RASSEGNA STAMPA PREMIO OK ITALIA 2009

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RASSEGNA STAMPA PREMIO OK ITALIA 2009"

Transcript

1 RASSEGNA STAMPA PREMIO OK ITALIA 2009

2 Torino, 1 luglio 2009 Comunicato stampa Le Industrie Ottiche Italiane di Torino hanno ricevuto in questi giorni il premio OK Italia 2009 assegnato da una commissione di UNICREDIT a 19 aziende del territorio italiano, clienti e non, delle Banche Retail del Gruppo. La cerimonia di premiazione è avvenuta a Torino, presso la Fondazione Piazza dei Mestieri ed è stata preceduta da una tavola rotonda (moderatore Enrico Mentana) in cui i relatori, fra i quali Alessandro Profumo CEO Unicredit Group, il Sottosegretario per lo Sviluppo Economico on. Saglia, il Presidente della X Commissione Attività Produttive on. Vignali, ed altri docenti universitari ed imprenditori, hanno parlato sul tema: le Piccole Imprese ed il rilancio del Sistema Produttivo: eccellenze e nuove opportunità. IOI, Industrie Ottiche Italiane prima ed unica premiata fino ad oggi in Italia in questo settore di produzione e l unica a Torino in questa edizione del Premio, è stata scelta per l eccellenza del Network e Reti Territoriali di impresa. La motivazione che ha accompagnato il riconoscimento consegnato all AD dell azienda è stata la seguente: La scelta di realizzare occhiali di lettura a costi contenuti, mantenendo la qualità dei prodotti ha incontrato il favore del mercato, anche grazie alla scelta di canali distributivi alternativi come le farmacie e l attenta strategia di comunicazione. La premiazione : Aristide Canosani - Presidente UniCredit Banca, Chiara Ruata come Amministratore Delegato del gruppo Industrie Ottiche Italiane S.r.l. Alessandro Profumo - CEO UniCredit Group Roberto Nicastro - Deputy CEO UniCredit Group

3 RASSEGNA STAMPA 07/2009 La sede amministrativa di Industrie Ottiche Italiane s.r.l. Gli esterni dello stabilimento con i magazzini e la logistica della I.O.I. Interni dei magazzini e logistica I.O.I.

4 UniCredit "A Torino Premiata l'eccellenza italiana" TORINO Diciannove imprese di tutta Italia, con in comune le piccole dimensioni ed il coraggio, nonché la capacità, per fare ricerca, formazione, innovazione. Per il resto mutano le provenienze, i settori di attività, la storia. A loro Alessandro Profumo, ceo di UniCredit Group, ha consegnato ieri a Torino il premio "Ok ltalia", arrivato alla sesta edizione. Il premio è stato diviso in tre sezioni. Per l'internazionalizzazione e l'eccellenza del territorio il riconoscimento è andato ad aziende come la Kléral System di Moncalieri (Torino), specializzata in prodotti per parrucchieri. O come l'azienda vinicola Cottanera di Messina. Ma si è premiata anche la qualità del servizio nel settore spedizioni della milanese Lasa Air Transport, la capacità di esportare il 75% della produzione di macchinari per il marmo della Montresòr di Villafranca di Verona, il risparmio energetico e la tutela ambientale assicurati dalla Umpi Group di Rimini (telegestione di impianti di illuminazione), la stretta connessione tra design e avanguardia tecnologica della fabbricazione di lampadari della Ruggiu di Scorze (Venezia), l'innovazione di un film tecnico performante e a basso impatto ambientale della Secopack di Retorbido (Pavia). Qualità e formazione sono invece i criteri che hanno portato alla scelta di premiare la Bionat Italia di Palermo (sistemi diagnostici biomolecolari), il gruppo G&W Hotels di Roma, la Galvanica Nobili di Modena, la Neon Europa di Cagliari, la Labomar di Istrana (Treviso) e la Valentini di Rivoli (Torino). Infine per network e reti territoriali di impresa sono stati assegnati i riconoscimenti alla Segreti Mediterranei di Catanzaro, alla Fattoria Siciliana di Belpasso (Catania), alle Industrie Ottiche Italiane di Torino, all'agriambiente Consulting di Palagiano (Taranto), ad Umbiamore di Perugia e alla Manifattura Toscana Astucci di Monsummano Terme (Pistoia). Per Profumo la crisi porterà alla nascita di molti micro imprenditori e la banca dovrà aiutarli a crescere. A.Gr. 30 giugno 2009

5 "In tre sul podio di Premio ok" Sono tre su un totale di 19 le piccole imprese piemontesi che hanno ricevuto dall'ad di Unicredit, Alessandro Profumo, il Premio Ok Italia. Il riconoscimento è andato a tre aziende del torinese: Kleral System di Moncalieri (prodotti professionali per parrucchieri), Valentini di Rivoli (connettori elettrici audio video) e Industrie Ottiche Italiane (occhiali premontati per lettura). Nei primi mesi del 2009 UniCredit in Piemonte ha deliberato finanziamenti per oltre 238 milioni, fornendo sostegno a piccole imprese. Un altro esempio positivo torinese è quello portato dal rettore Francesco Profumo per il Politecnico che sforna laureati utili alla ricerca e alla progettazione di attività qualificate. Piccolo è bello, si dice, ma più degli altri ha bisogno di tutto per crescere. Il Piemonte ha un tessuto che tiene, con ec-cellenze da valorizzare, ha spiegato il fondatore di Eataly, Oscar Farinetti: «Il nostro centro è la somma di tante piccole imprese, che fanno prodotti di qualità, «e - ha aggiunto - in tanti casi con personale multietnico». Serve fiducia, anche economica: «Bisogna cercare di uscire dalla contrapposizione tra le piccole imprese e quelle grandi e ragionare in un'ottica di filiera, se si spezza un anello tutto il sistema è a rischio», ha sintetizzato Alessandro Profumo, amministratore delegato di UniCredit, indicando in un «accordo fatto con la Confindustria a Bologna, che coinvolge imprese di tutte le dimensioni» la strada da seguire per sostenere l'economia. 30 giugno 2009

