZIONE Misura straordinaria e sperimentale per la prevenzione dell esecutività degli

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIALE

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIALE BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI STRAORDINARI A SOSTEGNO DELL AFFITTO IN FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI CON LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIALE In applicazione

Dettagli

SCHEMA DI BANDO PUBBLICO PER INDIVIDUARE TRA LE FAMIGLIE NUMEROSE

SCHEMA DI BANDO PUBBLICO PER INDIVIDUARE TRA LE FAMIGLIE NUMEROSE SCHEMA DI BANDO PUBBLICO PER INDIVIDUARE TRA LE FAMIGLIE NUMEROSE LE BENEFICIARIE DELL AGEVOLAZIONE TARIFFARIA INTRODOTTA A RIDUZIONE DEL PAGAMENTO DELLA TARIFFA PER I RIFIUTI (T.I.A.). La scelta di proseguire

Dettagli

PRESENTAZIONE DOMANDE DAL AL Al Comune di CAPANNORI. La/Il sottoscritta/o Nata/o a

PRESENTAZIONE DOMANDE DAL AL Al Comune di CAPANNORI. La/Il sottoscritta/o Nata/o a SPAZIO RISERVATO AL PROTOCOLLO COMUNE DI CAPANNORI Domanda di partecipazione al Bando di concorso per l erogazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione anno 2016 indetto ai sensi dell

Dettagli

COLLEGIO IPASVI PROVINCIA DI BELLUNO

COLLEGIO IPASVI PROVINCIA DI BELLUNO COLLEGIO IPASVI PROVINCIA DI BELLUNO BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI 2 BORSE DI STUDIO PREMIO PER LA PARTECIPAZIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 o 2 LIVELLO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 OGGETTO Il Collegio IPASVI

Dettagli

Comune di Montopoli di Sabina Provincia di Rieti

Comune di Montopoli di Sabina Provincia di Rieti Prot. N. 8162 del 30/09/2015 Comune di Montopoli di Sabina Provincia di Rieti OGGETTO: BANDO PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO REGIONALE PER IL SOSTEGNO ALL ACCESSO ALLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE. BANDO ANNUALITA

Dettagli

Comune di Sermoneta. Allegato A. Visto:

Comune di Sermoneta. Allegato A. Visto: Allegato A AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI PER IL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE Annualità 2015 (Periodo di riferimento gennaio 2014 dicembre 2014) Visto: l art. 11 della

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L AMMISSIONE AL BENEFICIO DEL PROGRAMMA LOTTA ALLA POVERTA

AVVISO PUBBLICO PER L AMMISSIONE AL BENEFICIO DEL PROGRAMMA LOTTA ALLA POVERTA AVVISO PUBBLICO PER L AMMISSIONE AL BENEFICIO DEL PROGRAMMA LOTTA ALLA POVERTA Il Comune di Crucoli ha aderito, per l anno 2017, al programma lotta alla povertà che prevede la distribuzione mensile, in

Dettagli

BANDO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER PERSONE IDONEE A SVOLGERE PER UN PERIODO PRESTAZIONI DI LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO

BANDO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER PERSONE IDONEE A SVOLGERE PER UN PERIODO PRESTAZIONI DI LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO Area Servizi alla Persona Via Grimandi 1 40011 Anzola dell Emilia (BO) Tel. 051 6502111 Fax 051 731598 www.comune.anzoladellemilia.bo.it PEC:comune.anzoladellemilia@ cert.provincia.bo.it cod. amm. ANZOLAEM

Dettagli

COMUNE DI VARANO DE MELEGARI Medaglia di Bronzo al V.M. Provincia di Parma

COMUNE DI VARANO DE MELEGARI Medaglia di Bronzo al V.M. Provincia di Parma DETERMINAZIONE N 21 Varano dé MELEGARI, 01.03.2011 Oggetto: APPROVAZIONE BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO ( TARIFFA SOCIALE ACQUA) A FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI

Dettagli

GESTIONE ASSOCIATA DEI COMUNI FOLLONICA GAVORRANO SCARLINO

GESTIONE ASSOCIATA DEI COMUNI FOLLONICA GAVORRANO SCARLINO AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI BUONI SERVIZIO PER LA FREQUENZA AL NIDO D'INFANZIA COMUNALE IL DIRIGENTE UFFICIO ASSOCIATO Visti i seguenti atti : - D. Lgs. n. 65/2017 "Istituzione del sistema integrato

Dettagli

BANDO INTERVENTI DI INTEGRAZIONE LAVORATIVA E SOCIO - ECONOMICA ANNO 2015

BANDO INTERVENTI DI INTEGRAZIONE LAVORATIVA E SOCIO - ECONOMICA ANNO 2015 BANDO INTERVENTI DI INTEGRAZIONE LAVORATIVA E SOCIO - ECONOMICA ANNO 2015 (approvato con delibera assembleare n 13 del 1/06/2015) L Unione di comuni Antichi Borghi di Vallecamonica con il contributo della

Dettagli

Il RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Il RESPONSABILE DEL SERVIZIO Comune di Castiglione della Pescaia Strada P.le 3 del Padule KM.19 58043 Castiglione della Pescaia Avviso pubblico per la realizzazione di Progetti finalizzati al sostegno alle famiglie per la frequenza

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO. Cognome: Nome: nato/a il a Prov. Nazionalità. residente a Troia Via/P.zza N. codice fiscale : recapito telefonico

DOMANDA DI CONTRIBUTO. Cognome: Nome: nato/a il a Prov. Nazionalità. residente a Troia Via/P.zza N. codice fiscale : recapito telefonico COMUNE DI TROIA Al Sig. SINDACO Via R.Margherita,80 - TROIA - Oggetto : CONTRIBUTO REGIONALE PER SOSTENERE GLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI ( DGR n 2199 del 26/11/2013 ) DOMANDA DI CONTRIBUTO Cognome:

Dettagli

BANDO COMUNALE. Le famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro saranno destinatarie di un contributo pari ad 125,00 a figlio.

BANDO COMUNALE. Le famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro saranno destinatarie di un contributo pari ad 125,00 a figlio. BANDO COMUNALE Disposizioni attuative e relativi criteri per l istruttoria da parte delle amministrazioni comunali Il presente programma straordinario intende offrire alle famiglie con parti trigemellari

Dettagli

DICHIARA. di avere cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all Unione Europea;

DICHIARA. di avere cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all Unione Europea; Sett ore Pia nifi cazion e, Urb anis tica Edi lizia e Am bie nte Pagina 1 di 5 Al Comune di Castelfranco Piandisco (AR) Ufficio Edilizia Il sottoscritto nato a ( ) il C.F.: residente in, via/piazza/loc.

Dettagli

1. FINALITA DELL INTERVENTO

1. FINALITA DELL INTERVENTO BANDO PUBBLICO PER L EROGAZIONE DI UN CONTRIBUTO STRAORDINARIO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO IN FAVORE DI CITTADINI IN TEMPORANEA DIFFICOLTA A CAUSA DELLA CRISI ECONOMICA AI SENSI DELLA DGR n. 1223/09 E DEL

Dettagli

DOMANDA PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTO PER IL SOSTEGNO ALLE LOCAZIONI RESIDENZIALI PRIVATE PER L ANNO 2011 CHIEDE

DOMANDA PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTO PER IL SOSTEGNO ALLE LOCAZIONI RESIDENZIALI PRIVATE PER L ANNO 2011 CHIEDE DOMANDA PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTO PER IL SOSTEGNO ALLE LOCAZIONI RESIDENZIALI PRIVATE PER L ANNO 2011 (ai sensi dell art.11 della Legge 431/98) N Al Sig. SINDACO del Comune di Sirolo (AN) Il sottoscritto

Dettagli

C O M U N E D I T R A D A T E Provincia di Varese

C O M U N E D I T R A D A T E Provincia di Varese C O M U N E D I T R A D A T E Provincia di Varese SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE n. 17 del 18.01.2016 Oggetto: Approvazione bando l erogazione di benefici economici straordinari per il pagamento di bollette

