Moduli e-learning ABB Istruzioni per la frequenza ai corsi. Sommario

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Moduli e-learning ABB Istruzioni per la frequenza ai corsi. Sommario"

Transcript

1 Moduli -larning ABB Istruzioni pr la frqunza ai corsi Il prsnt documnto ha lo scopo di dscrivr l principali carattristich di corsi -larning: com rgistrarsi d accdr al sistma, iscrivrsi ad un corso, frquntarlo stampar il crtificato di frqunza. Sommario Accsso rgistrazion...2 Iscrizion ad un corso Stampa dl crtificato...4 Offrta di corsi Cours locator...4 Contatti...5

2 È possibil accdr ai corsi -larning tramit una piattaforma dnominata Training Partnr (TP); il primo passo è quindi qullo di collgarsi all indirizzo di Accsso rgistrazion È Training possibil accdr Partnr ai : corsi -larning tramit una piattaforma dnominata Training Partnr (TP); il primo passo è quindi qullo di collgarsi all indirizzo di Training Partnr : NOTA: Training Partnr è un sito pubblico, non intrno ad ABB, pr cui chiunqu può libramnt accdrvi, dipndnti ABB, clinti, partnrs così via. NOTA: Training Partnr è un sito pubblico, non intrno ad ABB, pr cui chiunqu può libramnt accdrvi, dipndnti ABB, clinti, partnrs così via. Password. A rgistrazion avvnuta, l utnt ricv una -mail automatica con i dttagli di login, Nom utnt Password. Dopo l accsso a Training a Training Partnr, Partnr, appar la appar sgunt la finstra. sgunt finstra. Nl caso l utnt sia già rgistrato, può ffttuar il login con i propri Nom utnt Password Alcuni corsi possono (s la già password ssr prsnti nll Unità non Alcuni corsi possono già ssr prsnti nll Unità non compltat. vin compltat. dimnticata, può ssr ricvuta Iscrizion via -mail ad un cliccando corso sul Iscrizion ad un corso link ddicato). Il Catalogo di corsi, nlla Il par Catalogo t suprior di a corsi, sinistra, nlla pa S l utnt non è rgistrato, prmtt può di di visualizzar tutti tutti i i cor farlo cliccando sul link corsi disponibili. rgistratvi. Nl caso l utnt sia già rgistrato, può ffttuar il login con i propri Nom utnt Password Iscrizion (s la password ad un corso vin dimnticata, può ssr ricvuta via -mail cliccando sul link ddicato). S l utnt non è rgistrato, può farlo cliccando sul link rgistratvi. L utnt può insrir i propri dati prsonali nl modulo di rgistrazion; i campi Nom, Cognom, Nazion sono obbligatori. Iscrizion ad un corso Il Catalogo di corsi, nlla part suprior a sinistra, Esistono du modalità prmtt di visualizzar pr ricrcar tutti i corsi disponibili. un corso: Il Catalogo di corsi, nlla part suprior a sinistra, prmtt di visualizzar tutti i corsi disponibili. a) ricrca manual: si slziona manualmnt il singolo c albro dl catalogo di corsi; ad smpio, cliccando il nom corrispondnt al prcorso Automation Products (DM & a) ricrca manual: si slziona manualmnt il singolo corso nlla struttura ad switchs (BSW)/Brakrs (BSW) appar la lista di cor a) ricrca manual: si slziona manualmnt il singolo corso nlla struttura ad albro dl catalogo di corsi; ad smpio, cliccando il nom dlla cartlla corrispondnt al prcorso Automation albro dl catalogo Products di corsi; ad (DM smpio, & LP)/Brakrs cliccando il nom dlla and cartlla switchs (BSW)/Brakrs corrispondnt al prcorso (BSW) Automation appar Products la lista (DM di & corsi LP)/Brakrs ivi prsnti. and a) ricrca manual: si slziona manualmnt switchs il singolo (BSW)/Brakrs corso nlla struttura (BSW) appar ad la lista di corsi ivi prsnti. albro dl catalogo di corsi; ad smpio, cliccando il nom dlla cartlla corrispondnt al prcorso Automation Products (DM & LP)/Brakrs and switchs (BSW)/Brakrs (BSW) appar la lista di corsi ivi prsnti. L utnt può insrir i propri dati prsonali nl modulo di rgistrazion; i campi Nom, Cognom, Nazion sono obbligatori. 2 Istruzioni pr la frqunza ai corsi Moduli -larning ABB Pr i dipndnti ABB, nl campo E- b) ricrca automatica: il motor di mail, ricrca si prmtt richid di slzionar di insrir il l'indirizzo -mail corso utilizzando azindal una stringa di non tsto, un vntual pr smpio Tmax, OVR, intrruttori indirizzo o mtrs, oppur, privato. s conosciuto, il b) ricrca automatica: il motor di ricrca prmtt di slzionar il corso utilizzando una stringa di tsto, pr smpio Tmax, OVR, intrruttori o mtrs, oppur, s conosciuto, il Dopo l accsso a Training Partnr, appar la sgunt finstra. b) ricrca automatica: il motor di ricrca prmtt d i s l zionar i l c o r s o A rgistrazion avvnuta, utilizzando l utnt una stringa di tsto, pr smpio Tmax, OVR, intrruttori o mtrs, oppur, ricv NOTA: una cliccando -mail il automatica sgno +, si aprono con i tutt l sotto-cart s conosciuto, il o dttagli di login, Nom utnt F595. Password. b) ricrca automatica: il motor di ricrca prmtt di slzionar il corso utilizzando una stringa di tsto, pr smpio Tmax, OVR, intrruttori o mtrs, oppur, s conosciuto, il