6 Export "Da Unicredit premi e prestiti alle pmi. Riconoscimento a diciannove imprenditori" Il gruppo Unicredit ha premiato a Torino, con la sesta edizione del "Premio Ok Italia", diciannove piccole imprese, con un fatturato al di sotto dei tre milioni di euro, che hanno saputo distinguersi per l'internazionalizzazione. Le aziende premiate non sono necessariamente clienti del gruppo. L'istituto di credito guidato da Alessandro Profumo sottolinea anche che «è partito a ritmo serrato il flusso dei crediti deliberati nell'ambito di Impresa Italia, il progetto da sette miliardi di euro di finanziamenti a favore delle piccole e medie imprese italiane». Infatti sono già stati impegnati 4,8 miliardi. I premi per l'internazionalizzazione vanno, tra gli altri, alla Kleral System di Moncalieri (Torino), che si è ritagliata una nicchia internazionale di prodotti per parrucchieri, e alla Cottanera di Messina, che esporta il 40% della propria produzione di vino. Per l Eccellenza del Network e Reti Territoriali di impresa, il premio è andato a IOI, Industrie Ottiche di Torino, unica azienda premiata del settore degli occhiali da vista. 30 giugno 2009

7 OK ITALIA 2009 "Unicredit premia tre aziende torinesi" Sono tre le aziende piemontesi, tutte della provincia di Torino, premiate da Unicredit nell ambito di Ok Italia 2009, che ha assegnato un riconoscimento a 19 imprenditori italiani. Le aziende sabaude premiate sono la Industrie Ottiche Italiane di Torino, la Valentini di Rivoli, azienda che produce connettori elettrici audio-video, e la Kleral System di Moncalieri, specializzata nei prodotti per parrucchieri. 2 luglio 2009 OTTICA "Occhiali nelle farmacie" TORINO La Ioi - Industrie ottiche italiane (di Torino) ha scommesso sugli occhiali da lettura a basso costo (pur se con un buon design) e ha incontrato il favore del mercato anche grazie all'individuazione di canali distributivi alternativi. Nata nel 2004, adesso vende 2 milioni di occhiali all'anno, in Italia e all'estero. Viene premiata da Ok Italia sia per la tecnologia che per il marketing. 29 giugno 2009

8 I.O.I Industrie Ottiche Italiane s.r.l. Uffici e direzione corso Fiume Torino (Italy) Magazzini e logistica c/o Work & Job s.r.l. via Cesare Pavese Montanaro (To) Tel r.a. Fax P.Iva

Convegno ANFIA. Torino, 7 maggio 2013

Convegno ANFIA. Torino, 7 maggio 2013 Convegno ANFIA Torino, 7 maggio 2013 Scaletta presentazione Dott. Bonomi INTRODUZIONE anche se il momento è difficile e carico di incertezze bisogna cercare di capire quali sono le occasioni per migliorare

Dettagli

Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano

Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano Rassegna Stampa 1 Convegno Garanzie e Tutele Sociali Piccole e medie imprese Sviluppo, finanziamento e governance etica di mercato e garanzie sociali 12

Dettagli

WE-BANK GREEN. Quanto la banca condiziona l'attività dei propri clienti sui temi ecologici? MARTEDì 16 GIUGNO 2009

WE-BANK GREEN. Quanto la banca condiziona l'attività dei propri clienti sui temi ecologici? MARTEDì 16 GIUGNO 2009 WE-BANK GREEN Quanto la banca condiziona l'attività dei propri clienti sui temi ecologici? MARTEDì 16 GIUGNO 2009 LAURA GALBIATI Reponsabile Direzione Grandi Clienti Chi siamo We@service SpA È la società

Dettagli

Cari presidenti, Ministro Rachid, signore e signori,

Cari presidenti, Ministro Rachid, signore e signori, COSMIT FEDERLEGNOARREDO ISALONI (Milano, 22 Aprile 2009) INTERVENTO DEL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO ON. CLAUDIO SCAJOLA Cari presidenti, Ministro Rachid, signore e signori, sono molto lieto di partecipare

Dettagli

passione make-up energia make beauty beauty Fabio Rossello energia ergia passione Presidente Cosmetica Italia passione beauty make energia well

passione make-up energia make beauty beauty Fabio Rossello energia ergia passione Presidente Cosmetica Italia passione beauty make energia well essere passione beauty s make-up energia passione ile Fabio Rossello make benessere beauty energia ergia Presidente Cosmetica Italia well beauty make passione energia well-being benessere Il quadro macroeconomico

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Angelantoni Test Technologies srl e SOGESI spa entrano nel progetto ELITE di Borsa Italiana

COMUNICATO STAMPA. Angelantoni Test Technologies srl e SOGESI spa entrano nel progetto ELITE di Borsa Italiana Perugia, 12 ottobre 2012 COMUNICATO STAMPA Angelantoni Test Technologies srl e SOGESI spa entrano nel progetto ELITE di Borsa Italiana Ci sono anche due aziende umbre tra le trentatré selezionate da Borsa

Dettagli

per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009

per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009 Bando di concorso per l assegnazione del premio Made NEW in Italy 2009 1. COS È Made NEW in Italy? Il Premio Made NEW in Italy, promosso dal Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia

Dettagli

Evoluzione industria e mercato della cosmetica in Italia. Relatore: Fabio Franchina Presidente Unipro

Evoluzione industria e mercato della cosmetica in Italia. Relatore: Fabio Franchina Presidente Unipro Evoluzione industria e mercato della cosmetica in Italia Relatore: Fabio Franchina Presidente Unipro UNIPRO Associazione Italiana Industrie cosmetiche 500 Aziende associate (di cui 95% PMI) Addetti settore:

Dettagli

Le imprese del farmaco motore della rete dell hi-tech in Italia

Le imprese del farmaco motore della rete dell hi-tech in Italia Le imprese del farmaco motore della rete dell hi-tech in Italia La farmaceutica è un patrimonio manifatturiero che il Paese non può perdere La farmaceutica e il suo indotto 174 fabbriche 62.300 addetti

Dettagli

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI comunicato stampa PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI Le due società, attive in Lazio da alcuni anni, presentano il loro Rendiconto Sociale. Il documento rappresenta

Dettagli

ANIE ENERGIA: 2015 ANNO DEL RILANCIO PER IL SETTORE ELETTRICO

ANIE ENERGIA: 2015 ANNO DEL RILANCIO PER IL SETTORE ELETTRICO ANIE ENERGIA: 2015 ANNO DEL RILANCIO PER IL SETTORE ELETTRICO Un indagine di ANIE Energia analizza le possibili evoluzioni del mercato interno di inverter, sistemi di accumulo e colonnine di ricarica.

