Piano Individuale Pensionistico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Piano Individuale Pensionistico"

Transcript

1 Piano Individuale Pensionistico Indice 2 Piano Individuale Pensionistico Cos è? Come funziona? 3 e documenti per le liquidazioni 7 Fiscalità 9 Domande 1

2 Cos è? Come funziona? Cos è? Il Piano Individuale Pensionistico (PIP) è una forma di previdenza complementare individuale per l erogazione di trattamenti pensionistici complementari al sistema pubblico. Nella fase di accumulo è alimentato attraverso versamenti periodici e usufruisce della deducibilità fiscale. Come funziona? Fase 1 - Accumulo Modalità di versamento Primo contributo e versamenti successivi di importo libero Possibilità di versamento di TFR Possibilità di interruzione e ripresa dei versamenti Fase 2 - Erogazione Tipologie Anticipazione della posizione individuale maturata in caso di: Spese sanitarie: fino al 75% della posizione individuale maturata (è possibile richiedere tale anticipazione in qualsiasi momento) Acquisto o ristrutturazione prima casa per sé o per i figli: fino al 75% della posizione individuale maturata (è possibile richiedere tale anticipazione trascorsi almeno 8 anni dalla data di prima iscrizione alla previdenza complementare) Altre esigenze personali: fino al 30% della posizione individuale maturata (è possibile richiedere tale anticipazione trascorsi almeno 8 anni dalla data di prima iscrizione alla previdenza complementare) Riscatto 50% della posizione individuale maturata in caso di: In caso di cessazione attività lavorativa (inoccupazione per un periodo di tempo non inferiore a 12 mesi o ricorso da parte del datore di lavoro a procedure di mobilità, cassa integrazione guadagni ordinaria o straordinaria) Riscatto 100% della posizione individuale maturata in caso di: Quiescenza (trascorsi almeno 5 anni dalla prima data di adesione alla previdenza complementare) Invalidità permanente (che comporti la riduzione della capacità di lavoro a meno di un terzo) Cessazione attività lavorativa (inoccupazione per un periodo di tempo superiore a 48 mesi) Premorienza dell aderente Trasferimento della posizione individuale maturata: Trascorsi almeno 2 anni dalla data di iscrizione alla forma previdenziale 2

3 3 / documenti per le liquidazioni

4 Anticipazioni Anticipazione per spese sanitarie per terapie e interventi straordinari per l aderente, il coniuge e i figli Gravissime situazioni relative a sé, al coniuge e ai figli per terapie e interventi straordinari riconosciuti dalle competenti strutture pubbliche Per l aderente - Richiesta di liquidazione (mod ) - Copia Carta d Identità in corso di dell aderente - Certificazione a cura della struttura pubblica competente (ASL) del carattere straordinario della terapia o dell intervento - Fatture o ricevute fiscali in originale attestanti gli oneri effettivamente sostenuti Per i figli - Richiesta di liquidazione (mod ) - Copia carta d Identità in corso di dell aderente e del figlio - Certificazione a cura della struttura pubblica competente (ASL) del carattere straordinario della terapia o dell intervento - Fatture o ricevute fiscali in originale attestante gli oneri effettivamente sostenuti - Certificato storico di famiglia Anticipazione per acquisto prima casa di abitazione per l iscritto o per i figli Trascorsi almeno 8 anni dalla prima data di iscrizione alla previdenza complementare Richiesta di liquidazione entro 18 mesi dalla data dell acquisto dell immobile Per l aderente - Richiesta di liquidazione (mod ) - Copia Carta d Identità in corso di - Rogito oppure compromesso completo di attestazione notarile (non autocertificazione) indicante chi sarà l intestatario della casa e che l immobile costituisce la prima casa di abitazione alla previdenza complementare ante 28/04/1993) documentazione del Per i figli - Richiesta di liquidazione (mod ) - Copia Carta d Identità in corso di dell aderente e del figlio - Rogito oppure compromesso completo di attestazione notarile (non autocertificazione) indicante chi sarà l intestatario della casa e che l immobile rappresenterà la prima casa di abitazione - Certificato storico di famiglia Anticipazione per intervento di recupero edilizio relativo alla prima casa di abitazione di proprietà dell iscritto o dei figli Trascorsi almeno 8 anni dalla prima data di iscrizione alla previdenza complementare Richiesta di liquidazione entro 18 mesi dalla data di inizio lavori Per l aderente - Richiesta di liquidazione (mod ) - Copia Carta d Identità in corso di - Preventivo della ditta esecutrice dei lavori - Fatture relative al pagamento dei lavori - Documento (ad esempio: rogito, compromesso, assegnazione) dal quale risulti l intestatario della casa e che l immobile rappresenta la residenza e abitazione principale - Copia della concessione edilizia oppure della comunicazione di inizio lavori Per i figli - Richiesta di liquidazione (mod ) - Copia Carta d Identità in corso di dell aderente e del figlio - Preventivo della ditta esecutrice dei lavori - Fatture relative al pagamento dei lavori - Documento (ad esempio: rogito, compromesso, assegnazione) dal quale risulti l intestatario della casa e che l immobile rappresenta la residenza e abitazione principale - Certificato storico di famiglia 28/04/1993 documentazione del datore di lavoro con indicazione 4

5 Anticipazione Anticipazione 30% per altre esigenze personali Trascorsi almeno 8 anni dalla prima data di iscrizione alla previdenza complementare Richiesta di liquidazione (mod ) Riscatto Riscatto 50% per cessazione attività Trascorsi almeno 12 mesi dalla data di cessazione dell attività lavorativa In caso di ricorso a cassa integrazione ordinaria o straordinaria superiore ai 12 mesi, è possibile richiedere il riscatto prima che siano trascorsi 12 mesi di inattività Richiesta di liquidazione (mod ) Se lavoratore dipendente Lettera di dimissioni o licenziamento Documento aggiornato alla data richiesta riscatto rilasciato dal centro per l impiego (stato occupazionale) dal quale risulti la data di cessazione dell attività e lo stato attuale di disoccupazione In alternativa Dichiarazione sostitutiva di notorietà (ex. Artt. 46 e 47 del d.p.r. 445/2000) autenticata dal Comune in cui l aderente dichiara che dalla data di cessazione dell attività alla data di presentazione della richiesta di erogazione non ha svolto alcuna attività lavorativa Se lavoratore autonomo Documentazione attestante la chiusura dell attività Dichiarazione sostitutiva di notorietà (ex. Artt. 46 e 47 del d.p.r. 445/2000) autenticata dal Comune in cui l aderente dichiara che dalla data di cessazione dell attività alla data di presentazione della richiesta di erogazione non ha svolto alcuna attività lavorativa Riscatto 100% per quiescenza 5 anni di iscrizione alla previdenza complementare Aver maturato il diritto alla pensione obbligatoria (vecchiaia/ anzianità) Richiesta di liquidazione (mod ) Originale di polizza o dichiarazione sostitutiva di smarrimento (certificato di notorietà ex. Artt. 46 e 47 del d.p.r. 445/2000) autenticata dal Comune Certificato pensione o modello Obis dell Ente Pensionistico di appartenenza (INPS, etc) In caso di opzione in rendita specificare la forma scelta e il frazionamento Riscatto 100% per invalidità Tale facoltà non può essere esercitata nel quinquennio precedente la maturazione del diritto alle prestazioni pensionistiche complementari Richiesta di liquidazione (mod ) Originale di polizza o dichiarazione sostitutiva di smarrimento (certificato di notorietà ex. Artt. 46 e 47 del d.p.r. 445/2000) autenticata dal Comune Certificazione (INPS/ASL) dell invalidità permanente con riduzione della capacità lavorativa a meno di 1/3 Riscatto 100% per cessazione dell attività Trascorsi almeno 48 mesi dalla data di cessazione dell attività lavorativa La cessazione dell attività deve avvenire dopo l adesione alla previdenza complementare Richiesta di liquidazione (mod ) 5