3 ntificato arn il sibil gnrali gliata ription to corso. ntificato arn il sibil li n gnrali gliata ription. corso. con liccar l corso frior. massimo un giorno iscrizion d ; lavorativo, or modificando nfrma lo da Applid tro a Confirmd. giorno con liccar l corso d frior. o... E quindi possibil lggr l informazioni Una volta idntificato gnrali il corso, cliccarn il nom. d una dttagliata cours dscription con obittivi contnuti dl corso. Pr procdr con l iscrizion, cliccar su Iscriviti al corso nlla part infrior. Lo stato dll iscrizion è ora Applid ; l amministrator di sistma confrma l iscrizion ntro E q u i n d i p o s s i b i l l g g r l i n f o r m a z i o n i g n r a l i d u n a dttagliata cours dscription con obittivi contnuti dl corso. Pr procdr con l iscrizion, cliccar su Iscriviti al corso nlla part infrior. Lo stato dll iscrizion è ora Applid ; l amministrator di sistma confrma l iscrizion ntro massimo un giorno lavorativo, modificandolo da Applid a Confirmd. iscrizion d ; or nfrma n n; tro giorno a A confrma av vnuta, il corso appar nll Unità non compltat all intrno dlla szion Formazion d è quindi possibil frquntarlo. A confrma avvnuta, il corso appar nll dlla szion Formazion d è quindi possib Nll Unità non compltat è mostrata la lista di tutti i corsi a cui si è iscritti ch non sono Nll Unità non comp corsi a cui si è iscri compltati. A confrma avvnuta, il corso appar nll Unità non compltat all intrn dlla szion Formazion d è quindi ancora possibil stati frquntarlo. compltati. Nll Unità non Data: compltat data di iscrizion è mostrata la lista di tutt corsi a cui Evnto si è iscritti : codic ch non nom sono dl ancora st A confrma avvnuta, il corso appar nll Unità non compltat all intrno dlla szion Formazion compltati. d è quindi possibil corso frquntarlo. N. unità: numro di moduli ch Nll Evnto: Unità non codic compltat compongono nom dl è mostrata corso il corso la lista di tutti i A confrma avvnuta, corsi il corso N. a unità: cui appar si numro è iscritti nll Unità Voto: di moduli ch non risultato ch non compltat dll sam compongono sono ancora all intrno final il stati dlla szion Formazion corso compltati. d è quindi possibil frquntarlo. Voto: risultato dll sam final Nll Unità non compltat è mostrata la lista di tutti i Evnto: codic nom dl corso corsi a cui si è iscritti ch non sono ancora stati N. unità: numro di moduli ch compongono il corso compltati. Voto: risultato dll sam final Evnto: codic nom N. unità: numro di mod Voto: risultato dll sam Evnto: codic nom dl corso N. unità: numro di moduli ch compongono il corso Voto: risultato dll sam final Pr aprir il corso sufficint cliccar sulla data; ciascun corso consist di u Pr aprir il corso è sufficint cliccar sulla data; ciascun corso crto numro di singol unità, ch possono ssr moduli di prsntazion, co consist Pr supporto aprir di il audio corso un crto è sufficint moduli numro cliccar di di tst singol sulla (Vrifica data; unità, ciascun l apprndimnto ch corso possono consist ssr di o un Tst yo crto numro di singol unità, ch possono ssr moduli di prsntazion, con moduli knowldg di prsntazion, pr i corsi in con ingls). supporto audio moduli di tst supporto (Vrifica audio l apprndimnto moduli di tst o Tst (Vrifica your l apprndimnto knowldg pr i corsi o in Tst ingls). your knowldg pr i corsi in ingls). Pr aprir il corso è sufficint cliccar sulla data; ciascun corso consist di un crto numro di singol unità, ch possono ssr moduli di prsntazion, con supporto audio moduli di tst (Vrifica l apprndimnto o Tst your knowldg pr i corsi in ingls). Pr aprir il corso è sufficint cliccar sulla crto numro di singol unità, ch possono supporto audio moduli di tst (Vrific Il knowldg contnuto di ciascuna pr unità i vin corsi caricato in cliccandon ingls). il nom. Il contnuto di ciascuna unità vin caricato cliccandon il nom. Il contnuto di ciascuna unità vin caricato cliccandon il nom. Il contnuto di ciascuna unità vin caricato cliccandon il nom. NOTA: i pop-ups di Explorr dvono ssr disabilitati pr visualizzar i contnuti multimdiali dll singol unità. NOTA: i pop-ups di Explorr dvono ssr disabilitati pr visualizzar i contnuti multimdiali dll singol unità. Di sguito un smpio un smpio di un modulo di un di prsntazion. modulo di prsntazion. Tabs pr indic, not ricrca di tsto Durata dlla prsntazion Allgati n Il contnuto di ciascuna unità vin caricato c Volum Pagina i Not dl prsntator S si dsidra è possibil lggr i contnuti sposti dal prsntator nl campo Not sulla sinistra o in basso Moduli a dstra. -larning ABB Istruzioni pr la frqunza ai corsi 3 La prsntazion complta può ssr scaricata in formato.pdf dal mnu Allgati. Dopo avr frquntato l intro modulo, cliccar Esci chiudr la finstra; lo