Dettagli

IL MADE IN ITALY ABITA IL FUTURO IL LEGNO ARREDO VERSO L ECONOMIA CIRCOLARE : IL RAPPORTO DI FONDAZIONE SYMBOLA E FEDERLEGNOARREDO

IL MADE IN ITALY ABITA IL FUTURO IL LEGNO ARREDO VERSO L ECONOMIA CIRCOLARE : IL RAPPORTO DI FONDAZIONE SYMBOLA E FEDERLEGNOARREDO IL MADE IN ITALY ABITA IL FUTURO IL LEGNO ARREDO VERSO L ECONOMIA CIRCOLARE : IL RAPPORTO DI FONDAZIONE SYMBOLA E FEDERLEGNOARREDO Il Legno Arredo italiano il più efficiente e sostenibile in Europa: consumiamo

Dettagli

NASCE EUROGROUP ARGENTINA

NASCE EUROGROUP ARGENTINA comunicato stampa NASCE EUROGROUP ARGENTINA L azienda a capitale misto italiano e argentino ha lo scopo di promuovere la costituzione di una società di garanzia reciproca e di favorire la crescita degli

Dettagli

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag.

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1 Il Gruppo e le sue attività pag. 2 L organizzazione del network pag. 5 Le partnership commerciali pag.

Dettagli

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese italiane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese italiane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati COMUNICATO STAMPA Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese italiane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Presentato oggi a Roma, lo studio è dedicato

Dettagli

La formalizzazione della rete: le diverse forme di collaborazione Milano, 16 febbraio 2015

La formalizzazione della rete: le diverse forme di collaborazione Milano, 16 febbraio 2015 La formalizzazione della rete: le diverse forme di collaborazione Milano, 16 febbraio 2015 Dalla rete all internazionalizzazione delle PMI Milano, 16 marzo 2015 L operatività di una rete di imprese all

Dettagli

torino bologna venezia www.fabbricafuturo.it 19 marzo 2015 10 giugno 2015 8 ottobre 2015 Presentano gli eventi 2015 di

torino bologna venezia www.fabbricafuturo.it 19 marzo 2015 10 giugno 2015 8 ottobre 2015 Presentano gli eventi 2015 di Presentano gli eventi 2015 di Idee e strumenti per l impresa manifatturiera del domani bologna 19 marzo 2015 torino 10 giugno 2015 Novità venezia 8 ottobre 2015 www.fabbricafuturo.it Il Progetto e i contenuti

Dettagli

Le proposte del Banco Popolare

Le proposte del Banco Popolare Efficienza energetica, finanza agevolata e una nuova forma di alleanza. Per innovare le imprese del settore siderurgico e favorirne la crescita. Le proposte del Banco Popolare Banco Popolare e innovazione

Dettagli

Per ulteriori informazioni: Echo Comunicazione d Impresa Claudio Rossetti Tel. 02 62694736 crossetti@echocom.it

Per ulteriori informazioni: Echo Comunicazione d Impresa Claudio Rossetti Tel. 02 62694736 crossetti@echocom.it COMUNICATO STAMPA AIRI: Il nuovo Programma Nazionale della Ricerca 2014-2020 avvicinerà l Italia all Europa. L Associazione chiede una governance più snella delle misure a sostegno della ricerca industriale.

Dettagli

DALLA GREEN ECONOMY 102 MLD DI VALORE AGGIUNTO (IL 10,3%) E QUASI 3 MLN DI POSTI DI LAVORO

DALLA GREEN ECONOMY 102 MLD DI VALORE AGGIUNTO (IL 10,3%) E QUASI 3 MLN DI POSTI DI LAVORO I DATI DI GREENITALY DI FONDAZIONE SYMBOLA E UNIONCAMERE DALLA GREEN ECONOMY 102 MLD DI VALORE AGGIUNTO (IL 10,3%) E QUASI 3 MLN DI POSTI DI LAVORO 372MILA IMPRESE (24,5% DEL TOTALE) PUNTANO SULLA GREEN

Dettagli

UNA POLITICA DI SVILUPPO DEL SUD PER RIPRENDERE A CRESCERE

UNA POLITICA DI SVILUPPO DEL SUD PER RIPRENDERE A CRESCERE UNA POLITICA DI SVILUPPO DEL SUD PER RIPRENDERE A CRESCERE Svimez-Fondazione Edison Intervento di MARCO FORTIS (Vicepresidente Fondazione Edison; Docente di Economia industriale e commercio estero Università

Dettagli

Il più grande mercato online dell agroalimentare Italiano

Il più grande mercato online dell agroalimentare Italiano Il più grande mercato online dell agroalimentare Italiano Accessibile al consumatore Ampio pubblico Ampia scelta di prodotti Regole di comportamento insight i consumatori cercano nei prodotti convenience

Dettagli

I principali risultati dell Osservatorio Intesa Sanpaolo-Mediocredito sui contratti di rete in Italia. Giovanni Foresti Servizio Studi e Ricerche

I principali risultati dell Osservatorio Intesa Sanpaolo-Mediocredito sui contratti di rete in Italia. Giovanni Foresti Servizio Studi e Ricerche I principali risultati dell Osservatorio Intesa Sanpaolo-Mediocredito sui contratti di rete in Italia Giovanni Foresti Servizio Studi e Ricerche Torino, 3 luglio 2014 Agenda 1 L identikit delle imprese

Dettagli

LE NUOVE POLITICHE PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE I MPRESE NELLA PROSPETTIVA DELLA PROGRAMMAZIONE 2014-2020