6 Originale di polizza o dichiarazione sostitutiva di smarrimento (certificato di notorietà ex. Artt. 46 e 47 del d.p.r. 445/2000) autenticata dal Comune Se lavoratore dipendente Lettera di dimissioni o licenziamento Documento aggiornato alla data richiesta riscatto rilasciato dal centro per l impiego (stato occupazionale) dal quale risulti la data di cessazione dell attività e lo stato attuale di disoccupazione In alternativa Dichiarazione sostitutiva di notorietà (ex. Artt. 46 e 47 del d.p.r. 445/2000) autenticata dal Comune in cui l aderente dichiara che dalla data di cessazione dell attività alla data di presentazione della richiesta di erogazione non ha svolto alcuna attività lavorativa Se lavoratore autonomo Documentazione attestante la chiusura dell attività Dichiarazione sostitutiva di notorietà (ex. Artt. 46 e 47 del d.p.r. 445/2000) autenticata dal Comune in cui l aderente dichiara che dalla data di cessazione dell attività alla data di presentazione della richiesta di erogazione non ha svolto alcuna attività lavorativa Riscatto 100% per premorienza Decesso dell aderente prima di avere diritto alla prestazione Richiesta di liquidazione (mod ) sottoscritta da ciascun beneficiario designato di ciascun beneficiario Originale di polizza o dichiarazione sostitutiva di smarrimento (certificato di notorietà ex. Artt. 46 e 47 del d.p.r. 445/2000) autenticata dal Comune Certificato di morte Atto notorio dal quale risulti chi sono gli eredi legittimi dell aderente e se lo stesso ha lasciato o meno testamento (per importi minori di si accetta dichiarazione sostitutiva di notorietà rilasciato dal Comune) Copia del verbale di deposito e pubblicazione del testamento (qualora esistente) redatto da un notaio ed indicante che il testamento è l ultimo che si conosca e valido e non impugnato da alcuno Per beneficiari minorenni decreto del Giudice Tutelare con il quale si autorizza la liquidazione alla persona designata di quanto spettante al beneficiario minore e conseguente comunicazione del Codice IBAN sul quale poter effettuare il bonifico Trasferimento Trasferimento ad altro fondo Trascorsi almeno 2 anni dalla prima data di iscrizione alla previdenza complementare Richiesta di liquidazione (mod ) Benestare della forma pensionistica complementare ricevente (non serve in caso di trasferimento interno alla Compagnia) Ogni altro documento o informazione che la Compagnia ritiene necessario 6

7 Fiscalità Fiscalità sul maturato al 31/12/2000 Liquidazione in capitale* Tipologia di prestazione Riscatto Per pensionamento, premorienza, inoccupazione, invalidità permanente, anticipazione. Vecchi iscritti Sui rendimenti dei capitali assicurativi si applica la ritenuta a titolo d imposta del 12,50% (scontato del 2% per ogni anno superiore al decimo); sull importo dei contributi versati, al netto della quota a carico del lavoratore che non eccede il 4% della retribuzione annua, è dovuta IRPEF a tassazione separata utilizzando l aliquota applicata sul TFR da ciascun datore di lavoro. Nuovi iscritti Sull importo erogato, al netto sia della quota a carico del lavoratore che non eccede il 4% della retribuzione annua, sia della riduzione di imponibile riconosciuta sulle quote di TFR (o sull intero TFR) versato, è dovuta IRPEF a tassazione separata utilizzando un aliquota autocalcolata (aliquota fissa del 20% per i lavoratori autonomi). Liquidazione in rendita* Valido per vecchi e nuovi iscritti Sull 87,5% dell importo erogato si applica la tassazione corrente IRPEF. dal 2001 al 2006 Liquidazione in capitale* Valido per vecchi e nuovi iscritti Riscatto Per premorienza, pensionamento, inoccupazione (per mobilità o altre cause non dipendenti dalla volontà delle parti) e invalidità permanente. Quanto maturato, al netto dei redditi già assoggettati a imposta e ai contributi non dedotti Si determina un aliquota autocalcolata: il reddito di riferimento è dato dalla prestazione, al netto dei redditi già assoggettati a imposta, diviso il numero di anni di contribuzione per 12. Su questo reddito si applicano aliquote e scaglioni IRPEF dell anno di maturazione del diritto per il calcolo dell imposta media, che viene divisa per il reddito di riferimento e moltiplicata per 100, ottenendo così l aliquota autocalcolata da applicare alla prestazione imponibile. Anticipazione Quanto erogato, al netto di eventuali contributi non dedotti, salvo conguaglio al momento della liquidazione definitiva della prestazione. Si applica l aliquota autocalcolata come sopra meglio dettagliato. (*) Verrà applicata inoltre l imposta sostitutiva sui rendimenti maturati - Liquidazione capitale: imposta sostitutiva fondi pensione (11%) relativa ai rendimenti dell anno in corso. - Liquidazione rendita: imposta sulla plusvalenza annua legge n.138/11. 7

8 Fiscalità sul maturato dal 2001 al 2006 Liquidazione in rendita* Valido per vecchi e nuovi iscritti dall 1/1/2007 Liquidazione in capitale* Valido per vecchi** e nuovi iscritti Liquidazione in rendita* Valido per vecchi e nuovi iscritti Quota parte della rendita, riferita al capitale finale al netto dei redditi già assoggettati a imposta e ai contributi non dedotti. Tassazione corrente IRPEF e addizionali regionali e comunali. Riscatto - 50% per inoccupazione >12 e <48 mesi - 100% per inoccupazione >48 mesi - invalidità permanente che comporti la riduzione della capacità di lavoro a meno di un terzo - decesso prima del pensionamento - pensionamento Quanto maturato, al netto dei redditi già assoggettati a imposta e ai contributi non dedotti Ritenuta a titolo d imposta con aliquota del 15%, ridotta di una quota pari a 0,30 punti percentuali per ogni anno eccedente il quindicesimo di partecipazione a forme pensionistiche complementari (con un limite massimo di riduzione di 6 punti percentuali). Quota parte della rendita, riferita al capitale finale al netto dei redditi già assoggettati ad imposta ed ai contributi non dedotti. Ritenuta a titolo d imposta con aliquota del 15%, ridotta di una quota pari a 0,30 punti percentuali per ogni anno eccedente il quindicesimo di partecipazione a forme pensionistiche complementari (con un limite massimo di riduzione di 6 punti percentuali). Anticipazione per spese sanitarie a seguito di gravissime situazioni Quanto erogato, al netto dei redditi già assoggettati a imposta e ai contributi non dedotti. Ritenuta a titolo d imposta con aliquota del 15%, ridotta con gli stessi criteri dei riscatti. Altri tipi di anticipazione (diverse da quelle sopra indicate) Quanto erogato, al netto dei redditi già assoggettati a imposta e ai contributi non dedotti. Ritenuta a titolo d imposta con aliquota del 23%. (**) Che optano per il regime fiscale introdotto dall 1/1/2007 8