4 S si dsidra è possibil lggr i contnuti sposti dal prsntator nl campo Not sulla sinistra o in basso a dstra. La S si prsntazion dsidra è possibil complta lggr i contnuti può ssr sposti dal scaricata prsntator in nl formato campo.pdf Not sulla dal mnu sinistra o Allgati. in basso a dstra. La prsntazion complta può ssr scaricata in formato.pdf dal mnu Dopo Allgati. avr frquntato l intro modulo, cliccar Esci chiudr la Dopo finstra; avr frquntato lo stato l intro dl modulo, cambia cliccar Esci in Compltd. chiudr la finstra; lo stato dl modulo cambia in Compltd. i frquntat di nuovo cliccando su Ripasso. S si dsidra rivdr una o più unità di un corso una volta ch qusto è stato compltato, si può far rifrimnto alla Cronologia, slzionando l anno di rifrimnto. Tutt l unità dl corso compltat, cctto l sam final, possono ssr frquntat di nuovo cliccando su Ripasso. S si dsidra rivdr una o più unità di un corso una volta ch qusto è stato compltato, si può far rifrimnto alla Cronologia, slzionando l anno di rifrimnto. Stampa dl crtificato Stampa dl crtificato Al compltamnto di un corso, è possibil stampar un crtificato, slzionando Al Rports; compltamnto nlla cartlla Automation di un corso, Products, è cliccar possibil il sgno stampar (+) dll cartll un BU Brakrs and Switchs o BU DIN Rail products and nclosurs. crtificato, slzionando Rports; nlla cartlla Automation E opportuno quindi prosguir con la succssiva unità di tst, Products, Cliccar cliccar rports il (BSW sgno or (+) DIN) dll slzionar cartll BU Cours Brakrs comptition and crtificat (BSW or DIN); quindi scglir un adatto intrvallo di dat al fin di potr vrificar il proprio apprndimnto. Switchs Stampa dl visualizzar o crtificato stampar BU DIN il crtificato. Rail products and nclosurs. E Di opportuno sguito un quindi smpio prosguir di com con appar la succssiva un modulo unità di di tst, Vrifica al fin di potr Al compltamnto di un corso, è possibil stampar un crtificato, slzionando vrificar l apprndimnto. il proprio apprndimnto. Cliccar Rports; nlla cartlla rports Automation (BSW Products, or DIN) cliccar il slzionar sgno (+) dll cartll Cours Di sguito un smpio di com appar un modulo di Vrifica l apprndimnto. BU Brakrs and Switchs o BU DIN Rail products and nclosurs. comptition crtificat (BSW or DIN); quindi scglir un Cliccar rports (BSW or DIN) slzionar Cours comptition crtificat (BSW or DIN); quindi scglir un adatto intrvallo di dat visualizzar stampar il crtificato. adatto intrvallo di dat visualizzar stampar il crtificato. E opportuno quindi prosguir con la succssiva unità di tst, al fin di potr vrificar il proprio apprndimnto. Di sguito un smpio di com appar un modulo di Vrifica l apprndimnto. Invia tutto Offrta di corsi Cours locator Dopo avr risposto a tutt l domand, cliccar INVIA TUTTO. L Dopo unità avr di tst risposto rndono a tutt disponibili l domand, un puntggio, cliccar con INVIA un massimo TUTTO. di 100%; L offrta tal di corsi è disponibil consultando il Cours locator, puntggio può ssr azzrato solo dall'amministrator di sistma non è vincolant L unità pr di tst il prosguimnto rndono disponibili dl corso. un puntggio, con un disponibil cliccando qusto link: NOTA: massimo Invia una tutto volta di 100%; aprti, tutti tal i tst puntggio dvono ssr può Avanti compltati. ssr Inditro azzrato solo dall amministrator di sistma non è vincolant pr il Offrta di corsi locator Pr compltar l intro corso, è ncssario suprar l sam final con un puntggio prosguimnto di almno dl 70%; corso. in caso di puntggio infrior, è possibil contattar L offrta di corsi è disponibil consultando il Cours locator, disponibil l'amministrator pr azzrar l sam potr riprovar. Slzionando cliccando qusto pr link: smpio Low Voltag Products and Systms Dopo NOTA: avr una risposto volta aprti, a tutt tutti l domand, i tst dvono cliccar ssr INVIA compltati. TUTTO. lingua italiano, appar l lnco di corsi disponibili in italiano; L unità di tst rndono disponibili un puntggio, con un massimo di 100%; tal puntggio può ssr azzrato solo dall'amministrator di sistma non è slzionando ingls, appar ovviamnt l lnco di corsi Slzionando pr smpio Low Voltag Products and Systms lingua vincolant Pr compltar pr il prosguimnto l intro corso, dl corso. è ncssario suprar l sam disponibili italiano, in appar ingls. l lnco di corsi disponibili in italiano; slzionando ingls, NOTA: final una con volta un aprti, puntggio tutti i tst di dvono almno ssr 70%; compltati. appar ovviamnt l lnco di corsi disponibili in ingls. in caso di puntggio Pr infrior, compltar è possibil l intro corso, contattar è ncssario l amministrator suprar l sam final pr con azzrar un puntggio l sam di almno potr riprovar. 70%; in caso di puntggio infrior, è possibil contattar l'amministrator pr azzrar l sam potr riprovar. Tutt l unità dl corso compltat, cctto l sam final, possono ssr frquntat di nuovo cliccando su Ripasso. S si dsidra rivdr una o più unità di un corso una volta ch qusto è stato compltato, si può far rifrimnto alla Cronologia, slzionando l anno di rifrimnto. 4 Istruzioni pr la frqunza ai corsi Moduli -larning ABB Supporto Pr ogni tipo di supporto, è possibil contattar:

5 Contatti Pr ogni tipo di supporto, è possibil contattar: Rsponsabil formazion Claudio Brazzola; mail Amministratori TP Antonio Ogliari; mail Umbrto Sallustio; mail 1SDC008611L /2012

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi.

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi. IT I Grazi pr avr sclto un tlcomando Mliconi. Consrvar il prsnt librtto pr futur consultazioni. Il tlcomando Facil 1 è stato studiato pr comandar un tlvisor. Grazi alla sua ampia banca dati è in grado

Dettagli

UTILIZZO TASTI E FUNZIONI

UTILIZZO TASTI E FUNZIONI wb Grazi pr avr sclto un tlcomando Mliconi. Consrvar il prsnt librtto pr futur consultazioni. Il tlcomando Facil wb è stato studiato pr comandar un tlvisor. Grazi alla sua ampia banca dati è in grado di

Dettagli

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr la Programmazion la gstion dll risors uman, finanziari strumntali Dirzion Gnral pr intrvnti in matria di dilizia scolastica, pr la gstion

Dettagli

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO)

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) 10.11.2010 IT Gazztta ufficial dll'union uropa C 304 A/1 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) BANDO DI CONCORSI GENERALI EPSO/AST/109-110/10 CORRETTORI

Dettagli

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT 1 Prima Stsura Data: 14-08-2014 Rdattori: Gasbarri, Rizzo SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT Indic 1 SCOPO... 2 2 CAMPO D APPLICAZIONE... 2 3 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 2 4

Dettagli

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta REDATTO: APPROVATO: APPROVATO: INTERNAL AUDITOR COMITATO DI CONTROLLO INTERNO C.D.A. Luogo Data Pr ricvuta INDICE 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE 2.0 RIFERIMENTI NORMATIVI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RUOLI

Dettagli

Opuscolo sui sistemi. Totogoal

Opuscolo sui sistemi. Totogoal Opuscolo sui sistmi Totogoal Più info Conoscnz calcistich pr vincr Jackpot alti Informazioni dttagliat costantmnt aggiornat sul Totogoal, sui programmi Toto sui risultati rpribili su Tltxt, a partir dalla

Dettagli

ARCHIVIA Plus per Studi Commerciali. Archiviazione e conservazione sostitutiva documenti fiscali

ARCHIVIA Plus per Studi Commerciali. Archiviazione e conservazione sostitutiva documenti fiscali ARCHIVIA Plus pr Studi Commrciali Archiviazion consrvazion sostitutiva documnti fiscali ARCHIVIA Plus pr Studi Commrciali Archivia Plus Archivia Plus è il softwar pr la consrvazion sostitutiva ch consnt

Dettagli

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida.