LE NUOVE POLITICHE PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE I MPRESE NELLA PROSPETTIVA DELLA PROGRAMMAZIONE 2014-2020 LE NUOVE POLITICHE PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE I MPRESE NELLA PROSPETTIVA DELLA PROGRAMMAZIONE 2014-2020 \ OBIETTIVI TEMATICI (art.9 Reg.Generale) Interventi attivabili nel periodo 2014-2020 Grado

Dettagli

EUROFIDI ED EUROCONS RISULTATI 2007 NEL SEGNO DELLA REDDITIVITÀ

EUROFIDI ED EUROCONS RISULTATI 2007 NEL SEGNO DELLA REDDITIVITÀ Comunicato stampa EUROFIDI ED EUROCONS RISULTATI 2007 NEL SEGNO DELLA REDDITIVITÀ Le imprese associate a Eurogroup sono quasi 37 mila (+8,6% rispetto al 2006) L avanzo di gestione ante imposte è di 6,3

Dettagli

MASTER SPECIALISTICO Iva internazionale, dogane, problematiche fiscali nazionali e gestione finanza aziendale novembre 2014 - febbraio 2015

MASTER SPECIALISTICO Iva internazionale, dogane, problematiche fiscali nazionali e gestione finanza aziendale novembre 2014 - febbraio 2015 MASTER SPECIALISTICO Iva internazionale, dogane, problematiche fiscali nazionali e gestione finanza aziendale novembre 2014 - febbraio 2015 L Associazione, in considerazione dell importanza che rivestono

Dettagli

PROGETTO INTRAPRENDERE

PROGETTO INTRAPRENDERE PROGETTO INTRAPRENDERE Biennio di attività 2011-2012 REALIZZATO DA: CON IL CONTRIBUTO DI: IN COLLABORAZIONE CON: COMUNI DELLA PROVINCIA DI MODENA OBIETTIVI DEL PROGETTO: Intraprendere è nato nel 2001 per

Dettagli

Innovation Broker Network (IBN) è una rete di Broker professionisti specializzati nel campo dell innovazione.

Innovation Broker Network (IBN) è una rete di Broker professionisti specializzati nel campo dell innovazione. E vietata ogni forma di riproduzione totale e/o parziale del seguente materiale. Copyright e diritti di autore: Link S.r.l. I nostri servizi Innovation Broker Network (IBN) è una rete di Broker professionisti

Dettagli

Approfondimenti: Provincia di Cuneo

Approfondimenti: Provincia di Cuneo Approfondimenti: Provincia di Cuneo Premessa Contesto e attività/1 Nel generale contesto di crisi che ha continuato a caratterizzare il sistema economico italiano nel 2013 i dati relativi al Piemonte hanno

Dettagli

RAPPORTO 2014 LA FINANZA TERRITORIALE IN ITALIA

RAPPORTO 2014 LA FINANZA TERRITORIALE IN ITALIA RAPPORTO 2014 LA FINANZA TERRITORIALE IN ITALIA Il finanziamento degli investimenti degli Enti locali e territoriali: gli strumenti ed il loro utilizzo Alessandro Panaro Milano, 23 gennaio 2015 Le fonti

Dettagli

La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO

La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO TopLegal Roma, 23 settembre 2010 Il progetto Nel mese di dicembre 2009, su iniziativa

Dettagli

Così, insieme, la nostra energia vale di più

Così, insieme, la nostra energia vale di più 1 Protocollo d intesa del16 febbraio 2010 L impegno del Consorzio JPE sull uso razionale e consapevole dell energia nell edilizia PER IL RILANCIO PRODUTTIVO ED OCCUPAZIONALE DELLE PMI PIEMONTESI ATTRAVERSO

Dettagli

Crowdfunding: modelli, tendenze e prospettive future

Crowdfunding: modelli, tendenze e prospettive future Seminario Crowdfunding: modelli, tendenze e prospettive future Relatore: Francesco Schiavone (Dipartimento di Studi Aziendali e Quantitativi dell Università degli Studi di Napoli Parthenope ) Giovedì 18

Dettagli

Banda larga. Asset strategico per la competitività del territorio

Banda larga. Asset strategico per la competitività del territorio Banda larga Asset strategico per la competitività del territorio La strategia digitale di Confindustria Verona Iniziative volte a promuovere la riduzione del digital divide culturale e infrastrutturale:

Dettagli

L ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE. Roma, Milano, Verona, 11 Gennaio 2013

L ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE. Roma, Milano, Verona, 11 Gennaio 2013 L ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE Roma, Milano, Verona, 11 Gennaio 2013 EUGENIO VANDA General Manager Un'organizzazione è un gruppo di persone formalmente unite per raggiungere uno o più obiettivi comuni che

Dettagli

Bologna, 26 Novembre 2009 Aula Magna Facoltà di Agraria OSSERVATORIO SULL INNOVAZIONE NELLE IMPRESE AGRICOLE 3 RAPPORTO

Bologna, 26 Novembre 2009 Aula Magna Facoltà di Agraria OSSERVATORIO SULL INNOVAZIONE NELLE IMPRESE AGRICOLE 3 RAPPORTO Bologna, 26 Novembre 2009 Aula Magna Facoltà di Agraria OSSERVATORIO SULL INNOVAZIONE NELLE IMPRESE AGRICOLE 2009 3 RAPPORTO OGGETTO E SOGGETTO DELL OSSERVATORIO OGGETTO Ciò che è nuovo per l azienda che,

Dettagli

SEZIONI SPECIALI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE FONDO CENTRALE DI GARANZIA PER LE PMI. Casi pratici di intervento

SEZIONI SPECIALI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE FONDO CENTRALE DI GARANZIA PER LE PMI. Casi pratici di intervento SEZIONI SPECIALI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE FONDO CENTRALE DI GARANZIA PER LE PMI Casi pratici di intervento SEZIONI SPECIALI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DEL FONDO CENTRALE DI GARANZIA PER LE PMI Camere

Dettagli

CONFINDUSTRIA-CERVED: RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2015

CONFINDUSTRIA-CERVED: RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2015 CONFINDUSTRIA-CERVED: RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2015 Duro l impatto della crisi, ma anche dalle PMI del Sud arrivano primi segnali di ripartenza. Servono più imprese gazzelle per trainare ripresa. Più di