9 Domande 01) A quanto corrispondono i costi di gestione di un piano individuale di previdenza? Sono specificati in ognuna delle edizione delle condizioni contrattuali che si sono susseguite nel corso degli anni in base all adeguamento alle normative sulla previdenza complementare. 02) È previsto il prestito nei piani individuali di previdenza? Il prestito non è contemplato. 03) Si può sapere il valore di riscatto in anticipo rispetto alla scadenza? L importo (sia lordo che netto) sarà disponibile solo al momento della liquidazione. 04) Si può far confluire polizze tradizionali in una forma pensionistica? Il reimpiego può riguardare unicamente polizze giunte a scadenza. Le polizze in caso di riscatto saranno liquidate esclusivamente al contraente, che se lo desidera potrà fare versamenti aggiuntivi sul PIP già aperto e dove figura come aderente. 05) Un soggetto che è in pensione e ha raggiunto l età pensionabile di vecchiaia, può chiedere la sottoscrizione di un piano individuale pensionistico? In base alla normativa attuale non può richiederlo. Per aderire ad un PIP è necessario che l età sia inferiore almeno di 1 anno a quella prevista per il pensionamento di vecchiaia. 06) Un soggetto che ha già riscattato un PIP può aderire ad un altro PIP? Se è già pensionato non può aderire, mentre se non lo è può aderire in ogni momento (fermo restando quanto indicato al punto 5). 07) Una persona diversa dall aderente può effettuare versamenti sul PIP di quest ultimo? I versamenti dei contributi devono avvenire esclusivamente dal conto corrente dell aderente. Una persona diversa può effettuare versamenti unicamente se l aderente è a suo carico. 08) All atto del riscatto il TFR versato viene tassato? Il TFR versato sui piani pensionistici è sempre tassato in quanto trasferito dall azienda al lordo di tasse. 09) Chi deve comunicare i contributi non dedotti e quando? Sarà cura dell aderente comunicare annualmente l ammontare degli eventuali contributi che non sono stati dedotti. La dichiarazione deve essere fatta anno per anno. 10) In che misura è la deduzione dei premi versati? Per i premi versati dal 1 gennaio 2007 (con un max di 5.164,57 ) è prevista la deduzione dal reddito. Il risparmio fiscale è in base agli scaglioni in vigore al momento della dichiarazione dei redditi, secondo il calcolo dell aliquota marginale IRPEF, attualmente: da un minimo del 23 % per redditi fino a ,00 ad 9

10 un max del 43% per redditi oltre ,00. Non è più previsto il limite della deduzione in funzione del reddito (era il 12% del reddito con un massimo di 5.164,57 ). La deduzione fiscale abbatte il reddito sul quale si fa il calcolo delle tasse da pagare. 11) Ci sono agevolazioni per i lavoratori di primo impiego? Potranno godere di un regime agevolato che gli consentirà, per i primi 20 anni successivi al primo quinquennio, di dedurre dal reddito complessivo i contributi eccedenti il limite di 5.164,57, per un importo pari alla differenza (se positiva) tra l importo di ,85 e i contributi effettivamente versati nei primi 5 anni di partecipazione alle forme pensionistiche integrative, con il limite max di 2.582,29. 12) Ci sono deduzioni per persone a carico? C è la possibilità di deduzione fiscale sui contributi versati per persone a carico, con il limite personale di 5.164,00. 13) In presenza di versamenti maggiori di 5.164,57 viene escluso per default la deducibilità delle somme eccedenti? In presenza di versamenti maggiori di 5.164,57 non è possibile escludere per default la deducibilità delle somme eccedenti, pertanto l aderente deve dichiarare l importo che non porta in deduzione. 14) Il TFR viene dedotto dal reddito del lavoratore? Il TFR non può essere dedotto dal reddito del lavoratore in quanto non costituisce reddito ma è un accantonamento. 15) Il cambio di contraenza è possibile? Il nuovo contraente può avere il beneficio fiscale? Il Piano Individuale Pensionistico prevede una sola figura che è quella dell aderente. Non è quindi possibile il cambio dell aderente. Se l aderente è a carico del coniuge, il marito potrà versare i contributi sul PIP, pur non figurando in polizza, e godere di beneficio fiscale portando in deduzione al reddito quanto versato. Se l aderente ha un proprio reddito, il contributo versato sul PIP non potrà essere portato in deduzione dal reddito del marito. 16) In caso di decesso dell aderente si può trasferire il piano previdenziale ad altra persona modificando l aderente? Non è prevista la figura del contraente, di conseguenza il piano sarà liquidato al beneficiario designato o agli eredi testamentari, in caso di assenza di testamento agli eredi legittimi, e sarà applicata la tassazione IRPEF di legge. 17) Se l aderente che percepisce la rendita muore e ha lasciato la reversibilità alla moglie, come si calcola l ammontare della rendita? La reversibilità deve essere scelta prima del pagamento della rendita. Già al percipiente verrà corrisposta fin dall origine una rendita ridotta; in caso di suo decesso, durante il pagamento della rendita, alla testa reversionaria verrà corrisposta una rendita in base alla percentuale di reversibilità prescelta. Per esempio se richiesto il 100%, tutta la rendita pagata al percipiente sarà pagata alla seconda testa. Il coefficiente di reversibilità viene calcolato dall ufficio attuariale al momento della richiesta di liquidazione, e non prima, in base alla data di nascita ed età raggiunta al pagamento della rendita sia dell assicurato che della seconda testa. 18) Se l aderente di un PIP cambia lavoro andando all estero, può chiedere il riscatto? Se si, quale tassazione gli viene applicata? Sì, se dimostra di non svolgere più alcun tipo di attività lavorativa in Italia; nel caso di liquidazione viene assoggettato a tassazione italiana. 19) Il riscatto per cessata attività lo può richiedere anche una casalinga, uno studente o un soggetto benestante? Non può esserci riscatto per cessata attività in quanto lo stato di assenza di lavoro non ne prevede la cessazione. 20) Casalinghe, benestanti e persone che non hanno attività di lavoro devono attendere l età di pensionamento dell assegno sociale per chiedere la liquidazione del PIP? Sì, devono attendere l età di pensionamento dell assegno sociale. A quella data dovranno esibire il certificato di pensione relativo. 21) L aderente lavoratore che non raggiunge i contributi minimi pensionistici, quando può chiedere il riscatto della polizza? Può richiedere il riscatto al raggiungimento dell età pensionabile stabilita dall attuale legislazione sulla scorta di certificato di pensionamento. 22) È possibile chiedere la liquidazione per pensionamento e mantenere attiva la posizione? Non è possibile richiedere la liquidazione totale e mantenere attiva la posizione. Se si desidera mantenere la posizione attiva è necessario richiedere un anticipazione secondo le modalità previste dalla normativa. 23) Quale documento essenziale è da produrre per avere il diritto al riscatto per pensionamento? Il certificato di pensione con la data di pensionamento. 24) Se alla data di pensionamento per vecchiaia l aderente continua a lavorare (autonomo), ha diritto al riscatto? Presentando il certificato dell ente di categoria, che attesti la maturazione del diritto alla prestazione pensionistica può richiedere il riscatto. continua pagina seguente 10

