I L R E T T O R E D E C R E T A

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I L R E T T O R E D E C R E T A"

Transcript

1 Ufficio Scuole di Specializzazione Area Medica I L R E T T O R E VISTA VISTA VISTA VISTA VISTA lo Statuto dell Università degli studi di Napoli Federico II, approvato con D.R.n.3442 del 19/10/2000 e successive modifiche; il DPR n.162 del 10/3/1982; il DM del 16/9/1982; la Legge 9 maggio 1989, n.168; la Legge 15 maggio 1997, n.127 e successive modifiche ed integrazioni; la Legge 2 agosto 1999, n.264 e successive modifiche, recante norme in materie d accesso ai corsi universitari; il D.Lgs.vo n.368/1999 ed, in particolare, l art.35; il DM n.509 del 3 novembre 1999 e successive modifiche ed integrazioni, recante norme concernenti l autonomia didattica degli Atenei; la Legge 29/12/2000, n.401; il Regolamento didattico d Ateneo, emanato con D.R. n del 15/10/2001 e successive modifiche ; l omissis del verbale del Consiglio della Fac.di Medicina e Chirurgia n.270 del 23/5/2002, inerente all abbassamento del cut-off previsto nella correzione degl elaborati scritti per la determinazione dell idoneità al 25% delle domande con risposta esatta; la nota prot. n. 1907/A del 19/10/2004 con cui il MIUR, considerata l impossibilità di corrispondere borse di studio ai laureati di cui alla citata Legge n. 401/2000, ha disposto di continuare a procedere, anche per il corrente anno accademico, all ammissione degli specializzandi in questione, secondo le modalità previste dagli Statuti delle relative Scuole di specializzazione la delibera n. 28 del 10/2/2005 con cui il Senato Accademico ha espresso il proprio parere in relazione all ammissione dei laureati in Biotecnologie e/o Scienze biotecnologiche alle Scuole di specializzazione afferenti alla Facoltà di Medicina e Chirurgia D E C R E T A E emanato, per l anno accademico 2004/2005, l allegato bando di concorso, che costituisce parte integrante del presente decreto, per l ammissione alle Scuole di specializzazione afferenti alla Facoltà di Medicina e Chirurgia. Napoli, Il Rettore Guido Trombetti

2 BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE AFFERENTI ALLA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II ANNO ACCADEMICO 2004/2005 E indetto, per l anno accademico 2004/2005 il concorso pubblico per titoli ed esami per l ammissione alle scuole di specializzazione afferenti alla Facoltà di Medicina e Chirurgia di questo Ateneo, per il numero di posti indicato accanto a ciascuna Scuola: Art.1 Denominazione Scuole Requisiti per l ammissione N.posti disponibili 1. Biochimica clinica (ind. analitico-tecnologico) codice n. 721 Titolo di studio richiesto: laurea in Scienze biologiche, Medicina e Chirurgia, Farmacia, Chimica e tecnologie farmaceutiche, Chimica, Biotecnologie mediche o farmaceutiche, Medicina veterinaria. N. posti disponibili 20. Durata legale del corso : anni 5. La Scuola rilascia il titolo di specialista in Medicina di laboratorio, biochimica clinica e biologia molecolare clinica.condizione necessaria per l acquisizione del titolo è la frequenza giornaliera presso i laboratori del Dipartimento di Biochimica e Biotecnologie Mediche della Facoltà di Medicina e Chirurgia, come da Statuto vigente. 2. Chirurgia odontostomatologica codice n.712 Titolo di studio richiesto: laurea in Odontoiatria e protesi dentaria. N. posti disponibili 6. Durata legale del corso: anni Farmacologia (ind.tossicologia ed ind.chemioterapia) codice n.714 Titolo di studio richiesto: laurea in Medicina e Chirurgia, Farmacia, Chimica e tecnologie farmaceutiche, Scienze biologiche, Medicina veterinaria, Biotecnologie ad indirizzo Medico, Farmaceutico, Veterinario ed Industriale (di durata quinquennale). N. posti disponibili Fisica sanitaria (ind.fisica medica e fisica ambientale) codice n. 733 Titolo di studio richiesto: laurea in fisica. N. posti disponibili 10. La scelta dell indirizzo, così come stabilito dal Consiglio della Scuola, va effettuata alla fine del I anno di corso. 5. Microbiologia e virologia (ind.tecnico) codice n. 720 Titolo di studio richiesto: laurea in Scienze biologiche, Biotecnologie ad indirizzo Medico, Farmaceutico e Veterinario, Biotecnologie per la salute (di durata quinquennale). N. posti disponibili Patologia clinica (ind.tecnico) codice n. 713 Titolo di studio richiesto: laurea in Chimica, Chimica e tecnologie farmaceutiche, Farmacia, Scienze biologiche, Biotecnologie, Scienze Biotecnologiche (di durata quinquennale). N. posti disponibili 9. Durata legale del corso: anni 5. 1

3 7. Psicologia clinica codice n. 732 Titolo di studio richiesto: laurea in Psicologia. N. posti disponibili Scienza dell alimentazione (ind. nutrizione applicata) codice n. 722 Titolo di studio richiesto: laurea in Farmacia, Scienze biologiche, Biotecnologie ad indirizzo medico e Farmaceutico, Biotecnologie per la salute (di durata quinquennale). N. posti disponibili 8. (Qualora tutti o parte dei posti non fossero coperti per mancanza di idonei, gli stessi saranno destinati all indirizzo Tecnologicoalimentare, così come stabilito dal Consiglio della Scuola). 9. Scienza dell alimentazione (ind.tecnologico-alimentare) codice n. 723 Titolo di studio richiesto: laurea in Chimica, Chimica e tecnologie farmaceutiche, Medicina veterinaria, Scienze delle preparazioni alimentari, Scienze biologiche, Biotecnologie ad indirizzo Veterinario ed Agrario vegetale (di durata quinquennale). N. posti disponibili 4. (Qualora tutti o parte dei posti non fossero coperti per mancanza di idonei, gli stessi saranno destinati all indirizzo Nutrizione applicata, così come stabilito dal Consiglio della Scuola). Il concorso per l ammissione alla scuola di specializzazione in Scienza dell alimentazione (ind.nutrizione applicata ed ind.tecnologico-alimentare) sarà unico, pertanto, i candidati dovranno produrre una sola domanda di partecipazione, indicando l indirizzo prescelto. Per le scuole di specializzazione in Chirurgia odontostomatologica Farmacologia (ind.tossicologia ed ind.chemioterapia) e Psicologia clinica, i candidati collocati utilmente nelle rispettive graduatorie di merito, possono essere iscritti se in possesso dell abilitazione all esercizio della professione, o devono conseguire la stessa entro il primo semestre del I anno di corso. In caso di convenzione con Enti Pubblici per l utilizzazione di strutture extra universitarie ai fini dello svolgimento di attività didattiche integrative, è previsto un numero di posti, in aggiunta a quelli ordinari e comunque non superiore al 30% degli stessi, riservati al personale in servizio di ruolo presso i predetti Enti che già operi nel settore a cui afferisce la scuola di specializzazione, fermi restando i requisiti e le modalità di ammissione. La corrispondenza od affinità del settore in cui opera il candidato e l area disciplinare della Scuola di specializzazione a cui aspira il medesimo, sarà stabilita da un apposita Commissione mista Facoltà-Scuole, sulla base della documentazione presentata dal candidato in allegato alla domanda di partecipazione al concorso. Il parere espresso da detta Commissione sarà ratificato dal Consiglio di Facoltà. Art.2 Pubblicità degli atti concorsuali. Il presente bando di concorso e tutti gli atti ad esso collegati, l approvazione della graduatoria e gli avvisi, saranno resi pubblici mediante affissione all Albo Ufficiale dell Università degli Studi di Napoli Federico II, ubicato presso le seguenti sedi: Edificio sede centrale Corso Umberto I, 40 bis (NA); Edificio Universitario Via Giulio Cesare Cortese, 29 (NA). La durata di affissione del presente bando è stabilita in 90 giorni, quella di ulteriori atti ad esso collegati è stabilita in 15 giorni. 2

