COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari"

Transcript

1 COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari 7 Settore CULTURALE E POLITICHE COMUNITARIE Dirigente ad interim Dirigente extra dotazione organica art. 110, c.2, DLGS 267/ Responsabile Ufficio di Piano Ambito Territoriale Sociale Bitonto Palo del Colle - Dirigente a t.d. Dott. Andrea Foti tel Responsabile del potere sostitutivo: Dirigente a t.d. 5 Settore Territorio ing. Giuseppe Sangirardi tel Dott. Nicola Aresta tel. 080/ Dott.ssa Maria Caponio tel Responsabili dei procedimenti: Dott. Giampaolo Leoci tel. 080/ dott. Vito Porzia tel dott.ssa Angela Gesualdo tel dott.ssa Annamaria Santoruvo tel Pagina 1

2 N. DENOMINAZIONE AMMINISTRATIVO 1 ACCESSO ATTI AMMINISTRATIVI 2 ADESIONE A PROGETTI DI PROMOZIONE CULTURALE, TURISTICA E SPORTIVA PROPOSTA DA ALTRI EVENTI, SOTTOSCRIZIONI CONVENZIONI, ADESIONE A COMITATI E ASSOCIAZIONI A CARATTERE CULTURALE, TURISTICO O SPORTIVO O GIOVANILE D'INIZIO TERMINE PROVVEDIM. CIL / Richiesta di parte 30 gg Redazione atto 90 gg Delibera e Determina G.C. Termine complessivo finale di conclusione con invio/consegna degli atti richiesti 3 ATTIVITA' BIBLIOTECARIE INVENT.-CATALOG.-AGGIORN. OPAC BIBLIOTECA 30 gg Trascrizione dati 4 AUTORIZZAZIONI ALL ACCESSO / CONSULTAZIONI E PRESTITO PATRIMONIO BIBLIOGRAFICO BIBLIOTECA Richiesta di parte Pubblica 15 gg Redazione atto modulistica di settore 5 CONCESSIONE CONTRIBUTI LE SCUOLE PER ATTIVITA EDUCATIVE SCOLASTICHE AMMISSIBILITA /NON AMMISSIBILITA E ISTRUTTORIA 60 gg Redazione atto DOTT.N.ARESTA 6 CONCESSIONE CONTRIBUTI LE SCUOLE PER ATTIVITA EDUCATIVE SCOLASTICHE ASSEGNAZIONE ED EROGAZIONE CONTRIBUTO 30 gg Delibera e Determina G.C. DOTT.N.ARESTA 7 CONCESSIONE CONTRIBUTI PER INIZIATIVE CULTURALI, TURISTICHE E SPORTIVE E E RICREATIVE ORGANIZZATE DA TERZI AMMISSIBILITA E ISTRUTTORIA Richiesta di parte 60 gg Redazione atto dal giorno successivo alla data di presentazione istanze stabilita da regolamento comunale CONCESSIONE CONTRIBUTI PER INIZIATIVE CULTURALI, TURISTICHE E SPORTIVE E E RICREATIVE ORGANIZZATE DA TERZI ASSEGNAZIONE ED EROGAZIONE CONTRIBUTO CONCESSIONE PREMI, TARGHE DI RAPPRESENTANZA PER EVENTI CULTURALI, TURISTICI E SPORTIVI E DI POLITICHE COSTITUZIONE DI COMITATI E REDAZIONE DI PROTOCOLLI D INTESA E/O STATUTI PER LA GESTIONE DI GRANDI EVENTI CULTURALI, TURISTICI E SPORTIVI E DI POLITICHE 30gg Delibera e Determina G.C. 30 gg Delibera e Determina G.C 120 gg Delibera e Determina G.C. 11 DIRITTO ALLO STUDIO RICHIESTA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA LIBRI DI TESTO L. 448/98 RICEVIMENTO ISTANZE E COMUNICAZIONE AVENTI DIRITTO ALLA REGIONE PUGLIA Richiesta di parte 75 gg Redazione atto DOTT.N.ARESTA scadenza di presentazione domande stabilita dalla Regione Puglia 12 DIRITTO ALLO STUDIO RIPARTIZIONE ED EROGAZIONE CONTRIBUTI PER FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA LIBRI DI TESTO L. 448/98 90 gg Delibera e Determina DOTT.N.ARESTA dal giorno successivo alla comunicazione di assegnazione fondi da parte della Regione Puglia Pagina 2

3 N. DENOMINAZIONE AMMINISTRATIVO D'INIZIO TERMINE PROVVEDIM. CIL / 13 GESTIONE BIBLIOTECA ACQUISTO TESTI BIBLIOTECA 30 gg Determina di liquidazione 14 MENSE SCOLASTICHE - "REDAZIONE BANDO NEL RISPETTO CODICE DEGLI APPALTI (TEMPI TECNICI PER GLI ADEMPIMENTI D'UFFICIO)" Richiesta di 30 gg Delibera e Determina G.C. 15 PATROCINIO AD INIZIATIVE LE SCUOLE E PER ATTIVITA CULTURALI CONNESSE 30 gg Delibera di concessione DOTT.N.ARESTA 16 PATROCINIO PER INIZIATIVE CULTURALI, TURISTICHE E SPORTIVE E DI POLITICHE Richiesta di parte 30 gg Delibera di concessione 17 REDAZIONE ATTO DI UTILIZZO CONTINUATIVO IMPIANTI SPORTIVI E PALESTRE SCOLASTICHE SPORT Richiesta di parte 75 gg Redazione atto DOTT.G.LEOCI modulistica di settore 18 REDAZIONE ATTO DI UTILIZZO IMPIANTI SPORTIVI E PALESTRE SCOLASTICHE IN COMODATO D USO SPORT Richiesta di parte 120 gg Redazione atto DOTT.G.LEOCI modulistica di settore 19 REDAZIONE ATTO DI UTILIZZO NON CONTINUATIVO IMPIANTI SPORTIVI E PALESTRE SCOLASTICHE UFFICIO CULTURA, SPORT E 20 RILASCIO COPIE, SCANNERIZZAZIONI E FOTOCOPIE BIBLIOTECA Richiesta di parte 30 gg Redazione atto Richiesta di parte Pubblica 7 gg modulistica di settore 21 SERVIZIO REFERENCE BIBLIOTECA E SERVIZIO INTERNET BIBLIOTECA Richiesta di parte Pubblica Tempo reale modulistica di settore 22 SPESE PER ACQUISTO E MANUTENZIONE ORDINARIA BENI MOBILI SCUOLA ELEMENTARE Richiesta 30 gg Determina di liquidazione DOTT.N.ARESTA 23 SPESE PER ATTIVITA CULTURALI INERENTE BIBLIOTECA COMUNALE BIBLIOTECA Richiesta di parte 30 gg Delibera e Determina 24 SPESE PER MANUTENZIONE ORDINARIA BENI MOBILI PRESTAZIONI SERVIZI SCUOLA MATERNA,PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO Richiesta 30 gg Determina di liquidazione DOTT.N.ARESTA SVINCOLO FIDEJUSSIONI/DEPOSITI CAUZIONALI A GARANZIA MANIFESTAZIONI E/O USO IMPIANTI TRASFERIMENTI ALLE SCUOLE DI FONDI L. 23/96 EROGAZIONE E LIQUIDAZIONE UFFICIO CULTURA, SPORT E TURISMO 45 gg Redazione atto 30 gg Delibera e Determina G.C. DOTT. N.ARESTA modulistica di settore Pagina 3