11 25) Qualora l INPS non riconosca l assegno sociale, quale documentazione si deve presentare per richiedere la liquidazione del PIP? Al posto del certificato di pensione si potrà allegare alla domanda di liquidazione la dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà da fare nel Comune di residenza nel quale si dovrà dichiarare la maturazione dei requisiti, la professione e le motivazioni per le quali l INPS non eroga la pensione/ assegno sociale. 26) Anticipazione per acquisto prima casa: in alternativa al rogito può essere accettato il documento presentato alla banca per richiesta del mutuo? Può essere accettata la domanda presentata alla banca per l erogazione del mutuo a condizione che sia specificato che il mutuo è richiesto per l acquisto di prima casa e che vi sia l accettazione (timbro e firma) da parte dell ente erogante. 27) Anticipazione: quanto può essere il tempo intercorrente tra la data di richiesta e la data di acquisto della prima casa? L anticipazione presuppone una stretta connessione tra la richiesta del beneficio e la necessità di acquistare la casa la cui esistenza, in ipotesi di acquisto già avvenuto, va esclusa quando il decorso del tempo sia tale da interrompere ogni collegamento funzionale tra le somme da erogare e l esigenza tutelata dalla norma. Da risposte fornite da COVIP in materia di anticipi emerge che il benestare o la logica di concessione dell anticipo è per un tempo massimo di 1 anno e mezzo. 28) È possibile l anticipo sul valore di riscatto per l acquisto della prima casa da parte del coniuge dell aderente? Sì, è possibile ma solo in presenza di comunione dei beni. 29) In che misura è possibile l anticipazione per ristrutturazione? È possibile nella misura massima del 75%, comunque la prestazione erogata dalla compagnia sarà commisurata all importo delle fatture presentate dal richiedente. 30) L anticipo prima casa è valido anche per la costruzione? L anticipo prima casa è valido anche nel caso di costruzione. 31) Il dentista è contemplato come spesa medica per ottenere un anticipazione sul valore di riscatto? Il dentista non è contemplato, tranne che per gravi patologie per le quali la struttura pubblica deve rilasciare adeguata documentazione. 32) Quali sono i possibili beneficiari di un PIP? In caso di premorienza dell aderente, in assenza di beneficiari espressamente designati dall aderente stesso, i beneficiari si intendono gli eredi testamentari o in mancanza gli eredi legittimi. L aderente può designare un beneficiario o più beneficiari, con indicazione delle quote % per ciascun avente diritto (vedi modulo di designazione dei beneficiari in caso di premorienza dell aderente ). Per ulteriori domande è possibile fare riferimento ai siti internet della COVIP e dell Agenzia delle Entrate: Documento aggiornato a dicembre

RISPOSTE AI QUESITI PIU FREQUENTI CONTRIBUZIONE

RISPOSTE AI QUESITI PIU FREQUENTI CONTRIBUZIONE RISPOSTE AI QUESITI PIU FREQUENTI CONTRIBUZIONE Come viene alimentata la posizione previdenziale? Il finanziamento è attuato mediante contribuzione a carico del lavoratore, del datore di lavoro e tramite

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Decreto Legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 Documento aggiornato 28 maggio 2015 Via Savoia, 82-00198 Roma,

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Iscritto all Albo dei Fondi Pensione 1^ Sez. Speciale - Fondi Pensione Preesistenti - numero 1146 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE - Documento approvato dal Consiglio di amministrazione del 1 aprile 2015 -

Dettagli

Legge n. 296/2006 art. 1, comma 749

Legge n. 296/2006 art. 1, comma 749 Legge n. 296/2006 art. 1, comma 749 A decorrere dal 1 gennaio 2007 il lavoratore dipendente è tenuto ad operare una scelta circa la destinazione del proprio tfr maturando: se destinarlo a una previdenza

Dettagli

FONDO PENSIONE PRIAMO

FONDO PENSIONE PRIAMO I VANTAGGI DELL ADESIONE AL FONDO PENSIONE PRIAMO INTEGRAZIONE E PROTEZIONE FALITÀ REDDITIVITÀ FLESSIBILITÀ ECONOMICITÀ DIVERSIFICAZIONE L adesione a Priamo comporta, per l aderente, una serie di VANTAGGI

Dettagli

Richiesta di liquidazione PIP

Richiesta di liquidazione PIP Spett.le Ufficio Liquidazioni Individuali Via Benigno Crespi, 23 20159 Milano Richiesta di liquidazione PIP Piano Individuale Pensionistico n Prodotto Intermediario assicurativo/promotore finanziario:

Dettagli

Unipol Previdenza. Fondo Pensione Aperto iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 30 UNIPOL PREVIDENZA. Documento sul regime fiscale

Unipol Previdenza. Fondo Pensione Aperto iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 30 UNIPOL PREVIDENZA. Documento sul regime fiscale Unipol Previdenza Fondo Pensione Aperto iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 30 UNIPOL PREVIDENZA Documento sul regime fiscale Il presente documento costituisce parte integrante della nota informativa

Dettagli

Cognome Nome. Comune di nascita Prov. Residente Prov. C.A.P. Tel. indirizzo e mail RICHIEDE

Cognome Nome. Comune di nascita Prov. Residente Prov. C.A.P. Tel. indirizzo e mail RICHIEDE RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE O DI LIQUIDAZIONE DELLA PRESTAZIONE PENSIONISTICA COMPLEMENTARE (a norma degli artt. 10 e 12 dello Statuto) L ISCRITTO (compilazione a cura dell iscritto)

Dettagli

Unipol Previdenza. Fondo Pensione Aperto iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 30 UNIPOL PREVIDENZA. Documento sul regime fiscale

Unipol Previdenza. Fondo Pensione Aperto iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 30 UNIPOL PREVIDENZA. Documento sul regime fiscale Unipol Previdenza Fondo Pensione Aperto iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 30 UNIPOL PREVIDENZA Documento sul regime fiscale Il presente documento costituisce parte integrante della nota informativa

Dettagli

Premessa. by Gestione Processi Formativi 2

Premessa. by Gestione Processi Formativi 2 Premessa Una presentazione in cui si affronta il tema della fiscalità delle polizze vita e delle forme di previdenza complementare. Viene ripreso il vecchio regime fiscale (valido per tutte le polizze

Dettagli

GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 03/15)

GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 03/15) GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 03/15) Allegato alla Nota Informativa Pagina 2 di 8 - Pagina bianca Edizione 03.2015 Documento sul regime

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (A) Regime fiscale applicabile agli iscritti a partire dal 1 gennaio 2007ed ai contributi versati dal 1 gennaio 2007dai lavoratori già iscritti 1. I Contributi 1.1 Il regime

Dettagli

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE *

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * Chi è interessato dalla Riforma Sono interessati alla riforma della previdenza complementare attuata con il decreto legislativo n. 252/2005

Dettagli

FONDO PENSIONE PER I DIRIGENTI IBM

FONDO PENSIONE PER I DIRIGENTI IBM FONDO PENSIONE PER I DIRIGENTI IBM Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 1070 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (Giugno 2015) - 1 - Le note che seguono sono una libera e parziale sintesi NON SOSTITUTIVA

Dettagli

UNIPOL FUTURO PRESENTE

UNIPOL FUTURO PRESENTE Unipol Futuro Presente Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Iscritto all albo tenuto dalla Covip con il n. 5050 UNIPOL FUTURO PRESENTE Documento sul regime fiscale Il presente

Dettagli

FONDINPS - Fondo pensione complementare INPS Iscritto n. 500 all Albo Covip

FONDINPS - Fondo pensione complementare INPS Iscritto n. 500 all Albo Covip DOCUMENTO SUL REGIIME FIISCALE Il sistema previdenziale italiano, da oltre un decennio, è stato oggetto di numerose riforme volte, da un lato, a riorganizzare ed armonizzare i trattamenti previdenziali

Dettagli

Documento sul regime fiscale

Documento sul regime fiscale Fondo Scuola Espero FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE A CAPITALIZZAZIONE PER I LAVORATORI DELLA SCUOLA iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 145 Documento sul regime fiscale (depositato presso la Covip

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO AURORA PREVIDENZA. 1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione)

FONDO PENSIONE APERTO AURORA PREVIDENZA. 1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione) Allegato alla Nota Informativa FONDO PENSIONE APERTO AURORA PREVIDENZA DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione) I fondi pensione, istituiti

Dettagli

UNIPOL FUTURO PRESENTE

UNIPOL FUTURO PRESENTE Unipol Futuro Presente Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Iscritto all albo tenuto dalla Covip con il n. 5050 UNIPOL FUTURO PRESENTE Documento sul regime fiscale Il presente

Dettagli

aggiornato al 31 luglio 2014

aggiornato al 31 luglio 2014 aggiornato al 31 luglio 2014 Regime fiscale applicabile ai lavoratori iscritti a una forma pensionistica complementare dopo il 31 dicembre 2006 e ai contributi versati, a partire dal 1 gennaio 2007, dai

Dettagli

IntegrazionePensionisticaAurora

IntegrazionePensionisticaAurora IntegrazionePensionisticaAurora Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Iscritto all albo tenuto dalla Covip con il n. 5034 IntegrazionePensionisticaAurora Documento sul regime

Dettagli

FATA Futuro Attivo. Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione

FATA Futuro Attivo. Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Documento sul regime fiscale - Allegato alla Nota informativa - Documento sul regime fiscale Allegato alla Nota informativa Pagina 1

Dettagli

Documento sul Regime Fiscale

Documento sul Regime Fiscale FONDO PENSIONE DEI DIPENDENTI DELLA HEWLETT- PACKARD ITALIANA S.r.l. E DI ALTRE SOCIETA DEL GRUPPO HEWLETT-PACKARD Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1538 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (aggiornato

Dettagli

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR Le risposte alle domande più frequenti Scelta sulla 1. destinazione del Tfr Linee di investimento 2. dedicate al Tfr 3. Prestazioni Regime fiscale delle 4. prestazioni previdenziali

Dettagli

postaprevidenza valore

postaprevidenza valore postaprevidenza valore Fondo Pensione Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo (PIP) Documento sul Regime Fiscale postaprevidenza valore Per informazioni: 800.316.181 infoclienti@postevita.it

Dettagli

FONDO PENSIONE INTEGRATIVO (FIP)

FONDO PENSIONE INTEGRATIVO (FIP) FONDO PENSIONE INTEGRATIVO (FIP) LO SCOPO Il FIP qui descritto è una forma pensionistica complementare individuale di tipo assicurativo, ché ha lo scopo di consentire all aderente di attivare un piano

Dettagli

DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI

DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI Requisiti generali 1. L anticipazione della posizione individuale maturata che l aderente può conseguire da parte del Fondo per specifiche causali é disciplinata dall art.

Dettagli

PrevAer Fondo Pensione

PrevAer Fondo Pensione Pagina 1 di 5 Documento sul Regime Fiscale aggiornato al 27 marzo 2015 Regime fiscale applicabile ai lavoratori iscritti a una forma pensionistica complementare dopo il 31 dicembre 2006 e ai contributi

Dettagli

postaprevidenza valore

postaprevidenza valore postaprevidenza valore Fondo Pensione Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo (PIP) Documento sul Regime Fiscale postaprevidenza valore Per informazioni: 800.316.181 infoclienti@postevita.it

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (Aggiornato al 23 febbraio 2015)

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (Aggiornato al 23 febbraio 2015) DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (Aggiornato al 23 febbraio 2015) Il presente documento integra il contenuto della Nota informativa per l adesione al fondo pensione aperto a contribuzione definita PENSPLAN

Dettagli

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA Il decreto legislativo n. 252 del 5 dicembre 2005 ha rinviato al 1 gennaio 2007 esclusivamente l obbligo della destinazione del TFR maturando alla previdenza

Dettagli

NOTA OPERATIVA PER I SOCI BENEFICIARI

NOTA OPERATIVA PER I SOCI BENEFICIARI NOTA OPERATIVA PER I SOCI BENEFICIARI che cessano il rapporto di lavoro con l azienda (socio aderente) PREVIP è stato iscritto in data 4 agosto 1999 al n. 1241 della sezione speciale dell Albo dei Fondi

Dettagli

1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione)

1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione) Allegato alla Nota Informativa FONDO PENSIONE BYBLOS FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE A CAPITALIZZAZIONE PER I LAVORATORI DELLE AZIENDE ESERCENTI L INDUSTRIA DELLA CARTA E DEL CARTONE, DELLE AZIENDE GRAFICHE

Dettagli

TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE

TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE E il momento di scegliere A cura della Struttura di Comparto Scuola non statale DESTINARE IL TFR COS E IL TFR? Il trattamento di fine rapporto (anche conosciuto come liquidazione

Dettagli

FONDO PENSIONE PER IL PERSONALE DELLA BANCA POPOLARE DI ANCONA E DELLE SOCIETA CONTROLLATE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

FONDO PENSIONE PER IL PERSONALE DELLA BANCA POPOLARE DI ANCONA E DELLE SOCIETA CONTROLLATE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Allegato alla Nota Informativa FONDO PENSIONE PER IL PERSONALE DELLA BANCA POPOLARE DI ANCONA E DELLE SOCIETA CONTROLLATE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare

Dettagli

Obiettivo Previdenza Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo pensione

Obiettivo Previdenza Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo pensione Obiettivo Previdenza Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo pensione 4 - Documento sul Regime fiscale Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 5017 Numeri utili Pronto Allianz

Dettagli

L.A. PREVIDENZA Fondo Pensione Aperto DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

L.A. PREVIDENZA Fondo Pensione Aperto DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE L.A. PREVIDENZA Fondo Pensione Aperto DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Il presente documento integra il contenuto della Nota Informativa relativa all offerta pubblica di adesione a L.A. PREVIDENZA Fondo Pensione

Dettagli

La previdenza complementare. I lavoratori interessati. La scelta della destinazione del trattamento di fine rapporto (Tfr o liquidazione)

La previdenza complementare. I lavoratori interessati. La scelta della destinazione del trattamento di fine rapporto (Tfr o liquidazione) La previdenza complementare La previdenza complementare ha lo scopo di pagare pensioni che si aggiungono a quelle del sistema obbligatorio, in modo da assicurare migliori condizioni di vita ai pensionati.