4 Gli atti di cui sopra saranno, altresì,divulgati attraverso il sito Internet nonché affissi presso i locali dell Ufficio Scuole di Specializzazione Area medica, sito in Via S.Pansini, 5 (NA). Art.3 Modalità di espletamento delle prove e valutazione titoli. Il concorso per l ammissione alle suddette Scuole di specializzazione è per titoli ed esami. La Commissione giudicatrice ha a disposizione 100 punti, così ripartiti: 70 punti per la prova d esame; 30 punti per la valutazione dei titoli. Per la prova d esame sarà predisposto un numero di questionari superiore al numero dei candidati. Su ciascuno di essi saranno riportati 100 quesiti con cinque risposte, di cui una sola è quella esatta. Il contenuto è volto ad accertare sia la cultura specifica che quella dell area della specializzazione. Ad ogni risposta esatta sarà attribuito un punteggio di 0,7, a quesiti senza risposta o con più di una risposta non sarà attribuito alcun punteggio, parimenti alle risposte errate. Saranno ritenuti idonei i candidati che avranno risposto in maniera esatta al 25% delle domande. Per la sola scuola di specializzazione in Psicologia clinica la prova sarà integrata da un colloquio atto a valutare la buona conoscenza della lingua inglese e ad evidenziare l idoneità del candidato ad impegnarsi in un percorso formativo che consenta di svolgere interventi psicoterapeutici. Tale colloquio, il cui risultato non entrerà a far parte del punteggio conclusivo, avverrà in luogo e data da stabilire e notificato mediante affissione all albo, con le modalità di cui all art. 2. Il candidato che a parere della Commissione non conseguirà il giudizio di idoneità, sarà tenuto a frequentare dei corsi(la cui validità sarà accertata dalla Commissione) finalizzati a quanto sopra. La valutazione dei titoli è effettuata secondo i seguenti criteri fissati con D.M. del 16/9/1982: A) Voto di laurea punteggio massimo di 5 punti da attribuire secondo la seguente tabella: 110/110 e lode punti 5,0 110/110 4,0 109/110 3,3 108/110 3,0 107/110 2,7 106/110 2,4 105/110 2,1 104/110 1,8 103/110 1,5 102/110 1,2 101/110 0,9 100/110 0,6 099/110 0,3 fino a 098/110 0,0 B) Esami del corso di laurea attinenti alla Specializzazione E possibile valutare fino ad un massimo di 7 esami (a discrezione motivata della Commissione). Il punteggio massimo è di 5 punti, da attribuire secondo la seguente tabella: 30/30 e lode punti 0,75 (per esame) 30/30 0,50 (per esame) 29, 28,27/30 0,25 (per esame) fino a 26/30 0,00 3

5 C) Tesi di laurea Punteggio massimo 10 punti. La Commissione esaminatrice stabilirà preliminarmente se la tesi o la dissertazione del candidato, compilativa o sperimentale, sia stata svolta in disciplina attinente alla Specializzazione. In caso affermativo l elaborato potrà essere valutato, a discrezione della Commissione, fino ad un massimo di 10 punti, secondo la qualità del lavoro svolto. D) Pubblicazioni Punteggio massimo 10 punti. La Commissione esaminatrice potrà attribuire, a sua discrezione, un punteggio massimo di 10. punti alle pubblicazioni attinenti alla Specializzazione. La tesi di laurea, se pubblicata, potrà essere valutata una sola volta, come tesi o come pubblicazione Art.4 Adempimenti dei candidati durante lo svolgimento della prova d esame. Durante le prove non è permesso ai candidati di comunicare fra loro verbalmente o per iscritto, ovvero di mettersi in relazione con altri, salvo che con i componenti della Commissione Giudicatrice. I candidati non possono portare carta da scrivere, appunti, manoscritti, libri o pubblicazioni di qualunque specie, usare telefoni cellulari di qualsiasi tipo (comprese le apparecchiature in grado di inviare fotografie e immagini) e strumenti elettronici, compresi quelli di tipo palmari o personal computer portatili di qualsiasi tipo in grado di collegarsi all esterno delle aule sedi delle prove tramite collegamenti wireless o alla normale rete telefonica con protocolli UMTS, GPRS o GSM. pena l'esclusione dal concorso stesso. Al momento delle identificazioni della prova scritta e della prova orale, a ciascun candidato sarà consegnato il Foglio istruzioni contenente tutte le informazioni riguardanti lo svolgimento della prova stessa, nonché le modalità di correzione degli elaborati. Dette informazioni saranno altresì esplicitate da ogni Presidente di Commissione. I candidati devono rimanere nella sede di svolgimento delle prove fino alla scadenza del tempo assegnato e in nessun caso possono uscire dalla predetta sede se non hanno consegnato tutto il materiale ricevuto al momento dell inizio della prova. I candidati che contravvengono alle predette disposizioni sono esclusi dal concorso. Art.5 Modalità di partecipazione. Per essere ammessi al concorso gli aspiranti dovranno presentare allo sportello dell Ufficio Scuole di Specializzazione area medica, sito in via S.Pansini, 5 - Napoli, entro il termine perentorio del 15 aprile 2005, alle ore 12,00, domanda in duplice copia, debitamente sottoscritta, redatta su apposito modulo in distribuzione presso il suddetto Ufficio e disponibile sul sito Internet Una copia della domanda sarà restituita al candidato con timbro dell Ufficio e firma dell addetto all accettazione, quale attestazione di ricevimento. Nella domanda dovranno essere indicate le generalità complete, la Scuola per la quale si intende concorrere, il codice della stessa, il diploma di laurea posseduto con l indicazione della data e del luogo di conseguimento, la dichiarazione del conseguimento dell abilitazione all esercizio della professione, laddove richiesta. I candidati non ancora abilitati dovranno dichiarare di essere a conoscenza del fatto che decadranno dall iscrizione se non conseguiranno tale titolo entro il primo semestre del I anno di corso. Alla domanda dovrà essere allegata ricevuta di versamento dell importo di 15,00 (contributo al concorso) su c/c n intestato a: Università degli studi di Napoli Federico II. Il mancato versamento costituisce motivo di esclusione dal concorso. In nessun caso si darà luogo alla restituzione del citato contributo. 4

