io non me ne lavo le mani.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "io non me ne lavo le mani."

Transcript

1 periodico di informazione per i clienti numero cinque luglio 2007 io non me ne lavo le mani. viaggio nel mondo della bolletta Bologna, a tutto Chaplin Hera in un pozzo di scienza

2 sommario_forlì-cesena EDITORIALE 3 >H 2 Oro AREA CLIENTI 4/5 > Facciamo luce sul prezzo del gas > Libera la tua energia IN PRIMO PIANO 6/7 > Un po per uno, un Po per tutti - L Emilia-Romagna risparmia - Ma il cittadino non resterà a secco IN ESTATE 8/9 >Estate al fresco: consigli per chi va e per chi resta > Parchinmusica: musica, parole e itinerari nei parchi dell Emilia-Romagna CULTURA/EVENTI 10/11 > Pozzo di scienza: conoscere significa vedere oltre ciò che appare - Che tempo farà FORLÌ-CESENA 12/14 > Hera pulisce l energia kwh di energia pulita all anno > Quando la classe non è (solo) acqua! > Inaugurato il 5 maggio Tirithera, il primo nido aziendale di Hera MERCATO E FINANZA 15 > Hera: una locomotiva di sviluppo per il territorio HERApiù protegge l ambiente. In linea con la nostra filosofia di sostenibilità ambientale, stampiamo HERApiù senza tagliare un solo albero perché utilizziamo una carta ecologica il cui intero processo di produzione viene sottoposto a rigidi controlli sia sulla qualità che sull impatto ambientale. L imballaggio è realizzato in Cartene, un materiale biodegradabile. Tutte le fotografie sono state realizzate in digitale: le pellicole fotografiche non sono riciclabili. numero cinque-luglio 2007 periodico di informazione per i clienti del Gruppo Hera Tribunale di Bologna n 7563 del Progetto di: Hera S.p.A. Relazioni Esterne, responsabile_giuseppe Gagliano / In redazione: Giacomo Battara, Marina Bellei, Cristina Boschini, Ivan Buccolieri, Isabella Data, Marzia Camerani, Monica Guidi, Leonarda Maresta / Direttore responsabile: Virna Gioiellieri / Progetto e coordinamento editoriale: Koan moltimedia / Fotografie: Ippolito Alfieri, Corbis. 2

3 EDITORIALE H 2 Oro La siccità sarà il tormentone estivo. Il clima cambia, è vero, ma niente allarmismi. L acqua da bere non mancherà mai. E sarà sempre ottima. La sofferenza esiste, ma nulla di drammatico ha detto il capo della Protezione Civile, Guido Bertolaso dobbiamo far capire a tutti che l'acqua è preziosa. Le politiche dei divieti non funzionano: l'uso intelligente dell acqua deve diventare un fatto di buona educazione. È la sfida di Hera: Noi non ce ne laviamo le mani, recita la nostra campagna. Abbiamo migliorato la rete idrica per evitare dispersioni che altrove toccano il 70%. Un tallone d Achille nazionale. Con rare eccezioni. Siamo orgogliosi di farne parte. Ma serve la collaborazione di tutti. Perché anche piccole attenzioni quotidiane sono importanti. Hera per prima fa la sua parte. Altri possono fare tantissimo. Basti guardare al Po che fornisce alle tre regioni che irriga 22 miliardi di metri cubi d acqua. Solo una quota minima, 1,4 miliardi, è prelevata dalla nostra regione. Venti e passa se li bevono i campi di Piemonte e Lombardia. Una macroscopica disparità. Che va letta come strada da seguire: la nostra. Un sistema all'avanguardia. Goccia dopo goccia, contro lo spreco dell oro blu. come COMUNICARE con Hera numero del Servizio Clienti: dalle 8 alle 18 del lunedì al venerdì, il sabato dalle 8 alle 13 chiamata gratuita dai cellulari il numero del Servizio Clienti Hera è: telefonata a pagamento; costo come da contratto telefonico scelto dal cliente NIENTE CODA: QUANDO? LUNEDÌ MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ numero del Servizio Clienti Business: numero del Pronto Intervento: attivo 24 ore su 24, tutti i giorni dell anno sito internet: chiamata gratuita ORARI CONSIGLIATI

4 AREA CLIENTI Facciamo LUCE sul prezzo del GAS Solo il 15% della bolletta è determinato da Hera!! Il resto se ne va in imposte, costi per l acquisto e il trasporto della materia prima. Un costo medio annuo di 827,3 per famiglia: ma la quota che rimane a Hera è il 15%. Dietro la bolletta del gas, che voi clienti avete visto aumentare del 9% dal 2003 al 2006, ci sono gli stessi meccanismi che determinano il prezzo del carburante alla stazione di servizio. Come per la benzina, infatti, quasi mezza bolletta (43%) se ne va in tasse. Sono dovute allo Stato e alle Regioni, vengono definite annualmente e variano a seconda che il gas sia utilizzato per riscaldamento, o cottura. Al netto delle imposte, l'ammontare della bolletta è costituito principalmente dal valore del combustibile, mediamente il 30-35%. Hera deve acquistare il gas alle condizioni variabilissime del mercato e da chi importa la materia prima, limitandosi a trasferirne l importo in bolletta come da tariffa dell Autorità. Nell'ultimo triennio il metano è aumentato del 38%, in larga parte a causa delle oscillazioni del prezzo del petrolio. Ulteriore elemento di aggravio sono le infrastrutture per importazione e stoccaggio in Italia: è sufficiente una congiuntura sfavorevole condizioni climatiche particolarmente rigide, riduzioni di forniture dai Paesi produttori come è capitato con la Russia o ritardi di avviamento dei nuovi gasdotti trans-nazionali per causare improvvise crisi di disponibilità. E così, anche la copertura delle spese di approvvigionamento va a incidere sulla bolletta di un ulteriore 6,5%. Le competenze di Hera riguardano due voci: la Tariffa di distribuzione e la Quota variabile di vendita, che rappresentano solo il 15% dell'ammontare complessivo. Erano notate il 18% nel 2003!! La Tariffa di distribuzione, oltre a remunerare il nostro ruolo di gestore che distribuisce il gas nelle vostre case, copre le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria, estensioni della rete e pronto intervento. La Quota variabile di vendita corrisponde invece ai costi del servizio commerciale fornito ai clienti, dalla lettura del contatore, alla fatturazione e invio. Sono tanti e complessi i fenomeni che concorrono a determinare la bolletta: siamo certi che comprenderli significhi anche apprezzare il nostro impegno ad applicare tariffe eque e stabili, a migliorare costantemente il servizio e a garantire sempre maggior sicurezza nella distribuzione del gas metano. solo il 15% va a Hera LEGGERE LA BOLLETTA? ORA È PIÙ FACILE! Grazie ai consigli dei Clienti, Hera migliora la propria bolletta. Attenzione verso le esigenze dei Clienti: in quest ottica sta per nascere (entro l anno) la nuova bolletta multiservizi di Hera. Per realizzarla abbiamo fatto una ricerca coinvolgendo gruppi di Clienti che ci hanno indicato come renderla più semplice, comprensibile e vicina alle aspettative di chi la riceve. Sarà così, in estrema sintesi, la nuova bolletta che arriverà ogni bimestre: Chiara: un foglio di riepilogo con le principali voci, uno di dettaglio per un analisi più approfondita. Una sola occhiata per capire subito, quanto e quando pagare: i Clienti possono verificare i propri consumi. Semplice: scritta con un linguaggio semplice, tutte le informazioni evidenziate e leggibili a colpo d occhio. Trasparente: le voci della nuova bolletta rispettano le direttive e le indicazioni della normativa dell Autorità per l Energia Elettrica e il Gas. Completa: informazioni e numeri utili per accedere ai servizi. Sostenibile: formato orizzontale, quindi meno carta; riduzione dei colori (solo giallo e nero), per risparmiare risorse, energie e tutelare l ambiente. 4