Dettagli

FONDO PENSIONE MEDICI Iscritto all'albo COVIP con il n 1337

FONDO PENSIONE MEDICI Iscritto all'albo COVIP con il n 1337 mod. C/P01 (Rev. Nov 2010) FONDO PENSIONE MEDICI C/P01 - PENSIONAMENTO RICHIESTA DI PRESTAZIONE PENSIONISTICA Da compilarsi e sottoscrivere a cura dell'aderente Il Sottoscritto.. nato a.. (prov....) il...

Dettagli

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE NORME SUL TFR

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE NORME SUL TFR Federazione Lavoratori della Conoscenza LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE NORME SUL TFR Schede informative A partire dal 1 gennaio 2007, per 16 milioni di lavoratori dipendenti del settore

Dettagli

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE INDICE INTRODUZIONE IL TFR LA PREVVIDENZA COMPLEMENTARE IL FINANZIAMENTO DELLE FORME PENSIONISTICHE FORME DI ADESIONE AGEVOLAZIONI FISCALI TASSAZIONE DELLE PRESTAZIONI TRASFERIMENTO

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Fondo Pensione Complementare per i Geometri Liberi Professionisti FONDO PENSIONE FUTURA Iscritto al n. 166 all Albo COVIP DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Il presente documento integra il contenuto della Nota

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DEL FONDO PENSIONE PREVICOOPER

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DEL FONDO PENSIONE PREVICOOPER PREVICOOPER FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE NAZIONALE A CAPITALIZZAZIONE DEI DIPENDENTI DELLE IMPRESE DELLA DISTRIBUZIONE COOPERATIVA DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DEL FONDO PENSIONE PREVICOOPER Approvato

Dettagli

postaprevidenza valore

postaprevidenza valore postaprevidenza valore Fondo Pensione Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo (PIP) Documento sul Regime Fiscale postaprevidenza valore Il presente documento annulla e sostituisce integralmente

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Orizzonte Previdenza Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Il presente documento integra il contenuto della Nota Informativa ed è aggiornato al

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE - FONDO PENSIONE DIRIGENTI COOPERATIVE DI CONSUMATORI. 1. FASE DEI VERSAMENTI: Regime fiscale dei contributi

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE - FONDO PENSIONE DIRIGENTI COOPERATIVE DI CONSUMATORI. 1. FASE DEI VERSAMENTI: Regime fiscale dei contributi DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE - FONDO PENSIONE DIRIGENTI COOPERATIVE DI CONSUMATORI 1. FASE DEI VERSAMENTI: Regime fiscale dei contributi Contributi versati dal 1 gennaio 2007 I contributi versati a fondi

Dettagli

postaprevidenza valore

postaprevidenza valore postaprevidenza valore Fondo Pensione Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo (PIP) Documento sul Regime Fiscale postaprevidenza valore Il presente documento annulla e sostituisce integralmente

Dettagli

GENERAFUTURO Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Documento sul regime fiscale (ed. 08/14)

GENERAFUTURO Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Documento sul regime fiscale (ed. 08/14) GENERAFUTURO Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Documento sul regime fiscale (ed. 08/14) Allegato alla Nota Informativa Pagina 2 di 6 - Pagina Documento bianca sul regime

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (aggiornato al 1 gennaio 2015) 1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione)

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (aggiornato al 1 gennaio 2015) 1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione) DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (aggiornato al 1 gennaio 2015) 1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione) I fondi pensione, istituiti in regime di contribuzione definita, sono

Dettagli

Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini

Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 136 Documento sul regime fiscale del Fondo Pensione allegato

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE CASSA DI PREVIDENZA INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DELLE AZIENDE CONVENZIONATE FONDO PENSIONE (iscritto al n. 1137 della Sezione Speciale I dei Fondi Preesistenti dell Albo Covip) DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO UNIPOL INSIEME. 1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione)

FONDO PENSIONE APERTO UNIPOL INSIEME. 1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione) Allegato alla Nota Informativa FONDO PENSIONE APERTO UNIPOL INSIEME DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione) I fondi pensione, istituiti in

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1 1 Deliberato dal Consiglio di Amministrazione in data 22 luglio 2014 Sommario REGIME FISCALE DEI CONTRIBUTI... 3 Contributi versati fino al 31 dicembre 2006... 3 Contributi

Dettagli

CASSA DI PREVIDENZA INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DELLE AZIENDE CONVENZIONATE

CASSA DI PREVIDENZA INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DELLE AZIENDE CONVENZIONATE CASSA DI PREVIDENZA INTEGRATIVA PER I DIPENDENTI DELLE AZIENDE CONVENZIONATE Chiarimenti sulla disciplina fiscale del d. lgs. n. 252/2005 (c.d. Testo Unico della previdenza complementare) Circolare dell

Dettagli

IN BREVE PER I DIPENDENTI PRIVATI

IN BREVE PER I DIPENDENTI PRIVATI IN BREVE PER I DIPENDENTI PRIVATI La previdenza complementare Previdenza complementare: cosa è e a cosa serve? La riforma della previdenza del 1995 ha apportato una significativa riduzione dell entità

Dettagli

40 - PREVIDENZA COMPLEMENTARE E INTEGRATIVA

40 - PREVIDENZA COMPLEMENTARE E INTEGRATIVA 40 - PREVIDENZA COMPLEMENTARE E INTEGRATIVA 40.1 NOZIONI GENERALI I numerosi interventi legislativi in materia di previdenza e le varie fusioni aziendali, hanno reso necessaria una continua contrattazione

Dettagli

Allegato alla nota informativa. La fiscalità della previdenza complementare. Bergamo, 24 Novembre 2008

Allegato alla nota informativa. La fiscalità della previdenza complementare. Bergamo, 24 Novembre 2008 Allegato alla nota informativa. La fiscalità della previdenza complementare " La fiscalità della nuova previdenza complementare" INTRODUZIONE La legge di riforma della previdenza complementare (D.Lgs.252/2005

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DI HELVETIA DOMANI - FONDO PENSIONE APERTO Helvetia Domani Fondo pensione Aperto è iscritto all Albo tenuto dalla COVIP