Dettagli

INFO FINAX S.p.A. Spunti di riflessione per il Convegno Banche e Sicurezza ABI

INFO FINAX S.p.A. Spunti di riflessione per il Convegno Banche e Sicurezza ABI INFO FINAX S.p.A. Spunti di riflessione per il Convegno Banche e Sicurezza ABI Giuseppe Ricciuti. Roma, 10 giugno 2010 Lo Scenario: La recente crisi economico finanziaria che ha colpito l Italia, ha prodotto

Dettagli

Programma operativo regionale POR CreO FESR 2014-2020

Programma operativo regionale POR CreO FESR 2014-2020 Programma operativo regionale POR CreO FESR 2014-2020 Obiettivo Investimenti per la Crescita e l Occupazione Siena, 27 marzo 2015 Monica Bartolini, Ilaria Buselli Ufficio Autorità di Gestione POR FESR

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA COMUNICATO STAMPA Siglato il quinto accordo tra il Gruppo bancario e Piccola Industria Confindustria DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE

Dettagli

Convegno - Mostra delle tecnologie - Reti di business. Terza rivoluzione industriale?

Convegno - Mostra delle tecnologie - Reti di business. Terza rivoluzione industriale? Idee e strumenti per l impresa manifatturiera del domani Convegno - Mostra delle tecnologie - Reti di business Stampa 3D Terza rivoluzione industriale? Nell ambito del progetto Fabbrica Futuro, la rivista

Dettagli

Conferenza Stampa sulla Giornata Nazionale dell Innovazione. 3 giugno 2010

Conferenza Stampa sulla Giornata Nazionale dell Innovazione. 3 giugno 2010 Conferenza Stampa sulla Giornata Nazionale dell Innovazione 3 giugno 2010 Indice Slide 1 La Giornata Nazionale dell Innovazione Slide 2 Il Premio Nazionale per l Innovazione Slide 3 Le competizioni nazionali

Dettagli

UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO

UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO 1 INDICE 1/2 1. IL GRUPPO BENETTON: COMPANY OVERVIEW 2. LA STRATEGIA D AREA 2.1 IL POSIZIONAMENTO COMPETITIVO 2.2 LA CONFIGURAZIONE DELLE ATTIVITA 3.

Dettagli

GIURIA TECNICA PREMIO HEAD OF ECOMMERCE 2014. Il premio per i migliori Head of Ecommerce in Italia Prima edizione

GIURIA TECNICA PREMIO HEAD OF ECOMMERCE 2014. Il premio per i migliori Head of Ecommerce in Italia Prima edizione PREMIO HEAD OF ECOMMERCE 2014 Il premio per i migliori Head of Ecommerce in Italia Prima edizione Milano 16 Giugno 2014 PREMIO HEAD OF ECOMMERCE 2014 PRIMA EDIZIONE ROBERTO CASALINI Caporedattore Centrale

Dettagli

Da 40 anni al servizio delle aziende

Da 40 anni al servizio delle aziende Da 40 anni al servizio delle aziende GESCA GROUP Gesca azienda nata nel 1972 come centro servizi specializzato nell elaborazione della contabilità aziendale fa della lunga esperienza nel campo dell Information

Dettagli

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA vision guide line 6 LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA QUANDO SI PARLA DI UN MERCATO COMPLESSO COME QUELLO DELL EDILIZIA E SI DEVE SCEGLIERE UN PARTNER CON CUI CONDIVIDERE L ATTIVITÀ SUL MERCATO, È MOLTO

Dettagli

Elenco Istituti Tecnici Superiori

Elenco Istituti Tecnici Superiori Elenco Istituti Tecnici Superiori N. Regione Provincia ITS Area tecnologica Ambiti 1 Abruzzo CHIETI 2 Abruzzo L'AQUILA Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Sistema Meccanica Istituto Tecnico

Dettagli

DRAFT INTERVENTO JAVIDI PER CONVEGNO SULLE BIOMASSE

DRAFT INTERVENTO JAVIDI PER CONVEGNO SULLE BIOMASSE DRAFT INTERVENTO JAVIDI PER CONVEGNO SULLE BIOMASSE Buongiorno a tutti, ringrazio il Dr Pudzich, Amministratore Delegato della Camera di Commercio Italo-Germanica, i relatori e gli operatori tedeschi presenti

Dettagli

LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO

LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO 1 Applicando questa metodologia, nel 2009 il valore a livello mondiale dell internet economy poteva essere stimato,

Dettagli

Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una grande impresa digitale

Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una grande impresa digitale Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una Federico Marchetti Fondatore e Amministratore Delegato Assolombarda, 26 febbraio 2013 Il Partner Globale di Internet Retail

Dettagli

Prof. Guido Fabiani, Assessore alle politiche per lo sviluppo economico 4 marzo 2015

Prof. Guido Fabiani, Assessore alle politiche per lo sviluppo economico 4 marzo 2015 Prof. Guido Fabiani, Assessore alle politiche per lo sviluppo economico 4 marzo 2015 In Italia L imprenditoria femminile: alcuni dati l imprenditoria femminile conta 1.302.054 imprese e rappresenta il

Dettagli

126.000 aziende hanno in corso una procedura concorsuale 12 regioni su 20 hanno subito una pesante dinamica recessiva

126.000 aziende hanno in corso una procedura concorsuale 12 regioni su 20 hanno subito una pesante dinamica recessiva È POSSIBILE TROVARE UN ORIZZONTE ALTERNATIVO Nonostante alcuni segnali di ripresa registrati negli ultimi mesi, la situazione macroeconomica del Paese stenta a migliorare e le imprese italiane hanno difficoltà

Dettagli

Un impegno comune per la crescita

Un impegno comune per la crescita Un impegno comune per la crescita Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria proseguono la collaborazione avviata con l Accordo del luglio 2009, rinnovata nel 2010, e condividono una linea d azione

Dettagli

PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA. Accordi verticali e pratiche concordate

PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA. Accordi verticali e pratiche concordate PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA Accordi verticali e pratiche concordate SVILUPPO PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA Il progetto nasce da una valutazione strategica circa l esigenza di approfondire la tematica

