Bologna TITOLO Le Fratture degli Impianti: Ipotesi sulle Cause e Possibili Soluzioni

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Bologna TITOLO Le Fratture degli Impianti: Ipotesi sulle Cause e Possibili Soluzioni"

Transcript

1 Bologna 2007 TITOLO Le Fratture degli Impianti: Ipotesi sulle Cause e Possibili Soluzioni Dr. Elio Pizzamiglio Segretario Culturale A.I.S.I. RIASSUNTO Una delle cause più frequenti di frattura degli impianti è l affaticamento. I fattori dell affaticamento che influenzano in maniera significativa la possibilità di fratture in implantologia sono quattro: 1) il biomateriale, 2) la geometria della struttura, 3) la magnitudo della forza, 4) il numero di cicli. La reazione all affaticamento dei biomateriali è caratterizzata da un diagramma dello stress applicato in relazione al numero dei cicli di applicazione. Il limite di tolleranza definisce i livelli di stress sotto i quali un biomateriale può essere indefinitivamente caricato senza frattura. Le leghe di titanio sono da 2 a 4 volte più resistenti in condizioni di affaticamento rispetto al titanio commercialmente puro. Se un impianto è sottoposto ad uno stress molto alto, possono essere tollerati solo alcuni cicli di carico prima che si fratturi. Al contrario può essere sopportato un numero infinito di cicli di carico quando i livelli di stress sono bassi. Per ridurre i cicli di carico bisogna cercare di eliminare le abitudini parafunzionali e ridurre i contatti occlusali delle protesi su impianti. SUMMARY One of the most frequent cause of implants fracture is strain. The most important strain factor are: 1) biomaterial 2) structure geometry 3) strain magnitude 4) number of cycles. Strain reaction of biomaterials is characterized by a stress curve in relation of number of cycles of application. Tolerance limit defines the stress level in loading a biomaterial without fracture. Titanium alloy is from 2 to 4 more resistant than commercial titanium. When an implant is submitted to an excessive stress it can

2 tolerate only few cycles of loading before fracturing. On the other side, it can be submitted to an infinite number of cycles of loading when stress levels are low. To reduce the cycles of loading we should try to eliminate parafunctions habits and reduce occlusal contacts of implants prosthesis. INTRODUZIONE Gli impianti sono fabbricati con titanio o leghe al titanio che ha un modulo di elasticità 5 10 volte superiore a quello dell osso corticale 1. Secondo un principio della meccanica, quando due materiali di diversa elasticità sono uniti insieme senza l interposizione di un altro materiale ed uno di questi è caricato si osserverà un incremento del contorno di stress ove i 2 materiali sono in contatto 2,3. Negli studi fotoelastici tridimensionali (FEA), quando un impianto viene inserito in un simulatore osseo e viene caricato si osserva che lo stress è concentrato sul collo dell impianto al livello crestale 4,5. Un impianto dentale che viene messo in funzione è soggetto al carico occlusale che noi definiamo carico verticale che può variare in grandezza, frequenza e durata. Le massime forze applicate sui denti e quindi sugli impianti si sviluppano durante la masticazione. Tali forze variano da 2,5 a 22 kg 6,7. La durata di applicazione delle forze di masticazione ai denti è di circa nove minuti al giorno 8. L impianto dentale è inoltre soggetto al carico che noi definiamo orizzontale provocato dalle forze periorali della lingua e della muscolatura orale. Queste forze durante la deglutizione, variano tra i 3 ed i 5 psi 9. Le forze masticatorie massime invece sui denti e sugli impianti variano da 22,5 kg a 275 kg 10,11. L applicazione di queste forze può provocare essenzialmente due tipi di fenomeni: il riassorbimento crestale e la frattura dell impianto. Lo scopo di questo lavoro è di occuparsi di quest ultimo fenomeno dimostrando che lo stress che si ha a livello del collo dell impianto provoca un maggior numero di fratture negli impianti segmentati, in quanto il loro punto debole è la connessione impianto-moncone, rispetto agli impianti interi. Vengono riportati alcuni casi clinici, dati di ricerca e i provvedimenti terapeutici per risolvere il problema.

3 MATERIALI E METODI Questo studio è stato progettato all interno di tre strutture private di Roma dove l autore esercita la libera professione e le consulenze. Nel periodo di tempo tra gennaio 2001 e febbraio 2002 sono stati inseriti consecutivamente 83 monoimpianti segmentati bifasici di diametro 3,75 e di una lunghezza variabile tra 10 mm e 15 mm e 147 monoimpianti interi monobasici di diametro variabile tra 3 mm e 5,5 mm ed una lunghezza compresa tra 10 mm e 25 mm in pazienti con mancanza di un solo dente, 86 uomini e 144 donne in una età compresa tra i 32 e i 78 anni, di cui 129 per l arcata inferiore e 101 per l arcata superiore. Per ottenere i dati con impianti che fossero sottoposti a carico funzionale per almeno un anno, la data di ultima analisi fu fissata per la fine di febbraio Il metodo per determinare il fallimento da frattura è stato quello della osservazione clinica del movimento della corona protesica, valutata manualmente utilizzando i manici di due strumenti odontoiatrici, seguita da un esame radiografico endorale per mettere in evidenza la linea di frattura e la possibilità di rimozione della corona ancorata alla porzione fratturata dell impianto (fig. 1, 2,3,4). Fig. 1 Corona protesica Fig. 2 Rx endorale Fig. 3 Situazione ancorata alla parte clinica dopo la fratturata dell impianto rimozione della porzione fratturata Fig. 4 Collo dell impianto fratturato

4 RISULTATI La maggior parte dei pazienti si è dimostrata estremamente motivata nel mantenere l igiene orale. Degli 83 impianti bifasici segmentati 8 hanno riportato una frattura al livello del collo dell impianto, permettendo la rimozione della corona ancorata alla porzione fratturata dell impianto, mentre dei 147 monoimpianti monofasici soltanto uno ha presentato una frattura, ma al livello apicale. Tabella riassuntiva DISCUSSIONE Lo scopo principale di una protesi su impianti è quello di restaurare la funzione e l estetica, sostituendo in modo conservativo e duraturo gli elementi dentali perduti. Per questo motivo la sostituzione del dente singolo con un impianto è la soluzione ottimale. Purtroppo gli impianti segmentati hanno come punto debole il collo dell impianto in quanto, dovendo ospitare la vite di connessione, il collo dell impianto è cavo. E opinione dell autore che sia questa la ragione delle fratture riscontrate al collo degli impianti bifasici. Per quanto riguarda la frattura apicale dell impianto intero, l autore ritiene che sia dovuta ad una integrazione esclusivamente apicale dell impianto stesso la quale provoca un aumento del braccio di leva. (fig5) Fig. 5 Apice dell impianto intero fratturato