6 I candidati che non dichiarano nell istanza di partecipazione di essere in servizio di ruolo presso Ente pubblico convenzionato con l Università degli studi di Napoli Federico II per l uso di strutture volte allo svolgimento di attività didattiche integrative e non allegano alla domanda di partecipazione al concorso la relativa certificazione o autocertificazione, non potranno far valere il proprio status ai fini dell attribuzione di posti aggiuntivi previsti per detta categoria all ultimo comma dell art.1 del presente bando. A detto ultimo fine, le certificazioni o autocertificazioni prodotte, in carta libera, dovranno riportare i seguenti dati: 1. Denominazione della Struttura di afferenza; 2. Generalità complete del candidato; 3. Estremi e decorrenza del provvedimento di nomina presso la struttura, qualifica e ruolo di appartenenza; 4. Denominazione del settore della Struttura ed altre informazioni utili a caratterizzare detto settore ai fini di cui all ultimo comma dell art.1; 5. In caso di consegna del certificato,firma del responsabile che rilascia la certificazione,qualifica del medesimo, data e luogo del rilascio. Coloro i quali chiedono di partecipare ai concorsi per l ammissione in soprannumero alle singole Scuole non possono partecipare per l attribuzione dei posti numerati di cui all art.1. I candidati portatori di handicap, in applicazione degli artt. 16 e 20 della Legge 05 febbraio 1992 n.104, così come modificata dalla legge 28 gennaio 1999, n.17, possono richiedere gli ausili necessari in relazione al loro handicap nonché l eventuale concessione di tempi aggiuntivi per lo svolgimento della prova. Non saranno prese in considerazione le domande inoltrate in difformità a quanto previsto dal presente articolo, né quelle spedite a mezzo posta o fax. I candidati, ai fini della valutazione degli esami attinenti, del voto di laurea, della tesi di laurea e delle pubblicazioni, dovranno consegnare direttamente alla direzione della Scuola prescelta, entro il giorno 13 maggio 2005, ore 12.00, i seguenti documenti : 1. Certificato di laurea in carta semplice o autocertificazione, con indicazione degli esami sostenuti, i voti riportati ed il voto di laurea ; 2. Copia della tesi di laurea (se attinente alla Specializzazione); 3. Pubblicazioni (se attinenti alla Scuola prescelta). Il cognome ed il nome del candidato dovranno risultare su ciascun lavoro presentato o, in caso di più autori di uno stesso lavoro, dovranno essere evidenziati il cognome ed il nome del candidato. La mancata presentazione dei predetti incartamenti nei termini prescritti determinerà la non valutazione dei titoli. Art.6 Autocertificazione All atto della presentazione della domanda, il candidato dovrà certificare il possesso dei requisiti richiesti per l ammissione mediante dichiarazione redatta in carta semplice, resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 e successive modificazioni ed integrazioni, in conformità allo schema allegato che è parte integrante del presente bando (allegato 1). L Amministrazione, in ogni fase della procedura, si riserva la facoltà di accertare la veridicità delle dichiarazioni sostitutive di certificazioni o di atti di notorietà rese dai candidati, ai sensi della normativa suindicata. Pertanto, il candidato dovrà fornire tutti gli elementi necessari per consentire all Amministrazione le opportune verifiche. Non possono essere oggetto di autocertificazione i certificati medici. 5

7 Art.7 Commissioni giudicatrici Diario delle prove concorsuali. Le Commissioni giudicatrici per ciascuna Scuola sono nominate con decreto rettorale. Sono composte da cinque Professori designati dal Consiglio della Scuola e si costituiscono in composizione plenaria durante tutto l iter concorsuale. Le prove si svolgeranno dal 16 maggio 2005 al 23 maggio Le date,gli orari ed i luoghi presso i quali si svolgeranno le prove, nonché l elenco delle materie attinenti, saranno notificati entro 30 giorni a far data dal giorno di pubblicazione del presente bando, mediante affissione all albo, con le modalità di cui all art.2. Art.8 Formulazione graduatorie di merito. Al termine dei lavori ogni Commissione formulerà la graduatoria di merito sulla base dei punteggi riportati dai candidati per ognuna delle voci previste all art.3 del presente bando. Se due o più candidati risultano a pari merito, precederà nella graduatoria il candidato che ha riportato il maggior punteggio alla prova scritta; nel caso di ulteriore parità, precederà il candidato che ha conseguito per primo la laurea richiesta; in caso di ulteriore parità, precederà il candidato più giovane per età. Le graduatorie di merito saranno approvate con decreto rettorale ed affisse all albo il 3 giugno 2005 Riporteranno la specifica dei punti attribuiti ai titoli, alla prova scritta ed il punteggio complessivo. Saranno indicati i nominativi sia dei candidati idonei che quelli dei non idonei. Detta affissione avrà valore di notifica ufficiale agli interessati. Art.9 Accettazione opzione. Entro le ore 12,00 del 15 giugno 2005, utilizzando i moduli in distribuzione presso l Ufficio Scuole di specializzazione-area medica e disponibili sul sito Internet, i candidati risultati idonei dovranno presentare all Ufficio stesso la dichiarazione di accettazione-opzione, indicando l ordine di preferenza tra le Scuole nelle quali hanno conseguito il giudizio di idoneità. I candidati idonei in più Scuole che sulla base delle indicazioni fornite nelle dichiarazioni di accettazione-opzione vengono a trovarsi nella posizione di vincitori in una Scuola, saranno cancellati dalle altre graduatorie, pertanto, in caso di eventuali vacanze di posti, non potranno avvalersi dell idoneità precedentemente conseguita. La dichiarazione di accettazione-opzione deve essere presentata anche se i candidati risultano vincitori o idonei in una sola Scuola e deve essere accompagnata, per tutti, dalla copia di un valido documento d identità. I candidati che non avranno provveduto a presentare la dichiarazione di accettazione-opzione, nei termini e nelle forme previste dal presente bando, saranno considerati rinunciatari, perdendo definitivamente il diritto ad eventuale immatricolazione. Non è consentito inviare a mezzo posta o fax le dichiarazioni di accettazione-opzione. Art.10 Graduatorie definitive. Le graduatorie definitive, scaturite dalle dichiarazioni di accettazione-opzione presentate dai candidati idonei, saranno approvate con decreto rettorale ed affisse all albo entro le ore 12,00 del 24 giugno La pubblicazione avrà valore di notifica agli interessati e non saranno inoltrate comunicazioni personali. Art.11 Immatricolazioni. 6

8 I vincitori saranno immatricolati secondo l ordine delle relative graduatorie e fino alla concorrenza dei posti disponibili per ciascuna Scuola. Gli ammessi dovranno provvedere all immatricolazione entro 10 giorni dalla pubblicazione delle graduatorie definitive, presentando i seguenti documenti all Ufficio Scuole di specializzazione area medica: 1. Domanda d immatricolazione e di ammissione a sostenere gli esami del I anno di corso (in carta semplice); 2. N.2 fotografie uguali e fotocopia fronte/retro di valido documento d identità, accompagnato dall originale da esibire in visione; 3. Certificato di laurea o relativa autocertificazione;(ad esclusione dei laureati presso l Università degli studi di Napoli Federico II) 4. Certificato di abilitazione o relativa autocertificazione (dove richiesto);(ad esclusione degli abilitati presso l Università degli studi di Napoli Federico II) 5. Dichiarazione di non iscrizione ad altro corso di laurea, scuola di specializzazione, scuola diretta a fini speciali, diploma universitario; 6. Autocertificazione resa dal capo famiglia ai sensi delle Leggi 4/1/1968 n.15 e 13/4/1977 n.114, relativa alla composizione del nucleo familiare ed all ammontare del reddito complessivo familiare inerente all anno 2003, redatta per l individuazione delle tasse e dei contributi da corrispondere per l a.a.2004/2005; 7. Copia delle attestazioni dei versamenti delle tasse e dei contributi prescritti, accompagnata dagli originali da esibire in visione. Coloro i quali non formalizzeranno l immatricolazione entro i termini previsti saranno considerati definitivamente rinunciatari. Art.12 Abbreviazioni di corso.-- Non sono ammesse abbreviazioni di corso. Art.13 Diritto di accesso. Ai candidati è garantito il diritto di accesso alla documentazione inerente al procedimento concorsuale, a norma della vigente normativa. Tale diritto potrà essere esercitato secondo le modalità stabilite con Regolamento di Ateneo approvato con D.R. n. 2386/98. Art.14 Trattamento dei dati personali. Ai sensi dell art. 13 del D.Lgs 30 giugno 2003, n. 196, s informa che i dati riportati sono raccolti ai fini del procedimento per il quale vengono rilasciati e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo e, comunque, nell ambito delle attività istituzionali dell Università degli studi di Napoli Federico II, titolare del trattamento. All interessato competono i diritti di cui all art. 7 del D.Lgs n. 196/2003. Art.15 Responsabile del procedimento. Il Capo dell Ufficio Scuole di specializzazione area medica dell Università degli studi di Napoli Federico II è il responsabile di ogni adempimento inerente al presente procedimento concorsuale che non sia di competenza della Commissione giudicatrice. Per quanto non previsto dal presente articolo, si rinvia alle disposizioni dettate dalla legge 7 agosto 1990 n. 241 e relativo Regolamento di attuazione approvato con D.R. 17 giugno 1998 n