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida. INTRODUZIONE Pr la prdisposizion dl piano, è ncssario far rifrimnto all Lin Guida. Lo schma proposto di sguito è stato sviluppato nll ambito dl progtto Miglioramnto dll prformanc dll istituzioni scolastich

Dettagli

XXX SPA Stabilimento di xxx (xx) REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO.

XXX SPA Stabilimento di xxx (xx) REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO. Pag. 1/10 REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO. Pr form azion/ addst ram nt o cont inui si intnd la attività di addstramnto, vrbal / o pratico,

Dettagli

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno PROGETTO PONTE TRA ORDINI DI SCUOLA Pr favorir la continuità ducativo didattica nl momnto dl passaggio da un ordin di scuola ad un altro, si labora un pont, sul modllo di qullo sottolncato. TEMPI SOGGETTI

Dettagli

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione Committnt /o Rsponsabil di lavori Imprsa affidataria, Imprs scutrici Lavoratori autonomi 1 Committnt CHI E : soggtto pr conto dl qual l intra opra vin ralizzata, indipndntmnt da vntuali frazionamnti dlla

Dettagli

Connessione Telecamera SE WF1031 al SiteManager tramite Access Point

Connessione Telecamera SE WF1031 al SiteManager tramite Access Point Manual Tcnico Rv. 1.1 Connssion Tlcamra SE WF1031 al SitManagr tramit Accss Point Sommario 1 Contnuto dlla confzion Tlcamra SE WF1031 2 2 Contnuto dlla confzion. 2 3 Mssa in funzion dll. 3 4 Connssion

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr il sistma ducativo di istruzion formazion Dirzion Gnral pr gli ordinamnti scolastici la valutazion dl sistma nazional di istruzion Circolar

Dettagli

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Cntro Rgional di Programmazion I n t r POR Sardgna FESR 2007/2013 - ASSE VI COMPETITIVITÀ Lina di attività 6.1.1.A Promozion

Dettagli

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA il sgunt bando pr la coprtura di insgnamnti dl Dipartimnto di ECONOMIA, SCIENZE E DIRITTO mdiant contratti di diritto privato

Dettagli

Tariffe delle prestazioni sanitarie nelle diverse regioni italiane. Laura Filippucci

Tariffe delle prestazioni sanitarie nelle diverse regioni italiane. Laura Filippucci Consumatori in cifr Tariff dll prstazioni sanitari nll divrs rgioni italian Laura Filippucci La rcnt proposta dl Govrno di aggiornar il tariffario dll prstazioni sanitari di laboratorio ha sollvato un

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA: CHI/COME ASSICURA

ASSISTENZA SANITARIA: CHI/COME ASSICURA Gnnaio 2011 94 VISITA IL NOSTRO PORTALE! www.fiba.it il sito dlla Fiba in D.B. www.fibadb.tk FOGLIO INFORMATIVO dlla Sgrt. Org. di Coordinam. RR.SS.AA. in Dutsch Bank INFORMATIVA SUL RINNOVO PER IL PERIODO

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città COMUNE DI BOLOGNA Dipartimnto Economia Promozion dlla Città Allgato C all Avviso pubblico pr la prsntazion di progtti di sviluppo alla Agnda Digital di Bologna Modllo di dichiarazion sul posssso di rquisiti

Dettagli

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml Class di abilitazion (o class di concorso) La class di concorso è una sigla alfa numrica con la qual si indica l insim di matri ch possono ssr insgnat da un docnt. Indica una particolar cattdra di insgnamnto,

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

Ulteriori esercizi svolti

Ulteriori esercizi svolti Ultriori srcizi svolti Effttuar uno studio qualitativo dll sgunti funzioni ) 4 f ( ) ) ( + ) f ( ) + 3) f ( ) con particolar rifrimnto ai sgunti asptti: a) trova il dominio di f b) indica quali sono gli

Dettagli

CHECK LIST per i Controlli di Sicurezza sul lavoro

CHECK LIST per i Controlli di Sicurezza sul lavoro AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA (D.Lgs. n. 517/1999 - Art. 3 L.R.Vnto n. 18/2009) SERVIZIO PREVENZIONE PROTEZIONE Dirttor: Ing. Maurizio Lornzi Sd di Borgo Roma P.l L.A. Scuro, 10-37134

Dettagli

ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE

ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE a. STRATEGIE PER IL RECUPERO DESTINATARI Il Rcupro sarà rivolto agli alunni ch prsntano ancora difficoltà nll adozion di

Dettagli

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM Corso di Alta Formazion/Spcialist Lad Auditor Sistmi di Gstion pr la Sicurzza (ISO 19011:2012 - ) (40 or) ISTUM ISTITUTO DI STUDI DI MANAGEMENT Corso riconosciuto 40 or Augusto di Prima Porta (particolar

Dettagli

MAGAZZINO EX GUALA VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA

MAGAZZINO EX GUALA VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA CITTÀ DI ALESSANDRIA SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE PIAZZA DELLA LIBERTÀ n. 1 MAGAZZINO EX VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA FILE: procdura

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Una Esprinza di Trattamnto ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Rmo ANGELINO Dirttor SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO, Antonio POTOSNJAK I.P. SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO Prmssa La rlazion

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO REGIONE LAZIO Dirzion Rgional: Ara: SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA PRODUTTIVE INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE N. G09834 dl 08/07/2014 Proposta n. 11437 dl 01/07/2014 Oggtto: Attuazion

Dettagli

INTECNA scarl SUITE B1 - INTECNA. La Suite: B1-INTECNA rappresenta la sintesi di tale sforzo.