5 AREA CLIENTI Hai uno studio professionale, sei una partita iva, sei titolare di un negozio o di un officina? Per te da oggi ci sono le nuove offerte Hera Comm. Punto di riferimento sul territorio, forte dell appartenenza al Gruppo Hera, è il tuo intelocutore privilegiato per la fornitura integrata di energia elettrica e gas. Hera Comm ti assicura massima convenienza, i più alti livelli di servizio e un assistenza su misura. Grazie alla sua capacità di approvvigionamento diversificato è in grado di assicurare consistenti vantaggi anche ai clienti più piccoli. Se in Emilia-Romagna le imprese funzionano, è merito anche dell energia che ci mettono, la loro e quella di Hera Comm. Lavorando insieme ogni giorno abbiamo accompagnato crescita economica e favorito l innovazione, salvaguardando l ambiente e il territorio. NUOVE OFFERTE: PER CHI? studi professionali titolari di partita iva attività commerciali artigiani Libera la tua energia: entra in contatto con le nuove offerte Hera Comm LE OFFERTE Sei carico di energia e vuoi trovare il modo migliore di utilizzarla? Ecco qua, puoi scegliere tra tante offerte personalizzate che ti permettono un risparmio garantito, un servizio sicuro e un assistenza vicina. Leggi le modalità delle offerte e trova quella che fa per te. Risparmio Garantito del gas naturale e dell energia elettrica, legata ad esempio al costo del petrolio. Anche in questo caso niente brutte sorprese di costi aggiuntivi, ma solo vantaggi di trasparenza, controllo e di un servizio di assistenza costante. Dual Fuel La certezza di risparmiare in modo chiaro e trasparente Le nuove offerte Risparmio Garantito per gas ed energia assicurano un risparmio sia rispetto alle condizioni economiche di riferimento per il gas naturale sia rispetto alle tariffe del mercato vincolato per l energia elettrica. Lo sconto infatti si riferisce al prezzo di riferimento stabilito dall autorità, l attivazione è gratuita e Hera Comm si fa carico gratuitamente di eventuali oneri necessari all attivazione e alla gestione della fornitura. Prezzo Garantito Un anno vissuto tranquillamente Le nuove offerte Prezzo Garantito con prezzo bloccato mettono al riparo per tutto l anno da eventuali variazioni del prezzo Doppia fornitura, doppio risparmio, doppia offerta La fornitura congiunta di energia e gas offre tutta la semplicità di gestione e tutta la convenienza di un doppio risparmio rispetto ai listini di riferimento. Infatti con la doppia fornitura è assicurato sia il risparmio rispetto al mercato vincolato dell energia elettrica sia il risparmio rispetto al prezzo di riferimento del gas naturale. Entrambi i risparmi sono garantiti per l intera durata contrattuale e indipendenti dalla curva di prelievo. Puoi così scegliere all interno dell offerta Dual Fuel, il Risparmio Garantito Dual o il Prezzo Garantito Dual. ESEMPIO DI APPLICAZIONE DELL OFFERTA RISPARMIO GARANTITO DUAL Consumo annuo EE Consumo annuo GAS Risparmio totale base kwh mc 450 euro 5

6 IN PRIMO PIANO Un po per uno, un Po per tutti Anche quest anno si è puntualmente rimaterializzato lo spettro della siccità. È bene precisare, andando oltre gli allarmismi mediatici, che al momento la situazione non è per nulla drammatica. Sappiamo bene che previsioni di simile portata sono davvero impossibili, e hanno un affidabilità minima: la carenza di precipitazioni al Nord Italia è un problema serio che andrebbe prevenuto con una politica di propaganda per la diminuzione degli sprechi d acqua, per cui ognuno può dare il suo importante contributo. Per i consigli sul risparmio idrico visita la pagina: L Emilia-Romagna risparmia Ma l acqua del Po se la bevono lombardi e piemontesi Dal Po si prelevano per usi irrigui 22 miliardi di metri cubi di acqua. Solo 1,4 va all'emilia-romagna. Il resto lo prendono Lombardia e Piemonte. Nulla giustifica questo squilibrio. Non usò perifrasi l'assessore all'agricoltura Tiberio Rabboni, presentando il 4 maggio in piena crisi del grande fiume il piano regionale di risparmio idrico nel comparto. Chiediamo che la cabina di regia Ministeri-Regioni affronti il problema delle disparità di prelievo dal Po aggiunse quando ne ho parlato ai lombardi mi hanno risposto: 'Non è colpa nostra se il buon Dio vi ha messi dopo di noi'. Ma L agricoltura è il settore che ne consuma di più: il 66%. 'quelli che vengono dopo' a volte si arrabbiano. La ricetta emiliano-romagnola già funziona ma il nuovo piano va oltre. Internet e sms per irrigare solo se serve. Le tecnologie diranno come ridurre del 10-20% in tre anni il consumo d acqua in agricoltura, che concentra il 66% del totale, contro il 23% del settore civile e l'11% dell'industriale. IL METEO HA LE GAMBE CORTE c Ondata di caldo eccezionale prevista per la prossima estate, recitano i titoli dei tiggì, ma sarà veramente così? Grazie alle nuove tecnologie le previsioni del tempo sono diventate molto più affidabili, tanto che è possibile prevedere con una certa precisione le condizioni meteo a 2/3 giorni, per periodi più lunghi è molto difficile. A esser ottimisti, se una previsione a 48 ore ha un attendibilità dell 85-90%, a 72 ore si scende al 70%, oltre le 120 siamo sul 40-60%, fino alla quasi totale inattendibilità nel lunghissimo termine. 6