9 Art.16 Rinvio Per quanto non previsto dal presente bando, si rinvia alla normativa vigente in materia. Napoli, Il Rettore Guido Trombetti 8

10 ALLEGATO 1 Si ricorda che l omissione anche parziale di una delle dichiarazioni prescritte o della sottoscrizione del candidato o del versamento relativo al contributo spese comporta l esclusione dalla partecipazione al concorso. Si raccomanda di scrivere in stampatello i dati richiesti. Cod.scuola FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AI CONCORSI PER L AMMISSIONE ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE A.A. 2004/2005 N progressivo (riservato all Ufficio) NON MEDICI AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II _l _ / sottoscritt COGNOME NOME NATO/A a IL RESIDENTE A IN VIA N. CAP TELEFONO N. CELL. N. CHIEDE DI ESSERE AMMESSO A PARTECIPARE, PER L A.A. 2004/05, AL CONCORSO PER L AMMISSIONE ALLA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN : _ l _ sottoscritt _, consapevole delle sanzioni penali previste dall art.76 del D.P.R.n.445/2000 per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, DICHIARA: 1) Di essere in possesso del diploma di laurea in conseguito in data presso l Università degli studi di MATRICOLA N.. 2) Di essere in possesso del diploma di abilitazione all esercizio della professione di, conseguito nell anno, presso l Università degli Studi di OVVERO

11 2) di non essere in possesso del diploma di abilitazione all esercizio della professione di e di essere consapevole del fatto che, il mancato conseguimento di tale titolo entro il primo semestre del primo anno di corso, comporta la decadenza dalla Scuola a cui è iscritto. 3) di avere / non avere necessità del seguente ausilio per lo svolgimento della prova, in quanto portatore dell handicap che segue:. _ l _ SOTTOSCRITT_ DICHIARA, INOLTRE, DI TROVARSI NELLA SEGUENTE POSIZIONE: A) Dipendente di ruolo presso Ente Pubblico convenzionato con l Università degli studi di Napoli Federico II (specificare l ente di appartenenza) I candidati appartenenti a detta categoria dovranno allegare idonea attestazione in carta libera (o dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà) così come previsto all ultimo comma dell art.5 del bando di concorso. Coloro che non presenteranno detta attestazione o dichiarazione sostitutiva, non potranno far valere successivamente il proprio status. _ l _ SOTTOSCRITT _ ALLEGA: 1) Ricevuta del versamento di 15,00 su c/c n intestato a: Università degli Studi di Napoli Federico II Tasse scolastiche. 2) Attestazione o dichiarazione sostitutiva in carta libera in relazione al punto A. _ L SOTTOSCRITT _ DICHIARA DI AVER PRESO CONOSCENZA DELLE PRESCRIZIONI DEL BANDO DI CONCORSO Data Firma Ai sensi dell art. 13 del D.Lgs 30 giugno 2003, n. 196, s informa che i dati riportati sono raccolti ai fini del procedimento per il quale vengono rilasciati e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo e, comunque, nell ambito delle attività istituzionali dell Università degli studi di Napoli Federico II, titolare del trattamento. All interessato competono i diritti di cui all art. 7 del D.Lgs n. 196/2003.

Scienza dell Alimentazione

Scienza dell Alimentazione Università degli Studi di Palermo Titolo VI Classe 4 Fascicolo n 38101 del 17/05/2012 UOR formav CC RPA Lo Presti Decreto n 2052/2012 IL RETTORE VISTA VISTA il D.P.R. 10 Marzo 1982, n. 162, concernente

Dettagli

tutto ciò premesso REQUISITI PER L AMMISSIONE

tutto ciò premesso REQUISITI PER L AMMISSIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI AMMISSIONE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN BIOTECNOLOGIE MEDICHE AFFERENTE ALLA CLASSE DELLE LAUREE LM-9 ANNO ACCADEMICO 2013/2014

Dettagli

IL RETTORE. gli artt. 2 e 18 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n..2440 del 16-07-08;

IL RETTORE. gli artt. 2 e 18 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n..2440 del 16-07-08; Segreteria Studenti Facoltà di Ingegneria IL RETTORE Prot. N. 3103 VISTO VISTI gli artt. 38 e 39 dello Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II ; gli artt. 2 e 18 del Regolamento Didattico

Dettagli

Segreteria studenti 695 Facoltà di Architettura IL RETTORE DECRETA

Segreteria studenti 695 Facoltà di Architettura IL RETTORE DECRETA Segreteria studenti 695 Facoltà di Architettura Vista Viste IL RETTORE Il D.M. n. 270/2004 ed in particolare l art.3 comma 9 che, in attuazione dell art.1 comma 15 della legge n. 4 del 14.01.1999, dispone

Dettagli

IL RETTORE D E C R E T A

IL RETTORE D E C R E T A Facoltà di Medicina e Chirurgia Ufficio Segreteria Studenti IL RETTORE 3204 VISTO il D. M. n. 509/1999, con il quale è stato approvato il regolamento recante norme concernenti l autonomia didattica degli

Dettagli

SEGRETERIA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE TFA E PAS. Bando di concorso per l ammissione al primo anno delle Scuole di Specializzazione area sanitaria

SEGRETERIA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE TFA E PAS. Bando di concorso per l ammissione al primo anno delle Scuole di Specializzazione area sanitaria DIV.III-7/ED/GB/mb Il D.P.R. 10.03.1982, n. 162; il D.M. 16.09.1982; SEGRETERIA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE TFA E PAS Bando di concorso per l ammissione al primo anno delle Scuole di Specializzazione area

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE DEI LAUREATI NON MEDICI ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA A

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE DEI LAUREATI NON MEDICI ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA A All. A BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE DEI LAUREATI NON MEDICI ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA A. GEMELLI UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE - SEDE DI ROMA È

Dettagli

l ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PARMA,

l ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PARMA, BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 UNITA DI PERSONALE DI AREA C POSIZIONE ECONOMICA C1- A TEMPO PART-TIME E INDETERMINATO In esecuzione della delibera del Consiglio

Dettagli

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue:

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue: Si raccomanda di riportare in maniera completa e leggibile i dati. Spazio riservato all ufficio concorsi Spazio riservato al Protocollo Generale PROT. N. 3-11/10/11/2 ISTR_TECN_GEOM AL COMUNE DI TRIESTE