INTECNA scarl SUITE B1 - INTECNA. La Suite: B1-INTECNA rappresenta la sintesi di tale sforzo. SUITE B1 - INTECNA B1- INTECNA INTECNA, nl corso dlla sua sprinza con SAP Businss On (dal 2003), ha ralizzato numrosi miglioramnti a compltamnto dl prodotto standard, allo scopo di ottnr un modllo di rifrimnto

Dettagli

( iii \ IDf\4jE1 \ Patrirnont, dcii

( iii \ IDf\4jE1 \ Patrirnont, dcii SETTORE ( iii \ IDf\4jE1 \ Patrirnont, dcii I )I I \\l( rtanit (tttà d art I Affari Gnrali Finanziari DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Sttor I Affari Gnrali Finanziari Proposta di dtrminazion dl Dirignt prot.

Dettagli

Generali operative. Ausiliario Sui compiti Semplice Interne con pochi soggetti. Di tipo indiretto. Discreta ampiezza delle soluzioni.

Generali operative. Ausiliario Sui compiti Semplice Interne con pochi soggetti. Di tipo indiretto. Discreta ampiezza delle soluzioni. ,352),/,352)(66,21$/,1(*/,(17,/2&$/,813266,%,/(02'(//2', '(6&5,=,21('(//$9252 GL5LFFDUGR*LRYDQQHWWL&H3$±/,8& A distanza di circa quattro anni dalla introduzion dl nuovo sistma di inquadramnto dl prsonal

Dettagli

3 Corso di Formazione per Operatori Volontari per Centri di Primo Soccorso e Centri di Recupero Animali Selvatici Feriti o in difficoltà.

3 Corso di Formazione per Operatori Volontari per Centri di Primo Soccorso e Centri di Recupero Animali Selvatici Feriti o in difficoltà. Corpo di Polizia Provincial 3 Corso di Formazion pr Opratori Volontari pr Cntri di Primo Soccorso Cntri di Rcupro Animali Slvatici Friti o in difficoltà. (Opratori da impigar prsso il Cntro di Rcupro Animali

Dettagli

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Sn. Anglo Di Rocco Ist. Tcnico Agrario Sn. A. Di Rocco - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr i Srvizi Albrghiri di Ristorazion - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr l

Dettagli

Comune di Savignano sul Panaro Provincia di Modena AVVISO INDAGINE DI MERCATO

Comune di Savignano sul Panaro Provincia di Modena AVVISO INDAGINE DI MERCATO Comun di Savignano sul Panaro Provincia di Modna AREA TUTELA AMBIENTE E RISPARMIO ENERGETICO AVVISO INDAGINE DI MERCATO Ai snsi dll art. 216 comma 9 dl d.lgs. n. 50/2016 vin svolta un indagin di mrcato

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1305 Bari, 21 fbbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico

Dettagli

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale.

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale. Capitolo 2 Toria dll intgrazion scondo Rimann pr funzioni rali di una variabil ral Esistono vari tori dll intgrazion; tutt hanno com comun antnato il mtodo di saustion utilizzato dai Grci pr calcolar l

Dettagli

Collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati della provincia di Bergamo

Collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati della provincia di Bergamo Corso: Crtificatori Enrgtici dgli difici La crtificazion nrgtica in accordo con l procdur dlla rgion Lombardia Corso in fas di accrditamnto CENED Sriat (BG) maggio/giugno 2015 Corso organizzato da: In

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INRICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACDEMICO

Dettagli

1 Scheda di Adesione scaricabile sul sito www.fondazionecariplo.it/scuola21. ione relativo a una ipotetica. consapevoli.

1 Scheda di Adesione scaricabile sul sito www.fondazionecariplo.it/scuola21. ione relativo a una ipotetica. consapevoli. VERSO LA COSTRUZIONE CONDIVISA DEL PIANO DIDATTICO DI SCUOLA 21 s. Istituto Tcnico Commrcial L'obittivo dl prsnt documnto è qullo di smplificar la compilazion dl Piano Didattico di Scuola 21 ch è riportato

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Payment Application Data Security Standard. Requisiti e procedure di valutazione della sicurezza. Versione 2.

Payment Card Industry (PCI) Payment Application Data Security Standard. Requisiti e procedure di valutazione della sicurezza. Versione 2. Paymnt Card Industry (PCI) Paymnt Application Data Scurity Standard Rquisiti procdur di valutazion dlla sicurzza Vrsion 2.0 Ottobr 2010 Modifich dl documnto Data Vrsion Dscrizion Pagin 1 ottobr 2008 1.2

Dettagli

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB In rlazion a quanto prvisto dall art.2120 C.C., dall norm di lgg dagli accordi collttivi vignti, convngono ch, in aggiunta alla casistica sprssamnt prvista, il dipndnt possa chidr la anticipazion dl proprio

Dettagli

Numero 19 Del I9-I2-2OII. Oggetto: Approvazione Piano Obiettivi 20ll Finanziario, Polizia Locale. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMM,

Numero 19 Del I9-I2-2OII. Oggetto: Approvazione Piano Obiettivi 20ll Finanziario, Polizia Locale. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMM, 'stworbì-gsíco-gunmcggìott'guasìln'ortucsus',sullí-slgas-sìutgas Provincia di Cagliari fi. Cartqr*"-t'5, ù9040 Srroltri - Tl. 0?0.9829040 * Fax 0?0.980942!' - C F isala-píffiníl Copia DELIBERAZIONE DEL

Dettagli

Gruppo manometrico digitale con vacuometro, Data Logger e bilancia

Gruppo manometrico digitale con vacuometro, Data Logger e bilancia Gruppo manomtrico digital con vacuomtro, Data Loggr bilancia Manual d uso SOMMARIO Norm di sicurzza...3 1. Introduzion al gruppo manomtrico digital FOX-EVO...4 1.1 Spcifich tcnich dllo strumnto... 4 1.2