7 IN PRIMO PIANO I NUMERI DEL PO 652 km in lunghezza, 141 gli affluenti che lo alimentano, 16 milioni le persone che vivono nel bacino del Po, i Comuni attraversati di 4 Regioni. LE GRANDI PIENE LE GRANDI SECCHE Novembre 1951: m Luglio 1976: m Novembre 1994: m Aprile 1994: m Novembre 2000: m Luglio 2003: m Giugno 2006: m Una foto del Po di Philippe Devanneaux. Ma il cittadino non resterà a SECCO... Anche se il termometro dovesse salire, i cittadini non debbono preoccuparsi poiché c è acqua a sufficienza per non restare a secco e continuare a svolgere tutte le consuete attività quotidiane. Dove i cittadini potrebbero avere brutte sorprese, al rientro dalle vacanze, è in giro per mercati e negozi. Tra le vittime del caldo, infatti, prima ancora degli italiani costretti a procurarsi un po di fresco, ci sono frutta e verdura, bisognose di un'adeguata irrigazione per crescere e arrivare sulle nostre tavole. E di conseguenza i prezzi potrebbero aumentare. La danza della pioggia? La faccio col fucile È possibile provocare artificialmente la pioggia senza imitare gli indiani e danzare attorno a un totem. Ma come? Per farlo è indispensabile la presenza di nuvole ricche d acqua che vengono inseminate lanciando, all'interno della nuvola, dei razzi con ioduro d argento. In pratica, i centri radar ricevono il segnale dei movimenti dei sistemi nuvolosi dal satellite e quando le nuvole arrivano a poche centinaia di chilometri dal centro di controllo del clima, vengono lanciati dei razzi che provvedono alla semina, creando le condizioni per la trasformazione del vapore acqueo in gocce d acqua. La Confagricoltura ricorda che tra le colture più a rischio per la siccità c è la frutta estiva: pesche, nettarine, albicocche, meloni, angurie. Inoltre, gran parte del rischio a cui va incontro l'agricoltura italiana è legato allo stato di salute del bacino del Po. Qui si coltiva, come dichiara la Coldiretti, il 70% delle pere, metà dei kiwi e delle pesche italiane, il 30% delle albicocche e dei meloni, il 20 per cento delle ciliegie. Così come un cespo su tre di insalata nazionale e la metà del pomodoro da conserva. Inoltre, dal bacino del Po proviene la quasi totalità del riso italiano e il granoturco necessario per nutrire oltre 4,1 milioni di mucche da cui proviene il latte per i più importanti formaggi italiani. 7

8 IN ESTATE estate al fresco: consigli per chi va e per chi resta Quando vacanze e relax vanno di pari passo con il senso ecologico, civico, sociale... Consigli contro il caldo: della nonna, dei settimanali, degli esperti... il nostro suggerimento è ricorrere al buon senso, all esperienza e a un po di creatività, come Marylin Monroe che per rinfrescarsi nel film Quando la moglie è in vacanza riponeva la biancheria intima nel frigorifero. Per risparmiare energia? Controllate che i filtri dei condizionatori siano puliti. I ventilatori, come alternativa ai condizionatori, saranno meno efficaci ma consumano 4-5 volte di meno. Meglio non cedere alla tentazione di bibite troppo fredde, non fanno bene e non dissetano poi tanto. Così come fare una doccia appena tiepida piuttosto che una gelata vi manterrà più freschi. Mangiate frutta e verdura in abbondanza, fanno bene alla linea e anche alla pelle! E alla sera con le finestre aperte qualche pianta di gerani e citronella sul balcone terrà lontani i nemici numeri uno: le zanzare. Ma se di stare al caldo non ne volete proprio sapere, la miglior difesa è la fuga! FRESCO IN CASA MINI GUIDA AI CONDIZIONATORI D ARIA Per proteggere l ambiente (e non appesantire la bolletta) è bene valutare il rapporto tra performance e consumo. Capacità di raffreddamento: è espressa in Btu/h (British thermal unit orari), più questi valori sono alti, più l'impianto è potente. Per un soggiorno servono 10mila Btu/h, per la camera da letto Consumo energetico: conviene spendere un po' di più all'inizio, un apparecchio di classe A può farvi risparmiare quasi il triplo rispetto a uno di classe G. Portatile o multisplit? il primo è per chi non vuole fare lavori in muratura ed è adatto per ambienti piccoli. Lo split, composto da una sola unità dalla quale esce il flusso d aria, può essere mobile o fisso ed è efficace per superfici fino a 50 m 2. Se bisogna climatizzare tutta la casa conviene acquistare un multisplit: apparecchi fissi, silenziosi, con più unità interne. ELETTRODOMESTICI DA BUTTARE: facciamo chiarezza una volta per tutte! ATTENTI ALLE TRUFFE Le cronache riportano quotidianamente il problema di falsi dipendenti di aziende municipalizzate o private che ingannano e derubano il cittadino meno prudente. Ma attenzione: in nessuna circostanza i dipendenti Hera sono autorizzati a richiedere pagamenti in denaro contante e a porre domande non relative al loro lavoro! 8 Non siete tipi da spiaggia? Allora siete in buona compagnia, sempre più persone domandano di visitare i luoghi particolari. Per esempio in tanti vogliono visitare castelli infestati. L'Italia vanta migliaia di borghi e castelli meta di turisti, tra gli indirizzi più gettonati che raccoglie per ogni provincia leggende e storie di fantasmi. Per un'avventura in mare sulle tracce di Sandokan, affrontate le rotte dei mari del sud, Un decreto legge in vigore dal 1 gennaio 2007 obbliga i negozi di apparecchiature elettriche ed elettroniche, a fronte dell acquisto di un nuovo apparecchio dello stesso tipo, a ritirare GRATUITAMENTE l elettrodomestico da eliminare (definito RAEE). Alloggiare nella tenda degli indiani in Arizona, U.S.A., può essere un'esperienza che sognavate fin da bambini (www.wigwammotel.com). Così come dormire in una casa sull'albero, è possibile vicino a Stoccolma, in Svezia. Da provare almeno una volta nella vita è l'hotel di ghiaccio, ricavato in un grande igloo in Finlandia. Il Salt Hotel in Bolivia è interamente costruito con il sale, anche tavoli e sedie. Persino il conto è salato! Invece per chi vuole provare l'ebbrezza di stare dietro le sbarre, c è la vecchia prigione di Oxford, in Inghilterra, riadattata ad albergo di lusso. Per le richieste di hotel più insolite, basta cliccare on-line o e aggiungere una certa dose di incoscienza e di spirito di adattamento.