5 Possiamo dedurre che la struttura continua degli impianti interi offre una maggiore robustezza e quindi una maggiore garanzia di durata nel tempo, inoltre diversi studi hanno dimostrato il passaggio di fluidi e batteri all interfaccia moncone impianto di sistemi implantari con connessione avvitata e conseguente riassorbimento osseo ed alterazioni dei tessuti molli 12. CONCLUSIONI Per sostituire un singolo dente andato perduto è consigliabile usare o un monoimpianto segmentato con diametro maggiore di 3,75 mm, o un impianto intero con diametro dai 3mm in su. La terapia applicata dall autore in questi casi di frattura è stata la rimozione dell impianto segmentato fratturato e la sostituzione con un impianto intero. (fig 6, 7, 8) Fig. 6 Elemento 46 fratturato Fig. 7 Impianto rimosso Fig. 8 Elemento 46 sostituito con un impianto intero E opinione dell autore che sia la scelta di un impianto segmentato di diametro maggiore di 3,75, sia un impianto intero di diametro maggiore di 3 mm siano una scelta giusta per la sostituzione di un elemento dentale mancante.

6 BIBLIOGRAFIA 1) Maynard JS, Wilson, RD: Physiologic dimensions of the periodontium significant to the restorative dentist, J Periodontol 50: , ) Lemons JE, Phillips RW:Biomaterials for dental implants. In Mish CE, editor: Contemporary implants dentistry, p262, St Louis 1993, Mosby. 3) VonRecum A, editor: Handbook of biomaterials evaluation, New York, 1978, McGraw-Hill. 4) Bidez M, McLoughlin S Lemon JE: FEA investigation in plate-form dental implant design, Proceeding of the First World Congress of Biomechanics, San Diego, Calif ) Misch CE: A three dimensional finite elements analysys of two blade implants neck designs, Master s thesys University of Pittsburgh 6) Picton DC, Johns RB, Wills DJ et al: The relationship between the mechanism of tooth and implants support, Oral Sci Rev ( Melcher AH, Zarb GA, eds), pp 3-22, Munksgaard, Copenhagen, ) Scott I, Ash MM Jr: A six-channel intra-oral transmitter for measuring occlusal forces, J Prosthet Dent 16: ) Graft H: Bruxism, Dent Clin North Am 13: , ) Proffitt WR: The facial musculature in its relation to the dental occlusion. In Carlson DS, McNamara JA, editors: Muscle adaptation in the craniofacial region, pp 73-89, Proceedings of symposium, Feb 1978, An Arbor, Mich, Monograph 8 Craniofacial Growth Series, University of Michigan. 10 ) Anderson DJ: Measurement of stress in mastications, J Dent Res 35: ) Carlson GE: Bite force and masticatory efficiency. In Kawamura Y, editor: Physiology of mastication, Basel 1974, Karger. 12) Hermann JS, Buser D, Schenk RK, Cochran DL, Crestal bone changes around titanium implants. A histometric evaluation of unloaded nonsubmerged and submerged implants in the canine mandible.

7 J Periodontol 2000b;71:

Grafico 1. Grafico 2 86% Sito Implantare (FDA) Densità ossea locale. Soffice Medio Denso x x

Grafico 1. Grafico 2 86% Sito Implantare (FDA) Densità ossea locale. Soffice Medio Denso x x Relazione tra torque finale di inserimento e macromorfologia implantare. Studio multicentrico retrospettivo in siti post-estrattivi immediati. Marco Iorio, Roberto Nassisi, Michele Piccinato, Giuseppe

Dettagli

Sistema Implantare Eztetic Ø 3,1 mm. Estetica, ora e nel tempo

Sistema Implantare Eztetic Ø 3,1 mm. Estetica, ora e nel tempo Sistema Implantare Eztetic Ø 3,1 mm Estetica, ora e nel tempo La resistenza, la stabilità primaria e la nuova connessione Noi di Zimmer Dental siamo orgogliosi di sviluppare prodotti di elevata qualità

Dettagli

Implantologia. Che cosa è un impianto dentale?

Implantologia. Che cosa è un impianto dentale? Implantologia Che cosa è un impianto dentale? Un impianto dentale è una vite in titanio la cui funzione è sostituire il dente o i denti mancanti. L'impianto viene inserito nelle ossa mascellari dove va

Dettagli

La libertà di sorridere

La libertà di sorridere Impianti da vivere La libertà di sorridere Il sorriso apre le porte, dà fiducia, a chi lo fa e a chi lo riceve, migliora le relazioni. Una dentatura sana è sinonimo di positività, di vitalità, di cura

Dettagli

The Lasermade CONNESSIONE ESAGONO INTERNO/ESTERNO MORSE CONNECTION CONICA ONE STEP BEYOND AGGIORNAMENTO SETTEMBRE 2013

The Lasermade CONNESSIONE ESAGONO INTERNO/ESTERNO MORSE CONNECTION CONICA ONE STEP BEYOND AGGIORNAMENTO SETTEMBRE 2013 The Lasermade CONNESSIONE ESAGONO INTERNO/ESTERNO MORSE CONNECTION CONICA ONE STEP BEYOND AGGIORNAMENTO SETTEMBRE 2013 new CONNESSIONE ESAGONALE INTERNA / ESTERNA MORSE CONNECTION CONICA The Lasermade

Dettagli

DIDATTICA FRONTALE DIVISA PER ARGOMENTI

DIDATTICA FRONTALE DIVISA PER ARGOMENTI Oral Anatomy and Pathology DIDATTICA FRONTALE DIVISA PER ARGOMENTI 1) Biologia implantare 2) Atrofia dei tessuti orali e periorali 3) Anatomia orale e periorale 4) Tessuti molli peri-implantari 5) Dissezione

Dettagli

L implantologia dentale

L implantologia dentale L implantologia dentale L implantologia dentale è quella branca dell odontoiatria che si occupa di sostituire i denti mancanti con altrettante radici sintetiche ancorate all'osso. La perdita dei denti

Dettagli

INTRODUZIONE PRESENTAZIONE DEL CASO. Fabio Ziveri Medico Chirurgo, specialista in odontostomatologia, libero professionista.