Dettagli

PUBBLICA. REQUISITI PER L AMMISSIONE AGLI ESAMI Art. 1

PUBBLICA. REQUISITI PER L AMMISSIONE AGLI ESAMI Art. 1 Ufficio Attività Produttive AVVISO PUBBLICO per il conseguimento delle abilitazioni all esercizio delle professioni di Guida turistica e Accompagnatore turistico da parte dei soggetti in possesso dei requisiti

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE. Pos. SS Decreto n. 535 I L R E T T O R E

REPUBBLICA ITALIANA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE. Pos. SS Decreto n. 535 I L R E T T O R E REPUBBLICA ITALIANA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Pos. SS Decreto n. 535 I L R E T T O R E VISTO VISTO VISTA VISTA RITENUTO VISTO la deliberazione assunta dal Senato Accademico nella seduta

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI SELEZIONE PER IL PASSAGGIO DALL AREA B ALL AREA C, POSIZIONE C1 In applicazione degli artt.11 e 14 del CCNL concernente

Dettagli

VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n. 2440 del 16.07.2008;

VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n. 2440 del 16.07.2008; SEGRETERIA STUDENTI FACOLTÀ DI ARCHITETTURA 2676 IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo; VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n. 2440 del 16.07.2008; VISTO VISTO il Regolamento per

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO. presso. Dipartimento di Economia ANNO 2010

BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO. presso. Dipartimento di Economia ANNO 2010 ID 2004949 DD. 18.11.2010 BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO presso Dipartimento di Economia ANNO 2010 Il termine ultimo di presentazione della domanda è: 16 dicembre

Dettagli

A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A

A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A SCADENZA: 16/07/2009 REGIONE DEL VENETO A Z I E N D A OSPEDALIERA P A D O V A BANDO DI AVVISO PUBBLICO Si rende noto che in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 534 del 19/05/2009 è

Dettagli

Avviso pubblico per l ammissione in soprannumero al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2015/2018. Art.

Avviso pubblico per l ammissione in soprannumero al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2015/2018. Art. All. 1 determinazione n. 712 del 09.07.2015 Avviso pubblico per l ammissione in soprannumero al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2015/2018 Art. 1 Contingente 1. E indetto avviso

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2010/2011 IL RETTORE. la legge 29.12.2000 n. 401 (norme sull organizzazione e sul personale del settore sanitario);

ANNO ACCADEMICO 2010/2011 IL RETTORE. la legge 29.12.2000 n. 401 (norme sull organizzazione e sul personale del settore sanitario); BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL PRIMO ANNO DELLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DELL AREA SANITARIA (non medici) ADEGUATE AL D.M. N. 176 DEL 1.8.2005 ANNO ACCADEMICO 2010/2011 IL RETTORE VISTO D.P.R.

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE EDILE E AMBIENTALE SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE EDILE E AMBIENTALE SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE EDILE E AMBIENTALE SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER STUDENTI DEL MASTER DEGREE IN TRANSPORT SYSTEMS ENGINEERING

Dettagli

POLITECNICO DI BARI Direzione Servizi Interni Ufficio Concorsi e Supplenze D.D. n. 221..

POLITECNICO DI BARI Direzione Servizi Interni Ufficio Concorsi e Supplenze D.D. n. 221.. POLITECNICO DI BARI Direzione Servizi Interni Ufficio Concorsi e Supplenze D.D. n. 221.. IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO VISTA la Legge 9.05.1989, n. 168, istitutiva del Ministero dell Università e della ricerca

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI CAGLIARI

UNIVERSITA' DEGLI STUDI CAGLIARI UNIVERSITA' DEGLI STUDI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO Settore Post Lauream Scuole di Specializzazione D.R. n. 219 del 02.12.2013 Bando concorso per l'ammissione alla Scuola di Specializzazione

Dettagli

IL RETTORE. VISTO l art. 4, comma 2, della legge 19 novembre 1990, n. 341;

IL RETTORE. VISTO l art. 4, comma 2, della legge 19 novembre 1990, n. 341; Ufficio Scuole di Specializzazione IL RETTORE VISTA la Legge 9 maggio 1989, n. 168; VISTO l art. 4, comma 2, della legge 19 novembre 1990, n. 341; VISTA VISTO VISTO VISTO VISTO VISTA VISTA la Legge 2 agosto

Dettagli

Facoltà Giurisprudenza Ufficio Segreteria Studenti I L R E T T O R E

Facoltà Giurisprudenza Ufficio Segreteria Studenti I L R E T T O R E Facoltà Giurisprudenza Ufficio Segreteria Studenti I L R E T T O R E VISTO lo Statuto dell Ateneo Federico II; VISTI gli artt. 2 e 19 del Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n 2440 del 18/07/2008;

Dettagli

SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI UN FUNZIONARIO PRIMO LIVELLO IN POSSESSO DI LAUREA IN INGEGNERIA

SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI UN FUNZIONARIO PRIMO LIVELLO IN POSSESSO DI LAUREA IN INGEGNERIA SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI UN FUNZIONARIO PRIMO LIVELLO IN POSSESSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ARTICOLO 1 Requisiti per l ammissione alla selezione E indetta una selezione

Dettagli

Seconda Università degli Studi di Napoli

Seconda Università degli Studi di Napoli Segreteria Studenti Facoltà di Psicologia Titolo III Classe 5 IL DIRIGENTE DELLA RIPARTIZIONE STUDENTI il D.R. n. 712 del 25/03/2011 con il quale è stata demandata ai Dirigenti Responsabili di Ripartizioni..l

Dettagli

AFFISSO ALL ALBO DEL DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI IN DATA: 29/5/2015 SCADENZA TERMINI PRESENTAZIONE DOMANDE: 7/6/2015

AFFISSO ALL ALBO DEL DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI IN DATA: 29/5/2015 SCADENZA TERMINI PRESENTAZIONE DOMANDE: 7/6/2015 AFFISSO ALL ALBO DEL DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI IN DATA: 29/5/2015 SCADENZA TERMINI PRESENTAZIONE DOMANDE: 7/6/2015 AVVISO DI RICOGNIZIONE INTERNA PER L ATTRIBUZIONE DI N. INCARICO DI TRADUZIONE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Scienze Sociali

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Scienze Sociali UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Scienze Sociali AVVISO PUBBLICO Rif. P.O. 1/2016 VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II; VISTO l art. 7, commi 6

Dettagli

Università degli Studi di Napoli FEDERICO II Facoltà di Architettura Dipartimento di Costruzioni e Metodi Matematici in Architettura

Università degli Studi di Napoli FEDERICO II Facoltà di Architettura Dipartimento di Costruzioni e Metodi Matematici in Architettura BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO IN MODELLAZIONE PER L ARCHITETTURA ED IL DESIGN INDUSTRIALE CON 3D STUDIO MAX E DI MODELLAZIONE CAD CON RHINOCEROS ANNO ACCADEMICO 2007/2008 PROROGA SCADENZA

Dettagli

CELLULE STAMINALI EMATOPOIETICHE E MEDICINA RIGENERATIVA

CELLULE STAMINALI EMATOPOIETICHE E MEDICINA RIGENERATIVA BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN CELLULE STAMINALI EMATOPOIETICHE E MEDICINA RIGENERATIVA Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270,

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA PROCEDURA PUBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO NELL AMBITO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA DIREZIONE AMMINISTRATIVA Servizio Segreterie Studenti Avviso di selezione per l assegnazione di contratti per attività di tutorato (tutor junior) presso le Facoltà dell

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IN POLITICHE E SISTEMI SOCIOSANITARI: ORGANIZZAZIONE, MANAGEMENT E COORDINAMENTO