9 IN ESTATE Hera invita a partecipare ai concerti della rassegna musicale Parchinmusica, che prenderà il via sabato 21 luglio, promossa dall'associazione culturale Kaleidos. PARCHINMUSICA: Parco Regionale Laghi Suviana e Brasimone. musica, parole e itinerari nei parchi dell'emilia-romagna La II edizione di concerti nei parchi accompagnati da passeggiate e degustazioni gastronomiche La stagione concertistica si avvale sin dalla prima edizione della partecipazione di prestigiosi solisti italiani e di giovani artisti di talento e da alcuni anni presenta il binomio musicaluogo per realizzare un percorso di scoperta sia del repertorio musicale, che dello straordinario patrimonio architettonico del nostro territorio. Particolarmente ampio il repertorio presentato, anche attraverso concerti monografici e alcuni lavori in prima esecuzione assoluta. Interessante è anche il confronto tra solisti ed ensemble che curano la prassi esecutiva barocca. Gli appuntamenti in programma prevedono, in concomitanza dei concerti, la possibilità di effettuare passeggiate guidate nei parchi o di cenare presso strutture attrezzate sul posto. I concerti sono a ingresso gratuito. Di fianco il programma completo degli appuntamenti. L associazione culturale Kaleidos è nata a Bologna nel 1997 per diffondere la cultura musicale attraverso concerti e rassegne in collaborazione con le più importanti istituzioni pubbliche e private, realizzate con l Ensemble Respighi, in qualità di orchestra residente, e con numerosi artisti ospiti. PROGRAMMA 21, 22, 23 luglio I FIATI DI VIVALDI Paolo Grazia oboe, Roberto Giaccaglia fagotto Ensemble Respighi sabato 21 luglio ore Parco Regionale Laghi Suviana e Brasimone Castagneto di Poranceto, Frazione di Baigno Camugnano (BO) domenica 22 luglio ore Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona, Campigna La Lama (FC) lunedì 23 luglio ore Parco Regionale dei Gessi Bolognesi e Calanchi dell Abbadessa Chiesa di San Biagio Castel de Britti San Lazzaro di Savena (BO) 24, 25, 27, 28, 29 luglio NUOVE PAROLE PER LE STAGIONI Markus Placci violino, Matteo Belli voce recitante Ensemble Respighi martedì 24 luglio ore Parco Regionale Abbazia di Monteveglio Borgo Medioevale di Monteveglio (BO) mercoledì 25 luglio ore Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina Località Mulino delle Vallecchie Pieve di Trebbio (MO) venerdì 27 luglio ore Parco Regionale Delta del Po Torre Abate Santa Giustina Mesola (FE) sabato 28 luglio ore (al tramonto) Parco Regionale del Frignano Lago Santo (MO) domenica 29 luglio ore Parco Regionale Corno alle Scale Santuario di Madonna dell Acero Lizzano in Belvedere (BO) Band Chiacch Monteveglio. 9

10 CULTURA/EVENTI POZZO DI SCIENZA: conoscere In questa frase c è il senso del progetto Un pozzo di scienza che ha coinvolto le scuole di nove città. Il progetto di divulgazione di Hera si è sviluppato dal 15 marzo al 21 aprile scorso. Che Hera infatti si occupi di rifiuti, acqua ed energia dalle nostre parti, è noto. E lo è anche per le svariate e numerose iniziative di informazione promosse in questi anni su raccolta differenziata, risparmio idrico ed energetico. L informazione è, d altra parte, condizione necessaria ma non sufficiente per impegnarsi ad agire con responsabilità verso le risorse ambientali disponibili e le possibilità di futuro (sostenibilità). Serve la conoscenza e il contatto con ciò che visibile non è, ma riguarda le ragioni in grado di motivare comportamenti più sostenibili da parte di tutti. In altri termini serve entrare in contatto con la ricerca, la scienza, la cultura, che ci possono aiutare a cambiare rotta. In sintesi fare esperienza dell ambiente in cui viviamo. E così abbiamo invitato, insieme studenti, 567 docenti, persone hanno preso parte alle 305 attività proposte. alla Fondazione Golinelli di Bologna, i bambini/e, gli studenti/esse, gli insegnanti, il pubblico a entrare nei vari gironi del pozzo per scoprire cosa contiene una goccia d acqua o i colori della materia organica, piuttosto che il valore energetico dei lieviti, e le potenzialità dell Idrogeno o ancora le caratteristiche della plastica, della carta e dei tessuti attraverso un percorso creativo ispirato ad artisti come Burri, Pistoletto, Duchamp. Senza tralasciare le stelle, il clima, i comportamenti dell atmosfera per affrontare tematiche globali che sollecitano continuamente l immaginario di tutti, perchè conoscere significa vedere oltre ciò che appare. Hanno risposto all invito studenti, 567 docenti, persone che hanno preso parte alle 305 attività proposte, apprezzando l impegno concreto dell azienda che risponde al perseguimento di alcuni suoi obiettivi fondamentali: la responsabilità sociale e ambientale, la sostenibilità, la presenza sul territorio. Obiettivi che incrementano il valore dei servizi erogati. Per tutte le informazioni consultare il nostro sito: 10 Tre immagini delle attività proposte.