INTRODUZIONE PRESENTAZIONE DEL CASO. Fabio Ziveri Medico Chirurgo, specialista in odontostomatologia, libero professionista. CASE REPORTZiveri Restauro implantoprotesico in zona estetica con rigenerazione guidata dei tessuti F Fabio Ziveri Medico Chirurgo, specialista in odontostomatologia, libero professionista. Corrispondenza

Dettagli

Ritrova il tuo sorriso naturale con l implantologia Oralplant

Ritrova il tuo sorriso naturale con l implantologia Oralplant Ritrova il tuo sorriso naturale con l implantologia Oralplant Questo studio dentistico ha scelto l implantologia di alta affidabilità Oralplant. IMPLANTOLOGIA DI ALTA QUALITÀ IMPLANTOLOGIA DI ALTA QUALITÀ

Dettagli

Implantologia Informazioni per i pazienti

Implantologia Informazioni per i pazienti Implantologia Informazioni per i pazienti Una bella dentatura dà sicurezza Purtroppo anche i denti subiscono i segni del tempo. Per molti pazienti poter sorridere serenamente con le protesi tradizionali

Dettagli

Novità. Il carico immediato in implantologia.

Novità. Il carico immediato in implantologia. Novità. Il carico immediato in implantologia. FAQ Che cosa è il carico immediato? Come è possibile rimettere i denti in prima seduta sugli impianti endoossei? Che possibilità dà al paziente il carico immediato?

Dettagli

Esiste il modo per fermare il tempo!

Esiste il modo per fermare il tempo! Esiste il modo per fermare il tempo! Il sistema che blocca il tempo. artwork panel Brand: BONE SYSTEM Applicator: Logo COLORI PANTONE PANTONE 541 U PANTONE COOL GRAY 8 U QUADRICROMIA CMYK C100-M60-Y0-K35

Dettagli

NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei casi clinici presentati dal prof. Ugo Consolo al Congresso di Bologna

NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei casi clinici presentati dal prof. Ugo Consolo al Congresso di Bologna C A S E R E P O R T S I O NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei casi clinici presentati dal prof. Ugo Consolo al Congresso di Bologna Ugo Consolo Copyright by Not for Publication Q uintessenza Trattamento multidisciplinare

Dettagli

IL SORRISO DI UN BAMBINO È IL SORRISO DI TUTTA UNA FAMIGLIA.

IL SORRISO DI UN BAMBINO È IL SORRISO DI TUTTA UNA FAMIGLIA. IL SORRISO DI UN BAMBINO È IL SORRISO DI TUTTA UNA FAMIGLIA. Qualche piccolo consiglio per preservare un importante patrimonio della vostra famiglia: il sorriso dei vostri figli. CENTRI IMPLANTOLOGICI

Dettagli

Atlantis abutment individuali come i suoi pazienti

Atlantis abutment individuali come i suoi pazienti Atlantis abutment individuali come i suoi pazienti Atlantis la libertà di possibilità senza limiti Scopra perché gli abutment CAD/CAM Atlantis rappresentano una scelta naturale per protesi cementate personalizzate.

Dettagli

Protocollo chirurgico. Diametro 3,8 Osso D 1

Protocollo chirurgico. Diametro 3,8 Osso D 1 Protocollo chirurgico Diametro 3,8 Osso D 1 L impianto di ultima generazione con superficie al laser Synthegra per la riabilitazione di siti postestrattivi. Progettato per l inserimento contestuale dell

Dettagli

Sistema di impianto Straumann Tissue Level Uno standard classico per una sicurezza senza tempo. Informazioni sui prodotti

Sistema di impianto Straumann Tissue Level Uno standard classico per una sicurezza senza tempo. Informazioni sui prodotti Uno standard classico per una sicurezza senza tempo. Informazioni sui prodotti Utilizzo l impianto Straumann Tissue Level in qualsiasi situazione, è il mio sistema predefinito. Negli ultimi 20 anni mi

Dettagli

GS III System. (Internal Submerged Type)

GS III System. (Internal Submerged Type) Improve your life! GS III System (Internal Submerged Type) Caratteristiche della fixture GS III Eccellente stabilità iniziale Ideale per il carico immediato e precoce Inserimento dell impianto ottimale

Dettagli

CORSO DI PERFEzIONAMENTO IN IMPLANTOLOGIA OSTEOINTEGRATA: I PARADIGMI DIAGNOSTICI E TERAPEUTICI

CORSO DI PERFEzIONAMENTO IN IMPLANTOLOGIA OSTEOINTEGRATA: I PARADIGMI DIAGNOSTICI E TERAPEUTICI CORSO DI PERFEzIONAMENTO IN IMPLANTOLOGIA OSTEOINTEGRATA: I PARADIGMI DIAGNOSTICI E TERAPEUTICI CHIRURGIA IMPLANTARE IN VOLUME OSSEO SUFFICIENTE Clinica Odontoiatrica e Stomatologica Direttore: Prof. Roberto

Dettagli

della semplicità line IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE micro-macroporous biphasic calcium phosphate 05.2010- ANNO 7-N.10

della semplicità line IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE micro-macroporous biphasic calcium phosphate 05.2010- ANNO 7-N.10 05.2010- ANNO 7-N.10 IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE line micro-macroporous biphasic calcium phosphate L efficienza della semplicità Sostituto Osseo Sintetico Dott. Alberto Frezzato Libero professionista

Dettagli

Sistema Implantare GCS Mini BIOACTIVE SURFACE the innovative implant system Superficie No-Itis S.L.A.A. www.biomedimplant.com Superficie S.L.A.A. (sabbiata - acidificata a caldo - anodizzata) Protocollo

Dettagli

Corso Pratico di Protesi Fissa. Dr. Ezio Bruna

Corso Pratico di Protesi Fissa. Dr. Ezio Bruna Corso Pratico di Protesi Fissa Dr. Ezio Bruna Curriculum Vitae Dr. Ezio Bruna Nato a Torino l 8/11/1952, si è laureato con lode nel 1977 in Medicina e Chirurgia presso l Università di Torino e si è specializzato

Dettagli

dalla perdita alla riconquista

dalla perdita alla riconquista dalla perdita alla riconquista dei denti naturali TRAMITE L IMPLANTOLOGIA COME SI SVOLGE IL TRATTAMENTO E POSIZIONAMENTO DEGLI IMPIANTI? L INTERVENTO E DOLOROSO? L intervento si esegue in regime ambulatoriale