Dettagli

Bologna, giovedì 9 ottobre 2014 Padova, martedì 11 novembre 2014

Bologna, giovedì 9 ottobre 2014 Padova, martedì 11 novembre 2014 presentano la Fiera Convegno Bologna, giovedì 9 ottobre 2014 Padova, martedì 11 novembre 2014 I PROMOTORI DEL PROGETTO Nell ambito del progetto di comunicazione multicanale Fabbrica Futuro, la rivista

Dettagli

Primi sui Motori. Aiutiamo le aziende a comunicare attraverso Internet

Primi sui Motori. Aiutiamo le aziende a comunicare attraverso Internet Primi sui Motori Aiutiamo le aziende a comunicare attraverso Internet SMALL CAP CONFERENCE - 21 Novembre 2013 Milestones 1998 Alessandro Reggiani fonda Syner.it Informatica, società di software orientata

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 43/7 DEL 1.9.2015

DELIBERAZIONE N. 43/7 DEL 1.9.2015 Oggetto: Strategia per l internazionalizzazione del sistema produttivo regionale. Programma regionale triennale per l internazionalizzazione 2015-2018. L Assessore dell industria evidenzia alla Giunta

Dettagli

CONFINDUSTRIA-CERVED: II RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2016 PMI DEL SUD RIALZANO LA TESTA, MA IL CONTO DELLA CRISI RESTA SALATO

CONFINDUSTRIA-CERVED: II RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2016 PMI DEL SUD RIALZANO LA TESTA, MA IL CONTO DELLA CRISI RESTA SALATO CONFINDUSTRIA-CERVED: II RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2016 PMI DEL SUD RIALZANO LA TESTA, MA IL CONTO DELLA CRISI RESTA SALATO Si rafforzano i segnali positivi dalle PMI del Sud: i livelli pre-crisi sono ancora

Dettagli

Casale sul Sile, 12 Novembre 2012 - ore 9,00 Villa Canossa, Via alle Cave, 21

Casale sul Sile, 12 Novembre 2012 - ore 9,00 Villa Canossa, Via alle Cave, 21 GLI EFFETTI DELLA CRISI SUI RAPPORTI FRA LÄNDER TEDESCHI E IL VENETO E GLI STRUMENTI ISTITUZIONALI E FINANZIARI A SUPPORTO DELL ECONOMIA E DEI DISTRETTI PRODUTTIVI Quali prospettive, quali soluzioni, quali

Dettagli

Scheda 3 «Eco-innovazioni»

Scheda 3 «Eco-innovazioni» Scheda 3 «Eco-innovazioni» UNA PANORAMICA DEL CONTESTO NAZIONALE GREEN JOBS Formazione e Orientamento UNA PANORAMICA DEL CONTESTO NAZIONALE Secondo una indagine fatta nel 2013 dall Unione Europea sulla

Dettagli

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE E LOGISTICA, MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE E LOGISTICA, MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI CORSO 2011-2013 ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE E LOGISTICA, MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI La tecnica per crescere CON IL PATROCINIO DI PIACENZA L Istituto Tecnico Superiore

Dettagli

Il Gruppo Banca Popolare di Vicenza

Il Gruppo Banca Popolare di Vicenza Il Gruppo Banca Popolare di Vicenza a sostegno delle PMI Costante Turco Responsabile Direzione Regionale Centro Sud Italia di Banca Popolare di Vicenza Prato, 9 maggio 2013 La Storia e le caratteristiche

Dettagli

Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE

Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE

Dettagli

Marco Conte. L impegno del sistema camerale per le start up innovative

Marco Conte. L impegno del sistema camerale per le start up innovative Marco Conte L impegno del sistema camerale per le start up innovative LE START UP INNOVATIVE E IL TERRITORIO Una start up innovativa di successo è una risorsa importante per il territorio in cui è localizzata,

Dettagli

Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 2010

Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 2010 Esiti dei Premi di Laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 21 All edizione 21 del bando per l assegnazione dei premi di laurea AICA-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, di

Dettagli

Il supporto alle imprese per il trasferimento tecnologico fornito dalla rete europea Enterprise Europe Network della Confindustria Piemonte

Il supporto alle imprese per il trasferimento tecnologico fornito dalla rete europea Enterprise Europe Network della Confindustria Piemonte Il supporto alle imprese per il trasferimento tecnologico fornito dalla rete europea Enterprise Europe Network della Confindustria Piemonte Ing. Ermanno Maritano Asti, 3 giugno 2013 Creata il 1 Gennaio

Dettagli

Strategie di internazionalizzazione nei mercati tradizionali ed emergenti

Strategie di internazionalizzazione nei mercati tradizionali ed emergenti Strategie di internazionalizzazione nei mercati tradizionali ed emergenti Tiziano Bursi Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Convegno Competitività e internazionalizzazione Camera di Commercio

Dettagli

Lo stato dell arte della produzione industriale del fotovoltaico

Lo stato dell arte della produzione industriale del fotovoltaico Lo stato dell arte della produzione industriale del fotovoltaico Gianluca Bertolino ANIE/GIFI, Milano, 10/11/2010 Contenuti - La catena del valore - Downstream e manifatturiero - Lo sviluppo della filiera

Dettagli

SCISSIONE PARZIALE DEL RAMO CREDITO AL CONSUMO DA NEOS FINANCE S.P.A. A INTESA SANPAOLO PERSONAL FINANCE S.P.A. Milano, 21 febbraio 2013

SCISSIONE PARZIALE DEL RAMO CREDITO AL CONSUMO DA NEOS FINANCE S.P.A. A INTESA SANPAOLO PERSONAL FINANCE S.P.A. Milano, 21 febbraio 2013 SCISSIONE PARZIALE DEL RAMO CREDITO AL CONSUMO DA NEOS FINANCE S.P.A. A INTESA SANPAOLO PERSONAL FINANCE S.P.A. Milano, 21 febbraio 2013 1 CONTESTO DI MERCATO E POSIZIONAMENTO DI NEOS FINANCE E ISPF Il

Dettagli

il Gruppo UMCI una nuova generazione di Professionisti del Credito

il Gruppo UMCI una nuova generazione di Professionisti del Credito il Gruppo UMCI una nuova generazione di Professionisti del Credito Chi siamo L UNIONE MEDIATORI CREDITIZI ITALIANI nasce come Network di Mediazione Creditizia nel 2004. Dal 1 Aprile 2011 opera come soggetto

Dettagli

ITS. Tra il ITS. diploma e la laurea, Tra il un nuovo percorso formativo concretamente legato al mondo del lavoro ato al mondo

ITS. Tra il ITS. diploma e la laurea, Tra il un nuovo percorso formativo concretamente legato al mondo del lavoro ato al mondo ITS. Tra il diploma e la laurea, un nuovo percorso formativo concretamente legato al mondo del lavoro Novara, 27/05/2011 ITS : la risposta a tante richieste A livello nazionale industria e istituzioni

Dettagli

La tua impresa è pronta per espandersi all estero? UniCredit International, pronte 4 azioni concrete per il decollo.