11 CULTURA/EVENTI significa vedere oltre ciò che appare Che tempo farà estratto dell intervento di Antonio Navarra ricercatore del laboratorio CNR-IMGA al caffè scientifico Climatologia per poeti (17/3/2007) Studiare il clima e fare previsioni è cosa tutt altro che semplice. La Terra è da sempre soggetta a cambiamenti climatici epocali. Le tracce di questa dinamica si trovano negli scritti che già Aristotele produsse sulla base delle testimonianze ancora precedenti e in quelli di diversi scrittori e poeti che si sono occupati del problema. Da Leopardi a Olindo Guerrini a T.S. Elliot a Musil. Testimonianze, appunto, non studio della realtà su cui si fonda il metodo scientifico, perché non vi erano strumenti adeguati. Ma studiare il clima è complicatissimo, per via di quella vasta gamma di varianti che lo determinano e sono in relazione fra loro agendo globalmente. Il Sole, la Terra, l Acqua, l atmosfera, formano un sistema climatico su cui si sanno molte cose ma che implica calcoli matematici complessi che solo dagli anni 40 si è potuto realizzare grazie all impiego del primo calcolatore elettronico in grado di simularlo. A questo si aggiunge l effetto dell attività umana che dal 1958 al 1998 ha emesso nell atmosfera la quantità di anidride carbonica prodotta nei anni precedenti. In pratica i 6 miliardi di carbonio in eccesso emessi in atmosfera produrranno nei prossimi decenni un aumento della temperatura di circa 4 C nella nostra area, che significa avere, con maggiore probabilità, stagioni estive simili a quelle del Fare qualcosa si può: ridurre le emissioni e rallentarne i tempi.... e intanto MANGIAMO SPAGHETTI ALLE VONGOLE Insomma, il problema non è tanto l emissione di CO2 in sé. 50 milioni di anni fa, quando la Terra era abitata dai Dinosauri, la quantità di anidride carbonica presente in atmosfera si calcola fosse parti per milione, contro le 360 di oggi. Ma diverse infatti erano le forme di vita e diversa era probabilmente la temperatura di superficie del Pianeta. Oggi l aumento di questa dipende dalla CO2 che ne è il regolatore: l aumento della prima consegue a un aumento della seconda. La velocità di questo processo esponenziale è decisiva. E poiché a una presa d atto razionale non corrispondono quasi mai nella realtà atti razionali, si può dare un contributo anche attraverso gesti banali quotidiani, per es. mangiando spaghetti alle vongole. Le vongole infatti mineralizzano il carbonio attraverso i gusci che, smaltiti come scarti, se lo portano via eliminandolo dal sistema. Stupefacente no? D altra parte cosa hanno in comune i poeti e gli scienziati? Entrambi cercano di disvelare l incanto del mondo perché usano parole e linguaggi in modo originale, rivelando connessioni che sfuggono agli altri. Nell'ambito di "Un pozzo di scienza" si sono svolti 11 Caffè scientifici aperti al pubblico dove gli intervenuti hanno potuto confrontarsi con scienziati e ricercatori su diversi temi relativi all'ambiente. CHAPLINIANA : Bologna 1 giugno 30 ottobre Hera sponsor dell'importante rassegna dedicata al grande artista La mostra Chaplin e l'immagine, la retrospettiva integrale dedicata al cineasta e un convegno sono alcuni degli eventi che faranno di Bologna la città delle celebrazioni ufficiali per Chaplin dal 1 giugno al 30 ottobre. La Chapliniana vuole ribadire l'attualità dell'arte di Chaplin, e il Gruppo Hera, data l'importanza dell'evento e il senso che ha per la valorizzazione del nostro territorio, ha scelto di impegnarsi come sponsor principale dell'intera rassegna curata dalla Cineteca di Bologna. 11

12 FORLÌ-CESENA Hera pulisce l energia L impegno di Hera nella produzione di energie da fonti rinnovabili Nell ambito di una gestione responsabile delle risorse naturali, Hera prevede nel Piano Industriale una quota significativa di energia prodotta da fonti rinnovabili, che nel 2009 sarà pari a circa il 35% dell energia prodotta. Questi alcuni dei progetti più significativi che Hera ha in programma di realizzare nel territorio di Forlì-Cesena entro il 2009: _sviluppo delle reti di Teleriscaldamento a Forlì e Cesena (su cui saranno investiti circa 15 milioni di euro entro il 2009); _ impianto idroelettrico di Verghereto (con una capacità di produzione di kwh/anno di energia pulita, in grado di coprire il fabbisogno annuo di energia elettrica dell impianto di pubblica illuminazione del Comune di Verghereto). Teleriscaldamento: i primi allacciamenti per le utenze private saranno possibili SEI MILIONI DI KWH DI ENERGIA RINNOVABILE DAL RIFIUTO Un progetto di Romagna Compost Romagna Compost, società del gruppo Hera con sede a Cesena, ha recentemente predisposto un progetto per la realizzazione di un impianto di compostaggio che, oltre alla produzione di compost di qualità, consenta di produrre anche energia elettrica da fonti rinnovabili. Con questo progetto si realizza un impianto innovativo per la produzione di metano dal rifiuto: si tratta di un gas di origine biologica che verrà utilizzato per la produzione di energia elettrica. Tutto il processo si svolge alla temperatura di 37 C, la stessa del corpo umano. L impianto, che ha una potenzialità di tonnellate, sarà un notevole incentivo per il recupero della frazione organica da raccolta differenziata, da cui si otterrà non solo compost (di ton/anno), ma anche energia pulita. Il totale di energia elettrica prodotta in un anno dall impianto sarà pari a kwh/anno, pari a quella consumata da circa cittadini. Si tratta dell ampliamento e rimodernamento dell impianto esistente che sarà così in grado di rispondere alle crescenti esigenze di trattamento del rifiuto organico (più ton/anno) e di ridurre i cattivi odori. 12 Il nuovo impianto di compostaggio.

13 FORLÌ-CESENA Il TELERISCALDAMENTO continua a crescere Il nuovo impianto inaugurato a Forlì fornirà calore agli edifici della zona Fiera Il teleriscaldamento garantisce emissioni inquinanti ridotte, risparmio energetico e impatti ambientali inferiori a quelli dei sistemi tradizionali. Ed è proprio per incrementare la sua produzione di energia pulita che Hera ha investito nel potenziamento di questi impianti, in particolare, per il territorio provinciale di Forlì-Cesena Hera prevede un importante piano di sviluppo che consentirà nei prossimi 10 anni di estendere il teleriscaldamento a circa alloggi. Il primo passo verso questo obiettivo è il nuovo l impianto inaugurato nello scorso marzo presso la Fiera di Forlì, che sarà in grado di produrre circa MWh all anno, e che si aggiunge agli impianti esistenti che, nel territorio di Forlì- Cesena, producono oltre MWht annui. dal prossimo inverno. Centrale di Teleriscaldamento alla Fiera di Forlì, inaugurata il 13 marzo kwh di energia pulita all anno Grazie al nuovo impianto idroelettrico Para a Verghereto Il Gruppo Hera incrementa la produzione energetica da fonti rinnovabili con il nuovo impianto idroelettrico sul torrente Para nel comune di Verghereto. L impianto ha comportato un investimento di euro interamente a carico di Hera Spa. L intervento fa parte degli 8 milioni di euro che Hera ha previsto di investire per i prossimi anni nel settore delle energie rinnovabili sul territorio di Forlì-Cesena. L impianto, che presenta una portata media di 640 litri al secondo, è un vero gioiello di ingegneria: è dotato infatti di un turbina in acciaio che trasforma la forza dell acqua in energia elettrica pulita e con la sua capacità produttiva di kwh all anno è in grado di coprire il fabbisogno annuo di energia elettrica dell impianto di pubblica illuminazione del Comune di Verghereto. Collocato in un vecchio mulino completamente ricostruito, il nuovo impianto consente un risparmio annuo di circa 360 barili di petrolio, rispetto a un impianto di pari potenza alimentato a combustibili fossili, pari a una mancata immissione in atmosfera di 735 tonnellate di anidride carbonica, 1,38 tonnellate di ossidi di azoto, 1,02 tonnellate di anidride solforosa e polveri sottili PM10, con conseguente vantaggio ecologico. In foto la turbina Francis adottata nel nuovo impianto. 13