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI SELEZIONE PER IL PASSAGGIO DALLA POSIZIONE ECONOMICA C1 ALLA POSIZIONE ECONOMICA C2 profilo Socio Educativo decorrenza

Dettagli

Università per Stranieri di Siena: http://www.unistrasi.it/323/2734/concorso_tfa_2014.htm

Università per Stranieri di Siena: http://www.unistrasi.it/323/2734/concorso_tfa_2014.htm Bando di concorso per l accesso ai corsi di Tirocinio Formativo Attivo attivati presso le Università di Firenze, Pisa, Siena e Siena stranieri Anno accademico 2014/2015 Articolo 1 Definizioni Ai sensi

Dettagli

I L R E T T O R E. Data 12/02/2015. Protocollo 3268-III/4. Rep. D.R. 198-2015

I L R E T T O R E. Data 12/02/2015. Protocollo 3268-III/4. Rep. D.R. 198-2015 Protocollo 3268-III/4 Data 12/02/2015 Rep. D.R. 198-2015 Area Didattica,Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile dott.tommaso Vasco

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN. Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN. Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2011/2012 IL RETTORE. la legge 29.12.2000 n. 401 (norme sull organizzazione e sul personale del settore sanitario);

ANNO ACCADEMICO 2011/2012 IL RETTORE. la legge 29.12.2000 n. 401 (norme sull organizzazione e sul personale del settore sanitario); BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL PRIMO ANNO DELLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DELL AREA SANITARIA (non medici) ADEGUATE AL D.M. N. 176 DEL 1.8.2005 ANNO ACCADEMICO 2011/2012 IL RETTORE VISTO D.P.R.

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA PROCEDURA PUBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PER ATTIVITA

Dettagli

DECRETA. Articolo 1 Selezione e posti

DECRETA. Articolo 1 Selezione e posti Il Rettore Rettore Decreto Rep. n 3921 Prot. N 51730 Data 10/11/2014 Titolo V Classe 2 UOR: Servizio Segreterie Studenti VISTO il decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 10

Dettagli

I L R E T T O R E D E C R E TA

I L R E T T O R E D E C R E TA Segreteria Studenti Area didattica Ingegneria I L R E T T O R E VISTI VISTA VISTA l art.43 dello Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II gli artt. 2 e 19 del Regolamento didattico di

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 11 luglio 1980, n. 382; VISTA la legge 19 novembre 1990, n. 341; VISTA la legge 24 dicembre 1993, n. 537 recante «Interventi correttivi di finanza pubblica»

Dettagli

IL DIRETTORE D E C R E T A. Art. 1 Attivazione moduli di 400 ore

IL DIRETTORE D E C R E T A. Art. 1 Attivazione moduli di 400 ore Affisso all Albo il 6 febbraio 2007 Prot. n. del 6 febbraio 2007 Bando di ammissione per attività formative per l integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap, riservati a docenti già

Dettagli

2. Le procedure di reclutamento, di cui al presente articolo, dovranno garantire oltre all adeguata pubblicità della selezione, l imparzialità nello

2. Le procedure di reclutamento, di cui al presente articolo, dovranno garantire oltre all adeguata pubblicità della selezione, l imparzialità nello REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE DI PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO A TEMPO DETERMINATO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ CONNESSE A PROGRAMMI DI RICERCA E PER L ATTIVAZIONE DI INFRASTRUTTURE TECNICHE COMPLESSE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Scuola di Medicina e Chirurgia DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Scuola di Medicina e Chirurgia DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA AVVISO PUBBLICO (DSP/COCOCO/06/2014) VISTO il Decreto Legislativo n. 165 del 30-03-2001, ed in particolare l art. 7, comma 6, così come modificato dall art. 32

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 1. ASSEGNI A CONCORSO E bandito concorso per il conferimento delle sotto elencate borse di studio a favore degli studenti delle scuole secondarie

Dettagli

Il Rettore. Università degli Studi di Palermo Titolo VI Classe 5 Fascicolo. 64570 Del 24/09/2014. Decreto n. 3304/2014

Il Rettore. Università degli Studi di Palermo Titolo VI Classe 5 Fascicolo. 64570 Del 24/09/2014. Decreto n. 3304/2014 Università degli Studi di Palermo Titolo VI Classe 5 Fascicolo 64570 Del 24/09/2014 UOR Post-lauream CC RPA Lo Presti Decreto n. 3304/2014 Il Rettore Visto Visto Visto Visti il Decreto del Ministero dell

Dettagli

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E Università per Stranieri di Siena Decreto n.454.12 Prot. 11753 I L R E T T O R E - Viste Leggi sull Istruzione Superiore; - Vista la Legge n. 204 del 17/02/1992; - Visto il D.M. n. 509 del 03/11/1999;

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI, PER L AFFIDAMENTO DI 4 INCARICHI PER L ESPLETAMENTO DI ATTIVITA DI TUTORATO DEL CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI, PER L AFFIDAMENTO DI 4 INCARICHI PER L ESPLETAMENTO DI ATTIVITA DI TUTORATO DEL CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO Prot. 15/05349-01 Scadenza 13/07/2015 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI, PER L AFFIDAMENTO DI 4 INCARICHI PER L ESPLETAMENTO DI ATTIVITA DI TUTORATO DEL CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO IL DIRETTORE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. Sede Legale ed Amministrativa: località Campo di Pile - 67100 L AQUILA

BANDO DI CONCORSO. Sede Legale ed Amministrativa: località Campo di Pile - 67100 L AQUILA BANDO DI CONCORSO In esecuzione della deliberazione n. 4 del 12.3.2010 del Consiglio di Amministrazione dell AMA S.p.A. è indetto un concorso per l assunzione di n. 1 laureato in ingegneria meccanica o

Dettagli

DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI E LA FORMAZIONE POST LAUREA

DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI E LA FORMAZIONE POST LAUREA DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI E LA FORMAZIONE POST LAUREA AVVISO RELATIVO ALLE MODALITA DI ESPLETAMENTO DELLA PROVA D ESAME PER L AMMISSIONE ALLA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI A.

Dettagli

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA PEDIATRIA DI LIBERA SCELTA Domanda per l inserimento nella graduatoria regionale dei medici specialisti pediatri di libera scelta VALIDA PER L ANNO 2017 MARCA DA BOLLO 16.00

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO DI UN LAVORATORE DISABILE AI SENSI DELLA LEGGE 68/99

BANDO DI SELEZIONE PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO DI UN LAVORATORE DISABILE AI SENSI DELLA LEGGE 68/99 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO DI UN LAVORATORE DISABILE AI SENSI DELLA LEGGE 68/99 ARTICOLO 1 Requisiti per l ammissione alla selezione E indetta una selezione,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO La Società Trasporti Provinciale S.p.A. Bari (STP Bari SpA), in applicazione del proprio regolamento del 22/10/2008 per le

Dettagli

BANDO PER ATTIVITA DI TUTORATO RELATIVO ALLE PROBLEMATICHE DELL HANDICAP. Il DIRETTORE

BANDO PER ATTIVITA DI TUTORATO RELATIVO ALLE PROBLEMATICHE DELL HANDICAP. Il DIRETTORE Prot. N. 503 del 18/03/2014 BANDO PER ATTIVITA DI TUTORATO RELATIVO ALLE PROBLEMATICHE DELL HANDICAP Il DIRETTORE VISTI i Regolamenti di Ateneo vigenti, D.R. n.385 del 28.01.2004, con il quale sono stati