4 N. DENOMINAZIONE AMMINISTRATIVO D'INIZIO TERMINE PROVVEDIM. CIL / 27 TRASFERIMENTI ALLE SCUOLE DI FONDI L. 23/96 ISTRUTTORIA E PREDISPOSIZIONE ATTO LIBERATIVO D INDIRIZZO 30 gg Redazione atto DOTT. N.ARESTA data di presentazione da parte di tutte le scuole di corretto consuntivo sui fondi assegnati nell anno precedente 28 TRASPORTI SCOLASTICI AMMISSIBILITA / NON AMMISSIBILITA E ISTRUTTORIA 29 TRASPORTI SCOLASTICI PENDOLARISMO 30 TRASPORTI SCOLASTICI PRESTAZIONI DI SERVIZIO 31 PROGETTI COMUNITARI / RENDICONTAZIONI 32 distribuzione buoni pasto per la refezione scolastica UFFICIO FONDI STRUTTURALI Richiesta di parte 30 gg Redazione atto DOTT. N.ARESTA modulistica di settore Richiesta di parte 30 gg Delibera e Determina DOTT.N.ARESTA DISPOSIZIONI ANNO SCOLASTICO DISPOSIZIONI Delibera o Determina DOTT. N.ARESTA Servizio di Scuola Bus DETERMINAZIONE DOTT.SSA SANTORUVO A. Richiesta di parte 2 gg. consegna buoni pasto dott. Porzia V. 33 ADOZIONE LA DETERMINAZIONE A CONTRATTARE, VERBALE DI AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA E DETERMINAZIONE DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA L APPALTO DI LAVORI, FORNITURE O SERVIZI, EFFICACE AI SENSI L ART. 11, COMMA 8, D.LGS. 163/2006 E S.M.I.(ART. 12, COMMA 1, D.LGS. 163/2006 E S.M.I.) TALE TERMINE PUÒ ESSERE INTERROTTO DALLA DOCUMENTI O CHIARIMENTI E RICOMINCIA A DECORRERE DA QUANDO TALI DOCUMENTO I CHIARIMENTI PERVENGONO ALL ENTE (ART. 12, COMMA 1, D.LGS. 163/2006 E S.M.I.) 60 GG. DALLA DATA RICEVIMENTO VERBALE DI AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DA L ORGANO OPPURE NELLE PROCEDURE CHE NON RICHIEDONO LA REDAZIONE DI UN VERBALE, DALLA DATA DI VALUTAZIONE LE OFFERTE / PREVENTIVI RICHIESTI O, IN SUBORDINE, OVE QUESTA DATA SIA INCERTA, DALLA DATA DI RICEZIONE LE SUDDETTE OFFERTE/PREVENTIVI. Pagina 4

5 N. DENOMINAZIONE AMMINISTRATIVO D'INIZIO TERMINE PROVVEDIM. CIL / 34 COMUNICAZIONE DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA (ART. 79, COMMA 5, LETTERA A) D.LGS. 163/2006 E S.M.I.), ALL AGGIUDICATARIO, AL CONCORRENTE CHE SEGUE IN GRADUATORIA, A TUTTI I CANDIDATI CHE HANNO PRESENTATO UN OFFERTA AMMESSA IN GARA, A COLORO LA CUI CANDIDATURA O OFFERTA SIANO STATE ESCLUSE SE HANNO PROPOSTO IMPUGNAZIONE AVVERSO L ESCLUSIONE O SIANO NEI TERMINI PER PRESENTARE LE IMPUGNAZIONI, NONCHÉ A COLORO CHE HANNO IMPUGNATO IL BANDO O LA LETTERA INVITO SE DETTE IMPUGNAZIONI NON SIANO ANCORA STATE RESPINTE CON PRONUNCIA GIURISDIZIONALE DEFINITIVA 5 GG. DALLA DATA DI AGGIUDICAZIO NE REDAZIONE ATTO 35 COMUNICAZIONE LA DATA DI AVVENUTA STIPULAZIONE CONTRATTO CON L AGGIUDICATARIO AL CONCORRENTE CHE SEGUE IN GRADUATORIA, A TUTTI I CANDIDATI CHE HANNO PRESENTATO UN OFFERTA AMMESSA IN GARA, A COLORO LA CUI CANDIDATURA O OFFERTA SIANO STATE ESCLUSE SE HANNO PROPOSTO IMPUGNAZIONE AVVERSO L ESCLUSIONE O SIANO NEI TERMINI PER PRESENTARE LE IMPUGNAZIONI, NONCHÉ A COLORO CHE HANNO IMPUGNATO IL BANDO O LA LETTERA INVITO SE DETTE IMPUGNAZIONI NON SIANO ANCORA STATE RESPINTE CON PRONUNCIA GIURISDIZIONALE DEFINITIVA 5 GG. DALLA DATA DI SOTTOSCRIZIO NE REDAZIONE ATTO 36 SOTTOSCRIZIONE CONTRATTI DI APPALTO (NON PRIMA DI 35 GIORNI DALL'ULTIMA COMUNICAZIONE AI CONTRO INTERESSATI DI AGGIUDICAZIONE, AI SENSI L'ART. 79 D.LGS. 163/2006 E S.M.I., ECCETTO I CASI PREVISTI DALL'ART. 11, COMMA 10-BIS, LO STESSO DECRETO ). E POSSIBILE UN DIFFERIMENTO ESPRESSAMENTE CONCORDATO CON L AGGIUDICATARIO. 60 GG. DALLA DATA DI AGGIUDICAZIO NE DEFINITIVA REDAZIONE ATTO 37 RILASCIO INFORMAZIONI, PER ISCRITTO E SU RICHIESTA, DI CUI ALL ART. 79, COMMI 1 E 2, D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DALLA DATA DI RICEZIONE LA DOMANDA SCRITTA 15 GG. REDAZIONE ATTO 38 ISTRUTTORIA SINISTRI IN E FUORI FRANCHIGIA CON COPERTURA ASSICURATIVA E VALUTAZIONE SINISTRO DISPOSIZ. TRANSAZIONE O IBERAZIONE DI COSTITUZIONE O RESISTENZA IN GIUDIZIO Pagina 5

6 N. DENOMINAZIONE AMMINISTRATIVO D'INIZIO TERMINE PROVVEDIM. CIL / 39 ISTRUTTORIA SINISTRI NON IN COPERTURA ASSICURATIVA E VALUTAZIONE SINISTRO DISPOSIZ. TRANSAZIONE O IBERAZIONE DI COSTITUZIONE O RESISTENZA IN GIUDIZIO 40 VARIAZIONI AL BILANCIO O AL PEG D'UFFICIO 30 GG. IBERA DI VARIAZIONE 41 RICERCHE DI MERCATO, ATTIVAZIONE CONVENZIONI CONSIP E MEPA, PROCEDURE DI AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI 30 GG ACQUISTO DI BENI E SERVIZI 42 ESAME E/O RILASCIO COPIE DI DOCUMENTI L'ARCHIVIO CORRENTE DI SETTORE RICHIESTA 15 GG. CONSEGNA Pagina 6

COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari

COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari 8 Settore LOCALE E ANNONA ad interim: a t.d. 4 Settore Lavori Pubblici Ing. Luigi Puzziferri tel. 0803716301 dirigentellpp.comunebitonto@pec.rupar.puglia.it Responsabile

Dettagli

COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari

COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari 6 Settore "SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA'" E AMBITO TERRITORIALE SOCIALE BITONTO PALO DEL COLLE Dirigente ad interim Dirigente extra dotazione organica art. 110,

Dettagli

COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari

COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari UNITA' FUORI SETTORE Dirigente Segretario Generale Dott. Salvatore Bonasia 0803716308 segretario.comunebitonto@pec.rupar.puglia.it Responsabile del potere sostitutivo:

Dettagli

COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari. 1 Settore AFFARI GENERALI - PERSONALE - AVVOCATURA

COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari. 1 Settore AFFARI GENERALI - PERSONALE - AVVOCATURA COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari 1 Settore AFFARI GENERALI - - Dirigente ad interim Responsabile del potere sostitutivo: Responsabili dei procedimenti: Segretario Generale - Dott. Salvatore Bonasia

Dettagli

TERMINE DI CONCLUSIONE RIFERIMENTI NORMATIVI. Regolamento sul Funzionamento del Consiglio e delle Commissioni Consiliari. Giorni 5

TERMINE DI CONCLUSIONE RIFERIMENTI NORMATIVI. Regolamento sul Funzionamento del Consiglio e delle Commissioni Consiliari. Giorni 5 COMUNE DI PALAGIANO ELENCO DEI PROCEDIEMJTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZA DEL SETTORE AMMINISTRATIVO (Art. 35 lett. c, d, f, m del D. LGS. N. 33/2013) Settore Segreteria ed Affari Generali, Personale (gestione

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E D E T E R M I N A Z I O N E PROVVEDIMENTO N. 27 DEL 25.03.2015 Oggetto: LAVORI DI REALIZZAZIONE NUOVI LOCULI NEL CIMITERO COMUNALE. AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA. CIG 59666982F4 - CUP G87H14001590004 DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PALAZZO ADRIANO Provincia di PALERMO

COMUNE DI PALAZZO ADRIANO Provincia di PALERMO Responsabile Tel/Fax 091 8349922 e mail ufficiotecnico@comune.palazzoadriano.pa.it Servizio Procedimento Normativa di riferimento Termini conclusione gg Decorrenza del termine Responsabile del Procedimento

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) Settore Servizi alla Persona Sezione Servizi Sociali proposta n. 1326 / 2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1056 / 2015 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PER LA GESTIONE DELLO SPORTELLO LAVORO SERVIZIO DI INFORMAZIONE

Dettagli

Seconda Università degli Studi di Napoli Presidenza Facoltà Ingegneria

Seconda Università degli Studi di Napoli Presidenza Facoltà Ingegneria nza Ingegneria nza Ingegneria - Procedimenti amministrativi L ATTIVITÀ) Manifesto dell offerta didattica Programmazione didattica dei corsi Calendario annuale esami di profitto Commissione d esami di laurea

Dettagli

AREA/SERVIZIO DI ATTIVITÀ: AREA AMMINISTRATIVA

AREA/SERVIZIO DI ATTIVITÀ: AREA AMMINISTRATIVA AREA/SERVIZIO DI ATTIVITÀ: AREA AMMINISTRATIVA N. PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO SERVIZIO 1 Tirocini formativi 2 Redazione e registrazione contratti/convenzioni 3 Fascicolazione e pubblicazione deliberazioni

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE BITONTO PALO DEL COLLE Servizio per il Piano Sociale di Zona. Iscritto al n. 130 del Registro Determinazioni in data 08/02/2017

AMBITO TERRITORIALE BITONTO PALO DEL COLLE Servizio per il Piano Sociale di Zona. Iscritto al n. 130 del Registro Determinazioni in data 08/02/2017 AMBITO TERRITORIALE BITONTO PALO DEL COLLE Servizio per il Piano Sociale di Zona Iscritto al n. 10 del Registro Determinazioni in data 08/02/2017 Numero Settoriale n. 10 del 08/02/2017 Oggetto: PAC INFANZIA

Dettagli

AGT - ELENCO PROCEDIMENTO AGGIORNATO AL 28 MARZO 2014 TEMPI MEDI RILEVATI II SEMESTRE 2015 PROCEDIMENTI NON CONCLUSI NEI TERMINI

AGT - ELENCO PROCEDIMENTO AGGIORNATO AL 28 MARZO 2014 TEMPI MEDI RILEVATI II SEMESTRE 2015 PROCEDIMENTI NON CONCLUSI NEI TERMINI DENOMINAZIONE E DESCRIZIONE DEL PROCEDIMENTO AREA E SERVIZIO COMPETENTE TERMINI PER LA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO TEMPI MEDI RILEVATI II SEMESTRE 2015 PROCEDIMENTI NON CONCLUSI NEI TERMINI PROCEDIMENTI

Dettagli

DETERMINAZIONE PROT. N REP. 512 DEL

DETERMINAZIONE PROT. N REP. 512 DEL Direzione Generale della Pubblica Istruzione Servizio Istruzione DETERMINAZIONE PROT. N. 12613 REP. 512 DEL 11.11.205 Oggetto: L.R. 25.6.1984, n. 31 - L.R. 9.3.2015, n. 6 - art. 27 L. 23.12.1998, n. 448

Dettagli

UNITA ORGANIZZATIVA SETTORE AFFARI GENERALI E SOCIALI

UNITA ORGANIZZATIVA SETTORE AFFARI GENERALI E SOCIALI UNITA ORGANIZZATIVA SETTORE AFFARI GENERALI E SOCIALI PROCEDIMENTI SERVIZI DEMOGRAFICI RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO IN CASO DI INERZIA TERMINI Redazione mod. APR. 4, per

Dettagli

COMUNE di ACI CASTELLO

COMUNE di ACI CASTELLO COMUNE di ACI CASTELLO Provincia di Catania ---------------------------------------------- PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZA ED ORGANIZZAZIONE UFFICI AREA II^ SERVIZI ALLA PERSONA - P.I. - SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI PRESSANA (provincia di Verona) SCHEDA UNITA' ORGANIZZATIVA DEL SETTORE SEGRETERIA AFFARI GENERALI

COMUNE DI PRESSANA (provincia di Verona) SCHEDA UNITA' ORGANIZZATIVA DEL SETTORE SEGRETERIA AFFARI GENERALI COMUNE DI PRESSANA (provincia di Verona) SCHEDA UNITA' ORGANIZZATIVA DEL SETTORE SEGRETERIA AFFARI GENERALI RESPONSABILE P.O.: VINCENZINO BROCCO Tel. 0442/418018 amm.pressana@stpec.it amm@comunepressana.it

Dettagli

COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari. 3 Settore FINANZIARIO

COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari. 3 Settore FINANZIARIO COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari 3 Settore FINANZIARIO Dirigente ad interim: Responsabile del potere sostitutivo: Dirigente extra dotazione organica art. 110, c.2, DLGS 267/2000 - Responsabile Ufficio

Dettagli

D.Lgs.18/4/2006, n.50 Trasparenza. 8 giugno Alberto Mischi

D.Lgs.18/4/2006, n.50 Trasparenza. 8 giugno Alberto Mischi D.Lgs.18/4/2006, n.50 Trasparenza 8 giugno 2016 Alberto Mischi 1 Comunicazioni ai concorrenti Le stazioni appaltanti comunicano d'ufficio immediatamente e comunque entro un termine non superiore a 5 giorni:

Dettagli

COMUNE DI MEANA SARDO PROVINCIA DI NUORO

COMUNE DI MEANA SARDO PROVINCIA DI NUORO COMUNE DI MEANA SARDO PROVINCIA DI NUORO Regolamento Comunale concessione contributi a Enti e Associazioni Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 del 14/03/2009 1 Art. 1 Oggetto La concessione

Dettagli

ELENCO DEGLI OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE IN AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE AA.GG. SERVIZI SOCIALI PUBBLICA ISTRUZIONE

ELENCO DEGLI OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE IN AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE AA.GG. SERVIZI SOCIALI PUBBLICA ISTRUZIONE ELENCO DEGLI OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE IN AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE SERVIZI SOCIALI PUBBLICA ISTRUZIONE Attività e procedimenti Denominazione settore riferimento normativo denominazione singolo obbligo

Dettagli

COMUNE DI SPILAMBERTO

COMUNE DI SPILAMBERTO COMUNE DI SPILAMBERTO PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE STRUTTURA CULTURA, TURISMO, SPORT E BIBLIOTECA SERVIZIO STRUTTURA CULTURA, TURISMO, SPORT E BIBLIOTECA ACQUISTO LIBRI PER LA BIBLIOTECA COMUNALE

Dettagli

Tipologia Procedimento: procedimento di approvazione progetti di lavori pubblici.

Tipologia Procedimento: procedimento di approvazione progetti di lavori pubblici. INVESTIMENTI, LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI Ambito del Rischio: attività istruttoria per la predisposizione degli atti deliberativi della Giunta e del Consiglio Comunale inerenti l approvazione di progetti

Dettagli

a) Affidamento conduzione mediante gara d appalto b) D ufficio

a) Affidamento conduzione mediante gara d appalto b) D ufficio Procedimenti amministrativi Settore Tecnico Responsabile di Settore: De Napoli Amorino Responsabile del Procedimento per il servizio Patrimonio P.A.Luongo Luigi PEC: utcluongo.chiusano@pec.it TEL : 0825

Dettagli

Regolamento per l assegnazione di contributi alle Società Sportive

Regolamento per l assegnazione di contributi alle Società Sportive C O M U N E DI A S S E M I N I Provincia di Cagliari Allegato A delibera Commissario Straordinario n 30 del 21.02.2003 Regolamento per l assegnazione di contributi alle Società Sportive Titolo I Contributi

Dettagli

AREA APPALTI - CONTRATTI

AREA APPALTI - CONTRATTI AREA APPALTI - CONTRATTI PROCEDIMENTO U.O. RESPONSABILE RESPONSABILE PROCEDIMENTO RESPONSABILE DEL PROVVEDIMENTO FINALE INIZIO DEL PROCEDIMENTO D'UFFICIO / AD ISTANZA DI PARTE TERMINE PER LA CONCLUSIONE

Dettagli

Allegato 2 Funzioni, attività, macroprocessi e processi delle strutture del Consiglio regionale del Piemonte.

Allegato 2 Funzioni, attività, macroprocessi e processi delle strutture del Consiglio regionale del Piemonte. Allegato 2 Funzioni, attività, macroprocessi e processi delle strutture del Consiglio regionale del Piemonte. Anni 2016-2018 AREA SPECIFICA AREA OBBLIGATORIA AREA GENERALE FUNZIONI, ATTIVITA, MACROPROCESSI

Dettagli

ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI Provincia di Forlì-Cesena ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI APPROVATO CON G.P. 66888/46 DEL 0/07/04 E BANDO PRIVATI ASSE 4 POR FESR 007-0 ELENCO INTERPRETI LINGUAGGIO DEI SEGNI (LIS) REGISTRO AUTORIZZAZIONI

Dettagli

DETERMINAZIONE N /04/2016 OGGETTO:

DETERMINAZIONE N /04/2016 OGGETTO: COMUNE DI PIMENTEL Provincia di Cagliari AREA: 121 /R Responsabile: Amministrativo-Contabile Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE N. 196 in data 15/04/2016 OGGETTO: (F. 1384) SODEXHO MOTIVATION SOLUTIONS ITALIA

Dettagli

SETTORE CULTURA, ISTITUTI CULTURALI, MANIFESTAZIONI E SPORT UFFICIO SPORT DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 601

SETTORE CULTURA, ISTITUTI CULTURALI, MANIFESTAZIONI E SPORT UFFICIO SPORT DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 601 (Cat.. Cl. Fasc..) CITTA DI ASTI SETTORE CULTURA, ISTITUTI CULTURALI, MANIFESTAZIONI E SPORT UFFICIO SPORT DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 601 in data 07/05/2015 Oggetto: ACQUISIZIONE DELLA FORNITURA DI

Dettagli

SCHEDA DI SINTESI. (Art. 23, comma 2, D.Lgs. n. 33/2013) Area n. 2 Servizi alla Persona

SCHEDA DI SINTESI. (Art. 23, comma 2, D.Lgs. n. 33/2013) Area n. 2 Servizi alla Persona N. 251 del 30/4/2013 ACQUISTO MATERIALE DI CONSUMO PER IL SETTORE EDUCATIVO II TRIMESTRE 2013 ASSEGNAZIONE RISORSE AL SERVIZIO ECONOMATO Assegnazione di risorse al servizio economato per acquisti di generi

Dettagli

CENTRALE DI COMMITTENZA UNIONE DEI COMUNI I FONTANILI

CENTRALE DI COMMITTENZA UNIONE DEI COMUNI I FONTANILI CENTRALE DI COMMITTENZA UNIONE DEI COMUNI I FONTANILI COMUNE DI CALVIGNASCO CITTA METROPOLITANA DI MILANO DETERMINAZIONE DELL AREA AMMINISTRATIVA-AFFARI GENERALI N.104 DEL 30/08/2017 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

Eventuale operatività del silenzio assenso del silenzio rifiuto, o della segnalazione certificata di inizio attività

Eventuale operatività del silenzio assenso del silenzio rifiuto, o della segnalazione certificata di inizio attività AREA SERVIZI ALLA PERSONA Responsabile area e responsabile provvedimento finale dr.ssa Soggetto con potere sostitutivo nel caso di inerzia da parte di altri funzionari incaricati di concludere procedimenti

Dettagli

SERVIZIO 6 - SOCIALE - PUBBLICA ISTRUZIONE - SPORT - CULTURA. n. 203 del 23.07.2015

SERVIZIO 6 - SOCIALE - PUBBLICA ISTRUZIONE - SPORT - CULTURA. n. 203 del 23.07.2015 SERVIZIO 6 - SOCIALE - PUBBLICA ISTRUZIONE - SPORT - CULTURA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO n. 203 del 23.07.2015 OGGETTO : GARA D'APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI REFEZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA APERTA DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI ADIBITI A CASERME ED UFFICI DELLA POLIZIA DI STATO E DELL ARMA

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA APERTA DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI ADIBITI A CASERME ED UFFICI DELLA POLIZIA DI STATO E DELL ARMA PREFETTURA DI TORINO BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA APERTA DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI ADIBITI A CASERME ED UFFICI DELLA POLIZIA DI STATO E DELL ARMA DEI CARABINIERI DI TORINO E PROVINCIA.

Dettagli

PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DEL SETTORE. ORGANO RESPONSABILE ADOZIONE ATTO FINALE Responsabile di settore. Giunta Comunale.

PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DEL SETTORE. ORGANO RESPONSABILE ADOZIONE ATTO FINALE Responsabile di settore. Giunta Comunale. SETTORE _VII MUSEO E BIBLIOTECA COMUNALE D.SSA MARIA LUISA AGNENI email ml.agneni@farainsabina.gov.it tel. 07652779236 PEC @pec.farainsabina.gov.it PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DEL SETTORE 1 Manutenzione

Dettagli

COMUNE DI LONATE POZZOLO Provincia di Varese

COMUNE DI LONATE POZZOLO Provincia di Varese COMUNE DI LONATE POZZOLO Provincia di Varese ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DEL COMUNE DI LONATE POZZOLO SCHEDA UNITA ORGANIZZATIVA dell AREA : LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO UFFICIO / SERVIZIO:

Dettagli

Investiamo nel vostro futuro PROVINCIA DI BARI

Investiamo nel vostro futuro PROVINCIA DI BARI P.O. FESR 2007 2013. Linea 4.2. azione 4.2.1 lett. F Ministero dello Sviluppo Economico Investiamo nel vostro futuro Regione Puglia PROVINCIA DI BARI Servizio Beni ed Attività Culturali, Biblioteca, Orchestra

Dettagli

Avvio procedimento: istanza Provvedimento: iscrizione al registro. Avvio procedimento: istanza Provvedimento: iscrizione al registro

Avvio procedimento: istanza Provvedimento: iscrizione al registro. Avvio procedimento: istanza Provvedimento: iscrizione al registro ELENCO PROVVEDIMENTI IN CAPO ALLA DIREZIONE AFFARI ISTITUZIONALI E DEMANIO del procedimento: Dott. Calzavara Giorgio 1 Registro addetti ai terminal passeggeri 30 gg Ord. APV 330 Provvedimento: iscrizione

Dettagli

COMUNE DI VENOSA - MAPPA DELLA TRASPARENZA

COMUNE DI VENOSA - MAPPA DELLA TRASPARENZA N. SEZIONE N.2 SOTTOSEZIONE N.3 CARTELLA/DOCUMENTO N. 4 DOCUMENTO RIFERIMENTO NORMATIVO SPECIFICO ALTRI RIFERIMENTI NORMATIVI TEMPI DI AGGIORNAMENTO RESPONSABILE DEL DATO/DIRIGENTE 1 Accesso civico 1A

Dettagli

CITTA DI CELANO (Provincia di L Aquila) Determinazione del Dirigente dell Area

CITTA DI CELANO (Provincia di L Aquila) Determinazione del Dirigente dell Area CITTA DI (Provincia di L Aquila) COPIA Area Finanziaria Amministrativa Demografica Determinazione del Dirigente dell Area DEL 06-05-2015 N.147 N 147 REGISTRO GENERALE N 427 Data 06-05-015 OGGETTO: Bando

Dettagli

COMUNITA MONTANA DEL GENNARGENTU - MANDROLISAI

COMUNITA MONTANA DEL GENNARGENTU - MANDROLISAI COMUNITA MONTANA DEL GENNARGENTU - MANDROLISAI SORGONO ( Provincia di Nuoro) Via Bulgaria, snc - 08038 Sorgono - TEL. 0784 60099 - FAX 0784 60147 - P.I.V.A. 01345790917 e.mail info@gennargentumandrolisai.it

Dettagli

COMUNE DI RIMINI SETTORE TURISMO WATER FRONT E RIQUALIFICAZIONE DEMANIO Determinazione Dirigenziale n. 846 del

COMUNE DI RIMINI SETTORE TURISMO WATER FRONT E RIQUALIFICAZIONE DEMANIO Determinazione Dirigenziale n. 846 del Avviso pubblico di manifestazione d interesse per il reperimento di soggetto interessato alla realizzazione e all organizzazione della manifestazione denominata Molo Street Parade Approvazione verbali

Dettagli

Settore POLIZIA MUNICIPALE. Determinazione n. 16. del 03/03/2016

Settore POLIZIA MUNICIPALE. Determinazione n. 16. del 03/03/2016 COMUNE DI ACQUI TERME Settore POLIZIA MUNICIPALE Determinazione n. 16 del 03/03/2016 Comune di Acqui Terme Settore POLIZIA MUNICIPALE Determinazione n. 16 del 03/03/2016 IL DIRIGENTE VISTA la Legge Regionale

Dettagli

REGOLAMENTO CONCESSIONE CONTRIBUTI E VANTAGGI ECONOMICI AD ENTI E ASSOCIAZIONI

REGOLAMENTO CONCESSIONE CONTRIBUTI E VANTAGGI ECONOMICI AD ENTI E ASSOCIAZIONI COMUNE DI BUDRIO Provincia di Bologna --------------- REGOLAMENTO CONCESSIONE CONTRIBUTI E VANTAGGI ECONOMICI AD ENTI E ASSOCIAZIONI 2012 Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 71 del 29/10/2008.

Dettagli

PROVINCIA di FROSINONE

PROVINCIA di FROSINONE Normativa di riferimento Procedimento di revoca: comunicazione dell avviso del procedimento di revoca a seguito di obbligazione non costituita, di rendiconto parziale o non trasmesso. L Ente Locale può

Dettagli

SETTORE APPALTI E APPROVVIGIONAMENTI

SETTORE APPALTI E APPROVVIGIONAMENTI Obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni ai sensi del D. Lgs. 14 marzo 2013, n.33 AFFARI GENERALI SETTORE APPALTI E APPROVVIGIONAMENTI UFFICIO CONTRATTI E APPALTI Responsabile:

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari DI DETERMINAZIONE

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari DI DETERMINAZIONE COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Affari Generali COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 390 del 13.12.2013 OGGETTO: L. 10/03/2000, n. 62 - Assegnazione borse di studio a sostegno

Dettagli

CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA FAMIGLIA CITTADINO

CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA FAMIGLIA CITTADINO N PAP-02254-2016 Si attesta che il presente atto è stato affisso all'albo Pretorio on-line dal 30/05/2016 al 14/06/2016 L'incaricato della pubblicazione ANNUNZIATA A. ROMANELLI CITTA' DI MATERA SETTORE:

Dettagli

Determinazione n del 17/09/2013

Determinazione n del 17/09/2013 COPIA dell ORIGINALE Prot. N. 69465/ 2013 Determinazione n. 1789 del 17/09/2013 OGGETTO: NOMINA COMMISSIONE TECNICA GIUDICATRICE DELLE ISTANZE PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A COFINANZIAMENTO DI PROGETTI

Dettagli

COMUNE DI ASCIANO - PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI ASCIANO - PROVINCIA DI SIENA COMUNE DI ASCIANO - PROVINCIA DI SIENA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI E DI CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI PER LA PROMOZIONE DI ATTIVITA CULTURALI, DIDATTICO EDUCATIVE, ISTITUZIONALI,

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 157 del 21/05/2014. Proposta n. 157

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 157 del 21/05/2014. Proposta n. 157 Estratto DETERMINAZIONE N. 157 del 21/05/2014 Proposta n. 157 Oggetto: APPALTO SERVIZIO SERVIZIO TRASPORTO ALUNNI SCUOLA DELL OBBLIGO E DELL INFANZIA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2013/2016. PRESA D'ATTO ACQUISIZIONE

Dettagli

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Determinazione Settore UFFICIO TECNICO COMUNALE n. 42 del 12.09.2013 Oggetto: DETERMINAZIONE A CONTRATTARE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA-ESECUTIVA,

Dettagli

Asilo Nido. Conferma frequenza anno educativo 2014/2015 con anticipo 50% della retta. Provvedimento

Asilo Nido. Conferma frequenza anno educativo 2014/2015 con anticipo 50% della retta. Provvedimento ISTITUZIONE COMUNALE Marsala Schola AREA GESTIONALE - SERVIZI SCOLASTICI DIRETTORE: Dott. Nicola Fiocca CAPO AREA: Dott.ssa Maria Celona Tempi medi di definizione dei procedimenti amministrativi e di erogazione

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI BUONI PASTO. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Trieste, piazza dell Unità d Italia n 4,

BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI BUONI PASTO. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Trieste, piazza dell Unità d Italia n 4, BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI BUONI PASTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Trieste, piazza dell Unità d Italia n 4, all attenzione

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA. I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Manfredonia - Popolo n. 8

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA. I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Manfredonia - Popolo n. 8 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Manfredonia - Popolo n. 8 Manfredonia (FG); Indirizzo internet: www.comune.manfredonia.fg.it; ulteriori informazioni e documentazione:

Dettagli

COMUNE DI VILLANOVA DEL BATTISTA. (prov.di Avellino) Tabella dei procedimenti amministrativi di competenze dell ente.

COMUNE DI VILLANOVA DEL BATTISTA. (prov.di Avellino) Tabella dei procedimenti amministrativi di competenze dell ente. COMUNE DI VILLANOVA DEL BATTISTA (prov.di Avellino) Tabella dei procedimenti amministrativi di competenze dell ente. Approvata con deliberazione di Giunta Comunale n. 71 del 27.9.2013. O AMMINISTRATIVO/FINANZIARIO

Dettagli

UNITA ORGANIZZATIVA: AREA SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI

UNITA ORGANIZZATIVA: AREA SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI UNIONE DEI COMUNI DELLA VALTENESI UNITA ORGANIZZATIVA: AREA SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI RESPONSABILE DELL AREA: dott.ssa Federica De Cao Tel:0365-552844 fax:0365-552653 e-mail:servizi.sociali.scolastici@unionecomunivaltenesi.it

Dettagli

Indice p. 2 Presentazione del Sindaco p. 3 Descrizione del servizio p. 4 Dove, quando, come p. 5 I servizi offerti p. 6 Informazioni agli utenti p.

Indice p. 2 Presentazione del Sindaco p. 3 Descrizione del servizio p. 4 Dove, quando, come p. 5 I servizi offerti p. 6 Informazioni agli utenti p. Gare e appalti 2 Indice p. 2 Presentazione del Sindaco p. 3 Descrizione del servizio p. 4 Dove, quando, come p. 5 I servizi offerti p. 6 Informazioni agli utenti p. 7 Standard dei servizi offerti p. 8

Dettagli

PEG Piano Esecutivo di Gestione. Anno FUNZIONE ASSOCIATA SERVIZIO ISTRUZIONE Responsabile: Sig.ra Bonfanti Pinuccia

PEG Piano Esecutivo di Gestione. Anno FUNZIONE ASSOCIATA SERVIZIO ISTRUZIONE Responsabile: Sig.ra Bonfanti Pinuccia PEG Piano Esecutivo di Gestione Anno 205 FUNZIONE ASSOCIATA SERVIZIO ISTRUZIONE Responsabile: Sig.ra Bonfanti Pinuccia Risorse umane assegnate alla Funzione Associata istruzione PROFILO UFFICIO POSTI RICOPERTI

Dettagli

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde /055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi Magazzini Autorimesse

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde /055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi Magazzini Autorimesse Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2016 02739/055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi Magazzini Autorimesse CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 67 approvata il

Dettagli

CITTA DI ALBIGNASEGO Provincia di Padova

CITTA DI ALBIGNASEGO Provincia di Padova 4 CITTA DI ALBIGNASEGO N.DI SETTORE DTS2-60-2015 OGGETTO: CONCESSIONE D USO SPAZI INTERNI DELLE SEDI COMUNALI PER STAZIONAMENTO DISTRIBUTORI AUTOMATICI DI BEVANDE CALDE, BIBITE, SNACK/MERENDE, PRODOTTI

Dettagli

Provincia Regionale di Caltanissetta

Provincia Regionale di Caltanissetta a Istruzione cultura Provincia Regionale di Caltanissetta Settore X :Servizi Sociali e Culturali N UFFICIO DENOMINAZIONE E OGGETTO DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO DESTINATARI FINALI MODALITA' DI AVVIO

Dettagli

COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari DETERMINA SERVIZIO Cultura e P.I. COPIA N.27 DEL 30-12-2016 Ufficio: CULTURA E PUBBLICA ISTRUZIONE Oggetto: Approvazione graduatoria provvisoria sostegno allo diritto

Dettagli

Ambito del Rischio: verifica autocertificazioni sul possesso requisiti di ammissione gare

Ambito del Rischio: verifica autocertificazioni sul possesso requisiti di ammissione gare Ambito del Rischio: verifica autocertificazioni sul possesso requisiti di ammissione gare Tipologia Procedimento: controllo veridicità dichiarazioni sostitutive rese in sede di partecipazione a procedure

Dettagli

Provincia di Bari COPIA. N. del

Provincia di Bari COPIA. N. del Provincia di Bari SETTORE SECONDO N. 205 UFFICIO GARE E APPALTI del 25.06.2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA N. del Oggetto : affidamento dei Servizi tecnici per eventi per lo svolgimento di manifestazioni

Dettagli

FERROVIE APPULO LUCANE S.R.L. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE

FERROVIE APPULO LUCANE S.R.L. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE FERROVIE APPULO LUCANE S.R.L. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE DEFINITIVA, ESECUTIVA, DEL COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE E DELLA REALIZZAZIONE

Dettagli

Missione 1 Servizi istituzionali, generali e di gestione. programma 1 ORGANI ISTITUZIONALI

Missione 1 Servizi istituzionali, generali e di gestione. programma 1 ORGANI ISTITUZIONALI Allegato Deliberazione G.C. n. del Missione 1 Servizi istituzionali, generali e di gestione programma 1 ORGANI ISTITUZIONALI TOTALE 44.734,64 44.734,64 41.534,64 1 ACQUISTI VARI 1105 / 2 01.01-1.03.01.02.999

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI Area Servizi alla Persona

CLASSIFICAZIONE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI Area Servizi alla Persona COMUNE DI CASTENASO Provincia di Bologna Segreteria Affari Generali/Affari Istituzionali CLASSIFICAZIONE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI Area alla Persona Procedimento o Atto iniziale Atto finale Durata

Dettagli

Italia-Venaria Reale: Servizi di agenzie di stampa 2017/S Bando di gara. Servizi

Italia-Venaria Reale: Servizi di agenzie di stampa 2017/S Bando di gara. Servizi 1 / 5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:128568-2017:text:it:html -Venaria Reale: Servizi di agenzie di stampa 2017/S 068-128568 Bando di gara Servizi Direttiva 2014/24/UE

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO FINANZIARIO

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO FINANZIARIO OGGETTO : PROCEDURA APERTA EX ART. 55 DEL D.LGS. 163/2006 PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PERIODO GIUGNO 2013 - DICEMBRE

Dettagli

Italia-Bari: Sistemi diagnostici 2014/S Bando di gara. Forniture

Italia-Bari: Sistemi diagnostici 2014/S Bando di gara. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:162884-2014:text:it:html Italia-Bari: Sistemi diagnostici 2014/S 093-162884 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione I:

Dettagli

Provincia di Carbonia - Iglesias REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE

Provincia di Carbonia - Iglesias REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE Comune di Giba Provincia di Carbonia - Iglesias (C.A.P. 09010) - 0781.964023-964057 - 0781.964470 e-mail protocollo.giba@legalmail.it REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE

Dettagli

COMUNE DI SESTU 25/11/2015

COMUNE DI SESTU 25/11/2015 COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Servizi al Cittadino Caboni Ignazio DETERMINAZIONE N. in data 1834 25/11/2015 OGGETTO: Avvio delle procedure concorsuali per l'assegnazione di contributi a sostegno

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, SOVVENZIONI, SUSSIDI E L ATTRIBUZIONE DI VANTAGGI ECONOMICI ALLE ASSOCIAZIONI, GRUPPI, SOCIETÀ ED ENTI CHE OPERANO NEL CAMPO SPORTIVO, RICREATIVO,

Dettagli

AREA SERVIZI MARKETING DELLA CITTA', TURISMO E RELAZIONI INTERNAZIONALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

AREA SERVIZI MARKETING DELLA CITTA', TURISMO E RELAZIONI INTERNAZIONALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N AREA SERVIZI MARKETING DELLA CITTA', TURISMO E RELAZIONI INTERNAZIONALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2017-280.1.0.-35 L'anno 2017 il giorno 26 del mese di Aprile il sottoscritto, ha adottato la Determinazione

Dettagli

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 356 del 14.10.2013 OGGETTO: Fornitura di G.P.L. presso gli impianti termici

Dettagli

CITTA DI STRESA (Provincia del Verbano-Cusio-Ossola)

CITTA DI STRESA (Provincia del Verbano-Cusio-Ossola) CITTA DI STRESA (Provincia del Verbano-Cusio-Ossola) UFFICIO DEL SINDACO NOMINA RESPONSABILE DEI SERVIZI SEGRETERIA AFFARI GENERALI TURISMO, CULTURA E SPORT GESTIONE RISORSE UMANE DECRETO N. 252 DEL 15

Dettagli

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA. Determinazione n. 684 del 12/06/2014

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA. Determinazione n. 684 del 12/06/2014 COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA Via Marcello Provenzali, 15-44042 Cento (FE) www.com une.cento.fe.it - comune.cento@cert.comune.cento.fe.it SETTORE LAVORI PUBBLICI ED ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione

Dettagli

COMUNICAZIONE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN MATERIA DI SPORT E TEMPO LIBERO

COMUNICAZIONE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN MATERIA DI SPORT E TEMPO LIBERO COMUNICAZIONE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN MATERIA DI SPORT E TEMPO LIBERO Questa Amministrazione, in attuazione agli obiettivi di PEG, intende sostenere le Associazioni che curano la pratica di

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE A3 - LAVORI PUBBLICI, INFRASTRUTTURE, PATRIMONIO --- SERVIZIO SPORT Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 357 del 08/05/2017 Registro del Settore N. 99 del 08/05/2017 Oggetto: Concessione

Dettagli

UNIVERSITA DI PISA Bando di Gara - Servizi. tel.0039/050/ /585; mail:

UNIVERSITA DI PISA Bando di Gara - Servizi. tel.0039/050/ /585; mail: UNIVERSITA DI PISA Bando di Gara - Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I. 1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: Università di Pisa Indirizzo postale: Lungarno

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 158. del 10/08/2012

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 158. del 10/08/2012 COPIA COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 158 del 10/08/2012 Oggetto: Interventi strutturali pubblici previsti dal piano strategico del commercio

Dettagli

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO (PROVINCIA DI TREVISO) Via F.M. Preti, CASTELFRANCO VENETO. Repubblica Italiana

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO (PROVINCIA DI TREVISO) Via F.M. Preti, CASTELFRANCO VENETO. Repubblica Italiana COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO (PROVINCIA DI TREVISO) Via F.M. Preti, 36-31033 CASTELFRANCO VENETO Repubblica Italiana VERBALE DI GARA - PROCEDURA SELETTIVA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SPECIALISTICO

Dettagli

Italia-Assago: Lavori di rifacimento di manto stradale 2013/S Bando di gara. Lavori

Italia-Assago: Lavori di rifacimento di manto stradale 2013/S Bando di gara. Lavori 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:439805-2013:text:it:html Italia-Assago: Lavori di rifacimento di manto stradale 2013/S 251-439805 Bando di gara Lavori Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

Adempimenti specifici dell ufficio Edilizia Privata e Urbanistica

Adempimenti specifici dell ufficio Edilizia Privata e Urbanistica UNITA' ORGANIZZATIVA RESPONSABILE ; Servizio Urbanistica, Edilizia Privata e Lavori Pubblici : Geom. Alessandro Salmoiraghi Tel. 0321/996284 E-mail: tecnico@comune.vapriodagogna.no.it Adempimenti specifici

Dettagli

Città Metropolitana di Firenze

Città Metropolitana di Firenze Comune dii Empollii Città Metropolitana di Firenze Avviso di Mobilità Volontaria - ex articolo 30 D.Lgs 165/2001 per la copertura di n. 1 posto a tempo pieno e indeterminato di Assistente Bibliotecario

Dettagli

seguito Autorità), adottato con Deliberazione n del 26 novembre 2014; Art. 1 (Ambito di applicazione)

seguito Autorità), adottato con Deliberazione n del 26 novembre 2014; Art. 1 (Ambito di applicazione) REGOLAMENTO SULL ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI VIGILANZA COLLABORATIVA IN MATERIA DI CONTRATTI PUBBLICI L AUTORITA VISTO il decreto legge 24 giugno 2014, n. 90, convertito con modificazioni dalla legge 11

Dettagli

MODALITÀ DI RENDICONTAZIONE DEI CONTRIBUTI CONCESSI AI SENSI DELLA L.R N. 15. ART. 15

MODALITÀ DI RENDICONTAZIONE DEI CONTRIBUTI CONCESSI AI SENSI DELLA L.R N. 15. ART. 15 MODALITÀ DI RENDICONTAZIONE DEI CONTRIBUTI CONCESSI AI SENSI DELLA L.R. 20.09.2006 N. 15. ART. 15 I criteri di attuazione della L.R. 20 settembre 2006 n. 15, approvati con deliberazioni n. 68/21 del 3/12/2008

Dettagli

Dott.ssa Gina GALASSO di stabia.napoli.it

Dott.ssa Gina GALASSO di stabia.napoli.it SETTORE Pubblica Istruzione Politiche Giovanili Cultura e Turismo Sport Protezione Civile: Dirigente responsabile: dott.ssa Sabina MINUCCI email: scuola@comune.castellammare distabia.napoli.it tel. 081

Dettagli

Indirizzo postale: Via Verdi n. 8 (sede legale) Città: Torino Codice postale: Paese: Italia

Indirizzo postale: Via Verdi n. 8 (sede legale) Città: Torino Codice postale: Paese: Italia Bando di gara Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: Università degli Studi di Torino Indirizzo postale: Via Verdi n. 8 (sede

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 949 del 26/06/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 949 del 26/06/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 949 del 26/06/2015 Oggetto: Acquisto buoni carburante per il parco veicolare del 6 Settore Adesione sulla piattaforma MEPA a convenzione Consip Lotto 1 Ordine Di Acquisto

Dettagli

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE C O P I A SETTORE: Settore Scuola, Mensa e Socio-Assistenziali DETERMINAZIONE N. 41 DEL 09/06/2016 OGGETTO: CIG Z0919CDB13-PROCEDURA DI AFFIDAMENTO

Dettagli

Direzione Commercio, Lavoro, Innovazione e Sistema Informativo /068 Area Sviluppo, Fondi Europei, Innovazione e Smart City

Direzione Commercio, Lavoro, Innovazione e Sistema Informativo /068 Area Sviluppo, Fondi Europei, Innovazione e Smart City Direzione Commercio, Lavoro, Innovazione e Sistema Informativo 2016 06453/068 Area Sviluppo, Fondi Europei, Innovazione e Smart City CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 512 approvata

Dettagli

COMUNE DI MONTALCINO PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI MONTALCINO PROVINCIA DI SIENA A) SCELTA DEL CONTRAENTE PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI Identificativo della Importo dell affidamento di gara prescelta Rispetto del principio di rotazione e del divieto di artificioso

Dettagli

LANGUAGE: NO_DOC_EXT: SOFTWARE VERSION: COUNTRY: PHONE: / NOTIFICATION TECHNICAL: NOTIFICATION PUBLICATION:

LANGUAGE: NO_DOC_EXT: SOFTWARE VERSION: COUNTRY: PHONE: / NOTIFICATION TECHNICAL: NOTIFICATION PUBLICATION: LANGUAGE: IT CATEGORY: ORIG FORM: F02 VERSION: R2.0.9.S02 SENDER: ENOTICES CUSTOMER: ECAS_nsuriana NO_DOC_EXT: 2017-085338 SOFTWARE VERSION: 9.5.4 ORGANISATION: ENOTICES COUNTRY: EU PHONE: / Posta elettronica:

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE ISTRUZIONE E DIRITTO ALLO STUDIO ##numero_data##

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE ISTRUZIONE E DIRITTO ALLO STUDIO ##numero_data## DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE ISTRUZIONE E DIRITTO ALLO STUDIO ##numero_data## Oggetto: DGR N. 1285/2012 L. 448/98 art. 27, DPCM 226/00 Avvio procedure di trasferimento ai Comuni delle

Dettagli

COMUNE DI SAN FERDINANDO DI PUGLIA

COMUNE DI SAN FERDINANDO DI PUGLIA Prot. n. 10002 lì, 17 maggio 2013 COMUNE DI SAN FERDINANDO DI PUGLIA BANDO DI GARA Procedura aperta, art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006, da aggiudicare con il criterio

Dettagli

COMUNE di CROGNALETO Provincia di Teramo

COMUNE di CROGNALETO Provincia di Teramo REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI COMMISSIONE CONSULTIVA: - CAMPANELLA Antonio PRESIDENTE Consigliere espressione della minoranza - PERSIA Orlando CONSIGLIERE espressione della

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA WELFARE SERVIZIO PROMOZIONE SPORTIVA E DIRITTO ALLO STUDIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA- OGGETTO:LEGGE REGIONALE N.2992.LIBRI

Dettagli

COMUNE DI VALLEFOGLIA

COMUNE DI VALLEFOGLIA COMUNE DI VALLEFOGLIA (Provincia di Pesaro e Urbino) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI, AUSILI FINANZIARI E VANTAGGI ECONOMICI 61022 VALLEFOGLIA (PU), Piazza IV Novembre,

Dettagli