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Payment Application Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Payment Application Data Security Standard Paymnt Card Industry (PCI) Paymnt Application Data Scurity Standard Rquisiti procdur di valutazion dlla sicurzza Vrsion 2.0 Ottobr 2010 Modifich dl documnto Data Vrsion Dscrizion Pagin 1 ottobr 2008 1.2

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

Test di autovalutazione

Test di autovalutazione UNITÀ FUNZINI E LR RAPPRESENTAZINE Tst di autovalutazion 0 0 0 0 0 50 60 70 80 90 00 n Il mio puntggio, in cntsimi, è n Rispondi a ogni qusito sgnando una sola dll 5 altrnativ. n Confronta l tu rispost

Dettagli

La soluzione oggi più avanzata per realizzare un

La soluzione oggi più avanzata per realizzare un Skycntr www.skycntr.it L IMPIANO SA IN FIBRA OICA Lo sviluppo inarrstabil dlla Fibra Ottica La soluzion oggi più avanzata pr ralizzar un impianto sat condominial è qulla ch utilizza la fibra ottica. I

Dettagli

Processo standard elaborazione spool. Spool di stampa. Produzione pdf se richiesta. da più pagine, il che costringe

Processo standard elaborazione spool. Spool di stampa. Produzione pdf se richiesta. da più pagine, il che costringe Archivio Informatico EVIDENZA L archiviazion di documnti informatici, spool di stampa, mail, fax, progtti Scansion massiva di fattur boll lttr con i codici a barr. ALL INTERNO La consrvazion dll stamp

Dettagli

GUIDA ALLA REDAZIONE DEL

GUIDA ALLA REDAZIONE DEL Associazion Grn Building Council Italia Vrsion 2013.01.30 L informazioni riguardo all Associazion Grn Building Council Italia, nl sguito indicata anch com GBC-ITALIA, sono rpribili sul sito intrnt www.gbcitalia.org.

Dettagli

Processo standard elaborazione spool. Spool di stampa. Produzione pdf se richiesta. da più pagine, il che costringe

Processo standard elaborazione spool. Spool di stampa. Produzione pdf se richiesta. da più pagine, il che costringe Archivio Informatico EVIDENZA L archiviazion di documnti informatici, spool di stampa, mail, fax, progtti Scansion massiva di fattur boll lttr con i codici a barr. ALL INTERNO La consrvazion dll stamp

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACCADEMICO

Dettagli

ITACA, Ente di Formazione accreditato presso Regione Puglia,

ITACA, Ente di Formazione accreditato presso Regione Puglia, BANDO AMMISSIONE AL TRIENNIO 2008/2011 ITACA, Ent di Formazion accrditato prsso Rgion Puglia, apr l iscrizioni alla La Scuola Trinnal pr Attori Rgisti è finalizzata alla formazion di profssionalità autosufficinti

Dettagli

3. AMBITI OCCUPAZIONALI PREVISTI PER I LAUREATI.

3. AMBITI OCCUPAZIONALI PREVISTI PER I LAUREATI. MANFESTO DEGL STUD A.A. 201/2014 CORSO D LAUREA MAGSTRALE N BOLOGA DELLA SALUTE Class LM- FACOLTÀ D SCENZE MM.FF.NN. 1.ASPETT GENERAL Pr consguir la Laura Magistral in Biologia dlla Salut lo studnt dv

Dettagli

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità SERVIZIO LUCE 3 - Critri sostnibilità 1. Oggtto dll iniziativa La Convnzion ha com oggtto l attività acquisto dll nrgia lttrica, srcizio manutnzion dgli impianti illuminazion pubblica, nonché gli intrvnti

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1176 Bari, 15 fbbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE PIANO DIDATTICO ANNUALE A.S. 2015/2016 Matria: Tcnologi Informatich Class (docnt) 1^ACH - Prof. Musumci

Dettagli

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO 132 13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO La prparazion complta dl calciator si ralizza sottoponndo il suo organismo, la sua prsonalità la sua potnzialità motoria, ad una gran quantità di stimoli ch

Dettagli

Si comunica che verrà attivato un corso coni figc, al raggiungimento del numero minimo di 35 iscritti, presso la delegazione di Milano.

Si comunica che verrà attivato un corso coni figc, al raggiungimento del numero minimo di 35 iscritti, presso la delegazione di Milano. 1) CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012 Bando Corso CONI FIGC MILANO Si comunica ch vrrà attivato un corso coni figc, al raggiungimnto dl numro minimo di 35 iscritti, prsso la dlgazion di Milano. Potranno

Dettagli

Modello UNICO MENSA Comuni di Val della Torre e Caselette agg-to 29.05.2015

Modello UNICO MENSA Comuni di Val della Torre e Caselette agg-to 29.05.2015 COMUNE di VAL DELLA TORRE COMUNE di CASELETTE Ufficio Srvizi Scolastici Associati pr il srvizio di rfzion scolastica la riscossion informatizzata dll rtt rfzion, trasporto scuolabus d assistnza mnsa Piazza

Dettagli

PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO

PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO EUROSCUOLA ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI BIANCHI SCUOLE PARITARIE PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO CLASSI MATERIA PROF. QUARTA TURISMO Matmatica Andra Brnsco Làvor ANNO SCOLASTICO

Dettagli

MATER NITÀ. La legge recentemente approvata non si limita ad emanare. eciale. congedi parentali. Legge sui congedi parentali. Legge 8 marzo2000 n.