Dettagli

Il/lasottoscritto/a (indicare cognome e nome) C H I E D E. Cod. fisc. Sesso F M

Il/lasottoscritto/a (indicare cognome e nome) C H I E D E. Cod. fisc. Sesso F M MODULO (da compilare in stampatello o dattiloscritta) N. OGGETTO: Al Magnifico Rettore dell Università degli Studi di Napoli Federico II Ufficio Scuole di Specializzazione e Master Via Mezzocannone, 16

Dettagli

Sede Legale ed Amministrativa: località Campo di Pile - 67100 L AQUILA

Sede Legale ed Amministrativa: località Campo di Pile - 67100 L AQUILA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO per la ricerca di un operatore di esercizio e per la costituzione di un elenco di idonei alle mansioni di OPERATORE DI ESERCIZIO In esecuzione della deliberazione n. 4 del 12.3.2010

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA IN DISEGNO INDUSTRIALE E AMBIENTALE (CLASSE L-4) ANNO ACCADEMICO 2013-2014 IL RETTORE

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA IN DISEGNO INDUSTRIALE E AMBIENTALE (CLASSE L-4) ANNO ACCADEMICO 2013-2014 IL RETTORE BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA IN DISEGNO INDUSTRIALE E AMBIENTALE (CLASSE L-4) ANNO ACCADEMICO 2013-2014 IL RETTORE DECRETO N. 214 - Vista la legge 9 maggio 1989, n. 168; - Vista

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE PROVINCIA DI CROTONE REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI DI IDONEITA PER DIRETTORE TECNICO DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (approvato con delibera consiliare N nella seduta del, ) La Provincia di

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata Coordinamento Generale delle Segreterie Studenti Settore III Scuole di specializzazione Area Sanitaria IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi

Dettagli

REQUISITI PER L AMMISSIONE

REQUISITI PER L AMMISSIONE FARMACIE: AVVISO PUBBLICO LEGGE 68/99 (giovedì, 29 ottobre 2009 10:27) - Inviato da Ufficio Stampa - Ultimo aggiornamento (venerdì, 30 ottobre 2009 09:33) AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L

Dettagli

AREA DEL PERSONALE SETTORE TRATTAMENTI ECONOMICI UFFICIO ATTIVITA E COLLABORAZIONI ESTERNE

AREA DEL PERSONALE SETTORE TRATTAMENTI ECONOMICI UFFICIO ATTIVITA E COLLABORAZIONI ESTERNE PROCEDURA PUBBLICA ORDINARIA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO NELL AMBITO DEL PROGETTO DAL TITOLO MICRORNA AS THERAPEUTHIC TARGETS IN HEART FAILURE, PER LE ESIGENZE DEL DIPARTIMENTO

Dettagli

CONFERIMENTO INCARICO LAVORO AUTONOMO PRESTAZIONE OCCASIONALE AVVISO PUBBLICO Rif. DMCC/OCCASIONALE/12/2015

CONFERIMENTO INCARICO LAVORO AUTONOMO PRESTAZIONE OCCASIONALE AVVISO PUBBLICO Rif. DMCC/OCCASIONALE/12/2015 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Scuola di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Medicina Clinica e Chirurgia Direttore Prof. Giovanni Di Minno CONFERIMENTO INCARICO LAVORO AUTONOMO PRESTAZIONE

Dettagli

Il/la sottoscritto/a, nato/a. il,cf,residente a. via,e.mail,

Il/la sottoscritto/a, nato/a. il,cf,residente a. via,e.mail, MODULO DOMANDA/AUTOCERTIFICAZIONE REQUISITI E TITOLI classe di abilitazione Al Rettore dell Università degli Studi del Sannio Piazza Guerrazzi, 1 82100 Benevento OGGETTO: selezione per titoli ed esame

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO E A TEMPO PIENO DI N 1 POSTO DI ISTRUTTORE TECNICO CAT. C - AREA DI ATTIVITA : SETTORE TECNICO UFFICIO AMBIENTE RISERVATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

Divisione Attività Istituzionali e del Personale

Divisione Attività Istituzionali e del Personale Divisione Attività Istituzionali e del Personale Settore Servizi agli Studenti e Progetti per la Didattica Ufficio Accreditamento e Qualità Decreto del Rettore Repertorio n. 440/2007 Prot. n. 24536 del

Dettagli

Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico DISPONE

Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico DISPONE Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico VISTO il nuovo Statuto dell Università di Camerino; VISTO il D.R. n. 72 datato 8 febbraio 2013; VISTA la richiesta del Prof. Francesco Amenta,

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER L' ASSEGNAZIONE DI N

BANDO DI SELEZIONE PER L' ASSEGNAZIONE DI N Bando n. 10/2015 BANDO DI SELEZIONE PER L' ASSEGNAZIONE DI N. 1 BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI CHIMICA DE LA SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA IL

Dettagli

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE)

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) MINISTERO ISTRUZIONE, UNIVERSITA E RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE piazza della Maddalena, 53 00186 Roma tel.

Dettagli

Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive

Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive Bando per l ammissione al Corso di Laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva Classe L-24 (classe delle lauree in scienze e tecniche psicologiche)

Dettagli

IL RETTORE. vista la legge 9 maggio 1989, n. 168, concernente l istituzione del Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica;

IL RETTORE. vista la legge 9 maggio 1989, n. 168, concernente l istituzione del Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica; D.R. 27/7/2010 n.125 recante valutazione comparativa per il conferimento di n. 1 assegno per la collaborazione ad attività di ricerca della LUISS Guido Carli, nell area scientifico disciplinare DIRITTO

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE UFFICIO III - ATTIVITA CONCORSUALI N. 333-B/12S.4.11 DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA IL CAPO DELLA POLIZIA DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA VISTA

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA RIPARTIZIONE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI UFFICIO SEGRETERIE (Polo di Macchia Romana) DECRETO N. 321 del 09 LUGLIO 2014 VISTA la legge 5 febbraio 1992, n. 104, così come modificata dalla legge 28 gennaio

Dettagli

AVVISO PUBBLICO (rif. Dipemi/Occ/04/2015/Master)

AVVISO PUBBLICO (rif. Dipemi/Occ/04/2015/Master) Bando di selezione pubblica, per titoli, presso il Dipartimento di Economia Management, Istituzioni per il conferimento di n. 1 incarico di lavoro autonomo, per prestazione occasionale, da svolgere nell

Dettagli

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE Prot. N. 325 Bando di concorso per l assegnazione di n. 1 borsa di studio finanziata nell ambito dell attività del Progetto Strategico di Ricerca industriale connesso con la strategia realizzativa elaborata

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 1447

Università degli Studi di Perugia DR n. 1447 Università degli Studi di Perugia DR n. 1447 Il Rettore Oggetto: Trasferimenti ad anni successivi al primo da stesso corso di altro Ateneo - Corsi di laurea delle Professioni Sanitarie A.A. 2015/16 Il

Dettagli

2. Sono ammessi alla selezione i possessori dei seguenti requisiti:

2. Sono ammessi alla selezione i possessori dei seguenti requisiti: SELEZIONE PUBBLICA, PER SOLI TITOLI, FINALIZZATA ALLA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L AMMISSIONE ALLA PRATICA FORENSE PRESSO L AVVOCATURA DI ROMA CAPITALE LUGLIO 2015 1. E indetta una selezione pubblica,

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. SELEZIONE RECLUTAMENTO E SVILUPPO DEL PERSONALE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. SELEZIONE RECLUTAMENTO E SVILUPPO DEL PERSONALE AVVISO, INTERNO E RISERVATO, DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI DI OPERATORE TECNICO E/O COADIUTORE AMMINISTRATIVO, DA ASSEGNARE AL SERVIZIO PRENOTAZIONI CUP CALL CENTER DELL ASP DI

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Bollettino Ufficiale della Regione Campania n 21 del 22 aprile 2002 AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 2 - Pozzuoli - (Provincia di Napoli) - Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n.

Dettagli

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER L ESTERO IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI DISPONE

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER L ESTERO IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI DISPONE Prot. n. 482 III/12 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER L ESTERO IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI VISTO l art. 15 della Legge 2.12.1991 n.

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE ZANOBINI ALBERTO

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE ZANOBINI ALBERTO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE Il Dirigente Responsabile: ZANOBINI ALBERTO Decreto non soggetto a controllo ai

Dettagli

IL RETTORE. VISTO il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008;

IL RETTORE. VISTO il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008; Ufficio Segreteria Studenti Facoltà di Medicina e Chirurgia IL RETTORE lo Statuto di Ateneo; il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008; VISTA il Regolamento di funzionamento

Dettagli

Distinti saluti. Il Presidente (Geom. Fabrizio Puccini)

Distinti saluti. Il Presidente (Geom. Fabrizio Puccini) COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI LIVORNO Livorno, lì 20 marzo 2009 Prot. N. Oggetto: Esami di abilitazione alla professione di geometra sessione 2009 AI GEOMETRI ISCRITTI AL REGISTRO

Dettagli

AVVISO AL PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO DEL COMPARTO SANITA

AVVISO AL PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO DEL COMPARTO SANITA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AVVISO AL PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO DEL COMPARTO SANITA D I R I T T O A L L O S T U D I O 150 ORE ANNO SCOLASTICO/ACCADEMICO 2014/2015 In conformità a quanto previsto

Dettagli

In esecuzione della determinazione del Direttore n.209 del 19 ottobre 2015, E INDETTA

In esecuzione della determinazione del Direttore n.209 del 19 ottobre 2015, E INDETTA BANDO DI SELEZIONE INTERNA PER TITOLI ED ESAMI FINALIZZATO ALLA PROGRESSIONE A DIVERSO PROFILO ECONOMICO DELLA STESSA CATEGORIA PER N. 9 POSTI DI OPERATORE SOCIO-SANITARIO A TEMPO PIENO CAT. Bs - C.C.N.L.

Dettagli

Articolo 1 Riferimento normativo e obiettivi formativi

Articolo 1 Riferimento normativo e obiettivi formativi Prot. n. 1002 /D1 Bando per l ammissione al corso biennale di Diploma Accademico di secondo livello in DESIGN DEI SISTEMI Anno Accademico 2011/2012 (Delibera n. 217 del Consiglio Accademico del 30.06.11)

Dettagli

COMUNE DI GORLA MAGGIORE

COMUNE DI GORLA MAGGIORE COMUNE DI GORLA MAGGIORE Provincia di Varese Ufficio Pubblica Istruzione e Cultura 1 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO Articolo 1 PREMESSA L Amministrazione Comunale di Gorla Maggiore in conformità

Dettagli

Università per Stranieri di Siena LA RETTRICE

Università per Stranieri di Siena LA RETTRICE Decreto n. 547.14 LA RETTRICE - Viste le leggi sull Istruzione Universitaria; - Vista la nota Prot. n.13626 del 11/11/14 con cui la Direttrice dell Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires (Argentina)

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA PROCEDURA PUBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO

Dettagli

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 novembre 2014 e termine il 31 ottobre 2017.

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 novembre 2014 e termine il 31 ottobre 2017. SERVIZIO FORMAZIONE ALLA RICERCA BANDO DI CONCORSO PER 15 BORSE DI DOTTORATO RISERVATE A CANDIDATI STRANIERI PER L AMMISSIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA- XXX CICLO SCADENZA: 9 GIUGNO 2014 Art. 1

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN PAOLO CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI DIRIGENTE PSICOLOGO DA ASSEGNARE ALLA

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN PAOLO CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI DIRIGENTE PSICOLOGO DA ASSEGNARE ALLA AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN PAOLO MILANO - Via A. Di Rudinì, 8 U..O. Amm.ne Gestione e sviluppo Risorse Umane/ Milano, 20 febbraio 2008 CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI DIRIGENTE

Dettagli

DECRETA ART. 1 ART. 2

DECRETA ART. 1 ART. 2 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI 1 (UNA) BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL CENTRO DI RICERCA PER IL TRASPORTO E LA LOGISTICA DELLA SAPIENZA UNIVERSITA

Dettagli

Dipartimento di Medicina Molecolare e Biotecnologie Mediche

Dipartimento di Medicina Molecolare e Biotecnologie Mediche Mod. 1 Dipartimento di Medicina Molecolare e Biotecnologie Mediche PROCEDURA COMPARATIVA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO IL

Dettagli

AREA AFFARI GENERALI

AREA AFFARI GENERALI AREA AFFARI GENERALI BANDO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA EX ART. 30 D.LGS 165/2001 PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI UN POSTO DI ISTRUTTORE CONTABILE CAT. C SETTORE FINANZIARIO. IL SEGRETARIO

Dettagli

PROVINCIA DI ASCOLI PICENO medaglia d oro Al Valor Militare per attività partigiana

PROVINCIA DI ASCOLI PICENO medaglia d oro Al Valor Militare per attività partigiana PROVINCIA DI ASCOLI PICENO medaglia d oro Al Valor Militare per attività partigiana Allegato A All Amministrazione Provinciale di Ascoli Piceno Piazza Simonetti n. 36 63100 Ascoli Piceno (Compilare la

Dettagli

Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell Area Critica Direttore: Prof. Riccardo Zucchi

Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell Area Critica Direttore: Prof. Riccardo Zucchi Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell Area Critica Direttore: Prof. Riccardo Zucchi PU. N. 2608 DEL 29/02/2016 Bando per l ammissione al Corso di Perfezionamento in Otologia e

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 1326

Università degli Studi di Perugia DR n. 1326 Università degli Studi di Perugia DR n. 1326 Il Rettore Oggetto: Trasferimenti ad anni successivi al primo da stesso corso di altro Ateneo - Corso di laurea magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria

Dettagli

DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA AVVISO PUBBLICO In esecuzione alla delibera adottata dal Consiglio del Dipartimento di Biologia nell adunanza del 26/10/2015 n. 8 e in applicazione del Regolamento di Ateneo per

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A TEMPO DETERMINATO

BANDO DI CONCORSO A TEMPO DETERMINATO BANDO DI CONCORSO A TEMPO DETERMINATO Allegato A alla deliberazione N. 1005 del 16/12/2013. In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale dell Azienda Sanitaria Locale N. 5 di Oristano N. 1005

Dettagli

IL PRESIDENTE PREMESSO CHE - BIP

IL PRESIDENTE PREMESSO CHE - BIP IL PRESIDENTE PREMESSO CHE - la Società ha partecipato alla presentazione di un progetto dal titolo Bio Industrial Processes - BIP -nel seguito BIP,nell'ambito del BANDO PER LA REALIZZAZIONE DELLA RETE

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA SEDE DI BOLOGNA. Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA SEDE DI BOLOGNA. Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA SEDE DI BOLOGNA Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA codice: 018-05/06 Bando A.A. 2005/06 1 Art. 1 Indicazioni

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale (Serie speciale Concorsi ed Esami) n.43 del 2 giugno 2000 SENATO DELLA REPUBBLICA AVVISO DI CONCORSO A SETTE POSTI DI COMMESSO PARLAMENTARE (DI CUI TRE POSTI DI ADDETTO

Dettagli