Dettagli

sorriderete di nuovo. Impianti dentali in ceramica la soluzione totalmente priva di metallo per sostituire i denti mancanti

sorriderete di nuovo. Impianti dentali in ceramica la soluzione totalmente priva di metallo per sostituire i denti mancanti e sorriderete di nuovo. Impianti dentali in ceramica la soluzione totalmente priva di metallo per sostituire i denti mancanti 1 Gentile paziente, la perdita dei denti può dipendere da molte cause, ma comunque

Dettagli

L importanza del mantenimento crestale nell utilizzo degli Short Implants

L importanza del mantenimento crestale nell utilizzo degli Short Implants L importanza del mantenimento crestale nell utilizzo degli Short Implants Marincola M.*, Coelho PG**, Morgan V.***, Cicconetti A.**** * Professore presso il Dipartimento di Implantologia Orale, Universidad

Dettagli

Protocollo chirurgico. Diametro 3,4 Battuta 3,4 Osso D 4

Protocollo chirurgico. Diametro 3,4 Battuta 3,4 Osso D 4 Protocollo chirurgico Diametro 3,4 Battuta 3,4 Osso D 4 L impianto con connessione a esagono esterno e superficie al laser Synthegra per gestire agilmente le grandi riabilitazioni. Esagono esterno e componenti

Dettagli

DENTI MERAVIGLIOSI. La qualità della vita con gli impianti dentali 1

DENTI MERAVIGLIOSI. La qualità della vita con gli impianti dentali 1 DENTI MERAVIGLIOSI La qualità della vita con gli impianti dentali 1 1 Qualità della vita con gli impianti dentali si riferisce al miglioramento della qualità della vita con un impianto dentale rispetto

Dettagli

Analisi al microscopio ottico di due sistemi implantari megagen con connessione conica

Analisi al microscopio ottico di due sistemi implantari megagen con connessione conica Analisi al microscopio ottico di due sistemi implantari megagen con connessione conica Luigi Baggi*,Gianluca Mampieri**, Carlo Arullani***, Michele Di Girolamo**** La ricerca in implantologia negli ultimi

Dettagli

Sistemi a soluzione angolata Straumann Flessibilità e precisione per prestazioni ottimali. Informazioni sui prodotti

Sistemi a soluzione angolata Straumann Flessibilità e precisione per prestazioni ottimali. Informazioni sui prodotti Sistemi a soluzione angolata Straumann Flessibilità e precisione per prestazioni ottimali. Informazioni sui prodotti ORIGINALE Sfruttate la precisione di adattamento e la qualità della connessione originale

Dettagli

Se vuoi saperne di più, queste sono le indicazioni contenute nei protocolli di lavoro editi dal Ministero della Salute Italiano.

Se vuoi saperne di più, queste sono le indicazioni contenute nei protocolli di lavoro editi dal Ministero della Salute Italiano. PARODONTOLOGIA Se vuoi saperne di più, queste sono le indicazioni contenute nei protocolli di lavoro editi dal Ministero della Salute Italiano. La parodontologia è una disciplina di area odontoiatrica

Dettagli

CONSENSUS E LINEE GUIDA. Dal Consensus dell A.I.S.I (ACCADEMIA ITALIANA di STOMATOLOGIA

CONSENSUS E LINEE GUIDA. Dal Consensus dell A.I.S.I (ACCADEMIA ITALIANA di STOMATOLOGIA 98 CONSENSUS E LINEE GUIDA Dal Consensus dell A.I.S.I (ACCADEMIA ITALIANA di STOMATOLOGIA IMPLANTOPROTESICA), sul carico degli impianti orali per la sostituzione degli elementi dentari ed in ortognatodonzia

Dettagli

Dott. Piermarco Babando

Dott. Piermarco Babando INFORMAZIONI PERSONALI Dott. Piermarco Babando Via Assarotti nr. 4, 10122 Torino, Italia +39 347 432 4963 +39 011 537674 marcobabando@gmail.com Sesso M Data di nascita 04/12/1968 Nazionalità Italiana Odontoiatra

Dettagli

VI CONGRESSO NAZIONALE COI-AIOG

VI CONGRESSO NAZIONALE COI-AIOG VI CONGRESSO NAZIONALE COI-AIOG Treviso aprile 2002 ANALISI COMPARATIVA TRA PERNIMONCONI FUSI E PREFORMATI IN TITANIO Enrico Giulio Grappiolo Pernomoncone Implantare Dal 1989 utilizziamo impianti protesizzati

Dettagli

UVE Elemento di connessione universale

UVE Elemento di connessione universale Elemento di connessione universale Protesi avvitate - facili e veloci Elemento di connessione universale UVE Un abutment molte opzioni vantaggi determinanti Protesi avvitate - sicure e prive di tensioni

Dettagli

NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei Casi Clinici presentati dal dott Roberto Pistilli al Congresso di Ferrara

NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei Casi Clinici presentati dal dott Roberto Pistilli al Congresso di Ferrara C A S E R E P O R T S I O NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei Casi Clinici presentati dal dott Roberto Pistilli al Congresso di Ferrara Roberto Pistilli Trattamento di atrofia mandibolare posteriore con innesto

Dettagli

IMPIANTO DURAVIT 3P CONO MORSE & ESAGONO MICROFILETTATURA DEL COLLARE SPERA A TRIPLO FILETTO DESIGN ANATOMICO A STRUTTURA SIMIL RADICOLARE

IMPIANTO DURAVIT 3P CONO MORSE & ESAGONO MICROFILETTATURA DEL COLLARE SPERA A TRIPLO FILETTO DESIGN ANATOMICO A STRUTTURA SIMIL RADICOLARE IMPIANTO DURAVIT 3P CONO MORSE & ESAGONO MICROFILETTATURA DEL COLLARE SPERA A TRIPLO FILETTO DESIGN ANATOMICO A STRUTTURA SIMIL RADICOLARE SISTEMA AUTOMASCHIANTE APICE BONE FRIENDLY 12 CARATTERISTICHE

Dettagli

Protocollo chirurgico. Diametro 4,5 Battuta 4,8 Osso D 2 D 3

Protocollo chirurgico. Diametro 4,5 Battuta 4,8 Osso D 2 D 3 Protocollo chirurgico Diametro 4,5 Battuta 4,8 Osso D 2 D 3 L impianto corto transmucoso con superficie al laser Synthegra per trattare in modo semplice i casi con altezza ossea limitata. Way Short, di