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DI HELVETIA DOMANI - FONDO PENSIONE APERTO Helvetia Domani Fondo pensione Aperto è iscritto all Albo tenuto dalla COVIP DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DI HELVETIA DOMANI - FONDO PENSIONE APERTO Helvetia Domani Fondo pensione Aperto è iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 91 Il presente documento integra il contenuto

Dettagli

FON.TE. FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I DIPENDENTI DA AZIENDE DEL TERZIARIO (COMMERCIO, TURISMO E SERVIZI)

FON.TE. FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I DIPENDENTI DA AZIENDE DEL TERZIARIO (COMMERCIO, TURISMO E SERVIZI) FON.TE. FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I DIPENDENTI DA AZIENDE DEL TERZIARIO (COMMERCIO, TURISMO E SERVIZI) DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE FONDO DI PREVIDENZA MARIO NEGRI FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE A CAPITALIZZAZIONE PER I DIRIGENTI DI AZIENDE DEL TERZIARIO, DI SPEDIZIONE E TRASPORTO DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1. Regime fiscale della

Dettagli

1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione)

1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione) ARCO FONDO NAZIONALE PENSIONE FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE A CAPITALIZZAZIONE PER I LAVORATORI DEL LEGNO, SUGHERO, MOBILE ARREDAMENTO, BOSCHIVI/FORESTALI, LATERIZI E MANUFATTI IN CEMENTO, LAPIDEI, MANIGLIE

Dettagli

RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE DESTINAZIONE DEL TFR MATURANDO A PARTIRE DALL 01.01.2007 IN APPLICAZIONE DELL ART. 8 COMMA 8 DEL DECRETO LEGISLATIVO 5 DICEMBRE 2005 N. 252 Ogni lavoratore del settore

Dettagli

Nome Sesso M F Codice fiscale. come risulta dall allegato certificato di morte. Erede legittimo (es. coniuge, figlio ):.

Nome Sesso M F Codice fiscale. come risulta dall allegato certificato di morte. Erede legittimo (es. coniuge, figlio ):. DATI DEL SOCIO DECEDUTO Cognome Mod. 9/2013 Fondo Pensione Complementare a Capitalizzazione per i lavoratori dipendenti dell industria della ceramica e di materiali refrattari Sede legale e amministrativa:

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1 1 Approvato dal Consiglio di Amministrazione il 27 marzo 2015 Sommario REGIME FISCALE DEI CONTRIBUTI... 3 Contributi versati fino al 31 dicembre 2006... 3 Contributi versati

Dettagli

FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione

FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione 1 L ADESIONE L adesione alle forme pensionistiche complementari è libera e volontaria 2 L ADESIONE SI PUO ADERIRE A FONTEMP: IN MANIERA

Dettagli

FAQ FONDO PENSIONE AZIMUT PREVIDENZA

FAQ FONDO PENSIONE AZIMUT PREVIDENZA FAQ FONDO PENSIONE AZIMUT PREVIDENZA MI MANCANO POCHI ANNI DI LAVORO AL PENSIONAMENTO. MI CONVIENE ISCRIVERMI AD UNA FORMA PENSIONSITICA COMPLEMENTARE? Non esistono reali controindicazioni all'adesione

Dettagli

AXA MPS PREVIDENZA PER TE - FONDO PENSIONE APERTO DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

AXA MPS PREVIDENZA PER TE - FONDO PENSIONE APERTO DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE AXA MPS PREVIDENZA PER TE - FONDO PENSIONE APERTO DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Il presente documento integra il contenuto della Nota Informativa relativa al fondo pensione aperto a contribuzione definita

Dettagli

HELVETIA AEQUA PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

HELVETIA AEQUA PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE HELVETIA AEQUA PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Helvetia Aequa è iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 5079. Helvetia Vita S.p.A.,

Dettagli

Aviva Top Pension. Documento sul regime fiscale. Piano Individuale Pensionistico di Tipo Assicurativo - Fondo Pensione

Aviva Top Pension. Documento sul regime fiscale. Piano Individuale Pensionistico di Tipo Assicurativo - Fondo Pensione Aviva Top Pension Piano Individuale Pensionistico di Tipo Assicurativo - Fondo Pensione Forme pensionistiche complementari individuali attuate mediante contratti di assicurazione sulla vita (art. 13 del

Dettagli

Più opportunità dal tuo fondo pensione

Più opportunità dal tuo fondo pensione fondo pensione per il personale del gruppo helvetia e del gruppo nationale suisse Più opportunità dal tuo fondo pensione Più adesioni con i fiscalmente a carico, più contribuzione da parte del datore di

Dettagli

Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare

Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare www.logicaprevidenziale.it A Albo (delle forme pensionistiche complementari): Elenco ufficiale tenuto dalla COVIP cui le forme pensionistiche

Dettagli

www.fisac.it www.cgil.it www.fisacbccroma.org

www.fisac.it www.cgil.it www.fisacbccroma.org www.fisac.it www.cgil.it www.fisacbccroma.org marzo 2007! "!!#! "! # #! # ## $"% # "&! "'# $% & ' "$"" &()! *! ""+ (,"" )( -## $** & #$""#""'! ") ".##$#/+, $ * &' 0) 1 "# # 2&) "#$#/)- - &''! #! **#'*'34""(

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1 Il presente documento integra il contenuto della Nota informativa Il Regime Fiscale di un Fondo Pensione è caratterizzato da tre momenti: 1. Contribuzione 2. Gestione Finanziaria

Dettagli

Prestazioni ante pensionamento e al momento del pensionamento 10 marzo 2015

Prestazioni ante pensionamento e al momento del pensionamento 10 marzo 2015 Prestazioni ante pensionamento e al momento del pensionamento 10 marzo 2015 * PER MAGGIORI INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALI SUGLI ARGOMENTI TRATTATI NEL PRESENTE DOCUMENTO SI CONSIGLIA LA LETTURA DELLO

Dettagli

i fondi pensione: in che consistono, come utilizzarli

i fondi pensione: in che consistono, come utilizzarli LA GUIDA DEL CONTRIBUENTE è una pubblicazione del Ministero delle Finanze Segretariato generale Ufficio per l informazione del contribuente Per ulteriori informazioni: www.finanze.it La Guida è distribuita

Dettagli

AXA progetto pensione più

AXA progetto pensione più AXA progetto pensione più PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE allegato alla nota informativa edizione 2015 AXA Assicurazioni S.p.A. AXA progetto

Dettagli

La nuova previdenza complementare

La nuova previdenza complementare Concreto Fondo Pensione Complementare Nazionale La nuova previdenza complementare La nuova previdenza complementare 1 Agenda Adesione esplicita e tacita Fonti di finanziamento e regole per la deducibilità

Dettagli

PREVIMODA. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 117. Sezioni

PREVIMODA. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 117. Sezioni Previmoda Fondo Pensione a capitalizzazione per i lavoratori dell industria tessile-abbigliamento, delle calzature e degli altri settori industriali del sistema moda. Documento PREVIMODA FONDO PENSIONE