MATER NITÀ. La legge recentemente approvata non si limita ad emanare. eciale. congedi parentali. Legge sui congedi parentali. Legge 8 marzo2000 n. Lcco Sp ciale congdi parntali Lgg 8 marzo2000 n. 53 Lgg sui congdi parntali La lgg rcntmnt approvata non si limita ad manar disposizioni spcifich pr il sostgno dlla matrnità dlla patrnità, pr il diritto

Dettagli

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA prot2581_14.pdf http://www.istruzion.it/allgatì/2014/prot2581 M1URAOODGOS prot. 2581 Roma, 09/04/2014 isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA MATERNA ELftfctfTArtE H MEDIA «WALETTO (CTl Ai Dirttori Gnrali dgli

Dettagli

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering Europan Cntr for Rsarch in Earthquak Enginring Parr sulla vntual obbligatorità di un intrvnto di adguamnto sismico nll ambito dll intrvnto di ristrutturazion, adguamnto ampliamnto dlla Casa Albrgo pr Anziani

Dettagli

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza Sicurzza informativa: vrso l intgrazion di sistmi di gstion pr la sicurzza Convgno ABI Banch Sicurzza 2006 Roma, 7 Giugno 2006 Raoul Savastano, Rsponsabil Srvizi Sicurzza KPMG Irm Advisory Agnda Il problma

Dettagli

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Univrsità dgli Studi di MILANO-BICOCCA Laura Magistral in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE attivato ai snsi dl D.M. 22/10/2004, n. 270 valido a partir dall anno accadmico 2013/2014 ART. 1 Prmssa

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA Esnt dall imposta di bollo ai snsi dll art. 16 dlla tablla allgato B) al D.P.R. 26/10/1972 N. 642 succ. modif. COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

L evoluzione dei Servizi IT vista dalle due discipline di Project e Service Management

L evoluzione dei Servizi IT vista dalle due discipline di Project e Service Management Con il patrocinio di: Sponsorizzato da: Il Framwork ITIL gli Standard di PMI : possibili sinrgi Milano, Vnrdì, 11 Luglio 2008 L voluzion di Srvizi IT vista dall du disciplin di Projct Srvic Managmnt Christian

Dettagli

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa Convgno ABI Tavola rotonda L voluzioni dl Corporat Banking intrbancario in Italia in Europa 11 cmbr 2009 Luigi Prissich DG Confindustria Srvizi innovativi Tcnologici Il Progtto Italia Digital Costruir

Dettagli

Studio di funzione. R.Argiolas

Studio di funzione. R.Argiolas Studio di unzion R.Argiolas Introduzion Prsntiamo lo studio dl graico di alcun unzioni svolt durant l srcitazioni dl corso di analisi matmatica I assgnat nll prov scritt. Ringrazio anticipatamnt tutti

Dettagli

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DEL CICLO DI VITA E DEI CONTESTI

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DEL CICLO DI VITA E DEI CONTESTI Univrsità dgli Studi di Firnz Laura Magistral in PSICOLOGIA DEL CICLO DI VITA E DEI CONTESTI D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 201/2017 1 Prmssa Dnominazion dl corso Dnominazion

Dettagli

Associazione Italiana Società Scientifiche Agrarie - AISSA e Università degli Studi di Torino. 26-27 novembre 2015

Associazione Italiana Società Scientifiche Agrarie - AISSA e Università degli Studi di Torino. 26-27 novembre 2015 Associazion Italiana Socità Scintifich Agrari - AISSA Univrsità dgli Studi di Torino XIII Convgno AISSA Nutrir il pianta con l'agricoltura: il punto di vista di ricrcatori 26-27 novmbr 2015 Aula Magna

Dettagli

Michele Borelli Studio Tecnico

Michele Borelli Studio Tecnico ssere scelti tra migliaia d'articoli del proprio settore è gratificante ma è anche una responsabilità: quella di continuare ad offrire più valore al prodotto Oggi questo è possibile attraverso una serie

Dettagli

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Accordo quadro-oprativo ICE - Agnzia pr la promozion all stro l intrnazionalizzazion dll imprs italian RtImprsa, Agnzia Confdral pr l Rti di Imprsa L ICE - Agnzia pr la promozion all stro intrnazionalizzazion

Dettagli

0 < a < 1 a > 1. In entrambi i casi la funzione y = a x si può studiare per punti e constatare che essa presenta i seguenti andamenti y.

0 < a < 1 a > 1. In entrambi i casi la funzione y = a x si può studiare per punti e constatare che essa presenta i seguenti andamenti y. INTRODUZIONE Ossrviamo, in primo luogo, ch l funzioni sponnziali sono dlla forma a con a costant positiva divrsa da (il caso a è banal pr cui non sarà oggtto dl nostro studio). Si possono allora vrificar

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 303 Bari, 16 gnnaio 2013 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico VISTO

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE

ACCORDO DI COLLABORAZIONE ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA EXPO 2015 S.p.A. Rgion Lombardia il Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Ufficio Scolastico Rgional pr la Lombardia in accordo con ANCI Lombardia Rgion Ecclsiastica

Dettagli

LZ-2290A / IP-100 / SC-915

LZ-2290A / IP-100 / SC-915 R Macchina Zig-Zag Vloc, Ago, Punto Annodato, Prsa Dirtta, Controllatada Computr LZ-90A / IP-00 / SC-95 MANUALE D ISTRUZIONI NOTA : Lggr attntamnt comprdr tutt l istruzioni pr la sicurzza prima di inziar

Dettagli

Coordinamento tra le protezioni della rete MT del Distributore e la protezione generale. degli Utenti MT.

Coordinamento tra le protezioni della rete MT del Distributore e la protezione generale. degli Utenti MT. Coordinamnto tra l protzioni dlla rt MT dl Distributor la protzion gnral 1. PREMESSA. dgli Utnti MT. ll rti di distribuzion a mdia tnsion (MT), l unico organo di manovra automatico è l intrruttor di lina

Dettagli

Cosa devo fare quando IdPC restituisce un errore?

Cosa devo fare quando IdPC restituisce un errore? 0 Può succdr ch durant la fas di accsso al portal il sistma IdPC di Rgion Lombardia rstituisca un rror ch impdisc di connttrsi. L'asptto dl mssaggio di rror è simil a qullo dlla figura: Prndi nota dl codic

Dettagli

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro 1 Task Forc dlgh al trritorio Scondo incontro Roma 03 novmbr 2008 2 Immobili acquisti Esignz rilvat Strumnti gstionali Stratgia intrvnto Attività di gruppi lavoro trritoriali Prossimi Ambiti Analisi: S&S

Dettagli

ISTRUTTORE DI NUOTO PER DISABILI F.I.N.P. e F.I.S.D.I.R.