Dettagli

b) appartenenti a nuclei familiari con ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) non superiore ad EURO ,00;

b) appartenenti a nuclei familiari con ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) non superiore ad EURO ,00; MODALITA DI ACCESSO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI UNA TANTUM A FAVORE DELLE FAMIGLIE RESIDENTI CHE HANNO FRUITO DEL SERVIZIO DI ASILO NIDO NELL ANNO 2017 ART. 1 - OGGETTO Il Comune di Assisi,

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E TERMINI

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E TERMINI AVVISO PER L ASSEGNAZIONE DEL FONDO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA A FAVORE DI PERSONE CON DISABILITA GRAVE E PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI - MISURA B2 DGR 1253/2019 PREMESSE Con delibera regionale n. 1253

Dettagli

BANDO COMUNALE PROGETTO IL BENESSERE IN ACQUA EROGAZIONE CONTRIBUTI

BANDO COMUNALE PROGETTO IL BENESSERE IN ACQUA EROGAZIONE CONTRIBUTI BANDO COMUNALE PROGETTO IL BENESSERE IN ACQUA EROGAZIONE CONTRIBUTI PRESENTAZIONE DOMANDE: DAL 28/08/2017 AL 29/09/2017 UFF. PROTOCOLLO Il Comune di Bassano del Grappa, con deliberazione di Giunta Comunale

Dettagli

Al Direttore dell Azienda Speciale Terracina

Al Direttore dell Azienda Speciale Terracina DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO INTEGRATIVO PER IL PAGAMENTO DEL CANONE DI AFFITTO ANNO 2011 (art. 11 Legge 431/98) Al Direttore dell Azienda Speciale Terracina Il/la sottoscritto/a nato/a il

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. Fondo Nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione

BANDO DI CONCORSO. Fondo Nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione BANDO DI CONCORSO - Legge 9 dicembre 1998, n. 431 - art. 11 Fondo Nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione E' indetto un bando di concorso per la concessione dei contributi integrativi

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO ALLE LOCAZIONI RESIDENZIALI PRIVATE ANNO 2010

BANDO DI CONCORSO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO ALLE LOCAZIONI RESIDENZIALI PRIVATE ANNO 2010 BANDO DI CONCORSO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO ALLE LOCAZIONI RESIDENZIALI PRIVATE ANNO 2010 IL RESPONSABILE SETTORE VII Servizi Socio Educativi Visto l art. 11 L. 431/98 con il quale

Dettagli

COMUNE DI CRESPINA LORENZANA

COMUNE DI CRESPINA LORENZANA COMUNE DI CRESPINA LORENZANA DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE 9 DICEMBRE 1998 N. 431 - ANNO 2018 Io sottoscritto: Servizi

Dettagli

Tabella Tabella Tabella

Tabella Tabella Tabella 1.b3) Corsi full immersion di lingue straniere della durata di tre o quattro settimane. Soggetto competente: Servizio Scuola dell infanzia, istruzione e formazione professionale (Servizio Istruzione).

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI BUONI SPESA

AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI BUONI SPESA AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI BUONI SPESA IL DIRETTORE PREMESSO CHE - Nell ambito del fondo per la povertà inerente alla II annualità del III Piano Sociale Regionale del Consorzio dei Servizi Sociali

Dettagli

1. INTERVENTI VOLTI A FAVORIRE L INTERNAZIONALIZZAZIONE

1. INTERVENTI VOLTI A FAVORIRE L INTERNAZIONALIZZAZIONE 1. INTERVENTI VOLTI A FAVORIRE L INTERNAZIONALIZZAZIONE 1.b2) Corsi full immersion di lingue straniere della durata di due settimane. Soggetto competente: Servizio Scuola dell infanzia, istruzione e formazione

Dettagli

BANDO PER FAMIGLIE NUMEROSE CON FIGLI MINORI: CONTRIBUTI SUI CONSUMI DELLE UTENZE

BANDO PER FAMIGLIE NUMEROSE CON FIGLI MINORI: CONTRIBUTI SUI CONSUMI DELLE UTENZE BANDO PER FAMIGLIE NUMEROSE CON FIGLI MINORI: CONTRIBUTI SUI CONSUMI DELLE UTENZE L Amministrazione Comunale, nell ambito del Regolamento degli interventi di assistenza economica e di solidarietà civica

Dettagli