Dettagli

Documento Sul Regime Fiscale

Documento Sul Regime Fiscale 2015 Documento Sul Regime Fiscale Il presente documento illustra sinteticamente il regime fiscale in vigore a decorrere dall 1 gennaio 2007, alla luce delle disposizioni dell Agenzia delle Entrate (Circolare

Dettagli

Libero Domani. Documento sul regime fiscale

Libero Domani. Documento sul regime fiscale Società del Gruppo Sara Libero Domani Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 5092 (art. 13 del decreto legislativo n. 252 del

Dettagli

La nuova Previdenza: riforma e offerta. Direzione commerciale - Sviluppo previdenza e convenzioni

La nuova Previdenza: riforma e offerta. Direzione commerciale - Sviluppo previdenza e convenzioni La nuova Previdenza: riforma e offerta Direzione commerciale - Sviluppo previdenza e convenzioni Previdenza: situazione attuale 140 Alcuni fattori rilevanti: 120 100 80 22 2015 pensionamento persone nate

Dettagli

FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE IMPRESE INDUSTRIALI ED ARTIGIANE EDILI ED AFFINI. Documento sul regime fiscale del Fondo Pensione

FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE IMPRESE INDUSTRIALI ED ARTIGIANE EDILI ED AFFINI. Documento sul regime fiscale del Fondo Pensione FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE IMPRESE INDUSTRIALI ED ARTIGIANE EDILI ED AFFINI Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 136 Documento sul regime fiscale del Fondo Pensione (allegato

Dettagli

RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE

RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE FONDO PENSIONE APERTO Divisione UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Via Stalingrado, 45 40128 Bologna www.unipolsai.com www.unipolsai.it RICHIESTA DI RISCATTO

Dettagli

Docente: Alessandro Bugli

Docente: Alessandro Bugli Docente: Alessandro Bugli Rapporto patrimonio / PIL dei fondi pensione Paesi OCSE anno 2012 Fonte: OECD Global Pension Statistics - 2012 Rapporto patrimonio / PIL dei fondi pensione Paesi OCSE anno 2012

Dettagli

Pur aumentando le aliquote contributive e l età pensionabile, la previdenza obbligatoria, tutta, avrà una enorme diminuzione dei rendimenti.

Pur aumentando le aliquote contributive e l età pensionabile, la previdenza obbligatoria, tutta, avrà una enorme diminuzione dei rendimenti. Pur aumentando le aliquote contributive e l età pensionabile, la previdenza obbligatoria, tutta, avrà una enorme diminuzione dei rendimenti. Per quanto necessari, anche i riscatti, in particolare per i

Dettagli

Documento sul regime fiscale. Approvato dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 26 marzo 2015

Documento sul regime fiscale. Approvato dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 26 marzo 2015 Documento sul regime fiscale Approvato dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 26 marzo 2015 aggiornato il 24 settembre 2015 Sommario 1 Regime fiscale dei contributi... 3 2 Regime fiscale della

Dettagli

UNICREDIT PREVIDENZA P.I.P. CRV PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE DI CREDITRAS VITA S.P.A.

UNICREDIT PREVIDENZA P.I.P. CRV PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE DI CREDITRAS VITA S.P.A. UNICREDIT PREVIDENZA P.I.P. CRV PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE DI CREDITRAS VITA S.P.A. DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI Nel presente documento vengono indicate le modalità

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Il sistema previdenziale italiano, da oltre un decennio, è stato oggetto di numerose riforme volte, da un lato, a riorganizzare ed armonizzare i trattamenti previdenziali assicurati

Dettagli

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa Fondo Pensione per i lavoratori dipendenti dalle imprese della distribuzione cooperativa Iscritto all Albo dei Fondi Pensione con il numero d ordine 102 Previcooper, il fondo pensione della distribuzione

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DI PREVEDI

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DI PREVEDI DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DI PREVEDI Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini Aggiornato alla legge n. 190 del 23 dicembre 2014 ( legge di

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE fondo pensione aperto aviva Fondo Pensione Istituito in Forma di Patrimonio Separato da AVIVA S.p.A. (Art. 12 del Decreto Legislativo 5 Dicembre 2005, n. 252) DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE FONDO PENSIONE

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Documento sulle anticipazioni pagina 1 di 3 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE La presente Nota informativa, redatta da PENSPLAN INVEST SGR S.p.A. in conformità allo schema predisposto dalla Covip, non è soggetta

Dettagli

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE INVIARE A:Piazza Cola Di Rienzo 80A 00192Roma 1. DATI DELL ADERENTE Comune di nascita: Prov: ( ) Tel.: Indirizzo di residenza: CAP: e-mail: 2. RICHIESTA ANTICIPAZIONE Il

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Fondo Pensione complementare a capitalizzazione per gli operai agricoli e florovivaisti a DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Regime fiscale dei contributi (applicabile anche ai soggetti iscritti alla data del

Dettagli

Cognome Nome Sesso - - M F 100 % 90 %

Cognome Nome Sesso - - M F 100 % 90 % DATI DELL ADERENTE Cognome Nome Sesso - - M F Codice fiscale Data di nascita Luogo di nascita Indirizzo di residenza Comune Telefono OPZIONE PRESCELTA per l erogazione della posizione individuale CAP Num.

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE FONDAV Fondo Pensione Complementare Personale Navigante di Cabina Sede Legale: Viale A. Marchetti, 111 00148 Roma Uffici: Piazza Fernando de Lucia, 37 00139 Roma Telefono: 06/88291308 Telefax: 06/8803298

Dettagli

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria LIBERA Confederazione Sindacale Li.Co.S. Sede nazionale Via Garibaldi, 45-20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.: 02 / 39.43.76.31. Fax: 02 / 39.43.75.26. e-mail: sindacatolicos@libero.it IL NUOVO TFR, GUIDA

Dettagli

PIONEER PENSIONEPIU FONDO PENSIONE APERTO 1. DATI DELL ADERENTE (COMPILAZIONE A CURA DELL ADERENTE O DEGLI EREDI/BENEFICIARI)

PIONEER PENSIONEPIU FONDO PENSIONE APERTO 1. DATI DELL ADERENTE (COMPILAZIONE A CURA DELL ADERENTE O DEGLI EREDI/BENEFICIARI) Pioneer Investment Management SGRpA Spett.le Società appartenente al Gruppo Bancario UniCredito Italiano Pioneer Investment Management SGRpA Iscritto all Albo dei Gruppi Bancari Galleria San Carlo, 6 20122

Dettagli

UniCredit Futuro P.I.P. Aviva

UniCredit Futuro P.I.P. Aviva UniCredit Futuro P.I.P. Aviva Piano Individuale Pensionistico di Tipo Assicurativo - Fondo Pensione Forme pensionistiche complementari individuali attuate mediante contratti di assicurazione sulla vita

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO SOLUZIONE PREVIDENTE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

FONDO PENSIONE APERTO SOLUZIONE PREVIDENTE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE FONDO PENSIONE APERTO SOLUZIONE PREVIDENTE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Il Fondo Pensione Aperto Soluzione Previdente è iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 155. Helvetia Vita S.p.A. Compagnia

Dettagli