ISTRUTTORE DI NUOTO PER DISABILI F.I.N.P. e F.I.S.D.I.R. CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI NUOTO PER DISABILI F.I.N.P. F.I.S.D.I.R. disabilità fisica, visiva intllttivo-rlazional Corso Istruttor di Nuoto COMPLETO : Andria c/o lo Sporting Cntr: 12-13 Marzo

Dettagli

Il Rgistro E-PRTR (Europan Pollutant Rlas and Transfr Rgistr) Attuazion dl Rgolamnto (CE) n. 166/06 LA DICHIARAZIONE PRTR Dlgs 46/2014 (rcpimnto IED), con l art. 30 introduc pr la prima volta l sanzioni

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA Informazioni rlativ ai piani di stock option di ITALMOBILIARE S.p.A. ITALCEMENTI S.p.A. già sottoposti alla dcision di rispttivi organi comptnti antcdntmnt

Dettagli

Scuole ed Enti di Formazione Professionale Sociologa!Docente/Orientatore

Scuole ed Enti di Formazione Professionale Sociologa!Docente/Orientatore FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nom Indirizzo STEFANIA TROISI Cllular Tlfono abitazion E-mail -D, L C.F. Nazionalità Data luogo di nascita -ITALIANA 07/04/1975 SALERNO ESPERIENZE

Dettagli

Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale

Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Univrsità dgli Studi di Firnz Dipartimnto di Inggnria Civil d Ambintal TARIFFARIO DELLE PRESTAZIONI IN CONTO TERZI (Approvato dal Consiglio di Dipartimnto dl 24/01/2002) ATTIVITÀ E SERVIZI OFFERTI PROVE

Dettagli

Appunti sulle disequazioni frazionarie

Appunti sulle disequazioni frazionarie ppunti sull disquazioni frazionari Sono utili l sgunti dfinizioni Una disquazion fratta o frazionaria è una disquazion nlla qual l incognita compar in qualch suo dnominator. Una disquazion razional è una

Dettagli

Per tutte le condizioni economiche e contrattuali dei prodotti si rimanda al relativo Foglio Informativo

Per tutte le condizioni economiche e contrattuali dei prodotti si rimanda al relativo Foglio Informativo Foglio Comparativo sull tipologi mutuo ipotcario/fonario pr l acquisto dll abitazion principal (sposizioni trasparnza ai snsi dll art. 2 comma 5 D.L. 29.11.2008 n. 185) Pr tutt l conzioni conomich contrattuali

Dettagli

VETRINA GIOVANE DANZA D AUTORE BANDO 2014 La domanda dovrà essere inviata entro, e non oltre, il 17 marzo 2014.

VETRINA GIOVANE DANZA D AUTORE BANDO 2014 La domanda dovrà essere inviata entro, e non oltre, il 17 marzo 2014. VETRINA GIOVANE DANZA D AUTORE BANDO 2014 La domanda dovrà ssr inviata ntro, non oltr, il 17 marzo 2014. PROGETTO DI Anticorpi XL è il primo ntwork indipndnt italiano ddicato alla giovan danza d'autor

Dettagli

ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI

ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI UNIVR Facoltà di Economia Corso di Matmatica finanziaria 008/09 ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI Domini di funzioni di du variabili Esrcizio a f, = log +. L unica condizion di sistnza è data dalla disquazion

Dettagli

GUARDA I NOSTRI VIDEO DIDATTICI NELL'APPOSITO CANALE DI YOUTUBE!

GUARDA I NOSTRI VIDEO DIDATTICI NELL'APPOSITO CANALE DI YOUTUBE! Corsi formazion GUARDA I NOSTRI VIDEO DIDATTICI NELLAPPOSITO CANALE DI YOUTUBE! Iscriviti cliccando sgunt LINK ISCRIZIONI APERTE! CORSI TRUCCO ~ ACCADEMIA TATUAGGI ~ STAGE ~ formazion pr ACCONCIATORI Chi

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI GEMMANO 47855 Provincia di Rimini Sd: Piazza Roma n. 1 Tl. (0541) 854060 854080 Fax (0541) 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 Codic Fiscal n. 82005670409 Dlibrazion dlla Giunta Comunal N. 44

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO PER

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO PER MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE (ROMA) IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ ANNO ACCADEMICO 2006/2007 Mastr Univrsitario

Dettagli

RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE

RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE AVVISO PER LA RACCOLTA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ASSEGNAZIONE TEMPORANEA AI SENSI DELL ART. 39 C. 1 LR 31/1998 PRESSO L ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE

Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE Corso di Laura Magistral in SCIEZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIOI SAITARIE CAPO I Disposizioni gnrali Art. 1 Prmssa ambito di comptnza 1. Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

IL PRESIDENTE DELLA SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II UIVERSITÀ DEGLI STUDI DI APOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICIA E CHIRURGIA BADO DI SELEZIOE PER L AFFIDAMETO DI ICARICHI DIDATTICI EI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIOI SAITARIE PER L AO ACCADEMICO 2015-2016

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO Giacomo Chilesotti. Elettronica ed Elettrotecnica-Informatica e Telecomunicazioni-Trasporti e Logistica PIANO DI MATERIA

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO Giacomo Chilesotti. Elettronica ed Elettrotecnica-Informatica e Telecomunicazioni-Trasporti e Logistica PIANO DI MATERIA 1. Dati gnrali ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO Giacomo Chsotti PIANO DI MATERIA Indirizzo lttronica Matria Rligion Cattolica o att. alt. Class quinta Anno scolastico: 2015/2016 2. : Sulla bas dll Indicazioni

Dettagli

Programma promozionale dell ICE per il settore agroalimentare per il periodo settembre 2003 dicembre 2004

Programma promozionale dell ICE per il settore agroalimentare per il periodo settembre 2003 dicembre 2004 CNA ALIMENTARE > PER I NOSTRI ASSOCIATI > CIRCOLARI 2003 circolar informativa n 21: Programma promozional dll ICE pr il sttor agroalimntar pr il priodo sttmbr 2003 dicmbr Cari Collghi, Vi inviamo in allgato

Dettagli