Dettagli

Sez 1/1 IL SISTEMA STOMATOGNATICO

Sez 1/1 IL SISTEMA STOMATOGNATICO Sez 1/1 IL SISTEMA STOMATOGNATICO Si intende il cavo orale e i mascellari. GNATOLOGIA La scienza che si occupa del del sistema masticatorio. Studia la FISIOLOGIA, la PATOLOGIA e la TERAPIA. ODONTOIATRIA

Dettagli

La Scelta dei Migliori

La Scelta dei Migliori La Scelta dei Migliori I prodotti di riferimento Geistlich Biomaterials * abbinati nel Geistlich Combi-Kit Collagen > Ideale per la preservazione della cresta e per i piccoli incrementi > Ottima biocompatibilità

Dettagli

Impianti dal design ottimale grazie ad un concetto di sviluppo in tre fasi La geometria esterna Fig. 1: Fig. 2: Fig. 3:

Impianti dal design ottimale grazie ad un concetto di sviluppo in tre fasi La geometria esterna Fig. 1: Fig. 2: Fig. 3: Impianti dal design ottimale grazie ad un concetto di sviluppo in tre fasi Il sistema implantare tiologic si basa sulle esperienze cliniche e protesiche del sistema TIOLOX, introdotto già nel 1989, nonché

Dettagli

Ritrattamento ortodontico e riabilitazione

Ritrattamento ortodontico e riabilitazione Ritrattamento ortodontico e riabilitazione mediante l utilizzo di impianto narrow platform in un caso di agenesia di un laterale con spazio medio-distale ridotto Autori_P. Borelli*, U. Marchesi**, E. Carenzo***

Dettagli

ENDOPORE Sistema Implantare

ENDOPORE Sistema Implantare ENDOPORE Sistema Implantare Bereichsbezeichnung Sistema Implantare BICORTICAL ENDOPORE Ottimo contatto tridimensionale con l osso Design unico ed inconfondibile Ideato per semplificare il lavoro dell

Dettagli

Analisi Fotoelastica In Vitro Sulla Distribuzione Del Precarico In Due Sistemi Implantari A Connessione Interna Avvitata

Analisi Fotoelastica In Vitro Sulla Distribuzione Del Precarico In Due Sistemi Implantari A Connessione Interna Avvitata Analisi Fotoelastica In Vitro Sulla Distribuzione Del Precarico In Due Sistemi Implantari A Connessione Interna Avvitata Donato Di Iorio, Angelo Raffaele Cicchetti, Bruna Sinjari, Giovanna Murmura Dipartimento

Dettagli

Da oltre 20 anni per salvare i tuoi denti Straumann Emdogain

Da oltre 20 anni per salvare i tuoi denti Straumann Emdogain Informazioni per i pazienti sul trattamento della malattia parodontale ioni Oltre 2 mil i di pazient trattati Da oltre 20 anni per salvare i tuoi denti Straumann Emdogain Che cosa sai della malattia parodontale?

Dettagli

ALL1 PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE E TARIFFE. Ablazione del tartaro 8,55. Altra applicazione corona (oroceramica o composito) 35,62

ALL1 PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE E TARIFFE. Ablazione del tartaro 8,55. Altra applicazione corona (oroceramica o composito) 35,62 ALL1 PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE E TARIFFE Odontostomatologia - Maxillo Facciale Ablazione del tartaro 8,55 Altra applicazione corona (oroceramica o composito) 35,62 Altra estrazione chir dente (inclusi,germectomia,exo

Dettagli

Dr. A Nappo Dr. C. Salzano Dr. L. Senese

Dr. A Nappo Dr. C. Salzano Dr. L. Senese Spett.le Confcommercio Siena Via dei termini, 32 53100 Siena OGGETTO: Richiesta di Convenzione 2016/2017 Con la presente Vi proponiamo la stipula di una convenzione che consenta ai Vostri iscritti e ai

Dettagli

Caratteristiche. Microfilettatura coronale

Caratteristiche. Microfilettatura coronale CATALOGO SISTEMI E SOLUZIONI 2 Caratteristiche Microfilettatura coronale Aumenta la superficie di contatto migliorando l integrazione a livello corticale e, riducendo la pressione sull osso crestale, previene

Dettagli

NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei Casi Clinici presentati dal dott. Paolo Torrisi al Congresso di Ferrara

NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei Casi Clinici presentati dal dott. Paolo Torrisi al Congresso di Ferrara C A S E R E P O R T S I O NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei Casi Clinici presentati dal dott. Paolo Torrisi al Congresso di Ferrara Paolo Torrisi Rialzo del seno mascellare a scopo implantoprotesico Fig. 1

Dettagli

Spett. Roma, 16 dicembre 2011 CRAL Ministero della Giustizia

Spett. Roma, 16 dicembre 2011 CRAL Ministero della Giustizia Spett. Roma, 16 dicembre 2011 CRAL Ministero della Giustizia Sottopongo alla Vs. cortese attenzione la proposta di convenzione, confidando di poter essere annoverato nell elenco degli studi odontoiatrici

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Indirizzo via Ardigò Alessandria Tel Data di nascita 4 Aprile 1954

CURRICULUM VITAE. Indirizzo via Ardigò Alessandria Tel Data di nascita 4 Aprile 1954 CURRICULUM VITAE Nome: REMO MORTARA Indirizzo via Ardigò 3 15121 Alessandria Tel. 0131-443979 e-mail: remmortara@gmail.com Data di nascita 4 Aprile 1954 Luogo di nascita Alessandria Professione Medico

Dettagli

BT NANO INT. Guida alla scelta. Impianto dentale ultra-corto ideale per la riabilitazione di selle atrofiche

BT NANO INT. Guida alla scelta. Impianto dentale ultra-corto ideale per la riabilitazione di selle atrofiche BT NANO INT Guida alla scelta Impianto dentale ultra-corto ideale per la riabilitazione di selle atrofiche BT NANO INT Impianto dentale ultra-corto ideale per la riabilitazione di selle atrofiche G F C

Dettagli

I MODERNI PROTOCOLLI DI GESTIONE DEI TESSUTI DURI E MOLLI

I MODERNI PROTOCOLLI DI GESTIONE DEI TESSUTI DURI E MOLLI I MODERNI PROTOCOLLI DI GESTIONE DEI TESSUTI DURI E MOLLI Piani di trattamento e tempistiche di casi implantari avanzati Dr. Daniele CARDAROPOLI 25-26-27 MAGGIO 2017 SEDE DEL CORSO: CENTRO CORSI PROED

Dettagli

Dal 1977 aiutiamo i dentisti a rendere più felici i loro pazienti

Dal 1977 aiutiamo i dentisti a rendere più felici i loro pazienti D E N T A L I M P L A N T S Y S T E M Dal 1977 aiutiamo i dentisti a rendere più felici i loro pazienti M A D E I N I T A L Y Un lungo cammino al servizio dell implantologia 2 Con oltre 35 anni di esperienza

Dettagli

Procedura chirurgica Apertura confezione e preparazione impianto

Procedura chirurgica Apertura confezione e preparazione impianto Procedura chirurgica La Procedura Chirurgica di seguito illustrata è indicata esclusivamente per l utilizzo della sistematica implantare MTS e BioDesign ed è rivolta a professionisti esperti del settore.

Dettagli

CREDITI ECM. RELATORE dott. Paolo Guazzi CORSO.04

CREDITI ECM. RELATORE dott. Paolo Guazzi CORSO.04 CORSO.04 La riabilitazione full arch implanto-supportata a carico immediato. Revisione ed applicazione della metodica All on 4/6 su arcate edentule o con dentatura residua. Diploma in Odontotecnica nel

Dettagli

La libertà di sorridere

La libertà di sorridere Impianti da vivere just smile La libertà di sorridere Il sorriso apre le porte, dà fiducia, a chi lo fa e a chi lo riceve, migliora le relazioni. Una dentatura sana è sinonimo di positività, di vitalità,

Dettagli

PERDITA DEI DENTI E TERAPIE IMPLANTARI: Ritornare a mangiare e sorridere con serenità

PERDITA DEI DENTI E TERAPIE IMPLANTARI: Ritornare a mangiare e sorridere con serenità PERDITA DEI DENTI E TERAPIE IMPLANTARI: Ritornare a mangiare e sorridere con serenità La perdita dei denti è un problema estremamente comune negli adulti della nostra società. In media, nella bocca di

Dettagli

Straumann Dental implant system Un sistema un kit di strumenti tutte le indicazioni*

Straumann Dental implant system Un sistema un kit di strumenti tutte le indicazioni* Straumann Dental implant system Un sistema un kit di strumenti tutte le indicazioni* Per tutte le indicazioni*! Straumann Dental Implant System offre a voi e ai vostri pazienti restauri protesici efficienti

Dettagli

Sono passati oltre 50 anni dalle prime sperimentazioni scientifiche. http://www.dentistaitaliano.it/documents/formigginirisn.3-1947.

Sono passati oltre 50 anni dalle prime sperimentazioni scientifiche. http://www.dentistaitaliano.it/documents/formigginirisn.3-1947. Sono passati oltre 50 anni dalle prime sperimentazioni scientifiche. http://www.dentistaitaliano.it/documents/formigginirisn.3-1947.pdf La Nostra esperienza Implantologica risale al 1982 col Professor

Dettagli

Corso formativo. teorico-pratico in PROTESI FISSA. Anno 2015 Coordinatore Dott. Attilio Bedendo

Corso formativo. teorico-pratico in PROTESI FISSA. Anno 2015 Coordinatore Dott. Attilio Bedendo Corso formativo teorico-pratico in PROTESI FISSA Anno 2015 Coordinatore Dott. Attilio Bedendo Gentile collega L attività protesica fissa, come sai, sta suscitando recentemente un rinnovato interesse, soprattutto

Dettagli

Studio Associato di Odontoiatria Onorario

Studio Associato di Odontoiatria Onorario PARTE GENERALE Appuntamento saltato senza preavviso 30,00 Bite in resina 400,00 Cementazione 30,00 Molaggio selettivo 70,00 Radiografia bite-wing 0,00 Radiografia endorale 0,00 Rilievo impronte e modelli

Dettagli

C) Protesi parziale scheletrata semplice, con ganci fusi (non estetici).

C) Protesi parziale scheletrata semplice, con ganci fusi (non estetici). C) Protesi parziale scheletrata semplice, con ganci fusi (non estetici). E una Protesi costituita da una o più selle in resina rosa, simulanti la gengiva e l osso da sostituire, che ingloba i denti da

Dettagli

brecision implant Materiali da impronta

brecision implant Materiali da impronta brecision implant Materiali da impronta precision esthetic Presa dell impronta Stato dell arte Attualmente in odontoiatria, quasi ogni lavoro protesico é legato ad un modello. Questo è l anello di congiunzione,

Dettagli

Essemme Components S.r.l. esclusivista del marchio ITS info@itsitaly.it www.itsdentalimplants.net. Nuovo sorriso, Nuova vita.

Essemme Components S.r.l. esclusivista del marchio ITS info@itsitaly.it www.itsdentalimplants.net. Nuovo sorriso, Nuova vita. Essemme Components S.r.l. esclusivista del marchio ITS info@itsitaly.it www.itsdentalimplants.net Nuovo sorriso, Nuova vita. L importanza del sorriso. Il sorriso è il modo più semplice per comunicare con

Dettagli

Nome... Cognome... Classe... Data...

Nome... Cognome... Classe... Data... Unità 1 - Gnatologia 01 È chiamata gnatologia: A la scienza che si occupa della fisiologia del sistema masticatorio, dei suoi disturbi funzionali e delle terapie necessarie alla loro eliminazione. B la

Dettagli

www.biomedimplant.com

www.biomedimplant.com IMPIANTO GCS IMPIANTO ONE PIECE the innovative implant system Superficie No-Itis S.L.A.A. Superficie S.L.A.W. www.biomedimplant.com Superficie S.L.A.A. (sabbiata - acidificata a caldo - anodizzata) - Superficie

Dettagli

I M P L A N T O L O G I A slim

I M P L A N T O L O G I A slim IMPLANTOLOGIA slim Caratteristiche Outlink 2 SLIM ha diametro endosseo di soli 3.00 mm e presenta il corpo con trattamento Zirti per una lunghezza di 10, 11.5 o 13 mm. La porzione coronale, alta 1.80 mm,