14 FORLÌ-CESENA Quando la classe non è (solo) acqua! ragazzi hanno aderito al progetto scuola Ambientalmente di Hera sulle buone pratiche Sono appena terminati i laboratori con le classi aderenti ad Ambientalmente, il progetto scuola di Hera Forlì- Cesena, giunto quest anno alla seconda edizione. Le adesioni pervenute complessivamente sono state 331, per un totale di ragazzi coinvolti, alle quali hanno corrisposto altrettanti incontri in classe in cui è stato spiegato ai ragazzi un percorso didattico formativo sulle buone abitudini per il rispetto dell ambiente. Il progetto di educazione ambientale di Hera, patrocinato dalla Provincia e dal Centro Servizi Amministrativi di Forlì- Cesena è articolato in un percorso didattico-formativo pluriennale rivolto agli studenti, che vengono riconosciuti come protagonisti del mutamento degli atteggiamenti all'interno delle famiglie, moltiplicatori di nuove abitudini e fautori del cambiamento all'interno delle case. Nello specifico, i temi sui cui il progetto intende coinvolgere le scuole sono le "buone pratiche" per la tutela dell ambiente: la raccolta differenziata, partendo dalla riduzione dei rifiuti attraverso un'accurata prevenzione alla produzione e i consumi intelligenti, con particolare riguardo alla destinazione dei rifiuti differenziati e al recupero; il risparmio delle risorse (acqua ed energia) e quindi la qualità della vita compatibile con l'ambiente che ci circonda e in grado di salvaguardarlo. ORA I CARTONI PER BEVANDE SI RICICLANO CON LA CARTA Grazie a un accordo con CONAI (Consorzio Nazionale per gli Imballaggi) ora è possibile conferire i cartoni per bevande (Tetrapak) nei contenitori blu per la raccolta differenziata di carta e cartone. Bastano alcuni semplici accorgimenti: sciacquare il cartone per eliminare residui di cibi e bevande e schiacciarlo per ridurne il volume. I cartoni per bevande raccolti, saranno inviati alle cartiere, dove la parte di cellulosa viene separata e poi trasformata in carta riciclata. INAUGURATO IL 5 MAGGIO TIRITHERA, IL PRIMO NIDO AZIENDALE DI HERA È nato primo asilo nido di Hera, Tirithera, aperto all interno della sede di via Spinelli 60 a Cesena. Con un potenziale di 23 posti, per accogliere bambini di età compresa fra i 12 e i 36 mesi, il nido dà diritto di precedenza ai figli dei dipendenti Hera; i posti rimanenti sono a disposizione delle famiglie in attesa nelle graduatorie comunali. Al momento il servizio conta 10 bambini e la gestione è affidata alla cooperativa Acquerello. Liscia, gassata e refrigerette! Refrigerette è il sistema innovativo di Adriatica Acque con cui puoi avere l acqua del rubinetto come preferisci: a temperatura ambiente, refrigerata, liscia o gassata. Refrigerette è disponibile a noleggio con il pagamento di un canone mensile: 70 centesimi al giorno per il modello con 2 erogazioni: acqua liscia a temperatura ambiente o refrigerata; 90 centesimi al giorno per il modello con 3 erogazioni: gassata o liscia refrigerata o a temperatura ambiente. 14 Con Refrigerette la tua acqua Hera, qualitativamente ineccepibile per le migliaia di analisi eseguite regolarmente, è più: comoda: direttamente a casa senza il peso delle bottiglie; ecologica: nessun consumo di bottiglie di plastica inquinanti per l ambiente; economica: risparmio rispetto all acqua in bottiglia; fresca: acqua corrente gradevole al gusto, ottima per cucinare. L installazione è gratuita senza costi aggiuntivi. Adriatica Acque offre: installazione, manutenzione e assistenza. Per informazioni: numero verde Refrigerette ha ricevuto il premio Legambiente al Politecnico di Milano, riconoscimento ufficiale innovazione amica dell ambiente.

15 MERCATO E FINANZA Hera: una locomotiva di sviluppo per il territorio Venier: l azienda ha distribuito nel 2006, sul territorio della Regione Emilia-Romagna, 839 milioni di euro. Intervista al Direttore Sviluppo e Pianificazione Strategica del Gruppo Hera era cresce: fatturato 2006, 2,3 miliardi; utile, 100 H milioni; investimenti, 500 milioni. Stefano Venier, Direzione Sviluppo e Pianificazione Strategica, spiega perchè Hera è un buon affare per l'emilia-romagna. La ricaduta in termini economici che il Gruppo Hera ha dedicato ai suoi stakeholder, cioè a tutti i soggetti di riferimento, dal momento della sua Hera cresce, fatturato 2006: 2,3 miliardi; utile, 100 milioni; investimenti, 500 milioni. costituzione, è stata superiore ai 2 milioni di euro, e nel solo 2006 il valore aggiunto distribuito sul territorio è stato pari a 839 milioni di euro. Di questi circa il 35% è andato ai lavoratori, mentre il 20% è andato alle imprese sotto forma di investimenti. E più del 70% dei fornitori sono della Regione. Anche i dividendi sono importanti: 81 milioni per gli azionisti (molti i clienti) e di questi oltre 40 ai Comuni soci. Prosegue così il progetto del Gruppo di affermarsi come motore della Regione. C è poi un tema poco conosciuto ma che sta a cuore: le tariffe. Ad esempio nel gas l 85% delle bollette viene girato ad altri. Non c è un nesso tra crescita di Hera e il loro aumento. Anzi, abbiamo limato la nostra parte, che è solo il 15%. Anche la scelta della multiservizio è vantaggiosa per i clienti, perché determina una fidelizzazione crescente quanto più numerosi sono i servizi forniti in un unico pacchetto. L obiettivo è arrivare a fornire almeno tre servizi a cliente sono un milione e introdurre una bolletta unica che semplifichi loro la vita. SINTESI DELL ANDAMENTO TRIMESTRALE DEL TITOLO HERA TITOLO HERA Settore: utility Segmento di mercato: Blue Chips ISIN: IT DATI SINTETICI Prezzo: 3,2950 Performance del titolo negli ultimi 3 mesi: +4,60% rispetto al mercato: +0,58% Prezzo max 52 week: 3,4560 Distanza dal max: -4,66% Prezzo min 52 week: 2,5710 Distanza dal min: +28,16% dati aggiornati al 20 giugno

16

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI MANIFESTO PER L ENERGIA SOSTENIBILE DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI COSTRUISCI CON NOI UN SISTEMA ENERGETICO SOSTENIBILE PER L ITALIA Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. FINALITà Favorire la

Dettagli

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Comune di Udine L ECO-UFFICIO Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Efficienza energetica: di necessità virtù L efficienza energetica non è semplice risparmio: è riduzione del consumo di

Dettagli

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Energia Italia 2012 Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Anche il 2012 è stato un anno in caduta verticale per i consumi di prodotti energetici, abbiamo consumato: 3 miliardi

Dettagli

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO COMUNE DI CANZO COMUNE DI CASTELMARTE COMUNE DI EUPILIO COMUNE DI LONONE AL SERINO COMUNE DI PROSERPIO COMUNE DI PUSIANO L AUDIT ENERETICO DELI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERETICO Una politica energetica

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

< 3-4 metri/secondo. 3-4 metri/secondo. 4-5 metri/secondo. 5-6 metri/secondo. 6-7 metri/secondo. 7-8 metri/secondo.