La tua impresa è pronta per espandersi all estero? UniCredit International, pronte 4 azioni concrete per il decollo. La tua impresa è pronta per espandersi all estero? UniCredit International, pronte 4 azioni concrete per il decollo. 1 CONTROPARTI PRODOTTI CONSULENZA UniCredit International 4 azioni concrete per aiutarti

Dettagli

PTI NOVARA ASSE 1 INNOVAZIONE E TRANSIZIONE PRODUTTIVA AZIONE RICERCA E SPERIMENTAZIONE INTERVENTO 15.2.2.1 CAMPUS NOVAMONT

PTI NOVARA ASSE 1 INNOVAZIONE E TRANSIZIONE PRODUTTIVA AZIONE RICERCA E SPERIMENTAZIONE INTERVENTO 15.2.2.1 CAMPUS NOVAMONT PTI NOVARA ASSE 1 INNOVAZIONE E TRANSIZIONE PRODUTTIVA AZIONE RICERCA E SPERIMENTAZIONE INTERVENTO 15.2.2.1 CAMPUS NOVAMONT 1. QUADRO CONOSCITIVO 1.1 Soggetto attuatore dell intervento: Novamont S.p.A.

Dettagli

IO SONO CULTURA. L Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi Claudio Gagliardi, Segretario Generale Unioncamere

IO SONO CULTURA. L Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi Claudio Gagliardi, Segretario Generale Unioncamere IO SONO CULTURA L Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi Claudio Gagliardi, Segretario Generale Unioncamere Macerata, 26 giugno 2014 IO SONO CULTURA Rapporto 2014 IO SONO CULTURA scoprire

Dettagli

Fonte: indagine UniCredit 2010 sulla fiducia I RISULTATI PRINCIPALI. Indice di fiducia complessivo

Fonte: indagine UniCredit 2010 sulla fiducia I RISULTATI PRINCIPALI. Indice di fiducia complessivo COMUNICATO STAMPA Settimo Rapporto UniCredit sulle Piccole Imprese La ricerca di nuovi mercati: la sfida delle piccole imprese fra cambiamento e tradizione Presentato a Roma, lo studio è stato dedicato

Dettagli

LE VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA FOCUS SULL INDUSTRIA FARMACEUTICA

LE VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA FOCUS SULL INDUSTRIA FARMACEUTICA LE VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA FOCUS SULL INDUSTRIA FARMACEUTICA Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare, diceva Seneca. Oggi l Italia, con la crisi quasi alle spalle

Dettagli

LE CAMERE DI COMMERCIO DEL PIEMONTE A SOSTEGNO DEI PICCOLI EDITORI

LE CAMERE DI COMMERCIO DEL PIEMONTE A SOSTEGNO DEI PICCOLI EDITORI LE CAMERE DI COMMERCIO DEL PIEMONTE A SOSTEGNO DEI PICCOLI EDITORI Stanziati oltre 40mila euro per la partecipazione al prossimo Salone del Libro di Torino Il sistema camerale piemontese, ha deciso di

Dettagli

B2GREEN: esperienza, creatività e innovazione per l organizzazione di eventi eco-sostenibili

B2GREEN: esperienza, creatività e innovazione per l organizzazione di eventi eco-sostenibili B2GREEN: esperienza, creatività e innovazione per l organizzazione di eventi eco-sostenibili Milano, 26 Luglio 2012 - La nuova rete di imprese che garantisce eventi green dall ideazione, alla realizzazione,

Dettagli

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO Gabriele Cappellini Milano, 18 ottobre 2011 Il progetto Si tratta del più grande fondo italiano di capitale per lo sviluppo, costituito per dare impulso alla crescita patrimoniale

Dettagli

Presentazione della Società. Novembre 2015

Presentazione della Società. Novembre 2015 Presentazione della Società La Storia La Società La Struttura Produttiva Il Sistema di Competenze Il Posizionamento 2 2004 Costituzione della StraDe s.r.l. ad opera di Massimo Dell Erba e Veronica Montanaro

Dettagli

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI Recuperare efficacia ed efficienza nelle vendite e negli acquisti AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico COME

Dettagli

ASSORETIPMI. www.assoretipmi.it. Reti di imprese 2.0 ASSORETIPMI ASSORETIPMI ASSORETIPMI ASSORETIPMI

ASSORETIPMI. www.assoretipmi.it. Reti di imprese 2.0 ASSORETIPMI ASSORETIPMI ASSORETIPMI ASSORETIPMI Reti di imprese 2.0 1 www.assoretipmi.it Nulla è più come prima I paesi «emergenti» Nuovi mercati internazionali emergono DAVVERO BRASILE RUSSIA INDIA CINA SUDAFRICA TURCHIA MESSICO INDONESIA COREA SUD

Dettagli

Il gruppo di lavoro Laura Bovone - Cattolica, facoltà di Scienze Politiche Roberto Conti già dirigente Fiat Marco Carcano Università di Parma Enrico

Il gruppo di lavoro Laura Bovone - Cattolica, facoltà di Scienze Politiche Roberto Conti già dirigente Fiat Marco Carcano Università di Parma Enrico Il gruppo di lavoro Laura Bovone - Cattolica, facoltà di Scienze Politiche Roberto Conti già dirigente Fiat Marco Carcano Università di Parma Enrico Ioli Architetto e già Consigliere Comunale ad Arese

Dettagli

Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive

Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive Fonte: Controcampus.it Per gli studenti che hanno sostenuto il test di Professioni Sanitarie

Dettagli

Quello che trascuri del web potrebbe finire con l ucciderti. (Bob Phibbs)

Quello che trascuri del web potrebbe finire con l ucciderti. (Bob Phibbs) 1 Quello che trascuri del web potrebbe finire con l ucciderti (Bob Phibbs) 2 Via della Conciliazione 3 Via della Conciliazione 4 Negozi vuoti per la contrazione dei consumi Le lunghe code per comprare

Dettagli

Rassegna stampa Dicembre 2013 - Gennaio 2014

Rassegna stampa Dicembre 2013 - Gennaio 2014 Rassegna stampa Dicembre 2013 - Gennaio 2014 CONSORZIO ROMA RICERCHE RASSEGNA STAMPA Dicembre 2013 - Gennaio 2014 paginemonaci.it...pag. 3 Public Policy...pag. 4 dire.it...pag. 5 Newsletter IACCS...pag.

Dettagli

FINANZIATO IL PROGRAMMA SIFEG

FINANZIATO IL PROGRAMMA SIFEG FINANZIATO IL PROGRAMMA SIFEG Il Ministero dello Sviluppo Economico ha selezionato e finanziato il PROGRAMMA SIFEG, di cui Tecno Habitat s.p.a. è primo proponente. SIFEG SISTEMA INTEGRATO TRASPORTO MERCI

Dettagli

WORKERS BUY OUT: Mestieri, Competenze, Lavoro Storie di nuova cooperazione

WORKERS BUY OUT: Mestieri, Competenze, Lavoro Storie di nuova cooperazione WORKERS BUY OUT: Mestieri, Competenze, Lavoro Storie di nuova cooperazione Morena Diazzi Autorità di Gestione POR FESR e POR FSE 2014-2020 Direttore Generale Economia della Conoscenza, del Lavoro e dell

Dettagli

RETI. di Imprese 3.0

RETI. di Imprese 3.0 RETI di Imprese 3.0 ASSORETIPMI ASSOCIAZIONE RETI DI IMPRESE PMI 2 La rete è composta da 40 imprese di diverse dimensioni e tipologia societaria. Infatti abbiamo sia ditte individuali, sia SNC e SAS, sia

Dettagli

CONGIUNTURA FRIULI VENEZIA GIULIA Consuntivo 3 trimestre 2015 e previsioni 4 trimestre 2015

CONGIUNTURA FRIULI VENEZIA GIULIA Consuntivo 3 trimestre 2015 e previsioni 4 trimestre 2015 CONGIUNTURA FRIULI VENEZIA GIULIA Consuntivo 3 trimestre 2015 e previsioni 4 trimestre 2015 Udine, 20 novembre 2015 Corso Vittorio Emanuele II, 47-33170 Pordenone - Tel. +39 0434 381211 - fax +39 0434

Dettagli

CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT:

CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT: LA BICOCCA PER LE IMPRESE CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT: MODELLI E TECNOLOGIE IL CASO ROCHE VISTO DA UN SYSTEM INTEGRATOR DAVIDE PICCARDI SIEMENS INFORMATICA S.P.A. MERCOLEDI 22 GIUGNO 2005 Università

Dettagli

ready Italian Van Lines

ready Italian Van Lines ready Italian Van Lines è la nuova rete intermodale di traslocatori internazionali. Il nostro Gruppo è nato dalla fusione di diverse aziende che insieme sviluppano un fatturato annuale di circa 8 mln di

Dettagli

Finanza agevolata Opportunità e meccanismo di accesso ai fondi gestiti da Finpiemonte

Finanza agevolata Opportunità e meccanismo di accesso ai fondi gestiti da Finpiemonte Finanza agevolata Opportunità e meccanismo di accesso ai fondi gestiti da Finpiemonte Torino, 30 ottobre 2013 L.R. 23/02 Riqualificazione energetica di edifici esistenti Bando 2013 L.R. 23/02 Riqualificazione

Dettagli

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria Marketing e Finanza Strategie, marketing e innovazione finanziaria Analisi e Strategie L innovazione nel settore bancario, assicurativo e finanziario dopo la crisi 4 Sergio Spaccavento, AIFIn Mercati e

Dettagli

RASSEGNA STAMPA IL PANE A CHI SERVE

RASSEGNA STAMPA IL PANE A CHI SERVE RASSEGNA STAMPA IL PANE A CHI SERVE A cura di Agenzia Comunicatio COMUNICATO STAMPA CRISI: ACLI ROMA, "4% ROMANI VIVE SOTTO SOGLIA DI POVERTÀ, IL 7% MANGIA IN MANIERA ADEGUATA OGNI DUE GIORNI" Progetto

Dettagli

Indagine sui fabbisogni formativi in materia di Internazionalizzazione

Indagine sui fabbisogni formativi in materia di Internazionalizzazione Indagine sui fabbisogni formativi in materia di Internazionalizzazione Roma, 13 ottobre 2015 Focus internazionalizzazione Nei primi mesi del 2015 si rafforzano i primi segnali positivi per l economia italiana,

Dettagli

Rassegna del 9 luglio 2015

Rassegna del 9 luglio 2015 Rassegna del 9 luglio 2015 Alluminio Agnelli. Famiglia di imprese con 100 anni di storia. Dalle strategie industriali alla finanza La storia e i valori Più di 100 anni di storia, 140 milioni di fatturato,

Dettagli

SEC MEDITERRANEA - PRESS MONITORING. TESTATA: LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO DATA: 13 giugno 2014 CLIENTE: DI LEO PIETRO SPA

SEC MEDITERRANEA - PRESS MONITORING. TESTATA: LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO DATA: 13 giugno 2014 CLIENTE: DI LEO PIETRO SPA SEC MEDITERRANEA - PRESS MONITORING TESTATA: LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO DATA: 13 giugno 2014 TESTATA: PUGLIALIVE.IT DATA: 13 giugno 2014 Tra 600 campagne va al cine-racconto Storia di Leo della Di Leo

Dettagli