Dettagli

CASE REPORT IMPLANTOLOGIA PROTESICAMENTE GUIDATA E GBR

CASE REPORT IMPLANTOLOGIA PROTESICAMENTE GUIDATA E GBR CASE REPORT IMPLANTOLOGIA PROTESICAMENTE GUIDATA E GBR Dott. Luca Alessandrini Libero professionista in Pesaro e Rimini RIASSUNTO In chirurgia implantare la rigenerazione ossea guidata(gbr) permette di

Dettagli

Il caso clinico riguarda una riabilitazione completa

Il caso clinico riguarda una riabilitazione completa INNOVAZIONE E TRADIZIONE POSSONO RAGGIUNGERE UN RISULTATO ESTETICO? Simone Maffei Il caso clinico riguarda una riabilitazione completa superiore ed inferiore con una tipologia di lavoro mista, ovvero classico

Dettagli

X DENTAL. LEVANTE II Memorial BENVENUTI. Progetti impianto protesici - analisi di laboratorio problematiche e risoluzioni aspetti biomeccanici

X DENTAL. LEVANTE II Memorial BENVENUTI. Progetti impianto protesici - analisi di laboratorio problematiche e risoluzioni aspetti biomeccanici ANDI ANTLO BARI 11-12 12-13- NOVEMBRE BENVENUTI X DENTAL LEVANTE II Memorial Giuseppe Sfregola Progetti impianto protesici - analisi di laboratorio problematiche e risoluzioni aspetti biomeccanici Fabio

Dettagli

Riabilitazioni implanto-protesiche a carico immediato - Parte II -

Riabilitazioni implanto-protesiche a carico immediato - Parte II - Riabilitazioni implanto-protesiche a carico immediato - Parte II - Ramon Cuadros Cruz Nella seconda parte di questo articolo proseguiamo nella descrizione di casi clinici, che dimostrano come questo sistema

Dettagli

CORSO DI CHIRURGIA GUIDATA CON LIVE SURGERY SU PAZIENTE

CORSO DI CHIRURGIA GUIDATA CON LIVE SURGERY SU PAZIENTE CORSO DI CHIRURGIA GUIDATA CON LIVE SURGERY SU PAZIENTE SOLUZIONI GLOBALI PER LA CHIRURGIA ORALE Date: Giovedì 26/Nov 2015 Venerdì 29/Gen 2016 Giovedì 24/Mar 2016 Venerdì 08/Lug 2016 Location: Caronno

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA SISTEMATICA BICON

INTRODUZIONE ALLA SISTEMATICA BICON INTRODUZIONE ALLA SISTEMATICA BICON IT IT Il design di un impianto ne determina le capacità cliniche 4.5 x 6.0mm 5.0 x 5.0mm 6.0 x 5.7mm 4.0 x 5.0mm 5.0 x 6.0mm 6.0 x 5.0mm Il Sistema Bicon è un sistema

Dettagli

L IMPLANTOLOGIA Il modo migliore per ritrovare il sorriso

L IMPLANTOLOGIA Il modo migliore per ritrovare il sorriso L IMPLANTOLOGIA Il modo migliore per ritrovare il sorriso INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE Ortodonzia e Implantologia Ortodonzia e Implantologia PERCHÉ VERGOGNARSI DI SORRIDERE? Il sorriso... è il biglietto

Dettagli

Linea Protesica BIOMAX

Linea Protesica BIOMAX Edizione 2015 Linea Protesica BIOMAX CURVOMAX Pink TISSUEMAX Pink CURVOWIDE Pink Linea protesica CURVOMAX L'utilizzo del pilastro Curvomax consente di creare una zona ottimale per lo sviluppo e il mantenimento

Dettagli

IMPLANTOLOGIA PROTESI

IMPLANTOLOGIA PROTESI 2553 Telecranio (qualsiasi numero di proiezioni) (*) OBBLIGHI: Deve riportare cognome, nome e data esecuzione (se non digitale mediante fototimbro o pennarello indelebile) IMPLANTOLOGIA Non sono rimborsabili

Dettagli

Measurement. Picture 1. Picture 2

Measurement. Picture 1. Picture 2 Measurement Measurement Picture 1 La misura viene effettuata su di un piano in legno di forma quadrata con lato di 1400 mm. Si identificano N 9 referenze di misura, Mark, per ognuno dei quali vengono misurati

Dettagli

Controindicazioni. Ponte convenzionale

Controindicazioni. Ponte convenzionale Che cos'è l'implantologia dentale L'implantologia dentale consiste nell'inserimento nell'osso mascellare o mandibolare (privo di uno o più denti naturali) di pilastri artificiali che, una volta integrati

Dettagli

Studio odontoiatrico Dott.ssa Barbara Revelli VIA SUSA 37 10138 TORINO TEL 011 2632161 CELL3292479541 Email barrevelli@gmail.com P.

Studio odontoiatrico Dott.ssa Barbara Revelli VIA SUSA 37 10138 TORINO TEL 011 2632161 CELL3292479541 Email barrevelli@gmail.com P. SEGRETERIA NAZIONALE: Via Farini, 62 00186 Roma Tel. +39 06 48903773 48903734 Fax: +39 06 62276535 e- mail: coisp@coisp.it www.coisp.it Presso il nostro Studio dentistico si svolgono tutte le specialità

Dettagli

06.2006-ANNO 3-N.4 IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE. L efficienza della semplicità DIECI CASI CLINICI

06.2006-ANNO 3-N.4 IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE. L efficienza della semplicità DIECI CASI CLINICI 06.2006-ANNO 3-N.4 IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE L efficienza della semplicità DIECI CASI CLINICI Dr. Alberto Frezzato, Dr.ssa Irene Frezzato Liberi professionisti a Rovigo Riabilitazione

Dettagli

10,5 CREDITI IMPIANTI CON PIATTAFORMA ANGOLATA, INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELL ODONTOIATRA

10,5 CREDITI IMPIANTI CON PIATTAFORMA ANGOLATA, INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELL ODONTOIATRA IMPIANTI CON PIATTAFORMA ANGOLATA, INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELL ODONTOIATRA Dr. Antonio Olivo CHIRURGIA PIEZOELETTRICA E CONCENTRATI PIASTRINICI, EVIDENZE SCIENTIFICHE E APPLICAZIONI CLINICHE Prof. Mauro

Dettagli

DI IMPLANTOLOGIA 4/11. La rivista per il clinico ANNO 9. Not for Publication. SIO SOCIETà ITALIANA

DI IMPLANTOLOGIA 4/11. La rivista per il clinico ANNO 9. Not for Publication. SIO SOCIETà ITALIANA QUINTESSENZA EDIZIONI S.r.l. - Via Ciro Menotti 65-20017 Rho (Mi) - Sped. in abb. post. D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/04 n. 46) art. 1 comma 1, DCB - Milano IMPLANTOLOGIA La rivista per il clinico ORGANO

Dettagli

Riabilitazione implanto-protesica di un arcata mascellare mediante tecnologia Atlantis

Riabilitazione implanto-protesica di un arcata mascellare mediante tecnologia Atlantis Riabilitazione implanto-protesica di un arcata mascellare mediante tecnologia Atlantis Andrea Tedesco*, Leonardo Franchini** Introduzione La paziente M. G. di anni 70, fumatrice, senza alcuna patologia

Dettagli

Impianto dentale ADVANCED

Impianto dentale ADVANCED Impianto dentale ADVANCED UN SISTEMA SEMPLICE MA AFFIDABILE LINEA IMPLANTARE INNOVATIVA GRANDI RISULTATI PICCOLI COSTI METODICA ESTREMAMENTE SEMPLIFICATA ADVANCED CON TRATTAMENTO MULTIPOR Il sistema implantare

Dettagli

POST ESTRATTIVI CON GUIDA RADIOLOGICA E CHIRURGIGA PER UN FULL ARCH SUP DOTT. DELUZIO G.(1) OD. DI GIOIA M.(2)

POST ESTRATTIVI CON GUIDA RADIOLOGICA E CHIRURGIGA PER UN FULL ARCH SUP DOTT. DELUZIO G.(1) OD. DI GIOIA M.(2) I software di simulazione implantare 3D rappresentano attualmente il gold standard per la pianificazione del trattamento implantare e per la progettazione protesica. I software consentono di studiare,

Dettagli

www.biomedimplant.com

www.biomedimplant.com IMPIANTO GCS MINI IMPIANTO MONOLITICO the innovative implant surface www.biomedimplant.com PROTOCOLLO DI INSERIMENTO IMPIANTO MONOLITICO GCS MINI CONNESSIONE Impianto monopezzo per l utilizzo di stabilizzazione

Dettagli

20 ANNI DI PROGRESSI NELL IMPLANTOLOGIA. 1. NDT06114-FolderApresentaçãoItalia.indd 1 17/09/14 17:43

20 ANNI DI PROGRESSI NELL IMPLANTOLOGIA.  1. NDT06114-FolderApresentaçãoItalia.indd 1 17/09/14 17:43 20 ANNI DI PROGRESSI NELL IMPLANTOLOGIA www.instradent.it 1 NDT06114-FolderApresentaçãoItalia.indd 1 17/09/14 17:43 L impegno all implantologia Una lunga storia al servizio di un futuro di successo Gli

Dettagli

Non solo denti meravigliosi. Una nuova vita di qualità con gli impianti dentali. Informazioni sugli impianti dentali ad uso dei pazienti

Non solo denti meravigliosi. Una nuova vita di qualità con gli impianti dentali. Informazioni sugli impianti dentali ad uso dei pazienti Non solo denti meravigliosi. Una nuova vita di qualità con gli impianti dentali. Informazioni sugli impianti dentali ad uso dei pazienti Più che un restauro. II moderno trattamento d elezione. Un impianto

Dettagli

ImPIANtI dentali. LA migliore SoLuZIoNe A LuNGo termine

ImPIANtI dentali. LA migliore SoLuZIoNe A LuNGo termine ImPIANtI dentali LA migliore SoLuZIoNe A LuNGo termine 1. Sorriso & funzione Nei rapporti di ogni giorno il sorriso ci aiuta a comunicare: è il miglior modo di dimostrare affetto, aiuta a socializzare,

Dettagli

Dr. Giovanni GHIRLANDA

Dr. Giovanni GHIRLANDA 50 CREDITI Evento accreditato E.C.M. Corso Teorico-Pratico di Chirurgia Implantare Avanzata ROMA, da SETTEMBRE a DICEMBRE 2016 Dr. Giovanni GHIRLANDA con il supporto di Dr. Marco CLEMENTINI Dr.ssa Costanza

Dettagli

Cause che richiedono il reimpianto

Cause che richiedono il reimpianto Cause che richiedono il reimpianto MOBILIZZAZIONE ASETTICA DELLA PROTESI Le cause possono essere meccaniche per mancanza di osteointegrazione tra osso ospite e protesi o biologiche per l usura di una componente

Dettagli

Diagnosi e prevenzione:

Diagnosi e prevenzione: STUDIO ASSOCIATO DI ODONTOIATRIA DEI DOTTORI ANTONIO GROSSO E AGOSTINO CANDIANO STUDIO:VIA FRATTINA,35-ROMA TEL.06/6990252 www Studio grosso candiano.eu e-mail:studioantoniogrosso@gmail.com Lo studio odontoiatrico

Dettagli

B&B DENTAL. implant company UN SORRISO PER TUTTI

B&B DENTAL. implant company UN SORRISO PER TUTTI B&B DENTAL implant company UN SORRISO PER TUTTI Impianti DENTALI L implantologia è la parte dell odontoiatria che si occupa della sostituzione dei denti mancanti mediante l utilizzo degli impianti. Essi

Dettagli

OSTENECROSI DELLE OSSA MASCELLARI DA FARMACI INFORMAZIONI PER I PAZIENTI

OSTENECROSI DELLE OSSA MASCELLARI DA FARMACI INFORMAZIONI PER I PAZIENTI OSTENECROSI DELLE OSSA MASCELLARI DA FARMACI INFORMAZIONI PER I PAZIENTI A cura di Olga Di Fede e Giuseppina Campisi Università degli studi di Palermo- Dip. Dichirons Caro paziente, se sei in procinto

Dettagli

2017 IL RIPRISTINO DELLA FUNZIONE E DELL'ESTETICA CON DENTI E IMPIANTI

2017 IL RIPRISTINO DELLA FUNZIONE E DELL'ESTETICA CON DENTI E IMPIANTI Un approccio razionale e senza pregiudizi per soddisfare le aspettative dei nostri pazienti in modo semplice e prevedibile. Programma 6 incontri 24-25 Febbraio 10-11 Marzo 7-8 Aprile 5-6 Maggio Alberto

Dettagli