< 3-4 metri/secondo. 3-4 metri/secondo. 4-5 metri/secondo. 5-6 metri/secondo. 6-7 metri/secondo. 7-8 metri/secondo. Chi abita in una zona ventosa può decidere di sfruttare il vento per produrre energia elettrica per gli usi domestici. In modo simile al fotovoltaico godrà di incentivi per la realizzazione, ma prima è

Dettagli

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA 24 2 Sommario Perché questo opuscolo 3 Il benessere sostenibile e i consumi delle famiglie italiane 4 Le etichette energetiche 5 La scheda di prodotto 9 L etichetta

Dettagli

UN ANNO DI MONITORAGGIO CLIMATICO A PERUGIA IN 100 ANNI DI CONFRONTO

UN ANNO DI MONITORAGGIO CLIMATICO A PERUGIA IN 100 ANNI DI CONFRONTO Con il patrocinio di energia UN ANNO DI MONITORAGGIO CLIMATICO A PERUGIA IN 100 ANNI DI CONFRONTO Dopo un anno di monitoraggio climatico nella città di Perugia, effettuato grazie alla rete meteo installata

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI Presentazione per le scuole primarie A cura di Enrico Forcucci, Paola Di Giacomo e Alessandra Santini ni Promuovere la conoscenza e la diffusione delle energie provenienti

Dettagli

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive.

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. Un testo della redazione di Electro Online, il tuo esperto online. Data: 19/03/2013 Nuove regole per i condizionatori

Dettagli

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio 1 lezione: risorse energetiche e consumi Rubiera novembre 2006 1.1 LE FONTI FOSSILI Oltre l'80 per cento dell'energia totale consumata oggi nel mondo è costituita

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ...

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ... VOLUME 1 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ACQUE INTERNE 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: valle... ghiacciaio... vulcano... cratere...

Dettagli

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale Prof. Gianni Comini Direttore del Dipartimento di Energia e Ambiente CISM - UDINE AMGA - Iniziative per la Sostenibilità EOS 2013

Dettagli

CHI L I HA. lo CHIAMAVANO EDIZIONE. Ciò che differenzi oggi, avrà una nuova vita domani INDAGINE SUL RECUPERO DEI RIFIUTI FREQUENTAVA VETRI ROTTI

CHI L I HA. lo CHIAMAVANO EDIZIONE. Ciò che differenzi oggi, avrà una nuova vita domani INDAGINE SUL RECUPERO DEI RIFIUTI FREQUENTAVA VETRI ROTTI 3 EDIZIONE dati 2012 CHI L I HA Ciò che differenzi oggi, avrà una nuova vita domani INDAGINE SUL RECUPERO DEI RIFIUTI NASCONDE UN IDENTITÀ PLASTICA FREQUENTAVA VETRI ROTTI si spacciava per una lattina

Dettagli

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa Testi informativi sugli interventi e gli incentivi statali in materia di eco-efficienza industriale per la pubblicazione sul sito web di Unioncamere Campania. I testi sono così divisi: HOME EFFICIENTAMENTO

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

FATTI FURBO... DIFFERENZIA

FATTI FURBO... DIFFERENZIA Per i comuni del Consorzio Canavesano Ambiente Guida alla raccolta differenziata... FATTI FURBO... DIFFERENZIA anche fatti tu furbo...!!!... e al rispetto dell ambiente DIFFERENZIA ANCHE TU!!! Bastano

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

Incentivazione dell energia elettrica da altre fonti rinnovabili

Incentivazione dell energia elettrica da altre fonti rinnovabili Incentivazione dell energia elettrica da altre fonti rinnovabili Beneficiari Riferimenti normativi Finalità dello strumento Regime transitorio Impianti, alimentati da fonti rinnovabili diverse da quella

Dettagli

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche istruzioni per l uso Raccolta Differenziata Una soluzione alla portata di tutti La produzione di rifiuti è in continuo aumento e deve essere gestita in modo

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che vive con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Come leggere la bolletta dell acqua

Come leggere la bolletta dell acqua LE GUIDE DI IREN ACQUA GAS Come leggere la bolletta dell acqua Guida alla bolletta dell acqua a contatore per uso domestico LE GUIDE DI IREN ACQUA GAS La tariffa dell acqua per uso domestico Da quando

Dettagli

Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica

Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica Bollette più leggere. Bollette più leggere..aria più pulita.aria più pulita Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica Ostellato 28 maggio 2004 A scuola di ecologia

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

L impianto di trigenerazione del Policlinico di Modena: le motivazioni delle scelte progettuali dal punto di vista dell Energy Manager

L impianto di trigenerazione del Policlinico di Modena: le motivazioni delle scelte progettuali dal punto di vista dell Energy Manager Workshop Tecnico Efficientamento energetico nelle strutture ospedaliere e residenziali sanitarie Area Science Park Padriciano, Trieste 29 aprile 2015 L impianto di trigenerazione del Policlinico di Modena:

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale

Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale La Settimana dell Educazione all Energia Sostenibile Dal 6 al 12 novembre si è celebrata la Settimana Nazionale dell Educazione all Energia Sostenibile,

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

COMUNE DI PICCO I L E G S I T PER U O D I N O M G I R L O E N M

COMUNE DI PICCO I L E G S I T PER U O D I N O M G I R L O E N M COMUNE DI PICCOLI GESTI PER UN MONDO MIGLIORE La Città di Udine aderisce, con altri 14 enti pubblici europei, al progetto Cyber Display. Lo scopo è aumentare e migliorare la conoscenza nell uso delle risorse

Dettagli

III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano

III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano (Fabio Musmeci, Angelo Correnti - ENEA) Il lago di Bracciano è un importante elemento del comprensorio della Tuscia Romana che non può non

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

AUTO STORICHE E INQUINAMENTO Considerazioni su energia e inquinamento nei centri urbani

AUTO STORICHE E INQUINAMENTO Considerazioni su energia e inquinamento nei centri urbani AUTO STORICHE E INQUINAMENTO Considerazioni su energia e inquinamento nei centri urbani relazione del professor Alberto Mirandola direttore del Dipartimento di Ingegneria Meccanica all Università degli

Dettagli

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città 1 Ciao!! Quando guardi il cielo ogni volta che si fa buio, se è sereno, vedi tanti piccoli punti luminosi distribuiti nel cielo notturno: le stelle. Oggi si apre l immaginario Osservatorio per guardare...

Dettagli

Cos'è e come funziona una discarica.

Cos'è e come funziona una discarica. Cos'è e come funziona una discarica. La discarica di rifiuti è un luogo dove vengono depositati in modo non differenziato i rifiuti solidi urbani e tutti i rifiuti provenienti dalle attività umane. La

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME Associazione Provinciale di Ravenna ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME COME PENSARE ALLA PROPRIA IDEA D IMPRESA IN 5 STEP 1 STEP UNO RIFLESSIONI PER INDIVIDUARE LE BUSINESS IDEA ALCUNI MODI PER INDIVIDUARE

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che lavora con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica Alessandro Clerici Presidente FAST e Presidente Onorario WEC Italia Premessa La popolazione mondiale è ora di 6,7 miliardi

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Il sistema energetico. Introduzione. L uomo e l energia. Il sistema energetico

Il sistema energetico. Introduzione. L uomo e l energia. Il sistema energetico Il sistema energetico Introduzione Con il termine "sistema energetico" si è soliti indicare l'insieme dei processi di produzione, trasformazione, trasporto e distribuzione di fonti di energia. I sistemi

Dettagli

SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO

SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Rete di Treviso Integrazione Alunni Stranieri LABORATORIO SUL TRATTAMENTO DEI TESTI DISCIPLINARI SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO TITOLO: IL SISTEMA SOLARE AMBITO DISCIPLINARE: SCIENZE AUTORE: GIANCARLA VOLPATO

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

Bilancio Consolidato e Separato

Bilancio Consolidato e Separato Bilancio Consolidato e Separato 9 Gruppo Hera il Bilancio consolidato e d esercizio Introduzione Relazione sulla gestione capitolo 1 RELAZIONE SULLA GESTIONE Gruppo Hera Bilancio Consolidato e Separato

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

Il trattamento dell acqua per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici

Il trattamento dell acqua per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici Il trattamento dell acqua per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici 12 Giugno 2014 Stefano Bonfanti Product Manager - Cillichemie Italiana S.r.l. L azienda n.2 Sedi n.47 Agenti

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico

Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico COMUNICATO Energia: da aprile ancora in calo la bolletta elettricità, -1,1%, e forte riduzione per il gas -4,0% sull anno risparmi per 75 euro

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

n 6 di mercoledì 20/05/2015 Sommario settimana dal 20/05/2015 al 26/05/2015 Riassunto

n 6 di mercoledì 20/05/2015 Sommario settimana dal 20/05/2015 al 26/05/2015 Riassunto Fattori comprensoriali comuni Fonti di approvvigionamento idriche Sommario settimana dal 20/05/2015 al 26/05/2015 Riassunto Fiume PO portata presso località Pontelagoscuro - Fiume PO livello presso opera

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/60 del 12 novembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Servizio Idrico Integrato - Approvazione della revisione tariffaria

Dettagli

Il cammino di un kwh: dalla centrale alla tua abitazione

Il cammino di un kwh: dalla centrale alla tua abitazione Il cammino di un kwh: dalla centrale alla tua abitazione Come arriva l'energia a casa Siamo talmente abituati ad avere tutta l energia che vogliamo, che è ormai inconcepibile anche solo pensare di farne

Dettagli

IL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEI RIFIUTI

IL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEI RIFIUTI IL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEI RIFIUTI Con decreto direttoriale del 7 ottobre 2013, il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha adottato il Programma Nazionale di

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

y e Lo scambio sul posto cos è, come funziona e come viene calcolato. ire co www.vic-energy.com

y e Lo scambio sul posto cos è, come funziona e come viene calcolato. ire co www.vic-energy.com y e Lo scambio sul posto Guida per capire ire co cos è, come funziona e come viene calcolato. 1 Lo scambio sul posto fotovoltaico. Per capire cosa è e come funziona, lo scambio sul posto è necessario capire

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO ndice 1 Fai come fa la Natura 2 Cosa ci metti per fare la terra? 3 Come funziona il Compostaggio 4 Le cose

Dettagli

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA E composta dalla sigla CE e, nel caso un Organismo Notificato debba intervenire nella fase del controllo della produzione, contiene anche il numero d identificazione

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

ENERGIA. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali

ENERGIA. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali ENERGIA 269 ENERGIA Il ricorso all utilizzo di fonti rinnovabili sovvenzionate comporta dei potenziali impatti ambientali. Fra questi, vi sono l alterazione dei corsi d acqua a causa delle derivazioni

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Marco Citterio, Gaetano Fasano Report RSE/2009/165 Ente per le Nuove tecnologie,

Dettagli

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici.

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici. DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! PNEUMATICI MIGLIORI SULLE STRADE SVIZZERE Dire la propria nella scelta dei pneumatici? Dare

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 Giuseppe Gargano Rete Rurale Nazionale - INEA Varzi, 18 giugno 2014 Priorità dell'unione in materia

Dettagli

Impianti fotovoltaici

Impianti fotovoltaici saeg Impianti fotovoltaici che manda calore e luce che giungono ai nostri sensi e ne risplendono le terre - Inno al SOLE FONTE DI TUTTA L ENERGIA SULLA TERRA calor lumenque profusum perveniunt nostros

Dettagli

Brochure La verità sull inchiostro

Brochure La verità sull inchiostro Brochure La verità sull inchiostro Sommario Fai clic sui collegamenti per vederne i paragrafi 1 mito: Le cartucce non originali HP sono affidabili tanto quanto le cartucce originali HP. 2 mito: La resa

Dettagli

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto!

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! Umido Plastica e Lattine Carta e Cartone Secco non riciclabile Vetro (bianco e colorato) Farmaci scaduti Pile Legno Umido I rifiuti umidi vanno conferiti

Dettagli

n 9 di mercoledì 10/06/2015 Sommario settimana dal 10/06/2015 al 16/06/2015 Riassunto

n 9 di mercoledì 10/06/2015 Sommario settimana dal 10/06/2015 al 16/06/2015 Riassunto Fattori comprensoriali comuni Fonti di approvvigionamento idriche Sommario settimana dal 10/06/2015 al 16/06/2015 Riassunto Fiume PO portata presso località Pontelagoscuro - Fiume PO livello presso opera

Dettagli

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business.

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Le soluzioni migliori per il tuo lavoro Area Clienti Business www.impresasemplice.it Mobile Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Telefonia mobile cos'è l'area Clienti business L Area Clienti

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 Comune di Forlì PRESENTANO EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE e SETTIMANA DEL BUON VIVERE a cura di Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico AZIENDA SPECIALE

Dettagli

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SOLARE AEROVOLTAICO L energia fronte-retro www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SISTEMA BREVETTATO IL PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL RISPARMIO ENERGETICO E IL COMFORT TERMICO Effetto fronte-retro Recupero

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli